CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Agevolazioni per l accesso alla rete INTERNET N GASPARRI, BOCCHINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Agevolazioni per l accesso alla rete INTERNET N. 2958 GASPARRI, BOCCHINO"

Transcript

1 Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GASPARRI, BOCCHINO Agevolazioni per l accesso alla rete INTERNET Presentata il 10 gennaio 1997 ONOREVOLI COLLEGHI! I costi di accesso alla rete INTERNET (intendendo sotto questa voce sia le infrastrutture su cui viaggiano i contenuti, sia gli accessi e servizi) sono, in Italia, tra i più alti al mondo e trovano un confronto, non a caso, solo con quelli praticati nei Paesi in cui vige il monopolio (per esempio la Francia e la Spagna. Vedi, al riguardo la rivista PC Professionale n , luglio-agosto 1996 pag. 103). È quanto emerge da un interessante rapporto redatto dall OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) e distribuito su INTERNET qualche tempo fa. Lo studio ha messo in esame le tariffe praticate dai Paesi membri, con particolare attenzione alle nazioni in cui esiste un gestore unico delle telecomunicazioni. E i risultati parlano chiaro: là dove non c è il monopolio (Inghilterra, America, Canada, Australia, Giappone, Nuova Zelanda, Finlandia e Svezia) il costo di accesso alla rete, calcolato per l uso di un ora al giorno, è pari ad un terzo del costo degli altri Paesi (circa 430 dollari l anno contro 1120 dollari). Il rapporto resta invariato anche per l utilizzo professionale, con cifre che oscillano dai ai dollari annui per i Paesi dove vige la deregulation, ai / dollari annui per le aree soggette a monopolio. In quest ultimo caso non solo collegarsi ad INTERNET costa più caro (in media nel 1995 si è calcolato 44 per cento) ma anche la penetrazione del numero di host risulta più bassa (un quinto rispetto ai Paesi in cui vige la deregulation),

2 Atti Parlamentari 2 Camera dei Deputati 2958 e così pure la velocità di diffusione del servizio. Non è un caso quindi se anche per INTERNET si parli sempre più spesso di Europa a due velocità: senza voler fare l eterno confronto con gli Stati Uniti, basta guardare oltre alle differenze di costi anche quelle già citate di numero di elaboratori connessi alla rete ogni 100 abitanti: nei Paesi monopolisti si arriva ad un massimo di 0,9 host contro una percentuale di 2,2 per le zone soggette a deregulation. La proposta di legge in oggetto mira a dare un impulso allo sviluppo delle reti telematiche in Italia tramite tre livelli di intervento: l utente avrà la possibilità di pagare un solo impulso di tariffazione indipendentemente dalla durata della sessione; si garantirà un trattamento non discriminatorio a tutti gli INTERNET Service Providers al fine di evitare che l ingresso di Telecom nel settore (Telecom on-line e Video on-line) comporti ostacoli alla concorrenza; si garantirà infine un costo ragionevole per le linee dati dedicate fra la sede del Service Provider ed il punto di accesso di Telecom. Va inoltre considerato che: Lo sviluppo della telematica in Italia è arretrato rispetto ad altri Paesi: l organizzazione europea RIPE pubblica mensilmente le statistiche sul numero di nodi della rete INTERNET in Europa. La situazione dell ultimo anno vede l Italia dietro tutti i principali Paesi europei. L abolizione della tariffa urbana a tempo (TUT) non provocherà un aumento del canone e quindi un danno per la maggioranza degli utenti. Anche supponendo che occorressero investimenti aggiuntivi per un aumento del traffico cosa peraltro poco probabile vista la scarsa incidenza dei collegamenti dati rispetto a tutti gli abbonati alla telefonia occorre tenere presente che sul costo del servizio incide molto di più il costo del personale che ogni altra spesa (irrilevante quindi rispetto alla TUT) inclusi gli ammortamenti delle spese di investimento. Come è noto, i costi delle apparecchiature elettroniche sono ormai irrisori rispetto ad ogni altro costo: per dare un esempio, il costo ammortizzato annuo di una canale voce intercontinentale con gli USA è di 20 US$ l anno. Dove non vige la TUT il canone non è più alto. Da un confronto tra la una bolletta Pacific Bell (che opera in California e non applica il TUT) e una di Telecom Italia emerge che, con soli ventotto scatti mensili effettuati con Telecom, si raggiunge la bolletta Bell; cioè meno di una chiamata urbana (breve) al giorno. Non solo, ma la Pacific Bell fornisce anche l Universal lifeline telephone service e cioè una tariffa dimezzata per gli utenti con reddito inferiore ai $ l anno. Siamo convinti che possano servire «anche» misure governative per agevolare lo sviluppo della rete in Italia. Del resto questo è ciò che è avvenuto negli USA dove INTERNET è stata progettata, realizzata e sviluppata con un rilevante sostegno dal parte di agenzie governative come la DARPA e la NSF. Tuttavia, questo aspetto va tenuto distinto dalla questione della TUT la cui abolizione non comporterà oneri aggiuntivi per Telecom. Anche se può sembrare paradossale, riteniamo che l abolizione delle TUT non avrebbe conseguenze economiche negative per la Telecom. In primo luogo, un aumento dell utilizzo dei servizi telefonici avrebbe come effetto l aumento di richiesta di installazione di linee. Ad esempio, i fornitori di connettività INTERNET richiederebbero un numero maggiore di linee per sopperire ad un aumento della domanda da parte della loro utenza. Lo stesso accadrebbe da parte degli utenti di INTERNET che probabilmente penserebbero ad affittare una seconda linea per non tenere troppo a lungo occupato il telefono domestico. Analogo effetto si avrebbe per altri servizi, la cui diffusione aumenterebbe: servizi di messaggistica, home banking, eccetera.

3 Atti Parlamentari 3 Camera dei Deputati 2958 L abolizione della TUT in sostanza innescherebbe il meccanismo della domanda, con effetti benefici per i fornitori. Dare l accesso a basso costo ad INTER- NET favorirebbe la diffusione della cultura e aprirebbe nuove opportunità al lavoro. A prescindere dall importante ed evidente settore dell home working, notevole sarebbe poi l impatto su categorie sociali particolari come i portatori di handicap di tipo motorio. Si darà poi risposta alla richiesta più frequente: quella di trovare soluzioni per l accesso economico alla rete anche per coloro che vivono in piccoli centri lontani dal più vicino accesso a INTERNET.

4 Atti Parlamentari 4 Camera dei Deputati 2958 SCHEMA DEL COLLEGAMENTO AD INTERNET A: Con l articolo 1 della proposta di legge si chiede che il costo del collegamento fra l utente e Telecom Italia sia contenuto in uno scatto indipendentemente dalla durata del collegamento. B: Con l articolo 2 si chiede che Telecom Italia offra lo stesso grado di servizio a tutti gli INTERNET Service Providers (indicati con 1, 2 e 3). C: Con l articolo 3 si chiede che il costo del collegamento fra Telecom Italia e i Service Providers sia contenuto in modo tale da non ribaltare tale costo sul prezzo dell abbonamento ad INTERNET sottoscritto dall utente. D: Nulla viene detto circa il costo del collegamento a INTERNET da parte dei Service Providers aspetto qualificante del prodotto offerto dai Service Providers.

5 Atti Parlamentari 5 Camera dei Deputati 2958 PROPOSTA DI LEGGE ART Le società concessionarie del servizio telefonico fisso devono garantire l accesso degli abbonati alla rete telefonica pubblica ai fornitori dei servizi di accesso alla rete INTERNET, tramite la rete telefonica commutata, al costo di un solo impulso di tassazione, alla risposta, indipendentemente dalla durata del collegamento e dall ubicazione dell utente sul territorio nazionale. ART Le società concessionarie del servizio telefonico fisso devono garantire l accessibilità in modo non discriminatorio degli abbonati alla rete telefonica pubblica ai fornitori dei servizi di accesso alla rete INTERNET. ART Il costo della connessione, con linea dedicata, fra le rete telefonica pubblica e i fornitori del servizio di accesso alla rete INTERNET deve dipendere dalla capacità e non dalla lunghezza fisica del collegamento. La tariffa da applicare è pertanto quella minima esposta nei tariffari ufficiali per la specifica capacità di collegamento.

6 PAGINA BIANCA

7 PAGINA BIANCA

8 DDL Lire 500

Osservatorio SosTariffe.it ADSL

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Osservatorio SosTariffe.it ADSL PROMOZIONI ADSL: ANALISI SUL RISPARMIO CHE SI OTTIENE CAMBIANDO PROVIDER ADSL CON E SENZA TELEFONIA INDICE p. 1 1. Introduzione: la penetrazione della banda larga in Italia

Dettagli

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e telefono: stima del risparmio Indice: Introduzione 1 Il panorama delle Telecomunicazioni in Italia 1 L'evoluzione delle tariffe

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER Settembre 2012

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER Settembre 2012 1 Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER Settembre 2012 DISDETTA SERVIZIO ADSL: ANALISI DEI COSTI DI DISATTIVAZIONE SERVIZIO ADSL INDICE p. 1 1. Introduzione p.2 2. Le motivazioni che portano alla disdetta

Dettagli

Le tariffe dell energia elettrica

Le tariffe dell energia elettrica Consumatori in cifre Le tariffe dell energia elettrica Michele Cavuoti Oggetto della presente analisi sono le tariffe dell energia elettrica destinate ai consumatori ovvero le tariffe ancora oggi in regime

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer Le tariffe per l abbonamento ADSL in Europa: analisi su prezzi e velocità proposti dai principali Provider europei INDICE p. 1 1. Le tariffe ADSL in Europa e in

Dettagli

NORME PER LA TUTELA DEGLI UTENTI DEI PUBBLICI SERVIZI E PER LA RIDUZIONE DELLE TARIFFE DELL ENERGIA ELETTRICA E DELLA TELEFONIA

NORME PER LA TUTELA DEGLI UTENTI DEI PUBBLICI SERVIZI E PER LA RIDUZIONE DELLE TARIFFE DELL ENERGIA ELETTRICA E DELLA TELEFONIA PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO Ai sensi dell art.121 della costituzione Di iniziativa dei Consiglieri Pieraldo Ciucchi e Giancarlo Tei (Gruppo ) NORME PER LA TUTELA DEGLI UTENTI DEI PUBBLICI SERVIZI E

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER 1 Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER ADSL E TELEFONIA DOMESTICA: LE MIGLIORI SOLUZIONI PER CONNETTERSI E TELEFONARE DA CASA INDICE p. 1 1. Introduzione p.2 2. I profili di consumo: l utilizzo di

Dettagli

Liberalizzazione del mercato elettrico: chi tutelerà famiglie e consumatori

Liberalizzazione del mercato elettrico: chi tutelerà famiglie e consumatori Liberalizzazione del mercato elettrico: chi tutelerà 23 Aprile 2015 Ennio Fano 1 Nelle recenti settimane sul tema dell energia elettrica si sono succedute: A) la proposta dell Autorità sulla riforma delle

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

Club 4 di sconto sul canone mensile per i primi 12 mesi 15% di sconto bimestrale + 15% di sconto annuale sul traffico voce

Club 4 di sconto sul canone mensile per i primi 12 mesi 15% di sconto bimestrale + 15% di sconto annuale sul traffico voce L offerta Vodafone Club consente di scegliere la soluzione più adatta alle esigenze di ogni singola impresa sottoscrivendo uno dei seguenti piani: Vodafone Five, Vodafone RAM e Vodafone Wireless Office.

Dettagli

Servizi pubblici locali e utenze domestiche: un salasso da 5.349 a famiglia, negli ultimi 4 anni + 314

Servizi pubblici locali e utenze domestiche: un salasso da 5.349 a famiglia, negli ultimi 4 anni + 314 Servizi pubblici locali e utenze domestiche: un salasso da 5.349 a famiglia, negli ultimi 4 anni + 314 5.349 ogni anno. A tanto ammonta la spesa per una famiglia tipo per acqua, luce, gas, rifiuti, bus

Dettagli

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Rimini - 23 giugno 2005 Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Esiste il digital divide nei territori periferici? La discriminazione nasce dalla carenza di infrastrutture o da

Dettagli

VIP Premium. Fai il pieno di vantaggi, parli e navighi senza limiti. Offerta Commerciale Scheda di Adesione Condizioni Contrattuali

VIP Premium. Fai il pieno di vantaggi, parli e navighi senza limiti. Offerta Commerciale Scheda di Adesione Condizioni Contrattuali VIP Premium Fai il pieno di vantaggi, parli e navighi senza limiti Offerta Commerciale Scheda di Adesione Condizioni Contrattuali Mondo VIP Soluzioni dedicate alle piccole, medie e grandi aziende per ogni

Dettagli

La telematica. Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica. Segnale analogico / digitale

La telematica. Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica. Segnale analogico / digitale Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Lettere e Filosofia La telematica Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica Marco Lazzari A.A. 2005-2006 Telematica: telecomunicazioni

Dettagli

Progetto definitivo per la realizzazione della Rete Telematica Metropolitana del Comune di Olbia

Progetto definitivo per la realizzazione della Rete Telematica Metropolitana del Comune di Olbia CITTÀ DI OLBIA Project Area: ICT Date: 09/08/2013 File: ANALISI COSTI BENEFICI2.doc Status: Final Progetto definitivo per la realizzazione della Rete Telematica Metropolitana del Comune di Olbia ANALISI

Dettagli

FORNITURA SERVIZIO DI TELEFONIA FISSA VOCE

FORNITURA SERVIZIO DI TELEFONIA FISSA VOCE FORNITURA SERVIZIO DI TELEFONIA FISSA VOCE CAPITOLATO TECNICO Il presente Capitolato Tecnico si riferisce a: Premessa fornitura ed installazione delle apparecchiature, dei materiali, dei lavori accessori

Dettagli

MARKETING E TRASPORTO PUBBLICO PROFILI DI UTENZA E POTENZIALITA DEL CAR SHARING ALL INTERNO DEI SERVIZI DI TRASPORTO URBANO

MARKETING E TRASPORTO PUBBLICO PROFILI DI UTENZA E POTENZIALITA DEL CAR SHARING ALL INTERNO DEI SERVIZI DI TRASPORTO URBANO ICS CAR SHARING Service Satisfaction Job 04- MARKETING E TRASPORTO PUBBLICO PROFILI DI UTENZA E POTENZIALITA DEL CAR SHARING ALL INTERNO DEI SERVIZI DI TRASPORTO URBANO Job 04- Relatore: Andrea Cimenti

Dettagli

Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai clienti Optima.

Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai clienti Optima. Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai clienti Optima. soluzioni per Small Office Home Office PMI Corporate Business indice 7 chi siamo 8 un azienda customer centric 11 i prodotti Optiquadro Optivoce

Dettagli

ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 606/07/CONS ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 606/07/CONS ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE Allegato B alla Delibera n. 606/07/CONS ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 606/07/CONS ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE Allegato B alla Delibera n 606/07/CONS 1 ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA QUADRO DEGLI INTERVENTI

COMUNICATO STAMPA QUADRO DEGLI INTERVENTI COMUNICATO STAMPA QUADRO DEGLI INTERVENTI L Autorità interviene con due provvedimenti in materia di servizio universale nelle comunicazioni elettroniche Il Consiglio dell Autorità per le garanzie nelle

Dettagli

Ordinanza sui servizi di telecomunicazione

Ordinanza sui servizi di telecomunicazione Ordinanza sui servizi di telecomunicazione (OST) Modifica del 4 novembre 2009 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 9 marzo 2007 1 sui servizi di telecomunicazione è modificata come

Dettagli

zion.nahum.fieldagent@skytv.it Cell. +39 3922551607

zion.nahum.fieldagent@skytv.it Cell. +39 3922551607 1 SKYSERVICE COMILAZIO srl Per ulteriori informazioni potete contattare Zion Nahum, oppure fax: 06 93930659, zion.nahum.fieldagent@skytv.it 2 Abbonati a Sky e Fastweb a partire da 29 /mese Scegli tra 1

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it:

Osservatorio SosTariffe.it: 1 Osservatorio SosTariffe.it: Cambiare gestore diventa ancora più conveniente grazie alle nuove promozioni di quest anno: aumenta l'entità del risparmio in bolletta fino al 45,5% in più rispetto al 2012

Dettagli

Listino Offerte Dicembre 2014

Listino Offerte Dicembre 2014 Pag 1/20 - Listino Aria Valido dal 1 al 31 dicembre Listino Offerte Dicembre 2014 Valido dal 1 al 31 dicembre 2014 Pag 2/20 - Listino Aria Valido dal 1 al 31 dicembre La novità di Dicembre IP STATICO PER

Dettagli

Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche in Francia Cifre del 2010

Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche in Francia Cifre del 2010 RÉPUBLIQUE FRANÇAISE Giugno 211 Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche in Francia Cifre del 21 Caratteristiche degli operatori Salvo precisazione contraria, le cifre presentate in questo documento

Dettagli

QUADERNO N.2: IL PEDAGGIO DELLE RETI FERROVIARIE IN EUROPA

QUADERNO N.2: IL PEDAGGIO DELLE RETI FERROVIARIE IN EUROPA Ufficio Studi di NTV QUADERNO N.2: IL PEDAGGIO DELLE RETI FERROVIARIE IN EUROPA Le tariffe che le Imprese ferroviarie (IF) pagano al Gestore dell infrastruttura (GI) sono molto più che un semplice strumento

Dettagli

E4A S.r.l. Soluzioni e Tecnologie Informatiche http://www.e4a.it email: info@e4a.it

E4A S.r.l. Soluzioni e Tecnologie Informatiche http://www.e4a.it email: info@e4a.it E4A S.r.l. Soluzioni e Tecnologie Informatiche http://www.e4a.it email: info@e4a.it Via Leonardo da Vinci, 9-36033 - Castelnovo di Isola Vicentina (VI) Chi siamo E4A opera da un decennio nei principali

Dettagli

Allegato B alla Delibera 96/07/CONS - Telefonia fissa

Allegato B alla Delibera 96/07/CONS - Telefonia fissa ALLEGATO B Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA esclusa) Fonia vocale 1 minuto 3 minuti Locale 5 cent a chiamata 5 cent a chiamata Nazionale 5 cent a chiamata 5 cent a chiamata

Dettagli

Totale Spesa Servizi Vodafone 118,61

Totale Spesa Servizi Vodafone 118,61 Dettaglio per Voce di Spesa della Fattura Canoni Lordo Sconto Netto Cod. Contributo attivazione e installazione 10,00 10,00 (33) Connettivita' VF ADSL Soluzione Lavoro 108,00 108,00 (33) Totale Canoni

Dettagli

Analisi indipendente dei possibili impatti sulle attività di telemarketing conseguenti all introduzione del Registro delle Opposizioni

Analisi indipendente dei possibili impatti sulle attività di telemarketing conseguenti all introduzione del Registro delle Opposizioni Analisi indipendente dei possibili impatti sulle attività di telemarketing conseguenti all introduzione del Registro delle Opposizioni Autori: Claudio Pioli claudio.pioli@xlworld.eu Roberto Montandon roberto.montandon@xlworld.eu

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti con costi di gestione aumentati del 36% in due anni a fronte

Dettagli

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA REGIONE LOMBARDIA Piazza Grignani n.2-27040 Mezzanino (PV) - P.IVA 00471410183 tel.0385.71.013 - fax.0385.71.525 - Email: segreteria@comune.mezzanino.pv.it Piano

Dettagli

Listino prezzi Telefonia Mobile 4. I seguenti prezzi, canoni e tariffe sono espressi in Euro al netto di I.V.A., tasse

Listino prezzi Telefonia Mobile 4. I seguenti prezzi, canoni e tariffe sono espressi in Euro al netto di I.V.A., tasse I seguenti prezzi, canoni e tariffe sono espressi in Euro al netto di I.V.A., tasse ed imposte (compresa la tassa di concessione governativa). Tabella 1 Servizi di Telefonia, SMS/MMS e funzioni associate

Dettagli

CONFINDUSTRIA PIACENZA 08/07/2009 GUIDA ALLE CONVENZIONI TELEFONICHE. Guida alle convenzioni telefoniche pag. 1

CONFINDUSTRIA PIACENZA 08/07/2009 GUIDA ALLE CONVENZIONI TELEFONICHE. Guida alle convenzioni telefoniche pag. 1 GUIDA ALLE CONVENZIONI TELEFONICHE Guida alle convenzioni telefoniche pag. 1 Guida alle convenzioni telefoniche pag. 2 Guida alle convenzioni telefoniche pag. 3 Guida alle convenzioni telefoniche pag.

Dettagli

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a:

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a: SOLUZIONE ICT: TELEFONIA VIA INTERNET (VOICE OVER IP) INTRODUZIONE Una soluzione di telefonia via internet [Voice Over IP (VoIP)] permette di sfruttare le potenzialità del protocollo internet (IP) per

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita Tel@com srl GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Colloquio di vendita Il nostro processo comunicativo 1 Presentazione personale 2 Feeling 3Motivo dell'incontro 4 Presentazione Aziendale 5 Conferma

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it:

Osservatorio SosTariffe.it: 1 Osservatorio SosTariffe.it: Cambiare gestore diventa ancora più conveniente grazie alle nuove promozioni : aumenta l'entità del risparmio in bolletta fino al 45,5% in più rispetto al 2012 Introduzione:

Dettagli

CONVENZIONE TELECOM NUOVO PIANO TARIFFARIO

CONVENZIONE TELECOM NUOVO PIANO TARIFFARIO CONVENZIONE TELECOM NUOVO PIANO TARIFFARIO 1. La Società Telecom, in riferimento alla Convenzione Quadro stipulata con il Ministero dell Interno, ha presentato il nuovo piano tariffario per i servizi di

Dettagli

Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company

Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company Chi è Clio - Primo Internet Service Provider nato nell Italia meridionale nel 1995 e socio fondatore dell'aiip

Dettagli

Elettricità: la bolletta trasparente

Elettricità: la bolletta trasparente Elettricità: la bolletta trasparente Con la bolletta dell energia elettrica, famiglie e piccoli consumatori serviti in maggior tutela 1 (pagano sostanzialmente per quattro principali voci di spesa. In

Dettagli

Si tratta di dati superiori alla media pari a 52,2% e 52,1%.

Si tratta di dati superiori alla media pari a 52,2% e 52,1%. L uso del personal computer e la connettività per imprenditori, lavoratori in proprio, liberi professionisti e dirigenti che utilizzano internet è elevata: rispettivamente 71,9% e 72,0% dei casi. Si tratta

Dettagli

GENESI-NET: NET: COS E

GENESI-NET: NET: COS E GENESIGENESI-NET GENESI-NET: NET: COS E Genesi-net è il servizio che Guttadauro C & S ha strutturato per proporsi ai propri clienti come fornitore e gestore unico (A.S.P.) dell utilizzo di Internet: Gestione

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti italiani sono tra i più cari d Europa, con costi di gestione

Dettagli

Compra Linkem e sostieni la tua squadra!

Compra Linkem e sostieni la tua squadra! Compra Linkem e sostieni la tua squadra! SUBITO PER TE 50 VELOCE, FACILE, LINKEM. in collaborazione con LINKEM e FIDAL: INSIEME per lo SPORT Compra Linkem e sostieni la tua squadra! Per ogni contratto

Dettagli

RETI DI TELECOMUNICAZIONI L B 2a parte. SISTEMI DI COMMUTAZIONE Modulo A: Architetture di reti

RETI DI TELECOMUNICAZIONI L B 2a parte. SISTEMI DI COMMUTAZIONE Modulo A: Architetture di reti RETI DI TELECOMUNICAZIONI L B 2a parte SISTEMI DI COMMUTAZIONE Modulo A: Architetture di reti Prof. Giorgio CORAZZA A.A. 2001/2002 Il corso di SISTEMI DI COMMUTAZIONE si compone di due moduli: ARCHITETTURE

Dettagli

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA NELLA sua riunione di Consiglio del 1 luglio 2010; VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249,

Dettagli

LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE

LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE Giampio Bracchi Presidente Fondazione Politecnico di Milano Convegno ABI Internet e la Banca Roma,1 dicembre 2003 Economia della rete nel mondo, trasformazione e crescita:

Dettagli

Semplicemente Internet.

Semplicemente Internet. Semplicemente Internet. INDICE Piani Abbonamento A tempo. Tre.Time Large Tre.Time Medium Tre.Time Small A volume. Tre.Dati e Tre.Dati Plus 4 5 6 7 Piani Ricaricabili All Estero come a Casa 11 A tempo.

Dettagli

Offerta Mobile e Prodotti. la tua impresa in movimento

Offerta Mobile e Prodotti. la tua impresa in movimento Offerta Mobile e Prodotti la tua impresa in movimento Non solo servizi di Rete Fissa ma anche di Rete Mobile con tutti gli strumenti giusti per soddisfare le necessità di comunicazione a 360 gradi sia

Dettagli

Ordinanza sui servizi di telecomunicazione

Ordinanza sui servizi di telecomunicazione Ordinanza sui servizi di telecomunicazione (OST) Modifica del Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 31 ottobre 2001 1 sui servizi di telecomunicazione (OST) è modificata come segue:

Dettagli

I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV

I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV Presentazione di Antonio Zanon (Consorzio Biblioteche Padovane Associate) Biblioteca di Abano Terme Sala Consultazione 5 marzo 2009 Scopo della presentazione

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a:

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a: SOLUZIONE ICT: TELEFONIA VIA INTERNET (VOICE OVER IP) INTRODUZIONE Una soluzione di telefonia via internet [Voice Over IP (VoIP)] permette di sfruttare le potenzialità del protocollo internet (IP) per

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. BT Start Canone Zero. BT Start Canone Zero

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. BT Start Canone Zero. BT Start Canone Zero BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende BT Start Canone Zero BT Start Canone Zero Nasce la convergenza per le aziende. Continuità di soluzioni, nell evoluzione del business. Perché scegliere BT BT

Dettagli

5DFFRPDQGD]LRQH VXOOH OLQHH DIILWWDWH OD &RPPLVVLRQH VFHQGH LQ FDPSR SHU ULGXUUH L FRVWL GHOOHFRPXQLFD]LRQLLQ(XURSD

5DFFRPDQGD]LRQH VXOOH OLQHH DIILWWDWH OD &RPPLVVLRQH VFHQGH LQ FDPSR SHU ULGXUUH L FRVWL GHOOHFRPXQLFD]LRQLLQ(XURSD ,3 Bruxelles, 24 Novembre 1999 5DFFRPDQGD]LRQH VXOOH OLQHH DIILWWDWH OD &RPPLVVLRQH VFHQGH LQ FDPSR SHU ULGXUUH L FRVWL GHOOHFRPXQLFD]LRQLLQ(XURSD /D &RPPLVVLRQH HXURSHD KD DGRWWDWR XQD UDFFRPDQGD]LRQH

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE OSSERVATORIO NAZIONALE IMMIGRATI E CASA 9 RAPPORTO LUGLIO 2012 VIA LORENZO MAGALOTTI, 15 00197 ROMA TEL. 06/8558802 FAX 06/84241536 E' in corso

Dettagli

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30 Internet e il World Wide Web 30 Tecnologia delle Telecomunicazioni Uso di dispositivi e sistemi elettromagnetici per effettuare la comunicazione a lunghe distanze (telefoni, televisione, radio, etc) Comunicazione

Dettagli

Convegno su Riforma Tariffe Elettriche

Convegno su Riforma Tariffe Elettriche Convegno su Riforma Tariffe Elettriche 10 novembre 2015 Auditorium GSE Paolo Rocco Viscontini Progressività à Superarla non vuol dire necessariamente abolirla ma occorre necessariamente ottimizzarla. Il

Dettagli

ENERPOINT, 10 ANNI PER IL FOTOVOLTAICO. I SEU D.Lgs. 115/2008. Breve guida alla nuova normativa

ENERPOINT, 10 ANNI PER IL FOTOVOLTAICO. I SEU D.Lgs. 115/2008. Breve guida alla nuova normativa ENERPOINT, 10 ANNI PER IL FOTOVOLTAICO I SEU D.Lgs. 115/2008 Breve guida alla nuova normativa 1 SEU SISTEMI EFFICIENTI DI UTENZA I SEU sono sistemi alimentati da impianti a fonti rinnovabili o di cogenerazione

Dettagli

LE OFFERTE INFOSTRADA PER I CLIENTI CONSUMER

LE OFFERTE INFOSTRADA PER I CLIENTI CONSUMER AGENZIE LE OFFERTE INFOSTRADA PER I CLIENTI CONSUMER 4 Marzo 2012 Formazione Vendite Fisso A CHI CI RIVOLGIAMO o Clienti Telecom Italia o Clienti di altri operatori telefonici o Clienti che richiedono

Dettagli

LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO E I CONSUMATORI FINALI

LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO E I CONSUMATORI FINALI Cosa vuole dire che il mercato del gas è "libero"? Con chi avrà rapporti contrattuali il cliente finale? Con la liberalizzazione cambierà la qualità del servizio? Cosa fa il distributore? Cosa fa il venditore?

Dettagli

Le principali evidenze empiriche

Le principali evidenze empiriche SINTESI Questo documento analizza e compara il costo di cittadinanza tra le 14 aree metropolitane individuate nel nostro paese. L obiettivo preliminare della ricerca è stato quello di dare una definizione

Dettagli

La telefonia cellulare. Piccola presentazione di approfondimento

La telefonia cellulare. Piccola presentazione di approfondimento La telefonia cellulare Piccola presentazione di approfondimento Introduzione Oggigiorno, i telefoni cellulari sono diffusissimi e godono della massima popolarità. Molte persone, tuttavia, non conoscono

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

Nota di sintesi PROSPETTIVE DELLE COMUNICAZIONE DELL OCSE : EDIZIONE 2003. Overview. OECD Communications Outlook : 2003 Edition

Nota di sintesi PROSPETTIVE DELLE COMUNICAZIONE DELL OCSE : EDIZIONE 2003. Overview. OECD Communications Outlook : 2003 Edition Nota di sintesi PROSPETTIVE DELLE COMUNICAZIONE DELL OCSE : EDIZIONE 2003 Overview OECD Communications Outlook : 2003 Edition Prospettive delle comunicazioni dell'ocse : Edizione 2003 Le note di sintesi

Dettagli

ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA

ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Servizi on-line Home Banking ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Home Banking Antenati dell

Dettagli

VOIP Easy. Piano VoIP a scelta. Apparato per l utilizzo del VoIP Configurazione numero VoIP gratuita

VOIP Easy. Piano VoIP a scelta. Apparato per l utilizzo del VoIP Configurazione numero VoIP gratuita Arcolink voce offre per la telefonia il servizio Voip che sfrutta la rete Arcolink e che ti permette di eliminare il canone Telecom o quello di altri operatori continuando ad utilizzare il proprio numero

Dettagli

Dossier 3 Le famiglie di giovani e le spese per l affitto

Dossier 3 Le famiglie di giovani e le spese per l affitto Dossier 3 Le famiglie di giovani e le spese per l affitto Audizione del Presidente dell Istituto nazionale di statistica, Luigi Biggeri presso le Commissioni congiunte V del Senato della Repubblica Programmazione

Dettagli

Aziende e Partita IVA

Aziende e Partita IVA Aziende e Partita IVA Nuove offerte INFINITO PRO INFINITO Tutto per il tuo business, senza limiti, a partire da 25. PRO INFINITO Minuti e SMS Infiniti 2 GB 25 PRO INFINITO PLUS Minuti e SMS Infiniti 35

Dettagli

TARIFFE E CORRISPETTIVI

TARIFFE E CORRISPETTIVI TARIFFE E CORRISPETTIVI CONVENZIONE TELEFONIA MOBILE 6 Tariffe e corrispettivi di cui nel seguito non comprendono tasse ed imposte, quali la tassa di concessione governativa, ove applicabile, e l IVA.

Dettagli

ATO RELAZIONE SERVIZI INFORMATICI. V.U.S. Spa. Umbria 3

ATO RELAZIONE SERVIZI INFORMATICI. V.U.S. Spa. Umbria 3 Regione dell Umbria Provincia di Perugia ATO Umbria 3 RELAZIONE SERVIZI INFORMATICI V.U.S. Spa ANNO 2008 1 INTRODUZIONE In data 25 agosto 2008, in relazione a quanto stabilito nella riunione del Consiglio

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 8/2012. OGGETTO: spese di telefonia e internet criteri di deducibilità e registrazione contabile.

NOTA OPERATIVA N. 8/2012. OGGETTO: spese di telefonia e internet criteri di deducibilità e registrazione contabile. NOTA OPERATIVA N. 8/2012 OGGETTO: spese di telefonia e internet criteri di deducibilità e registrazione contabile. - Introduzione L ormai sempre più rapido progresso tecnologico può rendere difficoltosa,

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Autorità per l energia elettrica e il gas COMUNICATO Per caro petrolio, elettricità + 3,8 % e gas + 3,4% nel 1 trimestre 2008 Scatta ulteriore riduzione tariffe trasporto e distribuzione- In arrivo le

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012

Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012 Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012 FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: CON QUALI TARIFFE RISPARMIO SE UTILIZZO UNA POTENZA CONTRATTUALMENTE IMPEGNATA MAGGIORE? INDICE p. 1 1. Introduzione

Dettagli

TLC 4^ - Nuove norme

TLC 4^ - Nuove norme TLC 4^ - Nuove norme Deregulation Dal 1 gennaio 1998, a seguito della liberalizzazione dei servizi di telefonia fissa, altri gestori di reti possono operare in concorrenza con Telecom Italia; finora le

Dettagli

Mercato lavoro, orari, produttività, salari

Mercato lavoro, orari, produttività, salari Mercato lavoro, orari, produttività, salari Roberto Romano 22 marzo 2012 Sommario Premessa... 2 Rigidità della protezione dell'occupazione... 2 Italia, paese dai bassi salari... 4 Ore lavorate... 5 Costo

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Autorità per l energia elettrica e il gas COMUNCATO Energia: da ottobre nessun aumento per l elettricità, gas +5,5% Sui prezzi del gas hanno pesato le quotazioni del petrolio e l incremento dell va Milano,

Dettagli

INVESTIRE PER CRESCERE STATI GENERALI DELL EDITORIA 2006 ROMA 21-22 SETTEMBRE

INVESTIRE PER CRESCERE STATI GENERALI DELL EDITORIA 2006 ROMA 21-22 SETTEMBRE INVESTIRE PER CRESCERE STATI GENERALI DELL EDITORIA 2006 ROMA 21-22 SETTEMBRE Rendimenti privati e sociali dell istruzione Piero Cipollone Banca d Italia, Servizio Studi Doi: 10.1389/SG2006_Cipollone_Slide

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi

SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi Indagine conoscitiva sulle determinanti della dinamica del sistema dei prezzi e delle tariffe, sull'attività dei pubblici poteri e sulle ricadute

Dettagli

VII INDAGINE NAZIONALE SULLE BOLLETTE ELETTRICHE E DEL GAS

VII INDAGINE NAZIONALE SULLE BOLLETTE ELETTRICHE E DEL GAS VII INDAGINE NAZIONALE SULLE BOLLETTE ELETTRICHE E DEL GAS Nel 2006 le famiglie italiane hanno dovuto fronteggiare una spesa annua record per le bollette elettriche e del gas E la bolletta più alta degli

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1490 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI FAVA, ALLASIA, BRIGANDÌ, BUONANNO, CHIAPPORI, COMAROLI, CONSIGLIO, D AMICO, FEDRIGA, FOLLEGOT,

Dettagli

- mezzi di acquisizione dei dati provenienti da un utente chiamante (105), e relativi

- mezzi di acquisizione dei dati provenienti da un utente chiamante (105), e relativi 1 RIASSUNTO Sistema di instradamento automatico (100) di richieste di connessione telefonica, preferibilmente applicato ad una centralina di smistamento, appartenente ad una infrastruttura base di una

Dettagli

I Contratti per l energia elettrica e il gas nel settore privato Normative e mercati Struttura Bollette elettrica e del gas

I Contratti per l energia elettrica e il gas nel settore privato Normative e mercati Struttura Bollette elettrica e del gas I Contratti per l energia elettrica e il gas nel settore privato Normative e mercati Struttura Bollette elettrica e del gas Mauro Antonetti Corso per Energy Manager ANEA Napoli 16 Novembre 2012 Struttura

Dettagli

B) L utenza rappresenta il 5% degli ingressi medi giornalieri, si ipotizza un utilizzo medio del posto auto di 6 ore, per un massimo di 12 ore

B) L utenza rappresenta il 5% degli ingressi medi giornalieri, si ipotizza un utilizzo medio del posto auto di 6 ore, per un massimo di 12 ore ODG: PROGETTO MOBILITA-PARCHEGGI DI SCAMBIO-UN NUOVO MODO DI VIVERE PERUGIA Allegato 1 ANALISI DELL UTENZA Le previsioni relative alla potenziale utenza delle aree adibite a parcheggio di scambio, sono

Dettagli

Da oggi, FASTWEB è con te ogni giorno! Guida all attivazione - Famiglie

Da oggi, FASTWEB è con te ogni giorno! Guida all attivazione - Famiglie Da oggi, FASTWEB è con te ogni giorno! Guida all attivazione - Famiglie E adesso? Ti chiamiamo Entro qualche giorno FASTWEB ti contatterà per la verifica di: dati anagrafici; offerta commerciale sottoscritta;

Dettagli

Settembre 2013. Canvass Residential. Residential Sales and Distribution

Settembre 2013. Canvass Residential. Residential Sales and Distribution Settembre 2013 Canvass Residential Settembre 2013 Residential Sales and Distribution INDICE Offerta Fibra e ADSL Vodafone Fibra e Telefono Senza Limiti Pag. 3 Vodafone Fibra e Telefono Start Pag. 6 Vodafone

Dettagli

1. Apertura lavori (Dott. Marco Rossetti) 2. Iniziative Consip in ambito ICT: caratteristiche, risultati e leve per la

1. Apertura lavori (Dott. Marco Rossetti) 2. Iniziative Consip in ambito ICT: caratteristiche, risultati e leve per la Agenda 1. Apertura lavori (Dott. Marco Rossetti) 2. Iniziative Consip in ambito ICT: caratteristiche, risultati e leve per la razionalizzazione della spesa (Ing. Carmine Pugliese) 3. La Convenzione Reti

Dettagli

Scegli la semplicità Parli e Navighi senza limiti Vip SMART. Vip SMART

Scegli la semplicità Parli e Navighi senza limiti Vip SMART. Vip SMART Scegli la semplicità Parli e Navighi senza limiti Vip SMART Vip SMART Mondo VIP Soluzioni dedicate alle piccole, medie e grandi aziende per ogni tipo di esigenza PERCHé SCEglIERE BT BT è uno dei leader

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 Offerta Economica Pag. 1 di 8 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta Gara per l affidamento di servizi di telecomunicazione Offerta Economica dovrà contenere al suo

Dettagli

Regolamento di utilizzo dei servizi di telefonia fissa e mobile

Regolamento di utilizzo dei servizi di telefonia fissa e mobile Regolamento di utilizzo dei servizi di telefonia fissa e mobile Estratto da "http://areatlc.uniroma3.it/" - Ultima modifica: 1 gennaio 2011. Indice 1 Obiettivo e ambito di applicazione 2 ACCESSO E UTILIZZO

Dettagli

Copertura solo ADSL. Fonte. Copert. banda larga (escluso satellite e HDSL)

Copertura solo ADSL. Fonte. Copert. banda larga (escluso satellite e HDSL) Pagina 1 di 6 Per prima cosa ci preme sottolineare che la nostra raccolta firme non è assolutamente indirizzata solo a Telecom Italia, cosa invece concepibile per le raccolte a livello locale. Telecom

Dettagli

GREEN CITY ISLAND: IL PROGETTO

GREEN CITY ISLAND: IL PROGETTO GREEN CITY ISLAND: IL PROGETTO PREMESSA La Nigeria è uno dei più popolosi paesi africani, attualmente in forte sviluppo industriale. Come indicato dalla media accreditati, a ottobre 2013 gli investimenti

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 8 -

Informatica per la comunicazione - lezione 8 - Informatica per la comunicazione - lezione 8 - Esercizio Convertire i seguenti numeri da base 10 a base 2: 8, 23, 144, 201. Come procedere per risolvere il problema? Bisogna ricordarsi che ogni sistema,

Dettagli

Andamento della spesa per le utenze di telefonia fissa e mobile voce

Andamento della spesa per le utenze di telefonia fissa e mobile voce Dipartimento Innovazione Tecnologica Direzione Sistemi Informatici e Telematici Unità Organizzativa Gestione e Sviluppo delle Infrastrutture e dei Servizi di Telecomunicazione Andamento della spesa per

Dettagli

AGEVOLAZIONI OFFERTA TELECOMITALIA PER I SOCI ALATEL

AGEVOLAZIONI OFFERTA TELECOMITALIA PER I SOCI ALATEL AGEVOLAZIONI OFFERTA TELECOMITALIA PER I SOCI ALATEL INTERNET FIBRA: 15 euro/mese per 6 mesi poi, per sempre, 30,90 euro/mese, anziché 44,90 euro. Attivazione gratis anziché 99 euro. Modem incluso Connessione

Dettagli

LE FRODI SUI SERVIZI A SOVRAPPREZZO

LE FRODI SUI SERVIZI A SOVRAPPREZZO Frodi in Internet: quali difese per il cittadino Smau 3 Ottobre 2003 LE FRODI SUI SERVIZI A SOVRAPPREZZO 1 1 I SERVIZI DI INFORMAZIONE Il crescente sviluppo del mercato dei servizi di informazione, frutto

Dettagli

Ma l incidenza delle componenti fiscali al 60% limita fortemente i benefici

Ma l incidenza delle componenti fiscali al 60% limita fortemente i benefici DIREZIONE COMUNICAZIONE E IMMAGINE UFFICIO STAMPA 59/16 Roma, 26.4.2016 Ma l incidenza delle componenti fiscali al 60% limita fortemente i benefici INDICE COSTO ENERGIA CONFCOMMERCIO: PER IMPRESE TERZIARIO

Dettagli

Febbraio 2011. VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda

Febbraio 2011. VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda Febbraio 2011 VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda Vodafone Rete Unica Migliore per il tuo lavoro, migliore per la tua azienda Vodafone Rete Unica è la soluzione chiavi

Dettagli

Concetti di base delle tecnologie ICT

Concetti di base delle tecnologie ICT Concetti di base delle tecnologie ICT Parte 2 Reti Informatiche Servono a collegare in modo remoto, i terminali ai sistemi di elaborazione e alle banche dati Per dialogare fra loro (terminali e sistemi)

Dettagli