Foglio informativo n. 2058

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Foglio informativo n. 2058"

Transcript

1 Foglio informativo n FINANZIAMENTO IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DELLA MISURA AGROALIMENTARE PREVISTA DAL D.M. 22 NOVEMBRE 2007 CON RISORSE GESTITE DALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI (CDP) E DALL ISTITUTO DI SVILUPPO AGROALIMENTARE (ISA) Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello, 18 Milano Numero verde: Fax: 02/ Indirizzo telematico : Codice ABI : Numero di iscrizione all albo tenuto dalla Banca d Italia : 5489 Gruppo Bancario di appartenenza : GRUPPO INTESA SANPAOLO Numero di iscrizione al registro delle imprese, codice fiscale e partita IVA : Capitale sociale interamente versato: euro ,00 Società unipersonale, soggetto all attività di direzione e coordinamento della capogruppo Intesa Sanpaolo S.p.A. Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede/ a distanza: Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e Iscrizione ad Albi o Elenchi Numero Delibera Iscrizione all Albo/ Elenco Qualifica FINANZIAMENTO IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DELLA MISURA CONTRTTI DI FILIERA E DI DISTRETTO AGROALIMENTARE PREVISTA DAL D.M. 22 NOVEMBRE 2007 CON RISORSE GESTITE DALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI (CDP) E DALL ISTITUTO DI SVILUPPO AGROALIMENTARE (ISA) Caratteristiche e rischi Caratteristiche Attraverso la forma di finanziamento pubblicizzato, la Banca, utilizzando: per una quota compresa tra il 25% e il 50% degli investimenti, anche risorse messe a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. (CDP) [derivanti da fondi di cui al Fondo Rotativo Imprese di cui al Decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali] o, in relazione a determinati investimenti, previsti dalla normativa in argomento per una quota di ammontare fino al 90% degli investimenti, anche risorse messe a disposizione da Istituto di Sviluppo Agroalimentare (ISA), mette una somma determinata di denaro a disposizione di imprese ( Clienti ), a fronte di progetti di investimento, ricompresi nel Decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali del modificato dal decreto Legge , finalizzati al sostegno dei contratti di filiera e di distretto per la realizzazione di un programma di investimenti integrato avente rilevanza nazionale che, partendo dalla produzione agricola, si sviluppi nei diversi segmenti della filiera agroalimentare ed agro-energetica in un Pagina 1 di 12

2 FOGLIO INFORMATIVO N ambito territoriale multiregionale, per il quale il Cliente ha diritto ad un intervento agevolativo (Agevolazioni). Il Cliente si impegna a restituire il finanziamento alle scadenze previste da un piano di ammortamento, nonché a pagare periodicamente gli interessi maturati, calcolati ad un tasso variabile (con il conseguente rischio di incrementi del valore del tasso d interesse, legato all andamento del mercato), o a un tasso fisso (con la conseguente impossibilità per il Cliente di beneficiare delle eventuali fluttuazioni dei tassi al ribasso). La Banca può assumere anche il ruolo di Banca autorizzata, oltre a quello di Banca finanziatrice, per la gestione degli adempimenti tecnici ed amministrativi previsti dalla normativa applicabile per l intera filiera (istruttoria dei progetti esecutivi e delle richieste di erogazione, predisposizione e trasmissione al Ministero delle Politiche Alimentari Agricole e Forestali delle relazioni sullo stato finale del programma e della relativa documentazione). Importo massimo del finanziamento: fino al 100% dei costi relativi dell investimento finanziato ammissibili alle Agevolazioni. L importo del finanziamento, composto dal finanziamento bancario (con fondi messi a disposizione dalla Banca finanziatrice) e dal finanziamento agevolato (con fondi messi a disposizione dalla CDP o ISA) deve rispettare la normativa applicabile che prevede che l importo del finanziamento agevolato non deve essere inferiore al 25% (venticinque per cento) dell investimento ammissibile. Durata: l intervento ha una durata compresa fra 6 e 15 anni, ivi compreso un periodo di preammortamento, fino ad un massimo di 4 anni, commisurato alla durata del programma complessivo di investimento o di sviluppo di cui al Contratto di Filiera o di Distretto. Erogazioni: l erogazione del Finanziamento avviene, previa acquisizione delle garanzie previste nella relativa Delibera e l assolvimento di tutti i termini, obblighi, condizioni e quant'altro previsto nel Contratto di Finanziamento, a SAL, così come stabilito dalla Normativa Applicabile, in relazione allo stato di realizzazione del progetto agevolato. Modalità di calcolo degli interessi: gli interessi corrispettivi sono calcolati dal giorno di addebito alla Banca delle somme erogate, comprendendo il giorno di scadenza di ciascun periodo di maturazione degli stessi. Gli interessi, a qualsiasi titolo dovuti, salvo diverso accordo tra le parti, sono calcolati: sul finanziamento bancario sulla base dell anno civile sul finanziamento agevolato secondo il criterio giorni 30/360 Liquidazione degli interessi corrispettivi: semestrale posticipata. Garanzie: il finanziamento può essere assistito da garanzie reali (pegno, ipoteca o privilegio) e/o personali (principalmente fidejussioni) e/o da cessioni di crediti. Possono essere inoltre essere assistiti dalla garanzia diretta di ISMEA solo gli interventi concessi a piccole e medie imprese agricole, attivabili solo per finanziamenti espressamente destinati alle attività agricole. La garanzia può essere concessa entro il limite del 70% del finanziamento e fino all importo massimo garantito in essere di euro 1 mln per le piccole imprese e di euro 2 mln per le medie imprese. Il finanziamento con fondi ISA può unicamente prevedere, oltre alla garanzia ISMEA, garanzia ipotecaria o fidejussione bancaria per un importo pari al 110% del finanziamento. Non è ammissibile l intervento del Fondo Centrale di Garanzia istituito presso Banca del Mezzogiorno- Mediocredito Centrale SpA ai sensi della L. 662/ Modalità di rimborso: Il rimborso del finanziamento agevolato deve avvenire secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate Rischi del Finanziamento in euro a tasso indicizzato. Tra i principali rischi a carico del Cliente, vi è l impossibilità per il Cliente di beneficiare delle eventuali fluttuazioni dei tassi al ribasso sul finanziamento agevolato. Pagina 2 di 12

3 FOGLIO INFORMATIVO N Condizioni economiche Dettaglio condizioni economiche. Tassi. Tasso di interesse nominale annuo (TAN) Sul finanziamento bancario: TASSO VARIABILE: tasso Euribor a sei mesi rilevato come segue: relativamente al primo periodo di interessi il secondo giorno lavorativo target antecedente la stipula; per i periodi successivi il giorno antecedente la scadenza del precedente periodo di interessi; in entrambi i casi aumentato di uno spread massimo di 6,45 punti per le operazioni assistite da garanzia ipotecaria e di 9,75 punti per quelle non assistite da garanzia ipotecaria, arrotondato allo 0,05 superiore (il valore del tasso Euribor a sei mesi rilevato il 26 giugno 2015 è pari allo 0,050%) ovvero relativamente al primo periodo d interessi, tasso Euribor a sei mesi, rilevato il secondo giorno lavorativo target antecedente la stipula, aumentato di uno spread massimo di 6,45 punti per le operazioni assistite da garanzia ipotecaria e di 9,75 punti per quelle non assistite da garanzia ipotecaria, arrotondato allo 0,05 superiore; in ogni semestre successivo, media aritmetica, aumentata di uno spread massimo di 6,45 punti per le operazioni assistite da garanzia ipotecaria e di 9,75 punti per quelle non assistite da garanzia ipotecaria e arrotondata allo 0,05 superiore, dei dati giornalieri dell Euribor a sei mesi, rilevato con valuta nei giorni del mese precedente il semestre di applicazione (il valore di tale parametro di indicizzazione, calcolato con riferimento al mese di giugno 2015, è pari allo 0,049%). TASSO FISSO: 11,75% per le operazioni non assistite da garanzia ipotecaria e 7,50% per le operazioni assistite da garanzia ipotecaria. In luogo del predetto tasso può essere applicato un tasso fisso pari alla quotazione lettera dell IRS (Interest Rate Swap) contro l Euribor a sei mesi per una durata pari a quella dell operazione di finanziamento, aumentata di uno spread massimo di 6 punti. In presenza di operazioni di finanziamento caratterizzate da un particolare tipo di provvista, il tasso di interesse è determinato sulla base della provvista stessa, con uno spread massimo di 6 punti. Sul finanziamento agevolato con fondi della CDP o dell ISA: 0,50% nominale annuo. Pagina 3 di 12

4 Tasso di mora FOGLIO INFORMATIVO N Sul finanziamento bancario: tasso variabile pari al tasso pro-tempore vigente per le operazioni di rifinanziamento marginale (marginal lending facility) fissato dalla Banca Centrale Europea, maggiorato di 7 punti (il valore del parametro di indicizzazione in questione è al momento pari allo 0,30%); sul finanziamento agevolato con fondi della CDP: tasso variabile pari al tasso pro-tempore vigente per le operazioni di rifinanziamento marginale (marginal lending facility) fissato dalla Banca Centrale Europea, maggiorato del 50%; sul finanziamento agevolato con fondi dell ISA: tasso di riferimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea, vigente al momento dell inadempimento. Nel caso di ritardo nel pagamento di ogni importo dovuto, comprese le rate di interesse, gli interessi di mora decorrono a favore della Banca dal giorno successivo alla scadenza del termine per il pagamento e sino al momento del pagamento stesso. Nei casi di risoluzione del contratto, di recesso dallo stesso, di decadenza dal termine o di procedure concorsuali a carico del Cliente (salvo diversa disposizione di legge), gli interessi di mora maturano sull importo complessivamente dovuto per capitale, interessi corrispettivi e di mora e accessori, a decorrere dal giorno del verificarsi di uno dei suddetti eventi. Spese Diritti forfettari di Istruttoria Commissione accessoria Spese per la stipula di qualsiasi atto (diverso dal contratto di finanziamento) Spese notarili 2% sull importo del finanziamento (per tale intendendosi il finanziamento bancario e il finanziamento agevolato) richiesto, con un minimo di euro 3.000,00. In caso di rinuncia o diniego al finanziamento, euro 3.000,00. nella misura massima del 2% del finanziamento - in Italia: euro 500,00; - all estero: euro 1.500,00. a carico del cliente Spese per accertamenti tecnici euro 1.500,00 Spese di recupero Spese per ogni sollecito di pagamento (salvo il primo) per le attività di recupero, svolte in relazione alla quota di finanziamento erogata con mezzi della CDP, 0,80% degli importi recuperati. euro 5,00 Pagina 4 di 12

5 Oneri fiscali: FOGLIO INFORMATIVO N imposta sostitutiva pari allo 0,25% dell'ammontare delle somme erogate a fronte del finanziamento bancario, da trattenersi al momento della relativa erogazione, nel caso si eserciti l opzione ai sensi del combinato disposto dagli artt. 15 e 17 del D.P.R. n. 601/1973 (come modificati dal comma 4 dell art. 12 del D.L. n. 145/2013) ovvero le imposte di registro, di bollo, ipotecarie e catastali e delle tasse sulle concessioni governative, nonché qualsiasi altro onere, anche futuro, per imposte, tasse, diritti e ritenute connesso al finanziamento e ad eventuali atti connessi o dipendenti. Diritti di revisione : 1,50% del debito residuo con un minimo di euro 1.500,00 Commissione per avvisi periodici di scadenza rate e di variazione tassi: Spese per la rinnovazione dell iscrizione ipotecaria: Commissione per mancato utilizzo: Commissione per avvisi periodici di scadenza rate e di variazione tassi: euro 0 (zero) a carico del cliente commissione nella misura massima dell 1% delle somme non utilizzate entro i termini pattuiti, oltre ad una commissione calcolata con i medesimi criteri dell ulteriore commissione prevista in caso di rimborso anticipato. euro 0 (zero) Pagina 5 di 12

6 Commissione per rimborso anticipato anche parziale: FOGLIO INFORMATIVO N Sulla quota di finanziamento bancario: commissione pari all 1% - aumentato, nel caso in cui gli interessi corrispettivi siano calcolati a tasso fisso, dell eventuale differenza positiva tra il Rendistato relativo al mese di stipula del contratto e l ultimo Rendistato disponibile alla data del rimborso anticipo calcolato sull importo del finanziamento rimborsato anticipatamente per ogni anno solare o frazione di anno mancante all ultima scadenza contrattuale. Sulla quota del finanziamento agevolato con fondi messi a disposizione da CDP: la commissione si articola con importi variabili in funzione del momento in cui viene effettuata l estinzione, se antecedente o successiva ai sei anni dalla data di sottoscrizione del contratto di filiera. Nel caso di estinzione anticipata, totale o parziale, del finanziamento agevolato effettuata prima che siano trascorsi 6 (sei) anni dalla predetta data di sottoscrizione, il Cliente dovrà corrispondere a CDP, per il tramite della Banca, oltre alla rata in scadenza alla data prescelta per il rimborso e all importo in linea capitale del finanziamento agevolato oggetto di estinzione: una penale pari al 4,5% (quattro virgola cinque per cento) dell importo in linea capitale rimborsato anticipatamente; un importo pari allo 0,50% (zero virgola cinque per cento) dell importo in linea capitale del finanziamento agevolato concesso e non erogato alla data prescelta per il rimborso, nel solo caso di estinzione anticipata totale; un indennizzo per un importo pari (i) in caso di estinzione anticipata totale, al prodotto tra lo 0,30% (zero virgola trenta per cento) dell importo in linea capitale del finanziamento agevolato erogato fino alla data prescelta per il rimborso, al netto dell eventuale quota capitale già rimborsata, e il numero di anni, approssimato all intero inferiore, intercorrenti tra la data prescelta per il rimborso e la data di scadenza finale e (ii) in caso di estinzione anticipata parziale, al prodotto tra lo 0,30% (zero virgola trenta per cento) dell importo in linea capitale rimborsato anticipatamente a tale data prescelta per il rimborso e il numero di anni, approssimato all intero inferiore, intercorrenti tra la data prescelta per il rimborso e la data di scadenza finale. Nel caso di estinzione anticipata, totale o parziale, del finanziamento agevolato effettuata dopo che siano trascorsi 6 (sei) anni dalla predetta data di sottoscrizione, il Cliente dovrà corrispondere a CDP, per il tramite della Banca, oltre alla rata in scadenza alla data prescelta per il rimborso e all importo in linea capitale del finanziamento agevolato oggetto di estinzione, un indennizzo per un importo pari: in caso di estinzione anticipata totale, al prodotto tra lo 0,30% (zero virgola trenta per cento) dell importo in linea capitale del finanziamento agevolato erogato fino alla data prescelta per il rimborso, al netto dell eventuale quota capitale già rimborsata, e il numero di anni, approssimato all intero inferiore, intercorrenti tra la data prescelta per il rimborso e la data di scadenza finale; e in caso di estinzione anticipata parziale, al prodotto tra lo 0,30% (zero virgola trenta per cento) dell importo in linea capitale rimborsato anticipatamente a tale data prescelta per il rimborso e il numero di anni, approssimato all intero inferiore, intercorrenti tra la data prescelta per il rimborso e la data di scadenza finale. Pagina 6 di 12

7 FOGLIO INFORMATIVO N Commissione in caso di decadenza dal termine, di risoluzione del contratto, di recesso dallo stesso o di procedure concorsuali Commissione di certificazione della Banca autorizzata: 3% del capitale non ancora scaduto alla data di tali eventi. In caso di risoluzione nel periodo di applicazione del primo tasso, allorché questo ecceda l anno, sarà dovuta un ulteriore commissione calcolata con i medesimi criteri dell ulteriore commissione prevista in caso di rimborso anticipato. è prevista una commissione che l intera filiera deve riconoscere alla Banca autorizzata per l attività svolta: importi investimenti fino ad euro 1 mln: esame progetto esecutivo : euro 1.200,00 verifiche singoli stati avanzamento lavori (SAL): euro 800,00, relazione finale : euro 1.200,00; importi investimenti da euro 1 mln ad euro 2 mln: esame progetto esecutivo: euro 2.000,00, verifiche singoli SAL: euro 800,00, relazione finale: euro 2.000,00; importi investimenti da euro 2 mln ad euro 5 mln: esame progetto esecutivo: euro 3.000,00, verifiche singoli SAL: euro 1.200,00, relazione finale: euro 3.000,00; importo investimenti oltre euro 5 mln: esame progetto esecutivo: euro 5.000,00, verifiche singoli SAL: euro 1.200,00, relazione finale: euro 5.000,00. Tale commissione dovrà essere corrisposta anche in assenza di finanziamento della Banca. Dovrà essere proporzionalmente ripartita fra tutti i partecipanti alla filiera sulla base della quota di investimento a carico di ciascuna impresa: per le imprese per le quali la Banca è anche finanziatrice tale commissione dovrà essere considerata fra i costi complessivi associati al finanziamento, per le altre imprese rappresenta unicamente un costo consulenziale. Pagina 7 di 12

8 FOGLIO INFORMATIVO N Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) Il tasso è calcolato sulla base dell anno civile (365 giorni) su un finanziamento erogato ad un Cliente, di durata 6 e 15 anni (con e senza garanzia ipotecaria), di cui un anno di preammortamento e di importo di euro ,00, così strutturato: - finanziamento agevolato: Euro ,00 - finanziamento bancario: Euro ,00. Sono state considerate le spese di istruttoria (comprensive degli eventuali costi di perizia), l imposta sostitutiva (i) e i costi relativi alle certificazioni della Banca autorizzata. In caso di finanziamento con garanzia ipotecaria/privilegio, è stato considerato anche il premio della polizza (ii) contro i danni causati da incendio, scoppio, fulmine sull immobile oggetto della garanzia ipotecaria o sui beni oggetto di privilegi. Tale tipologia di polizza non è distribuita dalla Banca. (i) (ii) L imposta sostitutiva è calcolata sulla base dell aliquota pro-tempore prevista dalla vigente Legislazione (attualmente pari allo 0,25%), sul finanziamento assistito da garanzia ipotecaria. Importo stimato sulla base dei valori medi di mercato in euro 2.700,00 per le operazioni di durata 6 anni ed euro 6.750,00 per le operazioni di durata 15 anni, in quanto tale tipologia di polizza non è distribuita dalla Banca. Rata semestrale (quota Banca) Rata semestrale (quota CDP o ISA) Tasso variabile(*) Ammortamento francese Durata : 6 anni TAN TAEG TAEG TAEG Con garanzia ipotecaria 6,50% 7,7917% 0,50% 1,1897% Senza garanzia ipotecaria 9,80% 11,2342% 0,50% 1,0394% Tasso variabile (*) Ammortamento francese TAN TAEG TAEG TAEG Durata : 15 anni Con garanzia ipotecaria 6,50% 7,2886% 0,50% 0,9162% Senza garanzia ipotecaria 9,80% 10,5193% 0,50% 0,7432% Tasso fisso TAN TAEG TAEG TAEG Ammortamento francese Durata : 6 anni Con garanzia ipotecaria 7,50% 8,8384% 0,50% 1,1897% Senza garanzia ipotecaria 11,75% 13,1475% 0,50% 1,0394% Tasso fisso Ammortamento francese Durata : 15 anni TAN TAEG TAEG TAEG Con garanzia ipotecaria 7,50% 8,3381% 0,50% 0,9162% Senza garanzia ipotecaria 11,75% 12,5896% 0,50% 0,7432% (*) Il TAEG calcolato sul tasso variabile è composto dal tasso Euribor 6 mesi rilevato il 26/06/2015. Oltre al TAEG vanno considerati altri costi quali le spese e le imposte per la stipula del contratto e, in caso di finanziamento con garanzia ipotecaria/privilegio, l iscrizione dell ipoteca/privilegio. Tasso effettivo globale medio corrispondente all operazione pubblicizzata nel presente foglio informativo, quale risultante dall ultimo decreto ministeriale in materia di rilevazione dei tassi effettivi globali medi: il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) previsto dall art. 2 della Legge sull Usura (L. n. 108/1996), relativo all operazione pubblicizzata può essere consultato presso la sede della Banca, sul sito Internet, il cui indirizzo è indicato nella sezione Informazione sulla banca del presente Foglio Informativo, nella sezione dedicata alla Trasparenza e ogni sua struttura periferica dove si svolge l attività con il Cliente. Pagina 8 di 12

9 Servizi accessori offerti unitamente all operazione pubblicizzata FOGLIO INFORMATIVO N A) Certificazioni B) Elaborazione di conteggi C) Liberazione di beni e/o diritti dalle garanzie date, a seguito dell estinzione del finanziamento Condizioni economiche relative ai servizi accessori offerti unitamente all operazione pubblicizzata Commissione di certificazione: euro 150,00 per ogni finanziamento, con un massimo di euro 500,00. Commissione per elaborazione di conteggi: euro 100,00 per ogni finanziamento. Commissione e spese per la liberazione di beni e/o diritti dalle garanzie date, a seguito dell estinzione del finanziamento (laddove la legge non vieti di addebitare alcun onere): euro 300,00 per ogni tipo di garanzia, oltre alle spese connesse ai relativi atti, nonché eventuali spese notarili, a fronte di espressa richiesta del Cliente di liberare la garanzia a mezzo di atto notarile. Estinzione anticipata, portabilità e reclami Estinzione anticipata Il Cliente ha diritto, alle condizioni concordate con la Banca, di rimborsare in anticipo il finanziamento, purché ne faccia richiesta scritta - anche mezzo telefax - con un preavviso di almeno 10 giorni e che sia decorso il periodo di tempo concordato con la Banca. Portabilità del finanziamento. Nel caso in cui, per rimborsare il finanziamento, ottenga un nuovo finanziamento da altra banca/intermediario, il cliente non deve sostenere, laddove previsto dalla legge, neanche indirettamente, alcun costo (ad esempio commissioni, spese, oneri o penali). Il nuovo contratto mantiene i diritti e le garanzie del vecchio. Reclami ricorsi e conciliazione. Il Cliente può presentare un reclamo alla Banca con lettera indirizzata per posta ordinaria a Mediocredito Italiano S.p.A. Affari Legali e Societari - via Montebello, Milano, o inviata per posta elettronica alla casella o a mezzo fax al numero 02/ La Banca deve rispondere entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo. Se il Cliente non è soddisfatto della risposta ricevuta o non ha ricevuto risposta entro 30 giorni, prima di ricorrere al giudice può rivolgersi all Arbitro Bancario Finanziario (ABF); per sapere come rivolgersi all Arbitro e l ambito della sua competenza si può consultare il sito chiedere presso le Filiali della Banca d Italia, oppure chiedere alla Banca. Il ricorso all ABF esonera il Cliente dall esperire il procedimento di mediazione di cui al comma successivo, nel caso in cui intenda sottoporre la controversia all autorità giudiziaria. Ai fini della risoluzione stragiudiziale delle controversie che possano sorgere dal rapporto instaurato con la Banca, e in relazione all obbligo di esperire il procedimento di mediazione prima di adire l autorità giudiziaria, il Cliente anche in assenza di preventivo reclamo - e la Banca, assistiti, ai sensi di legge, da avvocato, possono ricorrere: al Conciliatore Bancario Finanziario Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie ADR; il Regolamento del Conciliatore Bancario Finanziario può essere consultato sul sito o chiesto alla Banca; Pagina 9 di 12

10 FOGLIO INFORMATIVO N oppure ad un altro organismo iscritto nell apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia e specializzato in materia bancaria e finanziaria. L elenco degli organismi di mediazione è disponibile sul sito La Guida pratica all ABF, il Regolamento del Conciliatore Bancario Finanziario sono a disposizione del Cliente presso ogni Filiale e sul sito internet della Banca, nella sezione Trasparenza e Reclami. Pagina 10 di 12

11 Legenda esplicativa FOGLIO INFORMATIVO N ACCERTAMENTI TECNICI: accertamenti peritali svolti per l iniziale stima degli immobili cauzionali e per eventuali erogazioni subordinate alla verifica dello stato avanzamento lavori AMMORTAMENTO: piano di restituzione graduale del finanziamento, mediante il pagamento periodico di rate BANCA AUTORIZZATA: è la Banca finanziatrice indicata come tale dal Cliente in sede di domanda per l accesso al Contratto di Filiera individuata fra quelle iscritte, in via definitiva, ai sensi della Circolare del Ministero n. 550 del 25 marzo 2013, nell elenco di cui all articolo 8, comma 2, del Decreto e, pertanto, autorizzate ad espletare gli adempimenti previsti dal Decreto in materia di istruttoria dei Progetti Esecutivi, istruttoria delle richieste di erogazione delle agevolazioni, predisposizione e trasmissione al Ministero delle relazioni sullo stato finale del programma e della relativa documentazione a corredo BANCA FINANZIATRICE: è l istituto di credito, avente le caratteristiche di cui al comma 1 dell articolo 8 del Decreto, che, a seguito dell adesione alla Convenzione, svolge la valutazione e, in caso di esito positivo della valutazione e qualora ricorrano gli ulteriori presupposti del caso, concede al Cliente il finanziamento bancario e svolge le attività relative alla stipula, all erogazione ed alla gestione del finanziamento, ivi comprese le attività necessarie alla costituzione, modifica e cancellazione di garanzie, nonché al recupero dei relativi crediti; LIBERAZIONE DI BENI E/O DIRITTI DALLE GARANZIE DATE: attività svolta dalla Banca (contatti con studi notarili, redazione di bozze, ) per la cancellazione delle garanzie reali che assistono l operazione, a seguito dell estinzione della stessa CERTIFICAZIONI: comunicazioni al Cliente o ad altro soggetto da esso indicato di dati relativi alle operazioni in essere con la Banca CERTIFICAZIONI DELLA BANCA AUTORIZZATA: certificazioni da rendere a cura della Banca autorizzata e per le quali sono previste commissioni che l intera filiera deve riconoscere a quest ultima CESSIONE DI CREDITI: contratto in forza del quale il Cliente trasferisce alla Banca un suo diritto di credito verso un terzo, a garanzia dell adempimento degli obblighi del Cliente stesso in dipendenza del contratto di finanziamento COMMISSIONE ACCESSORIA: commissione connessa: - allo svolgimento, in sede di istruttoria del finanziamento, di analisi finanziarie e/o di accertamenti peritali, comportanti costi ed utilizzo di risorse, anche di tempo, di particolare rilievo; - al riconoscimento al Cliente di particolari opzioni (ad esempio, la possibilità di erogazioni frazionate, di erogazioni tramite assegno, ); - all assunzione di particolari rischi COMUNICAZIONI PERIODICHE: comunicazioni analitiche effettuate dalla Banca alla scadenza del contratto e, comunque, almeno una volta all anno, e volte a fornire al Cliente ed ai garanti una chiara e completa informazione sullo svolgimento del rapporto ed un aggiornato quadro delle condizioni applicate CONTRATTI DI FILIERA sono i contratti stipulati tra i soggetti della filiera agroalimentare e/o agroenergetica e il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali CONTRATTI DI DISTRETTO sono i contratti promosso dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali con i soggetti che, in base alla normativa regionale, rappresentano i distretti di cui all Art. 13 del D.L n. 228 CONVENZIONE: è l atto stipulato dalla Banca autorizzata e finanziatrice con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e la Cassa Depositi e Prestiti per la regolamentazione dei rapporti di concessione dei finanziamenti per la promozione dei contratti di filiera DECADENZA DEL TERMINE: diritto della Banca di esigere immediatamente il pagamento integrale di ogni suo credito qualora il Cliente sia divenuto insolvente o abbia diminuito, per fatto proprio, le garanzie date o non abbia dato le garanzie promesse EURIBOR (euro Interbank Offered Rate): tasso di riferimento interbancario; viene rilevato a cura della FBE (European Banking Federation) e dell ACI (Financial Markets Association) alle ore di ogni giorno Pagina 11 di 12

12 FOGLIO INFORMATIVO N lavorativo target, diffuso sui principali circuiti telematici e pubblicato di norma su Il Sole 24 Ore del giorno successivo alla quotazione FIDEIUSSIONE: contratto con il quale un terzo, obbligandosi personalmente, garantisce l adempimento dell obbligazione del Cliente. GIORNO LAVORATIVO TARGET: giorno in cui i pagamenti o trasferimenti in euro possono essere effettuati per il tramite del sistema di regolamento Target - Trans- European Automated Real-Time Gross Express Transfer System IMPOSTA SOSTITUTIVA: imposta dovuta dalla Banca in luogo dell imposta di registro, di bollo, ipotecaria e catastale e delle tasse sulle concessioni governative IPOTECA: diritto reale di garanzia costituito dal Cliente o da un terzo su un bene immobile, per assicurare alla Banca il diritto di vendere coattivamente il bene stesso e di essere soddisfatta con preferenza sul prezzo ricavato ISTRUTTORIA: analisi svolta dalla Banca a seguito della presentazione della domanda di finanziamento al fine di valutare la concedibilità del credito richiesto NORMATIVA APPLICABILE: indica, collettivamente, la Legge, la Legge Agevolativa, il Decreto e le Circolari PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE DEL TASSO: indicatore fluttuante di mercato, utilizzato per determinare un tasso PEGNO: diritto reale di garanzia costituito dal Cliente o da un terzo su un bene mobile, per assicurare alla Banca il diritto di vendere coattivamente il bene stesso e di essere soddisfatta con preferenza sul prezzo ricavato PREAMMORTAMENTO: periodo in cui è previsto il pagamento solo degli interessi PRIVILEGIO: diritto reale di garanzia costituito dal Cliente o da un terzo sui beni mobili destinati all esercizio dell impresa finanziata, per assicurare alla Banca il diritto di vendere coattivamente i beni stessi e di essere soddisfatta con preferenza sul prezzo ricavato PROCEDURE CONCORSUALI: fallimento, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa e amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi PROGETTO ESECUTIVO: indica il documento tecnico descrittivo del progetto da agevolare REVISIONE: analisi svolta dalla Banca a seguito della proposta del Cliente di variazione delle condizioni contrattuali, e/o di liberazione, totale o parziale, di beni e/o diritti dalle eventuali garanzie date non conseguente all estinzione del finanziamento ai fini di valutarne l accettabilità RIMBORSO ANTICIPATO: restituzione anticipata del finanziamento, rispetto ai termini concordati con la Banca RINNOVAZIONE DELL ISCRIZIONE IPOTECARIA: formalità necessarie per assicurare che l iscrizione dell ipoteca conservi la sua efficacia oltre venti anni dalla sua data RISOLUZIONE DEL CONTRATTO/RECESSO DAL CONTRATTO: diritto della Banca, al verificarsi delle condizioni previste dalla legge o contrattualmente pattuite con il Cliente, di sospendere le erogazioni e di esigere immediatamente il pagamento integrale di ogni suo credito SPREAD: incremento sommato algebricamente ad un indicatore fluttuante di mercato, utilizzato per determinare un tasso TASSI EFFETTIVI GLOBALI MEDI: media aritmetica, rilevata trimestralmente dal Ministero dell Economia e delle Finanze, del tasso, comprensivo di commissioni, di remunerazioni a qualsiasi titolo e spese, escluse quelle per imposte e tasse, riferito ad anno (corretta per l eventuale variazione del valore medio del tasso applicato alle operazioni di rifinanziamento principale dell Eurosistema), degli interessi praticati dalle banche e dagli altri intermediari finanziari, nel corso del trimestre precedente per operazioni della stessa natura. Non sono incluse nella rilevazione alcune fattispecie di operazioni con tassi che non riflettono le condizioni del mercato (ad es. operazioni a tasso agevolato in virtù di provvedimenti legislativi), così come le operazioni in valuta estera. TASSO ANNUO EFFETTIVO GLOBALE (TAEG): costo totale del credito a carico del Cliente espresso in percentuale annua del credito concesso. TASSO DI INTERESSE NOMINALE ANNUO (TAN): rapporto percentuale, calcolato su base annua, tra l interesse (quale compenso del capitale prestato) e il capitale prestato. TASSO DI MORA: tasso degli interessi dovuti in caso di ritardo o di inadempimento nel pagamento delle somme dovute Pagina 12 di 12

Foglio informativo n. 2014

Foglio informativo n. 2014 Foglio informativo n. 2014 NELL AMBITO DEGLI INTERVENTI AGEVOLATIVI A VALERE SULLE RISORSE DEL FONDO ROTATIVO PER IL SOSTEGNO ALLE IMPRESE ISTITUITO CON LEGGE 30 DICEMBRE 2004, N. 311 Informazioni sulla

Dettagli

Foglio informativo n. 2016

Foglio informativo n. 2016 Foglio informativo n. 2016 INDICIZZATO NELL AMBITO DEGLI INTERVENTI AGEVOLATIVI A VALERE SULLE RISORSE DEL FONDO ROTATIVO PER IL SOSTEGNO ALLE IMPRESE ISTITUITO CON LEGGE 30 DICEMBRE 2004, N. 311 Informazioni

Dettagli

Foglio informativo n. 2029 FINANZIAMENTI IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DEL PIANO STRAORDINARIO PER L OCCUPAZIONE

Foglio informativo n. 2029 FINANZIAMENTI IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DEL PIANO STRAORDINARIO PER L OCCUPAZIONE Foglio informativo n. 2029 FINANZIAMENTI IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DEL PIANO STRAORDINARIO PER L OCCUPAZIONE ASSE II COMPETITIVITA Misura II.8 PIU GREEN PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

Foglio informativo n. 2052 FINANZIAMENTI IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DEL PIANO STRAORDINARIO PER L OCCUPAZIONE (P.S.O.

Foglio informativo n. 2052 FINANZIAMENTI IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DEL PIANO STRAORDINARIO PER L OCCUPAZIONE (P.S.O. Foglio informativo n. 2052 FINANZIAMENTI IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DEL PIANO STRAORDINARIO PER L OCCUPAZIONE (P.S.O.) ASSE II COMPETITIVITA Misura II.3 PIU SVILUPPO AGEVOLAZIONI

Dettagli

Foglio informativo n. 2038

Foglio informativo n. 2038 Foglio informativo n. 2038 FINANZIAMENTO IN EURO, AGEVOLATO LEGGE REGIONALE 12 DICEMBRE 2003, N. 40 (FONDO DI ROTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL SETTORE PRIMARIO SEZIONE A IMPRESE AGROALIMENTARI)

Dettagli

Foglio informativo n. 2032 Finanziamento a medio lungo termine a favore di PMI con provvista C.D.P.

Foglio informativo n. 2032 Finanziamento a medio lungo termine a favore di PMI con provvista C.D.P. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2032 Finanziamento a medio lungo termine a favore di PMI con provvista C.D.P. Denominazione: MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa: Via

Dettagli

Informazioni sulla banca.

Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2015 Finanziamento in euro a tasso fisso o indicizzato per il quale la banca utilizza fondi messi a disposizione dalla Banca Europea per gli Investimenti Informazioni sulla banca.

Dettagli

Foglio informativo n. 2009 Finanziamento in una valuta diversa dall euro a Tasso indicizzato

Foglio informativo n. 2009 Finanziamento in una valuta diversa dall euro a Tasso indicizzato Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2009 Finanziamento in una valuta diversa dall euro a Tasso indicizzato Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18

Dettagli

Foglio informativo n. 2003 Apertura di Credito in euro a Tasso indicizzato

Foglio informativo n. 2003 Apertura di Credito in euro a Tasso indicizzato Foglio informativo n. 2003 Apertura di Credito in euro a Tasso indicizzato Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello, 18 Milano

Dettagli

Informazioni sulla banca.

Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2053 FINANZIAMENTI IN EURO, AGEVOLATO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO AI SENSI DEL DECRETO INTERMINISTERIALE 27 NOVEMBRE 2013, RECANTE LA DISCIPLINA DEI FINANZIAMENTI PER L

Dettagli

Foglio informativo n. 2000

Foglio informativo n. 2000 Foglio informativo n. 2000 ATTIVITÀ SVOLTA DAL SOGGETTO AGENTE AGEVOLATIVI A VALERE SULLE RISORSE DEL FONDO ROTATIVO PER IL SOSTEGNO ALLE IMPRESE ISTITUITO CON LEGGE 30 DICEMBRE 2004, N. 311 Informazioni

Dettagli

Informazioni sulla banca.

Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2020 Finanziamento Fondiario ai sensi degli artt. 38 e seguenti del D.LGS. 385/1993 (Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia) a Tasso variabile Informazioni sulla

Dettagli

Foglio informativo n. 2025 Sconto di cambiali

Foglio informativo n. 2025 Sconto di cambiali Foglio informativo n. 2025 Sconto di cambiali Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello, 18 Milano Numero verde: 800.530.701 Fax:

Dettagli

Informazioni sulla banca.

Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2019 Finanziamento Fondiario ai sensi degli artt. 38 e seguenti del D.LGS. 385/1993 (Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia) a Tasso fisso Informazioni sulla banca.

Dettagli

Informazioni sulla banca.

Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2046.. International + Finanziamento in euro a Tasso indicizzato a supporto dell internazionalizzazione delle imprese assistito da garanzia di SACE Informazioni sulla banca. Denominazione

Dettagli

Foglio informativo n. 2058

Foglio informativo n. 2058 Foglio informativo n. 2058 FINANZIAMENTO IN EURO A FRONTE DI INVESTIMENTI PREVISTI NELL AMBITO DELLA MISURA AGROALIMENTARE PREVISTA DAL D.M. 22 NOVEMBRE 2007 CON RISORSE GESTITE DALLA CASSA DEPOSITI E

Dettagli

Foglio informativo n. 2017. Finanziamento in euro a Tasso fisso

Foglio informativo n. 2017. Finanziamento in euro a Tasso fisso Foglio informativo n. 2017 Finanziamento in euro a Tasso fisso Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18 Milano Numero verde:

Dettagli

Foglio informativo n. 2006 Crediti di Firma

Foglio informativo n. 2006 Crediti di Firma Foglio informativo n. 2006 Crediti di Firma Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18 Milano Numero verde: 800.530.701 Fax:

Dettagli

Foglio informativo n. 2018. Finanziamento in euro a Tasso indicizzato

Foglio informativo n. 2018. Finanziamento in euro a Tasso indicizzato Foglio informativo n. 2018. Finanziamento in euro a Tasso indicizzato Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18 Milano Numero

Dettagli

Foglio informativo n. 2013 Finanziamento a fronte del rilascio di cambiali emesse dal cliente a favore della banca

Foglio informativo n. 2013 Finanziamento a fronte del rilascio di cambiali emesse dal cliente a favore della banca Foglio informativo n. 2013 Finanziamento a fronte del rilascio di cambiali emesse dal cliente a favore della banca Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa

Dettagli

La messa a disposizione dell importo del finanziamento potrà essere condizionata al verificarsi di eventi particolari.

La messa a disposizione dell importo del finanziamento potrà essere condizionata al verificarsi di eventi particolari. Foglio informativo n. 2001 Finanziamenti a Medio Termine destinati alle Imprese. Finanziamento in euro a Tasso indicizzato in attesa dell incasso di contributi pubblici dovuti dal Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede/ a distanza: Nome e Cognome/ Ragione Sociale. Qualifica. Elenco

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede/ a distanza: Nome e Cognome/ Ragione Sociale. Qualifica. Elenco Foglio informativo n. 2036 DEGLI ARTT. 38 E SEGUENTI DEL D.LGS. 385/1993 (Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia ) IN EURO A TASSO Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO

Dettagli

Foglio informativo n. 2028. NOVA + Finanziamento per la Ricerca e l innovazione

Foglio informativo n. 2028. NOVA + Finanziamento per la Ricerca e l innovazione Foglio informativo n. 2028 NOVA + Finanziamento per la Ricerca e l innovazione Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18 Milano

Dettagli

Informazioni sulla banca.

Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2046.. International + Finanziamento in euro a Tasso indicizzato a supporto dell internazionalizzazione delle imprese assistito da garanzia di SACE Informazioni sulla banca. Denominazione

Dettagli

Foglio informativo n. 2051. Finanziamento Energia Sostenibile

Foglio informativo n. 2051. Finanziamento Energia Sostenibile Foglio informativo n. 2051 Finanziamento Energia Sostenibile Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18 Milano Numero verde:

Dettagli

YouGo! IMPRESA Investimenti Tasso fisso

YouGo! IMPRESA Investimenti Tasso fisso INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino; Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808; Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

Foglio informativo n. 2002 Finanziamenti a Medio Termine destinati alle Imprese. Apertura di credito in valuta diversa dall euro a Tasso indicizzato

Foglio informativo n. 2002 Finanziamenti a Medio Termine destinati alle Imprese. Apertura di credito in valuta diversa dall euro a Tasso indicizzato Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 2002 Finanziamenti a Medio Termine destinati alle Imprese. Apertura di credito in valuta diversa dall euro a Tasso indicizzato Denominazione : MEDIOCREDITO

Dettagli

Foglio informativo n. 2028. NOVA + Finanziamento per la Ricerca e l innovazione

Foglio informativo n. 2028. NOVA + Finanziamento per la Ricerca e l innovazione Foglio informativo n. 2028 NOVA + Finanziamento per la Ricerca e l innovazione Informazioni sulla banca. Denominazione : MEDIOCREDITO ITALIANO S.P.A. Sede Legale e Amministrativa : Via Montebello,18 Milano

Dettagli

YouGo! IMPRESA Investimenti Tasso fisso

YouGo! IMPRESA Investimenti Tasso fisso INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino; Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808; Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail Foglio informativo n. 121/007. Credito a Lungo Termine destinato alle Imprese. Attività svolta dal Soggetto Agente nell ambito degli interventi a valere sulle risorse del Fondo Rotativo per il sostegno

Dettagli

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail. Iscrizione ad Albi o Elenchi Numero Delibera Iscrizione all Albo/ Elenco Qualifica

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail. Iscrizione ad Albi o Elenchi Numero Delibera Iscrizione all Albo/ Elenco Qualifica INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino; Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808; Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

Mutuo offerto alle imprese

Mutuo offerto alle imprese FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO IMPRESE Mutuo offerto alle imprese Mutuo fondiario garantito da ipoteca per le imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare, Piazza

Dettagli

Foglio informativo n. 406/002. Finanziamenti. Mutui a società di capitali e ad altri soggetti diversi dagli Enti Locali operanti nel settore pubblico:

Foglio informativo n. 406/002. Finanziamenti. Mutui a società di capitali e ad altri soggetti diversi dagli Enti Locali operanti nel settore pubblico: Foglio informativo n. 406/002. Finanziamenti. Mutui a società di capitali e ad altri soggetti diversi dagli Enti Locali operanti nel settore pubblico. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede

Dettagli

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail. Iscrizione ad Albi o Elenchi Numero Delibera Iscrizione all Albo/ Elenco Qualifica

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail. Iscrizione ad Albi o Elenchi Numero Delibera Iscrizione all Albo/ Elenco Qualifica INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino; Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808; Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Foglio Informativo Mutuo Fondiario Residenziale INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Via del Vecchio Politecnico, 3-20121 - Milano Tel.: 800-220398 (Numero Verde Gratuito) Fax:

Dettagli

YouGo! IMPRESA Sviluppo e Innovazione

YouGo! IMPRESA Sviluppo e Innovazione INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808 Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Foglio Informativo Apertura di credito fondiario INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Via del Vecchio Politecnico, 3-20121 - Milano Tel.: 800-220398 (Numero Verde Gratuito)

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Foglio Informativo Apertura di credito fondiario INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Via del Vecchio Politecnico, 3-20121 - Milano Tel.: 800-220398 (Numero Verde Gratuito)

Dettagli

Foglio informativo n. 013/025. Finanziamenti. Finanziamento Proteggi Mutuo Business.

Foglio informativo n. 013/025. Finanziamenti. Finanziamento Proteggi Mutuo Business. Foglio informativo n. 013/025. Finanziamenti. Finanziamento Proteggi Mutuo Business. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.:

Dettagli

Foglio informativo n. 078/012. Finanziamenti a Breve Termine. Finanziamento Formazione e Lavoro.

Foglio informativo n. 078/012. Finanziamenti a Breve Termine. Finanziamento Formazione e Lavoro. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 078/012. Finanziamenti a Breve Termine. Finanziamento Formazione e Lavoro. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121

Dettagli

Foglio informativo n. 2056

Foglio informativo n. 2056 Foglio informativo n. 2056 FINANZIAMENTI IN EURO DI INIZIATIVE A SOSTEGNO DEL TESSUTO PRODUTTIVO DELL AREA DEL POLESINE, AGEVOLATI DALLA CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI VENEZIA

Dettagli

Foglio informativo n.2.03.04 Finanziamenti Apertura di Credito Semplice a medio termine

Foglio informativo n.2.03.04 Finanziamenti Apertura di Credito Semplice a medio termine Informazioni sulla banca. Foglio informativo n.2.03.04 Finanziamenti Apertura di Credito Semplice a medio termine Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Hoepli 10 20121

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 7 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO A TASSO VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale: Via Alessandro Manzoni, 12/14

Dettagli

YouGo! Casa Tasso variabile indicizzato Bce

YouGo! Casa Tasso variabile indicizzato Bce Tasso variabile indicizzato Bce INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino; Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808;

Dettagli

Foglio informativo n. 407/004. Finanziamenti. Mutui con onere di rimborso a carico dello Stato.

Foglio informativo n. 407/004. Finanziamenti. Mutui con onere di rimborso a carico dello Stato. Foglio informativo n. 407/004. Finanziamenti. Mutui con onere di rimborso a carico dello Stato. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121

Dettagli

Mutuo offerto ai consumatori

Mutuo offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO MUTUO HAPPY SPREAD Mutuo offerto ai consumatori Mutuo fondiario garantito da ipoteca per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CREVAL CASA LAVORI IN CORSO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CREVAL CASA LAVORI IN CORSO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CREVAL CASA LAVORI IN CORSO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO CREDITO VALTELLINESE Telefono: 0342.522.111 Registro delle Imprese di Sondrio n. 00043260140 Società Cooperativa

Dettagli

Mutuo offerto ai consumatori

Mutuo offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO RIEPILOGATIVO Mutuo offerto ai consumatori Mutuo garantito da ipoteca per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare, Piazza Matteotti,

Dettagli

FINANZIAMENTI IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE

FINANZIAMENTI IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE Pag. 1 / 7 Finanziamenti ipotecari a medio e lungo termine aziende FINANZIAMENTI IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni

Dettagli

Soggetto Finanziatore.

Soggetto Finanziatore. Foglio informativo n. 122/009. Credito a Lungo Termine destinato alle Imprese. Fondo Rotativo per il sostegno alle Imprese istituito con Legge N. 311 del 30/12/2004. Soggetto Finanziatore Informazioni

Dettagli

Mutuo offerto ai consumatori

Mutuo offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO RIEPILOGATIVO Mutuo offerto ai consumatori Mutuo garantito da ipoteca per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare, Piazza Matteotti,

Dettagli

Prestito Chirografario Privati da 76.000,00 euro TASSO FISSO

Prestito Chirografario Privati da 76.000,00 euro TASSO FISSO Foglio informativo n PP06 aggiornamento n 019 data ultimo aggiornamento 26.05.2016 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE

FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE Pag. 1 / 6 Finanziamenti non ipotecari a medio e lungo termine Aziende FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza

Dettagli

FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE

FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE Pag. 1 / 7 Finanziamenti non ipotecari a medio e lungo termine Aziende FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 7 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO VARIABILE Il presente Foglio Informativo è rivolto ai clienti non Consumatori e ai clienti Consumatori che intendono richiedere

Dettagli

Generalità del soggetto che effettua l offerta fuori sede (nome e cognome indirizzo/sede legale- e-mail n. tel.) Qualifica del soggetto sopraindicato

Generalità del soggetto che effettua l offerta fuori sede (nome e cognome indirizzo/sede legale- e-mail n. tel.) Qualifica del soggetto sopraindicato Foglio Informativo n. F0 Aggiornamento del 01.11.2015 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO ACQUISTO E/O RISTRUTTURAZIONE - LTV 60% -TASSO VARIABILE RATA VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINNAT EURAMERICA

Dettagli

YouGo! Credito Super Prestito

YouGo! Credito Super Prestito INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808 Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

Tel.: Email: Fax: Qualifica Iscritto all'albo dei Promotori Finanziari con Delibera Consob N. del

Tel.: Email: Fax: Qualifica Iscritto all'albo dei Promotori Finanziari con Delibera Consob N. del UBS (Italia) S.p.A. Foglio Informativo Mutuo Fondiario Residenziale INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Via del Vecchio Politecnico, 3-20121 - Milano Tel.: 800-220398 (Numero Verde Gratuito) Fax:

Dettagli

FINANZIAMENTO MONTEPASCHI CORPORATE RESTART

FINANZIAMENTO MONTEPASCHI CORPORATE RESTART Pag. 1 / 7 Foglio Informativo Finanziamento Montepaschi Corporate Restart FINANZIAMENTO MONTEPASCHI CORPORATE RESTART INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FLESSIBILE

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FLESSIBILE FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FLESSIBILE INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO CREDITO VALTELLINESE Telefono: 0342.522.111 Registro delle Imprese di Sondrio n. 00043260140 Società Cooperativa Telefax: 0342.522.700

Dettagli

YouGo! IMPRESA Investimenti Tasso variabile

YouGo! IMPRESA Investimenti Tasso variabile INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino; Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808; Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art.1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art.1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Titolo VI Testo Unico Bancario D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO NON IPOTECARIO TASSO VARIABILE RATA VARIABILE Parametro Euribor 3 mesi/360 media mese precedente AGGIORNAMENTO 1 Maggio 2015

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO NON IPOTECARIO TASSO VARIABILE RATA VARIABILE Parametro Euribor 3 mesi/360 media mese precedente AGGIORNAMENTO 1 Maggio 2015 FOGLIO INFORMATIVO TASSO VARIABILE RATA VARIABILE AGGIORNAMENTO 1 Maggio 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINNAT EURAMERICA S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza del Gesù, n. 49 00186 ROMA Tel.:

Dettagli

FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE

FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE Pag. 1 / 7 Foglio Informativo Finanziamenti non ipotecari a medio e lungo termine Aziende FINANZIAMENTI NON IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di

Dettagli

Foglio informativo n. 175/018. Finanziamenti a Breve Termine. Finanziamento per anticipo prenotazioni alberghiere.

Foglio informativo n. 175/018. Finanziamenti a Breve Termine. Finanziamento per anticipo prenotazioni alberghiere. Foglio informativo n. 175/018. Finanziamenti a Breve Termine. Finanziamento per anticipo prenotazioni alberghiere. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTRATTO DI MUTUO FONDIARIO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 38 E SS. DEL D.LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N. 385

FOGLIO INFORMATIVO CONTRATTO DI MUTUO FONDIARIO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 38 E SS. DEL D.LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N. 385 FOGLIO INFORMATIVO CONTRATTO DI MUTUO FONDIARIO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 38 E SS. DEL D.LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N. 385 INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDIT SUISSE (ITALY) S.p.A. Capogruppo del Gruppo Credit Suisse

Dettagli

Prestito Chirografario Privati da 76.000,00 euro TASSO VARIABILE

Prestito Chirografario Privati da 76.000,00 euro TASSO VARIABILE Foglio informativo n PP05 aggiornamento n 020 data ultimo aggiornamento 17.06.2016 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

Generalità del soggetto che effettua l offerta fuori sede (nome e cognome indirizzo/sede legale- e-mail n. tel.) Qualifica del soggetto sopraindicato

Generalità del soggetto che effettua l offerta fuori sede (nome e cognome indirizzo/sede legale- e-mail n. tel.) Qualifica del soggetto sopraindicato PRESTITO PERSONALE AGGIORNAMENTO 1 Maggio 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINNAT EURAMERICA S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza del Gesù, n. 49 00186 ROMA Tel.: 06.69933.1; Fax.: 06.6784950

Dettagli

MUTUO INDICIZZATO CON FONDI BEI AZIENDE NUOVA CONVENZIONE MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO/CHIROGRAFARIO

MUTUO INDICIZZATO CON FONDI BEI AZIENDE NUOVA CONVENZIONE MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO/CHIROGRAFARIO FOGLIO INFORMATIVO Decorrenza: 01 ottobre 2015 MUTUO INDICIZZATO CON FONDI BEI AZIENDE NUOVA CONVENZIONE MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO/CHIROGRAFARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Bolzano

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net Codice

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. Mutuo ipotecario/fondiario offerto ai consumatori MUTUO SICURO Riservato a Soci persone fisiche (alla

Dettagli

QUANTO PUO COSTARE IL MUTUO Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

QUANTO PUO COSTARE IL MUTUO Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net

Dettagli

ANTICIPAZIONE FONDIARIA

ANTICIPAZIONE FONDIARIA Pag. 1 / 6 Foglio Informativo 1.1.7 Prodotti della Banca Finanziamenti Anticipazione Fondiaria INFORMAZIONI SULLA BANCA ANTICIPAZIONE FONDIARIA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100

Dettagli

FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Il presente documento contiene informazioni su Banca Sistema S.p.A., indica le condizioni economiche

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net Codice

Dettagli

CHE COS È ENERGICAMENTE BUSINESS FINANZIAMENTO DI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI

CHE COS È ENERGICAMENTE BUSINESS FINANZIAMENTO DI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza S.p.A. Sede legale: Via Università 1 43121 Parma Telefono: 800 771 100 dall estero: 0039 0521 954940 Fax: 02 89542750 dall estero: 0039 02

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. 2 di 7

Cassa Lombarda S.p.A. 2 di 7 Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 7 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO A TASSO VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale: Via Alessandro Manzoni, 12/14 20121 MILANO

Dettagli

FINANZIAMENTI IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE

FINANZIAMENTI IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE Pag. 1 / 8 Foglio Informativo Finanziamenti ipotecari a medio e lungo termine aziende FINANZIAMENTI IPOTECARI A MEDIO E LUNGO TERMINE AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO MUTUO IPOTECARIO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet: http://www.bancaifigest.com

Dettagli

FINANZIAMENTO MONTEPASCHI CORPORATE RESTART

FINANZIAMENTO MONTEPASCHI CORPORATE RESTART Pag. 1 / 6 Foglio Informativo Finanziamento Montepaschi Corporate Restart FINANZIAMENTO MONTEPASCHI CORPORATE RESTART INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net Codice

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIRO GARANZIA CONFIDIMPRESA INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIRO GARANZIA CONFIDIMPRESA INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA RURALE DI PERGINE Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Gavazzi 5-38057 PERGINE VALSUGANA (tn) Tel.: 0461/500111- Fax: 0461/531146 Email: info@cr-pergine.net

Dettagli

Foglio informativo n. 405/002. Finanziamenti. Mutui a Enti Locali.

Foglio informativo n. 405/002. Finanziamenti. Mutui a Enti Locali. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 405/002. Finanziamenti. Mutui a Enti Locali. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Foglio Informativo n CL61 Aggiornamento n 012 data ultimo aggiornamento 27.07.2015 FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Casa

Foglio Informativo n CL61 Aggiornamento n 012 data ultimo aggiornamento 27.07.2015 FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Casa Foglio Informativo n CL61 Aggiornamento n 012 data ultimo aggiornamento 27.07.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

Qualifica del soggetto sopraindicato. Dati iscrizione albo n.

Qualifica del soggetto sopraindicato. Dati iscrizione albo n. Foglio Informativo n.f2 Aggiornamento del 1.10.2015 AGGIORNAMENTO 1 ottobre 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINNAT EURAMERICA S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza del Gesù n. 49 00186 ROMA Tel.:

Dettagli

QUANTO PUO COSTARE IL MUTUO Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

QUANTO PUO COSTARE IL MUTUO Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al MUTUO SPRINT destinato ai Giovani Soci (età 18-35 anni), solo per acquisto e/o ristrutturazione prima casa

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al MUTUO SPRINT destinato ai Giovani Soci (età 18-35 anni), solo per acquisto e/o ristrutturazione prima casa FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO SPRINT destinato ai Giovani Soci (età 18-35 anni), solo per acquisto e/o ristrutturazione prima casa GARANTITO DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

Dettagli

CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO 38060 ALDENO TN - VIA ROMA, 1 TELEFONO E FAX 0461 842 517-0461 842 101

CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO 38060 ALDENO TN - VIA ROMA, 1 TELEFONO E FAX 0461 842 517-0461 842 101 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO Casa Sicuro Chirografario AGGIORNATO AL 01/10/2015 F50003 DATI INFORMATIVI DELLA BANCA DENOMINAZIONE CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO 38060

Dettagli

MUTUO INDICIZZATO CON FONDI CDP AZIENDE MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO/CHIROGRAFARIO

MUTUO INDICIZZATO CON FONDI CDP AZIENDE MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO/CHIROGRAFARIO FOGLIO INFORMATIVO Decorrenza: 01 ottobre 2015 MUTUO INDICIZZATO CON FONDI CDP AZIENDE MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO/CHIROGRAFARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Bolzano SpA. - Societa' per

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO TASSO FISSO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Ostuni Società Cooperativa Largo Mons. Italo Pignatelli n.2 72017 Ostuni Tel.: 0831-301241 Fax: 0831-338640

Dettagli

I TIPI DI MUTUO E I LORO RISCHI. Mutuo a tasso variabile. Altro. Rischi specifici legati alla tipologia di contratto

I TIPI DI MUTUO E I LORO RISCHI. Mutuo a tasso variabile. Altro. Rischi specifici legati alla tipologia di contratto INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO CASSA RURALE DI PERGINE Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Gavazzi 5-38057 PERGINE VALSUGANA (tn) Tel.: 0461/500111- Fax: 0461/531146 Email:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO TASSO FISSO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Ostuni Società Cooperativa Largo Mons. Italo Pignatelli n.2 72017 Ostuni Tel.: 0831-301241 Fax:

Dettagli