Le macroregioni. I climi. 1. L ambiente fisico dell Oceania

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le macroregioni. I climi. 1. L ambiente fisico dell Oceania"

Transcript

1 4 L Oceania e le Terre polari 1. L ambiente fisico dell Oceania Le macroregioni L Australia copre, da sola, circa l 85% delle terre emerse dell intera area oceanica. L isola si presenta come una vasta pianura scarsamente elevata rispetto al mare, con rilievi raccolti nella zona orientale. La Nuova Zelanda comprende l Isola del Nord e l Isola del Sud, separate dallo stretto di Cook. La Polinesia comprende numerose piccole isole, dall aspetto aspro perché dominate da rilievi di origine vulcanica. La Micronesia è formata da piccole isole di origine vulcanica o corallina. La Melanesia comprende varie isole, tra cui la Nuova Guinea, che accosta a territori pianeggianti una robusta catena montuosa di origine terziaria e rilievi minori nella parte Nord; la Nuova Caledonia, le Fiji e l Arcipelago di Bismarck. I climi Il clima di questo vastissimo continente insulare presenta delle uniformità dovute sia alla posizione intertropicale della maggior parte delle isole, sia alla presenza mitigatrice delle acque. Si tratta di un clima di tipo equatoriale o tropicale, con temperature uniformi in tutte le stagioni e con precipitazioni che sono ovunque abbondanti, e più accentuate in estate. Gli Stati più importanti sono: Australia e Nuova Zelanda. Fanno parte di isole e arcipelaghi: Papua Nuova Guinea - Salomone - Figi - Vanuatu - Samoa - Kiribati - Palau - Possedimenti stranieri. 2. Le Terre polari Ne fanno parte: Gli antipodi (Polo Nord e Polo Sud) - Artide - Antartide. Per approfondire i singoli Stati dell Oceania e le Terre polari si veda: Espansione Web Geografia dei continenti extraeuropei, Geografia antropica, Geografia astronomica. 4 L Oceania e le Terre polari 573

2 Test di verifica 1) A quale arcipelago appartengono Lampedusa e Linosa? A Alle Eolie C Alle Egadi B Alle Pelagie D Alle Pontine 2) I fiumi alpini hanno una portata maggiore e più regolare perché: A il loro corso non è stato alterato dall uomo B il loro corso è meno ostacolato dai rilievi C sono alimentati dai ghiacciai e da piogge abbondanti D scorrono su terreni poco permeabili 3) Qual è il clima prevalente nella Pianura Padana? A Semicontinentale, con inverni freddi ed estati calde B Torrido e umido C Alpino, con estati fresche e inverni rigidi D Atlantico, con inverni non rigidi ed estati fresche 4) Quali regioni italiane sono state le principali mete degli emigranti del Sud fino agli anni Settanta? A Veneto e Friuli-Venezia Giulia B Emilia-Romagna e Toscana C Valle d Aosta e Trentino-Alto Adige D Piemonte e Lombardia 5) Qual è il principale fenomeno demografico riscontrato in Italia negli ultimi decenni? A L elevata natalità B L elevata mortalità C Il crollo delle nascite D I flussi migratori verso Paesi più ricchi 6) Quale prodotto agricolo (o derivato) viene importato dall Italia per soddisfare la domanda interna? A Riso C Frutta B Frumento D Ortaggi 574 Parte V Geografia

3 7) All interno del terziario c è un settore in cui l Italia presenta evidenti ritardi rispetto ai Paesi europei più avanzati. Quale? A Scambi internazionali C Turismo B Commercio D Attività bancarie e finanziarie 8) Qual è la principale risorsa economica della Valle d Aosta? A Agricoltura B Servizi finanziari C Allevamento e lavorazione di prodotti caseari D Turismo 9) Qual è la vetta più elevata del Piemonte? A Cervino B Monviso C Monte Rosa D Monte Bianco 10) Qual è il clima prevalente in Liguria? A Semicontinentale o padano, con inverni freddi ed estati calde B Alpino, con inverni rigidi ed estati fresche C Appenninico, con inverni freddi ed estati fresche D Mediterraneo, con inverni miti 11) In quale area della Lombardia l agricoltura è praticata con maggior successo? A Nella bassa pianura, a Sud delle risorgive B In Brianza C Nella fascia prealpina D Nell alta pianura, a Nord delle risorgive 12) Qual è la principale sottocatena montuosa del Trentino-Alto Adige, oltre alle Alpi Retiche? A Alpi Pennine C Alpi Giulie B Dolomiti D Alpi Lepontine 13) Quale città del Veneto ospita uno dei maggiori interporti d Europa? A Venezia C Treviso B Padova D Verona Test di verifica 575

4 14) Qual è la caratteristica e uno dei punti di forza del sistema produttivo emiliano-romagnolo? A La presenza di grandi industrie B Il sistema delle cooperative C La vicinanza della costa balcanica D La presenza di grandi istituti di credito e finanziari 15) Con quale (o quali) città Firenze forma un unico agglomerato urbano? A Siena C Lucca B Pisa e Livorno D Prato e Pistoia 16) Quale centro delle Marche ospitò una delle più raffinate corti rinascimentali? A Fano C Pesaro B Urbino D Macerata 17) Qual è il principale fiume dell Umbria? A Il Tevere B L Arno C Il Tronto D Il Nera 18) Che origine hanno i principali laghi laziali? A Tettonica C Vulcanica B Glaciale D Artificiale 19) Quale tipo di industria è più sviluppata intorno a Roma? A Industria di base C Agroalimentare B Meccanica D Ad alta tecnologia 20) A quale regione appartiene il Gran Sasso, il massiccio più elevato dell Italia peninsulare? A Toscana C Abruzzo B Lazio D Umbria 21) In quale settore opera l unico grande stabilimento industriale del Molise? A Siderurgico C Meccanico B Petrolchimico D Agroalimentare 22) Quale area della Campania, oltre al Vesuvio, è ancora interessata da attività vulcanica, ancorché secondaria? A I Monti Lattari C I Monti del Matese B Il Cilento D I Campi Flegrei 576 Parte V Geografia

5 23) In quale area della Basilicata si è sviluppata un agricoltura specializzata e produttiva? A Attorno a Matera B Nella Piana di Metaponto C Attorno a Campobasso D Sulle colline al confine con la Puglia 24) Quale fenomeno costituisce un problema per il territorio e per l economia della Puglia? A Il rischio di frane e smottamenti B Le frequenti esondazioni di fiumi C L improduttività dei terreni D La siccità durante una parte dell anno 25) Quale fenomeno demografico caratterizza la Calabria? A La persistenza delle emigrazioni B La forte immigrazione C La bassa natalità D La crescita della popolazione 26) In cosa sono più evidenti le testimonianze della dominazione araba in Sicilia? A Nella cultura B Nelle strutture sociali C Nel patrimonio artistico e architettonico D Nella lingua 27) Qual è l attività economica tradizionale della Sardegna? A La cerealicoltura C La pastorizia B La pesca D Il commercio 28) Da un punto di vista geografico, l Europa è: A un insieme di isole B un continente di origine vulcanica C l estremità occidentale del continente eurasiatico D un appendice del continente africano 29) Quali sono le montagne più elevate d Europa? A I Carpazi C Le Alpi scandinave B Le Alpi D I Pirenei Test di verifica 577

6 30) Qual è il clima prevalente nelle regioni atlantiche? A Freddo e secco B Torrido e umido C Con estati calde e inverni rigidi D Piovoso e con inverni non troppo freddi 31) Da un punto di vista demografico, l Europa ha: A un elevato tasso di urbanizzazione B una bassa densità abitativa C un basso tasso di urbanizzazione D un tasso di natalità molto elevato 32) In quali regioni l agricoltura è più sviluppata? A Nell Europa mediterranea B Nell Europa dell Est C Nei Balcani D Nell Europa centrale e occidentale 33) In quali produzioni è specializzata l industria europea? A Nelle produzioni ad alta tecnologia B Nella trasformazione dei prodotti agricoli C Nella produzione di tessuti e abbigliamento D In svariati comparti della produzione industriale 34) Perché è stata fondata la Comunità Europea? A Per arginare l espansione del comunismo B Per isolare la Germania dopo il periodo nazista C Per perseguire finalità sociali D Per favorire la cooperazione economica e scongiurare il rischio di conflitti 35) Di quale civiltà recano evidenti testimonianze i due Paesi iberici? A Delle civiltà preromane B Dei popoli germanici C Della cultura francese D Della civiltà latina e di quella araba 36) Quali isole fanno parte del territorio portoghese? A Le Antille C Le Canarie B Le Baleari D Le Azzorre 578 Parte V Geografia

7 37) Su quale settore è fondato lo sviluppo dell economia portoghese? A Industria pesante C Commercio e trasporti B Produzioni ad alta tecnologia D Su più settori trainanti 38) Quale elemento morfologico domina quasi tutto il territorio della Spagna? A La presenza di grandi laghi C La catena dei Pirenei B L altopiano della Meseta D La presenza di vaste pianure 39) Come può definirsi l economia spagnola? A Ancora prevalentemente agricola B Arretrata 40) Qual è la lingua ufficiale dell Irlanda? A Irlandese B Inglese e gaelico C In espansione D In declino C Inglese D Irlandese e gaelico 41) Su cosa si basa la prosperità dell economia irlandese? A Sullo sviluppo di tutti i settori produttivi B Sull agricoltura C Sulla pesca e sull allevamento D Sulla lavorazione dei prodotti agricoli 42) Quale di queste regioni non fa parte del Regno Unito? A Inghilterra C Scozia B Bretagna D Galles 43) Cos è il Commonwealth? A L unione doganale tra le regioni del Regno Unito B L accordo tra Gran Bretagna e Irlanda del Nord C L associazione cui aderiscono molte delle ex colonie inglesi D Il sistema bicamerale anglosassone 44) Quale settore dell industria inglese è, tendenzialmente, in crisi da tempo? A Meccanico C Elettronico B Aerospaziale D Chimico 45) Qual è il tratto morfologico che caratterizza la Francia settentrionale? A La catena delle Alpi B La presenza di diverse catene montuose C La presenza di una vasta area pianeggiante D La catena dei Pirenei Test di verifica 579

8 46) L economia francese: A È basata sullo sviluppo di tutti i settori produttivi B È in declino C È ancora arretrata ma in rapida ascesa D È basata sull agricoltura e sull allevamento 47) Quale fenomeno demografico interessa la Francia? A L invecchiamento della popolazione B L emigrazione verso Paesi più ricchi C L immigrazione dai Paesi più poveri D Scontri tra i diversi gruppi etnici 48) Quale lingua, oltre al francese, è ufficiale in Belgio? A Tedesco C Frisone B Vallone D Fiammingo 49) Qual è la funzione eminente della città di Rotterdam? A È il principale centro finanziario del Paese B È una città universitaria C Ospita importanti istituzioni europee D È il principale porto europeo 50) Qual è la principale attività economica del Lussemburgo? A Attività creditizie e finanziarie C Agricoltura B Turismo D Allevamento 51) Qual è la principale caratteristica fisica della Scandinavia? A È una regione di origine vulcanica B Gran parte del territorio è al di sotto del livello del mare C È interamente pianeggiante D È ricca di corsi d acqua e di laghi d origine glaciale 52) Nel corso della sua storia la Danimarca: A è rimasta pressoché disabitata per secoli B è stata invasa e conquistata da diversi popoli C è stata il centro di un regno che ha dominato i mari del Nord D è stata dominata dalla Russia 580 Parte V Geografia

9 53) In quale settore non è sviluppata l economia norvegese? A Trasformazione delle risorse del sottosuolo B Pesca C Agricoltura D Commercio internazionale 54) Quale città svedese ospita un antica e prestigiosa università? A Göteborg C Uppsala B Malmö D Stoccolma 55) Quale settore produttivo può essere considerato trainante per la Finlandia? A L industria elettronica e delle telecomunicazioni B La pesca C Il turismo D L industria siderurgica e petrolchimica 56) La Lapponia è distribuita nelle regioni settentrionali di: A Norvegia, Svezia, Finlandia e Russia B Danimarca e Germania C Olanda e Germania D Regno Unito e Irlanda 57) Quale sistema montuoso occupa il 60% del territorio svizzero? A Il Giura C Le Prealpi B Le Alpi D La Foresta Nera 58) Quando avvenne l unificazione della Germania? A Dopo la prima guerra mondiale B Durante la Riforma protestante C Tra le due guerre mondiali, ad opera di Adolf Hitler D Nella seconda metà dell Ottocento, guidata dalla Prussia 59) Quale città è il principale centro finanziario tedesco? A Amburgo C Francoforte B Heidelberg D Berlino 60) In quali segmenti produttivi eccelle l industria tedesca? A Meccanica e chimica C Agroalimentare B Siderurgia D Tessile e calzaturiero Test di verifica 581

10 61) Tra il XIV e il XIX secolo l Austria è stata: A un dominio del Regno d Ungheria B un dominio della Prussia C una confederazione di città e di Stati indipendenti D il nucleo del Sacro Romano Impero 62) Quale elemento morfologico è dominante in Ungheria? A Le pianure B I monti C Le aree paludose D La presenza di decine di migliaia di laghi 63) Cosa ha rappresentato per la Polonia un forte elemento di identità e di unità nazionale? A L antica appartenenza al blocco sovietico B Il cattolicesimo C Il cristianesimo ortodosso D Il luteranesimo 64) In quale Paese si trova la regione storica della Boemia? A Germania C Repubblica Ceca B Ungheria D Repubblica Slovacca 65) Quale evento fu la causa scatenante della guerra civile jugoslava? A La crisi economica B La dichiarazione d indipendenza di alcuni Stati C La rottura tra la Jugoslavia e l Unione Sovietica D La morte di Tito 66) Quale delle seguenti regioni non appartiene alla Croazia? A L Istria C La Tracia B La Dalmazia D La Slavonia 67) Con quale lingua balcanica ha maggiori affinità il serbo? A Albanese C Croato B Bulgaro D Ungherese 68) Quale religione è maggioritaria in Bosnia ed Erzegovina? A Islamismo C Cattolicesimo B Cristianesimo ortodosso D Protestantesimo 582 Parte V Geografia

11 69) Qual è il secondo gruppo etnico-linguistico della Macedonia, dopo i macedoni? A Bulgaro C Rom B Greco D Albanese 70) Qual è la principale attività economica in Albania? A L estrazione mineraria C Il turismo B I trasporti e gli scambi con l estero D L agricoltura e l allevamento 71) Quale arcipelago greco non si trova nell Egeo? A Le Cicladi C Le Sporadi Settentrionali B Le isole Ionie D Le Sporadi Meridionali 72) Quale Paese balcanico è noto per l industria della profumeria? A Grecia C Bulgaria B Croazia D Montenegro 73) Quale elemento morfologico domina il territorio estone? A Le pianure C I rilievi B I fiordi D I terreni vulcanici 74) Quale città è il principale centro turistico dell Estonia? A Tartu C Tallinn B Saaremaa D Hiiumaa 75) Qual è, nei tre Stati baltici, la principale minoranza etnico-linguistica? A Russa C Finlandese B Polacca D Bielorussa 76) Qual è, in termini di apporto al Pil, il settore portante dell economia della Lettonia? A L agricoltura C L allevamento B Le attività estrattive D Il Terziario 77) Qual è la religione maggioritaria in Lituania? A Cattolicesimo C Islamismo B Cristianesimo ortodosso D Luteranesimo Test di verifica 583

12 78) Di quale organismo sovranazionale è attualmente membro la Lituania? A CSI C Comecon B Unione Europea D Commonwealth 79) Quale sistema montuoso divide in due il territorio rumeno? A I Balcani C I Carpazi B Gli Urali D Le Alpi Dinariche 80) Con quale lingua il moldavo ha una marcata affinità? A Il russo C Il bulgaro B L ucraino D Il rumeno 81) Quale dei seguenti fiumi non scorre in Ucraina? A Vistola C Dnepr B Donec D Dnestr 82) Qual è l elemento morfologico dominante in Ucraina? A Colline C Monti B Pianure D Aree acquitrinose 83) Qual è la principale minoranza etnico-linguistica in Bielorussia? A Ucraina C Polacca B Lituana D Russa 84) Quale settore dell economia russa è particolarmente florido? A Agricoltura B Commercio internazionale C Turismo D Estrazione e lavorazione di risorse minerarie ed energetiche 85) In quale città si trova il celebre Museo dell Ermitage? A Mosca C Kiev B Minsk D San Pietroburgo 86) In quale Paese si trova Cěrnobyl, località famosa per la catastrofe nucleare del 1986? A Bielorussia C Moldavia B Ucraina D Romania 584 Parte V Geografia

13 87) Su quali rilievi si estende il Principato di Andorra? A Le Alpi C I Pirenei B La Sierra Morena D Il Massiccio centrale 88) Con quale Stato il Liechtenstein ha costituito un unione monetaria e doganale? A Germania C Austria B Svizzera D Francia 89) Qual è la lingua ufficiale a Malta, accanto al maltese? A Francese C Arabo B Spagnolo D Inglese 90) Qual è la principale fonte di reddito di San Marino? A L agricoltura C L allevamento B Le attività industriali D Il turismo 91) Qual è il fiume più lungo del continente africano? A Niger C Zambia B Nilo D Giuba 92) Di quale regione fa parte il Kenya? A Africa sahariana B Africa guineense C Africa mediterranea D Africa orientale 93) Quanti Stati compongono l Africa? A 46 C 49 B 48 D 53 94) In quale Stato esisteva l apartheid, abolita nel 1994? A Repubblica Sudafricana C Camerun B Senegal D Algeria 95) Quale fra questi Stati fu una colonia italiana? A Ciad C Togo B Uganda D Libia 96) Qual è la catena montuosa più importante dell America meridionale? A Altopiano del Brasile C Cordigliera delle Ande B Massiccio della Guyana D Montagne Rocciose Test di verifica 585

14 97) Quanti gruppi etnici popolano l America? A 1 C 5 B 7 D 4 98) Di quale arcipelago fa parte l isola di Haiti? A Micronesia C Piccole Antille B Grandi Antille D Polinesia 99) Qual è l isola più grande dell Oceania? A Salomone B Nuova Zelanda C Australia D Samoa 100) Di quale macroarea fa parte la Papua Nuova Guinea? A Polinesia C Grandi Antille B Melanesia D Micronesia 101) In quanti modi può vibrare la Terra? A 2 C 3 B Infiniti D 4 102) Il nostro sistema solare quanti pianeti comprende? A 7 C 8 B 9 D ) Come si chiama il più grande satellite di Saturno? A Titano C Dione B Plutone D Mimas 104) Di cosa è composto il nucleo delle comete? A Acqua C Metalli pesanti B Anidride carbonica D Ghiaccio 105) Cosa sono i solstizi? A I giorni in cui il Sole giunge allo Zenit dell Equatore B I giorni in cui la Terra giunge allo Zenit del Sole C I giorni in cui il dì è uguale alla notte D I giorni in cui il Sole giunge allo Zenit di uno dei due Tropici 586 Parte V Geografia

15 Soluzioni 1) Risposta esatta: B 2) Risposta esatta: C 3) Risposta esatta: A 4) Risposta esatta: D 5) Risposta esatta: C 6) Risposta esatta: B 7) Risposta esatta: B 8) Risposta esatta: D 9) Risposta esatta: C 10) Risposta esatta: D 11) Risposta esatta: A 12) Risposta esatta: B 13) Risposta esatta: D 14) Risposta esatta: B 15) Risposta esatta: D 16) Risposta esatta: B 17) Risposta esatta: A 18) Risposta esatta: C 19) Risposta esatta: D 20) Risposta esatta: C 21) Risposta esatta: C 22) Risposta esatta: D 23) Risposta esatta: B 24) Risposta esatta: D 25) Risposta esatta: A 26) Risposta esatta: C 27) Risposta esatta: C 28) Risposta esatta: C 29) Risposta esatta: B 30) Risposta esatta: D 31) Risposta esatta: A 32) Risposta esatta: D 33) Risposta esatta: D 34) Risposta esatta: D 35) Risposta esatta: D 36) Risposta esatta: D 37) Risposta esatta: D 38) Risposta esatta: B 39) Risposta esatta: C 40) Risposta esatta: B 41) Risposta esatta: A 42) Risposta esatta: B 43) Risposta esatta: C 44) Risposta esatta: A 45) Risposta esatta: C 46) Risposta esatta: A 47) Risposta esatta: C 48) Risposta esatta: D 49) Risposta esatta: D 50) Risposta esatta: A 51) Risposta esatta: D 52) Risposta esatta: C 53) Risposta esatta: C 54) Risposta esatta: C 55) Risposta esatta: A 56) Risposta esatta: A 57) Risposta esatta: B 58) Risposta esatta: D 59) Risposta esatta: C 60) Risposta esatta: A 61) Risposta esatta: D 62) Risposta esatta: A 63) Risposta esatta: B 64) Risposta esatta: C 65) Risposta esatta: B 66) Risposta esatta: C 67) Risposta esatta: C 68) Risposta esatta: A 69) Risposta esatta: D 70) Risposta esatta: D 71) Risposta esatta: B 72) Risposta esatta: C 73) Risposta esatta: A 74) Risposta esatta: C 75) Risposta esatta: A 76) Risposta esatta: D 77) Risposta esatta: A 78) Risposta esatta: B 79) Risposta esatta: C 80) Risposta esatta: D 81) Risposta esatta: A 82) Risposta esatta: B 83) Risposta esatta: D 84) Risposta esatta: D 85) Risposta esatta: D 86) Risposta esatta: B 87) Risposta esatta: C 88) Risposta esatta: B 89) Risposta esatta: D 90) Risposta esatta: D Test di verifica 587

16 91) Risposta esatta: B 92) Risposta esatta: D 93) Risposta esatta: D 94) Risposta esatta: A 95) Risposta esatta: D 96) Risposta esatta: C 97) Risposta esatta: D 98) Risposta esatta: B 99) Risposta esatta: C 100) Risposta esatta: B 101) Risposta esatta: B 102) Risposta esatta: B 103) Risposta esatta: A 104) Risposta esatta: D 105) Risposta esatta: D 588 Parte V Geografia

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Unità 1 Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Itinerario 1 Il cammino degli Stati europei 10 Le origini dell Europa 10 Un continente diverso dagli altri 10 L Europa romana e medievale 12 L Impero

Dettagli

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

geografia classe quinta VALLE D AOSTA, PIEMONTE E LIGURIA SCHEDA N. 1

geografia classe quinta VALLE D AOSTA, PIEMONTE E LIGURIA SCHEDA N. 1 SCHEDA N. 1 VALLE D AOSTA, PIEMONTE E LIGURIA 1. Sulla cartina muta colora in giallo la Valle d Aosta, in rosa il Piemonte e in azzurro la Liguria. Con l aiuto dell atlante geografico allegato al tuo libro

Dettagli

Indica gli elementi naturali che caratterizzano i confini dell Europa a a. Sud:... b. Ovest:... c. Nord:... d. Est:...

Indica gli elementi naturali che caratterizzano i confini dell Europa a a. Sud:... b. Ovest:... c. Nord:... d. Est:... Unità 1 Nome... Classe... Data... Prima Osserva la carta dell Europa e prova a rispondere alle seguenti domande: perché appare strano definire l Europa come un continente a sé a differenza di quanto avviene,

Dettagli

I PAESI ALPINI (Noemy Seddone)

I PAESI ALPINI (Noemy Seddone) I PAESI ALPINI (Noemy Seddone) IL TERRITORIO I paesi alpini in Europa sono sette: Italia, Francia, Austria, Germania, Slovenia,Croazia. Completamente all interno delle Alpi troviamo la Svizzera, l Austria

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella.

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella. Studiare con... le tabelle Completa la tabella. UNA REGIONE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. REGIONE... LOCALIZZAZIONE E CONFINI NORD... SUD... EST... OVEST...

Dettagli

EUROPA CENTRALE E OCCIDENTALE

EUROPA CENTRALE E OCCIDENTALE MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE EUROPA CENTRALE E OCCIDENTALE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 7 A. Le idee importanti l Questa parte dell Europa è formata dalle Isole Britanniche e dall Europa continentale

Dettagli

MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO

MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: Prima C Unità 1 GLI STRUMENTI DI BASE Forma e misura della terra Le carte geografiche L informatica applicata

Dettagli

L Europa mediterranea

L Europa mediterranea L Europa mediterranea Nel bacino del mar Mediterraneo sono nate le grandi civiltà dell uomo: gli egiziano, i fenici, i greci e i romani. Si sono diffuse le grandi religioni monoteiste. Questa zona di frontiera

Dettagli

Berlino: La. Porta di Brandeburgo. Berlino: Alexsanderplatz

Berlino: La. Porta di Brandeburgo. Berlino: Alexsanderplatz GERMANIA ASPETTO FISICO POSIZIONE: La Germania si trova nel cuore del continente europeo al nord dell Italia. CONFINI: A sud con la Svizzera e l Austria; a ovest con la Francia, il Lussemburgo, il Belgio

Dettagli

STATI MEMBRI DELL UNIONE EUROPEA (http://europa.eu/about-eu/member-countries/index_it.htm)

STATI MEMBRI DELL UNIONE EUROPEA (http://europa.eu/about-eu/member-countries/index_it.htm) STATI MEMBRI DELL UNIONE EUROPEA (http://europa.eu/about-eu/member-countries/index_it.htm) Austria Anno di adesione all UE: 1995 federale Capitale: Vienna Superficie: 83 870 km² Popolazione: 8,3 milioni

Dettagli

EUROPA FISICA. 1. Parole per capire CPIA 1 FOGGIA VOLUME 3 CAPITOLO 13. Alla fine del capitolo dovrai sapere queste parole: placche o zolle...

EUROPA FISICA. 1. Parole per capire CPIA 1 FOGGIA VOLUME 3 CAPITOLO 13. Alla fine del capitolo dovrai sapere queste parole: placche o zolle... VOLUME 3 CAPITOLO 13 EUROPA FISICA CPIA 1 FOGGIA 1. Parole per capire Alla fine del capitolo dovrai sapere queste parole: placche o zolle... agenti esogeni...... fiume navigabile............... bacini

Dettagli

La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico.

La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico. Finlandia La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico. Il suo territorio fu ricoperto da antichi ghiacciai che hanno

Dettagli

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

La Regione francese. Il territorio. La Regione francese si trova nell Europa occidentale. È formata da 4 Stati: Francia, Belgio, Lussemburgo e Monaco.

La Regione francese. Il territorio. La Regione francese si trova nell Europa occidentale. È formata da 4 Stati: Francia, Belgio, Lussemburgo e Monaco. La Regione francese BELGIO LUSSEMBURGO FRANCIA La Regione francese si trova nell Europa occidentale. È formata da 4 Stati: Francia, Belgio, Lussemburgo e Monaco. MONACO Il territorio Mare del Nord TERRITORIO

Dettagli

EUROPA ECONOMIA. 1. Parole per capire VOLUME 3 CAPITOLO 15. Alla fine del capitolo dovrai sapere queste parole: produttori... idrocarburi...

EUROPA ECONOMIA. 1. Parole per capire VOLUME 3 CAPITOLO 15. Alla fine del capitolo dovrai sapere queste parole: produttori... idrocarburi... VOLUME 3 CAPITOLO 15 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE EUROPA ECONOMIA 1. Parole per capire Alla fine del capitolo dovrai sapere queste parole: produttori...... idrocarburi...... città d arte...... siti

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013 PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica Flussi Turistici Provinciali e per ambiti Inserimento dati Elaborazione e redazione Anno 2013 2011 ARRIVI 2012 2013 PRESENZE Differenze Percentuali

Dettagli

IL CONTINENTE EUROPA

IL CONTINENTE EUROPA IL CONTINENTE EUROPA L Europa è un continente. Possiamo dire anche che l Europa è una penisola. I confini dell Europa infatti sono rappresentati per la maggior parte dal mare: a Nord c è il mare Glaciale

Dettagli

La Regione germanica

La Regione germanica La Regione germanica PAESI BASSI GERMANIA OV La Regione germanica si trova nell Europa centrale. È formata da 5 Stati: Germania, Paesi Bassi, Svizzera, Austria, Liechtenstein. SVIZZERA LIECHTENSTEIN AUSTRIA

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Le imprese ricettive nel Comune di Livorno Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Origine dei dati di rilevazione Rilevazione censuaria movimentazione clienti strutture

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2012

Il turismo a Bologna nel 2012 Il turismo a Bologna nel 212 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO Provincia di Bergamo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO DATI STATISTICI ANNO 2005 Introduzione...pag. 3 1. MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO

Dettagli

Laboratorio UniMondo - Simone Zocca

Laboratorio UniMondo - Simone Zocca Laboratorio UniMondo - Simone Zocca Classe 1 A Liceo Nazione: Romania La Romania è un paese dell est europeo, confinante con Bulgaria, Ucraina, Ungheria e Moldavia, ma anche con il Mar Nero. La sua capitale

Dettagli

La Regione Germanica

La Regione Germanica La Regione Germanica Si tratta della regione centrale del continente europeo, che si estende dalla coste tedesche bagnate dal Mare del Nord e dal Mar Baltico fino alla catena montuosa della Alpi. Nell

Dettagli

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi.

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. È il momento di aggiornare il tuo sistema di navigazione Audi. Gamma A7 Sportback. Ciclo combinato: consumo di carburante (l/100 km): 5,1-8,2; emissioni

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

L Europa baltica. Osserva la carta geografica dell Europa baltica. Quali sono gli stati dell Europa baltica?...

L Europa baltica. Osserva la carta geografica dell Europa baltica. Quali sono gli stati dell Europa baltica?... L Europa baltica Osserva la carta geografica dell Europa baltica. Quali sono gli stati dell Europa baltica?............ Quali sono i mari intorno all Europa baltica?...... Quali sono i fiumi principali?......

Dettagli

TITOLO EDIZIONE PAGINE TAVOLE ATLANTE ISBN PREC. ISBN PREZZO CARTA ESTRAIBILE

TITOLO EDIZIONE PAGINE TAVOLE ATLANTE ISBN PREC. ISBN PREZZO CARTA ESTRAIBILE 27» MARCO POLO GUIDE Le guide tascabili che uniscono l'autorevolezza di un testo d'autore alla freschezza dei consigli delle persone che vivono sul posto. Ogni guida, oltre a descrivere i luoghi da non

Dettagli

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Comunità di Sant Egidio Anziani nel Mondo, Europa e Italia Le regioni europee in cui si vive più a lungo L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Secondo le Nazioni Unite nel 2010 la popolazione

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 214 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 EDIZIONE 2014 LIBERAMENTE ISPIRATO A DIRITTI E ROVESCI

Dettagli

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE MAGHREBINE I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE Gruppo di Torino

Dettagli

Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale

Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale 4.1 I corsi attivati I corsi brevi modulari di alfabetizzazione funzionale rappresentano, in modo ormai consolidato, l elemento forte

Dettagli

GUIDE TURISTICHE DISPONIBILI ALL'INFORMAGIOVANI, aggiornato novembre 2015

GUIDE TURISTICHE DISPONIBILI ALL'INFORMAGIOVANI, aggiornato novembre 2015 ESTERO - VACANZE ESTERO - VACANZE GUIDE TURISTICHE DISPONIBILI ALL'INFORMAGIOVANI, aggiornato novembre 2015 GENERALITA' GENERALITA' ATLANTE ENCICLOPEDICO ECONOMICO-FINANZIARIO-POLITICO DEAGOSTINI -VOL.

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti PROGRAMMA SVOLTO Docente: Rosa María Alonso Corteguera

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti PROGRAMMA SVOLTO Docente: Rosa María Alonso Corteguera Classe 1G materia GEOGRAFIA anno scolastico 2015/2016 UD 1 GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA Forma e misure della Terra. Orientamento geografico. Regole per la localizzazione. La rappresentazione cartografica.

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online INFO ITALIA Il presente listino è valido dal Marzo 0. Le tariffe indicate si intendono al netto d IVA e inclusivi dei diritti di segreteria

Dettagli

L Europa del Nord. Osserva la carta geografica dell Europa. Quali sono gli stati dell Europa del Nord?... Quali sono i mari intorno all Europa

L Europa del Nord. Osserva la carta geografica dell Europa. Quali sono gli stati dell Europa del Nord?... Quali sono i mari intorno all Europa L Europa del Nord Osserva la carta geografica dell Europa del Nord. Quali sono gli stati dell Europa del Nord?............ Quali sono i mari intorno all Europa del Nord?............... Ci sono più pianure

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni ed elaborazioni Istat.

Dettagli

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ******

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ****** Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione Albania 75 105 ****** multipla * Algeria 75 105 multipla 3 Angola 105 135 multipla

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali Roma 19 marzo2009 Dott. Giovanni MOSCA - Ufficio tecnologie e supporto dell attività di verifica Passi necessari per divenire un

Dettagli

IL CLIMA IN EUROPA PRINCIPALI TIPI DI CLIMA CHE SI INCONTRANO IN EUROPA. ATLANTICO ALPINO MEDITERRANEO CONTINENTALE U N I T A N 1 1

IL CLIMA IN EUROPA PRINCIPALI TIPI DI CLIMA CHE SI INCONTRANO IN EUROPA. ATLANTICO ALPINO MEDITERRANEO CONTINENTALE U N I T A N 1 1 U N I T A N 1 1 IL CLIMA IN EUROPA PRINCIPALI TIPI DI CLIMA CHE SI INCONTRANO IN EUROPA. ATLANTICO ALPINO MEDITERRANEO CONTINENTALE Libro di geografia classe 1 - Scuola secondaria di primo grado Pagina

Dettagli

L'Africa La culla dell'umanità

L'Africa La culla dell'umanità L'Africa La culla dell'umanità Morfologia L Africa è un continente completamente circondato dal mare, a eccezione di una piccola zona in corrispondenza con l istmo di Suez, dove la penisola del Sinai lo

Dettagli

Gli aspetti organizzativi dell Indagine. I. Paesi partecipanti

Gli aspetti organizzativi dell Indagine. I. Paesi partecipanti INDICE Gli aspetti organizzativi dell indagine...1 I. Paesi partecipanti...1 II. Campionamento...2 III. Rapporti con le scuole...3 IV. Traduzione degli strumenti...4 V. Codifica delle risposte aperte...5

Dettagli

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro 1 Preventivo Stampa CD Ricordiamo che i prezzi sotto riportati NON comprendono Iva e spese di trasporto. Per maggiori informazioni scrivi una mail al nostro indirizzo : retricaudio@gmail.com, un nostro

Dettagli

Claudio GAGLIARDI. Rapporto PIQ 2011. Una nuova misura dell economia per leggere l Italia e affrontare la crisi. Segretario Generale Unioncamere

Claudio GAGLIARDI. Rapporto PIQ 2011. Una nuova misura dell economia per leggere l Italia e affrontare la crisi. Segretario Generale Unioncamere Claudio GAGLIARDI Segretario Generale Unioncamere Rapporto PIQ 2011 Una nuova misura dell economia per leggere l Italia e affrontare la crisi Roma, 10 dicembre 2012 Perché puntare l obiettivo sulla qualità?

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 213 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009 NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 29 Dagli ultimi Comunicati emessi dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali dello Stato no e dall Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Dettagli

Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E

Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E Introduzione alla geografia Introduzione agli elementi geografici e morfologici di un territorio. La posizione di un luogo. L idrografia. Introduzione

Dettagli

Programma di Geografia classe 1^ Tecnico Turistico

Programma di Geografia classe 1^ Tecnico Turistico Programma di Geografia classe 1^ Tecnico Turistico Strumenti della Geografia L orientamento Longitudine e Latitudine La cartografia Le proiezioni cartografiche Le rappresentazioni di dati (Areogrammi,

Dettagli

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13 Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 Le Guide Mondadori Italia 100 passi alpini in moto 16,5 x 23,5 cm 286 pp 100 strade da moto in Italia 16,5 x 23,5 cm 286 pp Emilia Romagna

Dettagli

14. Interscambio commerciale

14. Interscambio commerciale 14. Interscambio commerciale La crescita economica del Veneto è sempre stata sostenuta, anche se non in via esclusiva, dall andamento delle esportazioni. La quota del valore totale dei beni esportati in

Dettagli

ATTO FINALE. AF/ACP/CE/2005/it 1

ATTO FINALE. AF/ACP/CE/2005/it 1 ATTO FINALE AF/ACP/CE/2005/it 1 AF/ACP/CE/2005/it 2 I plenipotenziari di: SUA MAESTÀ IL RE DEI BELGI, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA, SUA MAESTÀ LA REGINA DI DANIMARCA, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

EUROPA 2020. Una strategia per una crescita Intelligente Sostenibile Inclusiva. Eurosportello-Unioncamere. del Veneto

EUROPA 2020. Una strategia per una crescita Intelligente Sostenibile Inclusiva. Eurosportello-Unioncamere. del Veneto EUROPA 2020 Una strategia per una crescita Intelligente Sostenibile Inclusiva Eurosportello-Unioncamere del Veneto Cos è è? Una comunicazione della Commissione Europea (Com. 2020 del 3 marzo 2010), adottata

Dettagli

I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE

I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE 1. LE REGIONI ITALIANE Amministrativamente il territorio della Repubblica Italiana è deviso in 20 regioni. Ogni regione ha il

Dettagli

IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI

IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI BLOG: http://laboratoriointerattivomanuale.com/ CANALE: http://www.youtube.com/user/labintmanuale/featured? view_as=public IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK TWITTER GOOGLE+ LINKEDIN

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 il caffè Direzione Dipartimento Promozione NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

RAPPORTO RIFIUTI 2011 Sintesi dei dati

RAPPORTO RIFIUTI 2011 Sintesi dei dati RAPPORTO RIFIUTI 2011 Sintesi dei dati Produzione rifiuti: valori nazionali Nel 2009 cala la produzione dei rifiuti urbani in tutte le macroaree geografiche italiane: -1,6% al Centro, -1,4% al Nord e -0,4%

Dettagli

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Legenda dei Paesi Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Afghanistan 155 h 1 Albania 64 i 1 Algeria 84 h 1 Andorra 30 h 2 Angola 146 h 2 Argentina 46 h 4 Armenia 76 Australia 2 Austria 25 i 1

Dettagli

Istituto Figlie di Betlem classe V a.s. 2006/2007

Istituto Figlie di Betlem classe V a.s. 2006/2007 Istituto Figlie di Betlem classe V a.s. 2006/2007 Mettiamoci in gioco! Incontro con l esperta del Biolab nella nostra scuola Com è grande l Europa! Le alte e le basse pressioni atmosferiche comportano

Dettagli

Ricerca e innovazione

Ricerca e innovazione CAPITOLO 11 Ricerca e innovazione Alla base del progresso Ricerca e innovazione costituiscono una determinante indiretta del benessere. Sono alla base del progresso sociale ed economico e danno un contributo

Dettagli

Il matrimonio in Italia: un istituzione in mutamento

Il matrimonio in Italia: un istituzione in mutamento 12 febbraio 2007 Il matrimonio in Italia: un istituzione in mutamento Anni 2004-2005 All indirizzo web demo.istat.it l Istat rende disponibili i principali risultati delle rilevazioni sui Matrimoni celebrati

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Milano, 10 febbraio 2016 Turismo incoming in crescita progressiva Arrivi di turisti negli esercizi ricettivi

Dettagli

Il peso del turismo nell economia Toscana

Il peso del turismo nell economia Toscana Turismo & Toscana Il turismo in Toscana: un modello export led alla prova della crisi Enrico Conti Firenze, 13 giugno 2014 Il peso del turismo nell economia Toscana Nel 2013 oltre 43 milioni di presenze

Dettagli

PROGRAMMA DI GEOGRAFIA

PROGRAMMA DI GEOGRAFIA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LEON BATTISTA ALBERTI Via A. Pillon n. 4-35031 ABANO T. (PD) Tel. 049 812424 - Fax 049 810554 Distretto 45 - PD Ovest PDIS017007- Cod. fiscale 80016340285 sito web: http://www.lbalberti.it/

Dettagli

I FATTORI CHE DETERMINANO IL CLIMA

I FATTORI CHE DETERMINANO IL CLIMA UNITA N 10 I FATTORI CHE DETERMINANO IL CLIMA Quali sono i fattori che influenzano il clima? Si chiamano fattori climatici le condizioni che producono variazioni negli elementi del clima. Molto importante

Dettagli

Cultura e Tempo Libero

Cultura e Tempo Libero Cultura e Tempo Libero Corso in Statistica Sociale Anno Accademico 2012-13 Anna Freni Sterrantino Sommario Definizione e introduzione Le indagini multiscopo Spesa in attività culturali Confronti con i

Dettagli

L Irpef pagata dagli stranieri nelle regioni italiane

L Irpef pagata dagli stranieri nelle regioni italiane Studi e ricerche sull economia dell immigrazione L Irpef pagata dagli stranieri nelle regioni italiane Anno 2011 per l anno di imposta 2010 Avvertenze metodologiche p. 2 I principali risultati dello studio

Dettagli

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille I documenti devono essere: 1) Legalizzati (o apostillati) 2) Scritti o tradotti in lingua italiana 3) Non contrari a norme imperative o di ordine pubblico I documenti e gli atti dello stato civile formati

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012 Il Turismo 1 Nel 2012 la provincia di Brindisi ha migliorato la propria offerta ricettiva ed ha registrato un incremento degli indicatori quali-quantitativi della ricettività locale (densità degli esercizi

Dettagli

LA GRECIA. -Forma di governo: Repubblica. -Capitale: Atene. -Lingua: greco. -Religione: ortodossa. -Moneta: euro

LA GRECIA. -Forma di governo: Repubblica. -Capitale: Atene. -Lingua: greco. -Religione: ortodossa. -Moneta: euro LA GRECIA -Forma di governo: Repubblica -Capitale: Atene -Lingua: greco -Religione: ortodossa -Moneta: euro La Grecia si trova nel sud dei monti Balcani. La Grecia confina a nord con l Albania, la Macedonia

Dettagli

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Statistiche in breve 29 giugno 2007 Turismo a cura di Roberta Savorelli e Manuela Genetti Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli

Dettagli

100 der Beilagen XXIII. GP - Staatsvertrag - 50 Schlussakte italienisch (Normativer Teil) 1 von 11 ATTO FINALE. AF/ACP/CE/2005/it 1

100 der Beilagen XXIII. GP - Staatsvertrag - 50 Schlussakte italienisch (Normativer Teil) 1 von 11 ATTO FINALE. AF/ACP/CE/2005/it 1 100 der Beilagen XXIII. GP - Staatsvertrag - 50 Schlussakte italienisch (Normativer Teil) 1 von 11 ATTO FINALE AF/ACP/CE/2005/it 1 2 von 11 100 der Beilagen XXIII. GP - Staatsvertrag - 50 Schlussakte italienisch

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni e elaborazioni Istat.

Dettagli

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad.

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. ALBANIA 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39 /min. 1,69 /min. 0,00 /min. 0,19 /cad. ALGERIA* 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39

Dettagli

Alcuni dati sugli studenti stranieri iscritti nelle università piemontesi

Alcuni dati sugli studenti stranieri iscritti nelle università piemontesi Alcuni dati sugli studenti stranieri iscritti nelle università piemontesi di Federica Laudisa e Alberto Stanchi - Settembre 2003 - Premessa Alcuni paesi Ocse stanno guardando con crescente attenzione ai

Dettagli

posteurop 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro

posteurop 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro Idem proveniente da libretto Europa 306 Seguito emissioni 2005 Cipro turca danimarca

Dettagli

Appendice Dati statistici. Segnalazioni bibliografiche

Appendice Dati statistici. Segnalazioni bibliografiche Appendice Dati statistici Segnalazioni bibliografiche I programmi delle sette giornate ATTI DEL CICLO DI INCONTRI DI SENSIBILIZZAZIONE manco Dati statistici Le elaborazioni proposte attingono le informazioni

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE

MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE 27 gennaio 2014 Anno 2012 MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE Nel 2012 gli immigrati in Italia sono 351 mila, 35 mila in meno rispetto all anno precedente (-9,1). Il calo delle

Dettagli

ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI

ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI LIBERA UNIVERSITA MARIA SS. ASSUNTA Dipartimento di Giurisprudenza Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI Fenomeni migratori e politiche di inclusione.

Dettagli

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico OBIETTIVO CRESCITA Impresa, banca, territorio Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico I principali temi Crescita dimensionale Reti d impresa e altre forme di alleanza Innovazione e ricerca Capitale

Dettagli

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI 1. Gap PIL pro-capite Italia vs. altri Paesi europei Valori %, anni 2000-2012

Dettagli

TOURING CLUB ESTERO: EUROPA BICLICLETTA

TOURING CLUB ESTERO: EUROPA BICLICLETTA ESTERO - VACANZE GENERALITA' ATLANTE ENCICLOPEDICO ECONOMICO-FINANZIARIO- POLITICO DEAGOSTINI -VOL. 1 2005 ESTERO - VACANZE GENERALITA' ATLANTE GEOGRAFICO ENCICLOPEDICO IL CAPITELLO -VOL. 2 2008 ESTERO

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti Istituto d Istruzione Superiore Istituto Tecnico Turistico MATERIA: disciplina alternativa alla RC CLASSE IV Sezione I A.S. 2014/15 L educazione un processo continuo Educazione e comunicazione La comunicazione

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 l olio di oliva marzo 2012 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare

Dettagli

Le adozioni internazionali nel 2013

Le adozioni internazionali nel 2013 Le adozioni internazionali nel 2013 Nel corso del 2013 la Commissione ha rilasciato l autorizzazione all ingresso in Italia per 2.825 bambini provenienti da 56 Paesi, adottati da 2.291 famiglie residenti

Dettagli

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 La società multiculturale italiana: numeri e parole Mara Clementi - Fondazione ISMU 22 ottobre 2012 mara clementi ismu 1 due parole chiave abitano oggi

Dettagli