C A LO R E C O N T A B I L I Z Z A Z I O N E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C A LO R E C O N T A B I L I Z Z A Z I O N E"

Transcript

1 C A LO R E C O N T A B I L I Z Z A Z I O N E

2 Fantini Cosmi Spa declina ogni responsabilità per eventuali errori o inesattezze e si riserva di modificare senza preavviso le caratteristiche dei prodotti illustrati. Sono tassativamente vietate le riproduzioni per fini commerciali di immagini e disegni tecnici senza specifica autorizzazione da parte di Fantini Cosmi Spa. Catalogo aggiornato a Ottobre 2008.

3 Impianti autonomi o centralizzati? Con il ritorno alla progettazione di impianti centralizzati per abitazioni plurifamiliari (DPR551), nasce l esigenza di avere uno strumento di calcolo dei consumi individuali ed autonomia di gestione della temperatura ambiente. Tutto cio è possibile con la contabilizzazione del calore che in presenza di una sola caldaia per l intero edificio dà la possibilità all utente di regolare la temperatura ambiente e di pagare solo il calore EFFETTIVAMENTE consumato. I vantaggi dell impianto centralizzato con contabilizzazione del calore Sgravo fiscale del 55%, grazie alla finanziaria del Fatturazione energetica legata ell effettivo consumo. Responsabilizzazione degli utenti sui consumi. Gestione autonoma della singola unità abitativa. Maggiore sicurezza dovuta alla conduzione dell impianto di riscaldamento da parte di tecnici qualificati (terzo responsabile). 3

4 GLI ELEMENTI di un sistema di contabilizzazione diretta (a zone) Il sistema progettato da Fantini Cosmi è applicabile in un impianto di riscaldamento orizzontale o a zone (nuova edilizia). Questo tipo di impianto è composto da un unica colonna formata dalla mandata e dal ritorno, dalla stessa colonna parte il circuito della singola abitazione. Un impianto centralizzato con contabilizzazione del calore è composto dai seguenti elementi: Centrale termica contatore volumetrico con turbina Woltmann uscita impulsi sonde con pozzetti è utilizzato per misurare la portata d acqua in circolazione negli impianti di refrigerazione e riscaldamento. installate sulle tubazioni di mandata e di ritorno misurano la differenza di temperatura ( T). unità di calcolo collegata all uscità impulsiva del contatore volumetrico e alle due sonde calcola l energia termica utilizzata. Unità abitativa contatore volumetrico a getto singolo o getto multiplo con uscita a impulsi è utilizzato per misurare la portata d acqua in circolazione negli impianti di refrigerazione e riscaldamento. unità di calcolo sonde con pozzetti installate sulle tubazioni di mandata e di ritorno misurano la differenza di temperatura ( T). valvola di zona collegata all uscità impulsiva del contatore volumetrico e alle due sonde calcola l energia termica utilizzata. collegata al cronotermostato, serve ad aprire e chiudere il circuito. cronotermostato consente all utente di regolare la temperatura ambiente a seconda delle personali esigenze. TUTTI gli elementi possono essere controllati a distanza tramite unità radio o GSM 4

5 singola unità abitativa singola unità abitativa singola unità abitativa singola unità abitativa centrale termica CENTRALE TERMICA UNITÀ ABITATIVA 5

6 I L C O N T A B I L I Z Z A T O R E ECCC C O N TA B I L I Z Z AT O R E D I C A LO R E C O M PAT T O A G E T T O S I N G O LO MID Il contabilizzatore di calore compatto è dotato di una parte meccanica per la misura della portata d acqua, di sonde di temperatura per la misura del T e di un unità elettronica per il calcolo dell'energia termica utilizzata. La parte meccanica (turbina) è azionata dal passaggio d acqua e ne conteggia i m 3. Gli impulsi, provenienti dal magnete rotativo fissato alla turbina, sono trasmessi al calcolatore, e calcolati assieme ai valori delle sonde di temperatura, montate sulla tubazione di mandata e di ritorno dell'impianto di riscaldamento. Il sistema supporta sonde di temperatura in platino Pt100, certificate e antimanomissione. Per mezzo dell'uscita impulsiva, è in grado di essere connesso ad un PC o server per letture locali o in remoto dei dati. Il contabilizzatore di calore compatto deve essere installato verticalmente o orizzontalmente o in posizione inclinata sulla tubazione di ritorno dell impianto. Conforme alla direttiva europea 2004/22/CE del Parlamento Europeo relativa agli strumenti di misura (MID). Calcolatore splittabile dal contatore volumetrico con 30 cm di cavetto di collegamento. Grado di protezione IP54. Alimentazione batteria litio 3V. Durata funzionamento 6 anni. Range di temperatura dell unità volumetrica 5 90 C. Range di temperature integratore 1. Differenza di temperatura necessaria per innestare la misura: t > 1 K. LC display: 8 + caratteri speciali e 3 righe di caratteri. Uscita dati: Interfaccia ottica IR. M Bus EN (opzionale). Pulse output (opzionale) per energia o volume. COD. DIMENSIONE Inch DIMENSIONE DN Qn DI AVVIO ORIZZONTALE DI AVVIO VERTICALE TEMPERATURA MASSIMA DISPONIBILITÀ ECC15AC 1/2 15 mm 0,6 m 3 /h 3,5 l/h 4,5 l/h 90 C SU RICHIESTA ECC15C 1/2 15 mm 1,5 m 3 /h 7 l/h 7 l/h 90 C MAGAZZINO ECC20C 3/4 20 mm 2,5 m 3 /h 10 l/h 10 l/h 90 C MAGAZZINO 6

7 I L C O N T A T O R E D A C Q U A ECCGS C O N TAT O R E V O LU M E T R I C O A G E T T O S I N G O LO F I N O A C MID Il contatore volumetrico è utilizzato per misurare la portata d'acqua in circolazione negli impianti di refrigerazione e riscaldamento. I contatori d'acqua a getto singolo, di piccoli calibri (appartamenti, uffici, negozi, etc...), sono particolarmente adatti in presenza di portate assai variabili nel corso della giornata. Il contatore volumetrico deve essere installato sulla tubazione di ritorno dell impianto. Può essere installato orizzontalmente o verticalmente, con il registro verticale o coricato. Non è consentita l installazione con il registro rovesciato o il contatore inclinato. Su ogni contatore volumetrico è montato un cavo lanciaimpulsi che, attaverso un magnete rotativo, converte il movimento meccanico in un contatto elettro-magnetico (contattoreed), che emette impulsi elettrici con una frequenza proporzionale al numero di giri della turbina e quindi alla portata d'acqua in circolazione. Un'elettronica dedicata, poi, acquisisce questi segnali assieme a quelli provenienti da due sonde di temperatura, poste sui tubi di mandata e ritorno dell'impianto, li elabora e calcola l'energia termica utilizzata. Conforme alla direttiva europea 2004/22/CE del Parlamento Europeo relativa agli strumenti di misura (MID). Grado di protezione IP68. Orologeria asciutta a trasmissione magnetica. Registro ruotabile a 360 per una migliore lettura. Impulsi: 10 litri/impulso. Range di misura standard con installazione orizzontale Qi/Qp 1:50. Range di misura standard con installazione verticale Qi/Qp 1:25. Lettura massima orologeria: 9999 m 3. Lettura minima orologeria: 0,0001 m 3. COD. DIMENSIONE Inch DIMENSIONE DN Qn MASSIMA Qmax MINIMA Qmin TEMPERATURA MASSIMA DISPONIBILITÀ ECC15AGS 1/2 15 mm 0.6 m 3 /h 1.2 m 3 /h 12 l/h 120 C SU RICHIESTA ECC15GS 1/2 15 mm 1.5 m 3 /h 3 m 3 /h 30 l/h 120 C MAGAZZINO ECC20GS 3/4 20 mm 2.5 m 3 /h 5 m 3 /h 50 l/h 120 C MAGAZZINO 7

8 I L C O N T A T O R E D A C Q U A ECCGM CONTATORE VOLUMETRICO A GETTO MULTIPLO FINO A 130 C MID Il contatore volumetrico è utilizzato per misurare la portata d'acqua in circolazione negli impianti di refrigerazione e riscaldamento. I contatori d'acqua a getto multiplo, di piccoli e medi calibri (condomini, utenze medie) sono particolarmente adatti in presenza di portate assai variabili nel corso della giornata. Il contatore volumetrico deve essere montato orizzontalmente sulla tubazione di ritorno dell impianto. Su ogni contatore volumetrico è montato un lanciaimpulsi che attaverso un magnete rotativo, converte il movimento meccanico in un contatto elettro-magnetico (contatto REED), che emette impulsi elettrici con una frequenza proporzionale al numero di giri della turbina e quindi alla portata d'acqua in circolazione. Un'elettronica dedicata, poi, acquisisce questi segnali assieme a quelli provenienti da due sonde di temperatura, poste sui tubi di mandata e ritorno dell'impianto, li elabora e calcola l'energia termica utilizzata. Conforme alla direttiva europea 2004/22/CE del Parlamento Europeo relativa agli strumenti di misura (MID). Grado di protezione IP68. Orologeria asciutta. Registro orientabile per una migliore lettura. Impulsi: 10 litri/impulso. Range di misura standard con installazione orizzontale Qi/Qp 1:50. Lettura massima orologeria: m 3. Lettura minima orologeria: 0,0001 m 3. COD. DIMENSIONE Inch DIMENSIONE DN Qn MASSIMA Qmax MINIMA Qmin TEMPERATURA MASSIMA PESO Kg ECC15GM 1/2 15 mm 1.5 m 3 /h 3 m 3 /h 30 l/h 1,8 ECC20GM 3/4 20 mm 1.5 m 3 /h 3 m 3 /h 30 l/h 2,1 ECC25GM 1 25 mm 3.5 m 3 /h 7 m 3 /h 70 l/h 2,7 ECC32GM 1 1/4 32 mm 6 m 3 /h 12 m 3 /h 120 l/h 2,8 ECC40GM 1 1/2 40 mm 10 m 3 /h 20 m 3 /h 200 l/h 5,3 ECC50GM 2 50 mm 15 m 3 /h 30 m 3 /h 300 l/h 5,8 8

9 I L C O N T A T O R E D A C Q U A ECCW C O N T A T O R E V O L U M E T R I C O W O LT M A N N F I N O A C Il contatore volumetrico è utilizzato per misurare la portata d'acqua in circolazione negli impianti di riscaldamento e refrigerazione. Adatti in presenza di portate non soggette a forti variazioni, come in utenze importanti a forti erogazioni. Il contatore volumetrico deve essere montato sulla tubazione di ritorno dell impianto. Installazione corpo orizzontale. Possibilità di estrarre l'intero meccanismo dalla cassa per eventuali riparazioni o revisioni, senza asportare dalla tubazione la cassa stessa. Il cuore meccanico del contatore volumetrico è un mulinello con asse orizzontale in cui il numero di giri è direttamente proporzionale alla portata d'acqua in circolazione. Su ogni contatore volumetrico è montato un lanciaimpulsi con cavetto di collegamento per trasmettere a distanza il numero di giri rilevati dal mulinello. Il lanciaimpulsi, attaverso un magnete rotativo, converte il movimento meccanico in un contatto elettro-magnetico (contatto REED), che emette impulsi elettrici con una frequenza proporzionale al numero di giri del mulinello e quindi alla portata d'acqua in circolazione. Un'elettronica dedicata, poi, acquisisce questi segnali assieme a quelli provenienti da due sonde di temperatura, poste sui tubi di mandata e ritorno dell'impianto, li elabora e calcola l'energia termica utilizzata. Approvazione Svizzera e PTB secondo norme EN Grado di protezione IP68. Orologeria asciutta super dry. Registro ruotabile a 360 per una migliore lettura. Impulsi: 100 litri/impulso. Range di misura standard con installazione orizzontale Qi/Qp 1:50. Lettura minima: 0,001 m 3. Lettura massima: COD. DIMENSIONE DN Qn MASSIMA Qmax MINIMA Qmin TEMPERATURA MASSIMA PESO KG ECC50W 50 mm 15 m 3 /h 30 m 3 /h 0,60 m 3 /h 7,7 ECC65W 65 mm 25 m 3 /h 50 m 3 /h 1 m 3 /h 10 ECC80W 80 mm 40 m 3 /h 80 m 3 /h 1,6 m 3 /h 14 ECC100W 100 mm 60 m 3 /h 120 m 3 /h 2,4 m 3 /h 18 ECC125W 125 mm 100 m 3 /h 200 m 3 /h 4 m 3 /h 20,5 9

10 L U N I T À M A S T E R D I ECCM UNITÀ MASTER DI CALCOLO PER SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE DI CALORE (2 USCITE IMPULSIVE) 10 MID Unità di calcolo per il rilevamento e il conteggio di calorie e frigorie. ECCM rileva la differenza tra la temperatura di mandata e di ritorno e ogni impulso di volume. ECCM può essere installato su adattatore per sensore di portata in verticale o in orizzontale. Approvazione Svizzera e PTB secondo norma EN1434. Conformità in accordo alla MID. Classe C. Il contenuto di energia termica rilevato è calcolato in base alla misurazione della portata volumetrica e alla differenza di temperatura rilevata. ECCM è dotata di due uscite impulsive per energia termica e volume del tipo "open collector". In alternativa ECCM può essere dotata di due ingressi impulsivi (vedi ECCM2I a pag.12) che possono essere utilizzati come registri di impulsi ad esempio per la registrazione del consumo di acqua domestico, e che possono essere facilmente letti tramite M Bus o direttamente sul display LCD. ECCM è dotato di un' uscita dati seriale M Bus conforme agli standard EN E' possibile effettuare la lettura sia tramite interfaccia ottica che tramite collegamento bus. Tutti valori vengono visualizzati sul display alfanumerico LCD a 7+2 caratteri. I dati illustrati qui di seguito sono accessibili sia tramite uscita M BUS che sul display LCD dell'eccm: Energia termica totalizzata. Volume totalizzato per gli ingressi impulsivi extra. Codice errore e tempo trascorso. Potenza termica istantanea. Portata istantanea. Temperatura di mandata e temperatura di ritorno. Differenza di temperatura. Tempo operativo totale. Numero di serie contatore e numero di serie fabbricazione. Orologio real time (in tempo reale) con funzione datario. Valore impulso. Posizione sensore di portata (temperatura alta o bassa). Volume totalizzato secondo il sensore di portata e in presenza di misura di energia. Tempo errore totale. Codice errore precedente e tempo trascorso per tale errore. Registrazione di 37 consumi mensili. Data consigliata per la sostituzione batteria. Due date programmate per la registrazione dei seguenti parametri memorizzati: Energia termica totalizzata. Volume totalizzato secondo sensore di portata, in presenza di misura di energia e per gli ingressi impulsivi extra. Eventuale codice errore al momento del salvataggio e tempo trascorso. Grado di protezione IP54. Campo di temperatura C. Differenza di temperatura K.

11 C A L C O L O A 2 U S C I T E EC45 SONDA 45mm PER GETTO SINGOLO E MULTIPLO PT500(1 COPPIA). EC45P POZZETTO 45mm PT500. EC85P SONDA 85mm CON POZZETTI (1 COPPIA) PER W PT500. L unità di calcolo ECCM monta due tipi di sonde: EC45 con pozzetti: lunghe 45mm, sono adatte per i sistemi in cui il contatore volumetrico è un getto singolo o multiplo. Possono essere montate nei contatori volumetrici, nei pozzetti standard o nei pozzetti su manicotti a T. EC85 con pozzetti: lunghe 85mm, adatte per i sistemi in cui il contatore volumetrico è un Woltmann. Precise ed affidabili, sono usate per misurare la temperatura nei distretti o nelle zone in cui vi siano sistemi di contabilizzazione del calore. Esempio di impianto in un UNITÀ ABITATIVA Esempio di impianto in CENTRALE TERMICA COD. TENSIONE DI ALIMENTAZIONE TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO RESISTORE DI PRECISIONE VALORE DELL IMPULSO l/p USCITE IMPULSIVE ENERGIA E INGRESSI IMPULSIVI (opzionali) * ECCM batteria 5 55 C PT500 0, KIT UNITÀ DI CALCOLO EKCCM45 KIT UNITÀ MASTER ECCM + 2 SONDE EC45, 45MM + 2 POZZETTI EC45P EKCCM85 KIT UNITÀ MASTER ECCM + 2 SONDE 85MM + 2 POZZETTI EC85P * vedere ECCM2I, pagina seguente 11

12 L U N I T À M A S T E R D I ECCM2I UNITÀ MASTER DI CALCOLO PER SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE DI CALORE (2 INGRESSI IMPULS IV I) 12 MID Unità di calcolo per il rilevamento e il conteggio di calorie e frigorie. ECCM2I rileva la differenza tra la temperatura di mandata e di ritorno e ogni impulso di volume. ECCM2I può essere installato su adattatore per sensore di portata in verticale o in orizzontale. Approvazione Svizzera e PTB secondo norma EN1434. Conformità in accordo alla MID. Classe C. Il contenuto di energia termica rilevato è calcolato in base alla misurazione della portata volumetrica e alla differenza di temperatura rilevata. ECCM2I è dotata di due ingressi impulsivi che possono essere utilizzati come registri di impulsi ad esempio per la registrazione del consumo di acqua domestico, e che possono essere facilmente letti tramite M Bus o direttamente sul display LCD. In alternativa ECCM2I può essere dotata di due uscite impulsive per energia termica e volume del tipo "open collector" (vedere pag.10 ECCM). ECCM2I è dotato di un' uscita dati seriale M Bus conforme agli standard EN E' possibile effettuare la lettura sia tramite interfaccia ottica che tramite collegamento bus. Tutti valori vengono visualizzati sul display alfanumerico LCD a 7+2 caratteri. I dati illustrati qui di seguito sono accessibili sia tramite uscita M BUS che sul display LCD dell' ECCM2I: Energia termica totalizzata. Volume totalizzato per gli ingressi impulsivi extra. Codice errore e tempo trascorso. Potenza termica istantanea. Portata istantanea. Temperatura di mandata e temperatura di ritorno. Differenza di temperatura. Tempo operativo totale. Numero di serie contatore e numero di serie fabbricazione. Orologio real time (in tempo reale) con funzione datario. Valore impulso. Posizione sensore di portata (temperatura alta o bassa). Volume totalizzato secondo il sensore di portata e in presenza di misura di energia. Tempo errore totale. Codice errore precedente e tempo trascorso per tale errore. Registrazione di 37 consumi mensili. Data consigliata per la sostituzione batteria. Due date programmate per la registrazione dei seguenti parametri memorizzati: Energia termica totalizzata. Volume totalizzato secondo sensore di portata, in presenza di misura di energia e per gli ingressi impulsivi extra. Eventuale codice errore al momento del salvataggio e tempo trascorso. Grado di protezione IP54. Campo di temperatura C. Differenza di temperatura K.

13 C A L C O L O A 2 I N G R E S S I EC45 SONDA 45mm PER GETTO SINGOLO E MULTIPLO PT500(1 COPPIA). EC45P POZZETTO 45mm PT500. EC85P SONDA 85mm CON POZZETTI (1 COPPIA) PER W PT500. L unità di calcolo ECCM2I monta due tipi di sonde: EC45 con pozzetti: lunghe 45mm, sono adatte per i sistemi in cui il contatore volumetrico è un getto singolo o multiplo. Possono essere montate nei contatori volumetrici, nei pozzetti standard o nei pozzetti su manicotti a T. EC85 con pozzetti: lunghe 85mm, adatte per i sistemi in cui il contatore volumetrico è un Woltmann. Precise ed affidabili, sono usate per misurare la temperatura nei distretti o nelle zone in cui vi siano sistemi di contabilizzazione del calore. Esempio di impianto in un UNITÀ ABITATIVA Esempio di impianto in CENTRALE TERMICA COD. TENSIONE DI ALIMENTAZIONE TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO RESISTORE DI PRECISIONE VALORE DELL IMPULSO l/p INGRESSI IMPULSIVI USCITE IMPULSIVE * (opzionale) ENERGIA E ECCM2I batteria 5 55 C PT500 0, KIT UNITÀ DI CALCOLO EKCCM2I45 KIT UNITÀ MASTER ECCM2I + 2 SONDE EC45, 45MM + 2 POZZETTI EC45P EKCCM2I85 KIT UNITÀ MASTER ECCM2I + 2 SONDE 85MM + 2 POZZETTI EC85P * vedere ECCM, pagina precedente

14 S I S T E M I D I T E L E G E S T I O N E SISTEMI DI TELEGESTIONE - PC FUORI SEDE SISTEMI DI TELEGESTIONE - PC IN SEDE SISTEMI DI TELEGESTIONE - CON PALMARE 14

15 SISTEMI DI TELEGESTIONE - M-BUS ECCR UNITÀ RADIO ECCR è una unità radio che può essere installata sulla maggior parte degli indicatori emettitori di impulsi, con un unico collegamento esterno al contatore. Comunicazione bidirezionale, integra un ricetrasmettitore a Radio Frequenza (RF) autonomo (portata 1 km max, in interni 200 m). Un'unica unità ECCR può collegare fino a 4 contatori. La lettura dei contatori può essere fatta tramite PC portatile o da remoto con GSM o tramite palmare. La telelettura può essere fatta su gruppi di contatori o singolarmente. Le unità ECCR possono essere configurate da remoto. Le opzioni di setup prevedono la programmazione della registrazione interna dati, periodi di rilevamento e soglie di allarme. Memorizzazione delle ultime 24 letture. Segnalazioni di allarme manomissione, perdite/fughe. Trasmettitore 25mW per 868MHz. Sensibilità ricevitore -110dBm (con un BER dell1% a 9,6kbps). Batterie a lunga durata (durata max oltre i 10 anni). Dimensioni: 120 x 40 x 30 mm. Peso 130 gr. COD. ALIMENTAZIONE FREQUENZA DI ESERCIZIO TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO VELOCITÀ TRASMISSIONE DATI N CONTATORI COLLEGABILI GRADO DI PROTEZIONE batterie da 1A, al Litio ECCR 868 MHz C 32 kbps max 4 IP68 cloruro di tionile 15

16 ECCRR RIPETITORE RADIO Ripetitore radio 25mW o 500 mw per sistemi di contabilizzazione del calore. Dimensioni: 120 x 40 x 30 mm. Peso 130 gr. DISPONIBILE SU RICHIESTA. ECCMR MODEM RADIO Il modem radio ECCMR integra un ricetrasmettitore a Radio Frequenza (RF) che permette la comunicazione con tutte le unità ECCR che si trovano all'interno del suo raggio d'azione. ECCMR può essere utilizzato come un semplice dispositivo di raccolta dati oppure come un sistema di monitoraggio e controllo dell'intera rete in un raggio di svariate centinaia di metri; ciò lo rende ideale per la lettura da PC portatile o da palmare. ECCMR è compatibile con Windows 2000, XP, Windows CE e Windows Mobile. Il collegamento tra ECCMR e la rete è del tipo plug-and-play (pronto all'uso), l'installazione quindi è molto semplice. ECCMR è alimentato sia tramite collegamento al computer USB o con adattatore separato RS232, in base all'interfaccia utilizzata. ECCMR può essere utilizzato scegliendo vari modi operativi di lettura (broadcast, polling, peer-to-peer e repeater) che consentono la massima flessibilità. Sensibilità ricevitore -110dBm (con un BER dell1% a 9,6kbps). Velocità trasmissione dati150 kbps max. Dimensioni: 96 x 47 x 24 mm. Peso 50 gr. COD. ALIMENTAZIONE FREQUENZA DI ESERCIZIO VELOCITÀ TRASMISSIONE DATI TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO GRADO DI PROTEZIONE tramite porta USB o RS232: 868 MHz ECCMR alimentazione separata (4.5V-6V cc) 150 kbps max C IP68 con frequenza FHSS 16

17 ECCGSM CONCENTRATORE GSM Nel sistema di telelettura il modem concentratore ECCGSM, riceve in radiofrequenza i dati delle unità di calcolo (max 2000 unità) e li trasmette in remoto tramite linea GSM. La telelettura può essere fatta su gruppi di contatori o su contatore singolo "a richiesta". Sensibilità ricevitore -110dBm. Trasmissione RF a lungo raggio (portata 1 km max, in interni 200 m). Rilevazione immediata di segnalazioni di allarme perdite/fughe, manomissione e batteria bassa. Gestione simultanea fino a 255 richieste. Dimensioni: 220 x 130 x 80 mm. Peso 1,5 Kg. COD. ALIMENTAZIONE FREQUENZA DI ESERCIZIO RADIOFREQUENZA FREQUENZA DI ESERCIZIO GSM TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO GRADO DI PROTEZIONE DISPONIBILITÀ ECCGSM 868 MHz 220 VCA MHz con frequenza FHSS C IP66 SU RICHIESTA ECCPDABA ANTENNA PER PALMARE BLUETOOTH Nel sistema di telelettura tramite palmare, l antenna ECCPDABA riceve in radiofrequenza i dati dell unità di calcolo e li trasmette al palmare sfruttando la tecnologia Bluetooth. ECCPDABA è compatibile con qualsiasi tipo di palmare in commercio con Windows Mobile. Dimensioni: 110 x 40 x 30 mm. Peso 110 gr. 17

18 ECC20CON ECC60CON CONCENTRATORE M-BUS Sul modello ECC20CON possono essere collegati fino a 20 ECCM o ECCM2I. Sul modello ECC60CON possono essere collegati fino a 60 ECCM o ECCM2I. Lettura dei dati da PC con collegamento al concentratore tramite cavo seriale. Alimentazione ECC20CON 10,8V 28 Vdc/Vac. Alimentazione ECC60CON 20V 45 Vdc 30 Vac. Temperatura di funzionamento 0 55 C Montaggio su barra DIN. Grado di protezione IP40. Dimensioni ECC20CON 76 x 56 x 117 mm. Dimensioni ECC60CON 78 x 70 x 118 mm. ECCRSW (modulo C) Software di configurazione unità radio ECCSW (modulo D) Software di gestione per sistemi di contabilizzazione del calore ECCGSMSW (modulo F) Software di gestione per sistemi con GSM 18 ECCPDASW (modulo M) Software di gestione per sistemi con palmare Windows Mobile ECCMBSW Software per gestione dispositivi tramite M-Bus

19 CERTIFICAZIONE MID che cos'è? E' la direttiva europea 2004/22 CE (comunemente definita MID, ovvero Measuring Instruments Directive) applicata in Italia con il decreto legislativo n 22 del 2 febbraio Si applica ai dispositivi ed ai sistemi con funzione di misura, in particolare ai contatori d acqua e ai contatori di calore utilizzati nella ripartizione delle spese condominiali. In Italia, tutti gli strumenti per la contabilizzazione del calore e in particolare per la sua fatturazione. devono essere omologati MID. Significa che ogni strumento dovrà essere marchiato CE-M. Ovvero: CE-M per certificazione MID e 08 che indica l anno (2008).

20 VIA DELL OSIO CALEPPIO DI SETTALA - MI Tel Fax SUPPORTO TECNICO Tel Fax verde RAPPORTI COMMERCIALI Tel CONTABILITÀ CLIENTI Tel

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it

tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it Luca Sampaolo Antonio Chiri tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it Riccardo Prece tel. 335 8119550 riccardo.prece@caleffi.it Antonio Chiri tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it maxzarbo@gmail.com

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Listino 2013 PREFAZIONE X. rev.2

Listino 2013 PREFAZIONE X. rev.2 Listino 2013 PREFAZIONE X rev.2 La Società Enerconta S.r.l. dal 2004 progetta, produce e distribuisce soluzioni finalizzate al risparmio energetico quali la contabilizzazione dell'acqua e del calore in

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

PORT POR A T T A A T MISURA

PORT POR A T T A A T MISURA PORTATA CONTATORI A GETTO MULTIPLO CON TRASMETTITORE D IMPULSI MNR-K Qn 1,5...5 Con trasmettitore d impulsi applicato sull orologeria, pressione di esercizio PN 10 conforme a DIN 2401, temperatura dì esercizio

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Impianti di pressurizzazione Alimentazione idrica Industria Edilizia Lavaggi

Impianti di pressurizzazione Alimentazione idrica Industria Edilizia Lavaggi NOCCHI CPS Facile da installare, Basso consumo energetico, Dimensioni compatte CPS è un dispositivo elettronico in grado di variare la frequenza di un elettropompa. Integrato direttamente sul motore permette

Dettagli

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI AVVERTENZA Nella tabella viene usato il termine per fare riferimento ai partecipanti al condominio, mentre viene usato il termine per far riferimento ai partecipanti

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Impianti Solari Fotovoltaici

Impianti Solari Fotovoltaici Impianti Solari Fotovoltaici Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili" nella scala

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico?

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico? FAQ 1. Quali sono le differenze con un accesso telefonico? 2. Quali sono le differenze con un collegamento DSL? 3. Funziona come un collegamento Satellitare? 4. Fastalp utilizza la tecnologia wifi (802.11)?

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli