prof. ing. Pasquale COLONNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "prof. ing. Pasquale COLONNA"

Transcript

1 prof. ing. Pasquale COLONNA Politecnico di Bari professore ordinario del Dipartimento di Vie e Trasporti pol.: Bari, via Re David 200 tel fax ab. : Bari, via Amendola, 52/A - tel CURRICULUM del prof. PASQUALE COLONNA Il prof. Pasquale Colonna è nato a Bari il 15/03/1950 ed è residente in Bari alla via Amendola 52. Si è laureato presso l Università di Bari in Ingegneria Civile - sez. Trasporti - il 22/06/1974 con la votazione di 110 e lode. È professore ordinario del settore scientifico-disciplinare "Strade, ferrovie ed aeroporti" presso il Dipartimento di "Vie e Trasporti" del Politecnico di Bari. Incarichi ricoperti Il prof. Colonna è stato Direttore del Dipartimento di Vie e Trasporti del Politecnico di Bari ( ). È Direttore del Laboratorio Prove del Dipartimento di Vie e Trasporti (2007 in corso). È stato Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Sistemi di Vie e Trasporti, Territorio ed Innovazione Tecnologica presso il Politecnico di Bari ( ). È Componente del collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Sistemi del Territorio, delle Vie e dei Trasporti presso il Politecnico di Bari (2008 in corso). È Componente della Commissione UNI (Ente Nazionale di Unificazione) Costruzioni stradali e opere civili delle infrastrutture, della Sottocommissione Materiali stradali e de Working Group Ricostruzione degli Incidenti Stradali (2000 in corso). È Componente del Comitato Scientifico Internazionale Transportation Network Reliability London, UK (2003 in corso) Il prof. Colonna è stato Responsabile (Grantholder) del Progetto TEMPUS IB_JEP "New knowledges to support the transport policy in Albania", progetto finanziato dalla European Commission - Directorate-General for Education and Culture ( ,00) ( ).

2 Il prof. Colonna è stato Responsabile (Grantholder) del Progetto INTERREG/CARDS "COoperating for mobility Demand management Enhancement - CODE", progetto finanziato dalla Regione Puglia (INTERREG: ,00 ) e dalla European Commission - Directorate-General for Education and Culture (CARDS: ,00 ) ( ). È stato Chairman del P.I.A.R.C. (Permanent International Association of Road Congress) Editorial Committee, Parigi ( ) È stato Componente del Comitato Internazionale Interurban Roads and Integrated Interurban Transport del P.I.A.R.C. (Permanent International Association of Road Congress), Parigi ( ) È stato Componente del Comitato Scientifico Internazionale Transportation and Economic Development Transportation Research Board, Washington, USA ( ) Il prof. Colonna è socio della S.I.I.V. (Società italiana di Infrastrutture viarie). È stato componente del Consiglio Direttivo S.I.I.V. ( ). È stato componente del comitato scientifico di: - The Third International Conference on Traffic and Transportation Studies (ICTTS'2002), Guilin, People s Republic of China, luglio 2002; - The second International Symposium on Transportation network reliability, Nuova Zelanda, agosto 2004; - The 3rd SIIV International congress People, Land, Environment and transport Infrastructures Reliability and Development, Bari, settembre 2005; - The 3rd International Symposium on Transportation network reliability, Delft, luglio 2007; - The 4rd SIIV International congress Advances in transport Infrastructures and stakeholders expectations, Palermo, settembre 2007; - XXIX Conferenza Scientifica AISRE (Associazione Italiana di Scienze Regionali) Conoscenza, Sviluppo Umano e Territorio, Bari settembre 2008 È stato componente dei comitati organizzatori di: - 13th Mini-EURO Conference Handling Uncertainty in the Analysis of Traffic and Transportation Systems, Bari, giugno 2002; - 9th Meeting of the Euro Working Group on Transportation Intermodality, Sustainability and Intelligent Transportation Systems, Bari, giugno È membro P.I.A.R.C. (Permanent International Association of Road Congress, Parigi) nell ambito del quale: a) nel quadriennio 1995/98 è stato: - componente del Comitato Tecnico Nazionale "C4 - Strada, trasporto e sviluppo regionale" (nomina prot. n.253/p/95 del 08/11/95); - componente del Comitato Tecnico Nazionale "C5 - Gallerie stradali" (nomina prot. n.125/p/96 del 30/04/96); - pagina 2 -

3 - rappresentante italiano nel comitato Internazionale C4 - Road, Transport and Regional development, (Boston, novembre 1998 e Oslo, maggio b) nel quadriennio 1999/2003 è stato: - Chairman dell International Editorial Committee - Presidente del Comitato Tecnico Nazionale C4 Strade interurbane e trasporto interurbano integrato (nomina prot. n.52/p/2000 del 23/02/2000); - rappresentante italiano nel Comitato Internazionale C4 Interurban Roads and Integrated Interurban Transport, (Parigi, 6 7 marzo 2000). - Vicepresidente nazionale del comitato C20 Sviluppo appropriato (nomina prot. n. 158/9/2001 del 19/06/2001. c) Nel quadriennio 2004/2007 è stato: - Presidente del Comitato Tecnico Nazionale TC2.2 Strade interurbane e trasporto interurbano integrato ; - rappresentante italiano nel Comitato Internazionale TC2.2 Interurban Roads and Integrated Interurban Transport d) Nel quadriennio 2008/2011 è: - VicePresidente del Comitato Tecnico Nazionale C1 Infrastrutture stradali più sicure. - Componente del Comitato Tecnico Nazionale B3 Miglioramento della Mobilità nell Ambito Urbano. Il prof. Colonna è membro A.I.I.T. (Associazione Italiana per la Ingegneria del Traffico e dei Trasporti); dal 1998 al 2004 è stato consigliere nazionale; dal 1998 al 2001 è stato Vice Presidente; dal 2002 al 2004 è stato Direttore del Centro Studi e Ricerche di tale Associazione. Il prof. Colonna è membro I.A.E.G. (International Association of Engineering Geology); dal 1998 al 2002 è stato Segretario della Sezione Italiana di tale Associazione. Il prof. Colonna è membro della S.I.G. (Società Italiana Gallerie) Il prof. Colonna è membro del C.I.F.I. (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) Nell ambito del Consiglio della 1^ Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari il prof. Colonna è attualmente componente della seguente commissione: - Programmazione e Sviluppo - Ripartizione dei fondi per i laboratori didattici Nell ambito del Corso di Laurea in Ingegneria Civile del Politecnico di Bari il prof. Colonna è attualmente componente delle seguenti commissioni: - Tesi di laurea - Riconoscimento lauree straniere - pagina 3 -

4 - Pratiche studenti - Piani di studio In passato, nell ambito dello stesso Corso di Laurea il prof. Colonna ha ricoperto numerosi altri incarichi in diverse commissioni. Il prof. Colonna è stato, dall'anno accademico 1979/80 all'anno accademico 1991/92, Responsabile tecnico del Laboratorio prove del Dipartimento di Vie e Trasporti del Politecnico di Bari. Attività didattica Il prof. Colonna, dal 1999, è Professore Ordinario del settore scientifico-disciplinare Strade, Ferrovie ed Aeroporti. Il prof. Colonna: dall A.A. 2003/2004, ricopre la cattedra di "Costruzioni di strade, ferrovie ed aeroporti" per il Corso di laurea di Ingegneria Civile del Politecnico di Bari dall A.A. 2004/2005, è titolare del corso di Inserimento e compatibilità delle infrastrutture di viabilità nel territorio per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria per la Tutela del Territorio dall A.A. 2005/2006, è titolare del corso di Tecnica dei lavori stradali e ferroviari per il Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Civile curriculum Trasporti dall A.A. 2004/2005 è titolare del corso di Strade, Ferrovie e Aeroporti, per il Master universitario di i livello in Pianificazione Territoriale e Ambientale, presso il Politecnico di Bari In passato, il prof. Colonna: nel 2008 è stato docente nel Politecnico di Bari dei corsi del Progetto EU Interreg CO.D.E. Cooperating for mobility demand management enhancement nel 2008 è stato docente nel Politecnico di Bari dei corsi del Progetto EU Interreg MO.S.T., Corso di formazione in Mobility Management nel 2007 è stato docente nel Politecnico di Bari dei corsi del Master Universitario di II Livello Tecnici specialisti nella introduzione e gestione delle innovazioni tecnologiche nei settori della trasformazione e distribuzione dei prodotti agro-alimentari pugliesi e baresi in particolare dal 2005 al 2007 è stato titolare del corso di Progetto di viabilità in sotterraneo per il corso di laurea Specialistica in Ingegneria Civile, indirizzo Geotecnica Ambientale dal 2002 al 2006 è stato titolare del corso di Costruzioni di Strade, Ferrovie, per il Corso di Laurea di Ingegneria Civile del Politecnico di Bari, sede di Taranto è stato nel 2004 docente del corso Inserimento e compatibilità ambientale delle opere di ingegneria nell ambito del Master di 1 Livello in Colore e Comunicazione organizzato dall Università degli Studi di Bari - pagina 4 -

5 è stato nel 2004 docente del Modulo Trasporti Tecnologie per il trasporto dei prodotti agroalimentari nell ambito del Progetto MIUR Miglioramento delle risorse umane nel settore della ricerca e dello sviluppo tecnologico Tecnici di ricerca in sistemi intermodali e di comunicazione di filiera - Progetto INAGRIMED - PON Regioni Obiettivo 1 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico ed Alta Formazione 2000/2006 è stato dal 1999 al 2004 titolare del corso di Strade, Ferrovie e Aeroporti, per la Scuola di specializzazione in pianificazione del territorio e dell ambiente (SSPTA), presso il Politecnico di Bari è stato dal 1985 al 2003 titolare della cattedra di "Tecnica dei lavori stradali, ferroviari e aeroportuali" per il Corso di laurea di Ingegneria Civile del Politecnico di Bari, insegnamento che dall'anno accademico 1997/1998 è equivalente ai corsi di formazione previsti dall'art.10 della legge 494/96 è stato, dal 1995 al 2001, professore di "Costruzione di strade, ferrovie ed aeroporti" per il Corso di diploma in Ingegneria delle Infrastrutture presso la sede di Taranto del Politecnico di Bari è stato, nell anno 2000, docente di Geografia Economica nell ambito del corso I.F.T.S. Tecnico per la gestione tecnica ed organizzativa di porti, nodi di interscambio ed interporti tenuto in Taranto è stato, nell anno 2000, docente del Corso di formazione per coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei e mobili sull argomento: I piani di sicurezza presso l Ordine degli Ingegneri della provincia di Matera e della Provincia di Taranto è stato, nell anno 1999, docente del Corso di formazione per coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei e mobili sull argomento: I piani di sicurezza presso il Collegio dei Geometri della Provincia Ionica è stato, nell'anno 1997, docente del "Corso di formazione per coordinatori per la progettazione e per l'esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei e mobili" sull'argomento: "I piani di sicurezza" presso l'ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera e della Provincia di Taranto; nell'anno 1998, presso la Libera Università Mediterranea di Casamassima (BA), presso il Collegio dei Geometri della Provincia Ionica e la Confederazione Nazionale dell Artigianato di Bari è stato docente del "Corso di infortunistica stradale", nell'anno 1996, presso il Politecnico di Bari e, nell anno 1997, presso il C.S.E.I. del Politecnico di Bari è stato, nell'anno 1994, docente di un corso di formazione professionale destinato a giovani ingegneri da assumere nelle FF.SS. S.p.A. nell ambito di una Convenzione tra Politecnico di Bari e FF.SS. S.p.A. Inoltre è stato, nell'anno 1984, docente di un corso di formazione professionale presso l A.N.S.I. di Bari sulle Metodologie di prove di laboratorio su: terre, rocce, conglomerati cementizi e bituminosi ; è stato, nell'anno accademico 1987/88, professore di "Opere speciali stradali, ferroviarie ed aeroportuali" presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Bari. è stato, nell'anno accademico 1987/88, professore di "Opere speciali stradali, ferroviarie ed aeroportuali" presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Bari. - pagina 5 -

6 è stato, nell'anno accademico 1986/87, professore di "Tecnica ed organizzazione di cantiere" presso l'università della Basilicata; è stato, dal 01/11/1979 al 22/03/1985, professore incaricato di "Macchine ed organizzazione dei cantieri" per il Corso di laurea di Ingegneria Civile Trasporti dell'università di Bari; è stato, dal 01/02/1975 al 31/10/1979, titolare di assegno di formazione scientifica e didattica presso la cattedra di Costruzioni di strade, ferrovie ed aeroporti dell'università di Bari; Il prof. Colonna è stato relatore di oltre 150 fra tesi di laurea e di dottorato, molte delle quali di ricerca. Alcune di esse hanno ottenuto significativi riconoscimenti accademici (lode, sviluppi scientifici, ecc.) e pubblici (premi e borse di studio). Pubblicazioni e Relazioni Scientifiche Dal punto di vista scientifico la attività del prof. Colonna si è concretizzata nella adesione e partecipazione a più congressi a carattere nazionale ed internazionale, con uno svariato numero di ricerche svolte nei diversi settori dell'ingegneria stradale, ferroviaria, aeroportuale, geotecnica e dei trasporti e con oltre 150 tra pubblicazioni e relazioni scientifiche, come risulta dal seguente elenco: 1) G. Abbrescia - P. Colonna: "Influenza del filler sul comportamento di alcuni conglomerati bituminosi alla prova Marshall" - La rivista della strada, anno VL, n , novembre - dicembre ) P. Colonna: "Studio sulla distribuzione veicolare in relazione alla viabilità, con applicazione alla città di Bari" - Continuità, anno X, n. 4 ottobre - dicembre ) P. Colonna: "Un'applicazione sui criteri di scelta dei mezzi da adoperare nei grossi cantieri di movimenti di terra" - Quarry and Construction, marzo ) P. Colonna - L. De Vivo: "Applicazione alla progettazione stradale di fotointerpretazione di immagini da satellite" - Atti del XIX Convegno Nazionale Stradale dell'a.i.p.c.r., Rimini, giugno ) P. Colonna - L. De Vivo - R. Paolucci: "Proposta di cartografia tematica di ausilio alla progettazione stradale" - Atti del XIX Convegno Nazionale Stradale dell'a.i.p.c.r., Rimini, giugno ) P. Colonna: "Indagine sulla prova per la determinazione del coefficiente di frantumazione" - Autostrade, n.1, gennaio ) P. Colonna: "Aspetti tecnologici dei materiali utilizzati per la costruzione di infrastrutture aeroportuali: applicazione relativa ai lavori di realizzazione delle opere di completamento dell'aeroporto di Bari" - Quarry and Construction, giugno ) P. Colonna: "Studio su alcune caratteristiche dei materiali per ballast, con particolare riferimento alla composizione granulometrica ed all'uso di scorie siderurgiche" - Ingegneria ferroviaria, n.6, giugno pagina 6 -

7 9) C. Cherubini - P. Colonna: "Studio sulla variazione di alcune caratteristiche delle argille al variare della temperatura" - Quaderni degli Istituti di Strade e Trasporti, Facoltà di Ingegneria dell Università di Bari, anno accademico ) P. Colonna: "Alcune considerazioni sulle prove Proctor e C.B.R., con particolare riferimento alle dimensioni granulometriche ed all'uso di materiali teneri" - Quaderni degli Istituti di Strade e Trasporti, Facoltà di Ingegneria dell Università di Bari, anno accademico ) P. Colonna - L. De Vivo: "Analisi comparativa tecnico-economica sui mezzi meccanici di carico e trasporto da impiegare in cantieri di movimento di terra" - Le Strade, anno LXXXVI, n.1212, gennaio-febbraio ) P. Colonna: "Constructions routières et séisme: analyse critique des résultats d une recherche réalisée afin d évaluer les effects du tremblement de terre du 23 novembre 1980 sur la viabilité" - Colloque International "Routes et développement", Parigi, maggio ) P. Colonna - L. De Vivo: "Approfondissement ultérieur de la définition d'une cartographie thématique auxiliaire au projet routier" - Colloque International "Routes et développement", Parigi, maggio ) P. Colonna: "Il ruolo del laboratorio stradale in relazione alla ricerca ed all'impiego di materiali lapidei" - III Convegno Nazionale sull'attività Estrattiva dei Minerali di 2^ Categoria, Bari Quarry and Construction, gennaio ) P. Colonna: "About the variability of the results of the Marshall test" - 3rd Eurobitume Symposium, l'aia, Netherland, settembre ) P. Colonna: "Design optimization of a road network serviceability as related to earthquakes. An example applicable to the Gargano area" - International Symposium "Enginnering geology problem in seismic area", Bari, aprile ) P. Colonna - L. De Vivo - V. Panarelli: "Elaborazione automatica delle prove di un laboratorio stradale" - Le Strade, n.1228, maggio ) P. Colonna: "Il risparmio energetico negli impianti di produzione del conglomerato bituminoso" - Quarry and Construction, agosto ) P. Colonna - M. G. Loconte - M. Minenna: "Su alcuni problemi del traffico e della viabilità esterni alla zona murattiana della città di Bari, con particolare riferimento alla verifica di efficienza della tangenziale" - Bari, febbraio ) P. Colonna: "Study of the structural behaviour of porous asphalt friction course with the purpose to recognize a criterion of design" - 4th Eurobitume Symposium, Madrid, Spain, ) P. Colonna - I. Piccinni: "A rational approach to the problem of the choice of the safety road barriers, through valutation of the total costs on remarks of statistic and probabilistic type" - Strategic highway research program and traffic safety on two continents, Gotheborg, Sweden, settembre ) P. Colonna : "Individuation of laboratory tests to qualify porous asphalt friction courses in relation to structural resistance" - 4th International RILEM Symposium, Budapest, ottobre pagina 7 -

8 23) P. Colonna - I. Piccinni: "Moderni criteri di progetto per marginature stradali di sicurezza con proposta di barriera metallica innovativa" - Dimensione strada, gennaiofebbraio ) P. Colonna - M. Petrella - V. Picca - P. Ubbriaco: "Utilizzazione di fibre in polipropilene nel calcestruzzo, con particolare riferimento alle solette da ponte" Costruire, ISSN , marzo ) P. Colonna: "Metodologie di indagine e proposte di intervento per i fenomeni di dissesto superficiale del calcestruzzo in galleria" - Quarry and Construction, maggio ) R. Chirulli - P. Colonna: "Problemi di progetto, di razionalizzazione del traffico, di cantierizzazione e di esecuzione connessi con gli adeguamenti di sezione di strade di grande viabilità in corrispondenza di opere d'arte" - AIPCR - XXII Convegno Nazionale Stradale - AIPCR - Perugia, giugno ) P. Colonna - M. Petrella - P. Ubbriaco: "Some characteristics of polypropylene fiber reinforced concrete" - 7th International Symposium on Concrete Roads, Vienna, ottobre ) P. Colonna - P. Delcarmine: "Il problema delle corsie di accelerazione e di decelerazione in corrispondenza di curve planimetriche. Criteri per la definizione delle traiettorie dei veicoli" - Dimensione strada, n.5, novembre-dicembre ) P. Colonna - M. Pisciotta: "L'alta velocità ferroviaria: contributo per la razionalizzazione dei criteri di scelta strategica e per la definizione ottimale della geometria dei raccordi plano-altimetrici" - Vie & Trasporti, n.607, ) P. Colonna: "Project and performance characteristics of porous asphalt concrete to be used in Mediterranean costal climates" - 4th Symposium Eurobitume, Strasburgo, ) D. Caiulo - P. Colonna - D. Costantino: "Sostenibilità e viabilità: considerazioni critiche a partire da un caso di studio" - 3 seminario della Ricerca MURST 40% "Teoria, metodi ed esperienze di analisi e progettazione ecologica e sociale del territorio", Otranto, maggio ) A. Caruso - P. Colonna - M. Pisciotta: "Le opere d'arte stradali: moderni criteri di verifica sperimentale della efficienza strutturale" - Collana di Ingegneria delle Infrastrutture Viarie, vol.3, ed. I.P.S. Roma, maggio ) C. Cherubini - P. Colonna - C. I. Giasi: "Il coefficiente di spinta a riposo Ko per i terreni granulari" - Collana di Ingegneria delle Infrastrutture Viarie, vol.3, ed. I.P.S. Roma, maggio ) P. Colonna: "Il costipamento delle terre incoerenti di non elevata resistenza. Risultati di una indagine sperimentale e proposta di un criterio di standardizzazione normativa" - SIIV, Convegno nazionale "I materiali nella sovrastruttura stradale", Ancona, ottobre ) P. Colonna, M. Pisciotta: "Analisi teorico-sperimentale del comportamento vibrazionale delle sovrastrutture flessibili realizzate con materiali non convenzionale" - SIIV, Convegno nazionale "I materiali nella sovrastruttura stradale", Ancona, ottobre pagina 8 -

9 36) P. Colonna, P. Ubbriaco, F. Zezza: "Le interazioni tra i componenti di calcestruzzi rinforzati con fibre in polipropilene, al fine della valutazione della efficacia prestazionale" - SIIV, Convegno nazionale "I materiali nella sovrastruttura stradale", Ancona, ottobre ) P. Colonna: "L'influenza del traffico sulla rugosità delle pavimentazioni in conglomerato bituminoso" - SIIV, Convegno nazionale "I materiali nella sovrastruttura stradale", Ancona, ottobre ) P. Colonna, E. Berardi, F. Traina: "Indagine sperimentale finalizzata alla individuazione di un criterio di progetto per la stabilizzazione delle terre con calce" - SIIV, Convegno nazionale "I materiali nella sovrastruttura stradale", Ancona, ottobre ) P. Colonna: "Su alcuni problemi di stabilità dei fronti di scavo in galleria, con particolare riferimento agli ammassi interposti tra due fronti in progressivo avvicinamento" - Quarry and Construction, gennaio ) P. Colonna - P. Delcarmine: "Indicazioni progettuali, desunte da un'indagine sperimentale, per le corsie di decelerazione in curva" - Giornata di studio sul tema "La sicurezza intrinseca delle infrastrutture stradali", Università La Sapienza di Roma, febbraio ) P. Colonna - P. Delcarmine: "Le corsie di accelerazione in curva: analisi di rilevamenti sperimentali con suggerimenti progettuali" - Giornata di studio sul tema "La sicurezza intrinseca delle infrastrutture stradali", Università La Sapienza di Roma, febbraio ) P. Colonna: "Studio delle traiettorie veicolari in corrispondenza di corsie di decelerazione, a partire da misurazioni di rugosità" - Convegno "La sicurezza stradale. Strategie e strumenti dell'ingegneria delle infrastrutture viarie", Università degli Studi di Pisa, ottobre ) P. Colonna: "Indagine sperimentale finalizzata alla determinazione delle caratteristiche di comportamento degli utenti della grande viabilità" - Convegno "La sicurezza stradale. Strategie e strumenti dell'ingegneria delle infrastrutture viarie", Università degli Studi di Pisa, ottobre ) P. Colonna: "Analisi tecnico-economica dei sistemi segnaletici LCS (lanterne semaforiche per corsie reversibili - Lane-use Control Signal) per cantieri sulla grande viabilità in presenza di traffico" - 9 Congresso Nazionale AIIT, Roma, novembre ) P. Colonna, O. Tragni: "Problems of stability and subsidence phenomena caused by the progressive approaching of two excavation faces in a tunnel" - SOMA, World Tunnel Congress '98, Sao Paulo, Brazil, ) P. Colonna: "Road tunnel entrance projects according to the external conditions, with particular reference to the climate" - Underground Construction in Modern Infrastructure. International Congress, Stockholm, Sweden, ) P. Colonna, E. Schiavone: "La value engineering per opere stradali in Italia: possibilità di applicazione e sviluppo" - AIPCR, XXIII Convegno Nazionale Stradale, Verona, ) P. Colonna: "Proposta di integrazione normativa per la classificazione, caratterizzazione e scelta delle barriere di sicurezza stradali a partire da un confronto normativo internazionale" - AIPCR, XXIII Convegno Nazionale Stradale, Verona, pagina 9 -

10 49) P. Colonna: "Proposta di determinazione della qualità del servizio di viabilità atteso ed offerto" - AIPCR, XXIII Convegno Nazionale Stradale, Verona, ) G. Abbrescia, P. Colonna: "New calculation method proposal for road flexible pavement" - Bearing Capacity of Road and Airfields International Conference, Trondheim, Norway, ) P. Colonna, F. Cuaz, A. Dragotti, B. Farachi, V. Ferro, S. Giua, V. Pozzi, E. Scotto: "Quaderno sulle gallerie stradali" - AIPCR, Comitato Nazionale Italiano C5 "Gallerie Stradali" - Verona, maggio ) P. Colonna, O. Tragni: "Il Directional Drilling: la tecnica, i campi di impiego, le nuove possibilità applicative" - Convegno "Stato dell'arte e nuove possibilità applicative del directional drilling", Dipartimento di Vie e Trasporti, Politecnico di Bari, maggio ) P. Colonna, C. Laporta: "Criteri di razionalizzazione per l adeguamento funzionale delle aree di svincolo" - Convegno Adeguamento funzionale e manutenzione delle infrastrutture viarie - Dipartimento di Sistemi di Trasporto e Movimentazione, Politecnico di Milano, ottobre ) P. Colonna: "Influenza del traffico pesante sulla velocità dei veicoli utenti della grande viabilità" - Convegno Adeguamento funzionale e manutenzione delle infrastrutture viarie - Dipartimento di Sistemi di Trasporto e Movimentazione, Politecnico di Milano, ottobre ) P. Colonna: "Razionalizzazione dei criteri di affidabilità, sicurezza e manutenzione dei sistemi di controllo del traffico aereo" - Convegno Adeguamento funzionale e manutenzione delle infrastrutture viarie - Dipartimento di Sistemi di Trasporto e Movimentazione, Politecnico di Milano, ottobre ) P. Colonna, E.M.V. De Leo, O. Tragni: "Studio delle condizioni di stabilità del veicolo in presenza di caratteristiche non omogenee di aderenza" - Convegno Adeguamento funzionale e manutenzione delle infrastrutture viarie - Dipartimento di Sistemi di Trasporto e Movimentazione, Politecnico di Milano, ottobre ) P. Colonna, O. Tragni: Il sottosuolo come risorsa per la viabilità e il cantiere, Convegno Nuove esigenze nella progettazione e manutenzione delle strade urbane - Urbania 99, Padova, febbraio ) P. Colonna: The quality of service in terms of road serviceability as a fundamental parameter for taking technical, economical and strategic choices that concern road network infrastructures - AIPCR - XXI Congresso Mondiale della Strada, Kuala Lumpur, 1999 (supplemento speciale al n 1349 luglio-agosto 1999 di Le Strade ISSN ) 59) P. Colonna: Razionalizzazione del processo di interazione tra reti di viabilità e situazioni di emergenza, con particolare riferimento alle gallerie, 2 a Conferenza su Protezione contro il rischio di incendio nelle gallerie stradali e ferroviarie - Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, giugno ) P. Colonna, M. Favalli, Gallerie: Pericolose ma non troppo, Costruire, ISSN: , n 193, giugno pagina 10 -

11 61) E. Aquilino, P. Colonna, O. Tragni: Le innovazioni tecnologiche nei metodi di tracciamento e controllo delle curve ferroviarie, Convegno S.I.I.V. Pianificazione e gestione di infrastrutture viarie, Cagliari, ottobre ) P. Colonna, F. Lembo, O. Tragni: La valutazione dei rischi ambientali dovuti al traffico ferroviario in relazione alla qualità dell aria, Convegno S.I.I.V. Pianificazione e gestione di infrastrutture viarie, Cagliari, ottobre ) P. Colonna, Dossier Gallerie, Costruire, ISSN: , n 203, aprile ) P. Colonna, The transformation of road engineering, Routes Roads, issn: , World Road Association official magazine, n 307, Paris July 2000, 65) P. Colonna, D. Misciagna: Moderni sviluppi delle tecniche di gestione in sicurezza dei servizi di controllo del traffico aereo, X Convegno Nazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie - Infrastrutture viarie del XXI secolo: classificazione e riqualificazione del patrimonio esistente Progetto delle nuove vie, Acireale, ottobre ) P. Colonna, La qualità del servizio di viabilità ed il Livello di Servizio Globale GLS quali parametri fondamentali per le scelte tecniche, economiche e strategiche, X Convegno Nazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie - Infrastrutture viarie del XXI secolo: classificazione e riqualificazione del patrimonio esistente Progetto delle nuove vie, Acireale, ottobre ) P. Colonna, S.V. Colapietro, O. Tragni, Il controllo e la mitigazione dell impatto acustico ed atmosferico in corrispondenza degli imbocchi di gallerie, X Convegno Nazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie - Infrastrutture viarie del XXI secolo: classificazione e riqualificazione del patrimonio esistente Progetto delle nuove vie, Acireale, ottobre ) P. Colonna, A. Bologna, R. Pascazio Public involvement in the opening of out of town roadways. Evaluation of the presence of emotional and psychological factors starting with the case of the Mont Blanc tunnel, PIARC International Committee C4 Interurban Roads and Integrated Transport, Havana Cuba, novembre ) P. Colonna et alii: La sicurezza stradale Il contributo della ricerca scientifica, I edizione (ISBN X), Aracne, Roma, ) P. Colonna, Evaluation and decision criteria to include tunnels in the road corridors, Tunnel e perforazioni Grandi progetti stradali italiani, Ferrara, maggio ) P. Colonna: Proposal of definition criteria for urban and extra-urban roads, PIARC International Committee C4 Interurban Roads and Integrated Transport, Timisoara, maggio ) P. Colonna, A. Fonzone: Factors to Influence Transport Requirements and Transport Supply - Analysis of Statistic Data, PIARC International Committee C4 Interurban Roads and Integrated Transport, Timisoara, maggio ) P. Colonna, S. d Amoja, The effective representation of road service quality through Geographical Information Systems, Input 2001, Seconda conferenza nazionale su informatica, e pianificazione urbana e territoriale, Isole Tremiti, giugno pagina 11 -

12 74) P. Colonna, D. Borri, P. Ubbriaco, A. Fonzone, Infrastruttura di trasporto e ingegneria del controllo ambientale: l aeroporto di Milano-Malpensa, Input 2001, Seconda conferenza nazionale su informatica, e pianificazione urbana e territoriale, Isole Tremiti, giugno ) P. Colonna, V. Ranieri: Analysis of the interactions between road networks and wide parking lots, Input 2001, Seconda conferenza nazionale su informatica, e pianificazione urbana e territoriale, Isole Tremiti, giugno ) P. Colonna, A. Bolstad, M. Boltze, L. Ericsson, A. Hocevar, H. Ieda, J.M. Peeters, R. Shaw, M. Uken, J.M. Gambard, WG 1 Report: Multimodal organization and global impacts of the transport system, International Seminar on Sustainable Development in Road Transport, New Dehli, India, novembre ) P. Colonna, A. Fonzone, Social economic factors influencing transport supply and demand: a conceptual framework and some evidences from statistical analysis, International Seminar on Sustainable Development in Road Transport, New Dehli, India, novembre ) P. Colonna, S. d Amoja, V. Ranieri: Il livello di servizio globale (GLS) quale parametro per la valutazione della qualità del servizio di viabilità, XI Convegno Nazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie Progettazione ed adeguamento funzionale delle infrastrutture viarie, Verona, novembre ) P. Colonna, A. Fonzone: Analisi delle interazioni tra le infrastrutture stradali e lo sviluppo socio-economico, XI Convegno Nazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie - Progettazione ed adeguamento funzionale delle infrastrutture viarie, Verona, novembre ) P. Colonna: Proposta di criteri di definizione delle strade urbane ed extraurbane, XI Convegno Nazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie - Progettazione ed adeguamento funzionale delle infrastrutture viarie, Verona, novembre ) P. Colonna, A. Fonzone: Analysis of the interaction between road infrastructures and social-economic development, Advances in Civil Engineering, Editors: J.N. Bandyopadhyay, D. Nagesh Kumar, New Delhi, 2002, ISBN ) P. Colonna et alii, Le criticità del sistema viario nazionale - Analisi e proposte per il riequilibrio funzionale dell offerta di mobilità, 2002, Franco Angeli editore, ISBN ) P. Colonna, A. Fonzone, The Relationship between Transport and Social-Economic Development: Reading National Data from a New Point of View, Transportation and Economic Development 2002, Annual Meeting, Portland, Oregon, maggio ) P. Colonna, Inserimento equilibrato della viabilità extraurbana nel territorio, XXIV Convegno Nazionale Stradale AIPCR, St. Vincent, giugno ) P. Colonna, P. Damiano, Infrastrutture di viabilità e sviluppo socio-economico. Le basi del problema, XXIV Convegno Nazionale Stradale AIPCR, St. Vincent, giugno ) P. Colonna, S. Fioretti, L'intervento del pubblico, XXIV Convegno Nazionale Stradale AIPCR, St. Vincent, giugno pagina 12 -

13 87) P. Colonna, S. d Amoja, M. Maizza, V. Ranieri, Il GLS come strumento di misura della qualità del servizio di viabilità: verifica del parametro sicurezza, XXIV Convegno Nazionale Stradale AIPCR, St. Vincent, giugno ) P. Colonna, G. Fioretti, A. Fonzone, S. Sasso, Il Global Road Management System (GRMS): un nuovo approccio per la manutenzione di una rete stradale, XXIV Convegno Nazionale Stradale AIPCR, St. Vincent, giugno ) P. Colonna, M. Dell Orco, G. Fioretti, S. Sasso, A novel approach to the road maintenence planning, based on the possibilità theory, The 13th Mini-Euro Conference and The 9th Meeting of the EURO Working Group on Transportation, Bari, giugno ) P. Colonna, V. Ranieri, Maintenance and repair of airfield apron rigid pavements, BCRA 2002, Lisbona, Portogallo, giugno ) P. Colonna, Proposal for a safety function for evaluating the road efficiency level, The third international conference on traffic and transportation, Guilin Cina, luglio ) P. Colonna, S. d Amoja, M. Maizza, V. Ranieri, The quality of road service as a fundamental parameter in the techincal, economic, strategic choices regarding safety and road infrastructures, Meeting On safe roads in the XXI century, Budapest, ottobre ) P. Colonna, G. Fioretti, A. Fonzone, S. Sasso, From pavement maintenance to territory enhancement: the Global Road Management System (GRMS)", Meeting On safe roads in the XXI century, Budapest, ottobre ) P. Colonna, S. d Amoja, M. Maizza, V. Ranieri, Il Livello di Servizio Globale (GLS) come strumento di misura di performance delle strade, XII Convegno internazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie Riqualificazione funzionale e sicurezza del sistema viario, Parma, ottobre ) P. Colonna, V. Ranieri, Manutenzione e riqualificazione delle pavimentazioni rigide di piazzali aeroportuali, XII Convegno internazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie Riqualificazione funzionale e sicurezza del sistema viario, Parma, ottobre ) P. Colonna, A. Fonzone, S. Sasso Dalla manutenzione stradale al miglioramento territoriale: il Global Road Management System (GRMS), XII Convegno Internazionale della Società Italiana Infrastrutture Viarie Riqualificazione funzionale e sicurezza del sistema viario, Parma, ottobre ) P. Colonna, Disaster Management and Road Reliability. Italian Experiences and future challenges, Lecture at Imperial College, London, UK November 21th ) P. Colonna, Road infrastructures and socio-economic development: proposal for identifying the parameters taking into account data collecting, 2003 TRB Annual Meeting, Washington, gennaio ) P. Colonna, A. Fonzone, New ways of viewing the relationship between transport and economic development, TRB Committee A1A06, Transportation and Economic Development, 2003 TRB Annual Meeting, Washington, gennaio pagina 13 -

14 100) P. Colonna, G. Fioretti, The involvement of the public in planning and evaluating tunnel interventions on transportation networks, ITA World Tunnelling Congress 2003, (Re)Claiming the underground space, Amsterdam, aprile ) P. Colonna, Road as a key factor of economic development, International Seminar on roads and integrated transport, MIET / AIPCR, Senegal, aprile ) P. Colonna, A. Fonzone, Mobilità e infrastrutture di trasporto: verso uno sviluppo come promozione delle opportunità, Le Strade, Special issue XXIInd Piarc World Road Congress, Durban 2003, Italian Report, settembre ) P. Colonna, S. d Amoja, M. Maizza, V. Ranieri, Il Global Level of Service come strumento di misura delle performance stradali, Le Strade, Special issue XXIInd Piarc World Road Congress, Durban 2003, Italian Report, settembre ) P. Colonna, S. d Amoja, M. Maizza, V. Ranieri, The quality of service in terms of road serviceability as a fundamental parameter for taking technical, economical and strategic choices that concern road network infrastructures, XXIInd PIARC World Road Congress, Durban, ottobre ) P. Colonna, Mobility, roads, development and quality of life, XXIInd PIARC World Road Congress, Durban, ottobre ) P. Colonna et alii, Social acceptance of road infrastructure projects L acceptation sociale des projets d infrastructures routieres, Report of PIARC Technical Committee on Interurban Roads and Integrated Interurban Transport (C4), ISBN , ) P. Colonna et alii, Towards a multimodal approach of the transport system Vers une approche multimodale du systeme de transport, Report of PIARC Technical Committee on Interurban Roads and Integrated Interurban Transport (C4), ISBN , ) P. Colonna, D. Borri, V. Palumbo, The need for mobility as a natural, necessary and inborn need of human race, The Second International Conference on the History of Transport, Traffic and Mobility. Deaborn, Michigan (USA), 4-7 novembre ) P. Colonna, R. Pascazio: Le relazioni tra mobilità, infrastrutture di trasporto e sviluppo in Andar di luogo in luogo per incontrare memoria e futuro a cura di C. Maccagni, F. Pinto Minerva, M. Sinatra, Collana I laboratori scientifici 3 I beni ambientali, Edizioni Pensa Multimedia srl, Lecce 2004, ISBN , pp ) P. Colonna, R. Pascazio, M. Sinatra, Historical and Motivational Analysisof Transport Relationships between Adriatic Coasts (and in the South Europe), COST 340 Towards a European Intermodal Transport Network: Lessons from History, Parigi giugno ) P. Colonna, A. Fonzone, Nuovi indirizzi nella progettazione geometrica delle strade, 3 Corso di Alta Formazione alla Ricerca SDD ICAR/04 "Strade, Ferrovie ed Aeroporti" - Geometria Avanzata delle Infrastrutture Viarie-, Peschici 16 settembre ) P. Colonna, V. Ranieri, Effectiveness of variable feedback signs for speeds on secondary rural roads in the area of Bari (Italy), III SIIV International Congress: People, land, environment and transport infrastructures Reliability and development, Bari settembre pagina 14 -

15 113) P. Colonna, M. Maizza, S. d Amoja, V. Ranieri, Evaluation of road service levels through the software GLS2004.xls, 3rd SIIV International Congress: People, land, environment and transport infrastructures Reliability and development, Bari settembre ) P. Colonna, A. Fonzone, S. d Amoja, Structure of Mobility Phenomenon: Outcomes of an Exploratory Analysis with Techniques of Non-linear Multivariate Analysis, 3rd SIIV International Congress: People, land, environment and transport infrastructures Reliability and development, Bari settembre ) P. Colonna, N. Berloco, An evolved concept of connectivity: the Service reliability, 3rd SIIV International Congress: People, land, environment and transport infrastructures Reliability and development, Bari settembre ) P. Colonna, N. Berloco, Proposal of a criterion for defining the levels of service in a quantitative way: the service index" 3rd SIIV International Congress: People, land, environment and transport infrastructures Reliability and development, Bari settembre ) P. Colonna, Infrastructure and Transportation Planning, Lectures in Urban and Regional Planning, Bari november ) P. Colonna, Lo spazio dei viadotti urbani, Master Interuniversitario di II Livello Architettura della Strada, Pescara novembre ) P. Colonna, The possibility to have a HRTN for 2008 Olympic Games in Beijing Research and practical questions, The 2005 International Workshop on Urban Road Network Reliability, Beijing, China, dicembre ) P. Colonna, L organizzazione dei trasporti stradali e ferroviari, Conversazioni in Comune, Bari aprile ) P. Colonna, Adeguamento delle strade esistenti Relazione introduttiva, 16 Congresso Nazionale SIIV, Cosenza settembre ) P. Colonna, S. d Amoja, M. Maizza, V. Ranieri, Il Livello di servizio globale (GLS): stato dell arte, Word Road Association, Comitato Tecnico Nazionale Italiano C 1.3 Performance delle amministrazioni stradali, Tema strategico: Governance e gestione delle reti stradali, Napoli ottobre ) P. Colonna, Mobility and Environment: the cultural challenge, Convegno Nazionale su mobilità e ambiente, Bari marzo ) P. Colonna, R. Pascazio, M. Sinatra, Road safety and user behaviour 1 st International Congress of Psychotechnics, Bari marzo ) P. Colonna, A good planning for a parking system, City Parking in Europe, 7 th Partner Conference, Bari april ) N. Berloco, P. Colonna, A. Fonzone, "An innovative interpretation of reliability as an expression of the expected road service quality", 3 th International Symposium on Transportation Network Reliability, Delft july pagina 15 -

16 127) N. Berloco, P. Colonna, A. Fonzone, An innovative interpretation of reliability as expression of the expected service quality for road paths and networks, 4 th International SIIV Congress Advances in Transport Infrastructurs and stakeholders expectations - Palermo September ) P. Colonna, A. Fonzone, C. Guaragnella, V. Ranieri, Use of radar devices in road traffic surveys, 4 th International SIIV Congress Advances in Transport Infrastructurs and stakeholders expectations - Palermo September ) P. Colonna, A. Fonzone, V. Ranieri, Analysis of the Influence of vertical alignment on vehicle speeds, 4 th International SIIV Congress Advances in Transport Infrastructurs and stakeholders expectations - Palermo September ) P.Colonna, C, Gordon, Measuring Total Rather Than Partial Returns To Highway Investments: The Use Of An Economic Equilibrium Concept, 4 th International SIIV Congress Advances in Transport Infrastructurs and stakeholders expectations - Palermo September ) P. Colonna et alii, Sustainable Inter-urban roads for today and tomorrow - Report of PIARC Technical Committee on Interurban Roads and Integrated Interurban Transport (C4), XXIIInd PIARC World Road Congress, Paris September ) P. Colonna, S. d Amoja, V. Ranieri, The Possible Uses of the Global Level of Service (GLS) as a Tool for the Performances Measurement of the road Networks, atti del Third International Conference on Performance Measurement Transportation Research Board, Irvine (Ca), USA, 9-12 settembre ) P. Colonna, R. Pascazio, Rischio e sicurezza stradale in Italia. Analisi di alcuni dati statistici, X Congresso Nazionale AIIT La Mobilità nella Città Metropolitana, Roma, novembre ) P. Colonna, Il ruolo dei trasporti, delle infrastrutture e della logistica, Master Universitario di II Livello Tecnici specialisti nella introduzione e gestione delle innovazioni tecnologiche nei settori della trasformazione e distribuzione dei prodotti agro-alimentari pugliesi e baresi in particolare, Bari dicembre ) P. Colonna, S. d Amoja, V. Ranieri, The Modern Vision of the Performance Assessment of the Roads: the Global Level of Service (GLS) as a Tool for Its Determination, memoria accettata per la presentazione al 87 TRB Annual Meeting, Washington DC (USA), 13/17 gennaio ) P. Colonna, C. Gordon, Incorporating Strategic Behavior into Transport Investment Planning Analysis: Theory and the Example of European Union Corridor 8, 87 TRB Annual Meeting, Washington DC (USA), 13/17 gennaio ) P. Colonna, La mobilità come bisogno innato dell uomo, Progetto EU Interreg CO.D.E. Cooperating for mobility demand management enhancement, Partner Conference, Bari 12 febbraio ) P. Colonna, Novità e sviluppi nel settore delle pavimentazioni, Corso SITEB Le pavimentazioni stradali: dalla teoria alla pratica, Ostuni, 15 febbraio ) P. Colonna, R. Pascazio, Il bisogno di mobilità e la città di Bari, Progetto EU Interreg MO.S.T., Corso di formazione in Mobility Management, Bari 19 febbraio pagina 16 -

17 140) P. Colonna, La sicurezza stradale in Italia, Convegno La sicurezza per lo sviluppo delle infrastrutture e dei trasporti, Bari 10 aprile ) P. Colonna, Mobilità Sostenibile e Sicurezza Stradale, Progetto EU Interreg CO.D.E. Cooperating for mobility demand management enhancement, Partner Conference, Tirana 23 maggio ) P. Colonna, R. Pascazio, La Mobilità e la Evoluzione delle Reti di Trasporto della Puglia nel Contesto Mediterraneo, con particolare riferimento al Trasporto Ferroviario, Convegno Stato dell arte e nuove progettualità per la rete ferroviaria pugliese, Bari 6 giugno ) P. Colonna, Sicurezza stradale. Le problematiche italiane, Sicurezza stradale. Politiche ed esperienze europee a confronto, Bari 11 luglio ) P. Colonna, R. Pascazio, M. Sinatra, Sicurezza stradale e comportamento dell utente TRAS Trasporti Ambiente Sicurezza, luglio-agosto 2008, pag ) P. Colonna, Mobilità sostenibile e sue implicazioni con la sicurezza stradale, Progetto EU Interreg CO.D.E. Cooperating for mobility demand management, Seminario, Fiera del Levante, Bari 18 settembre ) P. Colonna, L uomo e la mobilità, Tavola rotonda The future of the road, Asphaltica, Padova 27 novembre ) P. Colonna, Mobilità e trasporto per le strade del nostro futuro, La Rassegna del Bitume, n. 62, 2009, pag ) P. Colonna, Mobility and Transport for our tomorrow roads, European Roads Review n. 14, 2009, pag ) P. Colonna, La Valutazione di Impatto degli Interventi sulla Sicurezza, Workshop La Direttiva 2008/96/CE Gestione della Sicurezza delle Infrastrutture Stradali, AIPCR, Roma 09 luglio ) E. Ronchi, D. Alvear, N. Berloco, J.Capote, P. Colonna, A.Cuesta, Evacuation Modelling and Human Behaviour using FDS+Evac in Urban Tunnel Fires, Proceedings ICEM 09, Delft University of Technology, September 2009, Scheveningen (Netherlands). 151) E. Ronchi, D. Alvear, N. Berloco, J.Capote, P. Colonna, A.Cuesta, Human Behaviour in case of Fire inside an Urban Tunnel through Computer Modelling, Proceedings of the Fire Protection and Life Safety In Buildings and Transportation Systems Workshop, (pp ), University of Cantabria GIDAI Group, Santander. September 2009, Santander (Spain). 152) E. Ronchi, N. Berloco, P. Colonna, Optimising fire protection and safety in road tunnels by readjusting risk analysis strategy, Proceedings of the Conference on Fire Protection & Safety in Tunnels. November 2009, Paris (France). 153) E. Ronchi, D. Alvear, N. Berloco, J.Capote, P. Colonna, A.Cuesta, Human Behavior in Road Tunnel Fires: Comparison between Egress Models (FDS+Evac, STEPS, PathFinder), Conference INTERFLAM pagina 17 -

18 154) Jorge Capote2, Daniel Alvear2, Nicola Berloco1, Pasquale Colonna1, Arturo Cuesta2, Enrico Ronchi1 :ANÁLISIS COMPARATIVO DE DIFERENTES MÉTODOS DE SIMULACIÓN PARA LA EVACUACIÓN EN TÚNELES DE CARRETERA 155) E. RONCHI, P. COLONNA & N. BERLOCO : Human Behaviour in road tunnel safety design: Evacuation Modelling vs Italian Risk Analysis Method (IRAM) 156) P. COLONNA & N. BERLOCO: EXTERNAL AND INTERNAL RISK OF THE USER IN ROAD SAFETY AND THE NECESSITY FOR A CONTROL PROCESS Progetti di Ricerca Il prof. Colonna è stato Direttore di ricerca C.N.R. nel periodo in relazione alla ricerca Variabilità dei risultati della prova Marshall. Il prof. Colonna è stato Responsabile Scientifico dell Unità di Ricerca Locale del programma di ricerca scientifica di interesse nazionale L adeguamento della viabilità in esercizio per una maggiore sicurezza stradale (coordinatore nazionale: prof. Carlo Benedetto dell Università di Roma III) - sottotema: Studio del modello di comportamento dell utente al variare delle caratteristiche del traffico e della viabilità, ai fini del contenimento della incidentalità (40% MURST 1997). Nel 40% MURST 1998 il prof. Colonna è stato componente dell Unità di Ricerca Locale del Politecnico di Bari per il programma di ricerca scientifica L'interazione ambientesicurezza nel progetto delle infrastrutture stradali: criteri di previsione e collaudo (coordinatore nazionale: prof. Lorenzo Domenichini dell Università degli Studi di Firenze). Il prof. Colonna è stato anche Responsabile del Progetto di Ricerca Scientifica Individuazione dei criteri di congruenza tra viabilità e parcheggi (ex quota 60%, 1997, Politecnico di Bari), effettuato con l ausilio di due componenti del Centro Studi dell AIIT (Associazione Italiana degli Ingegneri del Traffico e dei Trasporti). Il prof. Colonna è stato Responsabile Scientifico dell Unità di Ricerca Locale per il programma di ricerca scientifica di interesse nazionale Ottimizzazione degli standard di progettazione stradale in funzione dei comportamenti indotti sul conducente del veicolo (coordinatore nazionale: prof. Carlo Benedetto dell Università di Roma III) - sottotema: L influenza delle condizioni al contorno sul comportamento dell utente della viabilità extraurbana (40% MURST 1999). il prof. Colonna è stato componente dell Unità di Ricerca Locale per il programma di ricerca scientifica di interesse nazionale Analisi sistemica dell infrastruttura viaria per la modellazione dei rapporti causa effetto che determinano l incidentalità stradale al variare delle condizioni di circolazione, Coordinatore nazionale prof. Carlo Benedetto Università degli Studi Roma Tre, Coordinatore Locale prof. Giovanni Gatti ( Affidabilità della conformazione delle curve stradali in relazione al contesto ambientale ed ai livelli di servizio ) (COFIN 2001). Il prof. Colonna è stato Responsabile del Progetto di Ricerca Scientifica Ottimizzazione degli standard di progettazione stradale in funzione dei comportamenti indotti sul conducente del veicolo (Fondi di Ricerca di Ateneo 1999 e 2001 ex 60% - Politecnico di Bari). - pagina 18 -

19 Attualmente il prof. Colonna è Responsabile del Progetto di Ricerca Scientifica La valutazione dell affidabilità delle reti di viabilità: un nuovo strumento per la diagnosi di reti stradali, (Fondi di Ricerca di Ateneo 2003 ex 60% - Politecnico di Bari). Il prof. Colonna è stato Responsabile (Grantholder) del Progetto TEMPUS IB_JEP "New knowledges to support the transport policy in Albania", progetto finanziato dalla European Commission - Directorate-General for Education and Culture ( ,00). Il prof. Colonna è stato Responsabile (Grantholder) del Progetto INTERREG/CARDS "COoperating for mobility Demand management Enhancement - CODE", progetto finanziato dalla Regione Puglia (INTERREG: ,00 ) e dalla European Commission - Directorate-General for Education and Culture (CARDS: ,00 ). Attività di Consulenza Perito assicurativo Immobili Incendio e Furto Brevetto barriere Consiglio direttivo siiv Consulente anas galleria aurelia Consulente anas molise Consulente incidentalità anas e tribunali Consulente mcc e regione puglia, campania e umbria Esperto ministero - pagina 19 -

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI DESCRIZIONE DEL PROGETTO Data: Agosto 2010 Oggetto: Affidamento concessione avente con ad procedura oggetto la aperta della progettazione, costruzione e gestione del raccordo Autostradale A23-A28 Cimpello

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO (articolo 70 della legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22 articolo 64 della

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro.

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro. Behavior-Based Based Safety (B-BS) BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro Italo Viganò Cosa causa gli incidenti Behavior &

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Valutazione della capacità sismica delle strutture in acciaio mediante la metodologia del Robustness Based Design

Valutazione della capacità sismica delle strutture in acciaio mediante la metodologia del Robustness Based Design UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE CATTEDRA DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI I RELATORE: TESI DI LAUREA Valutazione della capacità sismica

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli