I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia"

Transcript

1 MILANO-ROMA a.a I corsi di ECONOMIA Lauree triennali Facoltà di Economia

2 GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere», scriveva Italo Calvino all inizio del suo famoso romanzo Se una notte d inverno un viaggiatore, «Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero». È quello che ti invitiamo a fare anche adesso, mentre sfogli questo piccolo vademecum, pensato perché tu possa trovare le prime risposte per scegliere consapevolmente e con serenità la strada che ti porta verso la realizzazione dei tuoi sogni e delle tue aspirazioni. Si tratta di una guida ai corsi di studio dell Università Cattolica, divisa in due parti. La prima - Scegli la tua strada - illustra la nostra proposta formativa: tutti i corsi di laurea triennale attivi all interno della facoltà che ti interessa, gli sbocchi professionali dei diversi percorsi proposti e l elenco degli esami che dovrai sostenere. Entrare in università significa anche avere a che fare con un nuovo linguaggio e con parole che bisogna conoscere: è per questo che troverai anche un piccolo glossario che ti permetterà di parlare con facilità la lingua dell università. La seconda - Coltiva i tuoi talenti - è una mappa dei servizi che l Ateneo mette a tua disposizione. Conoscere le possibilità che l università ti offre, ti permetterà di studiare con profitto avvalendoti di risorse specifiche a te dedicate, ma anche di disporre del tuo tempo per le attività che preferisci, dalla musica allo sport, dalle esperienze di studio agli stage o al lavoro all estero: perché non si cresce solo stando sui libri.

3 I corsi di ECONOMIA Lauree triennali SOMMARIO SCEGLI LA TUA STRADA Economia in Università Cattolica...4 Le idee, la storia, i valori La proposta formativa Le opportunità I criteri di ammissione Mappa orientativa... I corsi di laurea...9 Economia e gestione aziendale...10 Piani di studio Economia e legislazione d impresa...15 Piani di studio Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo...1 Piani di studio Economia delle imprese e dei mercati...21 Piani di studio Economia e gestione aziendale (corsi tardo pomeridiano-serali)...25 Piani di studio Economia e gestione delle imprese, delle aziende e dei servizi sanitari - sede di Roma...2 Piani di studio Le parole dell Università...32 COLTIVA I TUOI TALENTI Opportunità e strumenti...36 Studia Conosci il mondo Impara dai maestri Mettiti alla prova Fuori sede? Rispetta te stesso Dai valore al tuo tempo libero Resta connesso Incontra l altro L università per tutti Quanto costa studiare in Cattolica Contatti e link utili...40

4 100% università 2 2

5 SCEGLI LA TUA STRADA

6 ECONOMIA in Università Cattolica LE IDEE, LA STORIA, I VALORI La Facoltà di Economia si rivolge a chi crede che con l impegno e la passione quotidiani si costruisca una competenza solida, a chi crede di avere un potenziale da mettere in gioco, a chi vuole assumersi un ruolo di responsabilità per sé e per gli altri nella società in cui vive. aderire a una visione progettuale che, partendo dal particolare, arriva al generale Studiare Economia in Università Cattolica significa scegliere di aderire a una visione della disciplina che, partendo dal particolare, arriva al generale: dalla persona e dalla sua individualità alle unità familiari, alle aree regionali, ai contesti nazionali sino a un ampia prospettiva internazionale. Il periodo storico che stiamo attraversando ha svelato le debolezze di un sistema in cui l economia è svincolata dalle esigenze dell uomo e ha mostrato la necessità urgente di formare professionisti che in futuro siano in grado di unire la responsabilità - individuale e collettiva - alla competenza. Competenza che deriva dalla qualità e dalla completezza dei programmi, dall alto valore scientifico dei docenti e della didattica, affondando le radici in una tradizione storica e celebre che ha contribuito ad accrescere la solida reputazione di essere una delle migliori facoltà economiche a livello internazionale. «Cosa è più difficile del riflettere, del pensare e dello studiare? Qual è il mestiere più difficile di quello di mettersi davanti una pagina bianca con l impegno di riempirla di cose belle, intelligenti e magari di cose nuove? Chi veramente sa pensare, sa riflettere, sa costruire queste pagine non troverà più nulla di difficile al mondo, purché realmente lo voglia e si impegni. Che sia un uomo d affari, un banchiere, un ministro, un manager, un imprenditore, un inventore, un volontario, un ricercatore, qui ognuno costruisce la sua individualità e scrive la sua biografia». Domenico Bodega, Preside della Facoltà di Economia «I o ritengo che l Università contemporanea, se ha il dovere di collaborare per il progresso delle scienze e di seguire la metodologia richiesta da ognuna di esse, non deve però mai porre in secondo ordine ciò che esige il riconoscimento del suo primato, vale a dire l uomo, la persona umana, il mondo della spiritualità» Padre Agostino Gemelli, fondatore dell Università Cattolica 4

7 LA PROPOSTA FORMATIVA Presso la sede di Milano, la Facoltà di Economia è articolata in quattro corsi di LAUREA TRIENNALE, ognuno dei quali prevede al suo interno diversi profili, pensati e costruiti tenendo conto delle esigenze della realtà e del mercato del lavoro, tra i quali lo studente può scegliere a seconda dei propri interessi, aspirazioni e inclinazioni. I corsi della Facoltà poggiano su una solida base di insegnamenti fondamentali, generalmente comuni a tutti gli indirizzi nei primi due anni del triennio, integrati, nei piani di studio, agli insegnamenti più specifici e caratterizzanti del terzo anno. L obiettivo è fornire competenze di base, su cui costruire con libertà e consapevolezza il proprio percorso di studi. L offerta formativa comprende anche un corso serale, ampliando così le possibilità di accesso agli studi anche a coloro che hanno già impegni lavorativi. Dei quattro corsi, tre appartengono alla classe di laurea ministeriale L-1 (Scienze dell economia e della gestione aziendale) Economia e gestione aziendale (anche pomeridiano-serale) Economia e legislazione d impresa Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo (laurea interfacoltà con la Facoltà di Lettere e filosofia) Il quarto corso appartiene invece alla classe di laurea ministeriale L-33 Economia delle imprese e dei mercati (Scienze economiche) Presso la sede di Roma è attivo il corso di laurea Economia e gestione delle imprese, delle aziende e dei servizi sanitari, (classe ministeriale L-1). Si tratta di un progetto formativo frutto della collaborazione tra le Facoltà di Economia e di Medicina e chirurgia che, con l annesso Policlinico universitario A. Gemelli e, grazie alla connessione tra l attività scientifica e la ricerca, garantisce un alto livello di preparazione. Il percorso di studio propone una combinazione di competenze unica nel panorama italiano, costituita da una base di preparazione economica e contenuti di management delle imprese e della sanità. Agli studenti in possesso di laurea triennale è aperta l iscrizione, con modalità che saranno rese note sul sito web dell Università Cattolica o mediante gli appositi bandi di ammissione, alle seguenti LAUREE MAGISTRALI: Economia (Classe LM-56 - Scienze dell economia) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77 - Scienze economico-aziendali) Management per l impresa (Classe LM-77 - Scienze economico-aziendali) Management (Classe LM-77 - Scienze economico-aziendali), offerta in lingua inglese Mercati e strategie d impresa (Classe LM-77 - Scienze economico-aziendali), anche in orario tardo-pomeridiano serale Comunicazione per l impresa, i media e le organizzazioni complesse (Classe LM-19 Informazione e sistemi editoriali e LM-59 Scienze della comunicazione pubblica d impresa e pubblicità), laurea interfacoltà tra le Facoltà di Economia, Lettere e filosofia e Scienze politiche e sociali Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo (Classe LM-76 Scienze economiche per l ambiente e la cultura), laurea interfacoltà tra le Facoltà di Economia e Lettere e filosofia 5

8 Inoltre la Facoltà, in collaborazione con la Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative, attiva il corso di laurea magistrale in: Scienze statistiche, attuariali ed economiche (Classe LM-3 Scienze statistiche, attuariali e finanziarie), laurea interfacoltà tra le Facoltà di Economia e Scienze bancarie finanziarie e assicurative Presso la sede di Roma è attivo il corso di laurea magistrale in: Management dei servizi (Classe LM-77 Scienze economico aziendali), laurea interfacoltà tra le Facoltà di Economia e Medicina e chirurgia

9 LE OPPORTUNITÀ La vita universitaria in Cattolica è particolarmente densa e ricca di occasioni che è facile cogliere grazie a una scansione del tempo delle lezioni che favorisce lo studio e la partecipazione ad attività di approfondimento culturale, il miglioramento delle competenze linguistiche e l avvicinamento al mondo del lavoro attraverso tirocini e stage qualificati. Il risultato di questo mix di formazione personale e professionale pone la percentuale di placement della Facoltà sopra l 5%. Principali caratteristiche della Facoltà: le lezioni dei primi due anni dei corsi di Milano si svolgono solo al mattino, con un giorno libero a settimana. I corsi sono scanditi da prove intermedie che facilitano l apprendimento e favoriscono il superamento degli esami; oltre alle tradizionali lezioni frontali, i corsi prevedono esercitazioni, discussione di casi, analisi di temi di attualità, seminari, incontri con imprenditori, manager ed esponenti dei sistemi e delle istituzioni economico-finanziarie, oltre a tirocini formativi e laboratori presso aziende, organizzazioni economiche, istituzioni pubbliche e private, nazionali e internazionali; l innalzamento del livello base e magistrale della lingua inglese è rafforzato da un costante scambio internazionale con facoltà di sedi universitarie rinomate, in Europa, in America e nel resto del mondo in costante espansione, come Cina, India e Africa; per chi fin da subito vuole distinguersi nell eccellenza linguistica e opta per un internazionalizzazione del metodo di studio e dei contenuti, sono disponibili i profili in Management e Economics in lingua inglese; l uso efficiente del tempo libero è garantito da un calendario accademico compatto e da una buona programmazione delle attività universitarie, consentendo alla maggior parte degli studenti della Cattolica di laurearsi entro la durata prevista dal piano di studi. qui ognuno costruisce la sua individualità e scrive la sua biografia I CRITERI DI AMMISSIONE Per l ingresso alla Facoltà è prevista una prova di ammissione, che consiste in un questionario di 4 quesiti a risposta multipla. Si tratta di un test di valutazione delle conoscenze di base in quattro aree: logica ed economica, comprensione testuale, lingua inglese, matematica. La prova può essere sostenuta in diverse sessioni, generalmente tra aprile e settembre. Il punteggio finale utile per l ammissione è determinato, oltre che dal test, anche dai voti del terzo e quarto anno della Scuola superiore in italiano, matematica, storia e lingua straniera e dalle eventuali certificazioni informatiche e linguistiche possedute dallo studente. A seconda dell esito delle prove di ammissione si potrà scegliere il corso di laurea e il profilo desiderato. Per i profili in Management ed Economics erogati in lingua inglese, il test va sostenuto in inglese e occorre essere in possesso di una certificazione di lingua inglese di livello uguale o superiore a B1. 7

10 Economia e gestione aziendale O Management O Finanza O Marketing O ICT Management O Service Management O Management (in lingua inglese) MILANO Economia e legislazione d impresa Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo (Interfacoltà Economia-Lettere e filosofia) Economia delle imprese e dei mercati O Finanza e mercati globali O Mercati, imprese e lavoro O Metodi quantitativi per le scienze economiche O Economics (in lingua inglese) Economia e gestione aziendale (corsi tardo-pomeridiano-serali) O Manageriale O Professionale ROMA Economia e gestione delle imprese, delle aziende e dei servizi sanitari (Interfacoltà Economia-Medicina e chirurgia) O Servizi professionali (in convenzione) O Management per l impresa O Management per la sanità

11 I CORSI di laurea

12 Economia e gestione aziendale Studiare Economia e gestione aziendale a Milano significa puntare all acquisizione di conoscenze da investire negli ambiti dell amministrazione e della gestione delle imprese. Le discipline aziendali come Economia aziendale, Economia e gestione dell impresa, Economia delle aziende di credito, Finanza aziendale, Organizzazione aziendale costituiscono dunque il cuore di questo corso di laurea e dei suoi diversi profili pensati secondo una logica di interfunzionalità. A questa solida formazione aziendale si affianca lo sviluppo di rigorose competenze economiche (Economia politica ed Economia applicata) e giuridiche (Diritto privato, Diritto pubblico, Diritto commerciale, Diritto tributario e del lavoro). Il corso mira a formare una figura professionale in grado di: analizzare funzioni, processi - o parti di essi - riguardanti le aree aziendali di maggiore importanza e criticità, marketing e comunicazione aziendale sia interna sia esterna; risolvere, tramite l acquisizione di una mentalità di tipo problem solving, i problemi interfunzionali tra le diverse aree dell azienda; amministrare e gestire le imprese, sia appartenenti a settori generali sia particolari; utilizzare efficacemente due lingue straniere, tra cui inglese (obbligatorio) e una da scegliersi tra francese, tedesco e spagnolo; affrontare e risolvere le problematiche di gestione dell informazione attraverso l uso di strumenti informatici e telematici. Struttura del corso: i profili Il corso si articola in vari profili, all interno dei quali viene ugualmente approfondita la conoscenza della lingua inglese e l utilizzo di una seconda lingua a scelta tra francese, tedesco e spagnolo. I profili curriculari sono sei. Cinque in lingua italiana: Management Finanza Marketing ICT Management Service Management (per un massimo di 0 studenti) Uno in lingua inglese: Management Sbocchi professionali Laurearsi in Economia e gestione aziendale significa diventare un professionista in grado di lavorare in ogni area funzionale di un impresa: amministrazione, finanza, contabilità e bilancio, marketing e vendite, pianificazione e controllo, analisi degli investimenti, organizzazione,acquisti ed approvvigionamenti, comunicazione aziendale. Ad esempio: amministrare e gestire le imprese di qualsiasi settore; partecipare alle attività di pianificazione strategica e di controllo; studiare il mercato; progettare e mettere in pratica le politiche commerciali dell azienda e di promozione dei prodotti; usare competenze di problem solving per le diverse aree di un azienda: commerciale e finanziaria, amministrativa e di produzione, logistica e di vendite, ed altro ancora. NOTA bene Corsi di Teologia Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica. Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti: I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale; II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica; III anno: Questioni di Teologia morale e pratica. 10

13 PIANI di studio I piani di studio qui pubblicati (e i crediti assegnati a ciascuna disciplina) potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà e sul sito dell Ateneo. Gli insegnamenti che caratterizzano i profili del corso di laurea in Economia e gestione aziendale saranno attivati in relazione alle scelte degli studenti e tenendo conto delle esigenze didattiche complessive. Nota: La scelta degli insegnamenti impartiti in lingua inglese (evidenziati nei piani con carattere corsivo) in luogo del corrispondente insegnamento impartito in italiano dovrà avvenire nel rispetto delle certificazioni linguistiche previste. ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE Sede di Milano Crediti formativi Per il conseguimento della laurea di durata triennale sono necessari 10 crediti formativi universitari (); si acquisiscono di regola 60 crediti ogni anno con prove di valutazione sia per gli insegnamenti sia per le altre forme didattiche integrative. Ad ogni insegnamento viene attribuito un numero di crediti uguale per tutti gli studenti; il voto (espresso in trentesimi) varia a seconda del livello di preparazione dello studente. La votazione finale, che include la valutazione della prova finale, è espressa in centodecimi. I ANNO Economia aziendale Economia politica I Istituzioni di diritto privato 9 Organizzazione aziendale Matematica generale 9 Storia economica Informatica generale 4 Lingua inglese I 4 II ANNO III ANNO Economia politica II Politica economica Metodologie e determinazioni quantitative d azienda Statistica I 9 Diritto commerciale 9 Economia delle aziende di credito Matematica finanziaria 5 Business English 4 Seconda lingua 4 Finanza aziendale Un insegnamento a scelta tra: Marketing, Marketing Management Un insegnamento a scelta tra: Programmazione e controllo, Management accounting Prova finale 3 w M 11

14 Profilo Finanza Dopo le parti comuni riportate a pag. 11 il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici: Profili Nell ambito delle attività formative opzionali, la Facoltà ha individuato delle combinazioni di insegnamenti che consentono l acquisizione di conoscenze relative ai seguenti profili di competenza: Management, Finanza, Marketing, ICT Management e Service Management (*). (*) Il profilo è attivato in collaborazione con la Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni (viale Murillo 17, Milano) presso la cui sede si svolgeranno le lezioni. Il piano studi del curriculum è presentato anche in una apposita pubblicazione. III ANNO Economia del mercato mobiliare Un insegnamento a scelta tra: Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell economia), Diritto tributario, Diritto del lavoro Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Statistica applicata, Applied statistics o un insegnamento a scelta Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Economia monetaria, Economia internazionale, Monetary economics, International economics, Tirocinio (*) Fermo restando il diritto dello studente a scegliere qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l opzione tra gli insegnamenti sopra citati. Profilo Management Dopo le parti comuni riportate a pag. 11 il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici: III ANNO Un insegnamento a scelta tra: Economia e gestione delle imprese, Business strategy Un insegnamento a scelta tra: Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell economia), Diritto tributario, Diritto del lavoro, Diritto industriale, Comparative company law Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Statistica applicata, Economia industriale, Economia del lavoro, Game theory and strategy, Applied statistics Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Strategia e politica aziendale, Tirocinio (*) Fermo restando il diritto dello studente a scegliere qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l opzione tra gli insegnamenti sopra citati. Profilo Marketing Dopo le parti comuni riportate a pag. 11 il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici: III ANNO Economia e tecnica della comunicazione aziendale Un insegnamento a scelta tra: Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell economia), Diritto del lavoro, Diritto industriale, Comparative company law Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Statistica applicata, Sociologia dei consumi, Economia industriale, Game theory and strategy, Applied statistics Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Strategia e politica aziendale, Economia e gestione delle imprese, Business strategy, Management and organization in the digital economy, Tirocinio (*) Fermo restando il diritto dello studente a scegliere qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l opzione tra gli insegnamenti sopra citati. 12

15 Profilo ICT Management Dopo le parti comuni riportate a pag. 11 il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici: III ANNO Organizzazione dei sistemi informativi aziendali Un insegnamento a scelta tra: Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell economia), Diritto tributario, Diritto del lavoro, Diritto industriale, Comparative company law Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Statistica applicata, Economia industriale, Economia Internazionale, Game theory and strategy, Applied statistics, International economics Attività formative a scelta dello studente (*) Si consiglia: Gestione informatica dei dati aziendali, Business strategy, Management and organization in the digital economy, Tirocinio (*) Fermo restando il diritto dello studente a scegliere qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l opzione tra gli insegnamenti sopra citati. Profilo Service Management ( ) In collaborazione con la Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni, questo profilo nasce per chi vuole specializzarsi nel settore del terziario e dei servizi commerciali rispondendo all esplicita esigenza delle imprese di inserire giovani qualificati e preparati ad affrontare le sfide che caratterizzano il settore. Per un monitoraggio puntuale ed efficace del percorso di studi il corso è programmato per un massimo di 0 studenti. Questa iniziativa si avvale di partnership importanti con la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano, la Fondazione Cariplo e l Unione Confcommercio imprese per l Italia Milano-Lodi-Monza e Brianza. ( ) Il profilo è attivato presso la Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni, viale Murillo 17, Milano. hi si iscrive a questo profilo ha la possibilità di godere di un Cimporto di tasse agevolato rispetto agli altri corsi di laurea dell Università Cattolica e indipendente dal reddito, grazie ad una convenzione con la Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni. I ANNO Economia aziendale Economia politica I Istituzioni di diritto privato 9 Informatica generale 4 Lingua inglese I 4 Organizzazione aziendale e delle imprese commerciali Matematica generale 9 Storia economica II ANNO Economia politica II Politica economica Metodologie e determinazioni quantitative d azienda Statistica I 9 Diritto commerciale 9 Economia delle aziende di credito Matematica finanziaria 5 Seconda lingua 4 Business English 4 III ANNO Marketing dei servizi Finanza aziendale Programmazione e controllo Economia e gestione delle imprese commerciali Un insegnamento a scelta tra: Sociologia dei consumi, Psicologia delle relazioni e dei contesti organizzativi, Economia e tecnica della comunicazione aziendale, Strategia e politica aziendale, Business strategy Tirocinio 16 Prova finale 3 13

16 Y PIANI di studio Profili in lingua inglese Curricula published here (and credits assigned to each teaching) could be subject to change; the definitive ones will be published in the official Faculty guide.the teachings that characterize the English profile in Management will be activated in relation to the choices of students and taking into account the total educational needs. Profile in Management (1) The English Profile in Management is aimed at offering the students a learning experience according to the most diffused International standards. The Englishtaught class enables us to recruit students from different countries. A diverse and multicultural class will enrich the students learning process. Classes are taught by teachers (professors, lecturers) with a strong academic background, most of whom record teaching and research experience in some of the world s best universities. The teaching calendar is organized in three quarters (Fall, Winter and Spring terms). Applicants who are non-native speakers of English must provide evidence of English language proficiency. Admission is conditional upon an entry test. For any further information refer to the graduate program website. Attendance is strongly recommended. (1) The access to the English profiles in Management and Economics (see Laurea in Economia delle imprese e dei mercati) is limited to 100 students in total. FIRST YEAR ECTS Principles of management Introductory Microeconomics IT for economics and management 4 Principles of law 9 Organization theory and design Mathematics 9 Economic history First foreign language I (French, German, Spanish) 4 SECOND YEAR ECTS Introductory Macroeconomics Economic policy Financial accounting Statistics 9 Comparative company law 9 Financial market, credit and banking Financial mathematics 5 First foreign language II (French, German, Spanish) 4 Second foreign language (French, German, Spanish, different from the one chosen at the first year) THIRD YEAR 4 ECTS Marketing management Corporate finance Management accounting Management and organization in the digital economy Business strategy Two elective courses (Students are advised to choose among the following elective courses) (2) : Applied statistics, Monetary economics, International economics, Game theory and strategy, Information systems, Internship Final report 3 (2) More elective courses could be added in the following academic years. M 16 14

17 Economia e legislazione d impresa La specificità del corso insegnato presso la sede di Milano è l integrazione tra la formazione economico-aziendale e le conoscenze giuridiche, che permette di acquisire alte competenze negli ambiti dell amministrazione aziendale e del diritto (privato, pubblico, commerciale e tributario). Il corso è strutturato per approfondire problemi relativi alla governance delle aziende, al finanziamento, al diritto commerciale, tributario e del lavoro e alla contrattualistica d impresa. L obiettivo del corso di laurea in Economia e legislazione d impresa è formare una figura professionale in grado di: svolgere consulenza aziendale per le imprese, consulenza fiscale e del lavoro; ricoprire posizioni di responsabilità nell'ambito della funzione amministrativa di aziende di medie dimensioni, attraverso l acquisizione di competenze nei settori della contabilità e bilancio, controllo dei conti e amministrazione, analisi dei sistemi di controllo interno; applicare i principi contabili e di revisione nazionali anche presso uffici e studi professionali; conoscere il funzionamento applicato dei sistemi informativi ed informatici per la tenuta della contabilità e del bilancio delle piccole e medie imprese; utilizzare efficacemente due lingue straniere, tra cui inglese (obbligatorio) e una da scegliersi tra francese, tedesco e spagnolo; affrontare e risolvere le problematiche di gestione dell informazione attraverso l uso di strumenti informatici e telematici. Struttura del corso Il corso è basato su insegnamenti relativi a quattro aree fondamentali: matematico-statistica, economica, economico-aziendale, cui si aggiungono insegnamenti specifici di ambito giuridico. Segno distintivo di tutta la facoltà di Economia, e dunque anche di questo corso, è lo spazio dedicato alle lingue straniere: oltre alla lingua inglese obbligatoria nel primo anno, una seconda lingua - a scelta tra francese, tedesco e spagnolo - è inserita nel piano di studi del secondo anno. Sbocchi professionali Laurearsi in Economia e legislazione d impresa significa diventare un professionista in grado di: fornire consulenza fiscale e del lavoro per le imprese (si accede alla professione dopo il conseguimento della laurea triennale, previo praticantato e superamento dell esame di Stato previsto dalla legge).; ricoprire posizioni di responsabilità nell ambito dell amministrazione di aziende ed enti pubblici. Inoltre, dopo l esame di Stato (previsto dalla legge dopo un biennio di praticantato successivo alla laurea triennale), sarà possibile: operare come revisore dei conti presso società di revisione nazionali e internazionali; operare come esperto contabile all interno di studi individuali o associati. NOTA bene Corsi di Teologia Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica. Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti: I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale; II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica; III anno: Questioni di Teologia morale e pratica. 15

18 PIANI di studio I piani di studio qui pubblicati (e i crediti assegnati a ciascuna disciplina) potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà e sul sito dell Ateneo. Gli insegnamenti che caratterizzano il corso di laurea in Economia e legislazione d impresa saranno attivati in relazione alle scelte degli studenti e tenendo conto delle esigenze didattiche complessive. Gli insegnamenti a opzioni ripetute possono essere scelti una sola volta. ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA Sede di Milano Crediti formativi Per il conseguimento della laurea di durata triennale sono necessari 10 crediti formativi universitari (); si acquisiscono di regola 60 crediti ogni anno con prove di valutazione sia per gli insegnamenti sia per le altre forme didattiche integrative. Ad ogni insegnamento viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti; il voto (espresso in trentesimi) varia a seconda del livello di preparazione dello studente. La votazione finale, che include la valutazione della prova finale, è espressa in centodecimi. I ANNO Economia aziendale II ANNO Economia politica II Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell economia) Metodologie e determinazioni quantitative d azienda Statistica I 9 Diritto commerciale 9 Economia delle aziende di credito Matematica finanziaria 5 Seconda lingua 4 Business English 4 I l corso di laurea triennale in Economia e legislazione d impresa è oggetto della convenzione che l Università Cattolica del Sacro Cuore ha siglato con l Ordine dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano sulla base della Convenzione Quadro fra Miur e Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili del 13 ottobre Lo studente che intenda optare per la laurea in Convenzione deve inserire nel piano studi obbligatoriamente al III anno l'insegnamento di Revisione aziendale e controllo dei conti come Attività formative a scelta dello studente e l'insegnamento di Diritto del lavoro al posto del Tirocinio o Attività formative a scelta dello studente. Dal momento che sono in atto dei mutamenti normativi a livello ministeriale, maggiori informazioni circa le opportunità offerte da tale convenzione saranno reperibili sul sito web della Facoltà. Economia politica I Istituzioni di diritto privato 9 Organizzazione aziendale Matematica generale 9 Storia economica Informatica generale 4 Lingua inglese I 4 16

Facoltà di di. Lauree triennali. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt.it

Facoltà di di. Lauree triennali. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt.it Percorsi Formativi Facoltà di di XXXXX Economia Servizio orientamento Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30

Dettagli

I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia

I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2014-15 I corsi di ECONOMIA Lauree triennali Facoltà di Economia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere»,

Dettagli

I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia

I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2015-16 I corsi di ECONOMIA Lauree triennali Facoltà di Economia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere»,

Dettagli

I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia

I corsi di ECONOMIA. Lauree triennali. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2015-16 I corsi di ECONOMIA Lauree triennali Facoltà di Economia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere»,

Dettagli

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2 Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 Laurea magistrale in Banking and finance 6 Laurea magistrale in Scienze

Dettagli

Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO. Facoltà di. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO. Facoltà di. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2013-2014 www.unicatt.it INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative

Dettagli

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2014-15 Il corso di ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE Profilo in SERVICE MANAGEMENT Laurea triennale Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni Con il sostegno

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È istituito presso l Università degli Studi

Dettagli

Percorsi Formativi. Facoltà di FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. www.unicatt.it

Percorsi Formativi. Facoltà di FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. www.unicatt.it Percorsi Formativi Facoltà di Economia XXXXX FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2014-2015 www.unicatt.it INDICE Economia 2 Le lauree magistrali 3 Laurea magistrale in Economia 4 Laurea magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È

Dettagli

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02

Dettagli

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza INDICE Laurea magistrale in Gestione d azienda 3 General Management 4 International management, legislation

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Open Day Lauree Magistrali L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Varese, 6 maggio 2016 Il Dipartimento di Economia 2 Servizi agli studenti: Cosa si trova in Dipartimento? Biblioteca

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

Economia e gestione aziendale

Economia e gestione aziendale Percorsi Formativi Facoltà di Economia Servizio orientamento Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30 e 14.30-17.00

Dettagli

Dipartimento Economia e Impresa

Dipartimento Economia e Impresa Dipartimento Economia e Impresa 1 Dipartimento Economia e Impresa Il Dipartimento Economia e Impresa dell Università di Catania articola la propria offerta formativa in corsi di laurea, corsi di laurea

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E MANAGEMENT (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica

Dettagli

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo aperti lunedì, martedì,

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI (Classe LM-90 Studi Europei) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli

SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE e ASSICURATIVE

SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE e ASSICURATIVE UNIVERSITÀ CATTOLICA SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE e ASSICURATIVE R Anno Accademico 2009-2010 Sede di Milano www.unicatt.it/scienzebancarie Laurea Triennale INDICE La Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in COMUNICAZIONE DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA, BANCA E FINANZA AZIENDALE

Dettagli

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2 PIANI DI STUDIO a.a. 015 1 Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1 Economia e finanza (CLEF) pag. Economia e scienze sociali (CLEF) pag. Economia e management per arte, cultura e comunicazione (CLEACC)

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI (Classe LM-52 Relazioni Internazionali) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY

Dettagli

SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE

SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE MILANO - BRESCIA a.a. 2014-15 I corsi di SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE Lauree triennali Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante:

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04)

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico di corso di studio (laurea di II livello) corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, MANAGEMENT E DIRITTO DELL IMPRESA CORSO DI LAUREA IN PROGETTAZIONE E MANAGEMENT DEI SISTEMI TURISTICI E CULTURALI REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Economia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Economia (Classe LM-56) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77) 150 posti Management per l impresa (Classe LM-77) 300 posti

Dettagli

Studiare a Economia Valore al tuo futuro

Studiare a Economia Valore al tuo futuro Studiare a Economia Valore al tuo futuro a.a. 2011/2012 1 Studiare a Economia Economia Il mondo contemporaneo parla il linguaggio dell Economia. L Economia non solo domina le relazioni sociali e politiche,

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Scuola di Economia e Management. LM-77 ACCOUNTING E LIBERA PROFESSIONE REGOLAMENTO a.a. 2013-14

Scuola di Economia e Management. LM-77 ACCOUNTING E LIBERA PROFESSIONE REGOLAMENTO a.a. 2013-14 Scuola di Economia e Management LM-77 ACCOUNTING E LIBERA PROFESSIONE REGOLAMENTO a.a. 2013-14 Art.1 - Denominazione del corso di studio e classe di appartenenza E istituito presso l Università di Firenze

Dettagli

TITOLO II TER - SEZIONE DECIMA - FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE 1

TITOLO II TER - SEZIONE DECIMA - FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE 1 SEZIONE DECIMA FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, MANAGEMENT E DIRITTO DELL IMPRESA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2016-2017 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012 FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/20 LETTERE...3 BENI ARTISTICI E DELLO SPETTACOLO...5 CIVILTA E LINGUE STRANIERE MODERNE...5

Dettagli

Rigore e valore sono i principi che identificano la Facoltà di Economia dell Università Cattolica.

Rigore e valore sono i principi che identificano la Facoltà di Economia dell Università Cattolica. Economia Rigore e valore sono i principi che identificano la Facoltà di Economia dell Università Cattolica. Rigore significa costante rapporto fra ricerca e didattica, qualificazione dei docenti, reputazione

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 ART. 1 Finalità 1. Il presente Regolamento disciplina il Corso di Laurea Magistrale in Storia

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1.

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

Gestione XXXXX d azienda FOTO. Laurea magistrale. Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Piacenza Cremona a.a. 2014 2015. www.unicatt.

Gestione XXXXX d azienda FOTO. Laurea magistrale. Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Piacenza Cremona a.a. 2014 2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Corso Facoltà di laurea Gestione XXXXX d azienda Facoltà di Economia e Giurisprudenza FOTO Laurea magistrale www.unicatt.it Piacenza Cremona a.a. 2014 2015 www.unicatt.it INDICE Laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 TITOLO I Disposizioni Generali Art.1 Finalità del Regolamento e ambito

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale )

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale ) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale ) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, ECONOMIA E FINANZA. (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 SEZIONE TERZA FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 Alla Facoltà di Economia afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso di laurea specialistica in Economia b) corso di laurea specialistica in

Dettagli

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative afferiscono i seguenti corsi di laurea di specialistica: a) corso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE

Dettagli

I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia

I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia MILANO a.a. 2014-15 I corsi di LETTERE e FILOSOFIA Lauree triennali Facoltà di Lettere e filosofia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

Percorsi Formativi. Facoltà di. Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Percorsi Formativi. Facoltà di. Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2013-2014 INDICE Scienze linguistiche e letterature straniere 2 Laurea

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2001-2002

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2001-2002 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2001-2002 Corso di laurea in Scienze Politiche (N.O.) (Durata: tre anni, CFU 180 - attivati primo, secondo

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) (Classe L-16) Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza:

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA Art.1 Premessa e ambito di competenza 1. Il presente Regolamento, in conformità allo Statuto e al Regolamento Didattico di Ateneo, disciplina gli aspetti organizzativi

Dettagli

Dipartimento di Scienze Giuridiche. PARTE I Principi generali

Dipartimento di Scienze Giuridiche. PARTE I Principi generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Economia e Commercio Laurea: Classe: Struttura di riferimento: Altre strutture di riferimento: Economia e Commercio Economics

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia, Statistica ed Informatica per l'azienda Classe di appartenenza L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale

Dettagli

All. n. 1 al CdF del 11-09-08 n. 27 - Regolamento didattico EA.doc. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del

All. n. 1 al CdF del 11-09-08 n. 27 - Regolamento didattico EA.doc. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del Corso di Laurea triennale in Economia aziendale (Trasformazione di corso di studio pre-esistente D.M. 509/99, secondo il D.M. 270/04)

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Gli studenti che si iscrivono al I anno nell anno accademico 2003/2004 possono scegliere tra: ECONOMIA AZIENDALE - EA ECONOMIA

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE Anno Accademico 2008-2009

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE Anno Accademico 2008-2009 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE Anno Accademico 2008-2009 Premessa Il presente Regolamento si riferisce al corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi:

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE (EFI) - Classe LM- 77 Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 GENERALITA' Classe di

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO Art. 1 Premessa e ambito di competenza Art. 2 Requisiti di ammissione. Modalità di verifica Art. 3 Attività formative Il presente Regolamento,

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello)

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (già Istituto Universitario Navale) Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) corso di laurea in Logistica e trasporti (Adeguamento di corso

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione La Facoltà di Economia attiva il Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE

SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE MILANO - BRESCIA a.a. 2015-16 I corsi di SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE Lauree triennali Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante:

Dettagli

I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia

I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia MILANO a.a. 2015-16 I corsi di LETTERE e FILOSOFIA Lauree triennali Facoltà di Lettere e filosofia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI Il DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI (DISEG) offre un percorso di studio, articolato in vari livelli, in ambito economico ed aziendale, con una particolare attenzione ai temi: - dell economia,

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN DIREZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (71/S Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Corsi di laurea in Economia GUIDA DELLO STUDENTE

Corsi di laurea in Economia GUIDA DELLO STUDENTE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Sede di Roma Corsi di laurea in Economia GUIDA DELLO STUDENTE Anno accademico 2015-2016 (00168) Roma - Largo Francesco Vito, 1 [bianca] 2 INDICE INTRODUZIONE... 5 UNIVERSITÀ

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in STORIA DELL ARTE E BENI CULTURALI approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Titolo I - Istituzione ed attivazione Art. 1 - Informazioni generali 1. Il presente Regolamento didattico si riferisce al Corso di Laurea in Informatica,

Dettagli

PARTE I Principi generali

PARTE I Principi generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Banca e Finanza Laurea: Classe: Struttura di riferimento: Altre strutture di riferimento: Banca e Finanza Banking

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-icocca Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia e amministrazione delle imprese, Classe di appartenenza L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Il Corso di laurea di primo livello (Laurea triennale) in Scienze dei Beni culturali (che si inserisce nella classe delle lauree in Scienze

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello)

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (già Istituto Universitario Navale) Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) corso di laurea in Economia Aziendale (Adeguamento di corso

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Scienze dello spettacolo (LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale)

Corso di Laurea magistrale in Scienze dello spettacolo (LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale) 1 Corso di Laurea magistrale in Scienze dello spettacolo (LM-5 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale) Regolamento didattico Il presente regolamento è consultabile sul sito web della Facoltà.

Dettagli

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo 1 Corso di Laurea in Musica e Spettacolo (Classe delle Lauree in Scienze e tecnologie delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda, classe 23) Regolamento didattico Art. 1. Denominazione

Dettagli

Economia. Management. Amministrazione, controllo e finanza aziendale ECONOMIA

Economia. Management. Amministrazione, controllo e finanza aziendale ECONOMIA Economia Management Amministrazione, controllo e finanza aziendale ECONOMIA ECONOMIA CORSI DI LAUREA Economia Management Amministrazione, controllo e finanza aziendale CORSI DI LAUREA MAGISTRALE Economia

Dettagli

Liceo Russell. Investire in cultura conviene. Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn)

Liceo Russell. Investire in cultura conviene. Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn) Liceo Russell. Investire in cultura conviene Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn) Il profilo e l identità culturale del liceo contemporaneo rispondono alle esigenze di un presente sempre

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015. Regolamento didattico del Corso di Laurea in

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Art. 1 Finalità UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 Regolamento didattico del Corso di Laurea in Consulenza Professionale per le Aziende Classe LM77 Il presente

Dettagli

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA)

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) Coorte: 2008/2009 Il Corso di laurea magistrale in Economia e Direzione Aziendale si propone di fornire una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività

Dettagli

SSAS Scuola superiore di studi avanzati

SSAS Scuola superiore di studi avanzati SSAS Scuola superiore di studi avanzati a.a. 2015/2016 1 Scuola Superiore di Studi Avanzati Ogni Allievo è seguito sia da un tutor che da un relatore specializzato per l approfondimento di un progetto

Dettagli

Facoltà di Scienze della formazione

Facoltà di Scienze della formazione Percorsi Formativi Facoltà di Scienze della formazione Laurea magistrale Brescia a.a. 2011-2012 www.unicatt.it 1 2 INDICE Scienze della Formazione 4 Laurea magistrale in Progettazione 6 pedagogica e formazione

Dettagli

CORSO DI STUDIO MAGISTRALE INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLO SVILUPPO E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE CLASSE LM 81 A.A. 2012/13

CORSO DI STUDIO MAGISTRALE INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLO SVILUPPO E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE CLASSE LM 81 A.A. 2012/13 CORSO DI STUDIO MAGISTRALE INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLO SVILUPPO E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE CLASSE LM 81 A.A. 2012/1 PREMESSA I processi di globalizzazione nelle società e nei mercati aprono

Dettagli