Le macroregioni. I climi. 1. L ambiente fisico dell Oceania

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le macroregioni. I climi. 1. L ambiente fisico dell Oceania"

Transcript

1 4 L Oceania e le Terre polari 1. L ambiente fisico dell Oceania Le macroregioni L Australia copre, da sola, circa l 85% delle terre emerse dell intera area oceanica. L isola si presenta come una vasta pianura scarsamente elevata rispetto al mare, con rilievi raccolti nella zona orientale. La Nuova Zelanda comprende l Isola del Nord e l Isola del Sud, separate dallo stretto di Cook. La Polinesia comprende numerose piccole isole, dall aspetto aspro perché dominate da rilievi di origine vulcanica. La Micronesia è formata da piccole isole di origine vulcanica o corallina. La Melanesia comprende varie isole, tra cui la Nuova Guinea, che accosta a territori pianeggianti una robusta catena montuosa di origine terziaria e rilievi minori nella parte Nord; la Nuova Caledonia, le Fiji e l Arcipelago di Bismarck. I climi Il clima di questo vastissimo continente insulare presenta delle uniformità dovute sia alla posizione intertropicale della maggior parte delle isole, sia alla presenza mitigatrice delle acque. Si tratta di un clima di tipo equatoriale o tropicale, con temperature uniformi in tutte le stagioni e con precipitazioni che sono ovunque abbondanti, e più accentuate in estate. Gli Stati più importanti sono: Australia e Nuova Zelanda. Fanno parte di isole e arcipelaghi: Papua Nuova Guinea - Salomone - Figi - Vanuatu - Samoa - Kiribati - Palau - Possedimenti stranieri. 2. Le Terre polari Ne fanno parte: Gli antipodi (Polo Nord e Polo Sud) - Artide - Antartide. Per approfondire i singoli Stati dell Oceania e le Terre polari si veda: Espansione Web Geografia dei continenti extraeuropei, Geografia antropica, Geografia astronomica. 4 L Oceania e le Terre polari 573

2 Test di verifica 1) A quale arcipelago appartengono Lampedusa e Linosa? A Alle Eolie C Alle Egadi B Alle Pelagie D Alle Pontine 2) I fiumi alpini hanno una portata maggiore e più regolare perché: A il loro corso non è stato alterato dall uomo B il loro corso è meno ostacolato dai rilievi C sono alimentati dai ghiacciai e da piogge abbondanti D scorrono su terreni poco permeabili 3) Qual è il clima prevalente nella Pianura Padana? A Semicontinentale, con inverni freddi ed estati calde B Torrido e umido C Alpino, con estati fresche e inverni rigidi D Atlantico, con inverni non rigidi ed estati fresche 4) Quali regioni italiane sono state le principali mete degli emigranti del Sud fino agli anni Settanta? A Veneto e Friuli-Venezia Giulia B Emilia-Romagna e Toscana C Valle d Aosta e Trentino-Alto Adige D Piemonte e Lombardia 5) Qual è il principale fenomeno demografico riscontrato in Italia negli ultimi decenni? A L elevata natalità B L elevata mortalità C Il crollo delle nascite D I flussi migratori verso Paesi più ricchi 6) Quale prodotto agricolo (o derivato) viene importato dall Italia per soddisfare la domanda interna? A Riso C Frutta B Frumento D Ortaggi 574 Parte V Geografia

3 7) All interno del terziario c è un settore in cui l Italia presenta evidenti ritardi rispetto ai Paesi europei più avanzati. Quale? A Scambi internazionali C Turismo B Commercio D Attività bancarie e finanziarie 8) Qual è la principale risorsa economica della Valle d Aosta? A Agricoltura B Servizi finanziari C Allevamento e lavorazione di prodotti caseari D Turismo 9) Qual è la vetta più elevata del Piemonte? A Cervino B Monviso C Monte Rosa D Monte Bianco 10) Qual è il clima prevalente in Liguria? A Semicontinentale o padano, con inverni freddi ed estati calde B Alpino, con inverni rigidi ed estati fresche C Appenninico, con inverni freddi ed estati fresche D Mediterraneo, con inverni miti 11) In quale area della Lombardia l agricoltura è praticata con maggior successo? A Nella bassa pianura, a Sud delle risorgive B In Brianza C Nella fascia prealpina D Nell alta pianura, a Nord delle risorgive 12) Qual è la principale sottocatena montuosa del Trentino-Alto Adige, oltre alle Alpi Retiche? A Alpi Pennine C Alpi Giulie B Dolomiti D Alpi Lepontine 13) Quale città del Veneto ospita uno dei maggiori interporti d Europa? A Venezia C Treviso B Padova D Verona Test di verifica 575

4 14) Qual è la caratteristica e uno dei punti di forza del sistema produttivo emiliano-romagnolo? A La presenza di grandi industrie B Il sistema delle cooperative C La vicinanza della costa balcanica D La presenza di grandi istituti di credito e finanziari 15) Con quale (o quali) città Firenze forma un unico agglomerato urbano? A Siena C Lucca B Pisa e Livorno D Prato e Pistoia 16) Quale centro delle Marche ospitò una delle più raffinate corti rinascimentali? A Fano C Pesaro B Urbino D Macerata 17) Qual è il principale fiume dell Umbria? A Il Tevere B L Arno C Il Tronto D Il Nera 18) Che origine hanno i principali laghi laziali? A Tettonica C Vulcanica B Glaciale D Artificiale 19) Quale tipo di industria è più sviluppata intorno a Roma? A Industria di base C Agroalimentare B Meccanica D Ad alta tecnologia 20) A quale regione appartiene il Gran Sasso, il massiccio più elevato dell Italia peninsulare? A Toscana C Abruzzo B Lazio D Umbria 21) In quale settore opera l unico grande stabilimento industriale del Molise? A Siderurgico C Meccanico B Petrolchimico D Agroalimentare 22) Quale area della Campania, oltre al Vesuvio, è ancora interessata da attività vulcanica, ancorché secondaria? A I Monti Lattari C I Monti del Matese B Il Cilento D I Campi Flegrei 576 Parte V Geografia

5 23) In quale area della Basilicata si è sviluppata un agricoltura specializzata e produttiva? A Attorno a Matera B Nella Piana di Metaponto C Attorno a Campobasso D Sulle colline al confine con la Puglia 24) Quale fenomeno costituisce un problema per il territorio e per l economia della Puglia? A Il rischio di frane e smottamenti B Le frequenti esondazioni di fiumi C L improduttività dei terreni D La siccità durante una parte dell anno 25) Quale fenomeno demografico caratterizza la Calabria? A La persistenza delle emigrazioni B La forte immigrazione C La bassa natalità D La crescita della popolazione 26) In cosa sono più evidenti le testimonianze della dominazione araba in Sicilia? A Nella cultura B Nelle strutture sociali C Nel patrimonio artistico e architettonico D Nella lingua 27) Qual è l attività economica tradizionale della Sardegna? A La cerealicoltura C La pastorizia B La pesca D Il commercio 28) Da un punto di vista geografico, l Europa è: A un insieme di isole B un continente di origine vulcanica C l estremità occidentale del continente eurasiatico D un appendice del continente africano 29) Quali sono le montagne più elevate d Europa? A I Carpazi C Le Alpi scandinave B Le Alpi D I Pirenei Test di verifica 577

6 30) Qual è il clima prevalente nelle regioni atlantiche? A Freddo e secco B Torrido e umido C Con estati calde e inverni rigidi D Piovoso e con inverni non troppo freddi 31) Da un punto di vista demografico, l Europa ha: A un elevato tasso di urbanizzazione B una bassa densità abitativa C un basso tasso di urbanizzazione D un tasso di natalità molto elevato 32) In quali regioni l agricoltura è più sviluppata? A Nell Europa mediterranea B Nell Europa dell Est C Nei Balcani D Nell Europa centrale e occidentale 33) In quali produzioni è specializzata l industria europea? A Nelle produzioni ad alta tecnologia B Nella trasformazione dei prodotti agricoli C Nella produzione di tessuti e abbigliamento D In svariati comparti della produzione industriale 34) Perché è stata fondata la Comunità Europea? A Per arginare l espansione del comunismo B Per isolare la Germania dopo il periodo nazista C Per perseguire finalità sociali D Per favorire la cooperazione economica e scongiurare il rischio di conflitti 35) Di quale civiltà recano evidenti testimonianze i due Paesi iberici? A Delle civiltà preromane B Dei popoli germanici C Della cultura francese D Della civiltà latina e di quella araba 36) Quali isole fanno parte del territorio portoghese? A Le Antille C Le Canarie B Le Baleari D Le Azzorre 578 Parte V Geografia

7 37) Su quale settore è fondato lo sviluppo dell economia portoghese? A Industria pesante C Commercio e trasporti B Produzioni ad alta tecnologia D Su più settori trainanti 38) Quale elemento morfologico domina quasi tutto il territorio della Spagna? A La presenza di grandi laghi C La catena dei Pirenei B L altopiano della Meseta D La presenza di vaste pianure 39) Come può definirsi l economia spagnola? A Ancora prevalentemente agricola B Arretrata 40) Qual è la lingua ufficiale dell Irlanda? A Irlandese B Inglese e gaelico C In espansione D In declino C Inglese D Irlandese e gaelico 41) Su cosa si basa la prosperità dell economia irlandese? A Sullo sviluppo di tutti i settori produttivi B Sull agricoltura C Sulla pesca e sull allevamento D Sulla lavorazione dei prodotti agricoli 42) Quale di queste regioni non fa parte del Regno Unito? A Inghilterra C Scozia B Bretagna D Galles 43) Cos è il Commonwealth? A L unione doganale tra le regioni del Regno Unito B L accordo tra Gran Bretagna e Irlanda del Nord C L associazione cui aderiscono molte delle ex colonie inglesi D Il sistema bicamerale anglosassone 44) Quale settore dell industria inglese è, tendenzialmente, in crisi da tempo? A Meccanico C Elettronico B Aerospaziale D Chimico 45) Qual è il tratto morfologico che caratterizza la Francia settentrionale? A La catena delle Alpi B La presenza di diverse catene montuose C La presenza di una vasta area pianeggiante D La catena dei Pirenei Test di verifica 579

8 46) L economia francese: A È basata sullo sviluppo di tutti i settori produttivi B È in declino C È ancora arretrata ma in rapida ascesa D È basata sull agricoltura e sull allevamento 47) Quale fenomeno demografico interessa la Francia? A L invecchiamento della popolazione B L emigrazione verso Paesi più ricchi C L immigrazione dai Paesi più poveri D Scontri tra i diversi gruppi etnici 48) Quale lingua, oltre al francese, è ufficiale in Belgio? A Tedesco C Frisone B Vallone D Fiammingo 49) Qual è la funzione eminente della città di Rotterdam? A È il principale centro finanziario del Paese B È una città universitaria C Ospita importanti istituzioni europee D È il principale porto europeo 50) Qual è la principale attività economica del Lussemburgo? A Attività creditizie e finanziarie C Agricoltura B Turismo D Allevamento 51) Qual è la principale caratteristica fisica della Scandinavia? A È una regione di origine vulcanica B Gran parte del territorio è al di sotto del livello del mare C È interamente pianeggiante D È ricca di corsi d acqua e di laghi d origine glaciale 52) Nel corso della sua storia la Danimarca: A è rimasta pressoché disabitata per secoli B è stata invasa e conquistata da diversi popoli C è stata il centro di un regno che ha dominato i mari del Nord D è stata dominata dalla Russia 580 Parte V Geografia

9 53) In quale settore non è sviluppata l economia norvegese? A Trasformazione delle risorse del sottosuolo B Pesca C Agricoltura D Commercio internazionale 54) Quale città svedese ospita un antica e prestigiosa università? A Göteborg C Uppsala B Malmö D Stoccolma 55) Quale settore produttivo può essere considerato trainante per la Finlandia? A L industria elettronica e delle telecomunicazioni B La pesca C Il turismo D L industria siderurgica e petrolchimica 56) La Lapponia è distribuita nelle regioni settentrionali di: A Norvegia, Svezia, Finlandia e Russia B Danimarca e Germania C Olanda e Germania D Regno Unito e Irlanda 57) Quale sistema montuoso occupa il 60% del territorio svizzero? A Il Giura C Le Prealpi B Le Alpi D La Foresta Nera 58) Quando avvenne l unificazione della Germania? A Dopo la prima guerra mondiale B Durante la Riforma protestante C Tra le due guerre mondiali, ad opera di Adolf Hitler D Nella seconda metà dell Ottocento, guidata dalla Prussia 59) Quale città è il principale centro finanziario tedesco? A Amburgo C Francoforte B Heidelberg D Berlino 60) In quali segmenti produttivi eccelle l industria tedesca? A Meccanica e chimica C Agroalimentare B Siderurgia D Tessile e calzaturiero Test di verifica 581

10 61) Tra il XIV e il XIX secolo l Austria è stata: A un dominio del Regno d Ungheria B un dominio della Prussia C una confederazione di città e di Stati indipendenti D il nucleo del Sacro Romano Impero 62) Quale elemento morfologico è dominante in Ungheria? A Le pianure B I monti C Le aree paludose D La presenza di decine di migliaia di laghi 63) Cosa ha rappresentato per la Polonia un forte elemento di identità e di unità nazionale? A L antica appartenenza al blocco sovietico B Il cattolicesimo C Il cristianesimo ortodosso D Il luteranesimo 64) In quale Paese si trova la regione storica della Boemia? A Germania C Repubblica Ceca B Ungheria D Repubblica Slovacca 65) Quale evento fu la causa scatenante della guerra civile jugoslava? A La crisi economica B La dichiarazione d indipendenza di alcuni Stati C La rottura tra la Jugoslavia e l Unione Sovietica D La morte di Tito 66) Quale delle seguenti regioni non appartiene alla Croazia? A L Istria C La Tracia B La Dalmazia D La Slavonia 67) Con quale lingua balcanica ha maggiori affinità il serbo? A Albanese C Croato B Bulgaro D Ungherese 68) Quale religione è maggioritaria in Bosnia ed Erzegovina? A Islamismo C Cattolicesimo B Cristianesimo ortodosso D Protestantesimo 582 Parte V Geografia

11 69) Qual è il secondo gruppo etnico-linguistico della Macedonia, dopo i macedoni? A Bulgaro C Rom B Greco D Albanese 70) Qual è la principale attività economica in Albania? A L estrazione mineraria C Il turismo B I trasporti e gli scambi con l estero D L agricoltura e l allevamento 71) Quale arcipelago greco non si trova nell Egeo? A Le Cicladi C Le Sporadi Settentrionali B Le isole Ionie D Le Sporadi Meridionali 72) Quale Paese balcanico è noto per l industria della profumeria? A Grecia C Bulgaria B Croazia D Montenegro 73) Quale elemento morfologico domina il territorio estone? A Le pianure C I rilievi B I fiordi D I terreni vulcanici 74) Quale città è il principale centro turistico dell Estonia? A Tartu C Tallinn B Saaremaa D Hiiumaa 75) Qual è, nei tre Stati baltici, la principale minoranza etnico-linguistica? A Russa C Finlandese B Polacca D Bielorussa 76) Qual è, in termini di apporto al Pil, il settore portante dell economia della Lettonia? A L agricoltura C L allevamento B Le attività estrattive D Il Terziario 77) Qual è la religione maggioritaria in Lituania? A Cattolicesimo C Islamismo B Cristianesimo ortodosso D Luteranesimo Test di verifica 583

12 78) Di quale organismo sovranazionale è attualmente membro la Lituania? A CSI C Comecon B Unione Europea D Commonwealth 79) Quale sistema montuoso divide in due il territorio rumeno? A I Balcani C I Carpazi B Gli Urali D Le Alpi Dinariche 80) Con quale lingua il moldavo ha una marcata affinità? A Il russo C Il bulgaro B L ucraino D Il rumeno 81) Quale dei seguenti fiumi non scorre in Ucraina? A Vistola C Dnepr B Donec D Dnestr 82) Qual è l elemento morfologico dominante in Ucraina? A Colline C Monti B Pianure D Aree acquitrinose 83) Qual è la principale minoranza etnico-linguistica in Bielorussia? A Ucraina C Polacca B Lituana D Russa 84) Quale settore dell economia russa è particolarmente florido? A Agricoltura B Commercio internazionale C Turismo D Estrazione e lavorazione di risorse minerarie ed energetiche 85) In quale città si trova il celebre Museo dell Ermitage? A Mosca C Kiev B Minsk D San Pietroburgo 86) In quale Paese si trova Cěrnobyl, località famosa per la catastrofe nucleare del 1986? A Bielorussia C Moldavia B Ucraina D Romania 584 Parte V Geografia

13 87) Su quali rilievi si estende il Principato di Andorra? A Le Alpi C I Pirenei B La Sierra Morena D Il Massiccio centrale 88) Con quale Stato il Liechtenstein ha costituito un unione monetaria e doganale? A Germania C Austria B Svizzera D Francia 89) Qual è la lingua ufficiale a Malta, accanto al maltese? A Francese C Arabo B Spagnolo D Inglese 90) Qual è la principale fonte di reddito di San Marino? A L agricoltura C L allevamento B Le attività industriali D Il turismo 91) Qual è il fiume più lungo del continente africano? A Niger C Zambia B Nilo D Giuba 92) Di quale regione fa parte il Kenya? A Africa sahariana B Africa guineense C Africa mediterranea D Africa orientale 93) Quanti Stati compongono l Africa? A 46 C 49 B 48 D 53 94) In quale Stato esisteva l apartheid, abolita nel 1994? A Repubblica Sudafricana C Camerun B Senegal D Algeria 95) Quale fra questi Stati fu una colonia italiana? A Ciad C Togo B Uganda D Libia 96) Qual è la catena montuosa più importante dell America meridionale? A Altopiano del Brasile C Cordigliera delle Ande B Massiccio della Guyana D Montagne Rocciose Test di verifica 585

14 97) Quanti gruppi etnici popolano l America? A 1 C 5 B 7 D 4 98) Di quale arcipelago fa parte l isola di Haiti? A Micronesia C Piccole Antille B Grandi Antille D Polinesia 99) Qual è l isola più grande dell Oceania? A Salomone B Nuova Zelanda C Australia D Samoa 100) Di quale macroarea fa parte la Papua Nuova Guinea? A Polinesia C Grandi Antille B Melanesia D Micronesia 101) In quanti modi può vibrare la Terra? A 2 C 3 B Infiniti D 4 102) Il nostro sistema solare quanti pianeti comprende? A 7 C 8 B 9 D ) Come si chiama il più grande satellite di Saturno? A Titano C Dione B Plutone D Mimas 104) Di cosa è composto il nucleo delle comete? A Acqua C Metalli pesanti B Anidride carbonica D Ghiaccio 105) Cosa sono i solstizi? A I giorni in cui il Sole giunge allo Zenit dell Equatore B I giorni in cui la Terra giunge allo Zenit del Sole C I giorni in cui il dì è uguale alla notte D I giorni in cui il Sole giunge allo Zenit di uno dei due Tropici 586 Parte V Geografia

15 Soluzioni 1) Risposta esatta: B 2) Risposta esatta: C 3) Risposta esatta: A 4) Risposta esatta: D 5) Risposta esatta: C 6) Risposta esatta: B 7) Risposta esatta: B 8) Risposta esatta: D 9) Risposta esatta: C 10) Risposta esatta: D 11) Risposta esatta: A 12) Risposta esatta: B 13) Risposta esatta: D 14) Risposta esatta: B 15) Risposta esatta: D 16) Risposta esatta: B 17) Risposta esatta: A 18) Risposta esatta: C 19) Risposta esatta: D 20) Risposta esatta: C 21) Risposta esatta: C 22) Risposta esatta: D 23) Risposta esatta: B 24) Risposta esatta: D 25) Risposta esatta: A 26) Risposta esatta: C 27) Risposta esatta: C 28) Risposta esatta: C 29) Risposta esatta: B 30) Risposta esatta: D 31) Risposta esatta: A 32) Risposta esatta: D 33) Risposta esatta: D 34) Risposta esatta: D 35) Risposta esatta: D 36) Risposta esatta: D 37) Risposta esatta: D 38) Risposta esatta: B 39) Risposta esatta: C 40) Risposta esatta: B 41) Risposta esatta: A 42) Risposta esatta: B 43) Risposta esatta: C 44) Risposta esatta: A 45) Risposta esatta: C 46) Risposta esatta: A 47) Risposta esatta: C 48) Risposta esatta: D 49) Risposta esatta: D 50) Risposta esatta: A 51) Risposta esatta: D 52) Risposta esatta: C 53) Risposta esatta: C 54) Risposta esatta: C 55) Risposta esatta: A 56) Risposta esatta: A 57) Risposta esatta: B 58) Risposta esatta: D 59) Risposta esatta: C 60) Risposta esatta: A 61) Risposta esatta: D 62) Risposta esatta: A 63) Risposta esatta: B 64) Risposta esatta: C 65) Risposta esatta: B 66) Risposta esatta: C 67) Risposta esatta: C 68) Risposta esatta: A 69) Risposta esatta: D 70) Risposta esatta: D 71) Risposta esatta: B 72) Risposta esatta: C 73) Risposta esatta: A 74) Risposta esatta: C 75) Risposta esatta: A 76) Risposta esatta: D 77) Risposta esatta: A 78) Risposta esatta: B 79) Risposta esatta: C 80) Risposta esatta: D 81) Risposta esatta: A 82) Risposta esatta: B 83) Risposta esatta: D 84) Risposta esatta: D 85) Risposta esatta: D 86) Risposta esatta: B 87) Risposta esatta: C 88) Risposta esatta: B 89) Risposta esatta: D 90) Risposta esatta: D Test di verifica 587

16 91) Risposta esatta: B 92) Risposta esatta: D 93) Risposta esatta: D 94) Risposta esatta: A 95) Risposta esatta: D 96) Risposta esatta: C 97) Risposta esatta: D 98) Risposta esatta: B 99) Risposta esatta: C 100) Risposta esatta: B 101) Risposta esatta: B 102) Risposta esatta: B 103) Risposta esatta: A 104) Risposta esatta: D 105) Risposta esatta: D 588 Parte V Geografia

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno.

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno. ITALIA FISICA Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 10 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE A. Le idee importanti l L Italia è una penisola al centro del Mar Mediterraneo, con due grandi isole l In Europa, l

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

1 I PRIMI PASSI DELLA COMUNITÀ E LA SUA EVOLUZIONE

1 I PRIMI PASSI DELLA COMUNITÀ E LA SUA EVOLUZIONE 1 I PRIMI PASSI DELLA COMUNITÀ E LA SUA EVOLUZIONE Per secoli l Europa è stata teatro di conflitti, tensioni e divisioni, ma dopo gli orrori della seconda Guerra Mondiale il continente ha visto risorgere

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Epidemiologia delle infezioni da Trichinella negli animali e nell uomo in Europa ed in

Epidemiologia delle infezioni da Trichinella negli animali e nell uomo in Europa ed in Epidemiologia delle infezioni da Trichinella negli animali e nell uomo in Europa ed in Italia e patologia nell'uomo Trichinella Trichinella spp. vermi cilindrici (nematodi) Edoardo Pozio Laboratorio di

Dettagli

Prova di ammissione dell Indirizzo Linguistico-Letterario Classe A043 1 ottobre 2007

Prova di ammissione dell Indirizzo Linguistico-Letterario Classe A043 1 ottobre 2007 Prova di ammissione dell Indirizzo Linguistico-Letterario Classe A043 1 ottobre 2007 1. La Commedia è un testo poligenere perché: 1) utilizza termini provenienti da lingue diverse 2) ha aspetti del poema,

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

Sistema statistico nazionale Istituto nazionale di statistica. italia. 100 statistiche. per capire il Paese in cui viviamo

Sistema statistico nazionale Istituto nazionale di statistica. italia. 100 statistiche. per capire il Paese in cui viviamo Sistema statistico nazionale Istituto nazionale di statistica italia 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo 2014 Sistema statistico nazionale Istituto nazionale di statistica italia 100 statistiche

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia

La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia Območna zbornica za severno Primorsko E.I.N.E. La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia A CURA DI INFORMEST Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 - IL RUOLO DELLE FONTI RINNOVABILI: IL CONTESTO NAZIONALE

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO n n u u m e r r o m o n o g r a nf i u c m o e r o m Sistemi scolastici europei Sistemi 2012 Sistemi di valutazione scolastici europei Sistemi sc dellõ istruzione in Europa2012 ALCUNI PAESI A CONFRONTO

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Domande di Geografia Pag 1. Reykjavik. Reykholt. Reykjavik è la capitale Della Svezia Della Danimarca Dell'Islanda

Domande di Geografia Pag 1. Reykjavik. Reykholt. Reykjavik è la capitale Della Svezia Della Danimarca Dell'Islanda Domande di Geografia Pag 1 Qual è la capitale dell'islanda? Oslo Reykjavik Malmö Reykholt Reykjavik è la capitale Della Svezia Della Danimarca Dell'Irlanda Dell'Islanda Il fiume che attraversa Firenze

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 16 marzo 2015 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della Sardegna e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile

Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della Sardegna e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile Fonti: Eurostat - Regional statistic; Istat - Politiche di Sviluppo e

Dettagli

Leimportazioni italianedimaterieprime

Leimportazioni italianedimaterieprime Leimportazioni italianedimaterieprime Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Francesco Livi

Dettagli

IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO: TENDENZE RECENTI E PROSPETTIVE

IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO: TENDENZE RECENTI E PROSPETTIVE Associazione Italiana Tecnico Economica Cemento NOTA di RICERCA dell UFFICIO STUDI AITEC www.aitecweb.com febbraio 2012 ufficiostudi@aitecweb.com IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO: TENDENZE RECENTI E PROSPETTIVE

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893)

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) N. 26 - Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) 1. IL NUMERO DEI PARLAMENTARI NELLE DIVERSE COSTITUZIONI La scelta del numero dei parlamentari è un

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Servizio Studi Dipartimentale LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA Anni 1862-2009 Gennaio 2011 INDICE PREMESSA...

Dettagli

Potenzialità e benefici dall impiego dei Combustibili Solidi Secondari (CSS) nell industria

Potenzialità e benefici dall impiego dei Combustibili Solidi Secondari (CSS) nell industria Potenzialità e benefici dall impiego dei Combustibili Solidi Secondari (CSS) nell industria A cura di NE Nomisma Energia Srl Responsabile di Ricerca: Davide Tabarelli (Presidente), Carlo Bevilacqua Ariosti

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

CHE COS È IL CLIMA? Gli elementi del clima. Scopro le parole. 1 Voyager 4, pagina 159

CHE COS È IL CLIMA? Gli elementi del clima. Scopro le parole. 1 Voyager 4, pagina 159 CHE COS È IL CLIMA? L atmosfera: è l aria che circonda la Terra. Ti è capitato di vedere in televisione o su un giornale le previsioni del tempo? La persona che parla spiega che cosa succede nell aria

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

MODENA E IL SUO CLIMA

MODENA E IL SUO CLIMA Comune di Modena - SERVIZIO STATISTICA: note divulgative Pagina 1 di 2 MODENA E IL SUO CLIMA Modena, pur non essendo estranea al fenomeno del riscaldamento generalizzato, continua ad essere caratterizzata

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI

1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI 1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI L analisi dettagliata del rapporto tra importazione ed esportazione di rifiuti speciali in Veneto è utile per comprendere quali tipologie di rifiuti non

Dettagli

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA 1 Unioncamere Basilicata RAPPORTO ANNUALE 2002 DELL OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA Il ruolo del turismo nell economia

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica Popolazione residente a Faenza anno 2013 Edizione 1/ST/st/03.01.2014 Supera: nessuno

Dettagli

L Europa in 12 lezioni. di Pascal Fontaine

L Europa in 12 lezioni. di Pascal Fontaine L Europa in 12 lezioni di Pascal Fontaine Potete trovare questo opuscolo e altre chiare e brevi spiegazioni sull Unione europea sul sito ec.europa.eu/publications/ Commissione europea Direzione generale

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

Italia e Unione Europea: una valutazione comparata della gestione dei rifiuti

Italia e Unione Europea: una valutazione comparata della gestione dei rifiuti una valutazione comparata della gestione dei rifiuti Parte una valutazione comparata della gestione dei rifiuti La Commissione europea nell Aprile del 01 ha presentato gli esiti di una ricerca eseguita

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: LI12 SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO SOCIALE Tema di: DIRITTO ED ECONOMIA POLITICA

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

Gli immigrati stranieri: il loro aumento negli anni 90 secondo le diverse fonti

Gli immigrati stranieri: il loro aumento negli anni 90 secondo le diverse fonti LA POPOLAZIONE 17 Gli immigrati stranieri: il loro aumento negli anni 90 secondo le diverse fonti Significato. La presenza nella popolazione di cittadini stranieri è ormai diventata di una certa consistenza

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli