QUOTA ASSOCIATIVA 2012 E POLIZZA R.C.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUOTA ASSOCIATIVA 2012 E POLIZZA R.C."

Transcript

1 Prot. 009/2012 BZ A tutti gli Associati FIMAA Milano, Monza & Brianza Milano, 18 gennaio 2012 QUOTA ASSOCIATIVA 2012 E POLIZZA R.C. Cari Associati, come indicato nella lettera del nostro Presidente relativamente alle modifiche di Statuto, da quest anno l iscrizione a FIMAA Milano, Monza & Brianza deve essere effettuata come Impresa. Questo comporta la necessità di un aggiornamento con cortese urgenza della nostra anagrafica (vedasi Scheda Aggiornamento Dati Anno 2012 allegata). Le novità riguardano soprattutto le società per le quali risultava iscritto a FIMAA Milano più di un Associato: per costoro la quota si unifica in un unico contributo come Impresa a nome di almeno un Legale Rappresentante, con la facoltà per gli altri Associati di mantenere l iscrizione nominale con quota ridotta (come meglio precisato in seguito e nello schema). I presenti documenti sono necessari per il rinnovo della quota associativa e per l aggiornamento dati, con scadenza al 17 febbraio La quota può essere pagata tramite bonifico bancario, utilizzando i moduli della Vostra banca o il modello (A) allegato alla presente, oppure direttamente presso la nostra Segreteria con assegno o contanti. In caso di pagamento tramite bonifico bancario, è necessario trasmettere via fax ( ) alla nostra Segreteria il modello (A) timbrato dalla banca quale attestazione di avvenuto pagamento della quota associativa. Si ricorda che, ai sensi dell art. 18 della legge 57/01, la polizza R.C. è obbligatoria per gli Agenti d Affari in Mediazione (Agenti Immobiliari, Merceologici e in Servizi Vari). Tutti gli Associati FIMAA in regola con il pagamento della quota beneficiano della Polizza R.C. professionale ALLIANZ offerta da FIMAA Italia; l iscrizione delle Imprese permette di avere la copertura con massimale già adeguato a quanto previsto dalla legge ( per le Ditte Individuali, per le Società di Persone, per le Società di Capitali). Il mancato rinnovo della quota associativa entro la scadenza stabilita del 17 febbraio 2012 comporterà, per quanti non dispongono di una propria Polizza R.C. adeguata, l assenza della copertura assicurativa offerta da FIMAA Italia con conseguente decadenza del requisito necessario per lo svolgimento dell attività professionale. ATTENZIONE: il mancato rinnovo della quota associativa comporta anche la sospensione dell erogazione di tutti i nostri servizi e di quelli offerti da FIMAA Italia, Fimaa Servizi, MedioFimaa e Confcommercio oltre all automatico blocco dell accesso all Area Riservata ed all impossibilità di utilizzare il marchio e la modulistica associativi.

2 Le quote associative 2012 sono state differenziate per ragione sociale: con delibera unanime del Consiglio Direttivo, le quote delle Ditte Individuali sono rimaste invariate nonostante gli aumenti contributivi deliberati da FIMAA Italia. Le quote delle società sono state maggiorate esclusivamente dell importo applicato da FIMAA Italia e beneficiano del vantaggio di avere la copertura assicurativa già adeguata al massimale richiesto dalla legge. L iscrizione delle società deve avvenire a nome di almeno uno dei Legali Rappresentanti. Qualora gli altri Legali Rappresentanti o Soci volessero effettuare o mantenere la propria iscrizione all Associazione, possono aderire con la qualifica di Soci Ordinari a quota ridotta, beneficiando della copertura assicurativa della propria Impresa. Poiché le Camere di Commercio stanno procedendo al controllo dei requisiti professionali dei soggetti iscritti alla sezione degli Agenti d Affari in Mediazione, Vi ricordiamo che anche i Soci Aggregati titolari di partita IVA beneficiano a titolo personale della copertura assicurativa R.C. offerta da FIMAA Italia. A seguito del rinnovo della quota associativa, FIMAA Milano, Monza & Brianza invierà il tesserino 2012 quale ricevuta di avvenuto pagamento della quota associativa. Il testo della Polizza R.C. è pubblicato sul sito (Area Riservata). L attestato che certifica la regolarità della copertura assicurativa con ALLIANZ, invece, dovrà essere stampato a cura dello stesso Associato direttamente dal sito internet nazionale (Area Riservata), previa ricezione dell apposita password (inviata dal mittente FIMAA Italia omaggia la Polizza R.C. esclusivamente alle Imprese regolarmente iscritte. Pertanto, in caso di più Imprese in capo ad un unico, per poter beneficiare della copertura assicurativa - oltre che del marchio, dei servizi e dell eventuale uso della modulistica associativa - è necessario procedere all iscrizione di ogni singola Impresa. La Nostra Segreteria è a Vostra disposizione per informazioni sui pagamenti e per assistervi nella compilazione dei modelli (che devono contenere tutti i dati richiesti e devono essere trasmessi entro e non oltre il 17 febbraio 2012, come indicato). Cordiali saluti e buon lavoro. Il Segretario (Beatrice Zanolini)

3 QUOTE ASSOCIATIVE 2012 CATEGORIE E IMPORTI DITTE INDIVIDUALI Massimale Polizza R.C SOCI ORDINARI 330,00 235,00. SOCIETA DI PERSONE (s.n.c. / s.a.s.) Massimale Polizza R.C SOCI ORDINARI 423,00 328,00 FACOLTATIVO: ulteriore e/o Socio. SOCIETA DI CAPITALI (s.r.l. / s.p.a. / s.c.r.l.) Massimale Polizza R.C SOCI ORDINARI 454,00 359,00 FACOLTATIVO: ulteriore e/o Socio

4 Spett.le Banca MODELLO (A) RINNOVO 2012 Agenzia/Filiale Vogliate eseguire per nostro ordine l operazione di BONIFICO di seguito indicato: dati disposizione importo: (euro /00 ) data valuta: Causale: (Ragione Sociale) - rinnovo quota 2012 dati Ordinante Ragione sociale: : Banca: IBAN: ATTENZIONE AD INDICARE CORRETTAMENTE I DATI DEL BENEFICIARIO dati Beneficiario Denominazione: FIMAA MILANO, MONZA & BRIANZA C.SO VENEZIA, 47/ MILANO Banca: UNICREDIT BANCA DIP. MILANO MEDA IBAN: IT 06 B Data: Firma correntista:

5 SCHEDA AGGIORNAMENTO DATI ANNO 2012 (da trasmettere via fax al n oppure via mail a o Anagrafica Impresa Ragione Sociale Partita IVA Codice Fiscale Comune CAP Prov. (invio corrispondenza e pubblicazione dati sull Annuario) Indirizzo Tel. Fax (invio corrispondenza e pubblicazione dati sull Annuario) Sito Internet CCIAA di REA Data di Iscr. Iscrizione a RUOLO n CCIAA di dal Sezione: Agenti Immobiliari Agenti Merceologici Mandatari a titolo oneroso Agenti in Servizi Vari Mediatore Creditizio UIF / UIC n dal Anagrafica e/o Socio ( ) In qualità di: Titolare Presidente Amministratore Delegato Amministratore Unico Socio Accomandatario Socio Amministratore Socio di capitale Preposto Cognome Nome Nato a Prov. Il Codice Fiscale Cell. Iscrizione a RUOLO n CCIAA di dal Sezione: Agenti Immobiliari Agenti Merceologici Mandatari a titolo oneroso Agenti in Servizi Vari Mediatore Creditizio UIF / UIC n dal Luogo e data Firma Se i Legali Rappresentanti o Soci sono più di uno fare la fotocopia del presente documento.

A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI AI SOCI PROVINCIALI FIMAA

A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI AI SOCI PROVINCIALI FIMAA Roma, 31 marzo 2011 Prot. n.121/2011 A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI AI SOCI PROVINCIALI Informativa ai sensi dell art.13 del D.Lgs. n.196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (PRIVACY).

Dettagli

IN RISPOSTA ALLA CONVOCAZIONE PER IL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE N / PROMOSSO NEI PROPRI CONFRONTI DA

IN RISPOSTA ALLA CONVOCAZIONE PER IL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE N / PROMOSSO NEI PROPRI CONFRONTI DA ADESIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE MOD. 2 / 2014 Io sottoscritto Cognome Nome nato/a a il documento d identità n rilasciato da il scadenza (allegare fotocopia del documento d identità) in qualità titolare/legale

Dettagli

QUOTA ASSOCIATIVA 2010 E NUOVA POLIZZA R.C.

QUOTA ASSOCIATIVA 2010 E NUOVA POLIZZA R.C. Prot. 010/2010 BZ A tutti gli Associati FIMAA Milano Milano, 1 febbraio 2010 QUOTA ASSOCIATIVA 2010 E NUOVA POLIZZA R.C. Cari Associati, come ogni anno Vi inviamo i documenti necessari per il rinnovo della

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ALL ASSOCIAZIONE. Si riportano qui di seguito i requisiti e le modalità necessarie per l iscrizione all Associazione.

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ALL ASSOCIAZIONE. Si riportano qui di seguito i requisiti e le modalità necessarie per l iscrizione all Associazione. Via Elba, 16 ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ALL ASSOCIAZIONE Si riportano qui di seguito i requisiti e le modalità necessarie per l iscrizione all Associazione. REQUISITI a) Essere una persona fisica e/o

Dettagli

FORMAZIONE OBBLIGATORIA DIPENDENTI IN MATERIA DI SICUREZZA 2015

FORMAZIONE OBBLIGATORIA DIPENDENTI IN MATERIA DI SICUREZZA 2015 FORMAZIONE OBBLIGATORIA DIPENDENTI IN MATERIA DI SICUREZZA 2015 (Ai sensi del Dlg.81/08 Tit I capo III sez. 4, e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 G.U. del 11 gennaio 2012 ) Destinatari: tutti i lavoratori

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ED IVA

FATTURAZIONE ELETTRONICA ED IVA Mirano, lì 23 gennaio 2015 All attenzione di: SINDACO, ASSESSORE AL BILANCIO, SEGRETARIO COMUNALE, AMMINISTRATORI e SERVIZIO FINANZIARIO Pensando di fare cosa gradita, Vi inviamo il programma della prossima

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO Fondo Nazionale Pensione Complementare Sede operativa: 00147 Roma - Via C. Colombo, 137 Sede legale: 00147 Roma - Via C. Colombo, 137 Associazione giuridica riconosciuta Iscritto all'albo dei fondi pensione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 12 Giugno 2013) Indice Art. 1 Oggetto Pag.3 Art. 2 Ambito Pag.3 Art. 3 Adesione

Dettagli

CARTA DI ESERCIZIO E ATTESTAZIONE ANNUALE PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

CARTA DI ESERCIZIO E ATTESTAZIONE ANNUALE PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE CARTA DI ESERCIZIO E ATTESTAZIONE ANNUALE PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Che cosa è e a che cosa serve Gli operatori ambulanti ai sensi dell art. 21, comma 10 della L.R. 06/2010 hanno l

Dettagli

Presidenza. Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali.

Presidenza. Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali. Presidenza Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali. Gentile Presidente, Il 15 novembre p.v. scadrà il termine utile per il rinnovo del

Dettagli

Regolamento per l iscrizione nel Registro dei CERTIFICATORI ENERGETICI Art. 2 del DD 21 settembre 2009 n. 127

Regolamento per l iscrizione nel Registro dei CERTIFICATORI ENERGETICI Art. 2 del DD 21 settembre 2009 n. 127 Regolamento per l iscrizione nel Registro dei CERTIFICATORI ENERGETICI Art. 2 del DD 21 settembre 2009 n. 127 Art. 1 Il Certificatore Energetico (CE) è il tecnico, esperto in materia di energetica edilizia,

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA DI ACQUE REFLUE INDUSTRIALI E DI ACQUE DI PRIMA PIOGGIA E LAVAGGIO DELLE AREE ESTERNE

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA DI ACQUE REFLUE INDUSTRIALI E DI ACQUE DI PRIMA PIOGGIA E LAVAGGIO DELLE AREE ESTERNE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA DI ACQUE REFLUE INDUSTRIALI E DI ACQUE DI PRIMA PIOGGIA E LAVAGGIO DELLE AREE ESTERNE Marca da bollo da 16,00 Spazio riservato al Protocollo

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE

ISTANZA DI MEDIAZIONE ISTANZA DI MEDIAZIONE A1 - PARTE ISTANTE (in caso di più parti allegare il modello A1 per ciascuna parte istante ) Inserire numero totale parti istanti Nome e cognome, nato Il Codice Fiscale, residente

Dettagli

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza BOLLO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER GESTIONE DI ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL LUNA PARK INVERNALE (ART. 68 E 69 TULPS) DA PRESENTARE ENTRO E NON OLTRE IL 7 GENNAIO 2014

Dettagli

All Organismo di Mediazione

All Organismo di Mediazione TIMBRO SEGRETERIA MEDIATORI PROFESSIONISTI ROMA S.R.L. VIA POMPEO NERI N. 10-00191 ROMA CODICE FISCALE E PARTITA IVA: 12907191006 REGISTRO IMPRESE DI ROMA NUMERO REA: RM-1409481 CAPITALE SOCIALE: EURO

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI MODULO DI ISCRIZIONE CEVI CORSO ESPERTO VALUTATORE IMMOBILIARE ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI Si prega di compilare, sottoscrivere e inviare via email all indirizzo

Dettagli

Modulo E18.01 Mod.PROV_31_SCIA_AGENZIA_VIAGGIO vers. 02 del 09/12/2015

Modulo E18.01 Mod.PROV_31_SCIA_AGENZIA_VIAGGIO vers. 02 del 09/12/2015 Alla Regione Calabria Dipartimento Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura U.O.T. - Funzioni territoriali di Catanzaro Cosenza Crotone Vibo Valentia All Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria

Dettagli

Project Management nell'information Technology

Project Management nell'information Technology Project Management nell'information Technology MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di rendere i discenti in grado di applicare un modello di riferimento a tutte le

Dettagli

PROGRAMMARE LA SICUREZZA : INCONTRI TECNICI E SEMINARI IN TEMA DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO ANNO 2014

PROGRAMMARE LA SICUREZZA : INCONTRI TECNICI E SEMINARI IN TEMA DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO ANNO 2014 SICUREZZA SUL LAVORO Suggerimento n. 64/17 del 31 gennaio 2014 AC PROGRAMMARE LA SICUREZZA : INCONTRI TECNICI E SEMINARI IN TEMA DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO ANNO 2014 Date di svolgimento

Dettagli

Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Milano

Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Milano L' AIRAC è iscritta presso il Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Milano Piazza Castello, 24 Anno Formativo 2015-2016

Dettagli

RICORSO AL MEPA PER L'ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI ED ESERCITAZIONI PRATICHE.

RICORSO AL MEPA PER L'ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI ED ESERCITAZIONI PRATICHE. Mirano, lì 16 marzo 2015 All attenzione di: SINDACO, ASSESSORE AL BILANCIO, SEGRETARIO COMUNALE E RESPONSABILI UFFICIO RAGIONERIA - UFFICIO TECNICO ED UFFICIO CONTRATTI Pensando di fare cosa gradita, Vi

Dettagli

645 s.r.l. Organismo di mediazione

645 s.r.l. Organismo di mediazione ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE REQUISITI NECESSARI : 645 s.r.l. Organismo di mediazione a) Possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitaria

Dettagli

Richiesta di avvio della procedura di mediazione

Richiesta di avvio della procedura di mediazione Spett. le Concordia Management s.r.l. Via Augusto Vera, 19 00142 - Roma (RM) Richiesta di avvio della procedura di mediazione via fax al n 06.23.32.83.52 via e-mail info@concordiamanagement.it via posta

Dettagli

PREMESSO CHE: tutto ciò premesso e considerato, le Parti convengono quanto segue:

PREMESSO CHE: tutto ciò premesso e considerato, le Parti convengono quanto segue: ATTO INTEGRATIVO ALLA CONVENZIONE DEL 12 FEBBRAIO 2014 PER LA REGOLAMENTAZIONE DEI CONTI CORRENTI VINCOLATI PREVISTI AI FINI DELL EROGAZIONE DEGLI AIUTI DISCIPLINATI DAL DECRETO DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione Promozione dell efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO ON- LINE ALLEGATI II ( EX MODELLI F) COMUNE DI GENOVA

GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO ON- LINE ALLEGATI II ( EX MODELLI F) COMUNE DI GENOVA MultiService S.p.A. Via De Marini, 53 16149 Genova (Italy) Tel.010.64828.1 - Fax 010.6014399 e-mail: seg@multiservice.ge.it Comune di Genova Ufficio Controllo Impianti Termici GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI TIRO DI CAMPAGNA

FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI TIRO DI CAMPAGNA FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI TIRO DI CAMPAGNA Via Gianluigi Banfi 6-20142 Milano - Tel. +39 02.89.30.55.89 - Fax +39 02.89.30.21.06 - Partita IVA: 08888610154 e-mail gestionale: segreteria@fiarc.it - e-mail

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO Approvato il 12/07/2011 ARTICOLO 1 OGGETTO 1.1 Con il presente regolamento il Fondo Pensione

Dettagli

All Organismo di Mediazione

All Organismo di Mediazione TIMBRO SEGRETERIA MEDIATORI PROFESSIONISTI ROMA S.R.L. VIA POMPEO NERI N. 10 CAP 00191 ROMA NUMERO ISCRIZIONE REGISTRO ORGANISMI DI MEDIAZIONE: 1028 CODICE FISCALE E PARTITA IVA: 12907191006 REGISTRO IMPRESE

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Accreditato: dall'ordine degli Avvocati di Bari dall'ordine dei Dottori Commercialisti di Bari dall'ordine degli Ingegneri di

Dettagli

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281 Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista Ai sensi del decreto ministeriale 180/10, art.18, comma

Dettagli

Tutto quanto non espressamente dichiarato tra le voci sopra riportate, richiede un preventivo da accettarsi a parte.

Tutto quanto non espressamente dichiarato tra le voci sopra riportate, richiede un preventivo da accettarsi a parte. Alla cortese attenzione Direzione Aziendale Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Sito Internet aziendale comprensivo di hosting e assistenza annuale (BONUS: campagna pubblicitaria online) ID:

Dettagli

Circolare 3/2014 Vecchia area riservata Aziende non più funzionante

Circolare 3/2014 Vecchia area riservata Aziende non più funzionante Roma, marzo Prot. /am Alla cortese attenzione di: Aziende associate - Direzioni del personale - RSU aziendali Circolare / Vecchia area riservata Aziende non più funzionante Come comunicato in precedenza

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi B. Franklin Il Corso promosso dalla Camera Arbitrale e di

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DICHIARAZIONE (A CURA DELL UFFICIO) Ufficio ricevente Presentata il Modalità di inoltro Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATICA

Dettagli

Decreto lgs. 276/ 2003, art. 49 (Apprendistato Professionalizzante) Direttiva Anno 2006- per il finanziamento della formazione formale

Decreto lgs. 276/ 2003, art. 49 (Apprendistato Professionalizzante) Direttiva Anno 2006- per il finanziamento della formazione formale MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Ufficio Centrale per l Orientamento e la Formazione Professionale dei Lavoratori REGIONE ABRUZZO REGIONE ABRUZZO Direzione Politiche Attive del Lavoro, Sistema

Dettagli

ADESIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE. Il/la sottoscritto/a (persona fisica o giuridica), nata/o a, il, residente a/con sede in, prov.

ADESIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE. Il/la sottoscritto/a (persona fisica o giuridica), nata/o a, il, residente a/con sede in, prov. ADESIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE Il/la sottoscritto/a (persona fisica o giuridica), nata/o a, il, residente a/con sede in, prov., via, cap, codice fiscale, tel., cell., fax, e-mail, P.iva, in persona

Dettagli

Alla cortese attenzione. Direzione Aziendale

Alla cortese attenzione. Direzione Aziendale Alla cortese attenzione Direzione Aziendale Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Sito Internet aziendale comprensivo di hosting e assistenza annuale (BONUS: campagna pubblicitaria online), offerta

Dettagli

CORSI PER LAVORARE IN SICUREZZA 2015

CORSI PER LAVORARE IN SICUREZZA 2015 CORSI PER LAVORARE IN SICUREZZA 2015 DENOMINAZIONE CORSO RSPP Datore Di Lavoro in autonomina BASSO RISCHIO ORE DATA/ORE SEDE 16 26/10/2015 29/10/2015 05/11/2015 12/11/2015 1.00-22,00 COSTO SOCI CNA 220

Dettagli

PROGRAMMARE LA SICUREZZA

PROGRAMMARE LA SICUREZZA PROMUOVE PROGRAMMARE LA SICUREZZA Un anno di incontri e seminari incentrati sui temi della salute e sicurezza sul lavoro, rivolti a imprese e professionisti e validi anche ai fini del rilascio dell attestato

Dettagli

Schede per iscrizione ai corsi sulla sicurezza

Schede per iscrizione ai corsi sulla sicurezza Schede per iscrizione ai corsi sulla sicurezza Corso di Aggiornamento per Preposti Il D. Lgs. 81/2008 e la sicurezza in azienda 6 ore 1^ edizione: presso aula formazione di ApiServizi Varese S.r.l.

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE. A1 PARTE ISTANTE (in caso di più parti allegare il modello A1 per ciascuna parte istante )

ISTANZA DI MEDIAZIONE. A1 PARTE ISTANTE (in caso di più parti allegare il modello A1 per ciascuna parte istante ) ISTANZA DI MEDIAZIONE A1 PARTE ISTANTE (in caso di più parti allegare il modello A1 per ciascuna parte istante ) Nome e cognome, nato Il Codice Fiscale, residente Prov. Via e n. CAP Tel. Cell. fax PEC/email

Dettagli

3. Rendicontazione finale

3. Rendicontazione finale BANDO GALILEO 2012-2013 REGOLAMENTO 1. Accettazione del contributo Il conferimento del contributo è subordinato alla ricezione da parte del Segretariato italiano dell della seguente documentazione, che

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE PER I TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA DELL ETA EVOLUTIVA

MODALITA DI ISCRIZIONE PER I TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA DELL ETA EVOLUTIVA MODALITA DI ISCRIZIONE PER I TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA DELL ETA EVOLUTIVA I presenti moduli vanno compilati in ogni parte e spediti a: Segreteria Nazionale ANUPI Via Verona 5 36061 Bassano

Dettagli

Progect Management. Management. Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1

Progect Management. Management. Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Project Management nell'information Technology 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di rendere i discenti in grado di applicare un modello di riferimento a tutte

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO TECNICI MANUTENTORI

CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO TECNICI MANUTENTORI CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO TECNICI MANUTENTORI I corsi proposti da Emme Antincendio srl per l anno 2015 sono i seguenti con le modalità sotto riportate: 12 Novembre 2015 Arezzo Corso Teorico/Pratico

Dettagli

18 ORE Torino, 27-28 Febbraio 2014 09,00-19,00

18 ORE Torino, 27-28 Febbraio 2014 09,00-19,00 Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia CORSO DI TECNICHE DI NEGOZIAZIONE PER LA RISOLUZIONE EFFICACE DEI CONFLITTI 18 ORE Torino, 27-28 Febbraio 2014

Dettagli

COMUNE DI LOCATE DI TRIULZI

COMUNE DI LOCATE DI TRIULZI Originale/Copia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AFFARI GENERALI OGGETTO: Rinnovo annuale n. 9 caselle di Posta Elettronica Certificata e relativi servizi DETERMINAZIONE NR. 293 DEL 07-06-2013

Dettagli

RISCHIO CHIMICO ALLA LUCE DEI REGOLAMENTI CLP, REACH E DEL D. LGS. 81/2008

RISCHIO CHIMICO ALLA LUCE DEI REGOLAMENTI CLP, REACH E DEL D. LGS. 81/2008 Corso di aggiornamento Incontro valido per le ore di aggiornamento annuali obbligatorie per RLS ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. art. 37 comma 11 (8 ore di aggiornamento per tutti i macrosettori ATECO)

Dettagli

Per aderire all iniziativa e prenotarsi per i corsi è necessario inviare entro mercoledì 15 aprile

Per aderire all iniziativa e prenotarsi per i corsi è necessario inviare entro mercoledì 15 aprile Trento, 31 marzo 2015 In collaborazione con il Direttivo di Categoria ed il Gruppo Maestri Artigiani Acconciatori, abbiamo il piacere di informarvi che stiamo predisponendo la richiesta di finanziamento

Dettagli

IL DIVORZIO BREVE, LA TUTELA DEI MINORI E L AFFIDO (TRA PEDAGOGIA E GIURISPRUDENZA)

IL DIVORZIO BREVE, LA TUTELA DEI MINORI E L AFFIDO (TRA PEDAGOGIA E GIURISPRUDENZA) Associazione Nazionale Legalmente Costituita Atto Not. N.6.279 Rep., N.4.470 Racc., Regist. a Lanciano il 7/10/2014 al n. 2488, Serie 1T Iscritta al COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali

Dettagli

TRA. Il Comune di Secugnago con sede in C.F. , P. IVA, rappresentato dalla. Rag. Maria Ermelinda Mazzucchi. Responsabile dell'area Affari Generali, in

TRA. Il Comune di Secugnago con sede in C.F. , P. IVA, rappresentato dalla. Rag. Maria Ermelinda Mazzucchi. Responsabile dell'area Affari Generali, in BONUS TARIFFA SOCIALE RICHIESTA DELLA TARIFFA SOCIALE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS SOSTENUTA DAI CLIENTI DOMESTICI DISAGIATI, AI SENSI DEL DECRETO INTERMINISTERIALE 28 DICEMBRE 2007 TRA

Dettagli

Manuale di supporto alla rendicontazione on line

Manuale di supporto alla rendicontazione on line ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA LOMBARDO ASSE 1- INNOVAZIONE Misura 1.5 Nascita e consolidamento imprese di servizi all innovazione Bando CONTRIBUTI ALLE MICRO,

Dettagli

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile.

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile. Allegato n. 1 ELENCO DOCUMENTI OCCORRENTI PER L EROGAZIONE DELL ANTICIPO 1) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, conforme al facsimile A allegato,

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2013 NORME GENERALI SPECIFICHE

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2013 NORME GENERALI SPECIFICHE AFFILIAZIONEETESSERAMENTO2013 NORMEGENERALI Dal1 ottobre2012sonoaperteleaffiliazioni,leriaffiliazionieditesseramentiallafiktaperl'anno2013. PeraffiliarsiallaFIKTA,leAssociazioniSportiveDilettantistiche(A.S.D.)interessatenondevonoaverefinalità

Dettagli

COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO

COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO Unità di Informazione Finanziaria per l Italia COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO INDICE Premessa 1 Come fare

Dettagli

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI (COMPILARE IN STAMPATELLO) Il sottoscritto Cognome Nome Nato a il C.F. Residente in Via n. C.A.P. Telefono Cellulare

Dettagli

ALLEGATO A (DI CUI ALL ART. 1, COMMA 1, LETT. N ) Modello MEDIATORI

ALLEGATO A (DI CUI ALL ART. 1, COMMA 1, LETT. N ) Modello MEDIATORI Modello MEDIATORI ALLEGATO A (DI CUI ALL ART. 1, COMMA 1, LETT. N ) Allegato ai moduli RI/REA I1/I2/INT P/S5/UL della pratica codice Il sottoscritto C.F. Sezione ANAGRAFICA IMPRESA in qualità di titolare/legale

Dettagli

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti)

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti) Tutti gli Azionisti che hanno compilato e sottoscritto un modulo di sottoscrizione per investire in Azioni di uno o più di Tendercapital US Turnaround, Tendercapital Bond Two Steps, Tendercapital Cash

Dettagli

Progetto Pro.Di.Gio. AUTOCERTIFICAZIONI AZIENDA E PROFESSIONISTA

Progetto Pro.Di.Gio. AUTOCERTIFICAZIONI AZIENDA E PROFESSIONISTA Progetto Pro.Di.Gio. AUTOCERTIFICAZIONI AZIENDA E PROFESSIONISTA Premessa e Istruzioni La valutazione delle domande presentate dalle aziende alla Regione Lazio e relative all Avviso Prodigio si basa su

Dettagli

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DEL BANCO DI NAPOLI

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DEL BANCO DI NAPOLI REGOLAMENTO MODALITA DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE AL FONDO DA PARTE DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 21 febbraio 2014 SOMMARIO ARTICOLO 1 DEFINIZIONE

Dettagli

MinisterodelloSviluppoEconomico

MinisterodelloSviluppoEconomico MinisterodelloSviluppoEconomico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 24 settembre 2014, pubblicato nella Gazzetta

Dettagli

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Nell ambito del Progetto ANAMA (di seguito denominato anche Progetto ) ideato da ANAMA CONFESERCENTI, Via Nazionale 60 00184 Roma, tel. 06/47.251, il presente REGOLAMENTO

Dettagli

FORM075 - CORSO DI RIQUALIFICAZIONE DA OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO)

FORM075 - CORSO DI RIQUALIFICAZIONE DA OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE FORM075 - CORSO DI RIQUALIFICAZIONE DA OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) 400 ore Anno Accademico 2013/2014 FORM075 www.unipegaso.it Titolo FORM075 - CORSO DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE

RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE Fondo Pensione Aperto Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it RICHIESTA DI

Dettagli

Alle Compagnie. Ai Comitati Regionali. Loro Sedi. Rif.: 032/2011. Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012.

Alle Compagnie. Ai Comitati Regionali. Loro Sedi. Rif.: 032/2011. Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 032/2011 Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012. Gentile Presidente, Il 15 novembre p.v. scadrà il termine utile per il rinnovo

Dettagli

FORMAZIONE ADDETTI PRIMO SOCCORSO E PREVENZIONE INFORTUNI NEWS: AUMENTO SANZIONI - DECRETO 151/2015

FORMAZIONE ADDETTI PRIMO SOCCORSO E PREVENZIONE INFORTUNI NEWS: AUMENTO SANZIONI - DECRETO 151/2015 1 ALLE AZIENDE LORO SEDI Circolare n.14 di Aprile 2016 Corso di formazione ADDETTI PRIMO SOCCORSO FORMAZIONE ADDETTI PRIMO SOCCORSO E PREVENZIONE INFORTUNI GECO PESARO S.R.L. per le aziende che non hanno

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE DATI AZIENDA. Iscrizione ad associazione: SI NO Quale: PARTECIPANTI ALL INIZIATIVA. Legale Rappresentante Cognome Nome

SCHEDA DI ADESIONE DATI AZIENDA. Iscrizione ad associazione: SI NO Quale: PARTECIPANTI ALL INIZIATIVA. Legale Rappresentante Cognome Nome SCHEDA DI ADESIONE Da restituire debitamente compilata con gli allegati entro il 18 ottobre 2011 a: Lariodesk Informazioni Area Internazionalizzazione email: info@lariodesk.it fax 0341/292.255 Ragione

Dettagli

Risorse Umane e Formazione

Risorse Umane e Formazione Obiettivi L obiettivo del corso è affrontare in modo sistematico le tematiche e problematiche connesse alla gestione del personale con particolare attenzione agli aspetti retributivi, giuridici, fiscali,

Dettagli

Polizza Responsabilità Civile Professionale

Polizza Responsabilità Civile Professionale Polizza Responsabilità Civile Professionale TARIFFA AGENTI Immobiliari Per la stipula di questa polizza, viene riservata una quotazione personale, solo dopo aver inviati via fax 0971 53802 i questionari

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010 Aprile 2010 Quota A - pagamento contributi 2010 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano ha avviato l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati in

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DICHIARAZIONE (A CURA DELL UFFICIO) Ufficio ricevente Presentata il Modalità di inoltro Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATICA

Dettagli

FIDEURO MEDIAZIONE CREDITIZIA S.R.L.

FIDEURO MEDIAZIONE CREDITIZIA S.R.L. 1 FIDEURO MEDIAZIONE CREDITIZIA S.R.L. MANUALE DELLE PROCEDURE INTERNE PARTE GENERALE 2 INDICE 1. Informazioni sulla Società ed attività autorizzate 3 2. Autore del manuale delle procedure interne 3 3.

Dettagli

ALLEGATO "D" Modulistica. Pagina 1 di 15

ALLEGATO D Modulistica. Pagina 1 di 15 ALLEGATO "D" Modulistica Mod.1: Richiesta di concessione per lo scavo su suolo pubblico, Mod.2: Comunicazione di inizio lavori, Mod.3: Comunicazione di fine lavori, Mod.4: Comunicazione di inizio lavori

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

La Comunicazione Periodica

La Comunicazione Periodica Roma, 17 febbraio 2011 Prot. 12667/AM Alla cortese attenzione di: Iscritti al Fondo Pegaso Fonti istitutive Delegati all Assemblea di Pegaso Aziende associate -Direzioni del personale -RSU aziendali La

Dettagli

SCIA MED CODICE DOCUMENTO C26

SCIA MED CODICE DOCUMENTO C26 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TARANTO Cittadella delle imprese V.le Virgilio, 152 74100 Taranto SCIA MED CODICE DOCUMENTO C26 Segnalazione certificata di inizio attività di agente

Dettagli

FAQ (DOMANDE E RISPOSTE) 19.07.2013

FAQ (DOMANDE E RISPOSTE) 19.07.2013 Aggiornamento dell elenco di operatori economici per l affidamento di lavori pubblici in economia, da parte del Servizio gestione patrimonio immobiliare della Direzione centrale finanze, patrimonio e programmazione.

Dettagli

Funzionalità. Richiesta area su server remoto. Logica di utilizzo di MDG

Funzionalità. Richiesta area su server remoto. Logica di utilizzo di MDG Advanced MedNet MDG (Medicina di Gruppo) Funzionalità MDG è una procedura correlata a Advanced MedNet che permette, tramite il prelevamento di archivi da server remoto, di assistere pazienti di altri colleghi

Dettagli

La norma ISO 14001:2015 Analisi dei requisiti, commenti e novità introdotte

La norma ISO 14001:2015 Analisi dei requisiti, commenti e novità introdotte Corso di Formazione La norma ISO 14001:2015 Analisi dei requisiti, commenti e novità introdotte Premessa E stata emessa il 16 Settembre 2015 dall International Organization for Standardization (ISO) la

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II FAQ ANAGRAFE FONDI SANITARI DOCUMENTI, DATI E INFORMAZIONI DA INSERIRE NEL SIAF 1. Quando si richiede il profilo per

Dettagli

ORGANISMO PAGATORE REGIONE LOMBARDIA

ORGANISMO PAGATORE REGIONE LOMBARDIA Allegato 1 al decreto n. ORGANISMO PAGATORE REGIONE LOMBARDIA Modalità e condizioni per la presentazione della domanda di contributo per le assicurazioni nel settore OCM Vitivinicolo Campagna 2010 1 Sommario

Dettagli

LA BOLLATURA DEI LIBRI CONTABILI

LA BOLLATURA DEI LIBRI CONTABILI UFFICIO REGISTRO IMPRESE LA BOLLATURA DEI LIBRI CONTABILI Aggiornata Aprile 2013 Presso la Camera di Commercio di Grosseto vengono vidimati i libri ed i registri di imprese o soggetti (professionisti,

Dettagli

Per la sua validità e per il decorso dei termini per il controllo (ex art. 19 L. 241/90) la SCIA DEVE essere compilata in ogni sua parte

Per la sua validità e per il decorso dei termini per il controllo (ex art. 19 L. 241/90) la SCIA DEVE essere compilata in ogni sua parte Il modulo è da presentare in DUE ORIGINALI, uno dei quali timbrato dall Ufficio competente, dovrà essere tenuto presso l esercizio a disposizione degli Organi di Vigilanza e costituisce titolo per l esercizio

Dettagli

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI Tra MUOVERSI SRL (di seguito detta MUOVERSI) con sede in Milano,, C.F. e P.IVA. 05525760962, iscritta nel Registro Imprese di Milano

Dettagli

Domanda di autorizzazione di commercio su aree pubbliche temporanea. ο M comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P.

Domanda di autorizzazione di commercio su aree pubbliche temporanea. ο M comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P. COMUNE DI VENEZIA Direzione Sviluppo economico Settore Commercio fascicolo (riservato all'ufficio) modulo codice procedimento (riservato all'ufficio) spazio per la protocollazione riservato al Comune AL

Dettagli

ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL

ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL : Formazione dei lavoratori sulla sicurezza ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL FORMAZIONE DEI LAVORATORI SULLA SICUREZZA Modulo di richiesta

Dettagli

CORSO DI RIQUALIFICAZIONE DA OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO)

CORSO DI RIQUALIFICAZIONE DA OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSO DI RIQUALIFICAZIONE DA OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) 400 ore Anno Accademico 2013/2014 (FORM075 I EDIZIONE) www.unipegaso.it _CORSO DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione SETTORE E FILIERA DELLA CERAMICA IDENTITA, INNOVAZIONE, AMBIENTE (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo

Dettagli

Indirizzo della sede / unità locale operativa Via c.a.p. Città Prov.

Indirizzo della sede / unità locale operativa Via c.a.p. Città Prov. Marca da bollo Euro 14,62 Spett.le CAMERA DI COMMERCIO DI ORISTANO SERVIZIO PROMOZIONE ECONOMICA E REGOLAZIONE DEL MERCATO BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

Dettagli

VARIAZIONE MEDIATORI CREDITIZI Guida Utente

VARIAZIONE MEDIATORI CREDITIZI Guida Utente VARIAZIONE MEDIATORI CREDITIZI Guida Utente SOMMARIO 1 VARIAZIONE... 2 1.1 SEZIONE 1 - VARIAZIONE DATI SOCIETARI 3 1.2 SEZIONE 2 - VARIAZIONE SEDE LEGALE 3 1.3 SEZIONE 3 VARIAZIONE SITI WEB 4 1.4 SEZIONE

Dettagli

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE S.C.I.A - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA AL DETAGLIO PER CORRISPONDENZA,

Dettagli

ALL ACQUISIZIONE DI COMPETENZE PROFESSIONALI SPECIALISTICHE

ALL ACQUISIZIONE DI COMPETENZE PROFESSIONALI SPECIALISTICHE VADEMECUM INFORMATIVO PER LE AZIENDE INTERESSATE ALL EROGAZIONE DELLA FORMAZIONE FORMALE INTERNA RELATIVA ALL ACQUISIZIONE DI COMPETENZE PROFESSIONALI SPECIALISTICHE INTRODUZIONE Il presente Vademecum

Dettagli

I dati da trasmettere sono organizzati in sezioni di informazioni omogenee riepilogate nella tabella che segue: Sezione obbligatoria.

I dati da trasmettere sono organizzati in sezioni di informazioni omogenee riepilogate nella tabella che segue: Sezione obbligatoria. 4.ASSICURAZIONI: le informazioni da comunicare I dati da trasmettere sono organizzati in sezioni di informazioni omogenee riepilogate nella tabella che segue: Sezione di dati IDENTIFICATIVO RECORD DATI

Dettagli

AREZZO. 25 Maggio 2016. Auditorium Aldo Ducci Palazzo Comunale Piazza della Libertà, 1. Montevarchi, 4 Maggio 2016

AREZZO. 25 Maggio 2016. Auditorium Aldo Ducci Palazzo Comunale Piazza della Libertà, 1. Montevarchi, 4 Maggio 2016 ANUSCA organizza, con il Patrocinio dei Comuni di MONTEVARCHI, MARCIANO DELLA CHIANA ed AREZZO, tre Pomeriggi di Studio rivolti agli operatori dei Servizi Demografici su tematiche di attualità in materia

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

iscritto presso il Ministero della Giustizia al n. 201 del Registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione

iscritto presso il Ministero della Giustizia al n. 201 del Registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELL ACCETTAZIONE DELLA MEDIAZIONE 1. La accettazione della mediazione deve essere presentata utilizzando il modello AM1 a seguire riportato; compilando tutti i campi come

Dettagli