GAUGUIN. I maestri della pittura dal Rinascimento ai grandi protagonisti dell arte moderna VOLUME 20

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GAUGUIN. I maestri della pittura dal Rinascimento ai grandi protagonisti dell arte moderna VOLUME 20"

Transcript

1 GAUGUIN I maestri della pittura dal Rinascimento ai grandi protagonisti dell arte moderna VOLUME 20

2 Introduzione La vita e i tempi Percorsi creativi Clovis Gauguin addormentato e natura morta (1884) Natura morta con mandolino (1885) Veduta degli Alyscamps (1888) Natura morta con tre cagnolini (1888) Strada verso i monti (1891) Mata Mua (Tempo fa) (1892) Merhai metua no Tehamana (Gli antenati di Tehamana) (1893) Nave nave moe (Dolci fantasticherie) (1894) Stile e tecnica Il Capolavoro Giorno di dio (Mahana no atua) (1894) Le grandi opere La visione dopo il sermone (1888) Il Cristo giallo (1889) Ia Orana Maria (Ave Maria) (1891) Manao Tupapau (Lo spirito dei morti veglia) (1892) Da dove veniamo? Che siamo? Dove stiamo andando? (1897) Musei e Gallerie

3 A R T I S T A E A V V E N T U R I E R O LA VITA TORMENTATA di Paul Gauguin costituisce uno dei capitoli più intensi e affascinanti di tutta la storia dell arte. Pochi uomini hanno pagato un prezzo tanto alto pur di inseguire il loro sogno artistico. Dopo un iniziale carriera coronata di successi in campo finanziario che gli assicurò una condizione agiata e stabile per la famiglia, negli anni della maturità Gauguin decise di abbandonare tutto per la pittura e si trasferì dall altra parte del globo, alla ricerca di una sorta di paradiso primitivo da catturare sulla tela. L amore per i viaggi lo portò lontano, in Martinica, nelle Isole Marchesi e a Tahiti. In ognuno di questi luoghi scoprì tuttavia che le tradizioni locali avevano subito contaminazioni occidentali; fortemente deluso, ricreò con la fantasia un nuovo Giardino dell Eden, attraverso uno stile seducente, caratterizzato dall esuberanza del colore caldo, luminoso, per comunicare la sua singolare esperienza di misticismo primitivo.

4 La vita e i tempi Artista e avventuriero L infanzia vissuta in Perù inculcò in Paul Gauguin quel fascino per i paesi tropicali e le culture esotiche che gli avrebbero fatto abbandonare patria e famiglia per i Mari del Sud. PAUL GAUGUIN nacque a Parigi il 7 giugno 1848, figlio di un giornalista politico di idee radicali e repubblicane. Nel 1849, all indomani del fallito colpo di stato contro la monarchia, quando difendere apertamente tali posizioni diventò pericoloso, il padre decise di lasciare la Francia. Si imbarcò così con la famiglia alla volta del Perù per raggiungere quella di Aline, sua moglie, e fondare un nuovo giornale, ma morì durante il viaggio per un aneurisma e la famiglia sbarcò a Lima senza di lui. Paul restò in Perù fino all età di sette anni, ma il ricordo dell infanzia trascorsa in questo paese esotico sarebbe rimasto dentro di lui per tutta la vita diventando fonte d ispirazione per i suoi viaggi futuri. Anche l ambiente familiare esercitò una notevole influenza su di lui, in particolare la madre, alla quale era legato da un profondo affetto, una donna che riuscì ammirevolmente a far fronte al Sopra. L immagine di una movimentata via di Parigi intorno al 1859, quando Gauguin aveva poco più di dieci anni. A sinistra. Gauguin e la moglie Mette in una fotografia scattata a Copenaghen nel 1885, quando erano sposati da dodici anni.

5 L A V I T A E I T E M P I Émile Bernard Émile Bernard ( ) aveva circa la metà degli anni di Gauguin quando i due diventarono amici a Pont-Aven nel 1888, ma esercitò comunque un influenza determinante sulla sua arte. Ispirandosi alle tecniche delle vetrate colorate e degli smalti, Bernard elaborò uno stile decorativo lineare che prese il nome di Sintetismo, nel quale ampie zone di colore sono delimitate da contorni scuri e i colori sono accesi, puri, non miscelati. Quando Bernard mostrò a Gauguin la sua opera Bretoni nella prateria, l artista restò molto impressionato, e scambiò il quadro con uno dei suoi. In seguito Gauguin sviluppò le idee di Bernard fino al capolavoro La visione dopo il sermone (pagg ). L amico ebbe inizialmente parole di elogio per il quadro, ma poi accusò Gauguin di avergli usurpato l idea del Sintetismo. Sopra. Le forme semplici e i colori puri di Bretoni nella prateria (1892) ebbero una profonda influenza sullo stile di Gauguin. A destra. Gauguin e Mette ebbero cinque figli; qui, col tipico gilet bretone, l artista è insieme a due di essi, Émile e Aline. Anche questa fotografia è stata scattata a Copenaghen. A sinistra. Gauguin conobbe Émile Schuffenecker quando, ancora giovani, vennero assunti entrambi da un agenzia borsistica parigina. Schuffenecker fu il primo a credere nel talento artistico di Gauguin e quando l artista decise di trasferirsi a Parigi nel 1889 venne ospitato dall amico per vari mesi. La famiglia Schuffenecker è il ritratto di stile insolitamente pomposo che Gauguin realizzò durante questa visita. PAUL GAUGUIN nacque a Parigi il 7 giugno 1848, figlio di un giornalista politico di idee radicali e repubblicane. Nel 1849, all indomani del fallito colpo di stato contro la monarchia, quando difendere apertamente tali posizioni diventò pericoloso, il padre decise di lasciare la Francia. Si imbarcò così con la famiglia alla volta del Perù per raggiungere quella di Aline, sua moglie, e fondare un nuovo giornale, ma morì durante il viaggio per un aneurisma e la famiglia sbarcò a Lima senza di lui. Paul restò in Perù fino all età di sette anni, ma il ricordo dell infanzia trascorsa in questo paese esotico sarebbe rimasto dentro di lui per tutta la vita diventando fonte d ispirazione per i suoi viaggi futuri. Anche l ambiente familiare esercitò una notevole influenza su di lui, in particolare la madre, alla quale era legato da un profondo affetto, una donna che riuscì ammirevolmente a far fronte al difficile compito di allevare da sola i due figli. Ad accendere la sua fantasia fu però la notorietà che la nonna materna, Flora Tristan, si era conquistata come pioniera del socialismo e del femminismo; vantandosi delle sue origini peruviane, negli anni dell adolescenza Gauguin si sarebbe definito con orgoglio un selvaggio peruviano. Nel 1855 i Gauguin tornarono in Francia stabilendosi a Orléans, ma Paul si stancò presto di una vita noiosa e provinciale e cominciò a sognare di tornare nei Paesi del sole. Così, alla prima occasione, nel 1865 abbandonò la famiglia e si imbarcò su un mercantile. Negli anni che seguirono si rivelò un buon marinaio e dopo breve tempo venne promosso secondo luogotenente. I suoi lunghi viaggi lo condussero 3

6 Sopra. Dopo il primo soggiorno in Bretagna, Gauguin continuò a essere ossessionato dalle immagini di questi luoghi. Contadine bretoni per strada è del A destra. Donna bionda su un sofà (1884) fu dipinto da Gauguin in un periodo di difficoltà economiche. difficile compito di allevare da sola i due figli. Ad accendere la sua fantasia fu però la notorietà che la nonna materna, Flora Tristan, si era conquistata come pioniera del socialismo e del femminismo; vantandosi delle sue origini peruviane, negli anni dell adolescenza Gauguin si sarebbe definito con orgoglio un selvaggio peruviano. Nel 1855 i Gauguin tornarono in Francia stabilendosi a Orléans, ma Paul si stancò presto di una vita noiosa e provinciale e cominciò a sognare di tornare nei Paesi del sole. Così, alla prima occasione, nel 1865 abbandonò la famiglia e si imbarcò su un mercantile. Negli anni che seguirono si rivelò un buon marinaio e dopo breve tempo venne promosso secondo luogotenente. I suoi lunghi viaggi lo condussero lontano, a Rio de Janeiro, a Panama, in Oceania; il servizio militare nella Marina francese lo portò invece nel Mediterraneo più orientale, e poi al Circolo polare artico. Nel 1871 Gauguin lasciò la Marina con l intenzione di cercarsi un lavoro più sicuro in terraferma e poiché la madre era morta negli anni in cui andava per mare, il suo tutore, un uomo d affari di nome Gustave Arosa, lo aiutò a trovare un posto da Bertins, un affermata società parigina di agenti di cambio. Il giovane Paul cominciò brillantemente la nuova professione e per un certo periodo le prospettive economiche sembrarono ottime. Due anni dopo, nel 1873, Gauguin compì un altro passo verso la rispettabilità borghese sposando una ragazza danese, Mette Gad che presto gli diede il primo figlio. Nei dieci anni che seguirono Gauguin consolidò la sua posizione ottenendo un buon lavoro, una casa confortevole, una moglie affettuosa e cinque figli e avendo persino il tempo di coltivare un hobby: incoraggiato da Emile Schuffenecker, un collega della Bertins e dal suo tutore iniziò a dilettarsi con la pittura intorno al Arosa possedeva un interessante raccolta di quadri e riuscì a presentare il suo protetto ad alcuni giovani artisti di spicco del momento. Grazie a questi contatti, Gauguin conobbe vari esponenti del movimento impressionista in un periodo in cui le loro opere erano ancora considerate espressioni d avanguardia (la prima mostra venne allestita nel 1874, molti anni prima che il movimento ottenesse un vero riconoscimento artistico). Gauguin abbracciò le loro teorie con entusiasmo e si mise a dipingere in quello stile prendendo anche lezioni da Camille Pissarro, uno dei fondatori dell Impressionismo. Inizialmente schivo, nel 1876 quando un suo quadro venne accettato al Salon (l esposizione pubblica più importante a Parigi) non ne fece parola neanche con la moglie, pian piano cominciò a farsi apprezzare nei circoli artistici, partecipando a cinque mostre degli impressionisti, e iniziò ad accarezzare l idea di dedicarsi completamente alla pittura. Alla fine furono alcune circostanze esterne a convincerlo: il crollo della borsa nel 1882 mise in pericolo il suo posto di 4 A sinistra. Nei primi tempi in Bretagna Gauguin alloggiò in questa locanda. È il secondo da sinistra.

7 L A V I T A E I T E M P I Sopra. La visita all Esposizione Universale di Parigi del 1889 risvegliò in Gauguin il desiderio di viaggiare. Questa illustrazio del tempo raffigura una fila di risciò, parte del pannello esposto in quell occasione nello stand cinese. Sotto. Gauguin realizzò questo splendido ritratto di Van Gogh, impegnato a dipingere un vaso di girasoli, nel periodo in cui fu ospite dell artista olandese ad Arles nel lontano, a Rio de Janeiro, a Panama, in Oceania; il servizio militare nella Marina francese lo portò invece nel Mediterraneo più orientale, e poi al Circolo polare artico. Nel 1871 Gauguin lasciò la Marina con l intenzione di cercarsi un lavoro più sicuro in terraferma e poiché la madre era morta negli anni in cui andava per mare, il suo tutore, un uomo d affari di nome Gustave Arosa, lo aiutò a trovare un posto da Bertins, un affermata società parigina di agenti di cambio. Il giovane Paul cominciò brillantemente la nuova professione e per un certo periodo le prospettive economiche sembrarono ottime. Due anni dopo, nel 1873, Gauguin compì un altro passo verso la rispettabilità borghese sposando una ragazza danese, Mette Gad che presto gli diede il primo figlio. Nei dieci anni che seguirono Gauguin consolidò la sua posizione ottenendo un buon lavoro, una casa confortevole, una moglie affettuosa e cinque figli e avendo persino il tempo di coltivare un hobby: incoraggiato da Emile Schuffenecker, un collega della Bertins e dal suo tutore iniziò a dilettarsi con la pittura intorno al Arosa possedeva un interessante raccolta di quadri e riuscì a presentare il suo protetto ad alcuni giovani artisti di spicco del momento. Grazie a questi contatti, Gauguin conobbe vari esponen Anno per ANNO Nasce a Parigi, figlio di un giornalista e di una donna di origine peruviana. Parte con la famiglia per il Perù; il padre muore durante il viaggio. Torna in Francia con la madre e si stabilisce a Orléans. Si imbarca su un mercantile per sfuggire a un esistenza monotona e provinciale. Muore la madre. Torna sulla terraferma e viene assunto da un agenzia di cambio parigina. Sposa Mette Gad. Si avvicina alla pittura entrando in contatto con gli impressionisti. Prime esposizioni impressioniste di Parigi. Conosce Camille Pissarro. Un suo quadro viene accettato al Salon. Si trasferisce con la famiglia a Rouen e poi a Copenaghen per limitare le spese. Si separa da Mette e rientra a Parigi l anno successivo. Si reca in Bretagna per la prima volta; prende le distanze dall Impressionismo sviluppando uno stile più personale. Dopo il viaggio a Panama e nella Martinica torna in Bretagna. Verso la fine dell anno raggiunge Van Gogh ad Arles; i due litigano Si trasferisce a Tahiti Malato di sifilide e perseguitato da problemi economici chiede di essere rimpatriato in Francia. Torna a Tahiti grazie ai soldi ereditati dallo zio. Lotta con la miseria e la malattia. Si stabilisce nelle lontane Isole Marchesi Muore d infarto l 8 maggio. 5

8

9 L A V I T A E I T E M P I ti del movimento impressionista in un periodo in cui le loro opere erano ancora considerate espressioni d avanguardia (la prima mostra venne allestita nel 1874, molti anni prima che il movimento ottenesse un vero riconoscimento artistico). Gauguin abbracciò le loro teorie con entusiasmo e si mise a dipingere in quello stile prendendo anche lezioni da Camille Pissarro, uno dei fondatori dell Impressionismo. Inizialmente schivo, nel 1876 quando un suo quadro venne accettato al Salon (l esposizione pubblica più importante a Parigi) non ne fece parola neanche con la moglie, pian piano cominciò a farsi apprezzare nei circoli artistici, partecipando a cinque mostre degli impressionisti, e iniziò ad accarezzare l idea di dedicarsi completamente alla pittura. Alla fine furono alcune circostanze esterne a convincerlo: il crollo della borsa nel 1882 mise in pericolo il suo posto di lavoro ed egli decise che era il momento di intraprendere una nuova carriera. La fortuna però non fu dalla sua, poiché anche il mercato artistico venne duramente colpito dalla crisi economica e Gauguin dovette lottare duramente per guadagnarsi da vivere. Le sue opere non avevano mercato e l artista nel 1884 si trasferì a A destra. Gauguin ebbe una sepoltura cristiana nel cimitero cattolico di Hueakihi a Hiva Oa, una delle Isole Marchesi, che si trova a circa 1300 chilometri da Tahiti. All ombra di un piccolo albero questa lapide indica la tomba dell artista. Rouen per contenere le spese necessarie al mantenimento della famiglia. Ma neppure questo fu sufficiente e si resero necessarie misure ben più drastiche; così, verso la fine di quello stesso anno, i Gauguin partirono per Copenaghen dove Paul trovò un lavoro come rappresentante di tessuti impermeabili e la moglie Mette come insegnante di francese. Gauguin non ebbe successo con la nuova attività e il fallimento che ne derivò mandò in crisi anche il matrimonio. Nel giugno del 1885 Paul e Mette si separarono: lui tornò a Parigi col secondo figlio, Clovis, mentre lei restò in Danimarca con gli altri quattro. Gauguin fu ospitato per qualche tempo da Schuffenecker ma, nonostante l aiuto dell amico, disperatamente a corto di soldi, dovette ridursi a fare l attacchino per le ferrovie. L anno che seguì risultò decisivo perché in ambito artistico cominciò ad allontanarsi dall Impressionismo e a sviluppare quello stile che lo avrebbe contraddistinto. Artefice di questo cambiamento fu la regione francese della Bretagna, già popolare tra gli artisti, che Gauguin visitò per la prima volta nell estate del 1886, prendendo alloggio alla locanda Gloanec di Pont-Aven, nella parte nordoccidentale della Francia. La Bretagna era una zona pittoresca, ancora incontaminata e, fatto non trascurabile, piuttosto economica. Le sue antiche origini la differenziavano dal resto del Paese: i Bretoni sono un popolo celtico con lingua e tradizioni proprie e anche costumi propri. Tutto questo risvegliò il fascino di Gauguin per l esotico e il primitivo elementi che l ossessionavano fin dall infanzia e lo indus- 7

SIMBOLISMO Paul Gauguin (1848-1903)

SIMBOLISMO Paul Gauguin (1848-1903) Scuola Secondaria di I grado Pio X Artigianelli Firenze Arte e Immagine Prof. Fortunato Rao La pittura deve suggerire più che descrivere, come invero fa la musica. (Paul Gauguin) SIMBOLISMO Paul Gauguin

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

pissarro l anima dell impressionismo family guide

pissarro l anima dell impressionismo family guide pissarro l anima dell impressionismo family guide +5 CAMILLE PISSARRO Il giovanotto che vediamo rappresentato è Camille Pissarro. Dipinge questo autoritratto poco prima dei 25 anni. Da un isola delle Antille

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

Ottocento - Arte postimpressionista

Ottocento - Arte postimpressionista Qui è riconoscibile la periferia della città di Clichy, con le ciminiere moderne e un ponte ferroviario sullo sfondo. Le figure dei bagnanti, apparentemente disposte in modo casuale, sono in realtà collocate

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

Di Paul Gauguin. Analisi tecnica dell opera.

Di Paul Gauguin. Analisi tecnica dell opera. Di Paul Gauguin Analisi tecnica dell opera. OPERA COSA COME ARTISTA CHI PERCHE CONTESTO DOVE QUANDO COSA COME M ateriali Stile Tecnica L inguaggio MATERIALI E TECNICA Lo spirito dei morti veglia (Manao

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Dimenticare Tahiti György Lukács 1

Dimenticare Tahiti György Lukács 1 Dimenticare Tahiti György Lukács 1 Ogni artista è alla ricerca della propria Tahiti, ma oltre a Gauguin nessuno è riuscito a trovarla. Credo che da noi molti sopravvalutino Gauguin, considerandolo il punto

Dettagli

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud Paolo DÊAmbrosio La finestra sul mare una storia del Sud Paolo D Ambrosio La finestra sul mare Proprietà letteraria riservata 2011 Paolo D Ambrosio Kion Editrice, Terni Prima edizione luglio 2011 ISBN

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Lidia e Rolando Lidia aveva appena 15 anni quando ha conosciuto Rolando, che di anni ne aveva 21. Rolando era un appassionato giocatore di calcio e lei una tifosa, si sono incontrati dunque ad un campo

Dettagli

DA VIGODARZERE EMIGRATI IN SUD AMERICA

DA VIGODARZERE EMIGRATI IN SUD AMERICA DA VIGODARZERE EMIGRATI IN SUD AMERICA Testimonianza di Maria Rosa Ranzato (classe 1937), via Europa Vigodarzere del 20 febbraio 2010: Il giorno 13 giugno 2008 incontrai mio cugino Bepi, presso una trattoria,

Dettagli

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO!

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Domenica 31 Marzo 2013 QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Gesù è risorto e noi vogliamo risorgere con lui. GEREMIA 29:11 Dio dice io so i pensieri che medito per voi, pensieri di pace e non di male

Dettagli

INCONTRO DI MONDI (1876-1917)

INCONTRO DI MONDI (1876-1917) INCONTRO DI MONDI MATA HARI (1876-1917) E LA DANZA DEL VENTRE Incontro tra Oriente e Occidente. Culture che si fondono, mondi che si avvicinano. Abbiamo già parlato in questo sito dell antichissima, affascinante

Dettagli

April 21, 2010. vincent.notebook. Vincent van Gogh

April 21, 2010. vincent.notebook. Vincent van Gogh Vincent van Gogh "Non arrivo a inventare completamente il mio quadro, al contrario lo trovo già nella natura, si tratta solo di riuscire a coglierlo in essa" Vincent mar 24 9.55 1 Vincent van Gogh un breve

Dettagli

VINCENT VAN GOGH. Il seminatore, 1888, Zurigo, Collezione E.G.Bührle

VINCENT VAN GOGH. Il seminatore, 1888, Zurigo, Collezione E.G.Bührle VINCENT VAN GOGH 1) IL MAESTRO E IL LAVORO Van Gogh nutriva per Millet una sconfinata ammirazione, arrivando a eleggerlo suo padre ideale, per gli insegnamenti di profonda moralità che traspaiono dalle

Dettagli

CLASSI 1 A 1 B SCUOLA PRIMARIA di CAMPOMAGGIORE

CLASSI 1 A 1 B SCUOLA PRIMARIA di CAMPOMAGGIORE CLASSI 1 A 1 B SCUOLA PRIMARIA di CAMPOMAGGIORE Lucia è una piccola giraffa che viene rapita e portata via dal suo ambiente naturale e dalla sua famiglia. Nel periodo di convivenza forzata con la famiglia

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande In questo numero: Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 9 Febbraio 2008 Storia di un istituto di Lima : Casa hogar Juan Pablo II Se il Supremo Creatore ti da un figlio... Conosciamo la nostra equipe Ai.Bi.

Dettagli

Bozza Little Darwin SCHEDA DI ANALISI DI ITALIANO. 1. Chi è Alice? Che tipo di ragazza ti sembra? Prova a descrivere la sua personalità.

Bozza Little Darwin SCHEDA DI ANALISI DI ITALIANO. 1. Chi è Alice? Che tipo di ragazza ti sembra? Prova a descrivere la sua personalità. Bozza Little Darwin SCHEDA DI ANALISI DI ITALIANO 1. Chi è Alice? Che tipo di ragazza ti sembra? Prova a descrivere la sua personalità. 2. All inizio del romanzo la madre di Alice dice alla figlia Basta

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

CLEMENTE FANTASMINO TRASPARENTE/favole d arte

CLEMENTE FANTASMINO TRASPARENTE/favole d arte PINACOTECHE - SCUOLA PRIMARIA Accogliamo i bambini di scuola primaria con percorsi differenziati tra primo e secondo ciclo. Create per i più piccoli lasciatevi guidare dalle nostre favole d arte per una

Dettagli

LA RICHIESTA DI AIUTO DEL GENITORE PER IL FIGLIO ADOLESCENTE. Prof.ssa Carla Guatteri

LA RICHIESTA DI AIUTO DEL GENITORE PER IL FIGLIO ADOLESCENTE. Prof.ssa Carla Guatteri LA RICHIESTA DI AIUTO DEL GENITORE PER IL FIGLIO ADOLESCENTE Prof.ssa Carla Guatteri IL CASO DI K. K. È UNA RAGAZZA ITALIANA IL SUO PERCORSO SCOLASTICO ALL INTERNO DEL NOSTRO ISTITUTO INIZIO CONCLUSIONE

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 Formazione montuosa Sierra peruviana Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 In questo numero: Seconda domenica di maggio: Festa della Mamma Volontari in azione! Alcune poesie dedicate alla

Dettagli

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi Lezione 1 - pag.1 Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi 1.1. Tutto si muove Tutto intorno a noi si muove. Le nuvole nel cielo, l acqua negli oceani e nei fiumi, il vento che gonfia le vele

Dettagli

Amare il rischio Amare gli altri. Amare l amato. Amare la vita Amare il mondo

Amare il rischio Amare gli altri. Amare l amato. Amare la vita Amare il mondo Amare il rischio Amare gli altri Amare l amato Amare la vita Amare il mondo Amare l amato In ognuno di noi è forte il desiderio di amore: la fame e la sete di amicizia, di intimità, di unione e di comunione

Dettagli

S. DOMENICO di Guzman

S. DOMENICO di Guzman Carissimi bambini, abbiamo pensato di farvi una sorpresa... sapete che questo è il giornalino del rosario, ma vi siete mai domandati chi ha inventato il rosario? Nooooo?! E allora, bambini e bambine, in

Dettagli

Lo sviluppo comunicativo da Acri in India

Lo sviluppo comunicativo da Acri in India Lo sviluppo comunicativo da Acri in India Già dal 1985, un gruppo di giovani ragazze indiane fecero domanda di entrare tra le suore Piccole Operaie dei Sacri Cuori e vennero accolte nella casa di formazione

Dettagli

Il Museo ideale di Arte Moderna. Impressionismo

Il Museo ideale di Arte Moderna. Impressionismo Il Museo ideale di Arte Moderna Impressionismo ARTE E IMMAGINE Spiegare l'uso del colore nella pittura impressionista Classe III Conoscere Collegamenti artisti impressionisti interdisciplinari: Storia

Dettagli

Il corriere dell arte

Il corriere dell arte Il corriere dell arte della II D - a cura di Rebecca Vaudetto e Davide Cozzi, docente Giusi Raimondi Numero 1/2011 DA VEDERE LIGABUE La giungla nella Bassa È la produzione pittorica del più grande pittore

Dettagli

Con il trasferimento a Roma degli Archivi Legali Amedeo Modigliani de oltre 69 anni a Parigi, si

Con il trasferimento a Roma degli Archivi Legali Amedeo Modigliani de oltre 69 anni a Parigi, si Il Modigliani Institut Paris - Rome Obiettivo del Modigliani Institut, quello di fare apprezzare la storia e le opere del grande artista Livornese che ha caratterizzato la pittura e la storia dell Arte

Dettagli

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL NIZZA MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL MARC CHAGALL Figlio di una modesta famiglia ebraica russa, Marc Chagall nasce a Vitebsk il 7 luglio 1887. Inizia subito a frequentare corsi di pittura

Dettagli

«Lui mi camminava appresso per chilometri senza darmi tregua: era venuto a consegnare delle bottiglie alla fabbrica della birra che le raccoglieva,

«Lui mi camminava appresso per chilometri senza darmi tregua: era venuto a consegnare delle bottiglie alla fabbrica della birra che le raccoglieva, «Lui mi camminava appresso per chilometri senza darmi tregua: era venuto a consegnare delle bottiglie alla fabbrica della birra che le raccoglieva, per poi ricomprarsene altre piene grazie ai soldi così

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Giovedì 15 Marzo 2012

Giovedì 15 Marzo 2012 Giovedì 15 Marzo 2012 L ESPERIENZA DEL MORIRE COME AIUTARE I BAMBINI AD AFFRONTARE LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA SILVIA VARANI Psicoterapeuta Fondazione ANT Italia Onlus Fratelli, a un tempo stesso, Amore

Dettagli

La voce de "Gli Amici"

La voce de Gli Amici Gli Amici La voce de "Gli Amici" domenica 11 agosto 2002 La domenica con Gesù Tempo ordinario Domenica 11 agosto 2002 Gesù si ritira a pregare L'artista della settimana Carmela Parente La scuola della

Dettagli

"Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un'arte."francois de La Rochefoucauld

Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un'arte.francois de La Rochefoucauld "Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un'arte."francois de La Rochefoucauld Ma chi sono i veri padroni del cibo? I signori dell'industria alimentare sono 10 e hanno un enorme guadagno

Dettagli

Ivan Pavlovich Pokhitonov

Ivan Pavlovich Pokhitonov Francesco Cozzolino Omaggio a Ivan Pavlovich Pokhitonov 2012 www.vesuvioweb.com Torre del Greco nei quadri di Ivan Pavlovich Pokhitonov Dipinti di piccole dimensioni, vere e proprie miniature, così si

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Il primo Novecento La L scuol o a l di i Pa P rig i i

Il primo Novecento La L scuol o a l di i Pa P rig i i Il primo Novecento La scuola di Parigi Il terminescuola di Parigi viene utilizzato per indicare il gruppo di artisti non francesi che visse e lavorò apariginel periodo seguente allo scoppio dellaprima

Dettagli

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo.

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo. PRESENTAZIONE Giornalino sul FATTO DA I BAMBINI DELLA 4^B CON L AIUTO DELL INS.TE (PISCHEDDA ELISABETTA) DELLA SCUOLA ELEMENTARE ITALO CALVINO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI BEINASCO ANNO SCOLASTICO 2005/2006

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE 18 PABLO PICASSO Nasce a Malaga in Spagna nel 1881. figlio di un professore di disegno. Dopo aver brillantemente compiuto gli studi presso l accademia

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

BRESCIA 10 aprile 2011

BRESCIA 10 aprile 2011 BRESCIA 10 aprile 2011 Museo di Santa Giulia Matisse e Michelangelo La seduzione della forma Dall'11 Febbraio al 12 Giugno 2011 Ritrovo dei partecipanti e partenza per Brescia (orario e luogo da concordare).

Dettagli

SANTA. LUISA DE MARILLAC Patrona degli A.S.

SANTA. LUISA DE MARILLAC Patrona degli A.S. SANTA LUISA DE MARILLAC Patrona degli A.S. BIOGRAFIA Luisa nacque il 12 agosto 1591 a Parigi, da Luigi de Marillac, Signore di Ferrières, imparentato con la migliore nobiltà di Francia e da madre ignota,

Dettagli

Introduzione Risultati del Progetto Storie di Sofferenza Una donna di Gerusalemme Parità retributiva in Italia tra uomini e donne

Introduzione Risultati del Progetto Storie di Sofferenza Una donna di Gerusalemme Parità retributiva in Italia tra uomini e donne Newsletter n 6 Ottobre e Novembre 2011 Newsletter mensile pubblicata da: Al-Maqdese per lo sviluppo della società in arabo, inglese, italiano Promozione delle opportunità di pace attraverso la fine dello

Dettagli

La Pittura Impressionista L'impressionismo è un movimento pittorico nato in Francia nella seconda metà dell Ottocento

La Pittura Impressionista L'impressionismo è un movimento pittorico nato in Francia nella seconda metà dell Ottocento La Pittura Impressionista L'impressionismo è un movimento pittorico nato in Francia nella seconda metà dell Ottocento Prof. Diana De Maio IC Bozzaotra Massa Lubrense La Pittura Impressionista Gli impressionisti

Dettagli

SCHEDA SOGGETTI D AUTORE

SCHEDA SOGGETTI D AUTORE SCHEDA SOGGETTI D AUTORE Antonello: La Vergine Annunciata Archimede squadra e compasso Trattasi di una riproduzione su carta papiro. della Vergine Annunciata custodita a Palermo presso la Galleria Regionale

Dettagli

domani 1 cortometraggio Petali

domani 1 cortometraggio Petali domani 1 cortometraggio Petali regia: Giacomo Livotto soggetto: Luca Da Re sceneggiatura: Giacomo Livotto montaggio: Franco Brandi fotografia: Michele Carraro interpreti: Erika Cadorin, Fabio Degano, Giacomo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi.

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi. http://web.tiscali.it La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. FIABE GIAPPONESI Le Creature delle fiabe giapponesi. LA PRINCIPESSA DEL BAMBÙ. C'erano una volta

Dettagli

Solo un bambino. Gabriel! Gabriel! Gabriel!... Che cosa era successo a Gabriel?

Solo un bambino. Gabriel! Gabriel! Gabriel!... Che cosa era successo a Gabriel? Solo un bambino... Che cosa era successo a Gabriel? Era arrivato a St. Cloud con un breve destino già scritto, crudele, di orfano. Avrebbe abitato dalla zia, l anziana signora Mitchell, la vecchia maestra

Dettagli

Tutti loro, ognuno a modo suo,

Tutti loro, ognuno a modo suo, Arte Gulrena KAJAR VIVERE PER L ARTE UN VERO ARTISTA E SEMPRE AVANTI RISPETTO ALLA SUA EPOCA. COME SCRISSE KAFKA, QUALCHE VOLTA LA CREATIVITA E IN ANTICIPO COME IL MECCANISMO DI UN OROLOGIO. DOPO TUTTO,

Dettagli

Società immobiliare operativa dal 1985

Società immobiliare operativa dal 1985 IBIM Investimenti Beni Immobili Milano Società immobiliare operativa dal 1985 vendite frazionate di immobili ad uso abitazione acquisto diretto di interi stabili intermediazione di singole unità consulenza

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA 2011/12

PROPOSTA DIDATTICA 2011/12 PROPOSTA DIDATTICA 2011/12 ATTIVITA DIDATTICHE 2011/12 SanGimignano1300 è uno spazio magico all interno del quale convivono armoniosamente Storia, Arte, Cultura e Tradizione. Un Museo particolarmente sensibile

Dettagli

Italià Model 1. Prova d accés a la Universitat per als més grans de 25 anys (2013) Aferrau la capçalera d examen un. cop acabat l exercici

Italià Model 1. Prova d accés a la Universitat per als més grans de 25 anys (2013) Aferrau la capçalera d examen un. cop acabat l exercici 9999999 Aferrau una etiqueta identificativa amb codi de barres Prova d accés a la Universitat per als més grans de 25 anys (2013) Italià Model 1 Aferrau la capçalera d examen un cop acabat l exercici Puntuació:

Dettagli

Boris Princici La vita svelata

Boris Princici La vita svelata Boris Princici La vita svelata Boris Princic La vita svelata La vita svelata di Caterina Pellitta Tutto ha inizio con una Zenith russa, la macchina fotografica del padre. E così che Boris Prinčič bambino

Dettagli

Eventuali riferimenti a nomi, cose, fatti o persone, sono puramente

Eventuali riferimenti a nomi, cose, fatti o persone, sono puramente Notte di Capodanno Eventuali riferimenti a nomi, cose, fatti o persone, sono puramente casuali Nicola Gargano NOTTE DI CAPODANNO racconto A mia moglie Amore, una piccola parola che racchiude un universo

Dettagli

Augusto, la dinastia Giulio-Claudia e i Flavi

Augusto, la dinastia Giulio-Claudia e i Flavi Augusto, la dinastia Giulio-Claudia e i Flavi battaglia di Azio 31 a.c. Ottaviano padrone di Roma Con la sconfitta di Marco Antonio ad Azio nel 31 a.c., Ottaviano rimane il solo padrone di Roma. OTTAVIANO

Dettagli

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI COOKING CLASS Accademia di Alta Cucina Pepe Verde Domenica, 8 Novembre 2015 (durata 6 ore) Meeting Point: ore 9.30 - Ergife Palace Hotel Ingresso principale L Accademia di Alta

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

Il Museo ideale di Arte Moderna. Impressionismo

Il Museo ideale di Arte Moderna. Impressionismo Il Museo ideale di Arte Moderna Impressionismo ARTE E IMMAGINE Spiegare l'uso del colore nella pittura impressionista Classe III Conoscere artisti impressionisti Collegamenti interdisciplinari: Descrivere

Dettagli

Museo del Risorgimento:

Museo del Risorgimento: Museo del Risorgimento: Il giorno 14 gennaio la classe 3C ha visitato il museo del Risorgimento. Il museo, prima di diventare tale,è stato la residenza di casa de Marchi, il quale una volta morto, ha donato

Dettagli

Un mondo che neanche immagini

Un mondo che neanche immagini Un mondo che neanche immagini Federica Bracale UN MONDO CHE NEANCHE IMMAGINI romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Federica Bracale Tutti i diritti riservati Come sarebbe bello dire per caso.

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III ANNO SCOLASTICO II QUADRIMESTRE ALUNNO/A PROVE DI VERIFICA PERIODO: SECONDO

Dettagli

Le dimore dei marchesi Arconati nell'ottocento

Le dimore dei marchesi Arconati nell'ottocento Le dimore dei marchesi Arconati nell'ottocento a cura di Patrizia Ferrario In occasione della giornata di studi Lettere di liberta'.costanza Arconati Trotti Bentivoglio (biblioteca A. Manzoni, Trezzo sull'adda

Dettagli

RECENSIONE DEL DOCUMENTARIO HOME

RECENSIONE DEL DOCUMENTARIO HOME RECENSIONE DEL DOCUMENTARIO HOME Il giorno 12 dicembre 2013, insieme alla mia classe, mi sono recato nell aula della 3 E per la visione del documentario Home. Inizialmente credevo che fosse uno di quei

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE CONCORSO A.N.P.I. IC S.P. DAMIANO Scuola secondaria di 1 grado Classe: 3^C Insegnante: Anita Vitali Discipline: Italiano e Storia Abbiamo colto l occasione offerta da questo concorso per affrontare lo

Dettagli

PER IL VERONESE È UN GRANDE RITORNO

PER IL VERONESE È UN GRANDE RITORNO PER IL VERONESE È UN GRANDE RITORNO di Ilaria Turri L illusione della realtà è il titolo della mostra dedicata a Paolo Calieri che si aprirà il prossimo 5 luglio alla Gran Guardia. È un eccezionale evento

Dettagli

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze SEZIONE DIDATTICA 2011 Schede

Dettagli

La casa di Beckett a Ussy-sur-Marne

La casa di Beckett a Ussy-sur-Marne materiali www.samuelbeckett.it La casa di Beckett a Ussy-sur-Marne di Larry Lund Nel 1953, con la somma ereditata dopo la morte della madre, Samuel Beckett acquistò una piccola casa a Ussy-sur- Marne,

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli

L inizio della tristezza dell Uomo

L inizio della tristezza dell Uomo Bibbia per bambini presenta L inizio della tristezza dell Uomo Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: M. Maillot; Tammy S. Tradotta da: Lorena Circiello Prodotta da:

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

I Cristiani e gli Ebrei

I Cristiani e gli Ebrei I Cristiani e gli Ebrei La casa del Papa: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani Le catene di San Pietro e la neve estiva nella Basilica di San Pietro in vincoli e nella Basilica di Santa Maria Maggiore

Dettagli

biglietto e rimase senza parole: le era toccato l unico amico segreto che non avrebbe mai voluto: Gedeone

biglietto e rimase senza parole: le era toccato l unico amico segreto che non avrebbe mai voluto: Gedeone A Neretta piace molto andare a scuola. Anche i suoi amici della Compagnia del Cuore d Oro che frequentano la sua classe vanno volentieri. Ma le cose, all inizio di quest anno, non andavano troppo bene.

Dettagli

L Italia e l Europa nel XVI secolo

L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia era un paese formato da stati regionali, divisi e fragili, che nel XV secolo erano rimasti in pace a vicenda visto l accordo di Lodi del 1454. Questo equilibrio

Dettagli

Ferenc Liszt. Ungherese ed europeo. Realizzato per il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica d'ungheria Responsabile: Ágota Bába

Ferenc Liszt. Ungherese ed europeo. Realizzato per il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica d'ungheria Responsabile: Ágota Bába 1811 1886 Ungherese ed europeo Ferenc Liszt Realizzato per il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica d'ungheria Responsabile: Ágota Bába Testi a cura di: Maria Eckhardt, Museo Memoriale Ferenc

Dettagli

LEGGENDA DELLA SIRENA

LEGGENDA DELLA SIRENA LA LEGGENDA DELLA SIRENA Anche questa seconda leggenda massarosese è stata tratta dalla raccolta Paure e spaure di P. Fantozzi e anche su questa lettura i ragazzi hanno lavorato benché in maniera differente:

Dettagli

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni PIANO DI ETTURA Dai 9 anni Le arance di Michele Vichi De Marchi Illustrazioni di Vanna Vinci Grandi Storie Pagine: 208 Codice: 566-3270-5 Anno di pubblicazione: 2013 l autrice Vichi De Marchi è giornalista

Dettagli

Biografia del Maestro Luigi Diligenti. Enrico Sangalli

Biografia del Maestro Luigi Diligenti. Enrico Sangalli Biografia del Maestro Luigi Diligenti Enrico Sangalli 19 20 Luigi Diligenti si è sempre definito Pittore-Scultore monzese. Monza gli dà i natali il giorno 16 marzo 1931, in via Cesare Beccaria. In questo

Dettagli

Luca Bracali, famoso fotografo, ama viaggiare senza ingombro e considera la serie X perfetta per il suo stile di vita nomade

Luca Bracali, famoso fotografo, ama viaggiare senza ingombro e considera la serie X perfetta per il suo stile di vita nomade INTERVISTA OBIETTIVO: XF14mm F2.8R ESPOSIZ: 1/30 sec a F4, ISO 1600 Luca Bracali, famoso fotografo, ama viaggiare senza ingombro e considera la serie X perfetta per il suo stile di vita nomade REGISTRATI!

Dettagli

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una seria educazione cristiana ai figli. Agostino fu educato

Dettagli

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped.

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. Docente: prof.ssa Rita Paolicelli Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò il cielo si tinse

Dettagli

Al carissimo Bernardo Ciddio Michele di Thunder Bay

Al carissimo Bernardo Ciddio Michele di Thunder Bay GRIMALDI 2000 Ottobre/Novembre 2005 Società 8 Al carissimo Bernardo Ciddio Michele di Thunder Bay Michele carissimo, ho ricevuto la mensa folla di parenti ed amici erano lì to, la stima per il grande coraggio

Dettagli

10 Maggio 2013. Dott.ssa Lucia Candria

10 Maggio 2013. Dott.ssa Lucia Candria 10 Maggio 2013 Dott.ssa Lucia Candria Mamma e papà devono: Offrire sostegno Dare fiducia Essere complice per superare gli ostacoli Alimentare l autostima AUTOSTIMA Rappresenta una valutazione globale su

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

Capitolo II 15 fruttidoro anno I

Capitolo II 15 fruttidoro anno I Capitolo II 15 fruttidoro anno I All inizio del mese di agosto del 1793, un giovane sconosciuto giunge a Parigi. è biondo e parla con un forte accento slavo. Dice di chiamarsi Jules Stern e di venire dalla

Dettagli

Scuola dell Infanzia

Scuola dell Infanzia ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:primaria@consolatricemilano.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF)

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF) Scuola dell Infanzia paritaria Clemente e Marina Benecchi PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF) Via Rabaglia, 32 43058 Coenzo Sorbolo (PR) 348 0388008 scuolabenecchi@gmail.com BREVE STORIA DELLA SCUOLA DELL

Dettagli

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU'

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' 4 Agosto 2008, 08:24 Giuseppe Tornatore, dopo vent anni torna a Cefalù come un semplice ospite a passare una serata con amici, una sera d estate. Una serata

Dettagli

28 OTTOBRE 2015 - EL MUNDO SPAGNA INTERVISTA A CLAUDIO MARENZI.

28 OTTOBRE 2015 - EL MUNDO SPAGNA INTERVISTA A CLAUDIO MARENZI. 28 OTTOBRE 2015 - EL MUNDO SPAGNA INTERVISTA A CLAUDIO MARENZI. Claudio Marenzi, erede e attuale proprietario di Herno, rivela i segreti del marchio made in Italy famoso per i suoi capispalla. 67 anni

Dettagli

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo#

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo# LA#SCOPERTA##!!!!!!Giardino#dei#Gius5# #####Associazione#Gariwo# CHI#SONO#I#GIUSTI#,#PROF?## LA#NOSTRA#SCELTA## Un#nome#fra#tuC#con5nuava#a# tornare#con#insistenza## !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Educare#al#coraggio#civile#!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Svetlana#Broz#

Dettagli

Prima Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo al MAO

Prima Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo al MAO Prima Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo al MAO Attori del Progetto Elisa Rosa e staff del portale Kids Art Tourism (promotori dell iniziativa) Achtoons, Creativity for Communications and Entertainment

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

idealfoto wedding & fashion photographers

idealfoto wedding & fashion photographers Cari Sposi, in questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di matrimonio. E importante che leggiate perchè vi daranno alcune informazioni molto utili

Dettagli

PIERO CHIARA. IL RACCONTO DI UNA VITA L infanzia

PIERO CHIARA. IL RACCONTO DI UNA VITA L infanzia L infanzia Intervista della Televisione Svizzera Italiana a Piero Chiara Mi è sempre piaciuto raccontare agli amici i casi della mia vita: ed è proprio su questi casi che io ritorno per ritrovare la materia

Dettagli