11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand. Piazza Fontana, 3 - Milano. f o r m a z i o n e

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand. Piazza Fontana, 3 - Milano. f o r m a z i o n e"

Transcript

1 LE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MONITORAGGIO FISCALE: GLI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E LE RELAZIONI CON LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO 11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand Piazza Fontana, 3 - Milano f o r m a z i o n e

2 LE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MONITORAGGIO FISCALE: GLI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E LE RELAZIONI CON LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO f o r m a z i o n e L art. 9 della legge 6 agosto 2013, n. 97 (c.d. Legge europea 2013) ha apportato rilevanti modifiche alla disciplina in materia di monitoraggio fiscale di cui al decreto legge 28 giugno 1990, n. 167, ridefinendo, da un lato, gli obblighi di segnalazione posti in capo agli intermediari finanziari che intervengono, anche attraverso movimentazione di conti, nei trasferimenti da o verso l estero effettuati dalle persone fisiche, dagli enti non commerciali e dalle società semplici e associazioni ad esse equiparate ai sensi dell art. 5 del d.p.r. 22 dicembre 1986, n. 917 (TUIR), residenti e non residenti in Italia, e dall altro, gli obblighi di dichiarazione dei contribuenti residenti in Italia in relazione agli investimenti all estero e alle attività estere di natura finanziaria suscettibili di produrre redditi imponibili in Italia. In particolare, le nuove disposizioni prevedono che gli intermediari finanziari sono tenuti a segnalare all Agenzia delle entrate i dati relativi ai trasferimenti da e verso l estero che siano stati oggetto di rilevazione nell Archivio Unico Informatico ( AUI ) in base alla normativa antiriciclaggio ai sensi del d.lgs. 21 novembre 2007, n In buona sostanza, sarebbero oggetto di segnalazione tutti i trasferimenti di importo pari o superiore a euro, sia se effettuati attraverso un unica operazione sia nel caso di più operazioni tra loro collegate (c.d. operazioni frazionate). Per quanto concerne gli obblighi dichiarativi, secondo le nuove disposizioni, i contribuenti sono tenuti a indicare in sede di dichiarazione dei redditi solo gli investimenti all estero e le attività estere finanziarie detenuti nel periodo d imposta, a prescindere dal loro valore (e, quindi, anche se inferiore a euro). Non devono invece essere più indicate le movimentazioni da, per e sull estero connesse ai predetti investimenti ed attività e le operazioni di trasferimento verso l estero effettuate attraverso soggetti non residenti. I nuovi obblighi di dichiarazione attengono anche i soggetti che, pur non essendo possessori diretti degli investimenti esteri e delle attività estere di natura finanziaria, sono considerati titolari effettivi ai sensi della normativa antiriciclaggio. Sui temi sopra illustrati, la Assogestioni Servizi ha organizzato un seminario finalizzato ad analizzare il quadro completo della normativa in esame, con specifico riferimento a tutti gli aspetti che interessano le società di gestione del risparmio. Il seminario si pone, altresì, l obiettivo di rispondere, con la partecipazione di rappresentati dell Agenzia delle entrate e dell Unità di informazione finanziaria (UIF), alle varie problematiche operative connesse con gli adempimenti che la nuova normativa pone in capo agli intermediari finanziari e ai contribuenti che detengono investimenti all estero e attività estere di natura finanziaria. Destinatari del corso Il corso si rivolge, in particolare, alle SGR, banche, imprese di assicurazione, SIM e altri intermediari finanziari, principalmente per le funzioni fiscale, amministrazione e compliance, nonché a commercialisti, avvocati e consulenti tributaristi. Relatori Dott.ssa Sabrina Capilupi Direzione Centrale Accertamento dell Agenzia delle entrate Dirigente Ufficio Redditi di Capitale e Diversi Dott. Vincenzo Errico Direzione Centrale Accertamento dell Agenzia delle entrate Dirigente Ufficio Basi dati e strumenti di analisi Dott. Giuseppe Malinconico Direzione Centrale Accertamento dell Agenzia delle entrate UCIFI Milano Dott.ssa Francesca Moretti Settore Fiscale Assogestioni Dott. Pasquale Bianchi Unità di Informazione Finanziaria

3 Milano, 11 dicembre 2013 LE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MONITORAGGIO FISCALE: GLI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E LE RELAZIONI CON LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO MATTINO POMERIGGIO 9.00 Registrazione dei partecipanti LUNCH 9.45 Apertura dei lavori Arianna Immacolato - Sonia Maffei Assogestioni Gli obblighi di dichiarazione annuale degli investimenti e delle attività estere Sabrina Capilupi, Agenzia delle Entrate I trasferimenti da e verso l estero di mezzi di pagamento per il tramite degli intermediari finanziari e le relazioni con la normativa antiriciclaggio Vincenzo Errico, Agenzia delle Entrate Francesca Moretti, Assogestioni I nuovi obblighi di sostituzione d imposta Sabrina Capilupi, Agenzia delle Entrate Questions and Answers COFFEE BREAK L obbligo di registrazione dei dati e delle operazioni e l identificazione del titolare effettivo ai sensi della normativa antiriciclaggio Dott. Pasquale Bianchi, Unità di Informazione Finanziaria L attività di contrasto agli illeciti fiscali internazionali e il regime sanzionatorio Giuseppe Malinconico, Agenzia delle Entrate UCIFI Coordinamento dei lavori Arianna Immacolato Direttore Settore Fiscale Assogestioni Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni

4 Informazioni generali Come iscriversi Segreteria Organizzativa: Assogestioni Formazione Via Andegari Milano telefono: fax: Data e luogo del corso 11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand - Piazza Fontana, 3 - Milano Quota di iscrizione 650 euro (+iva) per associati Assogestioni (sconto del 10% per secondo partecipante) 950 euro (+iva) per non associati. Le quote includono la partecipazione alla giornata di corso e il materiale didattico, il coffee break e il lunch. Iscrizione multipla In caso di 2 o più partecipanti della stessa società, sarà riconosciuto uno sconto del 10%. Prenotazione e iscrizione Per effettuare l iscrizione, compilare in ogni sua parte la scheda di iscrizione, firmarla e inviarla via fax o via posta ai recapiti indicati. Variazioni di programma Assogestioni si riserva la facoltà di rinviare, modificare o annullare il corso programmato dando opportuna comunicazione via fax o ai partecipanti, entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio corso; in tal caso Assogestioni provvederà a rimborsare l'importo ricevuto. Recesso/Modalità di disdetta È possibile rinunciare all iscrizione entro e non oltre il 10 giorno lavorativo precedente la data di inizio del corso, comunicando la decisione del recesso per iscritto via fax allo oppure via posta ordinaria raccomandata; in questo caso verrà restituita l intera quota di iscrizione versata. Oltre tale termine e comunque entro il giorno precedente l inizio del corso, è possibile recedere pagando un corrispettivo pari al 25% della quota d iscrizione (che Assogestioni potrà trattenere, se la quota è già stata versata). Qualora la comunicazione di recesso avvenga dopo tale termine oppure si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, sarà comunque dovuto l intero importo. Modalità di pagamento La quota di partecipazione dovrà essere corrisposta all atto dell iscrizione (e in ogni caso prima della data dell evento) mediante assegno circolare o bonifico bancario secondo le modalità riportate sulla scheda di iscrizione. Per l emissione della fattura si prega di fornire tutti i dati richiesti. La fattura del corso verrà spedita a ricevimento del pagamento. Come raggiungere le sedi del corso Linea Metropolitana Rossa MM1: fermata Duomo Linea Metropolitana Gialla MM3: fermata Duomo

5 Scheda di iscrizione 11 dicembre Starhotels Rosa Grand - Piazza Fontana, 3 - Milano (Compilare e inviare via fax al n ) LE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MONITORAGGIO FISCALE: GLI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E LE RELAZIONI CON LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO Dati della società Ragione Sociale Codice Fiscale Partita I.V.A. Indirizzo di fatturazione CAP Città Prov. Tel. Fax Settore di attività Nome di riferimento per la fatturazione Modalità di pagamento assegno circolare Bonifico bancario intestato ad Assogestioni Servizi SrL via Andegari Milano C.F. e P. IVA Unicredit agenzia Milano Donegani IBAN: IT 50 R BIC SWIFT: UNCRITM1221 Associato ad Assogestioni Non associato ad Assogestioni Dati aziendali del partecipante Nome Cognome Funzione Ragione Sociale Indirizzo CAP Città Prov. Tel. Fax Consenso alla partecipazione dato da Tutela dati personali - Informativa Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003: I Suoi dati saranno trattati, con modalità anche informatiche e senza particolari criteri di elaborazione, da Assogestioni Servizi Srl, titolare del trattamento (Via Andegari, Milano), per evadere la Sua richiesta di partecipazione al corso o convegno scelto e svolgere le attività a ciò connesse. Il conferimento dei dati anagrafici e di fatturazione sono obbligatori per il suddetto fine, il mancato rilascio dei restanti è facoltativo e non pregiudica il Suo diritto ad evadere la Sua richiesta. I Vostri dati personali possono essere trattati anche da soggetti terzi che svolgono attività strumentali al predetto fine, quali gli istituti di credito e altri soggetti che gestiscono i pagamenti, autonomi titolari di trattamento, tenuti a fornire specifica informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 sui trattamenti da essi eseguiti. Inoltre, previo consenso, i dati potranno essere trattati per fini di invio di informazioni commerciali, anche via , su altri servizi o prodotti del titolare. Le categorie di soggetti incaricati del trattamento dei dati per le finalità suddette sono gli addetti all elaborazione dati e sistemi informativi e predisposizione di messaggi , al call center, alla gestione amministrativa e contabile. Ai sensi dell art. 7, d. lgs 196/2003 può esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, aggiornare o cancellare i Suoi dati, rivolgendosi al titolare al succitato indirizzo. Acconsente di ricevere materiale informativo su altri servizi e prodotti della nostra società, anche via ? si no Funzione Titolare Firma

6 Chi è Assogestioni f o r m a z i o n e Assogestioni è l'associazione italiana dei gestori del risparmio. Nata nel 1984 per iniziativa delle prime società di gestione, rappresenta oggi circa 300 associate, tra cui la maggior parte delle SGR italiane e delle società di investment management straniere operanti in Italia, diverse banche e imprese di assicurazione che operano nell ambito della gestione individuale e della previdenza complementare. L associazione assiste i suoi membri offrendo consulenza e supporto tecnico su tematiche legali, fiscali, operative e promuove un dialogo costante con gli operatori del settore e le istituzioni sui temi dell'investimento, della tutela del risparmio, della corporate governance e dell'innovazione regolamentare e operativa dell'industria. In ambito internazionale Assogestioni fa parte di EFAMA (European Funds and Asset Management Association), con cui collabora per lo sviluppo della normativa comunitaria e di un efficace autoregolamentazione del settore europeo del risparmio gestito. Assogestioni Formazione Assogestioni Formazione è la divisione dell Associazione dedicata all attività di education e allo sviluppo di corsi di formazione professionali su tematiche prevalentemente relative all Industria del Risparmio Gestito, quali ad esempio regolamentazione, previdenza, fiscalità. I professionisti del settore operano in un contesto in rapido sviluppo, contraddistinto da un costante processo di trasformazione ed evoluzione organizzativa e operativa. Per questo motivo è fondamentale conservare un elevato grado di aggiornamento, così da tenere il passo con le innovazioni e cogliere le opportunità offerte dal mercato. L attività di education dell Associazione si realizza attraverso l offerta di corsi, seminari e giornate di studio, destinate ai professionisti del settore e del mercato finanziario in generale. Assogestioni Formazione coinvolge nelle proprie iniziative relatori e discussant di primo piano, provenienti dal mondo accademico, dalle Istituzioni e dall Industria, monitorando il mercato di riferimento nell intento di innovare costantemente la propria offerta didattica.

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa degli enti: D.lgs 231/2001. Adeguamento dei modelli organizzativi, autoriciclaggio 25 NOVEMBRE 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E REGISTRAZIONE DEI RAPPORTI E DELLE OPERAZIONI

ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E REGISTRAZIONE DEI RAPPORTI E DELLE OPERAZIONI ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E REGISTRAZIONE DEI RAPPORTI E DELLE OPERAZIONI 19 aprile 2013 h 9.30-15.00 Sala Blu Salone del Risparmio Edificio Grafton Via Roentgen, 1 Milano f o

Dettagli

FATCA AL VIA: OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ITALIANI.

FATCA AL VIA: OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ITALIANI. FATCA AL VIA: OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ITALIANI. 14-15 LUGLIO 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI

Dettagli

NORMATIVA PREVENTIVA DEL FENOMENO DEL RICICLAGGIO E DEL FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO. 7, 11 e 12 settembre 2012 Assogestioni Via Andegari, 18 - Milano

NORMATIVA PREVENTIVA DEL FENOMENO DEL RICICLAGGIO E DEL FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO. 7, 11 e 12 settembre 2012 Assogestioni Via Andegari, 18 - Milano NORMATIVA PREVENTIVA DEL FENOMENO DEL RICICLAGGIO E DEL FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO Adempimenti, sistemi organizzativi e di controllo, registrazione e segnalazione di operazioni sospette 7, 11 e 12 settembre

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI 15 maggio 2015 3 luglio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia, 48 Milano CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE 15 gennaio 2016 Assonime Piazza Venezia, 11 Roma CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è l associazione

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE E REMUNERAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE E REMUNERAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI INDUCTION SESSION FOLLOW UP OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE E REMUNERAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI 19 giugno 2015 Assonime Piazza Venezia, 11 - Roma CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è l

Dettagli

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

Corso di Formazione per RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Modulo C

Corso di Formazione per RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Modulo C Corso di Formazione per RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Modulo C Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803

Dettagli

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA 7 e 21 giugno 2013 Assogestioni, Via Andegari 18 Milano Chi è Assogestioni Assogestioni è l'associazione

Dettagli

Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE. DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV

Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE. DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info

Dettagli

INDUCTION SESSION - FOLLOW UP

INDUCTION SESSION - FOLLOW UP INDUCTION SESSION - FOLLOW UP LE RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI E DEI SINDACI NELLE SOCIETÀ QUOTATE 26 settembre 2014 7 novembre 2014 Assogestioni - Via Andegari, 18 - Milano Chi è Assogestioni Assogestioni

Dettagli

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA 22 febbraio e 1 marzo 2013 Assonime, Piazza Venezia, 11 - Roma Chi è Assogestioni Assogestioni è l'associazione

Dettagli

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI DELLE

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI DELLE INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI DELLE SOCIETà quotate 20 e 27 febbraio 2015 Assogestioni Via Andegari, 18 Milano Chi è Assogestioni www.assogestioni.it Assogestioni è l associazione

Dettagli

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Evento formativo Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Padova, 12 ottobre 2012 ORARIO 14.30 18.30 CONTENUTI Il franchising è, come è noto, una delle tipologie contrattuali

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente

Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente Evento formativo Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente ORARIO 14.30 18.30 Bergamo, 21 febbraio 2014 Sesto San Giovanni (MI), 28 febbraio 2014 Brescia,

Dettagli

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare Fondi Immobiliari per la Ristrutturazione del Debito Martedì 11 maggio 2010 NCTM - Studio Legale Associato Via Agnello, 12 - MILANO > Le opportunità offerte dai Fondi Immobiliari per la ristrutturazione

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione In partnership con CHINA CONSULTING GROUP Seminario Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione Bergamo, 15 maggio 2014 Padova, 22 maggio 2014 ORARIO 14.30 17.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

RISCHIO CHIMICO ALLA LUCE DEI REGOLAMENTI CLP, REACH E DEL D. LGS. 81/2008

RISCHIO CHIMICO ALLA LUCE DEI REGOLAMENTI CLP, REACH E DEL D. LGS. 81/2008 Corso di aggiornamento Incontro valido per le ore di aggiornamento annuali obbligatorie per RLS ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. art. 37 comma 11 (8 ore di aggiornamento per tutti i macrosettori ATECO)

Dettagli

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI In collaborazione con Percorso formativo L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI ORARIO 14.00 18.00 Bergamo, Via Foro Boario 3 14 marzo 2014 21 marzo 2014 28 marzo 2014 04 aprile 2014 11 aprile 2014 OBIETTIVI

Dettagli

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE DI AUTODISCIPLINA

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE DI AUTODISCIPLINA INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE DI AUTODISCIPLINA 21 e 28 settembre 2012 Assogestioni, Via Andegari, 18 - Milano 16 e 30 novembre 2012 Assonime, Piazza

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA 1 e 8 febbraio 2013 Assogestioni, Via Andegari, 18 - Milano 22 febbraio e 1 marzo 2013 Assonime, Piazza

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING NOVEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 117 117 ACCERTAMENTI E RESPONSABILITÀ

Dettagli

La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo

La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo Evento formativo La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo Firenze, 7 febbraio 2013 Milano, 8 febbraio 2013 Brescia, 14 febbraio 2013 Padova, 15 febbraio 2013 ORARIO 14.30 18.30 PROGRAMMA

Dettagli

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Azienda con Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2008 N.

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Azienda con Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2008 N. PROGRAMMA FORMATORI AZIENDALI PER LA SICUREZZA In linea con i criteri di qualificazione della figura del formatore elaborati dalla Commissione Consultiva Permanente (art. 6, comma 8 lett.m-bis) Valido

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI I COSTI MINIMI DI ESERCIZIO AREA TRANSPORT MANAGEMENT IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI Il

Dettagli

Case Study Certificazione BS 7799

Case Study Certificazione BS 7799 Corso di formazione Case Study Certificazione BS 7799 PRIMA GIORNATA Analisi degli standard ISO 17799 e BS7799: cosa sono, come e perché affrontare il percorso di certificazione h. 9.00: Registrazione

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: Seminario PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: l accordo di composizione della crisi; il piano del consumatore; la procedura di liquidazione dei beni del debitore

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

LA COMUNICAZIONE PERSUASIVA PER MIGLIORARE L'EFFICACIA DEL PROPRIO LAVORO I modelli di comunicazione usati dai maestri della persuasione

LA COMUNICAZIONE PERSUASIVA PER MIGLIORARE L'EFFICACIA DEL PROPRIO LAVORO I modelli di comunicazione usati dai maestri della persuasione Workshop LA COMUNICAZIONE PERSUASIVA PER MIGLIORARE L'EFFICACIA DEL PROPRIO LAVORO I modelli di comunicazione usati dai maestri della persuasione ORARIO 14.00 18.00 Treviso c/o Hotel Ca del Galletto Via

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020.

Europrogettazione 2014-2020. Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo 2014-2020. 7-21 ottobre, 4 novembre 2013. Futura Europa - Milano, via Pergolesi 8. Futura Europa propone agli enti no-profit e alle pubbliche

Dettagli

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni Tecniche di vendita In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il corso è rivolto a Imprenditori, Manager di PMI, Venditori e Gestori di attività di vendita che vogliono

Dettagli

MILANO 17 novembre 2011. Regole ed opportunità

MILANO 17 novembre 2011. Regole ed opportunità Regole ed opportunità La responsabilità penale delle imprese di organizzazione di eventi e delle società Medico scientifiche in ambito Sanità e Pubblica Amministrazione: adempimenti e conseguenze 2 a EDIZIONE

Dettagli

LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20

LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 DESTINATARI Il workshop è rivolto ad imprese di assicurazione

Dettagli

Il monitoraggio fiscale

Il monitoraggio fiscale Forum Banche e P.A. 2015 Il monitoraggio fiscale Roma, 23 novembre 2015 1 L art. 9 della legge 6 agosto 2013, n. 97 («legge europea 2013») ha profondamente modificato il sistema del cd. monitoraggio fiscale

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione

Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione CORSO DI FORMAZIONE La valutazione dei fattori di rischio stress lavoro-correlato. Metodologia, metodi quantitativi e metodi qualitativi di valutazione Informazioni Generali OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

L AVVIO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE NEL PUBBLICO IMPIEGO. IL FONDO PERSEO

L AVVIO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE NEL PUBBLICO IMPIEGO. IL FONDO PERSEO L AVVIO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE NEL PUBBLICO IMPIEGO. IL FONDO PERSEO L AVVIO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE NEL PUBBLICO IMPIEGO. IL FONDO PERSEO Ferrara, 19 ottobre 2012, dalle 9.00 alle 13.00

Dettagli

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16)

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 1 Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs.

Dettagli

Corso base (32 ore) ai sensi dell art. 50 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. per

Corso base (32 ore) ai sensi dell art. 50 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. per Corso base (32 ore) ai sensi dell art. 50 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. per RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Martedì 22-29 settembre e 6-13 ottobre 2015 Orario 09.00-13.00 / 14.00-18.00 Firenze,

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020

Europrogettazione 2014-2020 Europrogettazione - Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo - 16 e 30 marzo, 13 aprile 2015 Futura Europa - via Pergolesi 8, Milano Futura Europa propone agli enti no-profit e alle

Dettagli

La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean

La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean Seminario La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean Bologna, 21 marzo 2014 Atena Spa Via di Corticella, 89/2 b-c ORARIO 10.00-13.00

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore.

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Presentazione 6 ottobre 2011, Roma Questo corso intende approfondire,

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Decreto MEF n. 53/2015 Circolare Banca d Italia n. 288/2015 giovedì 25 giugno 2015 Milano, Via Chiossetto n. 20 Spazio Chiossetto DESTINATARI Il workshop è rivolto

Dettagli

Auditor Interno Sistemi di Autocontrollo

Auditor Interno Sistemi di Autocontrollo T I T O L O D E L C O R S O : Auditor Interno Sistemi di Autocontrollo D U R A T A : 16 ore D A T A : 08 09 ottobre 2015 S E D E : P R E S E N T A Z I O N E D E L C O R S O e C O N T E N U T I : Aule Più

Dettagli

CHE SI TERRA' IN EMPOLI (FI), PIAZZA PULIDORI, PRESSO L'AUDITORUM DELLA BANCA DI CAMBIANO, FILIALE DI EMPOLI NEI GIORNI 15-22 - 29 MAGGIO 2014

CHE SI TERRA' IN EMPOLI (FI), PIAZZA PULIDORI, PRESSO L'AUDITORUM DELLA BANCA DI CAMBIANO, FILIALE DI EMPOLI NEI GIORNI 15-22 - 29 MAGGIO 2014 L'Organismo di mediazione "Libralex" con sede in Empoli, in collaborazione con "La Casa della Conciliazione" con sede in Siena, organizza il seguente corso di aggiornamento per mediatori civili: MODULO

Dettagli

CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015

CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015 CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015 Relatore: Dott. Luciano Sorgato Il corso prevede un ciclo di otto incontri della durata di tre ore e mezza ciascuno dalle ore 09,30 alle ore 13,00 presso

Dettagli

Gli adempimenti del sostituto per ritenute ed assistenza fiscale

Gli adempimenti del sostituto per ritenute ed assistenza fiscale : AUTUNNO 2006 TEMI: Il trattamento fiscale dei rimborsi spese ai dipendenti Bologna 20 settembre 2006 (9:30 13:00) I redditi assoggettati a tassazione separata Bologna 11 ottobre 2006 (9:30 13:00) Piani

Dettagli

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Preparare l Esame di Stato per Dottori Commercialisti non è cosa semplice; il corso intensivo di preparazione all'esame di abilitazione

Dettagli

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale OBIETTIVI Il corso si propone di approfondire la disciplina degli istituti sostanziali e processuali in tema di responsabilità civile derivante da circolazione

Dettagli

CONDOMINIO: LINEE GUIDA DI CORRETTA AMMINISTRAZIONE NEGLI EDIFICI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

CONDOMINIO: LINEE GUIDA DI CORRETTA AMMINISTRAZIONE NEGLI EDIFICI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Corso di aggiornamento Valevole per l assolvimento degli obblighi di aggiornamento annuale (15 ore) per Amministratori di Condominio ex D.M. 140/2014 Giovedì 3-10 dicembre, orario 10.00-13.00 / 14.00-17.00

Dettagli

Corso: La comunicazione aziendale

Corso: La comunicazione aziendale Corso: La comunicazione aziendale Premessa al corso Ogni giorno le aziende si trovano nella necessità di dover comunicare con diversi pubblici di riferimento, siano essi esterni o interni all azienda.

Dettagli

Corso di formazione per Addetti alle operazioni di bonifica e smaltimento amianto

Corso di formazione per Addetti alle operazioni di bonifica e smaltimento amianto Corso di formazione per Addetti alle operazioni di bonifica e smaltimento amianto Ecipar di Ravenna organizza, con inizio mercoledì 24 settembre 2014, un corso per addetti alle operazioni di bonifica e

Dettagli

Formazione ANIMA. Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia)

Formazione ANIMA. Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia) Salò (BS), 6 8 maggio 2015 oppure Milano, 13-15 maggio 2015 Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia) Introduzione: L Esperto in Gestione dell Energia

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Agrigento, Novembre 2011 Pagina

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 con la collaborazione scientifica di DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 FORMAZIONE IN AULA E ONLINE PER REVISORI DEGLI ENTI LOCALI O T T O B R E N O V E M B R E 2 0 1 5 SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO 1 mezza

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa AREA BASIC SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Modulo Avanzato SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa Il corso approfondisce i temi fondamentali della logistica,

Dettagli

CALENDARIO DUEMILA. INCONTRI d InFormazione Professionale PROGRAMMI PERCORSO. I RELATORI Dott. Sandro Cerato Dott. Michele Bana Dott.

CALENDARIO DUEMILA. INCONTRI d InFormazione Professionale PROGRAMMI PERCORSO. I RELATORI Dott. Sandro Cerato Dott. Michele Bana Dott. INCONTRI d InFormazione Professionale PROGRAMMI PERCORSO - NOVITA FISCALI D AUTUNNO 2012 (Tema già svolto) - ARCHIVIAZIONE DIGITALE DOCUMENTI Prossimo evento: 18 dicembre ore 9/13 - BILANCIO 2012 - UNICO

Dettagli

Training& Innovazione

Training& Innovazione 31 gennaio 2014 Strumenti del QRM Analisi del rischio: diversi strumenti per risolvere diversi problemi Finalità Le indicazioni presenti nella parte III del Vol. 4 dell Eudralex Good Manufacturing Practices

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

Corso teorico-pratico per la preparazione all Esame di abilitazione per la professione di Avvocato. VII Edizione. Inizio lezioni

Corso teorico-pratico per la preparazione all Esame di abilitazione per la professione di Avvocato. VII Edizione. Inizio lezioni Presenta Corso teorico-pratico per la preparazione all Esame di abilitazione per la professione di Avvocato. Metodi, simulazioni ed esercitazioni per il superamento dell Esame di Stato. VII Edizione. Inizio

Dettagli

Regulatory Affairs Forum

Regulatory Affairs Forum 14 Dicembre 2015 Firenze AC Hotel Regulatory Affairs Forum RA FORUM L annuale appuntamento per i professionisti del settore regolatorio accende i riflettori sulle principali novità del settore. All evento

Dettagli

Sicurezza delle calandre e dei mescolatori aperti, della durata di 7 ore per mercoledì 23 settembre 2009.

Sicurezza delle calandre e dei mescolatori aperti, della durata di 7 ore per mercoledì 23 settembre 2009. PROT.ARS.09020196.LD.rc Milano, 10 giugno 2009 Alle Aziende del settore Gomma Plastica Cavi elettrici e Affini. OGGETTO: Corsi di Aggiornamento per Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione

Dettagli

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA Organizza un percorso di formazione sul tema: Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa 20-27 Ottobre; 10-17-24 Novembre 2012 Consorzio Polo Tecnologico

Dettagli

Corso di formazione. Lunedì 15 e 22 settembre 2008

Corso di formazione. Lunedì 15 e 22 settembre 2008 Corso di formazione Lunedì 15 e 22 settembre 2008 Orario 9.30-13.30 / 14.30 17.30 INDICI DI BILANCIO E RENDICONTAZIONE FINANZIARIA CON EXCEL Relatori: Prof. Marco Allegrini Professore straordinario di

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Torino, martedì 8 maggio 2012 Sede: TERRAZZA SOLFERINO,

Dettagli

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015 Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA 1 INCONTRO 28 ottobre 2 INCONTRO 19 novembre 3 INCONTRO 15 dicembre 4 INCONTRO 19 gennaio 5 INCONTRO 25 febbraio 6 INCONTRO 24 marzo 7 INCONTRO 4

Dettagli

CONVEGNO ANTIRICICLAGGIO. Adeguata verifica, AUI e SOS: problemi e soluzioni applicative per l adeguamento ai nuovi provvedimenti.

CONVEGNO ANTIRICICLAGGIO. Adeguata verifica, AUI e SOS: problemi e soluzioni applicative per l adeguamento ai nuovi provvedimenti. CONVEGNO ANTIRICICLAGGIO Adeguata verifica, AUI e SOS: problemi e soluzioni applicative per l adeguamento ai nuovi provvedimenti 21 novembre 2013 c/o Rosa Grand Milano -Star Hotel Piazza Fontana, 3 20122

Dettagli

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa 16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Milano, dal 2 ottobre al 28 novembre 2015 1 Modulo: 2-3 ottobre 2 Modulo: 9-10 ottobre 5 Modulo:

Dettagli

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare T I T O L O D E L C O R S O Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare D U R A T A : 16 ORE D A T A : 02-03 Dicembre 2015 S E D

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Il RAMO VITA Prodotti Assicurativi e Previdenza La fiscalità delle polizze EDIZIONE 16 aprile 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS

Dettagli

I primi due si svolgeranno nel mese di giugno 2013, mentre il terzo nel mese di settembre 2013.

I primi due si svolgeranno nel mese di giugno 2013, mentre il terzo nel mese di settembre 2013. La Geo Eco Test Srl Organizza un corso di aggiornamento professionale, articolato in 3 short course indipendenti di 8 ore ognuno (crediti formativi richiesti APC 8). I primi due si svolgeranno nel mese

Dettagli

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE www.formazione.ilsole24ore.com A M B I E N T E / D I R I T T O SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE VENEZIA MARGHERA 1, 2 e 7 OTTOBRE 2009 1 OTTOBRE 2009 Il Testo Unico sulla sicurezza del

Dettagli

Comunicazione all Agenzia delle Entrate dell indirizzo PEC entro il 31.10.2014 - Esclusioni

Comunicazione all Agenzia delle Entrate dell indirizzo PEC entro il 31.10.2014 - Esclusioni STUDIO BROELTDDDDDDDDDDDDDDD STUDIO BORLETTO Dott. Alfio Via Santa Maria 23 10060 SCALENGHE (TO) Comunicazione all Agenzia delle Entrate dell indirizzo PEC entro il 31.10.2014 - Esclusioni 1 PREMESSA L

Dettagli

Modulo iscrizione Cod. PFB02_2016

Modulo iscrizione Cod. PFB02_2016 Modulo iscrizione Cod. PFB02_2016 SEMINARIO AGGIORNAMENTO NORMATIVA RIFIUTI Cod. PFB02_2016 Genova, 15 Aprile 2016 9:00 13:00 DATI DEL PARTECIPANTE Cognome Nome Data e luogo di nascita Nazionalita Titolo

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE _l _ sottoscritt Cod. Fisc. Nat_ a: il / / Residente a prov. in Via: n. C.A.P. tel. cell. e-mail Data 1^ iscrizione a previdenza complementare

Dettagli

PROGRAMMA: AUTUNNO 2005. Dott. Roberto Chiumiento esperto tributario inquadramento normativo e profili fiscali

PROGRAMMA: AUTUNNO 2005. Dott. Roberto Chiumiento esperto tributario inquadramento normativo e profili fiscali : AUTUNNO 2005 TEMI: Elementi della retribuzione e trattamento dei fringe benefits Bologna 21 settembre 2005 (14:30 18:00) La gestione degli expatriates Bologna 17 ottobre 2005 (9:30 18:00) I redditi assimilati

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Con il Patrocinio ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ANCONA E ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ANCONA SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE

Dettagli