MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A Laurea specialistica - Percorso didattico IDRAULICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A. 2006-07 Laurea specialistica - Percorso didattico IDRAULICA"

Transcript

1 MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A Laurea specialistica - Percorso didattico IDRAULICA 1 Anno: 1 semestre Analisi matematica 3 A MAT/ Metodi della ricerca operativa A MAT/ Idraulica marittima B ICAR/ Sistemazione dei bacini idrografici 1 B ICAR/ D Materia a scelta libera 1 Anno: 2 semestre Idraulica ambientale B ICAR/ B ICAR/ Tecnica delle costruzioni 2 Modelli e metodi matematici per l ingegneria F MAT/ Cartografia numerica e GIS G ICAR/ Idraulica 2 B ICAR/ Anno: 1 semestre B ICAR/ Gestione delle risorse idriche Costruzioni marittime 2 B ICAR/ Sovrastrutture di strade, ferrovie, aeroporti B ICAR/ Opere di ritenuta B ICAR/02 5+1* * B ICAR/ Regime e protezione litorali 2 Anno: 2 semestre Tecnica urbanistica o Ingegneria del territorio C ICAR/ Ingegneria sanitaria ambientale G ICAR/ Sistemazione dei bacini idrografici 2 B ICAR/ Gestione infrastrutture viarie o Impianti di G ICAR/ trattamento delle acque di rifiuto 1 Geologia applicata / Geofisica applicata / Strutture di fondazione G 03 GEO/ ICAR/ Attività formative Tipologia Crediti Prova finale E 8 Altre attività formative (laboratori, tirocini, etc.) F 4 (*) Nota: 50 ore obbligatorie, 10 ore a disposizione per attività di laboratorio e progetto 21

2 Riassunto crediti laurea specialistica Base Spec. Totali Tipologia A (di base) Tipologia B (caratterizzanti) Tipologia G (di sede) Tipologia C (affini ai caratterizzanti) Tipologia D (a scelta dello studente) Tipologia E (prova conosc. lingue e prova finale) Tipologia F (di tipo professionalizzante) Totale crediti Laboratori didattici Ai fini dell acquisizione dei crediti relativi alle altre attività formative, sono attivati i seguenti laboratori: Laboratorio Numero ore Crediti Applicazione di modelli matematici per la simulazione dei sistemi di trasporto 30 2 Tecniche per l analisi di sistemi idrici complessi 30 2 Sovrastrutture di strade, ferrovie ed aeroporti 30 2 Modellazione e studio di strutture con il metodo degli elementi finiti tramite un software commerciale

3 MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A Laurea specialistica Percorso didattico STRUTTURE 1 Anno: 1 semestre Analisi matematica 3 A MAT/ F ING-INF/ Fondamenti di informatica 2 Scienza delle costruzioni 2 (I parte) B ICAR/ Sperimentazione, collaudo e controllo delle B ICAR/ costruzioni 1 Tecnica delle costruzioni 3 G ICAR/ G / D ICAR02 / Opere di ritenuta / Materia a scelta libera (*) 1 Anno: 2 semestre Calcolo numerico 1 A MAT/ Strutture di fondazione G ICAR/ Sperimentazione, collaudo e controllo delle B ICAR/ costruzioni 2 G ICAR/ Scienza delle costruzioni 2 (II parte) Costruzione di strade, ferrovie, aeroporti 2 / Mat.a scelta libera(*) G / D ICAR/04 / Anno: 1 semestre B ICAR/ Calcolo automatico delle strutture 1 Dinamica delle strutture 1 B ICAR/ Sicurezza ed affidabilità delle costruzioni 1 B ICAR/ Teoria e progetto delle costruzioni in acciaio 1 B ICAR/ B ICAR/ Teoria e progetto di ponti 1 2 Anno: 2 semestre B ICAR/ Calcolo automatico delle strutture 2 Dinamica delle strutture 2 B ICAR/ Sicurezza ed affidabilità delle costruzioni 2 G ICAR/ Teoria e progetto delle costruzioni in acciaio 2 B ICAR/ B ICAR/ Teoria e progetto di ponti 2 Attività formative Tipologia Crediti Prova finale E 8 Altre attività formative (laboratori, tirocini, etc.) F 4 (*) Nota: Può essere utilzzata una sola materia a scelta libera tra le due asteriscate. 23

4 Riassunto crediti laurea specialistica Base Spec. Totali Tipologia A (di base) Tipologia B (caratterizzanti) Tipologia G (di sede) Tipologia C (affini ai caratterizzanti) Tipologia D (a scelta dello studente) Tipologia E (prova conosc. lingue e prova finale) Tipologia F (di tipo professionalizzante) Totale crediti Laboratori didattici Ai fini dell acquisizione dei crediti relativi alle altre attività formative, sono attivati i seguenti laboratori: Laboratorio Numero ore Crediti Applicazione di modelli matematici per la simulazione dei sistemi di trasporto 30 2 Tecniche per l analisi di sistemi idrici complessi 30 2 Sovrastrutture di strade, ferrovie ed aeroporti 30 2 Modellazione e studio di strutture con il metodo degli elementi finiti tramite un software commerciale

5 MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A Laurea specialistica - Percorso didattico TRASPORTI 1 Anno: 1 semestre Analisi matematica 3 A MAT/ Metodi della ricerca operativa A MAT/ Metodi econometrici per i trasporti F ICAR/ Teoria dei sistemi di trasporto B ICAR/ Progettazione dei sistemi di trasporto 2 B ICAR/ Anno: 2 semestre Costruzioni di strade, ferrovie, aeroporti 2 B ICAR/ Tecnica delle costruzioni 2 B ICAR/ C ICAR/ Urbanistica 2 Geologia applicata o Strutture di fondazione G GEO/05 ICAR/ Cartografia numerica e GIS G ICAR/ Trasporti ferroviari B ICAR/ Anno: 1 semestre B ICAR/ Trasporto merci e logistica Tecnica ed economia dei trasporti 2 B ICAR/ Trasporti aerei 1 B ICAR/ Trasporti urbani e metropolitani B ICAR/ Architettura tecnica 1 G ICAR/ Anno: 2 semestre B ICAR/ Teoria e tecnica della circolazione 2 Trasporti speciali B ICAR/ G ICAR/ Trasporti aerei 2 Costruzioni marittime 1 B ICAR/ D Materia a scelta libera Attività formative Tipologia Crediti Prova finale E 8 Altre attività formative (laboratori, tirocini, etc.) F 4 25

6 Riassunto crediti laurea specialistica Base Spec. Totali Tipologia A (di base) Tipologia B (caratterizzanti) Tipologia G (di sede) Tipologia C (affini ai caratterizzanti) Tipologia D (a scelta dello studente) Tipologia E (prova conosc. lingue e prova finale) Tipologia F (di tipo professionalizzante) Totale crediti Laboratori didattici Ai fini dell acquisizione dei crediti relativi alle altre attività formative, sono attivati i seguenti laboratori: Laboratorio Numero ore Crediti Applicazione di modelli matematici per la simulazione dei sistemi di trasporto 30 2 Tecniche per l analisi di sistemi idrici complessi 30 2 Sovrastrutture di strade, ferrovie ed aeroporti 30 2 Modellazione e studio di strutture con il metodo degli elementi finiti tramite un software commerciale

7 Corso di Studi in Ingegneria Elettrica specialistica ELENCO DEI CORSI A SCELTA A.A SETTORE INSEGNAMENTO CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI ING-INF/04 Automazione Industriale 6 60 ING-INF/04 Automi e Reti di Petri 5 50 ING-IND/32 Azionamenti elettrici per l automazione ING-IND/31 Circuiti Digitali 6 60 ING-IND/31 Circuiti e Algoritmi per il trattamento dei Segnali ING-IND/31 Circuiti e Algoritmi per il trattamento dei Segnali ING-IND/32 Compatibilità elettromagnetica nei Sistemi Energetici 3 30 ING-INF/04 Controllo degli Impianti Termici 6 60 ING-INF/04 Controllo di processi in regime di Qualità 6 60 ING-IND/31 Dinamica dei Circuiti non Lineari e Caos 6 60 ING-IND/32 Elettronica Industriale di Potenza ING-IND/10 Energetica 6 60 ING-INF/04 Gestione della Produzione 3 30 ING-IND/26 Metodi per l Analisi dei dati 5 50 ING-INF/04 Progettazione di Impianti Automatici 3 30 ING-IND/33 Progettazione di Impianti Elettrici 3 30 ING-INF/04 Robotica Industriale 6 60 ING-INF/04 Sistemi di controllo non lineare 6 60 ING-INF/04 Sistemi di Supervisione e Controllo 3 30 ING-IND/33 Sistemi Elettrici per l Energia ING-IND/09 Sistemi Energetici 6 60 ING-INF/04 Sistemi Ibridi 3 30 ORE 36

8 Manifesto Laurea Ingegneria Elettronica A.A Corsi Obbligatori Insegnamento Disciplina tipologia settore crediti ore Primo anno - I semestre Corso A e B 27 Analisi Matematica 1 A MAT/ Chimica A CHIM/ Fisica Generale 1 A FIS/ Geometria e algebra A MAT/ Prova di conoscenza della lingua inglese E 3 Primo anno - II semestre - Corso A e B 29 Analisi Matematica 2 A MAT/ Economia e Gestione delle Imprese F SECS-P/ Elementi di Struttura della Materia C FIS/ Fisica Generale 2 A FIS/ Fondamenti di Informatica 1 B ING-INF/ Secondo anno - I semestre 26 Analisi dei Sistemi 1 B ING-INF/ Elettronica dello stato solido B ING-INF/ Elettrotecnica 1 C ING-IND/ Fondamenti di Informatica 2 B ING-INF/ Matematica Applicata C MAT/ Secondo anno - II semestre 31 Calcolatori Elettronici B ING-INF/ Controlli Automatici B ING-INF/ Dispositivi Elettronici B ING-INF/ Elettrotecnica 2 C ING-IND/ Propagazione B ING-INF/ Teoria dei Segnali B ING-INF/ Terzo anno - I semestre 32 Campi Elettromagnetici 1 B ING-INF/ Elettronica 1 B ING-INF/ Elettronica Digitale B ING-INF/ Misure Elettroniche B ING-INF/ Teoria dell'informazione e codici B ING-INF/ a scelta tra i corsi proposti dal CCS nei S.S.D. ING-IND/31, ING-INF/01 05, ING-INF/07 D 6 60 Terzo anno - II semestre 35 Complementi di Misure Elettriche B ING-INF/ a scelta tra i corsi proposti dal CCS D a scelta libera D 9 90 altre attività didattiche a scelta F 5 Prova finale E 6 Crediti Totali CdS

9 Modifiche rispetto manifesto Nessuna Crediti per S.S.D. Offerta Formativa CHIM/07 6 FIS/ MAT/03 6 MAT/ A ING-INF/ ING-INF/01 20 ING-INF/02 10 ING-INF/ ING-INF/04 12 ING-INF/ B FIS/03 5 MAT/08 5 MAT/ ING-IND/ C a scelta libera 9 a scelta tra i corsi proposti dal CCS- Ambito aggregato di sede D Prova di Inglese 3 Prova finale E SECS-P/08 7 altre attività didattiche a scelta F TOTALE

10 Corsi Opzionali e/o di Orientamento Insegnamento Disciplina tipologia settore crediti ore I semestre Basi di dati G ING-INF/ Circuiti ed algoritmi per la meccatronica (CAM) G ING-IND/ Circuiti passivi a microonde G ING-INF/ Dispositivi elettronici avanzati G ING-INF/ Nuove tecniche d'accesso G ING-INF/ Robotica industriale G ING-INF/ Sistemi ed applicazioni per la comunicazione audio video G ING-INF/ Architetture sistemi G embedded ING-INF/ Corso integrato: Sistemi embedded Architetture sistemi e processori G per il DSP ING-INF/ II semestre Affidabilità dei sistemi elettronici G ING-INF/ Antenne G ING-INF/ Circuiti digitali G ING-IND/ Circuiti ed Algoritmi per il Trattamento dei Segnali 1 G ING-IND/ Circuiti ed Algoritmi per il Trattamento dei Segnali 2 G ING-IND/ Circuiti non lineari e caos G ING-IND/ Controllo digitale G ING-INF/ Diagnostica per i dispositivi elettronici G ING-INF/ Elaborazione di immagini e video G ING-INF/ Intelligenza artificiale G ING-INF/ Internet G ING-INF/ Linguaggi di programmazione ad oggetti 1 G ING-INF/ Linguaggi di programmazione ad oggetti 2 G ING-INF/ Microelettronica G ING-INF/ Riconoscimento di forme G ING-INF/ Sistemi di supervisione e controllo G ING-INF/ Sistemi di telecomunicazione G ING-INF/ Sistemi in tempo-reale per applicazioni multimediali G ING-INF/ Strumentazione e misure elettroniche G ING-INF/ Strumentazione e misure elettroniche per le microonde G ING-INF/ Strumentazione virtuale G ING-INF/ Tecnologia ed applicazioni della rete internet G ING-INF/

11 Possono inoltre essere sostenuti come esami di orientamento ed a scelta tutti gli esami obbligatori per il 4 /5 anno della Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica Modifiche rispetto manifesto Corsi disattivati Architettura dei sistemi integrati per Applicazioni Specifiche D ING-INF/ Dispositivi elettronici a microonde D ING-INF/ Note Dispositivi elettronici avanzati Robotica industriale I corsi integrati sono articolati in due o più moduli e prevedono esame unico passa da 3 a 5 CFU Passa dal 2 al 1 semestre 40

12 Manifesto Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica A.A Corsi Obbligatori Insegnamento Disciplina tipologia settore crediti ore Primo anno - II semestre 30 Analisi dei Sistemi 2 C ING-INF/ Architetture per Reti di Telecomunicazione C ING-INF/ Automi e reti di Petri C ING-INF/ Comunicazioni Elettriche C ING-INF/ Sistemi Operativi A ING-INF/ Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica B ING-INF/ Primo anno - II semestre 31 Sistemi Digitali e Processori B ING-INF/ Campi Elettromagnetici 2 B ING-INF/ Elettronica 2 B ING-INF/ Ingegneria del Software A ING-INF/ Optoelettronica e Fotonica B ING-INF/ Secondo anno 59 a scelta tra i corsi proposti dal CCS nei S.S.D. ING-IND/31, ING-INF/01 05, ING-INF/07 D a scelta libera D 6 60 a scelta tra i corsi proposti dal CCS D Prova finale E 15 Crediti Totali CdS 300 Modifiche rispetto manifesto nessuna 41

13 Crediti per S.S.D. Offerta Formativa FIS/03 5 FIS/ ING-INF/05 26 MAT/ A ING-INF/01 41 ING-INF/02 20 ING-INF/ B CHIM/07 6 MAT/ ING-IND/31 9 ING-INF/03 20 ING-INF/ C a scelta libera obbligatori da aggregati di sede: MAT/03 6 a scelta da aggregati di sede: ING-IND/31, ING-INF/01 05, ING-INF/07 32 a scelta come altre attività 3 a scelta tra i corsi proposti dal CCS D Prova finale Laurea specialistica E Prova di Inglese 3 SECS-P/08 7 Prova finale Laurea 6 altre attivita' didattiche a scelta F TOTALE

14 Corsi Opzionali e/o di Orientamento I semestre Fisica delle nanostrutture a semiconduttore D FIS/ Circuiti attivi a microonde D ING-INF/ Sistemi di controllo non lineare D ING-INF/ Basi di dati D ING-INF/ Circuiti ed algoritmi per la meccatronica (CAM) D ING-IND/ Circuiti passivi a microonde D ING-INF/ Dispositivi elettronici avanzati D ING-INF/ Nuove tecniche d'accesso D ING-INF/ Robotica industriale D ING-INF/ Sistemi ed applicazioni per la comunicazione audio video D ING-INF/ Architetture sistemi D ING-INF/ embedded Corso integrato: Sistemi embedded Architetture sistemi e processori per il DSP D ING-INF/ II semestre Metodi Matematici per l'ingegneria Elettronica D MAT/ Affidabilità dei sistemi elettronici D ING-INF/ Antenne D ING-INF/ Circuiti digitali D ING-IND/ Circuiti ed Algoritmi per il Trattamento dei Segnali 1 D ING-IND/ Circuiti ed Algoritmi per il Trattamento dei Segnali 2 D ING-IND/ Circuiti non lineari e caos D ING-IND/ Controllo digitale D ING-INF/ Diagnostica per i dispositivi elettronici D ING-INF/ Elaborazione di immagini e video D ING-INF/ Intelligenza artificiale D ING-INF/ Internet D ING-INF/ Linguaggi di programmazione ad oggetti 1 D ING-INF/ Linguaggi di programmazione ad oggetti 2 D ING-INF/ Microelettronica D ING-INF/ Riconoscimento di forme D ING-INF/ Sistemi di supervisione e controllo D ING-INF/ Sistemi di telecomunicazione D ING-INF/ Sistemi in tempo-reale per applicazioni multimediali D ING-INF/ Strumentazione e misure elettroniche D ING-INF/ Strumentazione e misure elettroniche per le microonde D ING-INF/ Strumentazione virtuale D ING-INF/ Tecnologia ed applicazioni della rete internet D ING-INF/

15 Modifiche rispetto manifesto Circuiti attivi a microonde Sistemi di controllo non lineare Passa da 3 a 4 CFU Cambio di semestre I corsi integrati sono articolati in due o più moduli e prevedono esame unico 44

16 CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ENERGETICA MANIFESTO dell Anno Accademico DISTRIBUZIONE DEI CORSI NEI 4 SEMESTRI I anno 1 semestre I anno 2 semestre Sett. S.D. Titolo del Corso Tipol. CFU Ore Sett. S.D. Titolo del Corso Tipol. CFU Ore ING-IND/11 Impianti Termotecnici B (M) 7 70 ING-IND/12 Misure Meccaniche e Termiche C (M) 6 60 v. elenco A scelta, o tirocini, stage, o altre attiv. Form. Affini (es. seminari) D 6 ING-INF/04 Controlli degli Impianti Termici C 5 50 ING-IND/08 Macchine a Fluido B (M) 6 60 ING-IND/11 Energetica B 6 60 GEO/11 Geofisica Ambientale C 5 50 ING-IND/33 Progettazione di Impianti B (M) 3 30 Elettrici FIS/04 Fisica del Reattore Nucleare C 5 50 ING-IND/09 Sistemi Energetici B (M) 6 60 ING-INF/01 Applicazioni di Elettronica C (M) II anno 1 semestre II anno 2 semestre Sett. S.D. Titolo del Corso Tipol. CFU Ore Sett. S.D. Titolo del Corso Tipol. CFU Ore ICAR/20 Tecnica Urbanistica C (M) 5 50 ING-IND/25 Impianti di Trattamento degli B (M) 6 60 Effluenti Gassosi v. elenco corsi e seminari A scelta: tirocini, stage, altre attiv. Form. Affini e Professionalizzanti (es. seminari) F 12 ING-IND/33 Impianti di Produzione dell Energia Elettrica B (M) MAT/08 Calcolo numerico 2 A (M) 6 ING-IND/28 Sicurezza del Lavoro e Difesa Ambientale 2 F (M) 6 v. elenco A scelta, o tirocini, stage, o altre D 2 Tesi di Laurea E 12 e seminari attiv. Form. Affini (es. seminari) 60 ING-IND/32 Energetica Elettrica B (M) Legenda Nella compilazione del Manifesto le differenti materie sono contrassegnate con i colori sotto specificati in relazione alla tipologia per l Ordinamento didattico della Laurea specialistica in Ingegneria Energetica: A di base C affini e integrativi E Tesi di laurea B caratterizzanti D corsi liberi F professionalizzanti (M) i corsi così segnati sono esistenti e mutuati da altri corsi di Laurea della Università di Cagliari. CORSI A SCELTA (elenco indicativo) CFU Ore ING-IND/32 Azionamenti Elettrici per l'automazione ING-IND/09 Combustione e Trasmissione del Calore 6 60 FIS/03 Fisica dello stato solido 6 60 ING-IND/09 Conversione dell'energia 6 60 SECS-P/06 Economia dell'ambiente 5 50 GEO/05 Geologia Applicata 5 50 ING-IND/06 Fluidodinamica 6 60 ICAR/04 Costruzione di Strade, Ferrovie e Aeroporti ICAR/10 Progettazione degli elementi costruttivi

17 ICAR/02 Valutazione delle risorse idriche 5 50 GEO/09 Geologia e Giacimenti delle fonti energetiche minerarie 5 50 ICAR/05 Trasporti Speciali 5 50 ICAR/05 Pianificazione dei Trasporti 5 50 CHIM/07 Pile a Combustibile 3 30 ING-IND/26 Tecnologia del petrolio e petrolchimica Seminari Oltre quelli organizzati dagli altri corsi di laurea, sono a disposizione degli specializzandi in Ingegneria Energetica i seguenti Seminari che consentono di completare la preparazione professionale nelle nuove tecnologie energetiche: - Progetto degli impianti ad Energia eolica 20 ore C.D. 2 - Progetto degli Impianti a Energia Solare 20 ore C.D. 2 - Progetto degli impianti di climatizzazione 20 ore C.D. 2 - Normativa per la V.I.A applicata agli impianti di conversione ed uso dell Energia.20 ore C.D. 2 - Certificazione energetica degli edifici; Normativa e procedure di progettazione degli interventi di uso razionale dell Energia 20 ore C.D. 2 - Processi di gasificazione del TAR di raffineria; descrizione dell Impianto Sarlux e visita; 20 ore C.D. 2 La frequenza è obbligatoria. Ciascun seminario si conclude con una relazione (o un progetto) sugli argomenti svolti; viene rilasciato un apposito attestato ufficiale dal CCL. Le lezioni e conversazioni saranno trattate sia dai docenti del CSIEN, sia da esperti esterni particolarmente qualificati. Per il comitato del CSIEN Prof. Ing. Paolo Giuseppe Mura 46

18 CORSO DI STUDIO IN INGEGNERIA MECCANICA MANIFESTO DEGLI STUDI, A.A. 2006/2007 Tabella 1. Curriculum Formativo del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica ANNO SEM. MODULO Tipo Settore S.D. Ore lez. Credi ti 1 1 Analisi Matematica 1 A1 MAT/ Chimica A2 CHIM/ Fisica Generale 1 A2 FIS/ Geometria e algebra A1 MAT/ Elementi di Disegno Industriale B1 ING-IND/ Analisi Matematica 2 A1 MAT/ Fisica Generale 2 A2 FIS/ Disegno Tecnico Industriale B1 ING-IND/ Disegno Assistito dal Calcolatore ( 1 ) F ING-IND/ Informatica F 40 4 ING-INF/05 Elementi di Programmazione ( 1 ) F 20 2 ING-INF/05 Economia Applicata C SECS-P/ Prova di conoscenza della lingua inglese E TOTALE DIDATTICA FRONTALE Fondamenti di Meccanica Teorica e B1 ING-IND/ Applicata Termodinamica Tecnica B3 ING-IND/ Elettrotecnica 1 C ING-IND/ Fondamenti di Costruzioni Meccaniche B1 ING-IND/ Tecnologie di Chimica Applicata C ING-IND/ Metodi Numerici per l'ingegneria A1 MAT/ Elementi di Probabilità e Statistica ( 1 ) F ING-IND/ Meccanica Applicata alle Macchine B1 ING-IND/ Tecnologia Meccanica B1 ING-IND/ Misure Meccaniche e Termiche B1 ING-IND/ Fluidodinamica B2 ING-IND/ TOTALE DIDATTICA FRONTALE Costruzione di Macchine 1 B1 ING-IND/ Macchine a Fluido B1 ING-IND/ Fondamenti di Automatica B4 ING-INF/ Sistemi di Lavorazione (ex Macchine B1 ING-IND/ Utensili) 2 Impianti Meccanici B1 ING-IND/ Elementi Costruttivi delle Macchine B1 ING-IND/ Sistemi Energetici B1 ING-IND/ Materie a scelta dello studente ( 2 ) D c.f.r. Tab. 10 3b,c TOTALE DIDATTICA FRONTALE TIROCINIO o PROGETTO E CREDITI TOTALI

19 ( 1 ) Con attestazione di idoneità basata sul profitto al posto dell esame finale; ( 2 ) Dalle Tabelle 2a,b A (Min/Att=27/40) Attività formative relative alla formazione di base; A1 Matematica, Informatica, Statistica A2 Fisica, Chimica B (Min/Att=45/92) Attività formative caratterizzanti la classe dell'ingegneria Industriale Meccanica; B1 Ingegneria Meccanica B2 Ingegneria Aerospaziale B3 Ingegneria Energetica B4 Ingegneria dell'automazione C (Min/Att=18/18) Attività formative affini o integrative di quelli caratterizzanti, con particolare riferimento alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare; D (Min/Att=9/10) Discipline a scelta dello studente; E (Min/Att=9/10) Attività formative relative alla preparazione della prova finale e alla verifica della conoscenza della lingua inglese; F (Min/Att=9/10) Altre attività formative (cultura d'impresa, etica professionale, abilità informatiche e telematiche, ecc.). Tabella 2a. Materie a scelta dello studente: ANN O SEM. MODULO Tipo Settore S.D. Ore lez. Credi ti 3 1 Analisi Sperimentale delle Sollecitazioni D ING-IND/ ( 1 ) 1 Automazione a Fluido ( 1 ) D ING-IND/ Automazione Industriale D ING-INF/ Dispositivi e Sistemi Meccanici D ING-IND/ Elettronica 1 D ING-INF/ Generatori di Vapore D ING-IND/ Gestione dei Processi Produttivi D ING-IND/ Gestione Industriale della Qualità D ING-IND/ Impatto Ambientale dei Sistemi Energetici D ING-IND/ Impianti Termotecnici D ING-IND/ Impiego ed Esercizio delle Macchine D ING-IND/ Macchine Elettriche 1 D ING-IND/ Manutenzione e Sicurezza D ING-IND/ Oleodinamica e Pneumatica ( 1 ) D ING-IND/ Progetto di Apparecchiature Meccaniche D ING-IND/ Tecnologie delle Energie Rinnovabili D ING-IND/ Tabella 2b. Corsi brevi a scelta dello studente ( 2 ): ANN O SEM. MODULO Tipo Settore S.D. Ore lez. Credi ti Controlli non Distruttivi D ING-IND/ Modellazione dei Sistemi Fluidi D ING-IND/ Saldature D ING-IND/ Altri corsi brevi e seminari organizzati dai D/F Corsi di laurea o a carattere professionale ( 1 ) Corso con prevalente attività in laboratorio a numero programmato di allievi. ( 2 ) Gli insegnamenti a scelta di cui alla Tabella 2a e i corsi brevi di cui alla Tabella 2b verranno attivati in relazione all'effettivo interesse manifestato dagli studenti e in relazione alle risorse disponibili. Per i corsi brevi da 2 crediti è prevista, di norma, una attestazione di idoneità basata sul profitto al posto dell esame finale. 48

20 Lo studente potrà proporre, con la presentazione di un piano di studi personale da sottoporre all approvazione del Consiglio di Corso di Studio, l introduzione di materie a scelta non contemplate negli elenchi di cui sopra. 49

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA CIVILE (Classe 8) ANALISI MATEMATICA 8,0 52 FISICA GENERALE II 7,9 56 IDRAULICA 7,6 71 LEGISLAZIONE OO.PP. E LAVORI 7,6 28 IDROLOGIA E INFRASTRUTTURE IDRAULICHE 7,6 111 DISEGNO CIVILE 7,5 65

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2008/09 Art. 1. Articolazione del corso di laurea Specialistica

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING)

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Meccanica (classe 36/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA INFORMATICA A.A. 2004/05 CLASSE DI AFFERENZA: INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA INFORMATICA A.A. 2004/05 CLASSE DI AFFERENZA: INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA INFORMATICA A.A. 2004/05 CLASSE DI AFFERENZA: INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE Curricula Ingegneria Informatica Ingegneria Informatica teledidattico CORSO DI LAUREA

Dettagli

Art. 8. Obblighi di frequenza. La frequenza ai corsi è di norma obbligatoria.

Art. 8. Obblighi di frequenza. La frequenza ai corsi è di norma obbligatoria. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2008/09 Art. 1. Articolazione del corso di

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà di Ingegneria Anno Accademico 2007/2008

Dettagli

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA (FIRST LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) Denominazione e classe di appartenenza È

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

INGEGNERIA CIVILE. CIVIL ENGINEERING (2nd degree course) POLITECNICO DI BARI ANNO ACCADEMICO 2006-2007

INGEGNERIA CIVILE. CIVIL ENGINEERING (2nd degree course) POLITECNICO DI BARI ANNO ACCADEMICO 2006-2007 R.. D. e Manifesto degli Studi A. A. 200/07 CUC n. 05 del 15.03.200 POLITECNICO DI BARI ANNO ACCADEMICO 200-2007 CONSIGLIO UNITARIO DI CLASSE IN INGEGNERIA CIVILE Regolamento Didattico del Corso di Laurea

Dettagli

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE (FIRST LEVEL DEGREE IN INDUSTRIAL AND MANAGEMENT ENGINEERING) Denominazione e classe di

Dettagli

1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA GESTIONALE Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA ALLEGATO N.3 al Verbale n. 20 del Consiglio

Dettagli

"Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04)

Insegnamenti a scelta suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) "Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) Settore dell'informazione Campi elettromagnetici ING- INF/02 9 1 1 LM Ingegneria Elettronica Dispositivi

Dettagli

facoltà di INGEGNERIA

facoltà di INGEGNERIA facoltà di INGEGNERIA INGEGNERIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204778 Sistema Gestione Qualità Certificato RINA 10039/03/S Registrazione IQNet IT-33732 Corsi di Laurea Triennale

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA) UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA) DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRONICA, CHIMICA E INGEGNERIA

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA CIVILE REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2009/2010

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA CIVILE REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2009/2010 CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA CIVILE REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2009/2010 Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile Presso la Facoltà di Ingegneria dell'università

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DEI SISTEMI ENERGETICI (Classe 36/S delle Lauree Specialistiche in Ingegneria Meccanica)

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DEI SISTEMI ENERGETICI (Classe 36/S delle Lauree Specialistiche in Ingegneria Meccanica) CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DEI SISTEMI ENERGETICI (Classe 36/S delle Lauree Specialistiche in Ingegneria Meccanica) Regolamento didattico Art. 1. Attivazione 1. Presso la Facoltà di Ingegneria

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI LECCE FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione (Ad esaurimento) Sbocchi occupazionali Le ragioni che hanno spinto ad attivare questo corso di

Dettagli

INGEGNERIA INFORMATICA

INGEGNERIA INFORMATICA corso di laurea INGEGNERIA INFORMATICA classe denominazione del corso 09 INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE allegato n. denominazione della classe Obiettivi formativi specifici Il Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA

LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA /9 allegato n. 8 verbale n.24 CUC infone del 09.0.2006 Reg.Did. Ing. Elettronica REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA ELECTRONICS ENGINEERING (first level degree) CLASSE

Dettagli

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale (classe 10) Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi dell Aquila

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale (classe 10) Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi dell Aquila I1L LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: CDCS DI RIFERIMENTO: PERCORSI FORMATIVI: SEDE: Classe delle lauree in Ingegneria Industriale (classe 10) Ingegneria Elettrica

Dettagli

CORSI DI LAUREA A DISTANZA REALIZZATI CON IL NETTUNO. L offerta formativa per l A. A. 2008/2009

CORSI DI LAUREA A DISTANZA REALIZZATI CON IL NETTUNO. L offerta formativa per l A. A. 2008/2009 CORSI DI LAUREA A DISTANZA REALIZZATI CON IL NETTUNO I Corsi di Laurea a distanza o teleimpartiti del NETTUNO sono conformi al D.M. n. 509 del 3/11/1999 e al D.M. del 4/8/2000. Sono una valida alternativa

Dettagli

Progetto Rafforzamento Lauree Professionalizzanti di I Livello

Progetto Rafforzamento Lauree Professionalizzanti di I Livello Progetto Rafforzamento Lauree Professionalizzanti di I Livello SECONDA DIRETTIVA Anni accademici 2003/2004-2004/2005 Facoltà Sede Corso Corso di Laurea Moduli I e II ciclo Arch. I 1. Tecniche della rappresentazione

Dettagli

POLITECNICO di BARI. I FACOLTA DI INGEGNERIA Anno Accademico 2007/08 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI. LAUREA IN INGEGNERIA dell AUTOMAZIONE

POLITECNICO di BARI. I FACOLTA DI INGEGNERIA Anno Accademico 2007/08 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI. LAUREA IN INGEGNERIA dell AUTOMAZIONE POLITECNICO di BARI I FACOLTA DI INGEGNERIA Anno Accademico 2007/08 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA dell AUTOMAZIONE CONTROL SYSTEMS ENGINEERING (first level degree) CLASSE 9 DELLE

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica Laurea di primo livello Classe L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche (studenti immatricolati negli

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Meccanica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Meccanica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Meccanica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA ALLEGATO

Dettagli

CIVIL ENGINEERING (2nd degree course)

CIVIL ENGINEERING (2nd degree course) POLITECNICO DI BARI CONSIGLIO UNITARIO DI CLASSE IN INGEGNERIA CIVILE Regolamento Didattico del Corso di Laurea Specialistica in INGEGNERIA CIVILE Classe 28/S INGEGNERIA CIVILE CIVIL ENGINEERING (2nd degree

Dettagli

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA Ordine degli Studi a.a. 2015/201 I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: LM-33 Ingegneria meccanica NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA VERBALE N 07 DEL CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA DELL INDUSTRIA ALIMENTARE Seduta del 08 maggio 2007 Addì martedì

Dettagli

I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-7 Ingegneria civile e ambientale NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Corso di nuova istituzione secondo DM 270 DIPARTIMENTO

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA CIVILE (Classe Ingegneria Civile)

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA CIVILE (Classe Ingegneria Civile) 139 CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA CIVILE (Classe Civile) Referente del Corso di Laurea - Prof. Giovanni Vannucchi (Tel. 0/479621 e-mail: giovan@dicea.unifi.it.) OBIETTIVI FORMATIVI Il corso

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2012/2013 CONFORME AL D.M. 270

FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2012/2013 CONFORME AL D.M. 270 4 FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 20/2013 CONFORME AL D.M. 270 Il Consiglio della Facoltà di Ingegneria, nella seduta del 31 maggio 20, ha approvato il seguente Manifesto annuale degli

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING)

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) Allegato n..2 POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Meccanica (classe 3/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND

Dettagli

Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione Sbocchi occupazionali

Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione Sbocchi occupazionali Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione Sbocchi occupazionali Al termine degli studi i laureati del Corso di Laurea in Ingegneria Informatica devono possedere conoscenze teoriche e competenze

Dettagli

38/S - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio

38/S - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di CAGLIARI 38/S - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio Data del DM di approvazione

Dettagli

Si possono ovviamente dare vari casi. A titolo di esempio consideriamo alcuni casi possibili:

Si possono ovviamente dare vari casi. A titolo di esempio consideriamo alcuni casi possibili: V FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI STUDIO IN INGEGNERIA INFORMATICA (SEDE DI COMO) REGOLE PER IL PASSAGGIO DAL VECCHIO ORDINAMENTO AL NUOVO ORDINAMENTO Novembre 2004 Studenti del Corso di Laurea V.O. Il

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L9 Ingegneria Industriale Ordine degli Studi 2014/2015 Anni attivati I, II e III Obiettivi formativi specifici Nell ambito degli

Dettagli

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE ID LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-9 Ingegneria Industriale NORMATIVA DI RIF.: DM 270/2004 CDCS DI RIFERIMENTO: PERCORSI FORMATIVI: DURATA: SEDE: Ingegneria

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2009/2010

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali di Laurea in Scienze e Tecnologie dell Informazione Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2009/2010

Dettagli

Come cambia il Manifesto del Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale

Come cambia il Manifesto del Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale 1 Come cambia il Manifesto del Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale Le novità del DM270 2 Accento sugli aspetti metodologici piuttosto che su quelli professionalizzanti Separazione netta livelli

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO CLASSE DI APPARTENENZA Il Corso di Studio appartiene alla Classe n. 28/S, lauree specialistiche in INGEGNERIA CIVILE,

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L9 Ingegneria Industriale Ordine degli Studi 2009/2010 Anni attivati I, II III Obiettivi formativi specifici Nell ambito degli obiettivi

Dettagli

Insegnamenti N.O. (6 CFU ciascuno se non diversamente specificato) attività formative

Insegnamenti N.O. (6 CFU ciascuno se non diversamente specificato) attività formative TABELLA 1 attività formative Corso di Laurea in Ingegneria LOGISTICA e della PRODUZIONE - Passaggi da Corso di Laurea (VO) - a Corso di Laurea in 3 anni (NO) 1 2 3 4 5 Ambiti disciplinari CFU Ins. Ordinamento

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Studio in. INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como. Corso di Laurea (L)

Regolamento Didattico del Corso di Studio in. INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como. Corso di Laurea (L) POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria dell'informazione V Facoltà di Ingegneria ANNO ACCADEMICO 2003/2004 Regolamento Didattico del Corso di Studio in INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como Corso di

Dettagli

3. Sbocchi professionali

3. Sbocchi professionali corso di laurea INGEGNERIA GESTIONALE classe denominazione del corso 09 INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE allegato n. denominazione della classe sedi didattiche Il Corso di Laurea è attivato sia in sede che

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE A.A. 2014/15

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE A.A. 2014/15 FACOLTA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE A.A. 2014/15 SOMMARIO DATI GENERALI... 1 Art. 1 -

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale Interclasse in e delle Telecomunicazioni Classi di Laurea LM-27 e LM-29 a.a.201-2014 TITOLO I Dati generali ARTICOLO

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2007/2008 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN FISICA

ANNO ACCADEMICO 2007/2008 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN FISICA ANNO ACCADEMICO 2007/2008 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN FISICA Manifesto degli Studi Il Corso di Studi per il conseguimento della Laurea triennale in Fisica richiede l acquisizione di 180 crediti formativi

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001 Allegato 2) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO 4 - Classe delle lauree in scienze dell'architettura e dell'ingegneria

Dettagli

FISICA I 2 INFORMATICA 2 I 2 10.30-11.30 INFORMATICA 2 ANALISI MATEMATICA FISICA I 2 INGLESE 13 INFORMATICA 2

FISICA I 2 INFORMATICA 2 I 2 10.30-11.30 INFORMATICA 2 ANALISI MATEMATICA FISICA I 2 INGLESE 13 INFORMATICA 2 A.A. 2013/2014 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE - MECCANICA II SEMESTRE- I ANNO 8.30 9.30 DISEGNO 2 ANALISI MATEMATICA FISICA I 2 I 2 9.30-10.30 INFORMATICA 2 DISEGNO 2 ANALISI MATEMATICA

Dettagli

35/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria informatica Nome del corso. Ingegneria Informatica

35/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria informatica Nome del corso. Ingegneria Informatica Università Università degli studi di Genova Classe 35/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria Nome del corso Informatica Modifica di Informatica (codice=45798) Data del DM di approvazione dell'ordinamento

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA

FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE n eg UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE g ORDINE DEGLI STUDI 2001/2002 INGEGNERIA ORDINE DEGLI STUDI FACOLTÀ DI INGEGNERIA ANNO ACCADEMICO 2001/2002 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ENERGETICA REGOLAMENTO DIDATTICO AA 2008/09

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ENERGETICA REGOLAMENTO DIDATTICO AA 2008/09 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ENERGETICA REGOLAMENTO DIDATTICO AA 2008/09 Art. 1. Articolazione del corso di laurea Specialistica

Dettagli

INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO

INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO Curriculum: Classe L-8 Attività di base (classe L-8) 45 4 SECS-S/02 Statistica per la ricerca sperimentale e Attività di base (classe L-9) SECS-S/02 Statistica

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA

LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04 (link alla versione con confronto LS-509) a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse A.A. 2009/10 TEMPISTICA I L/270 II L/509 III

Dettagli

Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) (Classe 26)

Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) (Classe 26) Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) Struttura del corso Il Corso fornisce una solida preparazione di base in informatica, che riguarda il progetto e l analisi di algoritmi,

Dettagli

INGEGNERIA MECCANICA

INGEGNERIA MECCANICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA MECCANICA ClasseLM-33 Lauree Magistrali in Ingegneria Meccanica (DM 270/04) DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Dettagli

Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica

Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica POLITECNICO DI MILANO SCUOLA DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica Regolamento Integrativo della Prova Finale di Laurea e di Laurea Magistrale

Dettagli

SCUOLA POLITECNICA. Elenco insegnamenti *

SCUOLA POLITECNICA. Elenco insegnamenti * SCUOLA POLITECNICA LAUREE TRIENNALI Elenco insegnamenti * Corso di Laurea Insegnamento N. MECCANICA DEL VOLO 47 070 INGEGNERIA AEROSPAZIALE CLASSE 10 (ACC.CON TEST) MATERIALI AEROSPAZIALI 33 MOTORI PER

Dettagli

I4L LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRICA

I4L LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRICA I4L LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: LM-28 Ingegneria Elettrica NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO: Ingegneria Industriale

Dettagli

Laurea in Ingegneria Meccanica e Meccatronica

Laurea in Ingegneria Meccanica e Meccatronica Università degli Studi di Padova Sede di Vicenza Laurea in Ingegneria Meccanica e Meccatronica Laurea in Ingegneria Meccanica e Meccatronica, Università di Padova - sede di Vicenza 1/15 La laurea in Ingegneria

Dettagli

I2P PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE

I2P PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE I2P PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO PERCORSI FORMATIVI: DURATA: Unico Due anni 1.1. REQUISITI DI AMMISSIONE La Laurea in Ingegneria Meccanica conseguita presso

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SICUREZZA DEI SISTEMI E DELLE RETI INFORMATICHE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SICUREZZA DEI SISTEMI E DELLE RETI INFORMATICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SICUREZZA DEI SISTEMI E DELLE RETI INFORMATICHE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea in Sicurezza dei sistemi

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA 1 ALLEGATO N.2 al Verbale n. 13 del Consiglio

Dettagli

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica e Automatica (Classe 9 delle lauree in Ingegneria dell Informazione) Regolamento didattico

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica e Automatica (Classe 9 delle lauree in Ingegneria dell Informazione) Regolamento didattico 1 Art. 1. Attivazione Corso di Laurea in Ingegneria Informatica e Automatica (Classe 9 delle lauree in Ingegneria dell Informazione) Regolamento didattico 1. Presso la Facoltà di Ingegneria dell Università

Dettagli

LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04. a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse

LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04. a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04 a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse POSTER (1/2) Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale Classe LM-33 a.a.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale Classe LM-33 a.a. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale Classe LM-33 a.a. 2014-2015 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1 Funzioni e struttura del Corso

Dettagli

Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza

Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI (CLASSE N. 30/S) Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza 1. E istituito presso la Facoltà

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA 1 ALLEGATO N.4 al Verbale n. 20 del Consiglio

Dettagli

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Dipartimento di Ing. dell Informazione 82 Professori 92 Dottorandi e Assegnisti 16 Amministrativi 15 Tecnici ~3700 Studenti (~600 iscritti all

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270 Denominazione del corso di studio: Ingegneria Industriale Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270 Classe di appartenenza: Ingegneria industriale

Dettagli

edile Data del DM di approvazione del ordinamento 31/03/2004 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 01/04/2004 didattico

edile Data del DM di approvazione del ordinamento 31/03/2004 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 01/04/2004 didattico Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di PADOVA 4/S - Classe delle lauree specialistiche in architettura e ingegneria edile Data del DM di approvazione del ordinamento

Dettagli

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-9 Ingegneria Industriale NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO: CAD DI RIFERIMENTO: PERCORSI

Dettagli

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S)

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 404 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 404 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 404 IL RETTORE VISTA la legge 9.5.89, n. 168; VISTA la legge 19.11.90, n. 341;; VISTA la legge 15.5.97, n. 127; VISTO il D.P.R. 27.1.98, n. 25; VISTO il D.M. 3.11.99, n. 509 recante

Dettagli

II anno (60 CFU) III anno (63 CFU)

II anno (60 CFU) III anno (63 CFU) CORSO DI LAUREA IN CLASSE L-8 PIANO DEGLI STUDI per gli studenti che si iscrivono al I anno nell a.a.2015/16 Il Corso di laurea in Ingegneria Elettronica e Informatica prevede i seguenti Curricula: Ingegneria

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA in INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE CLASSE 29 S Obbiettivi Formativi e Ambiti Occupazionali

FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA in INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE CLASSE 29 S Obbiettivi Formativi e Ambiti Occupazionali FAOLTA DI INGEGNERIA ORSO DI LAUREA SPEIALISTIA in INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE LASSE 29 S Obbiettivi Formativi e Ambiti Occupazionali Il orso di Laurea Specialistica in Ingegneria dell Automazione ha come

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA - DICAAR

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA - DICAAR UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA - DICAAR Al Presidente del CCS Ing. Amb. e Terr. Al Presidente del CCS Ingegneria Civile Oggetto: piano

Dettagli

L/LM INGEGNERIA GESTIONALE LISTA DEGLI ESAMI A SCELTA RICONOSCIUTI

L/LM INGEGNERIA GESTIONALE LISTA DEGLI ESAMI A SCELTA RICONOSCIUTI AVVERTENZA PER GLI STUDENTI LA COMMISSIONE DIDATTICA APPROVA DI NORMA TUTTI GLI INSEGNAMENTI A SCELTA CHE COMPAIONO NELLA PRESENTE LISTA. TUTTI GLI INSEGNAMENTI CHE NON RIENTRANO IN QUESTA LISTA SARANNO

Dettagli

INGEGNERIA CHIMICA 1 Sede di Milano - Leonardo

INGEGNERIA CHIMICA 1 Sede di Milano - Leonardo POLITECNICO DI MILANO 2002/2003 III Facoltà di Ingegneria di Milano - Leonardo ANNO ACCADEMICO 2002/2003 Regolamenti Didattici dei Corsi di Studio in INGEGNERIA CHIMICA 1 Sede di Milano - Leonardo Corso

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del piano di studi personale Laurea triennale in Ingegneria Elettronica (Nuovo Ordinamento)

Istruzioni per la compilazione del piano di studi personale Laurea triennale in Ingegneria Elettronica (Nuovo Ordinamento) Consiglio di Corso di Studi in INGEGNERIA ELETTRONICA Istruzioni per la compilazione del piano di studi personale Laurea triennale in Ingegneria Elettronica (Nuovo Ordinamento) Il piano di studi personale

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrotecnica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrotecnica Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrotecnica Classe LM-28: Ingegneria Elettrica A.A. 2011-2012 Anni attivati: I, II Obiettivi formativi specifici Il corso di laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione Dipartimento di Ingegneria Obiettivo didattico INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE La Laurea

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 12/11/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 12/11/2001 Scheda informativa Università Classe Nome del corso Politecnico di TORINO Data del DM di approvazione del ordinamento 23/09/2002 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 05/11/2002 didattico

Dettagli

Curriculum Energia elettrica e Sistemi I anno (57 CFU)

Curriculum Energia elettrica e Sistemi I anno (57 CFU) CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE CLASSE L09 PIANO DEGLI STUDI per gli studenti che si iscrivono al I anno nell a.a.2015/16 Il Corso di laurea in Ingegneria Industriale prevede 5 curricula: Curriculum

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI (approvato nel C.d.F. del 1.04.2009)

FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI (approvato nel C.d.F. del 1.04.2009) MANIFESTO DEGLI STUDI (approvato nel C.d.F. del 1.04.2009) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2009/2010 1. PREMESSA Il presente Manifesto degli Studi è stato redatto

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA INFORMATICA. Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA INFORMATICA. Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA INFORMATICA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE (CLASSE N. 35/S) Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe di appartenenza: L-9 Ingegneria Industriale Mechanical Engineering REGOLAMENTO DIDATTICO (modificato

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI FACOLTÀ DI INGEGNERIA ANNO ACCADEMICO 2003/2004

ORDINE DEGLI STUDI FACOLTÀ DI INGEGNERIA ANNO ACCADEMICO 2003/2004 ORDINE DEGLI STUDI FACOLTÀ DI INGEGNERIA ANNO ACCADEMICO 2003/2004 ORDINE DEGLI STUDI FACOLTÀ DI INGEGNERIA ANNO ACCADEMICO 2003/2004 i n d i c e Presentazione Il corpo docente 5 Corsi di studio 8 Collegio

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Regolamento Didattico Art. 1 Attivazione del Corso di Studio

Dettagli

Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014. Corso di Laurea in Fisica Classe L-30 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Fisiche (DM 270 del 22/10/2004).

Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014. Corso di Laurea in Fisica Classe L-30 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Fisiche (DM 270 del 22/10/2004). Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014 Corso di Laurea in Fisica Classe L-30 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Fisiche (DM 270 del 22/10/2004). CORSO DI LAUREA IN FISICA Classe L-30 (D.M. 270 del 22/10/2004)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Dipartimento di Ingegneria INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI Obiettivo didattico

Dettagli

Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica Università di Cagliari Classe LM-28. Regolamento Didattico A. A. 2010-2011

Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica Università di Cagliari Classe LM-28. Regolamento Didattico A. A. 2010-2011 Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica Università di Cagliari Classe LM-28 Regolamento Didattico A. A. 2010-2011 Art. 1 - Denominazione del Corso di Laurea Presso la Facoltà di Ingegneria dell'università

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA

LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04 (link alla versione con confronto LS-509) a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse A.A. 2009/10 TEMPISTICA I L/270 II L/509 III

Dettagli

INGEGNERIA MECCANICA

INGEGNERIA MECCANICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in INGEGNERIA MECCANICA Classe L-9 Lauree in Ingegneria Industriale (DM 270/04) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2010-2011 Sito

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria. Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria. Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale a.a. 2010/2011 Presidente: Prof. Stefano Russo [titolo presentazione]

Dettagli

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S)

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

Facoltà di. Ingegneria A.A. 2008-2009 ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI

Facoltà di. Ingegneria A.A. 2008-2009 ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI Facoltà di Ingegneria A.A. 2008-2009 ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI Indice Presentazione 3 Info e recapiti 4 Corsi di Laurea 6 Modalità di accesso 6 Ingegneria civile 7 Ingegneria elettronica 13 Ingegneria

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata INGEGNERIA. Corsi di Laurea e Corsi di Laurea Magistrale

Università degli Studi di Roma Tor Vergata INGEGNERIA. Corsi di Laurea e Corsi di Laurea Magistrale Università degli Studi di Roma Tor Vergata INGEGNERIA GUIDA DELLO STUDENTE Corsi di Laurea e Corsi di Laurea Magistrale Bachelor Degree in Engineering Sciences Master Degree in Mathematical Engineering

Dettagli