Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 DIOCESI DI VENTIMIGLIA - SAN REMO UFFICIO BENI CULTURALI CHIESE, ORATORI, CAPPELLE: SEGNI DI FEDE NEL PAESAGGIO LIGURE X Convegno Internazionale SIPBC Il paesaggio: bene culturale. Tutela e valorizzazione 1-2 giugno 2006 Villa Nobel, San Remo

2 La moderna legislazione di tutela del paesaggio, sia esso naturale o antropizzato, impone anche agli enti ecclesiastici di farsi garanti della sopravvivenza di quei segni materiali della nostra fede che così fortemente caratterizzano l'ambiente in cui viviamo. Oltre a rappresentare una testimonianza forte a livello devozionale, gli edifici sacri tramandano il retaggio della cultura materiale e del sapere tecnico propri di un luogo. Sul territorio della nostra Diocesi sorgono circa quattrocento edifici di culto tra chiese parrocchiali, santuari mariani, oratori di confraternita, cappelle campestri, edicole votive, sedi di ordini religiosi, rappresentativi delle tipologie costruttive di un ampio periodo compreso tra Medioevo ed epoca contemporanea. Tratti distintivi del patrimonio architettonico diocesano sono la contiguità fisica degli edifici religiosi (tale da associare sulla medesima piazza - luogo simbolo della comunità chiesa parrocchiale ed oratorio confraternale) e, al tempo stesso, la dispersione o meglio la loro diffusione capillare sul territorio extra urbano; la continuità d'uso (per cui le diverse fasi edilizie si sovrappongono); lo spiccato radicamento a livello territoriale delle modalità costruttive e decorative adottate con aperture, in taluni periodi, ad influenze genovesi, piemontesi e lombarde. Presentiamo di seguito le principali tipologie edilizie che caratterizzano il nostro patrimonio architettonico. Cattedrale, particolare

3 CHIESE PARROCCHIALI La Diocesi è costituita da novantanove parrocchie, dislocate su un territorio disomogeneo che segue parzialmente la linea di costa da Ventimiglia a San Lorenzo al Mare per estendersi nell'immediato retroterra (da Fanghetto a Boscomare) sino a raggiungere la provincia di Cuneo con le chiese di Upega, Carnino e Piaggia. Di fondazione medioevale sono la cattedrale di N.S. Assunta a Ventimiglia (sec. XI-XIII, ma sono stati rinvenuti resti di una fase più antica) e la concattedrale di San Siro, San Remo (sec. XIII visibile, con fase sottostane precedente) così la primitiva parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo a Ceriana e la prima fase costruttiva di Sant Antonio Abate di Costarainera. Il frequente riutilizzo dei siti non consente di quantificare dalle strutture oggi visibili l attività edilizia pur rilevante del Quattrocento, nota soprattutto per via documentaria e attraverso apposite campagne di scavo, oltre che dalla datazione dei sopravvissuti lacerti di affresco riferibili appunto al periodo tra la seconda metà del XV secolo e prima metà XVI secolo. Peraltro il costante pericolo di incursioni barbaresche ha in parte ostacolato la ricostruzione e le nuove realizzazioni nel corso del XVI secolo. Solo tra il XVII e XVIII secolo, anche in ossequio ai dettami della Controriforma, si rinnova quasi completamente l'edilizia religiosa, adottando soluzioni in pianta più varie ed una maggior articolazione degli spazi come si ravvede nella parrocchiale di Torre Paponi, realizzata da Giacomo Filippo Marvaldi attorno al , Isolabona Aigovo Bussana Vecchia Montalto Ligure 2

4 Badalucco Dolceacqua Buggio Apricale architetto la cui famiglia, insieme a Domenico Belmonte diffonde i caratteri innovativi del periodo. Evidente nella chiesa parrocchiale di santi Filippo e Giacomo in Taggia la commistione di epoche differenti tra arredi e dipinti retaggio della fase quattro-cinquecentesca, forme tardobarocche e interventi finali ottocenteschi. Nel corso del XIX secolo sono soprattutto le chiese un tempo succursali e ora create parrocchiali ad essere interessate da un rinnovamento decorativo mentre per gli edifici di nuova costruzione - realizzati prevalentemente nella seconda metà del XIX secolo anche in conseguenza del terremoto del si sperimentano soluzioni eclettiche. Citiamo: il Santuario del Sacro Cuore di Gesù a Bussana di San Remo, progettato da Maurizio Dufour nel 1889, ex voto collettivo dei bussanesi sopravvissuti al terribile evento, accoglie gli affreschi di Rodolfo e Luigi Morgari, le sculture del Pogliaghi, gli altari e i dipinti realizzati da artisti accademici italiani di chiara fama; la chiesa di Sant'Agostino di Ventimiglia di origine quattrocentesca viene riedificata in stile neo gotico con gli affreschi di Luigi Morgari; la chiesa di San Nicolò da Bari in Baiardo, travolta dal terremoto, è riedificata; in quegli anni sorge la chiesa nuova di Arma di Taggia. Pochi gli edifici di nuova costruzione nel XX secolo, prevalentemente eretti nel secondo dopoguerra ma con scarsi esiti estetici. Degna di nota, per la compiutezza formale del progetto, la chiesa nuova di San Rocco a Vallecrosia. 3

5 N.S. della Costa SANTUARI MARIANI La devozione mariana è particolarmente avvertita anche in questo lembo di Liguria ove sono dedicati al titolo della Santa Vergine numerosi edifici parrocchiali. La testimonianza più significativa in tal senso è offerta dai santuari eretti a seguito di un particolare evento miracoloso o, comunque, quale espressione corale di una fede mariana viva e attenta tale da rendere continua e assidua la frequentazione, la manutenzione e, talvolta, il rimaneggiamento delle primitive strutture. Tra i più significativi, procedendo dal confine ovest ad est, N. S. dell'aria Aperta a Mortola Superiore, Ventimiglia (XVII-XIX secolo; ospita una collezione di ex voto locali e italiani); N. S. del Passoscio, a Pigna; N. S. della Visitazione a Perinaldo sul meridiano ligure; Madonna 4 Pellegrina a Coldirodi (eretto dopo la fine dell ultimo conflitto sopra un edificio del sec. XVI); Madonna della Costa a Sanremo (arricchito con stucchi e decorazioni del Madonna Pellegrina primo quarto del Settecento, conserva la preziosa tavola del XIV secolo e opere del Maragliano); Madonna della Villa a Ceriana; N. S. di Lampedusa a Castellaro; N.S. della Guardia a Poggio; N.S. della Neve a Badalucco; N.S. di Lourdes a Glori. Sempre caro ai fedeli è il santuario della Madonna Miracolosa eretto nella chiesa parrocchiale di Taggia, a seguito del movimento degli occhi della statua del Cuore Immacolato di Maria. Singolari, perché ricavati all'interno di cavità naturali, i santuari di di N.S. delle Virtù a Ventimiglia, costruito dal XVI al XVII secolo, ricca collezione di ex voto del periodo XIX-XX secolo e N.S. dell'arma, sulla linea di costa di Bussana.

6 CHIESE CIMITERIALI La gestione delle aree cimiteriali è oggi affidata alla pubblica amministrazione, tuttavia la presenza di edifici religiosi sorti non tanto quali cappelle cimiteriali quanto come vere e proprie sedi parrocchiali invita ad una riflessione sul loro specifico valore cultuale. Di sicuro interesse la chiesa di San Pietro a Camporosso (XI secolo, con prezioso affresco absidale raffigurante Cristo e simboli degli evangelisti con gli Apostoli, databili alla metà del XV secolo); la chiesa di S. Giorgio a Dolceacqua (accoglie le tombe dei nobili Doria, signori dell'omonimo marchesato: notevole il soffitto ligneo dipinto e la struttura a vista della facciata che permette di leggere le varie fasi costruttive); la chiesa di San Bernardo a Pigna (interamente affrescata con il ciclo della Passione da Giovanni Canavesio, nel 1482). Sono in corso i restauri del Santuario di N. S. della Montà con affreschi di Antonio da Monteregale (1435). Nota per i suoi affreschi del XIV-XV secolo è la chiesa di San Giorgio a Montalto. Citiamo ancora le più modeste ma significative chiese di San Biagio, a San Biagio della Cima e Sant'Erasmo, a Santo Stefano al Mare. 5 San Giorgio, Montalto San Pietro, Camporosso N.S. della Montà, interno N.S. della Montà

7 CAPPELLE CAMPESTRI San Bernardino, Triora Legato alle necessità imposte dal lavoro nei campi o dai movimenti delle greggi oppure sorto quale forma di ex voto in seguito ad eventi calamitosi, un nutrito gruppo di edifici religiosi è stato edificato in aree extra urbane o a bassa antropizzazione. Le cappelle campestri costituiscono pertanto un sicuro punto di riferimento devozionale oltre che un nodo significativo di una rete territoriale costituita da sentieri, luoghi di riparo ed approvvigionamento oggi in gran parte dismessa a causa dei mutati rapporti socio-ecomici tra le comunità delle vallate e tra queste e la costa. A titolo d esempio citiamo: la chiesa di san Bernardino con affreschi del XV secolo a Triora; la cappella di San Salvatore a Ceriana (edificio del XV secolo con affreschi delle storie di San Bartolomeo del secolo XVI secolo); nei pressi di Taggia, l'eremo della Maddalena (la struttura attuale si data dal XV al XIX secolo, legato alla presenza della compagnia omonima) e la chiesa di San Martino (tardo XI secolo); San Gregorio di Baiardo (XII secolo?); S. Bernardo ad Andagna (con affreschi raffiguranti i Vizi e le Virtù del XV secolo), San Giovanni dei Prati (secolo XV?) posto in posizione strategica alle falde del monte Ceppo, meta di una singolare processione in onore del santo titolare. 6 San Bernardo, Andagna

8 EDICOLE VOTIVE Cappella votiva, Terzorio Una realtà poco studiata in ragione dell'umiltà delle soluzioni architettoniche e decorative adottate (costruzioni di piccola dimensione in forma di edicola con tetto a capanna, decorate dalla semplice presenza di una croce oppure da statuette, dipinti su intonaco o altro supporto), le edicole votive punteggiano il contesto urbano e soprattutto le aree campestri con un frequente richiamo devozionale ai Santi Rocco, Sebastiano, Cristoforo - retaggio di una cultura agreste che invocava questi santi per ottenere particolari protezioni contro eventi calamitosi ed epidemie e identificano un luogo di passaggio, utile riferimento per viandanti. Talvolta isolate, in molti casi fanno parte di un preciso percorso che conduce ad un santuario. Un tragitto di ascesi e preghiera, dunque, stimolato dalla presenza dei misteri del rosario e delle stazioni della via Crucis: è il caso delle cappellette lungo la strada che conduce al santuario di N.S. di Lampedusa a Castellaro o della via Crucis collocata sul sentiero per la Madonna delle Virtù a Ventimiglia. Né di minor interesse antropologico e religioso sono le edicole votive apposte in luoghi pubblici e su edifici privati: notevole l'esempio offerto dal centro storico di Taggia e dal suo contesto extra urbano. Cappella N. S. delle Virtù, Ventimiglia 7

9 N. S. dei Dolori Oratorio del S. Cristo Oratorio dei Neri Oratorio di S. Giovanni ORATORI DELLE CONFRATERNITE Gli oratori delle confraternite si presentano oggi nella veste post conciliare: sopravvive la tipologia ad aula unica, tipica della "casaccia" di tradizione genovese, pur con un articolazione più complessa e strutturata, resa aggraziata da una maggiore attenzione alla decorazione pittorica e in materia. Sono presenti in quasi tutte le sedi parrocchiali della Diocesi, talvolta in numero superiore all'unità, in ragione delle diverse confraternite operanti nella stessa città. Eredi di una multiforme attività assistenziale, caritativa e aggregativa proposta dalle diverse matrici di queste associazioni laiche, gli oratori confraternali rappresentano ancora oggi una realtà viva che custodisce un notevole patrimonio culturale ed etnografico. Certificano quanto affermato gli oratori delle confraternite ancora attive sul territorio: quelli dei Bianchi e dei Rossi a Taggia (entrambe sec. XVII), di San Giovanni a Riva Ligure (sec. XVII), di S. Andrea, S. Caterina, S. Marta a Ceriana, dell'annunziata a Cipressa (metà XVIII secolo). Notevoli sotto il profilo architet-tonico anche l'oratorio dei Neri (sec. XVII-XVIII) e l oratorio di S. Giovanni Battista (sec. XVII) a Ventimiglia, quello dell An-nunziata (sec. XVII- XVIII) a Torre Paponi; N. S. dei Dolori a Sanremo. 8

10 SITI RELIOSI DI INTERESSE ARCHEOLOGICO L'intervento della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Liguria ha posto in luce i resti della chiesa rurale nel sito di Costa Balenae (oggi nei pressi di Riva Ligure) un edificio di piccole dimensioni, a tre navate, con battistero di forma ottagonale, databile agli inizi del VI secolo la cui edificazione è da porre in relazione all'attività di Cattedrale, Battistero cristianizzazione condotta dalla curia albenganese, nella cui giurisdizione ricadeva il luogo. La proprietà demaniale nulla toglie all'importanza documentaria che questo sito riveste nell'ambito della storia della nostra e della confinante diocesi. I monaci benedettini facenti capo al monastero di Montmajur, ad Arles, acquisirono il monastero di Sant'Ampelio a Bordighera, di cui oggi rimane la chiesetta omonima - priva dell'edificio di romitaggio - databile tra XI e XII secolo come testimonia la lettura delle strutture della cripta, visitabile ogni anno in occasione della ricorrenza del santo patrono (14 maggio). 9

11 La cripta della cattedrale di Ventimiglia ed il suo battistero, grazie all'attività di scavo condotta dall'istituto Internazionale di Studi Liguri, hanno restituito interessanti plutei decorati di epoca longobarda analoghi ad alcuni frammenti rinvenuti nella cripta del battistero di San Giovanni, adiacente la concattedrale di Siro a San Remo. Due pietre miliari un tempo collocate lungo il percorso della Via Iulia Augusta accolgono il visitatore all'ingresso della chiesa di San Michele nel centro storico di Ventimiglia. Di interesse il sito della Madonna del Canneto di Taggia (sec. XII - XIII) e, nel territorio circostante, quello di Campomarzio con i resti della chiesa di San Giorgio. Nella chiesa-fortezza di San Pietro in Lingueglietta (XIII secolo) sono stati effettuati scavi che, fra le altre cose, hanno riportato alla luce sepolture databili entro il X - XI secolo. In ultimo la grotta dell Arma, tra Bussana e Arma di Taggia, è uno dei siti di archeologici di maggior rilievo della nostra zona. Sant Ampelio, Cripta San Pietro, Lingueglietta San Michele, Cripta Sant Ampelio, esterno 10

12 CHIESE E COMPLESSI CONVENTUALI Cappuccini, Taggia Domenicani, Taggia Sant Agostino, chiostro Canonichesse Lateranensi La presenza monastica nel ponente ligure è piuttosto forte come dimostrano i numerosi complessi conventuali ancora oggi visibili nelle città di Ventimiglia, Sanremo e Taggia. A partire dal tardo XV secolo, la città di confine accoglie nuove strutture destinate a sodalizi maschili: sorgono in quel periodo i conventi dei padri Agostiniani in via Cavour resta solo parte del chiostro, mentre l annessa chiesa di Sant Agostino, nelle sue forme attuali, risale ad interventi condotti tra XIX e XX secolo - e dei frati Minori Osservanti - quest ultimo complesso, degli inizi del XVI secolo, è stato demolito e al suo posto edificato il Forte dell Annunziata. Nel corso del XVII-XIX secolo viene modificata la struttura del convento Francescano nel centro storico di Ventimiglia: la chiesa oggi è proprietà comunale adibita a sala polivalente mentre il complesso conventuale ospita le scuole medie. Sempre a Ventimiglia si costruisce nel XVII secolo la chiesa di sant'antonio Abate annessa al complesso conventuale delle Canonichesse Lateranensi, edificata nel 1677 su progetto di Pietro Antonio Corradi: attualmente ospita un asilo ed un centro per anziani gestito dalle Suore dell Orto. A San Remo sono ancora utilizzati i complessi dei 11

13 padri Gesuiti (lungo via Palazzo, con la chiesa di S. Stefano del sec. XVII); dei padri Cappuccini (sec. XVII, collocato accanto all area attualmente occupata dal Casino ); delle suore della Visitazione (che occupano un complesso ottocentesco in corso Inglesi a risarcimento della perdita del settecentesco convento che sorgeva nell'attuale piazza Colombo); le Turchine Annunziate Celesti (presenti dalla prima metà del XVII secolo, con ampio convento del terzo quarto del XVII secolo) e, ancora, i Padri della Missione (in città dalla fine del XVII secolo). Di recente costruzione è il monastero del Carmelo di Sant Elia, abitato dalle suore Carmelitane Scalze. Dalle linee moderne e razionali, è stato edificato nel 1958 su progetto del noto architetto Gio Ponti. A Taggia i padri Domenicani, a partire dal 1460, costruiscono il convento cui è annessa la chiesa della Madonna di Misericordia consacrata nel 1490; sono presenti anche i padri Cappuccini (inizi del XVII secolo), le suore Carmelitane (complesso di S. Teresa, fine XVII-XVIII secolo, oggi in fase di restauro) le suore Domenicane (complesso di Santa Caterina, sec. XVIII, adiacente l Oratorio dei Rossi). 12 San Domenico, Taggia

14 Ufficio Beni Culturali Curia Vescovile di Ventimiglia - San Remo Via Porta Nuova, Ventimiglia (IM) tel Si ringraziano gli Enti e gli Istituti Culturali che collaborano con la Diocesi alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico: Conferenza Episcopale Italiana, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Liguria, Provincia di Imperia, Fondazione CA.RI.GE., Compagnia di San Paolo, Istituto Internazionale di Studi Liguri.

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM)

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) Un Ordine Secolare, fin dall inizio, è un gruppo di fedeli cristiani che, inseriti e lavorando nella società, vivono la spiritualità di un Ordine religioso e

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

ORARIO GENERALE ESTIVO

ORARIO GENERALE ESTIVO RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE ESTIVO In vigore dal 15 giugno al 13 settembre 2015 1ª Versione INDICE DELLE LINEE LINEA 1 : VENTIMIGLIA - PONTE SAN LUIGI Pagina 3 LINEA 21 : IMPERIA ONEGLIA -

Dettagli

ORARIO GENERALE INVERNALE

ORARIO GENERALE INVERNALE RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE INVERNALE In vigore dal 15 settembre 2014 al 14 giugno 2015 AGGIORNATO AL 16 APRILE 2015 LINEA 17 : SANREMO - ARMA DI TAGGIA - CASTELLARO (solo Feriale) Pagina

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

6) I LUOGHI DEL SACRO

6) I LUOGHI DEL SACRO 6) I LUOGHI DEL SACRO Gli edifici di culto spesso hanno orientato l organizzazione territoriale in maniera incisiva e hanno avuto ruolo distintivo nell identità locale: nelle varie epoche hanno creato

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli

Nella relazione di una Visita Pastorale del novembre del 1571 si fa cenno ai fratelli

Nella relazione di una Visita Pastorale del novembre del 1571 si fa cenno ai fratelli a cura di Rossella Villani L attività di Antonio Stabile negli anni Settanta Nella relazione di una Visita Pastorale del novembre del 1571 si fa cenno ai fratelli Stabile i quali, esercitando la loro attività

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche c. 1 Illustrissimi signori Per la maggior facilità e chiarezza della stima dei mobili del patrimonio dell illustrissimo signor marchese bali Vincenzio Riccardi, incaricatami con il decreto delle signorie

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista LEGGERE UN OPERA D ARTE Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista Cos è un opera d arte Leggere un opera d arte 2 Leggere un opera d arte 3 Cos è un opera d arte In origine arte

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

San Josemaría a Madrid La grande passione di far conoscere Cristo

San Josemaría a Madrid La grande passione di far conoscere Cristo www.josemariaescriva.info San Josemaría a Madrid La grande passione di far conoscere Cristo Calle de San Justo, n. 4. Basilica de San Miguel Al n. 4 di Calle de San Justo si trova una delle chiese più

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R.

VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R. VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R. VIGENTE MODIFICATO ARTICOLO 31 ZONE AGRICOLE 1. Sono considerate zone agricole assimilabili alle zone E del D.M. n

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To) Tel. 011 5156300 www.diocesi.torino.it Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To)

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Strutture a disposizione delle Parrocchie

Strutture a disposizione delle Parrocchie ARCIDIOCESI DI MILANO Ufficio Amministrativo Diocesano Strutture a disposizione delle Parrocchie MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI IMMOBILI: FASCICOLO TECNICO DEL FABBRICATO E PIANO DI MANUTENZIONE 1 Don

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 1388/2013 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 30 del mese di settembre dell' anno 2013 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori:

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore

Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore I Vangeli non includono la Madonna nel gruppo di donne che la domenica si è recata a lavare il corpo del Signore. La sua assenza apre alla speranza

Dettagli

Contesti ceramici dai Fori Imperiali

Contesti ceramici dai Fori Imperiali Contesti ceramici dai Fori Imperiali a cura di BAR International Series 2455 2013 Published by Archaeopress Publishers of British Archaeological Reports Gordon House 276 Banbury Road Oxford OX2 7ED England

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Opera d Arte società cooperativa, è

Opera d Arte società cooperativa, è LE PROPOSTE DIDATTICHE DI OPERA D ARTE Per la scuola, per i gruppi, per le associazioni, per la terza età, per i singoli, per chiunque voglia consolidare o arricchire le proprie conoscenze sulla storia

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

E CERTIFICAZIONE DEI DATI FORNITI

E CERTIFICAZIONE DEI DATI FORNITI G I U S E P P E MARIA COSTANTINI R E S T A U R A T O R E D I B E N I C U L T U R A L I ELENCO NUMERATO DELLE ATTIVITÀ 2007-2013 D I P R O G E T T A Z I O N E E D I R E Z I O N E L A V O R I E CERTIFICAZIONE

Dettagli

Conferenza Episcopale Italiana. MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015)

Conferenza Episcopale Italiana. MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015) Conferenza Episcopale Italiana MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015) SOLIDALI PER LA VITA «I bambini e gli anziani costruiscono il futuro dei popoli; i bambini perché porteranno

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

OLTREPO PAVESE- DAL PARCO DEL TICINO ALLE VALLI DEL VINO

OLTREPO PAVESE- DAL PARCO DEL TICINO ALLE VALLI DEL VINO Questo itinerario intende condurvi alla scoperta delle Valli dell Oltrepò celebri per le produzioni viticole, idealmente costruito per permettervi di scoprire oltre alle bellezze del territorio anche l

Dettagli

Presentazione Prologo all edizione francese

Presentazione Prologo all edizione francese INDICE Presentazione Prologo all edizione francese IX XVIII PARTE PRIMA CAPITOLO I Finché portiamo noi stessi, non portiamo nulla che possa valere 3 CAPITOLO II Non dobbiamo turbarci di fronte ai nostri

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

A Caminata di Ne, un inedita Madonna dello scultore Gerolamo Pittaluga. di Agnese Avena Arte

A Caminata di Ne, un inedita Madonna dello scultore Gerolamo Pittaluga. di Agnese Avena Arte A Caminata di Ne, un inedita Madonna dello scultore Gerolamo Pittaluga di Agnese Avena Arte Forse non tutti coloro che si addentrano in val Graveglia, nell entroterra di Lavagna, conoscono Caminata, oggi

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

ISEO. Iseo è un piccolo centro turistico sulla sponda sud

ISEO. Iseo è un piccolo centro turistico sulla sponda sud ISEO Iseo è un piccolo centro turistico sulla sponda sud sud-orientale orientale del lago d'iseo con poco più di 9.000 abitanti. Ad una ventina di chilometri a nord del capoluogo provinciale Brescia, il

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Le Udienze Rinunce e nomine Attività del Santo Padre nel periodo estivo: alcune informazioni Avviso di Conferenza Stampa

Le Udienze Rinunce e nomine Attività del Santo Padre nel periodo estivo: alcune informazioni Avviso di Conferenza Stampa N. 0438 Sabato 14.06.2014 Pubblicazione: Immediata Sommario: Le Udienze Rinunce e nomine Attività del Santo Padre nel periodo estivo: alcune informazioni Avviso di Conferenza Stampa Le Udienze Il Santo

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate.

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese Dicembre 1995 - Dicembre 2005 Don Ugo Proserpio 10 da anni Parroco a Novate Dicembre 2005 10 anni tra noi di don Ugo 11 La comunità delle suore Serve

Dettagli

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 Mi ha mandato a portare il lieto annuncio ai poveri a promulgare l anno di misericordia del Signore PACE CON GLI UOMINI compassione e giustizia 3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 ACCOGLIENZA Nel nome

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 Interventi -------------------------------------------------------------------------------------------------------- FRANCESCO E LA CHIESA DEL SUO TEMPO

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia Il Credo del Popolo di Dio è una Professione di Fede che Paolo VI ha formulato e presentato il 30 giugno

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

ISTITUTI COMPRENSIVI A.S. 2014/2015

ISTITUTI COMPRENSIVI A.S. 2014/2015 I.C. PIEVE DI TECO - PONTEDASSIO PIAZZA BORELLI 2, PIEVE DI TECO 0183-36223 ALLEGRO GIOVANNI ORSINI MARIA IMIC800005@ISTRUZIONE.IT CODICE: IMIC800005 SC.INF. - PIEVE DI TECO PIAZZA BORELLI, 2 003 SC.INF.

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10 ALTARI E CAPPELLE Inventariazione realizzata da Marzia Comino e Giuliana di Brazzà nel 2005 per conto dell Archivio Storico Diocesano a cura dell Istituto Pio Paschini per la Storia della Chiesa in Friuli

Dettagli

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o Come disposto nelle norme di attuazione, artt. 15, 16, 17 e dall Allegato 5 alle NTA del PTC2 gli strumenti urbanistici generali e le relative varianti assumono l obbiettivo strategico e generale del contenimento

Dettagli