Tecnologie standard Ethernet IP ed FDT/DTM per l efficienza energetica e dei processi nell agroalimentare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnologie standard Ethernet IP ed FDT/DTM per l efficienza energetica e dei processi nell agroalimentare"

Transcript

1 Tecnologie standard Ethernet IP ed FDT/DTM per l efficienza energetica e dei processi nell agroalimentare Giancarlo Carlucci Marketing Product Manager Plant Solution Save Veronafiere ottobre

2 Un sistema basato su 3 pilastri Sw IT esperti: Batch, MES, EE,. Piattaforma integrata orientata agli oggetti Architetture testate e validate basate su Ethernet Schneider Electric - Industry PlantSolution Evento SAVE Carlucci Giancarlo 2

3 Ethernet a tutti i livelli Engineering Station System Servers Operator Clients Ethernet Ethernet Process Automation System Database singolo, Controllo gestione, supervisione & network Supervisione e MES Operazioni e Ottimizzazione per Processo ed Energia Redundant Controllers Ethernet Piattaforme Controller Integrate per Processo, Safety e Alta Disponibilità CANopen Ethernet Network per il Campo Standard ed Aperto basato su Ethernet IO Network Gamma consistente per tutte le piattaforme PAC Ethernet Ethernet Profibus DP PA Modbus SL Connettività Fieldbus & Device Piena integrazione con Remote Masters Supporto fielbus Leader Bus per Strumenti di Processo Legacy bus HART Schneider Electric Industry PlantStruxure

4 Standard ETHERNET Schneider Electric formazione PSE Marzo

5 Standard ETHERNET Quali sono? Modbus CIP (common industrial protocol) + + Standard Ethernet MODBUS TCP = = 5

6 Standard ETHERNET TCP/IP Protocol Stack Application NTP DHCP SMTP DNS SOAP SNMP RSTP Ethernet/IP (CIP) MODBUS /TCP FTP HTTP Transport Internet Physical User Datagram Protocol (UDP) / Transmission Control Protocol (TCP) Internet Protocol (IPv4, IPv6), ICMP, IGMP, IPsec Ethernet (802.3), Wireless LAN (802.11) IEEE - Institute of Electrical and Electronics Engineers IETF IEC - Internet Engineering Task Force - International Electrotechnical Commission 6

7 Standard ETHERNET Protocolli Industriali SNMP NTP TFTP DHCP FTP SMTP HTTP UDP Modbus/TCP TCP Mod Bus SNMP NTP TFTP DHCP FTP SMTP HTTP CIP UDP Sercos / EtherCat / ProfiNet IRT IP IP IP Supporto hardware con tecnologia switching In genere richiede chip custom Ethernet & Ethernet II Ethernet & Ethernet II Ethernet & Ethernet II STANDARD Ethernet/IP TCP STANDARD SNMP NTP TFTP DHCP FTP SMTP DCOM UDP TCP ProfiNet RT Stack STANDARDS BASED Implementazione standard del protocollo TCP / IP Adattabile alla tecnologia consumer Si integra facilmente in impianti esistenti Ethernet e reti aziendali Non richiede una formazione specifica o conoscenza da IT Implementazione sullo Standard Utilizza solo Physical Layer Richiede switch proprietari Integrazione con installazioni Ethernet esistenti o con IT da definire In grado di soddisfare le esigenze di determinismo della maggior parte delle applicazioni di automazione Fornisce determinismo con tempi eccellenti, i.e. Motion Control 7

8 Standard ETHERNET Come lavorano? MODBUS TCP Filosofia Architettura Protocollo basato su registri Protocollo basato su oggetti Comunicazione I/O TCP - Transmission Control Protocol UDP User datagram Protocol Servizi Integrati nel protocollo Servizi esterni richiesti 8

9 Ethernet Modbus TCP/IP Modbus Frames su Ethernet Modbus Seriale Ethernet Modbus TCP/IP 9

10 Modbus TCP Comunicazione I/O Application Modbus HTTP OPC CIP SNMP BOOTP DHCP Transport TCP UDP Network OSPF IGRP ICMP IGMP IP Data Link Physical QoS IEEE Ethernet RSTP 10

11 Comunicazione I/O MODBUS TCP TCP-Based Modbus TCP opera su base Master / Slave Il Master formula una richiesta e lo Slave risponde con il dato richiesto Master Il PLC è responsabile per la schedulazione delle richieste Il Master comunica con ogni dispositivo in sequenza attraverso connessioni separate Slaves 11

12 EtherNet/IP Comunicazione I/O Application Modbus HTTP OPC CIP SNMP BOOTP DHCP Transport TCP UDP Network OSPF IGRP ICMP IGMP IP Data Link Physical QoS IEEE Ethernet RSTP 12

13 Comunicazione I/O EtherNet/IP opera su base consumer / publisher UDP-Based Il dispositivo Scanner fornisce una configurazione al dispositivo Adapter all'inizio La configurazione istruisce il dispositivo per pubblicare dati a una velocità specifica. Scanner L Adapter pubblica i dati su indirizzo Multicast ad un rate specifico senza conferma da parte dello Scanner Adapters 13

14 TCP - Comunicazione I/O Usa Modbus e I/O Scanner CPU Scan CPU RPI Master MODBUS TCP Slave Il Master Modbus TCP schedula la comunicazione I/O dal Master allo Slave Scanner Adapter Lo Scanner EtherNet/IP stabilisce la connessione con l Adapter 14

15 TCP - Comunicazione I/O Usa Modbus e I/O Scanner CPU Scan CPU RPI Master MODBUS TCP Slave Il Master Modbus TCP periodicamente invia richieste allo Slave Scanner Adapter RPI L Adapter EtherNet/IP pubblica I dati ad un RPI predefinito 15

16 Modbus TCP & EtherNet/IP Messaggi Espliciti Application Modbus HTTP OPC CIP SNMP BOOTP DHCP Transport TCP UDP Network OSPF IGRP ICMP IGMP IP Data Link Physical QoS IEEE Ethernet RSTP 16

17 Comunicazione I/O MODBUS TCP TCP- Comunicazione I/O UDP - Comunicazione I/O Pros Trasmissione intrinsecamente affidabile Connection-based Sequencing Ricevuta dell acknowledge Invio veloce Uso efficiente della bandwidth Più target possono essere serviti con un singolo messaggio Cons One-time communication Richiede schedulazione One-to-one delivery Il messaggio deve essere ripetuto per più target La consegna non è garantita Checksum opzionale Recupero dell errore da applicativo 17

18 Servizi Ethernet piattaforme Modicon Servizio Processore NOE NOC/ETC NOR ETY Modbus messaging SI SI SI SI SI CIP messaging No No SI No No FDT / DTM No No SI No No BootP / DHCP Client SI SI SI No SI DHCP server No (3) SI SI No SI FDR server No (3) SI SI No SI SNMP SI SI SI SI SI NTP No (3) SI(1) No SI SI (2) Global data No (3) SI No No SI I/O scanning No (3) SI SI No SI QoS No No SI No No RSTP No No SI No No Firmware loading via FTP SI SI SI SI No Embedded http server SI SI SI SI SI Diagnostic from Web pages SI SI SI SI SI User-customizable Web pages No SI No No SI(2) (1) Solo V2 (2) Solo su TSXETY5103 (3) Disponibile su CPU Premium con porta integrata Eth 18

19 M340 Comunicazione I/O ad Anello Port Mirroring Station Unity Pro V7 Il Modulo M340 Ethernet è equipaggiato con 4-port switch integrate. Isole I/O Le porte #3 e #4 supportano il Rapid Spanning Tree Protocol M340 :Schneider Electric equipment Drives RSTP Starters :Third party equipment RSTP assicura che se un segmento dell anello viene a mancare, il traffico sarà instradato per raggiungere la destinazione Performance: 50ms con 32 Isole STBNIP ms 16 isole STBNIP2311 e più di due switch 19

20 M340 Comunicazione I/O ad Anello M340 M340 Unity Pro V7.0 RSTP RSTP Altre topologie anche complesse Trasparenza della Network: Ogni anello è gestito in maniera indipendente ma ogni dispositivo inserito in questi non è isolato! M340 RSTP :Schneider Electric equipment :Third party equipment 20

21 Accesso trasparente per una migliore efficienza anche energetica Connettività Fieldbus su Quantum Ethernet I/O Engineering Station System Servers OFS Operator Clients DTM Hot-Standby Controllers Aperto Disponibile Transparente Efficiente Devices Network Area 1 Modbus SL Area 2 Profibus DP Profibus PA DRS Profibus DP Profibus PA Modbus SL Schneider Electric - Industry PlantSolution Evento SAVE Carlucci Giancarlo 21

22 Transparenza tra la rete di Controllo ed il campo Moduli router/firewall Funzionalità Gestisce le comunicazioni con la rete di controllo e fornisce funzionalità di routing tra la rete di controllo ed altre due sotto-reti indipendenti. Supportato su sistema HSBY I/O scanning condiviso tra Ethernet/IP e Modbus TCP 140NOC87100 Funzionalità Gestisce le comunicazioni con i dispositivi di campo mixando i protocolli EthernetIP e Modbus TCP- I/O scanning condiviso tra Ethernet/IP e Modbus TCP Supportato su sistema HSBY 140NOC87000 Connexium Tofino Firewall E un dispositivo sviluppato per rendere sicura l infrastruttura di rete. Fornisce un accesso controllato dall esterno e limitato ai dispositivi autorizzati di cui controlla servizi e comunicazione Schneider Electric - Industry PlantSolution Evento SAVE Carlucci Giancarlo 22

23 Transparenza tra la rete di Controllo ed il campo Modulo Quantum NOC Server AMS Scada PLCs Web browser C C P R U P D I O C T R L I/O remoti I/O & Dispositivi 23

24 Quali I benefici di questa architettura? Control Network CRP DIO CTRL HSBY 1. Semplifica l infrastruttura di rete e il cablaggio Flessibilità architetturale 2. Transparenza tra rete di controllo ed I/O Ethernet DRS CRA IO Network 3. Ottimizza performances sui segmenti della rete Filtering, priorità 4. Configurazione e diagnostica della rete disponibile dal tool di programmazione Controllo remoto dell installato senza Router esterni 24

25 Focus on FDT/DTM Schneider Electric formazione PSE Marzo

26 Gestione dei fieldbus Engineering station Dispositivi multipli Standalone Tools Field bus multipli Software multipli Schneider Electric - Division - Name Date 26

27 DTM (Devices Type Manager) Il DTM è un software driver fornito dal dispositivo Interfaccia software Standardizzata Esempio driver per stampante 27

28 FDT (Field Devices Tool) Interfaccia software Standard per la comunicazione tra dispositivo di campo e sistema Host (Asset management tool) Basato su tecnologie standard di mercato 28

29 Tutti i servizi possono lavorare in parallello UNITY V7.0 PRM Com DTM Asset Management PRM master DTM Ethernet PRM Profibus DP DP Class 1 Input Profibus PA

30 Architetture FDT Topologia Network tramite DTM Com DTM 1 Modulo ❶ ❽ Ethernet Gateway DTM 2 Device Dev DTM 3 Gateway DTM 5 Device Dev DTM 6 ❹ ❸ ❷ Fieldbus 1 ❺ Fieldbus 2 Com DTM 8 Device I/O Remoto Dev DTM 7 ❻ ❼ Device Dev DTM 4 Schneider Electric - Division - Name Date 30

31 Esempio DTM DTM Altivar (ModbusTCP, Modbus Serial) ATV312, 61, 71, ATS48 Automatico data mapping per Drive in Ethernet 31

32 Device Diag Dal dispositivo DTM 32

33 FDT (Field Devices Tool) Group 33

34 Efficienza Energetica Schneider Electric formazione PSE Marzo

35 Ottimizzare il Processo = Ottimizzare il Consumo di Energia Manufacturing Energy Footprint 90% Source: US Department of Energy 10% > Il Processo Industriale è di gran lunga il più alto consumatore di Energia 35

36 Macchina Semplice : Controllo motori 100% flusso Ventilatore o pompa a pieno regime serranda o valvola Flusso ridotto al valore richiesto VVD 50% flusso VVD = variatore di velocità Ventilatore o pompa a basso regime 36

37 Energy Optimization System per Cemento, Water Treatment, F&B Dairy, Misura e Monitoraggio dei flussi Energetici W.A.G.E.S. Soluzioni per consentire di avere le informazioni di base dei flussi energetici Acqua Aria Gas Elettricità Vapore W A G E S Soluzioni avanzate per la gestione degli eventi, degli allarmi sulla distribuzione elettrica 37

38 38

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

La migliore soluzione Ethernet per l automazione!

La migliore soluzione Ethernet per l automazione! PROFINET La migliore soluzione Ethernet per l automazione! Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam PROFINET è la soluzione ideale per ogni applicazione PROFINET NON TEME CONFRONTI!

Dettagli

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33 .ind g/p.vii-xii 26-06-2002 12:18 Pagina VII Indice Capitolo 1 Introduzione 1 Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5 2.1 Il progetto IEEE 802 6 2.2 Protocolli di livello MAC 7 2.3 Indirizzi 8 2.4 Ethernet

Dettagli

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Insert Photo Here Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Roberto Motta, Local Business Leader IA Davide Travaglia, Commercial Engineer View 1 L evoluzione delle

Dettagli

Modicon M340 BMX NOC 0401 - Modulo di comunicazione Ethernet Manuale utente

Modicon M340 BMX NOC 0401 - Modulo di comunicazione Ethernet Manuale utente Modicon M340 S1A34013 10/2013 Modicon M340 BMX NOC 0401 - Modulo di comunicazione Ethernet Manuale utente 10/2013 S1A34013.03 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione generale

Dettagli

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione» G e s t i o n e d e l l a r i d o n d a n za» S t a n d a r d a p e r t o» C o n f i g u ra z i o n e s e m p l i f i c a t a PROFINET Standard

Dettagli

Soluzioni per l Efficienza Produttiva

Soluzioni per l Efficienza Produttiva Soluzioni per l Efficienza Produttiva Venerdì 16 Novembre 2012 Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - BG Massimo Daniele Marketing Manager Plant Solutions Schneider Electric può aiutare al di

Dettagli

Architetture di rete e performance con PROFINET

Architetture di rete e performance con PROFINET Architetture di rete e performance con PROFINET Paolo Ferrari Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Università di Brescia, Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) Tel: +39-030-3715445 fax: +39-030-380014

Dettagli

Introduzione alla rete Internet

Introduzione alla rete Internet Introduzione alla rete Internet AA 2004-2005 Reti e Sistemi Telematici 1 Internet: nomenclatura Host: calcolatore collegato a Internet ogni host può essere client e/o server a livello applicazione Router:

Dettagli

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Reti standard Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Rete globale Internet è una rete globale di calcolatori Le connessioni fisiche (link) sono fatte in vari modi: Connessioni elettriche

Dettagli

Get connected! Connecting Devices

Get connected! Connecting Devices Get connected! Connecting Devices Tecnologia Anybus di HMS Industrial Networks La gamma di prodotti Anybus di HMS Industrial Networks, che include gateway, interfacce embedded ultra-compatte e sistemi

Dettagli

Reti di Telecomunicazioni LB Introduzione al corso

Reti di Telecomunicazioni LB Introduzione al corso Reti di Telecomunicazioni LB Introduzione al corso A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Il corso Seguito di Reti di Telecomunicazioni LA Approfondimento sui protocolli di Internet TCP/IP, protocolli di routing,

Dettagli

L unico protocollo libero che combina prestazione e flessibilità:

L unico protocollo libero che combina prestazione e flessibilità: RELATORE: Ing. Epis Diego BOSCH REXROTH AG L unico protocollo libero che combina prestazione e flessibilità: integra su un unico cavo il motion realtime con protocollo safety, Ethernet IP e standard TCP/IP

Dettagli

Reti: cenni storici. Who s who

Reti: cenni storici. Who s who 1967: DoD ARPAnet 1970: ALOHAnet Reti: cenni storici 1975: TCP/IP model per internetwork 1976: Ethernet 198: TCP/UDP/IP standard per ARPAnet 1987: la rete cresce DNS 1989-1991: web guiding principles:

Dettagli

SYSTEM MANUAL SM_0048 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Dialogo tra TSX Premium e Slaves connessi via TSXETG100

SYSTEM MANUAL SM_0048 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Dialogo tra TSX Premium e Slaves connessi via TSXETG100 SYSTEM MANUAL ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Dialogo tra TSX Premium e Slaves connessi via TSXETG100 SM_0048 OBIETTIVO Si realizza un dialogo su Ethernet TCP/IP protocollo Dati MODBUS attraverso un modulo

Dettagli

Il cloud a casa tua...la soluzione Siemens per la Teleassistenza Sales release June 2015

Il cloud a casa tua...la soluzione Siemens per la Teleassistenza Sales release June 2015 SINEMA Remote Connect Il cloud a casa tua...la soluzione Siemens per la Teleassistenza Sales release June 2015 siemens.com/answers SINEMA Remote Connect E la nuova piattaforma di gestione per reti remote.

Dettagli

La soluzione specifica per la Substation Automation

La soluzione specifica per la Substation Automation La soluzione specifica per la Substation Automation Giuseppe Menin giuseppe.menin@copadata.it www.copadata.it Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 L esperienza insegna

Dettagli

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc.

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. mantenendo il controllo dei costi CTI Serie 2500 Dei PLC robusti e potenti per il controllo di processo e l automazione Una supervision/scada intelligente

Dettagli

Modulo 9 Insieme di protocolli TCP/IP e indirizzi IP

Modulo 9 Insieme di protocolli TCP/IP e indirizzi IP Modulo 9 Insieme di protocolli TCP/IP e indirizzi IP 9.1 Introduzione a TCP/IP 9.1.1 Storia e futuro di TCP/IP Il ministero della difesa americana (DoD) creò il modello TCP/IP perché voleva una rete che

Dettagli

Protocollo TCP/IP & Indirizzamento IP

Protocollo TCP/IP & Indirizzamento IP Protocollo TCP/IP & Indirizzamento IP L architettura TCP/IP: Nasce per richiesta del Dipartimento della Difesa degli USA che intendeva poter creare una rete in grado di funzionare in qualsiasi tipo di

Dettagli

CONNESSIONE DI UN PC ALLA RETE INTERNET

CONNESSIONE DI UN PC ALLA RETE INTERNET CONNESSIONE DI UN PC ALLA RETE INTERNET Walter Cerroni wcerroni@deis.unibo.it http://deisnet.deis.unibo.it/didattica/master Internetworking Internet è una rete di calcolatori nata con l obiettivo di realizzare

Dettagli

Pesatura industriale. Integrazione dei dati di pesatura di processo Pesatura industriale

Pesatura industriale. Integrazione dei dati di pesatura di processo Pesatura industriale Pesatura industriale Integrazione dei dati di pesatura di processo Pesatura industriale Il trasferimento efficiente dei dati di pesatura di processo a sistemi MES o ERP di livello superiore può rendere

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di Calcolatori Claudio Marrocco Componenti delle reti Una qualunque forma di comunicazione avviene: a livello hardware tramite un mezzo fisico che

Dettagli

Introduzione alla rete Internet

Introduzione alla rete Internet Introduzione alla rete Internet Gruppo Reti TLC nome.cognome@polito.it http://www.telematica.polito.it/ INTRODUZIONE ALLE RETI TELEMATICHE - 1 Copyright Quest opera è protetta dalla licenza Creative Commons

Dettagli

LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE

LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE MACROSETTORE LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE 1 TECNICO HARDWARE TECNICO PROFESSIONALI prima annualità 2 UNITÀ FORMATIVA CAPITALIZZABILE 1 Assemblaggio Personal Computer Approfondimento

Dettagli

PROFINET (2000 -CBA-, 2004 -I/O-)

PROFINET (2000 -CBA-, 2004 -I/O-) PROFINET (2000 -CBA-, 2004 -I/O-) www.profibus.com 1 PROFINET: L APPROCCIO 2 PROFINET I/O e CBA 3 PROFINET CBA 4 PROFINET I/O e CBA 5 Ethernet: il il frame 6 Ethernet: address Ethernet: Indirizzo Ethernet

Dettagli

EDSETHIND.K>0. L force Communication. Ä.K>0ä. Manuale di comunicazione. Ethernet. Ethernet nelle applicazioni industriali

EDSETHIND.K>0. L force Communication. Ä.K>0ä. Manuale di comunicazione. Ethernet. Ethernet nelle applicazioni industriali EDSETHIND.K>0 L force Communication Ä.K>0ä Manuale di comunicazione Ethernet Ethernet nelle applicazioni industriali i Sommario 1 Introduzione..............................................................

Dettagli

9capitolo. Reti industriali. Presentazione: - Esigenze e offerte esistenti. - Tecnologie. - Politica Schneider Electric

9capitolo. Reti industriali. Presentazione: - Esigenze e offerte esistenti. - Tecnologie. - Politica Schneider Electric 9capitolo Reti industriali - Tecnologie Presentazione: - Esigenze e offerte esistenti - Politica 202 Sommario 9. Reti industriali b 9.1 Introduzione........................................ pagina 204 b

Dettagli

Bit Rate = 8.000 * 8 = 64 kbit/s

Bit Rate = 8.000 * 8 = 64 kbit/s Voice over IP e Telephony over IP architetture, protocolli e quality of service B Codifica segnale nelle reti POTS Richiami sulle reti di TLC Convertitore A/D 10110000000000011111101001101101 Segnale analogico

Dettagli

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi Impianti informatici Sistemi di storage Paolo Cremonesi Capacità e Prestazioni Aumento di capacità dei dischi Densità di informazione (Mbit/cm 2 ) 100.000 10.000 1.000 100 10 1 1980 1985 1990 1995 2000

Dettagli

Mario Baldi Pietro Nicoletti SWITCHED LAN. McGraw-Hill

Mario Baldi Pietro Nicoletti SWITCHED LAN. McGraw-Hill Telecomunicazioni Mario Baldi Pietro Nicoletti SWITCHED LAN McGraw-Hill Milano New York San Francisco Washington, D.C. Auckland Bogotà Lisbon London Madrid Mexico City Montreal New Delhi San Juan Singapore

Dettagli

Architetture di rete Profinet per performance d eccellenza! Profinet network architectures for top performance

Architetture di rete Profinet per performance d eccellenza! Profinet network architectures for top performance Paolo Ferrari Università di Brescia, Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) Tel: +39-030-3715445 fax: +39-030-380014 Architetture di rete Profinet per performance d eccellenza! Profinet network architectures

Dettagli

Indice. Prefazione. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Livello applicazione 30

Indice. Prefazione. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Livello applicazione 30 Prefazione XI Capitolo 1 Introduzione 1 1.1 Internet: una panoramica 2 1.1.1 Le reti 2 1.1.2 Commutazione (switching) 4 1.1.3 Internet 6 1.1.4 L accesso a Internet 6 1.1.5 Capacità e prestazioni delle

Dettagli

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI Siemens HMI Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza Hardware L introduzione di nuove tecnologie sia hardware che software e la diminuzione dei costi dei componenti ha modificato

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

Architetture di router IP

Architetture di router IP Torino, novembre 2004 Reti e sistemi telematici Architetture di router IP Gruppo Reti TLC giancarlo.pirani@telecomitalia.it http://www.telematica.polito.it/ GIANCARLO PIRANI TELECOM ITALIA LAB ROUTER IP

Dettagli

Router VPN Cisco RV180

Router VPN Cisco RV180 Data Sheet Router VPN Cisco RV180 Connettività sicura e ad alte prestazioni a un prezzo conveniente. Figura 1. Router VPN Cisco RV180 (pannello anteriore) Caratteristiche Le convenienti porte Gigabit Ethernet

Dettagli

Verifica sperimentale di PROFINET IO in grandi impianti manifatturieri

Verifica sperimentale di PROFINET IO in grandi impianti manifatturieri Verifica sperimentale di IO in grandi impianti manifatturieri Paolo Ferrari Università di Brescia, Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) Tel: +39-030-3715445 fax: +39-030-380014 CSMT Gestione Scarl, Centro

Dettagli

Domenico Costanzo Hacklab CS

Domenico Costanzo Hacklab CS Domenico Costanzo Hacklab CS Contenu( Introduzione al TCP/IP Indirizzamento Introduzione al Subnetwork IP Assignment Address resolution Modello TCP/IP Il dipartimento della difesa (DoD) creò il modello

Dettagli

Advantys Device Type Manager STB su EtherNet/IP Manuale utente

Advantys Device Type Manager STB su EtherNet/IP Manuale utente Advantys Device Type Manager EIO0000000778 09/2013 Advantys Device Type Manager STB su EtherNet/IP Manuale utente 09/2013 EIO0000000778.02 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

Multicom 301/302. Agente di rete NetMan 101/102 Plus. Convertitore di protocollo. Duplicatore di seriale Multicom 351/352.

Multicom 301/302. Agente di rete NetMan 101/102 Plus. Convertitore di protocollo. Duplicatore di seriale Multicom 351/352. Agente di rete NetMan 101/102 Plus L agente di rete NetMan plus consente la gestione dell UPS collegato direttamente su LAN 10/100 Mb utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete (TCP/IP,

Dettagli

" Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 "

 Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Obiettivi Prevenzione malfunzionamenti riduzione disservizi conformità a standard minimi

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE. Reti industriali. Parte II ELEMENTI DI INFORMATICA UFC_05

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE. Reti industriali. Parte II ELEMENTI DI INFORMATICA UFC_05 Reti industriali Parte II ELEMENTI DI INFORMATICA UFC_05 1 Scenario Industriale ELEMENTI DI INFORMATICA UFC_05 2 Bus di campo (FieldBus) Utilizzati per la comunicazione a livello di cella e al livello

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti Locali Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi

Dettagli

Lezioni frontali. Riprendere i concetti basilari del processore utilizzato e la programmazione a basso livello

Lezioni frontali. Riprendere i concetti basilari del processore utilizzato e la programmazione a basso livello Istituto Istruzione Superiore di Baronissi ind. tecnico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2012-2013 Classe 4^ MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

Hardware e software di interfaccia Profibus

Hardware e software di interfaccia Profibus INCHIESTA Hardware e software di interfaccia Profibus La tecnologia Profibus è attualmente considerata la più diffusa per comunicazione dati in ambiente industriale, e questa preferenza del mercato si

Dettagli

CompactCom. Moduli di comunicazione compatti progettati per la connessione dei dispositivi di automazione alle reti industriali. Connecting Devices

CompactCom. Moduli di comunicazione compatti progettati per la connessione dei dispositivi di automazione alle reti industriali. Connecting Devices CompactCom Moduli di comunicazione compatti progettati per la connessione dei dispositivi di automazione alle reti industriali Profibus DeviceNet CANopen CC-Link CompoNet ControlNet Modbus-RTU Profinet

Dettagli

Programmazione modulare 2014-2015

Programmazione modulare 2014-2015 Programmazione modulare 2014-2015 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 5 A e 5 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore (2 teoria + 2 laboratorio) Totale ore previste:

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Reti di Calcolatori. Telematica: Si occupa della trasmissione di informazioni a distanza tra sistemi informatici, attraverso reti di computer

Reti di Calcolatori. Telematica: Si occupa della trasmissione di informazioni a distanza tra sistemi informatici, attraverso reti di computer Reti di Calcolatori 1. Introduzione Telematica: Si occupa della trasmissione di informazioni a distanza tra sistemi informatici, attraverso reti di computer Reti di calcolatori : Un certo numero di elaboratori

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

La nascita di Internet

La nascita di Internet La nascita di Nel 1969 la DARPA (Defence Advanced Research Project Agency) studia e realizza la prima rete per la comunicazione tra computer (ARPAnet) fra 3 università americane ed 1 istituto di ricerca.

Dettagli

PlantStruxure: la piattaforma per l automazione di processo

PlantStruxure: la piattaforma per l automazione di processo PlantStruxure: la piattaforma per l automazione di processo Venerdì 16 Novembre 2012 Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - BG Massimo Daniele Marketing Manager Plant Solutions Schneider Electric

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il software

Reti di Calcolatori. Il software Reti di Calcolatori Il software Lo Stack Protocollare Application: supporta le applicazioni che usano la rete; Transport: trasferimento dati tra host; Network: instradamento (routing) di datagram dalla

Dettagli

Internet Protocol Versione 4: aspetti generali

Internet Protocol Versione 4: aspetti generali Internet Protocol Versione 4: aspetti generali L architettura di base del protocollo IP versione 4 e una panoramica sulle regole fondamentali del mondo TCP/IP 1 Cenni storici Introduzione della tecnologia

Dettagli

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13 1 Monitoraggio Impianti Fotovoltaici e servizi relativi l energia Centro servizi per la gestione dei consumi 2 OMNI3 Il monitoraggio degli impianti Il tema della sostenibilità ambientale diventa sempre

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Ethernet nell industria Opinioni e prospettive

Ethernet nell industria Opinioni e prospettive Ethernet nell industria Opinioni e prospettive Mario Gargantini, Franco Canna Si sta aprendo uno scenario che vede da un lato Ethernet come tecnologia principe per l acquisizione dati di supervisione,

Dettagli

Premium e Atrium con Unity Pro

Premium e Atrium con Unity Pro Premium e Atrium con Unity Pro 31007214 07/2012 Premium e Atrium con Unity Pro Moduli di rete Ethernet Manuale utente 07/2012 31007214.07 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Sicurezza negli ambienti di testing Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Obiettivo iniziale: analizzare e testare il Check Point VPN-1/FireWall-1 Condurre uno studio quanto più approfondito possibile sulle

Dettagli

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer.

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer. Classe 3^ Istituto Istruzione Superiore di Baronissi ind. tecnico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI Sistemi e Reti Articolazione: Informatica Anno scolastico 2012-2013 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE

Dettagli

b Architettura pagina 5/12

b Architettura pagina 5/12 Sommario - Comunicazione Guida alla scelta bus e reti pagina / Guida alla scelta server Web e passerelle Web pagina / Rete Ethernet - Transparent Ready b Architettura pagina / b Architettura Web, HMI integrato

Dettagli

Il livello trasporto Protocolli TCP e UDP

Il livello trasporto Protocolli TCP e UDP Il livello trasporto Protocolli TCP e UDP Standard: OSi vs TCP/IP Application Presentation Session NFS XDR RPC Telnet, FTP SMTP, HTTP SNMP, DNS RTP,... Protocolli per la comunicazione tra applicativi:

Dettagli

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management Simone Cerizza Commercial Engineer Process Italian Region Agenda Cenni generali fieldbus digitale Tecnologia FDT/DTM Piattaforma di integrazione

Dettagli

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi COSTRUTTORI di macchine ed impianti, INTEGRATORI di sistemi ed UTILIZZATORI finali si affidano

Dettagli

TCP/IP un introduzione

TCP/IP un introduzione TCP/IP un introduzione Introduzione Il successo di Internet (rate di crescita annuo > 200 %) e dovuto all uso di protocolli standard aperti (IETF) TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol)

Dettagli

La sicurezza delle reti

La sicurezza delle reti La sicurezza delle reti Inserimento dati falsi Cancellazione di dati Letture non autorizzate A quale livello di rete è meglio realizzare la sicurezza? Applicazione TCP IP Data Link Physical firewall? IPSEC?

Dettagli

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1 Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato Traccia n 1 La condivisione delle informazioni e lo sviluppo delle risorse informatiche tramite cui esse possono venire memorizzate e scambiate

Dettagli

DESIGO INSIGHT. La gestione globale degli edifici DESIGO Building Management Station. SBT Profile. Total Building Solutions. Desigo PX.

DESIGO INSIGHT. La gestione globale degli edifici DESIGO Building Management Station. SBT Profile. Total Building Solutions. Desigo PX. Desigo et DESIGO INSIGHT La gestione globale degli edifici DESIGO Building Management Station V2 2 DESIGO INSIGHT Building Management - Requisiti globali Gestire e condurre gli impianti verificando automaticamente

Dettagli

MODELLI ISO/OSI e TCP/IP

MODELLI ISO/OSI e TCP/IP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 1 Reti di Calcolatori MODELLI ISO/OSI e TCP/IP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 2 Reti di Calcolatori Livelli e Servizi Il modello OSI Il modello TCP/IP Un confronto

Dettagli

TCP/IP. Principali caratteristiche

TCP/IP. Principali caratteristiche TCP/IP Principali caratteristiche 1 TCP/IP Caratteristiche del modello TCP/IP Struttura generale della rete Internet IL MONDO INTERNET Reti nazionali e internazionali ROUTER Rete Azienade ROUTER ROUTER

Dettagli

Pesatura di processo. Come integrare i dati di pesatura del processo Pesatura industriale - Libro bianco

Pesatura di processo. Come integrare i dati di pesatura del processo Pesatura industriale - Libro bianco Pesatura di processo Come integrare i dati di pesatura del processo Pesatura industriale - Libro bianco Il trasferimento efficiente di pesatura di processo a sistemi MES o ERP di livello superiore può

Dettagli

Classe bit: 0 1 2 3 4 8 16 24 31. 0 net id host id. 1 0 net id host id. 1 1 0 net id host id. 1 1 1 0 multicast address

Classe bit: 0 1 2 3 4 8 16 24 31. 0 net id host id. 1 0 net id host id. 1 1 0 net id host id. 1 1 1 0 multicast address CAPITOLO 11. INDIRIZZI E DOMAIN NAME SYSTEM 76 Classe bit: 0 1 2 3 4 8 16 24 31 A B C D E 0 net id host id 1 0 net id host id 1 1 0 net id host id 1 1 1 0 multicast address 1 1 1 1 0 riservato per usi

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

Sommario. Prefazione all edizione italiana Prefazione

Sommario. Prefazione all edizione italiana Prefazione Kurose_0_Kurose_0 14/03/13 11:49 Pagina V Prefazione all edizione italiana Prefazione XIII XV Capitolo 1 Reti di calcolatori e Internet 1 1.1 Che cos è Internet? 2 1.1.1 Gli ingranaggi di Internet 2 1.1.2

Dettagli

Fieldbus. Introduzione terminologia. Industrial network systems. A short introduction to fieldbus for industrial applications. Systems interconnection

Fieldbus. Introduzione terminologia. Industrial network systems. A short introduction to fieldbus for industrial applications. Systems interconnection Fieldbus Industrial network systems A short introduction to fieldbus for industrial applications Introduzione terminologia Systems interconnection Es. The OSI model (not mandatory) LAYER FUNCTION EXAMPLES

Dettagli

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT 100% Made & Designed in Italy Linux OPC Protocolli Energy Management IEC 60870-5-101 IEC 60870-5-104 IEC 61400-25 www.seneca.it ENERGY MANAGEMENT Grazie

Dettagli

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo»

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura «Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» Relatori: Ing. Antonio Allocca

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011 Paola Zamperlin Internet. Parte prima 1 Definizioni-1 Una rete di calcolatori è costituita da computer e altri

Dettagli

www.sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 www.sisav.it e.mail: info@sisav.it

www.sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 www.sisav.it e.mail: info@sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 e.mail: info@sisav.it Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Automazione: Dal controllo

Dettagli

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 16

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 16 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II: Reti di calcolatori Lezione 16 Giovedì 24-04-2014 1 Traduzione degli

Dettagli

SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI

SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI Strumenti dedicati a particolari fasi operative (esempio: analizzatori di bus di campo, sniffer, strumenti per il monitoraggio della distribuzione dell energia,..)

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Protocolli di Comunicazione

Protocolli di Comunicazione Protocolli di Comunicazione La rete Internet si è sviluppata al di fuori dal modello ISO-OSI e presenta una struttura solo parzialmente aderente al modello OSI. L'architettura di rete Internet Protocol

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 Classe 5^ PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE DI LAVORO I primi elementi sulle reti e i mezzi di

Dettagli

FIREWALL. Firewall - modello OSI e TCP/IP. Gianluigi Me. me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06. Modello OSI. Modello TCP/IP. Application Gateway

FIREWALL. Firewall - modello OSI e TCP/IP. Gianluigi Me. me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06. Modello OSI. Modello TCP/IP. Application Gateway FIREWALL me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06 Firewall - modello OSI e TCP/IP Modello TCP/IP Applicazione TELNET FTP DNS PING NFS RealAudio RealVideo RTCP Modello OSI Applicazione Presentazione

Dettagli

Modicon TM4 Moduli di espansione Guida alla programmazione

Modicon TM4 Moduli di espansione Guida alla programmazione Modicon TM4 EIO0000001806 04/2014 Modicon TM4 Moduli di espansione Guida alla programmazione 04/2014 EIO0000001806.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione generale e/o

Dettagli

Internet e protocollo TCP/IP

Internet e protocollo TCP/IP Internet e protocollo TCP/IP Internet Nata dalla fusione di reti di agenzie governative americane (ARPANET) e reti di università E una rete di reti, di scala planetaria, pubblica, a commutazione di pacchetto

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Sommario Prefazione all edizione italiana XIII Capitolo 1 Introduzione 1.1 Applicazioni delle reti di calcolatori 2 1.1.1 Applicazioni aziendali 3 1.1.2 Applicazioni domestiche 5 1.1.3 Utenti mobili 8

Dettagli

Reti di calcolatori. Lezione del 18 maggio

Reti di calcolatori. Lezione del 18 maggio Reti di calcolatori Lezione del 18 maggio Riepilogo concetti Il software di rete La gestione della rete non può essere lasciata alle applicazioni-utente Necessità di un software specifico dedicato a gestire

Dettagli

IEEE 1588 Quando la tempistica conta

IEEE 1588 Quando la tempistica conta Articolo tecnico IEEE 1588 Quando la tempistica conta Sincronizzazione di alta precisione dei diversi clocks in sistemi distribuiti con l impiego di IEEE 1588 PTP Cos è lo standard IEEE 1588 PTP? Lo standard

Dettagli

L architettura di TCP/IP

L architettura di TCP/IP L architettura di TCP/IP Mentre non esiste un accordo unanime su come descrivere il modello a strati di TCP/IP, è generalmente accettato il fatto che sia descritto da un numero di livelli inferiore ai

Dettagli

1 2 3 4 5 6 7 8 9 7/0

1 2 3 4 5 6 7 8 9 7/0 /0 Sommario : Semplificare le operazioni di programmazione e messa in servizio Presentazione... / Caratteristiche... / Riferimenti... / / Presentazione Il software che semplifica la programmazione e la

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Tecnologie di Sviluppo per il Web

Tecnologie di Sviluppo per il Web Tecnologie di Sviluppo per il Web Introduzione alle Reti di Calcolatori versione 1.0 del 11/03/2003 G. Mecca mecca@unibas.it Università della Basilicata Reti >> Sommario Sommario dei Concetti Elab. Client-Server

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Giuseppe Menin - COPA-DATA Srl giuseppe.menin@copadata.it La direttiva

Dettagli