Guida ai corsi di studio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida ai corsi di studio"

Transcript

1 Università di Siena Guida ai corsi di studio AMBIENTE BIOLOGIA CHIMICA FARMACIA GEOLOGIA

2 Ambiente Biologia Chimica Farmacia Geologia Guida ai corsi di studio a.a

3 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Guarda il video "Orientati al tuo percorso" in realtà aumentata inquadrando con il tuo smartphone o tablet la copertina di questa guida! 1. scarica la app gratuita Aurasma 2. lanciala 3. cerca tra i canali quello dell'università di Siena "Unisiena" e clicca su "follow" 4. inquadra la copertina GUIDA AGGIORNATA AL 16 LUGLIO

4 Guida ai corsi di studio Questa guida In questa pubblicazione sono riportati i corsi di: - laurea - laurea magistrale a ciclo unico - laurea magistrale dell anno accademico 2013/2014 I dipartimenti dell Università degli Studi di Siena La legge 240 del 30 dicembre 2010 sull organizzazione dell università (detta legge Gelmini ) ha imposto di sostituire le facoltà con nuove strutture organizzative: i dipartimenti. I dipartimenti dell Università di Siena sono: Biotecnologie, chimica e farmacia; Biotecnologie mediche; Filologia e critica delle letterature antiche e moderne; Economia politica e statistica; Giurisprudenza; Ingegneria dell informazione e scienze matematiche; Medicina molecolare e dello sviluppo; Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale; Scienze della vita; Scienze fisiche, della terra e dell ambiente; Scienze mediche, chirurgiche, neuroscienze; Scienze politiche e internazionali; Scienze sociali, politiche e cognitive; Scienze storiche e dei beni culturali; Studi aziendali e giuridici. Le informazioni nella guida Il contenuto della guida è incentrato sui cosiddetti piani di studio, ovvero sull insieme delle attività formative e degli insegnamenti/esami che è necessario frequentare e superare per conseguire la laurea. Questo per dare evidenza alle materie che caratterizzano il corso e fornire così informazioni dettagliate per una scelta consapevole su cosa studiare. Per ciascun corso di studio sono riportati: - il nome del corso, che indica anche la durata dello stesso. I corsi di laurea hanno durata triennale (alla conclusione del corso 3

5 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia è possibile accedere ai corsi di laurea magistrale, che sono biennali, e ai master di I livello); i corsi di laurea magistrale a ciclo unico e/o a ciclo unico a normativa europea hanno durata di 5 o 6 anni (alla conclusione del corso è possibile accedere ai corsi del cosiddetto terzo ciclo : master di I e II livello, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione); i corsi di laurea magistrale hanno durata di 2 anni (alla conclusione del corso è possibile accedere ai corsi del cosiddetto terzo ciclo : master di I e II livello, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione). - la classe del corso: i corsi di laurea e di laurea magistrale attivati dagli atenei sono raggruppati in classi, che fissano gli obiettivi e le corrispondenti attività formative. I corsi appartenenti alla stessa classe hanno quindi obiettivi formativi comuni. - i crediti totali del corso di studi - il numero programmato, se presente: alcuni corsi di studio hanno uno sbarramento all ingresso. Ogni anno possono accedere a questi corsi un numero preciso di studenti, definito, di norma, a livello nazionale. La selezione viene effettuata tramite una prova di accesso obbligatoria che si tiene lo stesso giorno alla stessa ora in tutte le università pubbliche italiane. A questa segue la pubblicazione di una graduatoria con l indicazione dei nomi di chi può immatricolarsi al corso e accedere alla frequenza delle lezioni. Viene riportato il numero complessivo dei posti disponibili per ogni corso di studio ad accesso programmato. Di norma alcuni posti sono riservati a particolari categorie di studenti, indicate nei bandi di concorso. Il numero programmato può variare di anno in anno. - gli sbocchi professionali: per ciascun corso sono indicate 4

6 Guida ai corsi di studio le principali professioni a cui si potrà accedere dopo la laurea. Sono state elencate esclusivamente le professioni indicate nei dati ufficiali del corso e previste nella classificazione Istat; ciò non toglie che esistano numerosi altri percorsi professionali a cui poter accedere. Ovviamente per praticare alcune professioni (ingegnere, avvocato, medico ecc.) è necessario sostenere, dopo la laurea, un esame di abilitazione professionale. In alcuni casi invece (ad esempio le professioni sanitarie) il corso è direttamente abilitante ed è segnalato con la dicitura abilita alla professione di... - l'esame di Stato: al termine di alcuni corsi di studio è necessario superare un esame di Stato finalizzato al conseguimento dell abilitazione professionale. - dipartimento titolare: è il dipartimento che eroga il corso di laurea. Alcuni corsi sono gestiti da più dipartimenti, in questo caso si parla di contitolarità. - i docenti referenti: sono indicati i nomi dei docenti dei comitati per la didattica di ciascun corso di studio, che è possibile contattare per ricevere ulteriori informazioni o per fissare un colloquio. Inoltre ogni dipartimento ha un proprio referente per l orientamento e uno per il tutorato (che fanno parte della Commissione di Ateneo per l orientamento e il tutorato) a disposizione degli studenti per informazioni e supporto. L'elenco completo dei recapiti è disponibile alla pagina didattica/orientamento-e-tutorato. Conclude la pubblicazione l indicazione dei percorsi con cui proseguire (Scuole di specializzazione, master di I e II livello, corsi di perfezionamento, dottorati di ricerca) e dei principali servizi, agevolazioni e opportunità per gli studenti. 5

7 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Test d'accesso (obbligatorio ma non selettivo) Con la riforma dei cicli di studio anche l Università di Siena, come tutte le università italiane, ha introdotto test di accesso per chi si immatricola a un corso di studio non a numero programmato. La prova, che di norma si tiene in date e luoghi diversi per ciascun corso di laurea (la prima sessione nel mese di settembre e la seconda nel mese di novembre), ha lo scopo di valutare l'attitudine e il grado di preparazione in alcune discipline ritenute particolarmente rilevanti per affrontare con successo il corso di studi che si intende scegliere, e quindi di consentire allo studente di colmare le eventuali lacune che dovessero emergere con dei corsi di recupero mirati che verranno organizzati nel primo anno di studio. La prova è obbligatoria ma l eventuale risultato negativo non preclude l immatricolazione. È previsto un contributo economico di 30 euro per le spese che l Ateneo dovrà sostenere per la realizzazione delle prove. 6

8 Guida ai corsi di studio Test di lingua inglese L'Università di Siena richiede una idoneità di lingua inglese almeno di livello B1 (secondo il Quadro comune europeo di riferimento per le lingue) per poter conseguire la laurea. Le lauree magistrali a ciclo unico e a normativa UE prevedono una ulteriore prova per il livello B2. Per la preparazione a sostenere le prove di idoneità il Centro Linguistico di Ateneo (CLA) attiva corsi di diverso livello. Per accedere a questi corsi è obbligatorio sostenere il test di livello a cui lo studente deve prenotarsi on line una volta immatricolato. Se invece lo studente possiede una certificazione internazionale almeno di livello B1, non dovrà sostenete il test, ma presentare l originale entro la data indicata ogni anno dal CLA. A Siena i test di livello si svolgono tra la fine di settembre e i primi di ottobre. L inizio dei corsi è previsto all inizio di ottobre. 7

9

10 INDICE Lauree Scienze ambientali e naturali 11 Scienze biologiche 14 Scienze chimiche 16 Scienze geologiche 18 Lauree magistrali a normativa UE Chimica e tecnologia farmaceutiche 20 Farmacia 23 Lauree magistrali Biologia molecolare e cellulare 26 Biologia sanitaria 28 Chimica 30 Ecotossicologia e sostenibilità ambientale 32 Scienze e tecnologie geologiche 34 Altri percorsi 36 I servizi, le agevolazioni, le opportunità 37 Rubrica 55

11 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia 10

12 Guida ai corsi di studio Laurea in Scienze ambientali e naturali classe L crediti (cfu) primo anno Chimica generale 9 cfu Biologia 9 cfu Matematica e statistica 9 cfu Geologia 12 cfu Fisica 9 cfu Principi di chimica organica 6 cfu Inglese 3 cfu Abilità informatiche 3 cfu secondo anno Botanica I 9 cfu Zoologia generale e sistematica 9 cfu Zoologia sistematica dei vertebrati 6 cfu Fisiologia generale 6 cfu Mineralogia e geochimica 12 cfu Botanica II 9 cfu Ecologia 6 cfu Tirocini formativi e di orientamento 3 cfu terzo anno Ecologia applicata I 12 cfu Chimica ambientale 6 cfu Due insegnamenti a scelta tra (per un totale di 12 cfu): Conservazione della natura 6 cfu Preistoria: ambiente e cultura 6 cfu Ecologia applicata II 6 cfu 11

13 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Un Insegnamento a scelta tra (per un totale di 6 cfu): Antropologia fisica 6 cfu Ecologia preistorica 6 cfu Geografia fisica 6 cfu Ecologia marina 6 cfu Etologia ed ecologia comportamentale 6 cfu Paleontologia 6 cfu Anatomia comparata 6 cfu Biogeografia 6 cfu Evoluzione biologica 6 cfu Biocenosi del suolo 6 cfu Micologia 6 cfu Valutazione geoambientale 6 cfu Attività a scelta dello studente 12 cfu Tirocini formativi e di orientamento 9 cfu Prova finale 3 cfu Il corso prepara alle professioni di - Zoologi - Biologi e professioni assimilate - Botanici - Ecologi - Tecnici del controllo ambientale - Guide e accompagnatori naturalistici e sportivi - Tecnici dei musei ESAME DI STATO Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Biologo junior 12

14 Guida ai corsi di studio DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze fisiche, della terra e dell ambiente DIPARTIMENTO CONTITOLARE Scienze della vita Docenti referenti Claudia Angiolini, Simone Bastianoni, Giampiero Cai, Silvia Casini, Maria Cristina Fossi, Giuseppe Manganelli, 13

15 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea in Scienze biologiche classe L-13 NUMERO PROGRAMMATO posti crediti (cfu) primo anno Istituzioni di matematica e fondamenti di biostatistica 9 cfu Chimica generale ed inorganica 6 cfu Citologia e istologia 9 cfu Principi di chimica organica 6 cfu Zoologia 9 cfu Genetica 9 cfu Biologia vegetale 9 cfu Inglese 3 cfu secondo anno Chimica biologica 9 cfu Biologia dello sviluppo 6 cfu Fisica 6 cfu Biologia evolutiva e anatomia comparata dei vertebrati 9 cfu Biologia molecolare 6 cfu Fisiologia generale 6 cfu Fisiologia e biochimica vegetale 6 cfu Ecologia 9 cfu terzo anno Biologia dei microrganismi 9 cfu Igiene generale, prevenzione e sicurezza 6 cfu Due insegnamenti (per un tot. di 12 cfu) a scelta tra: Anatomia umana 6 cfu Fisiologia dei sistemi 6 cfu 14

16 Guida ai corsi di studio Gestione e conservazione della fauna selvatica 6 cfu Botanica ambientale 6 cfu Farmacologia 6 cfu Biologia delle cellule staminali 6 cfu Evoluzione biologica 6 cfu Bioinformatica 6 cfu Zoologia sistematica 6 cfu Genetica molecolare 6 cfu Diversità vegetale 6 cfu Eziologia generale ed immunologia 6 cfu Attività a scelta dello studente 18 cfu Tirocini formativi e di orientamento 12 cfu Prova finale 6 cfu Il corso prepara alle professioni di - Biologi e professioni assimilate ESAME DI STATO Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Biologo junior DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze della vita Docenti referenti Luca Bini, Pietro Paolo Fanciulli, Massimo Nepi, Luana Ricci Paulesu, 15

17 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea in Scienze chimiche classe L crediti (cfu) primo anno Matematica I 6 cfu Fisica I 6 cfu Chimica generale e inorganica 9 cfu Chimica analitica 6 cfu Chimica inorganica I 6 cfu Matematica II 6 cfu Chimica organica I 12 cfu Chimica fisica I 6 cfu Inglese 3 cfu secondo anno Fisica II 9 cfu Chimica fisica II ed esercitazioni 12 cfu Chimica organica II 9 cfu Chimica biologica 6 cfu Chimica fisica III 6 cfu Chimica inorganica II 9 cfu Chimica organica III 6 cfu Tirocini formativi e di orientamento 3 cfu terzo anno Chimica analitica II 9 cfu Chimica ambientale 6 cfu Chimica inorganica III 6 cfu Spettroscopia molecolare 6 cfu Attività a scelta dello studente 12 cfu 16

18 Guida ai corsi di studio Prova finale 21 cfu Il corso prepara alle professioni di - Chimici e professioni assimilate ESAME DI STATO Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Chimico junior DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Biotecnologie, chimica e farmacia Docenti referenti Elena Gaggelli, Massimo Olivucci, Rebecca Pogni, Claudio Rossi, 17

19 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea in Scienze geologiche classe L crediti (cfu) primo anno Matematica e statistica 9 cfu Chimica generale 9 cfu Geologia 12 cfu Paleontologia 6 cfu Fisica 9 cfu Mineralogia 12 cfu Inglese 3 cfu secondo anno Geofisica 9 cfu Geochimica 6 cfu Petrografia 8 cfu Geomorfologia 9 cfu Rilevamento e cartografia 20 cfu Un insegnamento a scelta tra (per un tot. di 6 cfu): Stratigrafia fisica e sismica 6 cfu Tettonofisica 6 cfu Fotogeologia 6 cfu Archeometria 6 cfu Conservazione dei monumenti lapidei 6 cfu Unità stratigrafiche 6 cfu terzo anno Geologia applicata 12 cfu Laboratorio multidisciplinare (frequenza e relazione) 12 cfu Campo finale (frequenza e relazione) 18 cfu Attività a scelta dello studente 12 cfu 18

20 Guida ai corsi di studio Tirocini formativi e di orientamento 2 cfu Prova finale 6 cfu Il corso prepara alle professioni di - Tecnici geologi - Rilevatori e disegnatori di prospezioni - Tecnici del controllo ambientale ESAME DI STATO Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Geologo junior DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze fisiche, della terra e dell ambiente Docenti referenti Paolo Conti, Gianluca Cornamusini, Pier Lorenzo Fantozzi, Massimo Salleolini, Franco Maria Talarico, Cecilia Viti, 19

21 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea magistrale a normativa UE in Chimica e tecnologia farmaceutiche classe LM-13 (a normativa UE) NUMERO PROGRAMMATO posti crediti (cfu) primo anno Matematica 6 cfu Chimica generale ed inorganica 10 cfu Lingua inglese (B1+ B2) 6 cfu Laboratorio di informatica 2 cfu Chimica analitica 6 cfu Fisica 8 cfu Anatomia umana e biologia animale 12 cfu Attività a scelta dello studente 8 cfu secondo anno Analisi chimico-farmaceutiche I 8 cfu Chimica fisica 5 cfu Chimica organica I 8 cfu Biologia vegetale e farmacognosia 8 cfu Chimica organica II 8 cfu Chimica degli alimenti 5 cfu Analisi chimico-farmaceutiche II 8 cfu Biochimica 8 cfu terzo anno Microbiologia 6 cfu Fisiologia generale 8 cfu Analisi chimico-farmaceutiche III 8 cfu Metodi fisici in chimica organica 6 cfu 20

22 Guida ai corsi di studio Chimica farmaceutica e tossicologica I 10 cfu Biochimica applicata 8 cfu Patologia generale e terminologia medica 6 cfu Farmacologia e farmacoterapia 10 cfu quarto anno Chimica farmaceutica e tossicologica II 10 cfu Tecnologia, socioeconomia e legislazione farmaceutiche 10 cfu Chimica farmaceutica applicata 6 cfu Tossicologia 8 cfu Laboratorio di preparazione estrattiva e sintetica dei farmaci 10 cfu Impianti dell industria farmaceutica e chimica farmaceutica industriale 12 cfu Saggi e dosaggi farmacologici 6 cfu quinto anno Tirocinio 30 cfu Prova finale 30 cfu Il corso prepara alle professioni di - Chimici e professioni assimilate - Chimici informatori e divulgatori - Farmacisti ESAME DI STATO Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Farmacista 21

23 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Biotecnologie, chimica e farmacia Docenti referenti Andrea Cappelli, Federico Corelli, Fabrizio Manetti, Annalisa Santucci, 22

24 Guida ai corsi di studio Laurea magistrale a normativa UE in Farmacia classe LM-13 (a normativa UE) NUMERO PROGRAMMATO posti crediti (cfu) primo anno Chimica generale ed inorganica 12 cfu Matematica 6 cfu Biologia animale 6 cfu Fisica 6 cfu Anatomia umana 8 cfu Biologia vegetale 6 cfu Microbiologia con elementi di epidemiologia 8 cfu Abilità informatiche 2 cfu Conoscenze linguistiche 6 cfu secondo anno Chimica organica 10 cfu Fisiologia generale 8 cfu Botanica farmaceutica e farmacognosia 12 cfu Biochimica 8 cfu Biochimica applicata 8 cfu Analisi dei medicinali I 8 cfu Chimica analitica 6 cfu terzo anno Analisi dei medicinali II 8 cfu Chimica farmaceutica e tossicologica I 12 cfu Fisiologia e terminologia medica 8 cfu Tecnica farmaceutica 8 cfu Prodotti cosmetici 6 cfu 23

25 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Farmacologia generale 6 cfu Eziopatogenesi delle malattie umane 6 cfu Fisiologia della nutrizione 6 cfu quarto anno Tecnologia, socioeconomia, legislazione farmaceutiche e deontologia professionale 10 cfu Galenica e neogalenica 8 cfu Farmacologia e farmacoterapia 10 cfu Farmaci da banco e farmacovigilanza 6 cfu Tossicologia 8 cfu Chimica farmaceutica e tossicologica II 10 cfu Analisi dei medicinali III 10 cfu quinto anno Attività a scelta dello studente 14 cfu Tirocinio 30 cfu Prova finale 14 cfu Il corso prepara alle professioni di: - Farmacisti - Chimici informatori e divulgatori ESAME DI STATO Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Farmacista 24

26 Guida ai corsi di studio DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Biotecnologie, chimica e farmacia Docenti referenti Giuseppe Campiani, Marisanna Centini, Luisa Savini, Lorenza Trabalzini, 25

27 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea magistrale in Biologia molecolare e cellulare classe LM crediti primo anno Scienza del proteoma 6 cfu Chimica delle biomolecole 6 cfu Farmacologia e tossicologia molecolare 6 cfu Tecniche di immunologia molecolare 6 cfu Biologia molecolare della risposta immunitaria 6 cfu Genomica degli eucarioti e variabilità genetica 6 cfu Genetica dei procarioti 6 cfu Biotecnologie cellulari 6 cfu Attività a scelta dello studente 6 cfu Un insegnamento a scelta tra: Biologia molecolare del differenziamento 6 cfu Biologia molecolare della trasformazione cellulare 6 cfu Biologia cellulare del citoscheletro 6 cfu Marcatori dell'organizzazione cellulare 6 cfu Igiene 6 cfu Immunopatologia 6 cfu secondo anno Modellistica 3D di componenti cellulari 6 cfu Biologia molecolare dello sviluppo 6 cfu Glicobiologia delle interazioni cellulari 6 cfu Scienza degli animali di laboratorio e bioetica 6 cfu Attività a scelta dello studente 6 cfu Ulteriori conoscenze linguistiche 3 cfu Prova finale 27 cfu 26

28 Guida ai corsi di studio Il corso prepara alle professioni di - Biologi e professioni assimilate - Biochimici - Biotecnologi - Microbiologi - Farmacologi - Zoologi Esame di Stato Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Biologo DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze della vita Docenti referenti Cinzia Della Giovampaola, Laura Marri, Lucia Morbidelli, Cristina Ulivieri, 27

29 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea magistrale in Biologia sanitaria classe LM crediti primo anno Parassitologia, entomologia sanitaria (I e II mod.) 12 cfu Ecotossicologia 8 cfu Farmacologia 6 cfu Tossicologia forense 6 cfu Biologia molecolare della risposta immunitaria 6 cfu Immunopatologia 6 cfu Igiene 8 cfu Attività a scelta dello studente 6 cfu secondo anno Oncologia 8 cfu Fisiopatologia I 6 cfu Fisiopatologia II 6 cfu Un insegnamento a scelta tra: Endocrinologia 6 cfu Biochimica Clinica 6 cfu Attività a scelta dello studente 6 cfu Ulteriori conoscenze linguistiche 3 cfu Tirocinio formativi e di orientamento 8 cfu Conoscenze utili per l inserimento nel mondo del lavoro 2 cfu Prova finale 17 cfu 28

30 Guida ai corsi di studio Il corso prepara alle professioni di - Biologi e professioni assimilate - Microbiologi - Farmacologi Esame di Stato Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Biologo DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze della vita Docenti referenti Mario Alberto Battaglia, Eleonora Cavarra, Giuseppe Lungarella, Ranieri Rossi, 29

31 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea magistrale in Chimica classe LM crediti primo anno Chimica fisica superiore (I e II mod.) 12 cfu Chimica delle proteine 6 cfu Chimica computazionale organica 6 cfu Spettroscopia EPR 6 cfu Chimica bioinorganica (I e II mod.) 12 cfu Tecniche e sintesi speciali organiche 6 cfu Due insegnamenti (per un tot di 12 cfu) da scegliere all interno del gruppo 1 o del gruppo 2: Gruppo 1 Biocristallografia 6 cfu; Metalloneurochimica 6 cfu; Complementi di chimica computazionale 6 cfu Gruppo 2 Chimica delle superfici e dei nano materiali 6 cfu; Biocatalisi ambientale 6 cfu; Bonifica dei siti contaminati 6 cfu; Polimeri intelligenti 6 cfu secondo anno Tre insegnamenti (per un tot di 18 cfu) da scegliere tra: Biomateriali 6 cfu Materiali ceramici avanzati 6 cfu Indicatori di sostenibilità 6 cfu Metodi di indagine per i beni culturali 6 cfu Chimica fisica ambientale 6 cfu Tecniche spettroscopiche avanzate in biochimica fisica 6 cfu Metalli in medicina: agenti diagnostici e terapeutici 6 cfu Metodi chimico fisici per la caratterizzazione di sistemi per la veicolazione di farmaci 6 cfu Applicazioni spettroscopiche in campo ambientale 6 cfu 30

32 Guida ai corsi di studio Proprietà magnetiche, elettroniche e nucleari dei materiali 6 cfu Attività a scelta dello studente 9 cfu Ulteriori conoscenze linguistiche 3 cfu Prova finale 30 cfu Il corso prepara alle professioni di Chimici e professioni assimilate Esame di Stato - Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Chimico DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Biotecnologie, chimica e farmacia Docenti referenti Elena Gaggelli, Massimo Olivucci, Rebecca Pogni, Claudio Rossi, 31

33 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea magistrale in Ecotossicologia e sostenibilità ambientale classe LM crediti primo anno Fondamenti di idrogeologia 6 cfu Ecotossicologia 6 cfu Statistica per le indagini ambientali 9 cfu Geochimica dei contaminanti 6 cfu Ecodinamica 6 cfu Valutazione di rischio ambientale (I e II mod.) 12 cfu Interazioni tra cellule vegetali ed ambiente 6 cfu Chimica fisica ambientale 6 cfu Ulteriori conoscenze linguistiche 3 cfu secondo anno Tre insegnamenti (per un tot di 18 cfu) a scelta tra: Laboratorio di ecotossicologia applicata (I e II mod.) 12 cfu Bioindicatori vegetali 6 cfu Termodinamica dei sistemi complessi (I e II mod.) 12 cfu Sostenibilità e certificazione ambientale (I e II mod.) 12 cfu Tecniche di monitoraggio dell ambiente terrestre e marino 6 cfu Monitoraggio e conservazione delle specie a rischio 6 cfu Gestione delle risorse degli ambienti marini 6 cfu Bonifica dei siti inquinati 6 cfu Ecotossicologia delle aree remote 6 cfu A scelta dello studente 12 cfu Prova finale 30 cfu 32

34 Guida ai corsi di studio Il corso prepara alle professioni di - Biologi e professioni assimilate - Ecologi - Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze della terra - Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze biologiche - Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze chimiche e farmaceutiche Esame di Stato Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Geologo DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze fisiche, della terra e dell ambiente Docenti referenti Claudia Angiolini, Simone Bastianoni, Silvia Casini, Giampiero Cai, Maria Cristina Fossi, Giuseppe Manganelli, 33

35 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Laurea magistrale in Scienze e tecnologie geologiche classe LM crediti primo anno Geochimica applicata 6 cfu Geologia tecnica 6 cfu Geofisica applicata 6 cfu Georisorse 12 cfu Pianificazione territoriale 12 cfu Prospezioni stratigrafico-strutturali 12 cfu Geomorfologia applicata 6 cfu secondo anno Un insegnamento a scelta tra (per un tot di 6 cfu): Analisi di stabilità dei pendii 6 cfu Pericolosità sismica 6 cfu Idrogeologia ambientale 6 cfu Petrografia applicata 6 cfu Geologia degli idrocarburi 6 cfu Geotermia 6 cfu Geoarcheologia e geopedologia 6 cfu Sistema Terra e cambiamenti globali 6 cfu Analisi geomeccanica 6 cfu Geologia strutturale 6 cfu Mineralogia applicata 6 cfu Attività a scelta dello studente 12 cfu Ulteriori conoscenze linguistiche 3 cfu Tirocini formativi e di orientamento 15 cfu Prova finale 24 cfu 34

36 Guida ai corsi di studio Il corso prepara alle professioni di - Geologi - Paleontologi - Geofisici - Idrologi - Docenti universitari in scienze della terra Esame di Stato Il corso consente l'accesso all'esame di Stato per l'abilitazione alla professione di: Geologo DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO Scienze fisiche, della terra e dell ambiente Docenti referenti Paolo Conti, Gianluca Cornamusini, Pier Lorenzo Fantozzi, Massimo Salleolini, Franco Maria Talarico, Cecilia Viti, 35

37 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia ALTRI PERCORSI Scuole di specializzazione Master di I e II livello Corsi di perfezionamento Dottorati di ricerca 36

38 Guida ai corsi di studio SERVIZI Studiare a Siena significa poter usufruire di numerosi servizi di supporto al percorso didattico e alla vita universitaria. La maggior parte dei servizi è accessibile sia on line, attraverso piattaforme dedicate, sia direttamente presso gli sportelli aperti al pubblico. SERVIZI ON LINE Gestione esami Con l introduzione del sistema di verbalizzazione on line degli esami per la maggior parte dei corsi le procedure di prenotazione appello, visualizzazione voto, espressione della soddisfazione sull esito dell esame e visualizzazione della registrazione del voto nel proprio libretto elettronico sono effettuate via web. Segreterie studenti on line È possibile sbrigare pratiche amministrative relative alla carriera dello studente (immatricolazione, iscrizione, iscrizione esami, tasse, questionario Almalaurea) direttamente on line. segreteriaonline.unisi.it Unisi wireless Rete wireless gratuita e attiva in ogni sede. L'Università di Siena appartiene alla rete Eduroam. Gli studenti possono utilizzare, gratuitamente e con i propri username e password, la rete wireless di tutti gli istituti che aderiscono all iniziativa nel mondo. Chat Tutor su fanpage Facebook È possibile contattare gli studenti tutor in chat sulle fanpage di 37

39 Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia Facebook dedicate. In giorni e fasce orarie prestabilite gli studenti tutor sono on line per fornire informazioni sull organizzazione della didattica, sulle strutture e sui servizi dell Ateneo. Gmail La casella di posta elettronica attraverso la quale gli studenti ricevono informazioni sulla propria vita di studente, su opportunità ed eventi è integrata alla piattaforma Gmail. Attraverso la piattaforma Gmail gli studenti hanno uno strumento istituzionale con cui interfacciarsi con i docenti e con gli uffici universitari, e dispongono di un archivio di 25 Giga, di un sistema di scambio dei documenti e condivisione dei calendari, della chat e di tutte le apps di Google for education. Prenotazione appuntamenti on line È possibile prenotare appuntamenti con le segreterie studenti e altre strutture scegliendo il mese, il giorno e l ora dell appuntamento. Se non si dispone di un pc o si hanno difficoltà a portare a termine l operazione di prenotazione è possibile rivolgersi all Urp (numero verde ). Consultazione cataloghi biblioteche Gli studenti dell Università di Siena possono consultare i cataloghi on line del Sistema bibliotecario d Ateneo, delle singole biblioteche di ateneo, delle risorse elettroniche e di altre collezioni sia dalle postazioni di Ateneo che attraverso dispositivi mobili quali smartphone e tablet. Autenticandosi con le proprie credenziali hanno inoltre la possibilità di verificare la propria situazione attuale e, per 38

40 Guida ai corsi di studio alcune biblioteche, effettuare anche il rinnovo dei prestiti e la prenotazione dei testi desiderati. Prestito e-reader È attivo presso le biblioteche un servizio di prestito di e-reader per la consultazione delle risorse elettroniche (e-book ed e-journal). Alerting su mail personale È possibile configurare il catalogo delle biblioteche o la piattaforma elettronica per ricevere una segnalazione periodica, in posta elettronica, sulle novità editoriali o sui temi d interesse. È possibile inoltre configurare un servizio di rss feed (rich site summary). Piattaforma e-learning Centro Linguistico d Ateneo È disponibile una piattaforma e-learning da cui accedere alle parti on line di alcuni dei corsi di lingua. Le lezioni on line possono essere completate in qualsiasi momento della settimana, con la massima flessibilità. Le attività on line sono di vario tipo: esercizi interattivi e strumenti di auto-valutazione sull uso della grammatica e del lessico, forum di discussione, compiti scritti da consegnare al proprio tutor online durante il corso. Banca dati Almalaurea AlmaLaurea è un servizio finalizzato a facilitare l'incontro tra laureati, università e aziende. La banca dati AlmaLaurea, infatti, raccoglie e rende disponibili on line i curricula dei laureati. È gestita da un consorzio di Atenei italiani (del quale l Università di Siena fa parte) con il sostegno del MIUR e, oltre ai numerosi 39

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Ministero dell Università e della Ricerca

Ministero dell Università e della Ricerca Statuto dei diritti e dei doveri degli Studenti Universitari In attuazione dell art. 34 della Costituzione della Repubblica Italiana, che sancisce il diritto per tutti i capaci e meritevoli, anche se privi

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

IL RETTORE. il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; VISTO

IL RETTORE. il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; VISTO Università della Calabria - Amministrazione Centrale D.R. n.1072 del 10/07/2015 IL RETTORE il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; il decreto del 6 febbraio

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it Bando unico dei concorsi a.a. 2014/2015 1 Gentile studente, il Bando unico che segue registra significative modifiche e novità rispetto agli anni precedenti. Frutto di un percorso di ascolto promosso da

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA

GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 9 IL SISTEMA UNIVERSITARIO 11 Laurea 11 Laurea Magistrale a ciclo unico 11 Laurea Magistrale 11 Master 11 Corso di Specializzazione 12

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Guida ai Bandi a.a. 2014/2015

Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 DIPARTIMENTO DI ITALIANISTICA Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 Disegni di Oretta Giorgi Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell Emilia Romagna Comunicare con l Azienda I bandi di concorso

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare?

1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare? 1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare? 2) Non ho prenotato, posso chiedere al docente di sostenere ugualmente l'esame? 3) La regola dell'appello alternato vale

Dettagli

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001.

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144 Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168, con la quale è

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli