Congresso Nazionale AMCLI PROGRAMMA PRELIMINARE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Congresso Nazionale AMCLI PROGRAMMA PRELIMINARE"

Transcript

1 XLIV Congresso Nazionale AMCLI Rimini - PALACONGRESSI Ottobre 2015 PROGRAMMA PRELIMINARE

2 COMITATI PRESIDENTE DEL CONGRESSO Pierangelo Clerici Presidente AMCLI COMITATO ORGANIZZATORE Comitato Esecutivo Coordinatore per le Delegazioni Regionali Referente Comitato Editoriale Referenti Percorsi Diagnostici COMITATO SCIENTIFICO Braga Alfredo Camaggi Anna Capobianchi Maria Rosaria Clerici Pierangelo (Presidente) Farina Claudio Favalli Cartesio Flamminio Gigliola Fortina Giacomo (Tesoriere) Gava Graziella Giraldi Cristina (Segretario Nazionale) Ghisetti Valeria Landini Maria Paola Lazzarotto Tiziana Luzzi Ida Magliano Enrico (Direttore Scientifico) Miragliotta Giuseppe Mucignat Giorgio Pagani Laura Rigoli Egidio Rigoli Roberto Sanguinetti Maurizio Smeraglia Riccardo Spanò Alberto Torresani Erminio Varaldo Pietro Emanuele (Vice Presidente) 1

3 COORDINATORI E RELATORI Abbate Isabella, Roma Andreoni Stefano, Novara Antonelli Guido, Roma Arena Fabio, Siena Bartolini Barbara, Roma Benedetti Paolo, Vicenza Bernieri Francesco, Milano Bisoffi Zeno, Negrar (VR) Borrè Silvio, Vercelli Brigante Gioconda, Varese Brunetto Maurizia, Pisa Bussu Francesco, Roma Capobianchi Maria Rosaria, Roma Carrai Paola, Pisa Cavallo Rossana, Torino Cavanna Elisa, Genova Ceccherini Silber-Stein Francesca, Roma Cervi Francesca, Bologna Chioatto Paolo, Vicenza Chironna Maria, Bari Clerici Pierangelo, Legnano (MI) Congedo Pierluigi, Como Conte Marco, Napoli Coppola Maria Grazia, Napoli Crotti Daniele, Perugia Crovatto Marina, Pordenone Cusini Marco, Milano De Giglio Roberto, Legnano (MI) De Paschale Massimo, Legnano (MI) De Seta Francesco, Trieste Dei Mettella, Firenze Del Prato Bruno, Napoli Di Cave David, Roma Diotto Irene, Imperia Donato Francesca, Milano Drago Lorenzo, Milano Esposito Silvano, Salerno Farina Claudio, Bergamo Flamminio Gigliola, Brescia Foresta Carlo, Padova Fortina Giacomo, Novara Franco Uomo Generoso, Napoli Gabrielli Liliana, Bologna Gargiulo Raffaele, Modena Garlaschi Maria Laura, Milano Giani Tommaso, Siena Giraldi Cristina, Cosenza Girmenia Corrado, Roma Gona Floriana, Catania Gramegna Anna, Milano Grande Romualdo, Milano Grossi Paolo, Varese Lanzarini Paolo, Pavia Latino Maria Agnese, Torino Lazzarotto Tiziana, Bologna 2 Leli Christian, Perugia Lenoci Nicoletta, Como Lombardi Gianluigi, Milano Lucarelli Claudia, Roma Lunghi Giovanna, Milano Luzzaro Francesco, Lecco Luzzi Ida, Roma Magliano Enrico, Milano Magri Vittorio, Milano Manso Esther, Ancona Marchetti Giulia, Milano Matinato Caterina, Milano Matteelli Alberto, Brescia Medaglini Donata, Siena Menzo Stefano, Ancona Meroni Valeria, Pavia Migliavacca Roberta, Pavia Morelli Maria Cristina, Bologna Nigro Filippo, Vicenza Osnaghi Bianca, Legnano (MI) Pantaleo Giuseppe, Losanna - Svizzera Pantosti Annalisa, Roma Parmeggiani Maria, Reggio Emilia Pea Federico, Udine Perreau Matthieu, Losanna - Svizzera Perugini Daniela, Cosenza Pieretti Barbara, Fano (PU) Piralla Antonio, Pavia Pistello Mauro, Pisa Pompa Maria Grazia, Roma Raglio Annibale, Bergamo Rassu Mario, Vicenza Rivera Paola, Imperia Romualdo Grande, Milano Rossolini Gian Maria, Firenze Sacchi Alessandra, Torino Salfa Maria Cristina, Roma Sanguinetti Maurizio, Roma Sarnelli Bruno, Napoli Scalia Guido, Catania Scarparo Claudio, Udine Sensini Alessandra, Perugia Serraino Diego, Aviano (PN) Sodano Giuseppe, Napoli Spanò Alberto, Roma Spanu Teresa, Roma Stefani Stefania, Catania Tessari Andrea, Rovigo Torresani Erminio, Milano Valentini Alessio, Viterbo Vatteroni Maria Linda, Pisa Venturelli Claudia, Modena Venturoli Simona, Bologna Zavattoni Maurizio, Pavia

4 CORSI PRECONGRESSUALI 14:00-18:00 DOMENICA, 18 OTTOBRE 2015 CORSO PRECONGRESSUALE A Auditorium Castello Diagnosi sierologica e biomolecolare delle parassitosi oggi Coordinatori: F. Bernieri, D. Crotti, A. Raglio per il comitato di Studio AMCLI per la Parassitologia (CoSP) Problematiche generali: importanza e limiti della sieroimmunolgia G. Romualdo Utilità della sierologia nella strongyloidiasi? Z. Bisoffi Biologia molecolare nelle patologie oculari amebiche D. De Cave Leishmaniosi: quali applicazioni della biologia molecolare? M. G. Coppola Percorsi di diagnosi R. Gargiulo, A. Raglio 14:00-18:00 CORSO PRECONGRESSUALE B Sala dell Arengo Aggiornamenti in Autoimmunità Coordinatori: E. Cavanna, P. Congedo per il Gruppo di Lavoro AMCLI Patologie Autoimmuni (GLaPA) Introduzione Coordinatore GLaPA, Pierluigi Congedo Revisione percorso diagnostico Connettiviti P. Congedo ANA-Reflex M. Parmeggiani Automazione in Autoimmunità: realtà e prospettive P. Rivera Discussione 3

5 CORSI PRECONGRESSUALI Quadri fluoroscopici e casi clinici C. Matinato (MI), D. Perugini (CS) Pausa Celiachia vs glutine sensitive: Clinica - N. Lenoci (CO) Diagnostica di Laboratorio - I. Diotto (IM) Conclusioni 14:00-18:00 CORSO PRECONGRESSUALE C Sala dell Arco HCV un quarto di secolo dopo: focus sul trapianto di organo solido Coordinatori: T. Lazzarotto, G. Lunghi, L. Vatteroni per il Gruppo di Lavoro AMCLI Infezioni nel trapiantato (GlaIT) Introduzione al corso G. Sodano Modelli di personalizzazione del trattamento antivirale nel trapiantato M. Brunetto Trattamento HCV nei pazienti in attesa di trapianto P. Carrai Prototipi di risposta al trattamento nel post-trapiantato F. Donato Caso clinico G. Lunghi HCV e nuovi farmaci: il ruolo del virologo F. Ceccherini Silber-Stein HCV e trapianto d organo (rene e cuore) M. C. Morelli Gestione del paziente trapiantato coinfetto per HCV e HIV. P. Grossi Caso clinico L. Vatteroni Discussione 4

6 CORSI PRECONGRESSUALI 14:00-18:00 CORSO PRECONGRESSUALE D Sala del Porto XLIV Sfumature di antibiogramma Coordinatore: G.M. Rossolini per il Comitato di Studio AMCLI per gli Antimicrobici (CoSA) Molecole e interpretazioni problematiche per l antibiogramma convenzionale dei Gram-positivi F. Gona Molecole e interpretazioni problematiche per l antibiogramma convenzionale dei Gram-negativi C. Venturelli Antibiogramma rapido fenotipico: tecnologie e performance rispetto ai metodi di riferimento F. Arena Antibiogramma molecolare: l offerta diagnostica, i vantaggi, i limiti e l interpretazione T. Spanu Inserimento dell antibiogramma rapido fenotipico e dell antibiogramma molecolare in algoritmi diagnostici: quando e come C. Scarparo 5

7 CERIMONIA INAUGURALE DOMENICA 18 OTTOBRE Ore 18:00 Auditorium Castello Saluto delle Autorità e delle Società Scientifiche Intervento del Presidente AMCLI e del Congresso Pierangelo Clerici Al termine dell Inaugurazione, presso la sede congressuale, sarà organizzata la Serata Sociale del Congresso AMCLI 2015 con cena e intrattenimento musicale Agli iscritti viene riservata la partecipazione attraverso il versamento di un piccolo contributo di 10,00 da versare direttamente in sede congressuale, all atto del ritiro della propria iscrizione; è tuttavia necessario prenotarsi anticipatamente (nel momento dell iscrizione online) attraverso l apposita funzione. I posti sono limitati. La Serata sarà resa possibile anche grazie al supporto di alcune Aziende. 6

8 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-10:45 LUNEDI 19 OTTOBRE 2015 SESSIONE 1 Auditorium Castello Sessione congiunta AMCLI-SIM La scuola di Specializzazione in microbiologia e virologia Coordinatore: P. Clerici La riorganizzazione delle Scuole di Specializzazione in Microbiologia e Virologia D. Medaglini La Scuola di Specializzazione in Microbiologia e Virologia ed il SSN A. Spanò 08:45-10:45 SESSIONE 2 PERCORSO DIAGNOSTICO Epididimiti e prostatiti Coordinatori: M. Cusini, A. Sensini Sala dell Arengo Le epididimiti: aspetti clinici M. Cusini Le prostatiti acute e croniche V. Magri La diagnosi microbiologica A. Sensini Proposta di un percorso diagnostico A. Sensini 7

9 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-10:45 LUNEDI 19 OTTOBRE 2015 SESSIONE 3 Sala dell Arco Update sull'infezione da HIV: verso la cura funzionale Coordinatore: M.R. Capobianchi I concetti base della cura funzionale: reservoir virali, competenza immunitaria e nuovi approcci terapeutici G. Pantaleo I farmaci capaci di riattivare l infezione latente come strategia per ridurre il reservoir virale M. Perreau L evoluzione dei criteri per l inizio della terapia antiretrovirale nelle linee guida italiane e internazionali alla luce delle prospettive di cura funzionale G. Marchetti Il ruolo del laboratorio nell ottica delle prospettive di cura funzionale I. Abbate Concluding remarks G. Antonelli 8

10 PROGRAMMA SCIENTIFICO 11:00-13:15 LUNEDI 19 OTTOBRE 2015 SESSIONE 4 Auditorium Castello La microbiologia nella sanità pubblica Coordinatori: M. L. Garlaschi, I. Luzzi, E. Torresani La Microbiologia di Sanità Pubblica in Europa e in Italia: le sorveglianze e i programmi di formazione A. Pantosti La rete di sorveglianza delle malattie batteriche invasive prevenibili da vaccino in Regione Lombardia A. Gramegna, M. L. Garlaschi La rete di sorveglianza dell antibiotico resistenza in Regione Campania B. Sarnelli La sorveglianza dell epatite A in Regione Puglia M. Chironna Il programma EUPHEM: un esperienza diretta C. Lucarelli 11:00-13:15 SESSIONE 5 PERCORSO DIAGNOSTICO-REVISIONE Le uretriti maschili Coordinatori: M. A. Latino, A. Matteelli Sala dell Arengo Epidemiologia delle uretriti maschili M. C. Salfa Le uretriti maschili: aspetti clinici A. Matteelli Le uretriti difficili M. Cusini La diagnosi microbiologica M. A. Latino Revisione del percorso diagnostico. B. Pieretti 9

11 PROGRAMMA SCIENTIFICO 11:00-13:15 LUNEDI 19 OTTOBRE 2015 SESSIONE 6 Sala dell Arco Nuovi antibotici per vecchi e nuovi patogeni Coordinatore: G. M. Rossolini per il Comitato di Studio AMCLI per gli Antimicrobici (CoSA) I nuovi antibiotici anti-gram-positivi: profilo microbiologico S. Stefani I nuovi antibiotici anti Gram-negativi: profilo microbiologico G. M. Rossolini Farmacologia clinica dei nuovi antibiotici F. Pea Nuovi antibiotici e strategie terapeutiche per infezioni da patogeni MDR, XDR e PDR. S. Esposito WORKSHOP DELLE AZIENDE LUNEDì 19 OTTOBRE 14:30-16:00 14:30-16:00 14:30-16:00 16:15-17:45 16:15-17:45 Workshop Ada Auditorium Castello Workshop Roche Sala dell Arengo Workshop Siemens Sala dell Arco Workshop Beckman Sala dell Arengo Workshop Abbott Sala dell Arco 10

12 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-10:45 MARTEDI 20 OTTOBRE 2015 SESSIONE 7 L'ecostistema vaginale Coordinatori: P. Clerici, E. Magliano Auditorium Castello L ecosistema vaginale in età fertile A. Sacchi L ecosistema vaginale in età prepubere e in menopausa M. Dei, F. De Seta Vaginiti e vaginosi: aspetti clinici F. De Seta La diagnosi microbiologica C. Leli 11

13 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-13:15 MARTEDI 20 OTTOBRE 2015 SESSIONE 8 Sala dell Arengo Sessione congiunta AMCLI-GITMO-SITO Infezioni nel trapianto: attualità e problematiche emergenti Coordinatori: T. Lazzarotto, C. Girmenia e P. Grossi a cura del Gruppo di Lavoro Infezioni nel Trapiantato (GLaIT) Nuove linee guida nazionali ed europee per la sicurezza e qualità del donatore d organo e tessuto P. Grossi Gestione delle infezioni da K. pneumoniae resistente ai carbapenem nel trapianto di CSE: risultati di una riunione di consenso multidisciplinare GITMO-AMCLI-SIMIT-CNT C. Girmenia Le infezioni invasive da funghi. Studio prospettico AMCLI-GITMO M. Sanguinetti Studio prospettico multicentrico SIGNB-GITMO-AMCLI di sorveglianza delle gravi infezioni da batteri Gram-negativi in pazienti sottoposti a trapianto autologo ed allogenico di CSE G. M. Rossolini Cinetiche di replicazione di CMV-DNA nei campioni di sangue intero e plasma L. Gabrielli Cinetiche di replicazione di EBV-DNA nei campioni di sangue intero e plasma A. Piralla Esperienza GLaIT per le procedure di conversione in UI/ml per la quantificazione del DNA di CMV ed EBV nei campioni di plasma e sangue intero R. Cavallo 12

14 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-10:45 MARTEDI 20 OTTOBRE 2015 SESSIONE 9 Sala dell Arco PERCORSO DIAGNOSTICO-REVISIONE Infezioni a trasmissione verticale: VZV e Parvovirus B19 Coordinatori: C.Giraldi, V. Meroni Varicella Zooster Il clinico - P. Lanzarini Il microbiologo - M. De Paschale Parvovirus B19: cosa c è di nuovo? Il clinico - F. Cervi Il virologo - M. Zavattoni 11:00-13:15 SESSIONE 10 Auditorium Castello Sessione congiunta AMCLI-SIVIM I nuovi scenari virologici dell'infezione da HPV: aspetti clinici, diagnostici e di prevenzione Coordinatore: M. Sanguinetti, M.R. Capobianchi Nicchie epidemiologiche emergenti per vecchi e nuovi tipi di HPV D. Serraino Update sulle strategie vaccinali M. G. Pompa Oltre i tumori HPV-relati della sfera genitale femminile: quadri clinici emergenti F. Bussu Vecchi e nuovi ruoli del laboratorio di Virologia in uno scenario in evoluzione S. Venturoli Discussione guidata Discussant: M. Pistello, S. Menzo Conclusioni M. Pistello

15 PROGRAMMA SCIENTIFICO 11:00-13:15 MARTEDI 20 OTTOBRE 2015 SESSIONE 11 Sala dell Arco Sessione Congiunta AMCLI-FADOI Infezioni gravi nel paziente in medicina interna: aspetti clinici e diagnostici Coordinatore: P. Clerici, G. Fortina Spondilodisciti U. G. Franco, L. Drago Infezioni del piede diabetico R. De Giglio, B. Osnaghi WORKSHOP DELLE AZIENDE MARTEDì 20 OTTOBRE 14:30-16:00 14:30-16:00 14:30-16:00 16:15-17:45 16:15-17:45 16:15-17:45 Workshop Ada Auditorium Castello Workshop biomérieux Sala dell Arengo Workshop DiaSorin Sala dell Arco Workshop Cepheid Auditorium Castello Workshop Basilea Pharmaceutical International Sala dell Arengo Workshop Qiagen Sala dell Arco 14

16 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-10:45 MERCOLEDI 21 OTTOBRE 2015 SESSIONE 12 Auditorium Castello Resistenza agli antibiotici negli enterobatteri: la sfida continua Coordinatore: G. M. Rossolini per il Comitato di Studio AMCLI per gli Antimicrobici (CoSA) I meccanismi di resistenza in Escherichia coli: diffusione e discussione di un caso clinico R. Migliavacca I meccanismi di resistenza in Klebsiella pneumoniae: diffusione e discussione di un caso clinico G. Brigante I meccanismi di resistenza in altri Enterobatteri di interesse clinico (Proteus, Serratia, Enterobacter, Citrobacter, Salmonella): diffusione e discussione di un caso clinico T. Giani 08:45-10:45 SESSIONE 13 PERCORSO DIAGNOSTICO Infezioni invasive da funghi filamentosi Coordinatori: S. Andreoni, C. Farina, M. Sanguinetti Sala dell Arengo Aspetti clinicoterapeutici delle IFI S. Borrè Epidemiologia delle IFI da filamentosi G. Lombardi Attualità in tema di diagnostica delle IFI E. Manso Proposta di un percorso diagnostico. Discussione S. Andreoni, M. Conte 15

17 PROGRAMMA SCIENTIFICO 08:45-10:45 MERCOLEDI 21 OTTOBRE 2015 SESSIONE 14 Verso un protocollo infettivologico nella PMA Coordinatori: C. Giraldi, V. Meroni Sala dell Arco Quali criticità? C.Foresta Gli screening TORCH G.Scalia Incontro con l esperto: le domande più frequenti nella prevenzione infettivologica nella PMA C. Foresta, P. Lanzarini, T. Lazzarotto, G. Scalia, M. Zavattoni 11:00-13:15 SESSIONE 15 Auditorium Castello Next generation sequencing (NGS): una nuova era per la diagnostica microbiologica? Coordinatori: M.R. Capobianchi, M. Crovatto, G. Fortina Il sequenziamento parallelo, game changer nello studio degli acidi nucleici A. Valentini Applicazioni NGS allo studio dei virus B. Bartolini Next Generation Sequencing in Batteriologia: la fantascienza diventa realtà? F. Arena Conclusioni 16

18 PROGRAMMA SCIENTIFICO 11:00-13:15 MERCOLEDI 21 OTTOBRE 2015 SESSIONE 16 Update sulle infezioni delle vie urinarie Coordinatori: G. Flamminio, E. Magliano, M. Rassu Sala dell Arengo Inquadramento delle infezioni urinarie a partire dalle linee guida P. Benedetti Le infezioni urinarie nel paziente anziano P. Chioatto Le infezioni urinarie nella patologia urologica complessa F. Nigro Le infezioni urinarie nei pazienti del territorio E. Magliano Nuovi approcci nella diagnostica microbiologica A. Tessari Discussione in tema di appropriatezza diagnostica e terapeutica P. Benedetti, P. Chioatto, N. Corbo, F. Nigro, A. Tessari 11:00-13:15 SESSIONE 17 Sessione Congiunta AMCLI-AIPO Malattia bronchiectasica non fibrosi cistica Coordinatore: C. Farina Sala dell Arco Bronchiectasie e dintorni : aspetti clinici B. Del Prato Le sovrainfezioni batteriche delle bronchiectasie F. Luzzaro L aspergillosi brocopolmonare allergica C. Farina 17

19 CONTRIBUTI SCIENTIFICI DEADLINE PER IL RICEVIMENTO: 20 AGOSTO 2015 Gli abstract, redatti in lingua italiana, possono essere inviati esclusivamente via internet cliccando sull apposito link del sito del Congresso. In caso di problemi inerenti all invio, si prega di contattare la Segreteria Organizzativa MZ Congressi: tel. 02/ , Gli abstract pervenuti saranno sottoposti alla valutazione del Comitato Scientifico che ne valuterà l'accettazione. ISTRUZIONI PER L INVIO Vi preghiamo di leggere interamente le istruzioni prima di procedere. Il sistema online consente di inviare l abstract e di verificare, in un secondo momento, la sua accettazione. Gli abstract dovranno essere redatti come segue: Lingua: Italiano Numero massimo di caratteri: 3500 compresi titolo, autori ed affiliazioni Sono consentite le abbreviazioni standard comunemente in uso in medicina, gli altri acronimi vanno scritti per esteso alla prima apparizione nel testo. Non sono accettate figure, tabelle e bibliografia. PASSAGGIO 1 E necessario compilare la scheda dei dati personali del presentatore. La compilazione dei campi è condizione necessaria per poter proseguire. Vi chiediamo di controllare con attenzione la correttezza del vostro indirizzo di posta elettronica! E necessario inoltre indicare il relativo tema di pertinenza (topic), scegliendolo tra gli argomenti riportati. Elenco Topic: 1. Batteriologia 5. Biologia molecolare 2. Micologia 6. Infezioni ospedaliere 3. Parassitologia 7. Technology Assessment 4. Virologia 8. Antibiotici Successivamente occorre specificare il titolo del vostro abstract. Il titolo deve essere breve ed esprimere chiaramente la tipologia dello studio. 18

20 CONTRIBUTI SCIENTIFICI Sarà poi possibile indicare gli autori dell'abstract seguendo le modalità di seguito specificate: Autori: scritti in carattere maiuscolo nel modo seguente: 1. Cognome 2. Nome 3. Affiliazioni in italiano scritte in carattere maiuscolo/minuscolo complete di: Unità Dipartimento Ospedale/Università Città Nel caso in cui più autori avessero la stessa affiliazione, è necessario riportare la stessa identica dicitura nell apposito campo. Il corpo dell abstract dovrà essere articolato nei seguenti 4 punti: Introduzione-Scopo: descrivere in breve i presupposti e gli scopi della ricerca Materiali e Metodi: descrivere i campioni o la popolazione allo studio e le metodiche diagnostiche utilizzate Risultati: sintetica e significativa presentazione dei risultati ottenuti Conclusioni: sintetizzare i risultati ottenuti nell ottica dello scopo prefisso Vi invitiamo a digitare il testo dell abstract direttamente negli appositi spazi, per garantire che la formattazione originale non subisca modifiche. PASSAGGIO 2 Una volta completata l operazione, verrà inviata la conferma di ricezione all indirizzo specificato, includendo una PASSWORD da utilizzare per il controllo dell avvenuta accettazione. La Segreteria Organizzativa informerà gli autori sulle modalità di download della lettera di avvenuta accettazione/rifiuto. Una volta inviato l abstract sarà inoltre possibile apportare eventuali modifiche al testo entro e non oltre il 7 settembre 2015 accedendo con la propria PASSWORD. Modalità di presentazione in sede I poster dovranno essere redatti in lingua italiana ed esposti negli spazi riservati all interno dell area congressuale. I poster migliori saranno premiati durante l Assemblea dei Soci. Gli abstract congressuali verranno pubblicati sul sito del Congresso e su CD Rom. Il presentatore di ogni poster dovrà obbligatoriamente iscriversi al Congresso entro il 20 settembre 2015, con quota pre-deadline. 19

21 INFORMAZIONI GENERALI SEDE DEL CONGRESSO Palacongressi di Rimini Via della Fiera, Rimini tel fax COME RAGGIUNGERE LA SEDE CONGRESSUALE IN AEREO L Aeroporto Internazionale di Bologna Guglielmo Marconi si trova a circa 100 km d autostrada da Rimini ed è raggiungibile in un ora, anche con navette o vetture private. Assicura collegamenti giornalieri con le principali città italiane, europee e di tutto il mondo, servite dalle maggiori compagnie aeree internazionali. Per maggiori informazioni IN AUTO Grazie alla rete autostradale, Rimini è ben collegata con il resto d Italia e d Europa. Si trova sull Autostrada A14 Milano-Bari, ed è servita da due uscite autostradali: Rimini Nord e Rimini Sud. Con la A14, da Rimini si raggiunge facilmente la A4 per Venezia e la A22 per il passo del Brennero, e altrettanto comodamente si raggiunge la A1 per Firenze, Roma e Napoli. Per maggiori informazioni IN TRENO Il Palacongressi di Rimini è collegato alla Stazione Ferroviaria tramite la linea autobus N.7. Anche la rete ferroviaria contribuisce a collegare perfettamente la Riviera di Rimini con tutto il resto d Italia. Dalla stazione di Rimini, a 1,5 km dal Palacongressi, si può comodamente raggiungere anche con l alta velocità, Bologna in 1 ora, Milano in 2 ore e in meno di 4 ore Roma. Per maggiori informazioni e PARCHEGGI Il Palacongressi mette a disposizione degli ospiti 500 posti suddivisi su due spazi sotterranei con accesso da via della Fiera (ingresso B) e via Monte Titano (ingresso C). 20

22 INFORMAZIONI GENERALI SEGRETERIA AMCLI ASSOCIAZIONE MICROBIOLOGI CLINICI ITALIANI Via Carlo Farini, Milano Tel Fax sito internet: Milano C O N G R E S S I SEGRETERIA ORGANIZZATIVA MZ CONGRESSI SRL Member of the Mz International Group (Milano, Torino, Barcelona, Venezia) Società unipersonale soggetta a direzione e coordinamento da parte di MZ International Group srl Via Carlo Farini Milano Tel Fax sito internet: Orario apertura uffici: ore e (lunedì - venerdì) Referenti MZ Congressi per i diversi aspetti organizzativi: Coordinamento generale: Monica Sellari Rapporti con le aziende sponsor: Stefano Montalbetti Iscrizioni al congresso: Rapporti con Relatori e Ospiti: Abstract: Da Sabato 17 Ottobre sino al termine del Congresso la Segreteria Organizzativa sarà operativa direttamente a Rimini presso il Palacongressi. 21

23 INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE Gli attestati di partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti regolarmente iscritti, per i soli giorni di effettiva presenza al Congresso. Il Congresso NON sarà accreditato ai fini ECM. ACCESSO ALLE SALE - RILEVAMENTO PRESENZE L accesso alle Sessioni Scientifiche è consentito solo agli iscritti al Congresso. Il tesserino portanome (badge), consegnato al momento dell iscrizione, dovrà essere indossato per tutta la durata del Congresso poichè sarà effettuata la rilevazione delle presenze. MOSTRA SCIENTIFICA E WORkSHOP DELLE AZIENDE Come parte integrante il Congresso sarà allestita una mostra di apparecchiature e kit diagnostici. Il programma scientifico sarà inoltre integrato da sessioni sponsorizzate dalle aziende del settore. SITO DEL CONGRESSO Il sito sarà costantemente aggiornato con informazioni sul programma scientifico, informazioni di carattere generale e notizie sulla città di Rimini, al fine di rendere la Vostra permanenza al Congresso AMCLI 2015 il più interessante e piacevole possibile. PRENOTAZIONE ALBERGHIERE È stato riservato un numero adeguato di camere presso gli hotel di Rimini ed è possibile effettuare la prenotazione alberghiera tramite il Consorzio AIA Palas, partner ufficiale del Palacongressi di Rimini: AIA PALAS Tel https://reservations dms.verticalbooking.com/dms_pacchetti.htm? id_canale=1043&lingua_utilizzata=ita&id_pacchetto=40 La prenotazione può essere effettuata tramite il portale on line (è richiesta carta di credito a garanzia) collegandosi all apposito link sul sito del Congresso. Sarà possibile visualizzare gli hotel selezionati e conoscere le diverse tariffe alberghiere. Per prenotazioni superiori alle 5 camere Vi invitiamo a contattare direttamente il Consorzio Aia Palas. 22

24 PREMI POSTER I 3 migliori poster presentati al Congresso verranno premiati con le seguenti modalità: il premio consiste nell'iscrizione gratuita, di un autore del poster, ad 1 corso AMCLI accreditato ECM o all'iscrizione al prossimo Congresso Nazionale (da utilizzare entro il 31/12/2016) il premio sarà assegnato all'insieme del gruppo di ricerca ed attribuito al componente più giovane e ritenuto maggiormente meritevole. il gruppo di ricerca prescelto dovrà garantire la presenza di uno o più componenti incaricati a ritirare il premio. l'attestato di premiazione sarà inviato a tutti gli autori del poster, che ne faranno richiesta, per iscritto, alla Segreteria AMCLI i poster vincenti saranno anche pubblicati sul sito AMCLI: i poster premiati saranno pubblicati per esteso sulla rivista Microbiologia Medica, qualora siano inviati alla redazione seguendo le norme redazionali pubblicate sul sito AMCLI. 23

25 ISCRIZIONI ISCRIZIONE ONLINE Sarà possibile iscriversi al Congresso AMCLI 2015 tramite l apposita funzione ON LINE collegandosi al sito Seguendo le indicazioni, si potranno effettuare l'iscrizione ed il relativo pagamento tramite carta di credito o bonifico bancario. Qualora foste impossibilitati ad effettuare l iscrizione on line, vi chiediamo di contattare la Segreteria Organizzativa MZ Congressi (Tel.: LE QUOTE DANNO DIRITTO A: ricevere la borsa contenente il materiale congressuale partecipare alle Sessioni Scientifiche ricevere l attestato di partecipazione presentare un massimo di 3 abstract partecipare alla cerimonia inaugurale e al cocktail di benvenuto usufruire dei servizi catering previsti MODALITà DI PAGAMENTO Sarà possibile accedere alla funzione di pagamento ON LINE collegandosi al sito Previa registrazione al sito, si potrà scegliere tra le seguenti modalità: carta di credito bonifico bancario a favore di MZ Congressi S.r.l.: BANCA INTESA SAN PAOLO, Ag Milano IBAN CODE: IT 47 V causale: Congresso AMCLI Cognome e Nome ISCRIZIONI A CARICO DI ASL E AZIENDE OSPEDALIERE La presentazione della Scheda di Iscrizione dovrà avvenire contestualmente al pagamento. Qualora l ASL/AO non fosse in grado di inviare il pagamento unitamente alla scheda di iscrizione, la quota dovrà comunque essere anticipata dal partecipante. Verrà inviata in seguito, la fattura quietanzata intestata alla ASL/AO. Per l esenzione dell IVA, si prega di confermare, indicandolo, l articolo di esenzione. RINUNCE Per le cancellazioni che perverranno entro il 31 Agosto 2015 sarà trattenuto il 20% della quota a titolo di spese di segreteria. Dopo il 31 Agosto 2015 non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso. 24

26 ISCRIZIONI Quote di iscrizione (IVA 22% inclusa) riservate ai NON SOCI AMCLI Entro il 31 Agosto 2015 NON SOCIO Medico Chirurgo,Biologo NON SOCIO Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico NON SOCIO Quota unica SPECIALE NON STRUTTURATI* Borsisti NON SOCIO specializzandi, dottorandi e volontari INTERO CONGRESSO GIORNALIERA martedì + mercoledì (2 giorni) GIORNALIERA mercoledì GIORNALIERA giovedì GIORNALIERA venerdì 560,00 300,00 250,00 250,00 135,00 300,00 180,00 150,00 150,00 100,00 205,00 60,00 Dopo il 31 Agosto 2015 NON SOCIO Medico Chirurgo,Biologo NON SOCIO Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico INTERO CONGRESSO GIORNALIERA martedì + mercoledì (2 giorni) GIORNALIERA mercoledì GIORNALIERA giovedì GIORNALIERA venerdì 620,00 360,00 310,00 310,00 175,00 365,00 215,00 185,00 185,00 125,00 *Per poter usufruire della quota NON STRUTTURATI sarà necessario presentare una dichiarazione del Responsabile del Laboratorio o Istituto presso il quale l interessato presta servizio. N.B. Tale quota non può essere sponsorizzata dall industria. *Per poter usufruire della quota SPECIALIZZANDI, DOTTORANDI E VOLONTARI sarà necessario presentare al momento dell iscrizione il tesserino universitario. N.B. Tale quota non può essere sponsorizzata dall industria. 25

27 ISCRIZIONI CORSI PRECONGRESSUALI CORSI PRE-CONGRESSUALI La partecipazione ai Corsi Precongressuali è limitata ad un massimo di 50 partecipanti (max 10 posti per ciascun corso saranno disponibili per gli specializzandi). I corsi Pre-Congressuali saranno accreditati ECM. QUOTE DI ISCRIZIONE (IVA 22% INCLUSA): ISCRITTI AL CONGRESSO* 40,00 NON ISCRITTI - SOCI AMCLI 80,00 NON ISCRITTI - NON SOCI 100,00 *è riservata a coloro che si iscriveranno al Congresso con le seguenti quote: intero congresso quota speciale non strutturati quota agevolata per specializzandi e volontari La quote per i corsi Pre-Congressuali danno diritto a: partecipare al corso scelto ricevere l attestato di partecipazione del corso È possibile iscriversi ad uno dei Corsi tramite l apposita funzione on-line al sito È sufficiente cliccare sulla sezione Eventi e dopo aver selezionato il Corso di proprio di interesse, registrarsi cliccando sul pulsante Iscrizione on-line. Seguendo le indicazioni si potranno effettuare l iscrizione e il relativo pagamento, con carta di credito o bonifico. Le iscrizioni verranno automaticamente accettate in ordine di arrivo, sino ad esaurimento dei posti disponibili. Non saranno accettate iscrizioni senza il relativo pagamento. Qualora i posti dovessero esaurirsi, la Segreteria Organizzativa ne darà comunicazione sul sito del Congresso e sul sito di MZ. Gli interessati sono per tanto invitati a verificare la disponibilità dei posti andando sul sito ACCREDITAMENTO ECM - CORSI PRECONGRESSUALI I crediti ECM per i Corsi Precongressuali saranno stati attribuiti per le Medico Chirurgo, Biologo e Tecnico sanitario laboratorio biomedico Le sessioni del Congresso NON sono state accreditate ai fini ECM. 26

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Delibera n. 328 del 25 marzo 211 COMITATO TECNICO PREPOSTO AL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Dr.

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CONVENZIONI CARTA GIOVANI

CONVENZIONI CARTA GIOVANI CONVENZIONI CARTA GIOVANI I POSSESSORI DELLA CARTA GIOVANI POSSONO USUFRUIRE DELLE CONVENZIONI ATTIVE A LIVELLO NAZIONALE (4.600) ED INTERNAZIONALE (100.000) CHE SI TROVANO SUI SITI WEB www.cartagiovani.it

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli