Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 9

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 9"

Transcript

1 Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 9

2 Note legali Note legali Per le note legali, consultate

3 iii Sommario Capitolo 1: Informazioni su questo documento Cosa contiene questo documento A chi è rivolto il documento Convenzioni utilizzate in questo documento Risorse utili Capitolo 2: Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione Requisiti per l installazione Configurazioni supportate Preparazione alla migrazione Preparazione all'installazione di Adobe Connect Preparazione all'installazione degli adattatori per telefonia integrata Capitolo 3: Installazione o aggiornamento ad Adobe Connect 9 Installazione di Adobe Connect e prodotti collegati Aggiornamento a Adobe Connect Verificare l installazione Installare Adobe Connect Edge Server Disinstallazione dei server Capitolo 4: Implementazione e configurazione di Adobe Connect Utilizzare la console di gestione applicazione per configurare Adobe Connect Server Implementazione di Adobe Connect Configurazione del dispatcher per AEM fornito con Adobe Connect Implementazione di Adobe Connect Edge Server Integrazione con un servizio di directory Implementazione di Universal Voice Configurazione di un dispositivo di videotelefonia per lavorare con Adobe Connect Implementazione degli adattatori per telefonia integrata Configurazione della memorizzazione condivisa Configurazione dei collegamenti della Guida e delle Risorse Configurazione delle impostazioni di notifica dell account Configurazione del valore di timeout sessione Configurazione della conversione da PDF a SWF Configurazione di SSO (Single Sign-On) Configurazione di un proxy inverso davanti ad Adobe Connect Hosting di Adobe Connect Add-in Capitolo 5: Protezione SSL (Secure Sockets Layer) Protezione dell infrastruttura Risorse e consigli per la protezione

4 Sommario iv Capitolo 6: Amministrazione di Adobe Connect Avviare e arrestare i server Gestione e monitoraggio dei registri Gestione dello spazio su disco Backup dei dati Creazione di rapporti personalizzati

5 1 Capitolo 1: Informazioni su questo documento Cosa contiene questo documento In questo documento viene illustrato come installare, configurare e implementare Adobe Connect 9.3 e i relativi componenti. Vengono inoltre trattati i requisiti preliminari all'installazione e le attività successive all'installazione, come la verifica, le impostazioni manuali, la protezione del sistema e le attività di amministrazione. Per consultare le istruzioni relative all'installazione, la configurazione e l'implementazione di altre versioni di Adobe Connect, consultate il catalogo di tutti i documenti all'indirizzo A chi è rivolto il documento Questo documento è destinato agli utenti che installano, configurano, amministrano o implementano Adobe Connect e i componenti associati. Tra questi utenti sono compresi i collaudatori, gli amministratori, gli sviluppatori di Adobe Connect e i partner Adobe. Convenzioni utilizzate in questo documento Questo documento utilizza le seguenti convenzioni di denominazione per i percorsi dei file più comuni. Nome Valore predefinito Descrizione [direct_install_principale] C:\Connect La directory di installazione predefinita in cui viene installato Adobe Connect 9.3 è C:\Connect\9.3.1\. Tuttavia, i contenuti e i file di registro risiedono nella cartella C:\Connect\. [direct_estrazione] NA La posizione sul disco rigido in cui vengono estratti i file dal file ESD di Adobe Connect. Risorse utili Le seguenti risorse possono aiutarvi a trovare ulteriori informazioni e a risolvere eventuali problemi con Adobe Connect.

6 Informazioni su questo documento 2 Per informazioni su Guida e supporto di Adobe Connect Forum, esercitazioni, whitepaper, galleria partner, eventi ultime notizie su Adobe Connect Utilizzo di Adobe Connect guida Elenco delle risorse di Adobe Connect Video su Adobe Connect su Adobe TV Download e aggiornamenti di Adobe Connect come componenti aggiuntivi per riunioni, patch di distribuzione locale, estensioni e così via Ottenere la versione più recente del componente aggiuntivo Adobe Connect SDK e materiali didattici per aiutare gli sviluppatori ad ampliare le funzionalità di Adobe Connect per gli utenti finali Novità, annunci, pratiche consigliate e istruzioni relative a Adobe Connect Risoluzione di problemi relativi a installazione, implementazione e configurazione Consultate Guida di Adobe Connect Comunità di utenti di Adobe Connect Guida all'utilizzo di Adobe Connect Risorse su Adobe Connect Adobe Connect su Adobe TV Download e aggiornamenti di Adobe Connect Versione più recente per Windows Versione più recente del componente aggiuntivo per Mac Centro sviluppo di Adobe Connect Blog ufficiale di Adobe Connect Blog di supporto di Adobe Connect

7 3 Capitolo 2: Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione Requisiti per l installazione Le tecniche utilizzate per installare Adobe Connect dipendono dal tipo di installazione che state eseguendo. Se state installando Adobe Connect per la prima volta, controllate i requisiti per l'installazione, le configurazioni supportate e le informazioni tecniche. Quindi, vedete Installazione o aggiornamento ad Adobe Connect 9 a pagina 23. Se state eseguendo la migrazione da una versione precedente di Adobe Connect, controllate le informazioni che spiegano le novità presenti in questa versione. Quindi, vedete Preparazione alla migrazione a pagina 6. Requisiti hardware, software e utenti Per i requisiti di Adobe Connect e Adobe Connect Edge Server, vedete Requisiti delle porte Nella seguente tabella vengono elencate le porte attraverso le quali gli utenti possono stabilire connessioni TCP. Numero Indirizzo di associazione Accesso Protocollo 80 */Qualsiasi adattatore Pubblico HTTP, RTMP 443 */Qualsiasi adattatore Pubblico HTTPS, RTMPS 1935 */Qualsiasi adattatore Pubblico RTMP Nota: RTMP (Real Time Messaging Protocol) è un protocollo di Adobe. Nella tabella seguente vengono descritte le porte aperte all interno di un cluster. Ogni server Adobe Connect all interno di un cluster deve essere in grado di stabilire connessioni TCP a tutti gli altri server del cluster attraverso queste porte. Nota: queste porte non devono avere un accesso pubblico, anche se non si utilizza un cluster. Numero Porta di origine Indirizzo di associazione Accesso Protocollo 8506 Qualsiasi */Qualsiasi adattatore Privato RTMP 8507 Qualsiasi */Qualsiasi adattatore Privato HTTP Ogni server Adobe Connect in un cluster deve essere in grado di stabilire una connessione TCP al server di database attraverso la seguente porta: Numero Porta di origine Accesso Protocollo 1433 Qualsiasi Privato TSQL

8 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 4 Nella seguente tabella vengono elencate le porte del server che Adobe Connect usa per comunicare internamente. Queste porte non devono essere utilizzate da altri processi o programmi presenti in un server in cui è installato Adobe Connect. In caso contrario, Adobe Connect potrebbe non avviarsi. Numero Indirizzo di associazione Accesso Protocollo Interno RTMP Interno RMI 4111 */Qualsiasi adattatore Interno JMX Interno HTTP Se state installando un adattatore per telefonia integrata o personale, ogni server di Connect presente in un cluster deve avere disponibile la seguente porta: Numero Indirizzo di associazione Accesso Protocollo 9080 oppure 9443 */Qualsiasi adattatore Pubblico se viene utilizzato un adattatore per telefonia InterCall o Arkadin, altrimenti interno HTTP Alcuni adattatori per telefonia integrata richiedono l'accesso a porte specifiche in aggiunta a quelle elencate nelle tabelle seguenti. Tali porte sono elencate nelle informazioni relative a ciascun adattatore; vedete Preparazione all'installazione degli adattatori per telefonia integrata a pagina 17. Per informazioni sulle porte di Flash Media Gateway, consultate Porte e protocolli Flash Media Gateway a pagina 51. Le porte nell'intervallo vengono utilizzate da Adobe CQ per il clustering. Per ulteriori informazioni, vedete Clustering CRX. Le porte predefinite per i server di CQ Author e Publish sono rispettivamente 4502 e Su i sistemi in cui è installato CQ, liberate le porte che rientrano nell'intervallo. Configurazioni supportate Configurazioni Adobe Connect - Adobe CQ supportate Adobe Connect utilizza la tecnologia Adobe CQ per creare e gestire i modelli , i modelli evento e il catalogo eventi. I server Adobe CQ Author e Publish supportano rispettivamente i processi di authoring e pubblicazione. È possibile installare CQ Author Server e CQ Publish Server con Adobe Connect su un singolo computer o su più computer. È possibile utilizzare anche un cluster di server CQ Author, server CQ Publish o entrambi con un server o un cluster di Adobe Connect. Configurazioni server-database supportate Adobe Connect usa un database per memorizzare le informazioni relative a utenti e contenuto. Il programma di installazione di Adobe Connect 9.3 comprende Microsoft SQL Server 2008 Express Edition e supporta Microsoft SQL Server 2008 Enterprise Edition e Microsoft SQL Server 2012 Enterprise Edition. Di seguito vengono elencate le configurazioni di database e di Adobe Connect supportate: Server singolo con motore di database incorporato Installate Adobe Connect su un unico computer, quindi installate il motore di database incorporato, incluso nel programma di installazione di Adobe Connect, sullo stesso computer. Il motore database incorporato è Microsoft SQL Server 2008 Express Edition.

9 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 5 Nota: potete utilizzare questa configurazione solo in ambienti di testing; non è invece adatta ad ambienti di produzione. Server singolo con SQL Server Installate Adobe Connect su un unico computer e installate MicrosoftSQL Server sullo stesso computer. Server singolo con database SQL Server esterno Installate Adobe Connect su un singolo computer, quindi installate SQL Server su un altro computer. Server singolo con diversi database SQL Server esterni Installate Adobe Connect su un singolo computer, quindi installate SQL Server su più computer (ovvero su un cluster) esterni ad Adobe Connect. Adobe Connect supporta il mirroring e il clustering dei database SQL Server. Più server con un database SQL Server esterno Installate Adobe Connect su più server (ovvero su un cluster), quindi installate SQL Server su un altro computer. Più server con diversi database SQL Server esterni Installate Adobe Connect su più server (ovvero su un cluster), quindi installate SQL Server su un altro cluster. Adobe Connect supporta il mirroring e il clustering dei database SQL Server. Implementazioni di Flash Media Gateway supportate Implementate Flash Media Gateway per abilitare Universal Voice. Le implementazioni supportate sono le seguenti: Computer singolo Installate Adobe Connect, Flash Media Gateway e SQL Server sullo stesso computer. Due computer Installate Adobe Connect e Flash Media Gateway sullo stesso computer e SQL Server su un computer diverso. Un cluster di computer Installate ciascun server Adobe Connect e ogni Flash Media Gateway su un proprio computer. Se state installando l'adobe Connect e FMG i sistemi separate, installate di Adobe Connect prima di installare di FMG. Altri argomenti presenti nell Aiuto Opzioni di audio e videoconferenza in Adobe Connect a pagina 16 Implementazione di Universal Voice a pagina 50 Server di directory LDAP supportati Potete configurare l autenticazione utente attraverso il server della directory LDAP aziendale e importare dallo stesso le informazioni relative alla directory in Adobe Connect. Per un elenco delle directory LDAP supportate, vedete Nota: Ogni server di directory LDAP v.3 può essere integrato con Adobe Connect. Tuttavia, sono supportati solo quelli testati da Adobe. Altri argomenti presenti nell Aiuto Integrazione con un servizio di directory a pagina 42 Periferiche di memorizzazione di contenuto supportate Potete configurare il sistema Adobe Connect per la memorizzazione del contenuto su periferiche NAS (Network Attached Storage) e SAN (Storage Area Network). Per un elenco dei dispositivi NAS e SAN supportati, vedete

10 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 6 Altri argomenti presenti nell Aiuto Configurazione della memorizzazione condivisa a pagina 61 Preparazione alla migrazione Percorsi di migrazione Eseguite il programma di installazione di Adobe Connect per effettuare l'aggiornamento dalle versioni precedenti di Adobe Connect. Il programma di installazione di Adobe Connect illustra la procedura cui dovete attenervi per effettuare l'aggiornamento. I percorsi di aggiornamento sono indicati di seguito. Il programma di installazione di Adobe Connect 9.3 supporta l'aggiornamento dalle versioni di Adobe Connect seguenti: Adobe Connect 9.0 Adobe Connect 9.1 Adobe Connect 9.2 Per ulteriori informazioni sull'esecuzione degli aggiornamenti, contattate il supporto di Adobe all'indirizzo: Procedura per la migrazione ad Adobe Connect 9.3 Per effettuare la migrazione ad Adobe Connect 9.3 da una delle versioni precedenti supportate, seguite questo flusso di lavoro. 1. Verificare la migrazione in un ambiente non di produzione. Prima di effettuare la migrazione dell ambiente di produzione, è consigliabile acquisire un istantanea dell ambiente di produzione corrente e verificare la migrazione in un ambiente non di produzione. Dopo aver eseguito la migrazione in un ambiente di verifica, passate al punto Informare gli utenti della migrazione. Vedete Informare gli utenti della migrazione a pagina (Facoltativo) Eseguire il backup dei contenuti e dei file di configurazione. Vedete Eseguire il backup dei file a pagina Eseguire il backup del database. Consultate Eseguire il backup del database a pagina Eseguite il programma di installazione di Adobe Connect. Vedete Installazione o aggiornamento ad Adobe Connect 9 a pagina 23. Il programma di installazione arresta i servizi di Adobe Connect ed effettua il backup dei file esistenti, incluso il file custom.ini. (Facoltativo) Acquisire le informazioni necessarie per installare uno o più adattatori per telefonia integrata. Vedete Preparazione all'installazione degli adattatori per telefonia integrata a pagina 17.

11 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 7 Verificare l installazione. Consultate Verificare l installazione a pagina 30. Informare gli utenti della migrazione Come per qualsiasi aggiornamento software, soprattutto per quelli che interessano un intero gruppo di lavoro, la comunicazione e la pianificazione sono di estrema importanza. Prima di iniziare la migrazione o aggiungere moduli ad Adobe Connect, Adobe consiglia di eseguire le operazioni seguenti: Allocate tempo sufficiente per garantire la perfetta riuscita della migrazione. Dovreste riuscire a completare l aggiornamento durante il normale periodo di manutenzione. Informate in anticipo gli utenti del fatto che non potranno usare Adobe Connect durante la migrazione. Comunicate agli utenti i cambiamenti introdotti con la migrazione, ad esempio nuove funzioni o prestazioni migliorate. Per ulteriori informazioni relative alle novità introdotte, vedete Eseguire il backup dei file Il programma di installazione crea copie di backup delle directory appserv e comserv e del file custom.ini, quindi installa le nuove versioni, mentre la directory dei contenuti non viene cancellata né sovrascritta. Le personalizzazioni effettuate nei file TelephonyService.conf o di ConnectProSvc.conf, su un sistema operativo a 64 bit, non vengono salvate dopo una migrazione ad Adobe Connect 9.x. Volendo, potete scegliere di creare copie di backup di tali directory e file. Migrazione del database esistente a un nuovo computer Eseguite la seguente procedura per migrare dal database incorporato a SQL Server 2008 installato su un altro computer. Nota: Potete eseguire questa migrazione quando effettuate quella verso Adobe Connect. Una volta installato Adobe Connect, potete eseguire questa migrazione in qualsiasi momento. 1. Installate SQL Server su un computer diverso da quello in cui è presente Adobe Connect. Seguite le istruzioni fornite da Microsoft per installare SQL Server. 2. Eseguire il backup del database incorporato (SQL Server 2008 Express Edition). Consultate Eseguire il backup del database a pagina Copiate il file BAK dal computer in cui è presente Adobe Connect a quello in cui è installato SQL Server. Quando eseguite il backup di SQL Server Express Edition, viene creato un file denominato breeze.bak, dove breeze è il nome del database. 4. Ripristinare il database sul computer su cui è installato SQL Server. Per ulteriori informazioni sul ripristino di SQL Server, consultate Procedura: ripristino di un backup del database (SQL Server Management Studio). 5. Immettete le informazioni sul database SQL Server nella console di gestione applicazione sul server in cui è installato Adobe Connect. Scegliete Start > Programmi > Adobe Connect Server > Configura Adobe Connect Server.

12 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 8 Preparazione all'installazione di Adobe Connect Informazioni tecniche di Adobe Connect Un'installazione di Adobe Connect consiste di diversi componenti: Adobe Connect Central Application Server, Adobe CQ, Adobe Flash Media Server, Adobe Connect, Flash Media Gateway (Universal Voice), un database, il servizio di telefonia di Adobe Connect e gli adattatori per telefonia per le audioconferenze. Adobe Connect Central Application Server si basa su un'applicazione Web J2EE eseguita sul motore servlet Tomcat. Denominato anche server applicazioni, gestisce utenti, gruppi, contenuto on-demand e sessioni client. Tra i compiti del server applicazioni figurano il controllo dell accesso, la protezione, la gestione di quote e licenze nonché funzioni di gestione e controllo quali la replica e il failover del cluster. Si occupa inoltre della transcodifica di contenuto multimediale, inclusa la conversione di materiale di Microsoft PowerPoint e audio in Adobe Flash. Il server applicazioni gestisce le richieste di riunione e di trasferimento di contenuto (diapositive, pagine HTTP, file SWF e file nel contenitore Condivisione file) attraverso una connessione HTTP o HTTPS. Alcuni componenti di Flash Media Server (FMS), denominati anche server riunioni, vengono installati con Adobe Connect in modo da poter gestire i flussi audio e video in tempo reale, la sincronizzazione dei dati e la fornitura di contenuto multimediale incluse le interazioni delle riunioni di Adobe Connect. Tra le attività di Flash Media Server figurano la riproduzione e la registrazione di riunioni, la tempistica di audio e video e la trascodifica, ovvero la conversione e la preparazione dei dati per l interazione e la condivisione dello schermo in tempo reale. Flash Media Server riduce inoltre la latenza e il carico del server grazie alla memorizzazione nella cache dei flussi, dei dati condivisi e delle pagine Web a cui si accede di frequente. Flash Media Server trasferisce audio, video e i dati delle riunioni attraverso il protocollo ad alte prestazioni di Adobe RTMP o RTMPS (Real Time Messaging Protocol). Flash Media Gateway consente di integrare Adobe Connect con l'infrastruttura SIP/RTP. Flash Media Gateway riceve l'audio da un server SIP e lo invia alle stanze riunioni di Adobe Connect. Anche Flash Media Gateway trasmette flussi audio e video dai dispositivi per le videoconferenze al contenitore Videotelefonia. Tale soluzione è denominata Universal Voice. Adobe Connect richiede un database per la memorizzazione permanente dei metadati delle applicazioni e dei metadati transazionali, incluse le informazioni relative a utenti, gruppi, contenuto e le informazioni di reporting. Potete utilizzare il motore del database incorporato (SQL 2008 Express Edition) incluso nel programma di installazione di Adobe Connect oppure acquistare e installare Microsoft SQL Server 2008 Enterprise Edition o Microsoft SQL Server 2012 Enterprise Edition. Adobe Connect supporta diversi adattatori per telefonia mediante i quali è possibile abilitare la funzionalità di audioconferenza. Durante il processo di installazione potete scegliere se installare uno o più adattatori.

13 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 9 Flusso di dati Nel diagramma seguente è illustrato il flusso di dati tra un applicazione client e Adobe Connect. Applicazione client HTTPS:443 Browser Web 1 A Server Adobe CQ Author e Publish HTTPS:443 2 B HTTPS:443 API servizi Web Adobe Connect Server Web/applicazione JDBC o JDBC con SSL Server database SQL port 80 port 9080 Telephony integration server Flash Media Gateway port 8506 C RTMPS:443 D Flash Player 3 3a RTMP:1935 RTMPT:80 4 4a Flash Media Server RTMP:8506 SIP:5060 RTP:5000~5500 PSTN Server SIP Partecipanti audioconferenza Servizio di audioconferenza Servizio di videoconferenza Il flusso può passare attraverso una connessione non crittografata o una connessione crittografata. Connessione non crittografata Le connessioni non crittografate avvengono su HTTP ed RTMP e seguono i percorsi descritti nella tabella. I numeri riportati nella tabella corrispondono ai numeri nel diagramma del flusso di dati. Numero Descrizione 1 Il browser del client richiede un URL di riunione o contenuto attraverso 2 Il server Web risponde e trasferisce il contenuto o fornisce al client le informazioni necessarie per la connessione alla riunione. 3 Flash Player del client richiede una connessione alla riunione attraverso RTMP: a Flash Player del client richiede una connessione alla riunione ma può connettersi solo attraverso RTMP:80. 4 Flash Media Server risponde e apre una connessione permanente per il traffico dei flussi di Adobe Connect. 4a Flash Media Server risponde e apre una connessione con tunnel per il traffico dei flussi di Adobe Connect.

14 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 10 Connessione crittografata Le connessioni crittografate avvengono attraverso HTTPS e RTMPS e seguono i percorsi descritti nella tabella. Le lettere riportate nella tabella corrispondono alle lettere nel diagramma del flusso di dati. Lettera A B C D Descrizione Il browser del client richiede un URL di riunione o contenuto attraverso una connessione protetta su HTTPS:443. Il server Web risponde e trasferisce il contenuto attraverso una connessione protetta o fornisce al client le informazioni necessarie per la connessione alla riunione in modo protetto. Flash Player del client richiede una connessione protetta a Flash Media Server attraverso RTMPS:443. Flash Media Server risponde e apre una connessione protetta e permanente per il traffico dei flussi di Adobe Connect. Flusso di dati per telefonia Nel diagramma seguente è illustrato il flusso di dati tra i servizi di telefonia e Adobe Connect. Server del database A Adobe Connect E Connect Central B F Processo del servizio di telefonia D Flash Media Server Adattatore C G Ponte della conferenza Client di Adobe Connect Meeting A. Permanenza. B. Gestione del servizio e failover, connessione al servizio e broker di sessione, provisioning dei dati utente e accesso. C. Comandi nativi ed eventi che utilizzano API di fornitori proprietari per il controllo della conferenza. D. Comandi ed eventi che utilizzano le chiamate RPC. E. Provisioning. F. Richiesta del servizio di telefonia. G. Comandi e stato telefonia.

15 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 11 Flusso di lavoro di installazione La seguente procedura vi consente di progettare, installare e configurare un sistema Adobe Connect. In alcuni passaggi dovrete prendere una decisione mentre in altri dovrete semplicemente completare un attività. In ogni passaggio si rimanda a informazioni di base sulla decisione o sull attività. 1. Scegliere il database da usare. Per ulteriori informazioni, consultate Scegliere un database a pagina Se al passaggio 1 avete scelto SQL Server, installatelo. Per ulteriori informazioni, consultate la documentazione di SQL Server. Nota: Se state installando un database incorporato, non dovere eseguire questo passo. 3. (Facoltativo) Scegliete e acquisite le informazioni necessarie per installare gli adattatori per telefonia. Se state installando uno o più adattatori per telefonia integrata, acquisite le informazioni necessarie per il programma di installazione. Per ulteriori informazioni, consultate Scelta per installare gli adattatori per telefonia integrata a pagina Installate Adobe Connect e i componenti selezionati. Durante l'installazione di Adobe Connect, potete installare anche i server Adobe CQ Author e CQ Publish, il motore di database incorporato, uno o più adattatori per telefonia e Flash Media Gateway (Universal Voice). Vedete Installazione o aggiornamento ad Adobe Connect 9 a pagina Verificate che Adobe Connect e i componenti selezionati siano stati installati correttamente. Per ulteriori informazioni, consultate Verificare l installazione a pagina Implementare Adobe Connect. Per ulteriori informazioni, vedete Implementazione di Adobe Connect a pagina (Facoltativo) Integrare Adobe Connect nell infrastruttura. Esistono diverse opzioni per integrare Adobe Connect nell infrastruttura aziendale esistente. È consigliabile verificare il funzionamento di Adobe Connect dopo la configurazione di ciascuna di queste funzioni. Integrazione con Adobe Omniture Adobe Connect 9 utilizza la tecnologia Adobe Omniture per fornire dei rapporti analitici sugli eventi accuratamente dettagliati. L'integrazione di Adobe SiteCatalyst prevede la fornitura delle credenziali per il sito Web Omniture di Adobe nella configurazione di Adobe Connect. Per ulteriori informazioni, contattate il supporto Omniture alla pagina Integrazione con un fornitore SIP Integrate Adobe Connect con il server SIP della vostra azienda o con un fornitore SIP esterno (denominato anche fornitore VoIP ) per ottenere audioconferenze perfette. Consultate Implementazione di Universal Voice a pagina 50. Integrazione con una directory LDAP Onde evitare di dover gestire diverse directory utente, integrate Adobe Connect con il server di directory LDAP dell azienda. Consultate Integrazione con un servizio di directory a pagina 42. Configurare un Secure Sockets Layer Gestite tutte le comunicazioni di Adobe Connect in modo protetto. Vedete SSL (Secure Sockets Layer) a pagina 76. Memorizzare il contenuto su periferiche NAS/SAN Usate periferiche di rete per condividere i compiti di memorizzazione del contenuto. Consultate Configurazione della memorizzazione condivisa a pagina 61.

16 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 12 Host di Adobe Connect Add-In Gli utenti possono scaricare facilmente Adobe Connect Add-in dai server Adobe. Tuttavia, se la politica di protezione dell organizzazione non consente il download da server esterni, potete ospitare il componente aggiuntivo sui server interni per facilitarne il download. Vedete Hosting di Adobe Connect Add-in a pagina (Facoltativo) Scegliere se installare Adobe Connect in un cluster. Per ulteriori informazioni, vedete Scelta dell implementazione di Adobe Connect in un cluster a pagina (Facoltativo) Scegliere se installare server periferici. Per ulteriori informazioni, vedete Scelta dell implementazione di Adobe Connect Edge Server a pagina 14. Scelta dell implementazione di Adobe Connect in un cluster Potete installare tutti i componenti di Adobe Connect, incluso il database, su un solo server, ma questo tipo di configurazione è più indicato per ambienti di testing che di produzione. Un gruppo di server connessi, ognuno con una funzione identica, è in genere denominato cluster. In un cluster di Adobe Connect, installate una copia identica di Adobe Connect su ogni server presente nel cluster. Nota: Quando installate Adobe Connect in un cluster, usate un SQL Server supportato e installatelo in un computer a parte. Se un host del cluster è guasto, un altro host prende il suo posto e ospita la stessa riunione. Per fornire il bilanciamento del carico del cluster, dovete utilizzare un hardware o un software di terze parti. Spesso, l hardware di bilanciamento del carico può anche fungere da acceleratore SSL. Nota: Nella console di gestione applicazione potete configurare la memorizzazione condivisa in modo che il contenuto sia memorizzato su periferiche esterne e nella cache del server di Adobe Connect. Per una nuova installazione è anche possibile configurare il NAS. I sistemi in rete affidabili sono progettati con componenti ridondanti. Se un componente è guasto, un altro componente identico (ridondante) prende il suo posto. Quando un componente prende il posto di un componente guasto, si verifica il failover. È consigliabile che non solo Adobe Connect ma ogni componente del sistema sia ridondante. Ad esempio, potete utilizzare più periferiche hardware per il bilanciamento del carico (come BIG-IP di F5 Networks), un cluster di server in cui è installato Adobe Connect e database SQL Server su più computer esterni. Assicuratevi che il sistema che create sia dotato di numerosi componenti ridondanti e aggiungetene di nuovi quando necessario.

17 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 13 client client client Router Dispositivi hardware per bilanciamento del carico Adobe Connect/Cluster CQ Adobe Connect/Cluster CQ Adobe Connect/Cluster CQ Software Microsoft Network Load Balancing Cluster SQL Server Cluster SQL Server Cluster SQL Server A B C Tre opzioni di cluster A. Un cluster con software per il bilanciamento del carico di rete e due database esterni B. Periferiche hardware per il bilanciamento del carico BIG-IP e due database esterni C. Due periferiche per il bilanciamento del carico BIG-IP, cluster e due database esterni Altri argomenti presenti nell Aiuto Configurazione della memorizzazione condivisa a pagina 61 Scegliere un database Adobe Connect usa un database per memorizzare le informazioni relative a utenti, contenuto, corsi, riunioni e rapporti. Potete usare il motore di database incorporato (incluso nel programma di installazione), oppure installare un SQL Server supportato (da acquistare separatamente). Nota: il motore database incorporato in Adobe Connect 9.3 è Microsoft SQL Server 2008 Express Edition. Database incorporato Il motore database incorporato è consigliato solo per uso a scopo di testing e sviluppo. Il motore usa le stesse strutture dati di SQL Server 2008 Enterprise Edition, ma non è altrettanto potente. Il motore database incorporato presenta i seguenti limiti: A causa di restrizioni della licenza, il motore di database incorporato deve essere installato sullo stesso computer in cui è installato Adobe Connect. Tale computer deve essere dotato di un solo processore. Le dimensioni massime del database sono pari a 2 GB. Il motore del database incorporato non dispone di un'interfaccia grafica utente, bensì di un'interfaccia della riga di comando.

18 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 14 Database esterno Il programma di installazione di Adobe Connect contiene e installa Microsoft SQL Server 2008 Express Edition. Tuttavia, per gli ambienti di produzione, Adobe raccomanda l utilizzo di Microsoft SQL Server 2008 Enterprise Edition o Microsoft SQL Server 2012 Enterprise Edition poiché è un sistema di gestione di database (DBMS) più scalabile, progettato per supportare grandi quantità di utenti simultanei. SQL Server 2008 Standard Edition offre inoltre un interfaccia utente grafica per la gestione del database e la creazione di query. Potete installare SQL 2008 Standard Edition sullo stesso computer in cui è installato Adobe Connect oppure su un computer diverso. Se lo installate su un computer diverso, sincronizzate i computer sulla stessa origine ora. Per ulteriori informazioni, consultate il seguente articolo TechNote: Installate SQL Server in modalità di login mista per poter usare l autenticazione SQL. Impostate il database in modo che non faccia distinzione tra maiuscole e minuscole. È necessario usare SQL Server nei seguenti scenari di implementazione: Per installare il database su un computer in cui non è installato Adobe Connect Adobe Connect è implementato in un cluster Adobe Connect è installato su computer multiprocessore con tecnologia Hyper-Threading Altri argomenti presenti nell Aiuto Configurazioni server-database supportate a pagina 4 Scelta per installare gli adattatori per telefonia integrata Durante il processo di installazione di Adobe Connect, potete scegliere di installare uno o più adattatori per telefonia. Per ogni adattatore è necessario fornire informazioni specifiche. Se disponete già di tali informazioni, potete configurare l'adattatore durante l'installazione iniziale di Adobe Connect. Se lo preferite, potete installare l'adattatore senza configurarlo. Una volta pronti per la configurazione dell'adattatore, eseguite nuovamente il programma di installazione. Per ulteriori informazioni, vedete Preparazione all'installazione degli adattatori per telefonia integrata a pagina 17. Scelta dell implementazione di Adobe Connect Edge Server Con l implementazione di Adobe Connect Edge Server nella rete, i client si connettono al server periferico, che a sua volta si collega ad Adobe Connect (denominato anche server di origine). Questa connessione si verifica in modo trasparente. Gli utenti hanno infatti l impressione di essere connessi direttamente al server della riunione. I server periferici offrono i seguenti vantaggi: Latenza ridotta della rete I server periferici memorizzano nella cache il contenuto on-demand (ad esempio presentazioni e riunioni registrate) e suddividono i flussi dal vivo, riducendo così il traffico verso l origine. I server periferici collocano le risorse in prossimità dei client. Protezione I server periferici sono un livello supplementare tra la connessione Internet del client e l origine. Se la licenza di cui disponete lo consente, potete installare e configurare un cluster di server periferici. L implementazione di server periferici in un cluster offre i seguenti vantaggi: Failover Quando un server periferico è guasto, i client vengono instradati verso un altro server periferico. Supporto per eventi di grandi dimensioni Se avete bisogno di più di 500 connessioni simultanee alla stessa riunione, un singolo server periferico non avrà socket sufficienti. Un cluster consente un numero maggiore di connessioni alla stessa riunione.

19 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 15 Bilanciamento del carico Se avete bisogno di più di 100 riunioni simultanee, un singolo server periferico potrebbe non disporre di memoria sufficiente. I server periferici possono essere implementati in un cluster con dispositivo per il bilanciamento del carico. Funzionamento dei server periferici I server periferici eseguono l autenticazione degli utenti e ne autorizzano le richieste relative a servizi Web quale Adobe Connect Meeting anziché inoltrare ogni richiesta al server di origine e usarne le risorse per queste attività. Se i dati richiesti vengono trovati nella cache del server periferico, tali dati vengono restituiti al client richiedente senza chiamare Adobe Connect. Se i dati richiesti non sono memorizzati nella cache del server periferico, quest ultimo inoltra la richiesta del client al server di origine, dove viene eseguita l autenticazione dell utente e viene autorizzata la richiesta di servizi. Il server di origine restituisce i risultati al server periferico richiedente, che consegna quindi i risultati al client richiedente. Il server periferico memorizza quindi queste informazioni nella cache, da cui altri utenti autenticati possono accedervi. Esempio di implementazione di server periferici Considerate il seguente esempio di implementazione di server periferici: Riunione X Adobe Connect Edge Server BOSTON Riunione X Server origine Adobe Connect CHICAGO Riunione X Adobe Connect Edge Server SAN FRANCISCO I client della sede di Chicago usano l origine ubicata in un centro dati a Chicago. I server periferici di Boston e San Francisco raccolgono le richieste dei client locali e le inoltrano all origine. I server periferici ricevono le risposte dall origine a Chicago e le trasmettono ai client nelle proprie zone di pertinenza. Altri argomenti presenti nell Aiuto Installare Adobe Connect Edge Server a pagina 33 Implementazione di Adobe Connect Edge Server a pagina 39

20 Preparazione alla migrazione, all installazione e alla configurazione 16 Creazione e ottimizzazione di un ambiente VMWare L'installazione di Adobe Connect su VMWare non è diversa dall'installazione su un computer fisico. Per informazioni sui requisiti hardware, software e di configurazione, vedete i documenti tecnici sull'esecuzione di Adobe Connect in un ambiente virtuale. Opzioni di audio e videoconferenza in Adobe Connect Connect supporta due modalità di connessione ai fornitori di audioconferenze: Universal Voice e gli adattatori per telefonia integrata. Ciascuna soluzione presenta vantaggi diversi. Per ciascun fornitore audio potete configurare una sola soluzione o entrambe. Per ogni account Adobe Connect potete configurare quanti fornitori di audioconferenze desiderate. Universal Voice consente ad Adobe Connect di inviare e ricevere l'audio da qualunque fornitore di audioconferenze. L'audio può essere registrato insieme alla conferenza Web e inviato ai partecipanti VoIP. Utilizzate Universal Voice per integrare i dispositivi di videotelefonia che supportano SIP/H.264. Adobe Connect supporta ufficialmente i dispositivi per videoconferenza Tandberg 990MXP e Edge 95, ma anche altri dispositivi Tandberg H.264 possono funzionare. Per ulteriori informazioni, visitate il sito Tandberg all'indirizzo. La soluzione Universal Voice utilizza un componente denominato Flash Media Gateway che viene installato con Adobe Connect. Flash Media Gateway riceve l'audio da un server SIP e lo invia ad Adobe Connect mediante RTMP. Per utilizzare Universal Voice è necessario disporre di un proprio server SIP o di un account con un fornitore SIP. Per informazioni sulla configurazione di Flash Media Gateway, consultate Implementazione di Universal Voice a pagina 50. Dopo l'implementazione di Universal Voice, gli amministratore di account possono utilizzare Adobe Connect Central per configurare le informazioni relative alle audioconferenze. Per ulteriori informazioni, vedete Configurazione di fornitori audio per Universal Voice. Gli adattatori per telefonia integrata sono estensioni Java che consentono la comunicazione tra Adobe Connect e determinati fornitori di audioconferenze. Gli adattatori per telefonia integrata offrono controlli di chiamata avanzati. Durante l'installazione di Adobe Connect potete installare uno o più adattatori per telefonia. Per ulteriori informazioni, vedete Scelta per installare gli adattatori per telefonia integrata a pagina 14. Potete anche utilizzare l'api Java per telefonia di Adobe Connect per sviluppare un adattatore per telefonia integrata per qualsiasi fornitore di audioconferenze. Nella tabella seguente sono descritte le funzioni di entrambe le soluzioni: Fornitore audio Universal Voice Adattatore telefonico integrato Trasmissione audio a partecipanti VoIP Sì No (a meno che non sia configurato un adattatore per Universal Voice) Controllo avanzato delle chiamate. Ad esempio, disattivazione dell'audio, pausa e così via. Registrazione dell'audio con Adobe Connect Meeting Richiede Flash Media Gateway (incluso nel programma di installazione di Adobe Connect) No Sì Sì Sì Sì No (a meno che non sia configurato un adattatore per Universal Voice)

Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 9

Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 9 Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 9 Note legali Note legali Per le note legali, consultate http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Capitolo 1: Informazioni

Dettagli

Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 8

Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 8 Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE CONNECT 8 Note legali Note legali Per le note legali, consultate http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Capitolo 1: Preparazione

Dettagli

Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE ACROBAT CONNECT PRO SERVER 7.5

Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE ACROBAT CONNECT PRO SERVER 7.5 Migrazione, installazione e configurazione di ADOBE ACROBAT CONNECT PRO SERVER 7.5 Copyright 2009 Adobe Systems Incorporated. All rights reserved. Migrazione, installazione e configurazione di Adobe Acrobat

Dettagli

MIGRAZIONE, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI ADOBE ACROBAT CONNECT PRO SERVER 7

MIGRAZIONE, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI ADOBE ACROBAT CONNECT PRO SERVER 7 MIGRAZIONE, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI ADOBE ACROBAT CONNECT PRO SERVER 7 Copyright 2008 Adobe Systems Incorporated. Tutti i diritti riservati. Migrazione, installazione e configurazione di Adobe

Dettagli

ADOBE CONNECT ENTERPRISE SERVER 6 GUIDA DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ADOBE CONNECT ENTERPRISE SERVER 6 GUIDA DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ADOBE CONNECT ENTERPRISE SERVER 6 GUIDA DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE Copyright 2006 Adobe Systems Incorporated. Tutti i diritti riservati. Guida di installazione e configurazione di Adobe Connect

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione

Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione Benvenuti in Adobe Acrobat Connect Pro 7. Questo documento contiene informazioni recenti sul prodotto che non sono trattate nella documentazione di Connect

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

ADOBE CONNECT ENTERPRISE SERVER 6 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI SSL

ADOBE CONNECT ENTERPRISE SERVER 6 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI SSL ADOBE CONNECT ENTERPRISE SERVER 6 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI SSL Diritto d'autore 2006 Adobe Systems Incorporated. Tutti i diritti riservati. Guida alla configurazione di Adobe Connect Enterprise Server

Dettagli

Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian

Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian Edizione 1.0 2 Informazioni su Microsoft Apps Informazioni su Microsoft Apps Microsoft Apps incorpora le applicazioni aziendali di Microsoft nel telefono Nokia

Dettagli

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server FileMaker Pro 12 Guida di FileMaker Server 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di FileMaker,

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo Note legali Note legali Per consultare le note legali, vedete http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Memorizzazione.......................................................................................................

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida introduttiva

FileMaker Server 14. Guida introduttiva FileMaker Server 14 Guida introduttiva 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e FileMaker Go sono

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

Online Help StruxureWare Data Center Expert

Online Help StruxureWare Data Center Expert Online Help StruxureWare Data Center Expert Version 7.2.7 StruxureWare Data Center ExpertDispositivo virtuale Il server StruxureWare Data Center Expert 7.2 è disponibile come dispositivo virtuale, supportato

Dettagli

Windows SteadyState?

Windows SteadyState? Domande tecniche frequenti relative a Windows SteadyState Domande di carattere generale È possibile installare Windows SteadyState su un computer a 64 bit? Windows SteadyState è stato progettato per funzionare

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Manuale d'uso del Microsoft Apps

Manuale d'uso del Microsoft Apps Manuale d'uso del Microsoft Apps Edizione 1 2 Informazioni su Microsoft Apps Informazioni su Microsoft Apps Microsoft Apps incorpora le applicazioni aziendali di Microsoft nel telefono Nokia Belle su cui

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida introduttiva

FileMaker Server 11. Guida introduttiva FileMaker Server 11 Guida introduttiva 2004-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform Versione 1.0 gennaio 2011 Xerox Phaser 3635MFP 2011 Xerox Corporation. XEROX e XEROX and Design sono marchi di Xerox Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Questo documento è soggetto a modifiche

Dettagli

FileMaker Server 10. Guida introduttiva

FileMaker Server 10. Guida introduttiva FileMaker Server 10 Guida introduttiva 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei

Dettagli

Informazioni. OpenScape Web Collaboration

Informazioni. OpenScape Web Collaboration Informazioni OpenScape Web Collaboration OpenScape Web Collaboration è una soluzione per conferenze Web scalabile, sicura ed estremamente affidabile per aziende di qualsiasi dimensione. Communication for

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

Backup Exec Continuous Protection Server. Guida rapida all'installazione

Backup Exec Continuous Protection Server. Guida rapida all'installazione Backup Exec Continuous Protection Server Guida rapida all'installazione Guida rapida all'installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Prima dell'installazione Requisiti di sistema per il

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Informazioni generali sul corso

Informazioni generali sul corso abaroni@yahoo.com Informazioni generali sul corso Introduzione a BusinessObjects Enterprise XI - Release 2 Chi sono. Io? Adolfo Baroni E-mail: abaroni@yahoo.com 2 Pagina 1 Obiettivi del corso hamministrazione

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station GUIDA DI INSTALLAZIONE AXIS Camera Station Informazioni su questa guida Questa guida è destinata ad amministratori e utenti di AXIS Camera Station e riguarda la versione 4.0 del software o versioni successive.

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 14. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 14 Guida di FileMaker Server 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054, Stati Uniti FileMaker e FileMaker

Dettagli

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti 1 Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT Daniel Petri 2 Sommario Esecutivo Nel presente whitepaper verrà mostrato come registrare le sessioni remote su gateway

Dettagli

Supporto Tecnico Clienti Microsoft

Supporto Tecnico Clienti Microsoft Supporto Tecnico Clienti Microsoft Microsoft offre un ampia varietà di servizi di supporto personalizzabili per aziende, partner, professionisti IT, sviluppatori e utenti privati. Le opzioni di supporto

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

NOTE DI RILASCIO. Note di rilascio P/N 302-001-430 REV 01. EMC GeoDrive for Windows Versione 1.3. 17 ottobre 2014

NOTE DI RILASCIO. Note di rilascio P/N 302-001-430 REV 01. EMC GeoDrive for Windows Versione 1.3. 17 ottobre 2014 NOTE DI RILASCIO EMC GeoDrive for Windows Versione 1.3 Note di rilascio P/N 302-001-430 REV 01 17 ottobre 2014 Queste Note di rilascio contengono ulteriori informazioni su questa versione di GeoDrive.

Dettagli

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d Guida rapida all'installazione Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica

Dettagli

Che cos'è OmniTouch 8660 My Teamwork?

Che cos'è OmniTouch 8660 My Teamwork? OMNITOUCH 8660 MY TEAMWORK 6.1 GUIDA DI AVVIO RAPIDO Che cos'è OmniTouch 8660 My Teamwork? OmniTouch 8660 My Teamwork Unified - Conferenze e collaborazione riunisce la funzione di messaggistica istantanea

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.2 3725-69878-001 Rev. A Novembre 2013 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

Guida all'uso della rete domestica Nokia N93i-1

Guida all'uso della rete domestica Nokia N93i-1 Guida all'uso della rete domestica Nokia N93i-1 Guida all'uso della rete domestica Edizione 2 IT, 9200198 Introduzione Con l'architettura UPnP e il supporto per rete LAN senza fili (Wireless Local Area

Dettagli

Xerox. Print Advisor Domande frequenti

Xerox. Print Advisor Domande frequenti Print Advisor Generali D. Che cos'è Print Advisor? R. Print Advisor è uno strumento software che tutti i clienti ColorQube 9200 possono scaricare e installare. I vantaggi principali di Print Advisor sono:

Dettagli

MEGA Advisor Architecture Overview MEGA 2009 SP5

MEGA Advisor Architecture Overview MEGA 2009 SP5 Revisione: August 22, 2012 Creazione: March 31, 2010 Autore: Jérôme Horber Contenuto Riepilogo Il documento descrive i requisiti sistema e le architetture di implementazione possibili per MEGA Advisor.

Dettagli

Panoramica. LogMeIn Rescue. L architettura di LogMeIn Rescue

Panoramica. LogMeIn Rescue. L architettura di LogMeIn Rescue LogMeIn Il documento fornisce una panoramica sull architettura sulla quale è basato LogMeIn. 1 Introduzione 2 Riservatezza dei dati 3 Autenticazione 4 Chiave concordata 5 Scambio dei messaggi 6 Autenticazione

Dettagli

Guida di installazione e. configurazione. BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino. Versione: 5.0 Service Pack: 4

Guida di installazione e. configurazione. BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino. Versione: 5.0 Service Pack: 4 BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino Versione: 5.0 Service Pack: 4 Guida di installazione e configurazione Pubblicato: 18/12/2012 SWD-20121218151510254 Indice 1 Panoramica: BlackBerry

Dettagli

Introduzione a TI-Nspire Navigator NC Teacher Software - Amministratori del dipartimento tecnico

Introduzione a TI-Nspire Navigator NC Teacher Software - Amministratori del dipartimento tecnico Introduzione a TI-Nspire Navigator NC Teacher Software - Amministratori del dipartimento tecnico La presente Guida è relativa alla versione 3.6 del software TI-Nspire. Per ottenere la versione più aggiornata

Dettagli

Partecipare ad un corso

Partecipare ad un corso Partecipare ad un corso Test della connessione prima della sessione È possibile eseguire il test della connessione prima dell'avvio della sessione collegandosi a una sessione di test per verificare che

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 Sommario Introduzione... 3 Download dell applicazione Desktop... 4 Scelta della versione da installare... 5 Installazione... 6 Installazione

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY. Troverà le risposte a tutte sue domande sul

Dettagli

Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità

Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità Descrizione del servizio SkyMeeting TM è un servizio di videocomunicazione interattiva web-based che consente di comunicare ed interagire in tempo

Dettagli

Sophos Enterprise Console Guida di avvio avanzata

Sophos Enterprise Console Guida di avvio avanzata Sophos Enterprise Console Guida di avvio avanzata Per installazioni distribuite Versione prodotto: 5.2 Data documento: marzo 2015 Sommario 1 Informazioni sulla guida...4 2 Pianificare l'installazione...5

Dettagli

all'aggiornamento Guida BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino Versione: 5.0 Service Pack: 4

all'aggiornamento Guida BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino Versione: 5.0 Service Pack: 4 BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino Versione: 5.0 Service Pack: 4 Guida all'aggiornamento Pubblicato: 18/12/2012 SWD-20121218152207183 Indice 1 Panoramica: BlackBerry Enterprise Server

Dettagli

Sharp Remote Device Manager Guida all'installazione del software

Sharp Remote Device Manager Guida all'installazione del software Sharp Remote Device Manager Guida all'installazione del software La presente guida spiega come installare il software necessario per utilizzare Sharp Remote Device Manager (nel seguito della presente guida

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Symantec Network Access Control Guida introduttiva

Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

Privileged Access Management Guida Amministrativa 15.3

Privileged Access Management Guida Amministrativa 15.3 Privileged Access Management Guida Amministrativa 15.3 2016 Bomgar Corporation. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo. BOMGAR e il logo BOMGAR sono marchi registrati di Bomgar Corporation; gli altri

Dettagli

Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence

Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence Suite SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.0 Support Package 11 2015-02-19 Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence Sommario

Dettagli

Guida di installazione e. configurazione. BlackBerry Enterprise Server per IBM Lotus Domino. Versione: 5.0 Service Pack: 4

Guida di installazione e. configurazione. BlackBerry Enterprise Server per IBM Lotus Domino. Versione: 5.0 Service Pack: 4 BlackBerry Enterprise Server per IBM Lotus Domino Versione: 5.0 Service Pack: 4 Guida di installazione e configurazione Pubblicato: 11/06/2013 SWD-20130611104806035 Contenuti 1 Panoramica: BlackBerry Enterprise

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

FileMaker Server 9. Guida introduttiva

FileMaker Server 9. Guida introduttiva FileMaker Server 9 Guida introduttiva 2007 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio della FileMaker, Inc.,

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Manuale di installazione per i dispositivi fax

Manuale di installazione per i dispositivi fax GFI FAXmaker 14 per Exchange/Lotus/SMTP Manuale di installazione per i dispositivi fax GFI Software Ltd http://www.gfi.com Posta elettronica: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento

Dettagli

CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP

CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP DISPENSA LEZIONE 1 Autore D. Mondello Transazione di dati in una richiesta di sito web Quando viene effettuata la richiesta di un sito Internet su un browser, tramite

Dettagli

Arcserve Cloud. Guida introduttiva ad Arcserve Cloud

Arcserve Cloud. Guida introduttiva ad Arcserve Cloud Arcserve Cloud Guida introduttiva ad Arcserve Cloud La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

BlackBerry Enterprise Server per Novell GroupWise

BlackBerry Enterprise Server per Novell GroupWise BlackBerry Enterprise Server per Novell GroupWise Versione: 5.0 Service Pack: 1 Guida all'amministrazione Pubblicato: 2011-04-08 SWDT813841-813841-0408094345-004 Indice 1 Panoramica: BlackBerry Enterprise

Dettagli

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT V E R S I O N E D E L L ' A P P L I C A Z I O N E : 8. 0 C F 1 Gentile utente, Grazie per aver scelto il nostro prodotto. Ci auguriamo che questa documentazione

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

MagicInfo Lite Edition

MagicInfo Lite Edition MagicInfo Lite Edition Server Guida rapida Questa guida è stata progettata per un utilizzo comodo ed efficace di MagicInfo Lite Edition. Per ulteriori dettagli sulle operazioni, fare riferimento al manuale

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa da Windows 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers. Guida di installazione rapida

Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers. Guida di installazione rapida Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers Guida di installazione rapida July 2006 Informazioni legali Symantec Copyright 2006 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, Backup Exec

Dettagli

Corso Specialista Sistemi Ambiente Web. Test finale conoscenze acquisite - 15.12.2003. Windows 2000 Server

Corso Specialista Sistemi Ambiente Web. Test finale conoscenze acquisite - 15.12.2003. Windows 2000 Server Windows 2000 Server 1 A cosa serve il task manager? A A monitorare quali utenti stanno utilizzando una applicazione B A restringere l'accesso a task determinati da parte degli utenti C Ad interrompere

Dettagli

Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway

Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway Versione: 5.2 PDF-ACCGATEWAY5-B-Rev1_IT 2013 2014 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo espressamente concesso per iscritto, nessuna

Dettagli

Standard. Guida all installazione

Standard. Guida all installazione Standard Guida all installazione 1 2 3 4 5 Controlli precedenti all installazione Installazione Creazione di utenti e installazione rapida Esempi di utilizzo e impostazioni Appendice Si raccomanda di leggere

Dettagli

Introduzione a VMware Fusion

Introduzione a VMware Fusion Introduzione a VMware Fusion VMware Fusion per Mac OS X 2008 2012 IT-000933-01 2 Introduzione a VMware Fusion È possibile consultare la documentazione tecnica più aggiornata sul sito Web di VMware all'indirizzo:

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8. Manuale dell'utente

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8. Manuale dell'utente BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8 Manuale dell'utente SWDT653811-793266-0827030425-004 Indice Guida introduttiva... 2 Informazioni sui piani di servizi

Dettagli

Resusci Anne Skills Station

Resusci Anne Skills Station MicroSim Frequently Asked Questions 1 Resusci Anne Skills Station Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd 1 24/01/08 12:47:50 2 Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli