LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA VIANINI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 25 25.1 VIANINI"

Transcript

1 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA VIANINI Rag. sociale: VIANINI LAVORI - S.P.A Sede legale: VIA MONTELLO, 1 - CAP 195 ROMA (RM) Presidente: Mario Delfini Capitale sociale: euro CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA D%4/2 POSIZIONE VALORE PRODUZIONE ,7 % ESTERA nd nd VALORE PRODUZIONE NON CONS PATRIMONIO NETTO ,9 UTILE NETTO ,4 DIPENDENTI DIRETTI E INDIRETTI ,1 PORTAFOGLI ORDINI ,7 VALUTAZIONE DELLA GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA* * Gli indicatori valutano gli aspetti della gestione aziendale in rapporto alle altre società dello stesso settore economico andamento REDDITIVITA' LORDA NELLA MEDIA ELEVATA IN MIGLIORAM STRUTTURA FINANZIARIA CONSISTENTE CONSISTENTE STABILE PESO ONERI FINANZIARI NELLA MEDIA INF MEDIA IN MIGLIORAM EQUILIBRIO FINANZIARIO SUP MEDIA NELLA MEDIA IN PEGGIORAM LIQUIDITA' ELEVATA SUP MEDIA IN PEGGIORAM CLASSE DI RISCHIO SOLV SUP MEDIA SOLIDITA' IN MIGLIORAM

2 25.1 VIANINI VALORE DELLA PRODUZIONE CONSOLID D%4/2 4,7 D%4/3 17,1 < 4,6* difficoltà econom circa pari a 4,6 stasi econom 4,6<D<1 sviluppo equilibrato > 1 forte crescita VALORE DELLA PRODUZIONE * tasso inflazione 24 settore costruzioni UTILE NETTO UTILE NETTO PORTAFOGLIO ORDINI PORTAFOGLI ORDINI NOTE La società ha per caratteristica quella di costituire la "cassaforte" del gruppo Caltagirone

3 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA VIANINI Rag. sociale: VIANINI LAVORI - S.P.A Sede legale: VIA MONTELLO, 1 - CAP 195 ROMA (RM) Presidente: Mario Delfini Capitale sociale: euro IL FATTORE CAPITALE COMPOSIZIONE SOCIALE: GRUPPO CALTAGIRONE 56,47% nd MERCATO 43,53% nd N. IMPRESE CONTROLLATE di cui 1% in Italia all'estero INDICI DI REDDITIVITA' Valori di riferimento % % % R.O.E. (Return on Equitiy) 11 11,4 13,4 > 1 abbast soddisfacente R.O.I. (Return on Investment) 3,1,4-2,1 trend + soddisfacente R.O.S. (Return on Sales) 17,4 9,5,2 INDICI DI ROTAZIONE ROTAZIONE CAPITALE INVESTITO % 26,2 3,3 36,1 INDICI PATRIMONIALI E FINANZIARI D%4/2 RAPPORTO DI INDEBITAMENTO % 42,2 36,1 29,7 MEZZI PROPRI / CAP. INVEST. % 57,8 63,9 7,3 CASH FLOW* ,6 * si riferisce alla società e non al gruppo

4 25.2 VIANINI STRUTTURA SOCIETARIA 24 - MAGGIORI AZIONISTI (%) 44% 56% GRUPPO CALTAGIRONE MERCATO ROTAZIONE CAPITALE INVESTITO (%) riferimento industria >1% buono riferim costruzioni >6% buono 5%<valore<6% medio <5% debole ROTAZIONE CAPITALE INVESTITO 36,1 3,3 26,2 INDEBITAMENTO/MEZZI PROPRI 24 (%) riferimento industria 25%-75% situazione finanziaria equilibrata 7,3% 29,7% RAPPORTO D'INDEBITAMENTO MEZZI PROPRI/CAP. INVESTITO

5 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA VIANINI Rag. sociale: VIANINI LAVORI - S.P.A Sede legale: VIA MONTELLO, 1 - CAP 195 ROMA (RM) Presidente: Mario Delfini Capitale sociale: euro IL FATTORE LAVORO D%4/2 DIPENDENTI ,8 DI CUI DIRIGENTI ,5 DI CUI IMPIEGATI ,9 DI CUI OPERAI , OPERAI / DIPENDENTI 25, 2,7 19,5 DIRIGENTI / DIPENDENTI 1, 9,1 11,7 INDICI DI INCIDENZA DEI COSTI % % % MAT.PRIME / COSTI 5,2 5 2,9 COSTI EST. / COSTI 9 92,6 9,5 COSTO LAVORO / COSTI 5,7 3,7 2,9 AMMORT. E SVALUTAZ. / COSTI 1,5 1,2,8 INDICI DI PRODUTTIVITA' COSTO LAVORO PER DIP. 68,39 36,43 36,37 COSTO LAVORO / FATTURATO % 5,2 3,8 3,1

6 25.3 VIANINI DIPENDENTI DIRETTI E INDIRETTI DIPENDENTI DIRETTI E INDIRETTI DISTRIBUZIONE DIPENDENTI (%) 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1,, 65, 25, 1, 7,1 2,7 9,1 68,8 19,5 11,7 DIRIGENTI / DIP. IMPIEGATI / DIP. OPERAI / DIP. COSTO DEL LAVORO/FATTURATO (%) COSTO LAVORO / FATTURATO ,2 3,8 3,1

7 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA VIANINI Rag. sociale: VIANINI LAVORI - S.P.A Sede legale: VIA MONTELLO, 1 - CAP 195 ROMA (RM) Presidente: Mario Delfini Capitale sociale: euro I MEZZI DI PRODUZIONE ATTIVITA' PER SETTORI DI MERCATO % EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE INFRASTRUTTURE TRASPORTI GESTIONE IMMOBILIARE 37 5 GESTIONE SERVIZI 4 ALTRO (lav. Idraulici, gallerie) 3 1 INDICATORI DELLE CAPACITA' TECNICHE E TECNOLOGICHE BENI STRUM. PER DIPENDENTE 222,7 28,6 29,9 N. CAT. ATTESTAZIONE SOA DI CUI OG 8 8 DI CUI OS 9 9 IMMOBILIZZAZIONI (% SU TOT ATTIVO)* * alcune voci ritenute significative IMMATERIALI: R&S,7,6, MATERIALI: TERRENI E FABBR. 6,72 6,37 6,3 MATERIALI: IMPIANTI E ATTREZZ.,2,,7 INDICI DI PRODUTTIVITA' FATTURATO PER DIPENDENTE 1324,45 968, ,39 VAL. AGGIUNTO / FATTURATO % 26,5 17 1,4

8 25.4 VIANINI ATTIVITA' PER SETTORI DI MERCATO (%) ED CIVILE E INDUSTR INFRASTR TRASPORTI GEST IMMOB GEST SERVIZI ALTRO BENI STRUMENTALI PER DIPENDENTE BENI STRUMENTALI PER DIPENDENTE 225, 222,7 22, 215, 21, 25, 2, 28,6 29,9 AMMORTAMENTI E SVALUTAZIONI / COSTI (%) AMMORTAMENTI E SVALUTAZIONI / COSTI 1,5 1,5 1,2 1,8,5

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 49 49.1 INTERCANTIERI VITTADELLO*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 49 49.1 INTERCANTIERI VITTADELLO* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 49 49.1 INTERCANTIERI VITTADELLO* Ragione sociale: INTERCANTIERI VITTADELLO S.P.A. CON SIGLA "VITTADELLO. S.P.A." Sede legale: VIA L. PIEROBON, 46 -CAP

Dettagli

CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA 2002 2003 2004 D%04/02

CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA 2002 2003 2004 D%04/02 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 9 9.1 FINCOSIT Ragione sociale: Grandi Lavori Fincosit S.p.A. Sede legale: Piazza F. De Lucia, 6/65 - CAP 139 ROMA Presidente: Alessandro Mazzi Capitale

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 42 42.1 DE LIETO*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 42 42.1 DE LIETO* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 42 42.1 DE LIETO* Ragione sociale: DE LIETO COSTRUZIONI GENERALI SPA Sede legale: VIA CAPPELLA VECCHIA, 8 - CAP 8121 NAPOLI (NA) Presidente: Sergio Russo

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 34 34.1 TOTO*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 34 34.1 TOTO* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 34 34.1 TOTO* Ragione sociale: TOTO S.P.A. Sede legale: VIALE ABRUZZO, 41 - CAP 6613 CHIETI (CH) Presidente: Cesare Ramadori Capitale sociale: 1.. euro

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 23

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 23 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 27 23.1 MALTAURO Sede legale: VIALE DELL'INDUSTRIA, 42 - CAP 361 VICENZA (VI) Capitale sociale: 5.. euro CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA LAMARO APPALTI

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA LAMARO APPALTI LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 4 4.1 LAMARO APPALTI Ragione sociale: LAMARO APPALTI - SOCIETA' PER AZIONI Sede legale: VIA QUATTRO NOVEMBRE, 96 - CAP 187 ROMA (RM) Presidente: Pierluigi

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA COOPERATIVA DI COSTRUZIONI

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA COOPERATIVA DI COSTRUZIONI LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 23 23.1 COOPERATIVA DI COSTRUZIONI Rag. sociale: COOPERATIVA DI COSTRUZIONI - SOCIETA' COOPERATIVA Sede legale: VIA DANIMARCA, 167- CAP 411 MODENA (MO)

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 45

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 45 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 45 45. COLLINI Ragione sociale: IMPRESA COSTRUZIONI GEOM. LEONE COLLINI S.P.A. IN BREVE 'COLLINI S.P.A.' Sede legale: VIA BRENNERO, 26 - CAP 38 TRENTO

Dettagli

CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA D%04/02

CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA D%04/02 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 14 14.1 TORNO INTERNAZIONALE Rag. sociale: TORNO INTERNAZIONALE S.P.A. Sede legale: VIA VALTELLINA, 17 - CAP 2159 MILANO (MI) Presidente: Giancarlo Elia

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA SELI*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA SELI* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 35 35.1 SELI* Ragione sociale: S.E.L.I. SOCIETA' ESECUZIONE LAVORI IDRAULICI S.P.A. Sede legale: VIALE AMERICA, 93 - CAP 144 ROMA (RM) Presidente: Remo

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA GARBOLI*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA GARBOLI* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 22 22.1 GARBOLI* Rag. sociale: GARBOLI S.P.A. Sede legale: CORSO MILANO, 1 - CAP 1284 MONDOVI' (CN) Presidente: Franco Nobili Capitale sociale: 14.4.

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA GDM*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA GDM* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 43 43. GDM* Ragione sociale: G.D.M. COSTRUZIONI S.P.A. Sede legale: VIA DI VITTORIO, 29 - CAP 268 PESCHIERA BORROMEO (MI) Presidente: Riccardo Festa

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 7

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 7 7.1 CMC CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA 25 26 27 D%7/5 POSIZIONE 4 5 7 VALORE PRODUZIONE CONSOLIDATO 574.658 647.645 65.844 13,3 % ESTERA 33, 36, 33, VALORE PRODUZIONE NON CONS

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 48 48.1 SACAIM*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 48 48.1 SACAIM* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 48 48.1 SACAIM* Ragione sociale: S.A.C.A.I.M. SOCIETA' PER AZIONI CEMENTI ARMATI ING. MANTELLI Sede legale: SESTIERE SAN MARCO, 3831 - CAP 3124 VENEZIA

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA ITINERA*

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA ITINERA* LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA: SCHEDA 31 31.1 ITINERA* Ragione sociale: ITINERA S.P.A. Sede legale: REGIONE RATTO - CAP 1557 TORTONA (AL) Presidente: Lelio Sottotetti Capitale sociale: 8..

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2006 SCHEDA 14

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2006 SCHEDA 14 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 26 SCHEDA 14 14.1 CONSORZIO ETRURIA * Ragione sociale: CONSORZIO ETRURIA SOCIETA' COOPERATIVA A R.L. Sede legale: VIA SAMMONTANA, 15 - CAP 556 MONTELUPO

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 24

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 24 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 27 24.1 COOPERATIVA DI COSTRUZIONI Sede legale: VIA REPUBBLICA VAL TARO 165 - CAP 411 MODENA (MO) Capitale sociale: 1.31.755 euro CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 3

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 3 3.1 TREVI* Sede legale: VIA DISMANO, 5819 - CAP 4723 PIEVESESTINA - CESENA (FO) CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA 25 26 27 D%7/5 POSIZIONE 8 6 3 VALORE PRODUZIONE CONSOLIDATO

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 10

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 10 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 27 SCHEDA 1 1.1 BALDASSINI TOGNOZZI PONTELLO Sede legale: VIA DEL COLLE, 95 - CAP 541 CALENZANO (FI) Capitale sociale: 36.. euro CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA

Dettagli

Riclassificazione del bilancio e analisi con indici

Riclassificazione del bilancio e analisi con indici Esercitazioni svolte 2010 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 23 Riclassificazione del bilancio e analisi con indici Risultati attesi Saper fare: riclassificare lo Stato patrimoniale e il Conto economico;

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 34

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 34 34.1 CIMOLAI CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA 2005 2006 2007 D%07/05 POSIZIONE 34 VALORE PRODUZIONE CONSOLIDATO 104.956 126.636 179.449 71,0 % ESTERA 38,0 34,0 VALORE PRODUZIONE

Dettagli

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 11

LE PRIME 50 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 2007 SCHEDA 11 LE PRIME 5 IMPRESE DI COSTRUZIONE IN ITALIA. ANNO 27 11.1 PAVIMENTAL* Sede legale: VIA GIUSEPPE DONATI 174 - CAP 159 ROMA CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA E PROSPETTIVE DI CRESCITA 25 26 27 D%7/5 POSIZIONE

Dettagli

Principali indici di bilancio

Principali indici di bilancio Principali indici di bilancio Descrizione Il processo di valutazione del merito creditizio tiene conto di una serie di indici economici e patrimoniali. L analisi deve sempre essere effettuata su un arco

Dettagli

Costo medio dei mezzi di terzi R.O.I. R.O.I.

Costo medio dei mezzi di terzi R.O.I. R.O.I. RN = Ro - OF RN = Ro K x K _ OF RN = ROI x K _ OF RN = ROI x ( PN + D ) _ ( i x D ) RN = ROI x PN + ( ROI - i ) x D Ipotesi semplificata: assenza gestione accessoria, straordinaria e tributaria Corso di

Dettagli

GLI SCHEMI DI RICLASSIFICAZIONE

GLI SCHEMI DI RICLASSIFICAZIONE GLI SCHEMI DI RICLASSIFICAZIONE Si differenziano soprattutto per il trattamento delle poste patrimoniali. Il criterio della liquidità/esigibilità: attività in ordine di liquidità decrescente, passività

Dettagli

CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA 2005 2006 2007 D%07/05

CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA 2005 2006 2007 D%07/05 3.1 GRUPPO STABILA CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA 2005 2006 2007 D%07/05 POSIZIONE ITALIA nd 3 3 POSIZIONE EUROPA (materiali costruzione) nd nd nd VALORE PRODUZIONE CONSOLIDATO* 177.546 177.946 176.638-0,5

Dettagli

Calcolo e commento dei principali indici di bilancio

Calcolo e commento dei principali indici di bilancio Esercitazioni svolte 2014 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 10 Calcolo e commento dei principali indici di bilancio Antonia Mente COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Interpretare i sistemi aziendali nei loro

Dettagli

Analisi di bilancio 2007-2008

Analisi di bilancio 2007-2008 Analisi di bilancio 2007-2008 1 L analisi di bilancio Svilupperemo l analisi di bilancio sulla base di un sistema integrato di indicatori Obiettivo 1) 1) Valutare andamento dell impresa nel nel suo suo

Dettagli

Aspetto economico. operativa operativa. Indice di redditività globale Reddito Netto Patrimonio Netto. Grado ind.to ROI TIGEC 2 10% 30%

Aspetto economico. operativa operativa. Indice di redditività globale Reddito Netto Patrimonio Netto. Grado ind.to ROI TIGEC 2 10% 30% Aspetto finanziario Aspetto economico Grado Grado di di indebitamento indebitamento Cap. Cap. Investito Investito Patr. Patr.. Netto Netto Indice Indice di di redditività redditività operativa operativa

Dettagli

Valutazione dell'azienda Alfa Spa Report Analisi di Bilancio con Rating Balisea 3 e merito di credito Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale

Valutazione dell'azienda Alfa Spa Report Analisi di Bilancio con Rating Balisea 3 e merito di credito Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale Valutazione dell'azienda Alfa Spa Report Analisi di Bilancio con Rating Balisea 3 e merito di credito Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale Sintesi di Stato Patrimoniale Attivo 31.12.2011 31.12.2012

Dettagli

INDICI DI BILANCIO. Lo stato patrimoniale, riclassificato, assume la forma che schematizziamo di seguito:

INDICI DI BILANCIO. Lo stato patrimoniale, riclassificato, assume la forma che schematizziamo di seguito: INDICI DI BILANCIO L analisi per indici del bilancio consiste nel calcolare, partendo dai dati dello Stato patrimoniale e del Conto economico, opportunamente revisionati e riclassificati, indici (quozienti,

Dettagli

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie contenute nello stato patrimoniale e nel conto economico

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO

L ANALISI DI BILANCIO L ANALISI DI BILANCIO Teoria e caso su Personal Computer Prof. Massimo Saita Direttore Istituto di Economia, Amministrazione e Politica Aziendale Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-Bicocca

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO SITUAZIONE SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE FINANZIARIA ELASTICITA DEGLI INVESTIMENTI MARGINI

ANALISI DI BILANCIO SITUAZIONE SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE FINANZIARIA ELASTICITA DEGLI INVESTIMENTI MARGINI ANALISI DI BILANCIO INDICI FINANZIARI INDICI DI ROTAZIONE E DURATA SITUAZIONE ECONOMICA SITUAZIONE ANALISI DINAMICA SITUAZIONE E R.O.E. INDEBITAMENTO FINANZIARIO INDICI DI REDDITIVITA SOLIDITA MARGINI

Dettagli

Analisi di bilancio per indici

Analisi di bilancio per indici Analisi di bilancio per indici Al 31/12/n la Carrubba spa, svolgente attività industriale, presenta la seguente situazione contabile finale: SITUAZIONE PATRIMONIALE Software 20.000,00 Fondo ammortamento

Dettagli

Numero addetti per anno. Anni 2007-2009. 2007 2008 2009 Var.07/09 FORLI'-CESENA 341 375 411 Variazione assoluta 34 36 70

Numero addetti per anno. Anni 2007-2009. 2007 2008 2009 Var.07/09 FORLI'-CESENA 341 375 411 Variazione assoluta 34 36 70 Assistenza sanitaria Indici di sviluppo del settore Numero addetti per anno. Anni 2007-2009. FORLI'-CESENA 341 375 411 Variazione assoluta 34 36 70 Fatturato totale. Variazioni percentuali Anni 2007-2009.

Dettagli

LABORATORIO DI BUSINESS PLAN

LABORATORIO DI BUSINESS PLAN Facoltà di Scienze Manageriali Corso di Laurea Specialistica 64/S in Management e sviluppo socioeconomico LABORATORIO DI BUSINESS PLAN La valutazione della fattibilità economico-finanziaria del progetto

Dettagli

EQUILIBRI DI GESTIONE

EQUILIBRI DI GESTIONE EQUILIBRI DI GESTIONE MAPPA DEGLI EQUILIBRI GESTIONALI Gestione caratteristica Equilibrio economico Gestione extra-caratteristica costi ricavi oneri proventi di lungo periodo fonti impieghi Equilibrio

Dettagli

Attivo anno n+1 anno n Passivo anno n+1 anno n A) Crediti verso i soci per versamenti ancora dovuti. - - A) Patrimonio netto

Attivo anno n+1 anno n Passivo anno n+1 anno n A) Crediti verso i soci per versamenti ancora dovuti. - - A) Patrimonio netto ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 Analisi di bilancio per indici di Lucia BARALE Materie: Economia aziendale (Classe 5 a IGEA) La verifica consente di valutare le conoscenze e le abilità acquisite dagli studenti sulla

Dettagli

L ANALISI PER INDICI

L ANALISI PER INDICI L ANALISI PER INDICI 1. Gli indici di bilancio Dopo aver riclassificato il bilancio d esercizio è possibile calcolare partendo dai dati dello Stato Patrimoniale e del Conto economico alcuni indicatori,

Dettagli

Numero addetti per anno. Anni 2007-2009. 2007 2008 2009 Var.07/09. FORLI'-CESENA 235 235 249 Variazione assoluta - 14 14

Numero addetti per anno. Anni 2007-2009. 2007 2008 2009 Var.07/09. FORLI'-CESENA 235 235 249 Variazione assoluta - 14 14 Carta, stampa Indici di sviluppo del settore Numero addetti per anno. Anni 2007-2009. FORLI'-CESENA 235 235 249 Variazione assoluta - 14 14 Fatturato totale. Variazioni percentuali Anni 2007-2009. Valori

Dettagli

STATO PATRIMONIALE DELLA MALUCLA' & COMPANY AL 31-12-2005

STATO PATRIMONIALE DELLA MALUCLA' & COMPANY AL 31-12-2005 STATO PATRIMONIALE DELLA MALUCLA' & COMPANY AL 31-12- STATO PATRIMONIALE ATTIVO PASSIVO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI A) PATRIMONIO NETTO ANCORA DOVUTI (TOTALE) I - Capitale 18.000.000 Parte da

Dettagli

ALFA BETA SRL. Report Analitico. - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto

ALFA BETA SRL. Report Analitico. - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto Report Analitico RICLASSIFICAZIONI - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto PROFILI DI ANALISI PER INDICI - A) Analisi dello sviluppo, dei

Dettagli

ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2014

ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2014 ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA Sede in VIALE TRIESTE 11-30020 ANNONE VENETO (VE) Capitale sociale Euro 7.993.843,00 i.v. Codice fiscale: 04046770279 Iscritta al Registro delle Imprese di Venezia

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo

L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo Partendo dal bilancio di verifica della società TWENTY SpA si effettui un analisi delle tre dimensioni della: - Liquidità - Solidità - Redditività STATO PATRIMONIALE

Dettagli

= 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 41,40 % 10,72 % 286,19 %

= 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 41,40 % 10,72 % 286,19 % BETA SRL Indici di bilancio Bilancio abbreviato al 31/12/ Indici e margini di redditività ROE = 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 41,40 10,72 286,19 L'indice misura la redditività

Dettagli

1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Iva % Amm.% iva. - - - - - 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00

1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Iva % Amm.% iva. - - - - - 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1) Immobilizzazioni Macchinari e attrezzature di produzione 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Iva % Amm.% iva - 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno a) 20% 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 b) 20% 33,0% 0,00 0,00

Dettagli

L ANALISI PER INDICI

L ANALISI PER INDICI Obiettivo dell analisi per indici è la valutazione delle scelte dell imprenditore attraverso la misurazione degli effetti economici, finanziari e patrimoniale prodotti dalle stesse. La corretta misurazione

Dettagli

L analisi di bilancio a mezzo indici

L analisi di bilancio a mezzo indici Università Politecnica delle Marche L analisi di bilancio a mezzo indici 1 Trova riflesso Le operazioni di gestione sono rilevate nella loro espressione quantitativo-monetaria porta alla formazione Nei

Dettagli

Strumenti per l analisi di bilancio e la programmazione finanziaria. Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto

Strumenti per l analisi di bilancio e la programmazione finanziaria. Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto Strumenti per l analisi di bilancio e la programmazione finanziaria Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto Premessa L'Amministrazione Regionale è impegnata a garantire ai cittadini la qualità dei

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI INGEGNERIA GESTIONALE. I quozienti di bilancio

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI INGEGNERIA GESTIONALE. I quozienti di bilancio I quozienti di bilancio I quozienti di bilancio servono a valutare l andamento della redditività e dell economicità dell attività aziendale. I quozienti si possono comparare nel tempo e gli indici utili

Dettagli

Gruppo Salini Costruttori TRIMESTRALE SETTEMBRE 2011

Gruppo Salini Costruttori TRIMESTRALE SETTEMBRE 2011 TRIMESTRALE SETTEMBRE 2011 Situazione Contabile Consolidata INDICE INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Cariche Sociali pag. 3 INFORMAZIONI SULLA GESTIONE Note di commento all andamento gestionale del trimestre

Dettagli

ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE 1

ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE 1 4.00 3.50 3.00 2.50 2.00 1.50 1.00 0.50 18/1/00 J F M A M J J A S O N D J SEAT-PAGINE GIALLE SEAT-PAGINE GIALLE RNC HIGH 3.49 28/12/99, LOW 0.70 1/1/99, LAST 3.09 14/1/00 HIGH 2.30 28/12/99, LOW 0.54 1/1/99,

Dettagli

Indici di Bilancio. Prof. Fabio Corno Dott. Stefano Colombo. Milano-Bicocca University All rights reserved

Indici di Bilancio. Prof. Fabio Corno Dott. Stefano Colombo. Milano-Bicocca University All rights reserved Indici di Bilancio Prof. Fabio Corno Dott. Stefano Colombo Milano-Bicocca University All rights reserved Milano, marzo 2012 Gli indici di bilancio I dati desumibili dal bilancio possono essere trasformati

Dettagli

PRESENTAZIONE ALLA COMUNITA FINANZIARIA. Risultati al 31/12/2003. Castelvetro di Modena, 9 febbraio 2004

PRESENTAZIONE ALLA COMUNITA FINANZIARIA. Risultati al 31/12/2003. Castelvetro di Modena, 9 febbraio 2004 PRESENTAZIONE ALLA COMUNITA FINANZIARIA Risultati al 31/12/2003 Castelvetro di Modena, 9 febbraio 2004 1 Risultati economici consolidati RICAVI TOTALI 1.388,7 CAGR RICAVI 8,8 % 1.364,9 1.589,3 1.786,2

Dettagli

(La holding Natuzzi S.p.A. è l unica azienda non americana del settore arredamento quotata a Wall Street dal 1993)

(La holding Natuzzi S.p.A. è l unica azienda non americana del settore arredamento quotata a Wall Street dal 1993) 2.1 NATUZZI CONSISTENZA ECONOMICO-FINANZIARIA 2005 2006 2007 D%07/05 POSIZIONE ITALIA nd 2 2 POSIZIONE EUROPA (materiali costruzione) NC** NC** NC** VALORE PRODUZIONE CONSOLIDATO* 687.830 741.758 646.594-6,0

Dettagli

La valutazione di affidabilità creditizia: ESERCITAZIONE

La valutazione di affidabilità creditizia: ESERCITAZIONE La valutazione di affidabilità creditizia: ESERCITAZIONE Corso di finanziamenti di impresa a.a. 2014-2015 Dott.ssa Diletta Tancini diletta.tancini@yahoo.it Agenda Premessa Il caso dell impresa ALFA S.R.L.

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO 31.12.2003

ANALISI DI BILANCIO 31.12.2003 AZIENDA SPECIALE PLURISERVIZI Sede in VIA AURELIA SUD 278-55049 VIAREGGIO (LU) ANALISI DI BILANCIO 31.12.2003 Sintesi del bilancio (dati in Euro) Ricavi Netti 13.403.302 13.098.826 12.856.560 Margine operativo

Dettagli

L analisi di bilancio

L analisi di bilancio L analisi di bilancio Il bilancio come sintesi della gestione Il bilancio, con i suoi valori di sintesi riflette i processi di gestione, e quindi le decisioni del management Il bilancio è in sistema di

Dettagli

ESERCITAZIONE PER I CORSI DELLA PROF.SSA VALENTINA DELLA CORTE. Analisi di Bilancio Dott. Alessio Piras

ESERCITAZIONE PER I CORSI DELLA PROF.SSA VALENTINA DELLA CORTE. Analisi di Bilancio Dott. Alessio Piras ESERCITAZIONE PER I CORSI DELLA PROF.SSA VALENTINA DELLA CORTE Analisi di Bilancio Dott. Alessio Piras BILANCIO: - STATO PATRIMONIALE - CONTO ECONOMICO - NOTA INTEGRATIVA STATO PATRIMONIALE ATTIVO - PASSIVO

Dettagli

La valutazione dell efficienza aziendale ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

La valutazione dell efficienza aziendale ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE La valutazione dell efficienza aziendale EFFICIENZA E LA CAPACITA DI RENDIMENTO O L ATTITUDINE A SVOLGERE UNA DETERMINATA FUNZIONE. E MISURATA DAL RAPPORTO TRA I RISULTATI CONSEGUITI E LE RISORSE IMPIEGATE

Dettagli

L analisi del bilancio di esercizio

L analisi del bilancio di esercizio L analisi del bilancio di esercizio 1 Le Fasi A. Raccolta dei dati di bilancio B. Riclassificazione del bilancio C. Determinazione ed utilizzo di uno schema di analisi D. Interpretazione dei risultati

Dettagli

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI Valore aggiunto Valore della produzione - Consumi di materie - Spese generali + Accantonamenti Mol (Valore

Dettagli

INDICI PATRIMONIALI ED ECONOMICI

INDICI PATRIMONIALI ED ECONOMICI INDICI PATRIMONIALI ED ECONOMICI Indice Immob. Nette 33.441.797 Capitale proprio 21.779.334 153,548% Indice di autonomia patrimoniale 21.779.334 77.740.030 28,016% Indice di copertura delle immobilizzazioni

Dettagli

FONDO UNICO REGIONALE DI INGEGNERIA FINANZIARIA FONDO DI GARANZIA REGIONALE PER LE PMI

FONDO UNICO REGIONALE DI INGEGNERIA FINANZIARIA FONDO DI GARANZIA REGIONALE PER LE PMI UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007/2013 Asse VII Sistemi Produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.1 Migliorare le condizioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. 1.2 Riclassificazione e Analisi di Bilancio per Indici

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. 1.2 Riclassificazione e Analisi di Bilancio per Indici UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Economia ed Organizzazione Aziendale (7,5 CFU) Allievi Meccanici prof. Michele Meoli 1.2 Riclassificazione e Analisi di Bilancio per Indici Sommario della lezione

Dettagli

Benvenuti in Banca di San Marino. Welcome to Banca di San Marino

Benvenuti in Banca di San Marino. Welcome to Banca di San Marino Benvenuti in Banca di San Marino Welcome to Banca di San Marino INDICE / CONTENTS LE FILIALI / THE BRANCHES IL GRUPPO / THE GROUP N. Azionisti 1.987 9,87% N. Soci 399 90,13% Cap. Sociale 114.616.800

Dettagli

ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA

ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA BILANCIO DI ESERCIZIO 2011 Indice: Analisi economica Analisi patrimoniale finanziaria Conto economico riclassificato a valore aggiunto (tabella 1) Stato Patrimoniale riclassificato

Dettagli

OSSERVATORIO FILLEA GRANDI IMPRESE E LAVORO 2009

OSSERVATORIO FILLEA GRANDI IMPRESE E LAVORO 2009 OSSERVATORIO FILLEA GRANDI IMPRESE E LAVORO 29 Analisi economica e produttiva dei principali gruppi di materiali da costruzione in Italia a cura di Alessandra Graziani PRIMO ANNO DI ATTIVITA DELL OSSERVATORIO

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ECAPITAL 2016 PERCORSO DI FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO ECONOMICO-FINANZIARIO DOTT. CARLO SCIDA Guida alla compilazione del Business Plan ASPETTI GENERALI L orizzonte temporale previsto

Dettagli

Indici Basilea 2 + Business Plan Società di persone e Autonomi

Indici Basilea 2 + Business Plan Società di persone e Autonomi Indici Basilea 2 + Business Plan Società di persone e Autonomi La procedura è quasi tutta automatizzata restando a carico dell'utente le seguenti, limitate, attività: 1. Inserimento degli ultimi 2 Bilanci

Dettagli

Risultati ed andamento della gestione

Risultati ed andamento della gestione Risultati ed andamento della gestione L esercizio 2011 si chiude con un risultato economico positivo, in quanto la distribuzione dei dividendi di Equitalia Nord ha consentito - insieme ai benefici fiscali

Dettagli

ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE

ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE Sessione ordinaria 2006 Seconda prova scritta ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE Tema di: ECONOMIA AZIENDALE La funzione finanza

Dettagli

Settore economico Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Articolazione: Sistemi informativi aziendali

Settore economico Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Articolazione: Sistemi informativi aziendali Settore economico Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Articolazione: Sistemi informativi aziendali Esame di Stato anno scolastico 2014/2015 Svolgimento seconda prova di Economia aziendale La

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata a.a. 2010-2011. Esercitazione: il calcolo degli indici di bilancio

Ragioneria Generale e Applicata a.a. 2010-2011. Esercitazione: il calcolo degli indici di bilancio Esercitazione: il calcolo degli indici di bilancio 1 Di seguito si presentano i prospetti riclassificati di Stato patrimoniale e di Conto economico desunti dal Bilancio della società Alfa S.p.A. relativi

Dettagli

Sulla base dei valori di riferimento indicati sono assegnati alle imprese i seguenti punteggi: A 100% 3 75% < A < 100% 2 0 < A 75% 1

Sulla base dei valori di riferimento indicati sono assegnati alle imprese i seguenti punteggi: A 100% 3 75% < A < 100% 2 0 < A 75% 1 A. Procedura Ordinaria - Modello di valutazione per le imprese in contabilità ordinaria operanti nei settori: industria manifatturiera, edilizia, alberghi (società alberghiere proprietarie dell immobile),

Dettagli

LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E GLI INDICATORI DI RISULTATO FINANZIARI. Roma, 2 marzo 2010 Prof. Fabrizio Di Lazzaro

LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E GLI INDICATORI DI RISULTATO FINANZIARI. Roma, 2 marzo 2010 Prof. Fabrizio Di Lazzaro LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E GLI INDICATORI DI RISULTATO FINANZIARI Roma, 2 marzo 2010 Prof. Fabrizio Di Lazzaro Direttiva 2003/51/CE D.Lgs. 32/2007 Le società di capitali italiane sono tenute a seguire

Dettagli

Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali

Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali 1 1.1 Le funzioni del bilancio di esercizio 3 1.2 Il quadro normativo nazionale 4 1.2.1 I postulati del bilancio

Dettagli

Fatturato e Cash flow in crescita

Fatturato e Cash flow in crescita GRUPPO SOL COMUNICATO STAMPA RISULTATI DI BILANCIO CONSOLIDATO AL 31-12- 2005 Fatturato e Cash flow in crescita Fatturato consolidato: Euro 346 milioni (+7,5%) Cash Flow: Euro 56,3 milioni (+4 %) Utile

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Riclassificazione del bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio

Riclassificazione del bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio Riclassificazione del bilancio Vedere sussidio didattico sul bilancio RAGIONI DELLA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA DELLO STATO PATRIMONIALE raggruppare i valori delle attività e delle passività in poche

Dettagli

TREVI: SEMESTRE IN FORTE CRESCITA

TREVI: SEMESTRE IN FORTE CRESCITA TREVI: SEMESTRE IN FORTE CRESCITA Ricavi totali a 218 milioni di euro (+30,4%) Ebitda a 23,2 milioni (+28,6%), Ebit a 11,9 milioni (+63,2%) Risultato ante imposte a 10,3 milioni (+151,7%) Migliora la posizione

Dettagli

Strumenti per il controllo economico e finanziario dell impresa: gestione delle problematiche e soluzioni

Strumenti per il controllo economico e finanziario dell impresa: gestione delle problematiche e soluzioni Strumenti per il controllo economico e finanziario dell impresa: gestione delle problematiche e soluzioni Dott. Claudio Orsini Arcadia Consulting Srl Bologna Finanza d impresa e Consulenza di direzione

Dettagli

RICLASSIFICAZIONE ECONOMICA DELLO S.P. E DEL C.E.

RICLASSIFICAZIONE ECONOMICA DELLO S.P. E DEL C.E. RICLASSIFICAZIONE ECONOMICA DELLO S.P. E DEL C.E. La riclassificazione economica dello SP: La gestione dell impresa viene idealmente scomposta in aree omogenee di attività Le attività e le passività, i

Dettagli

Riclassificazione del bilancio

Riclassificazione del bilancio Riclassificazione del bilancio 02 2015-2016 Vedere sussidio didattico sul bilancio SIGNIFICATO DI RICLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI DEL BILANCIO raggruppare i valori presenti nei documenti di bilancio in

Dettagli

Le analisi di bilancio

Le analisi di bilancio Le analisi di bilancio Salvatore Loprevite Dott. Salvatore Loprevite 1 Sommario 1) I principi generali di riclassificazione del Conto Economico: le aree della gestione aziendale e le configurazioni parziali

Dettagli

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Comunicato stampa Brescia, 27 febbraio 2008 Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Screen Service

Dettagli

Svolgimento Tema di Economia d azienda

Svolgimento Tema di Economia d azienda Svolgimento a cura di Lucia Barale Pag. 1 a 10 Esame di Stato 2015 Indirizzi: Tecnico della Gestione Aziendale ad Indirizzo Linguistico Tecnico della Gestione Aziendale ad Indirizzo Informatico Svolgimento

Dettagli

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014 COLFERT S.P.A. Sede legale: VIA DEI MILLE N. 32 - FRESCADA PREGANZIOL (TV) Iscritta al Registro Imprese di TREVISO C.F. e numero iscrizione: 00401460266 Iscritta al R.E.A. di TREVISO n. 120644 Capitale

Dettagli

Esame di Stato 2014 Indirizzo Giuridico Economico Aziendale Svolgimento Tema di Economia aziendale a cura di Lucia Barale

Esame di Stato 2014 Indirizzo Giuridico Economico Aziendale Svolgimento Tema di Economia aziendale a cura di Lucia Barale Esame di Stato 2014 Indirizzo Giuridico Economico Aziendale Svolgimento Tema di Economia aziendale a cura di Lucia Barale Il tema assegnato per la seconda prova di Economia aziendale (nell'indirizzo Giuridico

Dettagli

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 VIANINI LAVORI SPA Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 Ricavi: 98,1 milioni di euro (102,8 milioni di euro al 30 giugno 2014); Margine operativo

Dettagli

ANALISI FINANZIARIA TRADIZIONALE

ANALISI FINANZIARIA TRADIZIONALE ANALISI FINANZIARIA TRADIZIONALE STRUTTURA PATRIMONIALE E PER SCADENZA DEL CAPITALE RICHIESTA DAGLI INTERMEDIARI FINANZIARI ATTIVO Beni di proprietà dell'impresa PASSIVO Indebitamento CAPITALE NETTO Ricchezza

Dettagli

FULL su TUTTO GUSTO SRL

FULL su TUTTO GUSTO SRL FULL su TUTTO GUSTO SRL Elaborato il: 19/12/2011 Scheda sintetica di rischio Capitale sociale 20.000,00 EURO DELIBERATO 20.000,00 EURO SOTTOSCRITTO 20.000,00 EURO VERSATO Fatturato 4.547.347,00 EURO Dipendenti

Dettagli

L equilibrio finanziario

L equilibrio finanziario L equilibrio finanziario Gli indici di bilancio Prof. Andrea Calabrò E-mail: andrea.calabro@uniroma2.it GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie

Dettagli

Fonti di finanziamento: l effetto positivo della leva finanziaria

Fonti di finanziamento: l effetto positivo della leva finanziaria Il caso Fonti di finanziamento: l effetto positivo della leva finanziaria di Silvia Tommaso - Università della Calabria Nella scelta delle fonti di finanziamento, necessarie alla copertura del fabbisogno

Dettagli

Analisi di bilancio - Grafici LA REDDITIVITA'

Analisi di bilancio - Grafici LA REDDITIVITA' Analisi di bilancio - Grafici LA REDDITIVITA' Margine Operativo Lordo ( MOL ) Il margine operativo lordo indica la capacità dell'azienda di generare reddito con la gestione caratteristica. 8 E' un dato

Dettagli

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 COMUNICATO STAMPA Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 PROPOSTO DIVIDENDO DI 0,10 EURO, + 15% RISPETTO AL 2000 UTILE NETTO: +12,7% A 21,4 MILIONI DI EURO RICAVI NETTI: +3,5%

Dettagli

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELL ATTIVITA DI ACCONCIATORE

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELL ATTIVITA DI ACCONCIATORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELL ATTIVITA DI ACCONCIATORE Pisa 16 marzo 2014 Pisa 16 marzo 2014 1 VALUTAZIONE-CONFRONTO RISULTATI DI DUE AZIENDE: Impresa A Impresa B CAPITALE INVESTITO 50 100

Dettagli

Analisi delle performance delle imprese del comparto macchine ACIMGA

Analisi delle performance delle imprese del comparto macchine ACIMGA Analisi delle performance delle imprese del comparto macchine ACIMGA - Jacopo Mattei SDA Bocconi e Università di Ferrara Milano, 2 Luglio 2015 SITUAZIONE GENERALE L analisi è stata condotta su un campione

Dettagli

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI FORTE CRESCITA DEL CASH FLOW OPERATIVO (+87%) A 74,3

Dettagli