«STATUTO DEI FREE CHAPTERS»

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "«STATUTO DEI FREE CHAPTERS»"

Transcript

1 «STATUTO DEI FREE CHAPTERS» Sommario 1. INTRODUZIONE GLI OBIETTIVI L ORGANIGRAMMA DEI FREE CHAPTER...5 BOARD MANAGERS:...5 BOARD MEMBERS:...5 Competenze primarie: COSTITUZIONE 1 ST FREE CHAPTER IN UNA NAZIONE COSTITUZIONE DI UN FREE CHAPTER I SEGNI IDENTIFICATIVI DI UN FREE CHAPTER Fronte Gilet (Lato cuore)...10 Fronte Gilet (Lato destro)...10 Retro Gilet (schiena) IL FREE MEETING... 12

2 7.1 L EVENTO NAZIONALE LO STATUTO ASSOCIATIVO FREE CHAPTER CONDIZIONI INDIVIDUALI PER ESSERE AMMESSI IN UN FREE CHAPTER I FREE MEMBERS DIMISSIONI, ESPULSIONE, RADIAZIONE USCITE/MANIFESTAZIONI ITALIA ST FREE Competenze primarie:...18 Membri...19 BOARD ARROW Competenze primarie:...19 Membri...20 BOARD NAZIONALE Competenze primarie:...20 Membri...20 DIRECTORS Competenze primarie:...21 Membri...22 INTERNAZIONALI... 23

3 «STATUTO DEI FREE CHAPTERS» Il presente statuto è elaborato dalla traduzione in italiano dello Statuto Internazionale in essere alla data per tutti i Free Chapters come da versione ufficiale in francese disponibile presso il sito ufficiale dei Free Chapters Le variazioni dovute all adattamento dello stesso alle peculiarità italiane non snaturano la validità della versione francese ma la integrano come previsto per le singole Nazioni. L accettazione del presente regolamento comporta automaticamente l accettazione della versione originale.

4 1. INTRODUZIONE I FREE CHAPTERS hanno per obiettivo, quello di raggruppare i proprietari di moto della Harley Davidson, di creare dei legami di amicizia e di sostegno tra loro, di organizzare delle manifestazioni che consentano di favorire la scoperta dei paesi e delle persone che aderiscono alla loro filosofia. I FREE CHAPTERS si fondano su delle regole di funzionamento proprie ai Free Chapters, e non sono vincolati a nessuna concessionaria ed al marchio Harley Davidson come stabilito nello statuto della HOG per i Chapters legati ad una Concessionaria ufficiale. I FREE CHAPTERS non possono beneficiare dello statuto dei Chapter organizzati dai Concessionari ufficiali Harley Davidson e dalla HOG ; non possono richiedere o ricevere alcuna sovvenzione, ne dai Concessionari locali e ne dalla società Harley Davidsons. I FREE CHAPTER sono liberi ed indipendenti dall organizzazione dei Chapter delle Concessionarie legati alle decisioni dei loro Dealers. I FREE CHAPTER per questo motivo, non dovranno utilizzare nella home page dei loro siti Web, in attività esterne (manifestazioni), in materiale pubblicitario (T- shirts, Abiti, bandane, bandiere, etc ) il logo HOG e Harley Davidson che sono dei marchi depositati. FREE NON VUOL DIRE ANARCHICO questo statuto ne è la prova e permette ai FREE CHAPTERS di avere una linea guida ed un unica filosofia. Tutti i Membri dei FREE CHAPTERS sono in accordo con i valori dell HOG e ne sono membri a titolo individuale; ed a questo titolo potranno vestire le patches della HOG (schiena e cuore). 2. GLI OBIETTIVI Gli obiettivi sono chiari e semplici e rappresentano i fini primari di un FREE CHAPTER - Non essere in opposizione, in concorrenza o intrattenere relazioni ostili con gli altri Chapter. (Ne odio, ne rancore). - Divertirsi e mantenere una condizione famigliare nel Chapter. - Mantenere un buon spirito ed una forte solidarietà in seno al Chapter, fra i vari Free Chapters e fra ciascuno dei FREE MEMBRI è regola primaria. - Guidare la crescita del Chapter e del movimento per preservare la sua unità, e la sua autenticità permettendo così di durare nel tempo: LA QUALITA E SEMPRE PREFERITA ALLA QUANTITA.

5 3. L ORGANIGRAMMA DEI FREE CHAPTER Il Free Board è l organo composto da tutti i Direttori dei First istituiti per Nazione. Il Free Board per motivi organizzativi e di crescita è stato istituito il 26 settembre La lingua ufficiale del FREE BOARD e dei FREE CHAPTER, è il francese. La missione dei suoi membri è quella di diffondere e di far perdurare lo spirito Free nel rispetto dello statuto e di apportare la sua esperienza e il suo aiuto ai FREE CHAPTER, che ne esprimono il bisogno. IL FREE BOARD E COMPOSTO IN DUE CATEGORIE PRIMARIE: BOARD MANAGERS: E l organo di gestione e con diritto nel poter prendere tutte le decisioni riguardanti i FREE CHAPTER, sono i fondatori del Board e membri scelti. L organo e prevalentemente riservato al 1 FIRST BORDEAUX e ne fanno parte il suo Direttore ed ha, a supporto 2 Assistenti ed un Tesoriere. Harley 1 First Bordeaux Director Phil 2 1 First Bordeaux Assistant Forest 1 First Bordeaux Loca 1 First Charleroi Assistant Eric 1 First Charleroi Board Arrow PP Roazhon Free Chapter Board Arrow Diablo Roazhon Free Chapter Board Arrow Le Grinch 1 First Bordeaux Treasurer BOARD MEMBERS: E L organo di gestione costituito da tutti i 1 FREE CHAPTER, delle rispettive Nazioni. Assistono i Board Managers con un ruolo consultativo nel Board, ma non hanno diritto di voto. Il collegio dei Board Members può essere composto al massimo da due rappresentanti di ogni 1 FREE CHAPTER, per Nazione. Sono loro che in relazione e sotto il controllo dei Board Managers, gestiscono la loro Nazione (nascita/creazione di Free Chapters, gestione di eventuali problemi con i Free Chapters del loro paese, relazioni con i MC del loro paese, etc.) Il ruolo di ogni 1 Free è di garantire lo spirito Free nel suo paese e di gestire le domande di apertura di Free nello stesso paese, sempre in accordo con i Board Managers che ne sanciranno l approvazione. Paolo Bernardini 1 First Roma Eric Pastore 1 First Roma Board Arrow

6 Renè 1 First Blanes Ignacio 1 First Blanes Mark 1 First Algarve Mario 1 First Algarve Board Arrow Adam 1 First South Poland Jago 1 First South Poland Identificazione del Free Board: Tutti i membri del Free Board porteranno il rocker FREE BOARD sotto il rocker della loro appartenenza geografica. Esclusi i membri che sono allo stesso tempo membri del Board Arrow, che sfoggeranno il rocker BOARD ARROW. NB: il posizionamento del rocket (Free Board/Board Arrow) potrà variare secondo la nazione. Il ruolo del Free Board: Il Board è il garante del movimento e dello statuto dei FREE CHAPTER. Gestisce e regolamentala creazione dei FREE CHAPTER. Aiuta inoltre a realizzare i Free Meetings. Il suo ruolo è anche di intervenire e gestire i problemi eventuali che un FREE CHAPTER, potrebbe incontrare o creare. Sostiene i FREE CHAPTER della sua Nazione, e se necessario, interviene come visore senza intervenire nelle gestioni interne. Il Membri del Free Board si riuniscono una volta all anno. Il budget ed il funzionamento del Free Board: Le attività generate da Free Board verranno sostenute con una partecipazione di ogni FREE CHAPTER. A partire dal primo gennaio 2015 (approvata al Free Meeting di Var 2014), è stato costituito un fondo con quota annuale di 5,00 euro per ogni Free Member. Visto comunque la diversità e la tipologia dei singoli FREE CHAPTER attivi delle Nazioni, per poter dare una giusta eguaglianza si sono comunque definiti dei parametri minimi e massimi così suddivisi: FREE CHAPTER costituiti da 0 a 15 iscritti 75,00 euro annuali FREE CHAPTER costituiti da 16 a 99 iscritti 5,00 euro annui per socio FREE CHAPTER costituiti da oltre 100 iscritti 500,00 euro annuali L esperienza negli anni passati ha mostrato che il numero minimo per creare un FREE CHAPTER rappresentativo non può essere a lungo inferiore ai 15 persone, è questo numero minimo è stato indicato come base per il valore minimo forfettario in attesa del di un nuovo FREE CHAPTER. NB. Il numero di Membri per ogni FREE CHAPTER, che determinerà la quota annuale, sarà esclusivamente quello dichiarato durante la riunione dei Direttori durante il Free Meeting annuale.

7 In una logica di trasparenza è stato aperto un conto bancario Free Board aperto ed il bilancio finanziario sarà presentato ad ogni Free Meeting. Questo fondo non è a scopo di lucro, e non è in alcun caso destinato a una qualsiasi tipo di remunerazione personale. La funzione del Board Arrow è stata creata nel 2011 con l obiettivo di aiutare e dare un valore aggiunto al movimento FREE. In effetti, visto la sede dei BOARD MANAGERS (Bordeaux Francia), per sopperire alla non trascurabile evoluzione del numero dei FREE CHAPTER e delle Nazioni si è costituito un organo di supporto e contatto per dare una reale presenza e supporto nelle Nazioni (creazione di Free, visite dei pretendenti, distribuzione dei colori, rappresentanza a grosse concentrazioni, etc.). Il Board Arrows sono un entità dipendente dai BOARD MANAGERS. Rappresentanti diretti dei BOARD MANAGERS ed hanno come mission il garantire lo spirito «Free» e rappresentarne il suo fondamentale valore. Harley 1 First Bordeaux PP Roazhon Free Chapter Diablo Roazhon Free Chapter Charly 1 First Blanes Eric 1 First Roma Eric 1 First Charleroi Mario 1 First Algarve Mr.Bus 1 First Bordeaux Jean Luc 1 First Bordeaux Alirio 1 First Algarve Identificazione del Board Arrow : Ogni Board Arrow porterà sulla schiena la rocker «Board Arrow» sotto l aquila HOG, tranne che per l Italia dove l adesivo «Board Arrow» è una banana portata sotto l Hog. Nonostante rimanga membro del suo FREE CHAPTER di referenza, non porterà più il rocker di appartenenza geografica del suo Free Chapter. Il Board Arrow porterà la rocker di appartenenza geografica del suo Free Chapter sul cuore. Competenze primarie: - Partecipa alle riunioni FREE BOARD INTERNAZIONALE. - Partecipa alle riunioni dei Direttori Nazionali ed è membro del Board Nazionale.

8 - Rappresenta il "1st Bordeaux" al quale riporta direttamente le decisioni del 1st Free nazionale e del Board Nazionale facendo funzione di "collegamento. - E' incaricato dai Board Manager di varcare i confini territoriali di appartenenza con funzione di supporto ai FREE CHAPTER. - Favorisce il rafforzamento dei rapporti tra i FREE CHAPTER - Fornisce assistenza al 1st FREE, al Board Nazionale ed ai singoli gruppi per la gestione di contestazioni sia interne che esterne. - Fornisce supporto logistico, in caso di bisogno, del FREE CHAPTER nelle uscite coadiuvando l attività dei safety per verificare che vengano mantenute gli standard di sicurezza sulla strada. Per tale funzione ed esclusivamente per l Italia viene prevista la figura del Safety One Italia che riporta direttamente al Board Nazionale e al Board Arrow che si occupa di coordinare le attività di tutti gli Head Road Captain dei singoli FREE CHAPTER. 4. COSTITUZIONE 1 st FREE CHAPTER IN UNA NAZIONE Nel caso in cui nessun FREE CHAPTER sia stato precedentemente costituito nella Nazione, saranno i BOARD MANAGERS assistito dai Board Arrow che, a seguito di una domanda del richiedente, farà le funzioni del Sostenitore. Dopo l ufficializzazione dell apertura e solo in questo caso, il Direttore del 1st Free Chapter neo costituito potrà/sarà inserito nel Board Members. Nella sua funzione potrà essere assistito da un membro di sua scelta (assistente, tesoriere, etc. ) del suo Chapter. 5. COSTITUZIONE DI UN FREE CHAPTER (Con integrazione Italia allo statuto internazionale) 1 ) Un gruppo di motociclisti possessori di motociclette Harley Davidson, iscritti regolamente alla HOG, desiderosi di costituirsi in FREE CHAPTER, dovranno contattare ed appoggiarsi primariamente al FREE CHAPTER geograficamente più vicino. Questa contatto avrà per obiettivo, in un primo momento, per il FREE CHAPTER Sostenitore, dì incontrare il Gruppo postulante, di spiegargli il funzionamento e le condizioni etiche base per la richiesta d adesione. Condizione qualificante per un Gruppo postulante è che i membri abbiamo avuto esperienza all interno di un Chapter legato alla Concessionaria e che ne abbiano condiviso esperienza ed attività. Il FREE CHAPTER Sostenitore si assicurerà dunque dell esatta comprensione e del funzionamento delle norme statutarie da parte del Gruppo postulante, valutando la sua attività raccogliendo da quest ultimi la conformità allo statuto. Questo incontro potrà essere appoggiato dalla presenza dei membri del Board, o/e da un Board Arrow.

9 Il primo passo ufficiale per la creazione del FREE CHAPTER è la consegna di due documenti firmati in originale dal direttivo del gruppo richiedente: - Statuto firmato - Lista dei membri iniziali del gruppo con identificazione del direttivo e delle cariche iniziali, dei dati specifici e della validità dell affiliazione HOG dei singoli membri. 2 ) Dopo l approvazione, il Gruppo postulante, dovrà rendere visita al 1st Free del suo Paese in modo tale da incontrare gli organismi responsabili del 1st Free, dimostrando il suo genuino desiderio di diventare FREE CHAPTER. Per l occasione, potrà essere accompagnato dal suo FREE CHAPTER Sostenitore, e dal Board Arrow. Insieme, al FREE CHAPTER Sostenitore, al BOARD NAZIONALE e al BOARD ARROW, si definirà dopo un periodo d attività, se il Gruppo postulante sarà adatto e pronto a diventare un FREE CHAPTER. Dopo sei mesi dalla domanda di ingresso e la consegna dei documenti, il FREE CHAPTER Sostenitore dopo aver avuto approvazione dal BOARD NAZIONALE consentirà al Gruppo postulante la manifattura del gilet che contraddistingue i Free Chapter Italiani che potranno recare solo le patches HOG a testimonianza della loro affiliazione e la patch con la bandiera italiana. 3 ) Passato il periodo di prova, se il Gruppo Postulante sarà ritenuto idoneo, il FREE CHAPTER Sostenitore chiederà l approvazione al BOARD NAZIONALE che, se d accordo, chiederà al 1st FREE di procedere con la richiesta al 1st FREE Bordeaux per il riconoscimento definitivo. Se non esistono ostacoli dal 1st FREE e/o dal 1st Bordeaux verrà comunicato il riconoscimento definitivo. Dopo l approvazione definitiva il nuovo FREE CHAPTER dovrà organizzare sul suo territorio, un week end per la presentazione ufficiale dei colori al FREE CHAPTER Sostenitore, al BOARD NAZIONALE,ai BOARD ARROW. Questo Week end di presentazione dei colori sarà aperto a tutti i FREE CHAPTERS che vorranno essere presenti. Questo week end servirà a dimostrare la volontà e la capacità di organizzazione da parte del nuovo FREE CHAPTER e permetterà a tutti i presenti, di incontrare e socializzare con i nuovi membri del Chapter. 4 ) La creazione del FREE CHAPTER è attualmente limitata a 1 Free per Provincia, salvo casi eccezionali, grandi città Capitali (Roma/Parigi/Bruxelles ecc.) o nel caso di una Provincia geograficamente estesa, sempre e comunque con l accordo del FREE CHAPTER già esistente e approvato dal BOARD dei FREE CHAPTER 5 ) Il FREE CHAPTER costituito in un Associazione dovrà avere un assicurazione per responsabilità civile che ricopra grande parte delle attività. La garanzia dovrà coprire oltre alla responsabilità civile nell organizzazione delle attività previste dal FREE CHAPTER, i danni a beni locati o presi in prestito. L'assicurazione potrà coprire le responsabilità delle attività sui siti web e/o social networks, e le responsabilità dei membri o del Direttivo del FREE CHAPTER nel solo caso in cui per le loro attività fosse intentata una causa legale contro il Free Chapter.

10 6. I SEGNI IDENTIFICATIVI DI UN FREE CHAPTER (Integrazione Italia allo statuto internazionale) I colori FREE CHAPTER, sono il nostro segno di riconoscimento e il nostro marchio di appartenenza: siamo fieri di essere FREE ed è nostro dovere portare con orgoglio i nostri colori. L uso delle patches è regolamentato da statuto ed è il seguente : Fronte Gilet (Lato cuore) Dall'alto verso il basso: Patch «FREE CHAPTER» (solo per l Italia) Patch identificativa del gruppo esempio: «ROMA PRIMO» È preferibile utilizzare un nome (anche di fantasia) che comunque non sia un nome già utilizzato da altri gruppi esistenti HOG Patch HOG o HOG Ladies of Harley per le donne (le donne potranno portare se lo desiderano la patch HOG ) (solo per l Italia) Patch identificativa del paese/città esempio: «ROMA- ITALY» (solo per Nazioni estere previste negli accordi) rocker identificativo del gruppo esempio: «BORDEAUX - FRANCE» Fronte Gilet (Lato destro) Dall'alto verso il basso: Patch «LIFE MEMBER» (ufficiale HOG nera, non esista nei Free Chapter un Life Member, posizione esclusiva di un socio HOG ) Patch con «NOME/NICKNAME» (nera oppure color sughero esclusivamente realizzata dalla Francia). Qualora il «Nome o Nickname» venisse adottato dal gruppo come rocker piccolo, verrà posizionato sotto a spilla del gruppo o in generale come ultima patch. Spilla con il logo del gruppo; per i gruppi che la possiedono Spilla con il Logo HOG e relativa banana metallica con l anno di validità per chi non è Life Member, può essere alternativa per chi non ha una spilla con il logo del gruppo Patch: BANDIERA (di forma rettangolare allungata della Nazione d appartenenza) Patch di forma rettangolare identificativa per i membri del gruppi con anzianità superiore ai cinque anni. NB: I gruppi 1St Roma, Romagna Harley Group e Partenope manterranno come eccezione la possibilità di indossare patch col logo al posto della spilla o patch indicanti la sezione distaccata seguendo dove è possibile il posizionamento indicato. Retro Gilet (schiena) Dall'alto verso il basso: Patch «FREE CHAPTER»

11 (solo per l Italia) Patch identificativa del gruppo esempio: «ROMA PRIMO» È preferibile utilizzare un nome (anche di fantasia) che comunque non sia un nome già utilizzato da altri gruppi esistenti HOG Patch HOG o HOG Ladies of Harley per le donne (le donne potranno portare se lo desiderano la patch HOG ) (solo per Nazioni estere previste negli accordi) rocker identificativo del gruppo esempio: «BORDEAUX - FRANCE» Solo il 1st Bordeaux Free Chapter si occuperà della realizzazione dell insieme delle patches per tutti i FREE CHAPTER costituiti. Quest ultimi invieranno direttamente i loro ordini al 1st Bordeaux Free Chapter attraverso apposito modulo. Il nome del nuovo FREE CHAPTER dovrà, dove possibile, contenere una indicazione geografica della località, città, regione in accordo al FREE CHAPTER Sostenitore, al BOARD NAZIONALE e al BOARD ARROW di riferimento. Può essere previsto un logo proprio del gruppo appartenente ai FREE CHAPTER. Potrà essere portato senza problemi come segno distintivo sul gilet sotto forma di spilla, secondo le normative attive per nazione. Su altro materiale (felpe, T- shirt, etc.) sarà a discrezione del gruppo stesso. In nessun caso rimpiazzerà la patch dell HOG tra le patches. Lo stesso vale per la patch romboidale «63» segno distintivo dei Free Chapters che dovrà essere posizionata sul gilet in basso a destra (solo per l Italia e con prescrizione per alcune aree geografiche). L uso di simboli ostentatori (politici, religiosi, altri gruppi etc...) soprattutto sul gilet o vicino ai simboli dei è FREE CHAPTER assolutamente vietato. Il 1 First Bordeaux Free Chapter che si occupa, coordina e gestisce la realizzazione dell insieme delle patch per tutti i FREE CHAPTER, francesi e stranieri. Quest ultimi invieranno i loro ordini al primo Bordeaux Free Chapter. Il pagamento degli adesivi sarà fatto direttamente al fornitore Brodata a Gradignan. NB. Il riferimento «FREE CHAPTER» è depositato con copyright Internazionale all Istituto Nazionale Francese della Proprietà Intellettuale; il suo utilizzo senza autorizzazione potrà essere perseguito per vie legali. Un autorizzazione annuale per l utilizzo del marchio sarà data dal suo proprietario al Direttore o al legale rappresentante del FREE CHAPTER che ne resta direttamente responsabile per l utilizzo.

12 Al nuovo FREE CHAPTER sarà richiesto una quota di adesione di 50,00 euro valida per 10 anni e dovrà essere regolarizzata al 1st Bordeaux Free Chapter, unico proprietario del marchio FREE CHAPTER. E stato inoltre istituita a partire dal 1 gennaio 2015 una quota annuale di 5,00 euro per iscritto come contributo generale amministrativo Internazionale. Questo contributo dovrà essere versato con allegato il modulo relativo agli iscritti direttamente al 1st Bordeaux Free Chapter ogni inizio anno solare ed entro e non oltre il 30 gennaio dell anno in corso. 7. IL FREE MEETING Il Free Meeting annuale è riservato esclusivamente ai FREE CHAPTER e ai membri attivi e regolarmente iscritti. In occasione del Free Meeting annuale, ciascun FREE CHAPTER s impegna a partecipare con il maggior numero possibile di membri a questa manifestazione. E' obbligatoria la presenza di Direttore e Assistente che partecipano alla riunione internazionale dei responsabili FREE CHAPTER. E' auspicabile la presenza del Direttivo e degli Officers al completo.

13 Questa riunione annuale è una nota forte del nostro spirito comunitario e corrisponde totalmente alla nostra filosofia di condivisione. La presenza di tutti i FREE CHAPTER al Free Meeting, è considerata come obbligatoria. Nel caso in cui uno o più Free Chapters non dovessero essere presenti a questo incontro annuale, senza giustificato motivo*, si vedranno allora esclusi dalla famiglia FREE CHAPTER dopo convalida da parte del FREE BOARD INTERNAZIONALE. * Giustificati Motivi: Costituzione del Free Chapter tardiva rispetto alla data del Free Meeting; Gravi problemi all interno del FREE CHAPTER che dimostrerebbe mancanza di rispetto alla filosofia Statutaria e quindi verso gli altri membri dei FREE CHAPTER. Free Meeting geograficamente troppo lontano (es. Sud Africa) Il Free Meeting è organizzato da uno o più FREE CHAPTER, annualmente e cronologicamente al rapporto della data di costituzione. Il FREE CHAPTER che ha questa responsabilità, resta comunque libero di accettare l organizzazione. In caso di rifiuto, sarà il FREE CHAPTER al quale corrisponde la data di costituzione successiva, che avrà la responsabilità di poter organizzazione il Free Meeting annuale. E così via di seguito. 7.1 L EVENTO NAZIONALE (Integrazione per l Italia allo statuto internazionale) I colori FREE CHAPTER, sono il nostro segno di riconoscimento e il nostro marchio di appartenenza: siamo fieri di essere FREE ed è nostro dovere portare con orgoglio i nostri colori. L uso delle patches è regolamentato da statuto ed è il seguente : L' Evento Nazionale Annuale, è riservato ai FREE CHAPTER e ai suoi membri. Per questa occasione, ciascuno FREE CHAPTER si impegna a partecipare con la totalità o comunque con il maggior numero possibile di membri. E fatto comunque obbligo della presenza del Direttivo e degli Officers al completo. In questa riunione previo comunicazione e relativa accettazione del Board, i FREE CHAPTER potranno invitare ospiti interessati ad una eventuale avvicinamento del mondo Free. Nel caso in cui uno o più Free Chapters non dovessero essere presenti a questo incontro annuale, senza giustificato motivo dovranno giustificarne il motivo al BOARD NAZIONALE e al 1st FREE che potranno procedere anche alla radiazione per giustificato motivo in quanto comportamento contrario al nostro spirito comunitario.

14 8. LO STATUTO ASSOCIATIVO FREE CHAPTER (Con integrazione per l Italia allo statuto internazionale) IMPORTANTE «Tutte le condizioni di base qui elencate, sono proposte a titolo indicativo ed informativo a ciascun FREE CHAPTER. Resta inteso che ogni FREE CHAPTER è libero nella sua gestione interna, dietro condizione di presentazione di un proprio regolamento interno che dovrà essere valutato e approvato dal 1st FREE» Ciascun FREE CHAPTER adotta uno statuto conforme al modello Associativo del suo paese e vi instaura un regolamento interno che gli è libero e proprio. Nomina al suo interno obbligatoriamente per l apertura un Direttivo così costituito: Direttore Assistente- Direttore Segretario Tesoriere Il FREE CHAPTER prevede altre cariche aggiuntive, denominate Officers nominate in accordo con il Direttivo : Road- Capitan Safety officer Activities officer Webmaster Editor Photographer Historian Eventuali altre cariche potranno essere distribuite dal Direttivo solo dopo approvazione del 1st FREE. Il ruolo del Direttivo e degli Officers è di mettere in opera il programma delle attività e di farsi garante del rispetto dello statuto e dello spirito dei FREE CHAPTER. Il Direttivo si riunirà regolarmente e le decisioni prese sono votate con la maggioranza dei presenti.

15 9. CONDIZIONI INDIVIDUALI PER ESSERE AMMESSI IN UN FREE CHAPTER (Con integrazioni per l Italia allo statuto internazionale) Essere proprietario d una moto Harley Davidson. Possedere un assicurazione in regola con le normative vigenti. Possedere un numero di adesione HOG in corso di validità. Riempire un formulario di adesione annuale al suo FREE CHAPTER. Dimostrare il suo impegno personale nel corso di un periodo di prova, ove esista. Impegnarsi a rispettare lo statuto, l uso dei colori e le regole di funzionamento del suo FREE CHAPTER. Non appartenere ad altro Chapter o club di motociclisti. Queste regole comuni possono essere completate per la particolarità di ciascun club, dopo l approvazione del 1st Free referente. 10. I FREE MEMBERS Sono Free Members titolari, i proprietari di Harley- Davidson in possesso d un numero di adesione alla HOG in corso di validità ed in regola con il versamento della quota annuale al FREE CHAPTER. Sono Free Members associati, i passeggeri in possesso d un numero di adesione alla HOG in corso di validità ed in regola con versamento della quota annuale al FREE CHAPTER. Sono Postulanti o PADAWAN (il termine «Prospect» non fa parte del mondo Free): tutti i possessori di una motocicletta Harley- Davidson o i loro passeggeri iscritti alla HOG, che sono in regola con l iscrizione al FREE CHAPTER e che non hanno ancora ricevuto la back- patch ufficiale. I Postulanti, ad insindacabile giudizio del Direttore che si consulterà con il Direttivo, saranno ammessi come Free Members dopo un periodo di prova, durante il quale dovranno dimostrare il loro interesse a partecipare agli eventi organizzati dal FREE CHAPTER. La non partecipazione continuativa ad eventi ufficiali importanti, può far slittare la nomina a Free Member anche a tempo indeterminato. E insindacabile facoltà del Direttore, consultatosi con il Direttivo, fare delle eccezioni per Postulanti particolarmente attivi ma costretti, da motivi di comprovata forza maggiore, ad una minore frequentazione. Per l eventuale Postulante residente fuori regione non è stabilita la durata della frequentazione al FREE CHAPTER ed è a discrezione del Direttivo stabilire la nomina a Free Member effettivo. L iscrizione come Postulante non da in nessun caso diritto a ricevere la back- patch del gruppo ed a diventare Free Member effettivo. In caso di mancata nomina il Postulante potrà restituire il gilet Ufficiale. Il Direttivo, compatibilmente con le risorse di cassa disponibili, s impegna a rifonderlo nella misura che sarà concordata.

16 E facoltà dei singoli FREE CHAPTER annoverare tra le loro fila anche: Free Members Onorari: tutti i possessori di una motocicletta Harley- Davidson, iscritti alla HOG, distintisi in azioni lodevoli e/o benemerite, e tutti coloro che, pur non essendo possessori di una Harley- Davidson ne iscritti alla HOG, con il loro operare hanno portato particolare lustro al FREE CHAPTER. L onorificenza viene conferita con delibera motivata del Direttivo. Free Members Ospiti: tutti i non soci che occasionalmente, su esplicito invito di un Free Member, ricevuta l autorizzazione del Direttore, partecipano alle iniziative del FREE CHAPTER. Gli ospiti che intendono fare rimostranze nei confronti del Direttivo o comunque dell organizzazione, devono farsi rappresentare dal Free Member che li ha invitati a partecipare all evento e non possono effettuare lamentele dirette. Tutti i Free Members e Postulanti del FREE CHAPTER sono invitati a partecipare alla vita del gruppo: uscite, riunioni, manifestazioni diverse, etc. Ciascun Free Member e/o Postulante del FREE CHAPTER, è sotto la sua sola responsabilità civile. Deve dunque controllare di essere in regola nei confronti dei diversi obblighi legali o regolamenti Nazionali per la guida della sua motocicletta Harley Davidson. DIMISSIONI, ESPULSIONE, RADIAZIONE (Con integrazione per l Italia allo statuto internazionale) L iscrizione in qualità di Free Member si perde per: - Dimissione - Espulsione - Radiazione Ogni gruppo è autonomamante libero di espellere un Free Member dal FREE CHAPTER di appartenenza secondo i tempi ed i metodi previsti nel proprio statuto a giudizio del Direttore e del Direttivo. Qualora il Direttore e il Direttivo di un FREE CHAPTER ritengano che le ragioni dell espulsione del Free Member siano tali da creare grave imbarazzo o possano ledere l immagine del movimento FREE CHAPTER in Italia e/o all Estero può richiedere al 1st FREE e al Board Nazionale la radiazione del Free Member. Se le motivazioni sono ritenute tali, il Board Nazionale ed il 1st FREE provvederanno alla radiazione e a darne notifica a tutti i FREE CHAPTER in Italia e all Estero. I Free Members dimissionari, espulsi o radiati, non possono rivendicare alcun diritto sui beni del FREE CHAPTER, né formulare alcun reclamo sulle somme versate da loro a titolo di quote. In caso di radiazione, espulsione o di dimissione, i colori del FREE CHAPTER, dovranno essere restituiti e non potranno più essere portati dal membro.

17 I Free Members dimissionari potranno, qualora volessero: - presentare domanda di ammissione presso lo stesso FREE CHAPTER e se il Direttivo lo ritiene appropriato essere reintegrati. presentare domanda di ammissione presso un altro FREE CHAPTER. In tal caso oltre all approvazione del Direttore e del Direttivo di quel FREE CHAPTER è necessario il benestare del Direttore del FREE CHAPTER di provenienza. - I Free Members espulsi potranno, qualora volessero: Presentare domanda di ammissione presso un altro FREE CHAPTER. In tal caso oltre all approvazione del Direttore e del Direttivo di quel FREE CHAPTER è necessario il benestare del Direttore del FREE CHAPTER e del Direttivo di provenienza. I Free Members radiati non potranno in nessun caso essere accettati in un altro FREE CHAPTER. 11. USCITE/MANIFESTAZIONI (Con integrazione per l Italia allo statuto internazionale) Tutte le attività dei FREE CHAPTER sono per diritto riservate ai loro Free Members, tuttavia sarà possibile a buon uso e per rispetto dello spirito statutario, allargare gli inviti dove possibile, previo accordo con i membri del Direttivo. La partecipazione alle manifestazioni sarà effettuata secondo il regolamento interno del FREE CHAPTER a cui si aderisce.

«STATUTO DEI FREE CHAPTERS»

«STATUTO DEI FREE CHAPTERS» «STATUTO DEI FREE CHAPTERS» Il presente statuto è elaborato dalla traduzione in italiano dello Statuto in essere alla data per tutti i Free Chapters come da versione ufficiale in francese disponibile presso

Dettagli

«STATUTO DEI FREE CHAPTERS»

«STATUTO DEI FREE CHAPTERS» «STATUTO DEI FREE CHAPTERS» Il presente Statuto rappresenta la versione tradotta in italiano dello Statuto Internazionale ( nella versione originale francese anche disponibile presso il sito ufficiale

Dettagli

Statuto annuale del Pescara Chapter

Statuto annuale del Pescara Chapter Statuto annuale del Pescara Chapter 1. Il PESCARA CHAPTER è un associazione a spirito familiare, apolitica, affiliata alla H.O.G. ITALIA e sponsorizzata dalla Concessionaria HARLEY-DAVIDSON PESCARA; per

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO TUSCANY BLACK SHEEP 1

REGOLAMENTO INTERNO TUSCANY BLACK SHEEP 1 REGOLAMENTO INTERNO TUSCANY BLACK SHEEP 1 Montemurlo 14 Gennaio 2015 PREMESSA Il presente Regolamento interno del Gruppo FREE CHAPTER TUSCANY BLACK SHEEP ITALY è stato scritto nel rispetto Statuario dello

Dettagli

LO STATUTO de NAPOLI CLUB MILANO 2006

LO STATUTO de NAPOLI CLUB MILANO 2006 LO STATUTO de NAPOLI CLUB MILANO 2006 ART. 1 E costituito in Milano, il NAPOLI CLUB MILANO 2006. Il Napoli Club Milano 2006 non persegue scopi di lucro, politici, religiosi e si propone specificatamente:

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ Via Contea, 1 31055 QUINTO DI TREVISO Cod. Fisc. 94020520261 Iscritta al registro regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV/0130 ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE

Dettagli

HARLEY OWNERS GROUP. h.o.g. fuels dreams of personal freedom STATUTO DEI CHAPTER H.O.G.

HARLEY OWNERS GROUP. h.o.g. fuels dreams of personal freedom STATUTO DEI CHAPTER H.O.G. HARLEY OWNERS GROUP h.o.g. fuels dreams of personal freedom STATUTO DEI CHAPTER H.O.G. SOMMARIO HARLEY OWNERS GROUP... 2 Dichiarazione di responsabilità... 3 Introduzione Scopo Sponsorizzazione Domanda

Dettagli

Statuto dell Associazione ALUMNI UNIVDA

Statuto dell Associazione ALUMNI UNIVDA Statuto dell Associazione ALUMNI UNIVDA Art. 1 Costituzione, denominazione, sede e durata 1. E costituita in Aosta, ai sensi dell art. 36 del Codice Civile, un Associazione denominata Associazione Alumni

Dettagli

ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS

ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS S T A T U T O Art. 1 - SEDE E DENOMINAZIONE 1. E costituita con sede in Rapallo l associazione socio politico culturale Rea Palus. 2. I contenuti e la struttura

Dettagli

S T A T U T I. La stessa riunisce, aiuta e sostiene i suoi membri nella loro attività professionale.

S T A T U T I. La stessa riunisce, aiuta e sostiene i suoi membri nella loro attività professionale. S T A T U T I I. DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA Articolo 1 - Generalità Con il nome dell Associazione Svizzera delle Imprese di Rimozione Amianto e Bonifiche (abbreviato ASIRAB) viene costituita un associazione

Dettagli

1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto. una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di

1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto. una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di STATUTO COSTITUZIONE E SCOPI 1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di solidarietà e con durata illimitata,

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE DENOMINATA

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE DENOMINATA ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE DENOMINATA CreARTI * * * * * * Art.1 E costituita un associazione denominata CreARTI, con sede in Sondrio, in via Petrini 8. I soci fondatori sono

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO -

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - Art. 1) E costituito il FOTO CLUB ADRIA allo scopo di riunire gli appassionati della fotografia, far conoscere l arte fotografica come fatto culturale, promuovere manifestazioni,

Dettagli

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d Europa Federazione dell Emilia-Romagna STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011 A.I.C.C.R.E. Associazione

Dettagli

STATUTO ODV MIGRANTES SIENA

STATUTO ODV MIGRANTES SIENA STATUTO ODV MIGRANTES SIENA 1 ART. 1* (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: MIGRANTES SIENA assume la forma giuridica di associazione. E apartitica e aconfessionale. L organizzazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA REGOLAMENTO REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA PARAGRAFO 1 L associazione Fidas Verona è formata dall aggregazione delle associazioni di donatori volontari di sangue aderenti alla Fidas e operanti

Dettagli

Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing

Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing 1 Premessa Nel processo di armonizzazione dell Ingegneria Europea, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri,

Dettagli

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Associazione Universitaria Studentesca DISMI_cREw COSTITUZIONE E SCOPI Art. 1 E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Reggio Emilia, via Amendola

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro ARTICOLO 1. E costituita l Associazione "ROMANDANDO Associazione senza scopo di lucro", in forma abbreviata: "ROMANDANDO". La durata

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE AMICI DEL ROCK

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE AMICI DEL ROCK STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE AMICI DEL ROCK Art. 1. Costituzione e denominazione È costituita l Associazione culturale musicale senza scopo di lucro denominata: Amici del rock. L Associazione

Dettagli

Fondazione Istituto Andrea Devoto

Fondazione Istituto Andrea Devoto Fondazione Istituto Andrea Devoto Istituto di ricerca sulle marginalità e polidipendenze ONLUS Allegato al verbale del Consiglio di Amministrazione del Preambolo. Ai sensi dell articolo 11, lettera m e

Dettagli

P A G I N A 1 Fondazione Presidio ospedaliero F.lli Montecchi Suzzara (Via General Cantore 14-tel. 0376/51711)

P A G I N A 1 Fondazione Presidio ospedaliero F.lli Montecchi Suzzara (Via General Cantore 14-tel. 0376/51711) P A G I N A 1 Fondazione Presidio ospedaliero F.lli Montecchi Suzzara (Via General Cantore 14-tel. 0376/51711) BANDO ANNO 2015 PER L INDIVIDUAZIONE DI PROGETTI DA FINANZIARE SINO AD UN MASSIMO DEL 50%

Dettagli

COMUNE DI SAN DONATO DI LECCE

COMUNE DI SAN DONATO DI LECCE INDICE INDICE...1 Articolo 1 - Denominazione e sede...2 Articolo 2 Durata...2 Articolo 3 Finalità ed attività...2 Articolo 4 Requisiti dei volontari...3 Articolo 5 Diritti dei volontari...3 Articolo 6

Dettagli

ANSO. (Associazione Nazionale Stampa Online) - Regolamento attuativo -

ANSO. (Associazione Nazionale Stampa Online) - Regolamento attuativo - ANSO (Associazione Nazionale Stampa Online) - Regolamento attuativo - REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE NAZIONALE STAMPA ONLINE CAPITOLO 1 Natura dell'associazione Nazionale della Stampa Online L'Associazione Nazionale

Dettagli

Associazione Un Teatro a Rose

Associazione Un Teatro a Rose STATUTO DEL COORDINAMENTO TEATRALE MUSICALE CULTURALE Associazione Un Teatro a Rose ART. 1 DICHIARAZIONE COSTITUTIVA E costituito in data 31 Ottobre 2014 un coordinamento no profit, denominato Associazione

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE CONSULTA PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE Art.1- Costituzione E istituito, ai sensi dell art. 3 lettera J dello Statuto della Provincia, un Comitato di Coordinamento denominato CONSULTA

Dettagli

STATUTO. Art.1) E costituita un Associazione animalista senza scopo di lucro denominata: VITA DA CANI - Associazione a tutela dei diritti animali.

STATUTO. Art.1) E costituita un Associazione animalista senza scopo di lucro denominata: VITA DA CANI - Associazione a tutela dei diritti animali. STATUTO Art.1) E costituita un Associazione animalista senza scopo di lucro denominata: VITA DA CANI - Associazione a tutela dei diritti animali. Art.2) La sede dell Associazione è in Arese (Mi), Via Mazzini

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO SCANDINAVO

STATUTO DEL CIRCOLO SCANDINAVO VIA DELLA LUNGARA 231 00165 ROMA director@skandinaviskforening.org DIRECTOR +39 0668975092 SECRETARY (9-15) +39 066875705 FAX +39 0668131690 DIRECTOR +39 0668975092 www.skandinaviskforening.org SKANDINAVISK

Dettagli

CIRCOLO VELICO DEL LAGO DI LUGANO

CIRCOLO VELICO DEL LAGO DI LUGANO STATUTO DEL CIRCOLO VELICO DEL LAGO DI LUGANO Data di fondazione: 27 maggio 1967 Lo spirito sportivo e amichevole, la solidarietà, il vicendevole aiuto sono un punto d onore per ogni socio 2 A. Personalità,

Dettagli

1 Associazione Internazionale delle Carità fondate da San Vincenzo dè Paoli.

1 Associazione Internazionale delle Carità fondate da San Vincenzo dè Paoli. STATUTO GRUPPI DI VOLONTARIATO VINCENZIANO AIC ITALIA Approvato dal Comitato di Presidenza nazionale il 10 maggio 2007 Approvato dal Consiglio nazionale il 10 maggio 2007 Art. 1 - Costituzione I Gruppi

Dettagli

Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato. Il giorno, alle ore, nel Comune di

Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato. Il giorno, alle ore, nel Comune di Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato Il giorno, alle ore, nel Comune di Via n. con la presente scrittura privata si sono riuniti i sig.ri (1): per costituire l organizzazione

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale Statuto INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale 1 E costituita una Associazione denominata GAS INSIEME PER LIMANA L Associazione è costituita in conformità al dettato della L. 383/2000, pertanto

Dettagli

STATUTO Piccola Famiglia onlus (versione definitiva 18 gennaio 2012)

STATUTO Piccola Famiglia onlus (versione definitiva 18 gennaio 2012) STATUTO Piccola Famiglia onlus (versione definitiva 18 gennaio 2012) Art. 1 E costituita una associazione denominata La Piccola Famiglia Organizzazione non lucrativa di Utilità Sociale la cui denominazione

Dettagli

STATUTO DELLA S.I.A.

STATUTO DELLA S.I.A. STATUTO DELLA S.I.A. Art. 1 È costituita a tempo indeterminato una Associazione sotto la denominazione Società Italiana di Agopuntura S.I.A. Art. 2 La Società Italiana di Agopuntura ha lo scopo di dare

Dettagli

L'Associazione apolitica, apartitica, senza scopo di lucro, con carattere essenzialmente culturale persegue le seguenti finalità:

L'Associazione apolitica, apartitica, senza scopo di lucro, con carattere essenzialmente culturale persegue le seguenti finalità: A.S. 2015/16 CIRCOLARI INTERNE N.189 Bagno a Ripoli, 14/11/2015 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AGLI INTERESSATI OGGETTO: Bando per individuare il nome e il logo dell Associazione ex studenti, ex docenti ed ex

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI OPERATIVI DEI COORDINAMENTI CONTINENTALI DI AREA GEOGRAFICA DEI TOSCANI NEL MONDO PER L ANNO 2013

LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI OPERATIVI DEI COORDINAMENTI CONTINENTALI DI AREA GEOGRAFICA DEI TOSCANI NEL MONDO PER L ANNO 2013 LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI OPERATIVI DEI COORDINAMENTI CONTINENTALI DI AREA GEOGRAFICA DEI TOSCANI NEL MONDO PER L ANNO 2013 INDICE 1. IL PROGRAMMA OPERATIVO DEL COORDINAMENTO DI AREA

Dettagli

ANZIANO & QUARTIERE ONLUS.

ANZIANO & QUARTIERE ONLUS. STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANZIANO & QUARTIERE ONLUS. ART. 1 (Denominazione e sede) 1. L organizzazione di volontariato, denominata: ANZIANO & QUARTIERE - Onlus, assume la forma giuridica

Dettagli

L Associazione ha sede legale in Mantova - Piazza Sordello 43 - l Amministrazione Provinciale di Mantova.

L Associazione ha sede legale in Mantova - Piazza Sordello 43 - l Amministrazione Provinciale di Mantova. Art. 1 COSTITUZIONE E costituita una Associazione ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C. che ha carattere aconfessionale e apartitico, avente la denominazione Collegamento Provinciale del Volontariato

Dettagli

COMUNE DI CARAMANICO TERME. (Provincia di Pescara) -------------------------------------------------------------- REGOLAMENTO

COMUNE DI CARAMANICO TERME. (Provincia di Pescara) -------------------------------------------------------------- REGOLAMENTO Comune di Caramanico Terme (PE) Corso Gaetano Bernardi, 30 - CAP 65023 - tel. (085) 92.90.131 - fax (085) 92.90.202 COMUNE DI CARAMANICO TERME (Provincia di Pescara) --------------------------------------------------------------

Dettagli

Statuto Associazione EX _TRA Via Sopranzi, 26 21049 Tradate(VA)

Statuto Associazione EX _TRA Via Sopranzi, 26 21049 Tradate(VA) Statuto Associazione EX _TRA Via Sopranzi, 26 21049 Tradate(VA) PARTE GENERALE Art. 1. E costituita la Associazione EX_TRA con sede presso l Istituto PAVONI Scuola Media Paolo VI in Tradate via Sopranzi,26.

Dettagli

COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA

COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA R E G O L A M E N T O Premessa Facendo proprie le considerazioni dell arcivescovo

Dettagli

A.N.F. ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE SEDE DI ROMA. Statuto della Sede Romana dell Associazione Nazionale Forense

A.N.F. ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE SEDE DI ROMA. Statuto della Sede Romana dell Associazione Nazionale Forense A.N.F. ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE SEDE DI ROMA Statuto della Sede Romana dell Associazione Nazionale Forense Art. 1 Disposizioni generali E costituita in Roma, con sede legale presso il Tribunale Civile,

Dettagli

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 Pagina 1 di 8 1 Chi può presentare

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE. Dell Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta ONLUS

REGOLAMENTO GENERALE. Dell Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta ONLUS REGOLAMENTO GENERALE Dell Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta ONLUS Il Consiglio Direttivo (C.D.) dell Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta (AS.IT.O.I.) propone il presente regolamento

Dettagli

COMITATO CIVICO PORTA ROMA

COMITATO CIVICO PORTA ROMA REGOLAMENTO INTERNO COMITATO CIVICO PORTA ROMA Il Comitato Civo Porta Roma, è retto oltre che dalle disposizioni dell Atto Costitutivo, dello Statuto, del Codice Etico, da questo Regolamento, che vincola

Dettagli

Regolamento gruppo giovani

Regolamento gruppo giovani Regolamento gruppo giovani Art.1 Costituzione E costituito presso l Associazione Costruttori Salernitani, con sede presso la stessa, il Gruppo Giovani Imprenditori Edili della Provincia di Salerno. Art.2

Dettagli

ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI STATUTO

ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI STATUTO Art. 1 COSTITUZIONE E SEDE E costituita un Associazione denominata: ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI, con sede in Viareggio, Piazza

Dettagli

Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità

Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità I SOCI Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 I SOCI che intendono iscriversi all Associazione, condividendone gli scopi, compilano

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede STATUTO DELLA FONDAZIONE Articolo 1 Denominazione e Sede La Fondazione di interesse collettivo denominata Fondazione San Bortolo O.N.L.U.S. è costituita ai sensi dell art. 14 e seguenti del Codice Civile

Dettagli

S T A T U T I. della ASSOCIAZIONE ENO GASTRONOMICA I GIGLIATI. con sede a Novazzano

S T A T U T I. della ASSOCIAZIONE ENO GASTRONOMICA I GIGLIATI. con sede a Novazzano S T A T U T I della ASSOCIAZIONE ENO GASTRONOMICA I GIGLIATI con sede a Novazzano DENOMINAZIONE Art. 1 Sotto la denominazione ASSOCIAZIONE ENO GASTRONOMICA I GIGLIATI è costituita un associazione ai sensi

Dettagli

«STATUTO DEI FREE CHAPTERS» ( Versione 01/2016 )

«STATUTO DEI FREE CHAPTERS» ( Versione 01/2016 ) «STATUTO DEI FREE CHAPTERS» ( Versione 01/2016 ) Sommario 1. LO STATUTO ASSOCIATIVO ED IL REGOLAMENTO INTERNO FREE CHAPTER... 3 2. INTRODUZIONE... 3 3. GLI OBIETTIVI... 4 4. COSTITUZIONE DI UN FREE CHAPTER...

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE TITOLO I COSTITUZIONE, SEDE E DURATA Articolo 1 - Costituzione, denominazione e sede E costituita, ai sensi dell art. 36 e seguenti del Codice Civile, l Associazione denominata

Dettagli

SOCREM SOCIETÀ MANTOVANA PER LA CREMAZIONE STATUTO

SOCREM SOCIETÀ MANTOVANA PER LA CREMAZIONE STATUTO SOCREM SOCIETÀ MANTOVANA PER LA CREMAZIONE STATUTO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MANTOVA 46100 MANTOVA VIA A. ALTOBELLI,19- e +390376220886 3389973382 info@socremmn.it www.socremmn.it ART. 1 In considerazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PROGETTO MANOLA S T A T U T O

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PROGETTO MANOLA S T A T U T O ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PROGETTO MANOLA S T A T U T O 1 ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita l associazione di volontariato, denominata: che assume la forma giuridica

Dettagli

STATUTO. Coordinamento FREE

STATUTO. Coordinamento FREE STATUTO Coordinamento FREE Articolo 1 Denominazione e sede E' costituito Il Coordinamento delle FREE - Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica - è un Associazione che coordina Associazioni e Enti attivi

Dettagli

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 www.granterre.it Art. 1 Il presente Regolamento

Dettagli

$662&,$=,21(()$ (WLFD)LQDQ]DH$PELHQWH 67$7872

$662&,$=,21(()$ (WLFD)LQDQ]DH$PELHQWH 67$7872 $662&,$=,21(()$ (WLFD)LQDQ]DH$PELHQWH 67$7872 Costituzione e sede I signori comparenti convengono di costituire tra loro un associazione culturale di volontariato ONLUS sotto la denominazione E.F.A. (Etica,

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICI CON L AFRICA CUAMM VICENZA. Statuto. art. 1 (Denominazione e sede)

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICI CON L AFRICA CUAMM VICENZA. Statuto. art. 1 (Denominazione e sede) ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICI CON L AFRICA CUAMM VICENZA Statuto art. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita l organizzazione di volontariato denominata: Medici con l Africa Cuamm Vicenza. 2. L

Dettagli

STATUTO AMICIZIA MISSIONARIA ONLUS. Art.1

STATUTO AMICIZIA MISSIONARIA ONLUS. Art.1 STATUTO AMICIZIA MISSIONARIA ONLUS Art.1 E costituita ai sensi degli articoli 36, 37 e 38 del Codice civile, nonchè del D. Lgs. 4 dicembre 1997 n. 460, una associazione denominata AMICIZIA MISSIONARIA

Dettagli

Domanda di contributo per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi esercizio finanziario 2010

Domanda di contributo per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi esercizio finanziario 2010 Ala, OGGETTO: Domanda di contributo per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi esercizio finanziario 2010 Spett/le COMUNE DI ALA Piazza San Giovanni 1 38061 A L A (TN) Il/La sottoscritto/a

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE PICCOLI CANTORI DI TORRESPACCATA STATUTO

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE PICCOLI CANTORI DI TORRESPACCATA STATUTO STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE PICCOLI CANTORI DI TORRESPACCATA STATUTO ART. l DENOMINAZIONE E SEDE È costituita l Associazione culturale denominata ASSOCIAZIONE PICCOLI CANTORI DI TORRESPACCATA,

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CROCE D ORO PADOVA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CROCE D ORO PADOVA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CROCE D ORO PADOVA ART. 1 (Denominazione e sede) L associazione di volontariato, denominata CROCE D ORO PADOVA assume la forma giuridica di associazione non riconosciuta

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE ART 1 DENOMINAZIONE, SEDE E DURATA È costituita l Associazione Centro Europeo Formazione e Orientamento, da ora definita Associazione. L Associazione ha sede in Roma, Largo Jacobini,

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Approvato dall Assemblea Straordinaria dei Soci del 17 maggio 2008

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Approvato dall Assemblea Straordinaria dei Soci del 17 maggio 2008 STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Approvato dall Assemblea Straordinaria dei Soci del 17 maggio 2008 DENOMINAZIONE SEDE DURATA Art. 1 E' costituita l'associazione "COOPERAZIONE INTERNAZIONALE",

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE ART 1 DENOMINAZIONE, SEDE E DURATA È costituita l Associazione Centro Europeo Formazione e Orientamento, da ora definita Associazione. L Associazione ha sede in Roma. L Associazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE

REGOLAMENTO COMUNALE DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE COMUNE DI DELEBIO (Provincia di Sondrio) REGOLAMENTO COMUNALE DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE Allegato alla deliberazione consiliare n. 24 del 07.10.2010 Il Segretario Comunale Art. 1 E costituito presso

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO E RICHIESTA DI FINANZIAMENTO. 1 Bando 2009

PRESENTAZIONE PROGETTO E RICHIESTA DI FINANZIAMENTO. 1 Bando 2009 PRESENTAZIONE PROGETTO E RICHIESTA DI FINANZIAMENTO 1 Bando 2009 ASSISTENZA SOCIALE E SOCIO-SANITARIA - RICERCA SCIENTIFICA E IN CAMPO SANITARIO FORMAZIONE - TUTELA, PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DI ATTIVITA

Dettagli

L anno 2006 il giorno 15 del mese di novembre, in Montemarciano si sono riunite le Signore:

L anno 2006 il giorno 15 del mese di novembre, in Montemarciano si sono riunite le Signore: ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO L anno 2006 il giorno 15 del mese di novembre, in Montemarciano si sono riunite le Signore: - RE DONATELLA, nata ad Arezzo il10/04/1970 e residente a M.Montemarciano

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Servizio Protezione Civile REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI

Dettagli

S T A T U T O. Dell Associazione Filatelica Numismatica LA LANTERNA

S T A T U T O. Dell Associazione Filatelica Numismatica LA LANTERNA S T A T U T O Dell Associazione Filatelica Numismatica LA LANTERNA ARTICOLO 1 COSTITUZIONE L Associazione Filatelico Numismatica LA LANTERNA, costituita a Genova con atto notarile registrato all Ufficio

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE. "Canile Rifugio Paquito" Art. 1) E' costituita con durata illimitata e con sede in Fontaneto

STATUTO ASSOCIAZIONE. Canile Rifugio Paquito Art. 1) E' costituita con durata illimitata e con sede in Fontaneto STATUTO ASSOCIAZIONE "Canile Rifugio Paquito" Art. 1) E' costituita con durata illimitata e con sede in Fontaneto d'agogna (Novara), via Amendola n. 48, l'associazione denominata "Canile Rifugio Paquito".

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE TEATRO BESOSTRI. 1) Per iniziativa del Comune di Mede, è costituita la Fondazione Teatro Besostri.

STATUTO DELLA FONDAZIONE TEATRO BESOSTRI. 1) Per iniziativa del Comune di Mede, è costituita la Fondazione Teatro Besostri. Articolo 1 COSTITUZIONE SEDE STATUTO DELLA FONDAZIONE TEATRO BESOSTRI 1) Per iniziativa del Comune di Mede, è costituita la Fondazione Teatro Besostri. 2) La Fondazione ha sede in Mede, Piazza della Repubblica

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ESPRIT GRESSAEN GRESSAN NEL CUORE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ESPRIT GRESSAEN GRESSAN NEL CUORE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ESPRIT GRESSAEN GRESSAN NEL CUORE Articolo 1 Denominazione, sede E costituita, ai sensi dell articolo 36 e seguenti del Codice Civile, l Associazione politico culturale non riconosciuta

Dettagli

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2 ARTICOLO 3

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2 ARTICOLO 3 FORUM PER I DIRITTI DEI BAMBINI DI CHERNOBYL PIEMONTE 1 - ONLUS VIA PIETRO COSSA, 293/19C - 10151 TORINO TEL/FAX 011/4553066 CELLULARE 347/8735080 e-mail: fdbc_p1@inrete.it sito: www.chernobylpiemonte1.it

Dettagli

STATUTO. Articolo 1. E costituita una libera associazione non profit di diritto privato ai sensi dell articolo 36 codice.

STATUTO. Articolo 1. E costituita una libera associazione non profit di diritto privato ai sensi dell articolo 36 codice. STATUTO Articolo 1 E costituita una libera associazione non profit di diritto privato ai sensi dell articolo 36 codice civile, denominata ASSOCIAZIONE PUBBLICI CITTADINI. Articolo 2 La Associazione ha

Dettagli

Art. 1 Denominazione e sede E costituita a Milano, in Via Ezio Biondi1, cap.20154, l Associazione denominata Milano Loves You.

Art. 1 Denominazione e sede E costituita a Milano, in Via Ezio Biondi1, cap.20154, l Associazione denominata Milano Loves You. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MILANO LOVES YOU Art. 1 Denominazione e sede E costituita a Milano, in Via Ezio Biondi1, cap.20154, l Associazione denominata Milano Loves You. Art. 2 Scopo L Associazione non

Dettagli

Art. 1. E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del codice civile l Asssociazione Liberal Popolari. Art.3

Art. 1. E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del codice civile l Asssociazione Liberal Popolari. Art.3 S T A T U T O della Associazione LIBERAL POPOLARI COSTITUZIONE E FINALITA Art. 1 E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del codice civile l Asssociazione Liberal Popolari con sede in Roma, Via dei

Dettagli

Concorso fotografico

Concorso fotografico Concorso fotografico Questa l ho fatta io La Catone SpA, al fine di valorizzare e sostenere l immagine dell azienda, indice un concorso fotografico volto a mettere in risalto il proprio marchio nel mondo

Dettagli

LA COMUNITA INTERNAZIONALE DI CAPODARCO. Lo statuto. Art. 1- Costituzione E costituita l associazione denominata COMUNITA INTERNAZIONALE DI CAPODARCO.

LA COMUNITA INTERNAZIONALE DI CAPODARCO. Lo statuto. Art. 1- Costituzione E costituita l associazione denominata COMUNITA INTERNAZIONALE DI CAPODARCO. LA COMUNITA INTERNAZIONALE DI CAPODARCO Lo statuto Art. 1- Costituzione E costituita l associazione denominata COMUNITA INTERNAZIONALE DI CAPODARCO. Art. 2- Sede L associazione ha sede legale, in Italia,

Dettagli

dell Associazione Nazionale Aiuto per la Neurofibromatosi amicizia e solidarietà (A.N.A.N.a.s.) Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3

dell Associazione Nazionale Aiuto per la Neurofibromatosi amicizia e solidarietà (A.N.A.N.a.s.) Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 STATUTO dell Associazione Nazionale Aiuto per la Neurofibromatosi amicizia e solidarietà (A.N.A.N.a.s.) Articolo 1 E costituita l A.N.A.N.a.s. Associazione Nazionale Aiuto per la Neurofibromatosi, amicizia

Dettagli

Regolamento nazionale ANPI (in attuazione dell art. 5 comma 2 lettera f dello Statuto associativo)

Regolamento nazionale ANPI (in attuazione dell art. 5 comma 2 lettera f dello Statuto associativo) Regolamento nazionale ANPI (in attuazione dell art. 5 comma 2 lettera f dello Statuto associativo) Art. 1 L iscrizione 1. Tutti possono chiedere l iscrizione all ANPI, alle condizioni previste dallo Statuto

Dettagli

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA Atto Constitutivo e Statuto del 1998, modificato nelle Assemblee del 09.06.10 e 11.06.12 ITALIANO STATUTO DELLA

Dettagli

REGOLAMENTO INTERCOMUNALE DI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE

REGOLAMENTO INTERCOMUNALE DI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO INTERCOMUNALE DI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE Art. 1.0 COSTITUZIONE 1. E costituito presso la sede municipale dei comuni di Mozzate e Limido Comasco il Gruppo Intercomunale di Volontari di

Dettagli

Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A.

Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A. Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A. Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A. 1 Il presente Regolamento, approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 1 giugno

Dettagli

Comitato civico cittadino CENTRO STORICO Genzano di Roma STATUTO

Comitato civico cittadino CENTRO STORICO Genzano di Roma STATUTO Comitato civico cittadino CENTRO STORICO Genzano di Roma STATUTO ART. 1 Costituzione - Denominazione - Sede È costituito un Comitato civico cittadino denominato Centro Storico, di seguito chiamato anche

Dettagli

AIPi Associazione Italiana Progettisti d interni interior designers

AIPi Associazione Italiana Progettisti d interni interior designers STATUTO ASSOCIAZIONE ARTICOLO 1 La già costituita AIPi Associazione Italiana Progettisti di Interni interior designers riunisce coloro che svolgono l attività professionale nella progettazione degli interni.

Dettagli

FormaFarma. Associazione culturale senza scopo di lucro S T A T U T O

FormaFarma. Associazione culturale senza scopo di lucro S T A T U T O FormaFarma Associazione culturale senza scopo di lucro Art 1 Denominazione e sede S T A T U T O È costituita l Associazione culturale sotto la denominazione: FormaFarma - Associazione culturale senza scopo

Dettagli

COMUNE DI SCERNI Provincia di Chieti

COMUNE DI SCERNI Provincia di Chieti COMUNE DI SCERNI Provincia di Chieti Regolamento comunale per la disciplina delle sagre, feste popolari e similari e per la concessione del patrocinio e di contributi. Approvato dal Consiglio Comunale

Dettagli

La Fondazione Musica per Roma promuove la ottava edizione del premio «Equilibrio Roma».

La Fondazione Musica per Roma promuove la ottava edizione del premio «Equilibrio Roma». PREMIO EQUILIBRIO ROMA PER LA DANZA CONTEMPORANEA BANDO E REGOLAMENTO La Fondazione Musica per Roma promuove la ottava edizione del premio «Equilibrio Roma». 1 finalità Scopo del premio è di promuovere

Dettagli

Istituto Galileo. CRFF (Centro di Ricerca e Formazione Frosinone) STATUTO

Istituto Galileo. CRFF (Centro di Ricerca e Formazione Frosinone) STATUTO Istituto Galileo CRFF (Centro di Ricerca e Formazione Frosinone) STATUTO Approvato con delibera del Consiglio Comunale di Frosinone n. 6 del 2.3.2011 Art. 1 Costituzione e sede. Il Comune di Frosinone

Dettagli

LA RICERCA IN UN CLICK

LA RICERCA IN UN CLICK LA RICERCA IN UN CLICK CONCORSO FOTOGRAFICO Regolamento INTRODUZIONE La Notte dei Ricercatori è un iniziativa europea rivolta alla società a sostegno della ricerca e del riconoscimento sociale dei ricercatori.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI (emanato con decreto rettorale n. 688 del 16 luglio 1997; modificato con delibere del Consiglio di Amministrazione nelle sedute

Dettagli

Statuto dell Associazione Culturale Fatti d Arte

Statuto dell Associazione Culturale Fatti d Arte Sede legale: via Bertoni, 224 Faenza (RA) C.F.: 90033970394 P.I.: 02527530394 www.fattidarteassociazione.it info@fattidarteassociazione.it Statuto dell Associazione Culturale Fatti d Arte Sede, costituzione,

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ENTE NON COMMERCIALE SENZA FINI DI LUCRO DENOMINATA CIRCOLO DI CULTURA FOTOGRAFICA PHOTOLIFE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ENTE NON COMMERCIALE SENZA FINI DI LUCRO DENOMINATA CIRCOLO DI CULTURA FOTOGRAFICA PHOTOLIFE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ENTE NON COMMERCIALE SENZA FINI DI LUCRO DENOMINATA CIRCOLO DI CULTURA FOTOGRAFICA PHOTOLIFE Denominazione e scopi Art. 1 In data 10 agosto 2002 è costituito in Lucca,

Dettagli

REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto.

REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto. REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto. Soci Art. 2. Categorie di soci Possono essere soci dell Associazione sia persone fisiche che persone

Dettagli

STATUTO SOCIETÀ ITALIANA PER L ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE SIOI PALAZZETTO DI VENEZIA PIAZZA DI SAN MARCO 51 00186 ROMA

STATUTO SOCIETÀ ITALIANA PER L ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE SIOI PALAZZETTO DI VENEZIA PIAZZA DI SAN MARCO 51 00186 ROMA SOCIETÀ ITALIANA PER L ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE STATUTO SIOI PALAZZETTO DI VENEZIA PIAZZA DI SAN MARCO 51 00186 ROMA TEL. 06-6920781 FAX 06-6789102 sioi@sioi.org - WWW.SIOI.ORG STATUTO STATUTO DELLA

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE F.O.R.G.A.T. (Formazione, Opportunità, Recupero, Giovani, Ambiente e Territorio) o.n.l.u.s. ART.

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE F.O.R.G.A.T. (Formazione, Opportunità, Recupero, Giovani, Ambiente e Territorio) o.n.l.u.s. ART. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE F.O.R.G.A.T. (Formazione, Opportunità, Recupero, Giovani, Ambiente e Territorio) o.n.l.u.s. ART.1 DENOMINAZIONE E costituita un associazione non riconosciuta ai sensi degli artt.

Dettagli