Cultura e Sport Determinazione n. 34 del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cultura e Sport Determinazione n. 34 del"

Transcript

1 Cultura e Sport Determinazione n. 34 del OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROPOSTE CULTURALI, ARTISTICHE E DI SPETTACOLO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI - PERIODO MARZO/GIUGNO 2013 ( ) Il Direttore del Settore adotta la seguente determinazione ai sensi dell art. 183 del T.U.E.L. n. 267/2000; VISTA la deliberazione di G.C. n. 4 del avente oggetto PRESA D ATTO DELLA PROGRAMMAZIONE CULTURALE LINEE DI INDIRIZZO POLITICO 2013, con la quale l Assessorato alla Cultura nell elaborare l attività culturale per l anno 2013, intende recepire proposte da parte delle Associazioni locali, per lo sviluppo di un programma consistente nella promozione e realizzazione di iniziative culturali, artistiche e di spettacolo, da inserire nel calendario dei mesi marzo/giugno 2013; VISTO l avviso pubblico e gli allegati A B C; RITENUTO necessario finanziare le iniziative culturali, artistiche e di spettacolo oggetto del presente avviso pubblico, per un importo di ,00 spesa frazionata in dodicesimi ai sensi dell art. 163 del TUEL 267/2000 rispetto agli stanziamenti del Bilancio 2012, agli appositi capitoli del Bilancio 2013; VISTI: - Il D. Lgs. N. 267/2000; - Il vigente Statuto Comunale; - Il vigente Regolamento Comunale; ACCERTATA la regolarità della procedura attuativa; VISTO l allegato per gli adempimenti di cui agli artt. 5 e 6 della Legge n. 241/90; VISTO il parere di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria resa ai sensi dell art comma T.U.E.L. 267/2000;

2 DETERMINA 1. di approvare l Avviso pubblico e gli allegati A B - C che fanno parte integrante del presente atto; 2. di provvedere a finanziare le iniziative culturali, artistiche e di spettacolo oggetto del presente avviso pubblico, per un importo di ,00 impegnando la spesa a carico dei seguenti capitoli: cap /02 Manifestazioni prestazioni: progetto teatro del Bilancio 2013 impegno n. 537/2013; cap /03 Manifestazioni prestazioni: progetto musica del Bilancio 2013 impegno n. 538/2013; cap /05 Manifestazioni prestazioni: progetto multiculturalità del Bilancio 2013 impegno n. 539/2013; cap /06 Manifestazioni prestazioni: progetto progetto cineforum e letteratura del Bilancio 2013 impegno n. 540/2013; 3. di dare atto che gli impegni sono assunti ai sensi dell art. 163 del D. Lgs. N. 267/2000; Il Direttore del Settore (Dott. Gatti Massimo)

3 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROPOSTE CULTURALI, ARTISTICHE E DI SPETTACOLO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI PERIODO MARZO/GIUGNO 2013 L Amministrazione Comunale di Desio, nell elaborare l offerta di attività culturale per la città, intende recepire, valutare e finanziare proposte da parte delle Associazioni locali, per lo sviluppo di un programma consistente nella promozione e realizzazione di iniziative culturali, artistiche e di spettacolo, per il periodo marzo/giugno 2013; Le proposte, da realizzare sulla base di un calendario prestabilito e concordato con l Amministrazione Comunale, dovranno essere primariamente riferite alle seguenti tematiche mensili, senza che ciò escluda la possibilità di presentare proposte diverse ancorchè di interesse della comunità: marzo: donna parità di genere aprile: resistenza liberazione costituzione - cittadinanza maggio: pace - multicultura diritti umani e lavoro giugno: musica anno verdiano (200 anniversario nascita) Sono ammesse proposte inedite ed originali, da parte di singole Associazioni o di gruppi di Associazioni, sia riferita ad una sola tematica che a più tematiche mensili. Le proposte dovranno pervenire presso il Comune di Desio entro le ore 12 del giorno 15 febbraio Soggetti ammessi Tutte le Associazioni culturali iscritte all Albo comunale delle associazioni. Ammontare dei fondi disponibili L Amministrazione Comunale ha previsto una somma complessiva di per il finanziamento delle proposte oggetto del presente avviso pubblico. Il costo massimo ammissibile per ciascuna proposta è di Se la proposta è presentata da un gruppo di associazioni e interessa più tematiche il costo massimo ammissibile è di L Amministrazione Comunale prende altresì in carico i costi per la promozione pubblicitaria e i costi per i diritti Siae e mette a disposizione gli spazi pubblici necessari alla realizzazione delle iniziative (Villa Tittoni, sale pubbliche Pertini Levi, Auditorium Scuole Pertini). L Amministrazione Comunale fornirà inoltre: palco, fornitura energia elettrica, sedie per le iniziative all aperto. Domanda di partecipazione I soggetti interessati dovranno presentare, nei termini e secondo le modalità indicate nel presente Avviso pubblico, la seguente documentazione (scaricabile dal sito internet del Comune

4 1) domanda di partecipazione alla selezione in carta semplice, a firma del legale rappresentante (all.a); 2) scheda descrittiva dell iniziativa proposta (all. B); 3) dichiarazioni delle Associazioni partner, nel caso di gruppi di Associazioni (all. C). Le proposte, presentate in busta chiusa non trasparente riportante, oltre l indicazione del mittente, la dicitura AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROPOSTE CULTURALI, ARTISTICHE E DI SPETTACOLO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI - PERIODO MARZO/GIUGNO 2013, dovranno pervenire esclusivamente all Ufficio Protocollo del Comune di Desio, Piazza Giovanni Paolo II Desio, entro il termine indicato nel presente avviso pubblico. Valutazione delle proposte Le proposte pervenute entro il termine previsto del 15 febbraio 2013, saranno: 1) raccolte dal Servizio cultura che procederà alla verifica dei requisiti formali richiesti e alla classificazione delle stesse; 2) valutate dall Assessore alla cultura che procederà alla scelta, a giudizio insindacabile, delle iniziative da inserire nel programma di Culturando del periodo marzo/giugno 2013, tenuto conto dei costi delle inziative in relazione alla disponibilità del budget assegnato e optando per soluzioni che consentano la realizzazione di un maggior numero di iniziative; 3) approvate da parte della Giunta Comunale. Le proposte saranno classificate tenendo conto del seguente ordine preferenziale: in relazione al soggetto proponente - proposte presentate da un gruppo di Associazioni - proposte presentate da una sola Associazione in relazione alle tematiche - proposta attinente iniziative su più tematiche mensili - proposta attinente ad una singola tematica mensile - proposta attinente a tematiche diverse da quelle mensili Il presente avviso non impegna l Amministrazione Comunale che non resta in alcun modo obbligata all approvazione delle proposte pervenute. Il proponente in caso di mancato inserimento delle iniziative proposte nel programma dell Amministrazione Comunale, nulla potrà pretendere a qualsiasi titolo. Il proponente si rende disponibile a rivedere su richiesta dell Amministrazione Comunale, la proposta presentata, in ragione di esigenze di programmazione di calendario, economica e legata agli spazi prescelti. Informativa ai sensi del D.Lgs 196/2003 I dati forniti dai partecipanti alla selezione, verranno trattati in conformità a quanto previsto dalla vigente disciplina in materia di trattamento dei dati personali e nel perseguimento delle finalità istituzionali per le quali sono stati raccolti. Informazioni Il presente Avviso pubblico, approvato con determinazione del Direttore del Settore Educativo, culturale e Sportivo n.. del.. può essere ritirato presso il Servizio Cultura ( ) ed è disponibile presso il seguente indirizzo internet

5 Allegato A Domanda di partecipazione Al Comune di Desio Piazza Giovanni Paolo II Desio (MB) Alla c.a. Settore Servizi Educativi Culturali e Sportivi Il sottoscritto: con sede legale in via n. tel. fax in qualità di Associazione Capofila in rappresentanza delle Associazioni partners: presenta domanda di partecipazione alla selezione di proposte culturali, artistiche e di spettacolo per il periodo marzo giugno 2013, riferita alle seguenti tematiche mensili: Marzo: donna - partità di genere Aprile: resistenza liberazione costituzione - cittadinanza Maggio: pace multicultura diritti umani - lavoro Giugno: musica anno verdiano (200 anniversario nascita) Altro: Allega alla presente scheda descrittiva dell iniziativa proposta. (all. B) dichiarazioni delle Associazioni partners, in caso di gruppi di associazioni (all. C)

6 (1) inserire esatta denominazione dell Associazione Allegato B Scheda descrittiva Associazione ( inserire esatta denominazione dell Associazione) Titolo iniziativa Referente operativo dell iniziativa: (Cognome e nome, indirizzo, , cellulare) Partecipazione da parte di altre Associazioni e loro ruolo: all iniziativa partecipano altre Associazioni O SI O NO se SI indicare la denominazione delle Associazioni partecipanti e in quale ruolo: Utenza a cui si rivolge l iniziativa (barrare anche più caselle): O scuole O giovani O adulti O anziani Genere dell iniziativa proposta: O musica O teatro O danza O cinema O arte O altro: specificare Breve descrizione dell iniziativa proposta: Necessità operative relative all allestimento:

7 Parte economica: Il costo complessivo dell iniziativa ammonta a Data FIRMA (1) deve essere compilata una scheda descrittiva per ciascuna iniziativa. Allegato C Dichiarazioni delle Associazioni Associazione Capofila: Il sottoscritto: indirizzo

8 tel. fax Dichiara sotto la propria responsabilità che l Associazione che rappresenta: è iscritta all albo comunale delle Associazioni culturali; non persegue finalità di lucro e non ripartisce utili; non fa parte dell articolazione politico - amministrativa di alcun partito (L.195/1974 e L.659/1981); che in capo al sottoscritto e ai componenti dell organo di amministrazione non sussistono misure di prevenzione antimafia (ai sensi dell art. 10 della L. 31 maggio 1965, n. 575); Dichiara infine di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 196/2003. Associazioni Partners: Il sottoscritto: indirizzo tel. fax Dichiara sotto la propria responsabilità che l Associazione che rappresenta: è iscritta all albo comunale delle Associazioni culturali; non persegue finalità di lucro e non ripartisce utili; non fa parte dell articolazione politico - amministrativa di alcun partito (L.195/1974 e L.659/1981); che in capo al sottoscritto e ai componenti dell organo di amministrazione non sussistono misure di prevenzione antimafia (ai sensi dell art. 10 della L. 31 maggio 1965, n. 575); Dichiara infine di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 196/2003. Il sottoscritto: indirizzo tel. fax Dichiara sotto la propria responsabilità che l Associazione che rappresenta: è iscritta all albo comunale delle Associazioni culturali; non persegue finalità di lucro e non ripartisce utili; non fa parte dell articolazione politico - amministrativa di alcun partito (L.195/1974 e L.659/1981); che in capo al sottoscritto e ai componenti dell organo di amministrazione non sussistono misure di prevenzione antimafia (ai sensi dell art. 10 della L. 31 maggio 1965, n. 575); Dichiara infine di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 196/2003.

9 Il sottoscritto: indirizzo tel. fax Dichiara sotto la propria responsabilità che l Associazione che rappresenta: è iscritta all albo comunale delle Associazioni culturali; non persegue finalità di lucro e non ripartisce utili; non fa parte dell articolazione politico - amministrativa di alcun partito (L.195/1974 e L.659/1981); che in capo al sottoscritto e ai componenti dell organo di amministrazione non sussistono misure di prevenzione antimafia (ai sensi dell art. 10 della L. 31 maggio 1965, n. 575); Dichiara infine di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 196/2003.

Provincia di Barletta Andria Trani. Avviso pubblico

Provincia di Barletta Andria Trani. Avviso pubblico Comune di San Ferdinando di Puglia Provincia di Barletta Andria Trani Avviso pubblico Reperimento proposte progettuali per manifestazioni e iniziative culturali, artistiche, sportive, cinematografiche

Dettagli

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 40 DEL 23/02/2017 Responsabile del Procedimento: Carla Mariani Dirigente competente: Carla Mariani OGGETTO: ATTO D'INDIRIZZO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2011/Agosto 2012

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2011/Agosto 2012 Via Roma 18 Tel. 045/8290111 COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona Prot. 1066 AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2011/Agosto 2012

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2017/Agosto 2018

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2017/Agosto 2018 COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona Via Roma 18 Tel. 045/8290111 Prot. 50805 AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2017/Agosto 2018

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2016/Agosto 2017

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2016/Agosto 2017 COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona Via Roma 18 Tel. 045/8290111 Prot. 49408 AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2016/Agosto 2017

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA PER BAMBINI FABULOSA CON LA COOPERATIVA CONTROLUCE DI SEREGNO.- AREA POLITICHE EDUCATIVE

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia 4 SETTORE TERRITORIO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE 5 SETTORE ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PUBBLICA PER

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Reperimento di progetti finalizzati a promuovere la creatività dei giovani

AVVISO PUBBLICO Reperimento di progetti finalizzati a promuovere la creatività dei giovani COMUNE DI ROMA ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI, AI RAPPORTI CON LE UNIVERSITA, ALLA SICUREZZA DIPARTIMENTO XVIII Ufficio Politiche Giovanili e Rapporti con le Università AVVISO PUBBLICO Reperimento

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N / Copia

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N / Copia CITTÀ DI MODUGNO Città Metropolitana di Bari DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 1162 / 2017 Copia RIFERIMENTI PROPONENTE ufficio Politiche Culturali OGGETTO: CONTRIBUTI LIBRI DI

Dettagli

SONO RIAPERTI I TERMINI DELL AVVISO SCADUTO IN DATA 18 GIUGNO SI INVIATNO PERTANTO

SONO RIAPERTI I TERMINI DELL AVVISO SCADUTO IN DATA 18 GIUGNO SI INVIATNO PERTANTO AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI PROPOSTE PER MANIFESTAZIONI ED EVENTI DA INSERIRE NELL'AMBITO DEL CARTELLONE DENOMINATO "ESTATE SUL GRAN SASSO" EDIZIONE 2018 RIAPERTURA DEI TERMINI Si rende noto

Dettagli

INDICE: Premessa 1. FINALITA 2. INDIRIZZI DI PROGRAMMA ED OBIETTIVI 3. PROCEDURE E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

INDICE: Premessa 1. FINALITA 2. INDIRIZZI DI PROGRAMMA ED OBIETTIVI 3. PROCEDURE E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOGGETTI PRIVATI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI NELL AMBITO DELLA RASSEGNA FIRENZESTATE 2008 INDICE: Premessa 1. FINALITA 2. INDIRIZZI DI PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Frau Andreina. Responsabile: 430 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 88 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Frau Andreina. Responsabile: 430 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 88 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Frau Andreina NUMERAZIONE GENERALE N. 430 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 88 in data 13/09/2016 OGGETTO: Manifestazione di interesse per l'affidamento

Dettagli

MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTI CHIEDE

MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTI CHIEDE MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTI Al Signor Sindaco del Comune di Erbusco 25030 ERBUSCO / BS Il/La sottoscritto/a... nato/a a.. (.) il... C.F. residente a... ( ), C.a.p., in via.... n.... in qualità

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Copia Settore Pubblica Istruzione, Sport, Politiche giovanili, Culturale e Spettacolo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1838 di Registro Generale Del

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI

CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI Provvedimento dirigenziale n 407 del 20.08.2013 OGGETTO:

Dettagli

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI/COMITATI/COOPERATIVE SOCIALI LOCALI PER INIZIATIVE SOCIALI, EDUCATIVE E DI VOLONTARIATO ANNO 2017

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI/COMITATI/COOPERATIVE SOCIALI LOCALI PER INIZIATIVE SOCIALI, EDUCATIVE E DI VOLONTARIATO ANNO 2017 Allegato sub C) CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI/COMITATI/COOPERATIVE SOCIALI LOCALI PER INIZIATIVE SOCIALI, EDUCATIVE E DI VOLONTARIATO ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO

REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO Allegato Delibera C. C. n. 34 del 25-10-2017 pagina 1 INDICE Capo I - Disposizioni generali Art. 1: Definizione e finalità Art. 2: Ambiti tematici della

Dettagli

SCHEDA PROPOSTA EVENTO CULTURALE PER MANIFESTAZIONI ESTIVE 2016

SCHEDA PROPOSTA EVENTO CULTURALE PER MANIFESTAZIONI ESTIVE 2016 j Í ALLEGATO B parte integrante avviso - SCHEDA PROPOSTA EVENTO CULTURALE PER MANIFESTAZIONI ESTIVE 2016 Con la presente trasmetto la proposta progettuale culturale ai sensi del presente invito. Dichiaro

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SPONSORIZZAZIONE DEL NOTIZIARIO UFFICIALE DEL COMUNE DI BRESSO

AVVISO PUBBLICO PER LA SPONSORIZZAZIONE DEL NOTIZIARIO UFFICIALE DEL COMUNE DI BRESSO Provincia di Milano Sede Municipale Via Roma n. 25 - C.A.P. 20091 - Tel. 02/61455.1 - Fax 02/6100886 Codice Fiscale e Partita I.V.A. 00935810150 AVVISO PUBBLICO PER LA SPONSORIZZAZIONE DEL NOTIZIARIO UFFICIALE

Dettagli

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino CITTA DI SANTENA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA IN DATA 6/02/2014 N. 21 OGGETTO : Avvio del procedimento di concessione in gestione dell impianto polivalente

Dettagli

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI E GRUPPI LOCALI PER INIZIATIVE CULTURALI ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI E GRUPPI LOCALI PER INIZIATIVE CULTURALI ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione Allegato sub A) CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI E GRUPPI LOCALI PER INIZIATIVE CULTURALI ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione - Importo complessivo fondi destinati per

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 236 in data 18/03/2015 OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO SOCIALE PER LE ATTIVITA'

Dettagli

REGIONE del VENETO - Direzione Relazioni internazionali Cooperazione internazionale, Diritti umani e Pari opportunità MODULO DI DOMANDA PER BANDO B)

REGIONE del VENETO - Direzione Relazioni internazionali Cooperazione internazionale, Diritti umani e Pari opportunità MODULO DI DOMANDA PER BANDO B) 34 Allegato B1 Marca da bollo da 14,62 Indicare l eventuale motivo di esenzione : enti pubblici territoriali Tab. B allegata al D.P.R. n. 642/1972 altro REGIONE del VENETO - Direzione Relazioni internazionali

Dettagli

COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI

COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI SERVIZI TERRITORIALI ALLA PERSONA Assessorato allo sport, cultura e servizi sociali Allegato B alla determinazione n.888 del 18/12/2014 SCADENZA 20 febbraio 2015 Al Signor Sindaco del COMUNE DI TERRALBA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOSTEGNO DI PROGETTI NEL SETTORE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE ANNO 2017

AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOSTEGNO DI PROGETTI NEL SETTORE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE ANNO 2017 Comune di Calcinaia Servizio Segreteria Organizzazione Sezione Servizi ai cittadini AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOSTEGNO DI PROGETTI NEL SETTORE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. residente in alla via/piazza. in qualità di legale rappresentante del seguente Ente/associazione/comitato:

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. residente in alla via/piazza. in qualità di legale rappresentante del seguente Ente/associazione/comitato: COMUNE DI CASTELVENERE ( P R O V I N C I A D I B E N E V E N T O ) -------- Piazza Municipio, 1-82037 CASTELVENERE (O824) 940210 - FAX 940539 pec: protocollo@pec.comune.castelvenere.bn.it MODULO DI RICHIESTA

Dettagli

SCHEDA PROPOSTA/ EVENTO PER ESTATE CITTANOVESE 2016

SCHEDA PROPOSTA/ EVENTO PER ESTATE CITTANOVESE 2016 SCHEDA PROPOSTA/ EVENTO PER ESTATE CITTANOVESE 2016 Con la presente trasmetto la proposta progettuale culturale ai sensi del presente invito. Dichiaro di aver ben compreso l invito e nello specifico gli

Dettagli

Provincia di Cagliari - Provincia de Casteddu Assessorato Turismo, Politiche Culturali e Promozione Sportiva

Provincia di Cagliari - Provincia de Casteddu Assessorato Turismo, Politiche Culturali e Promozione Sportiva Provincia di Cagliari - Provincia de Casteddu Assessorato Turismo, Politiche Culturali e Promozione Sportiva AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI AI SENSI DELL ART. 12

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE COMUNE DI CASTELVENERE ( P R O V I N C I A D I B E N E V E N T O ) -------- Piazza Municipio, 1-82037 CASTELVENERE (O824) 940210 - FAX 940539 pec: protocollo@comune.castelvenere.bn.it MODULO DI RICHIESTA

Dettagli

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 36 DEL 21/02/2017 Responsabile del Procedimento: Carla Mariani Dirigente competente: Carla Mariani OGGETTO: ATTO D'INDIRIZZO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA DI

Dettagli

CITTA DI CASTELLANZA (Provincia di Varese)

CITTA DI CASTELLANZA (Provincia di Varese) CITTA DI CASTELLANZA (Provincia di Varese) PROT. N. 8727 AVVISO PUBBLICO DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE DI CORSI PER IL PERIODO OTTOBRE 2017- GIUGNO 2018 IL RESPONSABILE DEL SETTORE ISTRUZIONE-CULTURA-SPORT

Dettagli

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI LOCALI PER ATTIVITA BANDISTICA ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI LOCALI PER ATTIVITA BANDISTICA ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione Allegato sub D) CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI LOCALI PER ATTIVITA BANDISTICA ANNO 2017 Modalità, Termini presentazione domanda, Criteri di Assegnazione - Importo complessivo fondi destinati per tali finalità

Dettagli

Il sottoscritto. legale rappresentante di con carica di. chiede

Il sottoscritto. legale rappresentante di con carica di. chiede MODULI PER RICHIESTE.... (intestazione istituzione) Data, Domanda di contributo per progetti/iniziative anno 2010 Spett. FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PRATO Via degli Alberti, 2 59100 PRATO Il sottoscritto

Dettagli

Al Sindaco Città di Vigevano C.so Vittorio Emanuele II, Vigevano (PV)

Al Sindaco Città di Vigevano C.so Vittorio Emanuele II, Vigevano (PV) Manifestazione Sportiva RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Ai sensi del Regolamento di concessione di contributi approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 77 del 5 novembre 2001. Servizio Sport e Strutture

Dettagli

AVVISO PUBBLICO LEGGE REGIONE CAMPANIA N. 7/2003 CONTRIBUTI ANNO 2007 ED AGGIORNAMENTO DELL ELENCO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI

AVVISO PUBBLICO LEGGE REGIONE CAMPANIA N. 7/2003 CONTRIBUTI ANNO 2007 ED AGGIORNAMENTO DELL ELENCO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI PROVINCIA di BENEVENTO Settore Servizi ai cittadini AVVISO PUBBLICO LEGGE REGIONE CAMPANIA N. 7/2003 CONTRIBUTI ANNO 2007 ED AGGIORNAMENTO DELL ELENCO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI IL DIRIGENTE

Dettagli

Allegato B SCHEDA ANAGRAFICA

Allegato B SCHEDA ANAGRAFICA Proponente Sede legale Indirizzo completo di c.a.p. Partita iva SCHEDA ANAGRAFICA Codice fiscale Telefono e cellulare Fax E - mail Legale rappresentate Nome e cognome Codice fiscale Direttore artistico

Dettagli

Scheda per la presentazione delle proposte progettuali relative alle aree tematiche

Scheda per la presentazione delle proposte progettuali relative alle aree tematiche Allegato 2A Scheda per la presentazione delle proposte progettuali relative alle aree tematiche 1) TITOLO PROGETTO : 2) ANAGRAFICA DEL SOGGETTO PROPONENTE: Soggetto proponente Ragione sociale Legale Rappresentante

Dettagli

ASSESSORATO ALLE CULTURE, TURISMO, PARTECIPAZIONE E ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA

ASSESSORATO ALLE CULTURE, TURISMO, PARTECIPAZIONE E ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA Avviso pubblico per la concessione dei contributi alle imprese e associazioni culturali per l anno 2017. Art. 1 Oggetto e Finalità Il presente Avviso è finalizzato a predisporre una graduatoria di iniziative

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L anno Duemiladiciassette addì 9 del mese di Marzo alle ore 15:00, nella Sala delle adunanze.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L anno Duemiladiciassette addì 9 del mese di Marzo alle ore 15:00, nella Sala delle adunanze. Città di SEGRATE Provincia di Milano GC / 18 / 2017 Oggetto: Approvazione Calendario manifestazioni ed eventi anno 2017 Data 09-03-2017 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno Duemiladiciassette

Dettagli

Da redigere su carta intestata dell Ente/Associazione/Cooperativa Al Sindaco del Comune di Crespina Lorenzana

Da redigere su carta intestata dell Ente/Associazione/Cooperativa Al Sindaco del Comune di Crespina Lorenzana Da redigere su carta intestata dell Ente/Associazione/Cooperativa Al Sindaco del Comune di Crespina Lorenzana Oggetto: Presentazione progetto per attività ricreative/centri estivi anno 2017 Il sottoscritto

Dettagli

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 53 DEL 01/03/2018 Responsabile del Procedimento: CARLA MARIANI Dirigente competente: CARLA MARIANI OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO PER L'ORGANIZZAZIONE DEI FESTEGGIAMENTI

Dettagli

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7 DEL 09/01/2018 Responsabile del Procedimento: Carla Mariani Dirigente competente: Carla Mariani OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO PER REALIZZAZIONE FESTEGGIAMENTI "FESTA

Dettagli

COMUNE DI COGOLETO Provincia di Genova Via Rati 66 Tel. 010/91701 Fax 010/9170225 C.F. 80007570106 P.I. 00845470103

COMUNE DI COGOLETO Provincia di Genova Via Rati 66 Tel. 010/91701 Fax 010/9170225 C.F. 80007570106 P.I. 00845470103 COMUNE DI COGOLETO Provincia di Genova Via Rati 66 Tel. 010/91701 Fax 010/9170225 C.F. 80007570106 P.I. 00845470103 BANDO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI ED INIZIATIVE DA PARTE DI ENTI,

Dettagli

Allegato B SCHEDA ANAGRAFICA

Allegato B SCHEDA ANAGRAFICA Proponente Sede legale Indirizzo completo di c.a.p. Partita iva dell Ente proponente Codice fiscale SCHEDA ANAGRAFICA Telefono e cellulare Fax E - mail Legale rappresentate Nome e cognome Codice fiscale

Dettagli

Legge Regionale 11 aprile 1996, n. 19

Legge Regionale 11 aprile 1996, n. 19 Legge Regionale 11 aprile 1996, n. 19 Norme in materia di cooperazione con i Paesi in via di sviluppo e di collaborazione internazionale Avviso per Manifestazione di Interesse a presentare proposte progettuali

Dettagli

Determina Cultura - Sport/ del 23/12/2014 IL DIRIGENTE

Determina Cultura - Sport/ del 23/12/2014 IL DIRIGENTE Comune di Novara Determina Cultura - Sport/0000062 del 23/12/2014 Area / Servizio Servizio Cultura Biblioteche e Sport (14.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Cultura Biblioteche e Sport (14.UdO)

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa D E L I B E R A Z I O N E della G I U N T A C O M U N A L E IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE ORIGINALE N 110 del 04/09/2018 OGGETTO: APPROVAZIONE LINEE GUIDA PER L'EROGAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BEINASCO DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL 08/11/2016

COMUNE DI BEINASCO DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL 08/11/2016 COMUNE DI BEINASCO VERBALE DI DELIBERAZIONE ESTRATTO DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL 08/11/2016 OGGETTO: Approvazione linee guida per Bando concessione contributi alle Associazioni iscritte al registro

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina COMUNE DI GAETA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 276 del 26/10/2012 OGGETTO Approvazione Progetto Miti e Fiabe.. al Cinema. Avviso e modalità per la presentazione dei progetti inerenti

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva

SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva COMUNE DI TIVOLI Capofila dell Ambito territoriale RMG Distretti Socio Sanitari RMG1 -RMG2- RMG3- RMG4- RMG5- RMG6 e Asl RMG SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 85 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 32 DEL 04/02/2016 OGGETTO: MOLFETTA CITTA EUROPEA DELLO SPORT 2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA

Dettagli

Regolamento per la concessione di contributi e di altre forme di sostegno economico-finanziario a soggetti pubblici e privati

Regolamento per la concessione di contributi e di altre forme di sostegno economico-finanziario a soggetti pubblici e privati COMUNE DI SIGNA Regolamento per la concessione di contributi e di altre forme di sostegno economico-finanziario a soggetti pubblici e privati Approvato con Deliberazione di Consiglio comunale n. 90 del

Dettagli

Provincia di Viterbo ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI

Provincia di Viterbo ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI Provincia di Viterbo ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI IN CAMPO SOCIALE anno 2007 PREMESSA L Assessorato alla Solidarietà Sociale, nell ambito delle proprie competenze,

Dettagli

Provvedimento dirigenziale n 361 del

Provvedimento dirigenziale n 361 del CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E PROGRAMMAZIONE TURISTICA Provvedimento dirigenziale n 361 del

Dettagli

nato a il, Residente a in via n. nella qualità di legale rappresentante della Comunica

nato a il, Residente a in via n. nella qualità di legale rappresentante della Comunica Protocollo CLASSE 9.10.4 OGGETTO RICORRENTE: 003 Mod_contrib_manifestaz_socio_cult_ artistiche_spett_rilev_cult Al Signor Sindaco (cod. 11) Al Servizio Sport, Spettacolo e Turismo (cod. 42402) inviare

Dettagli

800 e 2. Impazza la piazza Avviso per la ricerca di progetti di collaborazione per la valorizzazione di Piazza Saffi nel periodo estivo

800 e 2. Impazza la piazza Avviso per la ricerca di progetti di collaborazione per la valorizzazione di Piazza Saffi nel periodo estivo allegato 1 alla determinazione n. 804/2014 800 e 2 Impazza la piazza Avviso per la ricerca di progetti di collaborazione per la valorizzazione di Piazza Saffi nel periodo estivo Finalità: Nell ottica di

Dettagli

Determina Cultura/ del 18/02/2016

Determina Cultura/ del 18/02/2016 Comune di Novara Determina Cultura/0000005 del 18/02/2016 Area Servizio Cultura Biblioteche e Sport (14.UdO) Proposta Istruttoria SERVIZIO CULTURA E SPORT Unità Iniziative Culturali Proponente Loredana

Dettagli

CITTA DI MONCALIERI PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI MONCALIERI PROVINCIA DI TORINO CITTA DI MONCALIERI PROVINCIA DI TORINO BANDO PER L ACCREDITAMENTO DI ASSOCIAZIONI PROPONENTI PROGETTI RIENTRANTI NEL DIRITTO ALLO STUDIO RIVOLTI ALLE SCUOLE DI MONCALIERI PER L A.S. 2013/2014 EVENTUALMENTE

Dettagli

COMUNE DI LEGGIUNO Provincia di Varese

COMUNE DI LEGGIUNO Provincia di Varese COMUNE DI LEGGIUNO Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA REDAZIONE E LA PUBBLICAZIONE DELL INFORMATORE COMUNALE Articolo 1 ISTITUZIONE DELL INFORMATORE 1. Il periodico comunale denominato Informatore

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Premesso:

AVVISO PUBBLICO. Premesso: COMUNE di SAN BARTOLOMEO in GALDO Provincia di Benevento Corso Roma, 30 82028 C.F./P.IVA 00696400621 Sito Internet: www.comune.sanbartolomeoingaldo.bn.it P.e.c.: protocollo.sanbartolomeoingaldo@asmepec.it

Dettagli

Provvedimento dirigenziale n 106 del

Provvedimento dirigenziale n 106 del L ac CITTA DI CASTELVETRANO SETTORE AFFARI GENERALI PROGRAMMAZIONE RISORSE UMANE SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI 2 Servizio Servizi Culturali e Programmazione Turistica Provvedimento dirigenziale n 106 del

Dettagli

C I T T A DI P O M E Z I A

C I T T A DI P O M E Z I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 2015/221 DEL 02/10/2015 Oggetto: ATTO D INDIRIZZO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA CULTURALE E SPETTACOLISTICO DELLE FESTIVITA NATALIZIE 2015. L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L anno Duemiladiciotto addì 29 del mese di Gennaio alle ore 17:00, nella Sala delle adunanze.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L anno Duemiladiciotto addì 29 del mese di Gennaio alle ore 17:00, nella Sala delle adunanze. Città di SEGRATE Provincia di Milano GC / 18 / 2018 Oggetto: Approvazione Calendario manifestazioni ed eventi anno 2018 Data 29-01-2018 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno Duemiladiciotto

Dettagli

Allegato C SCHEDA ANAGRAFICA

Allegato C SCHEDA ANAGRAFICA Proponente Sede legale Indirizzo completo di c.a.p. Partita iva dell Ente proponente Codice fiscale SCHEDA ANAGRAFICA Telefono e cellulare Fax E - mail Legale rappresentate Nome e cognome Codice fiscale

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE EDUCAZIONE, SPORT, CULTURA, MUSEI E TURISMO SERVIZIO 3210P - SERVIZIO CULTURA, TUTELA ANIMALI E TURISMO N DETERMINAZIONE 981 OGGETTO: Associazione Circuito Città d Arte della

Dettagli

CITTÀ DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale

CITTÀ DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 2016/178 DEL 28/06/2016 Oggetto: APPROVAZIONE INTEGRAZIONI E MODIFICHE AL PROGRAMMA DI EVENTI ARTISTICO-CULTURALI NELL AMBITO DELL ESTATE POMETINA DENOMINATA

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi alla Persona Sezione Servizi Sociali proposta n. 1093 / 2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 761 / 2017 OGGETTO: FONDO NON AUTOSUFFICIENZA ANNO 2016 - ACCERTAMENTO DI ENTRATA EURO 87.927,71

Dettagli

Allegato B al Decreto n. 7 del 22 agosto 2016 pag. 1/5

Allegato B al Decreto n. 7 del 22 agosto 2016 pag. 1/5 giunta regionale Allegato B al Decreto n. 7 del 22 agosto 2016 pag. 1/5 marca da bollo 16,00 Indicare il motivo di esenzione: organismi di volontariato iscritti al Registro regionale di cui alla L.R. 30.08.1993,

Dettagli

Istanza Concessione Contributi Ambito Culturale

Istanza Concessione Contributi Ambito Culturale A Comune di Cecina Settore Promozione della Città, della Persona e delle Risorse U.O. Attività Culturali e Educative Il sottoscritto _ nato a il residente in Cecina Via nella sua qualità di fa istanza

Dettagli

1 - Soggetto promotore dell iniziativa Il soggetto promotore dell iniziativa è il Municipio Roma I.

1 - Soggetto promotore dell iniziativa Il soggetto promotore dell iniziativa è il Municipio Roma I. AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SOGGETTI CHE INTENDONO PROGETTARE E REALIZZARE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE DI SPAZI URBANI ED EDIFICI PUBBLICI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL MUNICIPIO

Dettagli

Protocollo. nato a il, Residente a in. via n. nella qualità di legale rappresentante della. Comunica

Protocollo. nato a il, Residente a in. via n. nella qualità di legale rappresentante della. Comunica Protocollo CLASSE 9.10.4 OGGETTO RICORRENTE: 160 Mod_contrib_manifestaz_socio_cult_ artistiche_spett_rilev_cult Al Signor Sindaco (cod. 11) Al Responsabile del Settore Cultura (cod. 10625) All'Assessore

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale DIPARTIMENTO SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, DELL'INFANZIA E GIOVANILI, PROMOZIONE DELLO SPORT E QUALITA' DELLA VITA DIREZIONE SERVIZI PER L'ADOLESCENZA E PER I GIOVANI p.o. gestione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 169 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 57 DEL 26/02/2016 OGGETTO: MOLFETTA CITTÀ EUROPEA DELLO SPORT 2016. DETERMINA A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Timbro e firma del legale Rappresentante

Timbro e firma del legale Rappresentante MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER EVENTI / MANIFESTAZIONI TURISTICHE Al Presidente dell Amministrazione Provinciale di Treviso Via Cal di Breda, 116 31100 TREVISO OGGETTO: Richiesta di contributo

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Avellino Provvedimenti Presidenziali

Amministrazione Provinciale di Avellino Provvedimenti Presidenziali Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che, previa lettura e conferma, viene sottoscritto come appresso: IL PRESIDENTE Dott. Domenico Gambacorta ===================================================================

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO C O P I A APPROVAZIONE PROGRAMMA DEGLI EVENTI CULTURALI E RICREATIVI CORRELATI ALLA FIERA AUTUNNALE 2017 (SPESA EURO 3.280,00

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO. del Rep. Gen. n. 168/2017 Atti n /14.3/2017/1

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO. del Rep. Gen. n. 168/2017 Atti n /14.3/2017/1 COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 22.06.2017 Rep. Gen. n. 168/2017 Atti n. 147874/14.3/2017/1 Oggetto: Linee di indirizzo in ordine alla valorizzazione delle palestre scolastiche di competenza

Dettagli

DETERMINAZIONE n 77 del 4/02/2010

DETERMINAZIONE n 77 del 4/02/2010 Settore: Lavori Pubblici e Patrimonio Servizio: Catasto DETERMINAZIONE n 77 del 4/02/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE DISCIPLINARE DI INCARICO PER LA GESTIONE DECENTRATA DEL CATASTO. IL DIRETTORE SETTORE LAVORI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1806000000 - SETTORE Risorse Finanziarie e Tributi SERVIZIO 1806030000 - SERVIZIO CONTABILITÀ PUBBLICA E BILANCIO N DETERMINAZIONE 2976 NUMERO PRATICA OGGETTO: Art. 175, c. 5 quater,

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA. Via Carlo Felice n telefono 070/ telefax 070/ SERVIZIO AA.GG.

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA. Via Carlo Felice n telefono 070/ telefax 070/ SERVIZIO AA.GG. COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO AA.GG. Ufficio Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo Registro Generale Determinazioni

Dettagli

Richiesta per Patrocinio (Agevolazione Contributo per manifestazioni / attività)

Richiesta per Patrocinio (Agevolazione Contributo per manifestazioni / attività) Richiesta per Patrocinio (Agevolazione Contributo per manifestazioni / attività) Modello A Al Sindaco del Comune di Brivio Settore di attività interessato: (es. cultura, sport, servizi educativi o altro)

Dettagli

FORMULARIO DI PROGETTO

FORMULARIO DI PROGETTO ) AVVISO PUBBLICO PER L IDEAZIONE, PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL PROGETTO REGIONALE TOSCANAINCONTEMPORANEA2017 FORMULARIO DI PROGETTO ) SEZIONE 1 - DATI GENERALI 1.1 PROPOSTA PROGETTUALE - TITOLO:

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 58 del 26 novembre 2014 AREA: AREA DEMOGRAFICA-SOCIALE-COMMERCIO SERVIZIO: OGGETTO: Affidamento dei Servizi di Assistenza

Dettagli

Ill.mo Signor SINDACO del Comune di. Via n. in qualità di

Ill.mo Signor SINDACO del Comune di. Via n. in qualità di Ill.mo Signor SINDACO del Comune di BARGE OGGETTO: istanza di contributo ai sensi Legge 241/90. AREA: PROMOZIONE TURISTICA Il sottoscritto tel. dell Associazione/Ente residente in Via n. in qualità di

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Visto l articolo 48 del T.U.E.L. - approvato con Decreto Legislativo in data n. 267; D E L I B E R A

LA GIUNTA COMUNALE. Visto l articolo 48 del T.U.E.L. - approvato con Decreto Legislativo in data n. 267; D E L I B E R A LA GIUNTA COMUNALE Vista la proposta di deliberazione avanzata dall'ufficio Progetti Speciali, relativa al seguente oggetto: Ritenuto di dover provvedere in merito; Dato atto che è stato acquisito, ai

Dettagli

C O M U N E D I C O L L E F E R R O ( P r o v i n c i a d i R o m a )

C O M U N E D I C O L L E F E R R O ( P r o v i n c i a d i R o m a ) C o p i a C O M U N E D I C O L L E F E R R O ( P r o v i n c i a d i R o m a ) Deliberazione della Giunta Comunale n. 326 OGGETTO: Stagione Teatrale 2011. Approvazione programma e piano economico. L anno

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma V Direzione Socio-Educativa AREA SERVIZI CULTURA E SPORT UFFICIIO GESTIONE EVENTI CULTURALI MUNICIPALI Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/1086/2019 del 03/04/2019 NUMERO PROTOCOLLO

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZI SOCIALI COMUNALI,SPORTELLO SOCIALE AL CITTADINO, SEGRETERIA AMMINISTRATIVA DI SETTORE DETERMINAZIONE Oggetto: Assunzione oneri

Dettagli

COMUNE DI CRISPIANO REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO

COMUNE DI CRISPIANO REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO COMUNE DI CRISPIANO PROVINCIA DI TARANTO REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 13 del 24.4.2015-1 - Piazza Madonna della Neve, 3 Tel. 099

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SETTORE AFFARI GIURIDICI - AMMINISTRATIVI PER LE MATERIE DI COMPETENZA DELLA DIREZIONE GENERALE Il Dirigente

Dettagli

MODULO RICHIESTA CONTRIBUTO ORDINARIO

MODULO RICHIESTA CONTRIBUTO ORDINARIO ALLEGATO ALL AVVISO PUBBLICO DEL 06 Ottobre 2015 FAC SIMILE MODULO RICHIESTA CONTRIBUTO ORDINARIO Al Presidente Dell Unione Reno Galliera Via Fariselli 4 40016 San Giorgio di Piano BO Il/la sottoscritto/a...

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO CULTURA E SPETTACOLO 7 giugno 2013, n. 134

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO CULTURA E SPETTACOLO 7 giugno 2013, n. 134 23013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO CULTURA E SPETTACOLO 7 giugno 2013, n. 134 PO FESR PUGLIA 2007/2013 - Asse IV - Linea 4.3 - Azione 4.3.2 - Intervento D Festival e grandi eventi di spettacolo

Dettagli

OGGETTO: Richiesta autorizzazione per pubblico spettacolo/trattenimento. (ai sensi dell'art. 69 T.U.L.P.S.)

OGGETTO: Richiesta autorizzazione per pubblico spettacolo/trattenimento. (ai sensi dell'art. 69 T.U.L.P.S.) Applicare marca da bollo da Euro 16,00 (salvo soggetti esenti) Spettabile Comune di Gavorrano Ufficio SUAP P.zza Buozzi n. 16 58023 GAVORRANO (GR) OGGETTO: Richiesta autorizzazione per pubblico spettacolo/trattenimento.

Dettagli

Per la seguente iniziativa / attività / altro:

Per la seguente iniziativa / attività / altro: Al Sig. Sindaco del Comune di Reggiolo RICHIESTA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO COMUNALE Ai sensi del Regolamento per la concessione dei contributi e del patrocinio da parte del Comune di Reggiolo approvato

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE AGRICOLTURA, ATTIVITA PRODUTTIVE, CACCIA E PESCA

IL DIRIGENTE DEL SETTORE AGRICOLTURA, ATTIVITA PRODUTTIVE, CACCIA E PESCA IL DIRIGENTE DEL SETTORE AGRICOLTURA, ATTIVITA PRODUTTIVE, CACCIA E PESCA Bando provinciale per la concessione di contributi a favore di soggetti organizzatori di manifestazioni fieristiche locali - anno

Dettagli