Determinazione Dirigenziale n. 630 del 21/07/2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Determinazione Dirigenziale n. 630 del 21/07/2015"

Transcript

1 N. P. 46 del 16/07/2015 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale n. 630 del 21/07/2015 Oggetto: Autorizzazione Unica Ambientale ai sensi del D.P.R. n. 59/2013 alla Ditta Riggi M.&A. Fratelli Srl, avente sede legale in Caltanissetta Via Borremans,112. Impianto per la molitura del frumento sito in C/da Busiti Spia (Via Borremans) s.n.c - Caltanissetta Foglio di mappa n. 87, part.lla 113 sub. 6 nel territorio del Comune di Caltanissetta. Rappresentante Legale della Ditta Riggi M.&A. Fratelli Srl : Riggi Alessandro Maria Carmelo, nato a Caltanissetta, il 27/09/1987 ed ivi residente in Via Borremans n.112. IL DIRIGENTE Visto lo Statuto della Regione Siciliana; Vista la Legge Regionale n.2 del ; Vista la Legge Regionale n. 39 del ; Vista la Legge Regionale n.78 del ; Visto il DPR n. 59 del 13 Marzo 2013; Visto il D.Lgs. 152/2006 e ss.mm. e ii.; Vista la Legge 7 Agosto 1990 n. 241; Vista la Legge Regionale n.27 del 15 Maggio 1986; Visto il DPR n. 227 del 19/10/2011; Vista la Legge 26 Ottobre 1995, n. 447; Visto il D. P. C.M. 1 Marzo 1991; Visto il D. P. C.M. 14 novembre 1997; Vista l istanza di Autorizzazione Unica Ambientale per le emissioni in atmosfera, con la documentazione allegata, presentata dalla Ditta Riggi M.&A. Fratelli Srl trasmessa tramite pec dal SUAP del Comune di Caltanissetta il 28/10/2014 prot. n ed assunta al prot. generale dell Ente con il n del 30/10/2014; Visto il parere urbanistico favorevole espresso dalla Direzione Urbanistica del Comune di Caltanissetta con Prot. n del 02/02/2015, assunto al prot. generale dell Ente con il n del 04/02/2015; Vista la nota di questo Ente Prot. n del 09/02/2015 con la quale è stata richiesta documentazione integrativa; Visto il parere favorevole espresso dal Dipartimento LL.PP. del Comune di Caltanissetta del 19/01/2015 prot. n trasmesso tramite pec dal SUAP del Comune di Caltanissetta il 18/02/2015 prot. n , assunto al prot. generale dell Ente con il n del 19/02/2015; Vista la relazione tecnica integrativa prodotta dalla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. trasmessa tramite pec dal SUAP del Comune di Caltanissetta il 19/03/2015 prot. n assunta al prot. generale con il n del 20/03/2015;

2 Vista l autorizzazione allo scarico in fossa Imhoff dell 11/06/2014 trasmessa tramite pec del 31/03/2015 prot. n dal SUAP del Comune di Caltanissetta ; Visto il parere favorevole espresso dal Dipartimento LL.PP. del Comune di Caltanissetta del 30/03/2015 prot. n trasmesso tramite pec dal SUAP del Comune di Caltanissetta il 30/03/2015 con prot. n ad integrazione del parere prot. n del 19/01/2015 nel quale si rappresenta che. l insediamento.., produce reflui esclusivamente di tipo domestico convogliati in fossa Imhoff e successiva sub-irrigazione ; Visto il Verbale della conferenza dei servizi tenutasi il 05/05/2015 durante la quale il Responsabile dell Ufficio Periferico U.O. S2.3 di Caltanissetta non ha espresso il parere di competenza per mancanza della documentazione tecnica relativa alle emissioni in atmosfera ; Vista la documentazione integrativa richiesta durante la Conferenza dei servizi prodotta dalla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. e trasmessa tramite pec del 27/05/2015 prot. n dal SUAP del Comune di Caltanissetta contenente,tra l altro un elaborato tecnico relativo al sistema di scarico; Visto il parere endoprocedimentale positivo e le relative prescrizioni, espresso dall Ufficio Periferico U.O. S2.3 di Caltanissetta durante la seduta del 17/06/2015 e trasmesso con nota prot. n. 150 del 17/06/2015 ed assunto al prot. generale dell Ente con il N del 25/06/2015; Vista la Relazione Geologica trasmessa dalla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. con nota del 15/07/2015 ed assunta al prot. generale dell Ente con il n il 15/07/2015; Vista la ricevuta del versamento sul c.c.p. n del 02 /07/2015, attestante il pagamento della tassa sulla concessione governativa regionale; Esaminati gli atti d'ufficio; DETERMINA ART.1 Adottare il provvedimento di Autorizzazione Unica Ambientale, ai sensi del D.P.R. 59/2013, relativamente ai titoli abilitativi di cui all art. 3, comma 1 lettera a), c) e g), intestato alla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l., per l impianto di molitura frumento grano sito nel Comune di Caltanissetta in C/da Busiti Spia (Via Borremans) s.n.c - Caltanissetta Foglio di mappa n. 87, part. lla 113 sub. 6 nel territorio del Comune di Caltanissetta il cui Rappresentante Legale è Riggi Alessandro Maria Carmelo, nato a Caltanissetta, il 27/09/1987 ed ivi residente in Via Borremans n.112. La presente Autorizzazione Unica Ambientale ricomprende i seguenti titoli abilitativi: Autorizzazione alle emissione in atmosfera, ai sensi dell art. 269 del D.Lgs. 152/2006 Parte Quinta, secondo le prescrizioni contenute nell Allegato A che è parte integrante del presente atto; Autorizzazione allo scarico in fossa Imhoff nel rispetto del contenuto dell Allegato B che è parte integrante del presente atto; Presa d atto della Comunicazione di cui all art. 8, comma 4, della Legge 26 Ottobre 1995 n. 447, secondo il contenuto dell Allegato C che è parte integrante del presente atto. ART.2 Subordinare la validità della presente Autorizzazione Unica Ambientale al rispetto incondizionato di tutte le prescrizioni tecniche, strutturali e gestionali, elencate negli Allegati A,B e C alla presente determinazione, pena l irrogazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente. ART. 3 Stabilire che la presente Autorizzazione Unica Ambientale ha validità di quindici anni, secondo quanto previsto dal comma 6 dell art. 3 del DPR 59/2013 a decorrere dalla data di rilascio del titolo abilitativo da parte del SUAP del Comune di Caltanissetta. La Ditta dovrà presentare, come previsto dall art. 5 del DPR 59/2013, eventuale domanda di rinnovo corredata dalla documentazione necessaria almeno sei mesi prima della scadenza.

3 ART. 4 Dare atto che con la presente Autorizzazione Unica Ambientale sono fatti salvi i diritti di terzi e le norme, i regolamenti comunali e le autorizzazioni in materia urbanistica, prevenzione incendi, sicurezza e tutte le altre disposizioni di pertinenza, anche non espressamente indicate nel presente atto e previste dalla normativa vigente, così come gli specifici e motivati interventi più restrittivi o integrativi in campo ambientale che dovessero intervenire. ART. 5 Trasmettere il presente provvedimento allo Sportello Unico per le Attività produttive territorialmente competente per i provvedimenti consequenziali. Il rilascio del titolo abilitativo da parte del SUAP del Comune di Caltanissetta,come previsto dal DPR 59/2013, potrà avvenire dopo che la Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. avrà provveduto alla regolarizzazione della documentazione con la normativa sul bollo. Il SUAP provvederà a trasmettere copia del provvedimento conclusivo all Autorità Competente ed agli altri soggetti coinvolti e titolari di competenze di controllo. La Ditta è obbligata a comunicare all Autorità Competente ed agli altri soggetti coinvolti e titolari di competenze qualsiasi variazione dell assetto societario ART. 6 Dare atto che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al TAR entro 60 giorni, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Regione entro 120 giorni dalla notifica. ART. 7 Dare atto che: a) il Responsabile del presente procedimento è il Dott. Ing. Francesco Toscano; b) il presente provvedimento viene pubblicato nel sito istituzionale dell Ente- Albo pretorio on line; c) non sussiste conflitto di interesse tra questa dirigenza ed il destinatario del presente provvedimento; d) la presente Determinazione non comporta impegno di spesa. Il Funzionario Biologo ( D.ssa Ivana Dell Utri) f.to Dell Utri Il Funzionario di P.O. Il Dirigente di Settore ( Dott. Ing. Francesco Toscano) (D.ssa Giulia Cortina) f.to Toscano f.to Cortina

4 ALLEGATO A Visto il D. A. n.31/17 del , col quale sono stati individuati i contenuti delle relazioni di analisi, nonché le condizioni e le modalità di effettuazione dei campionamenti, le metodiche e l esposizione dei risultati analitici; Visto il D.M. del Aggiornamento dei metodi di campionamento analisi e valutazione degli inquinanti ai sensi del D.P.R. 203/88 ; Visto il Decreto ARTA 09/08/07-175/GAB - Nuove procedure in materia di autorizzazione alle emissioni in atmosfera ; Visto il Decreto ARTA 09/08/07-176/GAB - Piano regionale di coordinamento per la tutela della qualità dell aria ambiente ; Ai sensi dell art. 269 del D.Lgs. 152/2006 è concessa l autorizzazione alle emissioni in atmosfera alla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l.,avente sede legale in Caltanissetta Via Borremans,112, derivanti dall impianto di molitura del grano, sito nel Comune di Caltanissetta, C/da Busiti Spia (Via Borremans) s.n.c - Foglio di mappa n. 87, part.lla 113 sub. 6 nel territorio del Comune di Caltanissetta il cui Rappresentante Legale è Riggi Alessandro Maria Carmelo, nato a Caltanissetta, il 27/09/1987 ed ivi residente in Via Borremans n.112. A) Costituisce parte integrante del presente allegato la seguente documentazione: All. A1: Documentazione trasmessa con pec dal SUAP del Comune di Caltanissetta il 28/10/2014 con nota Prot. n limitatamente a : Relazione tecnica Corografia 1: (allegato 1) Aerofotogrammetria Planimetrie All. A2: Documentazione integrativa trasmessa con pec dal SUAP del Comune di Caltanissetta il 19/03/2015 con nota Prot. n , comprendente : Relazione tecnica integrativa Stralcio catastale. All. A3: Documentazione integrativa trasmessa con pec del SUAP del Comune di Caltanissetta il 27/05/2015 con nota Prot. n , limitatamente a : Relazione tecnica integrativa Scheda tecnica dei punti di emissione E1, E2, E3 ed E4 Quadro riassuntivo delle emissioni Diagrammi a blocco Una copia degli allegati denominati All.A1, All.A2 ed All. A 3, rimane agli atti di questo Ente presso il Settore Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa, un altra copia viene allegata al provvedimento da trasmettere al SUAP di Caltanissetta per gli adempimenti successivi. B) La presente autorizzazione è concessa nel rispetto dei seguenti limiti e prescrizioni: Limiti alle emissioni: Punto di Emissione Sostanza Limite mg/nm 3 E1 Polveri < 38 E2 Polveri < 38 E3 Polveri < 38 E4 Polveri < 38

5 l punti di emissione denominati E1, E2, E3 ed E4 dovranno essere dotati di idonea predisposizione per il campionamento, a norma di legge, e dovranno essere resi raggiungibili ed ispezionabili nel rispetto delle norme in materia di sicurezza; essi dovranno rispettare le norme tecniche vigenti sulle metodiche di campionamento, sia in relazione alla distanza del punto di campionamento da ogni ostacolo, curva bocca, ecc. a monte e a valle, sia in relazione alle linee di campionamento e al numero dei punti di campionamento.. L altezza minima dei punti di emissione dovrà superare di almeno un metro il colmo del tetto e qualsiasi ostacolo o struttura distante meno di dieci metri, e comunque dovrà essere non inferiore all altezza del filo superiore delle aperture più alte dei locali abitati nel raggio di 50 metri;. Per le emissioni diffuse dovranno essere utilizzate le precauzioni previste dall Allegato V alla parte V 152/06 e ss. mm. e ii. C) Il Gestore-Rappresentante Legale o suo delegato dovrà conformemente a quanto disposto dal punto 6 dell art. 269 del D.Lgs. 152/06, dovrà, almeno quindici giorni prima di dare inizio alla messa in esercizio degli impianti darne comunicazione a questo Ente e alla Struttura Territoriale di Caltanissetta - ARPA Sicilia. La messa a regime coinciderà con la messa in esercizio. Nei dieci giorni successivi alla messa in esercizio la Ditta provvederà ad effettuare per i punti di emissione E1, E2,E3 ed E4 due prelievi in giorni non consecutivi stabiliti ed indicati nella comunicazione di preavviso, secondo quanto previsto dall allegato VI alla parte quinta del D.Lgs. 152/06. Entro quindici giorni dalla data del prelievo, verranno comunicati ai suddetti Enti i dati relativi alle emissioni di cui al comma precedente. D) Il Gestore Rappresentante Legale o suo delegato dovrà effettuare con periodicità annuale, la misurazione delle emissioni dei punti E1, E2,E3 ed E4, dandone preavviso di almeno quindici giorni a questo Ente ed alla Struttura Territoriale di Caltanissetta - A.R.P.A. Sicilia e dovrà comunicare agli stessi, entro sessanta giorni dal campionamento, i risultati delle analisi, in conformità a quanto disposto dal D. A. n 31/17 del 25/01/99 dell' A. R. T. A. in merito al contenuto delle relazioni di analisi alle emissioni in atmosfera. I metodi analitici ed i criteri per la valutazione della conformità dei valori misurati ai valori limite sono quelli di cui al D.M ed all allegato VI della parte V del D.Lgs.152/06 ed eventuali aggiornamenti alle norme UNI, ISO ed EN. La misurazione delle emissioni inquinanti dovrà essere effettuata con gli impianti funzionanti a pieno regime. Il Gestore-Rappresentante Legale o suo delegato dovrà adottare un registro dove annotare ogni interruzione del normale funzionamento dei sistemi di abbattimento ( manutenzione ordinaria e straordinaria, guasti, sostituzione o pulizia, malfunzionamenti, interruzione del funzionamento dell impianto produttivo) a disposizione dell autorità competente per il controllo, nel rispetto di quanto previsto nel par. 2.8 dell Allegato VI alla Parte V del D.Lgs. 152/06 e ss. mm. e ii.. E fatto salvo l obbligo di adeguamento degli impianti con l eventuale evolversi della normativa di settore. E) Gli organi di controllo, Provincia Regionale di Caltanissetta e Struttura Territoriale di Caltanissetta ARPA Sicilia, nell ambito delle rispettive competenze, effettueranno con periodicità almeno annuale la verifica del rispetto di quanto previsto dalle norme vigenti e dalla presente Determinazione, anche in concomitanza con gli autocontrolli a carico della Ditta. Il primo controllo avverrà entro sei mesi dal rilascio e relativa notifica del titolo abilitativo da parte del SUAP di Mazzarino, ai sensi del comma 6 dell art. 269 del D.Lgs. 152/2006. F) Il Gestore-Rappresentante Legale o suo delegato dovrà trasmettere alla Struttura Territoriale di Caltanissetta ARPA Sicilia, ai fini del corretto svolgimento delle attività di controllo, copia degli elaborati progettuali, vistati e timbrati, costituenti parte integrante del presente provvedimento. G) Tutte le comunicazioni dirette a questo Ente vanno inoltrate con plico raccomandato o con posta elettronica certificata.

6 ALLEGATO B Vista l autorizzazione allo scarico rilasciata dal Comune di Caltanissetta in data 11/06/2014; Visto il parere favorevole espresso dal Dipartimento LL.PP. del Comune di Caltanissetta, ad integrazione del parere reso in data 19/01/2015 con prot. n. 2953, in data 30/03/2015 prot. n per lo scarico in fossa Imhoff e successiva sub irrigazione ; Vista la relazione tecnica e la planimetria del piano attuativo relativa al progetto per l ampliamento dell opificio adibito allo stoccaggio e molitura del grano sito in Caltanissetta C/da Busiti - Spia, Fg. di mappa n. 87, part. lla 113 sub. 6, trasmessa dal SUAP di Caltanissetta; Vista la Relazione Geologica trasmessa dalla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. con nota del 15/07/2015 ed assunta al prot. generale dell Ente con il n il 15/07/2015; Visto l art. 124 del D.Lgs. 152/06 e ss. mm. e ii.; E concessa l autorizzazione allo scarico in fossa imhoff e successiva sub-irrigazione dei reflui esclusivamente di tipo domestico provenienti dallo stabilimento per la molitura del frumento sito in C/da Busiti - Spia, Fg. di mappa n. 87, part.lla 113 sub. 6 nel territorio del Comune di Caltanissetta, della Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. avente sede legale in Via Borremans, 116 nel Comune di Caltanissetta. A) Costituisce parte integrante del presente allegato la documentazione trasmessa con pec del SUAP del Comune di Caltanissetta il 27/05/2015 con nota Prot. n , limitatamente a : All. B1 : Relazione tecnica e planimetria piano attuativo. È fatto obbligo alla Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. di osservare le seguenti prescrizioni: 1. La fossa imhoff e la complementare rete disperdente devono rispettare quanto previsto dalla CITAI del e dalla Circolare ARTA n del ; 2. Immediatamente a monte della fossa imhoff, lungo la condotta, deve essere realizzato un pozzetto di ispezione e campionamento; 3. I reflui in ingresso alla fossa imhoff devono essere reflui domestici nel rispetto della tab. 1 dell allegato A del DPR 227/2011; 4. Richiedere nuova autorizzazione per ogni diversa destinazione o in caso di ampliamento dell insediamento produttivo; 5. Notificare al Comune di Caltanissetta ed a questo Ente ogni mutamento che intervenga sulla qualità e quantità di reflui anche in relazione all attività esercitata. Una copia dell allegato denominato All.B1, rimane agli atti di questo Ente presso il Settore Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa, un altra copia viene allegata al provvedimento da trasmettere al SUAP di Caltanissetta per gli adempimenti successivi.

7 ALLEGATO C Si prende atto della Relazione di perizia fonometrica sulla valutazione di impatto acustico in ambiente esterno redatta ai sensi della legge n 447 del 26/10/1995, dal tecnico abilitato, Dott. Ing. Salvatore Bonsignore, della Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l., che costituisce parte integrante del presente allegato, trasmessa dal SUAP del Comune di Caltanissetta con nota pec del 28/10/2014 prot. n Sulla base del contenuto della sopracitata Relazione fonometrica si prescrive che l attività dell impianto di molitura del frumento della Ditta Riggi M.&A. Fratelli s.r.l. possa svolgersi esclusivamente nelle ore diurne( 06,00-22,00), in quanto le misure sono state effettuate in dette ore. Una copia della suddetta Relazione di perizia fonometrica,denominata All.C1, rimane agli atti di questo Ente presso il Settore Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa, un altra copia viene allegata al provvedimento da trasmettere al SUAP di Caltanissetta per gli adempimenti successivi,

8 SERVIZIO FINANZIARIO PARERE DI REGOLARITÀ CONTABILE ED ATTESTAZIONE DI COPERTURA FINANZIARIA Per la regolarità contabile attestante la copertura finanziaria si esprime parere favorevole Il presente atto non comporta impegno di spesa. Caltanissetta, Il Funzionario f.to Salvaggio Il Responsabile dei Servizi Finanziari f.to Nicolosi CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Visto l attestato del responsabile della tenuta dell Albo Pretorio on-line, si certifica che una copia del presente atto è pubblicata all Albo Pretorio per giorni 15 dal 24/07/2015 al 07/08/2015 La stessa ha valore di pubblicità notizia. Caltanissetta, Il Segretario Generale

Determinazione Dirigenziale n. 942 del 31/10/2014

Determinazione Dirigenziale n. 942 del 31/10/2014 N. P. 69 del 29/10/2014 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

N. P. 59 del 31/10/2016

N. P. 59 del 31/10/2016 N. P. 59 del 31/10/2016 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 73 del 28.10.2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 426 del

Determinazione Dirigenziale n. 426 del N. P. 36 del 30.05.2016 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 987 del

Determinazione Dirigenziale n. 987 del N. P. 81 del 13.11.2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 42 del 09/06/2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 415 del 12.06.2017

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 958 del

Determinazione Dirigenziale n. 958 del N. P. 79 del 11.11.2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 685 del

Determinazione Dirigenziale n. 685 del N. P. 52 del 07.09.2016 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 726 del 11/08/2014

Determinazione Dirigenziale n. 726 del 11/08/2014 N. P. 57 del 01/08/2014 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 329 del 20.04.2016

Determinazione Dirigenziale n. 329 del 20.04.2016 N. P. 31 del 19.04.2016 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) Già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) Già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 15 del 05/02/2019 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) Già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 51 del 06/02/2019

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 59 del 21.05.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 405 del 21.05.2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 32 del 09.05.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 322 del 10.05.2017

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 73 del 26.09.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 701 del 26.09.2017

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 100 del 23.11.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 875 del 23 Nov.

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 9 del 25/01/2019 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 24 del 28/01/2019

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 45 del 15.06.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 450 del 16 GIU.

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 100 del 10.09.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 749 del 11.09.2018

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 866 del 13/10/2015

Determinazione Dirigenziale n. 866 del 13/10/2015 N. P. 66 del 10/10/2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX Settore Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA :

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : N. P. 94 del 23.08.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Determinazione Dirigenziale n. 714 del

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 63 del 21/08/2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 612 del 21 AGO.

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N.P. 89 del 13.08.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 692 del 14.08.2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 47 del 11/04/2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 320 del 11/04/2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 50 del 27.04.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 369 del 27.04.2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V Settore Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V Settore Territorio e Ambiente N. P. 107 del 18/12/2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V Settore Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 949 del 19/12/2017

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 67 del 19.06.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 536 del 21.06.2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 96 del 03/09/2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n.747 del 11/09/2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 87 del 26.10.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 800 del 26.10.2017

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA :

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : N. P. 69 del 25.06.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Determinazione Dirigenziale n. 551 del

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA :

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : N. P. 73 del 05.07.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Determinazione Dirigenziale n. 575 del

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA :

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : N. P. 77 del 13.06.2019 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Settore V - Territorio e Ambiente Determinazione

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 72 del 03.07.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 570 del 03.07.2018

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 12 del 24.01.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 53 del 25.01.2018

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, POLITICHE COMUNITARIE E ATTIVITA' NEGOZIALE Proposta n. 1820/2013 Determ. n. 1582 del

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE GESTIONE TECNICA - AMBIENTE 3 DIPARTIMENTO 5 Servizio DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 182 DEL 07/05/2010 OGGETTO: Autorizzazione in via generale

Dettagli

D.D.G. n. 151 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

D.D.G. n. 151 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA D.D.G. n. 151 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE Visto lo Statuto della Regione Siciliana; Vista

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 567 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE Visto lo Statuto della Regione Siciliana; Vista

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, POLITICHE COMUNITARIE E ATTIVITA' NEGOZIALE Proposta n. 2304/2013 Determ. n. 2078 del 30/09/2013 Oggetto:

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 652 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE Visto lo Statuto della Regione Siciliana; Vista

Dettagli

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O (L.R. 15/2015) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O (L.R. 15/2015) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O (L.R. 15/2015) ex Provincia Regionale di Agrigento DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, INFRASTRUTTURE STRADALI,

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO Fascicolo N / /2010 Registro Raccolta N /2010_ PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO AREA AMBIENTE DIREZIONE CONTROLLO E PREVENZIONE AMBIENTALE UFFICIO CONTROLLO INQUINAMENTO ATMOSFERICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 16 del 05/02/2019 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 52 del 2 FEB. 2019

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA

IL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. P. 128 del 27/12/2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 62 del 17.08.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 611 del 18.08.2017

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO II ATTESA la propria competenza derivante dal Decreto REGDP/98/2013 del 18/12/2013;

IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO II ATTESA la propria competenza derivante dal Decreto REGDP/98/2013 del 18/12/2013; Dipartimento Tutela Ambientale U.O. Aria, Acqua ed Energia Determinazione n REGDE / 924 / 2014 Lodi 18-09-2014 (Tutela Ambientale - 173-2014) OGGETTO: UNICALCESTRUZZI SPA SEDE LEGALE IN COMUNE DI IN CASALE

Dettagli

D.R.S. n. 455 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

D.R.S. n. 455 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA D.R.S. n. 455 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL Servizio 2 TUTELA DALL INQUINAMENTO ATMOSFERICO

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale. Dipartimento 04 Servizio 04. Procedimenti integrati e sanzioni ambientali

Città Metropolitana di Roma Capitale. Dipartimento 04 Servizio 04. Procedimenti integrati e sanzioni ambientali Città Metropolitana di Roma Capitale Dipartimento 04 Servizio 04 Procedimenti integrati e sanzioni ambientali e-mail: p.camuccio@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3115 del 03/07/2015 RIFERIMENTI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 2

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 2 D.R.S. n. 661 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 2 Visto lo Statuto della Regione Siciliana;

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO Fascicolo N / /2010 Registro Raccolta N /2010_ PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO AREA AMBIENTE DIREZIONE CONTROLLO E PREVENZIONE AMBIENTALE UFFICIO CONTROLLO INQUINAMENTO ATMOSFERICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

6^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 44 del Il Dirigente di Settore

6^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 44 del Il Dirigente di Settore COPIA CONFORME ALL ORIGINALE 6^ Settore 4^ SERVIZIO - TUTELA AMBIENTALE Oggetto: Autorizzazione Unica Ambientale, ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n.59. Ditta: Soc. Coop. Agricola "SAN FRANCESCO DI PAOLA"

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DPR N. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DELLA DITTA INDIVIDUALE TAPPEZZERIA

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, POLITICHE COMUNITARIE E ATTIVITA' NEGOZIALE Proposta n. 2612/2013 Determ. n. 2312 del 30/10/2013 Oggetto:

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA :

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : N. P. 36 del 26.03.2018 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Determinazione Dirigenziale n. 251 del

Dettagli

COMUNE DI FORLI' Area Servizi al Territorio SERVIZIO INNOVAZIONE IMPRESE E PROFESSIONISTI UNITA' SUAP

COMUNE DI FORLI' Area Servizi al Territorio SERVIZIO INNOVAZIONE IMPRESE E PROFESSIONISTI UNITA' SUAP Imposta di bollo assolta con mod. F23 COMUNE DI FORLI' Area Servizi al Territorio SERVIZIO INNOVAZIONE IMPRESE E PROFESSIONISTI UNITA' SUAP Rif. a Prot. Gen. n. 79767/2013 Fascicolo 2013/06.09/117 Oggetto:

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena

Provincia di Forlì-Cesena Provincia di Forlì-Cesena AMBIENTE E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Fascicolo n. 2014/09.02.05/000262 DETERMINAZIONE N. 3788 del 15/12/2014 OGGETTO: D.P.R. 13 MARZO 2013 N 59 - LA CART S.R.L. CON SEDE LEGALE

Dettagli

18 24/01/

18 24/01/ DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Palmieri Michele Dr.ssa Pagnozzi Lucia

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, POLITICHE COMUNITARIE E ATTIVITA' NEGOZIALE Proposta n. 1666/2013 Determ. n. 1442 del 17/06/2013 Oggetto:

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DPR N. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DELLA DITTA IDEALSERVICE SOC.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, INFRASTRUTTURE STRADALI, POLITICHE COMUNITARIE E PROTEZIONE CIVILE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, INFRASTRUTTURE STRADALI, POLITICHE COMUNITARIE E PROTEZIONE CIVILE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O d e n o m i n a t a L i b e r o C o n s o r z i o C o m u n a l e a i s e n s i d e l l a L. R. n. 8 / 2 0 1 4 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO,

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 1073 del 22/12/2014

Determinazione Dirigenziale n. 1073 del 22/12/2014 N. P. 76 del 16/12/2014 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-3164 del 20/06/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-2547 del 19/05/2017 Oggetto Atto di adozione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, POLITICHE COMUNITARIE E ATTIVITA' NEGOZIALE Proposta n. 2674/2013 Determ. n. 2395 del 15/11/2013 Oggetto:

Dettagli

del 24/04/2012 n. 247

del 24/04/2012 n. 247 D E T E RMINAZI ONE DEL DIRIGENTE del 24/04/2012 n. 247 D I P A R T I M E N T O I I I G o v e r n o d e l T e r r i t o r i o SETTORE I TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL AMBIENTE A r e a E c o l o g i a Oggetto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 839 del 17/06/2014

Decreto Dirigenziale n. 839 del 17/06/2014 Decreto Dirigenziale n. 839 del 17/06/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 17 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

Prot. n del 02/08/2016. Registro di Settore n. 212 del 02/08/2016 1/5

Prot. n del 02/08/2016. Registro di Settore n. 212 del 02/08/2016 1/5 Prot. n. 39164 del 02/08/2016 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013. Richiedente: PARATO S.r.l. Attività/Impianto: Produzione carta da parati Localizzazione: Aprilia, Via

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE

PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE PROVINCIA REGIONALE di A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE SETTORE AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE COMUNITARIE E ATTIVITA' NEGOZIALE Proposta n. 618/2013 Determ. n. 562 del 08/03/2013

Dettagli

Comune di Leverano Provincia di Lecce SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO URBANISTICA EDILIZIA AMIENTE SUAP AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE A.U.A.

Comune di Leverano Provincia di Lecce SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO URBANISTICA EDILIZIA AMIENTE SUAP AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE A.U.A. AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE A.U.A. Ai sensi del D.P.R. n. 59/2013 PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO UNICO N. 1 del 3/06/2016 Prot. n. 8792 del 6/06/2016 Premesso che: la ditta individuale Peluso

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 130 del 07/06/2012

Decreto Dirigenziale n. 130 del 07/06/2012 Decreto Dirigenziale n. 130 del 07/06/2012 A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile Settore 6 Settore provinc.ecologia,tutela dell'amb.,disinquinam.,protez.civ. - CE -

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: DPR N. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE. DITTA TRIO SRL (C.F. 03490830266),

Dettagli

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O (L.R. 15/2015) ex Provincia Regionale di Agrigento DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, INFRASTRUTTURE STRADALI,

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile --------------------------------- - SETTORE 3 AREA TECNICA 1 - - SERVIZIO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE - Imposta di Bollo F23 16,00

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE Prot. n. 78040 del 20.11.2014 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013. Richiedente: LA CITTA DEL DIVERTIMENTO S.r.l. Attività/Impianto: Parco giochi acquatici, attività ludiche,

Dettagli

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O (L.R. 15/2015) ex Provincia Regionale di Agrigento DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AMBIENTE E TERRITORIO, INFRASTRUTTURE STRADALI,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Del 03/06/2019 n. 564

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Del 03/06/2019 n. 564 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Del 03/06/2019 n. 564 Settore IV 4.3 - Area Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali 4.3.4 - UO Autorizzazione Unica Ambientale OGGETTO: IMPIANTO PRODUTTIVO SITO IN COMUNE DI

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2097 del 01/07/2016 Oggetto Rif SUAP 2015.VI.9.5.55.

Dettagli

Provincia di Torino PROVVEDIMENTO SUAP N. 1/2017 AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE

Provincia di Torino PROVVEDIMENTO SUAP N. 1/2017 AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE Provincia di Torino PROVVEDIMENTO SUAP N. 1/2017 AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE Vista la domanda presentata in data 21/10/2016, allo sportello

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE ECOLOGIA Qualità dell' Aria

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE ECOLOGIA Qualità dell' Aria REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA Qualità dell' Aria Proposta nr. 113 del 29/10/2013 - Determinazione nr. 2563 del 29/10/2013 OGGETTO: D.P.R. 59/2013 e D.Lgs. 152/06 e s.m.i.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-952 del 08/04/2016 Oggetto AUTORIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA Bollo assolto con marca n. 01111013301098 del 30/03/2017 in atti COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE EDILIZIA REGISTRO GENERALE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-102 del 11/01/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 5 DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ARIA E RUMORE

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 5 DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ARIA E RUMORE PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 5 DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ARIA E RUMORE Prot. Generale N. 0102853 / 2010 Atto N. 5172 OGGETTO: CARTIERA SAN GIORGIO s.r.l.,

Dettagli

Prot. n Del 06/10/2016. Registro di Settore n. 279 del 06/10/2016 1/5

Prot. n Del 06/10/2016. Registro di Settore n. 279 del 06/10/2016 1/5 Prot. n. 50473 Del 06/10/2016 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013. Richiedente: GELIT S.R.L. Attività/Impianto: Produzione di prodotti alimentari surgelati Localizzazione:

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata "Libero Consorzio Comunale" ai sensi della L.R. n. 8/2014 D2 - DIPARTIMENTO GESTIONE TECNICA 4 - SERVIZIO AMBIENTE - ENERGIA - POLIZIA PROVINCIALE E PROTEZIONE

Dettagli

AMBIENTE Autorizzazione unica ambientale

AMBIENTE Autorizzazione unica ambientale Numero 2151 Reg. Determinazioni Registrato in data 21/11/2017 AMBIENTE Autorizzazione unica ambientale Dirigente: CLAUDIO CONFALONIERI OGGETTO DPR 13.03.2013 N 59, AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DITTA

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 49 del 07/03/2013

Decreto Dirigenziale n. 49 del 07/03/2013 Decreto Dirigenziale n. 49 del 07/03/2013 A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile Settore 6 Settore provinc.ecologia,tutela dell'amb.,disinquinam.,protez.civ. - CE -

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-280 del 19/02/2016 Oggetto Rif SUAP 277/SUI/2015.

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 33 del 11/05/2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 325 del 12 MAG.

Dettagli

IL DIRIGENTE. Vista la sotto riportata Relazione del Responsabile del Procedimento:

IL DIRIGENTE. Vista la sotto riportata Relazione del Responsabile del Procedimento: 19/06/2017 09:06, registrato nel sistema documentale del Comune di Cesena con ID 171345 - Delibera di Giunta 2017/35 del esecutiva dal OGGETTO: Art. 269 del D.Lgs 152/06 s.m.i. - Autorizzazione alle emissioni

Dettagli

Prot. n del 19/10/2016. Registro di Settore n.301 del 19/10/2016 1/5

Prot. n del 19/10/2016. Registro di Settore n.301 del 19/10/2016 1/5 Prot. n. 52999 del 19/10/2016 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013 - Richiedente: GRUPPO ECO IMBALLAGGI S.R.L. Attività/Impianto: Gestione rifiuti non pericolosi Localizzazione:

Dettagli

REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI Il Dirigente Responsabile: MIGLIORINI SIMONA Decreto non soggetto a controllo ai sensi della D.G.R. n. 548/2012 Numero interno

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MAZZEI PAOLA. Resposabile del procedimento MARIA ROSARIA CIUFFI. Responsabile dell' Area L.FEGATELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MAZZEI PAOLA. Resposabile del procedimento MARIA ROSARIA CIUFFI. Responsabile dell' Area L.FEGATELLI REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE ATTIVITA' DELLA PRESIDENZA RIFIUTI DETERMINAZIONE N. A2817 del 03/09/2008 Proposta n. 10675 del 08/07/2008 Oggetto: Autorizzazione

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta N. P. 111 del 05-10-2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 *************************** SETTORE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1845 del 15/06/2016 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana Grosseto 05/04/2013 Prot. P. or. Spett. Unione Comuni Montani Colline del Fiora Sig. Daniele Magnapane P.or Spett. Dipartimento ARPAT Grosseto Dr. Fabio Anedda P.or Spett. Acquedotto del Fiora S.p.A. Ing.

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI AI CITTADINI E IMPRESE SETTORE TUTELA TERRITORIO UFFICIO GESTIONE RIFIUTI

DIREZIONE SERVIZI AI CITTADINI E IMPRESE SETTORE TUTELA TERRITORIO UFFICIO GESTIONE RIFIUTI Sito web: www.provincia.cuneo.it E-mail: ufficio.gestionerifiuti@provincia.cuneo.it P.E.C.: protocollo@provincia.cuneo.legalmail.it DIREZIONE SERVIZI AI CITTADINI E IMPRESE SETTORE TUTELA TERRITORIO UFFICIO

Dettagli

SETTORE BONIFICHE E AUTORIZZAZIONI RIFIUTI

SETTORE BONIFICHE E AUTORIZZAZIONI RIFIUTI REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE BONIFICHE E AUTORIZZAZIONI RIFIUTI Responsabile di settore: RAFANELLI ANDREA Decreto non soggetto a controllo ai sensi della D.G.R. n. 553/2016 Numero

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-2867 del 06/06/2017 Oggetto DPR n. 59/2013,

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E SOCIALE. SU PROPOSTA del Direttore della Direzione Regionale Attività Produttive e Rifiuti;

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E SOCIALE. SU PROPOSTA del Direttore della Direzione Regionale Attività Produttive e Rifiuti; OGGETTO: Mattucci S.r.l. - Autorizzazione unica ai sensi dell art. 208 del D. Lgs. n. 152/2006 Modifica di un impianto (esistente) di gestione di rifiuti speciali pericolosi e non, sito in località Monna

Dettagli