COMUNE "cagln;ttódelsinì]aco",c,iq4]'l

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE "cagln;ttódelsinì]aco",c,iq4]'l"

Transcript

1 ,ELEPASS" di Autoslrad pr l llalia SpA pr szt oot soglll a all altivila di di fzi mè coordinamnlo al Rdslú var sio - Oodic ìiscal numro di isariziftè Socid: Euro inl mnl REA-ROMA n ' P lva Elnco gmral dil lmp s di Rma:09771 Banca d'lldia n Sd Lgd:Vìa A. Eamiri. 50 ' 0(x 59 Rma Baca dndìa n. 40:;50 - El4co scjd Socltà Capjld DCOOSI u C O M U N ED I T R I E S T E PIAZZA UNITA' D' ITALIA TRIESTETS Codics cfint: m Codica ld: A2A7A1O49Z9K8A21 DITRIESTE COMUNE "cagln;ttódelsinì]aco",c,iq4]'l Pror.N.'---,[& 1? P R O P O S -. AD I T, / I O D I F I CU A N! I. A T E R A L ED E I C O N T R A T T IV I A C A R D E T E L E P A S S Gntil Clint, pr adguar il mntratto Viacarddi cui è titolar il contratto Tlpass,s da Lialtrsi sottoscritto,a soprawnut signzgstianali, dal prossimo 1" april 2010 vrranno introdott alcun modifich ch non comportano alcun impatto sull modalità di utilizzo dl sruizio sul costo dlla quota assciativa dl canon di locazion dl Tlpass. L formuliamo,prlanto, la proposta di modifíca unilatraldi contrafti Viacard Tlpass limitatamntai sgunti articoli: CONTRATTOVIACARD DI CONTOCORRENTE ART.1.4:ch disciplinaanch il srviziotlpassprmiumtruck; ART : pr disciplinarl modalitàdi rcsso di risoluziondl rapportocontrattual; ART.2.3:ch disciplinal modalitàprcomunicara TLP il furto/smarrimnto dllaviacard(tramitcall Cntr,tramitI'araprivatadl sito wwwtlpass.ito rcandosiin un PuntoBLU o altro cntroautorizzato); anzichéall'indirizzo AFtT.6.2:prdisciplinar la possibilità di contattartlp inviandouna comunicazion mdiantil sitowww.tlpass.it ART.7.1: prdisciplinarch l comunicazionipriodich di variaziondll norm contrattuali,inviatai snsi dlla normativasullatrasparnza Bancaria,vnganoinviatin forma cartacacon addbilodl costo soslnutopr il loro invio. CONTRATTOTELEPASS A R T : a l f i n d i d i s c i p l i n a r c h l c o m u n i c a z i o nai T L P p r I ' a g g i o r n a m n tdo i d a t i n o n d b b a n op i ù s s r i n v i a t ia l l ' i n d i r i z z o al sito ART.1.5:ch disciplinala modalitàdi adsionai bni srvizioffrtida trzi ch possonossrpagatimdiantil Tlpass; ART.1.7, 4.1: al fin di disciplinarl modalitàdi rcsso di risoluziondl contratto; (tramitcall Cntr,lramit I'ara privatadl ART.2.3:ch disciplinal modalitaprcomunicaratlp il lurlo/smarrimntodll'apparatotlpass siîo rcandosiin un Punto BLU o altro cntro autorizzato) I'vntualaddbitodi Euro 30,00 (lva cornprsa)a litolo di indnnizzoo, in altrnativa,lafacoltàdl Clintdi corrispondrun importomnsildi Euro 0,07 (lva comprsa)qual contributosps pr la mancata rstituziondll'apparato; ART.6.1, 6.2: pr disciplinarch l comunicazionipriodich di variaziondll norm contrattuali,inviatai snsi dlla normativasulla Trasparnza Bancaria,vnganoinvialin forma cartacacon addbitodl costo sostnutopr il loro invio. Nll pagin succssiv è riportato il tsto intgral di tutti gli articoli modificati con vidnziat in grasstto l variazioni unitamnt al rlativo documnto dì sintsi. L ricordiamo ch gli articoli 5, 6, I 10 dl nuovo tsto contrattual Viacard 4, 5, 7 g dl nuovo tsto contrattual Tlpasssono stati, altrsi, modificati pr il rlativo adguamnto imposto dalla disciplina in matria di Trasparnza dll oprazioni di srvizi bancari finanziari. L ricordiamo inoltr ch l norm condizioni gnrali, nlla vrsion intgral, sono disponibili nl sito Nl ribadirl ch l modifich da noi propost ntrranno in vigor il prossimo 1'april 201 0, L prcisiamo ch, ai snsi dli'art. 118 dl D. Lgs. approvat l modifich propost s ntro 60 giorni dalla riczion dlla prsnt comunicazion non dcidrà di rcdr, snza sps, dal contrafto. Con I'occasion,L inviamo in allgato il rndicontod il documnto di sintsi rlativi al Suo contrattopr l'anno Distintisaluti Tlpass SpA IL PBOPRIO REGISTRARSI ATELEPASS DI GESTIBEAUTONOMAMENTE CONTRATTO. CLUBÈ FACILE. VELOCEE CONSENTE, BASTASEGUIRELE ISTRUZIONI PRESENTI SU UTILIZZANDO ]L CODICEID RIPOBTATO IN ALTOSUBITOSOTTOIL SUOCODICECUENTE. ' 23 Firnz Lttr:TlpassSpA- CasllaPostal2310, Succursal39, 50 Fax: Q55.42O Sito intrnt: Call Cntr: PaoinaI di 6

2 T E S T IC O M P L E T D I E G L IA R T I C O L IM O D I F I C A T I :ONTBATTO VIACARODI CONTOCORRENTE - 'I 4 AÎTUALE {TNCOLO mdlrlo abilìia il Clifrl ad h.ào -a li,ma rll prsfrlo d srúiotlpass d dta tùiziff rl sdzi d:,icdi agli illm(òilili. I ra qi l- C)pzjm Tlpas< Prmtrm. a lali s,vi2i è disdplinala da (tn apftgilo mod{fo Ml,aflud lad6i6 ù il C)ini pdfà dridr di sdo$riv r DrRso h Rhlo Eu, Tlpass Pdnl o Cfflri alrloiaali prodd'rc intomdich ddi l in td cposltumt io i rdaiivi add$fi vrffno cmp,si nl.lmhff1o Mlatil dd swiro Viacarrl di amro csrht: IITELEPASS è smzio ch onsml. dtr$o l\dílzr d rh pimdo amarato.dtoc.í4 in morjo sf parabrza rjdf atio o po$imdo Rilla mdo,.l lfanslarc n ll pod ddiéltdpass di p;rgar il pdaglio sa?a trmad d Ésollo 'IOPZIONETELEPASSPRÉlvllUM-isùalarlfdaiddsùiziTdpass-cmstrlustîtilrir di spdtidsryi?jrtas-f /o di agdarimi *dhza $u$v padncr d Lp ollli dallp /o rla ASPI /o da sddà o fals6 dènuncja {o dóiùars soslllutlvs di dlo d ndorilà) di fulo o 3marrimnto dll Vlacd, {lv}.mùcde punludé di ddl rélsllvi d qlrdlq oúcdo rgqimarnlo {V). rdo bl ddla MNCA. in wddasimmrlo. ln tulll I càd di dl rapporto cfr iltitolar cfrn É so Instngludzlo. dmds s.flp d El Cllnt cq l-lnilo dla rslttuzion dac*ll immdld d llvid prwt6li sl rdnt dl dl 3l péanl arl núché Rcda Intgo ch nd cad di rlsolutfi ni c6sl dl résso ù1. 5.ll cstrallo Codlziqd C nrall dl ullllèo dl gstma Visúd dl addon dl Nlm Tlpsss dt ASpt. dl cul rl. l fn#. srà sulhdichsl. >2 OvTLP vlsl r'ola BANCA lnlndano al pésnl,1, 6.1. d*ho ddls dftreola rlsoldiv wvalrd dftn al Clini, EpÉE* cfr dfrlmènto ad una dll lpdd pr- >a.t Ni ca6l cl rlboluzi6 qlfil è l6ulo nlro la o ltdlvs Ésllluzlm sarsno lottfc^ >1^ dq*9nd - lima.jl p4l mcrjt(o ahljla il Oifrf ar) amdr aú at srùiotl$as d dta l{riim rl sdzj accssoi dlicali agli aímobilidi. lr oí l f)p?jmtdmass P mium Tlèpss Èhiufi Tdq ladsifr a lalì s Mz è disclplinala da I h Opcf o m trldo cffl aflil d o chc il Oinl pdra dci dr di sdto$iwf prèsio rh Arnlo Eftr. fdpass l mila pmccdrr inlomatich FDinl o C6td d.liit in raso i rdallvi arlcjtlili vúanno cmpés nd rlmhhb 6ìlahl dd smzio Viacard di cmto corrnt: 'llf ELEFàSS è ryitocrì ms6l, dlrrst\diliao diun pidoamaralo dorjoin mo(lo swt'4 sil ra6b'zza ddi'ado opodzimalo slla mdo d ian$tar ndl pod ddiélîdpass dipgar il pcdag(io sfia lrmars d casclto: ' L opzionit LEPASS, isryd ai lildai cj ts!i j fotgasq - chsntono PREMttJM TELEmSS PREM TilTFUCK d urrlrram d ptrilid sryij d asslnza t) r.l rgdaimi osl!gv dtdi da TLp /o rta ASpl /o.r? soddà patnr ci llp Ni csel d rlsoluzlq frlusura dl ramdo &l rppdo cfflrdlud 20 glofii ddld rlsoluzlon niro ll prdllolmin In *d dvil dl dl d nl d. 6.1 ndl'ipdd d rsèo cl dl di#.5. it dl rsppdo alla rdituzlff dll VTACAFO atta BANCA. L6 mca l'ynlual úllizo o a lìnl fraudolffll dtt VlacEd non pnd. anch al úd dll'arl. 12 dlla lgg 5luglio 1S91 n.197, > 6.4 affrco!.o AnUALE -15 f LP si {srua lr, laccrlà di rliffflcrc in qudsiasi mmffto il smno V ACARD rl ffito qspl d al lildarc d, md sl ssa In t:tl cas il titdar nrjma.jrlla dil a dlla disission prvislo d srfssivo Jlla/ l$sra/ VIACAFIO sccqtrlo (ralo aé 5 2 cor nl..janrjm intomaljva ad è lcnlrto dt'imm rjiala rsit tzirh 5 ttftca > 5.1 f LP Bl rlafl la facdtà dl dihflq ln qudsldsl mhnto lt svizloviscrd cffit. dùd6 d cfflo Inlthdl,a du mal pdma dlla dds dll! dlhl$fi sle6s ad ASPI d dtllolsrl sqlfls Gss dl6p6lbll datlp Eul 6llo M.ldpasBll-. In lal c.bq f l-p turà l! dlif!o dl scér d6j pé*nto Cùntrsllo mdift(bltllolar. l ssiflr all'lndilzzo lwiala così cm pdma fomlto dr qust ulttmo. Eddblthdonlls faltura so lnvlo. ln lal cas il lltdar è lhulo alla rslilizlq dll/ lsss/vlscd qufftoprvleto qdo al *cc 6lvo d >62 qza ÌlTlloltr dl rcèds he dhllo dd prffil codlrdlo. ln qudelast mhntq dcun fr rggiuntivo.lnviando una lllrs (lmdsts con Avviao dl Flvlmslo di dèl di ricqo*lmnlo dd Tilor dl cqlrutlo) stlp. all lndlrlzolndlcdo sl succ6dvo ù slls BANCA. rdltundolult s tut as l VlÉcrd qúanlo péleto *Sd *cmdo al sccselvo ù ch ll cúlrfio Rds Inl$ si lntndrà c6sdo. t6r dda dslla rlzt 6 di tdt l Vl6cd da part dlt a EIANCA. In lal cas sfto r dl Cllnl l Bp* èd sodnull da TLp pq I'dzlff dl Cùtrdto nùché tultl gll funpqll d p dsggio rldivl al lrandll cffvstlddl ch il Vlcrd nl priodo Inlrcùso lra la cùcludq rbt C6lrsllo l6 rld da pl dlla alaca dltd chunlc&l6 dl És6o. In cego d mancalo invlo dlla cfiunlcl6 dl rcsso rdaliva ÉBlflurh dll Vl6cùd nl lrfrinl sodra slablllll. ll rappqlo cqbdlual Él Inlndrà cssdo. nq di cul at prnl sarùno dl dlr dtdo 6 dl rc s$ t hsi dtl rt 5 ch péé&. i lmpt mssdmi di I úno. ANNOOLO ATTUAI.E. G2 ClldSasì cmrhicaimc scila sl pr oogio il ramorlo in ssr.h f LP.ldrà ossorèindiriala a TELÉF{SSSDA - (ì'smr Caf ' Ca*ta Pot $cdrst 3 - an123ftrenze *mail. infoldass ii la\ O55 42A23/3 o$i5 4ú 27U i[qd F ca >72 Qudsiad cmrhicazimè scíla úl p I oggno il ramorlo in sscr cù ll,p riw ssrindidaala a TELEPASSSnA - Cl dm' Car Crsdta Pold 2310 smrrslo FIRENZÉ ComunlcaJd mdant il silo ww il - lar: o CEtr.A2O 2734 AFNCOLO ATTUAT.E.7.1 TLP prwd4 ad inviar pr iscdflo. dla $ad6aa dl cfrlrdo, ffirnqri. dmtro una vofla atl ffno. lha adili ch dia un afftplda ftia,a inlomaziú silo svqlgimfilo rid,"ppodo rh aggomdo quadó ddì ù.ìzimi piodica è llîluala mdifrrt invi6 tpplical. La lmrhicazi(n crsqrr di un fftdicolo dd doqhio ci Sntd dll.ffcizièibi:31!:1i hm-îa.:îirpporiztircslii;ilapndri sco6i 60 gioni rld ÍootFtcA >al TLP prwrb a iwiaú pof isoiîo. dla s;rjhza dd Cfil af o. cmrnq{,. rha vdla all ano una c6uri rh dm6o anaqradro ddl 6diziùi lile ctì rlia lha {hdda úiafa inlomazion srno wdg-rn6lo dd Értpodoa un agdonro ppticétè poi$ica. ch cmprnd un rhdlconlo La cmuniffi2i6a dgli impoli addblldi d ll dodmnlo di dntèl dll pr posls all indrizzo codlzl6l cfrfrlcft. vlh Sdlls dd Olnt. oddbllfido thllo sllo slsso nlta Drlms pr ll so invio. TLP prdvdrà l8flura ulll sglnqlo priodlcr 3d Invlsr lal cfrunlclff dttlndirlao dl poda dl Cliql ch n fscd6 slidla stlp slèss. rldrlgté sqllla In mfr nza di ofdorjicto s illja da pa,l.,l Clinl. l cmrhicai(ni si intndmo lrscors 60 riomi dal >q2 L Pafi c6vffgfio dn dqa ch nll ipold In dl ll rappqlodl6dplinaloddl qldd da dlr un anno ÎLP wrà ls ls6lià di nff InvlaÉ sl Clinl mma 8.1. ch Dr&. prnlt Nh l chuniclqi Cqdizlot Edodch ns rcdt dt al AÍrn9o!-o AlrnALÉ - Z, ln caso di safrimchlo o rl firrîo ddla l6sravìacard. il f ldar dwrà. m immdalza dam cmunici6 soifla atelepass SpA. Casolf a Po9d 2310 sm :to123 FIRENZE. via Fx(VJg42O2/34 o c55r'4m2373) o mdiant cmúd, ca?ih d Cdl Cnlr Ommrcial {nrhú ) o cados psso Un Rtnio Bu o prso Un On1,o SMi arlodaato o un llpass Rinl o rh mnlú di dsribtrim di allé sodja cùcslonada ardodedal rldtqti a tdé ailiúià o difdlmi lémal ta a,a aroa isryala Tltrass Ctub rl siio M.lrras I ll iilolar sara sfr lo daila spssabililà dd paqamnk, di è.vntr4i impodi rddivi ai ténsiti cùvali.lali cm ta VIAOARD aurgvmnl usda da lfzi a dcorrr flal mmmlo dlla dzjm. da pad ditlp d.ìla cmrhicazjm di ari iarprvnir ad ILP ffló 30 cmto,m dlta rlsrhda Ésa dta A(dorità compdnli o. in dlm diva. la dichiag2im sglitfiva, smmdo cji allo rji n d o!ìda. rdaffa - d snsi ddf ad 4z dl D.P R 44slmo0 il modulo disponibil prsso i Fltnto Eu o i Cnld Sdzi adoiaati ù può css scadcalo datla sim prùbtica dd Sto inlmd Mjdassit.pnal'addhilo. dlo lssolidalr. d ndti gti impodi.tdivi ailtransazitrìi cffvatidarm tavlacard abuslvamsl rúilizza!a fiqitf CA >23 In caso d narilfinlo o dl furlo dllr t3*r Vlacad.llTitdar dwrà. co lmfididzq dh cmunlc&ta E TLP chlmùdo al Call Cnlr Cmdrclal péèso un Puolo 8ls o prs6o un TtpaÉE funl o Écandosl o un Cnlro Srylzl dlgdi s lal sllvilà o dlrlthql lramil l rs rlswats.,ttpas6 Oub" sul sito w.tlpasqlt. lltjldar sarà csmralo dcl papamhto dalla Éqrfrs*)ililà di wntrdi impo,ti rldivi i lransiti cmvalidali c6 ta Vicaraj ahr$vamnt usala da trzì a rlmilcr dal m{mnlo dlta riziho..la paì1 ditlp da{la cmuni.aim di dí sopra. ddrà cmunqu lllllola. adtlp.nlro far trervqi 30(tcnta) glfrl datt'invlo ls copla corlm dlla dqunda q In allmrllva. Ésa. In caso d furtq slt Autqnà crso dl harnl do - sl qd rlmnlo dllavictd.la dlchlùazifr aoélllullva dl sllo di ndorllà. Édslts dll rt.47 dt D.PB m - *qdo pessol ll modulo dsponlbìl Punlo Btu ollpaas Fblnl o I Cnlrl Sdlzl autaizzatl ch puòsw scspqa l'addblto. dcalo dl Ello lnlsl ww.tlpaeàll. sllo dseotliolé. dl tuttt gtl impqti rdatlvl sll tronsazlql q cùvalldd la Vlacrd abusivamnl dlllzda ABNQq.O ATTUAIC gratrilamni.anmodatitàcar1afa. alla lino d ogni anno, íl (liffl ch non abbia dliudlo almno rh d dlo M.lclpass ìt nlt anno cli útcd, mnlo ch abbia ilcntlo addtili l6rnìl il sdzio Viàcad /o Tdcpass n.ll ano lsso slrp'io.i ad Btrc 1 OO.OO I h d4hlo ctrlabil-d ú il,iilogo ardixco 'r lrdti qli nrporidr adn.hila1d nd corso ddlanno d ril'imntopf i mti rclalìvi al mlfaflo Viaa,d aglì rynlrrdi srúzi aggi{hlivi. di cili d prmd&l por i prlaali rgisflti à, t.1 4. nmrsè da ASPI ndl'anno stsso. l odlftca D' 4.7 Fmo rslando qualo pf* I o d prcdnl al. 4.2 ss,ilp p sd Invlsr grstullsmnt p, t6dtto, ;Jla lin di oani ano, d Clihl ch non atùia lliilrdo ilmno rh acisso al silo wwtdtrass.il n ll'anno rjiítdmhlo dc abbia dctullo arjdp.bili I ramil il sryizio Viacad o/o flpass Scsso $rp,iod ad Eu ro i oo.00- un.lorunèll ano mcnlo iì ipitogo a dilico d!tjlli gti impoúi addbilatin t cofso dl ano rl itdmnb pf i coti,atntivi al conlralloviacad agli dénirdi sryizi aggiltntivi, di flri d prcrlnt ad.1.4. nmchè frr i p.jaggi fgisi6ti fta ASpl ndl anno slsso.i.1 ABTIC4O AITUAI."E plri) ssr risollo: ll rnfjpodo cùlelrril a)d,1 tldar dl cmtfdo. in qrd$a( smaa ddrn hr agdrhtivo_ ìnviandouna ldora raffian.tala mmmlq (corstala di mpia dl rjtrummlo dì jìcmosdmmto d.l tilrla dt cùl flo) allî SANCA altn (rd dùranno ssr rditit ifjl VIACARD a hí assgnal: b) da f LP in ogni caso (l accdda vidazift dd fnntrrd pagam$to rtll tafiìr. in 6so di utitizzo dd smio da pal rli sogodi /o cm vicdi nh íúilildi sc6do qrranlo Drdìslo riallè prsnli norfrè c cmdzitri gnraii.i sorviio. d rs larddfrlo ddl VIACARD pf du.lor h kilo o in pat it pagamsjo dd pdagsio a.ltttivamnt dwutr!. matda o tat_ s d6rhcia (o d.hitéim sclitdiva rli allo dindo'idà)di trrdo o sadmffìo rldlviaoafd..i rrilo o mancato Bhlral aggionfilo di dati rdatiú d cfrt!falo: c) dalla 8ANCA. in qltalssì m(frcnlo, in kdli i casi.li risdrrzi6 dd dmoilo cm il lil(lar c6rhqu a suo insndaóit gitldzjq dandm immrlida c(municaziqr a TLP crj at Oiontc. Rs, inl$ dr nd md di frri dl prcdoti ldl. n). b) c).1 mlr;ìf o rl adcsff dl Nornìa Oodiihi ctr,ali rf ldi, lizd, dl $Sma Viaca,d Tlcpass d ASPI. ri qri att pfmss. c$srà ardrhaticfirmtc *rootfrca >62 (Sl rlnvla 6 fl frlo prdfrlmnl In dicsi o ntl s modillc6 dll t. 1.5). >6'l L Parll cqvngqo chq fmo ognl dlrttlo dl llp al rcslando pésnl qusl ullimo pdrà rl6olto. sl nst liva qs*'):!ì ditlp. In ognl csso dl: (l). pigbnlo dl puntusl dtl ldtur. (lll. ullllu o dl svlzlo da parl dl soqgclli /o c6 wlcdl nff qénratl dl s4vlzlq m dll Vlrcrd llll).uso fraudolnlo Fr ludr In lutlo o In p*t rlsarclmnto Fr qli ftt abiiltsll èl dsnnl d s qrùto dll.ùtcúto 1456 c.c scqdo ll psgsmfrto &t Shto Fdsgdo rcvlsto allro ùvlsto nl (..Cla!sota dsotu- drll rltvamnt pr*ní dwilto, n6- ANTNOII' ATTUALE.7,2 TLP ha lalacofià di mocliîcar rtnildralmsil lc Nom Cmdizimi d l sryjzjo Viacad qùdora ss$da un gilrstilicdo mop ' tuslìva iivo i sùri ddl ad D Lgs n. 385/93 rjmdff cùnunicazimc psso il dffiiciliq al Oihlc In lali ES saè p possihililà dsila la dda ri SlEla vigor ddla pa' ìl Climf di cdèr lú in modilica. lc,ma fslando la 60 go'ni snza alo In ùrrc aagi{hlivo Trasm,so I d pritrio in mancfi za rli rrrso. l mo(iiich Q inltrdmo >L? TLP ha la fa.dlà dì modilica d rjll'ad 118 DLgs rhìldelmml l Nom Cffdizjfri V a a c a d q u d o i a - q ( r s $ s l au n g i r s l i l i c d o m d i v o. A s - L v$1321ùl dll condzlmi cmomich normdlvè. vrnno cmunlcd ffi dl modflc unllttril " Pr$oda pr lsqlflo dd Cqlratlo" d iwlat pr po5t dl lndlrlzo d Clisr fomilo dd Cllnl, addbltfido allo slsbo ntpr ll lorc invio. la prima fdura ulil ll codo soslnulo ILP ad lnvler l vdazlonl dll c6dzi6l cqmlch no6dlv. dl dl sl prcdntt Mml. all.lndldzzo di podó lllr6lca dl Cllnl ch n faela splldla rlchlsta sdtis atlp stéss. La dl mo<ifica unlld rsl (l) ll lmin dl Cqlrdto dovrà Indc d dcftnzs dll vadazlfl. ch non pdrà sffi s 30 (liola) fiomi dalla dst6 dl rivlmqlo Inlrlo (lt) tt drltto dt Éc$o dlla cmunlcifi. d (lli) ognl ulrlq lmnto dchlslo ddl vlgnll nm é rlrlto diepo8iztqt dtudiv. ll Cllnl sl.o O0 (sssla) glùnl dd riévlmnlo &lla Propost6 dl modfìca vnildral dl Cqdrdiq É con frllo BnzE p n6lllà. avndo dldllo a v &rc lmmdialo. appticd. in *d d llqrtdsziù cqdidfri DÉcdnlmnt orallcdtrasm6o ld priúio. in manctlz^ di r sso. lc norilich si inlndùo accìalc. Ousnlo s+odo lrcvrà ryplicais no in ca6o dl frodllch dr ndm lmpod dl lgg svatl va.l quall d ppllchsanno cq.ffllo immdido scqdol lmpl I mo( d lla dso6lzlon l abble introdoll. *nz& ncssilà dl trryvlso pdrà ddt.appqto.l natura lmpèrdlnomnllva ch AITI'A.E.I T LP adcdsc dl Accodo lfa Ardodfad pr l lialìn SpA t Assmiazifiìi di Cmsrndod Adm. Adr jsl. Cdoms FdF ffirrmaloi. anrali Ímralad dd Prf 6dlo di Oonciliaziho, cho prwd la oti[riùc pèr la di un tjllirjo di Otrcjliaàh 'isduzifrìqlécitrrliiircdcloffhjtrùèfsicmcrìanilapro rirrrdi c(hdliîuihc loliqli ddlc prddl Ass(fraitha. sè instrldìslàffi p.la rivosla ad rh foclamo. Doss'ro,idv.,o iò moalo smdlié c ÉFCa:ír is in6li dd nml,?ii lal.pass. La pfcclr'a ò dilila pr il (,lianl. salv I sp$ rd;{av alia r l-!nl3 clim ri$ùdcnza inùala - prs6lla La dùnnda.l cùìriliai6o mdfrt amosito modilo.lsùibit sf silo widsass il mro Drssoi AhloBltrlsdilrdloídiddtoAss(dazimi.JiO(nsrhdD,i vaindlhla.ffiraffiandalaa/r.att'in.idzzoindcatoatp cclmloaú.6.2ovialatdn(imú06 Ladmandasra s, mind da ttna (](hmissi6 d Chdlia jrn cmpoca d (h cmdlìalor d ILP da rh dtiator rlì una ddl Asdazioni dd Cm haf od In caso rli a.mdí) 1'? l Pa '1i la cfioliaziù si cmdr rl.6 la dtiriziona ddta pratié tl Criht è tibrddi amdlarodi ifirrlafolas(lrrzi(nprcposla Laprocdorasi cqrdurlcùnunqùonmd al20giomiddtadatadi rij(h dalla dh;hda lt rimrso att'tjfnddrli (ìmîìtinzimc nar priva it Cìifft dd d,ino d adi,, ìn nrdrhail mommlo.lauto'ilà giudziaria rmorxnl. TJIQ{'IFICA >10 Evnluall rclml In malqla d offrazioni *rulzi bancsri flnenzlql dwr&no6*g lnlsti in ftms scrins rll.ln- (rîficlo Cudhr dlrizzo dltlpós6:tlpsss SpA. Funzlfi - G6t6 Gsliq Rdffl CrTlpa6s R.lnl. cdslla podal. Tlfono: Fàx: O succ.3g H - tramlt lt slto pss$lt J ÌLP dwrò rispqdr frtro un lbmln maseimo dl 30 giqni. Nl caso In di il rdho v ngs rit. nulo Inlùdalq ov ro allo slss nfi vftgr fmito ri6c6lro htro 30 giùni ddla sua prnlóziq. ds pl dl TLq ll Cllnl potrà adlr l'arbltro Sficario Fins.lrlq ll Clinl può cfrldlar l'arbllro 8ficsdo Finsnzlrlo rl sguntl Indlrlzi numrl d tlbo tax: - Via Vèntl Stlmbr. 97-0ùt 87 RffiE -ltl6o: Sgrlsla lcnlca dl Collgio dl Rfra Fax: , noché tramit ll dlo inlml wvw.srbllrcbdn6ridnanzirio.il_ A tal propogto'f LP mll a di6pglri6 dilr Cllnlla l6 Guida Prdlca'Cùos6 t Arttlro Bùcado Flnhztado c+lré chè lulèlàrc i proprl dldili. Fr ulidd Informszlfrl a rlgosrdo il polrà sll sì faé rlldmnlo al gto Introl dltlp. wyw-llparàll. pcf I iatia.spa c lo assdazj6i lé atdolrad ILP adisco.il'acmílo di (lh$rmdod Adm. Adusbd. OffJacms FdÈ sllitàli iinlìalari dd Prdmdlo di C$ciliazih. 6shalo'i. ú la rndilrzim di ún LÍlido di Cmdliazih pr ta ddrrim fl radídizjd.lrjlo ffil'wo,<a inrrhli l Opzio PrfriÙm m(rànl ta prom(trrd di cmdtiazim. I Oifrii di Tolpars SpA. fapprsfrlli dall prodio Assodazimj. pc, la ilsp6ln s insoddilafli posad Una cotstazjù. sm o ù solvor in modo sftplic è rîddo lc ctril ' wcd ìnrffli l'íala glim d{i îonlr af,i Tclèpass La p romd[é ò 916 ildta pr il Cìifrl. satvc i sps ddiv alla GI isodmza intràìa - p,s6ìl;la nìd;rlo apporito mocfulo risponitit sd So La ùmandà d moiliazi(n pésso i RlnM!lass.it ùd - va indt61a. ffi Racftmrn.lata lo Rrr lc sndi lfilo'idì ddl Assrriazihj di (lhsumdod A/R. all indd ao jndcato al pécd6lad /.2ovialaxdnrnnF lB0oviarndlatlinrliilzpcm.itìíìi{tìc adoslrad.l.ladmand.saràs, minda da trna Cffìmis:!rhQ rl (ìndliili(trc c r m p o : i i ì { l n r h c ( h d l i a l o r. l T L P o r J ai l n Í n d t i a t o r d i o n a d d l c A s s d a z i o ' nirldclnsrmdoii hìcasodiacmrhl"alcpa'lilacm.iliazimsicmdurlnsladdinizionèridtapratica ltctiqilètib ru di accdlar o di ffulîrè la sdìridro pr Wosta La púcdrlú si cmdrrd c(hunquo nm dle 120 giomi dalla dala dadczjm ddla d(htuda ll dcqso Fll (rftldo Cuslomr Car, cstiff Rdhi d dl.tt{ffclo dt Cffdtiszlm oon orlva lt Clnt dl dtriilo d Edr. momnto_ t Autcilà glúdiziis comptnt.

3 CONTRATTOTELEPASS raallilolarslsolufj mlrnicai6 sl69 AFnOfLOAmrAr."E - l' Anîcou, TLP di ogni variazìù il c i6l S impgna ad dir dll lafgh di mzi - fmo rsiando qualo prdsdo al prc_idfil punlo 1.2 ' s d,i inlffd ulììiaar l'4paralotdpass-tali 6$r aggiomdi trmil dalipgsono I'ara risruala prwido dd $lo M.llass.il, msì prsso un Pthlass Oubm nll Nom Gnralj dl cffldoviacard. WU 1o BLU, Tdpass Poinl o dlú 6110 d aúodzalo o inviando una.mail dlindidzo o un lax al nrrmm dl Call o inúando una (sunica2io, o ) o lldhando n rcilla dl'indida Tlpas SpA - Cuslmr Car - Castla PoSd 2310 stérél FirnÉ. lrúicazjfr dd Poinl dd cfilfr snizi aloriaati Èrnlo glu. di ldpas è Brbbticda sil Sto M tdass.il ltoi'ftca >15 ll Oiht S ampgnaad dir TLP diogni vaiaziù dlllarohdd mzi, tmo rdandoqualo prisato al prcèdnl ad su oi inld rfiliza l'appardo Tlpass.Tdi dalì p6so ss aggiomali lémil l'arca risnda Tlpas qub' dd dlo w.ll pass.il, così (m nll nom gfirli dl cúlraffo Viacard, (ppu prsso un Punlo BLU,lèlpass Poinl o dl ro chlro di assislnzaaulodzdo o Invlando una chunlcul6 mdlsnl ll sflo o un lar ( o )o lddhando al nrmé 84O dt Cail CfflrTtpas o ww.llpasrll ìnviandouna (huni 2ih scdlla dl'indiizotlèfrass SpA - Culhr Carc ' Casdla Posd 2310 Su u6d Firffz. lilrbicazim d i Ftnlo BLlr, ditlftas Pdnl di c6lri sruizi alorizali è wbtricda sul Sio M.ldaass.il. ATTT'AI..E. AFTIC(LO 1't In caso di olda di sryi2i aggiuntiù da pad dì smilàleil di pagtuhlo Sa cffqlilomdianl dl ilfdpas, il tilda pdra sglir fdpass (d sorlotildar) d addili 6ldando drdmmlllp, pr la wmiud llgcriio ddl qdzi6i di lmini pr il pagtuoto d ddi srvizj. La sdlgcrii6 di lali lminl dapad ddtilda. mdimi, dèlminail srgé di!n aulfrmo Bppdo TLP In lal s. iltiidarè sprssmílè è d na ai rappqiilé drîlp iltilda. slso d ilj soggdli pri bmi /o i *rvizi da $li lorpr qudsasi cùlùnia nfì al clinl. Pdalo. drivad da ddlì Eppúli, ffiè trjf ps l'rcjzio di qudrf asi i Tildar dwra rivdg6i sclu$vamíl aj soggiliq i aliha dipuldol apgilcmvszifti. r6lffdo chunqu sdlrs ogni r9osbilila d T LP in mfilo dla rgdar lruizjffè. da pa d dd Tildar. di smd dldi d.l soggdi slaliltludiprmqzodlllpass.ln ogìi casqnirappùiit6iltilola ètlp, l ordn d pagam6lo imparlf o atlrm6o l'úsoiid Tlpa$ è Ul, pdto. rsla tmo l'ottfigo pq il fildar dt fro6 i rlaiivipagmnti af LP ln caso d mancalo pagamsto ddiìopodi scpé maziffati,lmo rslando *r nù vrffi o supélì i limili d lgg prwjdi dal D.Lgs. n 231i2002, il Tf dar sarà tsulo d pagfrnto dgti intrèssi di moé dd Ta$$ BCE maggioralo d arpunli. dt vrónno a.ldóilali nd pdmo dodmslo ndla mi$é cùisil ulil. lloofca >.r.' TLB Indlrc, poùà doeqlvé d volla In volb podt cwqd6l cq (nl sguno.eqdzl prl'ofèrlr abl pagfrfflo chè qhhol6moblllà, d bffl doruld àgglhtlvi.l6pno al psghffto cbl p, degglo adglrrdal. trhll ullllzo dll'eppardotlpass o dd Codm do dppdloptastco Ello des collégdo. Sarà dra ditlp mud* d ql6t, mdlùl l'lndldzo d poda ltrrq{d dd qinll mddml tffillo -lolrsmllè ll -Punto gu'...tlgtc Inihct do m dlrnk prbs ww.tlpasall úlèltqidié EppoEil biodtq ldfúnatlv l p6é Polnl" gll Eúkl cwarmdl.l'wrrlodl rvkl dl pagdqlo agglunlivl l dl svlzlmddmt Rs { In ognl 6s afi l'àdd6 dl dlql ai prdlll *dlzi prstda nl moinls d psgshlo sà cqsldrda dl I Cllql msloln èttstfuràll dl'efrprralotlpa6s o dl CodlÉ ro ad 6Eo colflmo dlllzo pagffilo l galopqll agglqtlvl:lnlll ú ldi rylzl c6ol iddbli v6nocqnpéd ÉltM 6nl+ nl dodmffto bll dl illzloviùd d E ldla munqr aslvà la licrllà dl q ntl dl dlsbllllr In ognl mh6to dl p gaffito agglhtivi lramit ryld l'4pgil6 dèl dlo Inlmd o Riq ww.ld p8ll uns dlna atelepass SpA - CtdWr CaÉ CÉlla Podal 23l0sucúBla 39-5Ot 23 EBEI'IZE Rda, llrsì, lneèo ch I'uflllzo dll'eppqrtoîlprsq plstlm dl Codc pq il o dl sppqto Ed aro collgsto psgffilo dlvrsl ddl8 nobllllò d bqi sfrlzi úà dbdplinstods cffdzlol díveto sdsmnl nqd +podt pdla tddq dd prt dl Olffl. ln lali 6d. il fildaf sp wsl chtlp rsté ai Bppdìtra iltitdar lsso i lnj soggtlì pr i bni,/o sènii da qrdilomili al qiàl s sq Pdalo. pr cildsasi cmlrwela drivanl da ddli rafjpqli, qè ftué pr I'srjzio d qualsal diriio únssq iltilola ddra ivdgmi sdudvamrl ai soggdlit?i. r siado mnqu èsdusa ogni épmsòiil ditlpinmfilodlaroda liliziq,daparlddtldar.disryizidléidisggfil"imd$mi, anó nd caso in di i rddivi pagmfff 5ao già 9ali liiludi prmu zo dil'appardoflpa$s, dl Codic o dl suppodo a d $o collgdo In ogni casq ni rappqli I ra il lildar TLP, l'ofdin d pagamfrto impadito l'uso d llhpparaloflèpas, d1 o dl suppolo pladico ad sso cdtgalo è irao6tit, pd-tq sja imo I obbtigo pr iltildar di hoér i lalivi pagm6li a ILP In caso di mancalo pagamfilo dgli imporli scpra mhzihali,lmo rslando ó nq s,pmli i lìmfi d lgg prryi$i dd OLgs. n illilolar sara lnulo d paghslo dgli iniqsg di moa pr rjladdo pagamrlo dll lallùr ndla mi$ra dlta$o BCEmaggiodo d 5 p{hli. a dcùrr dd 2 giomo ddta da,!a d misitr dlla mddma ldu6. ch vrénno add bildi nd pilmo doomhto cmlabil util $ootftca D {.1 in qudda$ dl'imdida mhqloil sryi2iot.i+as, dandm inlomativa ad ASPI al titolad dumqlanlo prwido d rsiilir7jm dll app lo scmdo adirdo nvaliddcùl'paraloldWassdalgiomodiinúodllaco ATTUA.E- 41 ll rappodo cmléflud inrsl il srviziotdpas Brò srè ddlol a) dal lilda. dl cmlrano, in qrdsiasi mmolo. ssza dff ùr ag(iunliw. invìando a TLP - mrjat lax. al numé OsU42027U 52 'una cmuni iff dl ffihdo. mrédda scrifla d risoluzih di cqia dd dodmhlodi ddtilolar cjd iúo$mfflo qlm 20 gg. ddla dda d spdziú cffl to mdsimo. rdiluado, dlla cffiunicaziff gti Tpaatiltpass d ss. (Rrnlo Eu CfrÌro Sryizi dll dlr Smidà Cmc6ssad af LP pf6suno dipunlì di diddbuim aúodedali al ldcqlriaulorizaildatlp}omdianiwdizjsp6ldallinddainclcaloalstrssivo5.2 RSainlsochilcM lraflo S inlndrà risollo a lar dda dalla rizim ddl adado da pan dif lp pagamtrlo b) da TLP. in ogni so d ac dda dd f{ntrd vidaziú dr{l laflur, in 6s di tfiliao dl sryizio da parl di sgg fi /o q abililalì sécffdo quanloprddo dallp sqlinom vicclinm écùdihi gaéti cl snizio. d usolauddslo ddl a6paraio!d passpr èludr in fuio oin parl il pagafrqlo dd pdagdo deflivamrl cjmilo. mancala o lal sa dnuncia (o dcfiiarazio s6lilliva di alio di ndorida) d ftrdo o harrimqlo ddt appaato Tdpass. rélo o mando punlual agdomfrolo di ddi rdaliù d ffilrafo. MOt tftca D42 (Sl rlnvl à quùlopédqlmnl lndlcdonlla modlfica dll'ù1. f.il. D 5,1 ddflodltlpaldsèhsto L óq Gmoédandoognl èl danrt ds qtròlo dlrcprvlélonlprnqedltllmopolràs*édsollq al sel b cqlrfrq pr gll.fflil dt'rtldo1456 c.q ("C'lauidarlsolúlvaBpÉs*"). datlp In ognl cas d: dlllfrur. dl punlual pagofflo 0)- acqlila (l). ullllzo qranlo dl svlzlo da part dl gg lt /o co wlcoll n6 ablllldl *condo datt fqli nq. gnrtll di svizlq pr dllvlcùd Lsudolnlo ln tuno o h pd dèl pdrgglo ll paghfilo lfttivdmnî dovdo, 0ll).uF (o dlchlarazlon sslilullva o t6l6a douncl dl 6no d nd6llà) dl furlo o sfrsrlmnlo [V).mh6la llpbà (V). ndo punîùdè o oacalo agglframnlo dl ddl rlrllvl d qlrdlo. >i4 OvTLp Inlsdt avvalrsl dlla clilsoll alsolldlva d* dm l Cllnl. il.5.l. cmunlcèlè sprs* 6 rllrlmnto ad una dll lpdd al prcnlè > 5,C Nl casl àl Frcnl chlusra dl ra$orlo Barhno dl non dlc rllcttos dless d ffid dll'rt.4c-hprd.ltmpl mbdmt dl I hno. ARTIOOTOAITUAT.E- i2 scdia hl pr oggflo il rafpoiloia $èr c6llp dùra ssèrindìdzala a QudSali cm(ni zi6 IELEPASSSpA - CuSmrCar - Casdla Posd 2310 iléiéal 39. Sl23 FIRENZE n;ll : - iax: o O U. ildxiftca > ó.7 scrifla affl pr oggdo il rappodoin $r co ILP dùra ssrindirìaala a Qudsiasi TELEPASSSpA - Ordmr Car- CasllaPodd 231Osrd l 39-5O123FIRENZE - lax: o O55 A2027U cqlo hdanl ll sllorm.l lass.il AFNCOUO AITUAI..E.6,I dl cffl6llo TLP a inviar pr iscdflo. dla scadhza. {)mnqu. dmfro una volta atl ano, una cmuniéiff analilica cfi cla una mplla quadro ddl Mdiù! chiaa inlomaim $llo svolqimslo dd appolo è un ag[iomdo applical. La &unìéziùpridica è tlluala mdi4i invio di un rqdicqlo dd dodhhlo d $nis dìl Mdzimi c6lé1ludi. In mamnzà di opp6izjm srifla da pad dd dinl. l Mrhicaihi siinlhdono aprdal I nsmra 60 dodi dd fttdtflca > 7.t TLP a inù ar pr '$riflo. alla scad6za dl cl dlo. chunqu. almno w a volta all ano, una cmunica zift analilica ch ola Lrna cmplia è chiaé inlomazifr $llo svdgimalo dd Éppodo un aggiomdo quado aodlicd. prlodlcs, ch cmpgd un.frdlcqlo La chunlcalq dgtl lmpodl Eddblldll d lt dl dnlèel dll cfidlzlhl ècqmlatr, drl Clinl. dddblldo vln apdlla pq po5l8 8ll'lndlrlao thilo allo slsso nllà prlms pr ll so ldlo-f priodlc dl'lndrlzo fallura dll soslqulo ad InvlaÉ ldl cmunlclh LP prwwdrà dt posls dl Cllfrl cì n faccla spliúllà rictlela Édlfls atlp slssa. In múcza scdfla alo part dl C1lffl. I cmunic&lql si lnlodoo lrdcsi 60 giqnl dsl 6ln dorachnll'lpolsl dlsdpflnalo Lt Padl In ctl il rappclo slri mwlffiti da onrc uo snnqtlp dl nff lrulù d Clnl wràlalacdià dql cmma dll ù ddlpéntinmè l cmunlc&lql C6d/ql Frlodch dl wl nq rcgid pr. qtraflo. TLP 3l d dé la facdlà dl dlsrcfq In qudrlsl mhnlo ll ryvlzlotlpasq dl ÉcctaÉ drt prnl dhdo Inlmallva rd ASPI allllolsrl du mèd prlha dlls dda dl dlhlss,lo comunlc&lú mdiùt sdtfla rd dspqlul datlp sl 6llo ww.llpa6àll.in lsl casqtlp rvrà dir{tto dl ÉÉdr dsl fffil Cfitrdto mdlíl cmunlc&lq sqlfla lrulala all'lndrlzo &llilolarq pricosì cm tomlto da wsl.ulilmo. addbltùdonttr m6 faflura ulll ll cdo sodnuioprll so Invlo. è lénulo alla rc6lituzi6 dll appa.rlotlpas6 qjanto ll qlnl cqdo al r AFNOOLf' ATTUAI..E -G2 qudora sussga un giuslilicdo ILP ha la iacda di modif Ér unilalélmol l Nom Chdizjhi dd p snl MiÉtlo. prdnliva pésso il dmidliq molivo, al ss ddl ad D.Lgs. 385/93. dadq cmuni?i6 al Oifil In lali d sarà prcisala la dda d frlata fsando la possibililà pf il C)inl di rdr dal ffiialo in vigoré ddla modlié.lma hlm 60 giomi. smza alsh h aggihlivo. TEsm6o ld priodo. in mancaz di rècèsso. l modliù S inlndmo ociat. gza dd pfst ll Tlldar ha dlriflo dl Éds corlidq in qrdslssl mtrnlo. sgglunilvq dcun ùr InvlEndo atlp -mdlùl fu, al numro o Wwrc Avvlso dl Rivlmftto. dirlzo al sc3dvo Indlclto rl una cmunlc&lq Ecrina dl ÉÉsso. cfrdda d cople dl dodmnto dl dchor,cimnlo dl Tllolar dl cùlraflo úd5lmo. qo a 6dm dl qinl In lal cas l Èp* BoBl6utl dtlp pq l.dzlff dl Cqtrdto n6ché tuttl gll lmpùll da pdaggio Éldlvi 3l lrandll ch I'app8rdoT lpess nl pqlodo Inlrcqsotra ls Mclsdo laddfr da pdd dlla dsa n dl Cqùdlo dlla chunlc&lfi dl pé$o ll Cllnl è En 6ì lnulo alla ÉEllluzlq dllrppardotlpass uno dt punll dl dlddbudh (Punto Blu T. Polnl o Cqrlrc Srvlzl auiqlzzdl a lrl podst scfido qqto lp.* mdsnt spdzlo Evlsto al ilcsdvo ùllcdo 5.3ch ll cfflrfio Rda Inls ssdo a tar data ddls d Intqd.à dll.dpparalo da pd dltlp In caao d lnvlo dlla chunlclo dl rcs6o rclstlva Ésltuzlon dll.sppùdlo nt trhjni Eopra stólllll. ll rappqio cqtdlud si Inlndèrà ssdo. nq qualo susdsla un giuslilicalo motivo,.i ssilp ha la lacdlà di modif r unildelmhl l prqt Nomè Chdzifti sl dll'ad.1 18 OLgs. 385/93. dll qdzlùl nmdlv. L varlulonl cùml.hé cmunlcalè dl modf,d vqranno unlldèral m "Propods pr lsqlllo dl Conlrallo" d Olni d Invlal pr posla dl lndi.lzo fmno dd Cllnt addblrndo allo slsso nlla prime fdlura ulll ll coslo Boalnulo prll lqo Invlo. TLP nd InvlaÈ l varlulffl dll condtzl6l cqmlch nmdlw. dl dl il pdnt cfrmq rll'indirlzzo di poda ltlrfrici dl Glhl ch n lscrla plldls rlchislr 3qlîls stlp slss. (l) ll lffilns dl modflce dl CqlrEllo indcft La Èoposla unlldral d dcoffiza dèll variadonl. ch nq pdrà Esm Intrlorc a 30 (lénla) glqni dalla dela dl (ll) ll drlflo dl Ésso dlla d (lli) olfl ulldc lmnlo dchlslo dall vignll nm é iéloliv dlspodzlql dludiv. giqril dd dvimfilo ll Qlnl 60(*sst8) èll Prop6l8 dlmodffd CqtÌaltqpokàrabr udldsal d péndlti cq -fflto lmmdleto, qza ryqdo dlrllo a vdr sppllcdq In *d dt rsppodo,l d cqdl. zlfri péd nlmnl ltl prlodo. in mmcfrzr dl rcé6so.l fatlmlqtrqao mrldlfich sl lnlqd6o cétlst. Ouanlo sspodo appllclq In so cti modlldr dl ltrg svffîi nslurd lsf?dinm lmpod ds nmc va,l qudr s sppllcìqanno co -fflio lmmdlrlo scfidol ltìpl i mod pévlell ddlld dsglzion nomdlvs ch Introdoll. *n2a dl prùvl60. l a$ls nécadlà >42-2J AFTIOOLO ATTUALE In caso di hardmnìo o d iudo ddl'qpardo Tlpa$, il lildar dryra. q immdtaa dam (mrinicaziq scrifla ad Td$ass SpA, Ca6lla Potd 2310 $cc. 39 5O123 FìREME, via Fax {05St4ZO2n4 o AaSt4ZO2373) o mdiant (mhi zitr d Cdl Cslr Cmmdal o rcandod préso Ìh Punlo Ellu o prss un pdnt o rn cff1ro srvzi rllodo a qub- stl sito M td divila o drdlamqt lramil la sra ara dsnda Tlpas td+as it ll lildar sara.s6élo ddla *hs*)iliià dt pagam6lo di w$tudi impodi rtativi ailén$i cmvalicbti c6 I'aFaratoTl p6s òr,siwm rl usdo dalizi a r dalmmqio ddla ric2im. da pad ditlp dil cmúni zim di ari sopra. ll lildar dwra ffirnqu larprvnir a TLP, hlo m dorni, la copia cqtom dlla dnunda rsa dt Aulodlà (mpdnli o. in dlmaliva,la dichiarazi6 sdilliva dì ailo di ndoida, rdafla ' d sss{ ddl ad 47 dd O PR. 445/2OOO - scodo il [rodulo dispqittìl prsso ì Punlo Bu o i Cfflìi Srvizi aíodaali ch plrò 6s sadcato daila s7jù púbt aca dd sto inlmd wwldass.l. Nd so in driììlildar nh l6hdla atlp la cúpìa tulom dlla la dichiaraim sgtiidiva di djo din loidà, TLP nm ilra vatda la lmuni6zim di dri d pdmo cmma dl pr6mlrunto 2.3. addbf ra in lafúra al titda, r slsso trrfli glì impodi rddvi all lransaimi cff l'4)paralo dal gìomo di ifrio dlta cmunicaimè 6validal stss. ItootFcA >23 In ceso d serlmcnlo o d fu.lo dll'app8rdollpaeslltllolsrc cfi lmmdtdzq dm à prss TLP chimùdo ll Cdl Cfitr dl TLP o Écandod un Punto Ellu o p66ounttps6s Pc{nt o un Cntro Srul ld Elllvllà o dlrdlamnl zi dlgdl trhtt rlqvata.tlp$s Ctub.. dl dto ww.ttèpass[. Btù ll lltolaé ddla rspqsbitllà dl paghqlo d wéntualt lmpqtt Étatlvl al c6 l'spùslotlpàsq abodvamnlè uaólo da lrzl. a dal mhnto dtla dd6 d6 padè dt TLp ddla codl di 5ArÈ lltllolaé munlclo cmunw far prvqlé atlp. nlro 30 {tcnla} glml dilt tnvio ddts ffiunlcalú,la copla c6fm dll! dsunde q In altms. r.in csso d furio. s[ Aulcttà cmptfttl llva. ni 6010 ds dl minlmnrq la dlcàlùulq Éslllulivr dì dto d ndorttè rdafla " d ssl dll'qt. 47 dd p.6 D P R. 44V200O - condo ll Modùlo dsfiibll tunto Blu otlpas3 Polnl o èntrl srvtzt autdzzdl ch puòsq scarlmlo dd slto Inlrnt wuldpasètt. In lull lè lpdsl di fu.lo dll'spftatotlpa6qîlp fiarrlúnlo addbltsà d cìlqr. ndts pdma fdlura u l l'lmpqlo qprsa) dl uro (lva ps l s a llrdo dl Indqnlzo so6lnul datlp ps tt ÉcuFro &t mdsimo a cau3e dlla mancala Édlluzl6 &l!'apparalotlpas F facollà diîlp dldro 6pr6s rlchl6lq dl llldsr. dl nq addbltft, In ca6o d lurlq l'lfipqto sryra mftztfralo nll'lpdg in dl lltilolar lomlsca l! proya dl q Eddldo lull l mts$r tdq* s osùllrc &tla ddraa l sppùalotlpsss mdslmo. In allmallva a qranlo 6cpr. lltilolaé h lr locoltà dl. rlc$ldq, fidlqt sdosqtzl6 dil.podio konl dl pr*nl invlo di un'sppclta mo&rlo dt dl dt'd. lgti inddzt di conl6p6dr sllp l'lmpodo ps osl mnsll dl Euro 0.o7 (lva 6mpiss) sppardollpese atltvo d *nd &t fsnl conlrallo pr lulla la òrds dél cqlrallq a llldo dl cqt.lbuto pq le mancdr spè* dll'smdrdottpasq pq l sp sodnul detlp pr ll É!Èro dl m&dmo lsl lmpdo vrrà rddbltdo dn dalla prlma fat. lur{ ulll scbelve all' seldétls Nì soinoiillilolafènmlesmllaatlplacopiacmlormdlladnuncia owroladchia íonésosllulivadi atiddi ndonla.tlp nm dlrra valida la cmunicziù dì cuì d primo cmma dl prsftl ad 2.3, adrl$ìlè in laltu- T rdativa aílansaiori >73 AínCOLO ATTUALE-TJ TLP S ísrya la lacdlà di disíqè S pdma. In lal c4oil Cliffl è lhulo gliimpodi >73 - I AFNGOL]O AÎTUAI..E lra AuîoSrad pf l'naia SpA l dd Cssumdori ILP adfrsc Fdr6n$rmaAdtr, Codachs lod diudi fimdari pèr la risol!. dd di Cmciliazih. ch la Fliluzim di un Uffido di zjm qlrasiudizid dcll Procdr di cociliazjo ditlpas SlpA. npprbstdi lgisli dall prdd prla ispgla Assoclazì6i. s in$ddislailì ad un rdamo, possmo dsdvr in moclo Épìdo la mnlrcvdìnrqli lr la gli6 d i Mlrafilél$as. è gduila pr il Clifil, slv l spsé ddiv La pe du alla cofiispmdmza inviala. -prsàlda LacJmanda d mciliarjú mdal clspmibilèsil ps.l w p soi Phlo Bu 4)posilomodfo 'va indlala. m l sdi lùiloúali ddl Asdiazimi dì Cmsmdori Ra(madda a/( dl'inddao inrtcalo alp cdhi an.5.2 o ùa lax al iltmd o via màl dlindiilzo *rè stuinata da ha La dmanda Cfrri$im di Cmcliazifr da un qcjlidor mpda d TLP daun diuna ddla$fjazifridi Cmsrmdori. In c6o rli le l Padila úìdliaim S cùdodè co la dlirizim ddla prai. ll è lbm d o d rìildaprcpùsla. La ra sj údud r la sduzih cmunqu dlla dmftda. nh oll 120 aiomì ddla dala di ll a['úficio di Cùcliaiff nù priw il Clil dd d dìo d a.f. m qrdrintr;mito.iardorìta!iudriarìa mpdql. iloqf ca >t Ernlutllrdml t Wrazlonl è *rulzi banc.l è In malqla t(ma Ecrilla all'lh. - t ffldo - Gdlq dlrlzzo dltlpass: Tlpass SpA. Funzlù Gsllonè Rdml CrTlpdE6 Rdmt. po6lal succ F - trfril ' ll ttro: ca*lla ll sllo wwldpéèjt Far: 0554úZ73U42O23TIf un lhln LP dwrà d pfiéé dl 30 glqnl- Nl casoln di ll rcdmovnga masdmo rtl. vfrga lmno 30 glml nulo dlo dss no dsontro slro ddla sa pr*nlaziq. da pl di polrà adlrc l'a.bilro TLP ll qlnl Finhd do Bh6rio Flnanzido ll qint l'arbitro B$rlo numri d ldfqo lax: nl sgunll Indtrlzl -VlaVnll S rlmbe.gz.0{xa7 -Tlfono: Fax:06 Sgrlqla lcnica dl CoNlglo dl Fha Rhs rramil ll Ello Inlrnl M.bllrobandddnaEìFlo.ll naché TLP adfisr lé Aùlodrad pf l ialia SpA i Assdaihi di Gm$hdoù Adu$l. Codacos Fdr afludilìmalari dd Prolmdlo di Ctrdliazifr. úsmalorj. chp vd ta m$ilrzifr dirh Ullì.iodi Cfficjtiaion pr It xl Égiodìzid ddl 61rw6i dsolúui6 in,6li I Opzio di Chcjliazih. Prmiùm m.ianlè Ia Procd! I Cliffti di dall prdtr Assodazimi. pos6o Tlèpass SpA, Épprsffldi s insoddigaffì p rla ísposla ad trna colslazjon, risol ffilrafitlpass. Lapúcdufaègraluilaprìl Oinl, slv l sps rddiv alla 6rnsmdhza inviala -prsàida Ladmanda d mdliazim dpftiut sil Rnto B[; - vaindtata. ch Flcmadda l sd tnìloildiddlastriazimi di Cffmdod A/R, al hdrizoind lo alprèdmt ad 62 o via lax d nltm o via flàl all'ndidzo adglbd.l. La drmanda srà smhala da una d un Mîìlidor? Cmdsdm di Cmdiazifr mpda rl TLp da un codlialo dì (ha ddt Assdazi6i dèi Cms(hdori Inc6odìamrclolElPadilacsdliazimdctrdudacftladJinìzìúddlapralm ltctiàtèltrodacìtarodi ili{da si codtrd lm{rnqrc r la sdrrifi La pm dué non dr 120 aiorni dalla dala d d 2jù ddla rlmada Paoina3 di 6

4 TELEPASS" Socltà pr azioni sogglla all allivila di dirzion coordinamnlo rli Ailloslrad pr l'llalia SpA (;afi1dsocid ELrú26mOOtyù.0Oinlramniovrsalo-Corliliscatnrhrcdiiscriziffal Rdslro dlllmprcs.lì Rma: 09/71 / REA-BOÀ/IAn J188f)54,P VA09// ,Etncootrrat Ban rjldìan.4lxj5o'elncoscialban.adflaian.3a5l3 ScdLa;l:ViaA Documnion. 2 1 a p r i l Bmamrd.bO-0O159Rma VIACARDDI CONTOCORRENTE CONBANCA CONDIZIONI ECONOMICHE DELSERVTZIO VIACARD Condizionl conomich f issat da Tlpass SpA ch vrranno quindi coffispost dal Clint a qust'ultima mdiant addbito su conto corrnt. Quota associativapr il srviziopr trimstro frazlon(solo pr il primo anno) QuotaassocialVapr il sv2io pr ognianno solarsuccssivoal primo Quota associativapr il srviziopr ogni pr ognicartiaaggiuntiva(anno o frazion) Elaborazion,stampa d inviodocumntocontabil,faftur,comunicazionipriodicho di fin contratto in modalitàcartaca (pr ogni documntoinviatosu richistadl Clint) Intrssidi mora pr ritardatopagamntrofattur,a dcorrrdal 2" giornodata fattura Condizionibancari Commissionmassimapr ciascunaddbitosul contocorrnt 3,87Euro 1 5, 4 9E u r o 3, 1 0E u r o 0,56Euro,IVAcomprsa TassoBCE+5ounti 1,55Euro CONDIZIONI ECONOMICHE DEL SEBVIZtO TELEPASS CONVIACARD(ovattivato) Condizioni conomich f issat da Tlpass SpA ch vrranno quindi corrispost dal Clint a qust'ultima mdiant addbito su conto corrnt. Canondi locazionrnnsilpr apparatotlpss Pnalpr mancatao ritardatarstituzion diciascunapparatrtlpassin caso di chiusuradl contratto pr la mancatarstituzion Conkibutomnsil di ciascunapparatotlpassin caso di furto o smarrimnto(ovattivato) Indnnizzopr la mancata rstituziondi ciascunapparatotlpassin caso di furto o smarrimnto Canonmnsilpr I'opzionTlpassPrmium(pr ogni apparatoov attivata) Canonmnsilpr I'opzionTlpassPrmiumTruck(pr ogni apparatoov attivatia) Costi di spdizionapparatotlpass(laddovprvisto) 1,24Euro,IVAcomprsa 25,82Euro 0,07Euro,IVAcomprsa 30,00Euro,IVAcomprasa 0,76 Euro,IVAcomprsa 4,80 Euro, IVAcomprsa 5,64Euro,IVAcomprsa Paoina4 di 6

5 TELEPASS' Socllà pr azlonl sooglla all allivilà di difzion roor.jinamonlo di A0tosl fd nr I llatia SoA O a p i l a i S o d d : E ( r o i n l É m n t v $ t o - C o d i c D l i s c a i n o m r o c l ii s c, i z i m a t R c c j s t r c dlllmpesdiroma:091i rea-roman 1i8854,4-ptVAOgZTl/Or0O1-EtEncDOén;r;rta Documnto n. 1 1 gnnaio 2010 Bancadlldian ElanoSddoE3na.J'ni{ian33513-Sr.tcLqdoViaABonmini.S0-0Orb9Rma. VIACARDDI CONTOCORRENTE DOCUMENTO DI SINTESI CONBANCA CONDIZIONIECONOMICHEDEL SERVIZIOVIACARD Condizioni Socità Tlpass SpA Condizioniconomich fissatda TlpassSpA, ch v rrannoquindicúrrispostdal Clinta qust'ultimamdiantaddbitosu contoconnt. Quotaassociativapr il srviziopr trimstro frazion(solopr il primoannol Quotaassociativapr il srviziopr ogniannosolarsuccsssivoal primo pr il srviziopr oqni cartaagqiuftiva (annoo frazion) QuotaAssociativa Elaborazion, stampa inviocopiadocumntocontabil fatturcartacr E u r o i5.4g Euro 3,I0 Euro 0,56Euro Srvizio accssorio Tlpass con Viacard (ov attivato) Condizioniconomichfissatda TlpassSpA, ch vrrannoquindicorrispostdal Clinta qust'ultimamdiantaddbitosu contoconnt Canondi locazionmnsilpr apparato Pnalpr mancatao ritardatarstituzionapparato(in caso di rvocao chiusura) Canonmnsilpr I'OpzionTlpassPrmium (ovattivata) Costidi spdizionapparatoladdovprvisto lntrssidi mora pr ritardatopagamntofattura dcorrrdal 2" giornodata fattura 1.,_ 2 4. F t n o. 25,82 Euro *0,76 Eurc condiz. postali viqnti BCE + 5 punti _ C o n d i z i o n ib a n c a r i Commissionmassimapr ciascunaddbitosul contocorrnt 1, 5 5E u r o L vntualimodifichunilatraliapportatda TlpassSpA all prsnticondizioniconomichsarannocomunicatdallastssa Socitàin forma scrittao mdianîaltro supportodurvol. CONDIZIONICONTRATTUALIDEL SERVIZIOVIACARD Atlivazion dl srvizio La tssra il pagamnto dipdagqi prsso l stazioni dlla rt aúoslradat nazi nal a pdaggio. S! richisla dll'intrssatq da formalizzar atlravrso la rdazion sottoscrizior dll'addosito modulo di prcposla. prdisposto da llpass SpA, la stss attivrà un rapporto Viacard di corio cor.nt, a nom dllo slsso richidnt, prwwdrà a mnsgnar una o più tssr Viacard. di addbito in conao corrnl Autorizazion lltitola dv prwvdr a fornir a llpass SpA {di sguilo TLp) l coordinat ban ri dl proprìo conlo corrnl, al fin di auiorizar prmanrlmnl l'addbito su lal conio corrnl di pdaggi aulostradali, pagati mdiant la lssra Viacard. Adsion a sruizi aggiuntivi Tlpass SpA consnt ai t ilolari dl srvizio Viacard Ia possìbilità di adrir al s rvizio Tlpass d alla f ruizion di srvizì accssori tra cui I'Qzion Tlpass Prmium, ch v rran no trjttavia discip linaìi con apposito modulo, ì cui cogi vrranno comprsi nll lallur dl sruizio Viacard di conto corrnt: - ll:ielepass è un srvizìo ch consnl, atlrturso lutiljzzo di un piccolo apparato collocaio ìn modo smpli sul parabrzza dll'auto o posizionato sulla molo, di transitar nll port ddicat Tlpass dipagar ìl pdaqgio snza irmarsi al caslloj - IOPZIONE TELEPASS PFEMIUM - risrvala aititolari dl srviziotlpassconsnt di usufruié dispcificìsfvizidiassislf,za/odiaqvolazionisclusivoffrtìdatlp/odasocitàdar, tnr di TLP. Obblighi dl C linl d sonro di rèsponsabitità a tavor.ji TFltass La lssra, inlslda al Clint, è di proprità di Tlpass SpA non può ssr cduta a nssun i itolo a trzi. ll titolar è lnuto a rispondr di ogni consgunza drivant dall'allrazion dolosa o dail'uti, lìzzo irrgolar dlla tsrra, sonrando sprssamnl la Socìlà da oqnì qualsiasi rsponsabìliià al riguardo. lltitola è lnulo a utilizzar la ts*ra Viacard in ossryanza dll Norm Condizionì Gnrali di Autostrad pr l'ltalia SpA pr f acrtliìzion I'utilizzo di Viacard llpass pr il pagamnto dl pdaggio. Ogni Viacard può ssr utilizzala pr un solo aulwicolo p. vo[a. E' vbtato utilizzar la Viacald di cui Tlpass SpA abbia richisto la rstiluzion. In caso contrario I'uli, lizzo sarà considrato ogni consgunza di lgg. ll rìchidni è tnuto a sottoscrìvr contslualmnt l Norm Condizioni Grrali di Aulostrad pr I'ltalia SpA pr l'ac llazion l'utilizzo di Viacard Tlpass pr il pagamnto dl pdaggio Faco[a di rwoca unilalel Tlpass SpA si risrva la facollà di dismttr in qualsiasi momnto il srvizio Viacard, dandon infor maliva al Clint du r sì prima. lî tal caso il Cli nt è tn uto alla rst ituzion immdiat a d lla ls*f a. Fuflo smarrimnlo dlla lgsra In caso di smarrirnto o furto dlla tssra Viacard. il Tilolar ha I'onr di os*tuar la Dro dura di comunicazion dnuncia mgiio dscritla nl rqolamnlo ll Titolar sarà son ralo dal pagamnlo di vnluali importi rlalivi ai transili tftluali con ìa Viacard, abusivamnt ulilizzata rla lrzi, a dcorr r dal momnlo dlla ri zion da parl dillpass SpA dlla comunicazion di smarrìrnlo/flrrtq ffm rslando l modalità di comunicazion mqlio dscritl nl rqolamrìto. Modilica unilatral dtl condizioni conomich L condizioni conomlch indicat nlla apposila szion dl prsnt documnlo sono suscttibili di rvision salvo ìl diritto dl Clint di rédr dal conlratlo, ntro 60 qiorni dalla comunicaziotì di modifica, nza or.i aqqiunlivi. Ripilogo di viaggi latlurazion Tlpass SpA iwia mn cadnza mnsìl il ripilogo dgli ìmporti addbitati, unitamnl alla fattura p. gli inporti di propria complnza alla fallura mssa da Autos{rad pr l'ltalia SpA pr j pdaggi rla livi ai lransitiffttuati addbitali nl rs di rìfèrirnto nonché l'lnco di viaaoi flttuatièòn I indicazion analitica di dalì rlalivi all'utilizzo dlla Viacard. Fatlurazion lttronim conlslazion dgli addbiti Tlpass SpA prwvdrà a rcapitar gratuitamnt l fattur in formato lltronico attrfréo la szic n raruata dlsilo ww.llpass.it a cui si acd prvia apposila rgistrazion. llclint ch n faccìa apposita richista mdiant l'apposilo modulo disponibil sul silo w.1l pass.it, ad un Punlo Blu o Tlpass Poìnt oppu a mzo posla lltroni a o aqli indirizzi ditlpass SpA ìndicati scpra, p uò ri v copia dìl fallur in formato Gda o, a mzzo dl swizío podal, con un addbito aggiuntivo dieuro IVA pr il srvizio aggiuntìvo dìlaborazio n, slampa spdizion di tali documnli. Trascorsi 60 giorni dalla ri zion dìla f attura, gli importi addbitati si inlndénno acttati. Scarico di rsponsabilila La Socità dclina og ni rsponsab jlilà pr b wntuali prls dlcliot Elativ all'impossibilità di úilizza ilsruizìo di rcapilo llironico dll fatlur pr ragioni ch prscindano dalla pppria rsponsabilità. dclina allrsi oqni r sponsabilità pr qualsiasi lipo cli dannq dìrtto o indirtiq drivant al Clinl wvro a lrzi pr fatli ch prscindano o comunqu dalla rsponsabililà dlla Socità stssa. La Socìtà non assum rsponsabilìlà pr danni, prls dirtt o indirtt, drivanlì dal man lo /o difttoso funzionarnlo lllronich dlclint o ditrzi, inclusi gli Intrnt Srvic Providrs, di collqarnlitlfonici /o llmalici non qstiti dirltamnt da flpass SpA o da prson di cui qusla dbba rispondr. Risoluzion lmpi di chiusura dl rappodo ll rapporto conlfallual può ssr.isollo: a) dal litolar dl conléttq in qualsiasi momnlo, snza alcun onr aggiunlivo, iruiando una lttra raccomandata alla BANCA alla qual dwmnno ssr stituit tutl l Viacard a lui assanat: b) da Tl..R in oqni caso di accrlatíì violazion d lounlu?l pa!$nlc d. il-: f6itrf., :r-.c!so Ji tii:;z& dl sryizio da pad di soggtti /o con wicoli non abilitati scondo quanlo prvisto dall p snti gnrali di sruìzio, di uso fraudolnto dll Viacard pr ludr in tutto o in paf t il pagamnto dl pdaggio ffttivamnt dovllo, man la o falsa dnuncia (o dichiarazion sostiluliva di atto di notorilà) di f urto o smarrirnla dll Viacard, dirralo o mancato puntuab aggior namrfo di dati rlalivi al coîlralto c) dalla BANCA, in qualsiasi momnlo, in lulli ì casi di risoluzion dl rilpporlo con iltitolar mmunqu a suo insindacabil giudiziq dandor imr diata comunicazion a TLp d al Clint. Ni casi di risoluzion dl rapporto conlratlual di cui ai pr dnti punli nll ipotsi di disrnission dl srviziq il Clinl è tnulo ntro 20 giorni dalla flsoluzion dl rapporlo alta rslituzion dll Viacard alla BANCA. La mancala o lardiva rslituzion nlro il prdtto irmin l'vntual ulilizzo o allrazion a f inif raudolnti dll Viacard non riconsgnal saranno prsq uiti in sd civil pnal. anch aì snsi dllarl. 12 dlla lgq 5 luglio 1991 n.197. Comunicazioni priodich modilica unilatral dl rgolamnto Tlpass SpA pravd a iryiar pr iscritlo, alla scadnza dl corf ratto, comunqu, almno una volta all'annq una mmunicazion analilica ch dia una complta chiara irformazion sullo wohimnto dl rapporlo un aqgiornato quadro dll condizioni applicat. La comunicazion priodié è ffltuata mdìanl iryio o consgna di uo rndimnlo dl documnto di sintsi dll condizioni mnlralluaìi. In mancanza di opposizion scritta da part dl Clinl. l comunicazioni si intndono apprdat trascorsi 60 gìorni dal riévimnlotlpass SpA ha la di modit j unilatralmnl l Norm Condizion j Viacafd qualora sussi, sia un giuslificato motúo, ai snsì dll'art. t 18 D.Lgs. 385/93, dandon al Clinl pésso il domicilio. In tali casi, sarà prcisata la dala di ntrala in viqor dlla modifica. frma rstarrdo la possibilità pr ilclird di r dr dal contéllo. ntro 60 giorni inza alcun onr aggiunlìvo.lrascorso lal priodo. in mancanza di rcssq l morlilicl si In-tndonoamttal. FoÉ compètnt Pr qualsiasi conlrùéia ch dovss insorgr tra b'pafli, ch non vnga composla ailrryrso il ricorso alla pro dura oh di squito si spcfica, si rìruia alla comptnza giurisdizionaì richiamala dal Nuwo Codic dlconslrmo Risoluzion slragiudizial dll conlrovrsi l-lp adrisc alfaccordo ira Auloslrad pr fltalia SpA l Associazioni di Consumatori Adoc, Codacons F drconsumalori ch p vd la costiluzion di un Ufficio di Conciliazion rr la risoluzion xtraqiudizial dll conlrovrsb mdianl la Procdura di conciliazion. La prcdura è gratuta pr il Clint, salv l sps rlativ alla corrispondnza ìnviala. fah prrcdura è àflaqlialamdnt illustrata a l l i n t r n od l r g o l a r r t o Paoina6 di 6

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1. Caitolo III VALORI MEDI. SAZIONARIEÀ ED ERGODICIÀ III. - Mdi tatitich dl rimo ordi. Sia f( ) ua fuzio cotiua i aoci al gal alatorio (, t ζ ) la uatità dfiita dalla y f[(, t ζ )]. Ea idividua, a ua volta,

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Norme e Condizioni per il Pagamento dei Parcheggi con il Telepass NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Art. 1 1.1 Le presenti norme e condizioni disciplinano l

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

C T. I ORIGINALE] 9249/15. AG x elettlvllliicnte. REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto. BR X in proprio c nel1ft. procura speci al e in calce al ricorso;

C T. I ORIGINALE] 9249/15. AG x elettlvllliicnte. REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto. BR X in proprio c nel1ft. procura speci al e in calce al ricorso; r 9249/15 I ORIGINALE] REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto C T. IN NaG: DEL POPOLO ITALIANO LA CO RTE SUPREMA DI CASSAZIONE COr.lpOSU daql1 I 11. lid Siqq.ri M.aq lst.n t.1.: Cott. G!OVANNI BATT I STA PETTr

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

VITO PERBONI. "Formazione Formatorí

VITO PERBONI. Formazione Formatorí {BC CONSULTING FORI,IAZIOÀlE E COACHING Specìel isti del mondo,{ssicuretivo ATTESTATO DI FORMAZIONE ABC CONSULTING FORT4AZTONT E CoAcHING rilascia a VITO PERBONI il presente attestato comprovante il conseguimento

Dettagli

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI La massa dei singoli atomi ha un ordine di grandezza compreso tra 10-22 e 10-24 g. Per evitare di utilizzare numeri così piccoli, essa è espressa relativamente a

Dettagli

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I.

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I. FOn,l Éù.TTBUTTURQLI \àd, ia) EUROPEI 2047-2015.ÙMPETENZÉ PER LO SVILUPP (r e, - r{btenll P B L' APPNEN IMENTO {FC ) l-c.'sawétvlllll" ISTITUTO COMPRENSIVO "G. SAIVEMIM" 74122 TARANTO. VIA GREGORIO VII,

Dettagli

Allegato 'l. (denominazione sede d6lla scuola)

Allegato 'l. (denominazione sede d6lla scuola) Allegato 'l (denominazione sede d6lla scuola) 1ll veabale deve essere redatlo in UNICO originale, che dovra ess rc depos ato paesso la segreteria dell'istituzbne scolastica. Una copia detto stesso, tramite

Dettagli

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. "-ì"* f &" '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. -ì* f & '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0 -r#s*ts*^ "-ì"* f &" '& fk **rr?r--w UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FALERMO Fr\COLTA' DI ECONOMIA Cotrltre.ro rlerrorale Sulla base dei verbali redatti dalla (lornmissione del Seggio elettorale presieduta dalla

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Ca ta l o go dei pro d o t t i. Spl i n e I m pla n t Syste m

Ca ta l o go dei pro d o t t i. Spl i n e I m pla n t Syste m Per ul teriori info r ma zioni sui nostri Prodotti, sui nostri pro g rammi pro fessi o nali e sul n ost ro p ro g ra m ma di Co n t i n u i ng Ed u cation, co n ta t ta te ci : Zimmer De n tal I tal y

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

V _ TAS. C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2 0 04

V _ TAS. C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2 0 04 V _ TAS G e s t i o n e e co n t ro l l o d e l l a p ro g e tta z i o n e C o n f o rm e a l i a N o rm a U N I E N I S O 9 0 0 t ; 2 0 0 8 C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.806 del 01/07/2014 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.806 del 01/07/2014 Proposta

Dettagli

Genova, 26 febbraio 2014. Commissione di Garanzia - Roma. Osservatorio sui conflitti sindacali - Roma. Prefetto di Genova

Genova, 26 febbraio 2014. Commissione di Garanzia - Roma. Osservatorio sui conflitti sindacali - Roma. Prefetto di Genova CG t FY-#tsL ry F[OERAZt0NEtfÀilAr{ATRASP0fii' Wrh-rsFoRîr Genova, 26 febbraio 2014 Commissione di Garanzia - Roma Osservatorio sui conflitti sindacali - Roma Prefetto di Genova Direzione ATP EsercizioSr!

Dettagli

A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000

A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000 Scheda n. 7 AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE A 2 A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000 Residenziale a blocco Superficie

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI \ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI ART. 1 - OGGETTO DEL REGOL AMENTO EDI L I ZI O E RI CHI AMO AL L E DI SPOSI ZI ONI DI L EGGE E REGOL AMENTI - TITOLO SECONDO - DISCIPLINA DEGLI

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI nfo g e ne rai. - T T, T T U L T 9 0 n 4 " L" T T T T T T T T T T 4 T T 4 Q u a d ro c o m a n d i p ia c o n tro o fia a o rtin a d i p u iz ia T a n d a ta ris c a d a m e n to T ito rn o ris c a d a

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

Comune di Casal di Principe Provincia di caserta Settore finanziario

Comune di Casal di Principe Provincia di caserta Settore finanziario Comune di Casal di Principe Provincia di caserta Settore finanziario Rep. Part n.. ~H?ii".del!~:.~!i.:.

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO

SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO 1 (Ridis. con modifiche da M. De Stefano, 2009) 2 3 Concetto di duttilità 4 5 6 7 E necessario avere i valori di q dallo strutturista ( ma anche qo). Per

Dettagli

NUMERI DI OSSIDAZIONE

NUMERI DI OSSIDAZIONE NUMERI DI OSSIDAZIONE Numeri in caratteri romani dotati di segno Tengono conto di uno squilibrio di cariche nelle specie poliatomiche Si ottengono, formalmente, attribuendo tutti gli elettroni di valenza

Dettagli

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario Pagina 1 di 8 LEGGE 3 luglio 2014, n. 99 Ratifica ed esecuzione dell'accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Stati Uniti d'america sul rafforzamento della cooperazione nella

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco a, pensiero Chorus of Hebre Slaves from erdi s Nabuo a, pensiero, sull ali dorate; a, ti posa sui livi, sui olli, Ove olezzano tepide e molli L aure doli del suolo natal! Del Giordano le rive saluta, Di

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

LISTA TITOLI ACCESSI

LISTA TITOLI ACCESSI LISTA TITOLI ACCESSI La Lista Unica Titoli di Accesso, così come definita dal Provvedimento al punto 1.1.2, è memorizzata, come raggruppamento degli eventi del giorno, secondo tracciati ASCII a campi fissi

Dettagli

CONTRATTO di prestazione di servizi

CONTRATTO di prestazione di servizi CONTRATTO di prestazione di servizi tra CLENEAR S ROSY di Nappi Maria Rosaria con sede in Via Moncenisio, 27-20031 Cesano Maderno (MI) E Nome Cognome. luogo e data di nascita residenza o domicilio.. codice

Dettagli

TAV. 393 - MOLT I PL I CATORE T 312. Polg

TAV. 393 - MOLT I PL I CATORE T 312. Polg TAV. 393 - MOLT I PL I CATORE T 312 Polg 'Tay. 393 11 97 I T 312 con pto passante Sax 1600-1800-2100 - Tex 2300-2700 - Nico Pos. Codice Denominazione 1 0.312.3001.00 albero passante 2 07.0.069 paraolio

Dettagli

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n.ili: del 2 8 MRR. 2014 OGGETTO: Concessione di no 2 borse di studio intilolate alla memoria del dotto Mauri zio Vi

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l.

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. t " : SULUPPO PER VIA GRAFICA n mpionamento del segnale analogico x(t) produce una sequenza xsgts) il cui spettro nel dominio della frequ enza è periodico, sicché

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

-'/kujkto c/j e~n0.1:1-na e ah~ ~n.-a.n«e

-'/kujkto c/j e~n0.1:1-na e ah~ ~n.-a.n«e ID:203097, MEF- RGS- Prot. 52595 dell9/06/2014- U CIRCOLARE N. 20 Roma. -'/kujkto c/j e~n0.1:1-na e ah~ ~n.-a.n«e DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO ISPErrORArD GENERALE PER GU OROINAMI~N

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Armonizzazione della documentazione dei Dipartimenti ACCREDIA Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici Adelina Leka - Funzionario

Dettagli

ARCHITETTI JUNIOR PROVA PRATICA

ARCHITETTI JUNIOR PROVA PRATICA ARCHTETT JUNOR PROVA PRATCA TEMA 1 Stesura grafica di una planimetria catastale Avete ricevuto via fax, da un vostro cliente, la planimetria catastale allegata, riguardante una unità immobiliare residenziale.

Dettagli

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1,

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1, NUMERI QUANTICI Le autofuzioi soo caratterizzate da tre parametri chiamati NUMERI QUANTICI e soo completamete defiite dai loro valori: : umero quatico pricipale l : umero quatico secodario m : umero quatico

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA CONTATTI DIRETTI contatti con elementi attivi dell impianto elettrico che normalmente sono in tensione CONTATTI INDIRETTI contatti con masse che possono trovarsi

Dettagli

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 1 Indice Descrizione...2 Installazione...3 Caratteristiche e parametri...7 Processo di aggiornamento... 10 2 Descrizione L`Indicatore Trading

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE COMUNE DI ALBO DEI BENEFICIARI DI PROVVIDENZE DI NATURA ECONOMICA EROGATE NELL ESERCIZIO 2014 (D.P.R. 7 APRILE 2000 N. 118) Approvato con determinazione del Responsabile del Servizio Affari Generali n.

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD 68//(3,67('(,%5,*$17, /,7,1(5$5,2ƒSHUFRUVR L it iner ar io descr it t o è uno dei t ant i possibili che at t r aver sano il 0RQWH 9XOWXUH, e r isult a par t icolar ment e int er essant e per ché consent

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

L EQUILIBRIO CHIMICO

L EQUILIBRIO CHIMICO EQUIIBRIO CHIMICO Molte reazioni chimiche possono avvenire in entrambe i sensi: reagenti e prodotti possono cioè scambiarsi fra di loro; le reazioni di questo tipo vengono qualificate come reazioni reversibili.

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510)

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510) Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510) 2 Il numero di ossidazione 1 Assegna il n.o. a tutti gli elementi dei seguenti composti. a) Hg 3 (PO 3 ) 2 Hg: +2; P: +3; O: 2 b) Cu(NO 2 ) 2 Cu: +2; N: +3; O:

Dettagli

CONCENTRAZIONE DELLE SOLUZIONI. Solvente: normalmente liquido in eccesso Soluto: gas, liquido o solido, normalmente in difetto

CONCENTRAZIONE DELLE SOLUZIONI. Solvente: normalmente liquido in eccesso Soluto: gas, liquido o solido, normalmente in difetto CONCENTRAZIONE DELLE SOLUZIONI Solvente: normalmente liquido in eccesso Soluto: gas, liquido o solido, normalmente in difetto Percentuale in peso = g soluto / g soluzione x 100 H 2 O 2 al 3% Percentuale

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE. Sistemi di rilevazione dei costi Job Costing, Process Costing

FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE. Sistemi di rilevazione dei costi Job Costing, Process Costing FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE Proff.. Alberto Baggini Marco Melacini A.A. 2008/2009 Sistemi di rilevazione dei costi Job Costing, Process Costing Allocazione dei costi industriali

Dettagli

t/f DIPARTIMENTO DI SCIEAIZE CHIMICHE

t/f DIPARTIMENTO DI SCIEAIZE CHIMICHE Università degli Studi di Messina UNMECLE - Dipartimento Ci Scienze ChÍmiche Pr't" n"...r..!...p-.j...f,n,u,n",.r.. -.:,,.),1{i_ liei.-l:..*../...y...!...'/.*x.*.:ì Università degli Studi di Messinai 'iir,,dr..nli.j2-r,,frro

Dettagli

La funzione di risposta armonica

La funzione di risposta armonica 0.0. 3.1 1 La funzione di risposta armonica Se ad un sistema lineare stazionario asintoticamente stabile si applica in ingresso un segnale sinusoidale x(t) = sen ωt di pulsazione ω: x(t) = sin ωt (s) =

Dettagli

Corrente elettrica (regime stazionario)

Corrente elettrica (regime stazionario) Corrente elettrica (regime stazionario) Metalli Corrente elettrica Legge di Ohm Resistori Collegamento di resistori Generatori di forza elettromotrice Metalli Struttura cristallina: ripetizione di unita`

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

Letture progressive per la prima

Letture progressive per la prima Letture progressive per la prima Alunno/a ------------ Classe --- ORDINE DI PRESENTAZIONE DELLE LETTERE O I A U - E M R S L F P T - N B V - Z D CA CO CU Q CE CI GA GO GU GE GI H CHE CHI GHE GHI SCHE SCHI

Dettagli