!$% & # " % # % $% "

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "!$% & # " % # % $% ""

Transcript

1 !" #!% & # " % # % % " '% ()*+), PUBBLICATO A (PAD ) % %-!"'-. // 0 1. //!"# %2 %2 13 Mod. RAPP v. 01 Elaborato Verificato %&!"#'()*%( &!"#'()*+( &!"#'() ( Guzzi * Luigi Angelo (CESI-AMB), &,-./!0!1#) Martinotti Valter (CESI-AMB), A AUT A AUT Martignon Giovanna Pinuccia (CESI-AMB) A AUT %& Guzzi Luigi Angelo 02#") (CESI-AMB)!1 %&!"#'() Approvato Botta Gabriele A APP 4 %3 &!"#"4) A VER CESI Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano Giacinto Motta SpA Via R. Rubattino Milano - Italia Telefono Fax Capitale sociale Euro interamente versato Codice fiscale e numero iscrizione CCIAA Registro Imprese di Milano Sezione Ordinaria N. R.E.A P.I. IT

2 5 %"-''!% % * ( " % 7"' % (8 %!0!2#4 6 5!(#""#70#!'!7"#1#70#04,2#!'04277%!0# 8! 5! : ; 56 7(724(!047'!#(!4#0!%#! 7"4#"4!(#5!5 5! 9 "% " % % # % % " '% #(#04#!"#"4!04#!2!/#"4# 55 # 2370!0!!/7,1#70!'!%!0!21#70!!!442# 5!(#""#70##04(7"<!2 5 56!(#""#70#0!# 72##'2# # 56 ( ( 9 5 "4#('!!!(#""#70#= :!% & # ( #0427',1#70!!'!<#0#1#70#%!0!2# 5 " 8!(3"!'!27!', >< ;?5 55 ><? 5 #/!#'##0'%#0! 6 0#"#'#" 2!!0#0%5 # 1#70! '# >!0/#270(!04 " 2!!0#0% /,!"? 0! <"!'#" 2!!0#0% 5 0 *;. -!/" 0#"#"#47:"! #<# = #0!24!110!!2!(!47'#'#"4#(=6 8!% & # " %222222; !(4# 8!"! #<# 8! 65 <2(!+ 72A"/#, " 655 -" :9 5 Copyright 2006 by CESI. All rights reserved Codice commessa 7631C, 21839L

3 6 % <".,%%"% (+0!!(!04# 707" 5 " # 9 6 # *9* 9 ; :5 5 0#"#'!2#" 8#7!2# 7(247",77 5 " 5 55 # 9 BC ;;. 7(247(2#07 7"4#! %% (0: ) ''#< (0; % (= %#% " % % 7 " % 9= %#% " % % 7 " "% % :="!% % " % ""' % % 8=! # %%# %#" % Copyright 2006 by CESI. All rights reserved Codice commessa 7631C, 21839L

4 6!% 0 ' 99-55

5 %"-''!%! E!!%.!! < < 0 0 ;& 4) 4 ;-4 /" / "9 3< 3 < 3 < 3 < 3!'" 3!99' ; 9" 3( 3 ( 3(< 3 9 < 3"< 3 :" < (! E <: " <D: " # # 79! 2" 2 9"E '# '-# ; '!2 ' -! 2C '7 '-7 ;! 99-! 7:""! ""-!'<! ';<!'"!99' "!!!!- E!!2!D! 2C!#!- # -!(! - 9 (!- : 4 9!!!2!!2!F!- F E!2! 2C!2!992 B!2(!992 (!"/!- "/ 8 8 9G9

6 8 8 9G9 8# 8 #9 8F 8 F # # # :" #-E # :!" #-E <"E # :(" #-E ( "E #0!" #- 0!" # # - H H; ;E - A 3 B!99-7! B7;--!99 7! B7;--!99-7! 79!- 7! B7;-!99 (4 ( D ;4D ( ( D; ( ( D; 0!'" 0!99' " 07! 07;--!99 07! 07;--!99-07! 07;-!99 0!2 0! C20 ; E < E99<!!-! ; ;!99- < 9 0! 0!99 # # ; 7 7 ; < E9 " 2" 2 " "3/ C/ "! "! "!( " E!D ;( "!2 "-! 2C

7 "7 " 7 "7( "7 ( "F% "F E% "" " " ""' ""-E'; ""/ ""/ 4 4 ; 4! 4! ; 42/ 4D29/ 4"" 4 "",A!,A!- E,0!!,0! 9!,"'," ' 9,"!,"!- E,"<+"," "-,"07 / / ; + " + F E" /2! / + 7!

8 = % 4 * - >9 BC ; ;. &; C) 9 ; # 9 BC I * 9J - : ; * & -- 9 ;-" &8F); 9-9 K ;;. ; 4 9 :9; : #-":9*-*- - --:9-99# -. &+ 7!) #->?9;-I ;. &; C)J 9 - ; J K ; J 9 ;

9 # - - ; C ; C ; & ; C ) - - ;;0! **-- - >?# ; ; C ; # ; #-> 9?9;-I - 9 -"# J 9 K - ;;. ; 9 9:99 -J ; -. ; ; - : BC - # - - ; C ;; ;; 9 ;;. ; 99 >?& * ) ;- - 9 ; :9 &. ; 9 ) :9& 8 *. ;;. 9 "9J *;;.* J 9 :

10 &+ - - K- &7!I ; ; *;;.* * # - - 7! ; ;.9 BC ; * ;; - &- 2 )# 9 J I ; * ;; J - & * * ; * * )*K* * & * - * 1 " *" # * *; - ) 0 9 BC - ; K * ;! 99 - * ;- *- * 5 I 9 J "!"7#J 9

11 "!"7# 5 - ;' * &/#)* >-?& )* - 9 ; -5 - * >-?& )# 04 - * &*) 5 # - - A >-?5 ; 9 BC!2* 99 9 I ; C* &>?)J ;; -I * 5 (* 5 (* (J * * 8*. ; & " )* &G "7) &G 9 9 ;;. ' - & * 5 *(* * 9 9 ;;# - ; 9-9 ;;9 - - * ;-"99 BC* # 9* &8F)*; "# * 8F 4 - * - 8F # 8F K

12 F 5-8F I* &###)* "9 -"9* 8F K; - - F - * ;;. * F K; - 8F! "/ &!2*!2(* 99. ;#9 * -* 9&G) - -. : ; ; - - G &G) M!2 M4! -!2:!2(4!:!* &4!:!)* &4!:!)1* ; ;.& &). ; ; -. I (I%*%( *2/ *( * &5)! " # %!"#2 6556&2-)*= (5I( %&56)& '(!"#2 655* (I%*%( *+ ( &5) & ' (!"# 2 556* (6I( %*+( *%*% *%*%* ( * &5)

13 ! ) " ) # %'!"# 2 6* BCJ I ( - & * ) ; 9 69 &*8*"*/)* ; ;.9 & * * *;*0*1)- J 9 & * * - ;&; ;) 0 -. &99 J : * )J :>9? - J 8 > -?

14 6 ( " % 7"' % (2( # % 7 # * < * >?* K 9 *G% N9 &"** <* *0 G &<3>(;;9)% - & * 3 * * * J J ; ; * - * - 9 ;* * * *";* 3 "& >?L - - ; 9 I 9 *- -=9 K ;; ;9 &7*"* *<* *0 M*GJ - M*G J 9 ;; 99* 99. ; - J 9 * &) * 5 * ;. - & *9 -. ; 9 - * - * -.- * -

15 ;9 J - ; - 9 * ; # L * 9* ; * 9- * * * ; 9 9 (-(2 * * & 7 "A µ - µ =5 *! 5 * * *5 * * * ' * *! &###)J &/#) * * * ' < * * ' 8 *= * * *! ( * ' ( * * 3 0 * * 3 ; *5 * * * ' "; *5 *6 * 3 " * * * * 1 * * 3 PIQ- J3Q- J Q J'Q; J!Q; 0 ; 9 * - 9 ;* * ; * 9, - ;.

16 9 J ; ;.- - * ; ; &* * 9 )- - *. J * - 9- J ;* * ; - # ; * % &(-9) L -* "LL -. * * - ; 9 9 ;- (29 "% %% %# %& (292( "%%"< 9 L --.I * :&9 -. ) 9 9.* *99 0 (-: - * -- *;* - * * 9 99 ;!(! &* + )

17 (-92!& 9 9 &CD"/C>(;);*9 ) <1C E 6 5 5*= = 5= * * = 6*6 = 6 5 * 5 < 5 8 *6 5 ( 5 0 5= = ; 5 = "; = = " * 6 5= " *5 6 =5 4 5 / =6 5 (-:" ;* *8&% 3>(;*;) 3 " 4/- "3 - *&*:*) *5&*:*6) *&*:*) " E *6&*5:5*=) *&*:*) *5&*:*6) / *&*6:*) *=5&*6:*) &*:5) #9 *&*:*=) *&*:*55) *5&*:*) *&*5:5*) *&*:*=) *5&*:*6) ( - *5&*:*=) *6&*:*=) *&*5:*5) ( - *56&*5:*6) *&*:*) *&*6:*) 4 5*&*:5) *&*:5*) * * 9 ) - - & I # ) ;;;9 " # -

18 = - &1 3(-() *:6*G 2> (;;;)0 (-8 * - 9 ;* 8J 1 3(-9(-:!(!&DC) 8 - < 3(-(2 8&D4/4>9++:) &*3* * * *8*(*(*0*";*"* "*/*1)#! - ;* 9 J 9 * ;; 9*. * ;* 99 ;; *8 &% 3D>(;**) A4/- "3 ;;;9 5*R=*6 *5R* *R* ; *5R* *R*= *R* *R=*= 5*R=*5 *R*5 #9 *R* *R*6 *5R5*5 "; 56=* : : -. 6*R* *=R*= : =F4 ::9 )>0 :>0 4 C 9**>)G:)0>+ :>(G(9>+ +>;G0>9

19 < 3(-92! -&D4/4>9++:) < 3(-:2!8 -&D4/4>9++:)

20 5 (2929 F "% # 9 : ; * ;- -#.;: ; 9 J : *!(!* G (292: %"< % " % S 9-9 -* 9& *- * * )* * - -9 &1 3(-8) < 3(-82( 99 9 # ; K -. -&>?) I * ; ; 9 * - K - -/ ; - - J

21 5 9 - ; & ) ; 9 - * -.- 9& ;.)*- - " ;- - * - ; 9 - * * ; & --* - #;- ; 9 0 * 9 &1 3(-6) < 3(-62/. 9 &>(;;*) 9 * - ; * - 9 # *

22 µj *µ 9 - * ; * * ;* -* 9 * * K - * -" "7 6 J * 9 * ; µ * * ;*9* ** "-. *;* *;* * ; * * * * * * T T T T 9 S * * S L --9 -* * -.* 9 9 > -? 9;; ; ;. S # S ; # * * *

23 5 - ;* 9.J- - ; - * 9- - #9 & ) 9 *; 9 9 & ) L 9 * K 9 *1 8 9!(! < 3(-02( * -;

24 *9. # :C 9 * *;* * ; >?* ; > 9?* -K 99 3(-) * *!; 9 8 < 3(-)2' 8 9 &D4/4>9++:) (2928 "%% 7"' % I ;L 9* - 9-9J - * - * * 9-9 K *

25 5 * * ;- * I 99 * -* - # - - J 9 @ -&* * * <* (* *1) # ; * ; 7 K ; * * & )* 9 & - >? K ; * & 9 ; - @ -, - :

26 5 9 I % * - 9 ; * - * J ; - * 9* * * 9 % * 9- * L - K L ; - ; *9 % ; ; ;* ; # ; -9 ; 9 : - 99 ; 9 (2: "" % " % # " (2:2( " # * *. @ ; 9 9 & ) & ).;K -;

27 5 # 9* I J 9 ; 9 ;* ;;.J ; - ;J J9; 9 * 9 *- * 9-9 J 9; 9-9 J 9 ; 9 9 2>9++8) )- - 9 *- - & ) ; * ; # -- & - T T) < U * U *( 6U * U 9 ;J - & *0* *1**") -- <*( - # ; &; * - < ( J - ;9 ; ;& "*/#) &# >9++9) -9 * ; 9 ;. 9 9 > 9?4-99 ; - ; 8* - ;! * *;&##)*

28 5= ; & ) K ; & )&# >9++9), 9 9 ;. K - 9 I9 * ; *99 )* ;99 9 *-*K;* - 9 > 9?* - * ;; - 8&# >9++9) 9 *- ; ; - & :- K ; - ;* * * ;- 99; --9 ;# * *.* * 9& 9 I 9 * 9 * 9 * * - * ;9;* 9 9 )* &"#2>9++8) # * ;* ; *; - - & )- 9 &I*")- ; * - 9 * & ; - &I ),. 9 &/#)& 9 ; ) D * ;; ;; ; - 9 &9 ; ; )(9 &###)* * - ;;& ;

29 5 ;.; )#"* ; & ; ;)9 * "&/#)* -; 9 ; )0 : J *&###) 5:-K&/) " ; 9 ' 9 *&/) ;K9 9 9 ;;&# >9++9) 9 ; ;9 9 * * ;;.* - * ; ; -- ; &< 3(-*)&"#2>9++8 < 3(-*2' ; ;.;;. ; * &"#2>9++8) ; ;. ;;. * K!2:

30 @ * * - -Q * 9 - -; ; ; ; # 9 - &I J ; ;.* ;. ; * ;;. - * ;;. * ; * ; 9 ) ; ; - ; &"#2>9++8) 9 ; ; ; # - & - C 9 * 9 ; ; L & ) ;& ;) 9 9 ; ;&; ; 9 ) ; 9 0 :: 9 ; 9 * * 9- K 9; ; I 9 ; ; ) J 9 ; & * ) ; 9 - F -9* 9 ; ; 9 ; ; &; ; ; * 9 ;. L9-9 :9; :9#* * ;;. ; - ; ) ; C* 9 )*

31 @ N ; ; ;; * 9 * 99- & ) ; ; ; :9 ; ; - : ; ; - ; Frazione solida indisponibile Metalli nei minerali primari anni Frazione soilida intermedia Metalli nei minerali secondari mesi Frazione solida labile Metalli adsorbiti e complessati giorni Frazione della soil solution Ioni metallici liberi e in complessi solubili < &* - * ; ;. 1 3(-(+J -- * ; * ; 9* * * - )* 9 9 &I *8* D* * * 9 * )*. ) &> JD>(;;6H"#2>9++8)

32 5 Deposizione secca e umida Alterazione della roccia madre Perdita per volatilizzazione SOIL SOLUTION Ioni metallici liberi e legati in comlessi solubili Organicazione nel biota Uptake radicale Complessazione con frazione organica (hunmus) del suolo Adsorbimento alla fase solida del suolo (colloidi organo-minerali) Perdita per lisciviazione Precipitazione nel suolo < 9 & JD>(;;6)V ; ;.&;;.) ; &I 9 * *- ) 1 3(-((&# >9++9), # ; 9 ; & ; 9) - * - - ; # ; ; * ;& ; 9)&>(;*0) ; - -

33 ; ; ; 9 < 3(-((2/ 8 9.&# >9++9) F -; 9 * - & >9++:)2 ; K 9 ; -. ; &! ) - 9! 9 & ;) L - - M C )* - W C 9. & K- 5I* :C* I* 5:C)& >9++:). ; * 9 8* 9 - >9++:) 9 9 J 9 78: )0 * -; ;. *3* * * *<*;*(*0**1)I 9 & ; *9 **9)J;

34 6 9 : *9 9 - ;J 9 & >9++:) 8:I ; K 9&8-6: =*.) &* *"*/)*-* &7 6 : J7 :5 J /# 7 6 : J"7 6 :5 J"7 :5 J/7 6 : ; & >9++:) ;9; - 9 & M1M M;)! G &I * * 9-) &I) &# >9++9) ) ;. ; ;. - ;; * &1*;* ) ; ; D&# ;. 9 * 9-9 ; 9 * 9 D &# >9++9)! 999 ;9 "; ; 9 &I;W W1W 99.; &# >9++9) 9 ; - *; ; - ; 9 & =G )! - MG& ;;)9 G ;J MG*K- 9 *

35 9 * ;. ; ;. 9 & >9++:) L 9 ; ; -- * - 9 ;;. 2 * - G ;.; * ;&I99- ;)&>(;*)H JD>(;;6H >9++:H "# @ 99 ; ; ; * * 8&>(;*)H JD> (;;6H >9++:H"#2>9++8) #9* ; ; 99I ; &9-9 ; )J ; &9 8)J; &99; ;*1 ; ; ; )J 9 C& ) * * C - 9 & ; ; ; ; * 9 * &998 ) ; & 99 ; ; 9 &-; )* 9. *- J C)# - ; & * - ;* ** -9*9 9 ;;. &>(;*)H >9++:H"#2>9++8)

36 (2:29 "I (2:292( * 1 * - 99 * *9 9 * 9 ; 4 9I ; ;- - - * 9 9 * ; # K 9 < 3(-(9 9 &#3CCI3CC>(;**)

37 ; ; * > -?9 * - * - &) ; 9 > -.? > - # * * ; >? - - & I ; * *)*9& I * **99* )*;& I;; *; * )* - - * N 9 - >? - 9& I * I*99*) - 9 & ;* (2:2929 C?3 # S ; 9 & ** 9 * & )* ; 9 - * * I M5 M J K * 5 * 9-* J * ** S J

38 = 0S ; * 9 9 #K 8* * * 9 * K S ; - ; ; * ;&A )* (-(:2 < 3(-(:2 9 &'C2>9++() -- ;.. * 9- *9 L";- -9 ; * 8 J L- <(& <>(;*8)S998S L 9

39 ' - 89 S. ; ; J S - 9 *9 ;;.* - =*.8* 9 -.-I & )D& )* -.; - 9 *- 9 ; ; 9 1*(*; 9 9 * I &###) *9 K - K I - *9 9 ; ; -.; K - * ;* - -. *9 - ; 9* -! * ;; 9 9 I "* 5 "* 0"*0 5 " 0" 5 ;* "*<"*1"; (2:292: C * -K > 4 L - 2>(;*+) ; * 9 * 9; 9 - * 9 * 9 9

40 6 99. ; &K3>(;))H (;;;H >9++8H)I # % # %,; ; -*. 9* >? >?* -9* >? >? -*-9>? 9. *6*µJ 9- # 9 F & * * * *9 * -)* &K9)* & S)* *- S 4 * - S & 99 S 9 * - ;- ; 9 --&9 **; )* ) * S- 9 9 * 9 - ; S ; # 9 99;& )&A )*9 S; 9 & ) & B )I A Q B &) I Q &µ)j B Q &µ) # ; ; B 9 - ; ;; -9 *5 *6µ#

41 ; 99 ;*- 9 ;&9 ; : <Q; &5) ;. - I QA XUA 5 V &)- A 5 << #- 99; *- A 9 - * * &33>(;*:H2>(;*8)# (-61 3(-(8 9 9>? A (-6 9- A C, 6 5 = = = E = = = 5

42 65 < 3(-(82 9A * 8* L - * ;' ; L # * & I & I ) A 99 - A & ) 9 ;; # *- - * 9- * * ; & ) 9 -. #99;A *9 * -- 9 #9 * *; 99 ;& ;) 9 ;* * *;99 9 ; *K; *

43 6 A ;; &); ; -.- A * 9 ; I * *6µ" ; * B ; ;; -9# * ; (2:2928 C 7?3 7 >?&2>9++()J ;.& - )9 = - A - K5 ;.- 6 " ; < 3(-(6;.&A )9- &2>9++()

44 66! 9 ;; &τ)# τ ; ;.&Y) ;9&Y) ; &9 Q 9 ) &'/2>(;):) " K*; ) - - >-? 9 #1 3(-( (-() J J ; - - *-* * ; - 55:= < 9 9 2>9++(2

45 6 < 3(-() E*,"&2>9++() (2:2926 C # 9 ;.& 9 9 ; 9 ;;. # * 9 N * ;N* ;. ;;. * ;;.*; : & 5 )& 22>9++()# 5 ).- * I 5 Q5C -C & : I CQ-δXU& A)V I - -. &)J δ 9. &)J

46 6 &)J A 99 9 &) &-) - 9 I -Q- ρ -ρ. 9 & )*- - # 5 I 9. J J 99 &A ) 9 J -. (. & I * *0* 99.- &A I )* ; * 9 ; - 5 /- *. & 99.- &A IM )* ; 9 -. ; * * : (2:2920 CF?34 9 : 9 - ' : - I - -. ; &<>(;*;) K 9 * - -.; ;& 9 )* : - &3C> 9++:) K- & - ;;. 9 --

47 6 9 # *99 *- 9 - & >(;)*H >(;*+) #9- ;99 S -. ; # ; * - 9 ;& ) - " ; ; ; " - N; -- 9 : & I ;; * * *9 ; - ; -9 &1 3(-(*) < 9 : & >(;*+)

48 6= (2:292) 33 S IS ;S ; ; I - ; - ; ;9 * : * ; 9 * ; 9 &&3>(;;*)# ; ;-&* ) S ; L -- - & * ) * - # 9 - ; L *99 9 * >? JL-9 ; ; 9 ;& ) - ; -- 9 & -;) ; 99. * S ; " S- SJ - 9 TT 9 * 9 9 J 9 D ; # T T9 ; 9 ; ; S * * * ; S ; F 9

49 6 -; - ; ; S #; * ; * ; - & *;)- #; ; ; - * ; ; 9-9K ; * ; ; 9 9 * - # *9 ; &3<Q; 9 )- ;I 3<Q[!] [!] U[!] ; #9 ; &3 <Q; 9 )- & ) I 3<Q[!] [!] ";;. 3 <3< * I3 < 9-3< J3< 3 <- ; * ; - #* 9 &9 * 9 9) -- ; 9 & * ) -- % 9*. 9 - #9*9 ; 9 &3(<Q;

50 9 "% " % % # % % " '% 92( "% %! 55 ;*- 9-(> 9 * 99 *(+ * ==(+ 9-( ;55 3 " η ". (L 3 " 6 Z 3 5 " 6 Z 30 " 5 Z 305 " 5 Z 30 " 5 Z6 306 " 5 Z 3 " = Z 35 " = Z5 3 " = Z5 36 " = Z <" " 5 Z5 <" 6 " 5 Z < 0 Z6 < 5 0 < < Z6 %- 0 Z5 %- 6 0 Z5 %- 0 = Z " 0 6 Z (9 0 = Z (9 5 0 = Z 5 0 5= Z5 0 5= Z " 3 ; 0 5 Z= " 3 ; Z= " " = 56 Z= / 0 Z / 5 0 Z / 0 Z / 6 0 Z

51 - I 0I * * / ' * ; * 4 */*</ % J 0I! 2 *4 J "I *,; *3 * ; * J" J" ). ; 55!0! 5 * - - # ; - ; 5G* 9;*G**G 55G 9&1 39-() < 39-( ;- 9 & #>9++:) 929 '% % 7!% # % % ## * - ;. * ; ;; 9# - - ;. -- *. - # 9 ; ; K-,! - ; * ;;*-5-5' ;. G & ) 5G #!0! - * ;; ;* - ;;

52 5 - ;- &5 5)!0!* 1 39-: < ;;5-5 &%240Q%24 0 J!,27! 42# Q,! #! J4Q ;"-4J,Q,9 J""7 Q ;J'4Q' 4 ) 5 5 < 39-:- ;-; ; & % >9++:) 92: "%%"< # ;;9 9 9* # - ; & 7 5 )* & 8 6 )* 9&"7 D )* &07 D )*-* - * 9 5 6= ) 2- ; 0 % 7 ;

53 ; ; * 9 * * -;.*. * * -- ' ; ;- 9 9 ;;* ; # * 9 -&< 29-8) < ; ; & L I - - J J 9 ; ;J J ;

54 # :; 9 ;;; * ; ; - ;& 9-9)* ;9 * ;;9 &>(;*0) 3 3F ( 6 6 " 6 = < =*= * / ; * 5 =5 5* *= * = " * *5 6*6 ( =*6 * * * "; 5*5 *= 5* * * 8 * *6 * ;99-9 I >;?9 J 9 9 ;

55 0 ; 9 *: * " * * - 99 : # ; < 39-6 ; ;&<'%Q9 J 9 - : I - ; 9; ; 5 * *<*" (9 9-9 J - I 9 ;;J J J & 9 * % - ;;K - J

56 J -- ; < ; &"M>(;*;) ; - 9 * )2' G 5- & G) 9 < 39-)22 ;&"M>(;*;)

57 928 "%% * 99..I 99 9 * >9? 99 F9- * ;* S * N >?&22 >(;)*) 9282( " % I << " %! 9 ;. ; I 99 * ;. 9J 99 * ;. *- * ; - SS - ) S - ; ; S * S * * S ; S -. & * *99 ) " % < % 9-9I * ;;&;)* S &) # - * * 9 * 9 & - ;* - *)# K9 S 9 ;-

58 = ; - T9T* #;;; -- ;&I 9 S ;;) ;; 9 J ; ;&I ) 9 * &; ;) #;;*9 * *9 * ; ;-; # ; 9 ; - ; # ; ;; ; * S # S * S ; -* I S * 9 9 S.9 * *. 926 " "% 9 - ; ;* - L 9 K.;; &5 )55!0!& 9-:) * * 9 &'"7D)9 &'07D), - K ;L #- 0! "&#0!")!! 2&!!2) &# - - * 9-82

59 9-:2" ; ; 9;&DD>9++() " < -3 I3A - *5 5*5 * * * *5 *6 *= 8 * * ( * *6 ( *6 6*5 0 5* 55* "; *5 5*5 " *= *6 / * *5 1 * *6 9-8/ # >(+ "! / -!?3 / ; " &9) >#?* - K * ; >(+* 9 -# * * ; 5*G*=*5G ** *6G # -J9 55*G**G **G 8 ; - * *G - 9 G >(+

60 9-6!&C ) ; & %?3?3?3?3?3?3?3?3 3 5*= 56* 3 5=* 5 * ( 56( 5( ( ( 6( 55( 5*6( 5( *( ( ( <" = *6 * 56 66* < ( 6=6( ( 5*( ( %- " 5" 5" " 5" " ( * 5 5* " 3 ; ( 55*( 5*5( 5= 55*( " 5*" 5*! 5*" *" 5" 5" 6" / =*( 5*( *( 5( *( ( ( ( 4 ; =5* 65* =* * 5 = * 5= * = * >(+ 5*6 55* =* * =* 6* 6 55* 56 55* * *5 =65 * 5== =P G ; 5* * =*5 * * 6* * 6* * 66* *5 *= * *= 5*= 4# = 5 = 55 = 5= =65 66= =6 = G ; 55* * * * *5 * * * 6*= * 6* 6* * * * (Q J Q J"Q P&U 3)

61 :!% & # :2( %% <%%# % # L 9 ; ; @ &! 2C *!2) - 9 *9 * J *9 - ; &3>(;;:)!- E,"9 ; K &22 >(;;*) [ - -- ; ;.& )0*L* ; -&3>(;;:) L *.* -9 **9 *9 ; ) 99 --!2L - &- @ * - I * ; ; * &3>(;;:) 2C( L 9

62 5 * ; : * - I & * ; 9 K. 9 * #9*- -! * :29 & 9&9 BC) - - R!- E& > (;;*)4 9 BC 9 &1 3:-()I 9 9 >< ;? &<)* - 9 ;- * F *9 ><?&<)*- * 9 9 <* - >9? >9- R99? 9!2 2) ; ; < # 9 ** ; * :292( % < <"% ' " 9 < ; &<)9 --* --* 99 " - 9 &1 3:-9)I - 9 ;J 9 - ; & )J- J

63 < 3:-(2" >(;;*) 0-9 ; - & *.. ) - & &99 9 ), K -# * #- ; &/)- > - ; -!2 - ; *; -

64 6 < 3:-9" 9 < ; &22 >(;;*) % *- /I - &-* * 9 * 9. ;-. )* ;. & -.)*. ;- 7 - I - - ; & * * 9 * 9 ; *)J. - ; ;& )-. & * - ; * ; *) ; &/) '- - 9 < I # % &22 >(;;*)

65 @ - - * - ; &22 >(;;*)% 9 ; 9 "- 9 *- - * 99. & * * - * 99* * - ; ; - 9!2I < &<) :2929 % < % 0 * - 9 ;*- ; * - * - ;- ; * * - ; ;N - 4 >-? 9* * &"C 2> (;;0) &<) &1 3:-:)I 99 7; >:? &: 9)J ; ; < ; - ;- - ; & * * )

66 < 3:-:" < &22 >(;;*) ; L ;.- & * ;- - ; ; 9* 9 - I - J - ;. - 9 J - 99 ; *

67 * 99- ; &/) - * ; 99- -/ #9* 99-9> :? :292: % < % 2)* <* / 9 * -!2 -&1 < 3:-82" 9 22 ; --/ 9 4 ; ;.9 ; * 9. 0!2-9> :?& *-

68 = 8F - ;.* 99&22 >(;;*) F L I&-) 99 - * ; * &- 99) - : #9 9 ;999&22 >(;;*) * *L 99 - ; - ; -. & ; - -.JN 9 ; 9 - * -; ;. 99 ; - - -;- 9!2 - - ; &/)* 9 9 ; &<), > < > :?&"C2>(;;0)" ;- 9 % ; &/) > --. *-- - ; --. /

69 ; - - &22 >(;;*)I 99J.99J J J. # 9 -;;9 - ;-!2 J - ; J - 9 J 99> - --.J ;- * * - :2:! %#%, 9 ;&22 >(;;*)I9 "*9 "9 ":"9 9 " * 9 "- * ; - **9* 9 ":"9 9 "9 9 * 9 I9 ; 9 " 9 ":"9 * - * # K; & * ;.* ;*. 9 K 9

70 49 9 "-9 &22 - * - * * ** - 9; * >(;;*) 9 -I ; -J 9 K * >?& ; ;) -I 9 "9.. 9 ":" ; >? 9 - " &22 >(;;*)# - * 9* ;.**- - 9 * * 9 - ; 9 ; " " -!2# * / ; F 9 9 ;* * &22 >(;;*) 9 "; - - ** '9-9 9 * "-

71 - "L - -&22 >(;;*) L 9 # ** 9 ;; 9 9- #* >!-?&! ) > 0!99?&0! J0! - *.* 99 9 ":"9 '9- 9 " * ;-- * -- -* K " - &3>9++9) -7 9 *9-9 ** F 9 - **.;99 - *. &22 >(;;*)

72 5 :28 7% %%# "&"-! 2C*"!2)- &22 >(;;*)I - ;- #9 * - *;9 - ;99 ; F - ; * #9* "9 " - - ;* ; *- 9 9 "!2F % * * - * 9 9 ; "-! 2C &"!2) - 9 * 9-- **9* 9 * -- 9 ' -! 2C&'!2) * ; K 9 "!2 - - * * 9* * 9 9 & 99 I

73 - ;. # 9 9!?& 7! )J &3 > 9++9)I 9 ;* 9-9 #*L - * ; ; 9**9* L - ; # * L -..J * I * ; ;& - )*, - ; 9 7! * "!2 I ; C* - *. C? # * - * 9 ; C& ; C - #; C-;; * * ; ;. *L ; CL9 - I * * * ** -F*- K* :9* K * - I 99 - ; " - "L- ;- - ; C-9 --I ; - ; C* L - "* * - & -

74 6 ; C * ! * - *L - ;. F - 7! * -. ; - ; 9 * ;; ;* K *; - # 9. 9 "!2 8 ; 9 - C8F 9 &!- *! ) C & 0!99 * 0! )# ! -

75 # L - ; #*- ; - - *K # * *- - L *. - * - ; " *9 9 *- K * - #9* *- - #- - 9* 9 " * ; * L * K 9 - &3> 9++9) "!2** - - * " 9 * 9 - -,**L 7 - -* ;- - ; - - F -- 9 * L 9-9!2

76 :26 % %!%" % %%#! % < %%# ; &!D - - ; # ;-.; * ;. * * 9 * * ;;. ; &%> 9++9). ; * - 9* - 9 &!"/), * -* ;. 9 ; 9 9!"/ ; ; 9 ; - - :262( % ;. 9 * ; * #0 ", ;&>9++()9-99 &-; * * -; ) F 9 * -.* ; * -9 & --- * ) J - ; ;- - *. K

77 0 * ;- &9 6 )! & )G # - & 6) 07! *-- K *- 07! 9 6 " * * - - * - * -; * 9 - ; -. ; ; & ; ; - - -,":! ;. 99, -! ' 4 & >(;;8) " -! * - ; ;9 99 # ; F - * - I ; - ; -. & ; ;) ; 9 ;; & )

78 = -. ; &!"/);.;* K *9 0 -K - * - -.K; - ;* & )* S &<") # * <" - *<"- 07! " K; -. 4 * ; * - K - ; ; ;- ; ; ; -. L - ; - 9 ; &""-E';*""') 2> 9++9)" # ; * ; * ; 9 * 99 - ; L -. 2> 9++9)! ; : * : 4* * - ; * ;-. -.[9 ; E 99 < )* 9 - &>9B?)#*; --. ; &!F Q!- F E ) *:*

79 8 &8 3 - ; - -.L -GGS 4 - G&8 G*8 ) G&8 S 9 * - * :2629 %>%'N "! #! % ; 9!/"I9 - - * * *;;.* ;; 9 -;9 # ; ** ; 9 * * ** :9., 99 ; *; - * I 99 ; J 99 ; 9 * 9 -;; - * 9 ; J

80 = -;; ;; J # *> -?-; 99 -, - L ; ( ; 99- ; * ; -;; #9* 99-9& - ; )99 * : S9. - ;; - -. ; ; C* #*- * S*; 9- S -9 * ; ; 9.

81 = :20 7%F < 7 - ". -- '9- ":9 &' @K - * 9- K; 9 9 ; C( - - J ; *. - - &2 >(;;*)! 2C ;I ;* ; ; ;* - * - 99 / ; #*L - - '!2 "!2 - # - 9!-&7!) ;* * >-?- I. J J 7!!2 #- - &22 >(;;*)# * > 9+++)

82 7!-I - -# - 9 # - 99 ; &'32>9++9,99-9 I. J. J J. ; J ;- % - ; - F* - 7! *;N 99 -L --* * 9J 9 * 9 F *-*- - F* - - * - 9 9, - # 7! & -;U: N) ; - - ;- - -** - 9 * * * - 42#' * * ; I )*.& )* 9

83 = K 9 * ;* ; -.* "F E4 (;;+) * L ; * 9 * - * ;* * - 42#'* ":"9 *- - 9, ;- ; ;!D &! ) 4D E!99- &4! ) %. " * * '!2 K *!.- - & \9 C; )*99- K ".** - -K - * - *;* 9 ; * - ;.#. & 07!*! D )- D * - 9 -". *99. - *- - C 99

84 =6 F98 #D! 4! 8 #D- 8 F99 9 " 99 9! & 7! ) ; - ; ; * * 9 '!2* -- - ** - * ;* - " " - * 9 ;; * - 07!7!8 F* "9 K * - ; 9 *K (, - 99 # * 9 K * * * -& >(;;*) :2) % % 7 " " * 9 9 ;J L * * I; ;*

85 = J - ;. - &. F&">(;;6) # * 9 9 ; 2C( " ; - - &. F&">(;;6) @- ; * - * 9 9 " 99 * * - # L - * L 9 *L9 9 - * - # -9 ; - ( J **;- 9 ** ; 9 9 K9;, 9 ; 9 ; [* * L- 9 IL - ;. L! ; ; #* 9 ;99! * K* F* - 9-9

86 = [ * - 9 / 9 ; &9 > E?*. J - J- * ) 99&99 * : -.* ; * K 9 F &9 -) 07!L- 9 * 99 - #* * L ; - F - -- I. * -, ; ;- # * ;L- IL - ;. 99J * 99 * ;L - ; ;J ';< &'<)" '< *9! ';<&!'<) "** ( 99!2 F ; - *- 9 ; [ - -9 ; ;.*

87 = I ; 9 J J - ;;9 - ; ( ; - ;. - ;* ; ;9 F* ; - ;.* ; - ; * * 9* -# * ;; - ;. ; ,. * ; ;. * 9;. -* ( * 9. ; &'3&3 >(;;))I ; ;."N - ;. - 2C ( J * - 9;;;& ** ; )J 9.; ; I*. * - ; - ;9 *9 ; ;- ;.* *; 9 -J 9J - ;. ( J * ; ; J K ; - ;J ; - -; & *- -*- ;.)J * *. - ;. - 9 ;J

88 == & * G ;;* 99 -* 9 K *K;)J 9*- - J J 99-9 ; -- 9 F 9,;. 9 -.F ; L** 9, F ; 9 - ;; ; ;, ; - F 9 - ( J - -; - ;., 99 F - * * 9 * ; * * 2C( - * * ; &. F&">(;;6)- ;.I > - ; Z9 ; -

89 = ; * 9 %- I ; ; 9B *. 9 " 9 # *99 - *. ;) 99 ;.#* ;9 - * - ; ; ;; 9 #9* * F& ">(;;6)# - * L9.* *-* F

90 8!% & # " % 82( ' "& <& 3''4& >(;;*)J - -!2 9. ; 99 - *9 9. *9 * 9 - ; C&>9+++)J - 9* * * *9 * * - * - ;* ' &K2>9++(H J>9++:) 9 - * 9 * * !2 * 99 * * 9 L 9 - &>9+++H/ '3 >9++:)

91 @ &/'3 >9++:) ;;.. * ; * - ; &K2>9++(H/ '3 > 9++:)# 9 I ;* - * 9&2>9+++H/ '3 >9++:)#* 9 L -9 *!2& 2> 2> 9++:)# L 9: #9* K- ; ; ;&/ '3 >9++:) < !2& ""!2 ""9 '!2)J - ; < ; * < "!2 '!2 "&"!2) 99 * * 8 #9 &8#)* &3D2>9++:) 9 8#9 ; 9 9 *9 * *;9 ; * ; 9 "!2 9-9.%!- F. &!F ) 9* ; * - - &K29++:)

92 5 * -9 K; ;. &] )* ;.9* ;.! &^)F * * * - K. * - 9 K!2-99 ; - *9 * 9 - &3D2>9++:) * 9 * &3D2>9++:) F!- &! "!2 & \ 9 ; )J 9 '!2- & \9 C; #.! * ;;.* * - *- - * 9 ;; % ; - 9 ;;.* ;;. 9 *9 ; *9*. 9 C &3D 2> 9++:) 9 ;;...J * - ;;. I. -; ;&; ;.)* ;. ; *- ;;. ; ; * ;;. ; * * * - 9 *

93 * ; * ; ; ;. )&K2>9++:) 42 "! 9 - -; ; ( &3D2> 9++:HK2>9++:H2>9+++)**.9 K ;;. K - ;;.* * 3 (&3()* -99&2>(;;;)# 3(- -. ; <#(&">(;*:H >(;;6H& >(;;0H&3>(;;*H43J>(;;;). ; ; #3( > C? 99; 9 * - ; * -* "!2'!20 "!2 C; &9 *,<) ; ; - ; -. ""'* '!2 K :9 -. ; # 9 - * !99 &0! )# 9 * * - C &!- F E

94 6 *!F ) -!F ;. ; I.;; 9 ;. 8* 9. &2>9+++HK29++() ** 99. & 2> 9+++HK 2> 2> 9++:) ; - ; *- ; ; & )&&M/2>9+++)F # Z.; -!F 99# ; ; #9 * - 9 ;;.&8*'7 ) 9 9. * - 9-9; > 2> 9++:)# 9. * ;;. 9 &K 2> 2> 9++:) 9. ; ; &/ '3 >9++:) ; *!2 ; # -9&K2>9++() K. 9 ;

95 * * -.*;-.- N @ > 9++:H K 2> 9++() *!- &! ) 0!99 &0! )* '!2* -* - 7! !42#'; 9. # 9 ; - * ; # * * 99 4D, &%J2>9++:) 829 @ * - > ; J ;. &; C)J 9 ;

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

!" #$%$&'(& )*('+,+ *(-. /(0+12'2). 3+#4%.,'56+' /(0+12'(& #2'9 :. ;. /(0+12'9

! #$%$&'(& )*('+,+ *(-. /(0+12'2). 3+#4%.,'56+' /(0+12'(& #2'9 :. ;. /(0+12'9 !" #$%$&'(& )*('+,+ *(-. /(0+12'2). 3+#4%.,'56+'+ 7. 8. /(0+12'(& #2'9 :. ;. /(0+12'9!"#$%&'() *. +.,- #&.&/')/ 0%)'"(" %)1$ 2)3"45'50 // 6)##"/#("/ +%0"7:,#8)%"9 :8&;W$ 7 #7"1&8&3

Dettagli

La determinazione del ph

La determinazione del ph La determinazione del ph Claudio Marzadori, Claudio Ciavatta Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroambientali (DiSTA) Università di Bologna Bologna 31/03/2011 La revisione dei metodi ufficiali di analisi

Dettagli

+, -. 2 3// +. 4-4+. / 7 8 /4, 3,9 24 /4 / : ;8$.. 7 3 $ + :.$ 7 <=/> 77 7. $1 9

+, -. 2 3// +. 4-4+. / 7 8 /4, 3,9 24 /4 / : ;8$.. 7 3 $ + :.$ 7 <=/> 77 7. $1 9 !"#$%&'("!)&*!"# +, -. /01 2 3// +. /1 44/ 4-4+. 42356 / 7 8 /4, 3,9 24 /4 / 5444 7 : ;8$.. 7 3 $ + :.$ 7 77 7. $1 9 /'""!""") 97 8 www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it 2 1+ 87 : 4+. 8;:1:3., +.9

Dettagli

Costo Dinamico Carburanti DFC. Gabriele Puccetti E CO RINNOVABILITALIA 2011 2013 tutti i diritti riservati

Costo Dinamico Carburanti DFC. Gabriele Puccetti E CO RINNOVABILITALIA 2011 2013 tutti i diritti riservati CDC Costo Dinamico Carburanti DFC DynamicFuel Cost Gabriele Puccetti E CO RINNOVABILITALIA 2011 2013 tutti i diritti riservati CDC (Costo Dinamico Carburanti) Con il progetto CDC si propone come creare

Dettagli

La fertilità chimica

La fertilità chimica La fertilità chimica La fertilità chimica di un suolo è la capacità continuata nel tempo di fornire gli elementi della nutrizione minerale delle piante in forma disponibile ed in quantità bilanciate Indicatori

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS Direzione generale PIANO DI MONITORAGGIO AMBIENTALE DELLA LAGUNA DI SANTA GILLA E DELLO STAGNO DI CAPOTERRA FASE I CAMPIONATURA ED

Dettagli

Le indagini e i servizi di ARPA Veneto per la razionalizzazione della fertilizzazione

Le indagini e i servizi di ARPA Veneto per la razionalizzazione della fertilizzazione Le indagini e i servizi di ARPA Veneto per la razionalizzazione della fertilizzazione Paolo Giandon ARPAV - Servizio Suoli Riferimenti normativi Relazione fra pratiche agricole, in particolare fertilizzazione,

Dettagli

CAMPIONAMENTO DEL SUOLO

CAMPIONAMENTO DEL SUOLO CAMPINAMENT DEL SUL Metodo Nei tre anni di durata del progetto è stato effettuato un solo campionamento del suolo da tutte le 6 AdS di Livello IIA-B, esattamente tra la fine di Maggio e Giugno 1996. Il

Dettagli

Atomi, molecole e ioni

Atomi, molecole e ioni Atomi, molecole e ioni anione + - catione Teoria atomica di Dalton 1. Un elemento è composto da particelle minuscole chiamate atomi. 2. In una normale reazione chimica, nessun atomo di nessun elemento

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it !"!!" "##!!$"%$& &'' "'' ' #('!!" "##!!$"%%"#)"* &'' "'' +!!" "##!!$"%%", %' ' #-' "''./(/!!" "##!!$"%%"."#)#" &'' "'' # $! "# $ % & % "# % & -'01!20'''34!/!/'25-' 603' 3' 444 ''7 8/' 34 / /'7-'' */9#73/7"!%7''

Dettagli

file://c:\documents and Settings\g.brizzolari.POECO\Desktop\GUIDAMASTER.htm

file://c:\documents and Settings\g.brizzolari.POECO\Desktop\GUIDAMASTER.htm Master Comunicazione Roma Master Media Roma Master Economia e Gestione della Comunicazio... Pagina 1 di 61 Username Password accedi '.!""! " # "!$"!!!! % % " "&& % '%!! ( # "'% ' " #" )))( (" ( " * + #

Dettagli

ph (ph = - log a H+ )

ph (ph = - log a H+ ) ph (ph = - log a H+ ) ph in acqua (ph attuale) stima concentrazione ioni H+ nella soluzione circolante del suolo ph in KCl (ph potenziale) stima ioni H+ nella soluzione circolante e adsorbiti sul complesso

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

GUIDA ALL INTERPRETAZIONE AGRONOMICA DELL ANALISI CHIMICA DEL SUOLO

GUIDA ALL INTERPRETAZIONE AGRONOMICA DELL ANALISI CHIMICA DEL SUOLO DIPARTIMENTO AGRICOLTURA, PROTEZIONE CIVILE E TURISMO Settore Servizi alle Imprese Agricole GUIDA ALL INTERPRETAZIONE AGRONOMICA DELL ANALISI CHIMICA DEL SUOLO Laboratorio Regionale Analisi Terreni e Produzioni

Dettagli

" ##$! " % &' ## & & (# !"&". """"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""+ ( )& (

 ##$!  % &' ## & & (# !&. + ( )& ( !! #$#% $ #$%& ''!! ( )* ''!+!, + $ $- '!&! %!!!. +!+ / %!, #. *!0! ##$! % &' ## & & (#!&. + ( )& ( + #.. +, + # +1 +!,1 ++. & * +, &!, &! +( &,+$,! -& &1!! ,+ & )&1& + $ & 2 0 &. 2 0 &! *01. / 1 ( %!

Dettagli

Caratterizzazione chimico fisica delle biomasse legnose

Caratterizzazione chimico fisica delle biomasse legnose Caratterizzazione chimico fisica delle biomasse legnose Rossana Cerioni SIBE Srl Spin-Off dell Università Politecnica delle Marche BIOENERGY - Verona, 4 febbraio 2010 COMPONENTI DELLA BIOMASSA SOLIDA Aspetti

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

Esperto prof. C. Formica

Esperto prof. C. Formica Esperto prof. C. Formica Immagini e testi tratti dai website di: genome.wellcome.ac.uk, dnaftb.org, unipv.it, unimi.it, wikipedia.it, unibs.it, unina.it, uniroma.it, nih.gov, zanichelli.it, sciencemag.org,

Dettagli

Le analisi chimiche del suolo: uno strumento indispensabile per un agricoltura di qualità

Le analisi chimiche del suolo: uno strumento indispensabile per un agricoltura di qualità Le analisi chimiche del suolo: uno strumento indispensabile per un agricoltura di qualità Emanuela Tarabbia Le analisi agrochimiche del suolo hanno acquisito, in particolare negli ultimi anni, un valore

Dettagli

#"& *(+%.%')*("""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

#& *(+%.%')*( %! #$ & '()**((+()%(& & %%,%(%-%. && %%,%(%+-(%# &/ 0+%*,%(%+-(%# & ()++(1(+.0(2 &# ()++*-+-(+2 &2 ()1%+2 &3 (++0(%(4**%%%-(2 # 10,%(')*%1$ # 10,%(')*%1 #& *(+%.%')*( 2 ((%*(%+-(%(%)%5(,%& 2 +%,60(%,,,%(%'*%%(++''+(&

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

! '"##)+*%#,%% '"##,%,**&-

! '##)+*%#,%% '##,%,**&- ! "##$%&""%#% '"##(($!()*! '"##)+*%#,%% %**, '"##,%,**&- &&*(%&.//01.//2 0 3 **(4%%*,,*),4%* *%*#!,,**(4%%!*5&!#!##%& 6 #-%,!77*,,**(4%% *'!4%%*,,**(4%% #7*##%*%&#&%(**&(7*#%**,,**(4%% #&%,%444%**,,**(4%%

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

Il sistema periodico degli elementi

Il sistema periodico degli elementi Il sistema periodico degli elementi Gli elementi mostrano una variazione progressiva delle proprietà chimiche; dopo un definito numero di elementi, le medesime proprietà si ripetono con deboli variazioni

Dettagli

LA FRAZIONE SOLIDA INORGANICA

LA FRAZIONE SOLIDA INORGANICA LA FRAZIONE SOLIDA INORGANICA ROCCE MINERALI Classe Alogenuri Solfati Solfuri Ossidi ed idrossidi (Al, Fe, Mn, Ti) Carbonati Nitrati Fosfati Silicati (fillosilicati) Minerale Cloruro di sodio Gesso Pirite

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco nazionale Dolomiti Bellunesi (di seguito, locatore), come rappresentato,

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Sviluppo Lazio S.p.A.

Sviluppo Lazio S.p.A. Sviluppo Lazio S.p.A. Bilancio al 31 dicembre 2012 1 BILANCIO CIVILISTICO AL 31.12.2012 2 PARTECIPANTI AL CAPITALE REGIONE LAZIO C.C.I.A.A. DI ROMA 3 ORGANI SOCIALI Consiglio di Amministrazione PRESIDENTE

Dettagli

! " # $ % % & % & ' (

!  # $ % % & % & ' ( ! "#$ & &' ! "#!"$ "!& #"!&$"'!& #"'!&$ & +,! -.! " ' /. 0 &.! " #!"$. # "!&$!& # "'!&$. /! # "!&$ +" '-'/!/1/.-2"!2.3 / 3 24! 5.&.3 /"0 ' 6'1'22'7//289 6.:'7//289; 6/-:!/.-"!./'"93 ;6'/2'":

Dettagli

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI La massa dei singoli atomi ha un ordine di grandezza compreso tra 10-22 e 10-24 g. Per evitare di utilizzare numeri così piccoli, essa è espressa relativamente a

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3 !"#$ %&"%' (! )##%% *'!!+%(*!, o,, o, '..,,.,.. o / 01 ' o / 01 2 o # 3. 3 3 3 4'5 *%*'!! '6 *%! ' ' ',3. ',3 ' 7%8 '6 3 ''36. o '3 o 6. ' 39, ''. o.. ' o.. 3 3 ' 3 ' : o 3 o (3(3, ' $ o ', ',; ' + '6!'%!

Dettagli

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona:

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: ! "! $ % ##! Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: & &## '! # $ ( " $!! (! # ) * +,&(-.-&/00&1.(&2-3&"4-536# 2&7 "!8* 6 5 # *(!! /! 1 5 " $ 6 '-3&" ( ## #!5!5!# *(

Dettagli

La caratterizzazione analitica delle terre e rocce da scavo: affidabilità dei risultati d analisi.

La caratterizzazione analitica delle terre e rocce da scavo: affidabilità dei risultati d analisi. R&C Lab S.r.l. La caratterizzazione analitica delle terre e rocce da scavo: rintracciabilità come garanzia di affidabilità dei risultati d analisi. Dr. Dino Celadon Responsabile Ricerca & Sviluppo Ambientale

Dettagli

CSTP - AZIENDA DELLA MOBILITA' S.P.A. PARCO AUTOBUS - Allegato al Capitolato speciale di appalto Scheda 1

CSTP - AZIENDA DELLA MOBILITA' S.P.A. PARCO AUTOBUS - Allegato al Capitolato speciale di appalto Scheda 1 CSTP - AZIENDA DELLA MOBILITA' S.P.A. PARCO AUTOBUS - Allegato al Capitolato speciale di appalto Scheda 1 N SOC. MODELLO MEZZO TARGA ANNO POSTI A SEDERE POSTI IN PIEDI 1 ARW01 IRISBUS IVECO ARWAY DG993WA

Dettagli

!"#$!%#&'(')* )!&+#+#&,#)(!-#.'(')"',#+#&-# &-'"/'( #( 0',-#&'!)1 /!"%#!,'02 -#(' )!)+!%#&'(' )# ('!!) * + % ',- ). +!! / (!) ' ' *0!

!#$!%#&'(')* )!&+#+#&,#)(!-#.'(')',#+#&-# &-'/'( #( 0',-#&'!)1 /!%#!,'02 -#(' )!)+!%#&'(' )# ('!!) * + % ',- ). +!! / (!) ' ' *0! !"! $%& ' !"$!%&'(')* )!&++&,)(!-.'(')"',+&- &-'"/'( ( 0',-&' /!"%!,'02 -(' )!)+!%&'(' ) ('!!) * + % ',- ). +!! / (!) ' ' *0! & ' ) ) ) ) 12 12 * 3 )+ %!)!4 5!/) 6!' 0 %! ( 3) )! / (7) 4' 6 7') ' ') /8

Dettagli

Polizia di Stato Questur a di Tr ento

Polizia di Stato Questur a di Tr ento Polizia di Stato Questur a di Tr ento Elenco dei passaporti emessi a seguito di istanze presentate presso gli sportelli URP della Questura di Trento e presso i Commissariati della Polizia di Stato di Rovereto

Dettagli

,&&-&.$$/!. 0) (./21.///"3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! #9 293!

,&&-&.$$/!. 0) (./21.///3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! #9 293! !"# $!%&'()*+,&&-&.$$/!. ))0)&.#/ 0) (./2.///"3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 5&)0)%&46 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! %():00,&(&)&&)&.! ;;#/! #9 293!! "#$%&"#'$ ( )*+!, ----. )/0))0+. 2##'34"35)/))0))0+!

Dettagli

MANUALE D USO ZED PROG

MANUALE D USO ZED PROG MANUALED USOZEDPROG ULTIMOAGGIORNAMENTOAPRILE2010 SOMMARIO 1.CaratteristicheedHardware Pagina2 2.Utilizzo Pagina4 3.AggiornamentoZedProg Pagina6 4.LetturaesalvataggiofilesEEPROMsulPCutilizzandoZedProgePCSoftware

Dettagli

CONTRATTO TRA PARTNER DI CANALE INDIRETTO - v. EM EA. 2 5. 0 4. 0 7 Pe r r e g i s t r a r s i c o m e Pa r t n e r d i Ca n a l e In d i r e t t o ( In d i r e c t Ch a n n e l Pa r t n e r ) d i Ci s

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM ATTUALE I A ag 914 zr 2680 benzina autocarro t/cose 1995 Tariffa Fissa Tariffa Fissa max. bg 995 gp 3500 gasolio autocarro t/cose 1999 Tariffa Fissa Tariffa Fissa ap 061 cw 3225 gasolio autocarro t/cose

Dettagli

Verbale di campionamento del suolo

Verbale di campionamento del suolo V. Allegati Regione Campania Assessorato all Agricoltura Verbale di campionamento del suolo Comune codice ISTAT Coordinate geografiche: UTM-Est Sigla identificazione del campione codice rilevatore codice

Dettagli

I SISTEMI TRIFASE SIMMETRICI ED EQUILIBRATI E MISURA DI POTENZA DI UN SISTEMA TRIFASE SIMMETRICO ED EQUILIBRATO CON IL METODO ARON

I SISTEMI TRIFASE SIMMETRICI ED EQUILIBRATI E MISURA DI POTENZA DI UN SISTEMA TRIFASE SIMMETRICO ED EQUILIBRATO CON IL METODO ARON "#$%##$&'$#'$ '# $%##$ &'$ # $ ( A.A. 2008/2009 Indirizzo Tecnologico Classe di abilitazione: A035 TESI DI SPECIALIZZAZIONE I SISTEMI TRIFASE SIMMETRICI ED EQUILIBRATI E MISURA DI POTENZA DI UN SISTEMA

Dettagli

ELENCO AUTOBUS SOSTITUIBILI. n. matricola aziendale. anno di 1^ immatricol. targa veicolo. n. progr. telaio tipologia:

ELENCO AUTOBUS SOSTITUIBILI. n. matricola aziendale. anno di 1^ immatricol. targa veicolo. n. progr. telaio tipologia: TABELLA N. 3 ELENCO AUTOBUS SOSTITUIBILI n. progr. n. matricola aziendale targa veicolo telaio tipologia: anno di 1^ immatricol. TEMPI SPA - PIACENZA 1 102 PC 425966 63452 urbano 1992 2 212 PC 371882 00316

Dettagli

L INTERPRETAZIONE DELLE ANALISI DEL TERRENO PER MIGLIORARE LA CONCIMAZIONE

L INTERPRETAZIONE DELLE ANALISI DEL TERRENO PER MIGLIORARE LA CONCIMAZIONE L INTERPRETAZIONE DELLE ANALISI DEL TERRENO PER MIGLIORARE LA CONCIMAZIONE Dr.Agr. Paolo Bortolami ARPAV Settore per la Prevenzione e la Comunicazione Ambientale Servizio valutazioni ambientali e degli

Dettagli

9001 TRASPORTO PUBBLICO

9001 TRASPORTO PUBBLICO 9001 TRASPORTO PUBBLICO Legge regionale n. 30/98 art. 9 c. 2 SRM - RETI E MOBILITA' SPA 23.209,73 23.209,73 Pagina 1 di 24 9002 CONTRIBUTI PER INDIGENTI Delibera Consiglio Comunale n. 19 del 29/03/2000

Dettagli

S e t t i m o R a p p o r t o s u l s e r v i z i o c i v i l e i n It a l i a. Im p a t t o s u c o l l e t t i v i t à e v o l o n t a r i R a p p o r t o f i n a l e D i c e m b r e 2 0 0 4 R I N G

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) E g: L ASSOCIAZIONE IL SENTIERO f u gg gg f g g b f h,, u ( g),, g gu : ) u gg; b) u g ; ) uu, uu u à f ; ) u ugug, gà u

Dettagli

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale IN F O R M A Z IO N I P E R S O N A L I Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale V a le n tin a B e c c h i E S P E R IE N Z E L A V O R A T IV E D

Dettagli

! " )**+ ""#$%$& # '!(!& # '!&

!  )**+ #$%$& # '!(!& # '!& " ""#$%$& # ( & # & )**+ , * "-(-&&"$-"$. *, &. *,, &. *,). *,. /0 *,0 " 0 *) 1, 2&/$3%-4"$-&& %/"(3%-#-""#"&-- (5-%#&- +,, " +,) +,),,6,. 787 8,9,0 ),,0, )),1 ).,1, )0,6 & )1 ) %4"/--44-##55&$$:-:%%$(-#-%3-

Dettagli

./#0 +,11,.&, ! " #$ % & ''() ' '*+"&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+

./#0 +,11,.&, !  #$ % & ''() ' '*+&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+ ! #$ % & ''() ' '*+&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+.+*(./#0 +,11,.&, ! # $ % & ''() ' '*+&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+.+*(./#0+,11,.&, ,21#3,,/1./#0+,11,.&, 3 5 21 22 2 25 26 27 28 30 30 30 31 39 1 1 57

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Esame di Chimica Analitica e Complementi di Chimica Modulo di Chimica Analitica 8 Novembre 2012

Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Esame di Chimica Analitica e Complementi di Chimica Modulo di Chimica Analitica 8 Novembre 2012 Modulo di Chimica Analitica 8 Novembre 2012 1. Una soluzione viene preparata sciogliendo1210 mg di K 3 Fe(CN) 6 in 775 ml di acqua. Calcolare: a) la concentrazione analitica di K 3 Fe(CN) 6 b) la concentrazione

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

HONDA MOTOR CODE 1980-2007

HONDA MOTOR CODE 1980-2007 HONDA MOTOR CODE 1980-2007 Il documento è stato redatto da Valvolin e Voodooo (membri del club honda granturismo italia), utilizzando informazioni reperite sia in siti internet sia nei manuali Honda. Alcuni

Dettagli

Sigla marca e tipo Targa immatricolazione

Sigla marca e tipo Targa immatricolazione veicoli Sigla marca e tipo Targa immatricolazione Alfa 1 Alfa 156 2387 BV 306 NR 21 giugno 2001 Alfa 2 Fiat Doblo BR 943 WG 27 gennaio 2001 Alfa 3 Punto 1242 59 KW BY 381 EZ 31 gennaio 2002 Alfa 4 Fiat

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee 12.9.2001 IT Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 242/17 DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 28 agosto 2001 che stabilisce i criteri per l'assegnazione di un marchio comunitario di qualità ecologica

Dettagli

ELETTROCHIMICA. Uso di reazioni chimiche per produrre corrente elettrica (Pile)

ELETTROCHIMICA. Uso di reazioni chimiche per produrre corrente elettrica (Pile) ELETTROCHIMICA Uso di reazioni chimiche per produrre corrente elettrica (Pile) Uso di forza elettromotrice (fem) esterna per forzare reazioni chimiche non spontanee (Elettrolisi) Coppia redox: Ossidazione

Dettagli

17 Tabella 1 Principali processi di degradazione del suolo e possibili conseguenze estreme. N. Processo* Danno grave o catastrofico

17 Tabella 1 Principali processi di degradazione del suolo e possibili conseguenze estreme. N. Processo* Danno grave o catastrofico 17 Tabella 1 Principali processi di degradazione del suolo e possibili conseguenze estreme N. Processo* Danno grave o catastrofico 1 Erosione 2 Alterazione da scorrimento superficiale delle acque Frane,

Dettagli

La caratterizzazione del rifiuto è solo una questione di analisi?

La caratterizzazione del rifiuto è solo una questione di analisi? La caratterizzazione del rifiuto è solo una questione di analisi? Dr Chimico Giuseppe Postorino Provincia di Reggio Calabria Reggio Calabria 30 maggio 2014 100 volume d affari dei servizi su base nazionale

Dettagli

poh = -log 10 [OH - ] ph = -log 10 [H 3 O + ] Soluzione neutra Soluzione acida Soluzione basica ph < 7 ph > 7 ph = poh = 7

poh = -log 10 [OH - ] ph = -log 10 [H 3 O + ] Soluzione neutra Soluzione acida Soluzione basica ph < 7 ph > 7 ph = poh = 7 Reazione del suolo ph ph = -log 10 [H 3 O + ] poh = -log 10 [OH - ] Soluzione neutra [H 3 O + ] = [OH - ] = 10-7 ph = poh = 7 Soluzione acida [H 3 O + ] > [OH - ] > 10-7 ph < 7 Soluzione basica [H 3 O

Dettagli

Cinzia Perrino. Composizione chimica del particolato atmosferico in aree industriali

Cinzia Perrino. Composizione chimica del particolato atmosferico in aree industriali Cinzia Perrino Composizione chimica del particolato atmosferico in aree industriali CONSIGLIO NAZIONALE delle RICERCHE ISTITUTO sull INQUINAMENTO ATMOSFERICO Area della Ricerca RM1 Montelibretti (Roma)

Dettagli

Saluti di Lucio d Alessandro Rettore dell Università degli Studi Suor Orsola Benicasa

Saluti di Lucio d Alessandro Rettore dell Università degli Studi Suor Orsola Benicasa g f mp d C mpd A d U v àdg d O B C m d N p A U v àd g d O B C d R R p N p 1 6 1 9M z 2 0 1 6 C mp D m M g g Md p F b g k. w dp. m P f mz p z : f f. p g @ b.. CENTRODIRI CERCA R. E.. I NCORRUPTA Mdì 16

Dettagli

Industria. rvr vrv 'ruurrr. rrét.rr*rv e. P.zzaDei. Giudici,3 Dlgs152106. IscrizioneN: FI00100 ll Presidente. srezione. regionare

Industria. rvr vrv 'ruurrr. rrét.rr*rv e. P.zzaDei. Giudici,3 Dlgs152106. IscrizioneN: FI00100 ll Presidente. srezione. regionare Ab{GAb SEZIONIEREGIONALEDELLA TOSCANA C C *',,",'1Q,'1"yy'AR*j: v vv ' I 4 ^ Ag É*v É Ag vl4,,1,w1,j:::;;;"h,;:úí;#"" :,1{;62 PD G,3 Dg15216 íé*u;;;,ugog IN: FI1 P g,{ ',L\SM$['Éî 'AbNGAb v ' 212 gv 3

Dettagli

LE LEGHE DI ALLUMINIO E LO SMALTO PORCELLANATO

LE LEGHE DI ALLUMINIO E LO SMALTO PORCELLANATO LE LEGHE DI ALLUMINIO E LO SMALTO PORCELLANATO Angelo Ferraro, Technical Customer Service Manager Novelis Italia Angelo.Ferraro@novelis.com Premessa In questi ultimi anni c è stato un forte interesse per

Dettagli

SERVIZIO di CAMPIONAMENTO ed ANALISI RIGUARDANTI ARIA, ACQUE, SEDIMENTI, SUOLO e PERCOLATO c/o IMPIANTI della Valle Umbra Servizi S.p.A.

SERVIZIO di CAMPIONAMENTO ed ANALISI RIGUARDANTI ARIA, ACQUE, SEDIMENTI, SUOLO e PERCOLATO c/o IMPIANTI della Valle Umbra Servizi S.p.A. SERVIZIO di CAMPIONAMENTO ed ANALISI RIGUARDANTI ARIA, ACQUE, SEDIMENTI, SUOLO e PERCOLATO c/o IMPIANTI della Valle Umbra Servizi S.p.A. ALLEGATO E al capitolato d'oneri ELENCO PREZZI LOTTO 1 Matrice Parametro

Dettagli

!"#$% &'( )#"*'+!"#$

!#$% &'( )#*'+!#$ #$%&'( )#*'+ #$ , -. / /, 0 1 2-3, -0, 4/-0 5 6 1 70 1, 87 15-9 5 7:0 5, 80 55 --% 5 0 ; -/. ; %< ;1 -==7=(# >#(' ; = www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it 2 : 1 0 www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it

Dettagli

Sommario della lezione 4. Proprietà periodiche. Massa atomica e massa molecolare. Concetto di mole. Prime esercitazioni

Sommario della lezione 4. Proprietà periodiche. Massa atomica e massa molecolare. Concetto di mole. Prime esercitazioni Sommario della lezione 4 Proprietà periodiche Massa atomica e massa molecolare Concetto di mole Prime esercitazioni Proprietà periodiche Il raggio atomico è definito come la metà della distanza minima

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

L utilizzo del compost in frutticoltura: effetti sulla fertilità del suolo e sul comportamento vegeto-produttivo delle piante

L utilizzo del compost in frutticoltura: effetti sulla fertilità del suolo e sul comportamento vegeto-produttivo delle piante L utilizzo del compost in frutticoltura: effetti sulla fertilità del suolo e sul comportamento vegeto-produttivo delle piante M. Toselli, E. Baldi, G. Marcolini, B. Marangoni Dipartimento di Colture Arboree

Dettagli

COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09

COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09 COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09 1A) 3,447 g di anidride arsenica (As 2 O 5 ) solida e 6,278 g di zinco metallico vengono fatti reagire con un eccesso di acido solforico. Si calcoli il volume di arsina

Dettagli

- 2 - ISO 9001: 2000, CH-32919. ERSE S.p.A. Via R. Rubattino 54 20134 Milano - Italia Telefono +39 023992.1 Fax +39 0239925370

- 2 - ISO 9001: 2000, CH-32919. ERSE S.p.A. Via R. Rubattino 54 20134 Milano - Italia Telefono +39 023992.1 Fax +39 0239925370 0 !"$ % - 1 - Questo lavoro è stato finanziato dal Fondo di Ricerca per il Sistema Elettrico nell ambito dell Accordo di Programma tra CESI RICERCA ed il Ministero dello Sviluppo Economico - D.G.E.R.M.

Dettagli

La mappa della qualità effettiva dei servizi del Comune di Tempio Pausania " # $ Tempio Pausania - Piazza Gallura n.3 2

La mappa della qualità effettiva dei servizi del Comune di Tempio Pausania  # $ Tempio Pausania - Piazza Gallura n.3 2 Allegato C " # % Tempio Pausania Piazza Gallura n.3 2 & " % 3 Tempio Pausania Piazza Gallura n.3 " # % " #%&%'()* & ' & ' Tempio Pausania Piazza Gallura n.3 4 ( ' ) ' ' * + ' ' ( '. "# "//0 1/ 2) 3 4 56

Dettagli

1s 2s 2p 3s 3p 3d 4s 4p 4d 4f 5s 5p 5d 5f... 6s...

1s 2s 2p 3s 3p 3d 4s 4p 4d 4f 5s 5p 5d 5f... 6s... 1 - Quanti sono gli orbitali contenenti elettroni in un atomo il cui numero atomico è Z = 16? A 9 B 8 C 7 D 6 energia 5s 4s 4p 3p 3d 3s 2s 2p 2s 2p 3s 3p 3d 4s 4p 4d 4f 5s 5p 5d 5f... 6s... successione

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

La caratterizzazione dei sedimenti

La caratterizzazione dei sedimenti Sessione 1 / CONTRIBUTI CONOSCITIVI Risultati del Progetto Osservatorio Trasimeno La caratterizzazione dei sedimenti Nicola Morgantini - Luca Peruzzi ARPA Umbria - Dipartimento Provinciale di Perugia Lo

Dettagli

Oggetto: IMPIANTO CONTAINERIZZATO PER IL TRATTAMENTO DEL PERCOLATO A 3 STADI CAPACITA 120m3/g

Oggetto: IMPIANTO CONTAINERIZZATO PER IL TRATTAMENTO DEL PERCOLATO A 3 STADI CAPACITA 120m3/g Oggetto: IMPIANTO CONTAINERIZZATO PER IL TRATTAMENTO DEL PERCOLATO A 3 STADI CAPACITA 120m3/g Discarica di Cupinoro La tecnologia prescelta è basata sul principio della OSMOSI INVERSA L Osmosi Inversa

Dettagli

TARIFFARIO. (DIIAR/DOC.95.301 agg. 3 del 25.03.2007) Verifica e approvazione: Il Responsabile di Laboratorio

TARIFFARIO. (DIIAR/DOC.95.301 agg. 3 del 25.03.2007) Verifica e approvazione: Il Responsabile di Laboratorio Dipartimento di Ingegneria Idraulica, Ambientale, Infrastrutture Viarie, Rilevamento Laboratorio di Ingegneria Ambientale TARIFFARIO (DIIAR/DOC.95.301 agg. 3 del 25.03.2007) Verifica e approvazione: Il

Dettagli

Responsabilidade Civil do Médico no Tocante à Culpa Médica e à Liquidação dos Danos

Responsabilidade Civil do Médico no Tocante à Culpa Médica e à Liquidação dos Danos ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 13/10/2011 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/32396-responsabilidade-civil-do-m-dico-no-tocanteculpa-m-dica-e-liquida-o-dos-danos Autore: Aldo Aranha de Castro Responsabilidade

Dettagli

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ANNO 1 IMM

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ANNO 1 IMM AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA VEICOLO TARGA TELAIO CV. F. CC. Q.LI POSTI kw ALIMENTAZIONE USO ANNO 1 IMM ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA CLASSE DI MERITO/TARIFFA DA QUOTARE VALORE PER GARANZIE INCENDIO/FURTO/EVENTI

Dettagli

! "# $ "%&&'(%&&) $ " *% + #$ "%&&'(%&&) #! #,-. / *',(0/!!*' $ $ "%&&'(%&&) (. 1!! 2 %&&3,4 ( 5/ 1!! 6 66 #*%1!$ "1. "!

! # $ %&&'(%&&) $  *% + #$ %&&'(%&&) #! #,-. / *',(0/!!*' $ $ %&&'(%&&) (. 1!! 2 %&&3,4 ( 5/ 1!! 6 66 #*%1!$ 1. ! "# $ "'() $ " *% + #$ "'() # #,-. / *',(/ *' $ $ "'() (. 3,4 ( 5/ 6 66 #*%$ ". ") (, ('/ $ ".,)/ # 7 $ 8, 7/,9 (*/,: ;*/,# /.,;

Dettagli

Un nuovo spettrometro XRF portatile: prima applicazione a un bronzo dorato del Battistero di Firenze

Un nuovo spettrometro XRF portatile: prima applicazione a un bronzo dorato del Battistero di Firenze Un nuovo spettrometro XRF portatile: prima applicazione a un bronzo dorato del Battistero di Firenze A. Migliori a,b, P. Bonanni a, L. Carraresi a, N. Grassi a, P.A. Mandò a a Dipartimento di Fisica dell

Dettagli

COMPLETAMENTO DEL PIANO DI CARATTERIZZAZIONE AMBIENTALE DEL SITO PRODUTTIVO DISMESSO CENTRALE DEL LATTE DI VICENZA IN VIA MEDICI

COMPLETAMENTO DEL PIANO DI CARATTERIZZAZIONE AMBIENTALE DEL SITO PRODUTTIVO DISMESSO CENTRALE DEL LATTE DI VICENZA IN VIA MEDICI REGIONE VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI VICENZA COMPLETAMENTO DEL PIANO DI CARATTERIZZAZIONE AMBIENTALE DEL SITO PRODUTTIVO DISMESSO CENTRALE DEL LATTE DI VICENZA IN VIA MEDICI IN COMUNE DI VICENZA.

Dettagli

Esperienze di caratterizzazione delle componenti inorganiche in deposizioni umide e secche nei pressi di un impianto di incenerimento

Esperienze di caratterizzazione delle componenti inorganiche in deposizioni umide e secche nei pressi di un impianto di incenerimento Esperienze di caratterizzazione delle componenti inorganiche in deposizioni umide e secche nei pressi di un impianto di incenerimento Brescia, Auditorium del Museo Civico di Scienze Naturali 5 giugno 2014

Dettagli

TARIFFARIO. (DICA_LIA/DOC.95.301 agg. 4 del 08.08.2013) Verifica e approvazione: Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale.

TARIFFARIO. (DICA_LIA/DOC.95.301 agg. 4 del 08.08.2013) Verifica e approvazione: Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale. Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale ( agg. 4 del 08.08.2013) Verifica e approvazione: Il Responsabile di Laboratorio prof. Michele. Giugliano Il Direttore Prof. Gianpaolo Rosati Pagina 1 di

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 58 del 21/04/2016 Proposta N. 561/2016 OGGETTO: RISANAMENTO CONSERVATIVO DELL'EDIFICIO DENOMINATO EX CASA DEL POPOLO PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Premessa. Dr.ssa Grazia Dell Angelo Direttore Ufficio Relazioni con il Pubblico ASL Avellino

Premessa. Dr.ssa Grazia Dell Angelo Direttore Ufficio Relazioni con il Pubblico ASL Avellino Uà Opv Cmp Rz Pbb Pm I à pg qà pbb 1 2 zz 2004 2005, p h v m p, q g, gpp 520 v, m h v pz v, vv p p ASL Av. L g, è m, p p v, p p v vz, fv q m f p q h h v. I, p zz m pz, q pò ffz pvzz h v fz g, mp p gzzz

Dettagli

Atomi, molecole e ioni

Atomi, molecole e ioni Atomi, molecole e ioni anione + - catione Teoria atomica di Dalton 1. Un elemento è composto da particelle minuscole chiamate atomi. 2. In una normale reazione chimica, nessun atomo di nessun elemento

Dettagli

M A U R O N I C O L A D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A R E V I S O R E L E G A L E

M A U R O N I C O L A D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A R E V I S O R E L E G A L E !"## !"## % ( #) #) *** +% ***, *** -. / 0 1 2, 3 4 1. 4.. 5 6 7/ 1 8 1.,, *** 0, *** !!"#%# %"!"#%#( # 0! ). 9. : ; < 1 = 3 > 1? 1 #"; ## #!3 @ #) #93 #:; @ #A 01 #?4 !"!#0!!;!);!9!:A!3

Dettagli

L IMPIANTO SPERIMENTALE DI FITODEPURAZIONE REALIZZATO DAL MAGISTRATO ALLE ACQUE DI VENEZIA NELL ALVEO ABBANDONATO DEL CANALE NOVISSIMO

L IMPIANTO SPERIMENTALE DI FITODEPURAZIONE REALIZZATO DAL MAGISTRATO ALLE ACQUE DI VENEZIA NELL ALVEO ABBANDONATO DEL CANALE NOVISSIMO L IMPIANTO SPERIMENTALE DI FITODEPURAZIONE REALIZZATO DAL MAGISTRATO ALLE ACQUE DI VENEZIA NELL ALVEO ABBANDONATO DEL CANALE NOVISSIMO La realizzazione di interventi per la fitodepurazione delle acque

Dettagli

1) LargitorLucis (59823 points) 2) gotohell (53974 points) 3) LK9999 (48844 points) LargitorLucis si è aggiudicato il trash barrel laccato oro

1) LargitorLucis (59823 points) 2) gotohell (53974 points) 3) LK9999 (48844 points) LargitorLucis si è aggiudicato il trash barrel laccato oro LP m d B D mp : B z m G v : T v A 1, N m 1 L mt hd y, 2 0 0 5, m p f b d h v v p h p y, k d C p 2 L L : C ì h v p mp m p 4 E p! Vx h dppv p v Fm d d Dm 18 b, f 700 d dp, m p d py è ff d h v vh p d pv,

Dettagli

#$%% % & ' ( $ -),, &'' ' ( ( ) * & + ) * " " '' ",,

#$%% % & ' ( $ -),, &'' ' ( ( ) * & + ) *   '' ,, !"#$!" #$%% % & ' ( $ )*+, -),, &'' ' ( ( ) * & + ) * " " '' ",,! ! " " "! " # $! %&'( )#*&#++ +, *! #,! ",*-.,!/!0 1220+,3 444+!+,#56,7#!8*&9, 5#*&65*6:,8,!7//$ -!!+ )#!87!- #!8*&!- -!.;+)+;21

Dettagli

Scritto Chimica generale 13.02.2012 Gruppo A

Scritto Chimica generale 13.02.2012 Gruppo A Scritto Chimica generale 13.02.2012 Gruppo A 1. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta mescolando 12.0 ml di una soluzione 1.00 M di nitrato di calcio, 150 ml di una soluzione 1.00 M di acido cloridrico,

Dettagli

Recurso especial: Análise do Erro na Valoração das Provas

Recurso especial: Análise do Erro na Valoração das Provas ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 24/09/2012 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/33952-recurso-especial-an-lise-do-erro-na-valora-odas-provas Autori: Gabriela Póvoas, Jessica Fernanda Dias, Onísia Carmen

Dettagli

STUDIO GEOCHIMICO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO

STUDIO GEOCHIMICO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE AMBIENTALI STUDIO GEOCHIMICO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO Prof. Rampazzo Giancarlo CHE COS E LA GEOCHIMICA 1.La geochimica studia la composizione chimica

Dettagli

AgrelanWeb uno strumento per definire la concimazione ottimale

AgrelanWeb uno strumento per definire la concimazione ottimale AgrelanWeb uno strumento per definire la concimazione ottimale Paolo Giandon ARPAV - Servizio Osservatorio Suoli e Rifiuti AgrelanWeb: obiettivo La predisposizione di un piano di concimazione a partire

Dettagli