Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 Eolic Ligthstreet Distributed Energy Resource [ELDER]

2

3 Eolic Ligthstreet Distributed Energy Resource [ELDER]

4 I ndice Premessa...3 L idea...4 Elementi di ricerca e innovazione....6 Analisi economica...8 Risultati del progetto...9

5 P remessa L energia eolica è destinata ad avere una quota crescente nella produzione di elettricità a livello nazionale. Il consumo elettrico nel 2006 in Italia è stato di 338 miliardi di kwh di cui 3 (poco meno dell 1%) prodotti con l eolico. Nella classifica dello sfruttamento del vento per questo scopo, la Germania è al primo posto con ben 18 GW installati, al secondo posto gli Usa con 4,1 GW, al terzo la Spagna con 3,3 GW, al quarto la Danimarca con 2,5 GW, mentre l'italia è al quinto posto con 1,7 GW installati. In genere, si sottovaluta il fatto che la potenza installata sia solo nominale e corrisponda al valore ideale; in realtà tale potenza si raggiunge solo in poche occasioni e il rendimento medio degli aerogeneratori è intorno al 25% dei valori indicati, perché queste apparecchiature non sono in grado di erogare corrente se il vento è troppo forte oppure troppo debole. Tuttavia, anche se la potenza installata è modesta va comunque confrontata con i 50 MW di picco del fotovoltaico installato che corrispondono ad una produzione di 50 milioni di kwh (meno dello 0.02% del consumo elettrico). La proposta ambiziosa di portare il fotovoltaico a 500 MW entro il 2015 non cambia di molto la bilancia delle energie alternative che vede l eolico come la risorsa emergente. Modello ad asse orizzontale In conclusione, l'eolico è la fonte rinnovabile, in grado di fornire energia elettrica, attualmente più matura e più economica, con costo per dell'impianto intorno ai 1200 per kw di picco per cui sono sufficienti dei piccoli contributi statali per rendere conveniente la produzione elettrica. Le potenze dei singoli impianti eolici sono consistenti: si arriva a 5 MW, ma esiste una moltitudine di produttori di piccoli impianti da 0.5 a 5 kw con soluzione ad asse orizzontale o verticale. I piccoli impianti pongono comunque diversi tipi di Modello Savonius ad asse verticale problemi tra cui i più rilevanti sono: un più alto costo del KW installato. Si parla in questo caso di costi di /KW un piccolo impatto ambientale ma una grande difficoltà di installazione. Se si esclude infatti le case coloniche è ben difficile integrare gli impianti a strutture abitative ne, del resto, vale la pena di gestire il microeolico in posizioni remote e isolate. Modello Darreius ad asse verticale 3

6 L idea Per rispondere a questi problemi si può procedere con uno studio di ottimizzazione sui generatori oggi esistenti, ma innanzitutto ricorrendo all utilizzo di strutture preesistenti per ridurre l impatto ambientale. Una soluzione consiste quindi in alcune scelte di design e di tipo di utenza: Utenza distribuita. Piccoli impianti nella taglia 1-3 kw. Questo punto rappresenta un elemento base del progetto. La scelta di piccole taglie permette di installare i generatori su pali di metri e quindi di sfruttare potenzialmente i pali della luce attualmente in uso. Salire in potenza è possibile solo in casi specifici e potrebbe essere uno sviluppo futuro qualora si procedesse alla progettazione integrata di pali da illuminazione e generatori eolici. Utilizzo di pali per l illuminazione. Di tutte le strutture esistenti (pali elettrici, tralicci, antenne, tetti di condomini), i pali della luce sembrano quelle più adatte. L utilizzo di tralicci elettrici è limitato dalle condizioni di sicurezza richieste per il trasporto di alta tensione. I tetti di case alte potrebbero essere sfruttati con generatori eolici verticali, ma vi sono problemi di gestione e di sicurezza non banali. Viceversa, la grande disponibilità di pali da illuminazione in zone anche scarsamente abitate, permette soluzioni contrattate a livello centrale con l amministrazione comunale e gestite da un unico end-user nel rispetto di norme di sicurezza e compatibilità ambientale. Design innovativo. E essenziale scegliere delle soluzioni e sviluppare dei design tali da rendere non solo accettabile, ma al limite appetibile, la soluzione proposta. Probabilmente, la struttura più adatta sarà il generatore ad asse verticale. Questo ha avuto finora un uso limitato ed ha notoriamente una resa inferiore rispetto al sistema ad asse orizzontale, ma l obiettivo primario del progetto è creare un sistema distribuito e di basso impatto. Il recupero di efficienza si attua a livello dei costi di gestione complessivi del sistema e alla sua replicabilità si larga scala. 4 Mulino a vento persiano Si noti la struttura leggera della pala e la struttura di accesso del vento studiata per favorire una migliore efficienza Accordo con gli enti locali per la gestione delle wind factories distribuite. I comuni italiani, piccoli e grandi, si trovano a gestire parchi di illuminazione di grandissime dimensioni. Il parco di Torino consta per esempio di punti luce, quello di Genova di Il numero di riferimento che si utilizza è di un punto luce ogni dieci abitanti. Naturalmente, non tutti i punti luce sono utilizzabili, ma anche ricorrendo solo a impianti in zone periferiche e lungo viali a doppia corsia e con spazi per l installazione, la stima è che un 25% delle palinature sia utilizzabile. Questo permette di concludere che è possibile installare in modo distribuito e con il microeolico una potenza di 50 W per abitante (2 kw per impianto, un impianto ogni 40 abitanti di qualsiasi comune italiano), solo utilizzando il 25% dei lampioni esistenti. A livello italiano questo equivale a 3 GW, cioè ben più della potenza ad oggi installata. Questa idea non è comunque nuova. Hammurabi, 3700 anni fa, risolveva in parte i problemi di irrigazione nel bacino mesopotamico con sistemi

7 distribuiti di mulini a vento per il pompaggio dell acqua. Sarà un caso, ma il modello che viene proposto e che sopravviverà nella culturaingegneristica persiana è un modello ad asse verticale integrato in torre di osservazione. Per questo l acronimo che suggeriamo fa riferimento a due concetti: la saggezza l età e naturalmente l integrazione soft con le strutture territoriali. 5

8 E lementi di ricerca e innovazione Le turbine esistenti Esiste un elevato numero di produttori di turbine microeoliche ad asse verticale ed orizzontale, quindi è necessario operare per comprendere al meglio i prodotti offerti dal mercato, le loro prestazioni, i loro limiti e vincoli, il costo, i costi accessori quali installazione, manutenzione, ecc. La valutazione sarà effettuata sulla base del miglior compromesso tra prezzo, affidabilità e prestazioni. Inoltre bisognerà progettare e realizzare un infrastruttura di supporto, per applicare i generatori ai pali già esistenti, che non sia impattante dal punto di vista estetico pur nel rispetto delle esigenze funzionali. L apparato dovrà il più possibile essere un arredo urbano perfettamente inserito nel territorio. L inverter e la rete La realizzazione e/o acquisto dell inverter e la risoluzione delle problematiche operative di collegamento alla rete possono portare a notevoli economie di scala. In particolare, non è necessario disporre di un inverter per ogni palo: si può procedere ad una aggregazione di più Modello di un sistema microeolico realizzato in un parcheggio o in un doppio viale. 6

9 turbine contigue che vengono allacciate ad un unico inverter. L aggancio a cablaggi preesistenti e l eventuale estensione della rete elettrica saranno progettate sulla base degli impianti già predisposti per l illuminazione. Nuovi modelli e brevetti I generatori eolici ad asse orizzontale hanno una efficienza ottimale del 40% (conversione in energia meccanica del 40% dell energia eolica intercettata cioè di un po meno dei 16/27=59% previsti dalla teoria di Benz), mentre quelli ad asse verticale si attestano intorno al 20%. Questi numeri sono determinati dalla tecnologia usata e se non si esce dai modelli sul mercato sono da considerarsi rigidi. Tuttavia, le soluzioni possibili sono molteplici e i vincoli che vengono posti dal progetto sono completamente diversi da quelli usuali. E quindi utile e ragionevole fare un ulteriore sforzo basato sulle informazioni ottenute con la sperimentazione in corso per progettare un generatore eolico finalizzato all uso distribuito e integrato a livello cittadino. Questa fase comporta la realizzazione di uno o più prototipi e la definizione del processo di industrializzazione. Tuttavia non bisogna dimenticare che si sta parlando di pale esposte a flussi d aria non confinati e si ricorda che se è vero che la resa teorica di una drag turbine è di poco superiore ai 4/27 = 15%, la resa di una turbina idraulica a getto confinato raggiunge facilmente il 95% a livello pratico. L abisso che separa questi due numeri può essere colmato da alcuni accorgimenti: per esempio il design di Hammurabi suggerisce efficienze del 30% già decisamente maggiori rispetto a quelle del moderno rotore di Savonius. E quindi possibile pensare a sistemi di schermatura o di guida del flusso aerodinamico, gestibili solo su piccole superfici, quali quelle che sono proposte in questo progetto per aumentare l efficienza dei piccoli rotori verticali. Si ricorda infine che la soglia di partenza delle micropale e dei sistemi verticali è più bassa di quella delle grandi pale e questo parzialmente compensa la più bassa efficienza dovuta al fatto che le turbine saranno comunque posizionate ad altezze basse variabili tra 6 e 10 metri. Va infine curata con attenzione la parte strutturale. Il peso della turbina deve essere il più basso possibile (i sistemi ad asse verticale attuali sono piuttosto pesanti) e bisogna progettare pali che restino in sicurezza anche in presenza di venti forti. 7

10 A nalisi economica Il costo di un sistema eolico si distribuisce in parti sostanzialmente uguali su due voci: la turbina propriamente detta da un lato e l infrastruttura, i cablaggi, l inverter e la manutenzione dall altro. Ora, è vero che i costi del microeolico sono decisamente più alti di quelli ottenibili con impianti da un MW, ma la soluzione proposta riduce molto i costi delle infrastrutture e si avvale di servizi già esistenti per quanto concerne la manutenzione, che può essere in parte accoppiata ai normali servizi di manutenzione della rete di illuminazione. Il risultato è la tabella qui sotto, dove si evidenzia con chiarezza che, assumendo un attività della pala per un 25% soltanto del tempo, si arriva comunque a risultati molto interessanti. Turbina asse orizzontale asse orizzontale Potenza Costo Turbina Costo Palo e Inst Costo Inverter Costo Totale Utilizzo 25% 25% Energia KWh/anno asse verticale asse verticale % 25% Turbina asse orizzontale asse orizzontale Potenza Vendita Elettrico Vendita Cert.Verdi Totale/anno Tempi di ritorno anni 3,56 3,20 asse verticale asse verticale ,35 3,66 Si è tenuto conto dei prezzi di mercato delle turbine e si è fatto un calcolo approssimato per palo e inverter, assumendo che si possa disporre dei pali della luce e si possano gestire da cinque a quindici turbine con un unico inverter. Sotto queste ipotesi, i tempi di rientro dell investimento sono dell ordine di tre-quattro anni. 8

11 R isultati del progetto Il progetto è molto ambizioso ma presenta relativamente pochi rischi. L ambizione è evidente e conclamata: imporre un nuovo modello di diffusione e insediamento dei sistemi eolici. favorire questa linea con innovazione tecnologica e con modelli di business adeguati. I rischi che si incontrano nell attuazione di questo programma sono soprattutto legati al rapporto costo-efficienza. Premesso che un sistema microeolico distribuito, basato in parte su generatori ad asse verticale, non potrà avere l efficienza energetica di un sistema di grandi dimensioni ottimizzato ormai da molti anni di sviluppi ingegneristici e dalle esperienza acquisita nella messa in opera di migliaia di grandi impianti, bisogna comunque attuare soluzioni pratiche tali da rendere appetibile questa soluzione. In questo senso, anche se si partirà comunque da generatori che verranno comprati scegliendo tra le mille soluzioni offerte dal mercato, bisogna ricordare che l elemento decisivo sarà l integrazione di tre elementi: design robustezza efficienza E abbastanza evidente che innovazioni tecnologiche volte ad aumentare l efficienza di piccole turbine verticali saranno rilevanti per il successo del progetto. Tale successo del progetto si misura con due parametri: a) rapporto costo-efficienza produttiva : questo parametro sarà facilmente disponibile dopo i sei mesi di sperimentazioni previsti. b) capacità di penetrazione del modello proposto: una buona penetrazione del modello proposto potrebbe cambiare in modo significativo e difficilmente sopravalutabile l approccio all eolico nei paesi industrializzati e ad alta densità abitativa. 9

12 via Case Dipinte Pisa ITALY tel fax

Energia Eolica Distribuita. ELDER Eolic StreetLigth Distributed Energy Resource HAMMURABI Vertical Axis Confined Mills.

Energia Eolica Distribuita. ELDER Eolic StreetLigth Distributed Energy Resource HAMMURABI Vertical Axis Confined Mills. 1 Energia Eolica Distribuita ELDER Eolic StreetLigth Distributed Energy Resource HAMMURABI Vertical Axis Confined Mills Maggio 2009 2 Indice Premessa... 3 Il microeolico... 6 ELDER: Microeolico applicato

Dettagli

ITWIND (Divisione di itautomation S.r.l.)

ITWIND (Divisione di itautomation S.r.l.) ITWIND (Divisione di itautomation S.r.l.) Energy, Life, You Soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia ITWIND si focalizza sull'efficienza nella generazione di energia puntando sull'eccellenza nelle

Dettagli

IL VENTO. ropatec - vertical energy 1

IL VENTO. ropatec - vertical energy 1 IL VENTO ropatec - vertical energy 1 L energia del Vento Da dove arriva il Vento? È noto che tutta l energia rinnovabile deriva dal sole (meno che l energia geotermica e del movimento marittimo), Circa

Dettagli

Ecolibrì. e l Energia Eolica. Powered by

Ecolibrì. e l Energia Eolica. Powered by Pag.1 Ecolibrì e l Energia Eolica Pag.2 Sommario L energia eolica ed i generatori eolici... 3 L energia eolica... 3 Il generatore eolico... 3 I componenti di Ecolibrì... 5 Il funzionamento di Ecolibrì...

Dettagli

ESSEZETA eolico - pag. 1

ESSEZETA eolico - pag. 1 ENERGIA EOLICA L'energia eolica è l'energia ottenuta dal vento ovvero il prodotto della conversione dell'energia cinetica in energia meccanica. Da miliardi di anni il sole riscalda la terra e questa rilascia

Dettagli

IL PROGETTO WINDBOOSTER

IL PROGETTO WINDBOOSTER IL PROGETTO WINDBOOSTER La turbina eolica La funzione di una turbina eolica è quella di «sottrarre» energia al flusso d aria intercettato e convertirla in energia elettrica. La tecnologia Windbooster (1/2)

Dettagli

EOLICO E MINI EOLICO OPPORTUNITÀ E TENDENZE

EOLICO E MINI EOLICO OPPORTUNITÀ E TENDENZE EOLICO E MINI EOLICO OPPORTUNITÀ E TENDENZE Energie Rinnovabili Green Open Day Torricella Peligna, sabato 26/11/2011 Ing. Luigi Imperato Studio Rinnovabili INDICE GENERALE Premessa Aspetti generali di

Dettagli

Energia eolica. Filippo Spertino. Politecnico di Torino

Energia eolica. Filippo Spertino. Politecnico di Torino Energia eolica Filippo Spertino Politecnico di Torino (F. Spertino - Politecnico di Torino) I generatori eolici sono oggi la fonte non termica che è cresciuta di più al mondo come potenza installata Potenza

Dettagli

Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti eolici: Livello 4

Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti eolici: Livello 4 Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti eolici: Livello 4 REQUISITI MINIMI DI ACCESSO E CORSI E LEARNING/VIDEO LEZIONI DISPONIBILI CONOSCENZE CONTENUTI FORMATIVI SUGGERITI PER

Dettagli

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica.

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. La nostra azienda Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. I servizi proposti riguardano in special modo progettazione e installazione

Dettagli

Generatore eolico Darrieus

Generatore eolico Darrieus DTI / ICIMSI / PRODURRE ENERGIA CON IL VENTO 36 Generatore eolico Darrieus Il funzionamento è basato sulla portanza esercitata dal profilo alare della sezione delle pale. VAWT 37 Giromill ( H-Bar) Darrieus

Dettagli

Rivista Ligure di Meteorologia n 32 anno IX - giugno 2009

Rivista Ligure di Meteorologia n 32 anno IX - giugno 2009 Rivista Ligure di Meteorologia n 32 anno IX - giugno 2009 DIDATTICA di: Diego Rosa Breve introduzione alle energie rinnovabili (sole, vento, acqua) Parte terza L'energia eolica II Macchine antiche, macchine

Dettagli

Impianti minieolici: energia elettrica gratuita dal vento

Impianti minieolici: energia elettrica gratuita dal vento Impianti minieolici: energia elettrica gratuita dal vento Cosa si intende per minieolico Un impianto eolico è un impianto di produzione di energia elettrica che utilizza come fonte primaria l energia cinetica

Dettagli

Energia eolica Fonti rinnovabili G.V. Fracastoro

Energia eolica Fonti rinnovabili G.V. Fracastoro Energia eolica Energia dal vento (eolica) Generalità Disponibilità di vento in Europa e in Italia Il vento e il suo contenuto energetico Aerogeneratori Impatto ambientale delle turbine eoliche In sintesi:

Dettagli

Energia dal vento Piccole turbine eoliche

Energia dal vento Piccole turbine eoliche Energia dal vento Piccole turbine eoliche » Piccole turbine eoliche per ogni esigenza di energia. Con i costi dell energia in continua crescita, i piccoli impianti eolici rappresentano la soluzione ideale

Dettagli

Minieolico 1/2 VALUTAZIONE DEL POTENZIALE ENERGETICO DI UN SITO

Minieolico 1/2 VALUTAZIONE DEL POTENZIALE ENERGETICO DI UN SITO Piano Energetico regionale 2011-13 Seminario Tematico su Energia & Ricerca Bologna 29 novembre 2010 Minieolico 1/2 VALUTAZIONE DEL POTENZIALE ENERGETICO DI UN SITO Ing. Claudio Rossi Dip. Ingegneria Elettrica-

Dettagli

Impianti a energie rinnovabili: fotovoltaico, microeolico

Impianti a energie rinnovabili: fotovoltaico, microeolico Impianti a energie rinnovabili: fotovoltaico, microeolico Ing. Emilio Ghiani Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università di Cagliari Bilancio elettrico nazionale anno 2007 http://www.gsel.it/

Dettagli

Xerces blue. Associazione O.n.l.u.s. Generazione eolica in quota Il Rotokite

Xerces blue. Associazione O.n.l.u.s. Generazione eolica in quota Il Rotokite Xerces blue Associazione O.n.l.u.s. Generazione eolica in quota Il Rotokite Xerces Blue e rotokite? Il brevetto del Rotokite nasce da un idea di Gianni Vergnano amministratore della Soc Sequoia.it. presso

Dettagli

Prof. ssa R.D Imporzano A.S.:2014/15

Prof. ssa R.D Imporzano A.S.:2014/15 Lo sfruttamento del vento è attuato tramite macchine eoliche divisibili in due gruppi distinti in funzione del tipo di modulo base di aerogeneratore: Generatori eolici ad asse orizzontale, sono posizionati

Dettagli

IMPIANTI MINIEOLICI 2013

IMPIANTI MINIEOLICI 2013 Sede Amministrativa e Commerciale: Viale Vittorio Veneto, 115-94018 Troina (EN) Cell: 329/4857300 Ufficio di Rappresentanza: Via Alcide De Gasperi, 18 24123 Bergamo (BG) - Cell: 328/3515308 Via Cavour,

Dettagli

IMPIANTI EOLICI. Che cos è

IMPIANTI EOLICI. Che cos è IMPIANTI EOLICI Che cos è Il vento è un fenomeno provocato dalla differenza di riscaldamento delle masse d'aria che si trovano al di sopra della terra ferma e del mare. Le zone al di sopra delle terre

Dettagli

Dispositivo di conversione di energia elettrica per aerogeneratori composto da componenti commerciali.

Dispositivo di conversione di energia elettrica per aerogeneratori composto da componenti commerciali. Sede legale: Viale Vittorio Veneto 60, 59100 Prato P.IVA /CF 02110810971 Sede operativa: Via del Mandorlo 30, 59100 Prato tel. (+39) 0574 550493 fax (+39) 0574 577854 Web: www.aria-srl.it Email: info@aria-srl.it

Dettagli

Descrizione Sistemi Fotovoltaici a Concentrazione

Descrizione Sistemi Fotovoltaici a Concentrazione Descrizione Sistemi Fotovoltaici a Concentrazione Sommario Le energie rinnovabili ed il fotovoltaico I sistemi fotovoltaici a concentrazione e la loro potenziale convenienza Struttura di un sistema a concentrazione

Dettagli

Generalità sull energia eolica

Generalità sull energia eolica Generalità sull energia eolica Una turbina eolica converte l energia cinetica della massa d aria in movimento ad una data velocità in energia meccanica di rotazione. Per la produzione di energia elettrica

Dettagli

L ENERGIA EOLICA energia eolica

L ENERGIA EOLICA energia eolica L ENERGIA EOLICA L'energia eolica è l'energia ottenuta dal vento ovvero il prodotto della conversione dell'energia cinetica, ottenuta dalle correnti d'aria, in altre forme di energia (meccanica o elettrica).

Dettagli

L energia eolica è il prodotto della conversione dell energia cinetica del vento in altre forme di energia. Per lo più adesso viene convertita in

L energia eolica è il prodotto della conversione dell energia cinetica del vento in altre forme di energia. Per lo più adesso viene convertita in ENERGIA EOLICA: L energia eolica è il prodotto della conversione dell energia cinetica del vento in altre forme di energia. Per lo più adesso viene convertita in energia elettrica tramite una centrale

Dettagli

Minieolico verticale

Minieolico verticale Micro-Eolico GENIUS Minieolico verticale Piccola generazione di energia eolica per utilizzi domestici e produttivi La tecnologia che permette l indipendenza energetica alla piccola utenza domestica e produttiva

Dettagli

Impianto fotovoltaico FTCC Flottante con Tracking, Cooling e Concentrazione

Impianto fotovoltaico FTCC Flottante con Tracking, Cooling e Concentrazione Impianto fotovoltaico FTCC Flottante con Tracking, Cooling e Concentrazione Dicembre 2011 I sistemi fotovoltaici possono dare un rilevante contributo alla produzione di energia rinnovabile ma con i limiti

Dettagli

Betawind l energia inesauribile

Betawind l energia inesauribile Betawind l energia inesauribile Catalogo turbine mini-eoliche Impianti mini-eolici L offerta L energia eolica, oltre che nei grandi impianti, è utilizzata anche su impianti in scala ridotta. Esistono infatti

Dettagli

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Giordano Torri Nidec-ASI Fondazione Megalia. Convegno su L uso razionale dell energia negli edifici civili e nel terziario. Milano,

Dettagli

Il geotermico. Dati Statistici al 31 dicembre 2008. a cura dell Ufficio Statistiche

Il geotermico. Dati Statistici al 31 dicembre 2008. a cura dell Ufficio Statistiche Il geotermico Dati Statistici al 31 dicembre 2008 a cura dell Ufficio Statistiche INDICE Introduzione... 2 Glossario... 3 Impianti geotermoelettrici... 4 Gli impianti geotermoelettrici in Italia dal 1997

Dettagli

Piano Energetico Provinciale L energia eolica

Piano Energetico Provinciale L energia eolica Provincia di Piacenza Piano Energetico Provinciale L energia eolica Piacenza, 17 aprile 2009 L energia eolica nel mondo La capacità di generazione eolica complessiva ha avuto una crescita esponenziale

Dettagli

ARIA S.R.L. nasce nel settembre 2008 consolidando anni di collaborazione tra i soci fondatori:

ARIA S.R.L. nasce nel settembre 2008 consolidando anni di collaborazione tra i soci fondatori: ARIA S.R.L. nasce nel settembre 2008 consolidando anni di collaborazione tra i soci fondatori: Solaris s.r.l., rl che dal 1995 ha sviluppato la maggior partedei grandi impianti eolici realizzati nell Italia

Dettagli

Modello ET6500 per connessione in rete

Modello ET6500 per connessione in rete Modello ET6500 per connessione in rete La turbina di nuova generazione utilizza un sistema di magneti e statori posizionati sulla circonferenza esterna, in grado di catturare la potenza all estremità delle

Dettagli

Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali. Da Grid a Smart Grid

Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali. Da Grid a Smart Grid Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali Da Grid a Smart Grid Il Terzo Passo (Punto di Arrivo): le Reti Locali, Produzione e Consumo Diffusi La grid parity delle fonti

Dettagli

L EVOLUZIONE TECNOLOGICA IN TEMA DI RISPARMIO ENERGETICO

L EVOLUZIONE TECNOLOGICA IN TEMA DI RISPARMIO ENERGETICO L EVOLUZIONE TECNOLOGICA IN TEMA DI RISPARMIO ENERGETICO NRG ENERGIA Simone Pausini www.nrg-energia.it Nasce nel 2010 con l obiettivo di promuovere la cultura delle energie rinnovabili e dell efficienza

Dettagli

DESCRIZIONE DI EOLPOWER

DESCRIZIONE DI EOLPOWER 1/11 EOLPOWER, energia pulita dal vento per la microgenerazione distribuita Società di Spin-off Accademico DESCRIZIONE DI EOLPOWER La società EOLPOWER nasce nel 2006 come società di spin-off accademico

Dettagli

STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS

STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS BioWATT HYBRID S.A.P.S. 1-4 kw Pag.1 di 9 BENEFICI Il modulo Ibrido SAPS è in grado di alimentare utenze isolate in modo autonomo e indipendente dalla rete elettrica

Dettagli

EOLICO E MICROEOLICO. Dott. Ing. Marco GINANNI

EOLICO E MICROEOLICO. Dott. Ing. Marco GINANNI EOLICO E MICROEOLICO TURBINE EOLICHE TECNOLOGIE VAWT (Turbine ad asse Verticale) HAWT (Turbine ad asse Orizzontale) Darrieus Giromill (H Darrieus) Savonius Bipala Tripala Multipala IN SPERIMENTAZIONE TURBINE

Dettagli

Eolico: teoria ed economicità degli impianti eolici

Eolico: teoria ed economicità degli impianti eolici Eolico: teoria ed economicità degli impianti eolici La teoria ingegneristica legata all eolico, oltre a fornire strumenti per la progettazione del generatore eolico, individua alcuni criteri per scegliere

Dettagli

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Indice Corporate Tecnologia Italiana al servizio del

Dettagli

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO 284 KIT 3 kw 285 KIT 6 kw 286 KIT 10 kw 287 KIT 20 kw KIT 280 Il fotovoltaico Fondital propone oggi gli strumenti per contribuire, con una energia amica della natura, a raggiungere gli ambiziosi obiettivi

Dettagli

Generatore eolico EW 60

Generatore eolico EW 60 Generatore eolico EW Ergo Wind srl Ergo Wind è un azienda leader nella produzione di sistemi energetici a basso impatto ambientale che investe da sempre nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie.

Dettagli

Analisi della risorsa eolica. Corso di Aerodinamica e Gasdinamica A.A. 2009/2010 Docente: Prof. Renato RICCI

Analisi della risorsa eolica. Corso di Aerodinamica e Gasdinamica A.A. 2009/2010 Docente: Prof. Renato RICCI Analisi della risorsa eolica Corso di Aerodinamica e Gasdinamica A.A. 2009/2010 Docente: Prof. Renato RICCI Spettro di frequenza del vento Zona di lavoro di una torre anemometrica (tempi di campionamento

Dettagli

Impianti micro eolici isolati dalla rete elettrica

Impianti micro eolici isolati dalla rete elettrica Impianti micro eolici isolati dalla rete elettrica Un impianto in isola è un impianto non connesso alla rete elettrica nazionale. Questo significa che l'impianto è progettato per l'autoconsumo in loco

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

PROGETTAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

PROGETTAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Le utenze domestiche PROGETTAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO II dato di base per il dimensionamento di un sistema è rappresentato dal consumo giornaliero di energia elettrica da parte dell'utenza. Tale

Dettagli

Impianti Solari Fotovoltaici

Impianti Solari Fotovoltaici Impianti Solari Fotovoltaici Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili" nella scala

Dettagli

ESSEZETA fotovoltaico - pag. 1

ESSEZETA fotovoltaico - pag. 1 IMPIANTO FOTOVOLTAICO Un impianto fotovoltaico è un impianto di produzione di energia elettrica che utilizza come fonte primaria l energia solare. Il cuore dell impianto è costituito essenzialmente dai

Dettagli

Fotovoltaico. Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti

Fotovoltaico. Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti Fotovoltaico Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti Sviluppata alla fine degli anni 50 nell ambito dei programmi spaziali, per i quali occorreva disporre di una fonte di energia affidabile

Dettagli

L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE

L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE L impianto fotovoltaico è un impianto che consente di generare energia elettrica direttamente dalla radiazione del sole. L impianto fotovoltaico

Dettagli

Allegato B. Specifiche e requisiti tecnici minimi degli interventi

Allegato B. Specifiche e requisiti tecnici minimi degli interventi AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESONE DI FINANZIAMENTI DI INTERVENTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI ALTERNATIVE DESTINATA ALL AUTOCONSUMO A SERVIZIO DEL SETTORE COMMERCIALE - ARTIGIANALE - INDUSTRIALE -

Dettagli

L esperienza Eolica del Comune di Scansano: Il Parco Eolico di Poggi Alti. Lamberto Soldatini Assessore alle politiche ambientali

L esperienza Eolica del Comune di Scansano: Il Parco Eolico di Poggi Alti. Lamberto Soldatini Assessore alle politiche ambientali L esperienza Eolica del Comune di Scansano: Il Parco Eolico di Poggi Alti Lamberto Soldatini Assessore alle politiche ambientali Borgo Val di Taro (PR) 6 marzo 2008 Il Comune di Scansano appartiene al

Dettagli

A. Isolati B. In Cluster (in genere collegati alla rete di potenza o ad una rete locale con sistemi diesel); C. Combinati o Integrati

A. Isolati B. In Cluster (in genere collegati alla rete di potenza o ad una rete locale con sistemi diesel); C. Combinati o Integrati Eolico 1. Quadro sintetico della tecnologia, degli impianti e delle macchine eoliche La bassa densità energetica, dell'energia eolica per unità di area della superficie di territorio, comporta la necessità

Dettagli

Efficienza integrata. Tecnologie per la fornitura di aria compressa

Efficienza integrata. Tecnologie per la fornitura di aria compressa Efficienza integrata Tecnologie per la fornitura di aria compressa Soluzioni per una maggiore efficienza Una delle più urgenti priorità aziendali consiste nella riduzione dei costi e quelli legati all

Dettagli

Provincia di Rimini CONTO ENERGIA Quali prospettive per la riviera solare

Provincia di Rimini CONTO ENERGIA Quali prospettive per la riviera solare Provincia di Rimini CONTO ENERGIA Quali prospettive per la riviera solare Nuove opportunità per l utilizzo razionale dell energia attraverso le ESCO Rimini 22 settembre 2005 ING. RICCARDO TENTI A&B-Ambientebenessere

Dettagli

LE MEDIE IMPRESE TAGLIANO I COSTI DELL ENERGIA CON L AUTOCONSUMO.

LE MEDIE IMPRESE TAGLIANO I COSTI DELL ENERGIA CON L AUTOCONSUMO. LE MEDIE IMPRESE TAGLIANO I COSTI DELL ENERGIA CON L AUTOCONSUMO. Sistemi fotovoltaici per tetti commerciali. Impianto fotovoltaico su tetto a Pasing, Germania Potenza nominale 1.2 MWp Se l aumento del

Dettagli

Pompe di calore geotermiche

Pompe di calore geotermiche Studio 3F engineering f.minchio@3f-engineering.it 349-0713843 Pompe di calore geotermiche ing. Fabio Minchio Ph.D. in energetica Sassari, 24 settembre 2009 Pompe di calore Macchine termiche che permettono

Dettagli

Velocità Variabile con Controllo di Pitch

Velocità Variabile con Controllo di Pitch Turbine SERIE GRE- HTC Velocità Variabile con Controllo di Pitch POTENZE NOMINALI DISPONIBILI 5 KW 10 KW 20 KW 30 KW 50 KW 5 KW SCHEDE TECNICA GRE-HTC 5.0 KW Curva di Potenza GRE-HTC 5.0 KW 7000 6000 5000

Dettagli

Gli impianti eolici abruzzesi

Gli impianti eolici abruzzesi Capitolo 4 Gli impianti eolici abruzzesi Pagina 4.1 4. Gli impianti eolici abruzzesi. 4.1 Introduzione. Per la stesura di Linee Guida che consentano un corretto inserimento ambientale degli impianti di

Dettagli

PROGETTO ENERGIE RINNOVABILI : FOTOVOLTAICO SU IMMOBILI COMUNALI

PROGETTO ENERGIE RINNOVABILI : FOTOVOLTAICO SU IMMOBILI COMUNALI 151 COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell'umanità Settore Ambiente e Attività Produttive Servizio Ambiente Unità Organizzativa Energia PROGETTO ENERGIE RINNOVABILI : FOTOVOLTAICO SU IMMOBILI COMUNALI

Dettagli

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA - Che cosa è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da: moduli o pannelli

Dettagli

SPERIMENTAZIONE TARIFFARIA PER I CLIENTI DOMESTICI CON POMPE DI CALORE: RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DEI CLIENTI

SPERIMENTAZIONE TARIFFARIA PER I CLIENTI DOMESTICI CON POMPE DI CALORE: RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DEI CLIENTI SPERIMENTAZIONE TARIFFARIA PER I CLIENTI DOMESTICI CON POMPE DI CALORE: RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DEI CLIENTI Testo predisposto dalla Direzione Infrastrutture, Unbundling e Certificazione In cosa

Dettagli

Studio del potenziale eolico e stima di producibilità degli impianti

Studio del potenziale eolico e stima di producibilità degli impianti Legislazione ambientale e tecnica delle fonti energetiche rinnovabili Torraca (SA), 5 novembre 2004 Studio del potenziale eolico e stima di producibilità degli impianti Studio Rinnovabili Srl Contenuto

Dettagli

ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza

ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza Classificazione Portata d acqua Salto lordo Potenza netta Piccola taglia < 10 m 3 /s < 50 m < 5 kw (pico centrali) < 100 kw

Dettagli

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza V90-3,0 MW Più efficienza per generare più potenza Innovazioni nella tecnologia delle pale 3 x 44 metri di efficienza operativa Nello sviluppo della turbina V90 abbiamo puntato alla massima efficienza

Dettagli

Efficienza energetica e generazione di energia da fonte rinnovabile. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo.

Efficienza energetica e generazione di energia da fonte rinnovabile. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo. Efficienza energetica e generazione di energia da fonte rinnovabile. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo.com Indice degli argomenti 1) Risparmio energetico. 2) Energia eolica.

Dettagli

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS Product Profile V 1.0-14 CATALOGO 2014 Grazie ad una maggiore attenzione verso l ambiente e alle forti incentivazioni statali, il mondo dell energia elettrica sta vivendo

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI ENERGIE RINNOVABILI: PRESENTE E FUTURO NEL TERRITORIO LODIGIANO IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dott. Ing. Andrea Locatelli Cos'è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito

Dettagli

Produzione di energia elettrica da Fonti Rinnovabili fotovoltaico - eolico

Produzione di energia elettrica da Fonti Rinnovabili fotovoltaico - eolico EcoConsult sas di Terlizzi Annamaria & C. Via Repubblica Italiana, 54-70032 Bitonto (BA) tel./fax. 080.371.52.18 E-mail: ecoconsult@alice.it P.IVA 05581710729 Produzione di energia elettrica Pag. 2/10

Dettagli

INNOVAZIONE DELL AEOLIA

INNOVAZIONE DELL AEOLIA INNOVAZIONE DELL AEOLIA Per meglio comprendere i vantaggi derivanti dall utilizzo dei mini-aerogeneratori interamente progettati e realizzati dalla AEOLIA, è necessario illustrare brevemente le caratteristiche

Dettagli

JONICA IMPIANTI. tecnologia italiana per il minieolico

JONICA IMPIANTI. tecnologia italiana per il minieolico JONICA IMPIANTI tecnologia italiana per il minieolico CHI SIAMO Jonica Impianti ha sede in Lizzano (TA) ed opera nel settore delle energie rinnovabili da fonte eolica dal 992. svolge attività rivolte a:

Dettagli

Mediamente per realizzare 1 kw di impianto fotovoltaico occorrono almeno 7 m2.

Mediamente per realizzare 1 kw di impianto fotovoltaico occorrono almeno 7 m2. Cos'è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto che consente la produzione di energia elettrica attraverso l energia solare, sfruttando le proprietà di materiali sensibili alla luce

Dettagli

Il presente documento ha lo scopo di fornire una panoramica di queste due applicazioni. Pagina 1 di 7

Il presente documento ha lo scopo di fornire una panoramica di queste due applicazioni. Pagina 1 di 7 IMPIANTI FOTOVOLTAICI Un impianto fotovoltaico è un impianto per la produzione di energia elettrica. La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie

Dettagli

GREEN CITY ISLAND: IL PROGETTO

GREEN CITY ISLAND: IL PROGETTO GREEN CITY ISLAND: IL PROGETTO PREMESSA La Nigeria è uno dei più popolosi paesi africani, attualmente in forte sviluppo industriale. Come indicato dalla media accreditati, a ottobre 2013 gli investimenti

Dettagli

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw.

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw. Acquirente unico (AU) Acquirente Unico è la società per azioni del gruppo Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa, alla quale è affidato per legge il ruolo di garante della fornitura di energia elettrica

Dettagli

SOLUZIONI ENERGETICHE INnovative DA UN LEADER A LIVELLO MONDIALE

SOLUZIONI ENERGETICHE INnovative DA UN LEADER A LIVELLO MONDIALE SOLUZIONI ENERGETICHE INnovative DA UN LEADER A LIVELLO MONDIALE L ENERGIA PULITA DA OGGI DIPENDE DA TE SETTEMBRE 2014 Scegli il partner giusto SUNEDISON, L ENERGIA INNOVATIVA DAL 1959 Oltre 50 anni di

Dettagli

www.etneo.com Turbine innovative Anakata Da 400W a 1400W

www.etneo.com Turbine innovative Anakata Da 400W a 1400W www.etneo.com Turbine innovative Anakata Da 400W a 1400W La turbina di ultima generazione disponibile nelle taglie 400W-24V A007 e 1,4Kw-48V A018 Idonea per installazioni a terra oppure su edificio, silenziosa

Dettagli

ISWEC: varo del sistema in scala reale nel mare di Pantelleria

ISWEC: varo del sistema in scala reale nel mare di Pantelleria ISWEC: varo del sistema in scala reale nel mare di Pantelleria Giuliana Mattiazzo - giuliana.mattiazzo@waveforenergy.com Wave for Energy 2014 ISWEC https://www.youtube.com/watch?v=avyvfrbpfrg Page 2 Wave

Dettagli

Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica]

Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica] Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica] Home Office Public Accumulo intelligente Indrome Home Accumuli energia, ottieni risparmio. Indrome è oggi l unico vero sistema di generazione

Dettagli

Il Quinto Conto Energia

Il Quinto Conto Energia Nota di approfondimento Il Quinto Conto Energia E stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 luglio 2012, n. 159, il decreto 5 luglio 2012, cosiddetto Quinto Conto Energia, che ridefinisce le modalità

Dettagli

produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili

produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili Attività R.E.WIND nata nel 2002 a Firenze, fin dall inizio ha sviluppato le competenze scientifiche e tecnologiche per affrontare con successo tutte

Dettagli

Il Sistema di Distribuzione dell Energia Elettrica Roberto Faranda Dipartimento di Energia, Via La Masa, 34 (Bovisa) +39.02.2399.

Il Sistema di Distribuzione dell Energia Elettrica Roberto Faranda Dipartimento di Energia, Via La Masa, 34 (Bovisa) +39.02.2399. Il Sistema di Distribuzione dell Energia Elettrica Roberto Faranda Dipartimento di Energia, Via La Masa, 34 (Bovisa) +39.02.2399.3793 Caratteristiche dell energia elettrica 2 Perché l uso dell Energia

Dettagli

Energie rinnovabili ed efficienza energetica

Energie rinnovabili ed efficienza energetica 06_Energia:06_Energia 22-01-2010 14:37 Pagina 93 Energie rinnovabili ed efficienza energetica Impianto fotovoltaico realizzato a Taverna (CZ) 06_Energia:06_Energia 22-01-2010 14:37 Pagina 94 L obiettivo

Dettagli

LINEE GUIDA SULLA CONVENZIONE CON LYTE & LYTE PER LA FORNITURA DI SERVIZI E PRODOTTI VOLTI AL RISPARMIO ENERGETICO

LINEE GUIDA SULLA CONVENZIONE CON LYTE & LYTE PER LA FORNITURA DI SERVIZI E PRODOTTI VOLTI AL RISPARMIO ENERGETICO LINEE GUIDA SULLA CONVENZIONE CON LYTE & LYTE PER LA FORNITURA DI SERVIZI E PRODOTTI VOLTI AL RISPARMIO ENERGETICO Sommario 1 PREMESSA...2 2 OGGETTO DELLA CONVENZIONE...4 3 DESCRIZIONE DEI PRODOTTI E SERVIZI

Dettagli

REACT. Inverter fotovoltaico con accumulo integrato di ABB. Tutta l energia di cui hai bisogno è in casa tua.

REACT. Inverter fotovoltaico con accumulo integrato di ABB. Tutta l energia di cui hai bisogno è in casa tua. REACT. Inverter fotovoltaico con accumulo integrato di ABB. Tutta l energia di cui hai bisogno è in casa tua. Il sole tramonta ma la sua energia rimane con me. Voglio una casa piena di energia, positiva,

Dettagli

WESTERN CO. Principali applicazioni: Brevetti depositati:

WESTERN CO. Principali applicazioni: Brevetti depositati: Nata nel 1984 a San Benedetto del Tronto (AP) la WESTERN CO. produce prodotti per sistemi fotovoltaici isolati affermandosi come una delle aziende più affermate e competenti nel settore. Principali applicazioni:

Dettagli

Disposizioni in materia di misura dell energia elettrica prodotta da impianti di generazione

Disposizioni in materia di misura dell energia elettrica prodotta da impianti di generazione Delibera n. 88/07 Disposizioni in materia di misura dell energia elettrica prodotta da impianti di generazione L AUTORITA' PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Nella riunione dell 11 aprile 2007 Visti: il

Dettagli

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI:

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: Prodotti per impianti di nuova realizzazione NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: IMPIANTI CON PRESENZA DI RETE ELETTRICA E DI CONTATORE DI CONSUMI

Dettagli

Il settore elettrico italiano: dal Monopolio alla Concorrenza

Il settore elettrico italiano: dal Monopolio alla Concorrenza Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" Facoltà di Ingegneria Corso di Gestione ed Economia dell Energia e Fonti Rinnovabili Il settore elettrico italiano: dal Monopolio alla Concorrenza Ing. Tiziana

Dettagli

Guida alla Certificazione Energetica degli edifici

Guida alla Certificazione Energetica degli edifici Guida alla Certificazione Energetica degli edifici Il consumo energetico degli edifici Gli edifici, nella loro costruzione e utilizzo, rappresentano oltre il 40% del consumo finale di energia della Comunità

Dettagli

Centrale fotovoltaica ad inseguimento

Centrale fotovoltaica ad inseguimento Centrale fotovoltaica ad inseguimento SISTEMA AUTOMATICO DI ORIENTAMENTO CON INSEGUITORE SOLARE informazioni e preventivi sul sito http://www.energia-alternativa-rinnovabile.it/ Costi di produzione e mercato

Dettagli

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia S.r.l. A2Power Srl è una realtà giovane e dinamica che opera nel settore delle energie rinnovabili, con lo scopo di costituire il punto di incontro tra l innovazione tecnologica e le esigenze di privati

Dettagli

Elettrificazione rurale in Africa: opportunità di business per le aziende Italiane del comparto Energia

Elettrificazione rurale in Africa: opportunità di business per le aziende Italiane del comparto Energia Elettrificazione rurale in Africa: opportunità di business per le aziende Italiane del comparto Energia Workshop on the European Commission Electrification Financing Initiative (ElectriFI ) Rome, April

Dettagli

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano 3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano PERCHE LA COGENERAZIONE? È la produzione combinata di calore e di

Dettagli

Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l'energia solare in energia elettrica.

Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l'energia solare in energia elettrica. FOTOVOLTAICO Che cosa è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l'energia solare in energia elettrica. E' composto essenzialmente dai moduli fotovoltaici, da un inverter

Dettagli

FONTI PRO CONTRO. Produce un'energia doppia rispetto al legno. Ha un elevato potere energetico ed è la principale fonte di energia utilizzata

FONTI PRO CONTRO. Produce un'energia doppia rispetto al legno. Ha un elevato potere energetico ed è la principale fonte di energia utilizzata ENERGIA RINNOVABILE (fonti alternative energie pulite green energy) Si definisce energia rinnovabile "una qualsiasi fonte energetica che si rigenera almeno alla stessa velocità con cui si utilizza". In

Dettagli

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico 2015 L energia da fonti rinnovabili 01 IMPIANTO FOTOVOLTAICO 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI Il fotovoltaico è un sistema elettrico che trasforma

Dettagli

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili Antonio Zingales SAET ANIMP Milano 11 Luglio 2011 Trasporto e Stoccaggio dell Energia: Come diventare Smart In una rete stabile la domanda e l offerta

Dettagli

soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia

soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia Progettazione Installazione e Vendita Impianti Fotovoltaici chiavi in mano Solare Termico Mini Eolico soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia NELLE ABITAZIONI E NEGLI AMBIENTI DI LAVORO HORUS ENERGY,

Dettagli