Driver LED EcoSystemR Serie 5 ( V~, CE)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Driver LED EcoSystemR Serie 5 (220-240 V~, CE)"

Transcript

1 Driver LED EcoSystemR Serie 5 ( V~, CE) a I driver LED EcoSystemR Serie 5 rappresentano una soluzione ad alte prestazioni per qualsiasi ambiente in qualsiasi applicazione e forniscono un dimmeraggio continuo fi no al 5% della corrente in uscita. Funzionalità Dimmeraggio continuo senza sfarfallio dal 100% al 5% 1 Prestazioni di dimmeraggio garantite quando il dispositivo è utilizzato insieme ai controlli LutronR Compatibile con le centraline Energi Savr NodeT EcoSystemR e ESN DALI, le centraline di controllo GRAFIK EyeR QS con EcoSystemR, il modulo di dimmeraggio PowPakR con EcoSystemR, i sistemi QuantumR e i sistemi HomeWorksR QS, consentendo l integrazione in una soluzione di controllo dell illuminazione EcoSystemR prevista o esistente Protetto dagli errori di cablaggio dell alimentazione agli ingressi di controllo EcoSystemR Conforme a CE e omologato ENEC Dispositivo di controllo indipendente con fermacavi incorporato Uscita SELV Vita utile pari a ore alla temperatura ambiente di 40 C 100% collaudi prestazioni in fabbrica Conforme RoHS La memoria non volatile ripristina tutte le impostazioni in seguito a perdita di alimentazione Dimmeraggio con riduzione a corrente costante Per ulteriori informazioni, si prega di consultare la pagina: Mains Digital Bus N N/C L N/C E1 E2 EcoSystem 5-Series LED 5% Dimming LED Driver lutron.com +44.(0) Neutral Line E1 E2 EcoSystem LED Driver 15,0 m (50 ft) Max Driver LED EcoSystemR 53,7 mm W x 30,8 mm H x 215,0 mm L +V -V LDE53E1CRN-RA070 LED Load Only t c SELV Output N/C -V N/C +V L uscita luminosa al 5% dipende dall effi cacia del dispositivo di illuminazione LED utilizzato insieme al driver.

2 Specifiche Prestazioni Intervallo di dimmeraggio: da 100% a 5% 1 Metodo di dimmeraggio: riduzione a corrente costante Per i dettagli, si prega di consultare la nota applicativa LutronR n 360 Tensione di funzionamento: V~ a 50 / 60 Hz Vita utile: ore a t a = 40 C 2 Protezione termica brevettata di tipo foldback All accensione, il LED si illumina a qualsiasi livello di dimmeraggio senza passare dalla massima intensità luminosa La memoria non volatile ripristina tutte le impostazioni del driver in seguito a perdita di alimentazione Fattore di alimentazione: > 0,95 con una potenza massima di 25 W e 35 W > 0,93 con una potenza massima di 15 W Potenza assorbita tipica in standby: 0,5 W Soddisfa i requisiti sulle distorsioni armoniche previsti dallo standard IEC Uscita protetta da circuito aperto Uscita protetta da cortocircuito e sovraccarico Tempo di accensione: < 100 ms valore tipico dallo spegnimento elettronico a Omologazioni e conformità Conforme a CE e omologato ENEC Sicurezza: IEC/EN Emissioni: CISPR15/EN55015, IEC , 3-3 Immunità: IEC/EN 61547, IEC/EN , -4-3, -4-4, -4-6, Prestazioni: IEC/EN Conforme a RoHS 2006 Omologazione IEC 60529, IP20 - conformità DALI Conforme a IEC Sistemi di qualità LutronR certifi cati ISO Gli impianti produttivi mettono in atto le pratiche di riduzione ESD, conformi ai requisiti ANSI/ESD S Condizioni ambientali Rumorosità: non udibile in ambienti a 24 db Umidità relativa: non più di 90% senza condensa. Temperature di funzionamento: t a = da 0 a 50 C 2 1 L uscita luminosa al 5% dipende dall effi cacia del dispositivo di illuminazione LED utilizzato insieme al driver. 2 Dove t a è la temperatura dell aria che circonda direttamente il driver.

3 Cablaggio e montaggio del driver a Metodo di cablaggio: terminali idonei al collegamento seriale (daisy chain) per l ingresso Valori di coppia sulle viti dei morsetti: da 0,45 a 0,50 N m Valori di coppia sulle viti fermacavi: da 0,50 a 0,80 N m Morsetti alimentazione in ingresso: Dimensioni del conduttore idoneo a collegamento in serie (daisy chain): 0,75 mm( 2,50 mm( Numero massimo per collegamento in serie (daisy chain), linea e neutro: 20 centraline 1 Seconda coppia di morsetti prevista per conduttore Linea e Neutro per il collegamento in serie (daisy chain) Quando si dispone più di un conduttore nello stesso fermacavi, i diametri di tutti i cavi devono essere uguali Morsetti EcoSystemR: Dimensioni del conduttore idoneo per collegamento in serie (2 cavi per morsetto): 0,75 mm( 1,50 mm( Dimensioni del conduttore non idoneo per collegamento in serie (1 cavo per morsetto): 1,75 mm( 2,50 mm( Quando si dispone più di un conduttore nello stesso fermacavi, i diametri di tutti i cavi devono essere uguali Morsetti di uscita: Dimensioni del conduttore: 0,75 mm( 1,50 mm( La lunghezza massima del conduttore dalla lampada al driver è pari a 15 m usando un conduttore da 0,75 mm( - 1,50 mm 2. Massimo numero di driver per interruttori automatici miniaturizzati: 16 A tipo B: 20 driver 16 A tipo C: 34 driver Prevedere spazio suffi ciente per assicurare il raffreddamento del driver LED per convezione. Rimuovere l'isolamento, o gli apparati che generano calore, o le ostruzioni eventualmente presenti entro 150 mm dal driver LED. Nota: La terminazione a terra non è in dotazione. Eseguire la messa a terra in conformità alle normative elettriche locali. Note per OEM Per le migliori prestazioni di dimmerazione, Lutron consiglia l'uso di un isolamento elettrico con un'impedenza a 50 / 60 Hz di almeno 12 MΩ e una tensione di scarica di almeno V~ tra i LED e il corpo dell'apparecchio. 3 Valore soggetto alle limitazioni relative alle dimensioni dei cavi. Per gli schemi elettrici, si prega di consultare gli Schemi Elettrico di Alimentazione.

4 369753a Codice modello Potenza massima Corrente di uscita nominale Intervallo delle tensioni di carico compatibili alla corrente di uscita nominale LDE53E1CRN-RA a 35 W 0,700 A 27,7 a 50,0 V 87% LDE53E1CRN-JA a 35 W 1,050 A 18,8 a 33,3 V 86% LDE53E1CRN-LA a 35 W 1,400 A 12,9 a 25,0 V 86% LDE52E1CRN-PA a 25 W 0,500 A 24,0 a 50,0 V 85% LDE52E1CRN-FA a 25 W 0,700 A 16,4 a 35,7 V 84% LDE52E1CRN-MA a 25 W 1,050 A 11,0 a 23,8 V 84% LDE52E1CRN-KA a 25 W 1,400 A 9,3 a 17,9 V 84% LDE51E1CRN-GA035 8 a 18 W 0,350 A 22,2 a 51,4 V 83% LDE51E1CRN-NA050 8 a 15 W 0,500 A 15,0 a 30,0 V 80% LDE51E1CRN-QA070 7 a 15 W 0,700 A 10,0 a 21,4 V 80% Efficienza tipica alla potenza massima

5 Dimensioni dell involucro (tipiche) a C A B C D E F 53,7 mm 215,0 mm 30,8 mm 60,0 mm 26,8 mm 208,1 mm B A D Centri di montaggio Vite consigliata per il montaggio: M3,5 F E

6 Schemi elettrici del Driver LED EcoSystemR Link digitale EcoSystemR: informazioni generali Il cablaggio del link digitale EcoSystemR (E1 e E2) collega i driver insieme per formare un sistema di controllo dell'illuminazione. Per i limiti del link EcoSystemR, si prega di far riferimento alle specifi che di controllo EcoSystemR. I conduttori E1 e E2 (i conduttori del link digitale EcoSystemR) sono insensibili alla polarità e si possono cablare in qualsiasi topologia. Un Energi Savr NodeT con centralina EcoSystemR, centralina di controllo GRAFIK EyeR QS con EcoSystemR, modulo di dimmeraggio PowPakR con EcoSystemR, sistema QuantumR o sistema HomeWorksR QS fornisce l alimentazione per il link digitale EcoSystemR e supporta la programmazione del sistema. Tutta la programmazione del link digitale EcoSystemR si completa usando l App Energi Savr per i dispositivi digitali mobili Apple ipad, ipod Touch o iphone, GRAFIK EyeR QS con EcoSystemR, modulo di dimmeraggio PowPakR con EcoSystemR, sistema QuantumR o sistema HomeWorksR QS. Link digitale EcoSystemR: cablaggio I morsetti per il link digitale del Driver EcoSystemR possono accettare un conduttore di rame rigido o fl essibile da 0,75 mm 2-2,50 mm 2 per morsetto, oppure due conduttori di rame rigidi o fl essibili da 0,75 mm 2 a 1,50 mm 2 per morsetto. Assicurarsi che l interruttore automatico dell alimentazione di rete al Driver e al link digitale EcoSystemR sia in posizione aperta (OFF) quando si procede alle operazioni di cablaggio. Collegare i due conduttori ai due morsetti del Driver E1 e E2 nel modo illustrato. Per evitare la confusione e la possibilità di cortocircuitare il link in caso di collegamento seriale di vari driver, si consiglia di utilizzare conduttori di colori diversi. Per informazioni in merito alle pratiche di cablaggio corrette, si prega di consultare le normative elettriche applicabili. Note a EcoSystemR: cablaggio seriale (Daisy Chain) CENTRALINA 1 CENTRALINA 2 Digital Bus N/C E1 E2 Non si deve necessariamente posizionare l alimentazione del link digitale EcoSystemR all'estremità del link digitale. La lunghezza del link digitale EcoSystemR è limitata dalla sezione del conduttore usata per E1 e E2, secondo quanto riportato nella seguente tabella: Dimensioni del conduttore Digital Bus N/C E1 E2 2,50 mm m 1,50 mm m 1,00 mm m 0,75 mm m Lunghezza del link digitale (valore massimo) Verso gli altri dispositivi compatibili con il link digitale EcoSystemR (per PowPakR, fi no a 32 dispositivi in tutto, per tutti gli altri prodotti EcoSystemR: fi no a 64 dispositivi in tutto) Apple, ipad, ipod Touch, e iphone sono marchi della Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

7 Schema elettrico alimentazione a Bus EcoSystemR o DALI Neutro Fase Neutro Fase Bus EcoSystemR o DALI Fase Neutro Bus EcoSystemR o DALI Fino a 64 dispositivi in tutto sul link EcoSystemR o DALI. Fino a 32 dispositivi in totale per link EcoSystemR sul modulo di dimmerazione PowPakR con EcoSystemR. Si possono collegare insieme in modalità seriale i morsetti di alimentazione in ingresso di un numero massimo di 20 Driver EcoSystemR, mentre il numero massimo di morsetti digitali collegabili in modalità seriale è pari a 64.

8 Schema elettrico per il controllo digitale EcoSystem a Neutro V+ * (Rosso) Alla rete Linea Driver LED EcoSystemR Serie 5 V- * (Nero) Dispositivo di illuminazione LED Al link digitale EcoSystemR E1 E2 * La lunghezza massima del conduttore dalla lampada al driver è di 15 m se si usa un conduttore da 0,75-1,50 mm 2. ATTENZIONE ELETTRICISTI E APPALTATORI ATTENZIONE GESTORI DEGLI IMPIANTI Conduttori del driver Le lunghezze dei conduttori dal driver al dispositivo di illuminazione LED non devono superare i 15 m. Codice modello LDE53E1CRN-LA140 LDE52E1CRN-KA140 Cablaggio Dimensione cavi (mm 2 ) Specifiche del driver (A) 0,5 0,75 1,0 1,5 2,5 1, LDE53E1CRN-JA105 LDE52E1CRN-MA105 1, LDE53E1CRN-RA070 LDE52E1CRN-FA070 0, LDE51E1CRN-QA070 LDE52E1CRN-PA050 LDE51E1CRN-NA050 0, LDE51E1CRN-GA035 0, I driver si devono installare conformemente alle normative elettriche nazionali e locali. Prevedere spazio suffi ciente per assicurare il raffreddamento del driver LED per convezione. Rimuovere l'isolamento, o gli apparati che generano calore, o le ostruzioni eventualmente presenti entro 150 mm dal driver LED. Lunghezza massima del cavo (m) ASSISTENZA Garanzia Per le informazioni relative alla garanzia, si prega di consultare la pagina Ballast%20and%20Driver%20Warranty.pdf Pezzi di ricambio Usare pezzi di ricambio riportanti esattamente i codici modello LutronR. Per qualsiasi domanda, contattare LutronR. Informazioni di contatto Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il nostro sito web oppure contattare l Assistenza Tecnica al numero +44.(0) (Europa) (Sede centrale USA) Quando si chiama, si prega di fornire il numero esatto del modello.

Driver LED EcoSystemT 5-Series ( V~, CE)

Driver LED EcoSystemT 5-Series ( V~, CE) Driver LED EcoSystemT 5-Series (220-240 V~, CE) I driver LED EcoSystemT 5-Series rappresentano una soluzione ad alte prestazioni per qualsiasi ambiente in qualsiasi applicazione e forniscono un dimmeraggio

Dettagli

Circuito DALI 1. Circuito DALI 2. Tastierino seetouchr QS. Link QS. Comunicazione senza fi li. Telecomando wireless PicoR. (fi no a 10 per QSM)

Circuito DALI 1. Circuito DALI 2. Tastierino seetouchr QS. Link QS. Comunicazione senza fi li. Telecomando wireless PicoR. (fi no a 10 per QSM) R R Energi Savr NodeTM per QSNE-2DAL-D Unità di controllo per lampade conformi Energi Savr NodeT per Energi Savr NodeT è un unità di controllo montata su barra DIN adatta all uso con carichi digitali indirizzabili

Dettagli

Driver per LED EcoSystem

Driver per LED EcoSystem Panoramica 369341c 1 6..14 Il driver ad alte prestazioni per LED EcoSystem consente la dimmerazione regolare e continua fino all 1% con pressoché tutti i tipi di luminari LED, sia che richiedano corrente

Dettagli

Alimentatore QS Link Plug-in

Alimentatore QS Link Plug-in 085329a 1 11.05.15 L alimentatore QS Link Plug-in alimenta le soluzioni di ombreggiatura Lutron QS nonchè i dispositivi e le interfacce del sistema QS. L alimentatore va collegato a una presa standard

Dettagli

Processore HomeWorks QS

Processore HomeWorks QS specifiche del prodotto 06.03.15 Il processore HomeWorks QS fornisce il controllo e la comunicazione ai componenti del sistema HomeWorks QS. I link Ethernet consentono la comunicazione verso il software

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-DMX

Interfaccia di controllo QSE-CI-DMX Interfaccia di controllo Il dispositivo svolge funzioni diverse a seconda del sistema in cui opera. I canali (fino a 32) vengono mappati alle zone HomeWorks zones e si possono programmare come illuminazione

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Pericoli della corrente elettrica! 2. Generi degli impianti elettrici! 2. Sistemi di protezione! 2

Pericoli della corrente elettrica! 2. Generi degli impianti elettrici! 2. Sistemi di protezione! 2 Comandi Indice Pericoli della corrente elettrica 2 Generi degli impianti elettrici 2 Sistemi di protezione 2 Interruttore a corrente di difetto (FI o salvavita) 3 Costituzione: 3 Principio di funzionamento

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1 Sensori di Prossimità Catalogo Cod. CAT3IAD1373601 Datasheet - AD1 - italiano - Ed.01/2014 2/3 Prodotti induttivi miniaturizzati Serie AD1 induttivi cilindrici

Dettagli

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Me.Si. V.7 DISPOSITIVO per il RISPARMIO di COMBUSTIBILE negli IMPIANTI di RISCALDAMENTO Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Che cos'è Me.Si. è un prodotto rivoluzionario e brevettato che consente di

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E qse-ci-nwk-e 1 10.4.07 Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E Descrizione Consente l'integrazione del sistema di controllo dell'illuminazione e della luce naturale GRAFIK Eye QS con touch-screen, PC o altri

Dettagli

Energi Savr NodeT. Figura in dimensioni reali. Esempio di sistema. SPECIFICHE Pagina Codici modelli: Nome progetto: Numero del progetto:

Energi Savr NodeT. Figura in dimensioni reali. Esempio di sistema. SPECIFICHE Pagina Codici modelli: Nome progetto: Numero del progetto: Energi Energi M L interfaccia è progettata per l uso con le unità Energi. È compatibile con tutti i prodotti della famiglia Energi (codici dei modelli che iniziano con QSN e QSNE-), e funziona con un applicazione

Dettagli

Pinza Amperometrica 400A AC

Pinza Amperometrica 400A AC Manuale utente Pinza Amperometrica 400A AC Modello MA200 Introduzione Grazie per aver scelto questo modello MA200 AC di Pinza Amperometrica della Extech. Questo dispositivo, se utilizzato correttamente,

Dettagli

EL-sc Reattori elettronici controllabili. l i g h t i n g t h e w a y forward

EL-sc Reattori elettronici controllabili. l i g h t i n g t h e w a y forward EL-sc Reattori elettronici controllabili l i g h t i n g t h e w a y forward Gamma EL-sc - Reattori per corpi illuminanti di qualità Per montaggio standard o laterale in involucro di soli 21 I sistemi

Dettagli

INDICE Manuale Volume 2

INDICE Manuale Volume 2 INDICE Manuale Volume 2 Pag. NOTA DEGLI EDITORI PREFAZIONE 1. INTRODUZIONE 1 2. DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E RIFERIMENTI NORMATIVI 3 2.1 Principali disposizioni legislative 3 2.2 Principali norme tecniche

Dettagli

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile Energi Savr NodeTM Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile riduci i consumi con LutronTM LUTRON PRESENTA ENERGI SAVR NODE COS È ENERGI

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

Driver LED a tensione costante 24 V- Hi-lume 1% EcoSystem con tecnologia di dimmeraggio Soft-on, Fade-to-Black

Driver LED a tensione costante 24 V- Hi-lume 1% EcoSystem con tecnologia di dimmeraggio Soft-on, Fade-to-Black 50016452a Driver di dimmeraggio LED Driver LED a tensione costante 24 V- Hi-lume 1% EcoSystem con tecnologia di dimmeraggio Soft-on, Fade-to-Black 369988d 1 02.16.17 Il friver omologato CE a tensione costante

Dettagli

Impianto di controllo automatico ZTL Comune di Como. Relazione tecnica di calcolo impianto elettrico SOMMARIO

Impianto di controllo automatico ZTL Comune di Como. Relazione tecnica di calcolo impianto elettrico SOMMARIO SOMMARIO 1. Finalità... 2 2. Dati del sistema di distribuzione e di utilizzazione dell energia elettrica... 2 3. Misure di protezione dai contatti diretti... 2 4. Misure di protezione dai contatti indiretti...

Dettagli

Modulo di potenza DALI. Modulo di potenza DALI LQSE-2DAL-D Dispositivo di controllo per corpi illuminanti DALI

Modulo di potenza DALI. Modulo di potenza DALI LQSE-2DAL-D Dispositivo di controllo per corpi illuminanti DALI Modlo di potenza DAI QSE-2DA-D Dispositivo di controllo per corpi illminanti DAI Modlo di potenza DAI 369650b 1 10.22.13 Il Modlo di potenza DAI è n controllore montato s barra DI per carichi digitali

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Power bank 10000 mah

Power bank 10000 mah Power bank 10000 mah Manuale 31883 I. Introduzione Questo prodotto è una power bank leggera, dotata di capacità elevata, piena di stile ed ecologica per la maggior parte dei dispositivi mobili e può essere

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Figura 1: requisiti CE per driver LED o alimentatori

Figura 1: requisiti CE per driver LED o alimentatori Prefazione: la marcatura CE di un apparecchio a LED prevede diversi requisiti, tra cui sicurezza, compatibilità elettromagnetica (EMC), RoHS ed Ecodesign (progettazione ecocompatibile). Sicurezza, EMC

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Un modo intelligente per ridurre il consumo di energia

Un modo intelligente per ridurre il consumo di energia Un modo intelligente per ridurre il consumo di energia TALIS IL MERCATO. Un idea luminosa I rilevatori di movimento e presenza talis di Grässlin controllano l illuminazione rilevando la presenza di persone

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

9. Introduzione al PQ

9. Introduzione al PQ Corso di Elementi di ingegneria elettrica di potenza Angelo Baggini angelo.baggini@unibg.it 9. Introduzione al PQ Corso di Elettrotecnica NO Introduzione> Power quality? Introduzione> Prodotto - Energia

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Aperto. Riunione. Predefinito. Video. Chiuso. Conferenza A/V. Spento

Aperto. Riunione. Predefinito. Video. Chiuso. Conferenza A/V. Spento Aperto Predefinito Chiuso Riunione Video Conferenza A/V Spento GRAFIK Eye QS Wireless Sistema programmabile, personalizzabile per il controllo dell illuminazione, di sistemi motorizzati per finestre ed

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

LA SICUREZZA DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE

LA SICUREZZA DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE LA SICUREZZA DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE Torino 21-23 marzo 2006 ABAG SRL http:// www.abag.it 1 CONSIDERAZIONI GENERALI E DEFINIZIONI cos'è la marcatura ce chi ne va soggetto e quali direttive occorre

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

ALIMENTATORI ELETTRONICI

ALIMENTATORI ELETTRONICI ALIMENTATORI ELETTRONICI QUICKTRONIC INTELLIGENT dimmerabile QTi DIM 13.02 QUICKTRONIC INTELLIGENT DIM con interfaccia DALI per lampade fl uorescenti 13.04 QUICKTRONIC INTELLIGENT DIM e QUICKTRONIC DIM

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus I contatori di energia con un interfaccia S-Bus consentono

Dettagli

Sostituzione di un termostato wireless

Sostituzione di un termostato wireless 2 Sostituzione di un termostato wireless consultare il video dell installazione, all indirizzo: http://netatmo.com/video2 Attenzione! Attenzione! Leggere attentamente queste istruzioni prima di iniziare

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza

1 Indicazioni di sicurezza Attuatore dimmer universale 1 canale 50-210 W/VA N. art. 3210 UP Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

EXIWAY POWER Manuale integrativo di installazione ed uso del soccorritore Exiway Power per applicazione in impianti di illuminazione d emergenza

EXIWAY POWER Manuale integrativo di installazione ed uso del soccorritore Exiway Power per applicazione in impianti di illuminazione d emergenza Manuale integrativo di installazione ed uso del soccorritore Exiway Power per applicazione in impianti di illuminazione d emergenza ^ Indice 1 Introduzione 3 2 Installazione 3 2.1 Schema a blocchi... 3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Potenziometro DALI per funzionamento in modalità broadcast

Potenziometro DALI per funzionamento in modalità broadcast Pos: 2 /#Neustruktur#/Modul-Struktur/Online-Dokumentation/Titelblätter/Dimmer/Titelblatt - 2117 U @ 23\mod_1336123192553_63327.docx @ 208976 @ @ 1 === Ende der Liste für Textmarke Cover === 2073-1-7949

Dettagli

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore WLN10. Raccomandiamo che il ricevitore sia installato da un

Dettagli

Radio Powr SavrTM. Sensori di presenza e assenza wireless a parete

Radio Powr SavrTM. Sensori di presenza e assenza wireless a parete Sensore wireless a parete I sensori Lutron di presenza e assenza montati a parete sono sensori passivi a infrarossi (PIR) con alimentazione a batteria che controllano automaticamente le luci mediante comunicazioni

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO (Decreto n. 37 del 22 Gennaio 2008) Pagina 1 di 9 INDICE 1. OGGETTO...3 2. NORMATIVA DI RIFERIMENTO...3 3. DESCRIZIONE LAVORO....4 3.1.ALIMENTAZIONE IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE

Dettagli

ACCUPACK 2.3. Page 1/55 - stand of 10/2015

ACCUPACK 2.3. Page 1/55 - stand of 10/2015 ACCUPACK 2.3 Page 1/55 - stand of 10/2015 Batteria ricaricabile a sezione piatta con circuito di carica automatico, protezione dai sovraccarichi e indicatore acustico carica batteria. Comoda ricarica mediante

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO Gruppo di continuità UPS Kin Star 850 MANUALE D USO 2 SOMMARIO 1. NOTE SULLA SICUREZZA... 4 Smaltimento del prodotto e del suo imballo... 4 2. CARATTERISTICHE PRINCIPALI... 5 2.1 Funzionamento automatico...

Dettagli

Locali contenenti riscaldatori per saune Norme di installazione

Locali contenenti riscaldatori per saune Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti Interruzione automatica dell alimentazione mediante interruttore differenziale con I dn non superiore a 30 ma. Norma CEI 64-8 sezione 703 - Art. 703.412.5

Dettagli

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com SAFETY centraline di sicurezza SERIE SG-BWS La serie SG-BWS si compone di due modelli: SG-BWS-T4: centralina di sicurezza in contenitore plastico per montaggio su guida DIN/OMEGA dotata di 48 morsetti

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C Manuale di installazione PAGINA 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V42C è stato progettato in conformità alla normativa EN 54-4 ed. 1999.

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

w w w. a r o s - s o l a r. c o m

w w w. a r o s - s o l a r. c o m Inverter SIRIO EVO da 1500W a 12500W w w w. a r o s - s o l a r. c o m Sirio EVO Criteri di allacciamento alla rete elettrica Tutta la gamma è configurabile secondo le seguenti normative: - CEI 0-21 -

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita di espansione CS ME01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere pagina

Dettagli

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac LOGICA CON MICROPROCESSORE STATO DEGLI INGRESSI VISUALIZZATO DA LEDs PROTEZIONE INGRESSO LINEA CON FUSIBILE FUNZIONE INGRESSO PEDONALE CIRCUITO

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA Informazioni generali I moduli di frenatura elettronici Frenomat e Frenostat sono in grado di frenare motori asincroni, sono senza manutenzione e non producono abrasione ed inquinamento. Riducono i tempi

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11

MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 K330 Output KIT con uscita 4-20mA per Sensore di Flusso a rotore MANUALE di ISTRUZII IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione.. 2 3. Specifiche

Dettagli

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando Potenziometro per montaggio nel 8455 Istruzioni per l uso Additional languages www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Informazioni relative alle istruzioni per

Dettagli

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv 1 L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv La Norma CEI EN 50107 ( entrata in vigore nel settembre del 1999 e classificata come 34-86) fornisce i criteri

Dettagli

INVERTER SIRIO EASY. 1500W, 2000W e 3000W

INVERTER SIRIO EASY. 1500W, 2000W e 3000W INVERTER SIRIO EASY 1500W, 2000W e 3000W Sirio EASY Semplicità di installazione ed uso Leggerezza, compattezza, facilità di installazione e confi gurazione; queste le caratteristiche peculiari della serie

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Tensione alternata negli impianti civili

Tensione alternata negli impianti civili Tensione alternata negli impianti civili Tensione di alimentazione negli impianti civili: Veff=Vp/ 2 = 220-230 V, 1/T= f = 50 Hz Sistema di distribuzione di energia: MONOFASE con due fili: uno di FASE

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

ENERGY METER MOD.320C Energy Meter Din Rail per sistemi elettrici monofase

ENERGY METER MOD.320C Energy Meter Din Rail per sistemi elettrici monofase ENERGY METER MOD.320C Energy Meter Din Rail per sistemi elettrici monofase USER MANUAL v1.0 Importanti informazioni di sicurezza sono contenute nella sezione Manutenzione.. L utente quindi dovrebbe familiarizzare

Dettagli

XENTA 102-VF. Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola. dati tecnici

XENTA 102-VF. Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola. dati tecnici XENTA 102-VF Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola XENTA 102-VF è un regolatore di zona progettato per applicazioni di riscaldamento e raffreddamento VAV con con controllo on/off

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

EVML Armatura a LED Low bay

EVML Armatura a LED Low bay Staffa di fissaggio EVML - Zona 1, 2, 21, 22 - Eccellente dissipazione del calore - Bassi consumi ed alta efficienza - Adatta a basse temperaure - Facile installazione - Ingombro ridotto Alette di raffreddamento

Dettagli

Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10

Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10 Scheda tecnica WIKA PE 81.60 Applicazioni Costruzione di macchine Macchine utensili Sistemi

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 2.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 2.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio possiede due canali che possono essere configurati con il software ETS a scelta come ingresso o uscita. Con i cavi di collegamento di colore

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO. Modello SPL12-W

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO. Modello SPL12-W DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO Modello SPL12-W versione 01/2011 Il lampione fotovoltaico dovrà essere dotato di : N 1 modulo fotovoltaico da 85Wp 12V in silicio monocristallino N 1 contenitore

Dettagli

Unità di assorbimento (PDU) sul Link QS

Unità di assorbimento (PDU) sul Link QS Sistema QS Unità di assorbimento () Link QS Unità di assorbimento () sul Link QS 369405k 06.08.5 Lutron ha creato un metodo di agevole utilizzo per la standardizzazione dei requisiti di alimentazione nell

Dettagli

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.1

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.1 MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.1 NEWLAB S.R.L. VIA GRETO DI CORNIGLIANO 6R, 16151 GENOVA TEL. +39. 010.6563305 FAX. +39. 010.6563246 1 INDICE MANUALE UTENTE V. 1.1... 1 INDICE... 2 MPD-1CV BLE (L322MA00T1A01)...

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5.

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5. Dati tecnici 2CDC506064D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore per veneziane/tapparelle a 4 canali con calcolo automatico della durata del movimento comanda azionamenti indipendenti a

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli