Spett.le IRPET Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana Villa La Quiete alle Montalve - Via Pietro Dazzi, Firenze

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Spett.le IRPET Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana Villa La Quiete alle Montalve - Via Pietro Dazzi, 1 50141 Firenze"

Transcript

1 Spett.le IRPET Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana Villa La Quiete alle Montalve - Via Pietro Dazzi, Firenze Alla c.a. di: Dr. Francesco De Meo Ns. Prot: ECO Luglio 2012 Oggetto: Offerta per servizi IaaS del TIX. Il Consorzio Ordinario HyperTIX, risultato aggiudicatario in via definitiva della procedura di gara per la progettazione e realizzazione dell infrastruttura del nuovo TIX, migrazione dei servizi e gestione del Tuscany Internet exchange (TIX), offre a codesta amministrazione la seguente offerta tecnico-economica. Alla luce della prima versione inviatavi ed a fronte di quanto emerso nell ultimo incontro vi sottoponiamo l offerta per la migrazione complessiva di tutto il vostro CED sui servizi TIX2. Nello specifico l offerta prevede la migrazione di tutta la vostra infrastruttura informatica verso i seguenti servizi TIX: servizi di tipo IaaS (Infrastructure as a Service) servizi di tipo PaaS (Platform as a Service) INFRASTRUCTURE AS A SERVICE (IaaS) I servizi Infrastructure as a Service offrono una infrastruttura con capacità computazionale, di memorizzazione, e di rete, sulla quale l utente può installare ed eseguire il software a lui necessario, dal sistema operativo alle applicazioni. Nel caso di servizio computazionale, l utente può richiedere al TIX un insieme di macchine virtuali, sulle quali può installare (o richiedere che venga installato e manutenuto) il sistema operativo ed i software necessari per le sue esigenze. Se necessario le macchine virtuali possono essere connesse tra di loro da una rete virtuale. Le macchine virtuali sono raggiungibili per la loro gestione ed utilizzo tramite VPN. La voce di listino scelta per la migrazione dei vostri sistemi è la Server Virtuale VMWARE X86_64 Il servizio Server Virtuale VMWARE X86_64 offre potenza elaborativa x86 di tipo virtuale, unitamente ai vantaggi dell offerta in modalità As A Service. Tale potenza verrà resa fruibile Pagina 1

2 partizionando logicamente, tramite l ausilio del sistema di virtualizzazione VMWare, sistemi di classe Enterprise con processori x86. Il servizio si caratterizza per le seguenti specificità: Efficacia ed allineamento tra l IT ed il Business: consentita grazie alla estrema dinamicità dell infrastruttura. Connettività SAN: la connettività è realizzata con switch/director fibre channel a doppia fabric, per garanzia della ridondanza dei collegamenti, con apparati dedicati alla raccolta delle connessioni (edge) e director di classe enterprise preposti al collegamento verso gli storage (core). Connettività LAN: la connettività LAN è completamente integrata all interno della infrastruttura LAN TIX2.0, utilizzando sistemi di Link Aggregation (802.3AD) e di tagging delle vlan (802.1Q), mantenendo elevati gli standard di sicurezza e affidabilità. Storage: ogni VM ha a disposizione LUN (boot + dati) attestate su storage di classe enterprise. Reporting: grazie alla tecnologia utilizzata si hanno a disposizione report real time e storici sull utilizzo di ogni singola VM (Virtual Machine). Livelli del servizio scelti Il servizio può essere erogato secondo tre differenti configurazioni base e tre profili (Gold, Silver, Bronze), tutte in configurazione High Availability: vcpu Cont. Availab Storage RAM CINT2006 x86 GOLD 8 Sì 500 GB 16GB 732 SILVER 4 No 300GB 8GB 340 BRONZE 2 No 50GB 4GB (25% max overcommit) 340 Nel vostro specifico caso si è utilizzato il profilo Bronze, opportunamente upgradato, che relativamente alle configurazioni già da voi possedute garantisce le necessarie prestazioni con un costo di accesso accettabile. Di seguito Vi riportiamo le caratteristiche della tipologia Bronze che abbiamo individuato come corretta per le vostre esigenze: Pagina 2

3 Server Virtuale VMWARE X86_64 Bronze: Specifica Tecnica Valore Numero Virtual CPU (Basato su CPU fisiche Intel Nehalen X5670) 2 Virtual RAM 4 GB Spazio Disco Base 50 GB Backup SI (*) High Availability SI SLA Bronze P1 - Orario interventi in manutenzione ordinaria e straordinaria Soglia Lunedì 09:00-18:00 Sabato 09:00 13:00 esclusi i festivi P2 - Disponibilità dell istanza del servizio >= 99,69 % P3 - Ore di indisponibilità annuali <= 27 P4 - Tempo massimo per risoluzione di un problema bloccante P5 - Tempo massimo per risoluzione di un problema non bloccante P6 - Tempo massimo per l esecuzione di operazioni di routine su richiesta di soggetti terzi 8 ore lavorative 16 ore lavorative 14 ore lavorative (*) Il backup incluso nel servizio prevede un full settimanale e 6 incrementali giornalieri dello spazio disco base (per un massimo di 1TB). Dato l attuale listino dei servizi acquistabili al TIX e data la loro suddivisione sui tre livelli di servizio Bronze, Silver e Gold è risultata fino ad oggi frequente la necessità da parte dei clienti di poter acquistare gli stessi servizi in configurazioni che non rispecchiano puntualmente le tre fasce di offerta (Bronze, Silver, Gold) e che, per potenza o per qualità del servizio fornito necessari, si posizionano a cavallo magari dei tre attuali SLA. Questa necessità di poter configurare in maniera più elastica le istanze di servizio a listino ha portato il Consorzio Hypertix a studiare una soluzione che, tramite l utilizzo di tre nuove dimensioni, permettesse la massima flessibilità di composizione e di upgrade delle istanze scelte partendo comunque dagli SLA già definiti ed esistenti. Le tre dimensioni sulle quali si può agire sono: Gli SLA generici forniti a corredo dell istanza (Sla plus) La memoria RAM (Memoria Plus) La potenza in termini di calcolo (Calcolo Plus) Pagina 3

4 Nel vostro caso si è ritenuto conveniente per alcuni server agire sulle voci Memoria Plus che, abbinate alle istanze di servizio Bronze, ci hanno permesso di mettere a punto le configurazioni ideali alle vostre esigenze con evidente risparmio in termini di costo. Memoria Plus La nuova categoria Memory prevede la possibilità di acquistare tagli di memoria RAM aggiuntiva da 2Gb che andranno ad aggiungersi alla RAM già prevista dall istanza di servizio posseduta (istanza di servizio target). Sono previsti tre livelli di servizio: Bronze, Silver, Gold. La scelta del livello di servizio dovrà essere speculare al livello di servizio già posseduto sulla istanza di servizio target (nel vostro caso il Bronze) Livelli di Servizio Memoria Plus Bronze Silver Gold Taglio da 2Gb di Memoria RAM aggiuntiva Prezzo Canone Annuo 440,00 480,00 540,00 L acquisto dell upgrade Memoria Plus andrà a modificare esclusivamente la quantità di RAM installata a bordo dell istanza di servizio target e non avrà alcun impatto sulle altre caratteristiche della istanza di servizio che rimane identica per tipologia di architettura, per SLA generici garantiti e per risorse elaborative a disposizione. Inoltre, per i server meno critici, si è utilizzato il nuovissimo listino dei Server Virtuale VMWARE X86_64 Base (Mini IaaS) da poco entrato in vigore; queste nuove tipologie di server virtuali sono utilizzabili laddove la macchina Bronze sarebbe stata troppo potente in relazione alle effettive necessità del cliente. In questo modo si riesce comunque a rispettare il fabbisogno in termini di prestazioni senza essere costretti a pagare risorse in eccesso non necessarie. Di seguito il nuovo listino Server Virtuale VMWARE X86_64 Base. Pagina 4

5 VCPU desiderate RAM desiderata (MB) Disco Moduli Upgrade 1 VCPU Moduli Upgrade 1 Gb RAM Server Virtuale Vmware BASE (*) Server Virtuale Vmware Base + moduli Upgrade Calcolo e Memoria (*) Gli SLA dei Server Virtuale Vmware BASE rimangono gli stessi di quelli previsti per i Server Virtuali Bronze. Ricordiamo che i livelli di servizio garantiti sui Server Virtuale VMWARE X86_64 Base sono gli stessi previsti per le istanze di servizio Bronze e quindi quelli riportati nella tabella sopra. Migrazione su istanze IaaS Per la configurazione dei nuovi server virtuali sui quali migrare la vostra attuale infrastruttura abbiamo utilizzato, come già descritto nel capitolo precedente, le voci di listino di seguito elencate: Server Virtuale VMWARE X86_64 Bronze Moduli upgrade Memoria Plus Bronze Server Virtuale VMWARE X86_64 Base (Mini IaaS) Moduli upgrade Calcolo e Memoria Base Questo mix di livelli e tipologie di servizi permetteranno di contenere il più possibile i costi senza rinunciare alla potenza elaborativa necessaria. Vi ricordiamo che le Istanze di servizio IaaS del TIX sono, laddove necessario, upgradabili in qualsiasi momento previa richiesta al TIX. L upgrade richiesto darà effettuato nei tempi previsti dai livelli di servizio della tipologia di istanza acquistata. Di seguito riportiamo l elenco completo dei server che saranno migrati al TIX suddividendo l elenco in due categorie: V2V Virtual to Virtual. sono i server che già presso il vostro CED sono virtualizzati su piattaforma VMWARE P2V Phisical to Virtual Pagina 5

6 sono i server che attualmente risiedono su macchine fisiche e che saranno trasformati in macchine virtuali tramite accorpamento delle funzionalità laddove possibile o tramite suddivisione delle funzionalità laddove necessario. Migrazione V2V Tabella migrazione attuale host ESX01 Attuale Al TIX HOST ESX01 Funzione Tipo Server Virtuale TIX Pagina 6 VCPU GB RAM DISK VCPU GB RAM DISK paflow protocollo 1 0, Mini Iaas Server Base fileserv File Server Mini Iaas Server Base + 1 VCPU antivirus, server stampa, db irpetasts Mini Iaas Server Base + 1 VCPU server filemaker server virtuali - VMWARE teotontli DBMS Mysql X86_64 bronze server virtuali - VMWARE tequitl sostituisce il server BI sopra X86_64 bronze Tabella migrazione attuale host ESX02 Attuale Al TIX HOST ESX02 Funzione VCPU GB RAM DISK VCPU GB RAM DISK Tipo Server Virtuale TIX uplserver condivisa file server Lotus Domino - Banca dati Aida - windows consolidation server (non ci sono andate sopra le applicazioni) VM Bronze + 2 MEMORIA PLUS 2Gb 1 0, Mini Iaas Server Base

7 Migrazione P2V Particolare attenzione è stata posta alla migrazione dei due server necessari al funzionamento dell applicazione EncoEvo per i quali si è scelto la tipologia di Server Virtuali Base opportunamente configurati. Di seguito vengono specificate le caratteristiche software, dell architettura e del contesto operativo degli ambienti interessati al funzionamento. Si precisa che per la configurazione dei nuovi server virtuali utilizzati per l applicazione di contabilità si è tenuto conto delle indicazioni tecniche fornite dal produttore del Software: ENCO. Server Unix/Linux Sulla macchina Unix/Linux risiede il database relazionale Oracle (livello dati dell architettura) ed il runtime MicroFocus Cobol (livello application dell architettura). Per la corretta configurazione dell ambiente è necessario che sulla macchina sia presente un compilatore c e che sia possibile installare il protocollo Samba per la condivisione di file con il server Windows e con i pc client. Vista la varietà di ambienti Unix/Oracle/Cobol disponibili sul mercato sarà cura del vostro fornitore verificare la compatibilità tra le varie versioni di questi ambienti eventualmente già installati sulla vostra macchina. Per il server Linux vi proponiamo N. 1 istanza di servizio di Server Virtuale VMWARE X86_64 Base sulla quale provvederete a far installare il sistema operativo Linux, il Database Oracle ed il motore di Micro Focus Cobol necessari alla Vostra applicazione contabile. Server Windows E richiesto un server Windows che funga da file server per i componenti grafici del Client per la modalità di installazione su rete locale (LAN). Per ottimizzare le prestazioni è necessario che i server Windows e UNIX siano sullo stesso segmento di rete locale (LAN). Per il server Windows vi proponiamo N. 1 istanza di servizio di Server Virtuale VMWARE X86_64 Base con upgrade di 1 un modulo aggiuntivo da 1GB di RAM sulla quale provvederete ad installare il sistema operativo Windows 2008 Server necessario a gestire la parte grafica delle connessioni client alla stessa applicazione. Tabella migrazione attuali server fisici utilizzati per la contabilità ENCO. Pagina 7

8 Attuale Al TIX HOST ESX03 Funzione VCPU GB RAM DISK VCPU GB RAM DISK Tipo Server Virtuale TIX HP ML330 HP DC7700 irpet firenze (sco UNIX) ENCO 2 4,00 50, Mini Iaas Server Base Windows x contabilità 150,0 ENCO 2 4, Mini Iaas Server Base + 1 RAM Le configurazioni sopra riportate tengono conto del fatto che a parità di risorse messe a disposizione le caratteristiche dell infrastruttura di calcolo TIX è nettamente più performante rispetto a quella da voi attualmente posseduta. Nel caso lo storage a disposizione dei server virtuali sopra indicati non fosse sufficiente sarà possibile ampliarlo acquistando un taglio aggiuntivo di Storage condiviso tra quelli a listino. Il Servizio Storage Condiviso offre diverse classi di spazio disco organizzate in categorie di accesso in funzione delle performance che si intendono di volta in volta garantire. Il servizio si caratterizza per le seguenti specificità: Ridondanza: l accesso ai dischi è garantito attraverso connessioni in alta affidabilità che si realizzano per mezzo di una infrastruttura SAN Sicurezza: lo spazio disco è organizzato in strutture intrinsecamente sicure grazie all impiego di architetture di protezione RAID (5; 6; 10), con l utilizzo di spazio disco spare che subentra in caso di failure (hot spare); Connettività: la connettività è realizzata con switch/director fibre channel a doppia fabric, per garanzia della ridondanza dei collegamenti, con apparati dedicati Le istanze di servizio saranno attivate su uno storage di fascia Enterprise IBM DS8700. Lo storage ha una capacità in meccaniche fino a 1024, tecnologia dei dischi FC e con numero di HOST gestiti fino a 512. Sono previste tre tipologie di servizio: Bronze, Silver, Gold che si differenziano per i livelli prestazionali e per le risorse dedicate al servizio. Livelli di Servizio Bronze Silver Gold Reporting Pagina 8

9 Consegna spazio richiesto (giorni lavorativi) SLA Bronze Silver Gold Di seguito riportiamo i prezzi per i vari tagli di storage aggiuntivo. Canone Annuo Bronze Silver Gold Spazio netto 500 GB 650,00 900, ,00 Spazio netto 1 TB 1.300, , ,00 Spazio netto 5 TB 6.500, , ,00 Spazio netto 10 TB , , ,00 Spazio netto 20 TB , , ,00 Spazio netto 40 TB , , ,00 Platform As A Service (PaaS) Per alcuni servizi attualmente installati su server fisici o su server virtuali si è scelto la trasformazione in servizi TIX di tipologia PaaS (Platform as a Service). Sarà quindi fornita una soluzione di tipo PaaS (Platform As A Service), ovvero una piattaforma di servizi software e hardware, integrata e disponibile sul web, in grado di soddisfare i requisiti di funzionalità mediante l implementazione del processo standard e delle regole descritte nel Manuale di Servizio. Servizi di Mail Server per VH multidominio con mailbox utenti (PaaS) L architettura proposta per la realizzazione del Servizio di Mail server per VH multidominio in ambiente Open Source si basa sull utilizzo del prodotto Zimbra Open Source Edition version Zimbra nasce come sistema di messaggistica, durante la sua evoluzione ha incluso una serie di avanzate di funzionalità nell ambito della collaborazione di Gruppo. Oggi Zimbra si pone come competitor dei maggiori sistemi di collaborazione come IBM (con Domino) o Novell (con Groupwise). Grazie a questa nuova specializzazione Zimbra, oltre ad avere tutte le funzionalità di un moderno sistema di posta elettronica multidominio, assicura agli utilizzatori finali le funzionalità di un completo sistema di collaborazione. L utilizzo di Zimbra come server di posta multidominio garantisce i seguenti vantaggi: Utilizzo di tecnologie Open Source aperte che permettono agli amministratori più esperti di andare ad effettuare configurazioni specifiche sui singoli componenti dell architettura Utilizzo di protocolli standard come SMTP, LMTP, SOAP, XML, IMAP, POP I componenti specifici di Zimbra sono sviluppati mediante moderne linguaggi di programmazione come Java, JavaScript thin client, DHTML Scalabilità orizzontale che permette di aggiungere server dedicati Pagina 9

10 Accesso client mediate interfaccia web: per poter godere di tutte le funzionalità del prodotto non è necessario un client specifico ma è sufficiente l utilizzo dell interfaccia web attraverso un comune browser Utilizzando Zimbra come server di posta multidominio è possibile beneficiare di numerosi vantaggi rispetto ad analoghe soluzioni Open Source. Si mette in evidenza, come ulteriore plus della soluzione, che tutte le caratteristiche di seguito identificate sono gestibili dagli amministratori e fruibili dagli utenti mediante interfaccia web: Possibilità di spedire, ricevere, organizzare le mediante una potente interfaccia realizzata mediante tecnologia Ajax Attraverso l indicizzazione di tutti i messaggi transitati dal sistema gli utenti sono in grado di effettuare potenti e veloci ricerche Creazione e amministrazione di liste di distribuzione Definizione di alias di dominio Condivisione di appuntamenti, cartelle , agende con altri utenti definiti sul sistema Erogazione di avanzati servizi di logging e di statistiche. Tutte le informazioni sono esposte mediante grafici e interrogabili mediante strumenti di ricerca Gestione di classi di servizio che permettono di creare diversi tipo di utenti con diverse caratteristiche come ad esempio creazione di utenti che possono accedere solo via web, con determinate politiche di gestionedelle password, quote, o con limitate funzionalità Possibilità di delegare singoli diritti di amministrazione a semplici utenti. Ad esempio è possibile delegare ad un utente la possibilità di gestire la definizione degli utenti, degli alias, o liste di distribuzione Possibilità di spostare una mailbox tra due server che fanno parte della stessa architettura senza che l utilizzatore finale avverta disservizio L architettura che il Consorzio intende realizzare prevede l installazione di una serie di componenti Zimbra differentemente dimensionati a seconda del livello di servizio. I componenti di front end (ZimbraMTA o ZimbraProxy) saranno bilanciati mediante gli apparati di network loadbalancing presenti presso TIX 2.0 per soddisfare i requisiti dei livelli silver e bronze. Attraverso le caratteristiche di modularità del prodotto sarà possibile aggiungere nuovi componenti in ogni livello dell architettura e l alta affidabilità dei componenti sarà garantita dagli strumenti di VMware. In ogni caso, qualsiasi sia il numero dei componenti che formano l architettura, è possibile gestire centralmente tutte le configurazioni del prodotto mediante l interfaccia web di amministrazione centralizzata. Il livello proposto è il Bronze - L architettura proposta sarà composta da due server virtuali, il primo svolgerà le funzioni del componente Zimbra MTA, il secondo le funzioni di Zimbra Store e sarà posizionato in una trusted network privata. Pagina 10

11 Istanza di servizio LAMP (PaaS) Per l erogazione di servizi di LAMP è previsto l utilizzo dell infrastruttura tecnologica virtuale. L architettura prevista per la realizzazione delle istanze di servizio LAMP è formata da un insieme di virtual machine preconfigurate secondo il template di riferimento allo SLA desiderato e da un insieme di servizi a corredo che agevolano la gestione delle istanze e della loro scalabilità e forniscono garanzie in termini di sicurezza. Il numero di server e le risorse a questi dedicate, saranno dimensionati per garantire le performance indicate nei documenti di gara. Le architetture LAMP sono dedicate al Cliente, non è prevista la condivisione di istanze tra clienti diversi. Le virtual machine componenti le architetture avranno le proprie schede di rete attestate su VLAN di FrontEnd e di BackEnd isolate e protette da Firewall e dedicate al cliente. Per quanto riguarda la componente di front-end dell architettura LAMP, si tenga presente che La configurazione dei web server Apache è basata sulla funzionalità di Virtual Hosting. Questo offre vantaggi sia a livello di gestione che per la scalabilità e il bilanciamento del carico (solo per istanze Gold). Al Virtual Host sarà assegnato un IP Virtuale (VIP) in modo da implementare, sugli apparati di rete presenti al TIX, il bilanciamento, quando previsto, e le politiche di sicurezza necessarie e richieste dal cliente. La gestione dei Virtual Host è effettuata tramite il software ISPConfig3. L eventuale bilanciamento del traffico viene effettuato da apparati hardware presenti presso il TIX, nello specifico Cisco ACE Il loro compito è quello di smistare richieste http/https provenienti dalle aree Big Internet, NAP, RTRT e VPN verso i server collocati sulla VLAN di Front End isolata e protetta da Firewall. Per poter realizzare la dinamicità dell architettura in modo efficace e sicuro, eliminando, ad esempio, problemi di allineamento dei file system, la document root del Virtual Host viene allocata su uno storage che può essere condiviso via NFS tra i vari servizi di LAMP dedicati al cliente. La componente RDBMS del servizio LAMP risiede con la componente Front-end per le istanze di servizio LAMP Bronze, mentre per le istanze SILVER e GOLD è realizzata con istanze di servizio RDBMS MySQL (su richiesta specifica del cliente sarà possibile far utilizzare all istanza di servizio Lamp Bronze un mysql del cliente già presente nella sua Vlan di BE ed esterno all istanza stessa). L istanza di servizio LAMP Bronze sarà installata su una unica VM che avrà tutto a bordo e che sarà posizionata in VLAN di FE del cliente con gestione centralizzata via ISPConfig come per FE OS Apache. La LAMP Bronze sfrutta tutte le funzionalità dell'istanza di servizio FE OS Apache, infatti: attivazione del modulo PHP di Apache tramite ISPConfig; creazione di tutti i VH necessari per l'applicazione, compreso quello per PHPMyAdmin; Pagina 11

12 utilizzo del DB MySql presente nell istanza di servizio; istallazione di PHPMyAdmin con utenze ristrette (questo strumento sarà ad uso esclusivo degli operatori del presidio; il cliente potrà interagire con il presidio tramite le richieste di servizio) La figura seguente illustra l architettura della LAMP Bronze: Figura 1 Lamp Bronze OFFERTA ECONOMICA Prezzi a listino delle tipologie di Server virtuali utilizzati canone Tipologia Server Virtuale VCPU RAM GB Disco annuale Server Virtuale Vmware Base ,00 Server Virtuale Vmware Base + moduli Upgrade Calcolo e Memoria , , , , ,00 Server Virtuale Vmware Bronze ,00 MEMORIA PLUS 2Gb Bronze 2 320,00 Pagina 12

13 Offerta servizi IaaS Virtual to Virtual Name Funzione Tipo Server Virtuale TIX Una Tantum Canone Annuo paflow protocollo Mini Iaas Server Base 513,00 fileserv File Server Mini Iaas Server Base + 1 VCPU 713,00 irpetasts antivirus, server stampa, db server filemaker Mini Iaas Server Base + 1 VCPU 713,00 teotontli DBMS Mysql server virtuali - VMWARE X86_64 bronze 983,00 tequitl sostituisce il server BI sopra server virtuali - VMWARE X86_64 bronze 983,00 uplserver Lotus Domino - Banca dati Aida - windows VM consolidation Bronze + 2 MEMORIA server (non PLUS ci 2Gb sono andate sopra le applicazioni) 1.623,00 condivisa file server Mini Iaas Server Base 513,00 Totale V2V ,00 Phisical to Virtual Name Funzione Tipo Server Virtuale TIX Una Tantum Canone Annuo irpet firenze (sco UNIX) nuova macchina Mini LinuxIaas Server Base 513,00 Windows x contabilità Mini Iaas Server Base + 1 RAM 603,00 Totale P2V ,00 Storage Condiviso Tipologia Storage necessarie Una Tantum Canone Annuo Storage condiviso 1Gb Bronze 1.300,00 Totale Storage Condiviso necessario ,00 Backup attuale Tipologia Baclup necessari Una Tantum Canone Annuo Backup 1TB bronze 1.300,00 Totale Backup necessario ,00 Pagina 13

14 Listino istanze PaaS utilizzate Mail Server per VH multidominio con mailbox utenti Livelli di Servizio Bronze OS CentOS bit Zimbra Open Source Edition Prezzo Una Tantum 440,00 Canone Annuale 1.996,00 Servizio LAMP Livelli di Servizio Bronze Virtual Machine bronze OS CentOS bit Apache 2.2 PHP MySQL 5 Prezzo Una Tantum 220,00 Canone Annuale 1.053,00 Servizi professionali Le attività di migrazione dai vostri sistemi ai servizi TIX saranno supportate da specialisti del gruppo delivery del TIX che effettueranno tutte quelle attività necessarie al corretto funzionamento di tutto il vostro sistema informativo. Per tali attività si utilizzerà la voce di listino Amministratore Di Sistema In Ambienti Unix/Linux/Microsoft, I*Net, E Di Sistemi Server Di Posta Elettronica il cui effort è stato quantificato in 4 giornate di lavoro/uomo. Servizi gg/uu Quantità Una Tantum AMMINISTRATORE DI SISTEMA IN AMBIENTI UNIX/LINUX/Microsoft, I*NET, E DI SISTEMI SERVER DI POSTA ELETTRONICA (costo gg/uu 450,00 ) ,00 Totale gg/uu figure specialistiche per supporto alla migrazione 1.800,00 Canone Annuo - Pagina 14

15 Riepilogo Offerta Economica Di seguito un riepilogo dell offerta economica sopra riportata: Offerta TIX2 Una Tantum Canone Annuale Virtual to Virtual ,00 Phisical to Virtual ,00 PaaS 660, ,00 Storage Condiviso ,00 Backup ,00 Giornate uomo servizi di migrazione 1.800, , ,00 Benchmark economico Dai dati in nostro possesso, da voi gentilmente forniti, la migrazione di tutto il vostro Datacenter al TIX con l appropriata migrazione verso servizi Iaas, PaaS e professionali, porterebbe la vostra amministrazione a poter considerare una serie di costi cessanti che di seguito sintetizziamo: Costo Costo Annuale Canoni di connettività (investimenti e canoni) - Investimenti software sistemi (SO, middleware e DB) - Investimenti software x virtualizzazione - Manutenzione Software 2.700,00 Investimenti e manutenzioni SW per Monitoraggio, Backup, Virtualizzatori, etc. (1) - Canoni per esternalizzazioni professionali 5.400,00 Costo del lavoro (personale dedicato alla piattaforma) 1.134,00 Costing annuale per contratti di servizio funzionali al mantenimento e gestione dell infrastruttura IT (es: outtaskting o outsourcing) - Costing annuale per esternalizzazioni professionali per gestione infrastruttura IT e datacenter (help-desk, sistemisti, operatori, etc) - Investimenti e manutenzioni per Rete Datacenter (lan, firewall, bilanciatori e sonde, router, etc.) (1)(2) - Investimenti Hardware (1) - Manutenzione Hardware (2) - Canoni di noleggio HW (3) - Investimenti e manutenzioni per Storage e Backup (1)(2) - Investimenti per facilty management (cabine, gruppi frigo, anti-incendio, antiintrusione, UPS, etc) (1) - Manutenzione facilty management (cabine, gruppi frigo, anti-incendio, anti-intrusione, - Pagina 15

16 UPS, etc) (2) Beni di consumo (nastri, etc.) - Energia ( power & cooling) 3.650,00 Totale costi cessanti ,00 Dalla tabella sopra riportata e dal riepilogo costi per la migrazione TIX si evince che il costo annuo dei servizi TIX è equiparabile ai costi attualmente sostenuti per la gestione in casa dei vostri sistemi; con il risparmiato ottenuto dai costi cessanti potrete usufruire di un datacenter che fa della soluzione HyperCED la base per un infrastruttura flessibile, basata sulle tecnologie leader di mercato, indipendente da vendor hardware e software, pronto ad erogare servizi in maniera tempestiva ed efficiente. Con il nuovo TIX, il Consorzio Hypertix ha realizzato in Toscana un polo tecnologico di eccellenza regionale e non solo, con un elevato livello qualitativo: la qualità ed economicità dei servizi verso l utente finale è perseguita tramite una costante attenzione al miglioramento dei processi di supporto alla produzione ed all evoluzione delle tecnologie informatiche. Condizioni di fornitura: IVA: 21% Vostro Carico Pagamento: 60 giorni data fattura Fatturazione: o Prestazioni d opera: ad collaudo positivo o Una tantum: alla sottoscrizione del contratto o Canoni: trimestrali posticipati Il Pagina 16

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio Allegato Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia per l ENTE UCL Asta del Serio Contesto Il percorso condotto da Regione Lombardia (RL) per la razionalizzazione dei CED degli ENTI si inserisce

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Elementi del progetto

Elementi del progetto Elementi del progetto Premessa Il CLOUD degli Enti Locali rende disponibile quanto necessario per migrare le infrastrutture informatiche oggi attive nei CED dei singoli Enti: Server in forma di Virtual

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyCloud : Cloud Business Transformation LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEL RINNOVAMENTO AZIENDALE Accompagniamo aziende di ogni dimensione e settore nella trasformazione strategica

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

- Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI

- Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI - Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI Appendice 1 - Pagina 1 di 11 Indice SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI... 1 1. SCOPO... 3 2. DESCRIZIONE INFRASTRUTTURA SINTEL E NECA...

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

TEX97 COMUNITA MONTANA VALLI DI LANZO. ALLEGATO al PROTOCOLLO DI INTESA - CONDIZIONI ECONOMICHE. Allegato PROTOCOLLO DI INTESA TEX97-CMVL

TEX97 COMUNITA MONTANA VALLI DI LANZO. ALLEGATO al PROTOCOLLO DI INTESA - CONDIZIONI ECONOMICHE. Allegato PROTOCOLLO DI INTESA TEX97-CMVL TEX97 COMUNITA MONTANA VALLI DI LANZO ALLEGATO al PROTOCOLLO DI INTESA - CONDIZIONI ECONOMICHE Il presente Allegato al Protocollo di Intesa con la CMVL riporta le condizioni economiche che prevedono l

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Listino Servizi Cloud

Listino Servizi Cloud Listino Servizi Cloud I prezzi di seguito riportati si riferiscono al servizio standard: Videosorveglianza in Cloud UNA Tantum Canone di servizio mensile (IVA Esclusa) (IVA Esclusa) 840 50 Storage in Cloud

Dettagli

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura... 3 2 Composizione della Fornitura... 3 2.1 Piattaforma

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

VMUG UNIPI 2015 FEDERICO BENNEWITZ MAURIZIO TERRAGNOLO VIRTUALIZZAZIONE NELLA NAUTICA VM-NAUTICA

VMUG UNIPI 2015 FEDERICO BENNEWITZ MAURIZIO TERRAGNOLO VIRTUALIZZAZIONE NELLA NAUTICA VM-NAUTICA VMUG UNIPI 2015 FEDERICO BENNEWITZ MAURIZIO TERRAGNOLO VIRTUALIZZAZIONE NELLA NAUTICA VM-NAUTICA LA NAUTICA LE CIFRE DELLA CANTIERISTICA NAUTICA I DIVERSI TIPI DI YACHT: DALLE IMBARCAZIONI ALLE NAVI INFORMATICA

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Allegato Tecnico Server Virtuale

Allegato Tecnico Server Virtuale Allegato Tecnico Server Virtuale Nota di lettura 1 Descrizione del servizio 1.1 Definizioni e acronimi 1.2 SERVER VIRTUALE Conversione tra diversi sistemi hypervisor 1.3 Attivazione del servizio Configurazione

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Introduzione al Cloud Computing

Introduzione al Cloud Computing Risparmiare ed innovare attraverso le nuove soluzioni ICT e Cloud Introduzione al Cloud Computing Leopoldo Onorato Onorato Informatica Srl Mantova, 15/05/2014 1 Sommario degli argomenti Definizione di

Dettagli

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI 1 di 8 INDICE I Valori di Solutiva pag. 3 La Mission Aziendale pag. 4 La Manutenzione Hardware pag. 5 Le Soluzioni Software pag. 6 Il Networking pag. 7 I

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology Cloud Computing...una scelta migliore Communication Technology Che cos è il cloud computing Tutti parlano del cloud. Ma cosa si intende con questo termine? Le applicazioni aziendali stanno passando al

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Atti Progetto AQUATER, Bari, 31 ottobre 2007, 9-14 LA BANCA DATI DEI PROGETTI DI RICERCA E L ARCHIVIO DOCUMENTALE DEL CRA Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Consiglio per la Ricerca e

Dettagli

Roberto Covati Roberto Alfieri

Roberto Covati Roberto Alfieri Roberto Covati Roberto Alfieri Vmware Server (in produzione dal 2004) VmWare ESX 3.0.1 (in produzione dal 2006) VmWare ESXi 3.5 update 3 (test 2008) VmWare ESX 3.5 update 3 (Sviluppi futuri) 2 Sommario

Dettagli

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Pavia 15 Marzo 2012 Mauro Bruseghini CTO, R&D B.L.S. Consulting S.r.l. La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Disaster Recovery 2 Cosa di intende per Disaster Recovery? Insieme di soluzioni tecnice

Dettagli

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l IL CLOUD COMPUTING Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l Agenda. - Introduzione generale : il cloud computing Presentazione e definizione del cloud computing, che cos è il cloud computing, cosa serve

Dettagli

In riferimento alla Vostra richiesta, con la presente siamo a formulare il preventivo di spesa per quanto in oggetto.

In riferimento alla Vostra richiesta, con la presente siamo a formulare il preventivo di spesa per quanto in oggetto. Silea, 18 febbraio 2013 Prot. 385 SPETT.LE AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI 36028 ROSSANO VENETO VI Alla c.a. Responsabile CED OGGETTO: Aggiornamento sistema informatico. In riferimento alla Vostra richiesta,

Dettagli

VIRTUAL VIRTUAL DATACENTER DATACENTER

VIRTUAL VIRTUAL DATACENTER DATACENTER VIRTUAL crea e gestisci in autonomia un datacenter virtuale resiliente e scalabile progettato per ospitare applicazioni business critical che cosa è... un servizio che tramite un pannello di controllo

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Roma, 5 ottobre 2010 ing. Giovanni Peruggini Banca d Italia - Area Risorse Informatiche e Rilevazioni Statistiche La Banca d Italia Banca Centrale della

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw.

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw. Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ 2 3 Il Cloud Computing si definisce consuetamente secondo due distinte accezioni: 1. un di carattere tecnologico 2. l altra

Dettagli

Release 01.07.00B WHIT E PAPER. e-commerce. e-commerce Pag. 1

Release 01.07.00B WHIT E PAPER. e-commerce. e-commerce Pag. 1 Release 01.07.00B WHIT E PAPER Pag. 1 Il modulo di è il modulo di e/ che, attraverso internet, mette in contatto l azienda con tutti i propri interlocutori remoti (rivenditori, clienti, ma anche agenti

Dettagli

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale Tiscali HDSL FULL Offerta commerciale 09123 Cagliari pagina - 1 di 1- INDICE 1 LA RETE DI TISCALI S.P.A... 3 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO TISCALI HDSL... 4 2.1 I VANTAGGI... 4 2.2 CARATTERISTICHE STANDARD

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. CAPITOLATO TECNICO Specifiche tecniche e funzionali ALLEGATO C1 Pagina i di 14 Indice 1. Scopo del Documento...3 2. Architettura infrastruttura multi-tier Regionale...4 2.1 Ambiente

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Network Monitoring. Introduzione all attività di Network Monitoring introduzione a Nagios come motore ideale

Network Monitoring. Introduzione all attività di Network Monitoring introduzione a Nagios come motore ideale Network Monitoring & Introduzione all attività di Network Monitoring introduzione a Nagios come motore ideale Nicholas Pocher Poker SpA - Settimo Torinese, Novembre 2013 1 Indice Il Network Monitoring:

Dettagli

"Shared Hosting Vs Cloud" SETTEMBRE 2014. di seeweb. Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server?

Shared Hosting Vs Cloud SETTEMBRE 2014. di seeweb. Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server? Seeweb srl Mail: info@seeweb.com Sito: www.seeweb.com "Shared Hosting Vs Cloud" di seeweb SETTEMBRE 2014 Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server? Seeweb SHARED HOSTING Vs CLOUD [

Dettagli

Gara a mezzo procedura aperta da svolgere con modalità telematica per Servizi di Presidio Gestionali e Sistemistici CIG 4276971C1C

Gara a mezzo procedura aperta da svolgere con modalità telematica per Servizi di Presidio Gestionali e Sistemistici CIG 4276971C1C Regione Toscana - Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE Area di Coordinamento Organizzazione. Personale. Sistemi Informativi Settore Infrastrutture e tecnologie Gara a mezzo procedura

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

Un infrastruttura informatica su misura per Voi nella cloud altoatesina

Un infrastruttura informatica su misura per Voi nella cloud altoatesina Un infrastruttura informatica su misura per Voi nella cloud altoatesina Concenratevi sulle Vostre attività mentre RUN si occupa della Vostra infrastruttura informatica. Accantonate lo schema oramai superato

Dettagli

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT I servizi ICT AREA Science Park mette a disposizione dei suoi insediati una rete telematica veloce e affidabile che connette tra loro e a Internet tutti gli edifici e i campus di Padriciano, Basovizza

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Introduzione alla Virtualizzazione

Introduzione alla Virtualizzazione Introduzione alla Virtualizzazione Dott. Luca Tasquier E-mail: luca.tasquier@unina2.it Virtualizzazione - 1 La virtualizzazione è una tecnologia software che sta cambiando il metodo d utilizzo delle risorse

Dettagli

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera EasyCloud400 Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna Società del Gruppo Hera L opportunità Aumentare la flessibilità dell azienda in risposta ai cambiamenti dei mercati.

Dettagli

Dataveneta4U. Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici

Dataveneta4U. Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici Dataveneta4U Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici Una soluzione integrata per piattaforme in Private Cloud distribuite in modalità Infrastructure as a Service (IaaS) in formato Internal,

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Software di sistema e software applicativo. I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche

Software di sistema e software applicativo. I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche Software di sistema e software applicativo I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche Software soft ware soffice componente è la parte logica

Dettagli

Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical

Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical Come, quando e perché? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Open Source Expo - Rovigo, 28 settembre 2007 Perchè

Dettagli

Veloce, economico e sicuro: rendete più agile il vostro lavoro, diminuite il TCO e migliorate la vostra sicurezza grazie alla soluzione di job

Veloce, economico e sicuro: rendete più agile il vostro lavoro, diminuite il TCO e migliorate la vostra sicurezza grazie alla soluzione di job Veloce, economico e sicuro: rendete più agile il vostro lavoro, diminuite il TCO e migliorate la vostra sicurezza grazie alla soluzione di job scheduling senza agente White paper preparato per BMC Software

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2010/2011 Questi lucidi sono stati prodotti sulla

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

I sistemi virtuali nella PA. Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia

I sistemi virtuali nella PA. Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia I sistemi virtuali nella PA Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia Indice I sistemi virtuali Definizione di Cloud Computing Le tecnologie che li caratterizzano La virtualizzazione

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5 Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Caratteristiche e funzionalità del cloud computing Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Sommario Premesse: definizioni Prima del cloud computing: evoluzione

Dettagli

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618 RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618 1. DOMANDA: Con riferimento a quanto riportato alla pag. 20 dell ALLEGATO

Dettagli

Gartner Group definisce il Cloud

Gartner Group definisce il Cloud Cloud Computing Gartner Group definisce il Cloud o Cloud Computing is a style of computing in which elastic and scalable information technology - enabled capabilities are delivered as a Service. Gartner

Dettagli

Piattaforma di Betting On Line

Piattaforma di Betting On Line Piattaforma di Betting On Line Agenda Introduzione Giochi e servizi disponibili Strumenti esterni integrati Back office Architettura del sistema Componente web Componente web service Backend Attività di

Dettagli

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA DESCRIZIONE DEL SERVIZIO CARATTERISTICHE TECNICHE 2015 PAGINA 2 DI 10 DATA PRIVATE NETWORK INTRODUZIONE GENERALE Brennercom Data Private Network costituisce

Dettagli

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944 Filiale di Verona: Via Polda, 1 37012 - Bussolengo - Verona Tel. 0456700066 Fax. 0456702024 Silverlake S.r.l Sede legale: Via Stazione, 119/r 30035 - Ballò di Mirano - Venezia Tel. 0415130720 Fax. 0415130746

Dettagli

Negli anni cresce e supera Exchange migliorandone le funzioni e garantendo maggiore compatibilità.

Negli anni cresce e supera Exchange migliorandone le funzioni e garantendo maggiore compatibilità. Zimbra Mail Server Zimbra è la soluzione open source all'avanguardia per la gestione di messaggistica e processi collaborativi all interno di aziende ed enti pubblici di ogni dimensione. Zimbra Collaboration

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE CAPITOLATO TECNICO DI GARA CIG 5302223CD3 SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Tecnologie Informatiche service Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Neth Service è un sistema veloce, affidabile e potente per risolvere ogni necessità di comunicazione. Collega la rete Aziendale

Dettagli

Fabrica Hosting 2009. By Bentec

Fabrica Hosting 2009. By Bentec 2009 By Bentec Richiesta di offerta Si richiede un offerta economica finalizzata ad un servizio di hosting infrastrutturale e di supporto applicativo relativamente alle attività di Fabrica Dipartimento

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

C Cloud computing Cloud storage. Prof. Maurizio Naldi

C Cloud computing Cloud storage. Prof. Maurizio Naldi C Cloud computing Cloud storage Prof. Maurizio Naldi Cos è il Cloud Computing? Con cloud computing si indica un insieme di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio, di memorizzare/

Dettagli

D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS

D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS Il modello SaaS Architettura 3D Cloud Il protocollo DCV Benefici Il portale Web EnginFrame EnginFrame

Dettagli

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale 1. Livello infrastrutturale Il Cloud, inteso come un ampio insieme di risorse e servizi fruibili da Internet che possono essere dinamicamente

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

Listino Licenze Sap B1 in Cloud - anno 2014

Listino Licenze Sap B1 in Cloud - anno 2014 Dalmine, 2 Gennaio 2014 Listino Licenze Sap B1 in Cloud - anno 2014 Subscription Fee per Month in Listino Cloud Sap Business One Professional User for SAP B1 69 Sap Business One Limited Financial User

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

I nostri servizi Dynamic Data Centre Infrastructure-as-a-Service.

I nostri servizi Dynamic Data Centre Infrastructure-as-a-Service. I nostri servizi Infrastructure-as-a-Service. 02 / TelecityGroup Cos è? (DDC) è la proposta di TelecityGroup nell ambito Infrastructure-as-a-Service (IaaS), uno dei cardini del cloud computing. Attraverso

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS La soluzione WYS: prodotto esclusivo e team di esperienza. V-ision, il team di Interlinea che cura la parte Information Technology, è dotato

Dettagli

Non vi è nessuna garanzia che le funzionalità esposte nel presente documento verranno implementate.

Non vi è nessuna garanzia che le funzionalità esposte nel presente documento verranno implementate. Scuola Programma Scuola Procedura Progetti sistemistici di applicazione e installazione della procedura Scuola Copyright Cattolica (RN) Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del contenuto di questo

Dettagli

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Linux per IBM ^ i5 Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Pagina 2 Indice 2 IBM ^ 4 Distribuzioni Linux 6 Perché IBM ^ i5 per Linux 8 Linux e il Logical Partitioning 12 Flessibilità

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli