HERA S.P.A. - PROCEDURA NEGOZIATA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HERA S.P.A. - PROCEDURA NEGOZIATA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1312000040"

Transcript

1 HERA S.P.A. - PROCEDURA NEGOZIATA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N Servizio di pulizia manutentiva di canalizzazioni, fosse biologiche, sollevamenti fognari e trasporto reflui, nonché il servizio di autospurgo per la pulizia manutentiva di reti ed impianti fognari, pozzetti, griglie stradali ed interventi straordinari a chiamata da svolgersi in pronto intervento diurno e notturno, feriale e festivo, nel territorio gestito da HERA S.p.A., per il periodo 01/11/ /10/2014 con facoltà di rinnovo alle stesse condizioni contrattuali, di anno in anno per ulteriori due periodi annuali, ad insindacabile giudizio della Committente, suddiviso nei seguenti 3 (tre) lotti: Lotto 1 - Territorio gestito da HERA S.p.A. - Area Emilia Est; Lotto 2 - Territorio gestito da HERA S.p.A. - Area Emilia Ovest; Lotto 3 - Territorio gestito da HERA S.p.A. - Area Romagna. Si pubblicano, al fine di garantire parità di trattamento di tutte le imprese partecipanti, le risposte ai quesiti pervenuti, ritenute di interesse generale. QUESITO 1 Si chiede se una impresa X, che intende partecipare a più lotti della gara in oggetto, può farlo presentandosi in un lotto come capogruppo di un RTI, in un altro come mandante di un RTI e nell'ultimo come impresa singola. RISPOSTA 1 QUESITI E RISPOSTE Si, tale possibilità è ammessa nel bando di gara, come previsto a pagina 4 del bando stesso: "Ogni concorrente, sia cfie partecipi in forma singola, che in qualità di componente di un R.T.I. o di impresa esecutrice di un consorzio, potrà presentare domanda di partecipazione per uno o più Lotti e, se ammesso alla gara, offerta per uno o più Lotti, accettando fin d'ora che potrà aggiudicarsi al massimo n. 1. Lotto. L'aggiudicazione awerrà partendo dal Lotto 1 e, a seguire, verranno aggiudicati gli altri Lotti in ordine di numero. " Si precisa, inoltre che tale previsione viene richiamata anche a pagina 7 e 8 del bando, in merito alla dimostrazione dei requisiti di cui al punto III.2.2) Capacità economica e finanziaria lettere s), t) e al punto III.2.3) Capacità tecnica, lettere u) e w). Sulla base di quanto sopra, un 'impresa X può decidere di partecipare, nella forma che ritiene opportuna, ad ogni lotto, ma potrà aggiudicarsi solamente uno dei lotti a cui partecipa, a partire dal Lotto 1; pertanto, per esempio, se l'impresa X (in qualità di capogruppo) si dovesse aggiudicare il lotto 1, non potrà aggiudicarsi il lotto 2(in qualità di mandante) e il lotto 3 (quale impresa singola). Bolognini' ^W^jf^Pfff dott.ss ì^/mà^^e^ue^ Responsabile FurEione Gare e Normativa 1

2 QUESITO 2 In rifenmento alla procedura di gara in oggetto, e in particolare al punto III.2.3) del bando di gara "Capacità tecnica - lettera w) - dichiarazione di iscrizione all'albo Nazionale Gestori Ambientali nella categoria 4 o 5..." si chiede se, in caso di costituzione di ATI, il requisito richiesto alla capogruppo deve ricondursi, al pari delle altre imprese facenti parte del raggruppamento aila "classe C" o se il previsto requisito tecnico dettagliato al punto III.2.3) del bando di gara, indicato nella misura di ameno il 60% deve essere riferito al quantitativo massimo di rifiuti movimentabili previsto per la "classe B", ovvero il requisito richiesto all'impresa che partecipa singolarmente. RISPOSTA 2 Come previsto a pagina 8 del bando di gara, in caso di partecipazione di R.T.I., costituendi o costituiti, tutte le imprese facenti parte del RTI dovranno essere titolari di Iscrizioni alie predette categorie, almeno alla classe C. in conformità a quanto prescritto al punto lll.1.3) del bando di gara. Non è previsto che la capogruppo possegga obbligatoriamente una classe superiore a quella sopra citata. Resta fermo che in fase esecutiva le imprese facenti parte dell'rti dovranno possedere l'iscrizione nelle categorie e classi necessarie per lo svolgimento dei servizi che andranno ad eseguire in appalto. Responsabih Funzione Gare e Normativa

3 'HERA QUESITO 3 Si richiede se la partecipazione e l'eventuale successiva assegnazione di un lotto (esempio 1) ad un Consorzio "X" (o come impresa singola, o come componente di RTI) di cui all'art. 34, comma 1, lettera e) D. Lgs. 163/2006 s.m.i. con soci esecutori "B" e "C", tramite i quali il consorzio partecipa al predetto lotto, precluda la possibilità di una eventuale assegnazione di un altro lotto (esempio 2) ad un R.T.I. composto da "D" e "F", soci del predetto Consorzio "X", che, però, non partecipa a tale lotto. RISPOSTA 3 In riferimento al quesito sopra riportato, richiamando quanto precisato nella rìsposta al quesito n.1 in merito al limite di aggiudicabilità ad 1 lotto e quanto indicato in riferimento ai consorzi di cui ali'art. 34 comma 1 lett. e) del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i., al punto VI.3) informazioni complementari, lettera f), si ritiene che nell'esempio di cui sopra, non vi sia alcuna preclusione all'assegnazione dei lotti come sopra indicato, fermo restando quanto stabilito dall'art c.c, richiamato al punto III.2.1) lettera g) del bando di gara. Responsabile Ifuinzlone Gare e Normativa 3

4 QUESITO 4 Si ricliiede se in caso di partecipazione di un Consorzio di cui all'art. 34, comma 1, lettera e), in qualità di Capogruppo di un costituendo RTI, si applica esclusivamente la disciplina relativa ai partecipanti in Raggruppamento Temporaneo di Imprese o se oltre all'applicazione di quest'ultima occorre contestualmente ottemperare a quanto previsto nel bando in caso di partecipazione di Consorzi di cui all'art. 34, comma 1, lettera e). A tal fine si evidenzia che, in assenza di specifico Capitolato, risultano di difficile individuazione le effettive quote di attività da assegnare alie società esecutrici ai fini di poter individuare, in questa fase, i necessari requisiti dei singoli consorziati. RISPOSTA 4 In riferimento al quesito sopra riportato, si specifica che nel caso di partecipazione di un Raggruppamento Temporaneo di Imprese, all'interno del quale sia presente un Consorzio di cui all'art. 34, comma 1, lettera e) (indipendentemente dal ruolo che andrà ad assumere) occorre applicare quanto previsto nel bando di gara in tema di Raggruppamenti Temporanei di Imprese e contestualmente, per la dimostrazione dei requisiti di partecipazione del Consorzio, in qualità di Capogruppo o Mandante dell'rti, quanto previsto nei bando in caso di partecipazione di Consorzi di cui all'art. 34, comma 1, lettera e). In particolare, oltre a vari richiami presenti nel bando, si invita a prestare particolare attenzione ai punto VI.3. lettera f). Resta ferma la possibilità per i concorrenti di integrare/modificare la propria compagine, in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa, in fase di presentazione dell'offerta, successivamente alla verifica del contenuto del Capitolato Speciale d'appalto. QUESITO 5 Si richiede se è corretto II ragionamento sotto riportato, in riferimento alla dimostrazione del requisito di cui al punto lll.2.2) lettera sì. "fatturato globale di impresa realizzato negli ultimi 3 esercizi compiuti e regolarmente approvati, dalla quale risulti un fatturato medio annuale pari ad almeno ,00". Anni di riferimento: Anno 2012: FATTURATO GLOBALE Y Anno 2011 : FATTURATO GLOBALE X Anno 2010: FATTURATO GLOBALE K Fatturato globale medio annuale: {Y+X+K= TOTALE FATT. GLOBALE) / 3= FATTURATO GLOBALE MEDIO ANNUALE RISPOSTA 5 Il ragionamento è corretto. QUESITO 6 In riferimento al punto III.2.2. lettere s) e t) e al punto III.2.3. lettera u). si richiede se un'azienda mandante di un costituendo RTI può avvalersi dell'istituto dell'avvalimento per i requisiti inerenti la dimostrazione del fatturato globale di impresa, fatturato specifico di impresa e servizi analoghi. RISPOSTA 6 II ricorso all'avvalimento è possibile in applicazione dell'art. 49 del DLgs. n. 163/2006 e s.m.i., ferma restando la responsabilità solidale di cui al comma 4 dello stesso articolo, nel rispetto 4

5 integrale della disciplina prevista nel citato articolo, oltre che di quanto stabilito dall'autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici e dalla giurisprudenza formatasi in materia. Si precisa che per poter correttamente avvalersi dei requisiti speciali di un soggetto terzo, l'impresa concorrente deve comunque operare nel settore nel quale va inauadrata ia prestazione oqqetto della gara, ai sensi dell'art. 39 del citato DLgs. Ciò implica che un'impresa concorrente del tutto sprovvista dei requisiti richiesti dal bando di gara in riferimento all'oggetto principale dell'appalto possa fare ricorso all'avvalimento di un operatore economico terzo, purché l'impresa concorrente operi abitualmente nel settore nel quale si colloca l'oggetto della gara, come risulta dalla dichiarazione sostitutiva di iscrizione nel Registro delle Imprese. Inoltre, si evidenzia quanto disposto dal citato art. 49, comma 6, in merito al divieto di utilizzo frazionato dei requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi di cui all'articolo 40, comma 3, lettera b). Ciò significa che sussiste sia il divieto di avvalersi di più Imprese ausiliarie, sia il divieto di frazionamento del singolo requisito fra impresa ausiliata ed ausiliaria. QUESITO 7 Si richiede se una mandante o la mandataria di una RTI possano subappaltare il servizio ad un'impresa ed in che percentuale. RISPOSTA 7 Sì, il subappalto è consentito in misura non superiore al 30% dell'importo complessivo del contratto, in conformità a quanto previsto dall' art. 118 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. I concorrenti che supereranno la fase di prequalifica, dovranno dichiarare in fase di presentazione dell'offerta i servizi che intendono subappaltare, in conformità a quanto previsto nel sopra citato articolo di legge. Responsabile nunzione Gare e Normativa 5

6 QUESITO 8 In merito al punto III.2.3. lettera w. si richiede se può comunque partecipare alla gara una società iscritta all'albo in categoria 4 C ma con i requisiti per ottenere la 4 B, per cui attualmente è stata presentata la domanda di ampliamento, ma la commissione all'albo smaltitori è prevista per una data successiva ai termini di presentazione della domanda di partecipazione. RISPOSTA 8 In riferimento al quesito sopra riportato si precisa che, al fine di soddisfare II requisito di cui al punto III.2.3. lettera w del bando di gara, il concorrente deve possedere al momento della presentazione della domanda di partecipazione una valida iscrizione all'albo Nazionale Gestori Ambientali nella "Categoria 4: raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi" o, in alternativa, nella "Categoria 5: raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi" integrata per rifiuti non pericolosi nella classe richiesta nel bando di gara, ovvero classe B. Resta fermo quanto previsto in merito alla dimostrazione di tale requisito in caso di partecipazione di RTI e di consorzi. QUESITO 9 In riferimento al requisito di cui al punto III.2.3) Capacità Tecnica, lettera u) del bando di gara, l'importo pari ad ,00, indicato in riferimento ad ogni lotto, come è da intendersi? Complessivo annuale, complessivo per i tre anni antecedenti la data di pubblicazione del bando oppure come importo mediato dei 3 anni precedenti. RISPOSTA 9 L'importo contabilizzato/fatturato di cui al punto lettera u), pari ad ,00 per ogni lotto, deve essere calcolato considerando uno o più contratti, ciascuno di durata almeno annuale, che devono essere stati eseguiti nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando e che dovranno essere evidenziati nell'elenco dei servizi analoghi richiesto al medesimo punto del bando di gara citato. QUESITO 10 In riferimento al punto lll.2.3 lettera u), si richiede se per 3 anni antecedenti il bando di gara, si deve far riferimento all'anno di bilancio (1 gennaio - 31 dicembre), oppure all'anno 1 giugno - 30 maggio (data di pubblicazione del bando)? RISPOSTA 10 In riferimento al sopra citato requisito (servizi analoghi) non si deve fare riferimento all'anno di bilancio, ma al triennio antecedente ia data di pubblicazione del bando avvenuta il giorno 30 maggio 2013.

7 QUESITO 11 In caso di R.T.I., tutte le imprese facenti parte dell'r.t.i. preparano e firmano digitalmente i documenti da inserire e poi la capogruppo deve inserirli in un unico file firmato digitalmente anche da lei? RISPOSTA 11 No, la capogruppo non è obbligata a sottoscrivere digitalmente i documenti delle altre imprese dell'rti, sottoscritti digitalmente dai relativi legali rappresentanti, ma ha l'onere di caricare a sistema tutta la documentazione relativa all'rti stesso. Resta fermo che vi sono dei documenti che devono essere sottoscritti digitalmente da parte di tutte le imprese facenti parte dell'rti, come previsto nel bando di gara. Per chiarezza si riporta estratto di riferimento del bando di gara: "In caso di costituendo R.T.I., il Legale Rappresentante o Procuratore dell'impresa Capogruppo mandataria e di ciascuna Impresa mandante, deve sottoscrivere le dichiarazioni, che devono essere caricate a sistema attraverso la CONTACT PERSON dell'impresa Capogruppo alla quale verrà Inviata ogni comunicazione inerente la procedura in oggetto." QUESITO 12 Siamo a richiedere se i requisiti minimi richiesti nel caso di RTI, (minimo 60% per mandataria e minimo 20% per le mandanti) devono essere uguali alle percentuali di composizione dell'rti e di conseguenza alle percentuali di esecuzione dei lavori e di fatturazione? Le componenti dell'rti, possono essere più di 3, ad esempio 4, con un requisito minimo complessivo del 120%? RISPOSTA 12 La risposta alla prima domanda è si, in virtù del principio di corrispondenza tra le quote di qualificazione, partecipazione ed esecuzione. La risposta alla seconda domanda è no.

HERA S.P.A. - PROCEDURA RISTRETTA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1312000050

HERA S.P.A. - PROCEDURA RISTRETTA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1312000050 HERA S.P.A. - PROCEDURA RISTRETTA Fornitura e installazione di un sistema di isole interrate e dei relativi mezzi di svuotamento da ******************** Nel caso di utilizzo delle versioni IE 8.0 e 9.0

Dettagli

HERA S.p.A. - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000211

HERA S.p.A. - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000211 HERA S.p.A. - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000211 Sistema di Qualificazione relativo alla costituzione di due distinti elenchi di Imprese qualificate per l'esecuzione di lavori

Dettagli

HERA S.P.A. PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000203. Servizi ambientali nel territorio dei Comuni delia Provincia di Forlì-Cesena.

HERA S.P.A. PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000203. Servizi ambientali nel territorio dei Comuni delia Provincia di Forlì-Cesena. HERA S.P.A. PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000203 Servizi ambientali nel territorio dei Comuni delia Provincia di Forlì-Cesena. ******************** Si pubblicano, al fine di garantire parità di trattamento

Dettagli

QUESITI RELATIVI AL BANDO MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DELLE DISCARICHE PARITI 1 - RSU E CONTE DI TROIA IN COMUNE DI MANFREDONIA (FG)

QUESITI RELATIVI AL BANDO MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DELLE DISCARICHE PARITI 1 - RSU E CONTE DI TROIA IN COMUNE DI MANFREDONIA (FG) QUESITI RELATIVI AL BANDO MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DELLE DISCARICHE PARITI 1 - RSU E CONTE DI TROIA IN COMUNE DI MANFREDONIA (FG) QUESITO N. 1 Si chiede di ricevere la documentazione relativa al bando

Dettagli

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI Oggetto: GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE ED ALTRI SERVIZI PER GLI ENTI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE ID 1460 L errata corrige e i chiarimenti della

Dettagli

QUESITO N. 1 RISPOSTA QUESITO N. 1

QUESITO N. 1 RISPOSTA QUESITO N. 1 Bando per l affidamento di attività sperimentali per l elaborazione di metodologie operative finalizzate allo sviluppo dell apprendimento nelle imprese in contesti interregionali QUESITO N. 1 La possibilità

Dettagli

1. altra Ditta in possesso di attestazione SOA OS22 classifica II, sprovvista di Sistema di Qualità Aziendale?

1. altra Ditta in possesso di attestazione SOA OS22 classifica II, sprovvista di Sistema di Qualità Aziendale? QUESITO N 1 La ns. Ditta, attestata SOA nelle categorie OG1, OG6 e OS22, tutte in classifica II, sprovvista del Sistema di Qualità Aziendale ISO 9000, può partecipare alla procedura aperta per i lavori

Dettagli

Nel bando di gara viene indicata per la categoria scorporabile OS21 una incidenza del 12,53%.

Nel bando di gara viene indicata per la categoria scorporabile OS21 una incidenza del 12,53%. RISPOSTE A QUESITI (28 Gennaio 2015) 1) DOMANDA Nel bando di gara viene indicata per la categoria scorporabile OS21 una incidenza del 12,53%. Nel disciplinare di gara viene riportato come lavori appartenenti

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di gestione documenti 2015/S 204-371385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di gestione documenti 2015/S 204-371385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:371385-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di gestione documenti 2015/S 204-371385 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva

Dettagli

S.A.I. STAZIONE APPALTANTE INTERCOMUNALE

S.A.I. STAZIONE APPALTANTE INTERCOMUNALE RICHIESTA DI CHIARIMENTO From: omissis To: sai.roveresca@pecitaly.it Sent: Wednesday, August 06, 2014 10:23 AM Subject: Avviso di Gara SAI 9/2014 - Scuola San Giorgio - Appalto 1 In riferimento all avviso

Dettagli

Quesito 1 Risposta: Quesito 2 Risposta Quesito 3 Risposta Quesito 4 Risposta: Quesito 5 Risposta

Quesito 1 Risposta: Quesito 2 Risposta Quesito 3 Risposta Quesito 4 Risposta: Quesito 5 Risposta Quesito 1 Con riferimento alla gara indicata in oggetto si chiede il seguente chiarimento: 1) nel punto III.2.3) viene richiesto il possesso della certificazione di qualità En Iso 9001:2008. ( ) Vorremmo

Dettagli

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:253197-2011:text:it:html I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI Torino Nuova Economia S.p.A., via Livorno 60-10144 Torino (presso Environment Park Palazzina B2 Uffici) APPALTO DEI LAVORI INERENTI LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE E CONSORTILI NELLA ZONA

Dettagli

QUESITO N. 1: E stato chiesto se la percentuale di ribasso da applicare al lotto 1 rimarrà tale anche per i lotti 2 e 3.

QUESITO N. 1: E stato chiesto se la percentuale di ribasso da applicare al lotto 1 rimarrà tale anche per i lotti 2 e 3. QUESITO N. 1: E stato chiesto se la percentuale di ribasso da applicare al lotto 1 rimarrà tale anche per i lotti 2 e 3. Ciascun concorrente può presentare la propria offerta, relativamente a uno o più

Dettagli

ENIA PARMA S.r.l. 43100 Parma - str. S. Margherita 6/A tel. 0521/248264-253 - fax 0521/248473 www.eniaspa.it

ENIA PARMA S.r.l. 43100 Parma - str. S. Margherita 6/A tel. 0521/248264-253 - fax 0521/248473 www.eniaspa.it ENIA PARMA S.r.l. 43100 Parma - str. S. Margherita 6/A tel. 0521/248264-253 - fax 0521/248473 www.eniaspa.it Regolamento di ammissione alla procedura di istituzione di sistema di qualificazione di imprese,

Dettagli

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti:

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti: SCHEDA FORME ASSOCIATIVE DI PARTECIPAZIONE Nessun concorrente partecipante a RTI può presentare più offerte, né potrà subentrare successivamente alla gara ove abbia presentato offerta in una qualsiasi

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE A PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEI TITOLI DI VIAGGIO DI START ROMAGNA SPA

ISTANZA DI AMMISSIONE A PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEI TITOLI DI VIAGGIO DI START ROMAGNA SPA Schema di istanza di ammissione Parte 1 Spett.le Start Romagna S.p.A. Via Carlo Alberto dalla Chiesa, 38 47923 RIMINI OGGETTO: ISTANZA DI AMMISSIONE A PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 33 del 27/02/2013

Decreto Dirigenziale n. 33 del 27/02/2013 Decreto Dirigenziale n. 33 del 27/02/2013 Approvazione capitolato d'oneri e disciplinare di gara per l'affidamento del servizio di assistenza organizzativa presso gli uffici giudiziari della Campania terza

Dettagli

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 D.1 Con riferimento alla gara in oggetto, sono pervenuti i seguenti quesiti: per la seguente gara puo' essere applicato quanto previsto dall'articolo

Dettagli

I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica. Bando di gara Procedura ristretta

I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica. Bando di gara Procedura ristretta I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Bando di gara Procedura ristretta 1. Ente appaltatore: I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI

Dettagli

I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA. Servizi

I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:254787-2011:text:it:html I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA

Dettagli

GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL POLO OSPEDALIERO UNIVERSITARIO NUOVO SANTA CHIARA IN CISANELLO (PI)

GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL POLO OSPEDALIERO UNIVERSITARIO NUOVO SANTA CHIARA IN CISANELLO (PI) RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI SINO AL 2 OTTOBRE 2014, Q1: Si chiede di voler confermare che in sostituzione delle categorie OS3, OS28, OS30 si possa partecipare con la categoria OG11 classifica VIII così

Dettagli

APPALTO N. 358 DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE

APPALTO N. 358 DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE APPALTO N. 358 DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE Con riferimento al sistema di qualificazione relativo al servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti speciali, pericolosi e non, prodotti nei

Dettagli

IMPORTO A OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA A BASE D'ASTA DELLA GARA INFORMALE:

IMPORTO A OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA A BASE D'ASTA DELLA GARA INFORMALE: Prot. n. 1485 AVVISO PER L AVVIO DELLE PROCEDURE PER LA COSTITUZIONE DI UNA LISTA DI ACCREDITAMENTO DI POTENZIALI FORNITORI DA INVITARE A GARA INFORMALE PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE, DISINFEZIONE,

Dettagli

DICHIARAZIONE DI IMPEGNO A COSTITUIRSI IN A.T.I.

DICHIARAZIONE DI IMPEGNO A COSTITUIRSI IN A.T.I. Allegato 10 DICHIARAZIONE DI IMPEGNO A COSTITUIRSI IN A.T.I. (per le sole imprese che partecipano alla gara d appalto in A.T.I. non ancora formalmente costituita) Il/La sottoscritt nat a, il, Codice Fiscale

Dettagli

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 BANDO DI GARA Appalto del servizio di recapito e tracciabilità di invii postali Importo complessivo del

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

Bando di gara. Lavori

Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:384260-2015:text:it:html Italia-Reggio Emilia: Lavori di installazione di impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione

Dettagli

Italia-Cremona: Servizi di consulenza finanziaria 2015/S 168-306920. Bando di gara. Servizi

Italia-Cremona: Servizi di consulenza finanziaria 2015/S 168-306920. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:306920-2015:text:it:html Italia-Cremona: Servizi di consulenza finanziaria 2015/S 168-306920 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

ERRATA CORRIGE. A. L ultimo capoverso del par. 4.1 ( Condizioni di partecipazione ) del Disciplinare di gara, il quale recita:

ERRATA CORRIGE. A. L ultimo capoverso del par. 4.1 ( Condizioni di partecipazione ) del Disciplinare di gara, il quale recita: Gara per l affidamento dei servizi di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili, per gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado e per i centri di

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare ALLEGATO 1 al disciplinare DICHIARAZIONE UNICA (DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA) (resa ai sensi degli articoli 38, 46 e 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) A pena di esclusione la

Dettagli

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011,

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011, PROT. N. 12093 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO

Dettagli

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DI AGENZIE DI PUBBLICITÀ E COMUNICAZIONE DISCIPLINARE

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DI AGENZIE DI PUBBLICITÀ E COMUNICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DI AGENZIE DI PUBBLICITÀ E COMUNICAZIONE DISCIPLINARE Premessa - Descrizione delle forniture e dei servizi da appaltare mediante il sistema di qualificazione. ATAF S.p.A. intende

Dettagli

Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 138-254819. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 138-254819. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:254819-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 138-254819 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II.

Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II. Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II. Quesito n. 1: La scrivente impresa avendo acquistato

Dettagli

Direzione Regionale Lombardia AVVALIMENTO

Direzione Regionale Lombardia AVVALIMENTO Direzione Regionale Lombardia AVVALIMENTO Quesito 1 In riferimento al Bando per i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria biennale LOTTO 2 - " lavori SOA I e II classifica" (interventi manutentivi

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 02/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE ALL. A1 FACSIMILE ALLA PROVINCIA DI TREVISO VIA CAL DI BREDA, 116 31100 TREVISO

AUTOCERTIFICAZIONE ALL. A1 FACSIMILE ALLA PROVINCIA DI TREVISO VIA CAL DI BREDA, 116 31100 TREVISO FACSIMILE ALLA PROVINCIA DI TREVISO VIA CAL DI BREDA, 116 31100 TREVISO SERVIZI DI ASSISTENZA AL PUBBLICO, BIGLIETTERIA, CUSTODIA MOSTRE E PULIZIE PRESSO IL TEATRO ACCADEMICO DI CASTELFRANCO VENETO -TV

Dettagli

I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica. Bando di gara Procedura ristretta

I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica. Bando di gara Procedura ristretta I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Bando di gara Procedura ristretta 1. Ente appaltatore: I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E NOTORIETÁ

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E NOTORIETÁ ALLEGATO A) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E NOTORIETÁ PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO PER UN QUADRIENNIO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO COMUNE

Dettagli

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 RISPOSTE AI QUESITI POSTI Quesito n 1 : Si chiede se il sopralluogo inerente gara di cui CIG in oggetto, può essere effettuato

Dettagli

QUESITI E CHIARIMENTI

QUESITI E CHIARIMENTI COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA PROVINCIA DI TO RINO v i a R e a n o, 3 1 0 0 9 0 B u t t i g l i e r a A l t a ( T O ) P. I V A / C. F. 0 3 9 0 1 6 2 0 0 1 7 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 149-275817. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 149-275817. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:275817-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 149-275817 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

ASSOCIAZIONE LABORATORIO DI DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI

ASSOCIAZIONE LABORATORIO DI DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI ASSOCIAZIONE LABORATORIO DI DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI Oggetto della procedura: Bando di gara per l affidamento della progettazione esecutiva e esecuzione dei lavori di movimentazione, pronto intervento

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: "SERVIZIO BIENNALE DI GESTIONE E CONDUZIONE DELL'IMPIANTO DI CREMAZIONE NEL CIMITERO DI SAN MICHELE". APPROVAZIONE

Dettagli

MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA (da inserire nel plico n. 1 documentazione amministrativa) Marca da bollo 16,00 MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Istruzione per la compilazione: 1. La dichiarazione va compilata

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del servizio di pulizia, igiene ambientale, minuta manutenzione e facchinaggio interno per la sede dell AGCOM di Via Isonzo n. 21/B 00198 Roma Risposte a quesiti:

Dettagli

Bando di gara a procedura aperta

Bando di gara a procedura aperta Bando di gara a procedura aperta Denominazione, indirizzo, punti di contatto Autorità Portuale di Catania - Via Cardinale Dusmet 2/Piazzale Circumetnea 95131 Catania Tel.: 095.535888 - Fax: 095.7463594

Dettagli

Chiarimenti-Quesiti richiesti in riferimento alla Gara per Appalto mediante procedura aperta per l affidamento dei servizi alle persone di cui alla

Chiarimenti-Quesiti richiesti in riferimento alla Gara per Appalto mediante procedura aperta per l affidamento dei servizi alle persone di cui alla Chiarimenti-Quesiti richiesti in riferimento alla Gara per Appalto mediante procedura aperta per l affidamento dei servizi alle persone di cui alla legge Regionale n 11 del 2007 e s.m.i. suddiviso in n

Dettagli

Bando di gara. Forniture

Bando di gara. Forniture 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:116778-2016:text:it:html Italia-Ferrara: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2016/S

Dettagli

GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 2/2010 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE LOCALI DELLA SEDE DI DIGITPA

GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 2/2010 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE LOCALI DELLA SEDE DI DIGITPA GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 2/2010 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE LOCALI DELLA SEDE DI DIGITPA Sulla base di quanto stabilito al punto 8 del documento Modalità presentazione domanda

Dettagli

Italia-Reggio Emilia: Servizi di pulizia delle fognature 2014/S 245-432949. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Reggio Emilia: Servizi di pulizia delle fognature 2014/S 245-432949. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/9 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:432949-2014:text:it:html Italia-Reggio Emilia: Servizi di pulizia delle fognature 2014/S 245-432949 Avviso di gara Settori speciali

Dettagli

Dichiarazione. Dichiarazione di idoneità professionale e requisiti di capacità economicofinanziaria

Dichiarazione. Dichiarazione di idoneità professionale e requisiti di capacità economicofinanziaria Dichiarazione Dichiarazione di idoneità professionale e requisiti di capacità economicofinanziaria e tecnico organizzativa articoli 37, 38, 40, 49 e 118 del decreto legislativo n. 163 del 2006; art. 106

Dettagli

Riapertura termini BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI

Riapertura termini BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI Riapertura termini BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: HERA Bologna Srl Indirizzo Postale: Viale C.

Dettagli

I-Roma: Servizi sociali 2010/S 51-076116 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Servizi

I-Roma: Servizi sociali 2010/S 51-076116 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Servizi 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:76116-2010:text:it:html I-Roma: Servizi sociali 2010/S 51-076116 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Servizi SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Restando in attesa di un Vs. gentile riscontro, ringraziamo e porgiamo cordiali saluti.

Restando in attesa di un Vs. gentile riscontro, ringraziamo e porgiamo cordiali saluti. QUESITO N. 1 Sono un professionista singolo che fa parte di uno Studio Associato formato da me e da un Professore dell Università degli Studi di Firenze a tempo definito. Si richiede quanto segue: 1) Visti

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di assicurazione contro gli infortuni 2015/S 167-304934. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di assicurazione contro gli infortuni 2015/S 167-304934. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:304934-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di assicurazione contro gli infortuni 2015/S 167-304934 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

ERRATA CORRIGE E RETTIFICA DEI REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROROGA DEI TERMINI

ERRATA CORRIGE E RETTIFICA DEI REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROROGA DEI TERMINI ERRATA CORRIGE E RETTIFICA DEI REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROROGA DEI TERMINI Prot. n. 2927 del 7 maggio 2015 Oggetto: Procedure Ristretta per il servizio ARCA_2015_6. Avviso di rettifica del Bando

Dettagli

I-Milano: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2012/S 24-039351. Bando di gara. Servizi

I-Milano: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2012/S 24-039351. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:39351-2012:text:it:html I-Milano: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2012/S 24-039351 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

Italia-Brescia: Servizi di pulizia e di spazzamento delle strade 2015/S 027-045364. Bando di gara. Servizi

Italia-Brescia: Servizi di pulizia e di spazzamento delle strade 2015/S 027-045364. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:45364-2015:text:it:html Italia-Brescia: Servizi di pulizia e di spazzamento delle strade 2015/S 027-045364 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

CIG 55550658A6 CHIARIMENTI

CIG 55550658A6 CHIARIMENTI BANDO DI GARA Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione lavori mediante procedura ristretta, art.53 comma 2 lett. b) del Codice dei contatti pubblici CIG 55550658A6 CHIARIMENTI 1. La gara si suddivide

Dettagli

QUESITI E CHIARIMENTI

QUESITI E CHIARIMENTI QUESITI E CHIARIMENTI Domanda : Risposta : Risposta : punto A - iscrizione al registro imprese nel settore dell'attività in oggetto: noi siamo una casa di produzione video e di fornitura di servizi connessi

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

Oggetto: Gara per la prestazione di Servizi Integrati per la Gestione delle Apparecchiature Elettromedicali ed. 4 ID 1274

Oggetto: Gara per la prestazione di Servizi Integrati per la Gestione delle Apparecchiature Elettromedicali ed. 4 ID 1274 Oggetto: Gara per la prestazione di Servizi Integrati per la Gestione delle Apparecchiature Elettromedicali ed. 4 ID 1274 I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura

Dettagli

Italia-Bari: Servizi di assicurazione di responsabilità civile 2014/S 018-027857. Bando di gara. Servizi

Italia-Bari: Servizi di assicurazione di responsabilità civile 2014/S 018-027857. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:27857-2014:text:it:html Italia-Bari: Servizi di assicurazione di responsabilità civile 2014/S 018-027857 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R.

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R. Approvato con atto del Direttore Generale n 102/13 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Dell A.L.E.R. DI PAVIA 1.

Dettagli

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:9156-2012:text:it:html I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156 Bando di gara

Dettagli

Italia-Genova: Servizi di istruzione elementare 2015/S 136-250868. Bando di gara. Servizi

Italia-Genova: Servizi di istruzione elementare 2015/S 136-250868. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:250868-2015:text:it:html Italia-Genova: Servizi di istruzione elementare 2015/S 136-250868 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara.

MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara. MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara. A: Modello per soggetto asseveratore Al Comune di GIAVENO (TO) Il

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

Italia-Elmas: Erogazione di energia elettrica 2016/S 032-052259. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

Italia-Elmas: Erogazione di energia elettrica 2016/S 032-052259. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:52259-2016:text:it:html Italia-Elmas: Erogazione di energia elettrica 2016/S 032-052259 Avviso di gara Settori speciali Forniture

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS INDICE 1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2) NORMATIVA DI RIFERIMENTO PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE II CONTRATTI SOPRA SOGLIA 3) ACQUISTO

Dettagli

BANDO DI GARA. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. www.cosmocasale.it

BANDO DI GARA. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. www.cosmocasale.it BANDO DI GARA 1) Stazione appaltante:, Sede legale: Via Grandi n. 45-15033 CASALE MONFERRATO (AL) - ITALIA Tel. 0142/451094 - Fax 0142/451149 - e- mail segreteria@cosmocasale.it; sito web www.cosmocasale.it;

Dettagli

AVVISO DI FORMAZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE PROCEDURE RISTRETTE SEMPLIFICATE (EX ART. 123 D. LGS 163/2006 E SMI) - VALIDO ANCHE

AVVISO DI FORMAZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE PROCEDURE RISTRETTE SEMPLIFICATE (EX ART. 123 D. LGS 163/2006 E SMI) - VALIDO ANCHE AVVISO DI FORMAZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE PROCEDURE RISTRETTE SEMPLIFICATE (EX ART. 123 D. LGS 163/2006 E SMI) - VALIDO ANCHE PER L'INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE PER L

Dettagli

RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA

RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA Poiché risulta che alla gara possono partecipare anche imprese in possesso di attestazione SOA per la sola costruzione indicando i progettisti si chiede quale

Dettagli

Provincia di Sassari Area Ambiente e Tutela del Territorio

Provincia di Sassari Area Ambiente e Tutela del Territorio APPALTO PER IL SERVIZIO DI SPAZZAMENTO, RACCOLTA DIFFERENZIATA, TRASPORTO, SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI E SERVIZI COMPLEMENTARI CIG 6302422B27 BANDO DI GARA 2015 Il Dirigente Dott. Ing.

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura Consiglio Superiore della Magistratura BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GLOBAL SERVICE FLEET MANAGEMENT PER LA GESTIONE GLOBALE DEI SERVIZI DI PRODUZIONE, RIPRODUZIONE

Dettagli

ROMA METROPOLITANE S.r.l.

ROMA METROPOLITANE S.r.l. ROMA METROPOLITANE S.r.l. Bando di gara per affidamento di appalto di servizi. 1. ROMA METROPOLITANE S.r.l.., Via Tuscolana n. 171/173, 00182 Roma - tel. 06454640100 telefax 06.454640111 - www.romametropolitane.it.

Dettagli

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta art. 3, comma 37 e Art.

Dettagli

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 D.1. Si richiede cortesemente di rendere disponibile la documentazione di gara in formato CAD/DWG R.1. La documentazione in formato CAD/DWG è stata

Dettagli

I-Ghisalba: Prodotti chimici per il trattamento dell'acqua 2011/S 222-361274. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

I-Ghisalba: Prodotti chimici per il trattamento dell'acqua 2011/S 222-361274. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:361274-2011:text:it:html I-Ghisalba: Prodotti chimici per il trattamento dell'acqua 2011/S 222-361274 Avviso di gara Settori speciali

Dettagli

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: SORGEAQUA SRL Indirizzo Postale: Piazza Verdi 6 Città: Finale Emilia

Dettagli

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE 1 ALLEGATO B Dichiarazione (RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000) ENAV S.p.A. Funzione Acquisti Via Salaria, 716 00138 ROMA Fornitura di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

ALLEGATO C.3 MODELLO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RTI COSTITUENDI

ALLEGATO C.3 MODELLO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RTI COSTITUENDI Pagina 1 di 5 All Direzione Centrale Amministrazione Settore Approvvigionamenti e Logistica Ufficio Gare e Contenzioso Via Giorgione, 159 00147 - ROMA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello viene resa ai sensi e con le

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:112003-2013:text:it:html I-Torino: Servizi di trasporto (escluso il trasporto di rifiuti) 2013/S 067-112003 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

Avviso di gara Settori speciali Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Poste Italiane S.p.A.

Avviso di gara Settori speciali Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Poste Italiane S.p.A. Avviso di gara Settori speciali Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Poste Italiane S.p.A. Società con socio unico Acquisti Acquisti di Beni e Servizi Immobiliari.

Dettagli

Elenco quesiti e risposte

Elenco quesiti e risposte Elenco quesiti e risposte Appalto per le pulizie dell aerostazione passeggeri e delle aree esterne dell Aeroporto di Catania e movimentazione carrelli porta bagagli CIG:31272017E5 1. In riferimento all'allegato

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 DEL 19/12/2013 OGGETTO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTI VARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

Comune di Oppeano. Provincia di Verona C.F. 80030260238 P.IVA 01536590233

Comune di Oppeano. Provincia di Verona C.F. 80030260238 P.IVA 01536590233 Prot. n. 12715 BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLA COPERTURA DEGLI EDIFICI COMUNALI CON FINANZIAMENTO A MEZZO LEASING IMMOBILIARE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 03/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A.

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. Via Vigone 42-10064 Pinerolo (TO) Tel. +390121236233/312 Fax: +390121236312 http://www.aceapinerolese.it e-mail: appalti@aceapinerolese.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Vedi risposta a quesito 16) È preferibile che la dichiarazione venga presentata barrando la sezione inerente l indicazione dei familiari conviventi.

Vedi risposta a quesito 16) È preferibile che la dichiarazione venga presentata barrando la sezione inerente l indicazione dei familiari conviventi. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DI UFFICI E DIPENDENZE COMUNALI E DEGLI UFFICI GIUDIZIARI, SUDDIVISO IN 6 LOTTI, PER UN PERIODO DI ANNI TRE QUESITI 1) Si chiede

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:145988-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

Bando di Gara - Procedura Aperta

Bando di Gara - Procedura Aperta Prot.n.5743/15.06.2010 Bando di Gara - Procedura Aperta Rete wireless a banda larga di proprietà della Comunità Montana Valli del Verbano. Affidamento in concessione dei servizi di gestione e manutenzione

Dettagli