Il Gazzettino del IL MENSILE DI INFORMAZIONE PER I SOCI DEL TIRO A SEGNO DI RAVENNA SOMMARIO. Comunicazione del Presidente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Gazzettino del IL MENSILE DI INFORMAZIONE PER I SOCI DEL TIRO A SEGNO DI RAVENNA SOMMARIO. Comunicazione del Presidente"

Transcript

1 IL MENSILE DI INFORMAZIONE PER I SOCI DEL TIRO A SEGNO DI RAVENNA Il Gazzettino del SOMMARIO Comunicazione del Presidente Convocazione consiglio direttivo Prezzi in vigore dal ^ Campionato per carabine cal 22 LR Nuova convenzione con Rita ceramiche

2 Pagina 2 Il Gazzettino del Sezione di Ravenna Medaglia d oro UITS Stella d argento al merito sportivo Stella d oro al merito sportivo IL Ravenna, 28 dicembre 2008 Cari Soci, questo numero speciale conclude un 2008 che possiamo considerare per noi positivo. Quest anno ho visto un buon numero di iscritti ritornare a frequentare gli impianti sportivi dopo qualche anno di assenza, ma soprattutto ho avuto la soddisfazione di toccare con mano l entusiasmo di molti di voi nel mettersi a disposizione dell Associazione Sportiva TSN Ravenna. Ritengo che sia il modo di comunicare all attuale Consiglio la vostra approvazione su come stiamo lavorando; bene cercheremo di continuare su questa strada. Abbiamo dedicato una buona parte di questo numero al consuntivo dell anno sportivo 2008 e al programma sportivo del Non vi sono molte parole in più da spendere se non che sono sicuro che la nostra squadra non ci farà venire meno la sua voglia di vincere, principale risorsa per ottenere piazzamenti migliori di quelli ottenuti quest anno. Dobbiamo comunque ricordare che nel 2008 abbiamo avuto l onore di vedere partecipare ai Campionati Italiani tre nostri atleti : Rita Bagnara, Gaetano Baiamonte e Giampaolo Zattoni ai quali, a nome di tutti, voglio trasmettere il nostro apprezzamento. Nell ultima parte di questo numero speciale abbiamo inserito i tariffari del 2009 riguardanti le pedane, gli abbonamenti, il costo delle cartucce e quanto altro riguarda l attività istituzionale e sportiva del TSN di Ravenna. Nel 2008 sono stati abbassati i costi delle pedane e degli abbonamenti P10, C10, PGC, PL e 50 metri. Per il 2009 ci vediamo costretti ad aggiornare i nostri listini per andare incontro all aumento dei costi di gestione. Oltre ai classici aumenti dei costi di gas, luce, acqua, nettezza urbana, munizioni, bersagli e quanto altro necessario al buon funzionamento del poligono, dovremo anche affrontare il costo di adeguamento, non meglio quantificabile al momento, della nostra struttura alla Legge 81/2008. La Legge 81/2008 tratta della sicurezza negli ambienti di lavoro. Gli aumenti praticati sono comunque in linea con l inflazione e la situazione economica non rosea del nostro paese. Vorrei concludere inviando a voi tutti i miei migliori auguri di un felice 2009 chiedendovi di estendere tale augurio alle vostre famiglie. Associazione Sportiva Dilettantistica Via Trieste, Ravenna Tel Fax E Mail Sito Web

3 Il Gazzettino del Sezione di Ravenna Medaglia d oro UITS Stella d argento al merito sportivo Stella d oro al merito sportivo Associazione Sportiva Dilettantistica Sede e Poligono Via Trieste, Ravenna Tel Fax e.mail : P.IVA Pagina 3 Spett.li Componenti del C.D. TSN Ravenna Sig.a Fariselli Donatella Sig. Fussi Gianni Sig. Geminiani Gino Sig. Nanetti Marco Sig. Ranieri Angelo Sig. Romanini Paolo Segretaria del TSN Ravenna Sig.a Marchi Malvina Resp.le gare sezionali e non federali Sig. Strocchi Fulvio Sig. Carbone Bruno Sindaco revisore TSN Ravenna Sig. Bernardi Marco Spett.le Probiviro TSN Ravenna Sig. Filpponi Daniele Resp. Redazione Gazzettino del Poligono Sig. Romanini Roberto Sig. Gelli Valter Ravenna, 28 dicembre 2008 OGGETTO: Convocazione Consiglio Direttivo TSN di Ravenna presso i locali del poligono : Si convoca per il giorno 1 gennaio 2009 alle ore in prima convocazione e per il giorno 15 gennaio 2009 alle ore 20,30 in seconda convocazione una riunione del Consiglio Direttivo del TSN di Ravenna con il seguente ordine del giorno : 1. Approvazione tariffe TSN per l anno Approvazione compensi direttori di tiro e volontari. 3. Elezioni rappresentanti degli atleti e dei tecnici, approvazione della data delle elezioni. 4. Conferma dei direttori di tiro per l anno Approvazione bilancio preventivo Approvazione del Programma Sportivo del Approvazione lavori per il 2009 : tettoia ai 50 metri e copertura al PGG. Impianto voce per poligono PL/PGC. 8. Relazione anno 2008 e prospettive anno 2009 del Responsabile della manutenzione TSN Sig. Romanini Paolo 9. Relazione anno 2008 e prospettive anno 2009 del Responsabile galleria e Commissari Sig. Nanetti Marco 10. Relazione anno 2008 e prospettive anno 2009 dei Responsabili Commissione Tecnica Sportiva Gare Federali Sig.a Fariselli Donatella e Sig. Fussi Gianni.

4 Pagina 4 Il Gazzettino del 1. Relazione anno 2008 e prospettive anno 2009 del Responsabile Promozione e Immagine TSN Sig. Geminiani Gino 2. Relazione anno 2008 e prospettive anno 2009 del Responsabile Gare Sezionali Sig. Strocchi Fulvio. 3. Relazione anno 2008 e prospettive anno 2009 del responsabile redazione Gazzettino del Poligono Sig. Romanini Roberto. 4. Individuazione della data di convocazione dell assemblea ordinaria dei soci per l approvazione della relazione tecnica e morale, del bilancio consuntivo 2008 e preventivo del Organizzazione della gara regionale assegnata al TSN di Ravenna per il Organizzazione gara per carabine cal. 22 al TSN di Ravenna 7. Organizzazione Gare sezionali Sponsor del TSN: come, chi e Quando. Disponibilità di Auto e Auto di Bonfieni. 9. Introduzione del codice a barre dal 1 gennaio 2009 nella attività commerciale del TSN; possibile evoluzione futura. 10. Incarichi all interno ed esterno del Consiglio Direttivo; necessità di integrazioni e/o variazioni? Come rafforzare la visibilità del TSN all interno della comunità e con le Istituzioni? 11. Stilare/aggiornare le norme di comportamento dei Direttori di tiro, dei tiratori. 12. Sicurezza : Legge 81/2008, stato dell arte. 13. Registro manutenzioni e antincendio automatico : responsabile controlli e tenuta registro. 14. Prove di evacuazione galleria e poligoni corpo principale TSN; responsabili, modi e tempi. 15. Addestramento dei Direttori di tiro. Fissare la data. Istituire la consuetudine di pranzo e premiazione con targa dei Direttori di tiro. Il pranzo sarà conseguente alla giornata di addestramento. Invitare Autorità per la premiazione. Individuare: Direttori da premiare, chi si deve occupare delle targhe, chi deve individuare il luogo del pranzo e chi deve occuparsi di invitare l Autorità. 16. Mara compie in gennaio anni di lavoro presso il TSN. Organizzazione dei festeggiamenti. 17. Stato dell arte circa i contatti con TSN Forlì per la fornitura del CD sull uso delle armi in sicurezza nei poligoni. 18. TSN della bassa Romagna: stato dell arte sui contatti con i vari TSN e sull offerta per la fornitura del video promozionale e passaggi televisivi. 19. Festa dello Sport a Lugo il 6 e 7 giugno. Partecipanti TSN di Ravenna, Lugo e Faenza. Organizzazione. 20. Pranzo annuale del TSN: proposta di programmarlo una volta finite le gare interne ed esterne per potere inserire nel programma le premiazioni degli atleti. Premiazione a cura di Autorità Comune di Ravenna e Presidenti dei TSN Romagnoli invitati per l occasione. Cordiali saluti. IL Ivo Angelini

5 Pagina 5 Il Gazzettino del QUOTE D ISCRIZIONE IN VIGORE DAL 01/01/2009 Euro A) ISCRITTI D OBBLIGO (armati) 11,56 B) SOCI VOLONTARI da 10 a 13 anni 10,00 da 14 a 16 anni 15,00 maggiori di anni 16 30,00 ISCRITTI SPECIALI (max 5 presenze anno) Militari e Forze Armate dello Stato (a) 15,00 UNUCI (b) 15,00 Cacciatori (c) 15,00 TESSERAMENTO U.I.T.S.: - Agonista Seniores, Dirigente, Tecnico 20,00 - Frequentatori (Obbligatoria) 20,00 - Juniores e Giovanissimi Gratuita ONERI PER CORSI DI TIRO CORSO PER COLORO CHE PRESTANO (con arma a fuoco cal. 22 L.R. 4 prove) Euro - Iscrizione TSN 11,56 - Corso di Tiro con relativo rilascio certificato uso e maneggio armi 35,00 - Cartucce, arma, bersagli (con arma TSN) 32,00 - Diritti di segreteria 3,00 TOTALE CORSO PER L ACCERTAMENTO DELL IDONEITA TECNICA AL MANEGGIO DELLE ARMI (Volontari) Euro (con arma a fuoco cal. 22 L.R. 4 prove) - Iscrizione alla Sezione 30,00 - Tesseramento UITS (Obbligatorio) 20,00 - Corso di Tiro 41,00 - Cartucce, arma, bersagli (con arma TSN) 32,00 - Diritti di segreteria 3,00 TOTALE 126,00 CORSO PER L ACCERTAMENTO DELL ABILITA TECNICA AL TIRO Euro (con arma a fuoco cal. 22 L.R.) - Corso (n 4 presenze) 41,00 - Cartucce, arma, bersagli (con arma TSN) 32,00 Il tiratore può accedere alle linee di tiro solo se in possesso della tessera sociale valida per l anno in corso. le pedane non hanno scadenza, il tiratore ne può sempre usufruire se in regola con l iscrizione per l anno in corso. il tiratore iscritto presso altra sezione può usufruire occasionalmente degli impianti di tiro al costo della normale pedana. l utilizzo della galleria per gli abbonati è fissato sempre a 30 salvo disponibilità di linee. il tiratore è personalmente responsabile dell osservanza delle vigenti norme di pubblica sicurezza.

6 Il Gazzettino del Pagina 6 Abbonamenti, noleggi, pedane in vigore dal 01/01/2009 PA-PS-PL-P10-CS-CL-C10 (60 minuti) 3,60 PGC ARMI SPORTIVE (60 minuti) 6.00 AVANCARICA non abbonati (60 minuti) 6,00 5 pedane cal.22 e/o Stand aria Compressa 16,50 10 pedane cal.22 e/o Stand aria Compressa 30,00 PGC IN GALLERIA (30 minuti) 1 pedane in galleria 7,60 5 pedane in galleria 35,00 10 pedane in galleria ABBONAMENTI PEDANE Validità 6/12 mesi data rilascio Solo annuale 1 arma (cal.22) validità solo negli stand 50 mt e PA in orario giornaliero Solo annuale P.10 o C Tesseramento ricarica (annuale) Semestrale in galleria Compreso Tesseramento Ricarica Annuale Galleria Compreso Tesseramento Ricarica 480,00 Avancarica NOLEGGI Armi a Fuoco cal.maggiore del 22 LR 4.30 Armi a Fuoco cal. 22 LR 3,60 Armi aria compressa 3,30 Cannocchiale 1,50

7 Il Gazzettino del Pagina 7 Sezione di Ravenna PROGRAMMA SPORTIVO SEZIONALE 2009 Presidente Angelini Ivo CONSIGLIO DIRETTIVO Vice Presidente Fariselli Donatella Consiglieri Fussi Gianni Geminiani Gino Nanetti Marco Ranieri Angelo Romanini Paolo COMMISSIONE TECNICO - SPORTIVA - GARE FEDERALI Fariselli Donatella - Fussi Gianni RESPONSABILE GESTIONE GALLERIA E COMMISSARI Nanetti Marco RESPONSABILE PROMOZIONE ED IMMAGINE T.S.N. Ravaglia Battista RESPONSABILE MANUTENZIONI Romanini Paolo RESPONSABILE GARE SEZIONALI NON FEDERALI Strocchi Fulvio RESPONSABILE REDAZIONE GAZZETTINO DEL POLIGONO Romanini Roberto

8 Pagina 8 Il Gazzettino del Il C.D., nella riunione tenutasi con i tiratori agonisti del 11 dicembre 2008 ha definito per la stagione sportiva 2009, le seguenti disposizioni per i tiratori tesserati U.I.T.S. alla Sezione di Ravenna. TESSERAMENTO U.I.T.S. A carico del tiratore, così come il certificato medico sportivo. Per la partecipazione alle gare del CIS è sufficiente il certificato medico di idoneità generica rilasciato dal medico di famiglia, i moduli sono disponibili in segreteria. Il certificato medico di idoneità specifica rilasciato da AUSL o centri convenzionati è necessario per gli atleti che partecipano alle Finali Nazionali e ai convocati ai centri Federali Tutti i tiratori di interesse sezionale (TIS) DOVRANNO GARANTIRE la propria collaborazione durante tutte le gare CIS con sede di svolgimento a Ravenna. Ai T.I.S. che non garantiranno almeno una (1) giornata di presenza nelle gare, saranno sospese le sovvenzioni. TIRATORI DI INTERESSE SEZIONALE. L accesso agli stand di tiro (con esclusione della galleria), è gratuito per i tiratori nominati di interesse sezionale dal C.D. e che dichiarano la loro disponibilità ed impegno a partecipare al CIS (Campionato Italiano Società). PARTECIPAZIONE AL CIS Individuale. Il CD, in collaborazione con i responsabili d arma definisce i tiratori d interesse Sezionale che parteciperanno al Campionato Italiano delle Sezioni. Allegato al presente Programma Sportivo ogni tiratore riceve anche il calendario Gare CIS per l anno corrente e la relativa tabella di programmazione gare. Chi non lo riconsegnerà compilato non verrà iscritto alla gara ed sarà di sua competenza farlo. Il tiratore avrà cura di indicare il giorno e il turno, in cui intende partecipare alle gare e consegna, tale tabella alla Sig.ra Fariselli Donatella almeno 30 giorni prima della data della gara. Per le eventuali variazioni sarà importante comunicarlo al più presto. Al tiratore che non si presenta ad una gara regolarmente prenotata, verrà trattenuto l importo relativo dell iscrizione direttamente dalla scheda.

9 Il Gazzettino del Pagina 9 CONTRIBUTO TRASFERTE PER GARE CIS Per le gare in trasferta, ai tiratori dichiarati d interesse sezionale, compreso il settore giovanile, (Junior / Allievi / Ragazzi) saranno rimborsate le seguenti quote e versate direttamente in scheda. Ai tiratori con residenza al di fuori della provincia di Ravenna verranno rimborsate le spese per il pedaggio autostradale come sotto indicato. I rimborsi delle trasferte saranno erogati alla fine della gara in corso all arrivo del cartaceo. Il pernottamento è rimborsato solo se precedentemente concordato ed autorizzato dal C.D. Qualora l atleta non sia grado di provvedere in modo autonomo, il rimborso è erogato all accompagnatore. Luogo/città Rimborso viaggio Autostrada per residenti fuori provincia Rimini Forlì Ferrara Bologna 18,00 5,60 3,60 2,20 Rimini 10,00 0 1,6 0 Lugo 8,00 5,00 3,00 0 SOVVENZIONI MUNIZIONAMENTO Il C.D. in base al piano di spesa preventivato per l attività sportiva, ha stabilito un budget di cartucce e pallini da assegnare ad ogni specialità (Senior e Junior) designata a partecipare al Campionato delle Società. Il Responsabile d Arma gestisce il budget delle cartucce. L erogazione delle sovvenzioni è subordinata alla compilazione e consegna al Coordinatore d arma della Tabella Programmazione agonistica individuale. La distribuzione avviene tramite armeria con l opportuna predisposizione di elenchi nominativi e quantità. Il budget CARTUCCE sovvenzionate è disponibile dal 01/03/2009 fino al 14- /06/2009. Il budget PALLINI sovvenzionato è disponibile dal 01/10/2008 fino al 14- /06/2009. Il Responsabile d arma in collaborazione con il C.D. e gli allenatori, si riserva la facoltà di variare/modificare durante l anno la distribuzione di tale budget.

10 Pagina 10 Il Gazzettino del MUNIZIONI DISPONIBILI n 1 Eley Tenex Ultimate ESP 2 Eley Match 3 Lapua Polar Biathlon 4 Fiocchi 340 Super Match 5 Fiocchi 300 Super Match 6 Fiocchi 320 Super Match 7 Lapua Master M 8 RWS Target Rifle 9 SK Standard Plus 10 Eley Pistol Standard 11 Fiocchi Magtech 12 RWS per pistola 13 Diabolokugeln per carabina SOVVENZIONI PER SPECIALITA Sovvenzione per allenamento secondo il periodo specificato al Gare punto 4 CARABINA C10 9 scatole di pallini Diabolokugeln CLT 48 scatole da n 5 a 10 Da n 1 a 10 CL3P 60 scatole da n 5 a 10 Da n 1 a 10 PISTOLA P10 9 scatole di pallini RWS PSP scatole da n 8 a n 10 Da n 5 a n 10 PL 48 scatole da n 8 a n 10 Da n 5 a n 10 PGC 1000 palle + 20 euro PA 60 scatole da n 8 a n 10 Da n 5 a n 10 PS 20x30 52 scatole da n 8 a n 10 Da n 5 a n 10 Nel caso di tiratori sponsorizzati UITS la sovvenzione non sarà erogata sino ad esaurimento della stessa. NB: Le cartucce per le gare saranno consegnate, al di fuori delle sovvenzioni. Per quanto riguarda i tiratori Juniores, le munizioni sono ritirate dagli allenatori che firmano la ricevuta intestata ai tiratori.

11 Il Gazzettino del Pagina 11 Nel caso che un tiratore termini anticipatamente la sovvenzione delle cartucce assegnate per gli allenamenti, Il CD valuterà la possibilità di una integrazione. PREMIAZIONI: Sono stabilite le seguenti premiazioni : Fase finale Campionato Italiano individuale: Ammissione 90,00 Forfetario per ogni specialità Podio 250,00 Vittoria 300,00 Medaglia d oro 10gr. con incisa motivazione Le spese della trasferta, sono rimborsate dalla sezione al tiratore nel caso di partecipazione al Campionato Italiano. Nel caso in cui con una stessa gara si raggiunga il podio assoluto e di fascia, verrà premiato il podio di maggior rilievo. RECORD Superamento nell anno del record Sezionale individuale: 130,00 + medaglia d oro da 5 grammi con incisa motivazione. Superamento e/o eguagliato nell anno il record Nazionale individuale 290,00 + medaglia d oro da 10 grammi con incisa motivazione. Rimborso Gare di Coppa Il C.D ha definito di rimborsare le quote d iscrizione relative alla partecipazione delle Gare di Coppa qualora siano superati nelle dette gare i punteggi indicati nelle Tabelle in Allegato 2

12 Pagina 12 Il Gazzettino del Valori condivisi Lo scopo di una Società Sportiva è quello di promuovere a tutti i vari livelli il proprio sport, con particolare riguardo al settore giovanile che è la migliore garanzia di sopravvivenza dell associazione stessa. Uno dei compiti che i soci del TSN di Ravenna hanno demandato al Consiglio Direttivo è senz altro quello di perseguire questo scopo. D altro canto gli atleti che accettano di fare parte delle squadre del TSN e diventare così Tiratori di Interesse Sezionale hanno dei Diritti ma anche dei doveri verso l associazione. Questo intreccio di do ut des è riassunto in modo non esaustivo qui di seguito La Società Sportiva TSN Ravenna deve garantire ai propri TIS Garantire ai propri TIS la fornitura di munizioni necessarie agli allenamenti e alle gare del CIS nella quantità decisa nel programma sportivo. Sostenere il costo delle iscrizione delle squadre al CIS. Sostenere il costo delle iscrizioni dei componenti delle squadre iscritte alle gare del CIS Mettere gratuitamente a disposizione gli stand di tiro con eccezione della galleria. Provvedere a rimborsare le spese di viaggio come specificato nel programma sportivo. Provvedere a rimborsare le spese di trasferta del tiratore che partecipa al campionato Italiano Provvedere alle premiazione in ragione di quanto stabilito nel Programma sportivo I TIS devono garantire alla Società Sportiva TSN Ravenna La partecipazione a tutte le gare CIS della squadra nella quale sono stati inseriti. Allenarsi per le gare con continuità compatibilmente con il loro tempo libero. Garantire la loro collaborazione durante lo svolgimento delle gare CIS organizzate nel TSN di Ravenna. Partecipare il più attivamente possibile alla vita dell associazione, cercando di essere propositivi. Ma soprattutto i TIS di Ravenna devono essere il nostro biglietto da visita, la nostra bandiera portata nei vari TSN ed essere indicati quale esempio dalle altre associazioni sorelle per professionalità e correttezza sportiva.

13 Il Gazzettino del Pagina 13 C10 CLT CL3P ELENCO TIRATORI DI INTERESSE SEZIONALE (TIS) CARABINA Bagnara Rita, Cottignola Giuseppe, Chiarucci Elisa, Fuschini Maurizio, Zattoni Giampaolo. Donati Lucio, Strocchi Fulvio, Valeriani Massimo Zattoni Giampaolo Bagnara Rita, Fuschini Maurizio, Zattoni Giampaolo. P10 PSP30+30 PL PGC PA PS 20x3 PISTOLA Bagnara Mauro, Bagnoli Alessandro, Fuschini Giuseppe, Valmori Claudio. Bagnara Mauro, Bagnoli Alessandro, Fuschini Giuseppe, Miccoli Marino. Filipponi Daniele, Mambelli Franco, Miccoli Marino, Tartagni Paolo. Miccoli Marino,Tartagni Paolo. Filipponi Daniele, Fuschini Giuseppe, Mambelli Franco, Tartagni Paolo. P10 PSP30+30 CST C10 JUNIORES Baiamonte Gaetano, Bonazza Marco, Casadio Fabrizio, Fariselli Donatella, Berti Monica. Baiamonte Gaetano, Bonazza Marco, Casadio Fabrizio, Fariselli Donatella, Berti Monica. Cavalieri D'Oro Giulia, Maioli Erik, Russomando Alberto. Cavalieri D'Oro Giulia, Merengo Lorenzo, Maioli Erik, Russomando Alberto.

14 Pagina 14 Il Gazzettino del GARE FEDERALI ^ PROVA REGIONALE: Aria compressa Gennaio BOLOGNA 2^ PROVA REGIONALE: Aria compressa Febbraio 3^ PROVA REGIONALE: Aria compressa m Aprile 4^ PROVA REGIONALE: Aria compressa m Maggio 5^ PROVA REGIONALE: Aria compressa m Giugno TEAM CUP : Il TSN di Ravenna non partecipa alla manifestazione 2009 Campionati Italiani Juniores, Ragazzi, Allievi e Finali Nazionali a squadre e 50 metri : 3, 4, 5 e 6 settembre 2009 Campionati Italiani Seniores, Master e Finali Nazionali a squadre e 50 metri : 17, 18, 18 e 20 settembre 2009

15 Il Gazzettino del Pagina 15 ALLEGATO 1 Tabella Programmazione agonistica individuale: Tiratore AGONISTA gennaio Febbraio Aprile Maggio Giugno 09 Specialità P.10 C.10 Specialità P.10 C.10 Specialità Tutte Specialità Tutte Specialità Tutte Data Specialità Ora Data Specialità Ora Data Specialità Ora Data Specialità Ora Data Specialità Ora

16 Pagina 16 Il Gazzettino del ALLEGATO 2 RIMBORSO ISCRIZIONE GARE Uomini Punteggio CL1203P 1100 CL603P 548 CLT 570 C10 60C 569 C10 40C 360 PL 508 PA (Long) 530 PGC 540 PS20X3 535 P10 60C 550 P10 40C 365 Donne Punteggio CS603P 540 CST 565 C10 40C 360 PSP P10 40C 364

17 Il Gazzettino del GARE Pagina 17 SPECIALITA CARATTERISTICHE BERSAGLIO TRAINER L elenco ufficiale delle armi definite TRAINER sarà disponibile e consultabile in ogni poligono organizzatore SUPERTRAINER Armi anche da tiro, con sistemi d arma di derivazione militare. SPORTER Armi di serie, con caricatore CARABINA CON OTTICA CARABINA CON OTTICA REGOLAMENTO TAPPA MIRE A PALO MIRE LIBERE MIRE A PALO MASSIMO 7 INGRANDIMENTI INGRANDIMENTI LIBERI Bersaglio a 5 visuali, n 20 colpi validi sulle visuali laterali (5 colpi x visuale). Tiri di prova liberi nella visuale centrale Bersaglio a 5 visuali, n 20 colpi validi sulle visuali laterali. (5 colpi x visuale). Tiri di prova liberi nella visuale centrale Bersaglio a 5 visuali, n 20 colpi validi sulle visuali laterali. (5 colpi x visuale). Tiri di prova liberi nella visuale centrale Bersaglio a 6 visuali tipo HUNTER n 20 colpi validi, (4 colpi x visuale). Tiri di prova liberi nella visuale bassa a destra. Bersaglio a 6 visuali tipo HUNTER n 20 colpi validi, (4 colpi x visuale). Tiri di prova liberi nella visuale bassa a destra. ISCRIZIONI, : VIA FAX OPPURE IL GIORNO DI GARA 10,00 (DIECI) RIENTRI : LIBERI SUBORDINATI ALLE ISCRIZIONI GARA 6,00 (SEI) DURATA DEL TURNO DI TIRO: 20 MINUTI APPOGGIO SOLO ANTERIORE, FORNITO DALL ORGANIZZAZIONE NON È CONSENTITO L USO DI GIACCHE DA TIRO E GUANTI RIGIDI. PER TUTTE LE CATEGORIE, PESO DELLO SCATTO LIBERO. MUNIZIONAMENTO : LIBERO PERSONALE O REPERIBILE A PAGAMENTO SECONDO LA DISPONIBILITÀ DEL POLIGONO. SEGNALAZIONI: DURANTE LA GARA NON SARANNO EFFETTUATE SEGNALAZIONI, IL TIRATORE POTRÀ RILEVARE IL PUNTEGGIO CON MEZZI OTTICI PERSONALI.

18 Pagina 18 Il Gazzettino del GARE A PARITÀ DI PUNTEGGIO VERRANNO CONSIDERATI IL NUMERO DI MOUCHES, I DIECI, I NOVE, ECC. IN CASO DI PERSISTENTE PARITÀ VERRÀ CONSIDERATO INVALIDANTE IL COLPO PIÙ LONTANO DAL CENTRO. I BERSAGLI SARANNO VISIBILI SU RICHIESTA DEL TIRATORE. RECLAMI: IMMEDIATAMENTE AL VERIFICARSI DELL EVENTO CONTROVERSO, ACCOMPAGNATO DA UNA CAUZIONE DI.20,00 CHE SARANNO RESTITUITI IN CASO DI ACCOGLIMENTO DEL RECLAMO. PREMIAZIONI: DAL 1 AL 3 CLASSIFICATO PER OGNI SPECIALITÀ; ALTRI PREMI SARANNO SORTEGGIATI TRA TUTTI I PARTECIPANTI. GIUDICE DI GARA: DEL TSN RAVENNA TEL FAX REGOLAMENTO DEL CIRCUITO SARANNO CONSIDERATE VALIDE PER L ASSEGNAZIONE DEL TITOLO DI CAMPIONE, PER OGNI CATEGORIA QUATTRO GARE, COMPRESA L ULTIMA OBBLIGATORIA. L assegnazione del titolo di CAMPIONE avverrà sommando il miglior piazzamento di ogni gara.(non la somma dei punteggi). Saranno premiati il di ogni categoria. NELLA GARA FINALE SARÀ ESTRATTA A SORTE, TRA I PRIMI TRE DI OGNI CATEGORIA, UNA CARABINA IN CAL.22 LR MESSA IN PALIO DALL ORGANIZZAZIONE. ALTRI PREMI SARANNO SORTEGGIATI TRA TUTTI I PARTECIPANTI. Obbligo per i partecipanti l iscrizione ad una sezione di TSN. Per quanto non contemplato vigono le norme UITS e le disposizioni del TSN. Per informazioni: Gian Luigi Dirani cell

19 Il Gazzettino del CONVENZIONI Pagina 19 PER TUTTI I SOCI DEL T.S.N RAVENNA ESIBENDO IL TESSERINO DI RICONOSCI- MENTO DEL TIRO A SEGNO SI AVRA DI- RITTO AD UNO SCONTO DEL 20% PRESSO LA DITTA CERAMICHE RITA DI RITA BARBONI Via A. Fortis,19 Zona Bassette Sud Ravenna Tel/Fax 0544/

20 Il Gazzattino del Poligono Mensile di Informazione per i soci del Tiro a Segno di Ravenna Se volete vedere pubblicati vostri articoli o annunci chiedere presso la segreteria o l armeria di: Angelini Ivo Romanini Paolo Romanini Roberto Orari di Poligono: Estivo (ora legale) Giorno Mattino Pomeriggio Sera Martedì Mercoledì Giovedì Sabato Domenica Invernale (ora solare) Martedì Mercoledì Giovedì Sabato Domenica Segreteria: Martedì Mercoledì Giovedì Sabato Il Sabato po meriggio dalle ore 14,30, presso i locali della Sezione, è presente il M edico Militare abilitato al rilascio delle certificazioni necessarie p er rinn ovo e/o rilascio di: Porto di pistola Porto di F ucile Patente di guida etc... (tutto ciò che necessita di certificazione del M edico Militare) La segreteria della Sezione e' a disposizione per ogni informazione relative all'acquisto ed il trasporto di arm i e munizioni.

Tiro a Segno Nazionale di Verona Via Magellano, 15/A - 37138 Verona Tel +39 045 8348328 - Fax+39 045 8306315

Tiro a Segno Nazionale di Verona Via Magellano, 15/A - 37138 Verona Tel +39 045 8348328 - Fax+39 045 8306315 Tiro a Segno Nazionale di Verona Via Magellano, 15/A - 37138 Verona Tel +39 045 8348328 - Fax+39 045 8306315 PROGRAMMA SPORTIVO SEZIONALE 2015 Revisione 22dicembre 2014 Capitolo Titolo pag. 1. Benefici

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master Unione Italiana di Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master BOLOGNA 09-10-11-12 LUGLIO 2015 R E G O L A M E N T O FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Senior Master 2015

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di TREVISO A.S.D. Stella d Oro C.O.N.I. al merito sportivo Medaglia d Oro e Medaglia d Argento U.I.T.S.

TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di TREVISO A.S.D. Stella d Oro C.O.N.I. al merito sportivo Medaglia d Oro e Medaglia d Argento U.I.T.S. Treviso, 10 dicembre 2015 Agli Atleti Tiro a Segno Nazionale Sezione di Treviso Oggetto: Stagione Sportiva 2016 partecipazione. Con la presente circolare si comunica che, per quanto concerne il Circuito

Dettagli

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI CAMPIONATO D INVERNO 2015 Milano 04-05-06 dicembre 2015 L Unione indice le finali

Dettagli

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA 100 mt 2010 NORME GENERALI

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA 100 mt 2010 NORME GENERALI UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA 100 mt 2010 NORME GENERALI AI CAMPIONATI SONO AMMESSI I SOCI TESSERATI UITS ED ISCRITTI AD UNA SEZIONE T.S.N. Armi Modelli di armi adottate fino al 1955

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 4 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 5 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

Tiro a Segno Nazionale

Tiro a Segno Nazionale Tiro a Segno Nazionale Ente Pubblico e Federazione Sportiva del C.O.N.I Sezione di Bagheria XIX^ Gara BAGHERIA Città delle Ville I Grand Prix Bagheria (categoria Disabili) Stage Tecnico e dimostrativo

Dettagli

Iscrizioni: N.B.: in conformità di quanto previsto nella circolare del Ministero dell Interno 557/PAS/U/009667/10089(3) del 4 giugno 2014

Iscrizioni: N.B.: in conformità di quanto previsto nella circolare del Ministero dell Interno 557/PAS/U/009667/10089(3) del 4 giugno 2014 Iscrizioni: QUOTE E NORME PER ISCRIZIONE/TESSERAMENTO AL TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Soave (VR) Associazione Sportiva Dilettantistica 1890 CATEGORIE DI ISCRIZIONE ED ASSOCIATIVE (quote estratte dal

Dettagli

Merano,24 25 ottobre 2015

Merano,24 25 ottobre 2015 Merano,24 25 ottobre 2015 Cronistoria del prestigioso Trofeo della Bandiera Triveneta La bandiera triveneta ha una storia più che centenaria, infatti essa è stata donata dall amministrazione comunale di

Dettagli

GARA A 300 m PER FUCILI EX-ORDINANZA E ORDINANZA GARA DI CARNEVALE 22 Febbraio 2015

GARA A 300 m PER FUCILI EX-ORDINANZA E ORDINANZA GARA DI CARNEVALE 22 Febbraio 2015 TIRO A SEGNO NAZIONALE Sez. di CAPRINO VERONESE (Vr) GARA A 300 m PER FUCILI EX-ORDINANZA E ORDINANZA GARA DI CARNEVALE 22 Febbraio 2015 La gara si svolgerà presso la sezione di Tiro a Segno di Caprino

Dettagli

Piano Marketing 2013-2016

Piano Marketing 2013-2016 Piano Marketing 2013-2016 L Unione Italiana Tiro a Segno ha una duplice anima. E Federazione sportiva nazionale, riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) con l obiettivo di promuovere

Dettagli

Settore Promozionale Agonistico CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITÀ

Settore Promozionale Agonistico CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITÀ Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Ritmica In convenzione con: A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana Settore Promozionale Agonistico CAMPIONATO NAZIONALE

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON Trieste, 7-8 maggio 2016 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE

TIRO A SEGNO NAZIONALE TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Thiene Vieni a conoscere il TIRO A SEGNO scoprirai uno sport OLIMPICO! Con queste poche righe cercheremo di incuriosirti ed aprirti ad un gruppo di amici appassionati

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 Trieste, 9-10 maggio 2015 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione con

Dettagli

AMMISSIONI CAMPIONATO NAZIONALE ASSOLUTO DI GINNASTICA RITMICA - DESIO 5 GIUGNO 2011

AMMISSIONI CAMPIONATO NAZIONALE ASSOLUTO DI GINNASTICA RITMICA - DESIO 5 GIUGNO 2011 AMMISSIONI CAMPIONATO NAZIONALE ASSOLUTO DI GINNASTICA RITMICA - DESIO 5 GIUGNO 2011 Codice Società Denominazione Società Cognome Nome Categoria Attrezzi Numero di gara 02/000049 S.G. COMENSE 1872 SGANZERLA***

Dettagli

1) SQUADRA SARANNO CAMPIONI 2) SQUADRA PRE- AGONISTICA 3) SQUADRA AGONISTICA

1) SQUADRA SARANNO CAMPIONI 2) SQUADRA PRE- AGONISTICA 3) SQUADRA AGONISTICA CIRCOLO GOLF TORINO LA MANDRIA Associazione Sportiva Dilettantistica Fiano, 14 febbraio 2015 Cari ragazzi e cari genitori, la nuova stagione golfistica è ormai alle porte. La data di inizio dell attività

Dettagli

ORGANIZZAZIONE e LOGISTICA DI GARA:

ORGANIZZAZIONE e LOGISTICA DI GARA: Padova, 19 ottobre 2015 Alla Federazione Ginnastica d Italia Al Settore Tecnico Roma Ai Comitati Regionali FGI Alle Società interessate Oggetto: 4 prova CAMPIONATO NAZIONALE DI GINNASTICA RITMICA 4 PROVA

Dettagli

G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO

G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO Squadre partecipanti: G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO PER ULTERIORI INFORMAZIONI info@psromana.it Programma 1 e 2 GIUGNO 2008 Squadre partecipanti:

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO TESSERAMENTO FEDERALE NORME DI ATTUAZIONE ANNO 2010

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO TESSERAMENTO FEDERALE NORME DI ATTUAZIONE ANNO 2010 UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO TESSERAMENTO FEDERALE NORME DI ATTUAZIONE ANNO 2010 1 TESSERAMENTO Il tesseramento UITS è indispensabile per la partecipazione alle competizioni ed all attività federale di

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA REGATA INTERNAZIONALE DI GRAN FONDO D INVERNO SUL PO Torino, Domenica 15 Febbraio 2015 34015 Mu 1. Comitato organizzatore locale (COL): Società Canottieri

Dettagli

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di:

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di: 17/18 OTTOBRE 2015 Via Roma inizio manifestazione ore 14,00 Parco del Valentino inizio manifestazione ore 09,00 ITALIANO Via Campiglia, 25-10147 Tel. 011/21.39.30-339/710.51.35 www.valangaonline.it - valanga@arpnet.it

Dettagli

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 Trieste, 23-24 giugno 2007 Regolamento 1. L A. S. D. Unione Sportiva TRIESTINA NUOTO in collaborazione con il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3272 3203 / 3202 Fax: 06-3685 7135 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli

COPPA ITALIA 2012 SEMI CONTACT- LIGHT CONTACT KICK LIGHT PROVA VALIDA QUALIFICAZIONE AZZURRI

COPPA ITALIA 2012 SEMI CONTACT- LIGHT CONTACT KICK LIGHT PROVA VALIDA QUALIFICAZIONE AZZURRI COPPA ITALIA 2012 SEMI CONTACT- LIGHT CONTACT KICK LIGHT PROVA VALIDA QUALIFICAZIONE AZZURRI CAMPIONATI ITALIANI a squadre di SEMI CONTACT per Regioni RIMINI 12/13 MAGGIO 2012 La A.S.D. FENASCO di Carlo

Dettagli

1 Campionato Italiano Invernale TIRO DI CAMPAGNA CON ARMI A CANNA RIGATA COMPLETO individuale OPEN Distanze 50 100 200 metri REGOLAMENTO TECNICO 2015

1 Campionato Italiano Invernale TIRO DI CAMPAGNA CON ARMI A CANNA RIGATA COMPLETO individuale OPEN Distanze 50 100 200 metri REGOLAMENTO TECNICO 2015 1 Campionato Italiano Invernale TIRO DI CAMPAGNA CON ARMI A CANNA RIGATA COMPLETO individuale OPEN Distanze 50 100 200 metri REGOLAMENTO TECNICO 2015 ART.1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell ambito dei propri fini

Dettagli

4. QUADRO ANALITICO - ORGANIZZAZIONI TERRITORIALI

4. QUADRO ANALITICO - ORGANIZZAZIONI TERRITORIALI 4. QUADRO ANALITICO - ORGANIZZAZIONI TERRITORIALI Denominazione Federazione: FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI COMITATO UMBRO MARCHIGIANO ESERCIZIO 2016 A Preventivo 2016 B Preventivo Aggiornato 2015

Dettagli

PROGRAMMA STAGIONE 2009/2010

PROGRAMMA STAGIONE 2009/2010 PROGRAMMA STAGIONE 2009/2010 QUOTE ASSOCIATIVE Come tutti gli anni, purtroppo, anche questa stagione ha visto continui ritardi nei pagamenti delle quote, impedendo così di saldare puntualmente gli allenatori

Dettagli

U.I.T.S. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO

U.I.T.S. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO U.I.T.S. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA E ORDINANZA - UITS A MT. 300 --------------------------------------------------------------------------------------------- NORME GENERALI 2014 ----------------------------------

Dettagli

Sabato ore 9,00/17,00 ca. domenica ore 9,00/13,00 ca. Gara Finale di Tiro Rapido Sportivo Shoot Off per L attribuzione del Trofeo Città di Treviso

Sabato ore 9,00/17,00 ca. domenica ore 9,00/13,00 ca. Gara Finale di Tiro Rapido Sportivo Shoot Off per L attribuzione del Trofeo Città di Treviso Sabato 29 - Domenica 30 gennaio 2011 Sabato ore 9,00/17,00 ca. domenica ore 9,00/13,00 ca. Gara Finale di Tiro Rapido Sportivo Shoot Off per L attribuzione del Trofeo Città di Treviso La sezione TSN di

Dettagli

ASIAGO CIRCOLO PATTINATORI

ASIAGO CIRCOLO PATTINATORI SPORTIVI GHIACCIO ASIAGO & CIRCOLO PATTINATORI ASIAGO Spett.le FISG Settore Pattinaggio di Figura FISG G.U.G. Pattinaggio di Figura FISG Comitato Provincia di Trentino FISG Comitato Provinciale Alto Adige

Dettagli

MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS

MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS Regolamento 1. La TRIESTINA NUOTO in collaborazione con il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia della Federazione Italiana Nuoto e dell Associazione Nazionale

Dettagli

CORSO ISTRUTTORE 1 LIVELLO G.S.P. AIKM ITALIA - GLOBAL SYSTEM POLICE - KRAV MAGA - BALESTRATE ( PA ) 24-25 - 26 MAGGIO 2013

CORSO ISTRUTTORE 1 LIVELLO G.S.P. AIKM ITALIA - GLOBAL SYSTEM POLICE - KRAV MAGA - BALESTRATE ( PA ) 24-25 - 26 MAGGIO 2013 CORSO ISTRUTTORE 1 LIVELLO G.S.P. AIKM ITALIA - GLOBAL SYSTEM POLICE - KRAV MAGA - BALESTRATE ( PA ) 24-25 - 26 MAGGIO 2013 Presso i locali dell Azienda Agrituristica Arabesque ed il TSN Centro Tiro a

Dettagli

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di:

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di: F.I.G.C. L.N.D Comitato Regionale Emilia Romagna 2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B A n n o S p o r t i v o 2 0 1 3-2 0 1 4 Partecipano le Delegazioni di:

Dettagli

XIV MEMORIAL V. CARONE 29-30 APRILE 01 MAGGIO 20111 MONTEPREMI 14.600,00 CALENDARIO GARE

XIV MEMORIAL V. CARONE 29-30 APRILE 01 MAGGIO 20111 MONTEPREMI 14.600,00 CALENDARIO GARE XIV MEMORIAL V. CARONE 29-30 APRILE 01 MAGGIO 20111 MONTEPREMI 14.600,00 CALENDARIO GARE COPPA DEL PRESIDENTE VENERDI 29 APRILE 2011 MONTEPREMI 1.000,00 FOSSA OLIMPICA Calibro Libero - 50 Piattelli a scorrere

Dettagli

UITS REGOLAMENTO TROFEO EX ORDINANZA DI TIRO RIDOTTO A METRI 50 CALENDARIO GARE 2015 NORME GENERALI 2015

UITS REGOLAMENTO TROFEO EX ORDINANZA DI TIRO RIDOTTO A METRI 50 CALENDARIO GARE 2015 NORME GENERALI 2015 UITS REGOLAMENTO TROFEO EX ORDINANZA DI TIRO RIDOTTO A METRI 50 CALENDARIO GARE 2015 Soave 25 26 Aprile Verona 2 3 Maggio Cerea 6 7 Giugno Bardolino Luglio Negrar 12 13 Settembre Caprino Veronese 11 Ottobre

Dettagli

Alle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Sezione Nuoto

Alle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Sezione Nuoto Il Segretario Nazionale Prot. 313 Roma, 18 febbraio 2015 Alle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Sezione Nuoto LL.SS. Oggetto: Manifestazione Nazionale di Nuoto L altra piscina in acqua a

Dettagli

Unione Italiana Tiro a Segno. Piano Trasparenza

Unione Italiana Tiro a Segno. Piano Trasparenza Unione Italiana Tiro a Segno Piano Trasparenza Presentazione del Piano della Trasparenza della UITS In ottemperanza all art.11 del D.L: 27 ottobre 2009 n. 150 e delle conseguenti delibere Civit la Unione

Dettagli

COMUNICATO GARE N 4/13

COMUNICATO GARE N 4/13 Roma, 11 ottobre 2012 A TUTTI GLI INTERESSATI - LORO INDIRIZZI - COMUNICATO GARE N 4/13 OGGETTO: 1 prova Nazionale Giovani alle 6 specialità Rimini 27/28 ottobre 2012 Orario gara Sabato 27 ottobre Domenica

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO Settore Nuoto REGOLAMENTO

COMITATO REGIONALE LAZIO Settore Nuoto REGOLAMENTO COMITATO REGIONALE LAZIO Settore Nuoto REGOLAMENTO Estate 2013 0 INDICE: pag.2 pag. 3-6 pag. 7-8 pag.9-10 pag.11-12 pag.13-15 pag.16-18 CALENDARIO REGIONALE NUOTO NORME DI CARATTERE GENERALE CAMPIONATO

Dettagli

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07).

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07). Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 17/12/2014 ADS/Prot.n. 09167 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO. CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIORES (Valido per la Classifica Agonistica Nazionale)

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO. CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIORES (Valido per la Classifica Agonistica Nazionale) C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e l Idroscalo Club A.S.D. e il C.U.S. Milano A.S.D., quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con il

Dettagli

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 Art. 1 Premesse Qualsiasi campionato Fedibur, da chiunque ed ovunque sia realizzato, è sempre di tipo individuale ed ogni turno di gioco è di 35 minuti ed è espresso

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

31 a GOLD CUP CARLO BERETTA 2014 TRAP FORMULA La gara di sabato 28 giugno si svolgerà a sorteggio sulla distanza di 100 piattelli. La gara di domenica 29 giugno si svolgerà sulla distanza di 75 piattelli.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO SETTORE ARTISTICO 00196 ROMA - VIALE TIZIANO, 74 - Tel.06-91684011 Fax- 91684029

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO SETTORE ARTISTICO 00196 ROMA - VIALE TIZIANO, 74 - Tel.06-91684011 Fax- 91684029 FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO SETTORE ARTISTICO 00196 ROMA - VIALE TIZIANO, 74 - Tel.06-91684011 Fax- 91684029 - www.fihp.org / e-mail - artistico@fihp.org COMUNICATO UFFICIALE N. 88/2014 Roma,

Dettagli

CENTRO SOCIALE UNIVERSITARIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

CENTRO SOCIALE UNIVERSITARIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA CENTRO SOCIALE UNIVERSITARIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Commissione Tecnica Nazionale Universitaria Tiro a Volo dell ANCIU Con il patrocinio di FITAV CONI ANCIU

Dettagli

11 GRAN PREMIO ITALIA 2015 39 Trofeo Internazionale di Nuoto MUSSI LOMBARDI FEMIANO : Venerdì 13 e Sabato 14 novembre 2015: Riservato agli ASSOLUTI

11 GRAN PREMIO ITALIA 2015 39 Trofeo Internazionale di Nuoto MUSSI LOMBARDI FEMIANO : Venerdì 13 e Sabato 14 novembre 2015: Riservato agli ASSOLUTI Come disposto dalla Federazione Italiana Nuoto, questa manifestazione, per gli atleti Assoluti, che gareggeranno nei giorni del 13 e 14 novembre, è un test valido per il conseguimento dei tempi limite

Dettagli

Settore Promozionale Agonistico CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B DI SPECIALITÀ

Settore Promozionale Agonistico CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B DI SPECIALITÀ Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Ritmica In convenzione con: A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana Settore Promozionale Agonistico CAMPIONATO NAZIONALE

Dettagli

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Artistica Femminile

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Artistica Femminile Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Artistica Femminile In convenzione con: A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana Settore Promozionale Agonistico TROFEO

Dettagli

CAMPIONATO di PALLANUOTO MASCHILE serie B Edizione 2006-2007

CAMPIONATO di PALLANUOTO MASCHILE serie B Edizione 2006-2007 CAMPIONATO di PALLANUOTO MASCHILE serie B Edizione 2006-2007 Sono ammesse a partecipare al Campionato di Pallanuoto Maschile di serie B edizione 2006-2007 le seguenti Società. La composizione dei gironi

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

CALCIO a 7 2014/2015 PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI

CALCIO a 7 2014/2015 PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI CALCIO a 7 2014/2015 PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI Tutte le società sportive riceveranno, ogni venerdì, il quotidiano AVVENIRE, che contiene l inserto allegato NEWSPORT con i risultati, i

Dettagli

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l..

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l.. CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2009 DI CORSA CAMPESTRE 60 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 45 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE 16 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANICO DI PARTECIPAZIONE AL 1 CAMPIONATO INTERPROVINCIALE DI BILIARDO BOCCETTE A SQUADRE E.N.D.A.S.-A.B.I.S.

REGOLAMENTO ORGANICO DI PARTECIPAZIONE AL 1 CAMPIONATO INTERPROVINCIALE DI BILIARDO BOCCETTE A SQUADRE E.N.D.A.S.-A.B.I.S. A.B.I.S Ravenna ENDAS EMILIA ROMAGNA ASSOCIAZIONE BILIARDO ITALIANA SPORTIVA Sede - Via Salita, 2-48018 Faenza (RA) Sede operativa di Fusignano Tel.-Segr.-Fax 0545.288059 C.F. e P.IVA 02028560395 e-mail:

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto 1. Possono partecipare ai campionati ed alle manifestazioni indette dal Settore Attività Natatorie della Confsport Italia A.S.D., tutte le scuole, associazioni e società

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2015

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2015 CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2015 SERIE A Specialità RAFFA Anno Sportivo 2015 1 1 PREMESSA 2 NORME GENERALI 3 REGOLAMENTO TECNICO 1.0 PREMESSA 1.1 Al campionato partecipano le Società che hanno acquisito

Dettagli

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m Gare in programma e svolgimento Il programma dei Campionati avrà svolgimento a serie, in due giornate e quattro turni di gara

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2012

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2012 CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2012 SERIE A Specialità RAFFA Pagina 1 1 PREMESSA 2 NORME GENERALI 3 REGOLAMENTO TECNICO 1.0 PREMESSA 1.1 Al campionato partecipano le Società che hanno acquisito il diritto

Dettagli

QUOTE - ANNO SPORTIVO 2013 2014

QUOTE - ANNO SPORTIVO 2013 2014 [Digitare il testo] QUOTE - ANNO SPORTIVO 2013 2014 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del

Dettagli

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Ritmica

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Ritmica Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Ritmica In convenzione con A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana TROFEO ARCOBALENO Palestra CS Collelasalle, Roma

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016.

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016. Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 27/11/2015 ADS/Prot.n. 08930 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario

Dettagli

REGOLAMENTO Atto Costitutivo e Statuto Verbale dell Assemblea dei Soci Modulo "Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003" Ricevuta di versamento

REGOLAMENTO Atto Costitutivo e Statuto Verbale dell Assemblea dei Soci Modulo Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003 Ricevuta di versamento REGOLAMENTO 1. Possono partecipare ai campionati ed alle manifestazioni indette dal Settore Scherma della Confsport Italia A.S.D., tutte le scuole, associazioni e società sportive regolarmente affiliate

Dettagli

UITS REGOLAMENTO TROFEO EX ORDINANZA DI TIRO RIDOTTO A METRI 50 CALENDARIO GARE 2014 NORME GENERALI 2014

UITS REGOLAMENTO TROFEO EX ORDINANZA DI TIRO RIDOTTO A METRI 50 CALENDARIO GARE 2014 NORME GENERALI 2014 UITS REGOLAMENTO TROFEO EX ORDINANZA DI TIRO RIDOTTO A METRI 50 Soave 8 9 Marzo Negrar 17 18 Maggio Verona 7 8 Giugno Bardolino 12 13 Luglio Cerea 6 7 Settembre Caprino Veronese 18 19 Ottobre CALENDARIO

Dettagli

Alle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Sezione Nuoto

Alle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Sezione Nuoto Il Segretario Nazionale Prot. 285 Roma, 09 aprile 2014 Alle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Sezione Nuoto LL.SS. Oggetto: Manifestazione Nazionale di Nuoto L altra piscina in acqua a tutte

Dettagli

COPPA DEL PRESIDENTE 2009 SEMI CONTACT & LIGHT CONTACT PROVA VALIDA QUALIFICAZIONE AZZURRI RIMINI 16/17 MAGGIO 2009

COPPA DEL PRESIDENTE 2009 SEMI CONTACT & LIGHT CONTACT PROVA VALIDA QUALIFICAZIONE AZZURRI RIMINI 16/17 MAGGIO 2009 COPPA DEL PRESIDENTE 2009 SEMI CONTACT & LIGHT CONTACT PROVA VALIDA QUALIFICAZIONE AZZURRI RIMINI 16/17 MAGGIO 2009 La A.S.D. PROFIGHTING RIMINI di Fabio Corelli, in collaborazione con la Federazione,

Dettagli

2011-2012 I N V E R N O A.S.D.

2011-2012 I N V E R N O A.S.D. A.S.D. FUMANE NUOTO I N V E R N O 2011-2012 CENTRO SPORTIVO CEMENTIROSSI via Progni, 48-37022 Fumane (VR) Tel. 045 6839255 - Fax 045 6839090 www.centrofumane.it - e-mail: info@centrofumane.it Calendario

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015 COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 La categoria prevede due classifiche, una a Squadre e una Individuale e un ulteriore classifica

Dettagli

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 1 SOMMARIO Pag. 3 4 Affiliazione Tesseramento pag. 5 7 Norme per organizzazione manifestazioni pag. 8 Regolamenti Attività invernale settore assoluto pag.

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO Cat. MASTER COASTAL-ROWING su imbarcazioni 1x, 2x e 4x+ (F. e M.) (Non valido per la Classifica Nazionale F.I.C.

CAMPIONATO ITALIANO Cat. MASTER COASTAL-ROWING su imbarcazioni 1x, 2x e 4x+ (F. e M.) (Non valido per la Classifica Nazionale F.I.C. C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO POLISPORTIVA SAN MARCO VILLAGGIO DEL PESCATORE (DUINO) 1) INVITO 2) 3) La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Polisportiva San Marco organizza a DUINO,

Dettagli

Regolamento Iscrizioni

Regolamento Iscrizioni Regolamento Iscrizioni DATA, LUOGO E RITROVO : Domenica 27 Settembre 2015 Peschiera del Garda (VR). REGOLAMENTO PERCORSI LUNGO ( CORTO SENZA CLASSIFICA ) La manifestazione è aperta a: tutti i possessori

Dettagli

T R O F E O L O M B A R D I A < M A S T E R >

T R O F E O L O M B A R D I A < M A S T E R > F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A J U D O L O T T A K A R A T E A R T I M A R Z I A L I COMITATO REGIONALE LOMBARDIA SETTORE JUDO VIA G.B. PIRANESI N 46-2017 MILANO T R O F E O L O M B A R D I A

Dettagli

REGOLAMENTO 2014 GLI ORGANI DELL EMILIA BOWLING LEAGUE (DI SEGUITO E.B.L.) SONO:

REGOLAMENTO 2014 GLI ORGANI DELL EMILIA BOWLING LEAGUE (DI SEGUITO E.B.L.) SONO: REGOLAMENTO 2014 PREMESSA CAMPIONATO SERIE A CIRCUITO DI DOPPIO PASSAGGI DI CATEGORIA PREMESSA L EMILIA BOWLING LEAGUE NON SI PREFIGGE SCOPI DI LUCRO. L OBIETTIVO E QUELLO DI PROPAGANDARE PROMUOVERE E

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con Argentario Nuoto ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MONTE ARGENTARIO 3 TROFEO di Mezzofondo Il Miglio dell Argentario Porto S. Stefano (GR)

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Sezione di Modena a.s.d. ISCRIZIONE AL TIRO A SEGNO

Sezione di Modena a.s.d. ISCRIZIONE AL TIRO A SEGNO ISCRIZIONE AL TIRO A SEGNO DOCUMENTI PER L'ISCRIZIONE COME SOCIO VOLONTARIO 1. Modulo di Richiesta Iscrizione al T.S.N. 2. Certificato medico 3. Consenso al trattamento dei dati sensibili 4. Uno dei seguenti

Dettagli

A.S.D. CLUB SPORTIVO SORDI FAENZA E-mail: cssfaenzabowling@hotmail.it Fax: 0546 622392 - Sito internet Bowling: www.cssfaenzabowling.

A.S.D. CLUB SPORTIVO SORDI FAENZA E-mail: cssfaenzabowling@hotmail.it Fax: 0546 622392 - Sito internet Bowling: www.cssfaenzabowling. A.S.D. CLUB SPORTIVO SORDI FAENZA E-mail: cssfaenzabowling@hotmail.it Fax: 0546 622392 - Sito internet Bowling: www.cssfaenzabowling.it FINALE ITALIANA DI COPPA ITALIA E DEL CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I.

Dettagli

IL COMITATO REGIONALE FVG - FIC

IL COMITATO REGIONALE FVG - FIC IL COMITATO REGIONALE FVG - FIC ORGANIZZA IL CAMPIONATO REGIONALE 2013 APERTO ALLE REGIONI E NAZIONI CONFINANTI SAN GIORGIO DI NOGARO 27 / 28 LUGLIO 2013 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO

Dettagli

2624 /OT/bp 3 marzo 2015

2624 /OT/bp 3 marzo 2015 2624 /OT/bp 3 marzo 2015 Alle Società interessate per quanto di competenza: Ai Comitati e Delegazioni Regionali Al Delegato Provincia Autonoma Bolzano Al Delegato Provincia Autonoma Trento Al Vice Presidente

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA CAMPIONATI ITALIANI DI GRAN FONDO MEETING NAZIONALE DI FONDO ALLIEVI E CADETTI REGATA NAZIONALE DI GRAN FONDO MASTER Pisa, Canale dei Navicelli, Domenica

Dettagli

MASCHILE E FEMMINILE - 6^ PROVA FINALE SABATO 15 DICEMBRE 2 0 1 2 CISERANO (BG), PALASPORT DI VIA CABINA, 5

MASCHILE E FEMMINILE - 6^ PROVA FINALE SABATO 15 DICEMBRE 2 0 1 2 CISERANO (BG), PALASPORT DI VIA CABINA, 5 F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A J U D O L O T T A K A R A T E A R T I M A R Z I A L I COMITATO REGIONALE LOMBARDIA - SETT JUDO VIA G.B. PIRANESI N 46-2017 MILANO E FEMILE - 6^ PROVA FINALE SABATO

Dettagli

STAGIONE INVERNALE 2014-2015

STAGIONE INVERNALE 2014-2015 Sestriere, 6 giugno 2014 Gent.mi Genitori ed Atleti, come di consueto, in questo periodo dell anno vi informiamo sui programmi e sulle attività per la prossima stagione invernale. STAGIONE INVERNALE 2014-2015

Dettagli

15ª MARATONINA DEL PARCO DEL DELTA DEL PO

15ª MARATONINA DEL PARCO DEL DELTA DEL PO 15ª MARATONINA DEL PARCO DEL DELTA DEL PO 14 TROFEO ENEL Energia alla tua vita GARA NAZIONALE SU STRADA di Km. 21,097 VALIDA PER L ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE CATEGORIE ASSOLUTI E MASTERS DOMENICA

Dettagli

U.I.T.S. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO

U.I.T.S. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO U.I.T.S. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA E ORDINANZA - UITS A MT. 300 --------------------------------------------------------------------------------------------- NORME GENERALI 2011 ----------------------------------

Dettagli