Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010"

Transcript

1 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013

2 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente Analisi per tipologia di copertura e per garanzia Modalità di fruizione delle analisi statistiche

3 Obiettivo della statistica Obiettivo Obiettivo della statistica è di analizzare l andamento della sinistrosità di un campione di imprese che operano nel ramo infortuni. Vengono fornite al mercato una serie di informazioni aggregate, in modo tale che ciascuna impresa possa confrontare la propria sinistrosità con quella media di mercato osservata Metodologia La metodologia adottata è basata sull analisi dei principali indicatori (frequenza sinistri, costo medio dei sinistri, grado medio di danno, ecc...), utilizzati in ambito statistico-attuariale per la valutazione dei rischi

4 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente Analisi per tipologia di copertura e per garanzia Modalità di fruizione delle analisi statistiche

5 Oggetto della statistica (1/3) Si è analizzato il portafoglio polizze individuali (e i relativi sinistri) di un campione di imprese relativo agli anni statistici 2009 e Sono state, altresì, incluse le polizze collettive a condizione che l impresa abbia trasmesso tutte le informazioni richieste sulle singole teste assicurate Le analisi sono suddivise per tipo di copertura: infortuni professionali ed extra-professionali infortuni del conducente dovuti alla circolazione stradale (polizze infortuni + polizze r.c. auto) Per ciascun tipo di copertura le garanzie considerate sono le seguenti: morte invalidità permanente ( I.P. ) inabilità temporanea ( I.T. ) rimborso spese di cura ( R.S.C. )

6 Oggetto della statistica (2/3) Schema di riferimento delle analisi effettuate Suddividendo il portafoglio secondo le due tipologie di copertura sono stati prodotti gli output per ciascuna garanzia MORTE Portafoglio infortuni I.P. Infortuni professionali ed extra-professionali I.T. Infortuni derivanti dalla circolazione stradale R.S.C.

7 Oggetto della statistica (3/3) ad eccezione della tipologia di copertura degli infortuni derivanti dalla circolazione stradale, per la quale è possibile produrre gli output solamente per le garanzie Morte, I.P. e R.S.C. Al fine di garantire la piena compatibilità delle analisi statistiche con il regolamento CE n.267 del 2010 che disciplina la materia antitrust, per la garanzia I.T. non è stata elaborata alcuna tavola in quanto il campione statistico è costituito da un numero troppo limitato di imprese; in particolare si veniva a violare uno dei principi del regolamento interno della Associazione secondo il quale, nelle statistiche, debbono essere presenti almeno 4 imprese appartenenti ad altrettanti gruppi assicurativi diversi MORTE Portafoglio infortuni I.P. Infortuni derivanti dalla circolazione stradale I.T. R.S.C.

8 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente Analisi per tipologia di copertura e per garanzia Modalità di fruizione delle analisi statistiche

9 Grado di partecipazione Informazioni quantitative di record-rischi e di record-sinistri elaborati per la finalizzazione degli output Quota % mercato infortuni RISCHI SINISTRI ricevuti validati % validati% scartati ricevuti validati % validati% scartati ANNO 2010 CAMPIONE DI MERCATO (20 imprese) 68, ,8 2, ,6 1,4 ANNO 2009 CAMPIONE DI MERCATO (20 imprese) 69, ,8 0, ,1 1,9 ANNO 2008 CAMPIONE DI MERCATO (15 imprese) 45, ,9 0, ,2 1,8 ANNO 2007 CAMPIONE DI MERCATO (15 imprese) 47, ,8 0, ,2 1,8 ANNO 2006 CAMPIONE DI MERCATO (17 imprese) 52, ,0 0, ,9 10,1 ANNO 2005 CAMPIONE DI MERCATO (17 imprese) 60, ,3 6, ,6 19,4 ANNO 2004 CAMPIONE DI MERCATO (17 imprese) 61, ,3 3, ,1 24,9 ANNO 2003 CAMPIONE DI MERCATO (14 imprese) 48, ,1 4, ,4 15,6 ANNO 2002 CAMPIONE DI MERCATO (14 imprese) 51, ,6 4, ,7 17,3 ANNO 2001 CAMPIONE DI MERCATO (19 imprese) 63, ,8 5, ,9 18,1 ANNO 2000 CAMPIONE DI MERCATO (15 imprese) 46, ,6 4, ,8 8,2

10 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con le statistiche precedenti Analisi per tipologia di copertura e per garanzia Modalità di fruizione delle analisi statistiche

11 Alcuni confronti con la statistica precedente (1/14) Garanzia morte Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Capitale medio esposto (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro ( ) (1) (2) (3) (4) (5)=(3)/(4) (6)=(2)*(5) , , ,1 140,10 0, , , ,6 128,52 0, , , ,9 108,63 0, , , ,0 102,86 0, , , ,1 106,47 0, , , ,7 101,81 0, , , ,1 103,70 0, , , ,7 108,51 0, , , ,5 109,60 0, , , ,2 117,97 0, , , ,0 115,51 0,543 Media (00-10) , , ,0 114,64 0,319 Variaz su ,0% 1,8% 10,7% 1,6% 9,0% 11,0% Variaz su Media 21,2% -40,1% 36,7% 11,9% 22,2% -26,8%

12 Alcuni confronti con la statistica precedente (2/14)

13 Alcuni confronti con la statistica precedente (3/14) Garanzia invalidità permanente Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Capitale medio esposto (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro ( ) % IP media (1) (2) (3) (4) (5)=(3)/(4) (6)=(2)*(5) (7) , , ,3 5,38 1,19 4, , , ,1 5,37 1,33 5, , , ,8 4,37 1,28 4, , , ,5 4,07 1,21 4, , , ,3 4,13 1,14 4, , , ,2 3,85 1,12 4, , , ,4 3,73 1,00 4, , , ,9 4,07 1,13 5, , , ,6 3,97 1,11 5, , , ,8 3,81 1,02 4, , , ,8 3,77 1,08 4,8 Media (00-10) , , ,5 4,31 1,17 4,8 Variaz su ,8% -11,1% 0,7% 0,5% 0,2% -10,9% -2,9% Variaz su Media 20,6% -18,7% 36,5% 9,2% 25,0% 1,6% 1,0%

14 Alcuni confronti con la statistica precedente (4/14)

15 Alcuni confronti con la statistica precedente (5/14) Garanzia inabilità temporanea Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Diaria media esposta (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro Giorni IT medi (1) (2) (3) (4) (5)=(3)/(4) (6)=(2)*(5) (7) , ,6 35,9 33,67 2,12 41, , ,9 34,6 35,54 2,40 42, , ,5 31,3 38,37 3,20 44, , ,9 30,4 37,04 3,39 43, , ,7 30,3 34,33 3,58 39, , ,6 29,6 37,66 4,25 36, , ,8 28,5 38,66 4,41 37, , ,4 28,8 35,47 4,58 42, ,27 856,5 27,5 31,17 4,14 35, ,99 800,6 28,0 28,63 4,00 34, ,21 771,4 27,1 28,51 4,34 34,0 Media (00-10) , ,6 30,2 34,47 3,72 39,1 Variaz su ,9% -6,8% -1,7% 3,7% -5,2% -11,7% -2,9% Variaz su Media 10,8% -41,7% 15,8% 18,6% -2,3% -43,0% 5,4%

16 Alcuni confronti con la statistica precedente (6/14)

17 Alcuni confronti con la statistica precedente (7/14) Garanzia rimborso spese di cura Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Premio puro (*) (1) (2) (3) (4)=(2)*(3) , ,9 23, , ,6 25, ,19 953,9 20, ,81 774,2 21, ,91 829,3 15, ,35 803,2 18, ,22 734,6 16, ,58 643,8 16, ,81 594,0 16, ,19 624,7 19, ,43 626,9 21,5 Media (00-10) ,44 852,9 20,8 Variaz su ,0% -13,3% 5,8% -8,2% Variaz su Media 67,3% -15,2% 30,8% 11,0%

18 Alcuni confronti con la statistica precedente (8/14)

19 Alcuni confronti con la statistica precedente (9/14) Garanzia morte Infortuni derivanti dalla circolazione stradale (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Capitale medio esposto (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro ( ) (1) (2) (3) (4) (5)=(3)/(4) (6)=(2)*(5) , , ,7 118,89 0, , , ,9 120,49 0, , , ,0 110,19 0, , , ,2 75,54 0, , , ,2 113,11 0, , , ,1 99,32 0, , , ,6 106,78 0, , , ,1 97,71 0, , , ,9 94,44 0, , , ,7 102,79 0, , , ,2 131,08 0,147 Media (00-10) , , ,3 107,06 0,076 Variaz su ,5% -17,3% 3,0% 4,4% -1,3% -18,4% Variaz su Media 45,4% -39,0% 19,3% 7,4% 11,0% -32,2%

20 Alcuni confronti con la statistica precedente (10/14)

21 Alcuni confronti con la statistica precedente (11/14) Garanzia invalidità permanente Infortuni derivanti dalla circolazione stradale (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Capitale medio esposto (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro ( ) % IP media (1) (2) (3) (4) (5)=(3)/(4) (6)=(2)*(5) (7) , , ,0 3,34 0,11 3, , , ,7 3,54 0,13 3, , , ,0 3,47 0,12 3, , , ,3 3,25 0,12 3, , , ,5 3,44 0,13 3, , , ,8 4,23 0,16 3, , , ,9 4,34 0,17 3, , , ,2 3,90 0,15 4, , , ,2 3,93 0,14 4, , , ,5 4,18 0,15 4, , , ,8 4,60 0,18 5,0 Media (00-10) , , ,3 3,79 0,14 3,7 Variaz su ,4% -10,3% -2,5% 3,3% -5,6% -15,4% 1,4% Variaz su Media 28,6% -11,7% -0,1% 13,2% -11,8% -22,1% -10,8%

22 Alcuni confronti con la statistica precedente (12/14)

23 Alcuni confronti con la statistica precedente (13/14) Garanzia rimborso spese di cura Infortuni derivanti dalla circolazione stradale (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Premio puro (*) (1) (2) (3) (4)=(2)*(3) , ,3 1, , ,1 1, , ,3 1, ,15 926,1 1, ,08 709,9 0, ,11 711,0 0, ,13 555,3 0, ,13 474,5 0, ,16 479,9 0, ,13 531,5 0, ,13 466,2 0,61 Media (00-10) ,13 739,2 0,96 Variaz su ,9% -10,7% -6,0% -16,0% Variaz su Media 13,4% 6,9% 38,3% 47,8%

24 Alcuni confronti con la statistica precedente (14/14)

25 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente Analisi per tipologia di copertura e per garanzia Modalità di fruizione delle analisi statistiche

26 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (1/8) Morte Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Distribuzione Capitale Tasso di Freq.sinistri Costo medio Grado medio Anni Rischi/anno rischi/anno medio esposto premio puro sinistri (*) di danno (*) ( ) (1) (2) (3) (4) (5) (6)=(4)/(5) (7)=(3)*(6) ,0 0, , ,6 128,52 0, ,0 0, , ,1 140,10 0,23 Totale ,0 0, , ,2 134,38 0,22 Infortuni derivanti dalla circolazione stradale (*) Importi in euro Distribuzione Capitale Tasso di Freq.sinistri Costo medio Grado medio Anni Rischi/anno rischi/anno medio esposto premio puro sinistri (*) di danno (*) ( ) (1) (2) (3) (4) (5) (6)=(4)/(5) (7)=(3)*(6) ,0 0, , ,9 120,49 0, ,0 0, , ,7 118,89 0,05 Totale ,0 0, , ,3 119,51 0,06

27 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (2/8) Morte - Analisi provinciale del tasso di premio puro Infortuni Professionali ed Extra-professionali - Anno 2009/2010 Distribuzione provinciale tasso di premio puro (Garanzia "Morte") Infortuni legati alla circolazione dei veicoli - Anno 2009/2010 Distribuzione provinciale tasso di premio puro (Garanzia "Morte") BZ BZ Tasso di premio puro 0 242, a 0 765, (25) 0 159, a 0 242, (16) 0 091, a 0 159, (18) 0 013, a 0 091, (19) 0 000, a 0 013, (25) FG BL UD SO VB CO TN PN GO AO VC VA LCBG VI TV BS BI NO TS MI VR VE VC PD LO CR TO PV MN RO AT AL PC FE PR RE CN MO GE BO RA SV MS IM SP LU PTPO FO RN FI PS AN AR LI PI SI PG MC AP GR TE VT TR RI PE AQ CH RM IS CB FR LT CE BN SS OR CA NU TP PA AG CL NA ME EN CT AV SA SR RG PZ RC CS VV MT BA TA KR CZ BR LE Tasso di premio puro 0 088, a 0 727, (24) 0 051, a 0 088, (21) 0 026, a 0 051, (21) 0 012, a 0 026, (9) 0 000, a 0 012, (28) BL UD SO VB CO TN PN AO VC VA GO LCBG BS VI TV BI NO TS MI VR VE VC PD TO PV LO CR MN RO AT AL PC PR RE FE CN MO GE BO RA SV MS IM SP LU PT PO FO RN FI AR PS AN LI PI SI PG MC AP GR TE VT TR RI PE AQ CH RM LT FR IS CB BN FG CE AV SS NA PZ SA OR CA NU TP PA AG ME EN CT CL SR RG MT BA TA CS KR CZ VV RC BR LE

28 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (3/8) Invalidità permanente Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Distribuzione rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Capitale medio esposto (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro ( ) % IP media (1) (2) (3) (4) (5) (6)=(4)/(5) (7)=(3)*(6) (8) ,0 2, , ,1 5,37 1,33 5, ,0 2, , ,3 5,38 1,19 4,8 Totale ,0 2, , ,9 5,38 1,26 4,9 Infortuni derivanti dalla circolazione stradale (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Distribuzione rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Capitale medio esposto (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro ( ) (1) (2) (3) (4) (5) (6)=(4)/(5) (7)=(3)*(6) % IP media ,0 0, , ,7 3,54 0,13 3, ,0 0, , ,0 3,34 0,11 3,3 Totale ,0 0, , ,9 3,45 0,12 3,3

29 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (4/8) I.P. - Analisi provinciale del tasso di premio puro Infortuni Professionali ed Extra-professionali - Anno 2009/2010 Infortuni legati alla circolazione veicoli - Anno 2009/2010 Distribuzione provinciale tasso di premio puro (Garanzia "I.P.") Distribuzione provinciale tasso di premio puro (Garanzia "I.P.") BL UD SO VB CO TN PN GO AO VC VA LC BG VI TV BS BI NO TS MI VR VE VC PD LO CR TO PV MN RO AT AL PC RE FE PR CN MO GE BO RA SV MS SP FO RN IM LU PTPO FI PS AR AN LI PI SI PG MC AP GR TE TR VT RI PE AQ CH RM OR SS CA NU BZ LT FR IS CE NA CB BN AV SA FG PZ CS VV MT BA CZ KR TA BR LE BZ BL UD SO VB CO TN PN AO VC VA GO LCBG BS VI TV BI NO TS MI VR VE VC PD TO PV LO CR MN RO AT AL PC PR RE FE CN MO GE BO RA SV MS SP FO RN IM LU PT PO FI PS LI PI AR AN SI PG MC AP GR TE TR VT RI PE AQ CH RM CB FR IS LT FG BN CE AV NA SS PZ SA OR CA NU MT BA TA CS KR CZ BR LE Tasso di premio puro 1 49, a 2 21, (20) 1 29, a 1 49, (20) 1 03, a 1 29, (22) 0 79, a 1 03, (19) 0 27, a 0 79, (22) TP PA AG EN CT ME CL SR RG RC Tasso di premio puro 0 171, a 0 402, (18) 0 116, a 0 171, (22) 0 092, a 0 116, (21) 0 065, a 0 092, (20) 0 010, a 0 065, (22) TP PA AG ME EN CT CL SR RG VV RC

30 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (5/8) Inabilità temporanea Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Distribuzione rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Diaria media esposta (*) Grado medio di danno Tasso di premio puro Giorni IT medi (1) (2) (3) (4) (5) (6)=(4)/(5) (7)=(3)*(6) (8) ,0 6, ,9 34,6 35,54 2,40 42, ,0 6, ,6 35,9 33,67 2,12 41,2 Totale ,0 6, ,7 35,2 34,61 2,26 41,8

31 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (6/8) I.T. - Analisi provinciale del tasso di premio puro Infortuni Professionali ed Extra-professionali - Anno 2009/2010 Distribuzione provinciale tasso di premio puro (Garanzia "I.T.") BZ BL UD SO VB CO TN PN AO VC VA GO LCBG BS VI TV BI NO TS MI VR VE VC PD TO PV LO CR MN RO AT AL PC RE FE PR CN MO GE BO RA SV MS IM SP LU PT PO FO RN FI AR PS AN LI PI SI PG MC AP GR TE VT TR RI PE AQ CH RM SS OR NU LT FR IS CB FG BN CE AV NA PZ SA MT BA TA BR LE CA CS CZ KR VV Tasso di premio puro 3,05 a 4,87 (21) 2,37 a 3,05 (20) 1,86 a 2,37 (19) 1,15 a 1,86 (22) 0,12 a 1,15 (21) TP PA AG ME EN CT CL SR RG RC

32 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (7/8) Rimborso spese di cura Infortuni professionali ed extra-professionali (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Distribuzione rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Premio puro (*) (1) (2) (3) (4) (5)=(3)*(4) ,0 2, ,6 25, ,0 2, ,9 23,1 Totale ,0 2, ,7 24,2 Infortuni derivanti dalla circolazione stradale (*) Importi in euro Anni Rischi/anno Distribuzione rischi/anno Freq.sinistri Costo medio sinistri (*) Premio puro (*) (1) (2) (3) (4) (5)=(3)*(4) ,0 0, ,1 1, ,0 0, ,3 1,5 Totale ,0 0, ,4 1,6

33 Analisi per tipologia di copertura e per garanzia (8/8) R.S.C. - Analisi provinciale del premio puro

34 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente Analisi per tipologia di copertura e per garanzia Modalità di fruizione delle analisi statistiche

35 Modalità di fruizione delle analisi statistiche (1/2) Per la sola impresa che alimenta la banca dati della statistica associativa L Ufficio Statistico dell ANIA trasmetterà via i seguenti dati: A. I prospetti analitici finali del proprio portafoglio e del campione di mercato, distinguendo gli infortuni professionali ed extra-professionali da quelli derivanti dalla circolazione dei veicoli. Per ciascun anno e per ciascuna garanzia saranno fornite le seguenti analisi: Univariata per: Sesso, province, regioni, professione Multivariata per: Macro-aree, sesso Classi di età, sesso Fasce di capitale ass.to, sesso Classi di professione, sesso Classi di età, classi di professione, sesso Fasce di capitale ass.to, classi di professione, sesso gg.i.t. o % i.p. accertati, classi di età gg. i.t o % i.p. accertati, fasce di capitale ass.to B. Nota tecnica contenente il riassunto della analisi e la metodologia statistica utilizzata per la preparazione dei prospetti (in particolare per l analisi del fattore di rischio professione dell assicurato)

36 Modalità di fruizione delle analisi statistiche (2/2) Per gli altri soggetti Le imprese non partecipanti alla rilevazione ovvero qualunque soggetto terzo potranno accedere ai risultati dettagliati dello studio attraverso il pagamento di una somma stimata sulla base delle spese mediamente sostenute dalle imprese che hanno invece alimentato la statistica. Per maggiori informazioni è a disposizione la Società Ed.Ass. S.r.l. (via G. Murat, Milano; telefono: oppure ).

37 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE AUTO IL COSTO MEDIO, LA FREQUENZA SINISTRI E IL RAPPORTO SINISTRI A PREMI La misura complessiva della sinistrosità del ramo r.c. auto deve essere analizzata

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

L Azienda. Investimenti in tecnologia ed innovazione. - Nuovo sito produttivo a Legnago di bruciatori residenziali, commerciali ed industriali;

L Azienda. Investimenti in tecnologia ed innovazione. - Nuovo sito produttivo a Legnago di bruciatori residenziali, commerciali ed industriali; Aprile 2013 L Azienda Fondata nel 1922, Riello è oggi leader mondiale nella produzione di bruciatori e protagonista europeo nel mercato dei prodotti e dei servizi per il riscaldamento e la climatizzazione.

Dettagli

Numero di graduatorie 2013

Numero di graduatorie 2013 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL ACCORDO DEL 22 MAGGIO 2013) 132

Dettagli

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %)

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %) Roma, 6 novembre 2015 MERCATO AUTOVEICOLI ACI: RALLENTA AD OTTOBRE IL MERCATO DELLE AUTO USATE MENTRE PER I MOTOCICLI SI REGISTRA UN CALO DEL 9% Rallenta, ma non si ferma, nel mese di ottobre il trend

Dettagli

Presentazione Il Rapporto nazionale sugli alunni con cittadinanza non italiana, realizzato anche quest anno dalla Direzione Generale per lo Studente insieme alla Fondazione Ismu (Iniziative e studi sulla

Dettagli

Osservatorio Mercato Immobiliare

Osservatorio Mercato Immobiliare agenzia del Territorio direzione centrale Osservatorio Mercato Immobiliare direttore Gianni Guerrieri IL MERCATO IMMOBILIARE NEL PRIMO SEMESTRE 2007 a cura dell ufficio studi dc_omi@agenziaterritorio.it

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Che cos è la PEC - Perché è nata la PEC - La certificazione della PEC - Le differenza tra PEC, email normale, posta tradizionale e fax - Il Quadro Normativo; la differenza

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO GARDESANO. Attività Formativa 1999-2008

ENTE BILATERALE TURISMO GARDESANO. Attività Formativa 1999-2008 Attività Formativa 0 CORSI ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO NUMERO NUMERO 00 01 02 03 04 05 06 07 0 CORSI PARTECIPANTI IGIENE ALIMENTARE X X 2 37 RESPONSABILE SICUREZZA LAVORO X X 2 AREA

Dettagli

Software Ecodev D Visura tramite SMS: Istruzioni e modalità di utilizzo

Software Ecodev D Visura tramite SMS: Istruzioni e modalità di utilizzo Software Ecodev D Visura tramite SMS: Istruzioni e modalità di utilizzo Il servizio Visure PRA per gli Autodemolitori si arricchisce di una nuova funzione, visure tramite SMS, che accelera la verifica

Dettagli

Assemblea dei Delegati di Coopersalute

Assemblea dei Delegati di Coopersalute Assemblea dei Delegati di Coopersalute Firenze, 21 giugno 2010 Villa Vittoria Firenze Fiera TOTALE ISCRITTI febbraio 2010 54.568 ISCRITTI ISCRITTI in percentuale suddivisi per regione di residenza febbraio

Dettagli

CIRCOLARE N.89/2000 OGGETTO: AUTOTRASPORTO RESTITUZIONE DELLA CARBON TAX

CIRCOLARE N.89/2000 OGGETTO: AUTOTRASPORTO RESTITUZIONE DELLA CARBON TAX Roma, 22 giugno 2000 CIRCOLARE N.89/2000 OGGETTO: AUTOTRASPORTO RESTITUZIONE DELLA CARBON TAX CIRCOLARE MIN.FINANZE N.125/D DEL 20.6.2000. Nel contesto delle trattative sull ultima vertenza dell autotrasporto,

Dettagli

ABRUZZO. ALFONSO CHIAROMONTE - RIPARATORE Alfonso CHIAROMONTE Via Gioacchino Pizzi, 29 - S.B. del Tronto (AP) Province servite: TE - PE -

ABRUZZO. ALFONSO CHIAROMONTE - RIPARATORE Alfonso CHIAROMONTE Via Gioacchino Pizzi, 29 - S.B. del Tronto (AP) Province servite: TE - PE - ABRUZZO ALFONSO CHIAROMONTE - RIPARATORE Alfonso CHIAROMONTE Via Gioacchino Pizzi, 29 - S.B. del Tronto (AP) Province servite: TE - PE - PISTONI RODOLFO - RIPARATORE RODOLFO PISTONI P.le S.Paolo n 20 -

Dettagli

Grande Banca Popolare. Riorganizzazione del Gruppo Verona, 18 Luglio 2011 Presentazione in webcast alle 16:30

Grande Banca Popolare. Riorganizzazione del Gruppo Verona, 18 Luglio 2011 Presentazione in webcast alle 16:30 Grande Banca Popolare Riorganizzazione del Gruppo Verona, 18 Luglio 2011 Presentazione in webcast alle 16:30 Contenuti Il Progetto Grande Banca Popolare Impatti economici dell operazione 2 Il nuovo assetto

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 9012 / 11 / SM NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA 2 NOTA INFORMATIVA (ai sensi dell art. 185 del decreto legislativo 209/05 (Codice delle assicurazioni private) INFORMAZIONI

Dettagli

A COSA POSSONO SERVIRE QUESTE ANALISI

A COSA POSSONO SERVIRE QUESTE ANALISI CAPITOLO 6 - SINTESI OBIETTIVO Questo Capitolo presenta i risultati delle analisi degli investimenti delle mafie in aziende. Obiettivo dell analisi è individuare i motivi per cui le mafie investono in

Dettagli

F FOGLIO INFORMATIVO relativo al Contratto di Prestito Vitalizio Ipotecario PATRIMONIOCASA

F FOGLIO INFORMATIVO relativo al Contratto di Prestito Vitalizio Ipotecario PATRIMONIOCASA F FOGLIO INFORMATIVO relativo al Contratto di Prestito Vitalizio Ipotecario PATRIMONIOCASA Servizio offerto a: Consumatori Clientela al dettaglio Imprese Per una migliore comprensione delle diverse fasce

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al Contratto di Prestito Vitalizio Ipotecario PATRIMONIOCASA 15 DICEMBRE 2010

FOGLIO INFORMATIVO relativo al Contratto di Prestito Vitalizio Ipotecario PATRIMONIOCASA 15 DICEMBRE 2010 FOGLIO INFORMATIVO relativo al Contratto di Prestito Vitalizio Ipotecario PATRIMONIOCASA Servizio offerto a: Consumatori Clientela al dettaglio Imprese Per una migliore comprensione delle diverse fasce

Dettagli

SINTESI CONVENZIONE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE

SINTESI CONVENZIONE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE SINTESI CONVENZIONE Intesa Sanpaolo e Confcommercio Imprese per l Italia hanno rinnovato l Accordo, fissando condizioni di assoluto rilievo su POS e ANTICIPO TRANSATO POS, per le imprese associate. Novità

Dettagli

Tabelle premi per le assicurazioni di Responsabilità civile Veicoli e Natanti a motore

Tabelle premi per le assicurazioni di Responsabilità civile Veicoli e Natanti a motore Tabelle premi per le assicurazioni di Responsabilità civile Veicoli e Natanti a motore - Escluse Imposte - Compresi Contributi per: - Servizio Sanitario Nazionale (10,5%) - Fondo Vittime della Strada (4%)

Dettagli

SPECIFICHE INFORMATICHE RICHIESTE:

SPECIFICHE INFORMATICHE RICHIESTE: La nuova piattaforma RICESTAT prevede per l invio dei dati, dal vostro programma gestionale, l'interscambio di un file xml Di seguito troverete la varie specifiche informatiche richieste ai fini dell'accettazione

Dettagli

ELEZIONI REGIONALI 2010 PRIMI RISULTATI E SCENARI. 25 agosto 2010

ELEZIONI REGIONALI 2010 PRIMI RISULTATI E SCENARI. 25 agosto 2010 ELEZIONI REGIONALI 2010 PRIMI RISULTATI E SCENARI 25 agosto 2010 Indice 1. Risultati 13 regioni 2. Dati di sondaggio 2 Indice 1. Risultati 13 regioni 2. Dati di sondaggio 3 Affluenza. Trend 1979-2010 elezioni

Dettagli

Estratto delle Norme che regolano il contratto Libro Matricola n. 01 BD93404

Estratto delle Norme che regolano il contratto Libro Matricola n. 01 BD93404 NO RISK NO COST Applicabile a tutte le Smart Fortwo 451 immatricolate dal 14/05/2007 al 30/06/2007 Estratto delle Norme che regolano il contratto Libro Matricola n. 01 BD93404 Inclusione veicolo Per quanto

Dettagli

TABELLE PREMI. Settore IV. Autocarri e Motocarri

TABELLE PREMI. Settore IV. Autocarri e Motocarri TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITA CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI TABELLE PREMI (ESCLUSI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE ED IMPOSTE) Settore IV Autocarri e Motocarri EDIZIONE 01.12.2013 (EFFETTO

Dettagli

Statistica sociale. Facoltà di Scienze Politiche. (prof.ssa C. Davino) La sintesi degli indicatori sociali. Corso di. Seminario su: gherghi@unina.

Statistica sociale. Facoltà di Scienze Politiche. (prof.ssa C. Davino) La sintesi degli indicatori sociali. Corso di. Seminario su: gherghi@unina. Università degli studi di Macerata Facoltà di Scienze Politiche Corso di Statistica sociale (prof.ssa C. Davino) Seminario su: La sintesi degli indicatori sociali marco gherghi Dipartimento di matematica

Dettagli

Roma, Uff.IX Prot.n. 22107. Alla Presidenza del Consiglio dei ministri Segretariato generale. A tutti i Ministeri - Gabinetto

Roma, Uff.IX Prot.n. 22107. Alla Presidenza del Consiglio dei ministri Segretariato generale. A tutti i Ministeri - Gabinetto Roma, Uff.IX Prot.n. 22107 Alla Presidenza del Consiglio dei ministri Segretariato generale A tutti i Ministeri - Gabinetto Agli Uffici centrali di bilancio presso i ministeri Alle Ragionerie provinciali

Dettagli

L ASSICURAZIONE AUTO 6

L ASSICURAZIONE AUTO 6 6 Nel 2011 per il ramo r.c. auto si è registrato un aumento del volume premi pari al 5,2% che ha fatto seguito a quello del 2010 (+4,4%). La crescita della raccolta premi, pur in presenza di un moderato

Dettagli

Tariffa e Norme Assuntive Auto Rischi Diversi Garanzie Dirette. Valide dal 01/06/2010

Tariffa e Norme Assuntive Auto Rischi Diversi Garanzie Dirette. Valide dal 01/06/2010 Tariffa e Norme Assuntive Auto Rischi Diversi Garanzie Dirette Valide dal 01/06/2010 Indice Norme assuntive pag. 3 Tariffe Incendio e Furto pag. 4 Incendio Autovetture pag. 6 Furto Autovetture pag. 6

Dettagli

Fascicolo informativo Flex Protection Modello AZ0 FIGC0 ALL0 ARD000 ARD000 14072015 0033

Fascicolo informativo Flex Protection Modello AZ0 FIGC0 ALL0 ARD000 ARD000 14072015 0033 Contratto di assicurazione corpi veicoli terrestri per autovetture ad uso privato e veicoli commerciali fino a 35 q.li Accordo GENERAL MOTORS FINANCIAL ITALIA SpA Fascicolo informativo Flex Protection

Dettagli

Convenzione Mercedes-Benz Financial Services Italia

Convenzione Mercedes-Benz Financial Services Italia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CORPI VEICOLI TERRESTRI Convenzione Mercedes-Benz Financial Services Italia Fascicolo informativo Modello: AZ FIGC00 ALL0 ARD000 ARD000 01052013 0028 Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Programma Assicurativo Incendio, Furto e Kasko per Vetture e Veicoli Commerciali di Nuova Immatricolazione e Usati (Mercedes Benz e smart) CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE edizione MBFSI 07-2009 NON CONSERVARE

Dettagli

Gamma. prodotti. hot&cold. snack&food. Maggio 2015. can&bottle

Gamma. prodotti. hot&cold. snack&food. Maggio 2015. can&bottle hot&cold Gamma snack&food can&bottle prodotti Maggio 2015 Necta è il marchio di riferimento di N&W, Gruppo leader del mercato Vending a livello mondiale, con una posizione predominante nel panorama europeo.

Dettagli

Come intercettare la domanda dei consumi Studio Bain & Company per Indicod-Ecr. Milano, 15 Novembre 2006

Come intercettare la domanda dei consumi Studio Bain & Company per Indicod-Ecr. Milano, 15 Novembre 2006 Come intercettare la domanda dei consumi Studio Bain & Company Indicod-Ecr Milano, 15 Novembre 26 Temi di riflessione Evoluzione consumatore 1.Quali sono le caratteristiche del nuovo consumatore? 2 I consumatori

Dettagli

RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO

RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO NEL 2010 E vietata la riproduzione anche parziale senza l autorizzazione di OSSIF 1 INDICE PREMESSA... 3 Capitolo 1... 4 Impianti e caratteristiche...

Dettagli

Come intercettare la domanda dei consumi Studio Bain & Company per Indicod-Ecr. Milano, 15 Novembre 2006

Come intercettare la domanda dei consumi Studio Bain & Company per Indicod-Ecr. Milano, 15 Novembre 2006 Come intercettare la domanda dei consumi Studio Bain & Company Indicod-Ecr Milano, 15 Novembre 26 Agenda Evoluzione consumatore 1.Quali sono le caratteristiche del nuovo consumatore? 2 I consumatori cercano

Dettagli

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 N. 1 COGNOME NOME 2 RC 3 PM 4 RP 5 NU GD FINALITA' DEL BENEFICIO CONCESSO IMPORTO TOTALE ANNUO RIFERIMENTI LEGISLATIVI 6 AV 7 PD 8 KN 9 AL 10 AR 11 TG 12 LD 13 GL 14 DD 15 DL 16 BM 17 BM 18 BE 19 AM 20

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine dei Consulenti del Lavoro

OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine dei Consulenti del Lavoro Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti RISOLUZIONE N. 24 /E Roma, 03/03/2011 OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine

Dettagli

COSTI (iva esclusa): 100

COSTI (iva esclusa): 100 TWZ COSTI (iva esclusa): 100 IMPOSTE: 147,83 MESSA SU STRADA (chiavi in mano): 268,83 URBAN URB 45 TWIZY URBAN 45 4 / 5 0 URB 80 TWIZY URBAN 7 / 9 0 CHIAVI 5.554,69 6.990,00 6.224,11 7.800,00 COLOR COL

Dettagli

LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città

LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani L indagine

Dettagli

4 VALORE ASSICURATO E MASSIMO ASSICURABILE

4 VALORE ASSICURATO E MASSIMO ASSICURABILE POLIZZA ASSICURATIVA AUTOVETTURE, AUTOCARRI < 35 q.li e > 35 q.li CON ANTIFURTO SATELLITARE (valida per convenzioni UniSat e TruckSat) La polizza assicurativa Leasing Autovetture, Autocarri < 35 q.li e

Dettagli

Giornata formativa sui prodotti cosmetici Istituto Superiore di Sanità, 20 giugno 2013

Giornata formativa sui prodotti cosmetici Istituto Superiore di Sanità, 20 giugno 2013 Giornata formativa sui prodotti cosmetici Istituto Superiore di Sanità, 20 giugno 2013 Ruolo e compiti dei NAS nella sorveglianza del settore Cap. Dario Praturlon Comando Carabinieri per la Tutela della

Dettagli

Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO

Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO Metis S.p.A. è un Agenzia per il Lavoro specializzata nella ricerca, selezione, formazione e gestione delle risorse umane. Metis ha una presenza capillare sul

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE. "Attività dei NAS Carabinieri nel contrasto

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE. Attività dei NAS Carabinieri nel contrasto COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE "Attività dei NAS Carabinieri nel contrasto alla diffusione i del ldoping" 1962 On. Angelo R. Jervolino alle dipendenze Ministero Sanità 40 sottufficiali

Dettagli

Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261. Piazza Sant'Ambrogio 8-20123 Milano

Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261. Piazza Sant'Ambrogio 8-20123 Milano Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261 Piazza Sant'Ambrogio 8-20123 Milano info@cafinv.eu / www.cafinv.eu Servizi Offerti CAF è un servicer indipendente,

Dettagli

LA CUSTOMER SATISFACTION IN UNICREDIT

LA CUSTOMER SATISFACTION IN UNICREDIT LA CUSTOMER SATISFACTION IN UNICREDIT Consumatori e politiche di offerta in un settore privato Customer Satisfaction Venezia, 10 febbraio 2009 Contenuti del documento - Approccio metodologico ed organizzativo

Dettagli

Calendario Pesca al Colpo 2014

Calendario Pesca al Colpo 2014 Calendario Pesca al Colpo 2014 CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO campo di riserva Po di Volano Medelana 2 e 3 novembre 18-mag 2014 Cavo Lama MO conc. 250 G.d.G. Org 18-mag 2014 Ostellato

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici CIRCOLARE TELEGRAFICA URGENTE N.32 - AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DI : AGRIGENTO, ANCONA, BARI, BOLOGNA, CALTANISSETTA, CATANIA, CATANZARO, COMO,COSENZA, ENNA, FIRENZE, FROSINONE, GENOVA, LIVORNO, LUCCA,

Dettagli

Università Federico II Napoli Dipartimento di Economia La diffusione della Larga Banda e la domanda di servizi ICT

Università Federico II Napoli Dipartimento di Economia La diffusione della Larga Banda e la domanda di servizi ICT La diffusione della Larga Banda e la domanda di servizi ICT Alfredo Del Monte Università di Napoli Federico II Seminario Fondazione Bordoni 8 luglio 2010 Introduzione Studi empirici mostrano come l Italia

Dettagli

JORNADAS TÉCNICAS Planes de Transporte a los Centros de Trabajo. Experiencias y Buenas Prácticas Madrid, 19 mayo de 2009

JORNADAS TÉCNICAS Planes de Transporte a los Centros de Trabajo. Experiencias y Buenas Prácticas Madrid, 19 mayo de 2009 JORNADAS TÉCNICAS Planes de Transporte a los Centros de Trabajo. Experiencias y Buenas Prácticas Madrid, 19 mayo de 2009 Borja Beltran Emanuela Cafarelli segreteria@euromobility.org Chi è Euromobility?

Dettagli

MODELLI STATISTICI PER LA PREVISIONE DEL CONSUMO GIORNALIERO DI GAS

MODELLI STATISTICI PER LA PREVISIONE DEL CONSUMO GIORNALIERO DI GAS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI SCIENZE STATISTICHE TESI DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE STATISTICHE MODELLI STATISTICI PER LA PREVISIONE DEL CONSUMO GIORNALIERO DI GAS RELATORE Prof. BRUNO

Dettagli

Dal Patto dei Sindaci alle Smart Cities: il ruolo dei governi locali nella lotta ai cambiamenti climatici

Dal Patto dei Sindaci alle Smart Cities: il ruolo dei governi locali nella lotta ai cambiamenti climatici Dal Patto dei Sindaci alle Smart Cities: il ruolo dei governi locali nella lotta ai cambiamenti climatici Antonio Lumicisi (Ministero dell Ambiente) Virginia Bombelli (Piattaforma Europea Smart Cities)

Dettagli

Tabella 1 IDTitolare Titolare 30 METANFRIULI SRL (UDINE - UD) 31 COLLINO & C.SPA (ACQUI TERME - AL) 103 THÜGA PADANA SRL (CREMONA - CR) 130 THÜGA LAGHI SRL (VERBANIA - VB) 155 THÜGA OROBICA SRL (MANTOVA

Dettagli

PRESENTAZIONE GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA. Incontro sindacale - Milano 9 dicembre 2010

PRESENTAZIONE GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA. Incontro sindacale - Milano 9 dicembre 2010 PRESENTAZIONE GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Incontro sindacale - Milano 9 dicembre 2010 1 AGENDA Il Gruppo Crédit Agricole in Italia e nel mondo Il Gruppo Cariparma FriulAdria 2 IL GRUPPO CREDIT AGRICOLE:

Dettagli

Chrysler/Jeep CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. Mod. 01.2005 CJ NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA

Chrysler/Jeep CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. Mod. 01.2005 CJ NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA Allegato n. 1 Chrysler/Jeep CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 01.2005 CJ NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA MMI Assicurazioni S.p.A. via E. Galbani, 68-00156 - Roma Italy; tel. 06 682801 - fax 06 82004163

Dettagli

Modello di Rendicontazione

Modello di Rendicontazione Versione 20140317 Convenzione CDP ABI 20 novembre 2013 Plafond CASA Modello di Rendicontazione e Protocollo di trasmissione telematica dei flussi informativi Introduzione CDP ed ABI hanno definito, d intesa,

Dettagli

Associated with Italcementi Group LISTINO PREZZI. Gennaio 2012 Area: Italia S.G.I.1.11.96. Energy Saving EPD

Associated with Italcementi Group LISTINO PREZZI. Gennaio 2012 Area: Italia S.G.I.1.11.96. Energy Saving EPD S.G.I.1.11.9 Associated with Italcementi Group LISTINO PREZZI Gennaio 0 Area: Italia Energy Saving EPD CLIMATE DECLARATION ISO 10 LCA LIFE CYCLE ASSESSMENT 19 Headquarters 19 È l anno in cui il Gruppo

Dettagli

EN/IT COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION. Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28

EN/IT COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION. Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28 COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28 ADDENDUM to COVER NOTE From : Ms. Augusta IANNINI, Il Capo del Dipartimento per gli Affari di Giustizia date

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 15143 CVT TOP

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 15143 CVT TOP CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 15143 CVT TOP Informativa sul trattamento dei dati per fini assicurativi (ex art. 13 del D. Lgs. 196/2003 - Codice Privacy) La informiamo che la nostra Società, Titolare

Dettagli

Roma, maggio 2009. DPNI Nuovo assetto organizzativo Esercizio NI

Roma, maggio 2009. DPNI Nuovo assetto organizzativo Esercizio NI Roma, maggio 2009 DPNI Nuovo assetto organizzativo Esercizio NI Soluzione organizzativa Il nuovo assetto organizzativo di Esercizio DPNI è la conseguenza dei due seguenti principali interventi: 1. Nuova

Dettagli

Percorso. Durc, contratti a termine, apprendistato, semplificazioni. Percorso formativo

Percorso. Durc, contratti a termine, apprendistato, semplificazioni. Percorso formativo Percorso formativo ottobre / novembre 2013 Percorso LAVORO 2013 Novità e Approfondimenti Durc, contratti a termine, apprendistato, semplificazioni amministrative il nuovo modo di fare formazione Relatori

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Andrea Raschi. Qualifica professionale. Esperienza professionale. Nome/Cognome

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Andrea Raschi. Qualifica professionale. Esperienza professionale. Nome/Cognome Curriculum Vitae Informazioni personali Nome/Cognome Indirizzo via G.Galiei,13 06019 Umbertide (PG) Telefono +39 338 8692643 E-mail Web site Cittadinanza raschiandrea@libero.it www.fisiobrain.com Italiana

Dettagli

Calendario Pesca al Colpo 2015 -- 08 gennaio --

Calendario Pesca al Colpo 2015 -- 08 gennaio -- Calendario Pesca al Colpo 2015 -- 08 gennaio -- CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE SENIORES DI PESCA AL COLPO campo di riserva 25 ottobre Ostellato 05-lug 2015 Fissero Tartaro (zona nord) MN conc. 300 G.d.G.

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Ricerche pedagogiche

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Ricerche pedagogiche BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Ricerche pedagogiche AQ004 Biblioteca Facoltà di Lettere e Filosofia L'Aquila, tel: 0862/432101 432103 (ILL-DD), fax: 0862/432104 1995; Lacune: 1971;1974-1975;1985;

Dettagli

La spesa. senza rinunce. Inchiesta LA NOSTRA INCHIESTA

La spesa. senza rinunce. Inchiesta LA NOSTRA INCHIESTA La spesa senza rinunce LA NOSTRA INCHIESTA Vuoi sapere dove conviene riempire il carrello? Ti aiuta la nostra corposa rilevazione prezzi sui supermercati e ipermercati italiani. LA SPESA DEGLI ITALIANI

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: INFANZIA

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: INFANZIA BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: INFANZIA AQ004 Biblioteca Facoltà di Lettere e Filosofia L'Aquila, tel: 0862/432101 432103 (ILL-DD), fax: 0862/432104 Posseduto: 1982-1996; Lacune: 1984-1985;1992-1993;

Dettagli

SIRT Regione Veneto. GUIDA OPERATIVA DELL APPLICATIVO MTWeb PER L UTENTE OFF-LINE

SIRT Regione Veneto. GUIDA OPERATIVA DELL APPLICATIVO MTWeb PER L UTENTE OFF-LINE GUIDA OPERATIVA DELL APPLICATIVO MTWeb PER L UTENTE OFF-LINE INTRODUZIONE...3 1. ACCESSO ALL APPLICATIVO...3 2. FUNZIONI...4 2.1 Il menù...4 2.2 Gestione Struttura...4 Figura 3 Area Dettaglio Struttura...4

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rassegna tributaria

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rassegna tributaria BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rassegna tributaria AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona Ancona, tel: (071)2207037, fax:

Dettagli

Ministero della Salute e Ricerca

Ministero della Salute e Ricerca Ministero della Salute e Ricerca Destinatari istituzionali attuali dei fondi per la ricerca sanitaria sono a norma di legge ex art 12 Dlgvo 502 e succ modifiche Istituto Superiore di Sanità Istituto Superiore

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

SERVIZIO ASSISTENZA. Indice. Garanzia. Riparazioni presso Centri Assistenza Lowara (CAL) Interventi tecnici in loco. Contratti di manutenzione

SERVIZIO ASSISTENZA. Indice. Garanzia. Riparazioni presso Centri Assistenza Lowara (CAL) Interventi tecnici in loco. Contratti di manutenzione SERVIZIO ASSISTENZA Validità: 01/01/2012 31/12/2012 Indice Garanzia Riparazioni presso Centri Assistenza Lowara (CAL) Interventi tecnici in loco Contratti di manutenzione Contatti Garanzia Condizioni di

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

LICEI LINGUISTICI EUROPEI

LICEI LINGUISTICI EUROPEI LICEI LINGUISTICI EUROPEI Lic. Ling. Canina (Linguistico Moderno) - Casale Monferrato (AL) Lic. Ling. S. Chiara (Linguistico Moderno) - Tortona (AL) Lic. Ling. Foscolo (Linguistoco Moderno, Giuridico Economico)

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Contratto e impresa

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Contratto e impresa BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Contratto e impresa AQ009 Biblioteca della Facoltà di Economia. Università de L'Aquila Roio Poggio, tel: 0862-434821/434822 (DD), fax: 0862/434831 Il servizio

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 9 agosto 2001 Approvazione della graduatoria dei progetti pilota. IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Visto l'art. 32, comma 1 della

Dettagli

Seminario Varese, 14 maggio 2010

Seminario Varese, 14 maggio 2010 Seminario Varese, 14 maggio 2010 MOBILITY MANAGEMENT: Una soluzione per la mobilità sostenibile dell area varesina Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility L indagine prende in considerazione

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA - ISO 9001:2008

SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA - ISO 9001:2008 SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA - ISO 9001:2008 Si certifica che: Viale dell'esperanto, 71 Roma (RM) 00144 Detiene il Certificato n : FS 575401 e applica un Sistema di Gestione per la Qualità in conformità

Dettagli

Secondo elenco progetti ammessi a cofinanziamento nell ambito del Bando Il sole negli enti pubblici

Secondo elenco progetti ammessi a cofinanziamento nell ambito del Bando Il sole negli enti pubblici Secondo elenco progetti ammessi a cofinanziamento nell ambito del Bando Il sole negli enti pubblici NUM. PROG. NUM. POS. 1 25 2 28 3 35 4 83 5 87 6 94 7 98 8 99 9 111 10 112 11 113 12 115 13 117 14 119

Dettagli

Per eventuali chiarimenti rivolgersi presso tutte le Filiali Unipol Banca.

Per eventuali chiarimenti rivolgersi presso tutte le Filiali Unipol Banca. Il 17 agosto 2007 è entrato in vigore il Regolamento di attuazione in materia di depositi dormienti (D.P.R. 22 giugno 2007 n.116 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nr.178 del 2 agosto 2007). Il provvedimento

Dettagli

QUESTIONARIO PER GLI IMPIANTI DI TERRA E SCARICHE ATMOSFERICHE. Guida per gli utenti

QUESTIONARIO PER GLI IMPIANTI DI TERRA E SCARICHE ATMOSFERICHE. Guida per gli utenti QUESTIONARIO PER GLI IMPIANTI DI TERRA E SCARICHE ATMOSFERICHE Guida per gli utenti QUESTIONARIO PER GLI IMPIANTI DI TERRA E SCARICHE ATMOSFERICHE Guida per gli utenti DOM III Unità Funzionale Attrezzature

Dettagli

Livello bibliografico: Monografia Tipo documento: Testo a stampa

Livello bibliografico: Monografia Tipo documento: Testo a stampa Livello bibliografico: Monografia Tipo documento: Testo a stampa Autore: Benzoni Gino Titolo: Gli affanni della cultura: intellettuali e potere nell'italia della Controriforma e barocca Pubblicazione:

Dettagli

Immatricolazioni e collaudi di veicoli alimentati a GPL e Metano 1998 2008

Immatricolazioni e collaudi di veicoli alimentati a GPL e Metano 1998 2008 La qualificazione delle officine di installazione impianti GPL e Metano Alessandro Tramontano Direttore Consorzio Ecogas Immatricolazioni e collaudi di veicoli alimentati a GPL e Metano 1998 2008 300000

Dettagli

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014/2015

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014/2015 GRUPPO TELECOM ITALIA Progetto Network Scuola Impresa /2015 Formazione/Informazione Licei Scientifici, Classici e Istituti Tecnico Commerciali Introduzione Quando? A partire da Dicembre 2014 Per Chi? Per

Dettagli

La riforma del lavoro

La riforma del lavoro Percorso formativo SETTEMBRE/ La riforma del lavoro il nuovo modo di fare formazione Relatori Serena Badan Giuseppe Marini Temistocle Bussino Sedi Ancona Asti Alessandria Bologna Cagliari Caserta Catania

Dettagli

LE TARGHE PROVVISORIE. di Guglielmo Evangelista

LE TARGHE PROVVISORIE. di Guglielmo Evangelista LE TARGHE PROVVISORIE di Guglielmo Evangelista CHE COSA SONO E CHE COSA NON SONO LE TARGHE PROVVISORIE Ho preso lo spunto per approfondire questo argomento dopo essermi imbattuto per caso, su Internet,

Dettagli

Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013. 1di57

Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013. 1di57 Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013 1di57 2di57 3di57 4di57 5di57 6di57 Città N_Pixel previsti Pixel H3G N_test H3G Pixel TIM N_test TIM Pixel Vodafone N_test Vodafone Ancona 19 19 1 918

Dettagli

Elenco dei presidi ospedalieri in cui poter richiedere l'esenzione del ticket (suddivisi per regione)

Elenco dei presidi ospedalieri in cui poter richiedere l'esenzione del ticket (suddivisi per regione) A.I.CHE. Associazione Italiana CHEratoconi ONLUS Associazione per la tutela dei diritti civili delle persone affette da cheratocono Casella postale n.50 presso l Ufficio Postale di Gottolengo 25023 Gottolengo

Dettagli