DELIBERAZIONE DELLA GIUNTACOMUNALE. LA GITINTA COMIJNALE Ptemesso che:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERAZIONE DELLA GIUNTACOMUNALE. LA GITINTA COMIJNALE Ptemesso che:"

Transcript

1 a 1b COMLTNE DI TERNI Adunanza del giorno N. 176 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTACOMUNALE L'anno duemilaquindici il giomo ventinove del mese di maggio alle ore 9,35 in una Sala della Civica Residenza" sotto la Dresidenza del Sindaco Sen. Leopoldo Di Girolamo si è riunita la Giunta Comunale, alla quale risultano presenti i seguenti Assessori: Oggetto: Ephebia Festival Adesione e finanziamento. IL{L{FOGLL\ Francesca RICCARDI Carla -lî-\trllel Gioreio ANDREANI Francesco PIACENTI D'UB,\LDI Yittorio AICHIì]1'l BAII,FIR,\NI (lrisrhia Daniela Stefano CCHETTI Em io P P P P Assiste il Segretario Generale del Comune Dott. Giuseppe Aronica. La present deliberazione è posta in pubblicazione all'albo Pr torio; per 15 gg. consecutivi Per copia conforme all,original, per uso amm.vo TERNI IL SEGRETARIO GENERALE Atto dichiaraîo immediatamente eseguibile ai sensi dell'art IV" comma del D.Lgs. n Per I' o per conoscenza alle Dir zioni: -Ass. Armillei Il Presidente, constatata la legalità dell'adunanza, dichiara aperta la seduta. LA GITINTA COMIJNALE Ptemesso che: - da diciassette anni si svolge a Temi l,ephebia Festival, appuntamento dedicato alle nuove fotrntziori emergenti del panorama musicale italiano e che quella di quest'anno è la diciottesima edizione; - Ephebia Festival rappresenta uno dei pochi, se non i'unico, appuntamenfi nei quaii le giovani formazioni musicali hanno I'oppom:nità di ptoporre la loro cteatività e di mefter$ a confronto con analoghe esperienze sia î zioî h che lfitefnazionali; - I'Associazione Ephebia, organìzzatrirce dell'evento, rappresenta un punto di dferimento importante per.i giovani musicisri temani e per il sistema dei centri d'aggregazione giovanile del teritorio dove la stessa nacque nei 1995 all'intemo det CAG Sant'Efebo; - nel corso degli anni I'associazione ha messo in campo tutta una sede di impottanti collaborazioni in ambìto nazionale associandosi al MEI, il meetìng delle etichette indipendenti, e divenendo referente nazionale detl'umbria sia per Audiocoop, il coordinamenro delle etichette e dei produttori discogtafici dilla mrrsica indipendente, che per la rassegna musicie.?timo Maggio runo I'Anno"; - Ephebia Festíval mette in campo anche tufta una serie di attività che riguardano iì mondo giovanile, dal volontadato alla solidarietà, dal fumetro all'editotia; - dall'edizione dello scorso anno il festival si tiene ptesso il bosco di Colletollena contribuendo alla diffusione dà[e attività di spettacolo in della citrà diverse da quelle abirualmenre utilizzate pet e sottoscritto GENERALE

2 - nel 201.2Ephebia Festìval è stato uno dei partnet del ptogetto CReATe, progetto ra\)zato in collabotazione con il Dipattimento della Giovenù della Ptesidenza del Consiglio dei Ministri e con IîNCI ed apptovato con delibetazione di Consiglio Comunaie n. 282 del ', rappresentando uno dei momenti di veicolazione dei prodotti musicali del ptogetto stesso; - che questa Amministazione aded e finanziò sia l'edizione 2013 dl Ephebia Festival, con deliberazione di Giunta Comunale n. 195 del , che quella 2014 con delibetazione di Giunta Comunale n. 193 del : - che Ephebia Festival rappresenta anche un momento importante nelie politiche dedicate ai giovani di questa Amministrazione; - che con nota ptot del l'associazione Ephebia ha avtnzato a questa amministrazione richiesta di collabotazione e sostegno frnanziano; Considerato che: - il Comune di Terni per i motivi sopra indicati ed in vitù dell'indubbia peculiadtà artistica e di promozione delle politiche rivolte ai giovani che esercita e che ha esercitato negli anni passati intende farsi promotore del progetto allegato che costituisce pate integrante e sostanzi2le del pfesente atto; - I'Amministrazione intende pattecipare al progetto Ephebia Festival, in collaborazrone con I'associazione Ephebia, corrispondendo all'associazione stessa pet tale ptestazione di servizi, a titolo di compartecipazione, la somma di 8.000,00 e concedendo l'occupazione di suolo pubblico negli spazi dove verà tea[zzato il festival ptevia verifica tecnica da parte della competente Ditezione dell'ente Rilevato che: - I'attività richiamata è finanziabile nel rispetto dei dodicesirni di bilancio al cap del cenffo di costo 0640 di cui al titolo 01 funzione 05 servizio 02 intervento 03 del bilancio di previsione dell'anno 2015 in cotso di ptedisposizione; Visto: -l'att.48, comma 2, del T.U.E.L. d.tgs.267 del ; - l'atr.701, comma 1 e 2, del T.U.E.L. d. lgs. 261 del ; - il parere favotevole di tegolarità tecnica esptesso dal Dfuigente della Diteziorte Servizi Cultutali Dott.ssa D. Vifili, ai sensi dell'aft.49, comma 1, del T.U.E.L. d. lgs' 267 del in data ; - il parere favotevole di regolarità contabile espresso dal Didgente della Attività Finanziatie Doti.ssa E. Contessa, ai sensi dell'art.49, comma 1, del T.U.E.L. d. lgs. 267 del in data : - l'an.734, comma 4, del T.U.E.L. d. lgs. 267 del ; -1'an.49 de1 d.lgs. 507 del ; - l'an. 7 de1 regolamento comunale per la concessione di sowenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari appfovato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 119 del e succ. mod.; Con voti unanimi DELIBER-\ 1. di adedre al progetto Ephebia Festival 2015, che si_4lleca e costituisce pate integtante e sostanziale del presente atto, in collabotazione con l'associazione Ephebia e softoscritlo GENEMLE ARONICA

3 coínpattecipando alle spese dt otganzzazione rese dall'assoc.iazione stessa (allestimenti, service, etc,) con la somma di 8.000,00 che satà etogata previa rcndicontazione; 2. di mettere a disposizione per Ia teakzzazione del progerto gli spazi pubblici nei quali teahzzate il festival come indicato nel progetto allegato prewia vedfica tecnica da parte delle competentì Djrezioni dell'ente; 3. di ptecisare che l'otgarnzzazione della manifestazione è di esclusiva competenza dell' -\ssociazione Ephebia che dovrà essere in possesso di rutte le tutonzzaziori necessarie a'lla rcaltzzazione dell'iniziativa e che tutte le responsabilità dedvanti dall'esetcizio dell'atrjvità saranno ad esclusivo cadco della stessa asiociazione; 4. di attribuire al Dirigente responsabile del centro di costo n nell'ambito della Direzione Servizi Culturali, dott.ssa Danila Virili, I'attuazione dell'obiettivo assunto dalla presente deliberazione, ivi compresa I'attivazione della procedura di spesa, con I'assunzione del relativo impegno al cap del centro di costo 0640 di cui al titolo 01 funzione 05 servizio 02 intervento 03 del bilancio di previsione dell'anno 2015: 5.Con separata votazione di dichiarare il presente atró immediaramente eseguibile ai sensi dell'art.134, comma 4, del T. U. E. L. D. Lss. 267 del ì<x+* ****tr<*)kx*****a

4

5 /r,lj.jcr.::r.ì -lir_, D:; i-, r,t ij,.i È;, -t l-( : l.,,. '.. _._rl: r#-líq. u,?.9,.5.'.kts

6 Breve storia L'Associazion e L'Associazione Ephebia dat 1995 rappresenta una associazione di associazioni, singoti, amanti detta musica, musicisti o ex musicisti e addetti at campo detto spettacoto. It nome Ephebia viene ripreso da quelto det centro giovanile da cui ènata t'associazione, it S.Efebo appunto, uno dei piir attivi centri giovaniti det Comune, dedicato soprattutto ad adotescenti, gestito da operatori di cooperative sociali, votontari e musicisti. Otto edizioni fa nasce Ephebia Rock, un concorso per gruppi musicati giovaniti ternani. li concobo ottiene un certo seguito e chiede I'aiuto organizzativo delt'arci (di cui sembrava quasi naturale [a coltaborazione, vista anche la Festa dello l^usícq di cui è promotrice a tivetlo nazionate). ll Festivèl Per un paio di edizioni sono it S. Efebo, Experience e l'arci le associazioni tocati coinvotte che cercano di dare voce e spazi, di altacciare rapporti e di farli altacciare a gruppi di giovani ed entusiasti musicisti. Di edizione in edizione lo staff diventa sempre piir corposo e determinato èd il concorso si ritrova in compagnia di una manifestazione comptetamente rinnovata, t'ephebla Festival. lt Comune sostiene t'attività con simpatia e fiducia, anche se, in ogni nuova edizione, si sente sempre più forte t'esigenza di trovare nuovi partner che non siano soto istituzionali, e diventa naturale sviluppare rapporti e reti tra Le reattà tocatj connettendosi con tutto it mondo giovanile e con rassegne cutturali agenti sut territorio non solo umbro ma nazional.e. Ogni anno, tra gìugno e lugtio, nett'ambito dett'ephebia F$tival, che net 2015 festeggerà it suo diciottesimo anno, i gruppi finatistj del concorso invernate organizzato dalt'associazione hanno ta Possibitità di suonare sutto stesso Patco di artisti itatiani e stranieri, che negli anni ha visto Protagonisti, tra gti attri, Grafico Newstone, Timoria, Labyrinth, Andrea Chimenti, Porcupine Tree, 24 Grana, Gatering, Zu, Bugo, One Dimensionat Man, Malfunk, Lacuna Coit, Statuto, Assatti Frontali, Utan Bator, Afterhours, Yumi Yumi, Gf93, Emidio Ctementi' Tre Attegri Ragazi Morti, Linea 77, Mottheni, Quintorigo, Therapy?, Perturbazione' Yuppie Ftu, Julie's Haircut, The Ark, Casino Royale, The Hormonauts,.''A Toys Orchestra, lt Teatro degti Orrori, MariPosa, The Niro, Dente, The Zen Circus, Paoto Benvegnù, Meganoidi, Alassimo Votume, Fast Animats and Stow Kìds, Fine Before You Came, Chambers, Be Forest, ósdaysofstatic. Ogni anno at Festival intervengono migtiaia di spettatori, molti dei quati provengono da reattà diverse da quelta strettamente locale'

7 Anche Terni, dunque, entra nel grande circuito naionale musicate: in occasione dett'ephebia Festival s'intravede netla nostra città parte di quet fotto popoto che vive i concerti in giro per l'ltalia. Mentre l'organizzatone si perfeziona, facendosi apprezzare per ta quatità det suo tavoro, it Festivat - così come it concorso ad esso legato ed it sìto (wvrw.ephebia.it) - diventa un punto di riferimento significativo net settore, per t'intero territorio nazionate. Netle uttime cinque edizioni, t'ephebia Festival, si è arricchito di una serie di attività che riguardano e coinvotgono positivamente tutto it mondo giovanile: it volontariato, la sotidarietà, l'editoria, la mostra mercato del disco usato, i fumetti, la liuteria e tanti attri aspetti che contribuiscono a creare un clima che eccede gti eventi musicali proposti dai palchi. L'attestimento prende il nome di Cittadella detta Musica ta quate, secondo le intenzioni degti organizzatori, diventa cot tempo parte integrante, essenziate, detta manifestazione. Net corso degti anni, infatti, è diventata un momento atteso dall'associazionismo della nostra provincia per promuovere le proprie attività, scambiarsi le esperienze e realizzare nel concreto I'aggregazione giovanile e tra associazioni, da sempre uno degli obiettivi principali dell'associazione. Certamente t'associazione, dipendendo jn gran parte datte scelte

8 dett'amministraione locale in tema di eventi e cultura, non dispone dei mezzi adeguati per reatizzare quette che sono [e grandi prospettive di crescita cutturale, social.e e di Dromozione del territorio e detta città che si propone. Tuttavia, attraverso la consapevotezza dett'ampio richiamo che verso t'esterno può suscitare una manifestazione di questo tipo (e det successo che eventi simili hanno in attre città itatiane), e pur a fronte di risorse economiche attatenanti, la qualita delle scelte e del lavoro rimane sempre dl llvello Professionale' Crediamo e tavoriamo per un Progetto di svituppo Possibite e necessario capace di coinvotgere non soto l'intero territorio locate, ma anche migtiaia di spettatori che provengano da tutta ltalia! COLLABORAZI ONI: t.e.l., Audiocoop, "Primo Maggio Tutto I'Anno", martelive, Indiepolitana La crescita detl'associazione e detle sue attività porta naturalmente EPhebia a confrontarsi con realtà sempre più ampie èd importanti. Siamo in particotare molto soddisfatti dette partecipazioni della nostra associazione at (Meeting delle Etichette Indipendenti), fin datt'origine di questo grande ^{.E'1. meeting che si tiene a Faenza ogni anno, ta piir importante Fiera Nazionale dedicata ai gruppi musicati, ai festival e atte etichette indipendenti italiane: è questa una coltaborazione che è stata intrapresa con una manifestazione cosi importante a tivetto nazìonate atto scopo di stabilire dunque un contatto reate, proficuo e duraturo con ['intero ambito musìcate itatiano'

9 Di suddetta coltaborazione si può stitare un bitancio estremamente positivo, poiché si è consotidato negti anni un rapporto con questa rappresentativa reattà sia a livetlo di conoscenze e di contatti sia a tivetto dì partecipazione, ma soprattutto perché possiamo considerare [a noslra associazione sempre piìr fortemente coordinata con [a nutrita rete di concorsi, festivat e relative attività culturali correlate che interessano il nostro Paese nel corso di tutto t'anno. ln particolare, va qui sotto(ineato come, dal 2005, Ephebia svolga i[ ruoto dì referente nazionale dell'umbria per Audlocoop, associazione organizzatrjce delto stesso M.E.l., vera rea(tà di coordinamento per te etichette e i produttori discografici detla musica indipendente italiana, di cottegamento con il mondo istituzionate e di Dromozione detla musica itatiana anche att'estero. Da cinque anni, inoltre, Ephebia si è accreditata anche quate unico referente regionale della rassegna musicale 'Primo l aggio Tutto l'anno", dedicata atta musica italiana emergente e indipendente, ed i cuì vincitori avranno in premio [a possibitità di esibirsi dal vivo addirittura sut prestigioso patco di P.za S. Giovannj a Roma, in occasione appunto del Concerto del I ' Maggio. Visto t'ottimo lavoro svotto, dait'edizione 2008 ta direzione artjstica de[ concorso ha deciso di assegnare all'associazione Ephebia anche ta regione Marche, facendota cosi diventare referente p r [a macro-area Umbria-Marcne. Dat 2010 al 2013 t'associazione è referente per Umbria e Marche anche per it concorso multi artistico Martetive, organizzando te selezioni tocal.i ne[e due regioni, ll buon riscontro avuto da tali attività è dovuto, ottre che atta serietà del tavoro dett'associazione, anche atla cura dedicata agti ospiti durante te iniziative. Siamo convinti che per favorire ta crescita reale dette potitiche culturali di una reattà territoriate come ta nostra sia importantissimo to sviluppo dette rel.azioni sociati e delle cottaborazioni che possono nascere e rafforzarsi grazie atta nostra puntuate partecipazione ad appuntamenti fondamentali quali ad esempio it M.E.l., come pure tramite la stessa comunicazione e informazione attraverso i canati "virtuale", ma crediamo attresì fortemente che, per uno svituppo cuttura{e significativo e radicato, sia fondamentale incrementare e soddisfare at megtio an he t'indotto ricettivo del territorio sut quate si intende tavorare. E' questa un'esigenza ormai inatienabil.e nelta misura in cui it nostro progetto avrà [a foîza di proseguire netta direzione intrapresa, sia per ciò che riguarda la necessaria ospitatità da offrire agli artisti e ai co[aboratori che intervengono per realizzare una realtà grande realtà culturate e ludica che sia in grado di accogliere masse crescenti di pubblico.

10 Dentro ed intorno ad Ephebia, gti spazi lavorativi sono sempre di Più un fatto tangibite, una reattà ben organizzata e molto stimotante, che si mostra con tutte te sue immense potenziatità di svituppo, puntualmente ogni anno, quando ta nuova edizione det Festivat prende forma per due o tre giorni di grande musica' incontri culturali, divertimento. Ephebia non smette p rciò di crescere: dopo it successo dett'ultima edizione, t'assocìazione entra net progetto Indiepotitana, una rete di festivat indipendenti - gestiti esclusivamente da associazioni senza fini di lucro - chè coinvotge tutto it centro ltatia. Net 2013 ta rete Indiepotitana è stata insignita - at MEI - del premio di mielior festival italiano dell'anno. Terni si lega cosi strettamente a reatta apparentemente distanti come Pesaro, Gubbio, Sassocorvaro e Fano' I cinque festival sono ad oggi una unica reattà affiatata, che si propone di mettere a frutto ['esperienza maturata sut territorio da ogni singota associazione per creare qualcosa di più grande, che coinvotge due Regioni, cinque associazioni e un centinaio di votontari attivi su tutto it territorio coinvotto'

11 Ephebia Festival 2015 La l Sesima edizion e: 10 e 11 Luglio 2015 Dopo t'inaspettato successo det['edizione delto scorso anno, t'associazione Ephebia decide di proseguire in quett'opera di ricerca che corìsenta di riappropriarsi di una identità sotìda, seppure in continua evotuzione. Perciò, anche ne[['edizione 2015, t'ephebia F stivat si terrà nei Eosco dì Colterottetta. Gti argomenti che portarono a ìntravedere net bosco di colteroll.etta - già sede di importanti manifestazioni - ta location ideate per Ephebia Festival 2014 furono j seguenti: - te gradinate e it patco costituiscono una sorta di scena teatrate, che permette at nostro bacino d'utenza una fruizione ideale degti spettacoti proposti: t'ambiente, circoscritto ed intimo pur nelt'ampiezza detta cou.ina, lascia creare connessioni e scambi di energie tra pubbtico e artisti che in spazi più dispersivi non è possibite proporre, configurandosi perciò come naturatmente consono agti obiettivi che muovono t'organizzazione del festivat. - l[ bosco di Cotterottetta, che si presenta già attrezato ad ospitare te esposizioni di artigiani ed artisti che il festival prevede in quelt'evento collaterate che à,,1a cittadèlla della musica", è [a dimensione perfetta per un'idea di festival che non concerne sottanto l'ambito musicate ma intende promuovere tutto r.'associazionismo (ocate e te forme di espressione atternative: mercatini anigianati con produioni in tempo reate, arti figurative, spazio per proiezioni e seminari, ludoteca, amacarium, mostre ed esdosizioni di vario genere che valorizzino i tatenti locali di ogni tipo. La cittadetta è t'unìco strumento che consente at festivat di diventare occasione per promuovere non soltanto l'associazionismo e i musicisti, ma anche [e produioni ed i giovani produttori indipendenti presenti sut territorio. sono infatti previsti degti spazi ristoro diversificati, gestiti da associazioni o attiútà locali, in parte in carico al.ta stessa associazione edhebja. - ll bosco di cotterottetta è facilmente accessibite per chi raggiunge it festivat da fuori città vista ta yicinanza con t'uscita detta superstrada, è dotata di ampio parcheggio e non presenta [e difficottà togistiche di un evento organizato nel centro storico de(a città (ztt. permessi per i[ transito, lamentele det vicinato). L'altontanamento dal centro farà det festivat una presenza meno invasiva per il centro storico ma soprattutto consentirà di vatoriuzare una zona idonea a configurarsi come spazio aggregativo anche e soprattutto d'estate, che potrebbe vivere per un periodo de['anno quatora altre realtà associative votessero accogtiere la proposta di riappropriarsi di uno spazio che va restituito alla comunltà. - Le zone ombrose offerte dat bosco consentono di iniziare i concerti e te atre attività in orari anticipatì rispetto a quetli degti scorsi anni, e di vivere it festival oer tutta la giornata, dalta mattìna a notte fonda, coinvotgendo così fasce di popolazione che tendenziatmente restano escluse per via det ctjma del centro città. Gli argomenti principati che ci spingono net mantenere it Bosco come tocatìon det Festivat sono ìnvece motto semplici, e risiedono nell'enorme betterza, nel cuma soeciate e netl'atmosfera che sottanto nel Eosco di Colterottetta siamo riusciti ad ottenere con ta

12 sempuce messa in moto di una serie di concerti. L,aver scelto una location retativamente isolata ha permesso al Festivat di essere, seppur per soli due giorni, il centro di una vjtatità diversa, animata dagu aniani abitantj det quartiere tanto quanto dai bambini, dat pubbtico dei concerti tanto quanto da persone che sono arriyate net Bosco sempticemente incuriosite datta navetta che faceva [a sdota con i[ centro e con ta stazione. L'area prevista sarà cosi organizzata: - Area Palco Principale: per I'esibiione dei vincitori dei concorsi organizatì dai festival partner (lndietiamo, Premio Buscagtione, etc.) e degti headtiner, nonchè di gruppi emergenti tocati. lt palco sarà situato di fronte atte gradinate già esistenti, e sarà attivo datte atte Area Palco B: situata tungo uno dei percorsj att'interno del bosco, per t'esibizione dei gruppi tocati durante ta "Battte of the Bands". qui si sfideranno uno dopo l'attra te band detta provincia di Terni, lt pa(co sarà attivo da(le '16.00 atte in entrambi i giorni. - Cittadella detta musica: ['area riservata agli amanti detta musica e detle tematiche legate a tate mondo, stand, taboratori di musica, esposizioni, proiezioni e seminari; visto anche i[ riscontro retativo atl'attestimento e atla domanda di organizzazioni che vorrebbero essere presenti, ci proponiamo di svituppare e arricchjre questo fètice settore Perseguendo netta continuità, nett'originatità e nelta qualìtà delte scelte che ci contraddistinguono. Attiva datla tarda mattinata alte del.l.a notte. - Aree ristoro: it ristoro è offerto da gestori conyenzionati con tassociaione o da altre associazionj, del quartiere e cittadine. Saranno promossi i contesti che vatorizzano

13 autoproduzjone e filiera corta. - Area seminari ed esposizioni: incontri dedicati arte tematiche tegate atta musica sia dat punto di vista tecnico-burocratico (enpats, diritti d,autore), sia creativo-cufturate. In particotare questanno sono preyisti interventi di giornatisti e storici detta musica, e proiezioni contìnue di materiate audiovisivo a carattere documentaristico musìcare, campo che negti ultimi anni si fa configurando come l'eccettenza nascosta del temtorio ternano. 80sco 0t corlerolltfla

14 Collerolletto è uno strodo, uno Írczione deua cíttà dì Temí e Collerclletta no un Dosco. Itolti Io potrcbbero rlcordote come luogo in cui prer anni si svolgeva Ia lesta di Liberozione; oltrl hanng passeggloto nelle icinanze, Ie nuove generazionì roromente conoscono questo spazio: una macchia verde che sí stoglìa sop.a o uno strcda moderno e gua(dd doll'alta una parte della periferio terndna. Perché tornìamo in un Wto? Tonìomo desiderando dí sapeme oncoro, torniomo per averne altre vlsìoni o per rcccoglìerc le stes5e di sempre. Cottiviomo un tacconto cliverso, vogliomo portore con noì píu storie. Associazione Ephebja S de tegate e operativa: c/o La sìviera Via Carrara, ó Terni ephebiaoephebja.it

15 f EPHEBTA FESTIVAL 2Or5 / PREVENTTVO DI SPESA DIREZIONE ARTISTICA ,00 OSPITALITA' [alberghi, ristoranti, camerini) 600,00 UTENZE [elettricità, sicurezza, assicurazione, CRIJ 950,00 SIAE 1.000,00 SERVIZIO NAVETTA FS/COLLEROLLETTA 800,00 TECNICA {palchi, tecnica audio) 7.000,00 STRUTTURE (gazebi, punto ristoroj 3.000,00 NOLEGGIO (cucina, mezzi logistical 550,00 PROGET-TAZIONE GMFICA 300,00 STAMPE/C0MUNTCAZTONE 700,00 TOTALE ,00 Associazìone phebia Sede legèlej Via Carrara, Ternì c.f,

16

Scuola Di Estetica Pey's

Scuola Di Estetica Pey's Scuola Di Estetica Pey's Carta della Qualità l[ presente documento è costituito a[ fine di espticitare e comunicare ai committenti, ai beneficiari e agti operatori coinvotti, [a Potitica detta Quatità

Dettagli

" tf,' zs/trfz."2. sb3; STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE LASER SB3

 tf,' zs/trfz.2. sb3; STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE LASER SB3 l STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE LASER SB3 art. I - OGGETTO La "ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE LASER 583 Associazione Sportiva Dilettantistica", costìtuìta a norma dett'art.36 e seguenti det codice

Dettagli

COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ORGANIZZAZIONE GIORNATA NAZIONALE DELLO SPORT POLO SPORTIVO VESCOVARA 12 GIUGNO 2011 L'Anno Duemilaundici il giorno Uno del mese di Giugno alle ore 13,00 nella

Dettagli

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI PARELLA Provincia di Torino ********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 35 Del 15/10/2014 Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

,,",o.""",,yh'":i"î:"'"oìii5'" MIRCO CECCHINATO 33J,:,:r3:1J"" 20'12-2013 riiírr1piiurui11frrmdirfiirnfttil':::i:"umvitre. .4ó25r7SP05* - 000 _--

,,,o.,,yh':iî:'oìii5' MIRCO CECCHINATO 33J,:,:r3:1J 20'12-2013 riiírr1piiurui11frrmdirfiirnfttil':::i:umvitre. .4ó25r7SP05* - 000 _-- ,,",o.""",,yh'":i"î:"'"oìii5'" MIRCO CECCHINATO 33J,:,:r3:1J"" 20'12-2013 riiírr1piiurui11frrmdirfiirnfttil':::i:"umvitre.4ó25r7sp05* Mirco Cecchinato Nato at Atbignasego (PD- ltaly) it 13 agosto '1961.

Dettagli

Bitancio a[ 31 /12/2012. Nota Integrativa ORGANITZATIONE OVIRSEAS PER LO SVILUPPO GLOBALE DI COMUNITA' IN PAESI EXTRAEUROPEI ONLUS

Bitancio a[ 31 /12/2012. Nota Integrativa ORGANITZATIONE OVIRSEAS PER LO SVILUPPO GLOBALE DI COMUNITA' IN PAESI EXTRAEUROPEI ONLUS ORGANITZATIONE OVIRSEAS PER LO SVILUPPO GLOBALE DI COMUNITA' IN PAESI EXTRAEUROPEI ONLUS Sede in VIA CASTELNUOVO RANGONE 1190.41057 SPILAMBERTO (MO) Bitancio a[ 31 /12/2012 Nota Integrativa ORGANIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara

COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara Reg. delib. N. 205 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Seduta del 15/07/2015 alle ore 14:30 In seguito ad inviti si è riunita nell apposita sala della

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 285 del 27.10.2015 Oggetto: COIA Approvazione manifestazione musicale "XVII Festival internazione

Dettagli

CITTÀ DI ALZANO LOMBARDO BERGAMO

CITTÀ DI ALZANO LOMBARDO BERGAMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTÀ DI ALZANO LOMBARDO BERGAMO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 15/04/2015 APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA CON SAN MARTINO PROGETTO AUTONOMIA COOP. SOC. DI

Dettagli

CITTA' DI CASTELVETRANO

CITTA' DI CASTELVETRANO .~-~ ~. ~~ CITTA' DI CASTELVETRANO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n. J

Dettagli

IL PRESIDENTE sottopone per l approvazione quanto segue:

IL PRESIDENTE sottopone per l approvazione quanto segue: Oggetto: Convenzione tra il Comune di Faenza e Materiali Musicali s.n.c. per la realizzazione della manifestazione Supersound e di ulteriori eventi musicali anni 2014 e 2015. IL PRESIDENTE sottopone per

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 3 0 Del 26 Giugno 2015 OGGETTO "International Nora Jazz Festival 2015" - Adesione al programma dell'associazione Enti Locali per

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 61 del 13/05/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

CITTA' DI CASTELVETRANO

CITTA' DI CASTELVETRANO CITTA' DI CASTELVETRANO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n. _ '---L. :f-l. l del - 6 MARI 2015 OGGETTO: Concessione patrocinio e contributo all' Associazione APS

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 282 OGGETTO: LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI SEZIONE PROVINCIALE DI NOVARA: RICHIESTA AL COMUNE

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 188 del 18/09/2014 OGGETTO: PIANISSIMO... NOTTI DI FINE ESTATE IV ED. 2014 PROVVEDIMENTI. L'anno 2014, il giorno diciotto

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 39 in data 25/03/2014 Prot. N. 5003 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

DICHIARARE la presente immediatamente eseguibile. Atto G00099CO 2

DICHIARARE la presente immediatamente eseguibile. Atto G00099CO 2 Comune di Capodrise Provincia di Caserta COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 99 DEL 08/08/2013 OGGETTO: INDIZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO "LA VITA IN UN CLIK". - APPROVAZIONE REGOLAMENTO.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 44 del 19.12.2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 44 del 19.12.2013 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comunemarzio.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE DI

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 25 DEL 28/04/2015

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 25 DEL 28/04/2015 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 25 DEL 28/04/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE GIOVANI AL CENTRO PER

Dettagli

Gli scenari preposti a questo scopo sono diversi.

Gli scenari preposti a questo scopo sono diversi. Per la prima volta dalla sua nascita, Suona francese, il più grande festival di musica francese mai realizzato in Italia organizzato dall Ambasciata di Francia in Italia in collaborazione con l Institut

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NOVELLARA P.le Marconi, 1 Novellara (RE) Tel. 0522/655454 - Fax 0522/652057 C.F. 00441550357 e-mail: uffici@comune.novellara.re.it PEC: novellara@cert.provincia.re.it Nr. 43 Reg. deliberazioni

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA CONSULTA DEI GIOVANI

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA CONSULTA DEI GIOVANI ORIGINALE COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 241 DEL 30/12/2014 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA CONSULTA DEI GIOVANI L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

Newsletter Speciale Giornata Nazionale della Musica contro la Mafia

Newsletter Speciale Giornata Nazionale della Musica contro la Mafia Page 1 of 5 Newsletter Speciale Giornata Nazionale della Musica contro la Mafia Articolo scritto da mauriziozini on 21/3/211 in MUSICA - No comments Share Visualizza la versione web 19 MARZO: TUTTI A POTENZA

Dettagli

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 204 Registro Deliberazioni L ANNO DUEMILADODICI addì QUINDICI del mese di NOVEMBRE alle ore 20.15 nella Residenza Comunale, previo esaurimento

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 62 / 07.04.2016 ****************** OGGETTO: Maggio Sizianese 2016 - Approvazione programma e disposizioni.

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 8 3 del 29 Settembre 2014 OGGETTO Partecipazione alla selezione pubblica del Ministero delle Politiche Agricole con il progetto

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazza della Repubblica, 8. T el 0376 273111 F ax 0376 273154 p. e.c. comune. sangio rgiodimantova@pec. regione.lombardia. it C. F. 80004610202 ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 370 del 30.12.2015 Oggetto: COIA Spettacolo musicale "L'Over Live Concert", a cura dell'associazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. 75 DEL 19/12/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE E PROGETTO IL METRO DELL ARTE RELATIVO AL

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 176 In data: 05/11/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SVOLGIMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO ART. 37, C. 9 DEL D.LGS.

Dettagli

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 168 del 15/10/2015 OGGETTO: ACCREDITAMENTO ENTE AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. ATTO DI INDIRIZZO. L'anno

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 201 del 21.07.2015 Oggetto: COIA Spettacolo Teatrale "Ornithes" liberamente ispirato alla commedia

Dettagli

Settore Giunta Comunale 2015 02319/084 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 23 giugno 2015

Settore Giunta Comunale 2015 02319/084 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 23 giugno 2015 Settore Giunta Comunale 2015 02319/084 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 23 giugno 2015 Convocata la Giunta presieduta dal Sindaco Piero Franco Rodolfo FASSINO, sono presenti, oltre al

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 155 IN DATA 13/03/2006 PROTOCOLLO N 0011602 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 20/03/2006 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ONLUS "AMICI DEL CASORIA CONTEMPORARY ART MUSEUM" amicicasoriamuseum@hotmail.it

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ONLUS AMICI DEL CASORIA CONTEMPORARY ART MUSEUM amicicasoriamuseum@hotmail.it STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ONLUS "AMICI DEL CASORIA CONTEMPORARY ART MUSEUM" amicicasoriamuseum@hotmail.it SOMMARIO TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO II FINALITA TITOLO III SOCI TITOLO IV

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 9 4 Dell 11 luglio 2013 OGGETTO "Pula Dimensione Estate 2013"- Approvazione programma mese di Luglio e affidamento organizzazione

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/140 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/140 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/140 O G G E T T O Laboratorio teatrale "Il Teatro nel corpo" dell'associazione Culturale "Minimiteatri" di Rovigo. L anno duemilaquindici

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazza della Repubblica, 8. T el 0376 273111 F ax 0376 273154 p. e.c. comune. sangio rgiodimantova@pec. regione.lombardia. it C. F. 80004610202 ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA PROVINCIA DI MESSINA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 11 del Reg. Data 03-02-2015 Oggetto: Approvazione Piano Triennale di prevenzione della corruzione e dell'illegalit

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE numero 53 del 24-03-2016

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE numero 53 del 24-03-2016 COPIA COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE numero 53 del 24-03-2016 OGGETTO: RASSEGNA TEATRO DEL SORRISO "VALDIANESE E ALBURNESE" PROMOSSA DALL'ASSOCIAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MAIERATO (PROVINCIA DI VIBO VALENTIA) PROPOSTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MAIERATO (PROVINCIA DI VIBO VALENTIA) PROPOSTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MAIERATO (PROVINCIA DI VIBO VALENTIA) PROPOSTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE /X/ ORIGINALE // COPIA N. 36 del Reg. Oggetto: Approvazione programma manifestazioni culturali anno 2014.- Data

Dettagli

LA CITTA DEI GIOVANI

LA CITTA DEI GIOVANI LA CITTA DEI GIOVANI Provincia di Cuneo Comune di Bra Area tematica Informagiovani Minori/politiche giovanili/educativa territoriale Cultura/Biblioteca/Scuola di pace Turismo/manifestazioni/Cultura Numero

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 347 CARNEVALE NOVARESE EDIZIONE 2015. OGGETTO: L anno duemilaquattordici, il mese di DICEMBRE, il giorno

Dettagli

Sindaco Assessore anziano Vice Sindaco Assessore Assessore

Sindaco Assessore anziano Vice Sindaco Assessore Assessore DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N. COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa OGGETTO: Manifestazione denominata " Ratapun tra Musici e Teatranti ". Determinazioni in merito. L'anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 50 Adunanza del 09/07/2014 OGGETTO: MANIFESTAZIONE ESTATE TORRECUSANA - ASPETTANDO VINESTATE.

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3 3 Del 13 febbraio 2015 OGGETTO Adesione all'undicesima giornata del risparmio energetico denominata "M'illumino di meno" e approvazione

Dettagli

COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE COPIA CONFORME ANNO 2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE del Reg. Delibere N 00163 OGGETTO: CONCESSIONE DELL'USO DELLA PISTA DI ATLETICA, DELLA

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA

COMUNE DI SALA CONSILINA COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 78 del 07-07-2014 OGGETTO: ISTITUZIONE DEL TORNEO "SALA BEACH VOLLEY". L'anno duemilaquattordici addì sette

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800

Dettagli

COMUNE DI ARCENE (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI ARCENE (Provincia di Bergamo) COMUNE DI ARCENE (Provincia di Bergamo) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 94 del 16/12/2010 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L'ANNO 2011 L'anno

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL VICEPRESIDENTE IL SEGRETARIO GENERALE Piero Cecchinieo Cibelli dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 79 del 10/06/2015 è pubblicata, ai sensi

Dettagli

COMUNE DI CIVITANOVA MARCHE

COMUNE DI CIVITANOVA MARCHE COMUNE DI CIVITANOVA MARCHE PROVINCIA DI MACERATA C.A.P. 62012 Codice Fiscale e Partita IVA n. 00262470438 DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 209 Del 13-06-13 Oggetto: FESTIVAL RIVE. PROVVEDIMENTI. I.E.

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800

Dettagli

I s FEB. 2otl. Deliberazione di Giunta Comunale

I s FEB. 2otl. Deliberazione di Giunta Comunale edlftlhe di Motta Visconti rale da Numero 22 Data t310212013 Prot. Deliberazione di Giunta Comunale I s FEB. 2otl Oggetto: CONCESONE PATROCINIO/VANTAGGIO ECONOMICO ALLA GIENNECI STUDIOS DI MOTTA VISCONTI

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

(krn. .1,.,í**'. Deliberazione di Giunta Comunale. I 5 I'IAR. Zil3. Consiglíere Ass

(krn. .1,.,í**'. Deliberazione di Giunta Comunale. I 5 I'IAR. Zil3. Consiglíere Ass ae e\\o e, $\rt'- 6còfiune di Motta Visconti -- orl$\e ó',< - rd.$$a - g -rcs t: \ì) ad"..-*: Numero 30 Data 13103t2013 Prot..1,.,í**'. Deliberazione di Giunta Comunale (krn. Oggetto: DESTINAZIONE 5 PER

Dettagli

COMUNE DI SCANSANO Provincia di Grosseto

COMUNE DI SCANSANO Provincia di Grosseto Provincia di Grosseto DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 55 DEL 13/04/2011 ORIGINALE OGGETTO: EVENTI ESTIVI L'ALBA AL GHIACCIO FORTE ED IL TRAMONTO AL GHIACCIO FORTE - PROGRAMMAZIONE - ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 23/10/2014 APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONTEFORTE

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24000 della Deliberazione DEL 00 30/10/2013 OGGETTO: ASSOCIAZIONE CULTURALE ARCI FREAK OUT. CONCESSIONE

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 51 DEL 02/09/2015

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 51 DEL 02/09/2015 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 51 DEL 02/09/2015 OGGETTO: CENTRO EUROPEO PER LE POLITICHE AMBIENTALI E "CHARTA DI

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 177 Registro Deliberazioni. OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA PISTA DA GHIACCIO AMOVIBILE

Dettagli

Officine Music Contest 2014

Officine Music Contest 2014 Officine Music Contest è un festival musicale, dedicato alla musica emergente, promosso dall'associazione "Officine Babilonia". L associazione ha come proposito quello di coinvolgere musicisti (di seguito

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2008 - norma 7.5 Certificato CSQ N. 9159.CMPD del 27/05/2010 T P43 MD05 Rev. 4 Processo trasversale a tutti i settori www.comune.paderno-dugnano.mi.it DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino CITTA DI SANTENA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA IN DATA 6/02/2014 N. 26 OGGETTO : Rinnovo dell affidamento in gestione dei locali facenti parte dell immobile

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 185 del 22.07.2015 OGGETTO: PERCORSO ENOGASTRONOMICO DI TRIVIO 02 AGOSTO 2015 - DETERMINAZIONI L anno duemilaquindici addì

Dettagli

GIUNTA COMUNALE. DELIBERAZIONE N. 146 del 06/11/2015

GIUNTA COMUNALE. DELIBERAZIONE N. 146 del 06/11/2015 COPIA COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Città Metropolitana di Bari GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 146 del 06/11/2015 OGGETTO: Manifestazione "Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro

Dettagli

CITTA' DI CASTELVETRANO

CITTA' DI CASTELVETRANO CITTA' DI CASTELVETRANO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA C O P I A Adesione per l'anno 2010 all'associazione trada dei Vini e dei apori della Pianura Modenese "Terre Piane". Nr.

Dettagli

Bilancio a[ 31 /1?-/z}fi [.{CTA INTEGRATIVA ORGANIZZAZIONE OVERSEAS PER LO SVILUPPO GLOBALT DI COMUNITA' IN PAESI EXTRATUROPEI ONLUS

Bilancio a[ 31 /1?-/z}fi [.{CTA INTEGRATIVA ORGANIZZAZIONE OVERSEAS PER LO SVILUPPO GLOBALT DI COMUNITA' IN PAESI EXTRATUROPEI ONLUS ORGANIZZAZIONE OVERSEAS PER LO SVILUPPO GLOBALT DI COMUNITA' IN PAESI EXTRATUROPEI ONLUS Sede in Vl,A CASTELNUOVO RANGONE 1190.41057 SPILAMBERTO (MO) Bilancio a[ 31 /1?-/z}fi [.{CTA INTEGRATIVA ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale - CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 414.. Seduta del 17.07.2013 OGGETTO: Realizzazione servizi di promozione culturale-turistica e di informazione

Dettagli

COMUNE IM CALASCIBETTA (Provincia Regionale di Enna)

COMUNE IM CALASCIBETTA (Provincia Regionale di Enna) COMUNE IM CALASCIBETTA (Provincia Regionale di Enna) COPIA Deliberazione della Giunta Municipale ADUNANZA DEL 30/12/2014 VERBALE N. 89 Oggetto: Contributo straordinario all'associazione SLRO Enna - Onlus

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EMERGENZA FREDDO 2015-2016 - LINEA DI INDIRIZZO

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EMERGENZA FREDDO 2015-2016 - LINEA DI INDIRIZZO COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 311 DEL 02 Dicembre 2015 OGGETTO: EMERGENZA FREDDO 2015-2016 - LINEA DI INDIRIZZO L anno duemilaquindici addì 2 del mese

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA RELATIVO ALLA FESTA DELLO SPORT E DELL'ASSOCIAZIONISMO - EDIZIONE. APPROVAZIONE DEI PREVENTIVI

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL VICESEGRETARIO GENERALE dott.ssa Claudia M. Rufer Copia della presente deliberazione nr. 163 del 27/11/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA' DI GOITO PROVINCIA DI MANTOVA Comunicata ai Capigruppo Consiliari il Nr. Prot. C O P I A APPROVAZIONE PROGETTO "GOITO AUTO SICURA" RELATIVO AL BANDO SICUREZZA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 32 del 11/03/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI (Provincia di Firenze)

COMUNE DI MONTESPERTOLI (Provincia di Firenze) COMUNE DI MONTESERTOLI (rovincia di Firenze) i DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 267 del 13/12/2012 Oggetto: Scuola di musica Accademia Musicale Amedeo bassi. Concessione contributo anno scolastico

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 40 del Reg. Delib. N. 4266 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 20/05/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 20/05/2015 Deliberazione n. 33 del 20/05/2015 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE Seduta del 20/05/2015 OGGETTO: PATROCINI, COLLABORAZIONI OPERATIVE E COMPARTECIPAZIONI A MANIFESTAZIONI DI TERZI:

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COPIA Deliberazione n. 29 In data 10.03.2015 Data pubblicazione 12.03.2015 COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO PROVINCIA DI BELLUNO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CORINFESTA 2015 IN RICORDO

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 68 IN DATA 23/02/2009 PROTOCOLLO N 0004817 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 03/03/2009 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI FONTANELICE

COMUNE DI FONTANELICE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FONTANELICE PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 12/05/2014Nr. Prot. 1460 ACCETTAZIONE DONAZIONE DA PARTE DEL SIG. ANNESE

Dettagli

x x COMUNE DI FLORESTA 4 / N. i^lt det Reg.

x x COMUNE DI FLORESTA 4 / N. i^lt det Reg. tr copta COMUNE DI FLORESTA Provincia Messina DELIBERAZIONE DELLA GITINTA CON,iUi.IALE N. i^lt det Reg. Data 13.05.20L4 OGGETTO: Approvazione schema di "onrffi regolaizzare i rapporti tra il comune e le

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO COPIA Deliberazione N. 225 Del 15/09/2015 CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Concessione del patrocinio dell'amministrazione Comunale

Dettagli

COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE l-~~-. (Cilll."tt (lllc'~~.r..liklu CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli ~,.., DELIBERAZIONE N.,. l, Del COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Concessione patrocinio morale

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 52 Del 09/04/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: RICHIESTA CONTRIBUTO PER MANIFESTAZIONI CULTURALI AI SENSI DELLA L.R.

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA DI SICILIA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI FRANCAVILLA DI SICILIA PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI FRANCAVILLA DI SICILIA PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n. 107 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE Dei 24.07.2012 MAREVENTO 2012. L'anno duemiladodici il giorno

Dettagli

II. PUNTO INCONTRO GIOVANI DI MOTTA VISCONTI IL 29 SETTEMBRE 2012.

II. PUNTO INCONTRO GIOVANI DI MOTTA VISCONTI IL 29 SETTEMBRE 2012. si Q n b Atn chol 't t' ''riset-it{ "til^t - o'!iiici:'.-,_ C, Hlr.r g1 otta v Í s c o n ti p"bp\i 6)-\- é':t -' gio'9 il'-l îi r] o- *Psr.'- q3 ;/l''i Q?: *l*s*cutivi' Numero 89 Data 26/09/2012 Prot.

Dettagli

Copia Conforme. Numero. Data. Prot. Comurié ti Motta Visconti,.,r,i3 d'n. 0s/03/2010

Copia Conforme. Numero. Data. Prot. Comurié ti Motta Visconti,.,r,i3 d'n. 0s/03/2010 lr{.n' Comurié ti Motta Visconti,.,r,i3 d'n Numero 34 Data 0s/03/2010 Prot. Oggetto: VANTAGGIO ECONOMICO A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE AUSER VOLONTARIATO VICUS DI CAMPBSE DI MOTTA VISCONTI, CONSISTENTE NELLA

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 87 In data: 30/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AMMISSIONE, A TITOLO GRATUITO, AL SERVIZIO

Dettagli