Sai davvero di cosa ha bisogno il tuo coniglio? AUTORE: Romy Carminati SITO WEB:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sai davvero di cosa ha bisogno il tuo coniglio? AUTORE: Romy Carminati SITO WEB: www.addestrareconigli.it"

Transcript

1 Sai davvero di cosa ha bisogno il tuo coniglio? AUTORE: Romy Carminati SITO WEB: Copyright di 14

2 Indice Qual è il grande problema?...2 Perché dovresti credere a me e fidarti di quello che faccio e che insegno a fare? Chi sono io?...6 Quanto ti costa non conoscere bene questa creatura? E quanto costa al tuo coniglio?...8 Come risolvono la situazione tutti gli altri?...11 La soluzione c è!...12 Ok, Romy, da dove comincio?...13 Qual è il grande problema? Come forse già saprai, il coniglio sta diventando anche in Italia il terzo animale domestico più diffuso dopo il cane e il gatto e sempre più persone tengono il proprio coniglio in casa, piuttosto che in una conigliera esterna. Se stai leggendo questo Speciale Report presumo che anche tu faccia parte di queste persone, che anche tu abbia un coniglietto, o magari anche più di uno, o che tu abbia interesse ad averne o regalarne uno. Per questi motivi è importante che tu impari a conoscere davvero questo simpatico animale. Devi sapere che i principali problemi di comportamento del coniglio derivano proprio dalla mancanza di conoscenza dei suoi istinti naturali e delle sue necessità. Conosco persone che regalano o abbandonano il proprio coniglietto perché lo ritengono un animale stupido, incapace di dimostrare e comunicare affetto, o anche solo perché lascia i suoi bisogni ovunque tranne che nella sua cassettina, o perché perde un sacco di pelo. Copyright di 14

3 Mi si stringe il cuore quando sento qualcuno dire: I conigli sono buoni solo con le patate arrosto!, oppure: Avevo un coniglio, ma l ho dato via perché era un animale inutile. Non come il cane, che ti dà un sacco di soddisfazioni!. Anche una persona a me molto cara ritiene che i conigli siano animali insulsi, che stanno bene solo in padella e non a scorrazzare liberi in un bel giardino o a godersi le coccole di un essere umano. È un peccato che ci sia ancora tanta gente che vede questi animali solo sottoforma di cibo! Intendiamoci, io non sono per l estremismo se hai un coniglio come animale domestico, allora non dovresti mangiare carne di coniglio. Io non sono affatto vegetariana, anzi, la carne la mangio e mi piace eccome! Solo che distinguo gli animali in due grandi razze principali: animali che nascono per essere mangiati e animali che nascono per essere amici dell uomo. Non mi dilungherò troppo su questa questione, perché sul sito creerò più avanti una sezione apposita, ma una cosa te la voglio dire lo stesso: forse l uomo non ha più bisogno di mangiare per forza carne e quindi di uccidere gli animali, perché non siamo più nella preistoria, tuttavia non son per niente contro chi mangia carne. Io stessa ne mangio senza sentirmi in colpa. A volte sento addirittura l esigenza di assumere carne. Pur amando gli animali, in particolare i mammiferi, li mangio. La cosa che semmai mi fa veramente arrabbiare sono i modi in cui vengono uccisi. Qualcuno parlerebbe di dignità, io preferisco parlare di umana pietà nel togliere la vita a un altra creatura vivente, anche se animale. Da piccola ho visto ancora uccidere dei conigli: gli davano una gran botta in testa, senza ammazzarli del tutto, poi gli facevano un lungo taglio sul cranio, gli aprivano la pelle e li appendevano per i piedi a testa in giù, facendo sgocciolare tutto il sangue. Una crudeltà atroce secondo me. Copyright di 14

4 Ma dico: non potevano ammazzarli completamente in una volta sola? Perché farli soffrire in quel modo? Mi rispondevano che la carne era più buona così. Ecco, questo no. Non lo accetto nemmeno io. So che non cambia il risultato dell azione: alla fine l animale viene ucciso e mangiato comunque, ma non ditemi che la carne è più buona se l animale soffre. Non ha senso. Scusami se ho rubato spazio a questo primo report per infilarci un discorso delicato e tragico come questo, ma mi sono sentita in dovere di farlo. Torniamo nei ranghi adesso! Una cosa drammatica che accade sempre più spesso, anche se non se ne parla moltissimo, è che molte persone acquistano il bel coniglietto nano nel negozio per regalarlo al figlioletto, senza però conoscere davvero ciò che stanno acquistando e quindi senza essere consapevoli delle necessità e dei comportamenti dell animale. Al primo bisogno fatto fuori dalla cassetta per esempio cominciano ad irritarsi, dando per scontato che il coniglio sappia fin dalla nascita cosa l uomo si aspetta da lui. Dopo qualche mese, arriva il periodo della muta e non appena cominciano a volare ciuffi di peli per casa, che si attaccano sui divani e planano sui tappeti, si arrabbiano. Ed ecco che quello che era un coniglietto tanto carino e simpatico diventa un mostriciattolo che sporca in giro e riempie la casa di peli. Quando poi il coniglio diventa più grande e si mette a rosicchiare i cavi elettrici del telefono o della lavatrice è finita! Si lamentano che il coniglio è un animale che combina solo disastri, che è un costo per via delle vaccinazioni e del cibo e che sporca in giro. Ma c è di peggio! Ho sentito ancora delle persone lamentarsi di cose veramente assurde del tipo: Coniglio nano? L ho preso che era un bel Copyright di 14

5 batuffolo peloso ed ora è diventato un bue! Avessi saputo che diventava così grosso, non l avrei voluto di sicuro!. Ora, a meno che non gli abbiano dato un coniglio normale (di quelli che arrivano a pesare anche 5 o 6 kg per intenderci) spacciandolo per nano, è difficile che un coniglietto nano diventi un bue. Ci sono razze e razze, è vero, ma il mio Yogurt, che è un ariete nano e mangia in continuazione, arriva a sfiorare il chilo e mezzo. Non si può certo parlare di bue! Eppure c è chi mi dice, quando lo vede: Non sarà mica nano quel coniglio lì! E enorme! Ma come enorme? E praticamente poco più grande di un chihuahua!? Resto veramente basita davanti a chi si lamenta delle dimensioni! È come se tu mi dicessi che hai visto un cucciolotto di San Bernardo in una teca in negozio e l hai trovato così teneroso, morbidoso e coccoloso che te lo sei portata a casa. Peccato che però non sapevi che sarebbe diventato un cagnone di più di 50 chili, che ha bisogno di circa un chilo di cibo al giorno, che sbava un po più di altre razze, data la stazza, e che ti sarebbe costato centinaia di euro al mese per il suo mantenimento. È un ragionamento assurdo! Anzi, non è nemmeno un ragionamento! Ora, il San Bernardo è un esempio esagerato forse, ma persone così esistono anche nel mondo del coniglio nano. Anche solo perché il coniglio è cresciuto un po più di quanto si aspettavano (e non stiamo parlando di 50 chili di animale, come nel caso del San Bernardo!), ci sono persone che lo abbandonano come fosse un oggetto vecchio che non si usa più, da buttare via. Se solo queste persone si informassero di più su quello che acquistano e regalano, le sorti di molti dei nostri amici conigli sarebbero senz altro più felici. Ma veniamo a te! Sì, adesso mi rivolgo proprio a te che ti sei iscritta ad Addestrareconigli.it. immagino che tu non sia una di quelle persone Copyright di 14

6 che ho appena descritto, altrimenti non saresti qui a leggere questo Report. Sono molto contenta che ci siano persone come me e come te che hanno davvero a cuore il benessere dei nostri amici conigli e sono felice che tu abbia deciso di iscriverti a questo sitlog, perché quello che scoprirai in Addestrare Conigli cambierà la vita a te e al tuo piccolo a- mico e ovviamente la cambierà in meglio, soprattutto se, come spero, deciderai anche di mettere in pratica quello che scoprirai! Perché dovresti credere a me e fidarti di quello che faccio e che insegno a fare? Chi sono io? Fin da piccola sono cresciuta insieme a moltissimi animali. Mio papà era appassionato di cani e ancora prima che io nascessi aveva cominciato a dedicarsi al loro addestramento. In particolare lavorava molto bene con i pastori tedeschi, ma poi si dedicò anche ad altre razze. Ricordo che avevamo anche una specie di canile dove tenevamo in pensione i cani e uno apposito per i cani che andavano addestrati. Avevamo anche due cavalli e un pony, qualche oca e qualche gallina. Forse anche qualche coniglio, ma di certo quelli erano destinati a finire in pentola Comunque, sin da quando ero una bambina ho respirato l amore per gli animali e anche l arte dell addestramento. La mia passione per i conigli è nata qualche anno fa (ormai sono già diventati cinque) quando ho chiesto a mia mamma di prendere un cagnolino. Devi sapere che quando avevo sette anni mio padre è morto in un incidente e da allora mia mamma ha deciso che non avrebbe più voluto animali in casa. Ne aveva visti fin troppi intorno a sé e aveva dedicato Copyright di 14

7 troppo tempo e impegno a una causa che non era proprio sua, solo per amore di mio padre. Non voleva più saperne di animali che girassero per casa e ogni volta che le chiedevo un cagnolino, anche di piccolissima taglia, si rifiutava sempre di accontentarmi. Ai tempi dell università, una mia compagna mi disse che alla sua sorellina era stato regalato un coniglio nano. Mi fece vedere le fotografie e mi innamorai subito di quell animale. Come tornai a casa, riproposi a mia mamma il cagnolino, ma davanti all ennesimo rifiuto, provai a cambiare animale e le parlai del coniglio di quella mia compagna. Non sembrava del tutto contrariata, ma comunque mi disse di no. Nei sei mesi successivi l ho torturata e fatta disperare. Mi sono inventata un coniglietto immaginario che chiamavo Pedro e ci parlavo, ci giocavo, gli allungavo i bocconi di cibo quando eravamo a tavola. Speravo così di convincerla e alla fine ce l ho fatta. Strano che mi abbia dato retta invece di qualche schiaffone, ma l importante è che sono riuscita nel mio intento. Per vie traverse abbiamo scoperto che una signora che aveva un coniglio non poteva più tenerlo e cercava qualcuno a cui regalarlo. Mia mamma mi ha fatto una sorpresa e mi ha accompagnata a prenderlo. L ho chiamato Pedro, come quello immaginario. Pedro era una coniglio un po problematico: era cresciuto in mezzo a dei cani che volevano continuamente giocare, in un appartamento e quasi sempre in gabbia. Ci ha messo mesi a fidarsi di me e a lasciarsi prendere in braccio e anche allora scappava via subito. È morto dopo soli due anni, poverino. Gli avevano dato da mangiare cose sbagliate e nel tempo aveva sviluppato degli enormi ascessi alla mandibola. L ho fatto operare due volte, ma alla fine è morto. Copyright di 14

8 Ho pianto tanto e ho sofferto moltissimo, ma poi è arrivato Yogurt nella mia vita e da allora ho deciso che mi sarei occupata di lui nel migliore dei modi possibili e gli avrei garantito una vita sana, lunga e felice. I conigli sono creature vitali e affascinanti, con molti modi di comportamento interessanti. Sfortunatamente però, spesso si trovano a dover affrontare una vita triste e infelice come conigli da appartamento e io vorrei tanto che questo cambiasse. Quanto ti costa non conoscere bene questa creatura? E quanto costa al tuo coniglio? Ti voglio raccontare brevemente la storia di Pedro, il mio primo coniglio nano. Come ti dicevo, i suoi padroncini non erano probabilmente ben informati su questo animale, specialmente sull alimentazione corretta per un coniglio. Gli davano spesso quei mangimi già pronti, che alcuni produttori e negozianti spacciano per completi, gustosi e sani, che sono forse solo gustosi, ma tutt altro che sani per il nostro amico coniglio. Quando sono andata a prendere Pedro per portarlo a casa mia, mi ero già informata un po su internet su questo animaletto. La mia compagna di università mi aveva istruita sulle principali necessità del coniglio (la lettiera, cosa mangia, quanto doveva essere grande la gabbia eccetera) e avevo fatto un giretto anche dal veterinario del mio paese per chiedere qualche informazione. Appena ho visto cosa c era nella ciotola di Pedro (che prima di appartenere a me si chiamava Giulio) mi sono subito preoccupata: era piena di pellets, semi e fioccato. Copyright di 14

9 Io sapevo che semi e granaglie non si devono dare al coniglio, perché possono causargli problemi dentali, così quando l ho portato a casa con me, ho provveduto a cambiargli la dieta. Abbandonate le schifezze, gli ho messo a disposizione fieno e acqua freschi, verdurine e carotine e tutta l erba del mio giardino. Il fieno non gli piaceva però. Non lo ha mai mangiato, forse perché era abituato ai soli pellets secchi, ma si è sempre fatto delle gran scorpacciate di erba, foglie e rametti secchi, oltre che di verdure di vario tipo e ogni tanto qualche frutto. Dopo un anno circa ho notato una piccola sporgenza sulle guance, in prossimità della mandibola. Ho chiamato un veterinario che mi era stato consigliato e mi ha detto che secondo lui si trattava di un tumore e che non si fidava a prelevarne un campione per una biopsia perché a- veva paura di aggravare la situazione. In pratica me lo ha dato per spacciato così, sui due piedi. Non c era più niente da fare. Non mi sono arresa al suo solo parere e dopo alcune informazioni reperite qua e là ho portato Pedro da un veterinario specializzato in animali esotici e dunque anche in conigli. Ma che tumore! mi ha detto solo nel vederlo. E un ascesso! E molto frequente nei conigli che vengono alimentati scorrettamente, anche se le conseguenze si vedono dopo un po di tempo. Mi ha spiegato per bene tutta la storia dei semi e dei grani. Gli avevano scheggiato i denti e avevano fatto infezione, causando quel grosso ascesso. Mi ha proposto di operarlo, con la consapevolezza che gli ascessi dei conigli sono diversi da quelli dei cani e dei gatti, perché sono solidi e non liquidi e quindi, anche dopo puliti e raschiati, tendono a riformarsi. Copyright di 14

10 Ho tentato. In fondo era sempre meglio che continuare a veder crescere quella palla dentro la sua mandibola, fino al punto che non sarebbe più riuscito a mangiare. L operazione mi è costata 80 euro. In più, chiaramente, ho dovuto spendere per gli antibiotici post-operatori. Il veterinario ha fatto un lavoro a dir poco eccellente! Tuttavia dopo circa tre mesi l ascesso si è riformato. Pedro aveva risposto benissimo all anestesia e all operazione quindi, insieme al veterinario, decisi di procedere con una nuova operazione. Anche stavolta è andato tutto liscio, ma gli antibiotici che la prima volta avevano tenuto lontano l ascesso per tre mesi, ora sembravano non funzionare più. Così, oltre ai nuovi 80 euro di operazione e circa 25 euro di pastiglie e sciroppi, ho dovuto dirigermi su delle iniezioni. Acquista le siringhe, acquista il farmaco. Altri soldi che spendevo e all epoca ero una studentessa universitaria e lavoravo in una pizzeria nei weekend. I soldi che guadagnavo li usavo praticamente solo per Pedro. Gli volevo un gran bene però e non mi pesava. Ad ogni modo erano centinaia di euro che mi uscivano dalle tasche ogni volta. Senza contare che per lui non doveva essere bello sottoporsi all anestesia, poi all operazione e poi alle cure mediche. Quando ho iniziato con le punture, è stato anche peggio. Il farmaco (che viene usato anche per gli esseri umani) faceva un gran male nell entrare in circolo e la pelle di Pedro era così dura che da sola non riuscivo a bucarla. Mi facevo aiutare da mia nonna: io lo tenevo fermo e lei lo bucava. A volte era così difficile far penetrare l ago che dovevamo provarci due o tre volte. Non finiva mai di soffrire povero Pedro. Al posto della terza operazione ho scelto la sua ultima iniezione. È stato dolorosissimo per me, ma era meglio per lui. Non sarebbe comunque mai guarito completamente e non volevo che avesse una vita piena di farmaci, al di là di quanto quelle cure costassero a me. Copyright di 14

11 Questo è solo un esempio, forse anche uno dei più tragici che potevo farti, ma serviva per farti rendere conto di cosa può significare avere un coniglio e non conoscerne le caratteristiche, le esigenze, le necessità. Sia per te, che per lui. Come risolvono la situazione tutti gli altri? Ci sono decine e decine di siti su internet dedicati al coniglio domestico e al coniglio nano in particolare. In ognuno di essi puoi trovare un sacco di informazioni sulla corretta alimentazione, sul comportamento di questa creatura, sul suo sistema riproduttivo, sulle malattie più frequenti, le vaccinazioni e le cure. Molti sono ottimi siti, curati da persone che amano davvero i conigli e che mettono a disposizione informazioni serie, corrette e che favoriscono la salute del coniglio, ma ce ne sono anche altri, nella mischia, che invece sono curati da persone che non si intendono davvero di conigli. Magari hanno un sito web nato per i cani e i gatti e solo dopo ci hanno inserito anche qualche informazione sui conigli. Purtroppo non è sempre facile per chi è nuovo capire quali sono quelli di cui ci si può fidare e quali invece quelli che, magari anche involontariamente, forniscono informazioni sbagliate. Ad ogni modo, tutti offrono informazioni più o meno sugli stessi argomenti: dove è meglio posizionare la gabbia, quanto deve essere grande per garantire il benessere del coniglio, quanto spesso va pulita la cassetta dei bisogni e sostituita la lettiera, cosa può e cosa non deve mangiare il coniglietto eccetera. Esistono anche gruppi e associazioni di volontari che si occupano di trovare una nuova famiglia ai coniglietti abbandonati, ma nessuno si Copyright di 14

12 preoccupa di insegnare a chi decide di avere un coniglio in casa le altre cose che servono a rendergli la vita più lunga, più sana e più felice. Si dice che il mestiere più difficile sia quello del genitore. Cosa ne penserebbero tanti genitori se una volta per tutte uscisse un manuale che insegna a svolgere il mestiere di genitore? O un corso che insegna ai genitori a diventare i migliori genitori in assoluto per i propri figli e che garantisca loro di allevare figli sani, felici e responsabili? Forse ci sarebbe meno gente che spende soldi in psicologi, terapie di famiglia e psicanalisi e anche meno genitori che dicono: non so più cosa fare con mio figlio!. E un po la stessa cosa con i conigli nani. Il tuo coniglio non vede l ora di poter parlare con te e di potersi divertire insieme a te. Non aspetta altro che tu gli insegni un sacco di cose fantastiche e divertenti. Non vuole altro che dimostrarti tutto il suo amore e che tu sei il migliore dei padroni possibili per lui! La soluzione c è! Addestrare Conigli è il primo e unico sitlog in Italia a dedicarsi al benessere completo del coniglio nano domestico. Sitlog perché è una via di mezzo tra un sito e un blog. Ha cioè delle pagine base che ricostruiscono la storia del coniglio, spiegano come questo animale vive in natura, ne spiegano il comportamento, le caratteristiche eccetera; e ha poi una serie di articoli come quelli di un blog, dedicati a temi più specifici come quello dell addestramento. È un concetto nuovo in Italia quello dell addestramento del coniglio, ma è importante che tutte le persone che ne possiedono o ne vogliono avere uno (o più di uno) comincino a familiarizzare con questo concetto, perché sta alla base di quello che tutti noi amanti dei coniglio, io, tu Copyright di 14

13 e tutti gli altri vogliamo per i nostri amici animali: una vita più lunga possibile, sana, in salute e felice! E soprattutto, non so tu, ma io sono arcistufa di sentire persone che ritengono il coniglio un animale stupido, che non è in grado di comunicare nulla. Dobbiamo far capire a quelle persone e dimostrargli quanto sono intelligenti i nostri conigli e quanto amore possono comunicare! Entrare a far parte di Addestrare Conigli significherà per te entrare in un mondo nuovo, dove imparerai quello che può mangiare il tuo coniglio e quello che non devi assolutamente dargli (tutte informazioni senz altro indispensabili!), ma dove imparerai soprattutto come puoi addestrare il tuo piccolo amico in modo da semplificarti la vita e in modo che lui sia più vitale, spensierato e felice! Se il tuo coniglio si comporta in modi che non ti piacciono, come lasciare i suoi bisogni ovunque, meno che nella sua cassettina, oppure se hai un coniglio timido o particolarmente pauroso e quindi poco coccolone, se non hai un cortile o un giardino in cui lasciarlo correre e saltare libero e pensi che si annoi a stare tutto il giorno nella sua gabbia, se sei stufa di sprecare un sacco di tempo a cercare di stanarlo da dietro il divano o da dietro la lavatrice (il mio Yogurt era odiosamente affezionato alla lavatrice!), se ti piacerebbe che ti venisse incontro quando lo chiami, Addestrareconigli.it è il sito che fa per te e che risolverà tutti i tuoi problemi (e anche i suoi! ) Io e Yogurt ti insegneremo come anche tu puoi addestrare il tuo coniglietto a fare i suoi bisogni nella sua cassetta, a non rosicchiare i cavi elettrici, a lasciarsi spazzolare e tagliare le unghiette con serenità, ad entrare da solo nel trasportino per essere portato dal veterinario, ad essere coccolosissimo e docilissimo, a rispondere quando lo chiami, a divertirsi, interagire e comunicare con te e molto, molto altro ancora! Copyright di 14

14 Ok, Romy, da dove comincio? Bene, siamo giunti alla conclusione di questo primo prezioso report che ti aiuta a riflettere un po e a chiederti se sei davvero sicura di sapere di cosa ha bisogno il tuo coniglio. Ora, se anche tu vuoi che il tuo coniglietto possa avere una vita piena, gioiosa, lunga, sana e felice e se ti vuoi divertire insieme a lui, continua a seguire il sitlog Addestrareconigli.it, perché ho in serbo grandi e preziose novità per voi! Presto sarà disponibile anche uno straordinario mini-corso gratuito che ti insegnerà Come Addestrare Il Tuo Coniglio In 15 Semplici Passi. Mi raccomando! Non perderti la meravigliosa ed eccitante opportunità di vedere di persona quanto è intelligente il tuo coniglio e cosa può imparare! E soprattutto non far perdere a lui/lei l occasione di trasformare la sua vita in una vita lunga, sana e meravigliosamente felice! A presto e buon divertimento! eéåç x lézâüà Copyright di 14

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

Neretta e Bertola suonarono

Neretta e Bertola suonarono Neretta e Bertola suonarono il campanello di via dei Mirtilli n 15, alle ore 17. Era il primo venerdì del mese e loro erano puntualissime, come sempre. Aprì loro una vecchina piccola, piccola che con un

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

Quando eravamo scimmie

Quando eravamo scimmie Quando eravamo scimmie Zio, è vero che tu insegni antro... non mi ricordo più come si chiama. Antropologia, sì è vero Chiara. Mi spieghi cos è? Che non è mica tanto chiaro. Sedetevi qui, anche tu, Elena.

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA C A N I D A S S I S T E N Z A F I D E S LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA r Mirjam Spinnler e Bayou Caro Bayou, che cosa farei senza di te? Con te la mia vita è più semplice, allegra e colorata.

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Nonno Toni sentì un urlo di rabbia

Nonno Toni sentì un urlo di rabbia Operazione Oh no! Nonno Toni sentì un urlo di rabbia provenire dalla cameretta di Tino. Salì le scale di corsa, spalancò la porta e si imbatté in un bambino con gli occhi pieni di lacrime. Tino aveva in

Dettagli

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo#

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo# LA#SCOPERTA##!!!!!!Giardino#dei#Gius5# #####Associazione#Gariwo# CHI#SONO#I#GIUSTI#,#PROF?## LA#NOSTRA#SCELTA## Un#nome#fra#tuC#con5nuava#a# tornare#con#insistenza## !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Educare#al#coraggio#civile#!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Svetlana#Broz#

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

La vita dei numeri ultimi

La vita dei numeri ultimi La vita dei numeri ultimi Orazio La Boccetta LA VITA DEI NUMERI ULTIMI racconto Dedicato a tutta la mia famiglia e i miei migliori amici a Pietro soprattutto ed in particolare a mio padre Andrea e mia

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi

PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi Motivazione del gruppo Comincia l anno educativo per i bambini del nido. Alcuni bimbi entrano per la prima volta al nido e devono attraversare il periodo delicato

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Racconti visioni e libri per rospi da baciare

Racconti visioni e libri per rospi da baciare febbraio 2008 Cari bambini e ragazzi che verrete al festival chiamato AIUTO, STO CAMBIANDO! Racconti visioni e libri per rospi da baciare a Cagliari dall 8 all 11 ottobre 2009 NOTA: questa la lettera originale,

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

ERAVAMO SOLO BAMBINI UN RACCONTO PER NON DIMENTICARE

ERAVAMO SOLO BAMBINI UN RACCONTO PER NON DIMENTICARE ERAVAMO SOLO BAMBINI UN RACCONTO PER NON DIMENTICARE CATERINA ROMANO 27/01/2012 Nonna, posso sedermi vicino a te? Ho paura. In televisione ci sono dei brutti film. Fanno vedere tante persone malate e dicono

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione OLIVIERO TOSCANI SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione D. Quando si nasce e si cresce in una famiglia dove si respira fotografia, diventare fotografo è un atto dovuto o può rappresentare, in ogni

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

Adozione nel 25 dicembre 2010 (mia mail a tutti gli utenti) Cari Amici, questi auguri contengono una bella notizia:

Adozione nel 25 dicembre 2010 (mia mail a tutti gli utenti) Cari Amici, questi auguri contengono una bella notizia: Associazione Canili Milano Onlus www.canilimilano.it Tel 338/83.60.753 e-mail info@canilimilano.it C/C BANCARIO Canili Milano BANCA SELLA IBAN IT 39 L 03268 01604 052847586490 CODICE FISCALE 974 6561 0158

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Adotto un animale CD1 2

Adotto un animale CD1 2 Adotto un anima CD 2 Ascolta e indica chi parla. Oggi vado al canile a lavare i miei cani.. Ma tu non hai cani. Lo so. Per questo vado a lavare quelli del canile. Perché non ne prendi uno? La mia mamma

Dettagli

L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO

L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO di Giovannella Massari Sopra un prato verde chiaro l alberello se ne stava e guardandosi un po in giro, tristemente sospirava. Nessun albero lì intorno, su quel

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale Discorso indiretto - o n 1 Trasformare il discorso diretto in indiretto 1. "Che cosa fai?". Mi chiese che cosa. 2. "Sono venuto a saperlo per caso". Disse a saperlo per caso. 3. "Per favore, telefoni a

Dettagli

E LA SALUTE DEI DENTI

E LA SALUTE DEI DENTI IO & OTTAVIO Due amici per denti più felici E LA SALUTE DEI DENTI Yep! La salute della comunità degli emofilici passa anche attraverso la salute della bocca. La FedEmo promuove l alleanza tra il S.S.N.,

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Realizzato dai bambini del Primo Circolo Didattico Classe 4^ C Sede Moretti

Realizzato dai bambini del Primo Circolo Didattico Classe 4^ C Sede Moretti Realizzato dai bambini del Primo Circolo Didattico Classe 4^ C Sede Moretti Va bene diventare cameriere però, mangiare tutto quel cibo e bere prima, durante e dopo il pasto è esagerato! Per fortuna che

Dettagli

Destinazione 13. Buongiorno Maria!

Destinazione 13. Buongiorno Maria! Destinazione 13 Buongiorno Maria! Mmmm... Oh Mari! Ohi! Tutto bene? Ciao Leonardo! Come va la vita? Mio piccolo amico! Mio piccolo amico? No eh? No! No, no! Giochi con i pupazzetti, sei troppo gentile

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3 PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 3 Fino ad ora abbiamo lavorato sulla consapevolezza, identificando le 4 chiavi che ci servono per aver successo nel nostro

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI?

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? Lui. Tempo fa ho scritto un libro tutto parole niente immagini. Lei. Bravo. Ma non mi sembra una grande impresa. Lui. Adesso vedrai: ho appena finito un libro tutto immagini

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

Impariamo a volare...

Impariamo a volare... Impariamo a volare... Francesca Maccione IMPARIAMO A VOLARE... www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesca Maccione Tutti i diritti riservati L amore è longanime, è benigno, l amore non ha invidia,

Dettagli

NOTIZIE DALL INTERNO

NOTIZIE DALL INTERNO Istituto Comprensivo Cantù2 Scuola Primaria di Fecchio Anno 7. Numero 3 Giugno 2012 SCUOLA IN...FORMA Pag. 2 NOTIZIE DALL INTERNO (CURIOSANDO NELLA SCUOLA) A CURA DI ALICE, TABATA, MATTEO CAMESASCA (QUINTA)

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

C eraunavoltaunpaiodicalzini

C eraunavoltaunpaiodicalzini C eraunavoltaunpaiodicalzini C era una volta un paio di calzini. Marta e Paolo erano i nomi di questi due calzini. Si erano conosciuti, innamorati e litigati per anni. Ora abitavano in via Cassetto n.

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Luisa Mattia Sibilla nel cappello

Luisa Mattia Sibilla nel cappello Luisa Mattia Sibilla nel cappello Prima edizione settembre 2015 Copyright 2015 biancoenero edizioni srl www.biancoeneroedizioni.com Testo di Luisa Mattia Illustrazioni di Andrea Mongia Font biancoenero

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

Strumenti chiari e strategie efficaci per Vincere!

Strumenti chiari e strategie efficaci per Vincere! Luca d Alessandro COME VIVERE PROSPERANDO ATTRAVERSO L INVESTIMENTO IMMOBILIARE ----------- O ----------- Strumenti chiari e strategie efficaci per Vincere! 2 Titolo COME VIVERE PROSPERANDO ATTRAVERSO

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare?

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Intervista all educatore cinofilo E. Buoncristiani 1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Gli aspetti positivi di questa

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

ENPA: ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI

ENPA: ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI ENPA: ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI 1 ) Cosa fa Enpa? La protezione animali da tantissimi anni si impegna garantire il benessere degli animali. a Enpa nasce nel 1871 per volontà di Giuseppe Garibaldi!

Dettagli

ANYWAY - IN NESSUN MODO

ANYWAY - IN NESSUN MODO ANYWAY - IN NESSUN MODO Non voglio sapere che devo morire Non avrò bisogno di sapere che devo provare Non imparerò mai come muovermi a tempo Non riesco a sentirlo in nessun modo Non terrò gli occhi aperti

Dettagli

Ciao a tutti! Volevo come scritto sul gruppo con questo file spiegarvi cosa è successo perché se non ho scelto la cucciola senza pedigree e controlli (e come sto per spiegare non solo) è anche grazie ai

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO DIVISI IN TRE PICCOLI GRUPPI I BAMBINI OSSERVANO E COMMENTANO L IMMAGINE A.Ajello -A.S.

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE!

DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE! DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE! 1 Web Site Story Scoprite insieme alla Dott.ssa Federica Bianchi e al Dott. Mario Rossi i vantaggi del sito internet del

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

UN ANIMALE PER AMICO... E UN AMICO NON SI COMPRA!

UN ANIMALE PER AMICO... E UN AMICO NON SI COMPRA! Ciao ragazzi, io sono Nembo e questa è la mia amica Cleo Ciao! Noi due insieme vorremmo accompagnarvi nella scelta di un animale da adottare, così salverete un animaletto come noi e avrete un amico inseparabile!

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

U-Dog, cani speciali!

U-Dog, cani speciali! 66 U-Dog, cani speciali! Quando ho incontrato Lavan e Veronica, la sua compagna di vita, mi si è aperto un mondo. Un mondo che mi sono reso conto essere abitato da cani speciali addestrati da persone altrettanto

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli