2. Lo sviluppo si deve concretizzare in azioni che favoriscono la promozione e la diffusione delle singole discipline sportive a livello giovanile.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2. Lo sviluppo si deve concretizzare in azioni che favoriscono la promozione e la diffusione delle singole discipline sportive a livello giovanile."

Transcript

1 Investimenti Progettuali a favore delle DSA con proventi derivanti dalle risorse assicurate dal mercato dei diritti audiovisivi sportivi degli sport professionistici a squadre Il CONI, in virtù del disposto di legge relativo alla disciplina della titolarità e della commercializzazione dei diritti televisivi sportivi e alla conseguente ripartizione delle risorse (decreto legislativo n. 9 del 9 gennaio 2008), promuove la realizzazione di investimenti volti allo sviluppo delle attività delle Discipline Sportive Associate che presentino progetti rispondenti ai seguenti requisiti: 1. Le DSA sono invitate a presentare al CONI entro il 10 maggio 2014, pena l inammissibilità, dei progetti di sviluppo, anche di carattere sociale, delle discipline sportive presenti nel programma della propria Federazione. 2. Lo sviluppo si deve concretizzare in azioni che favoriscono la promozione e la diffusione delle singole discipline sportive a livello giovanile. 3. Sono altresì rilevanti quelle azioni che siano volte al consolidamento dei settori giovanili già previsti dalle singole DSA e che abbiano come fine quello di garantire una progettualità a livello strutturale. 4. Le DSA possono presentare progetti pluriennali e concorrere nel 2014 per la quota parte messa a disposizione dal CONI. 5. La quota parte dei progetti finanziabile dal CONI per l anno 2014 è di Sono finanziabili anche i progetti realizzati in partnership con le Pubbliche Amministrazioni, le Istituzioni scolastiche e sponsor privati. 7. Le DSA che partecipano agli eventi internazionali in diverse discipline sportive possono presentare più progetti; in ogni caso il massimale riconosciuto ad ogni singola DSA per l anno 2014 è di I progetti dovranno essere presentati attraverso l apposito modello fornito on-line dal CONI e devono essere corredati dai relativi budget finanziari. 9. Al fine dell ammissione e della valutazione dei singoli progetti è istituita un apposita commissione interna formata dal Segretario Generale, Vice Segretario Generale e dal Direttore Generale di CONI Servizi Spa. 10. La liquidazione dei progetti avverrà per il 50% entro 60 giorni dalla comunicazione dell ammissione e per il rimanente 50%, secondo le procedure che verranno comunicate successivamente e/o comunque dietro rendicontazione delle spese sostenute.

2 Programma di investimento DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DISCIPLINA SPORTIVA NOME DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO

3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PERSONA DI RIFERIMENTO/ NOME E MANSIONE Uff: Mobile: Mail: Uff: Mobile: Mail: Uff: Mobile: Mail: NUMERO DI TELEFONO E MAIL

4 PROGRAMMA FINANZIARIO Copertura costi totali del progetto Contributi CONI Contributi Pubblici (Stato, Regioni, Province, Comuni altri Enti) Altre fonti di finanziamento (EURO) % Descrivere nel dettaglio le altre forme di finanziamento coinvolte nel progetto Tipologia Istituzione Nome (Euro) Istituzioni Sportive Federazione Società Sportiva Istituto per il Credito Sportivo Altro: Fondi Pubblici Governo Regione Provincia Comune Sponsor Istituzioni Scolastiche Donazioni private TOTALE (EURO)

5 STRUTTURA ORGANIZZATIVA GESTIONE DEL PROGETTO Nome e Cognome Ruolo Contatti (telefono, fax, mail) CRONOPROGRAMMA A BUDGET Periodo (da-a) Fase Risorse destinate (EURO) TOTALE Fine del progetto (mese): /(anno): 20..

6 ANALISI FORNITORI Per garantire il miglior rapporto qualità/prezzo, vi preghiamo di indicarci i nominativi dei fornitori principali che potrebbero soddisfare le Vostre esigenze e il motivo della scelta. Nome Fornitore Fornitura Motivo Budget

7 Che tipo di promozione avete previsto? PROMOZIONE DEL PROGETTO E COMUNICAZIONE Cerimonia di inaugurazione sito web Media Altro Persona di riferimento per la comunicazione (nome/ contatti) Il presente modulo dovrà essere compilato e inviato via mail entro il 10 maggio 2014 ai seguenti indirizzi: Per eventuali delucidazioni contattare: Alessio Palombi Telefono: Olga Feshchenko Telefono: Allegati n. Luogo e data Federazione Firma

5. La quota parte dei progetti finanziabile dal CONI per l anno 2014 è di 100.000.

5. La quota parte dei progetti finanziabile dal CONI per l anno 2014 è di 100.000. Investimenti Progettuali a favore della Federazione Medico Sportiva Italiana e Federazione Italiana Cronometristi aventi ad oggetto rispettivamente la tutela ed il monitoraggio della salute degli atleti

Dettagli

Termine ultimo di presentazione 28 febbraio 2014

Termine ultimo di presentazione 28 febbraio 2014 9 Provincia di Livorno Unita di Servizio 4.1 Cultura, Istruzione, Sport e Attività Sociali Piazza Municipio, 4 57100 Livorno PIANO PROVINCIALE DELLO SPORT Anno 2014 formulario DOMANDA DI CONTRIBUTO alla

Dettagli

BLOG CONTEST seconda edizione Un premio per i protagonisti del Blog OmAventiquaranta

BLOG CONTEST seconda edizione Un premio per i protagonisti del Blog OmAventiquaranta BLOG CONTEST seconda edizione Un premio per i protagonisti del Blog OmAventiquaranta I protagonisti del blog OmAventiquaranta sono chiamati a partecipare alla seconda edizione del Blog Contest, rivolto

Dettagli

Al Sindaco del Comune di:

Al Sindaco del Comune di: Prot. n.1225 del 16/01/13 Al Sindaco del Comune di: 1. Caivano (NA) 2. Cesa (CE) 3. Ottaviano (NA) 4. Calvizzano (NA) Oggetto: LETTERA DI INVITO PER EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI AI COMUNI CONSORZIATIPER

Dettagli

Avviso pubblico finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per partecipazione a progetti comunitari in partenariato con la Regione Toscana

Avviso pubblico finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per partecipazione a progetti comunitari in partenariato con la Regione Toscana Avviso pubblico finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per partecipazione a progetti comunitari in partenariato con la Regione Toscana Art.1. Obiettivi dell avviso Il presente avviso dà attuazione

Dettagli

Modulo di domanda 1 Progetto per la promozione di DIRITTI UMANI E CULTURA DI PACE

Modulo di domanda 1 Progetto per la promozione di DIRITTI UMANI E CULTURA DI PACE giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO D Dgr n. 1382 del 12/05/2009 pag. 1/10 marca da bollo Indicare il motivo di esenzione : 1 organismi di volontariato iscritti al Registro regionale di cui alla L.R.

Dettagli

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari + CON Il bando AMNU e STET promuovono un bando rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del territorio dell Alta Valsugana e Bersntol. Il bando sollecita l attivazione di progetti finalizzati al risparmio

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA

BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BUDGET COMPLESSIVO : Euro 50.000 messi a disposizione dalla

Dettagli

Comune di Novedrate Provincia di Como

Comune di Novedrate Provincia di Como Comune di Novedrate Provincia di Como REGOLAMENTO DELL ALBO DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE CONCESSIONI DI BENEFICI FINANZIARI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, GRUPPI ED ASSOCIAZIONI Approvato con delibera del

Dettagli

Social Innovation AROUND Award

Social Innovation AROUND Award Social Innovation AROUND Award Social Innovation Around Award APPuntamento e Premio dell Innovazione Sociale, quest anno alla sua prima edizione, è una iniziativa di SIS Social Innovation Society che con

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020.

Europrogettazione 2014-2020. Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo 2014-2020. 7-21 ottobre, 4 novembre 2013. Futura Europa - Milano, via Pergolesi 8. Futura Europa propone agli enti no-profit e alle pubbliche

Dettagli

6 Bando di Concorso 2016-17

6 Bando di Concorso 2016-17 Certificazione di Qualità Attività Giovanile 6 Bando di Concorso 2016-17 6 Bando di Concorso - Certificazione Qualità Attività Giovanile 2016-17 1 / 3 6 Bando di Concorso Certificazione di Qualità Attività

Dettagli

Progetto Attiva mente

Progetto Attiva mente Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Servizio Politiche Giovanili, Sociali e Sportive Consigliera Provinciale di Parità - Lucca Politiche di Genere Progetto Attiva mente Bando di concorso di

Dettagli

1. Descrizione e obiettivi. 2. Soggetto promotore. 3. Partner BANDO

1. Descrizione e obiettivi. 2. Soggetto promotore. 3. Partner BANDO 1. Descrizione e obiettivi La Fondazione Unipolis indice il bando nazionale culturability - spazi d innovazione sociale per sostenere progetti di innovazione culturale caratterizzati da un forte impatto

Dettagli

Prot. n. 141 Ginosa 13/01/2012 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI. Il Dirigente Scolastico

Prot. n. 141 Ginosa 13/01/2012 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI. Il Dirigente Scolastico ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE MARISA BELLISARIO Via della Pace 74013 Ginosa (TA) Tel. 0998291971 - Fax: 0998215056 e-mail: tais011003@istruzione.it http:://www.istitutobellisario.it Prot. n. 141

Dettagli

Loro Sedi Al Consiglio Federale Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Delegati Regionali

Loro Sedi Al Consiglio Federale Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Delegati Regionali Circolare n. 4 Roma, 5 febbraio 2015 Ai Circoli di Golf Affiliati ed Aggregati Ai Giocatrici e Giocatori d Interesse Nazionale e Federale Ai Giocatrici e Giocatori con qualifica di Brevetto Giovanile Loro

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020

Europrogettazione 2014-2020 Europrogettazione - Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo - 16 e 30 marzo, 13 aprile 2015 Futura Europa - via Pergolesi 8, Milano Futura Europa propone agli enti no-profit e alle

Dettagli

Regione Puglia. Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Settore Politiche Giovanili e Sport. Bando di concorso

Regione Puglia. Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Settore Politiche Giovanili e Sport. Bando di concorso Regione Puglia Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva Settore Politiche Giovanili e Sport PRINCIPI ATTIVI Giovani idee per una Puglia migliore Bando di concorso Art. 1 - Descrizione dell iniziativa

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA REGOLAMENTO PER L ACCETTAZIONE DELLE DONAZIONI

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA REGOLAMENTO PER L ACCETTAZIONE DELLE DONAZIONI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA REGOLAMENTO PER L ACCETTAZIONE DELLE DONAZIONI ( Redatto a cura dell U.O. Patrimonio) ART.1 SCOPO Il presente regolamento, adottato in attuazione della L.R.T. 24/2/2005

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Bando di partecipazione per la realizzazione dei Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale ed alla legalità corresponsabile 1. PREMESSA Il Ministero

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Unione Europea - Fondo Sociale Europeo Prot. N. 841 Bari, 1 febbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Unione Europea - Fondo Sociale Europeo Con l Europa, investiamo nel vostro futuro AVVISO PUBBLICO Riapertura

Dettagli

GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI PUBBLICI GIOVANI PER IL SOCIALE

GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI PUBBLICI GIOVANI PER IL SOCIALE FAQ Gli Avvisi GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI PUBBLICI e GIOVANI PER IL SOCIALE si inseriscono nel contesto delle azioni rivolte ai Giovani del no profit per lo sviluppo del Mezzogiorno. Come tali

Dettagli

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLE POLITICHE ABITATIVE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA -anno 2007-

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLE POLITICHE ABITATIVE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA -anno 2007- BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLE POLITICHE ABITATIVE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA -anno 2007- Art. 1 Finalità e oggetto dell intervento 1. In applicazione dell

Dettagli

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e Quali sono i possibili motivi che possono determinare l esclusione della domanda di ammissione presentata per il Bando? I possibili motivi che possono

Dettagli

BANDO CESAVO 2010: Sostegno alla Progettazione Sociale delle associazioni di volontariato Allegato 4: Guida alla compilazione degli allegati

BANDO CESAVO 2010: Sostegno alla Progettazione Sociale delle associazioni di volontariato Allegato 4: Guida alla compilazione degli allegati Indicazionigeneraliperallegato2 Istruzionipraticheedesempiperallegato2 Titolodelprogetto Il titolo deve essere riportato nella stessa dicitura su tutti i documenti e gli allegati ogniqualvolta è richiesto.

Dettagli

EDIZIONE 2015 Bando per l assegnazione di n 2 borse per tirocini formativi in Italia e all estero

EDIZIONE 2015 Bando per l assegnazione di n 2 borse per tirocini formativi in Italia e all estero EDIZIONE 2015 Bando per l assegnazione di n 2 borse per tirocini formativi in Italia e all estero Il progetto è promosso dalla Consulta dei Giovani Soci BCC Young Bankers Il progetto è realizzato mediante

Dettagli

Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari

Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari Con la Circolare 20 marzo 2014, n. 7, l'agenzia delle Entrate ha reso noto che a partire da oggi, 21 marzo 2014, gli enti interessati potranno

Dettagli

BANDO STIAMO TUTTI BENE: EDUCARE BENE, CRESCERE MEGLIO

BANDO STIAMO TUTTI BENE: EDUCARE BENE, CRESCERE MEGLIO BANDO STIAMO TUTTI BENE: EDUCARE BENE, CRESCERE MEGLIO Premessa Le Linee Programmatiche della Compagnia hanno stabilito che, nell ambito del tema Istruzione, fosse emanato, nel corso del 2015, un bando

Dettagli

Comune di Ovindoli. Generalità del richiedente. Residenza anagrafica. Generalità dello studente

Comune di Ovindoli. Generalità del richiedente. Residenza anagrafica. Generalità dello studente Comune di Ovindoli Provincia di L'Aquila FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI RESIDENTI NEL COMUNE DI OVINDOLI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 (ART. 27 LEGGE 23/12/1998) Generalità del

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO E RICHIESTA DI FINANZIAMENTO. 1 Bando 2009

PRESENTAZIONE PROGETTO E RICHIESTA DI FINANZIAMENTO. 1 Bando 2009 PRESENTAZIONE PROGETTO E RICHIESTA DI FINANZIAMENTO 1 Bando 2009 ASSISTENZA SOCIALE E SOCIO-SANITARIA - RICERCA SCIENTIFICA E IN CAMPO SANITARIO FORMAZIONE - TUTELA, PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DI ATTIVITA

Dettagli

BANDO CON RACCOLTA N. 1 ANNO 2016 PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI CULTURALI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA

BANDO CON RACCOLTA N. 1 ANNO 2016 PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI CULTURALI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BANDO CON RACCOLTA N. 1 ANNO 2016 PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI CULTURALI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BUDGET COMPLESSIVO : Euro 200.000 messi a disposizione da Fondazione Cariplo per il tramite

Dettagli

Sistema Licenze Nazionali 2015/2016 Lega Nazionale Professionisti Serie A

Sistema Licenze Nazionali 2015/2016 Lega Nazionale Professionisti Serie A Sistema Licenze Nazionali 2015/2016 Lega Nazionale Professionisti Serie A Le società, per partecipare al Campionato di Serie A stagione sportiva 2015/2016, devono ottenere la Licenza Nazionale e a tal

Dettagli

03. Il Modello Gestionale per Processi

03. Il Modello Gestionale per Processi 03. Il Modello Gestionale per Processi Gli aspetti strutturali (vale a dire l organigramma e la descrizione delle funzioni, ruoli e responsabilità) da soli non bastano per gestire la performance; l organigramma

Dettagli

CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DIRETTI ALL INCREMENTO DEL LIVELLO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEGLI RSU PRODOTTI SUL TERRITORIO DI ATO

CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DIRETTI ALL INCREMENTO DEL LIVELLO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEGLI RSU PRODOTTI SUL TERRITORIO DI ATO BANDO RISERVATO AI GESTORI DEL SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI URBANI E RACCOLTA DIFFERENZIATA DEGLI ATO 5, 6, 10 CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DIRETTI ALL INCREMENTO DEL LIVELLO DI RACCOLTA

Dettagli

ANNO 2014-2015 PREMESSA

ANNO 2014-2015 PREMESSA ANNO 2014-2015 PREMESSA Il Progetto SPORTIVA-mente, ideato e sviluppato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e coordinato negli ultimi quattro anni dalle Delegazioni Provinciali Coni

Dettagli

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE PREMESSA Il Centro di Servizio VOL.TO, nel perseguire l obiettivo di sostenere e qualificare l attività di

Dettagli

Corsi di formazione per: Insegnanti Elementari Istruttori di base Istruttori Giovanili Linee guida

Corsi di formazione per: Insegnanti Elementari Istruttori di base Istruttori Giovanili Linee guida Corsi di formazione per: Insegnanti Elementari Istruttori di base Istruttori Giovanili Linee guida La Federazione Scacchistica Italiana Comitato Regionale Pugliese in collaborazione con il C.O.N.I. Comitato

Dettagli

SELEZIONE PERSONALE INTERNO Tutor didattici, Tutor d obiettivo, Facilitatore e Referente valutazione PON 2010-2011

SELEZIONE PERSONALE INTERNO Tutor didattici, Tutor d obiettivo, Facilitatore e Referente valutazione PON 2010-2011 Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per la programmazione D.G. per gli affari internazionali Ufficio IV Programmazione e gestione fondi strutturali europei e nazionali per lo sviluppo e la

Dettagli

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011 PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011 Gentilissimo Dirigente, Cittadinanzattiva è lieta di invitare la sua scuola

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 6 del 16 01 2014

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 6 del 16 01 2014 1628 R E G I O N E P U G L I A Area Politiche per lo sviluppo economico, lavoro e l innovazione Servizio Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI

Dettagli

FINALITÀ DEL PROGETTO REQUISITI DI AMMISSIONE ALLEGATO 1

FINALITÀ DEL PROGETTO REQUISITI DI AMMISSIONE ALLEGATO 1 ALLEGATO 1 FINALITÀ DEL PROGETTO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE DELLE PROVINCE DI PADOVA E ROVIGO A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ GIOVANILE E PROMOZIONALE ANNO 2014-2015 Le

Dettagli

Per essere ammessi al contributo o all intervento pubblicitario è necessario che i richiedenti:

Per essere ammessi al contributo o all intervento pubblicitario è necessario che i richiedenti: Regolamento per l erogazione di contributi e interventi pubblicitari di BANCASCIANO in occasione di manifestazioni, iniziative culturali, mostre ed eventi. Art.1 NORMA DI PRINCIPIO BANCASCIANO Credito

Dettagli

1. Budget Economico. 3. 1.1 Sede Centrale 3. 1.1.1 Ricavi.. 3. 1.1.2 Costi 4. 2. Comitati Territoriali. 5. 2.1 Ricavi. 5. 2.

1. Budget Economico. 3. 1.1 Sede Centrale 3. 1.1.1 Ricavi.. 3. 1.1.2 Costi 4. 2. Comitati Territoriali. 5. 2.1 Ricavi. 5. 2. RELAZIONE DEL PRESIDENTE FEDERALE 2^ NOTA DI VARIAZIONE AL BdP 2013 1. Budget Economico. 3 1.1 Sede Centrale 3 1.1.1 Ricavi.. 3 1.1.2 Costi 4 2. Comitati Territoriali. 5 2.1 Ricavi. 5 2.2 Costi 6 3. Risultato

Dettagli

BANDO DI CONTRIBUTO (ristretto) Preambolo

BANDO DI CONTRIBUTO (ristretto) Preambolo BANDO DI CONTRIBUTO (ristretto) Preambolo Il progetto DUE SPONDE. Sviluppo economico e promozione di imprese socialmente orientate nei dipartimenti d origine dell immigrazione peruviana in Italia, ha come

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI (art. 7 L.R. 31 LUGLIO 1993 n.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI (art. 7 L.R. 31 LUGLIO 1993 n. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI (art. 7 L.R. 31 LUGLIO 1993 n. 13) APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 08 DI DATA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI RETE PER L'A.S

BANDO DI CONCORSO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI RETE PER L'A.S BANDO DI CONCORSO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI RETE PER L'A.S. 2015/16 DEGLI ISTITUTI COMPRENSIVI, DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DI TRENTO NELLA CORNICE DEL PROTOCOLLO D'INTESA CITTA'-SCUOLA

Dettagli

PREMESSA 20 anni con oltre 210 milioni di euro raccolti BNL Gruppo BNP Paribas con il Comitato Telethon Fondazione Onlus 1. COS E

PREMESSA 20 anni con oltre 210 milioni di euro raccolti BNL Gruppo BNP Paribas con il Comitato Telethon Fondazione Onlus 1. COS E Linee guida e suggerimenti per l organizzazione di un torneo di tennis a favore della raccolta fondi per Telethon PREMESSA BNL Gruppo BNP Paribas da 20 anni è partner principale di Telethon, con oltre

Dettagli

RELAZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO 2012

RELAZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO 2012 RELAZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO 2012 Di seguito è riportato il dettaglio delle entrate e delle spese generali relativo al rendiconto gestionale dell anno 2012, nonché l utilizzo degli introiti per il finanziamento

Dettagli

WWW.CSVROVIGO.IT. Scadenze 15 ottobre e 31 dicembre 2015 CSV ROVIGO - BANDO 2015 PICCOLI PROGETTI BANDO 2015 PICCOLI PROGETTI CSV

WWW.CSVROVIGO.IT. Scadenze 15 ottobre e 31 dicembre 2015 CSV ROVIGO - BANDO 2015 PICCOLI PROGETTI BANDO 2015 PICCOLI PROGETTI CSV BANDO 2015 PICCOLI PROGETTI Scadenze 15 ottobre e 31 dicembre 2015 WWW.CSVROVIGO.IT Centro di Servizio per il Volontariato di Rovigo CSV 2 CSV ROVIGO - BANDO 2015 PICCOLI PROGETTI 1. INTRODUZIONE Il Centro

Dettagli

BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2015

BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2015 Comune di Civezzano Comune di Baselga di Pinè Comune di Bedollo Comune di Fornace BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2015 Raccolta proposte di progetto 1. OGGETTO DEL BANDO Il Piano Giovani di Zona dei Comuni

Dettagli

INFORMAZIONI SULL ORGANIZZAZIONE

INFORMAZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E possibile compilare il modulo di presentazione della domanda on line. Basta registrarsi nell area riservata e procedere alla sua compilazione guidata e facilitata, che si può effettuare anche in più

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE PER L EMIGRAZIONE 2015 Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE PER L EMIGRAZIONE 2015 Esercizio Finanziario 2015 Allegato alla Delib.G.R. n. 23/4 del 12.5.2015 PROGRAMMA ANNUALE PER L EMIGRAZIONE 2015 Esercizio Finanziario 2015 Disponibilità finanziaria Per il sostegno alle spese di funzionamento e allo svolgimento

Dettagli

1 BANDO 2014 (finestra I)

1 BANDO 2014 (finestra I) PREMESSA La missione della Fondazione della Comunità del Novarese ONLUS si articola in tre punti: 1) perseguire l affermarsi di una cultura complessiva del dono, garantendo la definizione di servizi che

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E PER L ISTITUZIONE DEL REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELLO SPORT

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E PER L ISTITUZIONE DEL REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELLO SPORT REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E PER L ISTITUZIONE DEL REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELLO SPORT Approvato con delibera di Consiglio comunale n. 34 dell

Dettagli

LO SPORT: UN OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME. 22 settembre 2015

LO SPORT: UN OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME. 22 settembre 2015 LO SPORT: UN OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME 22 settembre 2015 Lo sport può portare qui ma anche se non si diventa campioni: Lo sport è un fattore di prevenzione e promozione del benessere psicofisico e

Dettagli

1. POSSO PRESENTARE LA DOMANDA SOLTANTO TRAMITE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA?... 4 2. QUALI IMPRESE POSSONO PRESENTARE DOMANDA?...

1. POSSO PRESENTARE LA DOMANDA SOLTANTO TRAMITE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA?... 4 2. QUALI IMPRESE POSSONO PRESENTARE DOMANDA?... FAQ 1 INDICE 1. POSSO PRESENTARE LA DOMANDA SOLTANTO TRAMITE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA?... 4 2. QUALI IMPRESE POSSONO PRESENTARE DOMANDA?... 4 3. COME SI CONSIDERA LA REGOLARITÀ DEL PAGAMENTO DEL DIRITTO

Dettagli

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ORGANIZZAZIONE E LA COMPARTECIPAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE NEL CORSO DELL ANNO 2014

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ORGANIZZAZIONE E LA COMPARTECIPAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE NEL CORSO DELL ANNO 2014 AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ORGANIZZAZIONE E LA COMPARTECIPAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE NEL CORSO DELL ANNO 24 IL DIRETTORE Vista la delibera del Consiglio di Gestione n. 6 del 8//23

Dettagli

a) Obiettivi b) Destinatari dei finanziamenti

a) Obiettivi b) Destinatari dei finanziamenti ALLEGATO 1 CONVENZIONE DEL 23/12/2010 TRA IL DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITA E LA REGIONE PIEMONTE IN ATTUAZIONE DELL INTESA DEL 29 APRILE 2010 RELATIVA AI CRITERI DI RIPARTIZIONE DELLE RISORSE, LE

Dettagli

l progetti Ordinari Minori sono volti ad incentivare le attività delle singole OdV che realizzano uno o più dei seguenti interventi:

l progetti Ordinari Minori sono volti ad incentivare le attività delle singole OdV che realizzano uno o più dei seguenti interventi: 1 Art.1 Oggetto del bando Il Bando per il biennio 2014/2015 del CSV Asso.Vo.Ce. Microprogettazione Sociale è volto al sostegno della progettazione sociale delle Organizzazioni di Volontariato, di seguito

Dettagli

PREMESSA FINALITÀ DEL PROGETTO

PREMESSA FINALITÀ DEL PROGETTO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE DELLE PROVINCIE DI PADOVA E ROVIGO A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ GIOVANILE E PROMOZIONALE ANNO 2013-2014 PREMESSA Il Progetto SPORTIVA-mente,

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA A.A. 2011/2012 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ALL ESAME DI AMMISSIONE ON LINE

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA A.A. 2011/2012 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ALL ESAME DI AMMISSIONE ON LINE ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA A.A. 2011/2012 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ALL ESAME DI AMMISSIONE ON LINE Per procedere all iscrizione on line all esame di ammissione è necessario disporre

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA RAGUSA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA RAGUSA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA RAGUSA PROGETTO MISE/UNIONCAMERE N.105/2011 REALIZZAZIONE DI SERVIZI INTEGRATI PER FAVORIRE LA NASCITA DI NUOVE IMPRESE GIOVANILI E PER IL SOSTEGNO

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ALBO DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE CONCESSIONI DI BENEFICI FINANZIARI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, GRUPPI ED ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO DELL ALBO DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE CONCESSIONI DI BENEFICI FINANZIARI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, GRUPPI ED ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DELL ALBO DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE CONCESSIONI DI BENEFICI FINANZIARI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, GRUPPI ED ASSOCIAZIONI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 28.4.2011

Dettagli

Bando Patrocini 2015

Bando Patrocini 2015 Scadenza: 16/07 Premessa La missione della Fondazione della Comunità del Novarese onlus si articola in tre punti: 1. diffondere la cultura del dono, offrendo servizi che consentano di riconoscere e soddisfare

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE. Bando LAIV 2009

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE. Bando LAIV 2009 GUIDA ALLA PRESENTAZIONE Bando LAIV 2009 INDICE Guida alla presentazione dei progetti pag. 1. Iter di presentazione dei progetti sul bando LAIV 2009 3 2. Come presentare il pre-progetto 3 3. Come presentare

Dettagli

BANDO N. 4 ANNO 2015. ASSISTENZA SOCIALE seconda sessione SETTORI DI INTERVENTO: ASSISTENZA SOCIALE

BANDO N. 4 ANNO 2015. ASSISTENZA SOCIALE seconda sessione SETTORI DI INTERVENTO: ASSISTENZA SOCIALE BANDO N. 4 ANNO 2015 ASSISTENZA SOCIALE seconda sessione SETTORI DI INTERVENTO: ASSISTENZA SOCIALE BUDGET COMPLESSIVO : Euro 110.000 messi a disposizione dalla Fondazione Cariplo per il tramite della Fondazione

Dettagli

Prot. n. 5520 A/22 Amantea 29/11/2013

Prot. n. 5520 A/22 Amantea 29/11/2013 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITC - ITI C. MORTATI AMANTEA - Via Stromboli SS18 Tel. 0982 425281 e-mail CSIS04700G@istruzione.it URL : www.itcmortati.net Con l Europa investiamo nel Vostro futuro Prot.

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO L attività oggetto del presente programma rientra nel Piano Integrato d Istituto, annualità 2010 ed è cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell ambito del PON 2007- IT0 1 PO 007 F.S.E. Competenze per

Dettagli

Concorso di idee per un consumo sostenibile

Concorso di idee per un consumo sostenibile Allegato A LOGO VDA Assessorato al Commercio Ministero dello Sviluppo Economico Concorso di idee per un consumo sostenibile L Assessorato al Commercio della Regione Piemonte Settore Tutela e Difesa dei

Dettagli

Settore Istruzione, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità Servizio Partecipazione, Giovani e Pari Opportunità AVVISO

Settore Istruzione, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità Servizio Partecipazione, Giovani e Pari Opportunità AVVISO Settore Istruzione, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità Resp. Procedimento: dr.ssa Emanuela Danili AVVISO RICHIESTA DI PREVENTIVO PER L AFFIDAMENTO DELLA PRESTAZIONE DI SERVIZIO RELATIVA

Dettagli

IPIA MARIO ORSO CORBINO

IPIA MARIO ORSO CORBINO Regione Siciliana Con l Europa, investiamo nel vostro futuro IPIA MARIO ORSO CORBINO Via Verona 2 90047 Partinico PA tel. 091/8902015 - tel/fax 091/8906219 www.ipsiacorbino.it Prot. n. 4145 PARTINICO,

Dettagli

CITTÀ DI TEVEROLA. Provincia di Caserta. Assessorato all Ambiente

CITTÀ DI TEVEROLA. Provincia di Caserta. Assessorato all Ambiente CITTÀ DI TEVEROLA Provincia di Caserta Assessorato all Ambiente CAPITOLATO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALL INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI RIMOZIONE E SMALTIMENTO DI PICCOLE

Dettagli

Vademecum per l inoltro di domande di promozione

Vademecum per l inoltro di domande di promozione Vademecum per l inoltro di domande di promozione Gentili richiedenti, la stesura di una domanda di promozione convincente, in termini di forma e contenuto, rientra oggi tra i principali criteri in vista

Dettagli

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI:

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: 1. NORMATIVA DEL BANDO 2. MODULO DI DOMANDA 3. SCHEDA INFORMATIVA ENTE RICHIEDENTE 4.

Dettagli

Assessorato alle Politiche Giovanili BANDO APQ 2010

Assessorato alle Politiche Giovanili BANDO APQ 2010 Assessorato alle Politiche Giovanili BANDO APQ 2010 Art.1 Oggetto del bando 1. Il Bando APQ 2010 è promosso dalla Provincia di Novara, Assessorato alle Politiche Giovanili (di seguito Provincia) su finanziamento

Dettagli

Prot. n.3176 C/14 Sapri, 14 ottobre 2010 BANDO DI SELEZIONE ESPERTO AZIONI DI SENSIBILIZZAZIONE E PUBBLICITA

Prot. n.3176 C/14 Sapri, 14 ottobre 2010 BANDO DI SELEZIONE ESPERTO AZIONI DI SENSIBILIZZAZIONE E PUBBLICITA Istituto Tecnico Statale Leonardo da Vinci Indirizzi: Turismo - Amministrazione Finanza e Marketing - Costruzione Ambiente e Territorio Via Kennedy, 45-84073 Sapri (SA) Cod. Mec. SATD18000E Codice Fiscale

Dettagli

STATUTO A.S.D. M.A.G.O. Associazione Sportiva Dilettantistica Magnifica Associazione Gioco Organizzato Articolo 1: Costituzione 1.

STATUTO A.S.D. M.A.G.O. Associazione Sportiva Dilettantistica Magnifica Associazione Gioco Organizzato Articolo 1: Costituzione 1. STATUTO A.S.D. M.A.G.O. Associazione Sportiva Dilettantistica Magnifica Associazione Gioco Organizzato Articolo 1: Costituzione 1. E' costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica Magnifica Associazione

Dettagli

Manital e Compagnia di San Paolo FONDO RISORSA CANAVESE BANDO GIOVANI PER IL CANAVESE

Manital e Compagnia di San Paolo FONDO RISORSA CANAVESE BANDO GIOVANI PER IL CANAVESE Manital e Compagnia di San Paolo FONDO RISORSA CANAVESE BANDO GIOVANI PER IL CANAVESE 1. PREMESSA Manital, con la collaborazione della Compagnia di San Paolo ha istituito il Fondo Risorsa Canavese, con

Dettagli

BANDO 2016 REGOLAMENTO

BANDO 2016 REGOLAMENTO BANDO 2016 REGOLAMENTO La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, nell ambito della propria attività istituzionale, promuove un bando per la presentazione di richieste di finanziamento a favore di progetti

Dettagli

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 1 GRADO INTERESSATI LORO SEDI AL COMITATO PROVINCIALE C.O.N.I. - SASSARI AL COMITATO PROVINCIALE F.I.G.C. Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

Dettagli

Ripartizione Politiche Educative Giovanili

Ripartizione Politiche Educative Giovanili AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA II^ EDIZIONE DEL CONCORSO SOFT ECONOMY START - UP DI MICROIMPRESA INNOVATIVA GIOVANILE NELL AMBITO DEL PIANO LOCALE GIOVANI DIFFERENZE GENERAZIONALI Art. 1 - Descrizione dell

Dettagli

SEZIONE A - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO

SEZIONE A - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO ALLEGATO 5 - Pag. 1 di 9 Per le imprese di nuova costituzione (ovvero quelle costituite o che hanno avviato la propria attività non oltre tre anni prima della richiesta di ammissione al Fondo di Garanzia

Dettagli

bando per progetti di ricerca scientifica nel settore delle scienze biomediche con il coinvolgimento di giovani ricercatori

bando per progetti di ricerca scientifica nel settore delle scienze biomediche con il coinvolgimento di giovani ricercatori bando per progetti di ricerca scientifica nel settore delle scienze biomediche con il coinvolgimento di giovani ricercatori budget complessivo del bando 900.000 termine per la presentazione dei progetti

Dettagli

AVETE PROGETTI PER IL FUTURO?

AVETE PROGETTI PER IL FUTURO? AVETE PROGETTI PER IL FUTURO? BANDO PER PROGETTI EMBLEMATICI MINORI BANDO ANNO 2013 Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus FINALITÀ Gli interventi emblematici provinciali si riferiscono a

Dettagli

GUIDA PRATICA SU COME PRENOTARE, MODIFICARE ONLINE I VOSTRI TITOLI DI VIAGGIO

GUIDA PRATICA SU COME PRENOTARE, MODIFICARE ONLINE I VOSTRI TITOLI DI VIAGGIO GUIDA PRATICA SU COME PRENOTARE, MODIFICARE ONLINE I VOSTRI TITOLI DI VIAGGIO Al fine di agevolare la clientela, qui di seguito indichiamo i passaggi, facili ed intuitivi, per utilizzare al meglio i nostri

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. Cognome... Nome CHIEDE

DOMANDA DI AMMISSIONE AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. Cognome... Nome CHIEDE ALLEGATO 2 All Ente/Sede periferica.... Via.., n. c.a.p.località... (.) DOMANDA DI AMMISSIONE AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Il/La sottoscritto/a: Cognome..... Nome CHIEDE di essere ammesso/a a prestare

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

BANDO PROMOZIONE DEL TERRITORIO CON LA RETE CARBURANTI

BANDO PROMOZIONE DEL TERRITORIO CON LA RETE CARBURANTI BANDO PROMOZIONE DEL TERRITORIO CON LA RETE CARBURANTI 1 1. DESCRIZIONE E FINALITA Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, nell ambito degli impegni assunti nell Accordo di programma per lo sviluppo

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO Targa Beltrami 17 Edizione 2014/2015

REGOLAMENTO CONCORSO Targa Beltrami 17 Edizione 2014/2015 Comizio Agrario di Cremona Ente Eredità Girolamo Beltrami REGOLAMENTO CONCORSO Targa Beltrami 17 Edizione 2014/2015 Premessa In occasione della Fiera internazionale del bovino da latte di Cremona (ed.

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO MARIO ORSO CORBINO

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO MARIO ORSO CORBINO Unione europea Fondo sociale europeo Regione siciliana Con l Europa, investiamo nel vostro futuro ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO MARIO ORSO CORBINO Via Verona n. 2-90047 Partinico PA tel.

Dettagli

BANDO A TEMA RICERCA DI BASE 2008 (Anno del centenario)

BANDO A TEMA RICERCA DI BASE 2008 (Anno del centenario) BANDO A TEMA RICERCA DI BASE 2008 (Anno del centenario) La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, nell ambito della propria attività istituzionale relativa al 2008, promuove un Bando a tema per il finanziamento

Dettagli

Denominazione della società:

Denominazione della società: LICENZE NAZIONALI Titolo III Criteri Sportivi e Organizzativi Modulo T - Programma di Formazione del Settore Giovanile PROTOCOLLO FIGC Termine deposito: 31 ottobre 2014 Società richiedente Licenza Nazionale

Dettagli

BANDO PER IL SOSTEGNO DEI PROGETTI SOCIALI PROPOSTI DALLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

BANDO PER IL SOSTEGNO DEI PROGETTI SOCIALI PROPOSTI DALLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO Pagina 1 di 6 BANDO PER IL SOSTEGNO DEI PROGETTI SOCIALI PROPOSTI DALLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO Premessa Il Centro di Servizio al volontariato CESAVO emana il presente bando finalizzato al sostegno

Dettagli

5 Bando 2015 (finestra I )

5 Bando 2015 (finestra I ) 5 Bando 2015 (finestra I ) Contrasto al disagio e alla dispersione scolastica Promozione del successo formativo Premessa La missione della Fondazione della Comunità del Novarese onlus si articola in tre

Dettagli

REGIONE LAZIO. Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO

REGIONE LAZIO. Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO ALLEGATO 1 REGIONE LAZIO Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO per la presentazione delle domande concernenti progetti di valorizzazione e promozione turistica destinati a migliorare l accoglienza

Dettagli

POLIS. Laboratori di Innovazione. Avviso riguardante progetti di innovazione sociale proposti e realizzati da giovani con apposito finanziamento

POLIS. Laboratori di Innovazione. Avviso riguardante progetti di innovazione sociale proposti e realizzati da giovani con apposito finanziamento POLIS Piattaforma Operativa Laboratori di Innovazione Sociale Avviso riguardante progetti di innovazione sociale proposti e realizzati da giovani con apposito finanziamento Sommario: 1. Premessa 2. Obiettivi

Dettagli

2a descrivere i materiali

2a descrivere i materiali 2a descrivere i materiali 2l descrivere i materiali 2m descrivere i materiali 2n descrivere i materiali 2o descrivere i materiali 2p descrivere i materiali 2q descrivere i materiali 2r descrivere i materiali

Dettagli