Switch Sensor da incasso con tecnologia PIR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Switch Sensor da incasso con tecnologia PIR"

Transcript

1 Switch Sensor da incasso con tecnologia PIR BMSA101 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di differenti sensori che grazie alla combinazione dei quali è in grado di gestire l illuminazione ambiente combinata tra presenza persone e l apporto di luce naturale e ottenere così un efficiente risparmio energetico. Il dispositivo ha un grado di protezione IP0 e prevede una istallazione in ambiente interno ad incasso a soffitto, tramite molle a corredo, o con scatola per soffitti in muratura; i dati riportati nella scheda tecnica fanno riferimento ad un altezza installativa di,5 m. Lo Switch Sensor è dotato di: - morsetti ad innesto rapido per il cablaggio dell alimentazione ( Vac), del carico (apperecchi di illuminazione) e pulsante per la gestione ON-OFF del carico; - trimmer di regolazione tempo di ritardo; - trimmer di regolazione della soglia di luminosità (Lux); - pulsante per l attivazione ON-OFF del carico; - sensore di luminosità; - sensore di movimento PIR a raggi infrarossi passivi; Sensore movimento PIR: rileva la presenza di persone nell ambiente. Viene utilizzato in ambienti con vista libera e senza ostacoli per la rilevazione delle persone. Sensore Luminosità: rileva il grado di luminosità dell ambiente e accende/spegne il carico a seconda che il valore di soglia di luminosità impostato sul sensore (modificabile dall utente) sia inferiore/superiore al valore rilevato. Il sensore di luminosità ha priorità sul sensore di movimento, infatti se il sensore PIR rileva la presenza ma vi è una sufficiente illuminazione naturale, il dispositivo non invia il segnale per la gestione del carico. Per evitare continue accensioni/spegnimenti è prevista una tolleranza sui valori di soglia. 3 8,5A V~ /60Hz 1 Dati tecnici Legenda Alimentazione: /60 Hz Funzionamento: ON-OFF Funzioni: Auto/Eco/Walktrough Temperatura di funzionamento: (-5) (+45) C Tipo di sensore: PIR Grado di protezione: IP0 Sensibilità: 1 Tempo di ritardo impostabile: 5 sec Modalità di regolazione: Trimmer Copertura sensore PIR : Ø 8 m ( m ) Angolo di copertura: 90/360 Altezza massima d installazione: 6 m Tipo di connessione: morsetti innesto rapido Sezione cavo:,5 mm Potenza assorbimento carichi pilotati: Lampada ad incandescenza e lampada alogena Lampada con trasformatore ferromagnetico Lampada fluorescente lineare 1. Sensore di movimento PIR a raggi infrarossi passivi. Sensore luminosità 3. Morsetti ad innesto rapido Lampada fluorescente compatta Lampada con trasformatore elettronico (LED compresi) Relè 1SCHEDE 40 Vac 0 W 8,5 A VA 4,3 A 10x(x36 W) 4,3 A 0 VA,1 A VA 4,3 A 100 Vac 1 W 8,5 A 0 VA 4,3 A 5x(x36 W) 4,3 A VA,1 A 0 VA 4,3 A I < A

2 SCHEDE BMSA101 Norme, Certificazioni, Marchi Norme di riferimento: - Direttiva CE - Norme di prodotto IEC Norme ambientali: - Direttiva UE 00/96/CE - Direttiva UE 00/95/CE Dati dimensionali Senza copertura quando installato in scatola da incasso Copertura del sensore PIR 53,5,5 m 53,5 8 m R : 53,5 R : 53,5 m : 4 4 Con copertura quando installato senza scatola da incasso,5 m m m : 4 4 Configurazione Lo Switch Sensor è dotato di trimmer situati nella parte inferiore del dispositivo, grazie ai quali è possibile: - Regolare il tempo di ritardo di spegnimento della luce da 5 sec a ; il conto alla rovescia parte quando il sensore PIR non rileva più la presenza. - Regolare il valore di luminosità minimo (in ) al di sotto del quale il dispositivo accende la luce da 1 a. PIR Livello di sensibilità impostabile del sensore PIR Basso Medio Alto Massimo BMSA10 5s BMSA10 Superficie (m ) BMSA10 Diametro (m ) Superficie (m ) Superficie (m ) Superficie (m ),5 BMSA10 4 5s , ,5 5 6,5 35 8, , s 4 6,5 5s 35 7,5 45 1, Altezza di installazione (m) , , ,5 5 8,5 60 1,5 15

3 BMSA101 Modalità di funzionamento Modalità Auto: L accensione e lo spegnimento del carico sono gestiti in modo automatico dal sensore in funzione della presenza persone e del livello di illuminamento desiderato. La modalità AUTO non richiede l installazione di un pulsante tradizionale. Tuttavia è possibile comunque aggiungere un pulsante tradizionale con la funzione di forzare in accensione o spegnimento l automatismo determinato dallo Switch Sensor. Il sistema rimane in funzionamento manuale durante il tempo di rilevamento presenza: trascorso il tempo di ritardo in spegnimento per via di una mancata presenza, il sistema torna in automatico. Modalità Eco: L accensione del carico è manuale e lo spegnimento è gestito in modo automatico dal sensore in funzione della presenza persone e del livello di illuminamento desiderato. La modalità ECO richiede l installazione di un pulsante tradizionale. La funzione del pulsante è in primo luogo quella di attivare l automatismo dello Switch Sensor: alla prima pressione, lo Switch Sensor confronta il livello di illuminamento desiderato con il livello di illuminamento presente nell ambiente e valuta se accendere o meno la luce. Una eventuale successiva pressione del pulsante ha la funzione di forzare in accensione o spegnimento l automatismo determinato dallo Switch Sensor. Il sistema rimane in funzionamento manuale durante il tempo di rilevamento presenza: trascorso il tempo di ritardo in spegnimento per via di una mancata presenza, il sistema torna in automatico. Un ulteriore funzionalità della modalità ECO consiste nel funzionamento temporaneo (30 secondi) in modalità AUTO a seguito di uno spegnimento per mancata presenza. Trascorsi i 30 secondi dallo spegnimento, lo Switch Sensor torna a funzionare in modalità ECO, quindi senza accensione automatica. 5 s 5 s 5 s 5 s min 5 s 5 s In aggiunta alle due modalità esiste la seguente funzione supplementare: Re-trigger: È una funzione che riaccende la luce immediatamente nel caso di spegnimento indesiderato dovuto ad una non rilevazione di movimento. In modalità Eco (Eco-ON), l utente ha 30 s di tempo per essere visto dal sensore, il quale, a questo punto, riaccenderà automaticamente la luce. Se in 30 s il sensore non vede nessuna presenza, l utente dovrà alzarsi e premere il pulsante per riaccendere le luci. Walkthrough: La funzione Walkthrough contribuisce ad incrementare ulteriormente il risparmio energetico: se lo Switch Sensor rileva la presenza di persone all interno dell ambiente per un tempo inferiore a 0 secondi, il dispositivo riduce il tempo di ritardo in spegnimento a 3 minuti. 5 s 3SCHEDE

4 SCHEDE BMSA101 Parametri impostabili Parametri Range di regolazione Impostazione di fabbrica Tempo di ritardo 1) 5 s 5 s PIR Sensibilità (%) LUX Sensibilità (Lux) 1) 1 +/- 15 % Modalità di funzionamento Auto; Eco Auto Walkthrough Abilitato/Disabilitato Abilitato Re-trigger Abilitato/Disabilitato Abilitato Re-trigger (durata in sec) Eco: 30 Eco: 30 Segnalazione acustica Abilitato Abilitato NOTE: 1) Regolazione tramite Trimmer Montaggio, installazione Il dispositivo prevede un installazione in ambiente esterno a parete o soffitto, tramite staffa a corredo. Lo Switch Sensor non deve mai essere installato in prossimità di fonti di calore o split dell impianto di raffrescamento

5 30 V BMSA101 Schema di collegamento Schema di collegamento con più Switch Sensor collegati tra loro senza utilizzo di un comando manuale del carico (Modalità AUTO). Schema di collegamento con più Switch Sensor collegati tra loro con l utilizzo di un comando manuale del carico (Modalità ECO). N L N L 30 V 10 A 30 V 100 m 10 A 100 m 30 V 5SCHEDE

Sensore da parete/soffitto con doppia tecnologia

Sensore da parete/soffitto con doppia tecnologia ensore da parete/soffitto con doppia tecnologia Descrizione Dispositivo di controllo e comando, alimentato da Bus C, dotato di tre differenti sensori che grazie alla combinazione dei quali è in grado di

Dettagli

Green Switch SCS da incasso PIR 574046 574096 L/N/NT4659N HD/HC/HS4659 067225 AM5659

Green Switch SCS da incasso PIR 574046 574096 L/N/NT4659N HD/HC/HS4659 067225 AM5659 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di sensore di movimento PIR e sensore di luminosità per l attivazione automatica di carichi di differente natura a seguito della rilevazione di movimento

Dettagli

Sensore luminosità/ movimento da incasso - Doppia tecnologia (PIR + US)

Sensore luminosità/ movimento da incasso - Doppia tecnologia (PIR + US) Sensore luminosità/ movimento da incasso - Doppia tecnologia (PIR + US) Descrizione Questo dispositivo consente di controllare una sorgente luminosa automaticamente mediante la rilevazione di movimento

Dettagli

Switch Sensor da esterno direzionale tecnologia PIR

Switch Sensor da esterno direzionale tecnologia PIR witch ensor da esterno direzionale tecnologia IR BMA2102 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di 2 differenti sensori che grazie alla combinazione dei quali è in grado di gestire l illuminazione

Dettagli

Sensore luminosità/ movimento - PIR

Sensore luminosità/ movimento - PIR Sensore luminosità/ movimento - PIR HD/HC/HS4659 - L/N/NT4659N - AM5659 Descrizione Questo dispositivo è dotato di rilevatore di movimento PIR e sensore di luminosità per l attivazione automatica di carichi

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Lampada fluorescente compatta

Lampada fluorescente compatta SSensor da soffitto PIR+US IP0 BMSA0 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di sensore di luminosità e presenza per la gestione dell illuminazione. Il dispositivo ha un grado di protezione

Dettagli

Comando/attuatore 067556 AM5851M2 H4671M2 LN4671M2

Comando/attuatore 067556 AM5851M2 H4671M2 LN4671M2 Descrizione Questo dispositivo, dotato frontalmente di 4 pulsanti e 4 led bicolore è equipaggiato con 2 relè indipendenti per gestire: - 2 carichi o 2 gruppi di carichi indipendenti; - 1 carico singolo

Dettagli

INDICE LIGHTING MANAGEMENT INDICE LA NOSTRA VISIONE 4 LE NORMATIVE SULL EFFICIENZA ENERGETICA 6 LIGHTING MANAGEMENT DI BTICINO 12

INDICE LIGHTING MANAGEMENT INDICE LA NOSTRA VISIONE 4 LE NORMATIVE SULL EFFICIENZA ENERGETICA 6 LIGHTING MANAGEMENT DI BTICINO 12 BUILDING SOLUTIONS Sistemi di gestione dell illuminazione 2 INDICE LA NOSTRA VISIONE 4 LE NORMATIVE SULL EFFICIENZA ENERGETICA LIGHTING MANAGEMENT INDICE LIGHTING MANAGEMENT DI BTICINO 12 CARATTERISTICHE

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Lampada fluorescente compatta

Lampada fluorescente compatta SSensor da parete PIR IP55 MSA10 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di sensore di luminosità e movimento per la gestione dell illuminazione. Il dispositivo ha un grado di protezione

Dettagli

Rilevatore di presenza Tipo: 6132-2x-102

Rilevatore di presenza Tipo: 6132-2x-102 396704 Il sensore di movimento si collega al bus mediante un dispositivo di accoppiamento da incasso. È in grado di trasmettere telegrammi per la commutazione di attuatori EIB. Tramite un commutatore a

Dettagli

RILEVATORI DI MOVIMENTO E SENSORI DI PRESENZA RILEVATORI DI MOVIMENTO SENSORI DI PRESENZA

RILEVATORI DI MOVIMENTO E SENSORI DI PRESENZA RILEVATORI DI MOVIMENTO SENSORI DI PRESENZA E SENSORI DI PRESENZA I rilevatori di movimento e i sensori di presenza sono strumenti che aumentano l efficienza energetica degli impianti elettrici in cui vengono installati. Questi dispositivi, infatti,

Dettagli

Un modo intelligente per ridurre il consumo di energia

Un modo intelligente per ridurre il consumo di energia Un modo intelligente per ridurre il consumo di energia TALIS IL MERCATO. Un idea luminosa I rilevatori di movimento e presenza talis di Grässlin controllano l illuminazione rilevando la presenza di persone

Dettagli

ESEMPI PRATICI DI PROGETTAZIONE ED INSTALLAZIONE. Atrio / Ascensore

ESEMPI PRATICI DI PROGETTAZIONE ED INSTALLAZIONE. Atrio / Ascensore ESEMPI PRATICI DI PROGETTAZIONE ED INSTALLAZIONE Atrio / Ascensore 44 Rilevamento di movimento Gestione ON-OFF ESIGENZE DI CONTROLLO Gestione automatica dell illuminazione sulla base della rilevazione

Dettagli

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda.

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. PENSA CASTS. Per Casts sicurezza non significa solo monitorare e contrastare i tentativi d intrusione, ma anche tenere sotto controllo gli ambienti

Dettagli

Sentigas Family Beghelli

Sentigas Family Beghelli 137 Sicurezza Sicurezza Sentigas Family Beghelli 138 Sentigas Family Beghelli Rivelatore di gas Metano con allarme integrato e relè Rivelatore elettronico di gas Metano con relè. Potente allarme acustico

Dettagli

ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE MODULO LED D EMERGENZA XISTEMLED

ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE MODULO LED D EMERGENZA XISTEMLED ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE MODULO LED D EMERGENZA XISTEMLED 1 Funzionamento generale Il modulo funziona a tensione di rete da 230V e quando è collegato in rete, carica la batteria interna per la funzione

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

BMSO4001. Telecomando di configurazione con display. Vista frontale

BMSO4001. Telecomando di configurazione con display. Vista frontale MSO00 escrizione Telecomando di configurazione avanzato; compatibile con sensori Switch sensor, Green Switch e Sensori us (per maggiori informazioni sulla compatibilità consultare le schede tecniche dei

Dettagli

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE 20 LED consumo 20 W al mt. 60 LED consumo 4.8 al mt ART. Descrizion e Numero di LED Numeri di LED al Mt. Lunghezza Bobina Mt. Emissione luminosa (LUMEN) Colore ST20LED Striscia

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

CONTROL ECOWATT VAPZ ACCESSORI INTELLIGENTI PER IL CONTROLLO DEL SISTEMA DE VENTILAZIONE. Accessori Accessori elettrici

CONTROL ECOWATT VAPZ ACCESSORI INTELLIGENTI PER IL CONTROLLO DEL SISTEMA DE VENTILAZIONE. Accessori Accessori elettrici CONTROL ECOWATT Elemento di controllo progettato per offrire un sistema di ventilazione regolabile per edifici pubblici, commerciali e residenziali che modifica automaticamente la velocità del ventilatore

Dettagli

CATALOGO TC 12. Settore ENERGIA ALTERNATIVA. Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche

CATALOGO TC 12. Settore ENERGIA ALTERNATIVA. Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche CATALOGO TC 12 Settore ENERGIA ALTERNATIVA Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche - 0464 414194 fax 0464 412534 0464 414194 fax 0464 412534 LAMPADE DA GIARDINO ALIMENTATE DALL ENERGIA SOLARE NO CAVI,

Dettagli

lighting management best practice

lighting management best practice lighting management best practice esempi pratici di progettazione ed installazione 2 INDICE SISTEMA LIGHTING MANAGEMENT BEST PRACTICE 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA 08 SALA RIUNIONI

Dettagli

Manuale istruzioni. Rivelatore di presenza art. 20850-19850-16850-14850 Manuale per l'installatore

Manuale istruzioni. Rivelatore di presenza art. 20850-19850-16850-14850 Manuale per l'installatore Manuale istruzioni Rivelatore di presenza art. 20850-19850-16850-14850 Manuale per l'installatore Indice ARATTERISTIHE GENERALI E FUNZIONALITA' da pag. 5 OGGETTI I OMUNIAZIONE E PARAMETRI ETS da pag. 6

Dettagli

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente BASIC Con il sistema BASIC è possibile pilotare l apertura/chiusura di elettrovalvole o l accensione/spegnimento dei sistemi

Dettagli

REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI

REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI REGOLATORI DI VELOCITA DA PARETE PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI Progettati secondo i più severi standard

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

Sensore tendina Defender. Manuale utente. Sensore tendina defender. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 di 7

Sensore tendina Defender. Manuale utente. Sensore tendina defender. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 di 7 Manuale utente Sensore tendina defender Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 di 7 Introduzione Questo rilevatore a infrarosso passivo adotta un micro-processore digitale alimentato a batteria.

Dettagli

Automatizzazione degli impianti. Perchè?

Automatizzazione degli impianti. Perchè? Agenda - Automatizzazione impianti e risparmio energetico - Sistemi di Rilevazione - tecnologia Infrarosso (PIR) - Rilevatori di Movimento e di Presenza - Sistemi di regolazione 1-10V DALI - Sensori Pluricanale

Dettagli

Accendi il risparmio. Philips OccuPlus - Sensore rileva presenze Soluzioni semplici per impianti complessi

Accendi il risparmio. Philips OccuPlus - Sensore rileva presenze Soluzioni semplici per impianti complessi Accendi il risparmio Philips OccuPlus - Sensore rileva presenze Soluzioni semplici per impianti complessi Spegni la luce, accendi il risparmio Il continuo aumento dei costi energetici e del numero di normative

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni Eikon Idea Plana 20470 16470 14470 Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni INDICE 1. Legenda... 2 2. Installazione sistema via BUS... 3 3. Caratteristiche

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led EX FACOLTA DI INGEGNERIA Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led L impianto di illuminazione interna del complesso della ex Facoltà di Ingegneria è oggi tecnicamente obsoleto,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE 20 LED consumo 20 W al mt. 60 LED consumo 4.8 al mt ART. Descrizion e Numero di LED Numeri di LED al Mt. Lunghezza Bobina Mt. Emissione luminosa (LUMEN) Colore ST20LEDE Striscia

Dettagli

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INDICATORE, REGOLATORE DI LIVELLO PER IL COMANDO DI DUE POMPE CON SENSORE PIEZORESISTIVO TIPO LP 2000 Questo strumento è stato studiato per dare una soluzione tecnologicamente

Dettagli

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore

Dettagli

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO Tecnologia wireless facile da installare RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Rilevatore di movimento wireless con telecamera integrata

Dettagli

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili Sìstema UPS trifase indipendente PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili PowerWave 33: un concentrato di potenza Da sempre ABB rappresenta lo standard globale per le soluzioni di continuità di alimentazione.

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Radio Powr SavrTM. Sensori di presenza e assenza wireless a parete

Radio Powr SavrTM. Sensori di presenza e assenza wireless a parete Sensore wireless a parete I sensori Lutron di presenza e assenza montati a parete sono sensori passivi a infrarossi (PIR) con alimentazione a batteria che controllano automaticamente le luci mediante comunicazioni

Dettagli

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile Energi Savr NodeTM Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile riduci i consumi con LutronTM LUTRON PRESENTA ENERGI SAVR NODE COS È ENERGI

Dettagli

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE Nasce FACILE, il nuovo sistema di sicurezza e automazione, completamente gestibile da qualunque smart phone, tablet o pc CON FACILE É PIÚ FACILE

Dettagli

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E I nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E sono ideali per il controllo di luci, ventole, piccoli automatismi

Dettagli

LYNX-eye Manuale d uso

LYNX-eye Manuale d uso 1 LINX eye ver. 10.2 Manuale d uso Indice: 1 Come funziona. 2 Caratteristiche tecniche.. 3 Contenuto della confezione.. 4 Installazione e attivazione. 5 Pannello di controllo. 6 Comandi tramite invio di

Dettagli

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza.

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza. Alimentatore switching controllato, per Led di. Detto alimentatore è controllato da un circuito, che consente la possibilità a qualsiasi corpo illuminante, ( stradale ovvero di interni ), di erogare la

Dettagli

Consumo energetico: 7,5 Watt per metro pari a 625 ma. Tutti i prodotti sono costruiti a norma CE

Consumo energetico: 7,5 Watt per metro pari a 625 ma. Tutti i prodotti sono costruiti a norma CE Caro amico camperista, da oggi il comfort del tuo camper sarà ancora più performante. Grazie ad uno studio fatto da CAMPER LIGHT che ha messo a punto diverse soluzioni per affrontare il problema del consumo

Dettagli

Jet Towel Gli eco-asciugamani del XXI secolo

Jet Towel Gli eco-asciugamani del XXI secolo Linea Jet Towel Gli eco-asciugamani del XXI secolo Gli eco-asciugamani del XXI secolo Una soluzione per ogni esigenza La possibilità di scegliere tra la serie Slim e la serie Mini permette di installare

Dettagli

Sensore da soffitto con infrarosso passivo

Sensore da soffitto con infrarosso passivo Sensore da soffitto con infrarosso passivo Descrizione Dispositivo di controllo e comando, alimentato da Bus SCS, dotato di due differenti sensori che grazie alla combinazione dei quali è in grado di gestire

Dettagli

HOME AUTOMATION Antintrusione in radiofrequenza

HOME AUTOMATION Antintrusione in radiofrequenza 1 2 3 4 HOME AUTOMATION 01737 - Rivelatore ad infrarossi installato all interno dei locali da sorvegliare, è in grado di gene rare un messaggio di allarme quando rileva, nelle proprie aree di copertura,

Dettagli

BARRIERA IR DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE Art. 30008567-30008568 30008546-30008547-30008548-30008549

BARRIERA IR DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE Art. 30008567-30008568 30008546-30008547-30008548-30008549 BARRIERA IR DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE Art. 30008567-30008568 30008546-30008547-30008548-30008549 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l'apparecchio e conservarlo

Dettagli

Introduzione. [Antifurto WIRELESS per cantiere] Edilsecurity

Introduzione. [Antifurto WIRELESS per cantiere] Edilsecurity [Antifurto WIRELESS per cantiere] Introduzione Edilsecurity L antifurto EDILSECURITY è progettato e costruito specificatamente per la protezione in ambiente pesante, trovando applicazione nei ponteggi

Dettagli

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM :

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : Centralina GSM con tastiera TOUCH SCREEN Istruzioni vocali Telecontrollo via sms SEMPLICITÁ D'USO ALTISSIMA QUALITÁ NO FALSI ALLARMI Caratteristiche: - - Contenuto: GSM con connettore

Dettagli

FREE 50 R / FREE 50 RS

FREE 50 R / FREE 50 RS I FREE 50 R: Trigger mani libere con segnale di rilevamento di presenza per rilevare di presenza esterno. FREE 50 RS: Trigger mani libere con segnale di rilevamento di presenza e rilevare di presenza incorporato

Dettagli

[Lighting Mode] Scheda Tecnica Lampione stradale Lighting Mode. Modello Beta3L

[Lighting Mode] Scheda Tecnica Lampione stradale Lighting Mode. Modello Beta3L Scheda Tecnica Lampione stradale Lighting Mode Modello Beta3L Modello Figura: Beta 6L Beta3L Numero moduli utilizzati 3 Lumen tipici (*) 4040 Potenza tipica per i soli led 33,5 Potenza complessiva lampada

Dettagli

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE UFH-RHS Descrizione: Il sistema di regolazione H-Clima Style si propone come sistema di eccellenza nella regolazione della temperatura ambiente, in particolare per il controllo

Dettagli

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l apparecchio e conservarlo per riferimento

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

Eco Led - LUCE A RISPARMIO ENERGETICO DA 50% AL 85% - DURATA 30 ANNI / 100.000 ORE SENZA MANUTENZIONE

Eco Led - LUCE A RISPARMIO ENERGETICO DA 50% AL 85% - DURATA 30 ANNI / 100.000 ORE SENZA MANUTENZIONE Energy Saving ENERGY SAVING ENERGY SAVING Eco Led NEGOZI - LOCALI PUBBLICI - INDUSTRIE - LUCE A RISPARMIO ENERGETICO DA 50% AL 85% - DURATA 30 ANNI / 100.000 ORE SENZA MANUTENZIONE - RIDUZIONE DI EMISSIONI

Dettagli

EL-sc Reattori elettronici controllabili. l i g h t i n g t h e w a y forward

EL-sc Reattori elettronici controllabili. l i g h t i n g t h e w a y forward EL-sc Reattori elettronici controllabili l i g h t i n g t h e w a y forward Gamma EL-sc - Reattori per corpi illuminanti di qualità Per montaggio standard o laterale in involucro di soli 21 I sistemi

Dettagli

camera che garantisce il risparmio energetico mediante riconoscimento della carta codificata in

camera che garantisce il risparmio energetico mediante riconoscimento della carta codificata in ARTICOLO 1009/010D 1009/010S DESCRIZIONE Maniglia elettronica Personal Lock stand alone con serratura e lettore TAG transponder - apertura a spingere verso destra Maniglia elettronica Personal Lock stand

Dettagli

DOMO. La tua casa in un tocco. Il sistema più efficiente per controllare e ridurre i tuoi consumi energetici.

DOMO. La tua casa in un tocco. Il sistema più efficiente per controllare e ridurre i tuoi consumi energetici. Il sistema più efficiente per controllare e ridurre i tuoi consumi energetici. Risparmia fino al 30% sui costi di gas ed energia elettrica! My DOMO La tua casa in un tocco COME USIAMO LA NOSTRA ENERGIA?

Dettagli

Risparmio intelligente.

Risparmio intelligente. www.osram.it Risparmio intelligente. DALI MULTI 3: gestire l illuminazione in modo semplice e innovativo. 2 GESTIONE DELL ILLUMINAZIONE CON DALI MULTI 3 Nuove prospettive: gestione dell illuminazione con

Dettagli

Telecamera infrarosso a colori da esterno impermeabile night & day Art. 7515. Manuale d uso ed installazione

Telecamera infrarosso a colori da esterno impermeabile night & day Art. 7515. Manuale d uso ed installazione Telecamera infrarosso a colori da esterno impermeabile night & day Art. 7515 Manuale d uso ed installazione SOMMARIO Informazioni per l utente... 3 Precauzioni importanti... 4 Composizione del sistema...

Dettagli

TheraPro HR90 CONTROLLORE ELETTRONICO PER RADIATORI

TheraPro HR90 CONTROLLORE ELETTRONICO PER RADIATORI TheraPro HR90 CONTROLLORE ELETTRONICO PER RADIATORI APPLICAZIONE SPECIFICA TECNICA Honeywell TheraPro HR90 è un regolatore elettronico per radiatori con design moderno e funzionalità progettate per il

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Contesto di riferimento. Descrizione

Contesto di riferimento. Descrizione EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI CONTENUTI: Contesto di riferimento. Descrizione delle tecnologie. Interventi sull involucro. Interventi sui dispositivi di illuminazione.

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 DESCRIZIONE GENERALE L espansore senza fili è un modulo

Dettagli

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO Dissuasore di sicurezza retraibile automatico (Hydraulic Automatic) M30 (prima K4) per utilizzo intensivo, certificato e testato secondo

Dettagli

DIMMERAZIONE PRODOTTI A LED

DIMMERAZIONE PRODOTTI A LED OPZIONI DI DIMMERAZIONE STANDARD DIMMERAZIONE PRODOTTI A LED OPZIONE DA (DIM-AUTO) REGOLAZIONE AUTOMATICA DEL FLUSSO LUMINOSO L alimentatore è configurato con un profilo di dimmerazione automatica che

Dettagli

CONTROL ECOWATT VAPZ ACCESSORI INTELLIGENTI PER IL CONTROLLO DEL SISTEMA DE VENTILAZIONE. Accessori Accessori elettrici

CONTROL ECOWATT VAPZ ACCESSORI INTELLIGENTI PER IL CONTROLLO DEL SISTEMA DE VENTILAZIONE. Accessori Accessori elettrici CONTROL ECOWATT Elemento di controllo progettato per offrire un sistema di ventilazione regolabile per edifici pubblici, commerciali e residenziali che modifica automaticamente la velocità del ventilatore

Dettagli

Art. DT12CAM SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA DA ESTERNO, EFFETTO TENDA CON FUNZIONE ANTI-MASCHERAMENTO

Art. DT12CAM SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA DA ESTERNO, EFFETTO TENDA CON FUNZIONE ANTI-MASCHERAMENTO Art. DT12CAM SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA DA ESTERNO, EFFETTO TENDA CON FUNZIONE ANTI-MASCHERAMENTO 1. DESCRIZIONE Sensore doppia tecnologia (infrarosso passivo + microonda). Funzionamento in AND a prevenzione

Dettagli

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI indice ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORI DL 2101ALA DL 2101ALF MODULI INTERRUTTORI E COMMUTATORI DL 2101T02RM INVERTITORE DL 2101T04 INVERTITORE E DEVIATORI A DUE VIE DL 2101T04RM

Dettagli

Rivelatore di presenza Universal Rivelatore di presenza Universal

Rivelatore di presenza Universal Rivelatore di presenza Universal Rivelatore di presenza Universal N. art. PMU 360 WW Rivelatore di presenza Universal N. art. PMU 360 AL Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici

Dettagli

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.1

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.1 MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.1 NEWLAB S.R.L. VIA GRETO DI CORNIGLIANO 6R, 16151 GENOVA TEL. +39. 010.6563305 FAX. +39. 010.6563246 1 INDICE MANUALE UTENTE V. 1.1... 1 INDICE... 2 MPD-1CV BLE (L322MA00T1A01)...

Dettagli

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI Caratteristiche tecniche generali: Alimentazione: Tensione secondaria stabilizzata: Corrente max in uscita: Potenza: Uscita carica - batteria tampone Presenza di

Dettagli

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. 6 W @ coppia nominale 2,5 W 8,5 VA Allacciamento Cavo 1 m, 2 x 0.75 mm 2 Dati funzionali

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. 6 W @ coppia nominale 2,5 W 8,5 VA Allacciamento Cavo 1 m, 2 x 0.75 mm 2 Dati funzionali Scheda ecnica F24A Attuatore di sicurezza con ritorno a molla per serrande di regolazione dell' aria in impianti di ventilazione e condizionamento negli edifici. Per serrande fino a circa 2 m 2 Coppia

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

INDICE PAR SEZ CONTENUTO

INDICE PAR SEZ CONTENUTO CATALOGO 2012 INDICE PAR SEZ CONTENUTO 1 ILLUMINAZIONE 1 1 STRISCE LED 1 2 LAMPADINE A LED 1 3 ALIMENTATORI PER STRISCE A LED 1 4 FLUORESCENTI COMPATTE INTEGRATE 1 5 LAMPADE FLUORESCENTI LINEARI E CIRCOLARI

Dettagli

CATALOGO GENERALE 2013

CATALOGO GENERALE 2013 CATALOGO GENERALE 2013 ENERGY SAVING LED SOLUTIONS Introduzione Caratteristiche e Vantaggi dei LED Tra i vantaggi e le caratteristiche di questa tecnologia possiamo citare: 1 Enorme risparmio di energia:

Dettagli

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO TVK510 Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVK510 - Manuale per l'utente 1 Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

EVML Armatura a LED Low bay

EVML Armatura a LED Low bay Staffa di fissaggio EVML - Zona 1, 2, 21, 22 - Eccellente dissipazione del calore - Bassi consumi ed alta efficienza - Adatta a basse temperaure - Facile installazione - Ingombro ridotto Alette di raffreddamento

Dettagli

Indice. SISTEL s.r.l.

Indice. SISTEL s.r.l. Indice INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA E SULLE NORME VIGENTI... 3 NORME DI SICUREZZA...3 CONFORMITÀ CEE... 3 SMALTIMENTO E RICICLAGGIO... 3 Smaltimento degli apparecchi di scarto in conformità con le esigenze

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Eminent e-domotica è un sistema di automazione domestico che offre comodità, sicurezza e risparmio energetico

Eminent e-domotica è un sistema di automazione domestico che offre comodità, sicurezza e risparmio energetico e-domotica Questo sistema intelligente di automazione semplificherà la vostra vita, aumenterà il confort, vi farà risparmiare soldi e ridurrà i consumi energetici! Il touch screen è il centro di controllo

Dettagli

AE/IRMW RILEVATORE TRIPLA TECNOLOGIA MENU GUIDATO VOCALMENTE GUIDA ALLA INSTALLAZIONE. Marchiatura CE in accordo alla direttiva 99/5/CE

AE/IRMW RILEVATORE TRIPLA TECNOLOGIA MENU GUIDATO VOCALMENTE GUIDA ALLA INSTALLAZIONE. Marchiatura CE in accordo alla direttiva 99/5/CE AE/IRMW RILEVATORE TRIPLA TECNOLOGIA COMBINATORE Prima TELEFONICO edizione GSM/GPRS MENU GUIDATO VOCALMENTE GUIDA ALLA INSTALLAZIONE Marchiatura CE in accordo alla direttiva 99/5/CE S.p.A. RILEVATORE TRIPLA

Dettagli

OPAL OPAL Plus innovativo rilevatore di movimento doppia tecnologia da esterno

OPAL OPAL Plus innovativo rilevatore di movimento doppia tecnologia da esterno OPAL innovativo rilevatore di movimento doppia tecnologia da esterno www.satel-italia.it OPAL OPAL/ massima rilevazione facile da installare e configurare affidabile anti-mascheramento sulla microonda

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 1 DESCRIZIONE La centrale S\V\P\T CON DISPLAY è in grado di comandare un motore. Il comando avviene per mezzo di un di una tastiera con display da

Dettagli