MANUALE D USO MB3197-IT-B

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE D USO MB3197-IT-B"

Transcript

1 MANUALE D USO IT -B

2 Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle! La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche chiave che caratterizzano tutte le sedie a rotelle della serie Handicare. Siamo molto interessati a ricevere le impressioni che maturerete usando la nostra sedia a rotelle. I vostri suggerimenti ci aiuteranno a realizzare prodotti di qualità sempre migliore. A garanzia della vostra sicurezza e affinché possiate utilizzare al meglio la vostra nuova sedia a rotelle, raccomandiamo, prima di utilizzarla, di leggere accuratamente il presente manuale d uso. La sedia a rotelle Exigo 30 in breve Exigo 30 è stata studiata per soddisfare le richieste dei clienti. È nata quindi una sedia a rotelle unica nel suo genere, sia in fatto di comfort, sia in fatto di leggerezza di spinta. Il fatto che la sua larghezza totale superi di soli +18 cm quella del sedile, consente una buona facilità di manovra in presenza di porte e spazi stretti. Exigo 30 è facilmente trasportabile in auto o con altri mezzi. La sedia standard pesa solamente 17,9 kg e in posizione ripiegata è larga solamente 28 cm. Exigo 30 è facilmente adattabile alle esigenze dei singoli utenti. Le numerosissime possibilità di regolazione sono facilmente intuibili e richiedono un utilizzo minimo di attrezzi e di elementi sostitutivi. Le scale graduate previste in tutti i punti di misurazione consentono di regolare la sedia in modo semplice e accurato. Ad esempio, in pochissimi minuti, è possibile regolare l altezza e l inclinazione secondo 25 diverse posizioni delle ruote principali. Utilizzo previsto Exigo 30 è stata studiata per essere utilizzata sia in spazi aperti che chiusi. Questa sedia a rotelle è stata studiata per persone affette da disabilità e come aiuto per persone con problemi di deambulazione. Gli utilizzatori in grado di controllare la sedia a rotelle in fase di scorrimento, sterzatura e frenata sono in grado di servirsi della stessa senza assistenti. Regolare la carrozzina Tutte le regolazioni contenute in questo manuale d uso devono essere eseguite da personale qualificato o consultando personale qualificato Il presente manuale d uso è riferito alla sedia a rotelle Exigo 30 numero di serie: La sedia a rotelle è stata verificata e approvata in data: da:

3 Indice Introduzione...2 Indice...3 Componenti della sedia a rotelle...4 Assemblaggio e trasporto...5 Uso della sedia a rotelle...6 Regolazione della sedia a rotelle...12 Montaggio della cintura pelvica...23 Sicurezza...24 Sicurezza in auto...25 Manutenzione...28 Caratteristiche tecniche...31 Etichette...33 Accessori...34 Garanzia

4 Componenti della sedia a rotelle Affinché possiate leggere e comprendere quanto riportato nel presente manuale, è importante che acquisiate familiarità con i termini più comunemente utilizzati per indicare i vari componenti della sedia a rotelle. Vi consigliamo di osservare il disegno sottostante e identificare i vari componenti sulla vostra sedia a rotelle. I dispositivi presenti sulla vostra sedia a rotelle potrebbero variare leggermente rispetto a quanto viene mostrato nelle illustrazioni. Schienale con rivestimento Manopola di spinta Bracciolo Schermo protezione indumenti Sedile Appoggiagambe Telaio Appoggiapiedi Ruota principale Anello per autospinta Freno Blocco ruote Sede sostegno ruota orientabile Forcella ruota orientabile Ruota orientabile Figura 1 4

5 Assemblaggio Figura 2 La versione standard viene fornita completa di tutti i componenti. È sufficiente aprire la sedia a rotelle e inserire gli appoggiagambe, se necessario. Assemblaggio e trasporto Apertura della sedia a rotelle Figura 3 Per aprire la sedia a rotelle, premere verso il basso con il palmo della mano il rivestimento del sedile, presso i tubi del telaio. Figura 2 N.B. Nel compiere questa operazione, non afferrate i tubi del telaio con le vostre mani, onde evitare di rimanere con le dita intrappolate. Appoggiare il cuscino per il sedile (accessorio) in posizione, verificando che poggi correttamente sul tessuto del sedile. Figura 3 Chiusura della sedia a rotelle Figura 4 Prima di chiudere la sedia a rotelle, togliere il cuscino per il sedile (accessorio) ed estrarre gli appoggiapiedi o togliere gli appoggiagambe. Afferrare il rivestimento del sedile e sollevarlo. La sedia si piegherà automaticamente. Verificare che il rivestimento dello schienale si pieghi verso l esterno (all indietro). Figura 4 5

6 Blocco a sgancio rapido Figura 5 Uso della sedia a rotelle La sedia a rotelle è provvista di un blocco a sgancio rapido per le ruote principali. Per rimuovere o collegare la ruota premere il pulsante posto al centro della ruota principale. N.B. Per verificare che la ruota sia adeguatamente fissata, accertarsi che, dopo aver completamente inserito il pignone nella sede, il pulsante della ruota fuoriesca di circa 5 mm. Figura 5 Manopola di spinta ad altezza regolabile Figura 6 Regolare la manopola di spinta allentando la manopola di blocco e spostando contemporaneamente la manopola di spinta verso l alto o verso il basso, fino a raggiungere l altezza desiderata. Quindi stringere di nuovo la manopola di blocco. A La manopola di spinta può essere completamente rimossa allentando la manopola di blocco, spingendo in dentro le estremità del fermaglio a molla (6A) e tirando verso l alto la manopola di spinta. Figura 6 Rimozione e installazione dei braccioli Figura 7 I braccioli possono essere rimossi sollevandoli verticalmente. Figura 7 6

7 Uso della sedia a rotelle Spostamento all esterno/ collegamento/rimozione degli appoggiagambe Figure 8 e 9 Gli appoggiagambe possono essere spostati all interno e all esterno, nonché rimossi per permettere movimenti più semplici. Gli appoggiagambe possono essere allentati, quando sono in posizione spostata, ruotando la manopola (8A) verso l interno o l esterno. A Figura 8 Dopo aver ruotato lateralmente l appoggiagambe, è possibile sollevarlo verticalmente ed eventualmente rimuoverlo. Per riattaccarlo, ripetere le operazioni sopra descritte in ordine inverso. La manopola si bloccherà automaticamente in posizione. Figura 9 7

8 Uso della sedia a rotelle Poggiapiedi intero (standard nelle sedie a rotelle Exigo 30 X) Figura 10 Il poggiapiedi può essere diviso in due e ruotato verso l alto quando ci si sposta con la sedia a rotelle. Attenzione: quando le due parti vengono ruotate nuovamente verso il basso, deve scattare il meccanismo di bloccaggio. Il meccanismo scatta più facilmente se i poggiapiedi sono entrambi in posizione corretta quando vengono abbassati (si veda la figura 10). Figura 10 Spostamento all esterno/ collegamento/rimozione degli appoggiagambe (Poggiapiedi intero) Figure 11 e 12 Gli appoggiagambe possono essere spostati all interno e all esterno, nonché rimossi per permettere movimenti più semplici. Gli appoggiagambe possono essere allentati, quando sono in posizione spostata, ruotando la manopola (11A) verso l interno o l esterno. Dopo aver ruotato lateralmente l appoggiagambe, è possibile sollevarlo verticalmente ed eventualmente rimuoverlo. Per riattaccarlo, ripetere le operazioni sopra descritte in ordine inverso. La manopola si bloccherà automaticamente in posizione. Figura 11 A Figura 12 8

9 Uso dei freni Figura 13 Premere in avanti e verso il basso la leva del freno per bloccarlo. Uso della sedia a rotelle Il freno è stato progettato solamente per bloccare la sedie a rotelle quando non è in movimento. Non utilizzatelo in alcun caso come freno durante la marcia. Figura 13 Stabilizzatore antiribaltamento/ Barra antiribaltamento Figura 14 Lo stabilizzatore antiribaltamento può essere bloccato in posizione tirandolo verso il basso e ruotandolo al contempo. Lo stabilizzatore antiribaltamento è regolato in posizione standard e a una distanza tale da permettere il superamento di soglie, ecc. La barra antiribaltamento è raggiungibile sia quando lo stabilizzatore è sollevato sia quando è abbassato. Figura 14 9

10 Salire e scendere dalla sedia Figure 15, 16 e 17 Innestare i freni Se possibile, spostare gli appoggiagambe verso l esterno Prima di spostarsi su un altra sedia, sul letto, ecc. portarsi il più possibile in avanti sulla sedia a rotelle Uso della sedia a rotelle Figura 15 Figura 16 Figura 17 10

11 Superamento ostacoli, scale Figure 18 e 19 Uso della sedia a rotelle Per spostare l utente sulla sedia a rotelle lungo una scalinata, sia in discesa che in salita, utilizzare i punti di sollevamento raccomandati ed identificati sul prodotto. I punti di sollevamento corrispondono alle manopole di spinta e agli appoggiagambe. Figura 18 Non sollevare la sedia a rotelle utilizzando i braccioli! N.B. Prima di procedere al sollevamento della sedia utilizzando le manopole di spinta, accertarsi che la manopola sia bloccata in posizione. Per fornire ai badanti una migliore posizione di sollevamento, è in alternativa possibile effettuare il sollevamento stando ai due lati della sedia. Figura 19 Superamento ostacoli, marciapiedi Figura 20 Qualora si debbano superare marciapiedi e simili, sollevare lo stabilizzatore antiribaltamento. Appoggiare quindi un piede sulla barra antiribaltamento e spostare la sedia a rotelle con le manopole di spinta. Figura 20 11

12 Regolazione della sedia a rotelle Exigo 30 è provvista di scale graduate per la regolazione accurata della sedia Utilizzando le varie scale graduate, è possibile effettuare le seguenti regolazioni in modo più rapido e accurato: Regolazione altezza sedile: parte posteriore Pagine 13 e 15 Sulla scala graduata è riportata l altezza della sedia rispetto alle ruote principali. Regolazione del centro di gravità Pagina 16 La scala graduata è numerata da 1 a 5, dove 1 corrisponde alla miglior posizione antiribaltamento. Regolazione altezza sedile: parte anteriore Pagine 13, 14 e 17 Scala graduale da 1 a 9 per assicurare la stessa altezza a entrambe le ruote orientabili. Regolazione angolazione ruote orientabili Pagina 17 Scala graduale per assicurare la stessa angolazione a entrambe le ruote orientabili. Regolazione altezza schienale Pagina 18 Sulla scala graduata è riportata l altezza dello schienale, da 35 cm a 45 cm. Regolazione angolazione schienale Pagina 18 Sulla scala graduata è riportata l angolazione dello schienale, da 5 a 16. Stabilizzatore antiribaltamento Pagina 20 La scala graduata è numerata da 1 a 5, per permettere di regolare lo stabilizzatore antiribaltamento secondo la posizione della ruota principale. Regolazione della lunghezza dell appoggiagambe Pagina 20 Scala graduale da 1 a 9 per permettere di regolare entrambi gli appoggiagambe allo stesso modo. Regolazione altezza bracciolo Pagina 22 Sulla scala graduata è mostrata la distanza intercorrente tra il sedile e la parte superiore del bracciolo: da 18 cm a 24 cm in caso di braccioli standard e da 22 cm a 29 cm in caso di braccioli alti. 12

13 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione dell altezza del sedile L altezza del sedile è facilmente regolabile. È inoltre possibile modificare l angolazione del sedile, regolandone l altezza sia nella parte anteriore che nella parte posteriore. Modificando l angolazione del sedile, si potranno ottenere maggiori stabilità e comfort. La possibilità di regolare l altezza del sedile consente inoltre di superare gli ostacoli, ottimizzando contemporaneamente la scorrevolezza di marcia della sedia a rotelle. Figura 21 Regolazione dell altezza del sedile: parte posteriore Figure 21 e 22 L altezza della parte posteriore del sedile può essere regolata come segue: Spostando il blocco ruote verso l alto o verso il basso Spostando il blocco ruote verso l alto, il sedile si abbassa; spostandolo verso il basso, il sedile si alza. Vedere pagina 15. Figura 22 Utilizzando ruote principali di dimensioni maggiori o minori Le ruote principali di dimensioni maggiori aumentano l altezza del sedile, mentre quelle di dimensioni minori, la riducono. Sulla tabella a pagina 31 è riportata l altezza ottenibile utilizzando ruote principali di diverse dimensioni. Regolazione dell altezza del sedile: parte anteriore Figura 23 L altezza della parte anteriore del sedile può essere regolata come segue: Spostando verso l alto o verso il basso il sostegno della ruota orientabile (vedere pagina 17). Lo spostamento verso l alto, produce un abbassamento del sedile, mentre lo spostamento verso il basso, un sollevamento. 13

14 Regolazione della sedia a rotelle Spostando la ruota orientabile in una posizione superiore o inferiore della forcella. Se si sposta la ruota orientabile in una posizione superiore della forcella (23A), il sedile si abbassa; se la si sposta in una posizione inferiore, il sedile si alza. Sede sostegno ruota orientabile Forcella ruota orientabile A Utilizzando ruote orientabili di dimensioni maggiori o minori Se si utilizza una ruota orientabile di dimensioni minori, il sedile si abbassa; se se ne utilizza una di dimensioni maggiori, il sedile si alza. Se si utilizza Ruota orientabile Figura 23 una ruota orientabile di dimensioni minori, il raggio di sterzata sarà inferiore e ciò permetterà di superare più facilmente gli ostacoli in spazi ridotti, fornendo al contempo più spazio alle gambe. Se invece si utilizza una ruota orientabile più larga, il raggio di sterzata aumenterà e ciò permetterà il superamento di ostacoli quando si transita su superfici irregolari. Passando da una forcella più lunga a una più corta, o viceversa Collocare la ruota orientabile in una forcella più corta, abbassa l altezza del sedile, garantisce un raggio di sterzata più ridotto, aumenta la capacità di superamento degli ostacoli in spazi ristretti e fornisce più spazio alle gambe. Una forcella più lunga solleva il sedile, consentendo l uso di diversi tipi di ruote orientabili. La tabella a pagina 31 riporta le altezze del sedile ottenibili con l utilizzo dei suddetti metodi. N.B. Qualora si modifichi l altezza del sedile, ricordarsi di regolare l angolazione della ruota orientabile; ricordarsi inoltre di regolare i freni qualora si modifichi l altezza della parte posteriore del sedile. 14

15 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione dell altezza del sedile: parte posteriore Figure 24 e 25 Sul telaio della sedia a rotelle è ubicata una scala graduata (25A) che indica l altezza del sedile rispetto alla dimensione della ruota principale. Rimuovere la ruota principale Allentare completamente la vite (25B) utilizzando una chiave da 27 mm Separare leggermente l elemento interno e quello esterno del blocco ruote Regolare gradualmente il blocco ruote verso l alto o il basso in base alla scala Stringere con la vite i due elementi del blocco ruote Figura 24 Dimensioni alternative delle ruote principali B A Figura 25 Altezza del sedile che si può raggiungere usando le diverse posizioni della scala N.B. Prima di stringere la vite, è importante verificare che i perni dei due elementi del blocco ruote s inseriscano negli appositi fori del telaio e che il blocco ruote stesso si collochi in posizione orizzontale. Trovare la dimensione della ruota principale da voi usata nella parte superiore della scala. La colonna posizionata sotto la dimensione della ruota mostra il punto in cui posizionare il blocco ruote al fine di ottenere le varie altezze del sedile. 15

16 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione del centro di gravità Figure 26 e 27 La ruota principale può essere regolata in cinque diverse posizioni, in base al centro di gravità. Tale valore è riportato sulla scala (26A) ubicata sul blocco ruote. La posizione 1 rappresenta la miglior posizione antiribaltamento. Allentare completamente la vite (26B) utilizzando una chiave da 27 mm Regolare la sede della ruota principale in avanti o indietro (Figura 27) Figura 26 A B N.B. Prima di stringere la vite, è importante verificare che i perni dei due elementi del blocco ruote s inseriscano negli appositi fori del telaio e che il blocco ruote stesso si collochi in posizione orizzontale. Dopo aver regolato l altezza del sedile e il centro di gravità, ricordarsi di regolare i freni e lo stabilizzatore antiribaltamento. N.B. Qualora s intendano modificare l altezza e il centro di gravità, regolare innanzitutto le ruote principali, quindi l altezza e l angolazione delle ruote orientabili. Figura 27 16

17 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione dell altezza del sedile: parte anteriore Figure 28, 29 e 30 Per fissare l altezza della sedia a rotelle, regolare prima le ruote principali, quindi l angolazione. La scala per la regolazione dell altezza e dell angolazione delle ruote orientabili, vi consente di ottenere gli stessi valori su entrambe le ruote orientabili. Regolazione dell altezza delle ruote orientabili Figura 29 Ciascuna ruota orientabile è provvista di una scala graduata da 1 a 9 che permette di posizionare entrambe alla stessa altezza. Allentare la vite (29A) Regolare in base all altezza desiderata, facendo riferimento alla scala graduata (29B) Stringere nuovamente la vite Figura 28 B A Regolazione dell angolazione della ruota orientabile Figura 30 Allentare leggermente la vite (30A) Allentare la vite (30B) Posizionare una chiave Allen per viti nel disco rotante (30C) e ruotare fino all angolazione desiderata. Fare riferimento alla scala Stringere la vite (30B) Utilizzare allo scopo strumenti tipo Blue Locktite n Stringere la vite (30A) Figura 29 B C A Una volta ottenuta l angolazione corretta della ruota orientabile, la sede di sostegno dovrà trovarsi in posizione verticale (90 ) rispetto alla base. Ciò si ottiene posizionando ad angolo retto la sede di sostegno e il pavimento. Figura 30 17

18 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione dell altezza dello schienale Figura 31 Per accedere al telaio dello schienale e regolarne quindi l altezza, aprire la calotta (31C) ubicata sul rivestimento posteriore. La scala graduata (31A) mostra l altezza dello schienale. Per accedere facilmente al telaio dello schienale, sollevare la manopola di spinta. La regolazione può essere effettuata mentre l utente è seduto sulla sedia. La regolazione dell altezza dello schienale può essere effettuata senza rimuovere le ruote principali. Allentare la vite ubicata nel telaio dello schienale (31B) Portare lo schienale all altezza desiderata. Fare riferimento alla scala graduata Stringere di nuovo la vite A Figura 31 B C Regolazione dell angolazione dello schienale Figure 32 e 33 L angolazione dello schienale può essere regolata a valori compresi tra 5 a 15, a intervalli di 5. La scala che indica l angolazione dello schienale (33A) è ubicata sulla staffa d inserimento dello schienale. La regolazione può essere effettuata mentre l utente è seduto sulla sedia a rotelle. La regolazione dell angolazione dello schienale, non richiede la rimozione delle ruote principali. Allentare la vite (33B) di circa 5 mm Estrarre l anello di bloccaggio (33C), regolare l angolazione dello schienale, quindi rilasciare l anello di bloccaggio una volta raggiunta l angolazione desiderata. Stringere nuovamente la vite (33B) Figura 32 Figura A B C 18

19 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione della curvatura dello schienale Figura 34 La sedia a rotelle è provvista di uno schienale imbottito che può essere regolato in base alla curva della schiena, permettendo all utente di sedere in posizione comoda e stabile. Durante la regolazione della curvatura dello schienale, l utente può rimanere seduto sulla sedia. Allentare il rivestimento dello schienale in modo tale da accedere ai nastri Velcro. Quindi regolarli e modificare la curvatura dello schienale, per raggiungere il massimo livello di comfort e sostegno. Figura 34 Regolazione dei freni Figure 35 e 36 Le sedie a rotelle standard vengono fornite provviste di freni innestati a mezza altezza, presso la ruota principale. Per spostare il freno, allentare la vite (35A) all interno del telaio, nella parte anteriore della sedia a rotelle. Spostare tutto il freno nella guida, verso la posizione desiderata. La distanza corretta tra il ceppo dei freni e la ruota (36A) è pari a circa 2,5 cm. Figura 35 A I freni di cui è dotata la sedia a rotelle non richiedono normalmente alcuna regolazione. A Figura 36 19

20 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione dello stabilizzatore antiribaltamento Figura 37 Regolare lo stabilizzatore antiribaltamento dopo aver modificato il centro di gravità della sedia a rotelle. Allentare la vite (37A). Tirare o spingere lo stabilizzatore antiribaltamento fino a raggiungere la posizione corretta ovvero fino a che la misura riportata sulla scala graduata dello stabilizzatore corrisponde alla posizione della ruota principale. Stringere nuovamente la vite. Al termine dell operazione dovrebbe esserci uno spazio massimo di 35 mm tra l estremità dello stabilizzatore antiribaltamento e la base. Per effettuare tale regolazione, allentare la vite (37B) e spingere/tirare il tubo inferiore dello stabilizzatore antiribaltamento. Stringere nuovamente la vite. A B Figura 37 B Regolazione della lunghezza degli appoggiagambe Figura 38 Gli appoggiagambe sono provvisti di una scala lineare (38A) sulla parte esterna, che consente di regolare con maggiore facilità la lunghezza corretta. Per regolare la lunghezza degli appoggiagambe, allentare la vite di fissaggio (38B) di circa 5 mm, quindi regolare gli appoggiagambe in base alla lunghezza desiderata. Stringere nuovamente la vite. A Figura 38 A Regolazione dell angolazione degli appoggiagambe Figura 39 L angolazione degli appoggiagambe può essere regolata a 70, 80 e 90. Svitare la vite (39A) Estrarre o spingere gli appoggiagambe in modo che assumano l angolazione desiderata Riporre la vite nel foro corrispondente e riserrarla 20 70º 80º 90º Figura 39

21 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione della profondità di seduta Figura 40, 41 e 42 Regolare la profondità di seduta spostando avanti o indietro il telo della carrozzina sino alle dimensioni necessarie A Staccare la parte posteriore del telo dal velcro (40A) Per facilitare l operazione di spostamento chiudere leggermente la carrozzina (41) Spostare avanti o indietro il telo sino al raggiungimento della profondità desiderata Riattaccare la parte posteriore del telo sul supporto velcro Figura 40 La tabella a pagina 31 indica le misure di profondità che possono essere raggiunte sulla vostra carrozzina Figura 41 Figura 42 21

22 Regolazione della sedia a rotelle Regolazione dell altezza del bracciolo Figura 43 Per regolare l altezza del bracciolo, allentare la vite (43A). Sollevare o abbassare il bracciolo nella posizione desiderata. Fare riferimento alla scala (43B) per determinare la stessa altezza su entrambi i braccioli. Sulla scala è riportata la distanza in centimetri che intercorre tra il sedile e la parte superiore del bracciolo. Stringere nuovamente la vite. Dopo aver regolato il bracciolo nella posizione desiderata, è possibile spostare lo schermo protezione indumenti in modo tale da evitare che lasci spazi che diano sulla ruota. Allentare la vite (43C) e spostare lo schermo protezione indumenti verso l alto o il basso. Stringere nuovamente la vite. (Lo scherma di protezione per gli indumenti non può essere modificato nella Legenda 2 del SB ) B A Figura 43 A C Regolazione della profondità dei braccioli Figura 44 Regolare la profondità dei braccioli spostando in avanti o all indietro gli appoggiabraccio. Allentare le viti (44A) con una chiave fissa da 10 mm Spingere gli appoggiabraccio nella posizione desiderata e riserrare le viti. Figura 44 22

23 Montaggio della cintura pelvica Montare la cintura pelvica (accessorio) figura 45, 46 e 47 Allentare la vite (45). Utilizzare una chiave a brugola da 4 mm Montare la cintura pelvica come mostrato in figura 46. Utilizzare la vite rimossa Controllare che la cintura pelvica sia correttamente montata alla carrozzina. La cintura dovrebbe essere posizionata sopra l anca con un angolo di circa 45 rispetto la seduta. Assicurarsi che la cintura sia pulita e che il sistema di bloccaggio funzioni correttamente. La cintura e il sistema di bloccaggio possono essere puliti con un panno umido Posizionare la cintura sopra l anca a ridosso della pancia e dello stomaco potrebbe essere pericoloso in quanto la persona assumerebbe una posiziona scomoda con il rischio di scivolare dalla carrozzina. Figura 45 A Figura 46 Corretto posizionamento della cintura Posizionamento sbagliato della cintura 45 Figura 47 23

24 Sicurezza Non salire in piedi, né esercitare una pressione eccessiva sugli appoggiapiedi. Le sedie a rotelle vanno considerate degli elementi sostitutivi in caso d impossibilità di deambulazione. Gli utenti devono pertanto muoversi lungo i percorsi riservati ai pedoni e non su strade o vie trafficate. Lasciare la sedia a rotelle solamente qualora si sia certi di trovarsi su una superficie quanto più possibile stabile e in piano. Per essere certi che la sedia a rotelle non si sposti indesideratamente, verificare che il freno sia adeguatamente bloccato in posizione. Il peso massimo dell utente, sostenibile da Exigo 30 è pari a 140 kg. Controllare la sedia a rotelle a intervalli regolari per accertarsi che tutte le viti, i bulloni e altri dispositivi di fissaggio siano saldamente al loro posto. Quando la sedia a rotelle è in uso, verificare sempre che lo stabilizzatore antiribaltamento sia innestato. Qualora si apportino modifiche alla sedia, ad es. uno spostamento delle ruote principali o delle ruote orientabili, una variazione dell altezza dello schienale, ecc., si potrebbe influenzare la maneggevolezza della sedia, nonché il punto di bilanciamento e ribaltamento. Si raccomanda una particolare attenzione qualora si riutilizzi la sedia dopo un periodo di fermo. Si raccomanda di richiedere aiuto a un assistente per salire o scendere dalla sedia a rotelle. Assicurarsi che nei raggi non restino intrappolati gli indumenti, i bagagli e altri oggetti non fissati o assicurati. Fare sempre attenzione a non restare con le dita intrappolate. Evitare di appoggiare le dita tra lo schermo protezione indumenti e la ruota, e tra la ruota e il freno. Qualora, durante l utilizzo, si renda necessario sollevare la parte anteriore della sedia per superare un ostacolo, evitare di farlo premendo le manopole di spinta verso il basso. Premere invece a fondo la barra antiribaltamento, esercitando contemporaneamente una forza moderata sulle manopole di spinta. Il rischio di piaghe da decubito aumenta qualora l utente rimanga seduto nella sedia a rotelle per lunghi periodi. Qualora sussista tale rischio, raccomandiamo l uso di un cuscino speciale che contrasti tale eventualità. La temperature delle superfici della carrozzina possono aumentare notevolmente quando sono esposte a fonti di calore (Esempio la luce solare). 24

25 Sicurezza in auto Uso della sedia Exigo 30 come sedile del passeggero all interno di un automobile Quando possibile, durante un viaggio, gli utilizzatori della carrozzina dovrebbero essere seduti sui sedili dell auto utilizzando le cinture di sicurezza della macchina, e la carrozzina non utilizzata dovrebbe essere messa nel baule o in un posto sicuro a bordo dell auto. La sedia a rotelle è testata secondo ISO e pertanto può essere utilizzata come sedile del passeggero all interno delle automobili. Se la sedia a rotelle viene usata come sedile del passeggero, può essere collocata solo nella direzione di marcia e deve essere bloccata utilizzando lo stesso sistema di fissaggio con cui è stata testata. Si tratta di un sistema di fissaggio a 4 punti che consente di bloccare all interno dell auto sia la sedia a rotelle, sia il suo conducente. Il sistema richiede il montaggio di apposite guide nell automobile. Utilizzare le seguenti cinture: bretelle a 3 punti di aggancio e cintura pelvica La sedia Exigo 30 è provvista di quattro marcature (fig. 48), in corrispondenza delle quali deve essere fissata: tubo posteriore del telaio laterale, sopra l alloggiamento ruota tubo frontale del telaio sopra gli attacchi delle pedane appogiapiedi Figura 48 Handicare declina ogni responsabilità per l uso della Exigo 30 come sedile del passeggero in auto con sistemi di fissaggio diversi da quello precedentemente menzionato. 25

26 Sicurezza in auto Fissaggio della cintura di sicurezza: La cintura bassa deve essere fissata con un angolazione il più possibile inclinata, da 30 a 75. La cintura alta deve passare sopra la spalla e il petto. La cintura di sicurezza deve aderire il più possibile al corpo e non deve essere attorcigliata. Fare attenzione a non schiacciare le parti della sedia a rotelle (braccioli, ruote, ecc.) tra la cintura e il corpo. La figura 49 illustra la posizione corretta della cintura di sicurezza. La sedia a rotelle non deve essere reclinata se viene utilizzata come sedile del passeggero all interno di un automobile. Figura 49 Fare attenzione a non schiacciare le parti della sedia a rotelle (braccioli, ruote, ecc.) tra la cintura e il corpo. ATTENZIONE a) Possibilmente la sedia a rotelle deve essere posizionata nella direzione di marcia e bloccata in base alle istruzioni del produttore del sistema di fissaggio. b) Questa sedia a rotelle è omologata per l uso in auto e soddisfa i requisiti per il trasporto nella direzione di marcia e l urto frontale. Non è stata testata per il trasporto in altri punti all interno del veicolo. c) La sedia a rotelle è stata sottoposta a test dinamici in direzione di marcia e con passeggero bloccato tramite cintura di sicurezza allacciata sul petto e sul bacino (cintura di sicurezza a 3 punti). 26

27 Sicurezza in auto d) Per evitare lesioni alla testa e al petto in caso di collisione con i componenti del veicolo, si devono utilizzare entrambe le cinture (alta e bassa). e) Per minimizzare il rischio di lesioni, i piani d appoggio fissati alla sedia a rotelle che non sono stati progettati per la protezione in caso d incidente devono essere: rimossi e fissati in un altro punto del veicolo, oppure fissati alla sedia a rotelle e dotati di imbottiture antiurto per la protezione del passeggero. f) Ove possibile, eventuali accessori della sedia a rotelle devono essere fissati alla stessa oppure rimossi e bloccati all interno del veicolo per la durata del trasporto in modo che, in caso d incidente, non possano staccarsi e ferire il passeggero. g) Gli appoggi e gli elementi di posizionamento non fanno parte delle dotazioni di sicurezza/della cintura di sicurezza se non sono provvisti del marchio di conformità ISO h) Se nel corso di un incidente d auto la sedia a rotelle si piega o s ingarbuglia in qualche modo, deve essere controllata da un rappresentante del costruttore prima di essere riutilizzata. i) E vietato apportare modifiche ai punti di fissaggio della sedia/ dell auto e a parti della struttura e del telaio o sostituire i suddetti componenti senza il consenso del costruttore. j) In caso di utilizzo di una sedia a rotelle elettrica all interno dell auto, si devono utilizzare batterie al gel. 27

MANUALE D USO MB3195-IT-B

MANUALE D USO MB3195-IT-B MANUALE D USO IT -B Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle. La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche fondamentali di tutte le sedie a rotelle

Dettagli

Emineo Manuale d uso

Emineo Manuale d uso Emineo Manuale d uso Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle! Qualità e funzionalità sono concetti chiave comuni a tutte le sedie a rotelle della serie Handicare.

Dettagli

Sedia portantina Utila - modello ALS 300

Sedia portantina Utila - modello ALS 300 Sedia portantina Utila - modello ALS 300 Utila Gerätebau GmbH & Co.KG Zobelweg 9 53842 Troisdorf - Spich Telefono 0224 / 94830 Fax 0224 / 948325 www.utila.de - info@utila.de Utila Gerätebau GmbH & Co.KG

Dettagli

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Pagina 2 Modello: BLV 5 A tutti gli stimati clienti che hanno scelto di acquistare

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a In senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a 1 ! Grazie per aver scelto izi Up FIX di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino con cura e attenzione particolari,

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione GR117

Manuale per l uso e la manutenzione GR117 Manuale per l uso e la manutenzione GR117 Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550

Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550 Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550 Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Sedute/STINGRAY pagina 14. stingraytm

Sedute/STINGRAY pagina 14. stingraytm Sedute/STINGRAY pagina 14 stingraytm Stingray è un sistema per consentire una appropriata postura seduta, personalizzabile, ai bambini con gravi problemi motori, prevalentemente per gli spostamenti esterni.

Dettagli

Base ISOFIX. Manuale d uso

Base ISOFIX. Manuale d uso Base ISOFIX. Manuale d uso ECE R44/04 ISOFIX Classe E Gruppo 0+ Fino a 13 kg Lingua Italiano Importante Conservare queste istruzioni per ogni futura evenienza 4 Elenco dei contenuti. 01/ Informazioni fondamentali/avvertenze...7

Dettagli

CICL.O.PE RUOTINO AGGIUNTIVO PER CARROZZINA

CICL.O.PE RUOTINO AGGIUNTIVO PER CARROZZINA INTRODUZIONE Il presente manuale d uso deve essere attentamente letto dal personale che installa, utilizza o cura la manutenzione di questo ausilio. Lo scopo di questo manuale è quello di fornire le istruzioni

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni MA RP800_805_806_ 807_810_811_815 02 A_12-2010 ENGLISH ITALIANO SollevatorE IDRAULICO RP800 - attuatore IDRAULICO portata 150Kg SollevatorI elettrici RP805 - attuatore LINAK portata 150Kg RP806 - attuatore

Dettagli

Balder. Carrozzine elettroniche

Balder. Carrozzine elettroniche Balder Carrozzine elettroniche Le carrozzine elettroniche Balder ti permettono di "andare più in alto" Una carrozzina elettronica deve poter soddisfare molte esigenze. Deve potersi muovere sia all esterno

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione TORINO

Manuale per l uso e la manutenzione TORINO Manuale per l uso e la manutenzione TORINO Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

BAGNO. Sollevatore da vasca elettrico

BAGNO. Sollevatore da vasca elettrico Sollevatori Sollevatore da vasca elettrico Sollevatore da vasca più leggero esistente sul mercato, il suo peso è di soli 9,3 kg ma l ausilio è allo stesso tempo resistente e compatto, inoltre può essere

Dettagli

$ %,-./" 4'05667"( 888-0

$ %,-./ 4'05667( 888-0 ! "# $ % %!&'()&!*! % #+ %!,-./" 00,-./" +1(23 4'05667"( 888-0 9,0:7;7;

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport

Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Manuale di istruzioni Barella doccia Luxal

Manuale di istruzioni Barella doccia Luxal Manuale di istruzioni Barella doccia Luxal Importante: Leggere attentamente le presenti istruzioni prima di utilizzare la sedia Luxal! Data di inizio uso Utente Nome Indirizzo Manufactured by: Lopital

Dettagli

GUIDA PER L OPERATORE

GUIDA PER L OPERATORE ITALIAN OCTOBER 2013 REGISTRO DI MANUTENZIONE Numero di modello del sollevatore GUIDA PER L OPERATORE SOLLEVATORE PER MURI A SECCO SERIE 2300 Numero di serie del sollevatore Servizio eseguito : 16 US 7514

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

sedia a rotelle elettrica

sedia a rotelle elettrica sedia a rotelle elettrica Manuale d uso attenzione: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. M27729-I-Rev.0-07.11 1 I. PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

Manutenzione. maintenance it 03-05

Manutenzione. maintenance it 03-05 Manutenzione 21 Regolazione della pressione del giunto porta 2 Sostituzione delle pulegge e dei cavi del contrappeso Sostituzione del giunto porta, del vetro o delle guide della porta 4 Sostituzione della

Dettagli

Manuale Ergo Lite 1 / 2

Manuale Ergo Lite 1 / 2 Manuale Ergo Lite 1 / 2 Avvertenze generali - Mantenere in buono stato la vostra sedia a rotelle, in particolare controllare la pressione dei pneumatici in quanto ciò influenza l'efficienza dei freni.

Dettagli

Carico massimo di. sicurezza: 125 kg. hc-jope 2010-07-27 DRAWN APPROVED BY COMMENTS:

Carico massimo di. sicurezza: 125 kg. hc-jope 2010-07-27 DRAWN APPROVED BY COMMENTS: 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 2 3 4 5 6 7 8 9 DRAWN APPROVED BY STATUS: COMMENTS: NAME 10 DATE TITLE SIZE MATERIAL: SCALE:1:4 DW. NO. WEIHT: 11 g SHEET 1 OF 1 12 REV. A B C D E F MiniLift125 SystemRoMedic TM

Dettagli

Bagno soluzioni per la vasca

Bagno soluzioni per la vasca Accesso in vasca Sollevatore da vasca elettrico Sollevatore da vasca più leggero esistente sul mercato, il suo peso è di soli 9,3 kg ma l ausilio è allo stesso tempo resistente e compatto, inoltre può

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento.

ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ISTRUZIONI PER IL COMPUTER 4719.345 Bodyshape Crosstrainer CT-12 ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento.

Dettagli

Sedile di trasferimento da vasca 302065 Manuale d'uso e manutenzione

Sedile di trasferimento da vasca 302065 Manuale d'uso e manutenzione Sedile di trasferimento da vasca 302065 Manuale d'uso e manutenzione MOBILEX A/S Danimarca Rev. 10/2013 pagina 1 di 6 UM-302065-IT 1. Introduzione Gentile cliente, ha acquistato un prodotto di qualità

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE Codice Turbograss: 98.00.00.0024 Turbo 1-1W-2-4: 98.00.00.0025 Versione in lingua originale Pagina 1 QUESTO MANUALE DELLA ATTREZZATURA "PIATTO TOSAERBA 150 SM INTEGRA IL MANUALE

Dettagli

Manuale d uso Rollz Motion

Manuale d uso Rollz Motion Manuale d uso Rollz Motion Rollz International BV Rollz Motion Copyright 2012 Rollz International BV Le informazioni contenute in questo documento possono essere modificate senza preavviso. Rollz International

Dettagli

Ausili per la vita quotidiana

Ausili per la vita quotidiana Ausili per la vita quotidiana 52 Rialzo wc doccia Breezy 305 per doccia con sedile wc imbottito e ruote. Braccioli abbattibili al livello della seduta. Portata 95 Kg art. 08.01.0026 doccia doccia wc e

Dettagli

SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT

SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT Tecnologia nel bagno - Un amico in cucina ISTRUZIONI PER LA INSTALLAZIONE E L USO DEGLI APPARECCHI SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT Via Madonna della Stradella n.10-01034

Dettagli

Scale a pioli. Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio. Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso

Scale a pioli. Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio. Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso Sistema di qualità aziendale certificato in accordo alla norma UNI EN ISO 9001:2000 dal TÜV-CERT Scale a pioli Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio.

Dettagli

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta!

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! Premessa Premessa In auto Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! In bicicletta pag. 2 pag. 3 pag. 5 pag. 15 pag. 21 pag. 23 In Italia, ogni anno,

Dettagli

Fatturare a : Spedire a: Ragione sociale: Via: Città: C.A.P. Data Ordine: Num. Ordine: (ripetere su tutte le pagine) Tel: Fax: Quantità richiesta:

Fatturare a : Spedire a: Ragione sociale: Via: Città: C.A.P. Data Ordine: Num. Ordine: (ripetere su tutte le pagine) Tel: Fax: Quantità richiesta: Fatturare a : Spedire a: Ragione sociale: Via: Città: C.A.P. Data Ordine: Provincia Num. Ordine: (ripetere su tutte le pagine) Tel: Fax: Quantità richiesta: Qualora non venissero effettuate scelte nella

Dettagli

Letti e Materassi antidecubito

Letti e Materassi antidecubito Letti e Materassi antidecubito Allegato alla Delib.G.R. n. 51/16 del 28.12.2012 Codifica CND Y18.12 18.12 Letti 18.12.07 Letti e reti smontabili a regolazione manuale Y181207 18.12.07.006 (1) 501.01.03

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

Küschall K-Series. IT Carrozzina attiva Manuale d uso

Küschall K-Series. IT Carrozzina attiva Manuale d uso Küschall K-Series IT Carrozzina attiva Manuale d uso Il presente manuale deve essere fornito all'utilizzatore del prodotto. Leggere il presente manuale e conservarlo per eventuali consultazioni successive,

Dettagli

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego.

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. 2 1 2 3 Chiedete ai vostri specialisti Prime Design Europe in tutta Europa ulteriori informazioni sui nostri prodotti vincenti!

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE 1 DIREZIONE SANITARIA A.S.L. BRESCIA SERVIZIO MEDICINA PREVENTIVA PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE PREMESSA Nella

Dettagli

swing up Istruzioni per l uso

swing up Istruzioni per l uso swing up Istruzioni per l uso La seduta sana è una questione di regolazione Ecco come regolare correttamente la vostra poltroncina girevole P Utilizzo dell intera superficie di seduta La superficie del

Dettagli

ALLEGATO 4 TABELLA ELENCO LOTTI. 1 di 8

ALLEGATO 4 TABELLA ELENCO LOTTI. 1 di 8 ALLEGATO 4 TABELLA ELENCO LOTTI Procedura aperta per l aggiudicazione dell Appalto Specifico indetto da Regione Lazio per la fornitura di Ausili tecnici per persone disabili di cui 1 di 8 LOTTO DESCRIZIONE

Dettagli

Guida all aggiornamento, manutenzione e riparazione

Guida all aggiornamento, manutenzione e riparazione Guida all aggiornamento, manutenzione e riparazione Informazioni sul copyright Le sole garanzie per i prodotti e servizi Hewlett-Packard sono esposte nei documenti che accompagnano tali prodotti e servizi.

Dettagli

BREEZY. Manuale d uso ITALIANO

BREEZY. Manuale d uso ITALIANO BREEZY Manuale d uso ITALIANO 43 Breezy Issue 4 BREEZY Come utilizzare questo manuale Noi tutti alla Sunrise Medical vogliamo che Voi otteniate il meglio dalla Vostra carrozzina Breezy. Questo manuale

Dettagli

PREMESSA INDICE. GRAMEGNA S.r.l. PAG. DESCRIZIONE DELLA MACCHINA... 2 DATI TECNICI... 4 NORME DI SICUREZZA... 4

PREMESSA INDICE. GRAMEGNA S.r.l. PAG. DESCRIZIONE DELLA MACCHINA... 2 DATI TECNICI... 4 NORME DI SICUREZZA... 4 INDICE PAG. PREMESSA Vi ringraziamo per la preferenza accordataci e siamo lieti di potervi annoverare tra i nostri affezionati clienti. La nostra spollonatrice, progettata e realizzata con i sistemi più

Dettagli

Küschall Champion. IT Carrozzina attiva Manuale d uso

Küschall Champion. IT Carrozzina attiva Manuale d uso Küschall Champion IT Carrozzina attiva Manuale d uso Il presente manuale deve essere fornito all'utilizzatore del prodotto. Leggere il presente manuale e conservarlo per eventuali consultazioni successive,

Dettagli

soluzioni per il bagno assistito

soluzioni per il bagno assistito soluzioni per il bagno assistito 124 bagno assistito 125 Vasca sollevabile Serie 2004HM con idromassaggio Vasca sollevabile in altezza, in vtr rinforzato, a doppia scocca, colore bianco, sollevabile in

Dettagli

Karma LTD prodotti medici Manuale d uso sedia a rotelle Serie VIP 500 VIP 505 (KM 1510.3T) / VIP 515 (KM -1520.3T)

Karma LTD prodotti medici Manuale d uso sedia a rotelle Serie VIP 500 VIP 505 (KM 1510.3T) / VIP 515 (KM -1520.3T) Karma LTD prodotti medici Manuale d uso sedia a rotelle Serie IP 500 IP 505 (KM 1510.3T) / IP 515 (KM -1520.3T) Avvertenze generali - Mantenere in buono stato la vostra sedia a rotelle, in particolare

Dettagli

Azalea. Opzioni/Accessori. (A), Bellis (B), Clematis (C) Una delle caratteristiche comuni alle carrozzine passive basculanti Invacare

Azalea. Opzioni/Accessori. (A), Bellis (B), Clematis (C) Una delle caratteristiche comuni alle carrozzine passive basculanti Invacare Opzioni/Accessori (C) + Inclinazione con compensazione + Basculamento a baricentro costante = Una delle caratteristiche comuni alle carrozzine passive basculanti Invacare Rea è la grandissima possibilità

Dettagli

Manuale d istruzione SCOOTER A 4 RUOTE Modello MOTUS REF CS820 MA CS820 01 A

Manuale d istruzione SCOOTER A 4 RUOTE Modello MOTUS REF CS820 MA CS820 01 A Manuale d istruzione SCOOTER A 4 RUOTE Modello MOTUS REF CS820 MA CS820 01 A Moretti S.p.A. Via Bruxelles 3 - Meleto 52022 Cavriglia ( Arezzo ) Tel. +93 055 96 21 11 Fax. +39 055 96 21 200 www.morettispa.com

Dettagli

Per vivere meglio. Mod. CURVILINEO

Per vivere meglio. Mod. CURVILINEO Mod. CURVILINEO Poltroncina e schienale imbottiti. Comandi di facile utilizzo. Cintura di sicurezza. Braccioli, poggiapiedi e poltroncina pieghevoli, per facilitare l accesso alle scale. Poltroncina girevole

Dettagli

Saliscale elettrici affidabili sicuri maneggevoli Il saliscale con sedile integrato PT-S 130* Il modello PT-S viene fornito con un sedile integrato e di poco ingombro ribaltabile verso il basso (non rimovibile)

Dettagli

Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 4 Capitolo 1 Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 5 ITALIANO

Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 4 Capitolo 1 Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 5 ITALIANO Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina Capitolo 1 Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS OKBABY S.r.l. 1 Avvertenze

Dettagli

DINAMYK 9-36. Seggiolino auto Gruppo 1-2-3 (sistema di protezione laterale) Gruppo 1 9-18 kg Gruppo 2 15-25 kg Gruppo 3 22-36 kg

DINAMYK 9-36. Seggiolino auto Gruppo 1-2-3 (sistema di protezione laterale) Gruppo 1 9-18 kg Gruppo 2 15-25 kg Gruppo 3 22-36 kg DINMYK 9-36 Seggiolino auto Gruppo 1-2-3 (sistema di protezione laterale) Questo prodotto è conforme al Regolamento EE R44/04 Seggiolino auto Gruppo 1-2-3. datto per bambini da 9kg a 36 kg (da circa 9

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 42/86 13.2.2002 ALLEGATO VI PRESCRIZIONI SPECIALI RELATIVE AI VEICOLI DI CAPACÀ NON SUPERIORE A 22 PASSEGGERI 1.1 Dimensioni minime delle uscite I vari tipi di uscita devono avere le seguenti dimensioni

Dettagli

LETTO ELETTRICO ISTRUZIONI PER L USO. Casa Med Classic FS. con sistema di controllo DEWERT. Doc. n : E1-04-143-005

LETTO ELETTRICO ISTRUZIONI PER L USO. Casa Med Classic FS. con sistema di controllo DEWERT. Doc. n : E1-04-143-005 I ISTRUZIONI PER L USO con sistema di controllo DEWERT Doc. n : E1-04-143-005 Introduzione Tutti i letti Days Healthcare sono realizzati prendendo in considerazione le più recenti innovazioni tecniche,

Dettagli

ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento.

ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ISTRUZIONI PER IL COMPUTER 4719.181 Bodyshape Crosstrainer CT-10 ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento.

Dettagli

DGA-0108 Sedia 3 in 1

DGA-0108 Sedia 3 in 1 DGA-0108 Sedia 3 in 1 Dispositivo estremamente versatile che svolge le funzioni di sedia comoda, rialzo per water e sedile per doccia Dimensioni espresse in cm, con tolleranza +/- 1,5 cm. L azienda si

Dettagli

P4 Trio. -Seggiolino AutoART - 091 LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE!

P4 Trio. -Seggiolino AutoART - 091 LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE! P4 Trio -Seggiolino AutoART - 091! LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE! READ CAREFULLY AND KEEP THESE INSTRUCTIONS FOR FUTURE REFERENCE! 1 ATTENZIONE: NON EFFETTUARE NESSUNA MANOVRA

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE CENTRALINE DI DOSAGGIO DA 1000T È UN ASSOCIATO DAV TECH SAS Via S. Pio X 6/a 36077 Altavilla Vicentina (VI) - ITALIA Tel. 0039 0444 574510 Fax 0039 0444 574324 davtech@davtech.it

Dettagli

EN 14764 CITY AND TREKKING BICYCLES MANUALE DELL UTENTE

EN 14764 CITY AND TREKKING BICYCLES MANUALE DELL UTENTE EN 14764 CITY AND TREKKING BICYCLES MANUALE DELL UTENTE INTRODUZIONE Prima di utilizzare la bicicletta Brompton, leggere il presente manuale, in particolare le sezioni relative alla sicurezza e alla piegatura.

Dettagli

RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30

RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30 @ RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30 2 RC 40 Dati tecnici. 3 Questa scheda tecnica indica soltanto i valori tecnici del carrello elevatore

Dettagli

Manuale d uso HELIO A7. Telaio in alluminio ultra leggero

Manuale d uso HELIO A7. Telaio in alluminio ultra leggero Manuale d uso HELIO A7 Telaio in alluminio ultra leggero Utilizzo & Manutenzione Informazioni sulla garanzia Negoziante: Questo manuale deve essere consegnato all'utente della carrozzina HELIO A7 prima

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

Istruzioni di montaggio per i Modelli:

Istruzioni di montaggio per i Modelli: Istruzioni di montaggio per i Modelli: 968999306/iZC Equipaggiati con: 96899934 TRD48 Gruppo di taglio a tunnel Tunnel Ram oppure 968999347 CD48 Gruppo di taglio Combi Montaggio Disimballare la macchina.

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Rev. 0 del 16.07.2012 Fi.Met s.r.l. Sede operativa: SP. 231 KM. 80+10070026 MODUGNO (BA) Tel./Fax 080.5354987 Sede legale e amministrativa: Str. Prov. Bari-Modugno KM. 1,570026

Dettagli

PEDANA PROVVISTA DI DISPOSITIVI PER IL BLOCCAGGIO DI SEDIE A ROTELLE

PEDANA PROVVISTA DI DISPOSITIVI PER IL BLOCCAGGIO DI SEDIE A ROTELLE Sezione II PEDANA PROVVISTA DI DISPOSITIVI PER IL BLOCCAGGIO DI SEDIE A ROTELLE (RM 2008 A 000111: 20/02/2008 Italia) Tiziano Averna, Marco Traballesi Fondazione Santa Lucia Ettore Pennestrì, Pier Paolo

Dettagli

LOJER MTT - Attrezzature per Fisioterapia

LOJER MTT - Attrezzature per Fisioterapia LOJER MTT - Attrezzature per Fisioterapia Lojer è uno dei più grandi produttori per fisioterapia e rieducazione Sollevamento carichi a partire da un peso di solo 0,5 kg LOJER PULLEY (Pulley) I pulley e

Dettagli

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg IMPORTANTE! Leggere tutte le istruzioni prima di procedure con il montaggio dell attrezzo. Conservare il manuale. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Dettagli

PREZZI A BASE D ASTA LISTINO PREZZI MANUTENZIONE

PREZZI A BASE D ASTA LISTINO PREZZI MANUTENZIONE ALLEGATO A A BASE D ASTA LISTINO MANUTENZIONE VOCE CARROZZINA PIEGHEVOLE AD AUTOSPINTA SUPERLEGGERA O A TELAIO RIGIDO SUPERLEGGERA Revisione - ricondizionamento -disinfezione,00 20 Revisione dispositivi

Dettagli

f 41,O0 f 14,55 f 5,76 f 21,82 f 20,04 f 7,17 f 15,75 f 21,60 f 25,20 f 18,14 f 39,20 f 30,90 f 15,40 f 10,OO RIUTILIZZO AUSILI listino preui

f 41,O0 f 14,55 f 5,76 f 21,82 f 20,04 f 7,17 f 15,75 f 21,60 f 25,20 f 18,14 f 39,20 f 30,90 f 15,40 f 10,OO RIUTILIZZO AUSILI listino preui DESCRIZIONE PRODOTTO Codice Class. ISO listino prezzi A) listino preui CARROZZINA A TELAIO RIGIDO f 41,O0 Revisione dispositivo di movimento 12.24.03.503 f 14,55 Smontaggio e rimontaggio di una o più parti

Dettagli

Cric idraulico a bottiglia

Cric idraulico a bottiglia 03.2005 SCHIO (VI) ITALY 1651004 1651007 1651001 1651002 1651003 Cric idraulico a bottiglia MANUALE DI USO E MANUTENZIONE ATTENZIONE! Prima di usare il prodotto, leggete attentamente le istruzioni per

Dettagli

Manuale d'istruzioni

Manuale d'istruzioni Manuale d'istruzioni Indice 1. Istruzioni generali di sicurezza 1.1 Avvisi generali per la sicurezza 1.2 Informazioni su Mission 2. Dati tecnici e contenuto della confezione 2.1 Dati tecnici 2.2 Contenuto

Dettagli

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO)

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Risulta dalle statistiche degli incidenti stradali che l 80% dei bambini

Dettagli

SA-1. Seghetto alternativo. Manuale d uso

SA-1. Seghetto alternativo. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

La sicurezza è di serie. Guida ribaltabile opzionale. Guida scorrevole. Facilità di utilizzo

La sicurezza è di serie. Guida ribaltabile opzionale. Guida scorrevole. Facilità di utilizzo La sicurezza è di serie Tutti i servoscala Minivator dispongono di sensori di sicurezza posizionati sull'alimentatore e sulla pedana poggiapiedi; tali sensori fermano il servoscala in presenza di ostacoli.

Dettagli

Catalogo Prodotti. Carrozzine Sistemi Di Seduta

Catalogo Prodotti. Carrozzine Sistemi Di Seduta Catalogo Prodotti Carrozzine Sistemi Di Seduta Benvenuti alla Alu Rehab! Alu Rehab ha concentrato l attenzione sulla progettazione di carrozzine comfort, sistemi di seduta e biciclette per soggetti con

Dettagli

ALENTI. with people in mind

ALENTI. with people in mind ALENTI Il comodo sollevatore igienico a sedia with people in mind 2 Alenti Sicurezza e comodità Alenti costituisce parte integrante di un ciclo per il bagno sicuro e comodo. Questo sollevatore igienico

Dettagli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Sistemi di trasferimento e convogliamento Introduzione e caratteristiche tecniche 5 Convogliatore continuo 6 Esempi di trasporto 7 Componenti 8 Accessori

Dettagli

CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO DI SICUREZZA

CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO DI SICUREZZA CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO DI SICUREZZA ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE TORNOMECCANICA s.r.l. Genova Via Renata Bianchi 67N Tel: 010 650 94 04 Telefax: 010 650 94 05 CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO

Dettagli

MOD. 11 / 02-2006Excel

MOD. 11 / 02-2006Excel IM A N U A L E S E R I E d i I S T R U Z I O N E MOD. 11 / 02-2006Excel 2 Indice I N D I C E Avvertenze di sicurezza 3 Introduzione 4 Descrizione prodotto - Serie Excel 4 Contenuti dei kit 6 Installazione

Dettagli

Servoscala a poltroncina

Servoscala a poltroncina Servoscala a poltroncina per muoversi da un piano all altro in tutta libertà e sicurezza. L esperienza insegna. Garaventa Lift Leader nell accessibilità. La leadership tecnologica Garaventa arriva dall

Dettagli

Istruzioni per il montaggio del Server SGI 1450. Documento numero 007-4242-001ITA

Istruzioni per il montaggio del Server SGI 1450. Documento numero 007-4242-001ITA Istruzioni per il montaggio del Server SGI 1450 Documento numero 007-4242-001ITA Progetto grafico della copertina di Sarah Bolles, Sarah Bolles Design e Dany Galgani, SGI Technical Publications. 2000,

Dettagli

Manuale d uso per Carrozzina elettrica

Manuale d uso per Carrozzina elettrica Costruzione e fornitura di ausili e servizi per disabili Manuale d uso per Carrozzina elettrica 1 INDICE - Introduzione.. pag. 3 - Dichiarazione di Conformità...pag. 4 - Istruzioni all uso.......pag. 5

Dettagli

RisePorto450 RisePorto300

RisePorto450 RisePorto300 RisePorto450 RisePorto300 Manuale Italiano Carico massimo di sicurezza RisePorto450: 205 kg RisePorto300: 140 kg RisePorto è un sollevatore a soffitto portatile progettato per l uso in combinazione ad

Dettagli

DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L ITALIA MACCHINE SOFFIA CAVO MINIFOK

DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L ITALIA MACCHINE SOFFIA CAVO MINIFOK FAR s.r.l. Elettronica - Elettrotecnica - Telecomunicazioni - Test Via Firenze n.2-8042 NAPOLI Tel 08-554405 - Fax 08-5543768 E mail: faritaly@tin.it web : www.farsrlitaly.com DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER

Dettagli

EL24L1-EL30R9 EL24L1D-EL30R9D

EL24L1-EL30R9 EL24L1D-EL30R9D Piede Elite2 EL24L1-EL30R9 EL24L1D-EL30R9D endolite 7 130mm 24/28=70mm 29/30=80mm 10mm Scelta del set di lamine Livello di Impatto basso: Attività quotidiane che normalmente prevedono una camminata leggera

Dettagli

MACCHINA PER TEMPERA FINALE DELLE ANCE PER FAGOTTO. Andante e Rondò

MACCHINA PER TEMPERA FINALE DELLE ANCE PER FAGOTTO. Andante e Rondò MACCHINA PER TEMPERA FINALE DELLE ANCE PER FAGOTTO Andante e Rondò Manuale di utilizzo della Macchina per la tempera della punta dell ancia Andante e Rondò Bagnare l'ancia e assicurarsi che la curvatura

Dettagli

MANUALE ISTRUZIONI PER BICICLETTA ELETTRICA A PEDALATA ASSISTITA MOD. E-7000

MANUALE ISTRUZIONI PER BICICLETTA ELETTRICA A PEDALATA ASSISTITA MOD. E-7000 MANUALE ISTRUZIONI PER BICICLETTA ELETTRICA A PEDALATA ASSISTITA MOD. E-7000 1 ITALIANO Congratulazioni per l acquisto di questa bicicletta elettrica a pedalata assistita, attentamente progettata e prodotta

Dettagli

Per viaggiare tranquilli, in comodità e sicurezza...

Per viaggiare tranquilli, in comodità e sicurezza... Per viaggiare tranquilli, in comodità e sicurezza... Per la sicurezza e la corretta seduta in auto proponiamo tre diversi modelli di seggiolini RECARO in base al peso del bambino. La cintura di sicurezza

Dettagli

Timbro e firma della ditta offerente

Timbro e firma della ditta offerente DITTA: SEDE IN: CODICE FISCALE PARTITA IVA a b c a x c b x c A AUSILI PER EVACUAZIONE A.1 B 09.1.03.003 09.1..3 1.03.06.003 SEDIA PER WC E DOCCIA A.1.1 09.1.03.3 RUOTE ALMENO DA CM 60 A. A..1 A.. B.1 B.

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina

Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina Conforme al Nomenclatore Tariffario Conforme alla direttiva Europea 2006/95 CEE Bassa Tensione ; Conforme

Dettagli

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano).

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). 621 493 621 493 500 420 73 0-52 Altezza della pedana Min. 94 Min. 470 Girevole motorizzata 525 Min 130 Max 250

Dettagli

L unità di propulsione elettrica leggera per la carrozzina manuale

L unità di propulsione elettrica leggera per la carrozzina manuale L unità di propulsione elettrica leggera per la carrozzina manuale Muoversi con disinvoltura e sicurezza www.aat-online.de Muoversi con disinvoltura L unità di propulsione elettrica di nuova generazione

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli