Manuale d'uso WEB LOG RESIDENTIAL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d'uso WEB LOG RESIDENTIAL"

Transcript

1 it Manuale d'uso

2 Diritto d'autore e diritti di protezione I diritti d autore sul presente manuale spettano al produttore. Nessuna parte del manuale può essere riprodotta in alcuna forma, né elaborata, duplicata o diffusa con il ricorso a sistemi elettronici senza il consenso scritto della Meteocontrol GmbH. In caso di trasgressione, il responsabile sarà obbligato a risarcire i danni. Tutti i marchi citati nel presente manuale sono di proprietà dei rispettivi produttori e come tali riconosciuti in questa sede. Dati di contatto Il produttore del dispositivo descritto nella presente documentazione è: meteocontrol Italia S.r.l. Viale Francesco Restelli 3/ Milano Tel.: Web: Assistenza tecnica: Tel.: +49 (0) 821 / Fax: +49 (0) 821 / Informazioni sul manuale d'istruzioni Ultimo aggiornamento: La lingua in cui è stato redatto il manuale d'uso originale è il tedesco. Tutte le altre versioni di lingua sono traduzioni del manuale d'uso originale e come tali sono identificate in questa sede. 2

3 INDICE INDICE 1. Informazione per l'utente Garanzia e responsabilità Personale tecnico 5 2. Convenzioni adottate nel presente manuale Classificazione delle indicazioni di pericolo Simboli di avvertimento Rappresentazione delle indicazioni Informazioni sulla redazione del testo 7 3. Informazioni sul prodotto Funzioni Panoramica Utilizzo conforme alla destinazione d'uso Utilizzo contrario alla destinazione d'uso Dichiarazione di conformità CE Fornitura Dati tecnici Trasporto e stoccaggio Montaggio e messa in funzione Indicazioni di sicurezza per il montaggio e la messa in funzione Montaggio a parete Schema del dispositivo Collegamento dell'inverter Collegamento del ricevitore di telecomando centralizzato (opzionale) Allacciamento dell'alimentazione elettrica Creazione della connessione Internet Portale safer'sun Software: Device Management Tools Uso Panoramica dei comandi Indicatori LED Visualizzazione standard (nessun menu selezionato) Struttura dei menu Principi base dell'uso dei menu Power Control Menu standard Menu Immissione in rete Impostazioni di fabbrica Modalità software PC Riavvio del dispositivo Ripristino del dispositivo Risoluzione degli errori Elenco degli errori Confermare l'errore o leggere la memoria degli errori 41 3

4 INDICE 8. Tutela dell'ambiente e smaltimento 42 4

5 1. INFORMAZIONE PER L'UTENTE 1. INFORMAZIONE PER L'UTENTE 1.1 Garanzia e responsabilità 1.2 Personale tecnico Il presente manuale è uno strumento fondamentale per il corretto uso del dispositivo. Vi sono contenute informazioni e indicazioni di sicurezza importanti per un utilizzo appropriato, efficiente e conforme alla destinazione d'uso. Il manuale d'uso aiuta a prevenire eventuali danni, a ridurre le spese di riparazione e ad evitare che il dispositivo si fermi a causa di guasti, aumentando così l'affidabilità e la vita utile del dispositivo. L'entità, la durata e la forma della garanzia sono stabilite nelle condizioni di vendita e di fornitura della Meteocontrol GmbH. L'installazione, la messa in funzione e la manutenzione del dispositivo devono essere affidate esclusivamente ad elettricisti qualificati. In virtù della loro formazione professionale, delle conoscenze ed esperienze di cui dispongono e della conoscenza delle normative e disposizioni pertinenti, gli elettricisti qualificati sono in grado di eseguire interventi su impianti elettrici e di riconoscere ed evitare in modo autonomo eventuali rischi. Gli elettricisti qualificati dispongono di una formazione specifica per l'ambito di lavoro in cui operano e conoscono le normative e le disposizioni rilevanti in questo campo. Gli elettricisti qualificati devono adempiere alle disposizioni delle norme giuridiche vigenti in materia di prevenzione antinfortunistica. In particolare, è necessario osservare: le norme nazionali relative al montaggio e all'installazione (ad es. in Italia le norme CEI), le norme tecniche generalmente riconosciute, le indicazioni sul trasporto, il montaggio, l'utilizzo, la manutenzione, la riparazione e lo smaltimento riportate nel presente manuale, i parametri, le soglie e i dati riguardanti le condizioni d'esercizio e le condizioni ambientali desumibili dalle targhette identificative e dalle schede tecniche. 5

6 2. CONVENZIONI ADOTTATE NEL PRESENTE MANUALE 2. CONVENZIONI ADOTTATE NEL PRESENTE MANUALE 2.1 Classificazione delle indicazioni di pericolo Le indicazioni di pericolo nel manuale d'uso mettono in guardia da pericoli connessi all'uso dell'apparecchio e forniscono indicazioni sul modo di evitarli. Le indicazioni di pericolo sono classificate in base alla gravità del pericolo e sono suddivise in tre gruppi: PERICOLO Indica la minaccia incombente di un pericolo che porta alla morte o a lesioni fisiche gravissime. AVVERTIMENTO Indica la possibile minaccia di un pericolo che può portare alla morte o a lesioni fisiche gravissime. CAUTELA Indica una situazione potenzialmente pericolosa che può portare a lesioni fisiche di lieve entità. ATTENZIONE Indica una situazione potenzialmente pericolosa che può causare danni alla macchina e all'ambiente. 2.2 Simboli di avvertimento Particolari fonti di pericolo sono evidenziate visivamente da simboli di avvertimento. PERICOLO PER LA PRESENZA DI CORRENTE ELETTRICA! Il contatto con componenti sotto tensione provoca un pericoloso passaggio di corrente attraverso il corpo umano che può causare scossa elettrica, ustioni o morte. 6

7 2. CONVENZIONI ADOTTATE NEL PRESENTE MANUALE 2.3 Rappresentazione delle indicazioni Questo simbolo si trova accanto a indicazioni, informazioni supplementari o suggerimenti d'uso. 2.4 Informazioni sulla redazione del testo Istruzioni operative: descrivono una sequenza di operazioni da eseguire nell'ordine indicato. identifica le istruzioni operative comprendenti una o due istruzioni, (1) identifica le istruzioni operative comprendenti tre o più istruzioni. I simboli riportati a sinistra delle istruzioni operative indicano gli elementi della macchina di volta in volta interessati. identifica i risultati dell'azione eseguita. Gli elenchi puntati senza un ordine vincolante sono rappresentati con punti (livello 1) e trattini (livello 2): Elenco puntato 1 Punto A Punto B Elenco puntato 2 Le etichette dei tasti sono riportate in maiuscolo e tra "VIRGOLETTE". Nelle figure sono utilizzati numeri di riferimento che identificano i singoli componenti. Le legende con i numeri di riferimento e la denominazione dei componenti si trovano sotto le figure. In alternativa nel testo si rinvia direttamente ai componenti in questione. I rimandi a capitoli, schemi e altri documenti sono riportati in grassetto, corsivo e tra "virgolette". Le evidenziazioni sono rappresentate in grassetto e richiamano l'attenzione su contenuti importanti. 7

8 3. INFORMAZIONI SUL PRODOTTO 3. INFORMAZIONI SUL PRODOTTO 3.1 Funzioni 3.2 Panoramica Il Web log Residential è un datalogger per impianti fotovoltaici di piccola taglia. Eventuali anomalie vengono riconosciute e segnalate localmente grazie ad un algoritmo intelligente. In via opzionale esiste anche la possibilità di inviare dati al portale safer'sun. Il datalogger permette di implementare una gestione energetica semplificata. 1 Display 8 Connettore Ethernet 2 USB micro 9 Ingresso digitale per ricevitore di telecomando centralizzato (presa RJ45) 3 Tasto "RESET" 10 Interruttore Power Control 4 Tasto "MENU" 11 Coperchio di protezione 5 Tasto "AZIONE" 6 Allacciamento dell'alimentazione 7 RS485/422 per inverter (presa RJ12) 8

9 3. INFORMAZIONI SUL PRODOTTO 3.3 Utilizzo conforme alla destinazione d'uso Il dispositivo Web log Residential è destinato agli impieghi seguenti: Controllo e comando di impianti fotovoltaici della classe di potenza da 1 a 15 kwp e con un massimo di 3 inverter. Utilizzo del dispositivo in ambienti chiusi. Nell'utilizzo conforme alla destinazione rientra anche il rispetto di tutte le indicazioni riportate nel presente manuale d'uso. 3.4 Utilizzo contrario alla destinazione d'uso Qualsiasi utilizzo non citato nel capitolo 3.1 "Funzioni" è da considerarsi non conforme alla destinazione d'uso. La responsabilità esclusiva di eventuali danni derivanti da tale utilizzo ricade unicamente sul gestore dell'apparecchio. I seguenti utilizzi non sono consentiti: utilizzo con elementi difettosi, utilizzo in ambienti esterni, apportare modifiche e trasformazioni di propria iniziativa al dispositivo e a suoi componenti senza il consenso della Meteocontrol GmbH, impiego di ricambi e accessori non controllati e non autorizzati dalla Meteocontrol GmbH. 3.5 Dichiarazione di conformità CE 3.6 Fornitura Questo prodotto è conforme alle direttive europee e agli ulteriori requisiti integrativi delle norme nazionali sia per il suo sistema di costruzione sia per le sue modalità di funzionamento. La conformità è stata attestata con l'assegnazione del marchio CE. La dichiarazione di conformità può essere richiesta, rivolgendosi all'indirizzo sulla seconda pagina del presente manuale d'uso. WEB log Residential Alimentatore DC24 V 0.83 A Cavo USB Cavo Ethernet Cavo "Connect" per inverter [opzionale] 9

10 3. INFORMAZIONI SUL PRODOTTO 3.7 Dati tecnici In generale Alimentazione elettrica Potenza assorbita Connessione bus Rete Comunicazione Dimensioni d'ingombro (L x H x P) in mm Tipo di protezione Peso 24 V DC 1,7 W (tipica) integrata (non disattivabile) Connessione Ethernet (10/100MBit) 1 x RS485/RS422 2 x RS232 2 ingressi per impulsi secondo DIN (S0) 4 ingressi digitali per ricevitori di comandi da rete (operatori elettrici) 152 x 107 x 37 IP g Condizioni ambientali Temperatura operativa da 0 a 55 C Temperatura di stoccaggio da -20 a 65 C Cavi e conduttori Tipi di cavi RS485/422 intrecciati e schermati Li2YCYv (TP) 2 2 0,5 mm² )) Ethernet CAT 5e / CAT 6 / CAT 7 ricevitori di comandi da rete (operatori elettrici) CAT 5e / CAT 6 / CAT 7 Lunghezze massime ammissibili dei conduttori Cavi bus 1200 m 2)3) Cavo Ethernet 100 m 3) 10

11 4. TRASPORTO E STOCCAGGIO 4. TRASPORTO E STOCCAGGIO Disimballo Disimballare il dispositivo e tutti i suoi accessori e controllare che il contenuto sia completo e intatto (vedi 3.6 "Fornitura"). ATTENZIONE Trasportare/spedire il dispositivo preferibilmente nella confezione originale, in modo che non subisca danni. A questo scopo si consiglia di conservare la confezione. Quando la confezione non servirà più, smaltirla nel rispetto delle normative vigenti nel paese d'appartenenza. Nel caso si rilevasse un danno da trasporto, rivolgersi immediatamente al nostro Servizio di Assistenza Tecnica (vedi pagina 2). 11

12 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.1 Indicazioni di sicurezza per il montaggio e la messa in funzione PERICOLO Pericolo di morte per folgorazione! Il contatto con componenti sotto tensione provoca un pericoloso passaggio di corrente attraverso il corpo umano che può causare una scossa elettrica, ustioni o morte. Affidare l'esecuzione del montaggio esclusivamente ad un elettricista. Verificare che nella posizione di montaggio sulla parete non passino condutture. Non forare le condutture. ATTENZIONE La sovratensione o i cavi allacciati in modo non corretto causano danni materiali! In caso di sovratensione e picchi di tensione l'apparecchio può subire danni anche irreparabili. Proteggere l'alimentazione elettrica contro le sovratensioni. Collegare i cavi esclusivamente nei punti appositamente previsti. Controllare la polarità dei cavi da collegare. 12

13 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.2 Montaggio a parete Montare il dispositivo su una parete Applicare le viti. X > 500 mm Inserire l'apparecchio sulle viti, avendo cura di verificare la tenuta. 13

14 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.3 Schema del dispositivo 1 Interruttore Power Control 2 Ingresso digitale per ricevitori di comandi da rete (operatori elettrici) centralizzato (presa RJ45) 3 Connettore Ethernet 4 RS485/422 per inverter (presa RJ12) 5 Allacciamento dell'alimentazione 6 USB micro 14

15 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.4 Connessione dell'inverter 1 Spina RJ12 (WEB log), RS485 4 Inverter 2 Nome dei segnali 5 Possibili nomi delle connessioni 3 Cavi bus (doppino intrecciato e schermato) per il WEB log Per la descrizione dettagliata della struttura del bus consultare le istruzioni dell'inverter. Per l'allacciamento utilizzare un cavo "Connect" preconfezionato meteocontrol o realizzare un cavo secondo l'assegnazione dei collegamenti sopra indicata. Si consiglia di usare il tipo di cavo UNITRONIC Li2YCYv (TP) del produttore "LappKabel" o cavi equivalenti. Questo cavo deve essere idoneo per la posa diretta nel terreno. Rimuovere il coperchio di protezione. Collegare l'inverter alla presa RJ12 (vedi 5.3"Schema del dispositivo"). La ricerca degli inverter inizia automaticamente all'avvio del dispositivo, nel caso non sia stato ancora installato alcun inverter. Eseguire la ricerca manuale nel menu standard (vedi 6.7 "Menu standard") o con il software (vedi istruzioni del software "Device Management Tools"). 15

16 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.5 Connesione del ricevitori di comandi da rete (operatori elettrici) (opzionale) 1+2 Livello di riduzione 0franco fabbrica: 100% di energia immessa in rete 3+4 Livello di riduzione 1 franco fabbrica: 60% di energia immessa in rete 5+6 Livello di riduzione 2 franco fabbrica: 30% di energia immessa in rete 7+8 Livello di riduzione 3 franco fabbrica: 0% di energia immessa in rete Nessun segnale Segnale non valido franco fabbrica: 70% di energia immessa in rete franco fabbrica: 70% di energia immessa in rete Per l'allacciamento utilizzare un cavo "Connect" preconfezionato meteocontrol o un cavo Ethernet comunemente reperibile in commercio. Dal cavo Ethernet tagliare su un lato la spina e confezionare il cavo in base all'assegnazione dei cavi sopra indicata. Collegare il ricevitore di telecomando centralizzato all'ingresso digitale (vedi 5.3"Schema del dispositivo"). Attivare il Power Control, spostando l'interruttore Power Control (vedi 5.3"Schema del dispositivo") a sinistra su "ON" (vedi anche 6.6 "Power Control"). Effettuare eventuali adattamenti nel menu Immissione in rete (vedi 6.8 "Menu Immissione in rete") o tramite software (vedi 5.9 "Device Management Tools"). 16

17 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.6 Allacciamento dell'alimentazione Collegare l'alimentatore fornito con il connettore dell'alimentazione (vedi 5.3"Schema del dispositivo"). Collegare l'alimentatore alla corrente. Applicare il coperchio di protezione. 5.7 Creazione della connessione Internet Creazione automatica in rete con DHCP Dopo l'attivazione DHCP in rete vengono automaticamente assegnati gli indirizzi IP. Collegare il dispositivo alla rete tramite la connessione Ethernet utilizzando un cavo Ethernet. Al dispositivo è associato un idirizzo IP e viene inizializzato Creazione manuale in rete senza DHCP 5.8 Portale safer'sun Collegare il dispositivo alla rete tramite la connessione Ethernet utilizzando un cavo Ethernet. Inserire le impostazioni di rete (indirizzo IP, ecc.) tramite il software (vedi 5.9 "Software: "). Scannerizzare l'adesivo QR presente sul dispositivo utilizzando uno smartphone e seguire le istruzioni. oppure accedere con un browser al sito "www.meteocontrol.de/registration" ed effettuare la registrazione. Avviare il portale. 17

18 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE 5.9 Software: Device Management Tools Rispettare scrupolosamente la sequenza d'installazione, altrimenti il dispositivo non sarà riconosciuto correttamente dal sistema. Installare innanzitutto il software e il driver, poi effettuare il collegamento al PC. Dopo un'installazione non riuscita, installare il dispositivo in un secondo tempo nel sistema (vedi "Il PC non riconosce il dispositivo") Installazione del software (1) Scaricare il software "Device Management Tools "www.meteocontrol.de/weblog-residential". (2) Installare il software Collegamento del dispositivo al PC Avviare il software Requisito Il software è installato. Il dispositivo è acceso. Collegamento del dispositivo al PC Collegare il dispositivo al PC con il cavo USB. Il dispositivo viene riconosciuto dal PC. Avviare il software. Avviare il software dal menu di avvio o dal desktop. Selezionare WEB log Residential Manager. 18

19 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE Il PC non riconosce il dispositivo Il dispositivo è stato collegato al PC prima dell'installazione del software e del driver e non viene riconosciuto dal PC; per risolvere il problema eseguire le seguenti operazioni. Aprire il Pannello di controllo Aprire Gestione periferiche (es. Win XP) (1) Aprire "Pannello di controllo" e selezionare "Sistema". (2) Aprire "Gestione periferiche". 19

20 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE Aggiornare il driver Seguire le istruzioni dell'assistente per l'aggiornamento hardware (3) Selezionare la periferica e nel menu contestuale (tasto destro del mouse) fare clic su "Aggiorna driver". (4) Seleziona "No, non questa volta" e fare clic su "Avanti". 20

21 5. MONTAGGIO E MESSA IN FUNZIONE Installare il software automaticamente (5) Selezionare "Installa il software automaticamente" e fare clic su "Avanti". Proseguire con l'installazione (6) Fare clic su "Prosegui l'installazione". 21

22 6. USO 6. USO 6.1 Panoramica dei comandi 1 LED "Funzionamento" 6 LED "Stato 1" 2 LED "Info 1" 7 LED "Stato 2" 3 LED "Info 2" 8 LED "Stato 3" 4 LED "Info 3" 9 Tasto "MENU" 5 LED "Avviso" 10 Tasto "AZIONE" 22

23 6. USO 6.2 Indicatori LED I LED possono fornire diverse informazioni. Legenda per la descrizione dei LED nelle tabelle seguenti 1x 2x Zx LED spento LED acceso LED lampeggiante LED lampeggia brevemente 1x seguito da una pausa più lunga LED lampeggia brevemente 2x seguito da una pausa più lunga LED lampeggia brevemente più volte seguito da una pausa più lunga Esempio indicatore LED del dispositivo I Il LED "Funzionamento" è acceso. Il LED "Avviso" lampeggia e segnala un errore presente in quel dato momento. Il LED "Stato 1" lampeggia, ultima comunicazione con il portale non riuscita. 23

24 6. USO 6.3 Visualizzazione standard (nessun menu selezionato) STATO Inverter 1: Collegato e OK Errore/Problema Non impostato Inverter 2: Collegato e OK Errore/Problema Non impostato Inverter 3: Collegato e OK Errore/Problema Non impostato Errore: Errore nel log Errore presente Nessun errore INFO Portale: Ultimo coll. OK Ultimo coll. Errore Disattivato Power Control: Collegato e OK Errore/Problema Disattivato Test portale / Inviare dati relativi allo stato al portale In visualizzazione standard, premere il tasto "AZIONE per due secondi. Viene quindi stabilito il collegamento al portale per inviare lo stato attuale. La visualizzazione viene aggiornata Confermare l'errore / Leggere memoria errori Per confermare come riconosciuto un errore presente, attivare brevemente il tasto "MENU" o "AZIONE". Il segnale acustico viene disattivato fino all'errore successivo, lo stato di errore continua comunque a essere visualizzato e resta registrato come non letto nella memoria degli errori (log errori). Informare i tecnici. Un errore non più in essere viene automaticamente riconosciuto. o Per il debug dettagliato utilizzare lo strumento Device Management Tools (Download: per leggere la memoria errori (log errori). Risolvere il problema. Utilizzare Device Management Tools per contrassegnare gli errori come letti. Oppure: Premere brevemente i tasti "MENU" e "AZIONE" contemporaneamente. Se non è più presente alcun errore, il LED "Avviso" si spegne. Per l'eliminazione dell'errore si raccomanda di leggere anche il capitolo "Eliminazione degli errori". 24

25 6. USO 6.4 Struttura dei menu Sta nda rdmenü LED "Betrieb" 1x Wechselrichter LED "Betrieb" 2x Netzwerk LED "Betrieb" 3x Alarme Einspeisemenü LED "Betrieb" 1x Status LED "Betrieb" 2x LED "Betrieb" 3x Konfiguration Konfiguration (Erweitert) 25

26 6. USO 6.5 Principi base dell'uso dei menu Accesso al menu standard Premere il tasto "MENU" per due secondi. Viene emesso un segnale acustico. Accesso al menu Immissione in rete Premere i tasti "MENU" e "AZIONE" per due secondi. Viene emesso un segnale acustico. Apertura di un sottomenu Premere brevemente il tasto "MENU". Il sottomenu cambia. Attivazione del modo configurazione Dal sottomenu desiderato premere il tasto "AZIONE" per due secondi. Viene emesso un segnale acustico. Modifica delle impostazioni (1) Accedere al menu. (2) Aprire il sottomenu. (3) Premere il tasto "MENU" e selezionare la funzione corrispondente. Il LED di stato della funzione selezionata si accende. (4) Con il tasto "AZIONE" modificare l'impostazione. (5) Premere il tasto "MENU" e passare alla funzione successiva. Il valore viene salvato. Se nell'ambito di un menu, non viene premuto alcun tasto per un periodo superiore a un minuto si torna automaticamente alla visualizzazione standard. 26

27 6. USO Esempio: Disattivazione "Allarme acustico" (1) Aprire il menu Standard, premendo il tasto "MENU" per due secondi. Viene emesso un segnale acustico. (2) Nel sottomenu 3: Per cambiare gli allarmi premere brevemente due volte il tasto "MENU". Il LED "Funzionamento" lampeggia 3 volte ( 3x), il LED "Stato 1" è acceso. L'allarme acustico è attivato. (3) Attivare il menu di configurazione - per fare questo premere il tasto "AZIONE" per circa due secondi. Viene emesso un segnale acustico, il LED "Stato 1" lampeggia. (4) Con il tasto "AZIONE" modificare l'impostazione. (5) Premere il tasto "MENU". Il valore è salvato, il LED "Stato 1" è spento. L'allarme acustico è disattivato. (6) Premere ripetutamente il tasto "MENU" fino a scorrere tutti e tre i LED di stato per uscire dal menu di configurazione. 27

28 6. USO 6.6 Power Control Per impedire inserimenti involontari nella gestione dell'immissione in rete, il dispositivo è dotato di una funzione di protezione che blocca gli elementi dei sottomenu. Quando è attivo il Power Control, il dispositivo può essere configurato solo in modo limitato. Azionare l'interruttore Power Control. Attivazione del Power Control (1) Aprire il coperchio di protezione. (2) Spostare a sinistra l'interruttore Power Control, su "ON". Il LED "Avviso" si accende con luce fissa nei sottomenu in cui la configurazione è bloccata. Power Control è attivato. (3) Chiudere il coperchio di protezione. Disattivazione del Power Control (1) Aprire il coperchio di protezione. (2) Spostare a destra l'interruttore Power Control, su "OFF". Il LED "Avviso" non è acceso nei sottomenu. Power Control è disattivato. (3) Chiudere il coperchio di protezione. 28

29 6. USO 6.7 Menu standard Sottomenu 1: Inverter In questo menu è possibile effettuare le impostazioni di base ed eseguire diversi controlli di stato. Le impostazioni sono comodamente modificabili anche tramite il software (vedi istruzioni del software "Device Management Tools"). In questa visualizzazione viene mostrato lo stato degli inverter attualmente gestiti dal dispositivo. Possono essere gestiti al massimo tre inverter. Se durante una scansione viene riconosciuto un inverter, sarà aggiunto all'elenco degli inverter da gestire. Se un inverter da gestire non è più collegato, lampeggia il LED "Info" corrispondente. Nel caso ci fossero già tre inverter gestiti, non potrà essere trovato alcun altro nuovo inverter durante la scansione. Per eliminare un inverter dalla gestione, utilizzare il software (vedi istruzioni del software "Device Management Tools"). Accedere al menu standard. Selezionare il primo sottomenu. Il LED "Funzionamento" lampeggia 1 volta ( 1x). STATO Inverter 1 riconosciuto e pronto Inverter 1 non installato o libero Inverter 1 non ritrovato Inverter 2 riconosciuto e pronto Inverter 2 non installato o libero Inverter 2 non ritrovato Inverter 3 riconosciuto e pronto Inverter 3 non installato o libero Inverter 3 non ritrovato Power Control attivo Power Control inattivo Con il Power Control disattivato, è possibile avviare una scansione automatica degli inverter. Attivazione del modo configurazione. I LED "Stato 1-3" lampeggiano per tutta la durata della scansione. Al completamento della scansione viene mostrato il risultato. 29

30 6. USO Sottomenu 2: Rete Accedere al menu standard. Selezionare il secondo sottomenu. Il LED "Funzionamento" lampeggia 2 volte ( 2x). STATO 1 Connessione TCP/IP OK Connessione TCP/IP impossibile Connessione Internet OK Connessione Internet impossibile Aggiornare le informazioni di rete: Connessione al portale OK Connessione al portale impossibile Attivare il test di rete (tenere premuto il tasto "Azione" per circa 2 secondi). 2 I LED "Stato 1-3" lampeggiano per tutta la durata del test. Al completamento della scansione viene mostrato il risultato Sottomenu 3: Allarmi Accedere al menu standard. Selezionare il terzo sottomenu. Il LED "Funzionamento" lampeggia 3 volte ( 2x). STATO Allarme acustico attivato Allarme disattivato Modifica delle impostazioni: Attivazione del modo configurazione. La funzione da impostare viene mostrata dall'accendersi dei rispettivi LED "Stato 1-3". Selezionare le impostazioni desiderate, modificare e chiudere il menu. 30

31 6. USO 6.8 Menu Immissione in rete In questo menu si possono effettuare le impostazioni per la gestione dell'immissione in rete. Le impostazioni sono comodamente modificabili anche tramite il software (vedi istruzioni del software "Device Management Tools") Sottomenu 1: Stato Accedere al menu Immissione in rete. Selezionare Sottomenu. Il LED "Funzionamento" lampeggia 1 volta ( 1x). STATO 1 / Zx Livello di riduzione 1 attivo 2 Livello di riduzione 2 attivo 3 Livello di riduzione 3 attivo Sottomenu 2: Configurazione Accedere al menu Immissione in rete. Selezionare Sottomenu. Il LED "Funzionamento" lampeggia 2 volte ( 2x). STATO Power Control inattivo / Zx Potenza con livello di riduzione 1 in (Z x 10) % di P Nom Potenza con livello di riduzione 2 in (Z x 10) % di P Nom Potenza con livello di riduzione 3 in (Z x 10) % di P Nom Power Control attivo Con il Power Control disattivato è possibile modificare i tre valori visualizzati. Attivare il menu di configurazione. La funzione da impostare viene indicata dall'accensione dei rispettivi LED "Stato 1-3". Selezionare l'impostazione desiderata, modificarla e salvarla. 31

32 6. USO Sottomenu 3: Configurazione (estesa) Accedere al menu Immissione in rete. Selezionare Sottomenu. Il LED "Funzionamento" lampeggia 3 volte ( 2x). STATO Power Control inattivo / Zx Potenza con livello di riduzione 0 in (Z x 10) % di P Nom Potenza con segnale assente in (Z x 10) % di P Nom Potenza con segnale inatteso del RTC in (Z x 10) % di P Nom Power Control attivo Con il Power Control disattivato è possibile modificare i tre valori visualizzati. Attivare il menu di configurazione. La funzione da impostare viene indicata dall'accensione dei rispettivi LED "Stato 1-3". Selezionare l'impostazione desiderata, modificarla e salvarla. 32

33 6. USO 6.9 Impostazioni di fabbrica Segnale acustico per l'emissione di allarmi Algoritmo per l'individuazione di anomalie Algoritmo modalità sensitiva Potenza in assenza di segnale del RTC Potenza in presenza di un segnale inatteso di RTC Potenza con livello di riduzione 0 Potenza con livello di riduzione 1 Potenza con livello di riduzione 2 Potenza con livello di riduzione 3 DHCP attivo attivo attivo 70% di P Nom 70% di P Nom 100% di P Nom 60% di P Nom 30% di P Nom 0% di P Nom attivo È possibile ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica (vedi 6.12 "Ripristino del dispositivo"). 33

34 6. USO 6.10 Modalità software PC Non appena il dispositivo viene collegato al PC, si attiva la modalità USB Indicatori LED Cavo USB collegato, modalità USB attivata, nessun errore di collegamento o di driver I USB attivato, connesso all'host USB e pronto a funzionare I Aggiornamento del firmware Tramite il software Device Management Tools è possibile eseguire un aggiornamento del firmware (vedi istruzioni del software "Device Management Tools"). Durante un aggiornamento del firmware tutti gli otto LED lampeggiano uno dopo l'altro. Completato l'aggiornamento del firmware, il dispositivo viene riavviato e ricollegato al software. 34

35 6. USO 6.11 Riavvio del dispositivo Per riavviare il dispositivo si deve premere il tasto "RESET". Premere il tasto "RESET. Premere il tasto "RESET" con l'aiuto di un ago o di una graffetta da ufficio. Il dispositivo si riavvia Ripristino del dispositivo Ripristino della configurazione In caso di ripristino del dispositivo, tutti i dati raccolti, la memoria errori, il registro di log del Power Control e la configurazione vengono cancellati. Le informazioni archiviate nel portale e i dati raccolti non sono interessati da questa modifica. Prima del ripristino, proteggere la configurazione eventualmente con il software Device Management Tools. Ripristino della configurazione del dispositivo (1) Tenere premuto il tasto "AZIONE". (2) Riavviare il dispositivo; per fare questo, staccare brevemente il dispositivo dall'alimentazione elettrica o premere il tasto "RESET" (vedi 6.11 "Riavvio del dispositivo") Dopo circa 10 secondi viene avviato il ripristino, i LED "Stato" e "Info" lampeggiano uno dopo l'altro. (3) Rilasciare il tasto "AZIONE". Dopo che è stato completato il ripristino, i LED si spengono e il dispositivo si riavvia. 35

36 6. USO Ripristino della configurazione con Device Management Tools (1) Avviare Device Management Tools. (2) Avviare WEB log Residential Manager. (3) Selezionare la categoria WEB log. (4) Nella sezione configurazione, premere il pulsante "Ripristino". 36

37 6. USO Ripristino dello stato di spedizione Nel caso in cui il dispositivo passi a uno stato inutilizzabile e non vi sia più la possibilità di effettuare una modifica del firmware, esiste la possibilità di ripristinare lo stato di spedizione. Tutti i dati raccolti e la configurazione presenti sul dispositivo vengono cancellati in caso di ripristino. Le informazioni archiviate nel portale e i dati raccolti non sono interessati da questa modifica. Prima del ripristino, proteggere la configurazione eventualmente con il software Device Management Tools. Ripristino dello stato di spedizione (1) Tenere premuti contemporaneamente i tasti "MENU" ed "AZIONE". (2) Riavviare il dispositivo; per fare questo, staccare brevemente il dispositivo dall'alimentazione elettrica o premere il tasto "RESET" (vedi 6.11 "Riavvio del dispositivo"). Dopo circa 10 secondi viene avviato il ripristino, i LED "Stato" e "Info" lampeggiano uno dopo l'altro. (3) Rilasciare il tasto "AZIONE". Dopo che è stato completato il ripristino, i LED si spengono e il dispositivo si riavvia con il firmware di base. 37

Conext Monitor 20 Dispositivo per il controllo e il monitoraggio dell'impianto fotovoltaico

Conext Monitor 20 Dispositivo per il controllo e il monitoraggio dell'impianto fotovoltaico Conext Monitor 20 Dispositivo per il controllo e il monitoraggio dell'impianto fotovoltaico Manuale di installazione e funzionamento www.schneider-electric.com Conext Monitor 20 Dispositivo per il controllo

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home

Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home Grazie per aver scelto V-ZUG-Home. Il presente documento funge da guida per i prodotti V-ZUG-Home e deve essere consultato in caso di problemi o guasti. Prima di azionare

Dettagli

Manuale d'uso JKALVEDO

Manuale d'uso JKALVEDO Manuale d'uso JKALVEDO Leggere attentamente il manuale istruzioni prima dell'uso e conservarlo per riferimento futuri Attenzione Il manuale è stato redatto seguendo l APP con sistema Android, pertanto

Dettagli

Istruzioni in breve di SOLON SOLraise IT. SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise.

Istruzioni in breve di SOLON SOLraise IT. SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise IT SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise. 2 Istruzioni in breve di SOLON SOLraise Per le istruzioni di installazione e sicurezza complete rimandiamo

Dettagli

EW-7438APn. Guida di installazione rapida. 07-2013 / v1.0

EW-7438APn. Guida di installazione rapida. 07-2013 / v1.0 EW-7438APn Guida di installazione rapida 07-2013 / v1.0 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto - Punto di accesso EW-7438APn - CD con guida di installazione rapida multilingue e manuale

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

C.M.I. Control and Monitoring Interface. Guida rapida: Montaggio e collegamento Messa in funzione. Guida versione 1.03 IT

C.M.I. Control and Monitoring Interface. Guida rapida: Montaggio e collegamento Messa in funzione. Guida versione 1.03 IT C.M.I. Guida versione 1.03 IT Control and Monitoring Interface Guida rapida: Montaggio e collegamento Messa in funzione it 1. Fornitura La fornitura dell'apparecchio comprende i seguenti elementi: 1 pz.

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide 05-2014 / v1.0 1 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto I-2. Switch Smart Plug Pannello frontale Guida di installazione rapida CD con guida

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. HP COMPAQ DX2250 MICROTOWER PC http://it.yourpdfguides.com/dref/859189

Il tuo manuale d'uso. HP COMPAQ DX2250 MICROTOWER PC http://it.yourpdfguides.com/dref/859189 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di HP COMPAQ DX2250 MICROTOWER PC. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Inizia qui. Allineamento delle cartucce di stampa senza un computer

Inizia qui. Allineamento delle cartucce di stampa senza un computer Inizia qui Allineamento delle cartucce di stampa senza un computer Per completare l'installazione hardware, assicurarsi di seguire la procedura illustrata sulle istruzioni di installazione. Per ottimizzare

Dettagli

Guida rapida. Per NAS. Ver.1.0.1.0121

Guida rapida. Per NAS. Ver.1.0.1.0121 Guida rapida Per NAS Ver.1.0.1.0121 Indice Comunicazioni... 3 Norme di Sicurezza... 4 1. Contenuto della confezione... 5 2. Guida all'installazione dell'hardware... 6 2.1. Installazione disco rigido...

Dettagli

Guida di riferimento rapido

Guida di riferimento rapido Guida di riferimento rapido Cisco Small Business Agente di rete ON100 di Cisco Contenuto della confezione Agente di rete ON100 di Cisco Cavo Ethernet RJ-45 Alimentatore esterno Informazioni prodotto Introduzione

Dettagli

Indice. 1 Introduzione... 3. 2 Hardware... 3 2.1 Pacchetto RC7000 e componenti... 3 2.2 RC 7000... 4

Indice. 1 Introduzione... 3. 2 Hardware... 3 2.1 Pacchetto RC7000 e componenti... 3 2.2 RC 7000... 4 SR 5811 Indice L'unità RC7000 viene alimentata con corrente elettrica. Un'installazione non appropriata o tentativi di preparazione inadeguati possono pregiudicare la funzionalità e la durata utile dell'apparecchio.

Dettagli

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 it Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 Sommario it 3 Sommario 1 Introduzione 4 1.1 Informazioni sul manuale 4 1.2 Convenzioni utilizzate nel manuale 4 1.3 Requisiti

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon WLAN per collegamento a internet4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon WLAN 7050 con cavo USB...4 2.2

Dettagli

Per un uso sicuro e corretto leggere le Informazioni sulla sicurezza nel "Manuale della copiatrice prima di usare la macchina.

Per un uso sicuro e corretto leggere le Informazioni sulla sicurezza nel Manuale della copiatrice prima di usare la macchina. Per un uso sicuro e corretto leggere le Informazioni sulla sicurezza nel "Manuale della copiatrice prima di usare la macchina. Guida di rete Introduzione Questo manuale contiene istruzioni dettagliate

Dettagli

Manuale per l'utente Inverter solare PowerRouter

Manuale per l'utente Inverter solare PowerRouter Manuale per l'utente Inverter solare PowerRouter 5281555,B Data: 010913 PowerRouter Inverter solare Manuale per l'utente Manuale per l'utente Traduzione delle istruzioni originali Pagina 1 PowerRouter

Dettagli

GUIDA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE

GUIDA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE GUIDA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INTRODUZIONE PRIMA DELL'- INSTALLAZIONE INSTALLAZIONE DEL DRIVER DI STAMPANTE COLLEGAMENTO AD UN COMPUTER CONFIGURAZIONE DEL DRIVER DELLA

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Solo le persone in gamba leggono i manuali.

Solo le persone in gamba leggono i manuali. Solo le persone in gamba leggono i manuali. Sommario Introduzione...1 Accensione e spegnimento sicuri dell'unità... 1 Scollegamento delle unità esata e 1394... 2 Unità esata... 3 Unità 1394... 4 Installazione

Dettagli

Guida di riferimento Base di espansione per notebook HP

Guida di riferimento Base di espansione per notebook HP Guida di riferimento Base di espansione per notebook HP Numero di parte del documento: 336449-061 Agosto 2003 Questo documento spiega come utilizzare la base di espansione per notebook HP con determinati

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Longshine Technologie Europe GmbH LCS-MFP101-2 Multifunction Printserver www.longshine.de

Longshine Technologie Europe GmbH LCS-MFP101-2 Multifunction Printserver www.longshine.de Longshine Technologie Europe GmbH LCS-MFP101-2 Multifunction Printserver www.longshine.de INDICE COPYRIGHT... 2 1. INTRODUZIONE... 3 PANORAMICA SUL PRODOTTO... 3 COMPONENTI E CARATTERISTICHE... 3 INSTALLAZIONE

Dettagli

1 Contenuto della confezione

1 Contenuto della confezione 1 Contenuto della confezione VERIFICARE DI DISPORRE DI TUTTI GLI ELEMENTI ELENCATI DI SEGUITO: Connettore per stampante LPT1 Indicatore di rete Connettore Ethernet Connettore di alimentazione esterna Connettore

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon

L installazione Fritz!Box Fon L installazione Fritz!Box Fon Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon per collegamento a internet...4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon con cavo USB...4 2.2 Configurazione di Fritz!Box

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 COLLEGAMENTO AD UN

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Prima di connettere i cavi, assicurarsi di avere mani pulite ed asciutte. Se è in uso un altro

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Server USB Manuale dell'utente

Server USB Manuale dell'utente Server USB Manuale dell'utente - 1 - Copyright 2010Informazioni sul copyright Copyright 2010. Tutti i diritti riservati. Disclaimer Incorporated non è responsabile per errori tecnici o editoriali od omissioni

Dettagli

Modulo WLAN HSP1 II HSP2 PREMIUM II HSP6 PALLAZZA III HSP8 LUCCA II HSP8 CATANIA II

Modulo WLAN HSP1 II HSP2 PREMIUM II HSP6 PALLAZZA III HSP8 LUCCA II HSP8 CATANIA II Modulo WLAN HSP1 II HSP2 PREMIUM II HSP6 PALLAZZA III HSP8 LUCCA II HSP8 CATANIA II LOCALE GLOBALE Installations- und Bedienungsanleitung WLAN Modul für Pelletofen Mode d emploi Module WIFI pour poêles

Dettagli

Gestione risparmio energia Guida per l'utente

Gestione risparmio energia Guida per l'utente Gestione risparmio energia Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Versioni Standard BT WiFi BT/WiFi PM+ PM+/WiFi GPRS PM+/GPRS Meter

Versioni Standard BT WiFi BT/WiFi PM+ PM+/WiFi GPRS PM+/GPRS Meter Years Dimensioni massime dell impianto 2000 kwp Powermanagement e controllo cos phi opzionali Rappresentazione grafica e comandi sul TFT-Touch-Display a colori e sul LCD-Status-Display dinamico Monitoraggio

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 MFC-8220 Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di poter usare l apparecchio è necessario predisporne i componenti e installare il driver di stampa. Per le istruzioni sull installazione e l impostazione,

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina INTRODUZIONE... Copertina interna INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... COLLEGAMENTO

Dettagli

Registrazione della periferica (se Nikon Transfer non si avvia)

Registrazione della periferica (se Nikon Transfer non si avvia) Registrazione della periferica (se Nikon Transfer non si avvia) Windows Registrazione della fotocamera con Windows Se Nikon Transfer non si avvia, la fotocamera potrebbe non essere stata registrata correttamente

Dettagli

Contenuto della confezione. Elenco dei termini. Powerline Adapter

Contenuto della confezione. Elenco dei termini. Powerline Adapter Powerline Adapter Importante! Non esporre lo Powerline Adapter a temperature estreme. Non lasciare l apparecchio alla luce diretta del sole o in prossimità di elementi di riscaldamento. Non utilizzare

Dettagli

Guida rapida all'installazione modem DiscusTM Combo 2E_F. Come collegare, configurare e utilizzare il tuo modem in 10 passi

Guida rapida all'installazione modem DiscusTM Combo 2E_F. Come collegare, configurare e utilizzare il tuo modem in 10 passi Guida rapida all'installazione modem DiscusTM Combo 2E_F Come collegare, configurare e utilizzare il tuo modem in 10 passi Introduzione Questa guida descrive le azioni necessarie per l'installazione del

Dettagli

N150 WiFi Router (N150R)

N150 WiFi Router (N150R) Easy, Reliable & Secure Guida all'installazione N150 WiFi Router (N150R) Marchi commerciali I nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

CCI.Cam. Monitoraggio visivo della macchina. Manuale d'uso. Riferimento: CCI.Cam v3

CCI.Cam. Monitoraggio visivo della macchina. Manuale d'uso. Riferimento: CCI.Cam v3 CCI.Cam Monitoraggio visivo della macchina Manuale d'uso Riferimento: CCI.Cam v3 Introduzione Copyright 2012 Copyright by Competence Center ISOBUS e.v. Zum Gruthügel 8 D-49134 Wallenhorst Numero versione:

Dettagli

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Multipresa con 6 prese - fissaggio orizzontale a rack 19 Multipresa con 8-16 - 24 prese - fissaggio in verticale a rack La MultiPresa Professionale

Dettagli

Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home

Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home Istruzioni per l'uso Grazie per aver scelto un apparecchio con l opzione. L opzione soddisfa le esigenze più complesse e il suo uso è molto semplice. Tuttavia, è necessario che vi prendiate il tempo per

Dettagli

Introduzione. Principali norme di sicurezza. Attivazione rapida

Introduzione. Principali norme di sicurezza. Attivazione rapida Introduzione Questa guida descrive le azioni necessarie per l'installazione del MODEM e l'attivazione del servizio FASTWEB Light. Per installare il MODEM e gli accessori, e per predisporre l'attivazione

Dettagli

Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5).

Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5). 1 Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5). Le funzioni supportate e l aspetto del prodotto dipendono dal modello acquistato. Le immagini visualizzate qui

Dettagli

MAKING MODERN LIVING POSSIBLE. Danfoss CLX Series. Guida rapida CLX GM SOLAR INVERTERS

MAKING MODERN LIVING POSSIBLE. Danfoss CLX Series. Guida rapida CLX GM SOLAR INVERTERS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Danfoss CLX Series Guida rapida CLX GM SOLAR INVERTERS Sommario Sommario 1. Istruzioni importanti 2 Introduzione 2 Simboli 2 Istruzioni di sicurezza 2 2. Panoramica del prodotto

Dettagli

Assistenza tecnica. Contenuto della confezione. Guida all'installazione del Modem Router Wi-Fi ADSL D6300

Assistenza tecnica. Contenuto della confezione. Guida all'installazione del Modem Router Wi-Fi ADSL D6300 Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per

Dettagli

CashConcepts CCE 112 BASE

CashConcepts CCE 112 BASE CashConcepts CCE 112 BASE Il manuale completo può essere scaricato da www.cce.tm Introduzione Molte grazie di aver deciso di acquistare CCE 112 BASE. Questo rilevatore elettronico di banconote false vi

Dettagli

N300 WiFi Router (N300R)

N300 WiFi Router (N300R) Easy, Reliable & Secure Guida all'installazione N300 WiFi Router (N300R) Marchi commerciali I nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti.

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti. SOFTWARE PER CENTRALI FENICE Software_Fenice_1.2.0 12/09/2012 Questo Software permette all'installatore di programmare le centrali della serie Fenice, di aggiornare i firmware dei vari componenti del sistema

Dettagli

Local Data Manager. Manuale d'uso

Local Data Manager. Manuale d'uso Local Data Manager Manuale d'uso Spicherer Str. 48 D-86157 Augsburg Tel.: +49 (0) 821 / 3 46 66-0 Web: www.meteocontrol.de Assistenza tecnica: Tel.: +49 (0) 821 / 3 46 66-88 Fax: +49 (0) 821 / 3 46 66-11

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Spegnere tutti i dispositivi collegati in rete, inclusi computer e Modem Router. Se è in uso un

Dettagli

Capitolo 2 Risoluzione di problemi

Capitolo 2 Risoluzione di problemi Capitolo 2 Risoluzione di problemi Questo capitolo fornisce informazioni per risolvere eventuali problemi del modem router ADSL wireless. Dopo la descrizione di ogni problema, vengono fornite istruzioni

Dettagli

collegamento Ethernet

collegamento Ethernet Sommario Ethernet collegamento Ethernet La funzione Ethernet incorporata della stampante consente di collegare direttamente la stampante a una rete Ethernet senza l'ausilio di un server di stampa esterno.

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. 1. PANORAMICA

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

Manuale d uso. Pag. 1. Sentinel è un prodotto importato da Skynet Italia srl www.skynetitalia.net INFORMAZIONI AGLI UTENTI

Manuale d uso. Pag. 1. Sentinel è un prodotto importato da Skynet Italia srl www.skynetitalia.net INFORMAZIONI AGLI UTENTI Manuale d uso Grazie per aver scelto il Sentinel, il sistema definitivo per la protezione della vostra casa o della vostra attività. Prima dell uso vi invitiamo a leggere attentamente le istruzioni INFORMAZIONI

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Unità di Controllo Manuale MMI 2FX4520-0ER00

Istruzioni per l'uso. Unità di Controllo Manuale MMI 2FX4520-0ER00 Edizione 07.2014 610.00260.60.600 Manuale d'uso originale Italiano Istruzioni per l'uso Unità di Controllo Manuale MMI 2FX4520-0ER00 Indice 1 Riguardo alle presenti istruzioni... 3 1.1 Conservazione della

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Facility Pilot Server. N. art. : FAPV-SERVER-REG N. art.

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Facility Pilot Server. N. art. : FAPV-SERVER-REG N. art. Facility Pilot Server N. art. : FAPV-SERVER-REG Facility Pilot Server N. art. : FAPVSERVERREGGB Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono

Dettagli

Modem ADSL B-QUICK - Guida rapida di installazione

Modem ADSL B-QUICK - Guida rapida di installazione Modem ADSL B-QUICK - Guida rapida di installazione Copyright Ericsson Telecom AB, Telecom Italia SpA e i relativi fornitori declinano ogni responsabilità per eventuali errori, omissioni, imprecisioni contenute

Dettagli

Visualizzazione del messaggio di errore "Ora si può spegnere il computer" durante il tentativo di arresto del computer

Visualizzazione del messaggio di errore Ora si può spegnere il computer durante il tentativo di arresto del computer Pagina 1 di 5 Visualizzazione del messaggio di errore "Ora si può spegnere il computer" durante il tentativo di arresto del computer Sintomi Quando si tenta di arrestare il sistema in un computer con Microsoft

Dettagli

Gestione dell'alimentazione Guida per l'utente

Gestione dell'alimentazione Guida per l'utente Gestione dell'alimentazione Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. PANORAMICA 1.1

Dettagli

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 COME SI INSTALLA 9 Predisposizione 9 Installazione delle

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Istruzioni per l installazione Sostituzione di apparecchi SMA in impianti fotovoltaici dotati di prodotti di comunicazione SMA

Istruzioni per l installazione Sostituzione di apparecchi SMA in impianti fotovoltaici dotati di prodotti di comunicazione SMA Istruzioni per l installazione Sostituzione di apparecchi SMA in impianti fotovoltaici dotati di prodotti di comunicazione SMA Geraeteaustausch-IA-it-20 Versione 2.0 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Modulo funzione xm10 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima dell installazione. 6 720 642 976 (01/2010) IT/CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze

Dettagli

Guida di Installazione Rapida

Guida di Installazione Rapida Guida di Installazione Rapida Per NAS Ver.1.1.0.0710 Indice Comunicazioni... 3 1. Contenuto della confezione... 5 2. Guida all'installazione dell'hardware... 6 2.1. Installazione disco rigido... 6 2.2.

Dettagli

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base... 2 1. Installazione di base... 2 2. Avvio... 2 3. Spegnimento... 2 4. Accesso... 2 5. Anteprima... 3 6. Configurazione registrazione... 3 7. Riproduzione...

Dettagli

Supporto. Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR.

Supporto. Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Per iniziare Supporto Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo

Dettagli

3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42. www.hamletcom.com

3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42. www.hamletcom.com 3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42 www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso e manutenzione che seguono.

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

4469 it - 2011.11 / b. Ready. Run Start. Stop LCL RMT. Reset. trasmesso all utente finale MODULO USB. Soluzione comunicazione.

4469 it - 2011.11 / b. Ready. Run Start. Stop LCL RMT. Reset. trasmesso all utente finale MODULO USB. Soluzione comunicazione. 4469 it - 2011.11 / b Stop Ready Run Start Trip Reset Local LCL RMT Questo manuale deve essere trasmesso all utente finale MODULO USB Soluzione comunicazione Guida dell utente Informazioni generali Il

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

StarBridge. Easy Start. Modem/Router ADSL Aethra EB1030: Ethernet EB1040: Ethernet & USB. Versione 1.0

StarBridge. Easy Start. Modem/Router ADSL Aethra EB1030: Ethernet EB1040: Ethernet & USB. Versione 1.0 StarBridge Modem/Router ADSL Aethra EB1030: Ethernet EB1040: Ethernet & USB Easy Start Versione 1.0 1 2 INTRODUZIONE 4 REQUISITI DEL SISTEMA 4 CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL MODEM/ROUTER ADSL 5 DESCRIZIONE

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

Gestione dell'alimentazione Guida per l'utente

Gestione dell'alimentazione Guida per l'utente Gestione dell'alimentazione Guida per l'utente Copyright 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

EM8037 Starter kit WiFi Powerline

EM8037 Starter kit WiFi Powerline EM8037 Starter kit WiFi Powerline EM8037 - Starter kit WiFi Powerline 2 ITALIANO 1.0 Introduzione... 2 1.1 Contenuto della confezione... 2 2.0 Collegamento dei adattatori Powerline... 3 2.1 Connessione

Dettagli

X84-X85 Scan/Print/Copy

X84-X85 Scan/Print/Copy X84-X85 Scan/Print/Copy Guida introduttiva Giugno 2002 www.lexmark.com Dichiarazione di conformità del Federal Communications Commission (FCC) Questo prodotto è conforme ai limiti previsti per i dispositivi

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.3

Manuale Controllo Accesso V 0.3 & Manuale Controllo Accesso V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Wireless USB Adapter Set

Wireless USB Adapter Set Wireless USB Adapter Set Manuale utente v2 www.olidata.com/wusb Sommario 1 Introduzione... 2 1.1 Contenuto della confezione... 2 1.2 Requisiti di sistema... 3 1.3 Linee guida per l installazione... 3 2

Dettagli

Guide Guida di Installazione Rapida

Guide Guida di Installazione Rapida Guide Guida di Installazione Rapida Modelli utilizzabili: AS3102T/AS3104T Ver.2.3.0903 (2015-3-2) Ver.2.4.0901 (2015-9-1) Indice Comunicazioni... 3 Norme di Sicurezza... 4 1. Contenuto della confezione...

Dettagli

Prima di iniziare. Nome utente: Password:

Prima di iniziare. Nome utente: Password: Indice Prima di iniziare..................................... 2 Installazione del modem router......................... 3 Protezione wireless preimpostata....................... 5 Impostazioni della rete

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli