REGIONE SICILIA. Le provincie Provincia di Agrigento (43 comuni) Provincia di Caltanissetta (22 comuni) Provincia di Catania (58 comuni) Sicilia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE SICILIA. Le provincie Provincia di Agrigento (43 comuni) Provincia di Caltanissetta (22 comuni) Provincia di Catania (58 comuni) Sicilia"

Transcript

1 Sicilia REGIONE SICILIA Geografia regionale La Sicilia è una regione dell Italia insulare di 5,1 milioni di abitanti circa, con capoluogo Palermo. È la regione più estesa d Italia, nonché la più grande isola del Mar Mediterraneo. Il territorio è per il 62% collinare, per il 24% montuoso, per il 14 % pianeggiante. Nella zona settentrionale si trova l Appennino Siculo diviso in tre zone distinte: i Monti Peloritani dai quali scendono le fiumane, i Monti Nebrodi (o Caronie) e le Madonie, dove si trovano le cime più alte: il Pizzo Carbonara sfiora i 2000 m. Il resto dell isola non ha altre catene montuose, ma singoli rilievi. Ad occidente si trovano i Monti Ghibellini mentre nelle zone centro-meridionali l Altopiano Solfifero e i Monti Erei. La zona sud orientale è caratterizzata dai Monti Iblei; qui si erge l Etna (3269 m), uno dei vulcani ancora attivi più grandi del mondo. Alcune pianure si trovano nei pressi di Trapani, Marsala e Palermo, dove si estende la fertilissima Conca d Oro. Ai piedi dell Etna si sviluppa la più vasta pianura dell isola: la Piana di Catania. I fiumi sono a carattere torrentizio con corso breve. I più lunghi ed a maggiore portata, sono il Simeto e l Alcantara che sfociano nel Mar Ionio, il Torto che sfocia nel Tirreno, il Belice, il Platani e il Salso che sfociano nel Mediterraneo. Tra i laghi, pressoché tutti di piccola estensione troviamo il Lago di Pergusa. Le coste sono alte e frastagliate nel litorale tirrenico, sono basse e in qualche punto acquitrinose nella parte orientale dell isola, mentre nella parte meridionale sono sabbiose con dune in alcuni tratti e paludi in altri. Della Sicilia fanno parte l arcipelago delle Isole Eolie, l arcipelago delle Egadi, l isola di Pantelleria e le Isole Pelagie con Linosa e Lampedusa ed infine l Isola di Ustica. Provincia di Enna (20 comuni) Provincia di Messina (108 comuni) Provincia di Palermo (82 comuni) Provincia di Ragusa (12 comuni) Provincia di Siracusa (21 comuni) Provincia di Trapani (24 comuni) Le provincie Provincia di Agrigento (43 comuni) Provincia di Caltanissetta (22 comuni) Provincia di Catania (58 comuni) 211

2 Repertorio Cartografico provincia di AGRIGENTO Si affaccia a sud sul Canale di Siciliae confina ad ovest con la Provincia di Trapani, a nord con la Provincia di Palermo ed a nord-est con la Provincia di Caltanissetta. Agrigento capoluogo Altitudine: 230 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 0922 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 201 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Agrigento (Edizione 1, 1973); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 271 IV - Girgenti (1885); Akragas (omonimo fiume che bagna il territorio) fu fondata nel 581 a.c. come colonia dorica dei Rodii di Gela. È oggi un attivo centro commerciale. L urbanizzato è diviso in una parte moderna ed in una parte antica che coincide la valle dei Templi, testimonianza dell antico splendore cittadino. Gli Agrigentini insieme ai Siracusani nel V secolo a.c. si opposero con successo, ai Cartaginesi, ai quali più tardi però dovettero soccombere. La città fu conquistata dai Romani e prese il nome di Agrigentum. Decadde sotto i Bizantini e sotto gli Arabi che la chiamarono Girgenti nel 827 d.c. Dal Trecento seguì le sorti della Sicilia. provincia di caltanissetta Si affaccia a sud sul Canale di Sicilia e confina ad ovest con la Provincia di Agrigento, a nord con le Province di Palermo ed Enna e ad est con le Province di Provincia di Catania e Ragusa. Caltanissetta capoluogo Altitudine: 568 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 0934 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 202 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Caltanissetta Enna (Edizione 1, 1971); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 268 III - Caltanissetta (1885); La città si sviluppa nell alta valle del Salso, sede anche di attività agricole, è nota per l estrazione e la commercializzazione dello zolfo. Esisteva già in epoca pregreca, fu chiamata Nissa e poi ribattezzata dagli Arabi Caltanissetta, aggiungendo il termine Kalat (castello) al nome esistente. Nell XI secolo fu conquistata da Ruggero Normanno e quindi passò a suo figlio Giordano. Gli Aragonesi la trasformarono in contea, alla fine del Duecento passò al dominio dei Lancia e dal 1406 ai Moncada per poi seguire tutte le vicissitudini del regno delle Due Sicilie. 212

3 Sicilia provincia di CATANIA Si affaccia ad est sul Mar Ionio e confina a nord con la Provincia di Messina, ad ovest con le province di Enna e Caltanissetta ed a sud con le province di Ragusa e Siracusa. Catania capoluogo Altitudine: da 10 a 76 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 095 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Catania (Edizione 1, 1974); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 270 III - Foce Simeto (1885); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 270 IV - Catania (1885); Città barocca sorta alle pendici dell Etna sul mar Ionio. È un attivo centro industriale e commerciale particolarmente attivo per la presenza di un porto efficiente. Fu una colonia calcidese già nel 729 a.c., nel V secolo a.c. appartenne ai Siracusani e quindi fu conquistata dai Romani nel 263 a.c. Da allora in poi la città godette di un periodo di grande splendore fino alla dominazione imperiale e bizantina. Tra le varie dominazioni fu occupata dagli Spagnoli. Fu devastata nel 1669 da una terribile eruzione dell Etna e nel 1693 al terremoto. provincia di ENNA È l unica provincia siciliana che non ha sbocchi sul mare. Confina a nord con la Provincia di Messina, ad ovest con le Province di Palermo e Caltanissetta, ad est con la Provincia di Catania e a sud ancora con Caltanissetta e Catania. Enna capoluogo Altitudine: 931 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 0935 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 203 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Caltanissetta Enna (Edizione 1, 1973); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 268 I - Castrogiovanni (1885); Enna si può suddividere in due zone: Enna alta ed Enna Bassa detta anche Sant Anna per la presenza dell omonima chiesa. Enna alta (comunemente detta semplicemente Enna) è la città storica; si sviluppa su un monte a 970 m d altitudine e fu fino al dopoguerra, l unico insediamento urbano del capoluogo. È un centro agricolo e minerario (potassio). Fu un decisivo centro strategico prima siculo e poi greco e per la sua posizione elevata divenne una vera 213

4 Repertorio Cartografico e propria fortezza in età bizantina. La città fu ne1l 859 espugnata dagli Arabi. Fiorente in periodo medievale, sotto Federico II di Svevia e poi sotto Federico Il d Aragona (XIV secolo). provincia di MESSINA Si affaccia a nord sul Mar Tirreno, ad est sullo Stretto di Messina, che la separa dal continente e sul Mar Ionio, confina ad ovest con la Provincia di Palermo ed a sud con le province di Enna e Catania. Messina capoluogo Altitudine: 3 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 090 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 26 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Messina Reggio di Calabria (Edizione 1, 1978); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 254 IV - Messina (1886); La città si sviluppa tra il mare e i monti Peloritani. Si sviluppa prevalentemente in senso longitudinale lungo la costa dello Stretto omonimo senza soluzione di continuità da Giampilieri Marina a Capo Peloro per circa 30 km. È sede, con il suo porto naturale, di attività commerciali di interesse. Anticamente chiamata Zancle, era già abitata prima della colonizzazione greca (730 a.c.). Nel 264 a.c. i Romani la conquistarono. Dopo la caduta dell impero romano fu dominata dapprima dai Bizantini e quindi degli Arabi. Nel 1060 fu conquistata dai Normanni. Raggiunse grande prosperità sotto il dominio svevo, angioino e aragonese e divenne con Palermo, capitale del Regno di Sicilia. Nel 1674 si ribellò alla Spagna e ne subì successivamente la repressione. Fu colpita da un primo grave terremoto nel Entrò a far parte del Regno d Italia nel1860. Nel 1908 un altro terremoto distrusse completamente la città. provincia di PALERMO Il capoluogo di regione, si affaccia a nord sul Mar Tirreno e confina ad ovest con la Provincia di Trapani, a sud con le province di Agrigento e Caltanissetta e ad est con le province di Messina ed Enna. Palermo capoluogo Altitudine: 14 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 091 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 207 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n 595- Palermo (Edizione 1 - aggiornamento 1970); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 249 II - Palermo (1885); 214

5 Sicilia Città capoluogo regionale della Sicilia, si estende ai piedi del monte Pellegrino, al margine della fertile Conca d Oro. È sede di attivi commerci ed industrie favoriti dalla presenza del porto. Panormus ( tutto porto ) era già abitata in epoca preistorica. Fu città punica chiamata Ziz. Venne conquistata dai Romani nel a.c.; fino alla prima metà del IX secolo fu possesso bizantino e successivamente saraceno. Nel 1072 passò ai Normanni, divenne un importante centro culturale e sede della corte cosmopolita di Federico II. Dopo il periodo angioino rifiorì sotto gli Aragonesi. Fu successivamente dominata dagli Spagnoli, fatta eccezione per i periodi di governo dei Savoia ( ) e degli Austriaci ( ). Seguirono i Borboni fino all unità d Italia nel provincia di RAGUSA Si affaccia a sud sul Canale di Sicilia e confina a nord con la Provincia di Catania, a nord-ovest con la Provincia di Caltanissetta, ad est con la Provincia di Siracusa. Ragusa capoluogo Altitudine: 502 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 0932 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 208 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Ragusa (Edizione 1 - aggiornamento 1967); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 276 I - Modica (1885); La città si sviluppa a sud-ovest dei monti Iblei, sulla vallata dell Irminio. Ha un comune molto esteso dal mare fino alla collina: è fra i comuni lambiti dal mare che hanno il più elevato dislivello. La città è divisa in due distinti nuclei, Ragusa Inferiore (l antica Ibla) e Ragusa Superiore, separati dalla Valle dei Ponti. È un attivo centro industriale (asfalto e petrolio). L antica Hybla fu castello Bizantino, espugnato dagli Arabi nell 848; fu sede di contea nell XI secolo. La città evidenzia una differente struttura urbanistica legato alle vicende passate: a causa di un catastrofico terremoto nel 1693 si procedette alla ricostruzione della città Vecchia nello stesso luogo della originaria (Ibla) e alla costruzione dei primi edifici che hanno costituito il primo nucleo di Ragusa Nuova. Ragusa Ibla, l antico nucleo cittadino, ha caratteristiche urbanistiche prettamente medievali e barocche, con una planimetria settecentesca. Il centro nuovo, meno ricco di caratteri monumentali, si dispone invece su un reticolato di tipo moderno, con vie larghe e simmetriche. provincia di SIRACUSA Si affaccia ad est e a sud sul Mar Ionio, confina nord e nord-ovest con la Provincia di Catania, ad ovest con la Provincia di Ragusa. 215

6 Repertorio Cartografico Siracusa capoluogo Altitudine: 17 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 0931 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 209 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Siracusa (Edizione 1 - aggiornamento 1967); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 274 II - Siracusa (1885); La città si estende in parte sul promontorio-isola di Ortigia, e in parte sulla terraferma, sviluppandosi tra l ampia insenatura del Porto Grande ed il golfo del Porto piccolo sul Mar Ionio. È sede di attività commerciali e industriali e rappresenta uno dei centri archeologici più importanti vantando strutture balneari e turistiche di primo piano. Città Corinzia, nasce nel 734 a.c.; governata dal tiranno Gelone ( a.c.) cui successe Gerone ( a.c.), sconfisse gli Ateniesi nel 415 a.c. e si scontro con i Cartaginesi sotto Dionisio ( a.c.) ed i suoi successori. Sotto Gerone II ( a.c. Siracusa godette di un lungo periodo di prosperità. Fu poi, nel 212 a.c., conquistata dai Romani. Nell 878 fu definitivamente occupata dagli Arabi; nel Mille passò sotto i Normanni e nel XIV secolo sotto gli Aragonesi. provincia di TRAPANI Si affaccia a nord, ad ovest e a sud sul mare e confina ad est con le province di Palermo ed Agrigento. Trapani capoluogo Altitudine: 3 m. s.l.m. Superficie provinciale: Km Abitanti: CAP: Prefisso telefonico: 0923 Codice ISTAT: Cartografia di riferimento - pag. 210 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Trapani (Edizione 1 - aggiornamento 1970); IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 248 III - Trapani (1875); Si sviluppa sulla costa nordoccidentale, di fronte alle isole Egadi. È un centro industriale e commerciale ben sviluppato grazie alle intense attività portuali. Fu abitata dai Sicani e dagli Elimi, fu poi sotto il dominio dei Cartaginesi; dopo la battaglia delle Egadi nel 241 a.c. entrò nei possedimenti romani. Fu un importante centro commerciale sotto gli Arabi e i Normanni e accrebbe la sua importanza con gli Aragonesi. 216

7 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 271 IV - Girgenti (1885) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Agrigento (Edizione 1, 1973) 217

8 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 268 III - Caltanissetta (1885) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Caltanissetta Enna (Edizione 1, 1971) 218

9 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 268 I - Castrogiovanni (1885) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Caltanissetta Enna (Edizione 1, 1973) 219

10 220 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 270 III - Foce Simeto (1885) IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 270 IV - Catania (1885)

11 IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Catania (Edizione 1, 1974) 221

12 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 254 IV - Messina (1886) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Messina Reggio di Calabria (Edizione 1, 1978) 222

13 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 249 II - Palermo (1885) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n 595- Palermo (Edizione 1 - aggiornamento 1970) 223

14 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 276 I - Modica (1885) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Ragusa (Edizione 1 - aggiornamento 1967) 224

15 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 274 II - Siracusa (1885) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Siracusa (Edizione 1 - aggiornamento 1967) 225

16 IGM Serie Storica - Scala 1: Foglio n 248 III - Trapani (1875) IGM Serie 50 - Scala 1: Foglio n Trapani (Edizione 1 - aggiornamento 1970) 226

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Geografia regionale La Calabria è una regione meridionale di oltre 2.000.000 di abitanti, con capoluogo Reggio Calabria. Costituisce la punta dello stivale italiano,

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Repertorio Cartografico REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Geografia regionale Il Friuli Venezia Giulia è una regione autonoma a statuto speciale con circa 1,2 milioni di abitanti, formata dal Friuli (che costituisce

Dettagli

LA SICILIA. Posizione grafica: isola più grande del mar Mediterraneo.

LA SICILIA. Posizione grafica: isola più grande del mar Mediterraneo. LA SICILIA Nome: Sicilia Posizione grafica: isola più grande del mar Mediterraneo. Confini: a Nord si affaccia sul Tirreno, a Sud-Ovest sul Mar di Sicilia, a Est sul Mar Ionio. Caratteristiche del Territorio:

Dettagli

Dopo Zancle fu la volta di Naxos (735 a. C.), per lungo tempo considerata la prima colonia greca

Dopo Zancle fu la volta di Naxos (735 a. C.), per lungo tempo considerata la prima colonia greca Itinerario della Sicilia Greca La Sicilia è culla di un antica storia che affonda le sue radici nei lontanissimi secoli Ante Christum, quando a dominare erano i greci, diffusori di una cultura fatta di

Dettagli

esto... Conoscere la Sicilia

esto... Conoscere la Sicilia esto... Conoscere la Sicilia Tutto quello che c è da sapere per una vacanza in Sicilia Foto grande, particolare di un pezzo di ceramica artistica di Caltagirone (CT). In alto, il Duomo di Cefalù (PA);

Dettagli

PUNTI A) E B) DEL REGOLAMENTO

PUNTI A) E B) DEL REGOLAMENTO PUNTI A) E B) DEL REGOLAMENTO Pagina 1 di 5 1) CEFALU' SI RAGGIUNGE DALL'AUTOSTRADA: A [ ] CATANIA-SIRACUSA B [ ] PALERMO-CATANIA C [*] PALERMO-MESSINA 2) COME SI CHIAMA L'AEROPORTO DI CATANIA? A [ ] FALCONE-

Dettagli

..PALERMO.. Associazione Uniamoci Onlus Via E.Giafar n.36-36a 90124,Palermo. Codice fiscale 97225920822. www.uniamocionlus.it info@uniamocionlus.

..PALERMO.. Associazione Uniamoci Onlus Via E.Giafar n.36-36a 90124,Palermo. Codice fiscale 97225920822. www.uniamocionlus.it info@uniamocionlus. Associazione Uniamoci Onlus Via E.Giafar n.36-36a 90124, Palermo. Codice fiscale 97225920822. Tel./fax 091.9765893 Cell. 3881294191 www.uniamocionlus.it info@uniamocionlus.it..palermo.. Palermo fu fondata

Dettagli

BASILICATA SVOLTA DA : ALICE, SIMONE E FRANCESCO CLASSE 5 B SCUOLA PRIMARIA S. GIUSEPPE ANNO SCOLASTICO 2014/2015

BASILICATA SVOLTA DA : ALICE, SIMONE E FRANCESCO CLASSE 5 B SCUOLA PRIMARIA S. GIUSEPPE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 BASILICATA SVOLTA DA : ALICE, SIMONE E FRANCESCO CLASSE 5 B SCUOLA PRIMARIA S. GIUSEPPE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 SUPERFICIE POPOLAZIONE DENSITA CAPOLUOGO PROVINCIA 9 992 kmq 59 055 59 abitanti per kmq

Dettagli

I 10 migliori posti da visitare in Sicilia

I 10 migliori posti da visitare in Sicilia Da Palermo a Lampedusa I 10 migliori posti da visitare in Sicilia Un tour in senso orario dell isola più grande del Mediterraneo Pubblicato da CharmingSicily.com I migliori posti in giro per l isola Tutti

Dettagli

cartina politica con provincie e capoluogo

cartina politica con provincie e capoluogo ORIGINI DEL NOME Gli antichi abitanti, i Sicani, chiamarono questa Regione Sicania. Quando fu colonizzata dai greci fu denominata Trinachia, per la forma triangolare che le apparteneva. Il nome Sicilia

Dettagli

Terra di acqua e di fuoco..

Terra di acqua e di fuoco.. Terra di acqua e di fuoco.. PROGETTO 24 maggio - 02 giugno 2013 Dopo lo sbarco dei Mille anche noi sbarchiamo in Sicilia per farne 1000. MAPPA DELL ISOLA TAPPE DESCRIZIONE SABATO 25 MAGGIO PRIMA TAPPA:

Dettagli

Indica gli elementi naturali che caratterizzano i confini dell Europa a a. Sud:... b. Ovest:... c. Nord:... d. Est:...

Indica gli elementi naturali che caratterizzano i confini dell Europa a a. Sud:... b. Ovest:... c. Nord:... d. Est:... Unità 1 Nome... Classe... Data... Prima Osserva la carta dell Europa e prova a rispondere alle seguenti domande: perché appare strano definire l Europa come un continente a sé a differenza di quanto avviene,

Dettagli

La Francia fisica PONTE DI TRANSITO. In Europa la Francia occupa un importante ruolo non solo

La Francia fisica PONTE DI TRANSITO. In Europa la Francia occupa un importante ruolo non solo La Francia fisica PONTE DI TRANSITO In Europa la Francia occupa un importante ruolo non solo Scuola Media Piancavallo www.scuolapiancavallo.it Pagina 1 di 5 geografico ma anche economico e politico. Per

Dettagli

L AFRICA SETTENTRIONALE. -Popolazione e principali stati -Storia -Attualità

L AFRICA SETTENTRIONALE. -Popolazione e principali stati -Storia -Attualità L AFRICA SETTENTRIONALE -Geografia fisica e risorse economiche -Popolazione e principali stati -Storia -Attualità 1 E affacciata a: -Nord: Mar mediterraneo -Est: Mar Rosso -Ovest: Oceano Atlantico 2 3

Dettagli

Tour della Sicilia Orientale lo splendore del barocco

Tour della Sicilia Orientale lo splendore del barocco Tour della Sicilia Orientale lo splendore del barocco Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com

Dettagli

Informazioni generali: - Sardegna -

Informazioni generali: - Sardegna - Informazioni generali: - Sardegna - LE ORIGINI DEL NOME: Il nome deriva dall antico popolo che la abitava: i Sardi. Colonizzata dai Fenici, poi dai Greci, fu da questi ultimi chiamata Ienusa, perché nella

Dettagli

SICILIA Dati e rapporti sul turismo in Sicilia. Leonardo Mercatanti

SICILIA Dati e rapporti sul turismo in Sicilia. Leonardo Mercatanti SICILIA Dati e rapporti sul turismo in Sicilia Leonardo Mercatanti La Sicilia È la più grande isola del Mediterraneo È la più estesa regione d Italia È la più bella terra del mondo Alcuni dati Superficie:

Dettagli

Le visite del Governatore ai Club (in ordine alfabetico)

Le visite del Governatore ai Club (in ordine alfabetico) Le visite del Governatore ai (in ordine alfabetico) Aci Castello Acireale Aetna Nord - Ovest Agrigento Alcamo Giovedì 14 Luglio Aragona - Colli Sicani Augusta Martedì 20 Dicembre Bagheria Barcellona Pozzo

Dettagli

La Regione Germanica

La Regione Germanica La Regione Germanica Si tratta della regione centrale del continente europeo, che si estende dalla coste tedesche bagnate dal Mare del Nord e dal Mar Baltico fino alla catena montuosa della Alpi. Nell

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

SICILIA MARINA. b 3) La geografia

SICILIA MARINA. b 3) La geografia b 3) La geografia SICILIA MARINA La Sicilia è la maggiore isola del Mediterraneo; misura infatti 25.708 Kmq., includendo le isole di Ustica e Pantelleria e gli arcipelaghi delle: - Eolie comprendenti le

Dettagli

La Puglia. e i suoi paesaggi

La Puglia. e i suoi paesaggi La Puglia e i suoi paesaggi La carta fisica La puglia confina a nord e a est con il mar Adriatico a sud con mar Ionio e Basilicata e a ovest con Molise e Campania La parte amministrativa Il capoluogo di

Dettagli

Cinque occasioni da non perdere. Nazionale.

Cinque occasioni da non perdere. Nazionale. Cinque occasioni da non perdere 1 Il Museo 2 I Templi 3 L anfiteatro. Nazionale. Paestum Una città antica. 4 Il Comune di 5 Il Parco Nazionale del Cilento e Valle di Capaccio, una meraviglia ed una scoperta

Dettagli

Hotel *** Azienda Agritur.*** Casa vacanze

Hotel *** Azienda Agritur.*** Casa vacanze Ci sono diversi modi di visitare la Sicilia. Noi abbiamo la presunzione di indirizzarvi verso la formula che riteniamo la più appropriata per chi vuole riportare con se un indelebile ricordo di questa

Dettagli

L Europa mediterranea

L Europa mediterranea L Europa mediterranea Nel bacino del mar Mediterraneo sono nate le grandi civiltà dell uomo: gli egiziano, i fenici, i greci e i romani. Si sono diffuse le grandi religioni monoteiste. Questa zona di frontiera

Dettagli

La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico.

La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico. Finlandia La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico. Il suo territorio fu ricoperto da antichi ghiacciai che hanno

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

REGIONE EMILIA ROMAGNA

REGIONE EMILIA ROMAGNA Repertorio Cartografico REGIONE EMILIA ROMAGNA Geografia regionale L Emilia-Romagna è una regione settentrionale con circa 4 milioni di abitanti e capoluogo Bologna. Le due regioni storiche che hanno costituito

Dettagli

Repertorio Cartografico REGIONE LAZIO

Repertorio Cartografico REGIONE LAZIO Repertorio Cartografico REGIONE LAZIO Geografia regionale Il Lazio è una regione dell Italia centrale con circa 5 milioni di abitanti e capoluogo Roma. Il territorio è in maggioranza collinare (54%), in

Dettagli

La pianta incisa da S. Duperac e data alle stampe dal Lafrery nel 1566

La pianta incisa da S. Duperac e data alle stampe dal Lafrery nel 1566 napoli la tavola strozzi illustra il trionfo navale di Ferrante d Aragona del 1464 restituendo una immagine frontale della città da Castel dell Ovo sino al baluardo del Carmine La pianta incisa da S. Duperac

Dettagli

La Regione francese. Il territorio. La Regione francese si trova nell Europa occidentale. È formata da 4 Stati: Francia, Belgio, Lussemburgo e Monaco.

La Regione francese. Il territorio. La Regione francese si trova nell Europa occidentale. È formata da 4 Stati: Francia, Belgio, Lussemburgo e Monaco. La Regione francese BELGIO LUSSEMBURGO FRANCIA La Regione francese si trova nell Europa occidentale. È formata da 4 Stati: Francia, Belgio, Lussemburgo e Monaco. MONACO Il territorio Mare del Nord TERRITORIO

Dettagli

7.1 CONSIDERAZIONI GENERALI

7.1 CONSIDERAZIONI GENERALI CAPITOLO VII INDICATORI TURISTICI IN SICILIA 7.1 CONSIDERAZIONI GENERALI Per una più completa comprensione dei fenomeni turistici e delle dinamiche di utilizzazione del suolo, che interessano il territorio

Dettagli

LA GRECIA. -Forma di governo: Repubblica. -Capitale: Atene. -Lingua: greco. -Religione: ortodossa. -Moneta: euro

LA GRECIA. -Forma di governo: Repubblica. -Capitale: Atene. -Lingua: greco. -Religione: ortodossa. -Moneta: euro LA GRECIA -Forma di governo: Repubblica -Capitale: Atene -Lingua: greco -Religione: ortodossa -Moneta: euro La Grecia si trova nel sud dei monti Balcani. La Grecia confina a nord con l Albania, la Macedonia

Dettagli

Le principali catene montuose sono: Sistema Iberico. Sistema Centrale. Pirenei

Le principali catene montuose sono: Sistema Iberico. Sistema Centrale. Pirenei Parte A: aspetto fisico e clima. La Spagna è una nazione dell'europa sud-occidentale, che comprende circa l'84% della penisola iberica. E localizzato a Nord-ovest rispetto all Italia. Confina a: Nord con

Dettagli

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 EDIZIONE 2014 LIBERAMENTE ISPIRATO A DIRITTI E ROVESCI

Dettagli

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni.

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni. SEGESTA La città Situata nella parte nord-occidentale della Sicilia, Segesta fu una delle principali città degli Elimi, un popolo di cultura e tradizione peninsulare che, secondo lo storico greco Tucidide,

Dettagli

Ragusa, il capoluogo di provincia più a sud d Italia, si estende sulla parte meridionale dei Monti Iblei.

Ragusa, il capoluogo di provincia più a sud d Italia, si estende sulla parte meridionale dei Monti Iblei. La provincia di Ragusa e il settore agricolo Progetto AGRIPONIC: Promozione e diffusione della tecnologia aeroponica in agricoltura LA CITTA DI RAGUSA Ragusa, il capoluogo di provincia più a sud d Italia,

Dettagli

L'Africa La culla dell'umanità

L'Africa La culla dell'umanità L'Africa La culla dell'umanità Morfologia L Africa è un continente completamente circondato dal mare, a eccezione di una piccola zona in corrispondenza con l istmo di Suez, dove la penisola del Sinai lo

Dettagli

1. PREMESSA GENERALE

1. PREMESSA GENERALE 1. PREMESSA GENERALE Il territorio della Provincia di Siracusa si presta in modo ottimale al riconoscimento come Distretto Turistico Territoriale in quanto presenta una vasta offerta di elementi di attrazione

Dettagli

SICILIA E MAGNA GREGIA E noto che il territorio della Grecia è misero e montuoso. Per cui circa tremila anni fa i più coraggiosi decisero di emigrare

SICILIA E MAGNA GREGIA E noto che il territorio della Grecia è misero e montuoso. Per cui circa tremila anni fa i più coraggiosi decisero di emigrare SICILIA E MAGNA GREGIA E noto che il territorio della Grecia è misero e montuoso. Per cui circa tremila anni fa i più coraggiosi decisero di emigrare per sfamare la loro gente.cominciò cosi la colonizzazione

Dettagli

Erickson. La Terra, i continenti, l Italia e le regioni. Scuola primaria. Carlo Scataglini. Collana diretta da Dario Ianes

Erickson. La Terra, i continenti, l Italia e le regioni. Scuola primaria. Carlo Scataglini. Collana diretta da Dario Ianes Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Carlo Scataglini GEOGRAFIA facile per la classe QUINTA La Terra, i continenti, l Italia

Dettagli

IL CASTELLO DI NEBULANO IL PARCO ECO-ARCHEOLOGICO DELL ANTICA CITTA DI PICENTIA

IL CASTELLO DI NEBULANO IL PARCO ECO-ARCHEOLOGICO DELL ANTICA CITTA DI PICENTIA IL CASTELLO DI NEBULANO Sorge a 563 metri sul colle omonimo che domina Montecorvino ad occidente ed il nome deriva probabilmente dalla frazione Nuvola posta ai suoi piedi. I ruderi che si vedono oggi sono

Dettagli

Unità dal volto antico. Le radici archeologiche dell immagine dell Italia. Dialogo con il mondo della scuola

Unità dal volto antico. Le radici archeologiche dell immagine dell Italia. Dialogo con il mondo della scuola Unità dal volto antico Le radici archeologiche dell immagine dell Italia Dialogo con il mondo della scuola Un nome, una terra Italia: casa comune fin dall antichità di Luca Mercuri Archeologo della Soprintendenza

Dettagli

Isola di Ortigia. Storia dell Isola di Ortigia

Isola di Ortigia. Storia dell Isola di Ortigia Isola di Ortigia Isola di Ortigia costituisce la parte più antica della città di Siracusa. Il suo nome deriva dal greco antico ortyx che significa quaglia. È il cuore della città, la prima ad essere abitata

Dettagli

PIANO REGOLATORE DEI SENTIERI

PIANO REGOLATORE DEI SENTIERI PIANO REGOLATORE DEI SENTIERI Nel citato Manuale CAI n. 10 CATASTO SENTIERI (pag. 21 e seguenti) sono riportate le istruzioni per la realizzazione di un piano regolatore dei sentieri in funzione della

Dettagli

62 7-2-2003 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 7

62 7-2-2003 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 7 62 7-2-2003 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 7 FIG. 1 - Rappresentazione dei flussi sulla rete stradale FIG. 2 - Rappresentazione dell accessibilità attiva 7-2-2003 - GAZZETTA

Dettagli

Repertorio dei beni storico ambientali 1

Repertorio dei beni storico ambientali 1 Repertorio dei beni storico ambientali 1 Indice Casate... 3 Oberga... 4 Pagliarolo... 5 Fontanelle... 6 Travaglino... 7 Oratorio di San Rocco... 8 Calvignano... 9 Castello... 10 Valle Cevino... 11 Repertorio

Dettagli

Piemonte REGIONE PIEMONTE

Piemonte REGIONE PIEMONTE Piemonte REGIONE PIEMONTE Geografia regionale Il Piemonte è una regione dell Italia nord-occidentale di 4,3 milioni di abitanti con capoluogo Torino. Il territorio è prevalentemente montuoso con il 43%

Dettagli

Gestione rifiuti urbani Sicilia Assetti organizzativi e performance economico-finanziarie delle aziende operanti in ciascun ATO

Gestione rifiuti urbani Sicilia Assetti organizzativi e performance economico-finanziarie delle aziende operanti in ciascun ATO Gestione rifiuti urbani Sicilia Assetti organizzativi e performance economico-finanziarie delle aziende operanti in ciascun ATO ATO Agrigento provincia Est (Sub-provinciale) Agrigento Est Società di capitali

Dettagli

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... L AFRICA VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: deserto...... Sahara...... altopiano...... bacino......

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

PROGRAMMA DI GEOGRAFIA

PROGRAMMA DI GEOGRAFIA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LEON BATTISTA ALBERTI Via A. Pillon n. 4-35031 ABANO T. (PD) Tel. 049 812424 - Fax 049 810554 Distretto 45 - PD Ovest PDIS017007- Cod. fiscale 80016340285 sito web: http://www.lbalberti.it/

Dettagli

Superficie: 331.689 km² Popolazione: 85.700.000

Superficie: 331.689 km² Popolazione: 85.700.000 Superficie: 331.689 km² Popolazione: 85.700.000 Il territorio del Vietnam Il Vietnam è uno stato del Sud-est Asiatico. Confina a nord con la Cina, a Ovest con il Laos e la Cambogia, a est e a sud si affaccia

Dettagli

Duomo di Messina. Teatro Massimo a Natale. Monti Madonie. Isola bella. Etna. cattedrale. Ibla. Teatro greco

Duomo di Messina. Teatro Massimo a Natale. Monti Madonie. Isola bella. Etna. cattedrale. Ibla. Teatro greco Duomo di Messina Teatro Massimo a Natale Monti Madonie Isola bella Etna Valle dei templi Caltanissetta cattedrale Ibla Teatro greco Esploriamo la carta Fisicaaaaaa! La Sicilia è a forma di triangolo delimitata

Dettagli

Liceo di Sachem Nord

Liceo di Sachem Nord Liceo di Sachem Nord 1 La Geografia d Italia In this unit the students will review the more salient points of Italy s geography. By the end of the unit, the students will be able to: 1. Discuss the geographic

Dettagli

La civiltà greca. Mondadori Education

La civiltà greca. Mondadori Education La civiltà greca I Greci, discendenti dei Micenei e dei Dori, vivevano in un territorio montuoso con pochi spazi coltivabili; fondarono città-stato indipendenti, le poleis, spesso in lotta tra loro. Le

Dettagli

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE MAGHREBINE I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE Gruppo di Torino

Dettagli

Perché partire dalla popolazione? La crescita economica deriva dall energia. E per molti secoli l uomo è rimasto la macchina principale in grado di

Perché partire dalla popolazione? La crescita economica deriva dall energia. E per molti secoli l uomo è rimasto la macchina principale in grado di La popolazione Perché partire dalla popolazione? La crescita economica deriva dall energia. E per molti secoli l uomo è rimasto la macchina principale in grado di trasformare il cibo in lavoro. Data l

Dettagli

Il nome. Posizione e confini. Matteo Taricco

Il nome. Posizione e confini. Matteo Taricco Matteo Taricco Il nome La Liguria deriva il proprio nome dai Liguri, che 2000 anni fa furono i primi abitanti non solo dell attuale regione, ma di un vastissimo territorio compreso fra il Rodano e l Arno.

Dettagli

Repertorio Cartografico REGIONE UMBRIA

Repertorio Cartografico REGIONE UMBRIA Repertorio Cartografico REGIONE UMBRIA Geografia regionale È una tra le più piccole regioni italiane e l unica, dell Italia peninsulare, a non essere bagnata dal mare. I suoi abitanti contano circa 815.000

Dettagli

Berlino: La. Porta di Brandeburgo. Berlino: Alexsanderplatz

Berlino: La. Porta di Brandeburgo. Berlino: Alexsanderplatz GERMANIA ASPETTO FISICO POSIZIONE: La Germania si trova nel cuore del continente europeo al nord dell Italia. CONFINI: A sud con la Svizzera e l Austria; a ovest con la Francia, il Lussemburgo, il Belgio

Dettagli

L'Asia Il continente più vasto del mondo

L'Asia Il continente più vasto del mondo L'Asia Il continente più vasto del mondo Morfologia L Asia è il continente più vasto del mondo. Si estende dal Polo Nord all Equatore e dal Mediterraneo all oceano Pacifico. È separata dall Europa dai

Dettagli

ESCURSIONI: la costa. Strada dei Sapori Medio Tirreno Cosentino

ESCURSIONI: la costa. Strada dei Sapori Medio Tirreno Cosentino ESCURSIONI: la costa Cetraro Paese (3 km) Belvedere Paese (10 km) Uno dei paesi più popolosi della costa le cui origini sono circa del 13 secolo. Di grande interesse è il castello Aragonese originariamente

Dettagli

Macroambito G Il territorio dei Parchi Nazionali

Macroambito G Il territorio dei Parchi Nazionali Macroambito G Il territorio dei Parchi Nazionali Il macro ambito coincide a Nord, per tutta la sua lunghezza, con l alto corso del Fiume Chienti dalla sorgente fino alla località Caccamo, in Comune di

Dettagli

ELENCO DEI MUSEI E DELLE GALLERIE OGGETTO DI STUDIO SPECIFICO

ELENCO DEI MUSEI E DELLE GALLERIE OGGETTO DI STUDIO SPECIFICO ELENCO DEI MUSEI E DELLE GALLERIE OGGETTO DI STUDIO SPECIFICO 1. Museo Archeologico di Lentini (Frammento di coppa a figure nere con quadriga proveniente Dalla Stipe votiva di Metapiccola); 2. Museo Archeologico

Dettagli

CHIARA V. 07/05/2014

CHIARA V. 07/05/2014 CLASSE 2.0 LA TOSCANA GIRO D ITALIA CHIARA V. 07/05/2014 La Toscana. Il territorio: La Toscana Regione amministrativa dell'italia centrale; si affaccia a ovest sul mar Tirreno e confina per breve tratto

Dettagli

geografia classe quinta VALLE D AOSTA, PIEMONTE E LIGURIA SCHEDA N. 1

geografia classe quinta VALLE D AOSTA, PIEMONTE E LIGURIA SCHEDA N. 1 SCHEDA N. 1 VALLE D AOSTA, PIEMONTE E LIGURIA 1. Sulla cartina muta colora in giallo la Valle d Aosta, in rosa il Piemonte e in azzurro la Liguria. Con l aiuto dell atlante geografico allegato al tuo libro

Dettagli

Assessorato Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo Dipartimento Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo

Assessorato Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo Dipartimento Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo Arch. Fabio Bortoletti - Servizio 3 - fabio.bortoletti@regione.sicilia.it Con la Legge n.135/2001, in Italia, si istituiscono i Sistemi Turistici Locali, che vengono definiti come i contesti turistici

Dettagli

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali.

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali. il testo: 01 L Impero romano d Oriente ha la sua capitale a Costantinopoli. Costantinopoli è una città che si trova in Turchia, l antico (vecchio) nome di Costantinopoli è Bisanzio, per questo l Impero

Dettagli

Lamezia Terme La Fascia Costiera

Lamezia Terme La Fascia Costiera Lamezia Terme La Fascia Costiera STATO DI FATTO Il litorale del Comune di Lamezia include il territorio costiero che si estende, in forma pressoché rettilinea e piana, con andamento Nord Sud per circa

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014 CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia SUDDIVISIONE DEI MODULI SETTIMANALI: nr. 2 moduli di storia nr. 2 moduli di geografia

Dettagli

TOUR SICILIA MAGICA Dal 5 al 12 ottobre 2014

TOUR SICILIA MAGICA Dal 5 al 12 ottobre 2014 TOUR SICILIA MAGICA Dal 5 al 12 ottobre 2014 PROGRAMMA 05.10 CATANIA Arrivo in Apt Catania incontro con Ns bus ed accompagnatore. Trasfer in hotel 4* tipo Maugeri di Acireale o similare cena e pernottamento.

Dettagli

OFFERTA SPECIALE. Partenza da Palermo : It inerario 1. Golfo di Mondello:

OFFERTA SPECIALE. Partenza da Palermo : It inerario 1. Golfo di Mondello: Partenza da Palermo : It inerario 1 Golfo di Mondello: OFFERTA SPECIALE La Spiaggia Mondello di Palermo è situata tra il monte Pellegrino e l'imponente Monte Gallo, affacciata su un piccolo golfo nei pressi

Dettagli

Classe III F A.S. 2013/2014 Docente: Patrizia Marirossi

Classe III F A.S. 2013/2014 Docente: Patrizia Marirossi Classe III F A.S. 2013/2014 Docente: Patrizia Marirossi ISIS I. Calvino -Città della Pieve Liceo scientifico Programma di STORIA LIBRO DI TESTO: GIARDINA-SABBATUCCI-VIDOTTO, Storia, Nuovi programmi, vol.

Dettagli

Repertorio Cartografico REGIONE LIGURIA

Repertorio Cartografico REGIONE LIGURIA Repertorio Cartografico REGIONE LIGURIA Geografia regionale La Liguria è una regione dell Italia Nord-Occidentale di 1,6 milioni di abitanti, con capoluogo Genova. Gran parte del territorio è montuoso

Dettagli

Itinerario Archeologico e Naturalista

Itinerario Archeologico e Naturalista Itinerario Archeologico e Naturalista Tipologia: Moderato Ideale per: Ragazzi-Gruppi Mezzi: Misto Province: Trapani Città: Segesta, Vita, Scopello Giorni: 2 Gli Itinerari di Castellammare del Golfo www.prolococastellammare.it

Dettagli

Bianca Francesca Berardi Classe 1^ Liceo Esposizione di Geostoria a.s. 2012-2013 AL CENTRO DEL MEDITERRANEO

Bianca Francesca Berardi Classe 1^ Liceo Esposizione di Geostoria a.s. 2012-2013 AL CENTRO DEL MEDITERRANEO Bianca Francesca Berardi Classe 1^ Liceo Esposizione di Geostoria a.s. 2012-2013 AL CENTRO DEL MEDITERRANEO LA POSIZIONE E IL MARE La POSIZIONE al centro del Mediterraneo e la forma peninsulare rendono

Dettagli

Prima guerra punica (264-241)

Prima guerra punica (264-241) Le guerre puniche Prima guerra punica (264-241) Cartagine: colonia fenicia fondata nell 814 da Tiro, dal V secolo economia fiorente Espansione coloniale in Sardegna, Corsica e isole: diventa la principale

Dettagli

IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI

IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI BLOG: http://laboratoriointerattivomanuale.com/ CANALE: http://www.youtube.com/user/labintmanuale/featured? view_as=public IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK TWITTER GOOGLE+ LINKEDIN

Dettagli

OSTIA ANTICA DAL CASTRUM ALLA CITTA IMPERIALE. Un viaggio nel tempo tra Storia e curiosità.

OSTIA ANTICA DAL CASTRUM ALLA CITTA IMPERIALE. Un viaggio nel tempo tra Storia e curiosità. OSTIA ANTICA DAL CASTRUM ALLA CITTA IMPERIALE Un viaggio nel tempo tra Storia e curiosità. Prof.sse Cinque Caterina, Martani Rita, Rossi Francesca V., Sabatini Francesca, Tarsi Stefania Ficana e il re

Dettagli

Dove non altrimenti indicato, le immagini appartengono all Archivio Giunti.

Dove non altrimenti indicato, le immagini appartengono all Archivio Giunti. STORIA Testi: Andrea Bachini Impaginazione e redazione: Pier Paolo Puxeddu+Francesca Vitale studio associato Progetto grafico copertina: Isabel Rocìo Gonzalez Le illustrazioni sono tratte dai seguenti

Dettagli

L'Europa cristiana si espande: la Reconquista e le Crociate

L'Europa cristiana si espande: la Reconquista e le Crociate L'Europa cristiana si espande: la Reconquista e le Crociate Cristiani e musulmani nell'xi secolo Fra mondo cristiano e mondo musulmano erano continuati, nel corso del Medioevo, gli scambi commerciali e

Dettagli

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM 28-11-2011 0:18 Pagina 125 Parte seconda Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM

Dettagli

Telefono fisso e cellulare: comportamenti emergenti

Telefono fisso e cellulare: comportamenti emergenti 4 agosto 2003 Telefono e cellulare: comportamenti emergenti La crescente diffusione del telefono cellulare nella vita quotidiana della popolazione ha determinato cambiamenti profondi sia nel numero sia

Dettagli

L estensione territoriale (1.228.400 Km2) è all incirca la stessa dell Europa Occidentale

L estensione territoriale (1.228.400 Km2) è all incirca la stessa dell Europa Occidentale Geografia del Tibet Ma il Tibet dove è? Esteso tra il 76 e il 104 meridiano est e, in senso latitudinale, tra il 28 e il 40 parallelo nord, il Tibet (Bod in Tibetano, Xizang in Cinese) risulta racchiuso

Dettagli

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov Sistemi Informativi Territoriali Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov Nozioni di Cartografia Esempi di lettura di carte Tratto da La lettura delle carte geografiche di Aldo Sestini Firenze, 1967 1

Dettagli

Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno

Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno Il periodo storico che viene trattato in questa unità didattica va dagli inizi del V secolo a.c. alla fine del I secolo a.c. e riguarda la Grecia, la Macedonia

Dettagli

Italia del nord verso est Nord: Trentino Alto Adige- Austria Sud: Emilia Romagna Est: Friuli Venezia Giuliamare. Ovest: Lombardia

Italia del nord verso est Nord: Trentino Alto Adige- Austria Sud: Emilia Romagna Est: Friuli Venezia Giuliamare. Ovest: Lombardia POSIZIONE E CONFINI Italia del nord verso est Nord: Trentino Alto Adige- Austria Sud: Emilia Romagna Est: Friuli Venezia Giuliamare Adriatico Ovest: Lombardia Montuoso (29%), collinare (14%), pianeggiante

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

FRUIZIONE BENI CULTURALI IN SICILIA 2012-2013

FRUIZIONE BENI CULTURALI IN SICILIA 2012-2013 Agrigento Museo archeologico 12.664 34.760 47.424 137.376,50 15.769 36.137 51.906 165.542,50 Agrigento Parco archeologico della Valle dei Templi 291.428 240.328 531.756 2.860.758,50 339.738 204.141 543.879

Dettagli

La Regione germanica

La Regione germanica La Regione germanica PAESI BASSI GERMANIA OV La Regione germanica si trova nell Europa centrale. È formata da 5 Stati: Germania, Paesi Bassi, Svizzera, Austria, Liechtenstein. SVIZZERA LIECHTENSTEIN AUSTRIA

Dettagli

Piano Territoriale Provinciale di Catania (ex art.12 L.R.9/86) RELAZIONE GENERALE DELLO SCHEMA DI MASSINA.

Piano Territoriale Provinciale di Catania (ex art.12 L.R.9/86) RELAZIONE GENERALE DELLO SCHEMA DI MASSINA. 4.1.7. L ATTIVITÀ TURISTICA. Secondo le stime del World Travel and Tourism Council, l industria dei viaggi e del turismo diventerà, a breve termine, la prima industria mondiale sia in termini di fatturato

Dettagli

La Valle d Aosta. il... (4 476 m). Il capoluogo di regione è...

La Valle d Aosta. il... (4 476 m). Il capoluogo di regione è... La Valle d Aosta La Valle d Aosta confina a nord con la......, a est e a sud con il..., a ovest con la... È una regione completamente...... Le sue cime principali sono: il...... (4 810 m), il...... (4

Dettagli

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella.

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella. Studiare con... le tabelle Completa la tabella. UNA REGIONE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. REGIONE... LOCALIZZAZIONE E CONFINI NORD... SUD... EST... OVEST...

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Repertorio Cartografico

REGIONE TOSCANA. Repertorio Cartografico Repertorio Cartografico REGIONE TOSCANA Geografia regionale Regione dell Italia centrale con capoluogo Firenze e circa 3.516.296 di abitanti. Il territorio è in prevalenza collinare (67%) e montuoso (25%).

Dettagli

Siracusa e Noto anche in Lingua dei Segni

Siracusa e Noto anche in Lingua dei Segni Siracusa e Noto anche in Lingua dei Segni LA CATTEDRALE 1. CATTEDRALE Tempio greco nel VI sec. a.c., moschea nel IX sec.d.c., chiesa medievale nei secoli seguenti, presenta la facciata barocca aggiunta

Dettagli

I terremoti più disastrosi nella storia dal 1900 a oggi

I terremoti più disastrosi nella storia dal 1900 a oggi Dal momento che è stato praticamente impossibile armonizzare i dati raccolti dai ragazzi ho riunito in queste pagine le tabelle più interessanti e significative corredate da sitografia così che ognuno

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli