FELINO MASTER ALLEVATORE FSA A.N.M.V.I. ANFI PRIMO MODULO FORMATIVO 5/6 NOVEMBRE 2013 SECONDO MODULO FORMATIVO 18/19 FEBBRAIO 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FELINO MASTER ALLEVATORE FSA A.N.M.V.I. ANFI PRIMO MODULO FORMATIVO 5/6 NOVEMBRE 2013 SECONDO MODULO FORMATIVO 18/19 FEBBRAIO 2014"

Transcript

1 FSA ANFI Associazione Nazionale Felina Italiana è l associazione che si propone di interessarsi alle specie e varietà feline, sviluppandone la cultura, incoraggiandone e disciplinandone l allevamento, promuovendone lo sviluppo, il miglioramento, la tutela e la conservazione di tutte le razze e varietà. Si adopera per il benessere felino favorendo l impiego e la valorizzazione del gatto a fini zootecnici oltre che culturali, amatoriali. Il coronamento di tanto lavoro e impegno dell Associazione Nazionale Felina Italiana è stato il RICONOSCIMENTO da parte dello Stato Italiano con decreto ministeriale del 6 Agosto 1997 (registrato dalla Ragioneria centrale presso il Ministero delle politiche agricole, in data 8 Settembre 1997 al n. 2O7) che ha portato all'affidamento da parte del Ministero competente alla tenuta del Libro Genealogico PALAZZO TRECCHI CREMONA PRIMO MODULO FORMATIVO 5/6 NOVEMBRE 2013 SECONDO MODULO FORMATIVO 18/19 FEBBRAIO 2014 TERZO MODULO FORMATIVO APRILE 2014 FOTO DI FRANCESCO SPADAFORA Evento organizzato EV Soc Cons ARL è una Società con sistema qualità certificato ISO 9001:2008

2 OBIETTIVI E NORME Il PER L è destinato in particolar modo ai soci allevatori dell ANFI o Società correlate, ai soci di CLUB riconosciuti dall ANFI, ai soci delle Associazioni Specializzate di razza riconosciute, ai titolari di Affisso riconosciuto dalla FEDERATION INTERNATIONALE FELINE - F.I.Fe, ma tutti possono partecipare. Il PER L si articola in tre moduli formativi, della durata di due giorni ciascuno. Il Modulo formativo n 1 avrà per tema gli aspetti della FILOGE- NESI, RIPRODUZIONE E COMPORTAMENTO. Il Modulo formativo n 2 avrà per tema gli aspetti delle MALATTIE INFETTIVE e della GENETICA, sottolineando la loro importanza e quella del Libro genealogico. Il Modulo formativo n 3 avrà per tema la gestione nell allevamento, gli aspetti ALIMENTARI e dell accrescimento con particolare evidenza per l ORTOPEDIA e le patologie ossee, ma anche DERMATOLOGIA, NEUROLOGIA ed ONCOLOGIA L obiettivo principale del è quello della maggiore qualificazione dell allevatore e del suo accrescimento tecnico-professionale. L avvenuta partecipazione a ciascun corso sarà certificata da un diploma siglato dai presidenti di ANFI e ANMVI-FSA. L allevatore che abbia effettuato il percorso di aggiornamento sopra menzionato riceverà il diploma di PER L ALLEVA- TORE siglato dai presidenti o rappresentanti di ANFI e ANMVI e avrà diritto, da quel momento, alla menzione del conseguimento del Master sul libro genealogico on-line.

3 RELATORI RELATORI MICHELA BECCAGLIA Med Vet, Dott Ric, Dipl ECAR, Milano Laureata con lode nel 2002 a Milano, dove nel 2006 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Cliniche Veterinarie e dal 2006 al 2010 è stata titolare di un assegno di ricerca. Nel 2009 si è diplomata al College Europeo di Riproduzione degli Animali Domestici (ECAR), e nel 2010 è diventata Editor della Società Europea di Riproduzione dei Piccoli Animali (EVSSAR). Attualmente è direttrice sanitaria dell Ambulatorio Veterinario Beccaglia, sito a Lissone (MB). STEFANO BO Med Vet, Dott Ric, Torino Laureato alla Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino. Dottore di Ricerca in Medicina Interna Veterinaria. Rappresentante italiano del Board Representative of ISFM (International Society of Feline Medicine). Presidente Senior della Società Italiana di Medicina Felina SIMEF (affiliata ISFM). Libero professionista in Provincia di Torino. Fino al 2009 Professore a Contratto in Clinica delle Malattie Infettive del gatto presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino. SILVIA BOIOCCHI Med Vet, Dott Ric, ECVS Resident, Milano Laureata a Milano nel 2002 dove nello stesso anno ottiene il Dottorato di Ricerca in Scienze Cliniche Veterinarie. Da febbraio 2003 frequenta la Sezione di Clinica Chirurgica Veterinaria dell Università degli Studi di Parma, approfondendo le tecniche artroscopiche. Nel dicembre del 2006 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Ortopedia e Traumatologia. Ha collaborato alla realizzazione dell Atlante BOA, in qualità di coordinatore editoriale. Ad ottobre 2008 ha iniziato un programma di Residency in chirurgia ECVS sotto la guida del Dott. Aldo Vezzoni e del Dott. Matteo Tommasini Degna. SARA CANAL Diplomata nel 1998 presso il liceo scientifico statale G. Galilei di San Donà di Piave (VE) con la votazione di 60/60. Laureata nel 2005 presso l Università degli studi di Bologna con una tesi sull aspetto clinico, la diagnosi e la terapia del mastocitoma canino cutaneo, con votazione 110/110 lode. Ha effettuato diversi periodi di training in Italia e all estero in neurologia e in medicina interna. Dal 2007 ha iniziato a lavorare stabilmente nel reparto di neurologia presso l Ospedale Veterinario I Portoni Rossi sotto la direzione del dott. Marco Bernardini (DECVN). Nel dicembre 2010 inizia un residency di tre anni in neurologia. Autrice di pubblicazioni su riviste indexate internazionali su argomenti inerenti la neurologia. Membro della società europea di neurologia (ESVN). PAOLA CAVANA Med Vet, Dott Ric, ECVD Resident, Maisons-Alfort, Francia Laureata all Università di Torino nel 2002, ha lavorato presso il Dipartimento di Patologia Animale - Settore Clinica Medica della stessa facoltà dal 2002 al Nel 2009 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Cliniche Veterinarie. Attualmente, lavora presso l Ospedale Veterinario Universitario di Maisons-Alfort eseguendo visite specialistiche in dermatologia, allergologia ed otologia. FRANCESCA CENA Med Vet, Esperto in Comportamento, Torino Laureata in Medicina Veterinaria a Torino, dopo diverse esperienze all estero (Edimburgo e Uppsala) e in Italia nell ambito della clinica dei piccoli animali, ad oggi si occupa esclusivamente di medicina comportamentale e di zooantropologia didattica ed assistenziale, continuando ad approfondire la patologia del comportamento gestendo casi clinici riferiti da Colleghi. SERENA CROSARA Med Vet, Dott Ric, Dipl ECVIM-CA (Card), Varese Laureata presso l Università degli studi di Torino nel Dal 2006 al 2009 ha completato il Residency program in cardiologia (ECVIM) presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino e la Kansas State University (Kansas, USA). Nel 2010 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca. Nel 2012 ha conseguito il Diploma Europeo in Cardiologia (EC- VIM-CA Cardiology). Attualmente è libera professionista a Varese. PAOLA FOSSATI Med Vet, Milano Ricercatore Universitario confermato, Università degli Studi di Milano. Specialista in Patologia e Clinica degli Animali d Affezione e Specialista in Diritto e Legislazione Veterinaria. Svolge attività di ricerca inerente, in particolare, alla disciplina medico-legale veterinaria. È autore unico e/o coautore di oltre 200 pubblicazioni su riviste scientifiche di categoria, atti di convegni nazionali e internazionali. MAGDA GEROU-FERRIANI DVM, CertSAM, Dip. ECVIM-Ca Magda si è laureata dall Università di Bologna nel Dopo un periodo di formazione a Philadelphia (USA) nel 2004 si è trasferita in U.K. per completare una Internship all Università di Liverpool, e successivamente una Fellowship negli Studi dei Piccoli Animali (AHT, Newmarket). Nel 2006 ha ottenuto una residency in medicina interna dei Piccoli Animali presso l Università di Glasgow e nel 2011 ha ottenuto il diploma Europeo in Medicina Interna (Dip.ECVIM-Ca). Attualmente lavora presso l Ospedale Veterinario i Portoni Rossi, a Bologna dove si occupa esclusivamente di casi oncologici e di medicina interna di referenza ed è una ricercatrice associata presso la Facoltà di Veterinaria dell Università di Liverpool. Magda è in possesso anche del certificato in Medicina dei Piccoli animali (CertSAM, RCVS). SABRINA GIUSSANI Med Vet, Esperto in Comportamento, Dipl ENVF, Busto Arsizio (VA) Dal 1998 si occupa di Medicina Comportamentale. È diplomato DVMC presso l Ecole Na-

4 RELATORI tionale Française (2002). È stato Professore a contratto nel Master inerente la Medicina Comportamentale organizzato dall Università di Med Vet di Torino, nel corso di laurea breve Tutela e Benessere Animale presso l Università di Med Vet di Teramo e nel Master di II livello Medicina Comportamentale Cognitivo Zooantropologica presso l Università di Med Vet di Parma. MARIA LONGERI Med Vet, Dott Ric, Milano Professore Associato di Zootecnia Generale e Miglioramento Genetico presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie e Sanità Pubblica - Università degli Studi di Milano. È membro the International Society of Animal Genetics (ISAG), dell Associazione Scientifica di Produzione Animale (ASPA) e socio onorario del Maine Coon Club Italia. Co-fondatrice dell Osservatorio per l HCM felina e dello spin.off Vetogene. FLAVIO MORCHI Med Vet, Milano Medico Veterinario dal 1982, laureato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano, colleziona esperienze diversificate fino al 1990: - Libero professionista, in medicina d urgenza presso cliniche veterinarie milanesi; - Agente di vendita presso la Ciba Geigy; - Responsabile della Qualità in seno all azienda alimentare di famiglia contribuendo alla messa in opera delle direttive sanitarie HACCP. In Royal Canin Italia sin dal 1991, ha ricoperto diverse posizioni nell ambito dell Informazione Scientifica e della Direzione Commerciale presso la filiale italiana e del Marketing Internazionale presso la sede mondiale in Francia. Al momento ricopre l incarico di Direttore della Formazione Tecnica, Comunicazione Scientifica e Corporate Affairs per la Royal Canin Italia. SAVERIO PALTRINIERI Med Vet, Dott Ric, Dipl ECVCP, Milano Si è laureato nel 1990 presso l Università degli Studi di Milano dove ha anche conseguito il Dottorato di Ricerca in Patologia Comparata degli animali Domestici nel Professore associato di Patologia Generale Veterinaria presso il Dipartimento di Patologia Animale, Igiene e Sanità Pubblica Veterinaria di Milano. Dal 2002 è diplomato all European College of Veterinary Clincal Pathology (ECVCP) di cui è attualmente presidente. L attività di ricerca è rivolta principalmente alla diagnosi delle principali malattie infettive feline. CLAUDIO PERUCCIO Med Vet, Dipl ECVO, Torino Professore Associato Facoltà Veterinaria di Torino fino al Fondatore, membro del direttivo di SCIVAC, ISVO, ECVO, SOVI, SIN- VET, cariche in ESVO, AIVPA, FECAVA, WSAVA, FSA. Responsabile HED-FSA. Attività professionale esclusiva in Oculistica Veterinaria. Attualmente: vice Presidente ECVO, Presidente PC ECVO, membro esecutivo ISVO, responsabile Panel Italiano FSA / PIED, direttore Accademia Gruppo CVIT. MARIA CARMELA PISU Med Vet, Torino Laureata in Medicina Veterinaria alla facoltà di Medicina Veterinaria di Sassari nel A Torino dal 2003 si occupa di clinica dei piccoli animali, dedicandosi quasi esclusivamente di clinica e patologia della Riproduzione e in particolare all ecografia dell apparato riproduttore. Ha completato l ultimo anno di training per l ECAR, College Europeo di Riproduzione degli Animali da Compagnia. Iscritta alla SIR- VAC dal 2003 ne diventa Presidentessa dal Nel 2006 apre il VRC Centro di Referenza Veterinaria a Torino. PAOLA SCARPA Med Vet, Dr Ric, SCMPA, Milano Laureata in Medicina Veterinaria presso l Università degli Studi di Milano (110/110), dove ha conseguito il Dottorato di Ricerca. Nel 1995 si diploma presso la Scuola di Spezializzazione in malattie dei Piccoli Animali. Dal 1998 al 2000 è Professore a contratto presso la Facoltà di Padova. Nel 2001 diventa Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie di Milano. Attualmente è Professore Associato presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie e Sanità Pubblica dell Università degli Studi di Milano ed è incaricata dell insegnamento di Semeiotica Medica Diagnostica di Laboratorio. La sua attività è testimoniata da numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali nel campo della medicina interna e della diagnostica di laboratorio. È socia ESVNU, SINUV, SCIVAC. Presidente SINUV dal 2008 al Attualmente è Segretario della SIMIV. FRANCESCA SERENA Med Vet, SPPA, Pisa Laureata nel 1988 in Medicina Veterinaria presso l Università di Pisa. Nel 1990 consegue presso Università degli studi di Pisa la specializzazione in Patologie dei Piccoli Animali col massimo dei voti e tesi sperimentale sull HIV felino. Nel 2007 consegue il master di II livello in Medicina Comportatale degli animali d affezione presso l Università di PISA con tesi sperimentale su parametri e indicatori di benessere dei gatti in gattile. ALDO VEZZONI Med Vet, SMPA, Dipl ECVS, Cremona Laureato in Medicina Veterinaria all Università di Milano nel 1975, Specializzato in Clinica dei Piccoli Animali nella stessa università nel 1978, Diplomato ECVS a Cambridge nel Presidente ESVOT dal 2006 al Presidente SIOVET dal 2008 al Presidente della Fondazione Salute Animale dal 1996 e Chairman della relativa Commissione di lettura ufficiale HD/ED, accreditata dall ENCI nel Dal 1976 opera come libero professionista a Cremona, svolgendo dal 1998 un attività prevalentemente di referenza nell ambito della diagnostica e della chirurgia ortopedica.

5 PRIMO MODULO FORMATIVO - 5/6 NOVEMBRE 2013 PROGRAMMA SCIENTIFICO FILOGENESI, RIPRODUZIONE E COMPORTAMENTO PRIMO GIORNO: 5 NOVEMBRE :15 Registrazione dei partecipanti 09:00 Saluto e Presentazione del Master 09:15 Morfologia e funzione: principi di anatomia, zoomorfologia statica, dinamica; origini delle razze feline, loro classificazione e nomenclatura Francesca Serena 10:00 Verifiche zootecniche e valutazioni morfo-funzionali Francesca Serena 10:45 Pausa caffè 11:15 La gatta in riproduzione: controlli sanitari, alimentazione, abitudini Maria Carmela Pisu 12:00 Il gatto in riproduzione: gestione pratica e sanitaria Michela Beccaglia 12:40 Il ciclo sessuale della gatta: cosa c è da sapere Maria Carmela Pisu 13:15 Pausa pranzo 14:30 Patologie ginecologiche nella gatta: cosa c è da conoscere Maria Carmela Pisu 15:15 La gatta gravida: gestione pratica e sanitaria Michela Beccaglia 16:00 Pausa caffè 16:30 La castrazione chimica del gatto: conoscerla prima di richiederla Maria Carmela Pisu 17:15 Il parto: grande gioia o grande problema Michela Beccaglia 18:00 Discussione e test collettivo di autovalutazione

6 PRIMO MODULO FORMATIVO - 5/6 NOVEMBRE 2013 PROGRAMMA SCIENTIFICO SECONDO GIORNO: 6 NOVEMBRE :00 Nutrizione della gatta nel periodo riproduttivo: dalla fecondazione all allattamento Flavio Morchi 09:30 Cure neonatali: cosa fare e soprattutto cosa NON fare, il punto di vista del clinico Maria Carmela Pisu Le patologie del periparto: dalle complicanze uterine alle patologie mammarie Michela Beccaglia 10:50 Pausa caffè 11:20 Il gatto: sviluppo comportamentale e socialità (le fasi della crescita dei gattini) Francesca Cena 12:00 Il gatto: la relazione intra e interspecifica Sabrina Giussani 13:00 Pausa pranzo 14:15 Il gatto: risorse e arricchimento ambientale Francesca Cena 15:00 Il gatto e la medicina del comportamento: segni e sintomi delle principali malattie Sabrina Giussani 15:45 Benessere psicofisico e stress in allevamento: un aspetto da non sottovalutare Francesca Cena 16:30 Cure neonatali: i gattini orfani, lo svezzamento precoce Sabrina Giussani, Stefano Bo con tavola rotonda di discussione sull argomento Tutti i docenti 17:30 Discussione e termine del primo modulo

7 SECONDO MODULO FORMATIVO - 18/19 FEBBRAIO 2014 PROGRAMMA SCIENTIFICO MALATTIE INFETTIVE, GENETICA APPLICATA PRIMO GIORNO: 18 FEBBRAIO :15 Registrazione dei partecipanti 09:00 Introduzione all igiene ambientale dell allevamento - Stefano Bo 09:30 Conoscere e prevenire le malattie respiratorie del gatto (Herpesvirus, Calicivirus, Bordetella, Mycoplasma) - Prima parte Stefano Bo 10:00 Conoscere e prevenire le malattie respiratorie del gatto (Herpesvirus, Calicivirus, Bordetella, Mycoplasma) - Seconda parte Stefano Bo 10:30 Pausa caffè 11:00 Panleucopenia felina: i rischi e le precauzione per un allevamento felino Stefano Bo 11:35 Malattie parassitarie negli allevamenti: Giardia e Tritrichomonas felis. Come salvaguardarci - Stefano Bo Ruolo della nutrizione clinica nella gestione delle patologie infettive Flavio Morchi 12:30 Casi clinici concreti - Stefano Bo e Saverio Paltrinieri 13:00 Pausa pranzo 14:15 Una patologia da conoscere: i coronavirus felini (FcoV) Saverio Paltrinieri 15:00 FIP: la malattia cos è. La gestione del gattile per evitare la FIP: introdurre o spostare i gatti, prevenire la malattia nei gattini - Saverio Paltrinieri 15:30 Pausa caffè 16:15 Aspetti medico legali nella visita di compravendita o post vendita: comportamenti e richieste di consulenza legale - Paola Fossati 17:00 Casi clinici concreti di compravendita - Stefano Bo e Saverio Paltrinieri 17:30 L uso delle vaccinazioni nell allevamento: linee guida internazionali e possibili limitazioni razza-correlate - Stefano Bo 18:15 Discussione e termine giornata

8 PROGRAMMA SCIENTIFICO SECONDO MODULO FORMATIVO - 18/19 FEBBRAIO 2014 SECONDO GIORNO: 19 FEBBRAIO :00 La genetica applicata all allevamento: nozioni generali e Genetica del fenotipo Maria Longeri 09:50 Conoscere e prevenire le patologie genetiche di razza (HCM, PKD): gli aspetti genetici Maria Longeri 10:40 Pausa caffè 11:10 Conoscere e prevenire le patologie genetiche di razza: HCM Serena Crosara 11:50 Conoscere e prevenire le patologie genetiche di razza: PKD Serena Crosara 12:30 Ruolo della nutrizione clinica nella gestione delle patologie genetiche (HCM, PKD, etc) Flavio Morchi 12:45 Pausa pranzo 14:00 Conoscere e prevenire le patologie genetiche di razza: malattie muscolari e metaboliche Maria Longeri 14:45 Oculopatie genetiche e non Claudio Peruccio 15:45 Patologie neonatali e problemi di gruppi sanguigni Maria Carmela Pisu 16:25 Tavola rotonda sulla genetica: presentazione del Libro Genealogico del Gatto di Razza. Accordo e disaccordo sulle linee guida sulla Genetica Maria Longeri, Serena Crosara, Aldo Vezzoni, Mantovani o altro membro CTC-ANFI, Claudio Peruccio, Stefano Bo 17:30 Discussione e termine del secondo modulo

9 TERZO MODULO FORMATIVO - 15/16 APRILE 2014 PROGRAMMA SCIENTIFICO ALIMENTAZIONE, ORTOPEDIA, DERMATOLOGIA, NEUROLOGIA, UROLOGIA, MALATTIE METABOLICHE, ONCOLOGIA PRIMO GIORNO: 15 APRILE :15 Registrazione dei partecipanti 09:15 Alimentazione felina: principi fisiologici essenziali, vecchi luoghi comuni da sfatare e nuovi concetti Magda Gerou Ferriani 10:00 Alimentazione del gatto in allevamento Flavio Morchi 10:30 BOA per il gatto: approccio orientato alla razza per le malattie scheletriche FSA - Silvia Boiocchi 11:00 Pausa caffè 11:30 Le più comuni patologie ortopediche non traumatiche Silvia Boiocchi 12:15 Malattie metaboliche (diabete, obesità, ipertiroidismo, ecc) Stefano Bo 13:00 Pausa pranzo 14:15 Patologie ortopediche metabolico/nutrizionali - Silvia Boiocchi 15:00 Ruolo della nutrizione clinica nella gestione delle patologie metaboliche (diabete, obesità) e loro conseguenze - Flavio Morchi 15:30 Pausa caffè 16:00 Le più comuni patologie oncologiche del gatto Magda Gerou Ferriani 17:00 A che punto siamo con il controllo della HD nel gatto? Silvia Boiocchi 17:30 Ruolo della nutrizione clinica nella gestione delle patologie ortopediche Flavio Morchi 17:50 Discussione e termine della giornata

10 TERZO MODULO FORMATIVO - 15/16 APRILE 2014 PROGRAMMA SCIENTIFICO SECONDO GIORNO: 16 APRILE :00 L artrosi nel gatto: segnali di riconoscimento, diagnosi, trattamento conservativo e chirurgico Silvia Boiocchi 09:45 Il gatto zoppica: artriti infettive, una possibilità Stefano Bo 10:30 Pausa 11:00 Le patologie neurologiche più comuni nel gatto e loro impatto clinico Sara Canal 12:15 La dermatofitosi nell allevamento: dalla prevenzione alla terapia Paola Cavana 13:00 Pausa pranzo 14:15 Patologie cutanee correlate alla razza: il punto sulle attuali conoscenze Paola Cavana 15:00 Approccio pratico alle patologie dell apparato urinario del gatto: un viaggio tra insufficienza renale, uroliti-cristalluria e cistiti idiopatiche e non Paola Scarpa 16:30 Ruolo della nutrizione clinica nella gestione delle patologie urologiche del gatto Flavio Morchi 17:00 Discussione, termine del terzo modulo, termine del Master e consegna degli attestati Master

11 NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI: 50 INFORMAZIONI GENERALI SEDE Palazzo Trecchi, Via Trecchi Cremona DURATA DEL 6 GIORNI divisi in 3 moduli da 2 giorni ciascuno LIMITE DI ISCRIZIONE 15 OTTOBRE 2013 per il Master o per il Primo Modulo formativo 25 GENNAIO 2014 per il Secondo Modulo formativo 20 MARZO 2014 per il Terzo Modulo formativo LA QUOTA PER CIASCUN MODULO COMPRENDE: 3 Coffee break 2 Light lunch Presentazioni dei relatori (power point) in formato CD ROM Attestato di frequenza al termine di ogni singolo modulo LA PARTECIPAZIONE AI TRE MODULI COMPRENDE: Diploma di Master VARIAZIONI DI PROGRAMMA Gli organizzatori dell evento si impegnano a rispettare il programma pubblicato, che comunque rimane suscettibile di variazioni dovute a cause di forza maggiore DIFFUSIONE DEGLI ATTI Non possono essere riprese in qualsiasi formato e utilizzate, integralmente o anche parzialmente, per altri scopi, ad esempio pubblicazioni o relazioni, le presentazioni dei relatori, i testi o le immagini degli atti, senza il relativo consenso rilasciato dall autore e dall organizzatore dell evento. INFORMAZIONI SUL Segreteria EV - Elisa Feroldi Palazzo Trecchi - Via Trecchi, Cremona Tel Fax

12 MODULO D ISCRIZIONE AL CORSO Evento organizzato EV Soc Cons ARL è una Società con sistema qualità certificato ISO 9001:2008 QUOTE DI ISCRIZIONE ISCRIZIONE A TUTTO IL ENTRO 5 OTTOBRE 2013 Soci Allevatori e titolari di Affisso ANFI tutto il Master Felino 605 IVA INCLUSA ENTRO 5 OTTOBRE 2013 Non Soci ANFI tutto il Master Felino 726 IVA INCLUSA ISCRIZIONE PRIMO MODULO FORMATIVO ENTRO 15 OTTOBRE 2013 Soci Allevatori e titolari di Affisso ANFI Primo Modulo formativo 218 IVA INCLUSA ENTRO 15 OTTOBRE 2013 Non Soci ANFI Primo Modulo formativo 339 IVA INCLUSA ISCRIZIONE SECONDO MODULO FORMATIVO ENTRO 25 GENNAIO 2014 Soci Allevatori e titolari di Affisso ANFI Secondo Modulo formativo 218 IVA INCLUSA ENTRO 25 GENNAIO 2014 Non Soci ANFI Secondo Modulo formativo 339 IVA INCLUSA ISCRIZIONE TERZO MODULO FORMATIVO ENTRO 20 MARZO 2014 Soci Allevatori e titolari di Affisso ANFI Terzo Modulo formativo 218 IVA INCLUSA ENTRO 20 MARZO 2014 Non Soci ANFI Terzo Modulo formativo 339 IVA INCLUSA MODALITÀ DI ISCRIZIONE 1) On line tramite il sito compilando tutte le parti previste OPPURE 2) Con modulo cartaceo da inviare a EV - Via Trecchi, Cremona Fax Cognome... Nome... Via... n.... Città... Provincia... CAP... Telefono (lavoro)... Fax Codice fiscale MODALITÀ DI PAGAMENTO Il pagamento viene effettuato tramite (non saranno accettate domande di iscrizione accompagnate da forme di pagamento diverse dalle seguenti): Assegno bancario non trasferibile o assegno circolare intestato a EV Soc. cons. a r.l. (da allegare alla presente scheda) - Non si accettano assegni post-datati Vaglia postale ordinario intestato a EV Soc. cons. a r.l. - Via Trecchi Cremona indicando la causale del versamento (allegare la fotocopia del versamento) Carta di Credito Carta Si Mastercard Visa Titolare carta (Nome/Cognome)... Numero della carta Non si accettano carte di credito elettroniche (riconoscibili dalla dicitura Electronic Use Only) (7 numeri sul retro) (obbligatorio) Scadenza (mese e anno) INDICARE OBBLIGATORIAMENTE L IBAN (eventuale rimborso per esubero o ritiro) In caso di mancata compilazione la contabilità non provvederà al rimborso. IBAN... Intestato a... FATTURAZIONE Intestazione della fattura... Indirizzo completo... Partita IVA o Codice fiscale Data... Firma... Ai sensi del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 (G.U. 29 Luglio 2003, Serie generale n. 174, Supplemento ordinario n. 123/L), il sottoscritto acconsente al trattamento dei dati sopra indicati, consapevole che l esecuzione dei servizi richiesti non può avere luogo senza la comunicazione dei dati personali alla Società organizzatrice dell evento e/o ai soggetti a cui la stessa deve rivolgersi. Firma... RINUNCE, RIMBORSI E ANNULLAMENTI - Le richieste di rinuncia verranno totalmente rimborsate solo se pervenute per iscritto alla Segreteria organizzativa (Segreteria EV - Via Trecchi Cremona - Fax entro 20 giorni dalla data di inizio del corso. In caso contrario non sarà possibile effettuare alcun rimborso.

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

www.zampadicane.it Guida alle Vaccinazioni

www.zampadicane.it Guida alle Vaccinazioni VACCINAZIONI Le vaccinazioni da fare al proprio cane sono parecchie, alcune sono obbligatorie ed alcune facoltative e possono essere consigliate dal veterinario in casi specifici. Vediamo nel dettaglio

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano VISTO gli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997,

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

BIOLOGI CHIMICI PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI

BIOLOGI CHIMICI PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA Art. 21 dell Accordo Collettivo Nazionale per altre professionalità (Biologi, Chimici, Psicologi) aspiranti all inserimento nella graduatoria annuale degli aspiranti

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli