ALLEGATO 1) ELENCO DEGLI ORDINI PROFESSIONALI AMMESSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 1) ELENCO DEGLI ORDINI PROFESSIONALI AMMESSI"

Transcript

1 ALLEGATO 1) ELENCO DEGLI ORDINI PROFESSIONALI AMMESSI n. DENOMINAZIONE 1 CONSIGLIO NOTARILE DI MILANO 2 ORDINE DOTTORI AGRONOMI DOTTORI FORESTALI DI BRESCIA 3 ORDINE DOTTORI AGRONOMI DOTTORI FORESTALI DI MILANO 4 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MILANO 5 ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI MILANO 6 ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO 7 ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROV. DI MILANO 8 ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI e CONSERVATORI della PROVINCIA DI VARESE 9 ORDINE DEI FARMACISTI PROVINCIA DI CREMONA 10 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI CREMONA 11 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI PAVIA 12 ORDINE DEGLI AVVOCATI DELLA PROVINCIA DI MILANO 13 ORDINE DEI CHIMICI DELLA PROV. DI PAVIA 14 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI PAVIA 15 ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROV. DI BRESCIA 16 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI MONZA BRIANZA 17 ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROV. DI BRESCIA 18 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI MILANO 19 ORDINE DOTTORI AGRONOMI DOTTORI FORESTALI DI VARESE 20 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI SONDRIO 21 ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROV. DI MONZA E BRIANZA 22 ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROV. DI MANTOVA 23 ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROV. DI MILANO 24 ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROV. DI LECCO

2 25 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI VOGHERA 26 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI VARESE 27 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI LECCO 28 FEDERAZIONE ORDINE DEI FARMACISTI PROVINCE LOMBARDIA 29 ORDINE DEI GEOLOGI DELLA LOMBARDIA 30 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI COMO 31 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROV. DI BERGAMO 32 ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI COMO 33 ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROV. DI PAVIA 34 ORDINE DEI CHIMICI DI CREMONA 35 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI CREMONA 36 ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROV. DI CREMONA 37 ORDINE DOTT. AGRONOMI E DOTT. FORESTALI DELLE PROVINCE DI COMO LECCO SONDRIO 38 CONSIGLIO NOTARILE DI CREMONA 39 ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA LOMBARDIA 40 ORDINE DOTT. AGRONOMI E DOTT. FORESTALI DELLA PROVINCIA DI CREMONA 41 ORDINE INTERPROVINCIALE DEI CHIMICI DELLA LOMBARDIA MILANO COMO SONDRIO VARESE LECCO LODI MONZA E BRIANZA 42 ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MONZA E BRIANZA 43 ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MANTOVA 44 ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI PAVIA 45 ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BERGAMO 46 ORDINE MEDICI CHIRURGHI E ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA 47 ORDNE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LODI 48 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

3 ALLEGATO 2 ) ELENCO DEI COLLEGI PROFESSIONALI AMMESSI n. DENOMINAZIONE 1 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI LECCO 2 COLLEGIO DELLE OSTETRICHE DELLA PROVINCIA DI BRESCIA 3 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI CREMONA 4 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA 5 COLLEGIO INFERMIERI PROF. ASSISTENTI SANITARIE VIGILATRICI D'INFANZIA DELLA PROV. DI COMO (IPASVI) 6 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI COMO 7 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI MB 8 COLLEGIO DEGLI AGROTECNICI E DEGLI AGROTECNICI LAUREATI DI MI, LO E MB 9 COLLEGIO INFERMIERI PROF. ASSISTENTI SANITARIE VIGILATRICI D'INFANZIA DELLA PROV. DI BG (IPASVI) 10 COLLEGIO INFERMIERI PROF. ASSISTENTI SANITARIE VIGILATRICI D'INFANZIA DELLA PROV. DI VARESE (IPASVI) 11 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI LODI 12 COLLEGIO PROFESSIONALE TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA DELLA PROVINCIA DI BRESCIA 13 COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLE PROVINCE DI MILANO E LODI 14 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI PROVINCIA DI BERGAMO 15 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI PROVINCIA DI MILANO 16 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI PROVINCIA DI VARESE 17 COLLEGIO INFERMIERI PROF. ASSISTENTI SANITARIE VIGILATRICI D'INFANZIA DELLA PROV. DI LECCO (IPASVI) 18 COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI E PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI VARESE 19 COLLEGIO DELLE OSTETRICHE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA 20 COLLEGIO IPASVI INTEPROVINCIALE MILANO - MONZA BRIANZA - LODI 21 COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DI MONZA E DELLA BRIANZA 22 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO 23 COLLEGIO DELLE OSTETRICHE DELLA PROVINCIA DI CREMONA

4 24 COLLEGIO PROFESSIONALE TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA DELLA PROVINCIA DI BERGAMO 25 COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI E PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO 26 COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI E PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI MANTOVA 27 COLLEGIO PROFESSIONALE INTERPROVINCIALE TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA MILANO-COMO-LECCO-LODI-MB-SO 28 COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROV. DI CREMONA 29 COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROV. DI SONDRIO 30 COLLEGIO INFERMIERI PROF. ASSISTENTI SANITARIE VIGILATRICI D'INFANZIA DELLA PROV. DI BRESCIA (IPASVI) 31 COLLEGIO PROVINCIALE DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DI BRESCIA 32 COLLEGIO PERITI AGRARI E PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI CREMONA 33 COLLEGIO INFERMIERI PROFESSIONALI ASSISTENTI SANITARI VIGILATRICI D INFANZIA DELLA PROVINCIA DI CREMONA 34 COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

5 ALLEGATO 3) ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI AMMESSE n. DENOMINAZIONE 1 ACCADEMIA A.MI. UNIVERSITY 2 ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE ITALIANA DANZAMOVIMENTOTERAPIA (APID) 3 ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE OPERATORI SHIATSU E DISCIPLINE BIO NATURALI (APOS e DBN) 4 ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE ITALIANA AMBIENTE E SICUREZZA - AIAS 5 ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA TRADUTTORI E INTERPRETI (A.N.I.T.I.) 6 ISTITUTO NAZIONALE TRIBUTARISTI (I.N.T.) 7 ASSOCIAZIONE ITALIANA DIRETTORI COMMERCIALI VENDITE (ADICO) 8 CONFPROFESSIONI LOMBARDIA (CONFEDERAZIONE ITALIANA LIBERE PROFESSIONI) 9 ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDIATORI FAMILIARI (AIMEF) 10 FNA - FEDERAZIONE NAZIONALE AMMINISTRATORI CONDOMINIALI 11 UNIONE NAZIONALE PROFESSIONISTI PRATICHE AMMINISTRATIVE (U.NA.P.P.A.) 12 ASSOCIAZIONE ITALIANA MARKETING (AISM) 13 ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI CONSULENTI TRIBUTARI ITALIANI (A.N.C.I.T.) 14 ASSOCIAZIONE ITALIANA DI MANAGEMENT DEGLI APPROVVIGIONAMENTI (ADACI) 15 ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA QUALITA' CN (AICQ) CENTORNORD 16 ACCADEMIA EUROPEA C.R.S. - I.D.E.A. 17 C.I.D.A. (ASSOCIAZIONE ITALIANA DISCIPLINE ASTROLOGICHE) 18 ASSOCIAZIONE VISURISTI ITALIANI (AVI) 19 FEDERAZIONE ITALIANA SHIATSU (F.I.S.) 20 ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI BIOTECNOLOGI ITALIANI (ANBI) 21 COLLEGIO DEGLI OPERATORI SHIATSU (C.O.S.) 22 ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L INFORMATICA ED IL CALCOLO AUTOMATICO (AICA) 23 ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE ITALIANA DEI CONSULENTI DI DIREZIONE E ORGANIZZAZIONE (APCO)

6 24 TP ASSOCIAZIONE ITALIANA PUBBLICITARI PROFESSIONISTI 25 ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI TRIBUTARI (A.N.CO.T.) 26 ASSOCIAZIONE NAZIONALE UNITARIA PSICOMOTRICISTI ITALIALINI DI AREA SOCIOCOMUNCIATIVA (ANUPI) 27 ASSOCIAZIONE NAZIONALE PRANOTERAPEUTI SENSITIVI ITALIANI (ANPSI) 28 ASSOCIAZIONE NAZIONALE AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI (ANACI) 29 SOCIETA' ITALIANA ARMONIZZATORI FAMILIARI (SIAF) 30 ASSOCIAZIONE NAZIONALE FOTOGRAFI 31 ASSOCIAZIONE CENTRI SPORTIVI ITALIANI (ACSI) 32 ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL KARATE E DELLA DIFESA PERSONALE (FEIKAR) 33 ASSOCIAZIONE ITALIANA MASTER DIREZIONE AZIENDALE (AIMBA) 34 ASSOCIAZIONE COORDINAMENTO NAZIONALE CONSUELOR PROFESSIONISTI (CNCP) 35 ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE NAZIONALE EDUCATORI CINOFILI (APNEC) 36 FEDERAZIONE ITALIANA SCUOLE ED OPERATORI DELLA PSICOMOTRICITA' (FISCOP) 37 CONSULTA REGIONALE LOMBARDA DEGLI ORDINI DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONS. 38 UNIONE DEL COMMERCIO DEL TURISMO DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI DELLA PROVINCE DI MI, LODI, MB 39 ASSOCIAZIONE ITALIANA INSEGNANTI METODO FELDENKRAIS (A.I.I.M.F.) 40 CONSULTA REGIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA LOMBARDIA (CROIL)

7 ALLEGATO 4) ELENCO DEGLI ORGANISMI NON AMMESSI PER MANCANZA DEI REQUISITI PRESCRITTI DENOMINAZIONE NOTE UNIONE ITALIANA PEDAGOGISTI (UNIPED) Associazione priva dei requisiti richiesti (art. 3 c. 1 lett. a,b,c,d del ASSOCIAZIONE BIOTERAPEUTI EUROPEI (A.I.F.E.P) Associazione priva dei requisiti richiesti (art. 3 c. 1 lett. a,b,c,d del ASSOINTERPRETI Associazione priva dei requisiti richiesti (art. 3 c. 1 lett. a,b,c,d del ASSOCIAZIONE KINESIOLOGIA SPECIALIZZATA ITALIANA (AKSI) Associazione priva dei requisiti richiesti (art. 3 c. 1 lett. a,b,c,d del ASSOCIAZIONE TECNICI PER LA FORMAZIONE ANTINCENDIO Associazione priva dei requisiti richiesti (art. 3 c. 2 lett. c del COLLEGIO DELLE OSTETRICHE DELLA PROVINCIA DI SONDRIO Rinuncia alla candidatura con comunicazione del 14 aprile 2014

Alla C.A. Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo Email: oappc.bergamo@archiworldpec.

Alla C.A. Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo Email: oappc.bergamo@archiworldpec. Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE QUALITÀ DELL'ARIA, EMISSIONI INDUSTRIALI E RUMORE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEGLI ORDINI, COLLEGI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 7/2004

COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEGLI ORDINI, COLLEGI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 7/2004 Allegato A) COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEGLI ORDINI, COLLEGI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 7/2004 A) Assessore all Istruzione Formazione e Lavoro Valentina

Dettagli

COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEGLI ORDINI, COLLEGI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 7/2004

COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEGLI ORDINI, COLLEGI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 7/2004 Allegato A) COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEGLI ORDINI, COLLEGI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 7/2004 A) Assessore all Istruzione Formazione e Lavoro Valentina

Dettagli

D.G. Istruzione, formazione e lavoro

D.G. Istruzione, formazione e lavoro Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia 4.2 Predisposizione degli elenchi di liquidazione Entro 7 giorni dall estrazione dei campioni delle domande (comunque entro il 18 settembre 2006) da sottoporre

Dettagli

ASSOCIAZIONI. 1. A.C.M.I. Associazione Credit Managers Italia 2. A.C.I.F.

ASSOCIAZIONI. 1. A.C.M.I. Associazione Credit Managers Italia 2. A.C.I.F. ASSOCIAZIONI 1. A.C.M.I. Associazione Credit Managers Italia 2. A.C.I.F. Associazione Italiana delle Società dei Consulenti di Informazioni Finanziario Immobiliari 3. A.CULT.SPORT.E.O.B.D.N.E. Associazione

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 30 giugno 2015. D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 30 giugno 2015. D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale Anno XLV N. 164 Iscritto nel registro Stampa del Tribunale di Milano (n. 656 del 21 dicembre 2010) Proprietario: Giunta Regionale della Lombardia Sede Direzione e redazione: p.zza Città di Lombardia, 1

Dettagli

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO CAMERALE N. 2 DEL 17/04/2015. Oggetto:Nomina della Consulta delle Professioni di cui all art. 48 dello Statuto camerale.

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO CAMERALE N. 2 DEL 17/04/2015. Oggetto:Nomina della Consulta delle Professioni di cui all art. 48 dello Statuto camerale. DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO CAMERALE N. 2 DEL 17/04/2015 Oggetto:Nomina della Consulta delle Professioni di cui all art. 48 dello Statuto camerale. Su invito del Presidente, il dirigente dr. Roberto Parisio

Dettagli

NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD

NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD NR. EROGATORE BANCA DATI DI RIFERIMENTO FRUITORE NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO TIPO DI ACCESSO/SERVIZIO DATA CONVENZIONE DURATA 1 di Istruzione Superiore "Balilla Pinchetti" 03/12/2012 3 anni 2 3 Questura

Dettagli

AZIENDE, AUTOPARCO, CATEGORIE PROFESSIONALI

AZIENDE, AUTOPARCO, CATEGORIE PROFESSIONALI AZIENDE, AUTOPARCO, CATEGORIE PROFESSIONALI VALIDITA dal 1 gennaio al 31 marzo 2014 Il presente Programma prevede il riconoscimento degli incentivi erogati a titolo di sconto (aggiuntivo alla normale scontistica

Dettagli

LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL

LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL Relazioni con i Media Tel. 02/8515.5288/5224 cell. 335/6413321. Comunicati www.mi.camcom.it La ricerca: Il lavoro dei laureati in tempo di crisi LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL 12%

Dettagli

ELENCO PROVVISORIO ORGANIZZAZIONI CONFEDERATE

ELENCO PROVVISORIO ORGANIZZAZIONI CONFEDERATE ELENCO PROVVISORIO ORGANIZZAZIONI CONFEDERATE Di seguito, alcune delle organizzazioni ad oggi presenti. Si tratta solo di una parte perché molte altre associazioni/federazioni, pur avendo dato il proprio

Dettagli

PROFESSIONI delle discipline CULTURALI

PROFESSIONI delle discipline CULTURALI CLASSIFICAZIONE ASSOCIAZIONI COLAP (settembre 2008) SIGLA ASSOCIAZIONE SETTORE PROFESSIONE PROFESSIONI delle discipline CULTURALI AIDAC ASSOINTERPRETI IMPRELINGUE A.N.I.T.I. AITI A.NA.ST.AR. A.N.I.A.SPE.R.

Dettagli

C E N S I S SVILUPPO E FUTURO PER LE PROFESSIONI INTELLETTUALI ITALIANE. Materiali per la stampa

C E N S I S SVILUPPO E FUTURO PER LE PROFESSIONI INTELLETTUALI ITALIANE. Materiali per la stampa C E N S I S SVILUPPO E FUTURO PER LE PROFESSIONI INTELLETTUALI ITALIANE Materiali per la stampa Roma, gennaio 2003 A cura di Maria Pia Camusi e Ester Dini INDICE 1. Chi sono Pag. 1 La tradizione autorevole

Dettagli

CIVICRAZIA: CHI SIAMO

CIVICRAZIA: CHI SIAMO CIVICRAZIA: CHI SIAMO Civicrazia è la coalizione di soggetti e Associazioni, impegnati affinché il potere pubblico sia davvero al servizio del Cittadino. Fra i soggetti impegnati vi sono: il Consiglio

Dettagli

ELENCO ORGANIZZAZIONI CONFEDERATE (al 15/04/2014)

ELENCO ORGANIZZAZIONI CONFEDERATE (al 15/04/2014) ELENCO ORGANIZZAZIONI CONFEDERATE (al 15/04/2014) 1. PIU, Professioni Intellettuali Unite Partecipano a PIU : 1. ADACI, Associazione Italiana Acquisti e Supply Management 2. ADICO, Associazione Italiana

Dettagli

Prot. n 200 Salerno, lì 4 Febbraio 2016

Prot. n 200 Salerno, lì 4 Febbraio 2016 COLLEGIO DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO www.collegioperitiagrarisa.it - e-mail:collegio.salerno@pec.peritiagrari.it - collegio.salerno@peritiagrari.it Prot. n

Dettagli

ALLEGATO A AL D.P.G.R N. 14044 DEL 5/12/06

ALLEGATO A AL D.P.G.R N. 14044 DEL 5/12/06 ALLEGATO A AL D.P.G.R N. 14044 DEL 5/12/06 COMPOSIZIONE DELLA CONSULTA: a) Assessore all Istruzione, Formazione e Lavoro GIOVANNI ROSSONI b) Rappresentanti del Consiglio Regionale: - PAOLO MARCO BARNABEI

Dettagli

Bando per la presentazione di idee progettuali da inserire nel PIANO GIOVANI ANNO 2016 #PROFESSIONISTAFUTURO

Bando per la presentazione di idee progettuali da inserire nel PIANO GIOVANI ANNO 2016 #PROFESSIONISTAFUTURO Bando per la presentazione di idee progettuali da inserire nel PIANO GIOVANI ANNO 2016 #PROFESSIONISTAFUTURO Professioni tradizionali viste nell ottica del domani 1. Premessa: Che cos'è il Piano Giovani

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA PAGHE N. 1 / 2013 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PARTITE IVA FITTIZIE - INDICAZIONI MINISTERIALI Riferimenti Legislativi: Art. 69-bis D.Lgs. n. 276/2003, D.M. 20 dicembre 2012; Circolare

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ASSEMBLEA ORDINARIA 11 DICEMBRE 2014 APPROVAZIONE BILANCIO PREVENTIVO 2015

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ASSEMBLEA ORDINARIA 11 DICEMBRE 2014 APPROVAZIONE BILANCIO PREVENTIVO 2015 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ASSEMBLEA ORDINARIA 11 DICEMBRE 2014 APPROVAZIONE ANDAMENTO ISCRIZIONI CANCELLAZIONI 2010 2011 2012 2013 2014 NUOVI ISCRITTI 218 201 146 120 140 CANCELLAZIONI

Dettagli

Il riconoscimento di titoli e qualifiche: il sistema italiano e la sua evoluzione nel contesto europeo e in relazione ai maggiori modelli europei

Il riconoscimento di titoli e qualifiche: il sistema italiano e la sua evoluzione nel contesto europeo e in relazione ai maggiori modelli europei Carlo Finocchietti Il riconoscimento di titoli e qualifiche: il sistema italiano e la sua evoluzione nel contesto europeo e in relazione ai maggiori modelli europei Roma, 3 luglio 2014 Il riconoscimento

Dettagli

Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007

Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007 Allegato 6 - Elenco delle principali professioni regolamentate Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007 PROFESSIONE ACCONCIATORE ACCOMPAGNATORE TURISTICO Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dettagli

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale. Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale. Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006 Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006 Istituzioni scolastiche - prospetto provinciale Circoli didattici

Dettagli

ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM

ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM 13 NOVEMBRE 2015 ORE 9.30 > 18.30 ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM VIA DEGLI ALDOBRANDESCHI, 190 ROMA - www.roadmapcolap.it - COS È RIPARTE L ITALIA con la Road Map del CoLAP Il contributo delle professioni

Dettagli

CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro V Rapporto di monitoraggio sulle professioni non regolamentate Roma, aprile 2005

CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro V Rapporto di monitoraggio sulle professioni non regolamentate Roma, aprile 2005 CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro V Rapporto di monitoraggio sulle professioni non regolamentate Roma, aprile 2005 Professionisti iscritti ad Ordini e Collegi (2003) Ordine o Collegio

Dettagli

CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE TRE VENEZIE

CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE TRE VENEZIE CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE VENEZIE La professione del Dottore Commercialista Indagine sulla categoria DOTTORI COMMERCIALISTI E RAGIONIERI A CONFRONTO CON

Dettagli

ELENCO PROFESSIONI REGOLAMENTATE -Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

ELENCO PROFESSIONI REGOLAMENTATE -Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO ELENCO PROFESSIONI REGOLAMENTATE -Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO AGROTECNICO AGRONOMO FORESTALE JUNIOR ALLERGOLOGIA E IMMUNOLOGIA

Dettagli

I CHIARIMENTI MINISTERIALI SULLE PARTITE IVA TRA LA CIRCOLARE 32/2012 ED IL D.M. 20 DICEMBRE 2012

I CHIARIMENTI MINISTERIALI SULLE PARTITE IVA TRA LA CIRCOLARE 32/2012 ED IL D.M. 20 DICEMBRE 2012 I CHIARIMENTI MINISTERIALI SULLE PARTITE IVA TRA LA CIRCOLARE 32/2012 ED IL D.M. 20 DICEMBRE 2012 dott. Roberto Camera 1 funzionario della Direzione Territoriale del Lavoro di Modena Con la circolare n.

Dettagli

http://www.sanita.regione.lombardia.it/shared/ccurl/556/961/dgr2012_4490_celiachia.pdf

http://www.sanita.regione.lombardia.it/shared/ccurl/556/961/dgr2012_4490_celiachia.pdf APPROVAZIONE DEL PROGETTO NUOVA CELIACHIA DELLO SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE ACCORDO REGIONALE CON LE SIGLE DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI DIETETICI SENZA GLUTINE PER

Dettagli

Elenco delle professioni regolamentate

Elenco delle professioni regolamentate Elenco delle professioni regolamentate Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 PROFESSIONE ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERICIO AGROTECNICO AGRONOMO FORESTALE JUNIOR

Dettagli

Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona

Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO STATISTICA SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona Anno Accademico 2011-2012 INDICE LE UNIVERSITA CREMONESI pag.

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica: VALENTINA PASSONI Tel. 02/6765.2575

Referente per l'istruttoria della pratica: VALENTINA PASSONI Tel. 02/6765.2575 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1

Dettagli

Professione Ministero Indirizzo Indirizzo Mail Telefono / Fax ACCOMPAGNATORE. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA. Via Molise, 2 00187 - ROMA

Professione Ministero Indirizzo Indirizzo Mail Telefono / Fax ACCOMPAGNATORE. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA. Via Molise, 2 00187 - ROMA AUTORITÀ COMPETENTE AL RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI Professione Ministero Indirizzo Indirizzo Mail Telefono / ACCOMPAGNATORE Cons. Rossella Franchini TURISTICO r.franchini@governo.it AGENTE

Dettagli

Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona

Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona PROVINCIA DI CREMONA UFFICIO STATISTICA SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona Anno Accademico 2012-2013 INDICE LE UNIVERSITA CREMONESI pag.

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2014 PROFESSIONE SEDI ATTUARIO e ATTUARIO IUNIOR CHIMICO e CHIMICO IUNIOR COMO (Univ. dell

Dettagli

Anno 2007 - dati aggiornati al 3 settembre 2008 ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI

Anno 2007 - dati aggiornati al 3 settembre 2008 ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI ACCADEMIA DELLA CRUSCA AERO CLUB D'ITALIA AGENZIA PER LA RAPPRESNTANZA NEGOZIALE DELLE PUBBL AGENZIA REGIONALE PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA (AGREA) PER L'EMILIA ROMAGNA ATO 5 BOLOGNA AUTOMOBILE CLUB

Dettagli

BLOCCARE L AUMENTO DELL ALIQUOTA PREVIDENZIALE PER LE PARTITE IVA ISCRITTE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS

BLOCCARE L AUMENTO DELL ALIQUOTA PREVIDENZIALE PER LE PARTITE IVA ISCRITTE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS BLOCCARE L AUMENTO DELL ALIQUOTA PREVIDENZIALE PER LE PARTITE IVA ISCRITTE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS Le partite iva individuali esclusive (coloro che versano solo alla Gestione Separata e non sono in

Dettagli

ASSISTENZA IN AREA CRITICA IL SISTEMA DI EMERGENZA URGENZA IN LOMBARDIA

ASSISTENZA IN AREA CRITICA IL SISTEMA DI EMERGENZA URGENZA IN LOMBARDIA ASSISTENZA IN AREA CRITICA IL SISTEMA DI EMERGENZA URGENZA IN LOMBARDIA IL SISTEMA SANITARIO REGIONALE L EMERGENZA IN OSPEDALE IL DEA (DIPARTIMENTO DI EMERGENZA E ACCETTAZIONE) L EMERGENZA SUL TERRITORIO

Dettagli

Professioni: un universo complesso *

Professioni: un universo complesso * CONSULTA DEL LAVORO PROFESSIONALE DELLA CGIL Professioni: un universo complesso * Premessa Nell attuale scenario nazionale le professioni fanno parte dell universo del lavoro autonomo, cioè delle attività

Dettagli

ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM

ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM 13 NOVEMBRE 2015 ORE 9.30 > 18.30 ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM VIA DEGLI ALDOBRANDESCHI, 190 ROMA - www.roadmapcolap.it - Partner dell evento COS È RIPARTE L ITALIA con la Road Map del CoLAP Il

Dettagli

TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2006

TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2006 TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2006 PROFESSIONE SEDI ATTUARIO e ATTUARIO IUNIOR CHIMICO e CHIMICO IUNIOR CAMERINO CATANIA

Dettagli

GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 19 OTTOBRE

GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 19 OTTOBRE GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 19 OTTOBRE 215 SOMMARIO Dall adesione alla presa in carico - Focus 1, 2 e 3 Distribuzione delle prese in carico per fascia

Dettagli

Il riconoscimento dei titoli esteri Il quadro normativo e la mappa delle competenze

Il riconoscimento dei titoli esteri Il quadro normativo e la mappa delle competenze Carlo Finocchietti Il riconoscimento dei titoli esteri Il quadro normativo e la mappa delle competenze Il riconoscimento dei titoli Megatrends Aumento della mobilità internazionale Armonizzazione delle

Dettagli

13 NOVEMBRE 2015 ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM _ ORE 9.30 > 18.30. - www.roadmapcolap.it - con il Patrocinio di

13 NOVEMBRE 2015 ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM _ ORE 9.30 > 18.30. - www.roadmapcolap.it - con il Patrocinio di 13 NOVEMBRE 2015 _ ORE 9.30 > 18.30 ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM VIA DEGLI ALDOBRANDESCHI, 190 ROMA - www.roadmapcolap.it - con il Patrocinio di COS È RIPARTE L ITALIA con la Road Map del CoLAP

Dettagli

GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 30 NOVEMBRE

GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 30 NOVEMBRE GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 3 NOVEMBRE 215 SOMMARIO Dall adesione alla presa in carico - Focus 1, 2 e 3 Distribuzione delle prese in carico per fascia

Dettagli

GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 16 MAGGIO

GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 16 MAGGIO GARANZIA GIOVANI RAPPORTO DI REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DALLA DATA DI AVVIO AL 16 MAGGIO 2016 SOMMARIO Dall adesione alla presa in carico - Focus 1, 2 e 3 Distribuzione delle prese in carico per fascia

Dettagli

conservazione prodotti agricoli topografia catasto itticoltura disegni incisioni e stampe libri e manoscritti filatelia

conservazione prodotti agricoli topografia catasto itticoltura disegni incisioni e stampe libri e manoscritti filatelia PROGETTO INFORMATIZZAZIONE ALBI CTU E PERITI - PROPOSTA CATEGORIE E SPECIALIZZAZIONI CATEGORIE PROFESSIONI SPECIALIZZAZIONI 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 1 Agricola Dottori Agronomi e Dottori Forestali-

Dettagli

Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/ 2001

Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/ 2001 Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 P rofessioni regolamentate dal D.P.R. 328/ 2001 Allegati Ordinanza Ministeriale 22 gennaio 2007 Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 Professioni regolamentate

Dettagli

Circolare n. 030/2015 Prot. n. 262/2015 del 25/09/2015. Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici.

Circolare n. 030/2015 Prot. n. 262/2015 del 25/09/2015. Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici. Circolare n. 030/2015 Prot. n. 262/2015 del 25/09/2015 Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici.it Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO TECNOLOGIE PER IL BUSINESS a cura di Didael KTS

AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO TECNOLOGIE PER IL BUSINESS a cura di Didael KTS PROFESSARE @L FEMMINILE tavolo di coordinamento degli Ordini Professionali della Provincia di Reggio Emilia con futuro@lfemminile progetto di responsabilità sociale di Microsoft Italia, Acer e Cluster

Dettagli

Circolare n. 032/2015 Prot. n. 264/2015 del 25/09/2015. Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici.

Circolare n. 032/2015 Prot. n. 264/2015 del 25/09/2015. Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici. Circolare n. 032/2015 Prot. n. 264/2015 del 25/09/2015 Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici.it Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Circolare n. 029/2016 Prot. n. 267/2016 del 16/06/2016. Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici.

Circolare n. 029/2016 Prot. n. 267/2016 del 16/06/2016. Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici. Circolare n. 029/2016 Prot. n. 267/2016 del 16/06/2016 Consiglio Nazionale dei Chimici P.zza San Bernardo, 106 00183 Roma cnc@chimici.it Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Dettagli

COMUNE DI MONTORFANO

COMUNE DI MONTORFANO COMUNE DI MONTORFANO Provincia di Como Piazza Roma n. 18 - C.A.P. 22030 - C.F. e P. I.V.A. 00526050133 Tel. 031-553317 - Fax 031-553097 - E-mail: tecnico@comune.montorfano.co.it UFFICIO TECNICO Prot. n.

Dettagli

BANDO AFFIDAMENTO INCARICO ORGANIZZAZIONE EVENTO SALONE DELL ORIENTAMENTO

BANDO AFFIDAMENTO INCARICO ORGANIZZAZIONE EVENTO SALONE DELL ORIENTAMENTO BANDO AFFIDAMENTO INCARICO ORGANIZZAZIONE EVENTO SALONE DELL ORIENTAMENTO La Società di Sviluppo Locale intende affidare, secondo la procedura prevista dagli artt. 7, 8 e 9 del Regolamento interno per

Dettagli

Manuale di supporto alla rendicontazione on line

Manuale di supporto alla rendicontazione on line ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA LOMBARDO ASSE 1- INNOVAZIONE Misura 1.5 Nascita e consolidamento imprese di servizi all innovazione Bando CONTRIBUTI ALLE MICRO,

Dettagli

LA TOTALIZZAZIONE ITALIANA UIL F.P.L. TORINO - PIEMONTE

LA TOTALIZZAZIONE ITALIANA UIL F.P.L. TORINO - PIEMONTE LA TOTALIZZAZIONE ITALIANA Con la totalizzazione il dipendente può cumulare i contributi versati presso due o più enti previdenziali per ottenere un unica pensione (decreto legislativo 42 del 2 febbraio

Dettagli

Via Stephenson, 94, 20157 Milano (Italy), Tel. +39 02 3568661, Fax +39 02 38203163, mail@icps.it, www.icps.it

Via Stephenson, 94, 20157 Milano (Italy), Tel. +39 02 3568661, Fax +39 02 38203163, mail@icps.it, www.icps.it Centro Internazionale per gli Antiparassitari e la Prevenzione Sanitaria International Centre for Pesticides and Health Risk Prevention (ICPS) Via Stephenson, 94, 20157 Milano (Italy), Tel. +39 02 3568661,

Dettagli

TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO

TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2003 PROFESSIONE SEDI ATTUARIO e ATTUARIO IUNIOR CHIMICO e CHIMICO IUNIOR BARI CAMERINO CATANIA

Dettagli

Le professioni non organizzate ad un anno dalla legge 4/2013: un primo bilancio *

Le professioni non organizzate ad un anno dalla legge 4/2013: un primo bilancio * Le professioni non organizzate ad un anno dalla legge 4/2013: un primo bilancio * di Fabiana Di Porto ( ** ) e Marco Monaco Sorge ( *** ) 1. Introduzione La legge n. 4 del 14 gennaio 2013 recante Disposizioni

Dettagli

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO 10405 10/11/2014 Identificativo Atto n. 552 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO DETERMINAZIONI RELATIVE ALL ATTUAZIONE DELLA DGR 2513 DEL 17/10/2014 PRIMA ATTUA- ZIONE DELLA

Dettagli

Decreto Ministeriale 24 febbraio 2003

Decreto Ministeriale 24 febbraio 2003 Decreto Ministeriale 24 febbraio 2003 Ordinanza ministeriale 24 febbraio 2003 con la quale vengono indette per l'anno 2003 le sessioni di esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni

Dettagli

SONDRIO Primaria BERGAMO I grado A030 EDUCAZIONE FISICA NELLA SCUOLA MEDIA BERGAMO I grado A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA BRESCIA I grado AN77 VIOLONCELLO LODI I grado A032 EDUCAZIONE MUSICALE

Dettagli

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sanita@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo H1.2015.0006048 del 24/02/2015

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI

DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI 10462 15/10/2009 Identificativo Atto n. 170 DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI APPROVAZIONE DELLE GRADUATORIE DEL BANDO "CONTRIBUTI ALLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE (MPMI) PER IL SOSTEGNO DELL'INNOVAZIONE

Dettagli

Pier Giorgio BEDOGNI Salvatore PETROZZINO

Pier Giorgio BEDOGNI Salvatore PETROZZINO Pier Giorgio BEDOGNI Salvatore PETROZZINO 1 CONTESTO DI MERCATO Il numero di Professionisti censiti dagli attuali Albi di categoria accredita una presenza complessiva di oltre 1,9 milioni di unità. I dati

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Varata la Riforma dell accesso alle professioni e dei relativi esami di Stato

COMUNICATO STAMPA. Varata la Riforma dell accesso alle professioni e dei relativi esami di Stato COMUNICATO STAMPA Varata la Riforma dell accesso alle professioni e dei relativi esami di Stato Il Ministro Moratti: Professionisti più qualificati a tutela degli interessi dei cittadini Il Consiglio dei

Dettagli

Premesso che. Tutto ciò premesso

Premesso che. Tutto ciò premesso BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO NELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA AI SENSI DELL ART.15 DELLA LEGGE 11 AGOSTO 1991, N. 266 E DEL DECRETO DEL MINISTERO DEL TESORO 8

Dettagli

Tutto quello che avreste voluto sapere sul progetto Leonardo Vets in Europe VII...

Tutto quello che avreste voluto sapere sul progetto Leonardo Vets in Europe VII... Giornata Leonardo - giovedì 13 settembre 2012 Tutto quello che avreste voluto sapere sul progetto Leonardo Vets in Europe VII... Prof.ssa Paola Dall Ara referente Leonardo (paola.dallara@unimi.it) cos

Dettagli

Dichiarazione per l inquadramento fiscale, previdenziale ed assicurativo dei collaboratori coordinati e continuativi

Dichiarazione per l inquadramento fiscale, previdenziale ed assicurativo dei collaboratori coordinati e continuativi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dichiarazione per l inquadramento fiscale, previdenziale ed assicurativo dei collaboratori coordinati e continuativi Il/la sottoscritto/a nato/a il Codice Fiscale residente

Dettagli

Dal 21 aprile 2015 a seguito della riorganizzazione degli Uffici di livello non generale, l Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia è

Dal 21 aprile 2015 a seguito della riorganizzazione degli Uffici di livello non generale, l Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia è Dal 21 aprile 2015 a seguito della riorganizzazione degli Uffici di livello non generale, l Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia è strutturato come di seguito riportato: Ufficio I (Affari generali,

Dettagli

Roma, 20 dicembre 2000. facciamo riferimento alla vostra lettera del 20 dicembre u.s. il cui testo è il seguente:

Roma, 20 dicembre 2000. facciamo riferimento alla vostra lettera del 20 dicembre u.s. il cui testo è il seguente: Roma, 20 dicembre 2000 Gentile Vice-Direttore, facciamo riferimento alla vostra lettera del 20 dicembre u.s. il cui testo è il seguente: Sono sorte delle difficoltà circa l applicazione dell articolo 18

Dettagli

Le Istituzioni in Italia

Le Istituzioni in Italia Le Istituzioni in Italia L Italia in Europa L Europa nel mondo Lo Stato italiano Lo Stato italiano garantisce i servizi pubblici fondamentali: la Pubblica Sicurezza i Trasporti la Sanità l Istruzione la

Dettagli

UFFICIO STATISTICA. Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona

UFFICIO STATISTICA. Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona UFFICIO STATISTICA Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona Anno Accademico 2013-2014 INDICE LE UNIVERSITA CREMONESI pag. 3 STUDENTI ISCRITTI pag. 4 - Dettaglio delle iscrizioni

Dettagli

Una proposta per le imprese in cerca di vantaggi.

Una proposta per le imprese in cerca di vantaggi. Una proposta per le imprese in cerca di vantaggi. IL MONDO DI AUSER Auser è Auser è l Associazione che valorizza gli anziani. Che li aiuta a risolvere infiniti problemi. Che con le sue iniziative, i suoi

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 10 - Mercoledì 06 marzo 2013

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 10 - Mercoledì 06 marzo 2013 111 D.G. Protezione civile, polizia locale e sicurezza D.d.s. 1 marzo 2013 - n. 1734 Esito della ricognizione delle pianificazioni provinciali vigenti in materia di protezione civile IL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO

GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO Tipo di attività lavorativa svolta nel 2011 (D15), per genere Tavola di contingenza in conto svolgeva * sessonum % entro sessonum in conto svolgeva 3 lavoratore in

Dettagli

PRESENTA. Tranquillo. Il nuovo pacchetto dedicato esclusivamente ai Professionisti

PRESENTA. Tranquillo. Il nuovo pacchetto dedicato esclusivamente ai Professionisti PRESENTA Tranquillo Il nuovo pacchetto dedicato esclusivamente ai Professionisti STRUTTURA DELL OFFERTA Il pacchetto è composto da due prodotti: 1. Il c/c dedicato ad accogliere le movimentazioni finanziarie

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI AREA DIDATTICA - UFFICIO OFFERTA FORMATIVA OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 DIPARTIMENTO DI AGRARIA Scienze agro-zootecniche * (classe L-25 Scienze e tecnologie

Dettagli

I concetti chiave di Nati per Leggere

I concetti chiave di Nati per Leggere Nati per Leggere Seminario formativo Sabato 1 marzo 2014 Aula Magna del Liceo Scientifico Statale G. B. Grassi Largo Montenero, 3 - Lecco I concetti chiave di Nati per Leggere Le azioni previste dal progetto

Dettagli

SETTIMANE DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO. Città di Seregno. Sala Mons. Gandini, via XXIV maggio - Seregno MB

SETTIMANE DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO. Città di Seregno. Sala Mons. Gandini, via XXIV maggio - Seregno MB Assessorato alle politiche sociali, educative, istruzione, famiglia, pari opportunità, innovazione digitale Assessorato alle politiche giovanili e sportive Città di Seregno SETTIMANE DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Conferenza stampa per l avvio dell anno scolastico 2012-2013 Documentazione 11 settembre 2012 Redazione ed editing a cura di: Morena Modenini, Bruna Baggio Ufficio IV - USR Lombardia

Dettagli

sabato 21 gennaio 2012, alle ore 10.30 presso il Teatro dal Verme, via S. Giovanni sul Muro

sabato 21 gennaio 2012, alle ore 10.30 presso il Teatro dal Verme, via S. Giovanni sul Muro Caro collega, come sai, da tempo assistiamo con preoccupazione ad un vero e proprio attacco al sistema delle professioni, spesso rappresentate all'opinione pubblica come un blocco sociale chiuso in se

Dettagli

ALLEGATO D AL CAPITOLATO TECNICO VOLUMI STORICI

ALLEGATO D AL CAPITOLATO TECNICO VOLUMI STORICI ALLEGATO D AL CAPITOLATO TECNICO VOLUMI STORICI Allegato D Volumi Storici Pag. 1 di 7 PREMESSA I dati e le informazioni riportati nel presente documento sono puramente indicativi, frutto di una stima al

Dettagli

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione per responsabili delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile

Dettagli

E. Alberto Bertolotti Amministratore Delegato ACF SpA

E. Alberto Bertolotti Amministratore Delegato ACF SpA E. Alberto Bertolotti Amministratore Delegato ACF SpA IL METODO ANALISI DI ALCUNE DELLE PRINCIPALI MISURE AGEVOLATIVE LOMBARDE PER LE PMI INDUSTRIALI MISURE AGEVOLATIVE ANALIZZATE METODOLOGIA ANALISI ECONOMICO

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Seminari per referenti locali e tutor di Volontari lettori Obiettivi dei seminari

Seminari per referenti locali e tutor di Volontari lettori Obiettivi dei seminari Seminari per referenti locali e tutor di Volontari lettori Obiettivi dei seminari Comunicare NpL Fase 4 Prima azione: Azioni per una corretta ed efficace messa a sistema del volontariato in Nati per Leggere

Dettagli

Fonte: elaborazione Unioncamere Lombardia su dati ASIA Istat. Tabella 2: Imprese per attività economica Lombardia

Fonte: elaborazione Unioncamere Lombardia su dati ASIA Istat. Tabella 2: Imprese per attività economica Lombardia IL SISTEMA PRODUTTIVO LOMBARDO NEL 2006 SECONDO IL REGISTRO STATISTICO ASIA (giugno 2009) Secondo il registro statistico delle imprese attive e delle loro unità locali (ASIA Imprese e Unità locali) sono

Dettagli

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IL NUMERO PROGRAMMATO numero massimo di studenti che un Corso di Laurea intende immatricolare Nell anno accademico 2014/2015 tutti i Corsi di Laurea e

Dettagli

Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Circolare informativa n. 14 Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate 1 PREMESSA Per effetto

Dettagli

Prospettive per il 2015. Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio

Prospettive per il 2015. Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio Prospettive per il 2015 Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio 26 febbraio 2015 L impatto della manovra finanziaria Comparto province 2012 2013 2014 2015 2016 2017 D.L.78/2010

Dettagli

ISTITUZIONE DI NUOVI ORDINI PROFESSIONALI

ISTITUZIONE DI NUOVI ORDINI PROFESSIONALI ISTITUZIONE DI NUOVI ORDINI PROFESSIONALI Roma, 29 dicembre 1997 Presidente del Senato della Repubblica On.le Nicola MANCINO Presidente della Camera dei Deputati On.le Luciano VIOLANTE Presidente del Consiglio

Dettagli

Professionisti alla prova del mercato

Professionisti alla prova del mercato C E N S I S CAMERA DEI DEPUTATI X a COMMISSIONE ATTIVITÀ PRODUTTIVE E II a COMMISSIONE GIUSTIZIA RIUNITE Professionisti alla prova del mercato (Materiali di ricerca) Audizione parlamentare di Giuseppe

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Giurisprudenza

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Giurisprudenza Corso di Formazione Permanente e Continua per l aggiornamento professionale dei Periti e dei Consulenti Tecnici d Ufficio Regolamento didattico

Dettagli

Management Game. La sfida di business per gli studenti delle scuole superiori

Management Game. La sfida di business per gli studenti delle scuole superiori Management Game La sfida di business per gli studenti delle scuole superiori LE ASSOCIAZIONI INDUSTRIALI MONZA BRIANZA MANTOVA BRESCIA LEGNANO MILANO BERGAMO VARESE PAVIA COMO SONDRIO COS E Il Management

Dettagli

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 11/2016

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 11/2016 Como, 12.5.2016 INFORMATIVA N. 11/2016 DETRAZIONE IRPEF DELLE SPESE DI FREQUENZA DELLE UNIVERSITA NON STATALI INDIVIDUAZIONE DEI LIMITI DI IMPORTO E CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE INDICE 1 Premessa...

Dettagli

DOVE NASCE IL PROBLEMA ENTI E CASSE PREVIDENZIALI

DOVE NASCE IL PROBLEMA ENTI E CASSE PREVIDENZIALI DOVE NASCE IL PROBLEMA ENTI E CASSE PREVIDENZIALI SETTORE PUBBLICO Fondo dipendenti enti statali (ex INPDAP) Fondo dipendenti enti locali e Asl (ex IINPDAP) SETTORE PRIVATO Fondo lavoratori dipendenti

Dettagli