AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 2005 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 2005 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE"

Transcript

1 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 25 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % -7,81-16,19-9,2 -,26-8,35-1,78 ESERCIZI EXTRALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % -18,57-16,17 2,29 4,52-3,4 -,2 ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % -11,68-16,18-1,44 3,81-5,43-3,1 AGNOSINE, ANFO, BAGOLINO,BARGHE, BIONE, CAPOVALLE, CASTO, GAVARDO, IDRO, LAVENOVE, MURA, NUVOLENTO, NUVOLERA, ODOLO, PAITONE, PERTICA ALTA, PERTICA BASSA, PRESEGLIE, PROVAGLIO VAL SABBIA, ROE' VOLCIANO, SABBIO CHIESE, SERLE, TREVISO BRESCIANO, VALLIO TERME, VESTONE, VILLANUOVA SUL CLISI, VOBARNO. In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica AGENZIA TERRITORIALE

2 PROVINCIA NEL COMPLESSO FLUSSO TURISTICO ANNO 26 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % 7,4 3,18 9,76 8,28 8,31 6,6 ESERCIZI EXTRALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % 5,93-1,57 2,92,32 4,31 -,4 ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % 6,78 1,34 7,75 4,77 7,25 3,35 In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

3 PROVINCIA NEL COMPLESSO DATI RELATIVI ALLA PROVENIENZA REGIONALE DEGLI OSPITI ITALIANI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI VARIAZIONE % RISPETTO AL 25 REGIONI GENNAIO - DICEMBRE VARIAZIONE % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Piemonte ,71 1,6 Valle d'aosta ,31-48,8 Lombardia ,11 1,17 Bolzano ,22-43,66 Trento ,4 2,51 Veneto ,44 7,74 Friuli Venezia Giulia ,78,88 Liguria ,18-4,68 Emilia Romagna ,64 4,32 Toscana ,88 18,66 Umbria ,63 18,98 Marche ,62-5,19 Lazio ,71 -,96 Abruzzo ,4 24,57 Molise ,63-7,75 Campania ,32-4,47 Puglia ,81-8,46 Basilicata ,81 8,77 Calabria ,27 8,88 Sicilia ,72 2,38 Sardegna ,12-5,17 TOTALE ITALIANI ,78 1,34 TOTALE STRANIERI ,75 4,77 TOTALE GENERALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

4 PROVINCIA NEL COMPLESSO DATI RELATIVI ALLA NAZIONALITA' DEGLI OSPITI STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI DISTRIBUZIONE % SUL TOTALE GENERALE NAZIONALITA' 26 ALBERGHIERI EXTRALBERGHIERI TOTALE DISTRIBUZIONE % SUL TOTALE Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Austria ,7 1,66 Belgio ,45 2,15 Bulgaria ,9,5 Croazia ,22,17 Danimarca ,2 1,49 Estonia ,2,1 Finlandia ,24,22 Francia ,11 1,92 Germania ,22 26,89 Grecia ,13,1 Irlanda ,56,77 Islanda ,3,4 Lettonia ,2,2 Lituania ,5,4 Lussemburgo ,1,12 Malta ,3,3 Norvegia ,38,3 Paesi Bassi ,93 8,1 Polonia ,51,6 Portogallo ,1,7 Regno Unito ,93 6,76 Repubblica Ceca ,53,54 Romania ,29,55 Russia ,41,36 Slovacchia ,9,1 Slovenia ,16,1 Spagna ,72,38 Svezia ,46,31 Svizzera e Liechtnstein ,8 1,75 Turchia ,1,6 Ucraina ,7,6 Ungheria ,34,27 Altri Paesi Europei ,49,49 Canada ,17,1 Stati Uniti d'america ,8,8 Messico ,4,3 Venezuela ,2,2 Brasile ,17,1 Argentina ,8,5 Altri Paesi America Latina ,12,13 Cina ,22,13 Giappone ,19,12 Corea del Sud ,5,2 Altri Paesi dell'asia ,14,12 Cipro ,, India ,4,4 Israele ,58,53 Altri Paesi del Medio Oriente ,13,14 Egitto ,4,4 Paesi dell'africa Mediterranea ,9,1 Sud Africa ,5,4 Altri Paesi dell'africa ,11,12 Australia ,18,12 Nuova Zelanda ,4,2 Altri Paesi Esteri ,28,24 TOTALE STRANIERI ,79 59,5 TOTALE ITALIANI ,21 4,5 TOTALE GENERALE , 1, In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

5 PROVINCIA NEL COMPLESSO DATI RELATIVI ALLA NAZIONALITA' DEGLI OSPITI STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI VARIAZIONE % RISPETTO AL 25 GENNAIO - DICEMBRE NAZIONALITA' VARIAZIONE % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Austria ,6-6,41 Belgio ,55 11,78 Bulgaria ,21 45,78 Croazia ,91 2,44 Danimarca ,47 7,34 Estonia , -37, Finlandia ,23 5,66 Francia ,39 15,3 Germania ,54 8,14 Grecia ,43 1,27 Irlanda ,36 1,24 Islanda ,23 47,79 Lettonia ,55 122,19 Lituania ,78 25,52 Lussemburgo ,1 3,58 Malta ,32 53,58 Norvegia ,82 18,48 Paesi Bassi ,31-2,78 Polonia ,9 21,2 Portogallo ,1-72,6 Regno Unito ,38-1,11 Repubblica Ceca ,93 5,7 Romania ,5 117,43 Russia ,65-1,34 Slovacchia ,16-8,37 Slovenia ,16-22,19 Spagna ,65 17,4 Svezia ,61,5 Svizzera e Liechtnstein ,38 3,76 Turchia ,32-38,18 Ucraina ,3 35,85 Ungheria ,82 28,27 Altri Paesi Europei ,55-31,47 Canada ,1 6,67 Stati Uniti d'america ,46 15,27 Messico ,5-15,89 Venezuela ,31 3,16 Brasile ,37-9,39 Argentina ,48 2,75 Altri Paesi America Latina ,7 24,52 Cina ,36-9,5 Giappone ,96 27,8 Corea del Sud ,5 -,95 Altri Paesi dell'asia ,96 17,79 Cipro ,6 39,15 India ,21 1, Israele ,43 -,78 Altri Paesi del Medio Oriente ,3 77,1 Egitto , 35,51 Paesi dell'africa Mediterranea ,15-13,28 Sud Africa ,46 32,97 Altri Paesi dell'africa ,28 1,32 Australia ,16 35,32 Nuova Zelanda ,82-16,5 Altri Paesi Esteri ,46-22,21 TOTALE STRANIERI ,75 4,77 TOTALE ITALIANI ,78 1,34 TOTALE GENERALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

6 PROVINCIA NEL COMPLESSO FLUSSO TURISTICO MENSILE DEGLI ITALIANI E STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE 26 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE ESERCIZI EXTRALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE 26 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE ESERCIZI ALBERGHIERI & EXTRALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE 26 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

7 PROVINCIA NEL COMPLESSO CAPACITA' RICETTIVA RILEVATA AL 31/12/25 E 31/12/26 CAPACITA' RICETTIVA AL 31/12/25 CATEGORIA ESERCIZI LETTI CAMERE 5 STELLE 9 4 STELLE 12 3 STELLE 39 2 STELLE 15 1 STELLA 144 RES. ALB. 42 Totale AFFITTACAMERE E CAV CAMPEGGI E VILLAGGI TUR ALLLOGGI AGRO TURISTICI RIFUGI ALPINI, CASE PER FERIE, OSTELLI, B & B Totale Totale CATEGORIA CAPACITA' RICETTIVA AL 31/12/26 ESERCIZI LETTI RIFUGI ALPINI, CASE PER FERIE, OSTELLI, B & B Totale Totale CAMERE 5 STELLE STELLE STELLE STELLE STELLA RES. ALB Totale AFFITTACAMERE E CAV CAMPEGGI E VILLAGGI TUR. ALLOGGI AGRO TURISTICI !"!

8 VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO DATI RELATIVI ALLA PROVENIENZA REGIONALE DEGLI OSPITI ITALIANI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI VARIAZIONE % RISPETTO AL 24 REGIONI GENNAIO - DICEMBRE VARIAZIONE % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Piemonte ,77-16,61 Valle d'aosta ,76 13,64 Lombardia ,82-17,12 Bolzano ,73 38,37 Trento ,67 62,57 Veneto ,7-26,58 Friuli Venezia Giulia ,41 1,69 Liguria ,7 8,73 Emilia Romagna ,43-28,36 Toscana ,7 -,36 Umbria , 14,52 Marche ,9 19,94 Lazio ,4 17,15 Abruzzo ,83 12,76 Molise , 375,68 Campania ,82-47,34 Puglia ,57-33,31 Basilicata ,51-24,43 Calabria ,65-87,69 Sicilia ,9 42,71 Sardegna ,9-27,47 TOTALE ITALIANI ,68-16,18 TOTALE STRANIERI ,44 3,81 TOTALE GENERALE ,12-12,37 In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

9 VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO DATI RELATIVI ALLA NAZIONALITA' DEGLI OSPITI STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI DISTRIBUZIONE % SUL TOTALE GENERALE NAZIONALITA' GENNAIO - DICEMBRE 25 ALBERGHIERI EXTRALBERGHIERI TOTALE DISTRIBUZIONE % SUL TOTALE Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Austria ,72 1,21 Belgio ,1 1,32 Bulgaria ,1,5 Croazia ,35,8 Danimarca ,65,68 Estonia,, Finlandia ,3,2 Francia ,21 1,93 Germania ,86 26,42 Grecia ,5,2 Irlanda ,5,1 Islanda ,1, Lettonia,, Lituania ,13,2 Lussemburgo ,1,1 Malta ,8,1 Norvegia ,9,5 Paesi Bassi ,6 31,34 Polonia ,49,52 Portogallo ,5,3 Regno Unito ,63,44 Repubblica Ceca ,27,14 Romania ,28,7 Russia ,21,5 Slovacchia ,32 1,46 Slovenia ,16,14 Spagna ,34,11 Svezia ,11,4 Svizzera e Liechtnstein ,53 1,11 Turchia ,3,5 Ucraina ,2,2 Ungheria ,24,8 Altri Paesi Europei ,55,53 Canada ,14,3 Stati Uniti d'america ,15,7 Messico ,3,5 Venezuela ,, Brasile ,9,6 Argentina ,4,2 Altri Paesi America Latina ,7,2 Cina ,6,2 Giappone ,1,1 Corea del Sud ,3,1 Altri Paesi dell'asia ,4,2 Cipro,, India ,, Israele ,7,1 Altri Paesi del Medio Oriente ,46,9 Egitto ,7,8 Paesi dell'africa Mediterranea ,6,7 Sud Africa ,2,1 Altri Paesi dell'africa ,4,11 Australia ,6,2 Nuova Zelanda ,1, Altri Paesi Esteri ,3,1 TOTALE STRANIERI ,58 7,11 TOTALE ITALIANI ,42 29,89 TOTALE GENERALE , 1, In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

10 VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO DATI RELATIVI ALLA NAZIONALITA' DEGLI OSPITI STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI VARIAZIONE % RISPETTO AL 24 NAZIONALITA' GENNAIO - DICEMBRE VARIAZIONE % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Austria ,94 41,2 Belgio ,22-8,8 Bulgaria Croazia ,29 16,34 Danimarca ,52-25,7 Estonia - - Finlandia , -74,4 Francia ,15-21,45 Germania ,44-4,2 Grecia , -42,59 Irlanda , -51,6 Islanda ,43-77,78 Lettonia - - Lituania Lussemburgo , -11,76 Malta Norvegia , 45, Paesi Bassi ,16 9,8 Polonia ,5 67,93 Portogallo ,38-81,79 Regno Unito ,51-26,82 Repubblica Ceca ,17-3,5 Romania Russia ,5-77,26 Slovacchia ,95 141,53 Slovenia ,7 448,8 Spagna ,62 12,5 Svezia , -49,66 Svizzera e Liechtnstein ,15 84,2 Turchia ,22 62, Ucraina Ungheria ,19 55,24 Altri Paesi Europei ,4-27,68 Canada ,14 116, Stati Uniti d'america ,12 25,23 Messico ,33 237,93 Venezuela , -97,14 Brasile ,52 37,23 Argentina ,33 5, Altri Paesi America Latina ,85-53,21 Cina ,5-66,13 Giappone ,55-6,47 Corea del Sud ,5 66,67 Altri Paesi dell'asia ,67-2,13 Cipro - - India Israele ,32-7,3 Altri Paesi del Medio Oriente ,73 33,1 Egitto , 77, Paesi dell'africa Mediterranea ,33-72,96 Sud Africa , 175, Altri Paesi dell'africa ,22 34,38 Australia ,67 312,5 Nuova Zelanda ,67-98, Altri Paesi Esteri , -97,32 TOTALE STRANIERI ,44 3,81 TOTALE ITALIANI ,68-16,18 TOTALE GENERALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

11 VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO MENSILE DEGLI ITALIANI E STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE Gennaio - Dicembre 25 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE ESERCIZI EXTRALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE Gennaio - Dicembre 25 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE ESERCIZI ALBERGHIERI & EXTRALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE Gennaio - Dicembre 25 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

12 VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO CAPACITA' RICETTIVA RILEVATA AL 31/12/24 E 31/12/25 CAPACITA' RICETTIVA AL 31/12/24 CATEGORIA ESERCIZI LETTI CAMERE 5 STELLE 4 STELLE 3 STELLE 11 2 STELLE 11 1 STELLA 18 RES. ALB. Totale AFFITTACAMERE E CAV CAMPEGGI E VILLAGGI TUR ALLOGGI AGRO TURISTICI RIFUGI ALPINI, CASE PER FERIE e B & B Totale Totale CATEGORIA CAPACITA' RICETTIVA AL 31/12/25 ESERCIZI LETTI CAMERE 5 STELLE 4 STELLE 3 STELLE STELLE STELLA RES. ALB. Totale AFFITTACAMERE E CAV CAMPEGGI E VILLAGGI TUR. ALLOGGI AGRO TURISTICI RIFUGI ALPINI, CASE PER FERIE e B & B Totale Totale !"!

13 AGT VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 26 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % -3,41-21,5-2,19-21,18-1,84-21,9 ESERCIZI EXTRALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in % 9,3-6,48 -,96-1,82 1,19-2,68 ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Differenza assoluta Variazioni in %,72-14,44-6,81-4,58-4,7-7,52 In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

14 AGT VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO DATI RELATIVI ALLA PROVENIENZA REGIONALE DEGLI OSPITI ITALIANI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI VARIAZIONE % RISPETTO AL 25 REGIONI GENNAIO - DICEMBRE VARIAZIONE % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Piemonte ,68 47,5 Valle d'aosta ,44-6, Lombardia ,21-13,93 Bolzano ,28-23,95 Trento ,73-62,64 Veneto ,89-1,89 Friuli Venezia Giulia ,25 27,47 Liguria ,67 3,24 Emilia Romagna ,44-12,1 Toscana ,16-22,67 Umbria ,43 1,9 Marche ,66-4,92 Lazio ,48-43, Abruzzo , 16,11 Molise , -52,27 Campania ,8-25,5 Puglia ,61-59,15 Basilicata , 46,71 Calabria ,3 88,79 Sicilia ,64-41,96 Sardegna ,44-33,67 TOTALE ITALIANI ,72-14,44 TOTALE STRANIERI ,81-4,58 TOTALE GENERALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

15 AGT VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO DATI RELATIVI ALLA NAZIONALITA' DEGLI OSPITI STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI DISTRIBUZIONE % SUL TOTALE GENERALE NAZIONALITA' 26 ALBERGHIERI EXTRALBERGHIERI TOTALE DISTRIBUZIONE % SUL TOTALE Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Austria ,16 1,4 Belgio ,17 1,56 Bulgaria ,13,5 Croazia ,55,85 Danimarca ,56,65 Estonia,, Finlandia ,5,1 Francia ,47 1,77 Germania ,5 25,63 Grecia ,7,16 Irlanda ,5,2 Islanda,, Lettonia ,1, Lituania ,1, Lussemburgo ,3,2 Malta ,3,19 Norvegia ,9,1 Paesi Bassi ,87 34,49 Polonia ,29,22 Portogallo ,3,1 Regno Unito ,71,42 Repubblica Ceca ,14,8 Romania ,14,75 Russia ,15,6 Slovacchia ,13,41 Slovenia ,13,3 Spagna ,26,12 Svezia ,17,27 Svizzera e Liechtnstein ,61 1,26 Turchia ,5,1 Ucraina ,2,1 Ungheria ,87,17 Altri Paesi Europei ,32,33 Canada ,4,2 Stati Uniti d'america ,16,9 Messico ,1,1 Venezuela ,1,3 Brasile ,6,7 Argentina ,3,3 Altri Paesi America Latina ,19,4 Cina ,1, Giappone ,2, Corea del Sud ,1, Altri Paesi dell'asia ,3,1 Cipro,, India,, Israele ,9,7 Altri Paesi del Medio Oriente ,5,2 Egitto ,3,1 Paesi dell'africa Mediterranea ,9,15 Sud Africa ,2,1 Altri Paesi dell'africa ,5,21 Australia ,5,1 Nuova Zelanda ,1, Altri Paesi Esteri ,22,54 TOTALE STRANIERI ,76 72,34 TOTALE ITALIANI ,24 27,66 TOTALE GENERALE , 1, In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

16 AGT VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO DATI RELATIVI ALLA NAZIONALITA' DEGLI OSPITI STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI VARIAZIONE % RISPETTO AL 25 GENNAIO - DICEMBRE NAZIONALITA' VARIAZIONE % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Austria ,81 7,14 Belgio ,46 8,8 Bulgaria , -21,62 Croazia ,9-1,89 Danimarca ,81-11,48 Estonia - - Finlandia ,45-39,53 Francia ,95-15,6 Germania ,4-1,32 Grecia , 887,1 Irlanda ,5 69,57 Islanda 2 2-1, -1, Lettonia Lituania ,65-95,65 Lussemburgo , 18, Malta ,28 75,86 Norvegia ,33 93,7 Paesi Bassi ,68 1,77 Polonia ,94-6,58 Portogallo ,29-63,64 Regno Unito ,26-11,37 Repubblica Ceca ,47-48,25 Romania ,61-1,19 Russia ,88 7,77 Slovacchia ,91-74,36 Slovenia ,43-76,84 Spagna ,64-1,28 Svezia ,72 6, Svizzera e Liechtnstein ,75 5,4 Turchia ,36-86,11 Ucraina ,67-6,53 Ungheria ,35 91,41 Altri Paesi Europei ,74-42,64 Canada , -12,96 Stati Uniti d'america , 26,87 Messico , -89,8 Venezuela , 275, Brasile ,38-3,88 Argentina ,38 33,33 Altri Paesi America Latina , 33,33 Cina , -9,48 Giappone , -7,59 Corea del Sud ,82-92, Altri Paesi dell'asia ,33-6,87 Cipro - - India 1 2-1, -1, Israele ,17 313,33 Altri Paesi del Medio Oriente ,31-83,42 Egitto , -82,5 Paesi dell'africa Mediterranea , 15,88 Sud Africa ,57, Altri Paesi dell'africa ,14 75,98 Australia ,82-18,18 Nuova Zelanda , 15, Altri Paesi Esteri , ,94 TOTALE STRANIERI ,81-4,58 TOTALE ITALIANI ,72-14,44 TOTALE GENERALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

17 AGT VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO MENSILE DEGLI ITALIANI E STRANIERI NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ED EXTRALBERGHIERI ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE 26 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE ESERCIZI EXTRALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE 26 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE ESERCIZI ALBERGHIERI & EXTRALBERGHIERI PERIODO ITALIANI STRANIERI TOTALE 26 Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE TOTALE In caso di pubblicazione citare fonte: PROVINCIA DI BRESCIA - Assessorato al Turismo - Ufficio promozione e statistica

18 AGT VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO CAPACITA' RICETTIVA RILEVATA AL 31/12/25 E 31/12/26 CAPACITA' RICETTIVA AL 31/12/25 CATEGORIA ESERCIZI LETTI CAMERE 5 STELLE 4 STELLE 3 STELLE 11 2 STELLE 11 1 STELLA 16 RES. ALB. Totale AFFITTACAMERE E CAV CAMPEGGI E VILLAGGI TUR ALLLOGGI AGRO TURISTICI RIFUGI ALPINI, CASE PER FERIE, OSTELLI, B & B Totale Totale CATEGORIA CAPACITA' RICETTIVA AL 31/12/26 ESERCIZI LETTI RIFUGI ALPINI, CASE PER FERIE, OSTELLI, B & B 8 11 Totale Totale CAMERE 5 STELLE 4 STELLE 3 STELLE STELLE STELLA RES. ALB. Totale AFFITTACAMERE E CAV CAMPEGGI E VILLAGGI TUR. ALLOGGI AGRO TURISTICI !"!

19 !!!"#!"!! # $%#!$&!$$ $# #! ' "((() *& +,#!#- - #..& $ $#/.$$$$ /- # *(* -+ & $ #! + (,,!-#"".$.$" $&$#$$"$ *(#).) **+ % &! -"###.$ $* $ $ $) ) % ( ) ())##)!) (&-""#% $$(#) *1#+*+*! && %!!%! -"""% %.+ +.#.%$ $&$ $$$2# + #! $ ( (( 3 /. )#)%)%)

20 NOTE AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 26 CON IL CONFRONTO 25 PROVINCIA IN COMPLESSO Un anno di successo I dati statistici del flusso turistico registrato in provincia di Brescia nel 26 ci consegnano un anno di successo che consolida ampiamente la timida positività del 25. Il totale degli arrivi è di , il totale delle presenze è Il confronto con l anno precedente segna quindi un aumento percentuale del 7,25 negli arrivi e del 3,35 nelle presenze. Gli arrivi Italiani e stranieri sostanzialmente si equivalgono contro , mentre nelle presenze sono gli stranieri a registrare il numero maggiore contro La media di permanenza risultante complessivamente è di 4,41 giorni. Prendendo in esame la tipologia ricettiva, gli arrivi negli esercizi extr alberghieri sono circa 1/3 di quelli alberghieri: contro Non così netto è il divario nelle presenze che comunque rimangono maggiori negli esercizi alberghieri: contro E un dato che mostra come gli ospiti che soggiornano negli alberghi abbiano una media di permanenza inferiore a quelli che scelgono campeggi e altre strutture complementari: 3,55 giorni contro 6,91giorni. Il 26, in particolare, ha visto elevarsi il gradimento delle strutture alberghiere che, infatti, mostrano un segno positivo negli arrivi e nelle presenze sia di Italiani che stranieri. Negli alberghi gli arrivi italiani sono aumentati del 7,4%, quelli stranieri del 9,76 % Le presenze rispettivamente del 3,18% e dell 8,28%. Nel complesso storico provinciale, per gli arrivi, si tratta di una conferma che dura da 11 anni con la sola eccezione del segno negativo verificatasi nel 21. Per le presenze, dopo la ripresa iniziata nel 25, si assiste ad un effettivo consolidamento. Sono dati molto confortanti che disegnano una provincia con un alto grado di competitività nonostante la globalizzazione del mercato ed il conseguente aumento di concorrenza. Tra i turisti di nazionalità straniera, sono sempre i tedeschi i maggiori estimatori del nostro patrimonio turistico. Anzi, se nel corso del 25 erano diminuiti del 3,66% negli arrivi e dell 1,5% nelle presenze rispetto al 24, nel 26 hanno registrato una crescita dell 11,54% negli arrivi e dell 8,14 nelle presenze. Un segno totalmente positivo che ribalta la controtendenza registrata negli ultimi anni. Sul totale generale degli arrivi: , la distribuzione in percentuale delle prime 1 nazionalità è la seguente: 1. Germania 2,22 % 6. Austria 2,7 % 2. Regno Unito 4,93 % 7. Belgio 1,45 % 3. Paesi Bassi 3,39 % 8. Stati uniti 1,8 % 4. Francia 3,11 % 9. Danimarca 1,2 % 5. Svizzera 2,8 % 1. Spagna,72 % 1

21 Sul totale generale delle presenze: , la distribuzione in percentuale delle prime 1 nazionalità è: 1. Germania 26,89 % 6. Svizzera 1,75 % 2. Paesi Bassi 8,1 % 7. Austria 1,66 % 3. Regno Unito 6,76 % 8. Danimarca 1,49 % 4. Belgio 2,15 % 9. Stati Uniti,8 % 5. Francia 1,92% 1. Irlanda,77 % Come evidenziato, il range mostra la grande incidenza degli ospiti tedeschi sul movimento turistico bresciano e, nel contempo, segnala quanto spazio si possa ancora occupare sugli altri mercati stranieri incrementando la promozione e investendo sulla qualità di strutture e servizi. Tra gli Italiani che complessivamente hanno raggiunto quota negli arrivi e nelle presenze, è sempre la Lombardia in prima posizione con il 23,38% degli arrivi ed il 21,28 delle presenze. E questo un dato che indica come anche il mercato interno, definito di prossimità, possa generare un notevole flusso turistico da fidelizzare ed alimentare continuamente. La presenza di un turismo diversificato per provenienza e tipologia, pur essendo più difficile da gestire presenta una maggior garanzia di continuità rispetto ad eventi e cause di crisi e disaffezioni. La suddivisione in AGT conferma il fatto che la provincia ha sostanzialmente un grande polo tematico attrattivo: i laghi seguito poi, ma con numeri totalmente diversi, dalla montagna e dalla città. E sempre significativo evidenziare che l AGT Riviera del Garda ha fatto registrare il 63,12% degli arrivi totali della provincia ed il 7,46% delle presenze determinando, come sempre, i risultati finali. L AGT di Valle Camonica registra un complessivo aumento dell 8,34% negli arrivi e del 4,35% nelle presenze. Tra le tradizionali località sedi di uffici IAT è Sirmione la perla turistica della Provincia con arrivi e presenze, ma l aumento percentuale maggiore è stato fatto registrare da Salò con un + 2,79 % di arrivi e + 15,1 nelle presenze. Da evidenziare il cambio di rotta di Brescia e hinterland che presenta tutti segni positivi Complessivamente la Provincia di Brescia disponeva al di 1356 esercizi ricettivi per un totale di posti letto. Gli alberghi erano 764 con posti letto. Campeggi e villaggi turistici con tutte le altre tipologie complementari erano 592 per un totale di Rispetto al 25 sono in aumento sia le strutture che i posti letto. E, come sempre, necessario sottolineare che il dato provinciale registra solo una media matematica di quanto verificatosi in ciascun comune con ricettività turistica. Ogni località ha le sue peculiarità, la sua offerta e, conseguentemente, il suo target che risponde ed è sensibile a logiche di mercato diverse determinando andamenti diversificati. 2

22 1 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO RIVIERA DEL GARDA La Riviera del Garda che, nel complesso, ha visto il 26 chiudersi con un significativo aumento degli arrivi +6,97% e delle presenze +3,75%, presenta un segno negativo negli arrivi italiani extr alberghieri 4,3% ed una piccolissima variazione negativa nelle presenze straniere,4% invertendo comunque la tendenza dello scorso anno. Gli arrivi stranieri sono stati con un aumento dell 8,11%; quelli Italiani con un aumento del 5,33%. Le presenze italiane, , sono solo leggermente in aumento +,39 mentre notevole è l aumento di quelle straniere ,24%. I tedeschi, sempre saldamente al primo posto, hanno fatto registrare arrivi rappresentando il 28,36% del totale generale. Le loro presenze hanno raggiunto quota , il 35,38% del totale. Il dato 26 è in aumento rispetto al 25 del 12,98% negli arrivi e del 9,28% nelle presenze. Sembra che il mercato abbia raccolto l auspicio di recupero con intensificazioni di campagne promozionali e riqualificazione di strutture, servizi e risorse di cui si parlava in queste note lo scorso anno I Paesi Bassi, al contrario, non confermano la tendenza all aumento ed anzi sono in flessione anche se rimangono al terzo posto per incidenza negli arrivi, dopo il Regno Unito. La Francia occupa la 4 posizione negli arrivi seguita da Austria, Svizzera, Belgio, Danimarca, Stati Uniti, Israele. Per quanto riguarda le presenze la classifica dei primi 1 che si apre, come detto, con la Germania, prosegue con Paesi Bassi, Regno Unito, Belgio, Austria, Svizzera, Francia, Danimarca, Irlanda, Stati Uniti. I numeri passano dal della Germania alle unità del secondo posto, per finire con presenze degli USA. Le nazionalità ai primi 1 posti delle presenze occupano un range che va quindi dal 35,38% dei tedeschi allo,78% degli americani. Gli italiani rappresentano il 4,36% degli arrivi totali ed il 29,7% delle presenze. Gli ospiti più affezionati sono da sempre i lombardi che registrano arrivi su e presenze su Rappresentano il 18,35% degli arrivi ed il 16,5% delle presenze totali. Anche la Riviera del Garda ha ancora molto da offrire e da investire per catturare il mercato italiano. I mesi di luglio e agosto sono naturalmente quelli con maggior affluenza, ma è buono anche l andamento di maggio, giugno e settembre. Salò, che era già positivo nel 25, ha fatto un balzo da gigante raggiungendo il primo posto in percentuale di aumenti. La sua ricettività è numericamente esigua, ma qualitativamente importante. Benissimo anche Gardone Riviera e Limone, ma tutte le località gardesane sedi di uffici IAT hanno un segno positivo. Non è oggetto di rilevazioni distinte quanto avviene specificatamente in Valtenesi che, tuttavia, si segnala come area emergente soprattutto per il turismo extr alberghiero. La ricettività della Riviera del Garda che ammonta a posti letto è suddivisa in posti negli esercizi alberghieri e in quelli extra. 3

23 2 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLECAMONICA Al contrario del 25 che non era stato un anno positivo, il 26 è favorevole anche per le strutture ricettive della Valle Camonica. E d obbligo, tuttavia, ricordare che lo scorso anno la Valle pagava uno scotto ad una sensibile diminuzione di ricettività per scelte aziendali e che quindi il dato negativo era pesantemente influenzato da questo fattore che ora è venuto meno. Ecco quindi un aumento del 8,34% di arrivi e del 4,35% di presenze. Per quanto riguarda la suddivisione delle nazionalità degli ospiti, in Valle Camonica si presenta il fenomeno contrario a quello del Lago di Garda. Sono gli Italiani ad amare la montagna camuna rappresentandone l 81,41% degli arrivi e l 8,32, % delle presenze, ma c è una diminuzione di circa l 1% a favore degli stranieri. E la Lombardia a primeggiare portando in valle 7.49 arrivi su e presenze su I lombardi sono in aumento e rappresentano il 48,66% del totale degli arrivi ed il 45,87% del totale delle presenze. Al secondo posto per presenze la Toscana con ha soppiantato il Lazio Le nazionalità straniere confermano la presenza e l influenza del turismo organizzato. Al primo posto troviamo sempre gli inglesi con 6.52 arrivi e presenze, in aumento rispetto al 25. Sono seguiti da Repubblica Ceca, Polonia, Germania e altri paesi europei. La loro incidenza sul totale generale delle presenze va dal 4,74 % allo,87%. La valle gode di una doppia stagionalità turistica evidenziata dai numeri che assegnano ad agosto e luglio le prime posizioni seguiti da gennaio, febbraio e marzo. Agosto ha registrato presenze seguito da luglio, 16.91, gennaio Sono ampiamente positivi i dati di Ponte di Legno: + 8,82 gli arrivi + 6,49 % le presenze. Boario Terme ed Edolo segnano segni positivi negli arrivi + 4,3% Boario Terme + 16,45 % Edolo. Le presenze sono invece in flessione rispettivamente dell 8,8% e 7,97%. Dati che ribaltano la situazione delle due località del 25 e che quindi hanno bisogno di confronti con altri elementi locali per essere compresi. Le due tipologie principali del turismo della Valle Camonica quello montano, invernale ed estivo e quello termale di Angolo e Boario potrebbero essere integrate da altre quali quelle storicoartistiche- culturali, enogastronomiche, ambientali e di eventi. In direzione di questi importanti sviluppi si avvertono i primi cambiamenti. Le incisioni rupestri, patrimonio dell Umanità, concorrono significativamente ad una presenza escursionistica giornaliera, ma non residenziale. La capacità ricettiva totale è di posti letto di cui negli esercizi alberghieri e in quelli extr alberghieri che in questo territorio sono composti significativamente anche dai rifugi alpini. 3 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO LAGO D ISEO E FRANCIACORTA Al 3 posto come incidenza sul totale provinciale, il territorio del Lago d Iseo e della Franciacorta, presenta al contrario delle prime due AGT un segno discordante. Se ottimo è l aumento degli arrivi + 7,17%, non si può certamente dire lo stesso delle presenze in flessione del 2,14%. Una diminuzione imputabile esclusivamente al settore alberghiero e presente in tutte la varie classi di stelle. Gli arrivi passano da a e sono in aumento sia per gli Italiani che per gli stranieri. Le presenze sono in diminuzione sia per gli Italiani che per gli stranieri. 4

24 Complessivamente, l area continua ad esercitare il suo potere attrattivo, ma sarà interessante, dopo la lettura di questi dati, scoprire, con l aiuto degli operatori locali, le motivazioni della flessione delle presenze alberghiere. Nel territorio Sebino - Franciacorta si gioca sulla complementarietà dei due territori ed è quindi necessaria un attenta valutazione delle due aree prese singolarmente per verificare la consistenza e la localizzazione della criticità. Gli arrivi italiani rappresentano il 63,38% del totale. Nelle presenze, la distribuzione percentuale tra Italiani e stranieri si attesta a favore degli Italiani con il 56,82% Anche sul Lago d Iseo ed in Franciacorta sono i tedeschi al primo posto negli arrivi, ma sono superati dagli olandesi nelle presenze che sono ancora in aumento del 2,37 %. La diminuzione delle presenze tedesche è del 3,56%. Sempre per le presenze, al terzo posto troviamo il Regno Unito e poi dal 4 rispettivamente Svizzera, Francia, Belgio, Austria, Stati Uniti, Danimarca e Polonia. Alla diminuzione delle presenze straniere, nel 26, hanno concorso in modo particolare i segni negativi di Germania, Svizzera, Austria e Danimarca. Tra le Regioni italiane la Lombardia si conferma leader con arrivi e presenze, rispettivamente il 34,57% ed il 37,41 del totale. Luglio e agosto sono i mesi che registrano più presenze, ma gli arrivi sono distribuiti più equamente nel corso dell anno. Il dato caratterizzante la ricettività dell area è la presenza di campeggi e villaggi turistici con posti letto contro i degli alberghi. E questa la chiave di lettura del primato dei Paesi Bassi nelle presenze. Le famiglie olandesi, che raggiungono il lago con mezzi propri individualmente soggiornano in media più a lungo di tutti gli altri ospiti. 4 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO BRESCIA ED HINTERLAND Il dato complessivo è in notevole aumento sia negli arrivi %, che nelle presenze +1,14%. E una vera inversione di rotta quella registrata nel 26, particolarmente significativa se si guarda all andamento altalenante degli arrivi negli ultimi anni ed alla flessione costante registrata nelle presenze dal 22 al 25. Il mese con maggior afflusso turistico è stato marzo con arrivi e presenze. I mesi estivi di luglio ed agosto, insieme a dicembre, sono, come sempre, i più deboli. E questo il dato che conferma come l AGT Brescia e Hinterland non usufruisca, ancora, del grande bacino di utenza costituito dai turisti dei vicini laghi. Gli Italiani sono il 69,4% degli arrivi ed il 69,85% delle presenze. I lombardi sono al primo posto. Fra gli stranieri, al primo posto negli arrivi sono i Francesi 3,91%, i tedeschi sono primi nelle presenze 2,9%, ambedue in aumento rispetto al 25. Segnaliamo negli arrivi il 6 posto degli Stati Uniti ed il 7 posto Cina. Non sono numeri significativi, ma la percentuale di aumento è altissima per India + 192,59 arrivi, + 157,3 presenze. I posti letto complessivi sono leggermente aumentati e raggiungono quota Gli esercizi alberghieri ne dispongono di 3.62, quelli extra di 85. 5

25 5 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D IDRO Sono in diminuzione anche nel 26 gli arrivi e le presenze in questo territorio che soffre alcune criticità per le quali servirebbero grandi sforzi di riqualificazione che vanno oltre le strutture, i servizi e l accoglienza turistica. Come per lo scorso anno, nonostante gli sforzi di comunicazione e promozione messi in atto dall AGT e dagli operatori locali, la ricettività del lago soffre la situazione ambientale compromettente per uno sviluppo turistico. Le altre risorse come la montagna ed il termalismo devono invece fare i conti con difficoltà di accesso e di immagine. L unico dato positivo dell anno 26 è segnato dagli arrivi italiani negli esercizi extr'alberghieri. Anche qui sono i Lombardi al primo posto, tra gli Italiani con 6.69 arrivi su un totale generale di e presenze su un totale di Gli stranieri rappresentano il 61,76% degli arrivi ed il 72,34% delle presenze. Gli olandesi, di casa nei campeggi del Lago d Idro, sono al primo posto nelle presenze. Negli arrivi spetta invece ai tedeschi il vertice. L apice di arrivi e presenze si raggiunge nei mesi estivi. La capacità ricettiva è quasi totalmente extr alberghiera: 4662 posti letto contro 768 negli alberghi. 6 AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO PIANURA BRESCIANA Se i dati 25 presentavano segni negativi con particolare riguardo alle presenze, %, quelli del 26 sono molto positivi: + 7,8% gli arrivi e 5,97% le presenze. Ovviamente in presenza di numeri esigui le percentuali aumentano, ma può essere interpretato come un segnale di buona tendenza che dovrà essere verificato nei prossimi anni. Per la pianura bresciana mancano ancora gli elementi per parlare di turismo. Anche in questa area si tratta di turismo d affari sostanzialmente ospitato in alberghi. I modesti dati degli extr alberghieri sono relativi ad una crescente ospitalità rurale. Gli italiani sono il 78,74% degli arrivi ed il 74,2% delle presenze. Tra gli stranieri, ai primi posti troviamo Francia e Germania. Nel complesso la pianura dispone di posti letto negli alberghi e di 167 in affittacamere, alloggi agrituristici e B&B, in leggero, ma costante aumento per un totale di AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VAL TROMPIA TURISMO Un bel segno positivo per gli arrivi + 7,52%, ma ancora un segno negativo 13,56% per la Val Trompia che non riesce a recuperare la strada intrapresa negli anni 5 e poi persa. La Valle affida il suo futuro turistico alla didattica ed all ambiente anche tramite il collegamento con la città, all interno del Sistema Turistico La via del ferro. Piccoli passi sono anche compiuti nell escursionismo alpino che potrebbe aprire le porte ad un ospitalità rurale diffusa. I numeri della Val Trompia sono di 956 posti letto suddivisi in 472 posti in alberghi e 484 negli esercizi extr alberghieri. 6

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO Provincia di Bergamo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO DATI STATISTICI ANNO 2005 Introduzione...pag. 3 1. MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO

Dettagli

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012 Il Turismo 1 Nel 2012 la provincia di Brindisi ha migliorato la propria offerta ricettiva ed ha registrato un incremento degli indicatori quali-quantitativi della ricettività locale (densità degli esercizi

Dettagli

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Le imprese ricettive nel Comune di Livorno Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Origine dei dati di rilevazione Rilevazione censuaria movimentazione clienti strutture

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2012

Il turismo a Bologna nel 2012 Il turismo a Bologna nel 212 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 29.668 112.816 4.581 27.373

Dettagli

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 3.75 8.669 1.111 1.597 4.186

Dettagli

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 12.315 28.567 37.352 16.61

Dettagli

IAT PONTE DI LEGNO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT PONTE DI LEGNO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 31.457 137.146 2.98 114.433

Dettagli

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 9.993 226.892 136.283 465.751

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

La stagione turistica estiva 2013*

La stagione turistica estiva 2013* Novembre 2013 La stagione turistica estiva 2013* Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle turistiche della stagione estiva (1) 2013 sulla base delle informazioni trasmesse

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO CERESIO Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO DI VARESE con Varese cittã Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle

Dettagli

TAVOLA MOVIMENTO CLIENTI NEGLI ESERCIZI RICETTIVI PER PAESE DI RESIDENZA, CATEGORIE E TIPOLOGIE DI ESERCIZI Anno 2015

TAVOLA MOVIMENTO CLIENTI NEGLI ESERCIZI RICETTIVI PER PAESE DI RESIDENZA, CATEGORIE E TIPOLOGIE DI ESERCIZI Anno 2015 Esercizi Alberghieri Alberghi 1 stella Alberghi 2 stelle Alberghi 3 stelle e 3 stelle sup. Alberghi 4, 4 sup. e 5 stelle Residenze Turistico Alberghiere Alberghieri ITALIA 92,2 97,8 93,1 56,7 130,8 86,5

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2011 al dicembre 2011 - PARCO TICINO LOMBARDO (13 comuni della prov di Varese) La consistenza è riferita

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010 RELAZIONE E ANALISI 1 Progetto e redazione della pubblicazione a cura dell Ufficio Studi e Programmazione per lo

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Statistiche in breve 29 giugno 2007 Turismo a cura di Roberta Savorelli e Manuela Genetti Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli

Dettagli

6 TURISMO Strutture ricettive

6 TURISMO Strutture ricettive 6 TURISMO aaa 6 TURISMO aa Strutture ricettive aaa Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2002 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature 5 stelle 4 stelle 3 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 6 al dicembre 6 - La consistenza è riferita al mese di dicembre 6 Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2013 al dicembre 2013 - PROVINCIA DI VARESE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2013 Alberghi

Dettagli

aa Strutture ricettive

aa Strutture ricettive 6 TURISMO aaa aa Strutture ricettive Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2000 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature Totale 5 stelle 4 stelle 3 stelle 2 stelle

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 TIPO DI ESERCIZIO NAZIONALITA' ARRIVI % PRESENZE % PERMANENZA ITALIANI 92.577 63,8% 224.445 59,4% 2,4 ALBERGHIERO * STRANIERI 52.537 36,2% 153.186

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - LAGO DI VARESE E DINTORNI La consistenza è riferita al mese di dicembre 2016 Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - AREA MALPENSA (comuni vicino all'aeroporto) La consistenza è riferita al mese di

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - PROVINCIA DI VARESE (tutti i 141 Comuni) La consistenza è riferita al mese di dicembre

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 014 al dicembre 014 - LAGO CERESIO La consistenza è riferita al mese di dicembre 014 Alberghi 5 stelle e

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - LAGO MAGGIORE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2012 Bed & Breakfast

Dettagli

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Flussi Turistici di Milano e Provincia 2013 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni e elaborazioni Istat.

Dettagli

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA COMUNE DI TRIESTE AREA SVILUPPO ECONOMICO E TURISMO DIREZIONE ATTIVITA PROMOZIONE TURISTICA TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA luglio 2009 Anno ARRIVI DI TURISTI variazione su anno precedente ARRIVI

Dettagli

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia).

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia). aderente a Albergatori Città Metropolitana di Milano CITTA METROPOLITANA MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 13/09/16 Dati ufficiali - movimenti e flussi anno 2015 Milano e Città Metropolitana Caro Albergatore,

Dettagli

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia.

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia. PROVINCIA DI PISTOIA. ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE PER STATO DI PROVENIENZA AL 2 TRIMESTRE E. Valori assoluti, variazioni % e permanenza media (in giorni). STATO ARRIVI PRESENZE Permanenza media Francia

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127 Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica 127 8. Turismo L'analisi delle strutture ricettive e del loro utilizzo evidenzia che nel 2008 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi

Dettagli

INDICE. - Sintesi - Grafici

INDICE. - Sintesi - Grafici Statistica INDICE - Sintesi - Grafici Tav. 1 - Strutture ricettive e posti letto al 31.12.2013. Comune di Pordenone Tav. 2 - Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri e complementari. 2008-2013 Tav.

Dettagli

Il turismo nei comuni di prima fascia di Milano

Il turismo nei comuni di prima fascia di Milano 1 Metodi quantitativi per l analisi economica a.a. 1/13 Prof.ssa Silvia Figini Il turismo nei comuni di prima fascia di Milano Anastasia Panenko Serena Caldarera Il turismo nei comuni di prima fascia di

Dettagli

Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011

Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011 Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011 MOVIMENTI TURISTICI Dati per province Periodo di riferimento Gennaio Agosto 2011 Arrivi: 522.704 Presenze: 3.364.619 Arrivi: 598.394 Presenze: 3.049.349

Dettagli

Tabella 1.1 Evoluzione arrivi e presenze degli stranieri in Puglia. Anni 2009-2010-2011. Arrivi Presenze Arrivi Presenze 2009 417.063 1.626.

Tabella 1.1 Evoluzione arrivi e presenze degli stranieri in Puglia. Anni 2009-2010-2011. Arrivi Presenze Arrivi Presenze 2009 417.063 1.626. Il turismo internazionale in Puglia Nel 2011 la Puglia ha registrato più di 540mila arrivi dall estero e 2,1milioni di presenze. Dal 2009 al 2011 l incoming dall estero è cresciuto di 2,8 punti percentuali

Dettagli

Movimentazione Turistica - Statistica per Tipologie e Provenienze

Movimentazione Turistica - Statistica per Tipologie e Provenienze Stat.Tipologia - 2012 Alberghi 5 st Alberghi 4 st Alberghi 3 st CodiceIstat Descrizione Arr ALB5 Pre ALB5 n.strut Arr ALB4 Pre ALB4 n.strut Arr ALB3 1 FRANCIA 1349 4462 81 18789 39293 479 29957 2 BELGIO

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio-Dicembre 2016 su 2015

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio-Dicembre 2016 su 2015 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

ALLEGATO C. Tracciati record

ALLEGATO C. Tracciati record ALLEGATO C Tracciati record ALLEGATO C TRACCIATI RECORD MODELLI RT - ANNO 2005 E SEGUENTI Tracciato record ricettività e movimentazione individuale: Modello RT/ESERCIZI (da Province a Regione Toscana)

Dettagli

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Milano, 10 febbraio 2016 Turismo incoming in crescita progressiva Arrivi di turisti negli esercizi ricettivi

Dettagli

Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno

Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità ricettiva

Dettagli

IL PROFILO DEL TURISTA

IL PROFILO DEL TURISTA IL PROFILO DEL TURISTA ARRIVI E PRESENZE IN PIEMONTE I dati sui flussi turistici sono elaborati annualmente turistici sono annualmente dall'osservatorio Turistico Regionale mediante quanto dichiarato da

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

Movimento turistico Stagione invernale 2012/13

Movimento turistico Stagione invernale 2012/13 luglio 2013 Movimento turistico Stagione invernale 2012/13 Il Servizio Statistica della Provincia autonoma di Trento presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle presenze turistiche registrati

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CADORE AURONZO MISURINA: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CADORE AURONZO MISURINA: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CADORE AURONZO MISURINA: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della

Dettagli

Osservatorio Turistico di Destinazione (NECSTOUR) 2011 2012 Provincia di Livorno Il mercato turistico in provincia di Livorno Anno 2011 maggio 2012

Osservatorio Turistico di Destinazione (NECSTOUR) 2011 2012 Provincia di Livorno Il mercato turistico in provincia di Livorno Anno 2011 maggio 2012 PROVINCIA DI LIVORNO Osservatorio Turistico di Destinazione (NECSTOUR) 2011 2012 Provincia di Livorno Il mercato turistico in provincia di Livorno Anno 2011 maggio 2012 1 1. Sintesi dei risultati Il mercato

Dettagli

REGIONE UMBRIA. Direzione Regionale Sviluppo economico e Attività produttive, Istruzione, Formazione e Lavoro SERVIZIO TURISMO - STATISTICA ***

REGIONE UMBRIA. Direzione Regionale Sviluppo economico e Attività produttive, Istruzione, Formazione e Lavoro SERVIZIO TURISMO - STATISTICA *** REGIONE UMBRIA *** MOVIMENTO TURISTICO COMPRENSORIALE ANNO 2008 ALBERGHIERI EXTRALBERGHIERI GENERALE COMPRENSORI Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze

Dettagli

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena CAPACITÀ RICETTIVA 2014 Complessivamente 2.807 strutture ricettive con un offerta di 70.458

Dettagli

Primo rapporto sul Turismo a Messina

Primo rapporto sul Turismo a Messina 2013 Primo rapporto sul Turismo a Messina A cura dell Ufficio Statistica Dipartimento servizi al cittadino Comune di Messina UFFICIO STATISTICA COMUNE DI MESSINA Palazzo Weigert Via Consolato del Mare

Dettagli

Rapporto flussi turistici Anni dal 2010

Rapporto flussi turistici Anni dal 2010 Rapporto flussi turistici Anni dal 2010 2010 al 2014 Elaborazione a cura dell Ufficio del Turismo della Provincia di Novara turismo.statistica@provincia.novara.it 1 CAPACITA RICETTIVA Qualifica Stelle

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO ARRIVI STRANIERI 1999 PER PROVENIENZA U.S.A. 1% S DK 1% 2% CZ 2% CH 2% ALTRI 10% GB 8% E 1% B 3% NL 6% F 2% A 7% D 55% STATI 1999 arrivi e presenze in provincia

Dettagli

Il peso del turismo nell economia Toscana

Il peso del turismo nell economia Toscana Turismo & Toscana Il turismo in Toscana: un modello export led alla prova della crisi Enrico Conti Firenze, 13 giugno 2014 Il peso del turismo nell economia Toscana Nel 2013 oltre 43 milioni di presenze

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI Premessa I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI 2005-2015 In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 9 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 9 1. L andamento del mercato

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 1. ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico nell anno 2013,

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni ed elaborazioni Istat.

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici di Gennaio-Dicembre 2012 STL BIBIONE ARRIVI / PRESENZE: il flusso turistico di, registra un aumento negli arrivi ed una diminuzione nelle presenze: ARRIVI (+3,85%), PRESENZE

Dettagli

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Comunità di Sant Egidio Anziani nel Mondo, Europa e Italia Le regioni europee in cui si vive più a lungo L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Secondo le Nazioni Unite nel 2010 la popolazione

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

1. QUOTA DI ARRIVI / PRESENZE VENEZIA CENTRO STORICO. 3. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero

1. QUOTA DI ARRIVI / PRESENZE VENEZIA CENTRO STORICO. 3. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero Movimentazione turistica Periodo GENNAIO-DICEMBRE 2013/2012 Argomenti: 1. QUOTA DI ARRIVI / PRESENZE 2. ARRIVI / PRESENZE 3. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 4. PROVENIENZE 5. Nota riassuntiva

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Rispetto all anno precedente il

Dettagli

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013 Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara periodo gennaio agosto 2013 La rilevazione statistica del movimento turistico Secondo il programma statistico nazionale approvato con DPCM, titolare della

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato rcord modllo Istat MOV/C pr Comun Tipo rcord 6 - Capacità ricttiva - dal gnnaio 2012 al dicmbr 2012 - TUTTA LA PROVINCIA DI VARESE La consistnza è rifrita al ms di dicmbr 2012 Albrghi 5 stll

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici periodo Gennaio Luglio 2012 S.T.L. CAVALLINO-TREPORTI ARRIVI / PRESENZE : il flusso turistico a metà stagione estiva del 2012 registra un calo degli arrivi (4096 turisti in

Dettagli

FLUSSI TURISTICI approfondimento 2009

FLUSSI TURISTICI approfondimento 2009 FLUSSI TURISTICI approfondimento 2009 Flussi Turistici 2009: confronto Milano e Rilevazione movimento clienti per tipologia di struttura ricettiva di Milano città e Milano città 2009 ARRIVI PRESENZE ARRIVI

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Rispetto all anno precedente il movimento

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Consultazione della Commissione Europea L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Lanciata dalla Commissione Europea lo scorso 17 febbraio, la consultazione ha lo scopo di

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico

Dettagli

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 ANNI PROVINCE ESERCIZI LETTI CAMERE BAGNI LETTI PER ESERCIZIO BAGNI OGNI 100 CAMERE ANNO 19901.498 84.339 45.58041.902

Dettagli

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale struttura. Il confronto dei dati dell Istat con le stime della Banca d Italia sembra evidenziare la presenza di altri fenomeni, oltre quello misurato dalle presenze straniere nelle strutture ricettive.

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Provincia e nel Comune

Provincia e nel Comune Il turismo nella Provincia e nel Comune di Siena Anno 2015 (Elaborazioni Centro Studi Turistici di Firenze su dati Amministrazione Provinciale di Siena) STIMA DEI FLUSSI TURISTICI- METODOLOGIA Elaborazioni

Dettagli

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è Art Cities Exchange è il workshop leader per la promozione del turismo artistico-culturale italiano e del Mediterraneo. Un evento che sviluppa i tradizionali siti turistici,

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 LUGANO, 06.08.2012 Ticino, forte calo nella domanda alberghiera in giugno Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio federale

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO ESTATE 2005: 2 Rapporto Indagine sulle prenotazioni/presenze nelle

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 LUGANO, 05.09.2014 Ticino, il maltempo di luglio continua a frenare il turismo Rispetto ai dati del 2013, le statistiche provvisorie

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: GIUGNO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA ai sensi della L.R. 8/2014 Settore IV. Lavoro e Sviluppo Economico

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA ai sensi della L.R. 8/2014 Settore IV. Lavoro e Sviluppo Economico PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA ai sensi della L.R. 8/214 Settore IV. Lavoro e Sviluppo Economico SERVIZIO V-IV STRUTTURE RICETTIVE E MOVIMENTO TURISTICO Commissario

Dettagli

IL TURISMO INTERNAZIONALE E L ITALIA

IL TURISMO INTERNAZIONALE E L ITALIA IL TURISMO INTERNAZIONALE E L ITALIA CERNOBBIO 28 MARZO 2015 PREMESSA L esposizione universale, a due mesi dall avvio, è considerata come la grande occasione per il rilancio del turismo italiano. Non solo

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013 PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica Flussi Turistici Provinciali e per ambiti Inserimento dati Elaborazione e redazione Anno 2013 2011 ARRIVI 2012 2013 PRESENZE Differenze Percentuali

Dettagli

Cultura e Tempo Libero

Cultura e Tempo Libero Cultura e Tempo Libero Corso in Statistica Sociale Anno Accademico 2012-13 Anna Freni Sterrantino Sommario Definizione e introduzione Le indagini multiscopo Spesa in attività culturali Confronti con i

Dettagli

Il turismo in Trentino nell estate 2014

Il turismo in Trentino nell estate 2014 Il turismo in Trentino nell estate 2014 dicembre 2014 Il Servizio Statistica della Provincia autonoma di Trento presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle turistiche nella stagione estiva 2014,

Dettagli

EUROPA Il mercato delle autovetture. Aprile 2012. AREA Studi e statistiche

EUROPA Il mercato delle autovetture. Aprile 2012. AREA Studi e statistiche EUROPA Il mercato delle autovetture Aprile 2012 Nell Europa27+EFTA 1 sono state registrate complessivamente 1,06 milioni di vetture nel mese di aprile 2012, con una flessione del 6,5 % rispetto allo stesso

Dettagli

Dati statistici del turismo in Piemonte. Anno 2007

Dati statistici del turismo in Piemonte. Anno 2007 Dati statistici del turismo in Piemonte Anno 27 Edizione 28 Indice Nota di redazione Quadro generale Regione Piemonte 1 Trend e posizionamento 3 Quadro generale delle ATL piemontesi 11 ATL Turismo Torino

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO L analisi dell ultimo decennio relativa al turismo biellese evidenzia una crescita quasi costante nel tempo portando le presenze di turisti sul territorio a crescere del 18% con un massimo storico

Dettagli