SCHEDA TECNICA MULTITORRE 2 TORRETTE. cod. R_86 H 95 + H 145 CM Pag.6

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA TECNICA MULTITORRE 2 TORRETTE. cod. R_86 H 95 + H 145 CM Pag.6"

Transcript

1 SCHEDA TECNICA MULTITORRE 2 TORRETTE cod. R_86 H 95 + H 145 CM Pag.6 DIMENSIONI Lunghezza 422 cm. Larghezza 515 cm. Altezza fuori suolo 325 cm. SPAZIO D USO Spazio di sicurezza per l utilizzo dell attrezzatura: 711 x 915 cm. ATTREZZATURA GIOCO FACILMENTE ACCESSIBILE L attrezzatura gioco è adatta ai bambini da 3 anni in su ELENCO COMPONENTI 1 torre quadrata con tetto e pedana di partenza h 95 cm 1 torre quadrata pedana di partenza h 145 cm 3 pannelli di protezione in polietilene 1 scala con struttura portante in polietilene, corrimano in plastica riciclata e gradini antisdrucciolo con rinforzo in metallo, balaustre di sicurezza in polietilene h 95 cm 1 scivolo h 95 cm e 1 scivolo h 145 cm in polietilene completi di barra reggispinta in acciaio inox 1 ponte fisso inclinato realizzato con profili plastica riciclata piano di calpestio in plastica riciclata con profilo antistrucciolo corrimano in plastica riciclata, balaustre di sicurezza in polietilene.

2 DESCRIZIONE COMPONENTI TORRE quadrata pedana h 95 cm realizzata con n 4 montanti in plastica riciclata, 1 pedana di calpestio quadrata posta a 95 cm d altezza in plastica riciclata con profilo antisdrucciolo, 4 staffe di fissaggio al suolo zincate1 tetto in polietilene, 4 staffe di fissaggio al suolo zincate TORRE quadrata, pedana h 145 cm realizzata con n 4 montanti in plastica riciclata, 1 pedana di calpestio quadrata posta a 145 cm d altezza in plastica riciclata con profilo antisdrucciolo, 4 staffe di fissaggio al suolo zincate1 tetto in polietilene, 4 staffe di fissaggio al suolo zincate SCALA di risalita h 145 cm. Scala con struttura portante in polietilene, corrimano in plastica riciclata con balaustre di sicurezza in polietilene di vari colori e gradini in plastica riciclata antisdrucciolo con rinforzo in metallo PEDANA di partenza Realizzata in plastica riciclata con profilo antisdrucciolo TETTO Realizzato in polietilene colorato su telaio curvo di plastica riciclata, viteria zincata PONTE di collegamento fisso INCLINATO Realizzato con profili di plastica riciclata piano di calpestio in plastica riciclata con profilo antisdrucciolo, corrimano in plastica riciclata, balaustre di sicurezza in polietilene. Collegamento con le pedane delle torri mediante staffe ad L in acciaio inox, viteria zincata SCIVOLO h 145 cm scivolo in polietilene realizzato secondo le normative vigenti, con partenza a 145 cm, completo di barra reggispinta PANNELLI laterali di protezione realizzati in polietilene e plastica riciclata completi di staffe per il fissaggio alla torretta

3 SISTEMI DI ASSEMBLAGGIO Tutti gli elementi metallici di fissaggio sono zincati a norma UNI. I suddetti elementi presentano delle caratteristiche tali da non permettere per quanto possibile, la manomissione da parte di persone non autorizzate. Tutta la bulloneria è incassata nella struttura in modo da non presentare superfici pericolose all urto, e coperte da opportune protezioni in materiale plastico. METODO DI FISSAGGIO A TERRA DEI MONTANTI DEL GIOCO Attrezzatura predisposta per fissaggio in terreno vegetale mediante l utilizzo di apposite STAFFE zincate che impediscono il contatto diretto del montante con il terreno. REQUISITI STRUTTURALI (generali): Carico globale per ogni singolo elemento strutturale per elementi sospesi e praticabili: pedana di partenza: carico di rottura a 500 kg/mq. Carico massimo ammissibile 1000 kg/mq. Carico normale di sicurezza 200 kg/mq. scale: carico di rottura a 1500 kg/mq. CERTIFICATO EN 1176 Tutte le nostre attrezzature gioco hanno superato i rigidi controlli di sicurezza TÜV; e progettate secondo i criteri della nuova norma EN 1176:2008. ASSICURAZIONE Polizza RC prodotti tacitamente rinnovabile. MANUTENZIONE (torre) Verifica del mantenimento delle parti in plastica riciclata, eventuali parti in metallo, base pedana di calpestio, staffe e viti, pannelli di protezione, tetto, scivoli, balaustre di sicurezza, scala, corrimano, barre di sicurezza, struttura di eventuali ponti, eventuali corde e trefoli in acciaio ed il loro rivestimento

4 ISPEZIONI a) ispezione visiva periodica: controllo della pulizia dell attrezzatura; L'ispezione visiva ordinaria consente di individuare rischi evidenti che possono risultare da vandalismo, uso o effetti atmosferici; tipo parti danneggiate o presenza di oggetti pericolosi. Per le aree gioco soggette ad uso intensivo o in presenza di continui atti vandalici, potrebbe essere necessaria un ispezione più scrupolosa. b) Ispezione funzionale: Da eseguirsi con frequenza da 1 a 3 mesi. Verifica nel dettaglio dell'utilizzo e della stabilità dell attrezzatura, per rilevarne un'eventuale usura. Con particolare attenzione alle parti "sigillate a vita". Così come da normativa EN 1176/7 controllo degli interspazi tra terreno ed attrezzatura; controllo della consistenza del terreno; controllo delle fondamenta; controllo degli spigoli; controllo dell eventuale mancanza di parti; controllo dell usura eccessiva delle parti mobili (snodi e boccole); controllo dell integrità dell intera attrezzatura. Eventuali interventi se necessari riferiti a: a) serraggio degli elementi di fissaggio; lubrificazione dei giunti; riverniciatura e il ritrattamento delle superfici; b) manutenzione di pavimentazioni ad assorbimento di impatto; ove presente materiale sfuso (es. ghiaino) eventuale aggiunta di materiali di riporto sino al livello corretto; c) pulizia e/o rimozione di vetri rotti o altri detriti o contaminanti; d) interventi su elementi soggetti ad usura (Seggiolini altalena, scivoli, ecc.) c) Ispezione annuale periodica: Da eseguirsi e con frequenza non maggiore di 12 mesi atta alla valutazione del livello complessivo di sicurezza delle attrezzature con particolare attenzione alle parti "sigillate a vita" controllo delle fondamenta; controllo delle superfici controllo effetti degli agenti atmosferici controllo del livello di sicurezza dell'attrezzatura in seguito a riparazioni eseguite o all'aggiunta o sostituzione di componenti controllo dello stato di fatto delle travi portanti (es: deformazione, rotture, ecc) controllo serraggi bulloneria/viteria ed eventuali parti mancanti Potrebbe rendersi necessario lo smontaggio, lo scavo o lo smantellamento di determinati componenti per una verifica più approfondita Le Ispezioni funzionale ed annuale periodica dovrebbero essere attuate da personale qualificato. La Ditta si riserva di apportare tutte le modifiche tecniche, costruttive ed estetiche, atte a migliorare la qualità e la funzionalità del prodotto

5 VALORI DEI GIOCHI - torre con scivolo / gioco combinato: svolge funzione di incontro e di aggregazione tra i bambini; il bambino viene coinvolto nella maniera più graduale possibile partendo dal prato ed arrivando fino a 150/200 centimetri di altezza sempre rimanendo in massima sicurezza, sperimentando le difficoltà senza rischiare. La scivolata attira particolarmente i bimbi che con la fantasia possono immaginare di volare, stimolandoli verso l avventura. Gli attrezzi stessi possono essere utilizzati sia come complemento ginnico che come scenario quasi teatrale per creare delle situazioni in modo autonomo e divertente. - gioco a molla / dondolo: Il movimento della cavalcata porta il bambino a fantasticare, fa sviluppare l equilibrio e fa percepire la sensazione del controllo del proprio corpo. VALORI EDUCATIVI - altalena: è un gioco molto amato dai bimbi e, anche se semplice, offre grandi sensazioni. La leggerezza del volo ed il dondolio cullano i bimbi nel mondo della fantasia. - casetta / trenino / giostrina: svolge funzione di incontro e di aggregazione tra i bambini. Fantasticando si proiettano nel mondo adulto fingendosi mamme, papà o restando semplicemente bambini, nell interpretare all aria aperta il gioco preferito da tutti. La casetta dotata di banco vendita può essere interpretata come negozio o bar stimolando ancor più la fantasia del bambino. l utilizzo di colori caldi ed intensi quali il giallo, il rosso ed il verde, crea nel bambino un senso di familiarità, di conforto; lo fa sentire a proprio agio, in una struttura (parco giochi) che si trova al di fuori dell ambito famigliare, rendendo più agevole e piacevole la scoperta dell universo esterno. VALORI LUDICI Il gioco sviluppa l equilibrio e le attività motorie, offre occasione di aggregazione e socializzazione, alterna momenti di esercizio ginnico con momenti di riposo e osservazione del mondo circostante, crea occasioni dove il bambino può inventare e sviluppare dei temi, che lo faranno crescere sviluppando il suo senso critico e creativo, il rapporto con gli altri del suo pari e nei confronti degli adulti che lo accompagnano. Il bambino, giocando ed utilizzando le strutture ludiche, impara a riconoscere i pericoli, le difficoltà, gli ostacoli che, in maniera molto più elevata, gli si riproporranno durante la sua crescita, quando si affaccerà nel mondo degli adulti.

6 SCHEDA ISTRUZIONI Informazioni preliminari A) AREA di SICUREZZA NELL AREA DI SICUREZZA DELL ATTREZZATURA GIOCO IL SUOLO DEVE ESSERE IN TERRENO VEGETALE, O DI ALTRO MATERIALE CITATO NELLA TABELLA REQUISITI SUPERFICIE E NON DEVONO ESSERE PRESENTI OSTACOLI ED OGGETTI ESTERNI, QUALI: B) REQUISITI SUPERFICIE Premesso che allo spessore materiale verranno aggiunti ulteriori 100 mm di materiale finito per compensare l effetto onda o dispersione del materiale stesso, i requisiti della superficie sono: Materiale Spessore materiale Spessore strato Altezza max di caduta Prato/terreno naturale < 1000 mm Corteccia sminuzzata Da 20 a 80 mm Trucioli in legno Sabbia Da 5 a 30 mm Da 0.2 a 2 mm 300 mm < 3000 mm Ghiaia Piastrella/colata in gomma o altro materiale Da 2 a 8 mm Come da prova HIC Altezza di caduta critica come da prova

52043 Castiglion F.no (AR) Sito internet: www.ideaplast.com SCHEDA TECNICA. Nome gioco: ALTALENA DOPPIA PER PICCOLI CON TRAVE IN METALLO

52043 Castiglion F.no (AR) Sito internet: www.ideaplast.com SCHEDA TECNICA. Nome gioco: ALTALENA DOPPIA PER PICCOLI CON TRAVE IN METALLO SCHEDA TECNICA Nome gioco: ALTALENA DOPPIA PER PICCOLI CON TRAVE IN METALLO cod. R_ADPM Pag.6 DIMENSIONI Lunghezza 315 cm. Larghezza 180 cm. Altezza fuori suolo 200 cm. (sotto la trave) SPAZIO D USO Spazio

Dettagli

SCHEDA TECNICA. Nome gioco: PALESTRA MINICUBO. cod. R_PMC H 212 CM Pag. 6

SCHEDA TECNICA. Nome gioco: PALESTRA MINICUBO. cod. R_PMC H 212 CM Pag. 6 SCHEDA TECNICA Nome gioco: PALESTRA MINICUBO cod. R_PMC H 212 CM Pag. 6 DIMENSIONI Lunghezza 104 cm. Larghezza 110 cm. Altezza fuori suolo 212 cm. SPAZIO D USO Spazio di sicurezza per l utilizzo dell attrezzatura:

Dettagli

SCHEDA TECNICA TORRE CON SCIVOLO. cod. R_81 H 95 CM Pag.6

SCHEDA TECNICA TORRE CON SCIVOLO. cod. R_81 H 95 CM Pag.6 SCHEDA TECNICA TORRE CON SCIVOLO cod. R_81 H 95 CM Pag.6 DIMENSIONI Lunghezza 490 cm. Larghezza 134 cm. Altezza fuori suolo 330 cm. SPAZIO D USO Spazio di sicurezza per l utilizzo dell attrezzatura: 840

Dettagli

SICUREZZA NEI PARCHI GIOCO

SICUREZZA NEI PARCHI GIOCO SICUREZZA NEI PARCHI GIOCO Pianificare, arredare e gestire correttamente un parco giochi significa proteggere i bambini dai pericoli che difficilmente sono in grado di riconoscere, affinché possano giocare

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE Progetto Esecutivo dettagli esecutivi relativi alle forniture previste per il parco giochi PREMESSA I comuni di Carovigno, Ceglie Messapica,

Dettagli

GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE NEI PARCHI GIOCO PUBBLICI

GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE NEI PARCHI GIOCO PUBBLICI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE NEI PARCHI GIOCO PUBBLICI FACILITY MANAGEMENT GESTIONE SICUREZZA PARCHI GIOCO PUBBLICI 1 2 Premessa Ogni anno sono tanti i bambini che vengono soccorsi a causa di

Dettagli

ELENCO PREZZI. COMUNE DI FABRIANO Assetto del Territorio Servizio Manutenzione

ELENCO PREZZI. COMUNE DI FABRIANO Assetto del Territorio Servizio Manutenzione COMUNE DI FABRIANO Assetto del Territorio Servizio Manutenzione Lavori di: Interventi di recupero e valorizzazione Parco Giardini "Regina Margherita" - 1 Stralcio Funzionale PROGETTO ESECUTIVO Esecutore:

Dettagli

GREEN ARREDA srl ARREDO URBANO - GIOCHI PER PARCHI ALTALENA ALLUMINIO TRAVE ACCIAIO CON SEDUTA PER DISABILI A100A_DIS IMMAGINI PRODOTTO

GREEN ARREDA srl ARREDO URBANO - GIOCHI PER PARCHI ALTALENA ALLUMINIO TRAVE ACCIAIO CON SEDUTA PER DISABILI A100A_DIS IMMAGINI PRODOTTO 1 A100A_DIS ALTALENA ALLUMINIO TRAVE ACCIAIO CON SEDUTA PER DISABILI IMMAGINI PRODOTTO Area sicurezza: 650x750 cm SCHEMA PAVIMENTAZIONE ANTITRAUMA Ingombro gioco: 343x192x234h cm Area di impatto minima:

Dettagli

ALLEGATO A CATALOGO PUNTI SPORT

ALLEGATO A CATALOGO PUNTI SPORT ALLEGATO A CATALOGO PUNTI SPORT Attrezzo per addominali Attrezzatura composta da: 2 pali altezza fuori terra cm.140 ca. 2 sbarre a diverse altezze pedana per appoggio con doghe in legno doghe per pedana

Dettagli

Strutture e arredi in legno per esterni. FORMA PROFESSIONAL. Verso nuovi orizzonti.

Strutture e arredi in legno per esterni. FORMA PROFESSIONAL. Verso nuovi orizzonti. Strutture e arredi in legno per esterni FORMA PROFESSIONAL. Verso nuovi orizzonti. Giochi Giochi I Giochi FORMA sono prodotti in, con liquidi esenti da cromo e arsenico. L impregnante è usato in una concentrazione

Dettagli

Le normative tecniche per la sicurezza e la progettazione delle aree gioco Modena, 16 marzo 2012

Le normative tecniche per la sicurezza e la progettazione delle aree gioco Modena, 16 marzo 2012 Le normative tecniche per la sicurezza e la progettazione delle aree gioco Modena, 16 marzo 2012 Alberto Monteverdi, Dirigente Area Comunicazione UNI CHI FA LE NORME? La serie UNI EN 1176 la UNI EN 1177

Dettagli

GIOCHI PER ESTERNO 2010

GIOCHI PER ESTERNO 2010 GIOCHI PER ESTERNO 2010 Sicurezza Certificata Made in Germany KETTLER significa, da oltre 60 anni, qualità, sicurezza ed affidabilità. Tutti i nostri giochi per l esterno sono prodotti in Germania per

Dettagli

Qualità e creatività made in Italy. La libertà di giocare all aria aperta. Un valore che cresce. Giochi sicuri. Genitori sereni. Cubic Toy.

Qualità e creatività made in Italy. La libertà di giocare all aria aperta. Un valore che cresce. Giochi sicuri. Genitori sereni. Cubic Toy. C U B I C T O Y c a t a l o g o Qualità e creatività made in Italy Una continua evoluzione all insegna della creatività, della qualità e della serietà al fine di sviluppare giochi sempre più sicuri e capaci

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI -DISCIPLINARE TECNICO. Giochi a tema: NAVE PIRATA. Dimensioni. Simbolo prodotti. Informazioni tecniche.

COMUNE DI GOLFO ARANCI -DISCIPLINARE TECNICO. Giochi a tema: NAVE PIRATA. Dimensioni. Simbolo prodotti. Informazioni tecniche. COMUNE DI GOLFO ARANCI -DISCIPLINARE TECNICO molla e giostre, attrezzature multi-attività e sportive utenti di tutte le età. Giochi a tema: NAVE PIRATA L attrezzatura di gioco è la classica serie di parchi

Dettagli

Giochi per crescere SERIE 114-127 PALO TONDO GIOCHI IN ALLUMINIO

Giochi per crescere SERIE 114-127 PALO TONDO GIOCHI IN ALLUMINIO Giochi per crescere SERIE 114-127 PALO TONDO GIOCHI IN ALLUMINIO Perchè scegliere un gioco certificato? Indice Perchè un gioco certificato è sinonimo di una scelta consapevole, un compromesso garantito

Dettagli

Normative La Normativa e conformità dei prodotti SVELT

Normative La Normativa e conformità dei prodotti SVELT Normative La Normativa e conformità dei prodotti SVELT Le scale di dicurezza con gabbia SVELT sono costruite e progettate secondo le disposizioni della NORMA ITALIANA: Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008

Dettagli

GIOCHI PER ESTERNO 2011

GIOCHI PER ESTERNO 2011 GIOCHI PER ESTERNO 2011 Altalene avventura Pagina 4 Altalene BASIC Pagina 8 Altalene VARIO Pagina 12 Ginnastica e arrampicate Pagina 14 Attrezzature da gioco 2011 Divertimento a volontà Per lo sviluppo

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO ELENCO PREZZI UNITARI Premessa Nel presente elaborato è riportato l elenco prezzi relativi al progetto definitivo/esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

giochi in legno INSIEME PER COSTRUIRE

giochi in legno INSIEME PER COSTRUIRE giochi in legno INSIEME PER COSTRUIRE giochi in legno Linea 2/6 anni pag. 2 Linea 3/8 annii pag. 14 Linea 5/12 anni pag. 20 percorsi sportivi pag. 34 accesssori pag. 41 DATI TECNICI www.arcaland.com linea

Dettagli

PROGRAMMA LINEE VITA

PROGRAMMA LINEE VITA PROGRAMMA LINEE VITA Cosa sono le linee vita Pighi I DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO CHE SALVANO LA VITA Cosa sono i dispositivi di sicurezza Un dispositivo di ancoraggio permette a qualunque operatore di operare

Dettagli

1 ALTALENA DISABILI ALLUMINIO

1 ALTALENA DISABILI ALLUMINIO 1 A500A ALTALENA DISABILI ALLUMINIO IMMAGINI PRODOTTO Ingombro gioco: 347x178x242h cm Area di sicurezza: 647x800 cm. GREEN ARREDA srl SCHEMA PAVIMENTAZIONE ANTITRAUMA Area di impatto minima: 19,5 mq. Consigliata:

Dettagli

Riferimenti NORMATIVI

Riferimenti NORMATIVI REALIZZAZIONE DI SCALE FISSE CON PROTEZIONE NORMA UNI EN ISO 14122-4 : 2010 DISTANZA TRA LA SCALA E OSTRUZIONI PERMANENTI: La distanza tra la scala e le ostruzioni permanenti deve essere: - Di fronte alla

Dettagli

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Catalogo 2007 Vi diamo alcune informazioni importanti sugli unici riferimenti di legge attualmente in vigore e sulle loro principali differenze, al fine

Dettagli

GREEN ARREDA srl. Spett.le EUGENIO PANELLA??? P.I. Tel/Fax e-mail: eugeniopanella@virgilio.it cell 3929177363. Vasto (CH), 01/12/2014

GREEN ARREDA srl. Spett.le EUGENIO PANELLA??? P.I. Tel/Fax e-mail: eugeniopanella@virgilio.it cell 3929177363. Vasto (CH), 01/12/2014 1 1 Spett.le EUGENIO PANELLA??? P.I. Tel/Fax e-mail: eugeniopanella@virgilio.it cell 3929177363 Vasto (CH), 01/12/2014 Proposta n 1351/2014 Pagine: n 06 inclusa la presente OGGETTO: Offerta per - attrezzature

Dettagli

Manuale ANCORAGGIO STRUTTURALE PALO INCLINATO Ø80 ZINCATO/INOX ART. 68050/68051

Manuale ANCORAGGIO STRUTTURALE PALO INCLINATO Ø80 ZINCATO/INOX ART. 68050/68051 Manuale ANCORAGGIO STRUTTURALE PALO INCLINATO Ø80 ZINCATO/INOX ART. 68050/68051 2 EDIZIONE GIUGNO 2012 Indice SOMMARIO ELEMENTO DI ANCORAGGIO STRUTTURALE Descrizione del prodotto Modalità d uso e limite

Dettagli

PROFESSIONAL GIOCHI PER PARCHI PUBBLICI E PRIVATI

PROFESSIONAL GIOCHI PER PARCHI PUBBLICI E PRIVATI PROFESSIONAL PER PARCHI PUBBLICI E PRIVATI made in italy TORRP GEMELLE CASTELLO DELLE ALPI PROFESSIONAL Tutti i giohi in legno per i parchi pubblici proposti in questo catalogo sono a norma UNI EN 1176/1177

Dettagli

PARCHI DA GIOCO PER TUTTI. Esigenze minime circa i piazzali privi di ostacoli

PARCHI DA GIOCO PER TUTTI. Esigenze minime circa i piazzali privi di ostacoli PARCHI DA GIOCO PER TUTTI Esigenze minime circa i piazzali privi di ostacoli ESIGENZE MINIME CIRCA I PIAZZALI PRIVI DI OSTACOLI I criteri qui elencati si riferiscono alle elevate esigenze dei Parchi da

Dettagli

NOBER Srl. Via Ascanio Sobrero 26 12100 Cuneo Tel. 0171 480126 Fax 0171 695417 P. IVA 03205050044 Sito web: www.nober.t E-mail: info@nober.

NOBER Srl. Via Ascanio Sobrero 26 12100 Cuneo Tel. 0171 480126 Fax 0171 695417 P. IVA 03205050044 Sito web: www.nober.t E-mail: info@nober. NOBER Srl Via Ascanio Sobrero 26 12100 Cuneo Tel. 0171 480126 Fax 0171 695417 P. IVA 03205050044 Sito web: www.nober.t E-mail: info@nober.it MATERIALI I nostri prodotti nascono da un attenzione quasi maniacale

Dettagli

Giochi per crescere SERIE 114-127 PALO TONDO GIOCHI IN ALLUMINIO

Giochi per crescere SERIE 114-127 PALO TONDO GIOCHI IN ALLUMINIO Giochi per crescere SERIE 114-127 PO TONDO GIOCHI IN Perchè scegliere un gioco certificato? Indice Perchè un gioco certificato è sinonimo di una scelta consapevole, un compromesso garantito fra la sicurezza

Dettagli

CITTA DI MESAGNE 2015 ALLEGATO B ATTIVITA SPONSORIZZABILI. Allegato B.2 RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE AREE DI GIOCO

CITTA DI MESAGNE 2015 ALLEGATO B ATTIVITA SPONSORIZZABILI. Allegato B.2 RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE AREE DI GIOCO CITTA DI MESAGNE AVVISO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI A SOSTEGNO DI ATTIVITA LEGATE ALLA MANUTENZIONE, VALORIZZAZIONE, PROMOZIONE E CURA DEL VERDE PUBBLICO COMUNALE 2015 ALLEGATO B ATTIVITA SPONSORIZZABILI

Dettagli

safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 SAL004 RHF014 SAL009

safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 SAL004 RHF014 SAL009 safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 La scala Safeladder è un sistema di protezione contro le cadute che integra ai montanti verticali della scala un binario e garantisce

Dettagli

manuale di utilizzo e manutenzione

manuale di utilizzo e manutenzione Dispositivo classe A2 su tetti inclinati manuale di utilizzo e manutenzione CONFORME ALLA NORMA UNI EN 795-2005 CLASSE A2 Dispositivo classe A2 su tetti inclinati Indice 1. NOTE GENERALI DI SICUREZZA pag.

Dettagli

SCALE FISSE A DUE MONTANTI IN PRFV PER POZZETTI DI ISPEZIONE A MARCATURA CE

SCALE FISSE A DUE MONTANTI IN PRFV PER POZZETTI DI ISPEZIONE A MARCATURA CE SCALE VERTICALI CE MM13 30.07.2015 Rev. 3 SCALE FISSE A DUE MONTANTI IN PRFV PER POZZETTI DI ISPEZIONE A MARCATURA CE COMPOSITE SOLUTION PAGINA 1 SOMMARIO 1. APPLICAZIONI E CARATTERISTICHE... 3 2. RIFERIMENTI

Dettagli

Giochi semplici. e complementi

Giochi semplici. e complementi Giochi semplici e complementi Perchè scegliere un gioco certificato indice Perchè un gioco certificato è sinonimo di una scelta consapevole, un compromesso garantito fra la sicurezza del fruitore e la

Dettagli

SCHEDA TECNICA ALTALENA DOPPIA con tavolette

SCHEDA TECNICA ALTALENA DOPPIA con tavolette Pag.1/5 DIMENSIONI Larghezza 155 cm. Lunghezza 330 cm. Altezza fuori suolo 200 cm. SPAZIO D'USO Spazio di sicurezza per l'utilizzo dell'attrezzatura: 430 x 650 cm. L'ATTREZZATURA GIOCO È ADATTA AI BAMBINI

Dettagli

SCALE. Scale professionali. scala semplice in acciaio inox e alluminio con gancio Tipo C1

SCALE. Scale professionali. scala semplice in acciaio inox e alluminio con gancio Tipo C1 scala semplice in acciaio inox e alluminio con gancio Tipo C1 Particolarmente adatta per scaffalature, è realizzata con montante di acciaio inox a doppio tubo e gradini in alluminio. Gradini non saldati

Dettagli

SCALE. SCALE (Allegato XX del D.Lgs 81/08)

SCALE. SCALE (Allegato XX del D.Lgs 81/08) SCALE SCALE (Allegato XX del D.Lgs 81/08) E riconosciuta la conformità delle scale portatili, alle seguenti condizioni: a) le scale portatili siano costruite conformemente alla norma tecnica UNI EN 131

Dettagli

1) Fornitura di pedane per accesso disabili al litorale marino (Vedi descrizione voce 1) Mq. 40,00 x 50,00 = 2.000,00

1) Fornitura di pedane per accesso disabili al litorale marino (Vedi descrizione voce 1) Mq. 40,00 x 50,00 = 2.000,00 PREVENTIVO DI SPESA PER FORNITURA DI ARREDI ED ATTREZZATURE RELATIVE AL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEI PERCORSI NATURALISTICI DEL LITORALE DI ACQUEDOLCI (ME) COMPUTO METRICO 1) Fornitura di pedane per

Dettagli

SCHEDA TECNICA KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFILATE IN ALLUMINIO KIT 4 PROFILATI DI GIUNZIONE IN SERIE DELLE BARRE

SCHEDA TECNICA KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFILATE IN ALLUMINIO KIT 4 PROFILATI DI GIUNZIONE IN SERIE DELLE BARRE STAFFAGGI PER COETTORI SOARI A KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFIATE IN AUMINIO KIT 4 PROFIATI DI GIUNZIONE IN SERIE DEE BARRE KIT 2 STAFFE A ZANCA REGOABII KIT 2 VITI FISSAGGIO

Dettagli

RISCHIO CADUTA DALL ALTO. Ing. Caterina Lapietra

RISCHIO CADUTA DALL ALTO. Ing. Caterina Lapietra RISCHIO CADUTA DALL ALTO Ing. Caterina Lapietra il rischio insito nel ponteggio, la sua percezione e gli accessori che producono sicurezza passiva La percezione del rischio è un fattore soggettivo, legato

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

NORMATIVE D.L. 81 ISO 14122 PASSERELLE DI SICUREZZA

NORMATIVE D.L. 81 ISO 14122 PASSERELLE DI SICUREZZA SICUREZZA GARANZIA 10 anni Una soluzione totale per la messa in conformità dei camminamenti e dei cambiamenti di livello nelle aree di lavoro o di passaggio! Un sistema strutturale combinato di robuste

Dettagli

SCALE VERTICALI IN PRFV

SCALE VERTICALI IN PRFV IN PRFV COMPOSITE SOLUTION Pagina 1 SOMMARIO 1. APPLICAZIONI E CARATTERISTICHE... 3 2. RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 3. SETTORI DI IMPIEGO... 5 4. MATERIALI... 6 4.1 COMPONENTI... 6 4.2 TABELLA PROFILI MONTANTI...

Dettagli

FIT TOP FAMILY. "Mens sana in corpore sano...!!!"

FIT TOP FAMILY. Mens sana in corpore sano...!!! FIT TOP FAMILY "Mens sana in corpore sano...!!!" Complessi sportivi multifunzione e vari accessori, per uso professionale e domestico! Giocattoli educativi e piscine secche per i bambini! Prodotti e certificati

Dettagli

TETTO SICURO. Scale con gabbia - Passerelle - Parapetti. Prodotti integrati per la messa a norma e protezione di tetti e coperture

TETTO SICURO. Scale con gabbia - Passerelle - Parapetti. Prodotti integrati per la messa a norma e protezione di tetti e coperture TETTO SICURO Scale con gabbia - Passerelle - Parapetti Prodotti integrati per la messa a norma e protezione di tetti e coperture Rivenditore autorizzato RICHIEDERE PREVENTIVO Un gradino alla volta ma...

Dettagli

PR GETT PRE I I ARE AV RI DI RIQUA IFICA I E E ADEGUA E T R ATIV

PR GETT PRE I I ARE AV RI DI RIQUA IFICA I E E ADEGUA E T R ATIV Comune di Settala Provincia di Milano Via Giuseppe Verdi N. 8/c 20090 Settala (MI) Tel. 02/95.07.59.1 r.a. - fax 02/95.07.59.240 Cod. Fisc. 83503490159 - Part. I.V.A. 04999560156 Sito Internet www.comune.settala.mi.it

Dettagli

Lavori in quota. Lavori in quota. frareg.com 1/22

Lavori in quota. Lavori in quota. frareg.com 1/22 Lavori in quota 1/22 D.Lgs 81/08 e s.m.i., art. 111 1. Il datore di lavoro, nei casi in cui i lavori temporanei in quota non possono essere eseguiti in condizioni di sicurezza e in condizioni ergonomiche

Dettagli

Parallele Presentazione

Parallele Presentazione 8 Parallele e Scale Presentazione 251 Linea Plus 253 Linea Standard 254 Carrello per parallele 255 Percorsi componibili 256 Scale per riabilitazione 258 Combinazioni Linea Plus 260 Combinazioni Linea Standard

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

Scarichi per ponti Multitop Serie HSD-2 e HSD 5, Classe D 400 conformi alla norma UNI EN 124, con flangia a norma UNI EN 1253

Scarichi per ponti Multitop Serie HSD-2 e HSD 5, Classe D 400 conformi alla norma UNI EN 124, con flangia a norma UNI EN 1253 Scarichi per ponti Multitop Serie HSD-2 e HSD 5, Classe D 400 Scarichi per ponti in cemento armato, Sistema HSD 2, 300 x 500 in ghisa Classe D 400 secondo normativa UNI EN 124. Questi scarichi sono composti

Dettagli

Libretto verifiche e controlli per

Libretto verifiche e controlli per Libretto verifiche e controlli per Gru a torre n fabbrica matricola ISPESL Eseguendo le verifiche e i controlli è necessario osservare quanto segue: - le norme di legge italiane e comunitarie, - le norme

Dettagli

IL RISCHIO DI CADUTA DAI TETTI PER LAVORI DI RIMOZIONE DEL MANTO DI COPERTURA e lavori di manutenzione. Foto di Charles Ebbets

IL RISCHIO DI CADUTA DAI TETTI PER LAVORI DI RIMOZIONE DEL MANTO DI COPERTURA e lavori di manutenzione. Foto di Charles Ebbets IL RISCHIO DI CADUTA DAI TETTI PER LAVORI DI RIMOZIONE DEL MANTO DI COPERTURA e lavori di manutenzione Foto di Charles Ebbets Tutte le attività svolte su coperture in funzione dell altezza, della tipologia

Dettagli

Parapetti / Balaustre in vetro stratificato. Le regole ed indicazioni da rispettare nella progettazione

Parapetti / Balaustre in vetro stratificato. Le regole ed indicazioni da rispettare nella progettazione Parapetti / Balaustre in vetro stratificato Le regole ed indicazioni da rispettare nella progettazione SICUREZZA I parapetti sono elementi con funzione di protezione anticaduta e sono preposti quindi alla

Dettagli

PUNTI DI ANCORAGGIO PROVVISORI

PUNTI DI ANCORAGGIO PROVVISORI DISPOSITIVI TEMPORANEI PUNTI DI ANCORAGGIO PROVVISORI NORMA DI RIFERIMENTO UNI EN 795:2012 DEFINIZIONE TIPO B Dispositivo di ancoraggio con uno o più punti di aggancio / ancoraggio fissi, senza la necessità

Dettagli

Luoghi di lavoro Art. 62 D. Lgs n. 81/08

Luoghi di lavoro Art. 62 D. Lgs n. 81/08 1 Luoghi di lavoro Art. 62 D. Lgs n. 81/08 DEFINIZIONE Luoghi destinati a ospitare posti di lavoro, ubicati all interno dell azienda o dell unità produttiva, nonché ogni altro luogo di pertinenza dell'azienda

Dettagli

Cava Halbfabrikate AG CH-Ilanz +41 (0)81 925 28 72 www.cava-ag.ch

Cava Halbfabrikate AG CH-Ilanz +41 (0)81 925 28 72 www.cava-ag.ch Cava Halbfabrikate AG CH-Ilanz +41 (0)81 925 28 72 www.cava-ag.ch Sicurezza a tutti i livelli. Gamma di prodotti. Safe Post II Safe Post II, utilizzabile come punto di ancoraggio singolo o integrato in

Dettagli

LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE DI ACCOGLIENZA PER L UTENZA PORTUALE

LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE DI ACCOGLIENZA PER L UTENZA PORTUALE AUTORITA PORTUALE DI MESSINA Sistema Portuale di Messina e Milazzo DISCIPLINARE TECNICO LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE DI ACCOGLIENZA PER L UTENZA PORTUALE Il Redattore Ing. Domenico F. Ciricosta

Dettagli

S70 - Scale con pianerottolo

S70 - Scale con pianerottolo S70 - Scale con pianerottolo Le scale a pianerottolo sono costruite con due materiali: acciaio zincato a caldo (o a richiesta acciaio INOX) per le parti portanti, alluminio per il parapetto del pianerottolo

Dettagli

PANORAMICHE TUTTOVETRO

PANORAMICHE TUTTOVETRO PANORAMICHE TUTTOVETRO Panoramiche Tuttovetro è un sistema esclusivo di chiusure in vetro senza profili. È una soluzione ottima per abitazioni o attività commerciali. Inoltre nelle stagioni più disagiate,

Dettagli

Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro

Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro Larghezza max. 6600 mm, impianto singolo max. 10 000 mm, impianto contrapposto Altezza max. 2600 mm Facile apertura Assoluta trasparenza

Dettagli

OPUSCOLO PER I LAVORATORI

OPUSCOLO PER I LAVORATORI 1 OPUSCOLO PER I LAVORATORI A cura: del Dott. Davide Antonelli 2 SCALE A MANO Tale attrezzatura È prevista per superare dislivelli e per effettuare lavorazioni straordinarie a carattere eccezionale e temporaneo.

Dettagli

ritorna alla home page Costruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani Botola antincendio REI 60 automatica

ritorna alla home page Costruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani Botola antincendio REI 60 automatica ritorna alla home page ostruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani automatica otola antincendio RI 60 L S A L R T R A T T I L I SRI LIGNA3 RTRATTIL IN LGNO La scala retrattile

Dettagli

Parapetti fissi e recrinabili con contrappeso

Parapetti fissi e recrinabili con contrappeso Le norme vigenti in materia di sicurezza, come ad esempio il D.Lgs.81/2008, invitano gli addetti ai lavori a preferire, dove possibile, le misure di protezione collettiva rispetto a quelle di protezione

Dettagli

asili» scuola» sport» turismo» comunità» enti pubblici» enti religiosi giochi per esterno

asili» scuola» sport» turismo» comunità» enti pubblici» enti religiosi giochi per esterno giochi per esterno b a s i c l i n e art. 1501 villaggio caballero Disponibile anche con scivolo in polietilene SP Certificato in conformità delle Norme Europee EN 1176 dall Istituto Tedesco TÜV - Product

Dettagli

ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto

ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto Procedura aperta per la fornitura di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti. ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto CONTENITORE 360 LITRI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI

Dettagli

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009 MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009! (Attribuito per preavviso alla Commissione della Gestione) Signor Presidente Signore e Signori Consiglieri, vi

Dettagli

SCALE RETRATTILI LIGNA3 ALLUMIN

SCALE RETRATTILI LIGNA3 ALLUMIN SCALE RETRATTILI PER L ACCESSO AL SOFFITTO E AL TETTO Serie LIGNA3 - Retrattile in legno Serie ALLUMIN - Retrattile in lega - automatica - per pareti verticali - per tetti piani - per tetti inclinati -

Dettagli

TITOLO IV CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI N 3 CAPI - N 73 articoli (da art. 88 a art. 160)

TITOLO IV CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI N 3 CAPI - N 73 articoli (da art. 88 a art. 160) TITOLO IV CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI N 3 CAPI - N 73 articoli (da art. 88 a art. 160) CAPO II NORME PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO NELLE COSTRUZIONI E NEI LAVORI IN QUOTA N 8 SEZIONI -

Dettagli

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips Sistema di controsoffitto autoportante senza requisiti antincendio Il sistema di controsoffitti autoportanti offre all esecutore un alternativa particolarmente interessante ai sistemi di controsoffitti

Dettagli

SICUREZZA IN CANTIERE PER I LAVORATORI CHE OPERANO IN QUOTA

SICUREZZA IN CANTIERE PER I LAVORATORI CHE OPERANO IN QUOTA SICUREZZA IN CANTIERE PER I LAVORATORI CHE OPERANO IN QUOTA Sistemi di protezione collettivi ed individuali con riferimento alle normative europee UNI EN 13374 e UNI EN 795. I lavori in quota possono esporre

Dettagli

Planimetria dei giardini della Reggia con individuazione del rettangolo in cui verrà collocato il Fantacasino.

Planimetria dei giardini della Reggia con individuazione del rettangolo in cui verrà collocato il Fantacasino. OGGETTO DELL INTERVENTO: DESCRIZIONE L intervento consiste nella costruzione di un padiglione prevalentemente in legno, dalle forme barocche, la cui funzione ludica è esplicitata tanto nell estetica quanto

Dettagli

Prodotti per la sottostruttura MENSOLE E SCALE MSU

Prodotti per la sottostruttura MENSOLE E SCALE MSU Scheda Prodotto: ST08.100.04.01 Data ultimo agg.: 15 marzo 2005 Prodotti per la sottostruttura MENSOLE E SCALE MSU Classificazione 08 Prodotti per la sottostruttura 08.100 Pozzetti ed accessori 08.100.04

Dettagli

Scale in vetroresina. OEC Catalogo Prodotti

Scale in vetroresina. OEC Catalogo Prodotti Serie SCL/1 SCALA in VETRORESINA ad ELEMENTI INNESTABILI mediante la tecnica della poltrusione, il colore standard è Giallo. Pioli in alluminio con superficie antiscivolo. Fissaggio dei pioli ai montanti

Dettagli

SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO

SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO UN SERVIZIO PIÙ VICINO AI CLIENTI METRA mette a disposizione un Numero Verde in grado di sostenere le tue idee, consigliarti nuove soluzioni e poi orientarti

Dettagli

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali.

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. DISTRIBUTORE AUTORIZZATO Nieuw! Nuovo! Neu! Neu! Söll Sistema anticaduta linea vita orizzontale Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. Söll Sistema anticaduta

Dettagli

AURIGA C12. Scala con gradini in Teak trattati per esterno. Ringhiera in acciaio inox 316

AURIGA C12. Scala con gradini in Teak trattati per esterno. Ringhiera in acciaio inox 316 AURIGA C12 Scala con gradini in Teak trattati per esterno. Ringhiera in acciaio inox 316 82 3 4 81 80 vega VEGA C8 NEW - Scala con doppia struttura portante realizzata con tecnologia laser in metallo verniciato

Dettagli

EU EN 1004. Altezza max mt. 11,84. Altezza max mt. 7,91. D.lgs 81/2008

EU EN 1004. Altezza max mt. 11,84. Altezza max mt. 7,91. D.lgs 81/2008 Certif. n. 00/670 TÜVRheinland Certif. n. R 6003033 CLASSE 3 Portata 400 kg. carico ripartito su un solo piano (00kg/m : EN 004) Dimensione alla base:.0 x.80 mm. UNI EN 004 ROPEAN NORM TRABATTELLO PROFESSIONALE

Dettagli

PAVIMENTO SPESSORATO ICON OUTDOOR FLORIM

PAVIMENTO SPESSORATO ICON OUTDOOR FLORIM PAVIMENTO SPESSORATO ICON OUTDOOR FLORIM Nuova soluzione in gres porcellanato spessorato per l arredo esterno. Lastre in gres fine porcellanato colorato a spessore di 2 cm ottenute da atomizzazione di

Dettagli

L'originale rotolo con doghe a taglio termico accoppiate con membrane bituminose e packaging brevettato. REXROLL XPS

L'originale rotolo con doghe a taglio termico accoppiate con membrane bituminose e packaging brevettato. REXROLL XPS P A N N E L L A C C O P P A T REXROLL L'originale rotolo con doghe a taglio termico accoppiate con membrane bituminose e packaging brevettato. Rexroll è provvisto di cimosa laterale di sovrapposizione

Dettagli

SCHEDA TECNICA TRABATTELLO MILLENIUM E MILLENIUM S

SCHEDA TECNICA TRABATTELLO MILLENIUM E MILLENIUM S TRABATTELLI E SCALE DI QUALITA' BAGNATICA (BG) - via delle Groane, 13 - tel. 035/681104 - fax 035/681034 SCHEDA TECNICA TRABATTELLO MILLENIUM E MILLENIUM S Trabattello professionale MILLENIUM è costituito

Dettagli

OLYMPIC OUTDOOR ASTE RIENTRANTI

OLYMPIC OUTDOOR ASTE RIENTRANTI OLYMPIC OUTDOOR ASTE RIENTRANTI Il primo calciobalilla coperto con gettoniera realizzato da Garlando per l aperto, utilizzabile in tutte le condizioni atmosferiche perché costruito con componenti e materiali

Dettagli

Servizio Antincendi e Protezione Civile. Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F.

Servizio Antincendi e Protezione Civile. Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F. Servizio Antincendi e Protezione Civile Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F. SCALE PORTATILI Riferimenti normativi: Il D. Lgs. 626/94

Dettagli

BRIO Ponteggio Multidirezionale

BRIO Ponteggio Multidirezionale BRIO Ponteggio Multidirezionale // Versatile e multifunzionale // Indice Caratteristiche Vantaggi Soluzioni Componenti base 2 4 6 13 // Caratteristiche Il Ponteggio Multidirezionale BRIO copre diverse

Dettagli

Terrazzi e Coperture. Piastre in CLS per Pavimentazioni Esterne. Design & Residenziale

Terrazzi e Coperture. Piastre in CLS per Pavimentazioni Esterne. Design & Residenziale Terrazzi e Coperture Piastre in CLS per Pavimentazioni Esterne Design & Residenziale Design & Residenziale Soluzioni di pregio per spazi esterni Terrazzi e coperture estendono e ricreano il piacere del

Dettagli

KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400

KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO, ESERCIZIO E MANUTENZIONE KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400 Filtro per acqua piovana Sistema 400 da installare in condotte di scolo all aperto Filtro per acqua piovana

Dettagli

chi scale Chi scende, Impresa & Cantiere mediante ringhiera oppure tramite un elemento pieno, per esempio in calcestruzzo armato.

chi scale Chi scende, Impresa & Cantiere mediante ringhiera oppure tramite un elemento pieno, per esempio in calcestruzzo armato. STRUTTURE SCALE ESTERNE FONDAZIONI PAVIMENTAZIONI E SOLAI PARETI INTERNE Chiusure verticali Balconi e logge COPERTURE PIANE COPERTURE A FALDA 3 strutture di contenimento Scale Chi scende, chi scale Matteo

Dettagli

Varie in vetroresina. OEC Catalogo Prodotti

Varie in vetroresina. OEC Catalogo Prodotti Colonnina Serie LTE/TX COLONNINA TAXI in VETRORESINA Codice Articolo: T0PL0037 Ricevitore Serratura Altezza (mm) Diametro (mm) Dimensioni d ingombro 1950 320 Vetroresina centrifugata di colore Giallo.

Dettagli

Modello: linea vita temporanea 2 operatori. Norma: EN 795 B CODICE: 0840112

Modello: linea vita temporanea 2 operatori. Norma: EN 795 B CODICE: 0840112 UNI EN 795:2012 Dispositivo di ancoraggio con uno o più punti di aggancio / ancoraggio fissi, senza la necessità di un ancoraggio strutturale o elemento di fissaggio per essere solidale alla struttura

Dettagli

C I T T À D I S A R Z A N A

C I T T À D I S A R Z A N A 1 AUTORIZZAZIONE AL FUNZIONAMENTO DEGLI ASILI NIDO E DEI SERVIZI INTEGRATIVI (L. R. n 64 del 5.12.1994 Deliberazione G. R. n 2624 del 11.7.1997, n 1291 del 30.10.2001) ASILI NIDO Gli asili nido devono

Dettagli

COMPUTO MATERIALI E ATTREZZATURE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO VILLACIDRO VERDE & PULITA

COMPUTO MATERIALI E ATTREZZATURE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO VILLACIDRO VERDE & PULITA COMUNE DI VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano Servizio Lavori Pubblici Agricoltura Ambiente Patrimonio Igiene Urbana Sicurezza sul Lavoro Codice fiscale n. 82002040929 Partita Iva n. 01047450927 09039

Dettagli

New Dedalo parete divisoria

New Dedalo parete divisoria New Dedalo parete divisoria Modulo standard cieco L 100 P 10 da 104 al mq. (esclusa posa) PRONTA CONSEGNA Finiture arredi e pareti CARATTERISTICHE TECNICHE Struttura portante La struttura interna della

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio di Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro La progettazione degli edifici e della sicurezza integrazione del regolamento locale di igiene OBIETTIVO: introdurre

Dettagli

Le lavorazioni, tutte, dovranno essere eseguite in accordo con la DL e con il CSE;

Le lavorazioni, tutte, dovranno essere eseguite in accordo con la DL e con il CSE; ELENCO PREZZI UNITARI NOTE L impresa esecutrice dovrà prendere visione, oltre che in tutti gli elaborati di gara, direttamente in cantiere, delle opere da realizzare, verificandone la consistenza, le tipologie

Dettagli

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA -

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA - ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA - Identificazione dell edificio e dei soggetti coinvolti nella realizzazione dell opera: Edificio sito in: Via O. Bravin 151/B 30023 Comune

Dettagli

Attenuatore d urto redirettivo TUBE-ZM100 Livello 100 km/h secondo 1317:3-2010

Attenuatore d urto redirettivo TUBE-ZM100 Livello 100 km/h secondo 1317:3-2010 Agno 27/05/2015 Revisione 1 Attenuatore d urto redirettivo TUBE-ZM100 Livello 100 km/h secondo 1317:3-2010 Redatto da : Mauro ing. Monteleone Controllato da : Marcello ing. Burzi Approvato da : Mauro ing.

Dettagli

RETE SICURA RETE SICURA

RETE SICURA RETE SICURA Manuale di montaggio RETE SICURA RETE SICURA Larghezza della maglia Larghezza della maglia A) Sicura 1. Luogo e scopi d impiego La rete Sicura ferma persone o oggetti che precipitano. Viene utilizzata

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

SHELTERS CABINE STAZIONE MOBILI SISTEMI PER RADIO E TELEDIFFUSIONE. Progettati per custodire al meglio qualsiasi apparato

SHELTERS CABINE STAZIONE MOBILI SISTEMI PER RADIO E TELEDIFFUSIONE. Progettati per custodire al meglio qualsiasi apparato SISTEMI PER RADIO E TELEDIFFUSIONE SHELTERS CABINE STAZIONE MOBILI Progettati per custodire al meglio qualsiasi apparato è predisposta per l installazione di una struttura interna o esterna a sostegno

Dettagli

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Con la presente pubblicazione

Dettagli