Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED"

Transcript

1 Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED Marco Pessina Responsabile Sviluppo Commerciale DT Nord Est - Enel Sole Milano,18 novembre 2009

2 Enel Sole Agenda Enel Sole - Key Facts Archilede, il nuovo complesso illuminante a tecnologia LED di Enel Sole 4 recenti installazioni di Archilede 2

3 Enel Sole - l illuminazione che rispetta l ambiente e fa risparmiare La nostra missione: Essere leader nella progettazione, realizzazione e gestione degli impianti di illuminazione pubblica e di illuminazione artistica, perseguendo il miglioramento continuo, la sicurezza ed il rispetto dell ambiente, esplorando tecnologie innovative e valorizzando le risorse umane 3

4 Enel Sole La realtà aziendale Fatturato 160+ Mni/anno (80% da contratti a lungo termine) 300+ risorse sul territorio con avanzate competenze Gestione di piu di 4,000 comuni e oltre 1,900,000 punti luce Prima azienda del settore in Europa nello sviluppo e gestione di Impianti di Illuminazione Presenza capillare su tutto il territorio, con il sostegno costituito da oltre 200 imprese selezionate (Solepoint) con particolare attenzione alla qualità del servizio e agli aspetti della sicurezza; Consolidata esperienza nel risparmio energetico e nella riqualifica di impianti IP; oltre 500 realizzazioni di illuminazione e valorizzazione dei beni storici artistici ampia visibilità a livello nazionale ed internazionale 4

5 Enel Sole Inoltre L applicazione di criteri di Qualità certificata anche per aspetti di ambiente e sicurezza (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001) sia nella realizzazione sia nella gestione di impianti; L'attestazione SOA ai massimi livelli (categoria OG10, impianti d'illuminazione con importo illimitato; categoria OS30 impianti elettrici categoria IV); un offerta integrata di manutenzione e conduzione degli impianti, lavori e approvvigionamento energia (ESCO); L'adesione al progetto volontario "Green Light della UE 5

6 Enel Sole metodologia Fase 1 la diagnosi Analisi dettagliata impianti e bisogni Fattibilità/ Piano Analisi accurata del territorio/ impianti di illuminazione e delle esigenze di viabilità, sicurezza, vivibilità degli spazi cittadini Definizione del Piano Regolatore dell Illuminazione (PRIC)/ definizione delle prescrizioni tipologiche e illuminotecniche sorgenti Progetto preliminare di un intervento di riqualifica e risparmio energetico degli impianti di illuminazione Valutazione del risparmio conseguibile, delle spese richieste e dei tempi di attuazione 6

7 Enel Sole metodologia Fase 2 la realizzazione dell intervento Fase 2 Fattibilità/ Piano Progetto esecutivo Attuazione Riqualificazione tecnologica impianti Impiego LED/ altre tecnologie avanzate per sostituzione corpi illuminanti obsoleti - riduzione dei consumi - Contenimento inquinamento luminoso - conformità alle normative piu avanzate Impiego sistemi di telecontrollo e telegestione Ottimizzazione modalità di gestione e interventi di manutenzione programmata Gli interventi possono essere finanziati e remunerati con quota del risparmio energetico ottenibile 7

8 Il nuovo LED di Enel Sole Progettato e testato per l illuminazione stradale Il nuovo standard nell Illuminazione Pubblica: risparmio energetico affidabilità qualità della luce Proprietà industriale ed intellettuale ENEL Sole Vita media notevolmente superiore a tecnologie tradizionali Prezzo Competitivo Flessibilità di impiego Sostenibile 8

9 Archilede di Enel Sole - vantaggi del nuovo sistema di illuminazione LED Consente migliori performance illuminotecniche a fronte di una forte riduzione dei costi energetici:» risparmio energetico dal 40% al 70%;» sistema flessibile di programmazione ciascun punto luce;» Assenza di manutenzione programmata con oltre ore di vita media; Ottima qualità della luce: elevata uniformità e resa cromatica senza alcuna dispersione del flusso verso l alto/ pieno rispetto alle politiche di riduzione dell inquinamento luminoso; 9

10 Il nuovo LED di Enel Sole: performance di prodotto vs migliori tecnologie tradizionali Sorgente luminosa 84 led per 1000 punti luce e funzionamento annuo pari a ore Consumo annuo (kwh) CO2 immessa nella atmosfera (t) Energy saving Energy CO2 saving Saving regol.** (t) CO2 Saving regol.** 250 Hg % 67% SAP * 59 led % 49% Hg % 56% SAP * 39 led % 48% Hg % 68% SAP * % 51% Elevato Risparmio Energetico (*) apparecchio tradizionale ad alta efficienza: Sodio ad Alta Pressione; confronto a parità di prestazioni illuminotecniche (**) regolazione 100/70/90 10

11 Il nuovo LED di Enel Sole: flessibilità di regolazione inclusa nella fornitura base Profilo fisso 100% e 90% Il valore del flusso emesso è mantenuto fisso per tutta la durata di accensione dell impianto Profilo orario Risparmio Energetico aggiuntivo 10% Profilo di autoapprendimento 100/70/90 Consente di modificare la durata del periodo di emissione al 100% da 1 a 5 ore e, congiuntamente al riconoscimento della mezzanotte di adattare la dinamica del flusso luminoso emesso in funzione delle esigenze 20% Profilo variabile Possibilità di programmare profili a piacere tramite un software dedicato.. che può essere ulteriormente aumentato con dimmering incluso nell apparecchiatura 11

12 Il nuovo LED di Enel Sole: qualità e affidabilità del prodotto IP66 classe III Ampiamente testato su laboratori Certificati IMQ (Istituto Marchio di Qualità) con dure ed estese prove di affidabilità e manutenibilità integrate da prove speciali Enel Sole, riguardanti vibrazioni, fotometria e dimensioni Piena conformità a normative * Avanzato sistema di controllo della temperatura: riduzione della alimentazione nel caso in cui la temperatura aumenti per cause esterne, evitando così spegnimenti indesiderati; * IEC / / ; prescrizioni generali e prove, EN prescriptions; alimentazione di lampade - prescrizioni generali e prove, EN 62471:2008, determinazione del gruppo di rischio 12

13 Archilede di Enel Sole - vantaggi del nuovo sistema di illuminazione LED Tecnologia improntata al rispetto ambientale Disponibilità di pacchetto integrato di servizi completi ad elevato valore aggiunto: alla progettazione, installazione e manutenzione, test Studiato su misura delle esigenze del cliente e in funzione delle disponibilità finanziarie/budget.. con disponibilità di remunerazione dell installazione con un canone pari a quota parte del risparmio energetico 13

14 Alcune recenti pubblicazioni su Archilede 14

15 Comune di Lodi Il progetto prevede inizialmente vari interventi nel quartiere Oltre Adda (vie Cavallotti, Piave e limitrofe) per un totale di 149 installazioni LED con le seguenti potenze: Archilede 84 power led : n. 35 Archilede 59 power led : n. 96 Archilede 39 power led : n. 18 In sostituzione di armature con sorgenti 125W HG e 150W 250W SAP e un elevato aumento dell illuminazione 15

16 Comune di Lodi - area di intervento quartiere Oltre Adda 16

17 CO RS O LA MA RM O RA Comune di Lodi - Vie del quartiere Oltre Adda 17

18 CO RS O LA MA RM O RA Comune di Lodi - Vie del quartiere Oltre Adda 18

19 Comune di Lodi NUOVI APPARECCHI A LED NUOVI APPARECCHI A LED LA PROPOSTA 19

20 Comune di Lodi: risparmio energetico e aumento dell illuminazione ENEL 39W, 59W, 84W LED ESISTENTE 125W HG, 150W, 250W SAP 149 P.L. 129 P.L. +15% KW KW - 38% 20

21 RISPARMIO ENERGETICO 21

22 Comune di Monza Il progetto iniziale prevede vari interventi nel Comune per un totale di 152 installazioni di Archilede 84 power led al posto di altrettante lampade da 125W HG e 150W SAP 22

23 Piano Regolatore Illuminazione Comunale Proposte per la sostituzione degli impianti Interventi mirati risparmio energetico; Interventi mirati riduzione dell inquinamento luminoso; al alla Interventi mirati al miglioramento della sicurezza; Interventi mirati alla riqualificazione estetica; 23

24 Comune di Monza - area di intervento fase pilota 24

25 Comune di Monza - area di intervento fase pilota 25

26 Comune di Monza - area di intervento fase pilota 26

27 Comune di Monza: risparmio energetico ENEL 84W LED ESISTENTE 125W HG 150W SAP 152 P.L. 152 P.L. 16,72 KW 25,46 KW - 34% 27

28 in presenza di un importante aumento dei livelli di illuminazione 100% 46% 34% 12% 66% Consumo attuale Risparmio a parità prestazioni ill./ condizioni installazione Aumento flusso luminoso al suolo Consumo a regime Saving netto EE Risparmio del 46% a parità di condizioni 28

29 Comune di Alessandria Il progetto prevede inizialmente 4 interventi nelle seguenti vie per un totale di 148 installazioni LED: Corso La Marmora 60 LED Corso Cento Cannoni 56 LED Via Parma 14 LED Via Pontida 18 LED In sostituzione di lampade 250W HG e 150W SAP 29

30 Piano Regolatore Illuminazione Comunale Alessandra PROGETTO: Criticità / Interventi Proposti 30

31 Comune di Alessandria - area di intervento fase pilota 31

32 ~15 ARMATURA INCLINATA INQUINAMENTO LUMINOSO L IMPIANTO ATTUALE 32

33 NUOVI APPARECCHI A LED LA PROPOSTA 33

34 34

35 35

36 ENEL 84W LED ESISTENTE 250W HME CORSO LA MARMORA = 60 PUNTI LUCE W W - 60% RISPARMIO ENERGETICO 36

37 Comune di Piacenza Il progetto prevede 2 interventi nelle seguenti vie per un totale di 60 installazioni LED: Via Martiri della Resistenza 34 LED Viale Risorgimento 26 LED In sostituzione di lampade 100W-150W SAP 37

38 Comune di Piacenza vie interessate VIA MARTIRI DELLA RESISTENZA 38

39 Comune di Piacenza vie interessate VIA MARTIRI DELLA RESISTENZA 39

40 40

41 ENEL 84W LED ESISTENTE 150W HST VIA MARTIRI DELLA RESISTENZA 34 PUNTI LUCE W W - 38% RISPARMIO ENERGETICO 41

42 In sintesi risultati progetti realizzati nei Comuni di Lodi, Monza, Piacenza ed Alessandria Impianti di illuminazione tecnologicamente all avanguardia pieno rispetto delle normative tecniche in materia di inquinamento luminoso un consistente saving energetico e, al contempo, CO2 evitata all ambiente: Con i primi 530 LED installati, -43% Energia (53% a parità di condizioni), ca. 62 t CO2 evitate all anno 42

43 Contact Center Tel.: Fax:

44 Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED Marco Pessina Responsabile Sviluppo Commerciale DT Nord Est - Enel Sole Milano,18 novembre 2009

Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED

Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED Enel Sole dà alla luce Archilede: il nuovo sistema di Illuminazione Pubblica basato su tecnologia LED Antonello Buondonno responsabile Commerciale Enel Sole antonello.buondonno@enel.com Rimini, 29 ottobre

Dettagli

Smart Street Lighting Le nuove tecnologie di Enel Sole. Luca Rainero Enel Sole 22 Novembre 2012

Smart Street Lighting Le nuove tecnologie di Enel Sole. Luca Rainero Enel Sole 22 Novembre 2012 Smart Street Lighting Le nuove tecnologie di Enel Sole Luca Rainero Enel Sole 22 Novembre 2012 Uso: Ristretto Agenda 1. Enel Sole 2. Smart Street Lighting 3. La Città Sostenibile di Enel Sole 4. Archilede

Dettagli

Illuminazione intelligente e rivoluzione

Illuminazione intelligente e rivoluzione Illuminazione intelligente e rivoluzione LED per le città Emanuele Sguazzi Responsabile Commerciale AdB Illuminazione Pubblica Enel Distribuzione 09 Dicembre 2011 Agenda Enel Sole Approccio Global Service

Dettagli

Il volto smart dell illuminazione

Il volto smart dell illuminazione Il volto smart dell illuminazione Archilede High Performance Evolution Special Enel Sole coltiva la passione per il territorio Enel Sole è la Società del Gruppo Enel che opera nel settore dell illuminazione.

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE PER L ADEGUAMENTO DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE Sara Forlani - Esperto in illuminotecnica e relative applicazioni alle smart city FABERtechnica - Coordinatore scientifico

Dettagli

Soluzioni professionali d illuminazione con tecnologia a LED per centri sportivi indoor e outdoor. BBTel

Soluzioni professionali d illuminazione con tecnologia a LED per centri sportivi indoor e outdoor. BBTel Soluzioni professionali d illuminazione con tecnologia a LED per centri sportivi indoor e outdoor. i vantaggi La tecnologia a LED, la soluzione L avvento della tecnologia a LED ha notevolmente accentuato

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA L intervento oggetto della presente relazione, ha come obiettivi quelli di ridurre il consumo energetico, l inquinamento luminoso e migliorare le condizioni illuminotecniche

Dettagli

Autori: prof. ing. Maurizio Fauri ing. Matteo Manica ing. Manuel Gubert

Autori: prof. ing. Maurizio Fauri ing. Matteo Manica ing. Manuel Gubert Committente: Comune di Colorno via Cavour n. 9 43052 Colorno (Parma) Oggetto: Piano di efficienza energetica: definizione degli interventi di efficienza e risparmio per l Amministrazione Comunale di Colorno

Dettagli

L applicazione del modello ESCO all illuminazione pubblica.

L applicazione del modello ESCO all illuminazione pubblica. L applicazione del modello ESCO all illuminazione pubblica. Profilo e Mission Profilo: Enel Sole, società del Gruppo Enel, è una ESCO (Energy Service Company) con elevata esperienza e competenza a livello

Dettagli

Enel Sole. La luce che non c era 2. Gamma Archilede. Affidabile e intelligente 4. Archilede High Performance 10

Enel Sole. La luce che non c era 2. Gamma Archilede. Affidabile e intelligente 4. Archilede High Performance 10 Indice Enel Sole. La luce che non c era 2 Gamma Archilede. Affidabile e intelligente 4 I colori sotto una nuova luce Una gamma, tante soluzioni Archilede High Performance 10 Una fonte di vantaggi I dettagli

Dettagli

ARMATURA STRADALE A LED PER PUBBLICA ILLUMINAZIONE

ARMATURA STRADALE A LED PER PUBBLICA ILLUMINAZIONE ARMATURA STRADALE A LED PER PUBBLICA ILLUMINAZIONE STABILIMENTO ED UFFICI: VIA L. ROMANO, 10 - GALATONE (LE) ITALY Tel. [+39] 0833.867315-6 Fax [+39] 0833.880553 web: http:\\www.sudsegnal.it e-mail: info@sudsegnal.it

Dettagli

MESE DI GENNAIO. Ora legale. Giorno Il sole sorge alle ore: il sole tramonta alle ore:

MESE DI GENNAIO. Ora legale. Giorno Il sole sorge alle ore: il sole tramonta alle ore: MESE DI GENNAIO 01/01/2014 7:56 16:43 no 15:13 02/01/2014 7:56 16:44 no 15:12 03/01/2014 7:56 16:45 no 15:11 04/01/2014 7:56 16:46 no 15:10 05/01/2014 7:56 16:47 no 15:09 06/01/2014 7:56 16:48 no 15:08

Dettagli

Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali

Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali LC 340 - LC 480 Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali Indice Pag 5: Nozioni riguardo l illuminazione a LED Pag 6: Serie LC Pag 8: Optional: Dimmer di potenza Pag 10: Marchi di controllo 5

Dettagli

Riqualificazione impianti con tecnologia a LED. Bologna, Novembre-Dicembre 2014

Riqualificazione impianti con tecnologia a LED. Bologna, Novembre-Dicembre 2014 Riqualificazione impianti con tecnologia a LED Bologna, Novembre-Dicembre 2014 Accordo Comune di Bologna Enel Sole Adesione Consip Servizio Luce 2 Fornitura energia elettrica, gestione integrata impianti

Dettagli

COMUNE DI PETRALIA SOPRANA. (Prov. di Palermo)

COMUNE DI PETRALIA SOPRANA. (Prov. di Palermo) COMUNE DI PETRALIA SOPRANA (Prov. di Palermo) LAVORI DI OTTIMIZZAZIONE, RIQUALIFICAZIONE E AMPLIAMENTO DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI PROPRIETÀ COMUNALE DEL CENTRO E DELLE FRAZIONI PER L OTTENIMENTO

Dettagli

ASSE 2 IL MIGLIORAMENTO DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA

ASSE 2 IL MIGLIORAMENTO DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA ASSE 2 IL MIGLIORAMENTO DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA COMUNE DI TREVIGLIO (BG) IMPLEMENTAZIONE DI NUOVO IMPIANTO I.P. A LED AD ELEVATA EFFICIENZA ENERGETICA - ZONA DI ESPANSIONE NORD-EST/SAN ZENO (DENOMINATA

Dettagli

D.A.I.E. DOCUMENTO DI ANALISI DELL ILLUMINAZIONE ESTERNA

D.A.I.E. DOCUMENTO DI ANALISI DELL ILLUMINAZIONE ESTERNA D.A.I.E. DOCUMENTO DI ANALISI DELL ILLUMINAZIONE ESTERNA Il DAIE secondo la L.R. 5 ottobre 2015 nr. 31 è lo strumento di pianificazione che consente alle Amministrazioni Comunali un efficiente e razionale

Dettagli

Illuminazione di Emergenza. Impianti di emergenza con apparecchi LED: spunti tecnici e di prodotto

Illuminazione di Emergenza. Impianti di emergenza con apparecchi LED: spunti tecnici e di prodotto Illuminazione di Emergenza Impianti di emergenza con apparecchi LED: spunti tecnici e di prodotto Apparecchi Fattori chiave nella costruzione di apparecchi per l illuminazione di emergenza LED: Durata

Dettagli

SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA COMUNE DI CERRO MAGGIORE (MI) SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO PRESTAZIONALE ALLEGATO D.01 RELAZIONE TECNICA GENERALE STUDIO DI FATTIBILITA

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino ORIGINALE COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/26 del 22/07/2015 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : LAVORI DI AMPLIAMENTO

Dettagli

Corpi illuminanti a LED

Corpi illuminanti a LED Corpi illuminanti a LED ARMATURA STRADALE LD201 LD201 Armatura stradale a LED di ultima generazione, nata dalla sintesi tra il design e la tecnologia più avanzati nel settore. La gradevole forma geometrica

Dettagli

SOMMARIO. 1.0 Oggetto dei lavori... pag Descrizione dei lavori... pag Normativa e legislazione a base di progetto... pag.

SOMMARIO. 1.0 Oggetto dei lavori... pag Descrizione dei lavori... pag Normativa e legislazione a base di progetto... pag. SOMMARIO 1.0 Oggetto dei lavori... pag. 2 2.0 Descrizione dei lavori... pag. 2 3.0 Normativa e legislazione a base di progetto... pag. 2 4.0 dati tecnici di riferimento... pag. 4 5.0 Parametri illuminotecnici

Dettagli

COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA. Impianti elettrici di illuminazione pubblica

COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA. Impianti elettrici di illuminazione pubblica COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA Impianti elettrici di illuminazione pubblica DATI GENERALI QUADRO ELETTRICO DI RIFERIMENTO Quadro Elettrico zona Z Ubicazione: p.zza Silone Loc.: Tripoli Proprietario:

Dettagli

Lampade per distributori di benzina

Lampade per distributori di benzina LD 340 - LD 480 Lampade per distributori di benzina Indice Pag 5: Nozioni riguardo l illuminazione a LED Pag 6: Serie LD Pag 8: Optional: Dimmer di potenza Pag 10: Marchi di controllo 5 Nozioni riguardo

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE PER

NUOVE TECNOLOGIE PER NUOVE TECNOLOGIE PER L ILLUMINAZIONE DI AMBIENTI Lorenzo Fellin, Pietro Fiorentin, Elena Pedrotti Laboratorio di Fotometria ed Illuminotecnica Dipartimento di Ingegneria Elettrica Università degli Studi

Dettagli

Corpi illuminanti a LED

Corpi illuminanti a LED Corpi illuminanti a LED SERIE ORO IP 66, alto grado di impermeabilità (IES60526 standard) IK08, forte resistenza agli impatti Struttura in alluminio pressofuso Apertura senza attrezzi Interruttore di spegnimento

Dettagli

SETTORE ILLUMINAZIONE PUBBLICA SCHEDA N IL 1 SOSTITUZIONE DEL PARCO LAMPADE

SETTORE ILLUMINAZIONE PUBBLICA SCHEDA N IL 1 SOSTITUZIONE DEL PARCO LAMPADE SETTORE ILLUMINAZIONE PUBBLICA SCHEDA N IL 1 SOSTITUZIONE DEL PARCO LAMPADE Nelle applicazioni esistenti sarà prevista la graduale sostituzione di tutti gli impianti dotati di vecchie lampade a ridotta

Dettagli

Riqualificazione impianti con tecnologia a LED. Bologna, 27 Novembre 2014

Riqualificazione impianti con tecnologia a LED. Bologna, 27 Novembre 2014 Riqualificazione impianti con tecnologia a LED Bologna, 27 Novembre 2014 Accordo Comune di Bologna Enel Sole Adesione Consip Servizio Luce 2 Fornitura energia elettrica, gestione integrata impianti IP

Dettagli

Relazione generale - Inquadramento normativo Inquadramento territoriale

Relazione generale - Inquadramento normativo Inquadramento territoriale INDICE ALLEGATO A: Relazione generale - Inquadramento normativo Inquadramento territoriale A. - RELAZIONE GENERALE 2 A.1 - PREMESSA 2 A.2 - INTENTI DEL PICIL 3 A.3 CONTENUTI DEL PICIL 5 A.4 - INQUADRAMENTO

Dettagli

CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DI PROPRIETA COMUNALE, PRONTO INTERVENTO ED ATTUAZIONE DI AZIONI DI

CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DI PROPRIETA COMUNALE, PRONTO INTERVENTO ED ATTUAZIONE DI AZIONI DI CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DI PROPRIETA COMUNALE, PRONTO INTERVENTO ED ATTUAZIONE DI AZIONI DI EFFICIENZA ENERGETICA, CONTENIMENTO DEI CONSUMI E RIDUZIONE

Dettagli

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA COMUNE DI GUAGNANO Provincia DI LECCE POI ENERGIA 2007 2013 / PROGRAMMA OPERATIVO INTERREGIONALE ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Dettagli

IPOTESI DI APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORI. OTTOBRE 2009

IPOTESI DI APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORI. OTTOBRE 2009 IPOTESI DI APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORI. OTTOBRE 2009 OBIETTIVO INSTALLAZIONE DI LAMPADE A LED IN GIARDINI E PISTE CICLABILI INSTALLAZIONE

Dettagli

TECNOLOGIE E SOLUZIONI PER IL RISPARMIO NELL IP

TECNOLOGIE E SOLUZIONI PER IL RISPARMIO NELL IP TECNOLOGIE E SOLUZIONI PER IL RISPARMIO NELL IP ing. Anna Busolini libero professionista Studio Busolini&Costantini presidente Delegazione Triveneto AIDI ing. Elena Pedrotti libero professionista consigliere

Dettagli

Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali

Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali LC 36 LC 54 Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali 2 Nozioni riguardo l illuminazione a LED I LED (Light Emitting Diodes) sono sempre più utilizzati in ambito illuminotecnico in sostituzione

Dettagli

Illuminazione efficiente nell industria, nel terziario e nel pubblico. Workshop edifici ed illuminazione pubblica Assolombarda 19 febbraio 2008

Illuminazione efficiente nell industria, nel terziario e nel pubblico. Workshop edifici ed illuminazione pubblica Assolombarda 19 febbraio 2008 Illuminazione efficiente nell industria, nel terziario e nel pubblico Workshop edifici ed illuminazione pubblica Assolombarda 19 febbraio 2008 INTRODUZIONE L'illuminazione è stato il primo servizio offerto

Dettagli

Gaetano Zoccatelli, Global Power Service, assegnato al Comune di Casalmoro l Award Ecohitech 2014

Gaetano Zoccatelli, Global Power Service, assegnato al Comune di Casalmoro l Award Ecohitech 2014 Gaetano Zoccatelli, Global Power Service, assegnato al Comune di Casalmoro l Award Ecohitech 2014 Global Power Service, società di consulenza e servizi per l energia, presieduta da Gaetano Zoccatelli,

Dettagli

SOMMARIO. 1.0 Oggetto dei lavori... pag Descrizione dei lavori... pag Normativa e legislazione a base di progetto... pag.

SOMMARIO. 1.0 Oggetto dei lavori... pag Descrizione dei lavori... pag Normativa e legislazione a base di progetto... pag. SOMMARIO 1.0 Oggetto dei lavori... pag. 2 2.0 Descrizione dei lavori... pag. 2 3.0 Normativa e legislazione a base di progetto... pag. 3 4.0 dati tecnici di riferimento... pag. 4 5.0 Parametri illuminotecnici

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI SEMAFORICI

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI SEMAFORICI RELAZIONE TECNICA IMPIANTI SEMAFORICI INDICE 1. PREMESSA... 2 2. TIPOLOGIA SORGENTI LUMINOSE... 2 3. LAMPADE AD INCANDESCENZA... 2 4. LAMPADE ALOGENE... 3 5. LAMPADE A LED... 3 6. PRINCIPALI BENEFICI...

Dettagli

Grafica Light di Zancarli ing. Ivo sede operativa - via Santa Caterina 60/c Arco (TN) P.I.

Grafica Light di Zancarli ing. Ivo sede operativa - via Santa Caterina 60/c Arco (TN) P.I. Grafica Light di Zancarli ing. Ivo sede operativa - via Santa Caterina 60/c - 38062 Arco (TN) 0464-510417 - info@graficalight.it - P.I. 01458440227 COMMITTENTE: PROGETTO: FASE: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Valtellina S.p.A. 22 Febbraio 2010 Politecnico di Milano Antonio Palazzo Valtellina SpA

Valtellina S.p.A. 22 Febbraio 2010 Politecnico di Milano Antonio Palazzo Valtellina SpA 22 Febbraio 2010 Politecnico di Milano Antonio Palazzo Valtellina SpA VALTELLINA SpA opera dal 1937 nel campo della progettazione e realizzazione di reti di telecomunicazione, trasmissione dati ed applicazioni

Dettagli

Criteri generali per la progettazione illuminotecnica di impianti privati di illuminazione esterna. Ing. Luca Nanni UNAE Emilia Romagna

Criteri generali per la progettazione illuminotecnica di impianti privati di illuminazione esterna. Ing. Luca Nanni UNAE Emilia Romagna Criteri generali per la progettazione illuminotecnica di impianti privati di illuminazione esterna Ing. Luca Nanni UNAE Emilia Romagna 1. Decreto 22 gennaio 2008, n. 37 Regolamento concernente l'attuazione

Dettagli

DIAGNOSI ENERGETICHE D.L. 102/2014

DIAGNOSI ENERGETICHE D.L. 102/2014 DIAGNOSI ENERGETICHE D.L. 102/2014 I RISULTATI UN ANNO DOPO ENRICO REALE Roma, 16 Dicembre 2016 SOMMARIO 1 L ESPERIENZA DELLE DIAGNOSI 2 SOLUZIONE SPECIFICA: ARCHIVIO 3 SOLUZIONE DI SISTEMA: INSTALLAZIONE

Dettagli

Metodologia di calcolo della prestazione energetica dell illuminazione nel terziario

Metodologia di calcolo della prestazione energetica dell illuminazione nel terziario Metodologia di calcolo della prestazione energetica dell illuminazione nel terziario Ridurre emissioni di CO₂ Ridurre dipendenza energetica PROTOCOLLO DI KYOTO (1997) EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

Dettagli

L Efficientamento Energetico in Ambito Portuale: la case history PIR/ENEL a Porto Corsini

L Efficientamento Energetico in Ambito Portuale: la case history PIR/ENEL a Porto Corsini L Efficientamento Energetico in Ambito Portuale: la case history PIR/ENEL a Porto Corsini Alessandro Gentile Vice Direttore Gruppo PIR Genova, 10 Ottobre 2017 Agenda La Riqualificazione Energetica Portuale

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE DELLA LUCE

LA PIANIFICAZIONE DELLA LUCE LA PIANIFICAZIONE DELLA LUCE Bologna, 19 Novembre 2009 Lorenza Golinelli architetto Il Piano Regolatore di Illuminazione Comunale perchè: Per evitare di avere questo Veduta notturna di Hong Kong Per pensare

Dettagli

Valutazione dei costi

Valutazione dei costi Valutazione dei costi L impianto di lampioni smart considerato è costituito da: - Lampioni led da 61W; - un Kit smart, costituito da: un sistema di controllo e gestione dei lampioni (algoritmo di controllo

Dettagli

Codice 30QP. Questa lampada assicura un flusso luminoso di 979 lumen con indice di resa cromatica superiore a 80 ed un consumo di 11,5 watt.

Codice 30QP. Questa lampada assicura un flusso luminoso di 979 lumen con indice di resa cromatica superiore a 80 ed un consumo di 11,5 watt. SUPERFICIE 30 QUADRO PLAFONE 30QP 9.1 28.4 5.6 3.5 28.4 Codice 30QP Finitura: Withe RAL9003 / Custom Tecnologia Samsung mix Flusso luminoso: 979 lumen Potenza assorbita: 24Vdc 11,5 watt 350mA < 500mA CRI:

Dettagli

scopri un mondo illuminato LED

scopri un mondo illuminato LED scopri un mondo illuminato LED DEMADAled nasce dall esperienza decennale nel settore dell arredo casa, contract e urbano con l obiettivo di fornire prodotti di illuminazione a risparmio energetico ed

Dettagli

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Roma, 4 Aprile 2012

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Roma, 4 Aprile 2012 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis Roma, 4 Aprile 2012 1 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia Forte della leadership tecnologica

Dettagli

Il telecontrollo punto-punto: un efficace strumento di risparmio e di servizi aggiunti nella pubblica illuminazione

Il telecontrollo punto-punto: un efficace strumento di risparmio e di servizi aggiunti nella pubblica illuminazione Bologna, 19 novembre 2009 LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE da costo ad opportunità di efficienza energetica e valorizzazione dell ambiente urbano. Il telecontrollo punto-punto: un efficace strumento di risparmio

Dettagli

Prefazione... Capitolo 2 - SSL - Tipologie e struttura dei LED per l illuminazione... 25 LED chip, package e modulo... 26 OLED...

Prefazione... Capitolo 2 - SSL - Tipologie e struttura dei LED per l illuminazione... 25 LED chip, package e modulo... 26 OLED... Prefazione... XI Capitolo 1 - Il funzionamento del LED.... 1 Evoluzione dei LED.... 1 Diodi e semiconduttori... 1 Le bande di conduzione.... 4 Il drogaggio.... 6 La polarizzazione della giunzione PN....

Dettagli

Il fascino di ieri sposa la tecnologia di oggi

Il fascino di ieri sposa la tecnologia di oggi Il fascino di ieri sposa la tecnologia di oggi Relamping LED Kit Un kit illuminante a tecnologia LED che si inserisce perfettamente nell armatura esistente e permette di conservare il valore storico culturale

Dettagli

TALEDE. Soluzione efficiente con elevato rapporto qualità/prezzo, progettato per ottenere il massimo risparmio energetico ed economico.

TALEDE. Soluzione efficiente con elevato rapporto qualità/prezzo, progettato per ottenere il massimo risparmio energetico ed economico. TALEDE DESIGN GEOMETRICO E FORME LINEARI, SONO LE CARATTERISTICHE CHE CONTRADDISTINGUONO TALEDE, L APPARECCHIO ENEL SOLE DALL INCREDIBILE RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO. Soluzione efficiente con elevato rapporto

Dettagli

CoreLine Wall-mounted - La scelta ideale per passare ai LED

CoreLine Wall-mounted - La scelta ideale per passare ai LED Lighting CoreLine Wall-mounted - La scelta ideale per passare ai LED CoreLine Wall-mounted Che si tratti di un nuovo edificio o del rinnovo di uno spazio esistente, i clienti desiderano soluzioni di illuminazione

Dettagli

Michele Cagliani, Divisione Valutazioni Ambientali. 28 Marzo 2012

Michele Cagliani, Divisione Valutazioni Ambientali. 28 Marzo 2012 La Pianificazione dell illuminazione pubblica comunale e i finanziamenti della Regione del Veneto Michele Cagliani, Divisione Valutazioni Ambientali 28 Marzo 2012 Venezia INDICE DELLA PRESENTAZIONE INDICE

Dettagli

Illuminazione di emergenza. Exiway Easyled

Illuminazione di emergenza. Exiway Easyled Illuminazione di emergenza Exiway Easyled L eleganza di Exiway Easyled la forma che si adatta ad ogni spazio Quando il bisogno di sicurezza diventa elemento d arredo, la forma non può limitarsi a seguire

Dettagli

PREVISIONE SULL'IMPATTO LUMINOSO COMMITTENTI: P ETRO L S ERVI CE SRL PROMOCENTER 2000 SRL

PREVISIONE SULL'IMPATTO LUMINOSO COMMITTENTI: P ETRO L S ERVI CE SRL PROMOCENTER 2000 SRL P.A.C. DI INIZIATIVA PRIVATA DENOMINATO ZONA H PREVISIONE SULL'IMPATTO LUMINOSO COMMITTENTI: P ETRO L S ERVI CE SRL PROMOCENTER 2000 SRL I L TECNIC O p.i. Valter Massarutto Via G. Radaelli n.10 33053 Latisana

Dettagli

DIMENSIONI URBANE CONTEMPORANEE

DIMENSIONI URBANE CONTEMPORANEE DIMENSIONI URBANE CONTEMPORANEE I CASI DI SAVIGLIANO, VENEZIA, EINDHOVEN Anna Quattroccolo Schréder S.p.A. RINNOVAMENTO DELLA P.I.: SAVIGLIANO La prima fase di rinnovamento degli impianti di pubblica illuminazione

Dettagli

CONVEGNO ENERGIA 21 BERGAMO 30 NOVEMBRE 2005 PANNELLI FOTOVOLTAICI E ILLUMINAZIONE PUBBLICA

CONVEGNO ENERGIA 21 BERGAMO 30 NOVEMBRE 2005 PANNELLI FOTOVOLTAICI E ILLUMINAZIONE PUBBLICA CONVEGNO ENERGIA 21 BERGAMO 30 NOVEMBRE 2005 PANNELLI FOTOVOLTAICI E ILLUMINAZIONE PUBBLICA OBIETTIVI DELLO STUDIO: IDENTIFICARE ED ANALIZZARE DAL PUNTO DI VISTA TECNICO LE POSSIBILI APPLICAZIONI DEGLI

Dettagli

IL PIANO REGOLATORE DELL ILLUMINAZIONE COMUNALE (PRIC)

IL PIANO REGOLATORE DELL ILLUMINAZIONE COMUNALE (PRIC) Provincia di Brescia IL PIANO REGOLATORE DELL ILLUMINAZIONE COMUNALE (PRIC) Pianificazione degli interventi, valutazioni economiche Redatto in prima bozza da INEMA s.p.a. Bologna Aggiornato 09 dicembre

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Criteri sostenibilità 1. Oggetto dell iniziativa La Convenzione ha come oggetto le attività acquisto dell energia elettrica, esercizio e manutenzione degli impianti illuminazione pubblica,

Dettagli

Wow SISTEMA DI ILLUMINAZIONE LED PER AREE URBANE. DESIGN Piano Design

Wow SISTEMA DI ILLUMINAZIONE LED PER AREE URBANE. DESIGN Piano Design Wow SISTEMA DI ILLUMINAZIONE LED PER AREE URBANE DESIGN Piano Design Wow designer Fare l architetto è un mestiere antichissimo, come cacciare, pescare, coltivare i campi, esplorare PRODOTTI i24, Lingotto,

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA GENERALE

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA GENERALE UFFICIO TECNICO COMUNALE U.O. PROGETTAZIONE Via C.Castracani nc. 7 51034 Serravalle Pistoiese (PT) INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

Risparmio Energetico nei Sistemi di Illuminazione e negli Impianti Speciali

Risparmio Energetico nei Sistemi di Illuminazione e negli Impianti Speciali Risparmio Energetico nei Sistemi di Illuminazione e negli Impianti Speciali Il caso del Campus Universitario di Fisciano Università degli Studi di Salerno Comportamento dinamico dell edificio Benefici

Dettagli

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE APPARECCHIO VANTAGGI OPZIONI DIMENSIONI. fv32 led

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE APPARECCHIO VANTAGGI OPZIONI DIMENSIONI. fv32 led fv32 led fv32 led CRTTERISTICHE PPRECCHIO Ermeticità blocco ottico: IP 66 (*) Resistenza agli urti (vetro): IK 08 (**) Tensione nominale: 230 V - 50 Hz Classe Elettrica: 1-US e I-EU (*) according to IEC

Dettagli

FINANZIAMENTO DEGLI INTERVENTI

FINANZIAMENTO DEGLI INTERVENTI FINANZIAMENTO DEGLI INTERVENTI Il sistema d'investimento relativo agli interventi di risparmio energetico sugli impianti inclusi nel servizio avviene mediante finanziamento tramite terzi, come indicato

Dettagli

Patto dei Sindaci Il ruolo della Regione del Veneto

Patto dei Sindaci Il ruolo della Regione del Veneto Patto dei Sindaci Il ruolo della Regione del Veneto giuliano vendrame sezione energia regione del veneto Venezia, 18 giugno 2015 IL RUOLO DELLA REGIONE La Regione Veneto è struttura di supporto per i Comuni

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA AL MARE

COMUNE DI FRANCAVILLA AL MARE COMUNE DI FRANCAVILLA AL MARE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI COMUNALI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON IL RICORSO AL FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI(FTT).

Dettagli

Lampade per arredo urbano punti vendita, grandi magazzini supermercati e capannoni

Lampade per arredo urbano punti vendita, grandi magazzini supermercati e capannoni LAR 36 LAR 54 Lampade per arredo urbano punti vendita, grandi magazzini supermercati e capannoni 2 Nozioni riguardo l illuminazione a LED I LED (Light Emitting Diodes) sono sempre più utilizzati in ambito

Dettagli

La luce si fa strada Streetlight 11.

La luce si fa strada Streetlight 11. www.osram.it/ls La luce si fa strada Streetlight 11 La nuova gamma di apparecchi per illuminazione stradale intelligente e a prova di futuro. La luce è OSRAM Streetlight 11 Verso le città intelligenti

Dettagli

ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI

ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI L uso di lampade ad avanzata tecnologia ed elevata efficienza luminosa costituisce un ulteriore criterio tecnico imposto dalla normativa regionale, affinchè

Dettagli

Revisione 2.1. CATALOGO PRODOTTI Build

Revisione 2.1. CATALOGO PRODOTTI Build Revisione 2.1 CATALOGO PRODOTTI Riflettore a sospensione dotato di LEDs di potenza ad alta efficienza destinata all'illuminazione di: Aree Indoor Industriali, Magazzini, Centri Sportivi, Palestre ed Aree

Dettagli

Efficienza Energetica:

Efficienza Energetica: Efficienza Energetica: uno strumento per l integrazione delle politiche energetiche locali Energy Med: I DM 20 luglio 2004 e le iniziative su scala regionale e locale 15/4/2005 Scenario del mercato dei

Dettagli

CENSIMENTO DEGLI IMPI ANTI DI ILLUMIN AZIONE PUBBLICA TAV. SDF_QE69 QUADRO ELETTRICO QE69 (SCUOLA ELEMENTARE CA MURA DI BERTIPAGLIA)

CENSIMENTO DEGLI IMPI ANTI DI ILLUMIN AZIONE PUBBLICA TAV. SDF_QE69 QUADRO ELETTRICO QE69 (SCUOLA ELEMENTARE CA MURA DI BERTIPAGLIA) CONSULENZE AMBIENTALI CENSIMENTO DEGLI IMPI ANTI DI ILLUMIN AZIONE PUBBLICA TAV. SDF_QE69 QUADRO ELETTRICO QE69 (SCUOLA ELEMENTARE CA MURA DI BERTIPAGLIA) CONSULENZE AMBIENTALI Ing. Vanni Carraro C O N

Dettagli

new versions Nessuna manutenzione Assenza di abbagliamento Più luce e meno consumo Energy Saving High Performance in due nuove versioni: www.disano.

new versions Nessuna manutenzione Assenza di abbagliamento Più luce e meno consumo Energy Saving High Performance in due nuove versioni: www.disano. new versions Echo LED Nessuna manutenzione Assenza di abbagliamento Più luce e meno consumo in due nuove versioni: Energy Saving High Performance www.disano.it Le armature stagne in policarbonato della

Dettagli

IllumIna I tuoi progetti CEDAINFORMA INFORMAZIONINOVITÀ RICERCATECNICA

IllumIna I tuoi progetti CEDAINFORMA INFORMAZIONINOVITÀ RICERCATECNICA IllumIna I tuoi progetti CEDAINFORMA 72011 INFORMAZIONINOVITÀ RICERCATECNICA BREVETTATO la ForZa di una Scelta: I led. Le sorgenti luminose a led si caratterizzano per le loro performance sorprendenti:

Dettagli

Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica

Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica Relazione Impianto elettrico INDICE: 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 STATO DI FATTO... 2

Dettagli

Grafica Light di Zancarli ing. Ivo sede operativa - via Santa Caterina 60/c Arco (TN) P.I.

Grafica Light di Zancarli ing. Ivo sede operativa - via Santa Caterina 60/c Arco (TN) P.I. Grafica Light di Zancarli ing. Ivo sede operativa - via Santa Caterina 60/c - 38062 Arco (TN) 0464-510417 - info@graficalight.it - P.I. 01458440227 COMMITTENTE: PROGETTO: PIANO COMUNALE DI ILLUMINAZIONE

Dettagli

PROGETTO LED PER AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE. Testo introduttivo facoltativo. MNB,M

PROGETTO LED PER AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE. Testo introduttivo facoltativo. MNB,M PROGETTO LED PER AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE Testo introduttivo facoltativo. MNB,M 1 LA PROPOSTA DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO Würth propone soluzioni di efficientamento energetico legate all illuminazione

Dettagli

Decreto Ministro Ambiente (GU n 64 del 19 Marzo 2012)

Decreto Ministro Ambiente (GU n 64 del 19 Marzo 2012) Gli acquisti pubblici sostenibili CONSUMO ENERGETICO: I CAM SULL ILLUMINAZIONE PUBBLICA Ecomondo - Rimini 08.09 novembre 2013 PROPOSTA DI AGGIORNAMENTO Criteri ambientali minimi per l illuminazione pubblica

Dettagli

Ridurre i costi energetici per l illuminazione nell industria italiana

Ridurre i costi energetici per l illuminazione nell industria italiana Ridurre i costi energetici per l illuminazione nell industria italiana GEWISS S.p.A. Direttore Commerciale & Marketing LIGHT Aldo Bigatti Il contributo dell efficienza energetica Convegno FIRE A. Bigatti

Dettagli

Illuminazione a LED rotatoria Via Statale Marecchia (SP258), Via Ponte, Via Pieve.

Illuminazione a LED rotatoria Via Statale Marecchia (SP258), Via Ponte, Via Pieve. Provincia di Rimini Comune di Verucchio Illuminazione a LED rotatoria Via tatale Marecchia (P258), Via Ponte, Via Pieve. Novafeltria < Via tatale Marecchia (P258R) > Rimini Via Pieve Via Ponte Incrocio

Dettagli

OUTDOOR PARK12. muteki. energy

OUTDOOR PARK12. muteki. energy muteki energy Faro a LED per l illuminazione di parchi e aree giochi, giardini, strade di quartiere, piazze e zone residenziali. Con una struttura e caratteristiche meccaniche analoghe all ENER12, è equipaggiato

Dettagli

LED PER IL SETTORE COMMERCIALE

LED PER IL SETTORE COMMERCIALE LINEALED CORPO ILLUMINANTE A TECNOLOGIA LED PER IL SETTORE COMMERCIALE Dallo sviluppo Microsistemi srl sull impiego della tecnologia a LED per illuminazione industriale, commerciale e uffici, nasce il

Dettagli

I PIANI DELLA LUCE Obiettivi, finalità e opportunità per le Pubbliche Amministrazioni

I PIANI DELLA LUCE Obiettivi, finalità e opportunità per le Pubbliche Amministrazioni I Milano, Piani della 28 gennaio Luce 2014 Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città AIDI Associazione italiana di illuminazione organizzato

Dettagli

IL SOFTWARE CITY PERFORMANCE PROFILER

IL SOFTWARE CITY PERFORMANCE PROFILER IL SOFTWARE CITY PERFORMANCE PROFILER Roberto Chierici CRIET e Università di Milano Bicocca Roma, 14 maggio 2013 LE FINALITÀ DEL SOFTWARE Il software City Performance Profiler è stato realizzato da CRIET

Dettagli

18/05/2017. Proposta di efficientamento energetico e riqualificazione illuminotecnica della scuola Giovanni Mameli Marina di Ravenna

18/05/2017. Proposta di efficientamento energetico e riqualificazione illuminotecnica della scuola Giovanni Mameli Marina di Ravenna 18/05/2017 Proposta di efficientamento energetico e riqualificazione illuminotecnica della scuola Giovanni Mameli Marina di Ravenna Obbiettivi intervento I principali obbiettivi dell intervento che sarà

Dettagli

EDGE Park - Montaggio 0 da plafone/soffitto

EDGE Park - Montaggio 0 da plafone/soffitto EDGE Park - Montaggio 0 da plafone/soffitto Ultimo aggiornamento: 06/09/11 Codice Light bar Numero LED @350mA Potenza di sistema W @525mA (Versione standard) @700mA LYP##004D* 2 40 47 70 93 LYP##006D*

Dettagli

Riqualificazione illuminazione edifici pubblici e relative aree e pertinenze RELAMPING

Riqualificazione illuminazione edifici pubblici e relative aree e pertinenze RELAMPING Riqualificazione illuminazione edifici pubblici e relative aree e pertinenze RELAMPING 1 Riepilogo Intervento L amministrazione Comunale di Turbigo ha aderito ad una campagna promozionale per il progetto

Dettagli

Armatura stradale itrpled-r50.2 vista dall alto. Armatura stradale itrpled-r50.2 vista di profilo

Armatura stradale itrpled-r50.2 vista dall alto. Armatura stradale itrpled-r50.2 vista di profilo Armatura stradale itrpled Modello R50.2 Me2-3a e minori A.E.S. Srl presenta la propria tecnologia a LED di potenza, per illuminazione pubblica stradale ed industriale, con gli apparati itrpled nelle varie

Dettagli

COMUNE DI MESTRINO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI MESTRINO PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI MESTRINO PROVINCIA DI PADOVA Area 3 - Servizi Gestione Territorio - Settore Ambiente, Manutenzione, Lavori Pubblici Responsabile dell'area dott. arch. Giampietro Marchi Ufficio Tecnico Lavori

Dettagli

Gaetano Zoccatelli, Global Power, energia verde per tutti

Gaetano Zoccatelli, Global Power, energia verde per tutti Gaetano Zoccatelli, Global Power, energia verde per tutti La S.p.A. del Gruppo Vittoria, presieduto da Gaetano Zoccatelli, espande la sua offerta alle aziende e alle famiglie. Global Power è un azienda

Dettagli

Benvenuti nel mondo dell illuminazione a LED secondo NASAR.

Benvenuti nel mondo dell illuminazione a LED secondo NASAR. Benvenuti nel mondo dell illuminazione a LED secondo NASAR. INDUSTRIALE Capannoni industriali Aziende meccaniche Aziende plastiche Aziende chimiche Aziende alimentari Aziende artigianali Aziende tessili

Dettagli

Assemblea ordinaria e nuovo quadro normativo Roma,

Assemblea ordinaria e nuovo quadro normativo Roma, uniamo le energie generiamo efficienza Assemblea ordinaria e nuovo quadro normativo Roma, 16-02-2016 Ing. Ilaria Tortorella TEE-Applicativo Il progetto Federesco a breve renderà disponibile ai suoi Associati

Dettagli

SEA DESIGN: STUDIO ARCHEA. Un icona di design, molteplici emissioni di luce, a salvaguardia della volta celeste e della sicurezza stradale.

SEA DESIGN: STUDIO ARCHEA. Un icona di design, molteplici emissioni di luce, a salvaguardia della volta celeste e della sicurezza stradale. SEA DESIGN: STUDIO ARCEA Un icona di design, molteplici emissioni di luce, a salvaguardia della volta celeste e della sicurezza stradale. 458 459 SEA ARMATURA STRADALE DESIGN: STUDIO ARCEA SEA 460 SEA

Dettagli

M01 Illuminazione. Franco Bua

M01 Illuminazione. Franco Bua M01 Illuminazione LPQI is a member of Leonardo Energy LPQI has been co-financed by Franco Bua franco.bua@ecd.it Impianti di produzione e distribuzione dell'energia INGEGNERIA DEI SISTEMI E DEI SERVIZI

Dettagli

L'efficientamento energetico nella pubblica illuminazione. The Light.

L'efficientamento energetico nella pubblica illuminazione. The Light. L'efficientamento energetico nella pubblica illuminazione The Light. Suddivisione dei consumi nei Comuni Consumi nel comune di Bologna (anno 2009) 8% 13% 7% 3% 3% 1% 65% illuminazione pubblica Immobili

Dettagli

Sistema di illuminazione ad induzione QL 165W. La più sostenibile soluzione di illuminazione

Sistema di illuminazione ad induzione QL 165W. La più sostenibile soluzione di illuminazione Sistema di illuminazione ad induzione QL 165W La più sostenibile soluzione di illuminazione Sistemi di illuminazione ad induzione QL L'illuminazione ad induzione QL è utilizzata per applicazioni professionali

Dettagli

Modalità di progettazione degli impianti di illuminazione in conformità alla L.R.15/2007

Modalità di progettazione degli impianti di illuminazione in conformità alla L.R.15/2007 Modalità di progettazione degli impianti di illuminazione in conformità alla L.R.15/2007 Udine, 15 settembre 2014 ing. Massimo Telesca 1 Misure urgenti in tema di contenimento dell inquinamento luminoso,

Dettagli

ENGIE per il Territorio. Area Nord Est

ENGIE per il Territorio. Area Nord Est ENGIE per il Territorio Area Nord Est Il Nord Est, tradizione e innovazione 1,132 Comuni 7,2 milioni Abitanti 3 milioni Famiglie 1,7 milioni Ettari di foreste 1,5 milioni Edifici Residenziali 221 mld PIL

Dettagli