AGGIORNAMENTO ATTIVITA ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AGGIORNAMENTO ATTIVITA ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO"

Transcript

1 Montebelluna, AGGIORNAMENTO ATTIVITA ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO Egregi signori, in vista dell apertura della prossima stagione invernale desideriamo aggiornarvi sulle attività in corso da parte della nostra Associazione. 1) APPOGGIO AL PROGRAMMA DI REALIZZAZIONE E RINNOVO DELL IMPIANTISTICA L attenzione principale dell Associazione è stata rivolta all attuazione del Protocollo di intesa dello scorso aprile sottoscritto fra enti locali e operatori economici avente ad oggetto: - La realizzazione di un nuovo impianto di innevamento artificiale e il rinnovamento degli impianti della ski area Malga Ces ; - La realizzazione di una nuova viabilità per raggiungere il Passo Rolle e di un sovrappasso di collegamento fra le due ski area del Passo; - Il collegamento fra il piazzale di Bellaria e Pra delle Nasse; - La realizzazione del collegamento fra Pra delle Nasse e il Passo Rolle con una nuova pista di rientro ed eventuale collegamento da questa alla ski area del Col Verde; - La realizzazione di un nuovo percorso escursionistico da San Martino al Lago di Calaita; - Lo sviluppo di un nuovo piano di marketing turistico. A fronte dei suddetti interventi sono stati stanziati 48 milioni di euro: - 42 milioni da parte della Provincia di Trento (attraverso la sua finanziaria Trentino Sviluppo spa), - 5 milioni da parte dei Comuni del Primiero (con utilizzo di dividendi straordinari che verranno deliberati dalla partecipata ACSM) - 1 milione da parte degli operatori economici locali. Successivamente alla sottoscrizione del suddetto protocollo, gli impianti della ski area di Malga Ces sono stati ceduti (con accollo di 5,5 milioni di euro di debiti) dalla SMPDTF SPA (già Nuova Rosalpina spa - in concordato preventivo) alla Partecipazioni Territoriali srl (interamente partecipata dal sistema cooperativo bancario trentino) società che diventerà il veicolo per la gestione della nuova impiantistica programmata. L iter della realizzazione del protocollo non è semplice, risultando coinvolti molti enti e molti operatori economici, con interessi (anche politici) a volte contrapposti, ma sta lentamente proseguendo.

2 Recentemente, come riportato dalla stampa, è stato dato il via alla progettazione di un primo stralcio di opere da parte di Trentino Sviluppo (bacino di accumulo e innevamento programmato a Malga Ces e Col Verde, nuovo impianto Bellaria-Valboneta) mentre a breve dovrebbe essere programmato l avvio delle prime opere finanziate dai Comuni (collegamento fra le due skiarea di Passo Rolle, collegamento Bellaria-Pra delle Nasse e fondovia San Martino Lago di Calaita). Nel corso di questi mesi abbiamo incontrato: - il Presidente della Provincia di Trento - il Direttore generale della Provincia di Trento - l Amministratore delegato di Trentino Sviluppo - il Liquidatore di SMPDTF - l Amministratore delegato di Partecipazioni Territoriali srl - il Presidente di Imprese e Territorio srl, attuale gestore degli impianti di Malga Ces con contratto di affitto di azienda di durata annuale - il Vicesindaco di Siror e delegato all attuazione del Protocollo d intesa - il Sindaco di Transacqua e Presidente della Comunità di Valle - il Presidente della Cassa Rurale del Primiero - il Presidente dell Azienda Autonoma di Soggiorno - il progettista degli impianti. Con tutti loro abbiamo studiato il percorso che potrebbe portare ad un coinvolgimento diretto dell Associazione nella realizzazione del Protocollo, in affiancamento agli operatori economici locali. A seguito dei suddetti contatti abbiamo ricevuto il 5 agosto scorso un riconoscimento ufficiale da parte della Provincia (Allegato 1). L'Associazione si propone quindi di affiancare gli operatori economici locali nella sottoscrizione di un aumento di capitale sociale della Partecipazioni Territoriali srl, al quale parteciperebbe anche, in quota minoritaria, Trentino Sviluppo spa. L'affiancamento sarà possibile, con strumenti tecnici da definire, a condizione che l'operazione possegga caratteristiche di sostenibilità economica per l investitore, non volendo certo proporre il versamento di nuove tasse sulla casa o di elargizioni liberali. 2) ALTRE INIZIATIVE Ribadito che mission principale in questo momento è l appoggio alla realizzazione del Protocollo d intesa sopra richiamato, l Associazione sta muovendosi anche su altri fronti secondari che possano supportare la valorizzazione del territorio in chiave di attrattiva turistica. In tal senso è stata avanzata agli enti locali una prima proposta consistente nell organizzazione in un festival di tre giorni (inizio giugno o inizio luglio 2016) con attività legate alla musica country (diffusissima in America e nel nord Europa e in espansione in Italia), al ballo e alle attività all aria aperta. San Martino sarebbe la location ideale e, in caso di successo, il festival potrebbe essere ripetuto annualmente.

3 La durata plurigiornaliera dell evento permetterebbe di sfruttare la potenzialità ricettiva in un periodo di bassa o media stagione. L organizzazione sarebbe interamente a carico del promoter che sta organizzato per fine gennaio un evento alla fiera di Padova ( ritenuto il più importante evento country d Europa programmato per il L Associazione, una volta raggiunto l obiettivo del numero di associati, procederà alla formalizzazione di convenzioni con esercizi commerciali del Primiero o di località di passaggio (aree di Montebelluna e Fonzaso) al fine di ottenere il riconoscimento di scontistiche sugli acquisti. Ricordiamo che il giorno 26 dicembre alle ore presso la sala convegni del Palazzo Sass Maor di San Martino si terrà una riunione informativa sulla nostra attività (uniamo in allegato 2 la locandina dell evento). VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!! In pochi mesi di vita abbiamo già raggiunto circa 100 adesioni. Per poter veramente risultare un interlocutore di peso è opportuno aumentare più possibile la base associativa e pertanto Vi chiediamo di visionare il contenuto del nostro sito e di valutare l adesione all Associazione. Uniamo in allegato 3 la scheda di adesione. Con l occasione l intero Consiglio Direttivo augura a Voi e alle Vostre famiglie i migliori auguri di Buon Natale. e di buona neve. ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO DI CASTROZZA Il Presidente Marco Bottari de Castello

4

5 ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO DI CASTROZZA dalle alle SALA CONVEGNI CONDOMINIO SASS MAOR Foto: giannicaon SIETE INVITATI A PARTECIPARE (INGRESSO LIBERO) SARANNO ILLUSTRATE AL PUBBLICO LE FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO Può darsi che non siate responsabili della situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla M.L.KING Per informazioni:

6 ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO DI CASTROZZA VIA SANSOVINO 2 MONTEBELLUNA (TV) MODULO DI ADESIONE PER LA PARTECIPAZIONE ALL ASSOCIAZIONE Il sottoscritto nato a ( ) il e residente a ( ) in Via N, Codice Fiscale numero di telefono mail In qualità di proprietario dell immobile in San Martino di Castrozza (TN) via ; con la presente dichiara di condividere gli scopi e le finalità dell Associazione Proprietari San Martino di Castrozza cosi come enunciate nello statuto pubblicato nel sito internet e di manifestare il proprio interesse ed intenzione ad assumere la veste di ASSOCIATO Il sottoscritto si rende disponibile sin d ora al versamento della quota associativa di 200,00 ( duecento/00), prevista per la prima annualità, sul Conto Corrente intestato all'associazione Proprietari San Martino di Castrozza, Via Sansovino 2, Montebelluna (TV): Banco delle Tre Venezie Iban IT41J CONSENSO PRIVACY Preso atto dell informativa ricevuta ai sensi della d.gl. 196/2003 il sottoscritto dichiara di aver dato il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali ai soli fini della costituzione e delle divulgazione delle informazioni e comunicazioni relative alla Associazione Proprietari San Martino di Castrozza.,lì Firma SI ALLEGA: Copia (anche fotografica) carta di identità e codice fiscale

ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO DI CASTROZZA IL CONTESTO POLITICO GESTIONALE DEL PROGETTO DI RILANCIO DELL'IMPIANTISTICA

ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO DI CASTROZZA IL CONTESTO POLITICO GESTIONALE DEL PROGETTO DI RILANCIO DELL'IMPIANTISTICA ASSOCIAZIONE PROPRIETARI SAN MARTINO DI CASTROZZA IL CONTESTO POLITICO GESTIONALE DEL PROGETTO DI RILANCIO DELL'IMPIANTISTICA "CONSORZIO IMPIANTI A FUNE SAN MARTINO DI CASTROZZA - PASSO ROLLE": FUNIVIE

Dettagli

Fondo per i grandi eventi turistici/sportivi/culturali Modulo di richiesta di finanziamento

Fondo per i grandi eventi turistici/sportivi/culturali Modulo di richiesta di finanziamento Fondo per i grandi eventi turistici/sportivi/culturali Modulo di richiesta di finanziamento La presente domanda riguarda un evento: CULTURALE SPORTIVO TURISTICO Il presente modulo dovrà essere consegnato

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

HOTEL *** San Martino di Castrozza

HOTEL *** San Martino di Castrozza HOTEL *** San Martino di Castrozza Listino prezzi per gruppi min. 40 persone, mezza pensione inclusa e i servizi dell hotel: piscina, idromassaggio, centro benessere, skibus, free Wi-Fi, baby club, parcheggio

Dettagli

PHOTISSIMA ART FAIR TORINO 2014. PHOtissima Festival Torino2014

PHOTISSIMA ART FAIR TORINO 2014. PHOtissima Festival Torino2014 PHOTISSIMA ART FAIR TORINO 2014 6 novembre 9 novembre PHOtissima Festival Torino2014 6 novembre 30 novembre Inaugurazione 5 novembre BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PREMIO PHOTISSIMA ART FAIR TORINO 2014

Dettagli

L obbiettivo sarà raggiunto attraverso lo spirito associazionistico che deve essere alla base di tutte le nostre attività.

L obbiettivo sarà raggiunto attraverso lo spirito associazionistico che deve essere alla base di tutte le nostre attività. Caro Club, nel 2016 è nostra intenzione premiare i Club Federati per l impegno prestato nell offrire ai propri soci le tante opportunità che ASI ha costruito e sta cucendo per loro. E fondamentale sforzarsi

Dettagli

Domanda di mediazione

Domanda di mediazione Spett.le Organismo di Mediazione del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Sassari Via Roma 49-07100 Sassari Domanda di mediazione Il sottoscritto (Persona fisica/azienda), nato a il / / residente/con

Dettagli

PROGRAMMA (POTRÀ SUBIRE VARIAZIONI CHE SARANNO IMMEDIATAMENTE COMUNICATE)

PROGRAMMA (POTRÀ SUBIRE VARIAZIONI CHE SARANNO IMMEDIATAMENTE COMUNICATE) PROGRAMMA (POTRÀ SUBIRE VARIAZIONI CHE SARANNO IMMEDIATAMENTE COMUNICATE) SABATO 18 GIUGNO 2016 ore 14.00 Inizio TORNEI CAMPI: IMER - TONADICO (per foto ricordo e consegna documenti firmati, TUTTE le squadre

Dettagli

Residente a Via e numero. Telefono.. Codice Fiscale Documento d Identità.. Numero. Rilasciato da. il. Dipendente dell Azienda con sede in..

Residente a Via e numero. Telefono.. Codice Fiscale Documento d Identità.. Numero. Rilasciato da. il. Dipendente dell Azienda con sede in.. ALLEGATO 1 Spettabile. Banca. Filiale di. Città, Oggetto: comunicazione ai sensi della Convenzione per la realizzazione del progetto Anticipazione Sociale in favore dei lavoratori in cassa integrazione

Dettagli

1 Meeting Nazionale Slim Belly Italia

1 Meeting Nazionale Slim Belly Italia Presenta 1 Meeting Nazionale Slim Belly Italia 28 maggio 2011 ore 9.00-17.30 Hotel Savoia Regency - Bologna Il Meeting: Ciao, siamo lieti di invitarvi al 1 Meeting Nazionale Slim Belly che si terrà il

Dettagli

ogg.: PULIZIA MURA VENETE PROGETTO 2015/2017

ogg.: PULIZIA MURA VENETE PROGETTO 2015/2017 Gentile Sponsor, cara amica, caro amico, ogg.: PULIZIA MURA VENETE PROGETTO 2015/2017 con il Patrocinio del Comune di Bergamo In questi ultimi mesi molti passi avanti sono stati fatti in merito al progetto

Dettagli

LO SPORT PER TUTTI Stagione Sportiva 2014/2015

LO SPORT PER TUTTI Stagione Sportiva 2014/2015 Provincia Autonoma di Trento LO SPORT PER TUTTI Stagione Sportiva 2014/2015 A CHI È RIVOLTO Il richiedente deve possedere i seguenti requisiti: Famiglie con condizione economica del nucleo famigliare insufficiente

Dettagli

Fondazione Italia Cina

Fondazione Italia Cina Fondazione Italia Cina Una volta colte, le opportunità si moltiplicano Sun Tzu L OPPORTUNITÀ CINA Sin dall apertura agli investimenti esteri alla fine degli anni settanta, la Cina è cresciuta ad un tasso

Dettagli

TUTTO CIÒ PREMESSO, SI CONVIENE QUANTO SEGUE:

TUTTO CIÒ PREMESSO, SI CONVIENE QUANTO SEGUE: Allegato B CONVENZIONE Fra Banca con sede in. -., C.F.., P.Iva, di seguito per brevità anche, in persona del. dott..; e Comune di Trieste - rappresentato dalla - Direttore.. - domiciliata agli effetti

Dettagli

ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100 AOSTA

ALLA FINAOSTA S.p.A. Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100 AOSTA mod. Modulo per la richiesta di interventi regionali per l accesso al credito sociale ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100

Dettagli

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI PARELLA Provincia di Torino ********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 35 Del 15/10/2014 Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Docenti: Abilitati secondo i criteri dettati dal decreto Interministeriale 6 marzo 2013

Docenti: Abilitati secondo i criteri dettati dal decreto Interministeriale 6 marzo 2013 AZIENDA: c.a.: RICERCHE E STUDI SRL Area Formazione Via Cesare Uva, 24 83100 Avellino Tel. 0825 785514 Fax: 0825 271945 info@ricerchestudi.com SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI

Dettagli

Rep. N. /ATTI PRIVATI CONVENZIONE

Rep. N. /ATTI PRIVATI CONVENZIONE Allegato alla delibera dell Organo esecutivo n. 44 dd. 9 marzo 2015 IL SEGRETARIO GENERALE dott. Roberto Lazzarotto Rep. N. /ATTI PRIVATI CONVENZIONE Affido incarico per la realizzazione di un progetto

Dettagli

Strada dei Vini e dei sapori di Ferrara

Strada dei Vini e dei sapori di Ferrara Strada dei Vini e dei sapori di Ferrara Il Sottoscritto: Sede legale e indirizzo: Sede operativa indirizzo: CF e Partita IVA: Nome Azienda: Sito web: telefono: fax: cell: mail: CHIEDE con la presente,

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

RICHIESTA DI CONTRIBUTO RICHIESTA DI CONTRIBUTO da consegnare agli sportelli della Cassa Rurale di Ledro entro il 28 febbraio 2014 (non verranno accettate domande su altra modulistica) A) DATI RELATIVI ALL'ASSOCIAZIONE (dati

Dettagli

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO AMATA S.R.L., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede a Bolzano (BZ) in dell

Dettagli

Protocollo d Intesa CETS Aree Protette PAT BOZZA. Protocollo d'intesa per l attivazione del percorso di adesione alla Carta Europea del Turismo

Protocollo d Intesa CETS Aree Protette PAT BOZZA. Protocollo d'intesa per l attivazione del percorso di adesione alla Carta Europea del Turismo BOZZA Allegato delibera C.E. n del 17.12.2015 Il Segretario generale Protocollo d'intesa per l attivazione del percorso di adesione alla Carta Europea del Turismo Premesso che: Sostenibile (CETS) delle

Dettagli

IL PORTALE DEL CAITPR WWW.CAITPR.COM

IL PORTALE DEL CAITPR WWW.CAITPR.COM IL PORTALE DEL CAITPR WWW.CAITPR.COM Basta un click su www.caitpr.com per accedere a questa nuova iniziativa nata per dare uno spazio particolare anche sul WEB al CAVALLO AGRICOLO ITALIANO DA TIRO PESANTE

Dettagli

Manifestazione d interesse Progetti Chiave

Manifestazione d interesse Progetti Chiave PROGRAMMA DI SVILUPPO LOCALE (PSL) 2014-2020 Manifestazione d interesse Progetti Chiave (Scheda SOLO per PRIVATI) Adesione ai Progetti Chiave nell ambito del Programma di Sviluppo Locale Leader 2014-2020

Dettagli

MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO

MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO (da presentare a cura del richiedente) Domanda di concessione di contributo/sponsorizzazione per attività ordinaria relativa all anno manifestazione/iniziativa particolare

Dettagli

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE CUSTODI DI SUCCESSO APPROVATO DAL CONSIGLIO INTERASSOCIATIVO DI CDS IL 06/09/2014

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE CUSTODI DI SUCCESSO APPROVATO DAL CONSIGLIO INTERASSOCIATIVO DI CDS IL 06/09/2014 REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE CUSTODI DI SUCCESSO APPROVATO DAL CONSIGLIO INTERASSOCIATIVO DI CDS IL 06/09/2014 Valido dal 07/09/2014 1. Success Fee e Entry Fee a carico degli Associati Investitori: l associazione

Dettagli

BANDO DEL 1 PREMIO INTERNAZIONALE DI PITTURA JANUA

BANDO DEL 1 PREMIO INTERNAZIONALE DI PITTURA JANUA BANDO DEL 1 PREMIO INTERNAZIONALE DI PITTURA JANUA ART. 1 FINALITÀ L Associazione di promozione sociale della cultura ART Commmission, in collaborazione con l Associazione ARS INTER POPULOS, indice la

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO. Il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2006, approvato dal Consiglio di

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO. Il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2006, approvato dal Consiglio di RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO IL 31 DICEMBRE 2006 Il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2006, approvato dal Consiglio di Amministrazione nella

Dettagli

Master in Marketing Finanziario Modulo di adesione 2010

Master in Marketing Finanziario Modulo di adesione 2010 Master in Marketing Finanziario Modulo di adesione 2010 Destinatari, durata e location del Master Il Master è rivolto a: Neolaureati (anche triennali) in ogni disciplina Laureandi che conseguiranno il

Dettagli

PHOTISSIMA ART FAIR & festival TORINO 2015

PHOTISSIMA ART FAIR & festival TORINO 2015 PHOTISSIMA ART FAIR & festival TORINO 2015 4-30 novembre 2015 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PREMIO torino 2015 SCADENZA 30 settembre 2015 Domanda di Partecipazione 4 novembre 2015 inaugurazione Preview

Dettagli

A tutti i Colleghi. Torino, 9 settembre 2011. XXVI Congresso Nazionale Agenti SAI Sirmione, 13 16 Ottobre 2011. Cari Colleghi,

A tutti i Colleghi. Torino, 9 settembre 2011. XXVI Congresso Nazionale Agenti SAI Sirmione, 13 16 Ottobre 2011. Cari Colleghi, A tutti i Colleghi Torino, 9 settembre 2011 Oggetto: XXVI Congresso Nazionale Agenti SAI Sirmione, 13 16 Ottobre 2011 Cari Colleghi, facciamo seguito alla convocazione in oggetto, trasmessa a mezzo e-mail

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE

PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE 2006 / 2008 - La PROVINCIA DI MODENA, rappresentata da,

Dettagli

COMUNE DI FOLGARIA. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 324 della Giunta Comunale

COMUNE DI FOLGARIA. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 324 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

PROGETTO COOPERAZIONE DECENTRATA PER IL RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE DEI COMUNI MONTANI BOSNIACI

PROGETTO COOPERAZIONE DECENTRATA PER IL RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE DEI COMUNI MONTANI BOSNIACI PROGETTO COOPERAZIONE DECENTRATA PER IL RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE DEI COMUNI MONTANI BOSNIACI INTRODUZIONE Nell ambito delle iniziative legate alla Tregua Olimpica realizzate dai partner istituzionali

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero

Istituto nazionale per il Commercio Estero Cod. Fisc. 80069170589 Part. IVA 02120151002 Via Liszt, 21 00144 Roma Eur telefono 0039.6.59921 http://www.ice.gov.it AREA BENI DI CONSUMO - SISTEMA MODA,PERSONA,TEMPO LIBERO Ns. rif. M.P. Moro - Tel.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 21 ottobre 2009 Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che

Dettagli

MOD. C/1 RICHIESTA DI NULLA OSTA ALLA REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO

MOD. C/1 RICHIESTA DI NULLA OSTA ALLA REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO GRUPPO SPORTIVOPAVIONE Associazione sportiva dilettantistica Gruppo Sportivo Pavione 38050 IM ER (TN) tel. / fax 0439 725158 C.F. 81006100226 - P.I. 0137560224 www.gspavione.it - E-Mail: info@gspavione.it

Dettagli

SCHEDA D ISCRIZIONE ALL ASSOCIAZIONE

SCHEDA D ISCRIZIONE ALL ASSOCIAZIONE Pag. 1/6 OGGETTO: Richiesta di iscrizione A.N.M.D.O. Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere. Richiesta adesione socio: Il sottoscritto: Nome Cognome Codice Fiscale Titolo di studio

Dettagli

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola Piazza Castello, 23 41037 Mirandola (MO) tel. 0535 / 27954 fax 0535 / 98781 e-mail: info@fondazionecrmir.it, marcella.bertolini@fondazionecrmir.it

Dettagli

Scrittura privata CONTRATTO DI ADESIONE AL CIRCUITO BB-ROMA tra

Scrittura privata CONTRATTO DI ADESIONE AL CIRCUITO BB-ROMA tra Doppiaerre s.n.c. di M.Rizzardi e F.Ripesi Codice fiscale e P.Iva : 09995021004 Sede legale: Via dell Acquedotto Paolo 23 00168 - Roma Tel. 066148388 - Fax: 0662209407 e-mail : marketing@bb-roma.it siti

Dettagli

35(0(662. C:\Documents and Settings\melotti.l\Desktop\SITO WEB PROVINCIA\pedrazzi\incentivi gas metano e GPL\protocollo d intesa.

35(0(662. C:\Documents and Settings\melotti.l\Desktop\SITO WEB PROVINCIA\pedrazzi\incentivi gas metano e GPL\protocollo d intesa. 35272&2//2',17(6$ 75$/$3529,1&,$',02'(1$(/($662&,$=,21,',&$7(*25,$3(5/$35202=,21( '(// 862'(,02725,$*3/(0(7$123(5$87275$=,21( La PROVINCIA DI MODENA, rappresentata da, autorizzato alla firma del presente

Dettagli

COMUNE DI QUART. Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE.

COMUNE DI QUART. Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE. C O P I A COMUNE DI QUART Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE N. 141 OGGETTO : RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE. L anno duemilaquattordici addì venticinque

Dettagli

MOBILITA ELETTRICA. L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO

MOBILITA ELETTRICA. L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO MOBILITA ELETTRICA L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO SOMMARIO 1. Il progetto Mobilità Elettrica Primiero: gli obiettivi 2. La convenzione tra gli enti partecipanti del 2012 3. Il contenuto del progetto

Dettagli

Assicurazioni RC Professionali

Assicurazioni RC Professionali Proposta di assicurazione R.C. per gli Amministratori, Dirigenti e Sindaci di Società. TAILOR MADE La seguente Proposta di assicurazione è in relazione ad un polizza claims made. Essa copre esclusivamente

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE. In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 38 del 15/02/2010 dichiarata immediatamente NELL INTENTO

IL DIRETTORE GENERALE. In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 38 del 15/02/2010 dichiarata immediatamente NELL INTENTO Prot. n. 2471 del 22/02/2010 BANDO ANNO 2010 PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE ATTIVITA COMMERCIALI, TURISTICHE, ARTIGIANALI E DEI SERVIZI. IL DIRETTORE

Dettagli

Verso una nuova leadership, su nuovi Mercati

Verso una nuova leadership, su nuovi Mercati GRUPPO AGENTI A tutti gli Agenti FONDIARIA SAI - Divisione SAI Loro Sedi Cari Colleghi, Il 13-14 -15 e 16 Ottobre 2011, ci incontriamo a Sirmione, per celebrare il nostro XXVI CONGRESSO NAZIONALE A questa

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 53 dell Organo esecutivo della Comunità Oggetto: Individuazione dell immobile da destinare a sede della Comunità e L anno

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/35 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/35 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/35 O G G E T T O Adesione quale partner istituzionale al progetto culturale Arting Pot Fusioni d arte ideato dalle associazioni:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 028 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 028 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 38 OGGETTO: Accordo con l associazione sportiva dilettantistica SUMMERSPORT di Torino per realizzazione della 27^

Dettagli

Statuto dell Associazione Naturalistica e Culturale PASSIFLORA

Statuto dell Associazione Naturalistica e Culturale PASSIFLORA Statuto dell Associazione Naturalistica e Culturale PASSIFLORA Art. 1 COSTITUZIONE E SEDE E costituita l Associazione Naturalistica e Culturale denominata P.ass.i.flora con sede a Sassari, in Strada Vic.

Dettagli

SABATO 1 MARZO 2014 ORE 9,00-13,00

SABATO 1 MARZO 2014 ORE 9,00-13,00 Convegno: CONDOMINIO 2014 SABATO 1 MARZO 2014 - ORE 9,00 PALAZZO SEGNI MASETTI - STRADA MAGGIORE, 23 - BOLOGNA SCHEDA DI ADESIONE Da inviare alla Segreteria Organizzativa a mezzo fax entro e non oltre

Dettagli

GRAZIE AL COFINANZIAMENTO DEL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ORA PUOI SMALTIRE L AMIANTO! COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO

GRAZIE AL COFINANZIAMENTO DEL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ORA PUOI SMALTIRE L AMIANTO! COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO GRAZIE AL COFINANZIAMENTO DEL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ORA PUOI SMALTIRE L AMIANTO! Leggi il bando per sapere come fare Per informazioni: Comune di Castelfranco Veneto

Dettagli

Corsi di Sci. Bambini e Adulti 2015>16. www.sciolinasnowclub.com. Grande serata inaugurale venerdì 27 novembre. Salone parrocchiale di Murazzo

Corsi di Sci. Bambini e Adulti 2015>16. www.sciolinasnowclub.com. Grande serata inaugurale venerdì 27 novembre. Salone parrocchiale di Murazzo Grande serata inaugurale venerdì 27 novembre Salone parrocchiale di Murazzo dalle ore 20.00 2015>16 www.sciolinasnowclub.com Corsi di Sci Bambini e Adulti TESSERA SOCIALE 2015/16 COMPRENSIVA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

*-*-*-*-* Relazione sulla Gestione al 31/12/2010

*-*-*-*-* Relazione sulla Gestione al 31/12/2010 IMERA SVILUPPO 2010 SOC. CONS. A.R.L. Sede: TERMINI IMERESE via Garibaldi, 2 c/o Uffici Comunali Capitale sociale versato: euro 92.125,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di Palermo Codice fiscale e N. iscrizione

Dettagli

Codice Fiscale N Gara Richiesto Residente in Via N Cap Città Provincia Telefono fisso Cell. e-mail Marca e modello di Moto Cilindrata

Codice Fiscale N Gara Richiesto Residente in Via N Cap Città Provincia Telefono fisso Cell. e-mail Marca e modello di Moto Cilindrata - Modulo di iscrizione 2014 (Barrare una delle due caselle) Base Base avanzato Cognome Nome Nato a Il Codice Fiscale N Gara Richiesto Residente in Via N Cap Città Provincia Telefono fisso Cell. e-mail

Dettagli

CONCESSIONE IN USO DELLA MALGA SAN PELLEGRINO. L'anno duemilaquindici, addi del mese di presso la sede

CONCESSIONE IN USO DELLA MALGA SAN PELLEGRINO. L'anno duemilaquindici, addi del mese di presso la sede REP. /a.p. COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO CONCESSIONE IN USO DELLA MALGA SAN PELLEGRINO L'anno duemilaquindici, addi del mese di presso la sede municipale di Moena, tra i Signori: 1. Il Segretario

Dettagli

RISERVA NATURALE SPECIALE PARCO BURCINA "F PIACENZA" (Ente di diritto Pubblico - LL.RR. 24.4.80 n. 29-30.7.91 n. 35)

RISERVA NATURALE SPECIALE PARCO BURCINA F PIACENZA (Ente di diritto Pubblico - LL.RR. 24.4.80 n. 29-30.7.91 n. 35) RISERVA NATURALE SPECIALE PARCO BURCINA "F PIACENZA" (Ente di diritto Pubblico - LL.RR. 24.4.80 n. 29-30.7.91 n. 35) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 4 del 13 gennaio 2011 OGGETTO: C.D.V.G.S.B.

Dettagli

Informativa ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 cd. T.U. Privacy (Codice in materia di protezione dei dati personali)

Informativa ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 cd. T.U. Privacy (Codice in materia di protezione dei dati personali) 1 RICHIESTA PLURIMA DI MEDIAZIONE IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE A1) Il sottoscritto nato il a C.F. residente a prov. e Via/Piazza n. in qualità di persona fisica rappresentante legale dell impresa/società/ente

Dettagli

Parte riservata all ufficio

Parte riservata all ufficio Tecnico comunale Numero sopralluogo Data sopralluogo Parte riservata all ufficio MODELLO - IMPRESE Marca da bollo Spazio riservato all Ufficio Protocollo Al COMUNE DI PROVINCIA DI AVVERSITA ATMOSFERICHE

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 7. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 7. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 7 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Presa d atto della sottoscrizione in data 25.11.2013, tra Provincia Autonoma

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO AI PROPRIETARI DI AUTOVEICOLI CON ALIMENTAZIONE A BENZINA PER L INSTALLAZIONE IMPIANTO A GPL O METANO determinazione dirigenziale n. 1400

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 1665 Registro Generale DEL 05/12/2013 N. 885 Registro del Settore DEL 03/12/2013

Dettagli

Montebelluna, 25 luglio 2014 Alla cortese attenzione del Consiglio di amministrazione di Banca Intermobiliare SpA Oggetto: parere per l esecuzione di un operazione di maggiore rilevanza con soggetto collegato

Dettagli

Relazione sulla gestione del Comitato - Anno 2011 Nota integrativa al Bilancio e Relazione di Missione

Relazione sulla gestione del Comitato - Anno 2011 Nota integrativa al Bilancio e Relazione di Missione WWW.TORCARBONE-FOTOGRAFIA.IT COMITATO DI QUARTIERE TORCARBONE-FOTOGRAFIA Relazione sulla gestione del Comitato - Anno 2011 Nota integrativa al Bilancio e Relazione di Missione La nostra associazione Comitato

Dettagli

Comune di Mortegliano Provincia di Udine

Comune di Mortegliano Provincia di Udine Comune di Mortegliano Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Registro delibere della COPIA N. 12 OGGETTO: Convenzione fra il Comune di Mortegliano e La Pro Loco-Comunità di Mortegliano, Lavariano

Dettagli

REGOLAMENTO PER PARTECIPARE E/O ORGANIZZARE EVENTI DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DI SOS IL TELEFONO AZZURRO ONLUS

REGOLAMENTO PER PARTECIPARE E/O ORGANIZZARE EVENTI DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DI SOS IL TELEFONO AZZURRO ONLUS Allegato A REGOLAMENTO PER PARTECIPARE E/O ORGANIZZARE EVENTI DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DI SOS IL TELEFONO AZZURRO ONLUS SOS Il Telefono Azzurro Onlus apprezza e incoraggia l organizzazione di eventi

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -.

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -. BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -. Il Comune di Fiesso d Artico, interviene mediante l erogazione

Dettagli

Spazio riservato all Amministrazione

Spazio riservato all Amministrazione Spazio riservato all Amministrazione Nr. Registro Spazio Riservato al Protocollo Prima iscrizione data Rinnovo iscrizione data Cancellazione data Esclusione data DICHIARAZIONE PER L'ISCRIZIONE AL SIGNOR

Dettagli

Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna

Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna ALLEGATO ALLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N.37/2007 Repertorio CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE E LE ASSOCIAZIONI ASCOM E CONFESERCENTI PER L

Dettagli

CONVENZIONE IN TEMA DI ANTICIPAZIONE SOCIALE DELL INDENNITÀ DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA, ANCHE IN DEROGA. Il 15 aprile 2009, in Roma

CONVENZIONE IN TEMA DI ANTICIPAZIONE SOCIALE DELL INDENNITÀ DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA, ANCHE IN DEROGA. Il 15 aprile 2009, in Roma CONVENZIONE IN TEMA DI ANTICIPAZIONE SOCIALE DELL INDENNITÀ DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA, ANCHE IN DEROGA Il 15 aprile 2009, in Roma tra ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA, CONFINDUSTRIA, CGIL,

Dettagli

Domanda di contributo per gestione e/o attività ordinaria

Domanda di contributo per gestione e/o attività ordinaria GIUNTA COMUNALE Del Comune di ARNAD 11020 ARNAD (AO) info@comune.arnad.ao.it; protocollo@pec.comune.arnad.ao.it marca da bollo 16,00 se non ONLUS Domanda di contributo per gestione e/o attività ordinaria

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale.

DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale. DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale d intesa con MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI MODULO DI ISCRIZIONE CEVI CORSO ESPERTO VALUTATORE IMMOBILIARE ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI Si prega di compilare, sottoscrivere e inviare via email all indirizzo

Dettagli

DIREZIONE COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DELLA CITTA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-162.0.0.-8

DIREZIONE COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DELLA CITTA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-162.0.0.-8 DIREZIONE COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DELLA CITTA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-162.0.0.-8 L'anno 2014 il giorno 14 del mese di Febbraio il sottoscritto Torre Cesare in qualita' di direttore di Direzione

Dettagli

TUTTO CIO' PREMESSO SI CONVIENE TRA LE PARTI QUANTO SEGUE

TUTTO CIO' PREMESSO SI CONVIENE TRA LE PARTI QUANTO SEGUE Convenzione tra L AdEPP, Associazione degli Enti Previdenziali Privati, con sede in Roma, via E. Quirino Visconti 8, c.f. 96318570585 in persona del suo Presidente e Legale Rappresentante avv. Maurizio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAURIZIO ROSSINI Via Milano 45 - Trento Telefono 335.7041495 Fax E-mail maurizio.rossini@trentinomarketing.org

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MICROKYOTO - IMPRESE

PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MICROKYOTO - IMPRESE Allegato A alla delibera di Giunta n del. PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MICROKYOTO - IMPRESE PREMESSO CHE: Il 10 dicembre 1997, nell ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE LA VOCE DELLE DONNE. Art. 1 Costituzione Denominazione Sede. Art. 2 Durata. Art. 3 Scopi

STATUTO ASSOCIAZIONE LA VOCE DELLE DONNE. Art. 1 Costituzione Denominazione Sede. Art. 2 Durata. Art. 3 Scopi STATUTO ASSOCIAZIONE LA VOCE DELLE DONNE Art. 1 Costituzione Denominazione Sede Ai sensi della legge 7 dicembre 2000, n. 383, e delle norme del codice civile in tema di associazioni è costituita l Associazione

Dettagli

AGENDA 21 LOCALE COMPRENSORIO DI PRIMIERO ACCORDO VOLONTARIO PER L ATTUAZIONE DEL PIANO DI AZIONE LOCALE

AGENDA 21 LOCALE COMPRENSORIO DI PRIMIERO ACCORDO VOLONTARIO PER L ATTUAZIONE DEL PIANO DI AZIONE LOCALE AGENDA 21 LOCALE COMPRENSORIO DI PRIMIERO ACCORDO VOLONTARIO PER L ATTUAZIONE DEL PIANO DI AZIONE LOCALE C O N V E N Z I O N E (ACCORDO VOLONTARIO) CONTENENTE LE MODALITÀ E GLI IMPEGNI RECIPROCI PER L

Dettagli

Moduli per la presentazione di un progetto

Moduli per la presentazione di un progetto Fondazione aiutare i bambini - ONLUS Via Ronchi 17-20134 Milano - Italy Tel. +39.02.70603530 - Fax +39.02.70605244 E-mail: info@aiutareibambini.it Sito Internet: www.aiutareibambini.it Moduli per la presentazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA AGGIUNTIVO. Tra. La Regione Toscana, codice fiscale [omissis], rappresentata dall Assessore

PROTOCOLLO D INTESA AGGIUNTIVO. Tra. La Regione Toscana, codice fiscale [omissis], rappresentata dall Assessore PROTOCOLLO D INTESA AGGIUNTIVO Oggi, 24 settembre 2007, in Firenze Tra La Regione Toscana, codice fiscale [omissis], rappresentata dall Assessore al Bilancio ed alle Politiche per il mare Giuseppe Bertolucci,

Dettagli

Parte riservata all ufficio

Parte riservata all ufficio Tecnico comunale Numero sopralluogo Parte riservata all ufficio MODELLO A - PRIVATI Marca da bollo Data sopralluogo Spazio riservato all Ufficio Protocollo Al COMUNE DI PROVINCIA DI EVENTI ALLUVIONALI

Dettagli

COMUNE DI ISTRANA AREA TECNICA URBANISTICA

COMUNE DI ISTRANA AREA TECNICA URBANISTICA Il presente modulo va compilato in carta semplice (in duplice copia) e consegnato o spedito all ufficio Protocollo del Comune di Istrana entro il 16 giugno 2014 Spazio riservato all ufficio Protocollo

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 81 DEL 20/11/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 81 DEL 20/11/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 81 DEL 20/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ORGANISMO DI MEDIAZIONE CIVILE

Dettagli

BANDO AGEVOLACREDITI 2012. Camera di Commercio di Milano Comune di Milano

BANDO AGEVOLACREDITI 2012. Camera di Commercio di Milano Comune di Milano BANDO AGEVOLACREDITI 2012 Camera di Commercio di Milano Comune di Milano Beneficiari: Micro, Piccole e Media Imprese di tutti settori 1 che presentono i seguenti requisiti: Abbiamo sede legale iscritta

Dettagli

SAN MARTINO DI CASTROZZA (TN)

SAN MARTINO DI CASTROZZA (TN) XXIX CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI Memorial Angelo Pupella SAN MARTINO DI CASTROZZA (TN) dal 27 Gennaio al 3 febbraio 2013 L ANCIU ha indetto la 29 edizione dei Campionati Nazionali di Sci che si svolgerà

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DI VALLE SABBIA Nozza di Vestone (BS)

COMUNITA' MONTANA DI VALLE SABBIA Nozza di Vestone (BS) COMUNITA' MONTANA DI VALLE SABBIA Nozza di Vestone (BS) N. 36 SERVIZI SOCIALI Data 31/08/2015 DETERMINAZIONE SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI E SOCIALI OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO

Dettagli

PROTEZIONE CIVILE PICCOLI COMUNI 2008

PROTEZIONE CIVILE PICCOLI COMUNI 2008 progetti@fondazionecrt.it - www.fondazionecrt.it Protezione Civile per i Piccoli Comuni - 1 RICHIESTA ON LINE Codice R.O.L. 11053 / 2008 PROTEZIONE CIVILE PICCOLI COMUNI 2008 Iniziativa riservata a: Comuni

Dettagli

Oggetto: proposta collaborazione a manifestazione sportiva

Oggetto: proposta collaborazione a manifestazione sportiva Trento, 1 marzo 2014 Oggetto: proposta collaborazione a manifestazione sportiva La AD Trento Orienteering è una società sportiva impegnata ogni anno con la partecipazione di oltre 150 tesserati a manifestazioni

Dettagli

A.s.d. Cross MFG Italia REGOLAMENTO AFFILIAZIONE E CORSI DI FORMAZIONE ISCRIZIONE

A.s.d. Cross MFG Italia REGOLAMENTO AFFILIAZIONE E CORSI DI FORMAZIONE ISCRIZIONE A.s.d. Cross MFG Italia REGOLAMENTO AFFILIAZIONE E CORSI DI FORMAZIONE ISCRIZIONE Per effettuare l'iscrizione a qualsiasi evento organizzato dall'associazione MFG (corso di formazione,workshop,stage,corsi

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA QUALIFICAZIONE ED INNOVAZIONE DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO MALPENSA SUD

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA QUALIFICAZIONE ED INNOVAZIONE DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO MALPENSA SUD BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA QUALIFICAZIONE ED INNOVAZIONE DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO MALPENSA SUD Premesso che: con Delibera di Giunta Regionale n. 10478 del

Dettagli

(modulo da utilizzare per CIGO)

(modulo da utilizzare per CIGO) (modulo da utilizzare per CIGO) ALLEGATO 1 Spettabile Banca... Filiale di.. Cremona, li Oggetto: comunicazione ai sensi del Protocollo per l anticipazione sociale in favore dei lavoratori in cassa integrazione

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA SETTORE II C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 275 del 19.10.2012 OGGETTO: Istituzione sportello informativo per il sostegno all avvio e investimento

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO TESINO

COMUNE DI CASTELLO TESINO ORIGINALE COPIA X COMUNE DI CASTELLO TESINO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 22 della Giunta Comunale Oggetto: Incarico alla Ditta Arche s.c.s. di Trento per rilevazione e monitoraggio dell accessibilità delle

Dettagli

Corso per installatori e progettisti domotici 18-19-20 Aprile 2005 San Vittore Olona - LEGNANO (MI) 8-9-10 Maggio 2006 PERUGIA (PG)

Corso per installatori e progettisti domotici 18-19-20 Aprile 2005 San Vittore Olona - LEGNANO (MI) 8-9-10 Maggio 2006 PERUGIA (PG) Corso per installatori e progettisti domotici 18-19-20 Aprile 2005 San Vittore Olona - LEGNANO (MI) 8-9-10 Maggio 2006 PERUGIA (PG) Principalmente rivolto ai progettisti in campo elettrico o impiantisti

Dettagli

Sono aperti termini per la presentazione delle domande di ammissione al

Sono aperti termini per la presentazione delle domande di ammissione al Sono aperti termini per la presentazione delle domande di ammissione al PERCORSO FORMATIVO PER OPERATORE SOCIO-SANITARIO cod. progetto 2948/1/1359/2015 Legge Regionale n. 20 del 16/08/2001 DGR 2375 del

Dettagli

LINEE GUIDA INTERVENTI DI MUTUALITÀ', BENEFICENZA E SPONSORIZZAZIONE

LINEE GUIDA INTERVENTI DI MUTUALITÀ', BENEFICENZA E SPONSORIZZAZIONE LINEE GUIDA INTERVENTI DI MUTUALITÀ', BENEFICENZA E SPONSORIZZAZIONE FINALITA La Banca di Credito Cooperativo di Signa ritiene che gli interventi di mutualità siano parte integrante nella propria vocazione

Dettagli

COMUNE DI ROÉ VOLCIANO Provincia di Brescia. Approvato con deliberazione n.4 del Consiglio Comunale del 30.01.2013

COMUNE DI ROÉ VOLCIANO Provincia di Brescia. Approvato con deliberazione n.4 del Consiglio Comunale del 30.01.2013 COMUNE DI ROÉ VOLCIANO Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA Approvato con deliberazione n.4 del Consiglio Comunale del 30.01.2013 I N D I C E Art.

Dettagli

BANDO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PALAZZO PICO

BANDO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PALAZZO PICO BANDO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PALAZZO PICO - Art.1 OGGETTO E FINALITA' Il Comune di Fagagna in attuazione della Deliberazione di Consiglio Comunale

Dettagli