n 53 Il mensile più letto della città What else? ATTUALITÀ MARCELLO MASTROIANNI PAGINA 28 CINEMA NIGHTCRAWLER PAGINA 32

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "n 53 Il mensile più letto della città What else? ATTUALITÀ MARCELLO MASTROIANNI PAGINA 28 CINEMA NIGHTCRAWLER PAGINA 32"

Transcript

1 Anno Sesto numero CinquantaTre Aprile DuemilaQuindici Euro Tre What else? Il mensile più letto della città ATTUALITÀ MARCELLO MASTROIANNI PAGINA 28 CINEMA NIGHTCRAWLER PAGINA 32 TELEFILM BROOKLYN NINE-NINE PAGINA 38 IN COPERTINA CENTRO OTTICO MAFFIOLETTI n 53

2 LA POP ART DI ROMERO BRITTO A BERGAMO VIA CAMOZZI 134 TEL

3

4 Chi si accontenta gode l ha detto uno che nella vita ha saputo solo raccogliere ciò che gli è caduto dal cielo, che non si è spinto mai oltre il sentiero, che non ha realizzato il suo sogno e nemmeno ci ha provato. É più facile accontentarsi che vivere per realizzarsi. Chi si accontenta gode è la filosofia dei finti soddisfatti, degli infelici camuffati, dei depressi sorridenti e dei falliti pseudoignari. Di notte si sogna e di giorno si combatte. Non c è altro da fare. CHI SI ACCONTENTA MUORE. Francesco Castrofilippo

5 NON C Ė 2 SENZA 3 L Editoriale DI MICHELE OGGIONI Cari lettori, È proprio vero che non c è due senza tre! Il detto é verissimo! Ancora una volta hanno tentato di pugnalarmi alle spalle. Fortuna vuole che esistono ancora persone con sani principi, un membro del mio staff mi ha confidato cosa stava accadendo a mia insaputa (ti ringrazio Claudio); quel che è peggio è che la persona in questione è senza morale (per lo meno di morale ha solo il cognome) e, spalle al muro, ha negato tutto fino alla fine. Non faccio di tutta l erba un fascio, infatti collaboro anche con persone molto valide, però mi rendo conto che è difficile lavorare in modo trasparente. C è sempre qualcuno o qualcosa che cerca di arrecare danno mediante l inganno. Tutti mi chiedono perché amo tanto i cani e gli animali in generale... La risposta è semplice! Più conosco l essere umano, più amo l essere chiamato animale, che ti dà amore incondizionato, che tu sia ricco o povero, bravo o cattivo, bello o brutto... Questo tipo di sentimento è difficile trovarlo tra essere umani perché purtroppo é contaminato da tutto quello che ci circonda, interessi di qualsiasi genere. Oggi, se si è fortunati, puoi fidarti solo della famiglia! Basterebbe tanto poco: sincerità, lealtà, fiducia, rispetto. Questi dovrebbero essere gli ingredienti principali. Quando mi soffermo e penso inizialmente ci rimango male ma successivamente mi rendo conto di quanto sono fortunato ad avere assimilato una gran parte di questi valori e sono fiero di riuscire, nel mio modo, a portarli avanti. La cosa che non capiscono le persone che cercano di farmi del male é che agendo in questo modo non fanno altro che gettare benzina sul fuoco, rendendomi sempre più forte. 3

6 LA NOSTRA APP DISPONIBILE SU APP STORE E SU PLAY STORE Scarica la nostra applicazione per non perderti le nostre promozioni HOME RIVISTE LOCALI

7 Editore Editrice BergamoUp srl Direttore Generale Michele Oggioni Direttore Responsabile Renata Sortino Direttore Marketing Claudio Danesi Redazione Ilaria Foglieni Segretaria di redazione Alessia Paganelli Marketing Marco Leoni Responsabile grafica e impaginazione Carlo Rondi Progetto grafico carlorondi.it Stampa Reggiani Responsabile Web e Social Carlo Rondi, Ilaria Foglieni Fotografi Matteo Mottari Chiara De Troia Ilaria Foglieni Hanno Collaborato: Vip International, Giorgio Arfaras, Andrea Lodetti, Massimo Buttinoni, Samuele Sortino, Nalla Ciombioni, Alice Cerea, Monica D intino, Graziano Lanza, Cristiana Ghione, Maurizio Lorenzi, Mr. Pink, Marco Chiari, Helca Locatelli. Fotografia di Copertina: Matteo Mottari Crediti Fotografici: Per Le Immagini Senza Crediti L editore Ha Ricercato Con Ogni Mezzo I Titolari Dei Diritti Fotografici Senza Riuscire A Reperirli. È Ovviamente A Piena Disposizione Per L assolvimento Di Quanto Occorre Nei Loro Confronti. Copyright Bergamoup Magazine: Testi E Immagini Della Presente Pubblicazione Non Possono Essere Riprodotti Con Mezzi Grafici, Meccanici, Elettronici O Digitali Senza Autorizzazione Firmata Da Editrice Bergamoup Srl. Ogni Violazione Sarà Perseguita A Norma Di Legge. Bergamoup, Periodico Mensile Di Informazione Locale; Iscrizione Presso Il Tribunale Di Bergamo N. 16/2009 Del Maggio 2009 Editrice Bergamoup Srl Sede Legale: Via Calzecchi Onesti 3, Bergamo Cod. Fisc. E P.iva: Concessionaria Pubblicità Arturo SRLs Sede Legale Via Palma Il Vecchio BG C.F. e P.IVA Pubblicità e Abbonamenti

8 Da oltre 30 anni la sicurezza della casa è il nostro mestiere. Realizziamo da catalogo, o su misura, porte, persiane e serramenti blindati per privati, architetti e rivenditori. Garantiamo un prodotto di qualità con posa in opera e, dove serve, un intervento rapido e tempestivo. NUOVA SEDE ED ESPOSIZIONE Via Garibaldi 43/47, Pedrengo (BG) Tel: e Fax:

9 SOMMARIO APRILE DUEMILAQUINDICI PUBBLIREDAZIONALI CAMOZZI UOMO RE 12 BERGAMOUP CONSIGLIA 16 LAGO, LAKE, SEE 18 RUBRICHE...25 EVENTS

10 REDAZIONALE CAMOZZI 134 In via Camozzi 134 nasce il nuovo ed omonimo negozio, inaugurato venerdì 13 marzo con un evento straordinario il quale racchiudeva in sè proprio l essenza di questa nuova boutique. I proprietari hanno ideato qualcosa al di fuori di ogni schema con un dualismo originale ben presente all interno del negozio. Sin dall ingresso possiamo intravedere una netta divisione nella scelta dei prodotti: da una parte l abbigliamento femminile e dall altra i fantastici accessori firmati Romero Britto, un famoso pittore dalle origini brasiliane il quale con il suo stile neo-pop ha realizzato una collezione di oggetti da cucina in ceramica e oggetti d arredo per chi desidera inserire nelle proprie case un tocco di pop art o perfetti anche come idea regalo. La filosofia che sta alla base di Camozzi 134 è l originalità; tutti i capi presenti al suo interno sono frutto di una rigorosa selezione di prodotti Made in italy, attuali e di qualità. La scelta di lavorare con ditte, acquistando merce in quantità moderate in modo tale da dare varietà e scelta alla clientela ogni 15/20 giorni, è una prerogativa dell azienda anche per far si che ogni donna vesta con il proprio gusto, con il proprio carattere. All interno della collezione primavera/estate 2015 troviamo il jeans #7.24. Quest ultimo nasce in Veneto nel 2009 dal connubio di due persone, Umberto e Stefano, che operano nel settore del denim di alta qualità. Il primo esperto di produzioni, il secondo di tessuti e trattamenti. La collezione si basa sulla cura maniacale della vestibilità, utilizzando dei materiali in alte performance atti a vestire 7 giorni su sette, 24 ore su ventiquattro una donna che predilige 8

11 9

12 sentirsi attraente nel massimo della comodità. Un altro accessorio di spicco presente sono le Lotto Leggenda appartenente ad una realtà esistente da oltre 60 anni le quali calzature fashion sono sinonimo di lifestyle e sport. Mix perfetto per questa stagione è proprio la sneakers indossata con abiti freschi, gonne a ruota, camicette di seta. Il tutto accompagnato da fantasie geometriche e floreali, righe, pois e ancora tanto bianco e nero. Il fulcro fondamentale è il personale che vi attende all interno, specializzato e solare, pronto per qualsiasi esigenza. Vi accompagnerà nella scelta dei vostri capi mantenendo professionalità, qualità, ottimi prezzi, il tutto Made in Italy! 10

13 CAMOZZI 134 LA POP ART DI ROMERO BRITTO VIA CAMOZZI 134, BERGAMO TEL: 035 VIA CAMOZZI 134 MARTEDÌ- BERGAMO SABATO 9: E 15:00-19:00 LUNEDÌ TEL: 15: :

14 REDAZIONALE UOMO RE L o storico negozio di abbigliamento maschile Uomo re si distingue da molte generazioni per il suo forte fascino, la sua mano esperta nel settore della moda e la professionalità con cui viene gestita la stessa boutique. Il personale specializzato sarà in grado di offrire ottimi consigli e di accogliere i clienti per metterli a proprio agio. Ogni capo: pantaloni, maglioni, giacche, cravatte, scarpe, cinture, niente è lasciato al caso e basterà indossarli per una semplice prova davanti allo specchio e vi renderete conto della qualità e di quanto quei vestiti siano molto vicini alle vostre esigenze. Situato presso il passaggio Bruni tra via Sant Orsola e via XX Settembre con le sue vetrine e l amplia esposizione di capi cattura subito l attenzione ma questa non è una casualità, le camicie fatte su misura, le scarpe rigorosamente artigianali, le cravatte originali e sempre attuali. Ogni singolo elemento viene selezionato ed esposto con orgoglio dai proprietari ai quali sentirete di poter affidare la scelta degli accessori o delle parti mancanti del vostro outfit. Grazie alla loro esperienza e professionalità vi forniranno un ottima consulenza frutto della passione e dell amore verso il proprio lavoro. La selezione di Uomo re riconduce ai laboratori artigianali italiani, troverete giacche sportive dell azienda Circolo 1901, portavoce di altissima qualità, cravatte, sciarpe ed abiti i quali preservano un equilibrio tra innovazione e tradizione, sono presenti anche scarpe di Santoni e calzature di Guido Botti. Tutto il top del made in Italy disponibile anche su misura sia per quanto riguarda abiti e camice sia per le calzature, avrete l opportunità di indossare capi difficilmente ritrovabili in altre boutique e comunque di inestimabile qualità sartoriale. Il segreto che sta dietro al successo di Uomo re è il viaggiare in tutta Italia, cercando di scoprire regione per regione i piccoli e 12

15 13

16 grandi laboratori artigianali in cui si celano veri capolavori a volte rinchiusi in un contesto di modesta semplicità. In questa loro ricerca spesso sono stati aiutati proprio dagli stessi clienti che parlando di nuovi capi e nuovi stilisti hanno sollecitato la curiosità e l interesse dei proprietari. In un settore dove ormai i cambiamenti sono repentini e dove ogni giorno vengono aperte nuove attività, Uomo re offre decisamente una scelta alternativa nell abbigliamento maschile dove non è solo l originalità a dare carattere al negozio ma bensì troviamo un insieme di fattori tra cui la passione e la ricercatezza di uno stile raffinato e di qualità di ogni singolo capo ed accessorio. Degni di nota sono i jeans Jacob Cohen premiati come miglior prodotto a livello mondiale, ma troverete anche delle novità come le giacche di Circolo 1901 dalle tonalità scure e dalle particolari stampe; il caratteristico tessuto con cui vengono prodotte risulta molto comodo da indossare. Infine sarà presente anche la maglieria di Altea la quale presenta scelte di primo ordine sui tessuti mentre i colori e disegni dei loro capi sono sempre esclusivi e di ottima qualità. Uomo re può vantare una fornitura superiore da parte dei suoi stilisti a prezzi comunque competitivi a differenza di altri brand. I proprietari hanno iniziato la loro avventura nel 1988 quando il negozio si chiamava ancora Reporter, per loro è stata una sfida considerata per alcuni anche rischiosa soprattutto per la specializzazione della boutique, ovvero l abbigliamento maschile. Con gli anni sia l uomo che la moda si sono evoluti creando così una grande opportunità colta subito dai proprietari i quali considerano affascinante e allo stesso tempo da non sottovalutare la ricerca costante di una linea di abbigliamento esclusivamente maschile, ma per loro la sfida è stata vinta e grazie alla loro esperienza e professionalità sono in grado di soddisfare le richieste della clientela con la speranza in un futuro di non vedere solo i figli dei loro clienti come già è accaduto ma di vedere persino i loro nipoti e le altre generazioni avvenire. 14

17 UOMO RE VIA XX SETTEMBRE, 58, BERGAMO BG TEL: LUNEDÌ DA MARTEDÌ A SABATO /

18 REDAZIONALE BERGAMOUP CONSIGLIA Questo mese, la redazione di BergamoUp vi propone i seguenti punti vendita per tutti i vostri acquisti, a Bergamo e in provincia. Selezioniamo le migliori aziende bergamasche in modo da consigliarvi al meglio, con un occhio di riguardo al prezzo e alla qualità del prodotto/servizio! Volete cambiare look con un nuovo taglio di capelli? Bere un buon caffè? O semplicemente gustarvi un dolce? Qui trovate tutto ciò che può fare al caso vostro! Avant Garde Via Spaventa Silvio nr. 21 Bergamo BG Tel:

19 SL Atelier Sartoria Via Tonale 1 Albano S.Alessandro - BG - tel: I FOLLETTI DI MAGDA Via Fantoni 15, Alzano Lombardo, Bergamo Tel:

20 REDAZIONALE Di Claudio Danesi LAGO, LAKE, SEE Il lago d Iseo è situato in Lombardia e ha come principale immissario ed emissario il fiume OGLIO. Ha una superfice di 65,3 km 2 ed una profondità massima di 251 m. Situato ai piedi delle PREALPI si incunea tra le province di BERGAMO e BRESCIA e ospita la più grande isola lacustre naturale d Italia nonché la più alta. I primi segni di vita umana sul lago sono alcuni ritrovamenti fatti a Sarnico di alcune palafitte che confermano una presenza preistorica, mentre a nord in VAL CAMONICA erano attestati i CAMUNI. Si susseguono invasioni etrusche e celtiche fino ai tempi della conquista romana. Nel 774 è occupato da Carlomagno, successivamente, nel 1161, verrà conquistato da Federico Barbarossa. Solo nel 1428 sarà la Repubblica di Venezia a conquistare la zona che solo nel 1859 verrà riunita al Regno di Sardegna, prima tappa dell unità d Italia. Il lago d Iseo, frequentato tutto l anno, ha la sua stagione turistica da maggio a settembre periodo in cui numerose sono le manifestazioni, regate veliche, concerti e serate tematiche. Si possono praticare diverse attività sportive come windsurf, pesca, attività subacquee e veliche quest ultime favorite dalla frequente presenza di venti regolari. É un lago ricco di pesci e sulle sue rive si produce inoltre un ottimo olio dotato di eccezionali qualità organolettiche. Il panorama che offre sulla sponda Bergamasca è molto vario passando da tratti di spiaggia tra SARNICO e PREDORE a tratti molto più selvaggi con rupi a strapiombo e speroni di roccia come il BOGN di Castro. Al centro del lago possiamo ammirare MONTISOLA che con i sui 600 m s.l.m. si aggiudica il primato di isola lacustre più grande d Italia. L accesso turistico è possibile tramite traghetti che partono da SARNICO, TAVERNOLA, PREDORE e LOVERE. A rispetto del relax che il luogo offre vi è proibito l accesso ai mezzi motorizzati garantendo cosi i giusti spazi a chi vuole godersi una bella camminata o una salutare pedalata grazie anche ai numerosi noleggiatori di bici e tandem presenti sull isola. Tra le specie ittiche autoctone è presente l agone, pesce molto ricercato nei numerosi ristoranti presenti sulle sponde del lago i quali preparano ogni giorno ricette tradizionali prelibate tramandate da generazione in generazione sapendo abbinare prelibati vini prodotti dalle cantine locali con sapienza centenaria. 18

21 Ristorante Dinner al nᵒ 24 - Piazza XX Settembre 24, Sarnico, 24067, Bergamo - Tel

22 Conosciuta localmente come SARDINA, l agone viene soprattutto essiccato, conservato per alcuni mesi ricoprendolo con olio d oliva locale. Dopo la giusta maturazione, le sardine diventano dorate e si possono gustare dopo averle cotte per qualche minuto sulla brace. Sono quindi condite con olio, aglio e prezzemolo e servite con polenta. Ancora oggi la SARDINA è il piatto più tradizionale del lago dal sapore intenso e tradizionale che richiama i colori ed i profumi della buona cucina casalinga, del buon vino, della radicata cultura del luogo. 20

23 Centro Casa Polini RIVENDITORE: GUZZINI, LAGOSTINA FOPPAPEDRETTI, RISOLI, BIALETTI, LELIT APERTI DAL MARTEDI AL SABATO DALLE 9:00 ALLE 12:00 E DALLE 16:00 ALLE 19:00 Via Suardo 18/B SARNICO (BG) - Tel

24 IL TUO PUNTO DI RIFERIMENTO PER PATENTI NAUTICHE E PATENTI GUIDA A BERGAMO E PROVINCIA! I NOSTRI SERVIZI: PATENTE NAUTICA, VELA E MOTORE ENTRO ED OLTRE LE 12M CORSI DIURNI / SERALI PERSONALIZZATI E CORSI WEEKEND PATENTI "AM - A - B - BE - C - CE - D - DE - CQC - KB - ADR - E RECUPERO PUNTI 22

25 Siamo presenti da oltre 20 anni in tutta la provincia e con la massima serietà e professionalità vi "guidiamo" all ottenimento della vostra patente! CI PUOI TROVARE A: SARNICO (BG) C.so Europa 17 Tel: Via San Martino, 1 GORLE (BG) - CUNRNASCO (BG) - VILLONGO (BG) - CASTELLI CALEPIO (BG) - BERGAMO (BG)

26 Tony s Taao Art Tony s Taao Art Lun/Ven 10:00-12:00 / 15:30-19:30 Sab 15:30-19:30 Via Corso Europa 12 Sarnico Tel: Mail: Tony's Tattoo Art

27 Rubriche ECONOMIA 26 ATTUALITÀ 28 CINEMA 32 ARTE 34 TELEFILM 38 MUSICA 40 SPORT 42 PERSONAGGI 44 LIBRI 46 CONCERTI 50 MODA 52 VIAGGI 56 ORTODONZIA 58 MEDICO 60 RACCONTI 64 SICUREZZA 66 CONTI 70 CUCINA 72 25

28 RUBRICHE ECONOMIA Di Giorgio Arfaras Pres Comitato Investimenti SCM SIM UN MONDO NUOVO Il 1926 è il primo anno per il quale si hanno per gli Stati Uniti delle statistiche finanziarie affidabili. Nel 1926 il cinema era muto, e i dottori fumavano mentre visitavano i pazienti, convinti così di cacciare i microbi. Non si poteva certo immaginare il futuro: la Grande Depressione, che arriva tre anni dopo, e la spettacolare crescita del Dopoguerra, che arriva venti anni dopo. Che cosa si sapeva allora, finanziariamente parlando? Il rendimento (la cedola divisa per il prezzo) dei titoli del Tesoro statunitense era del 3,5%. Da tempo immemore i prezzi dei beni salivano e scendevano, ma alla fine restavano allo stesso livello. Erano privi di trend. Niente inflazione, dunque. Il rendimento nominale delle obbligazioni e quello reale (quello nominale al netto della variazione del livello dei prezzi) nella mente degli umani del 1926 coincidevano. Possiamo arguire che, per quello che ne sapevano loro, sarebbe stato così anche nel futuro. Nel frattempo il rendimento delle azioni (il dividendo diviso per il prezzo) era del 5%. Le azioni rendevano più delle obbligazioni. Nel 1926 il rendimento delle azioni per essere superiore al rendimento delle obbligazioni ossia per pagare un premio per il rischio - non aveva bisogno che il prezzo delle azioni salisse. Per tutto il Secondo Dopoguerra è avvenuto il contrario. Le azioni (dividendo su prezzo) hanno reso negli Stati Uniti meno delle obbligazioni (cedola su prezzo). Hanno reso di più per effetto della maggior crescita dei loro prezzi. La novità è che oggi si è tornati a prima del Secondo Dopoguerra: le azioni (dividendo su prezzo) rendono come le obbligazioni. I nonni erano fissati con i dividendi, così come i loro nipoti sono fissati con gli utili. I dividendi sono considerati oggi meno 26

29 importanti. Se una società non li distribuisce, non è grave. Li trattiene e li reinveste per conto dell azionista il che va bene, oppure li usa per comprare azioni proprie per bilanciare l emissione di nuove azioni per conto dei dirigenti il che lascia perplessi. Se uno oggi ha bisogno di denaro, vende le azioni che gli servono. Non ha bisogno di vederseli accreditati sul conto in banca, i dividendi. Nel 1926 gli umani, invece, non si fidavano. Era il periodo dei pescecani, il capitalismo detto del robber baron. Questi signori, quando le imprese andavano bene si arricchivano, ma, quando andavano male, avevano l accortezza di dividere con i soci le perdite. Al socio del 1926 non restava perciò che il dividendo, ossia il denaro sporco, maledetto e subito. Non che oggi non vi sia chi privatizza i profitti con le opzioni, per poi magari condividere le perdite con i soci, o con il Tesoro, ma allora forse era peggio. E rieccoci all oggi. Le azioni e le obbligazioni escludendo la crescita dei loro prezzi - danno negli Stati Uniti lo stesso rendimento. Siamo tornati nelle vicinanze della borsa del nonno. Come è potuto avvenire? Una delle ragioni per cui i rendimenti sono così bassi è la politica di acquisto dei titoli del Tesoro da parte delle Banche Centrali. Quella statunitense ha smesso di comprare, quella Giapponese continua a farlo, mentre quella dell Euro-area incomincia a farlo. I titoli a disposizione del mercato i titoli emessi più quelli di nuova emissione per finanziare i deficit pubblici meno gli acquisti delle banche centrali - si ridurranno di qualche centinaio di miliardi di dollari. Se l offerta si riduce e la domanda resta invariata, allora il prezzo delle obbligazioni dovrebbe salire o rimanere immoto. I rendimenti non dovrebbero muoversi dal livello corrente. Ossia, i rendimenti dovrebbero rimanere molto compressi. Le obbligazioni rendono e per qualche tempo ma non per sempre - renderanno poco o niente: non sono più l attività finanziaria che offre un reddito accettabile con un basso rischio. Abbiamo di nuovo una sorta di borsa del nonno, non perché negli ultimi anni i prezzi delle azioni siano rimasti stabili, mentre sono saliti i dividendi, ma perché sono scesi molto i rendimenti delle obbligazioni. Fin tanto che i rendimenti delle obbligazioni resteranno bassi, le azioni saranno attraenti, naturalmente a condizione che le imprese distribuiscano gli stessi dividendi. Una cosa non impossibile nemmeno nel caso di una crescita economica modesta. Conclusione: le azioni per la prima volta dal Secondo Dopoguerra - possono essere relativamente attraenti anche se i loro prezzi non salgono. Peccato per i programmi televisivi che mostrano concitati solo le variazioni degli indici. 27

30 RUBRICHE ATTUALITÀ Di Renata Sortino MARCELLO MASTROIANNI Marcello Mastroianni è stato l attore italiano più conosciuto e apprezzato all estero, amatissimo dal pubblico femminile di tutto il mondo tanto che nel 1962 viene proclamato addirittura, l uomo più sexy della terra dalla rivista americana Time. Mastroianni ha da sempre avuto un amore viscerale per il cinema, tanto da fare la comparsa fin da ragazzino in diversi film, uno su tutti, I bambini ci guardano di Vittorio De Sica. Dopo la guerra decide di studiare recitazione e si da al teatro interpretando diversi classici in una compagnia romana, tra le attrici c è anche una giovane donna: Flora Clarabella, i due si innamorano e si sposano nel 1950, dando alla luce la figlia Barbara. Durante la sua carriera Marcello non le sarà mai fedele: non riuscirà a resistere a Faye Dunway e nemmeno a Catherine Deneuve, ma nonostante questo Flora non chiederà mai la separazione, diceva che lui era come un bambino che non sapeva resistere alle tentazioni e alle novità, e che poi ritrovava sempre la strada di casa. Negli anni 50 ha avuto un ruolo importante nella commedia popolare grazie ai film girati con Vittorio De Sica e Sophia Loren: Ieri, oggi e domani, Matrimonio all italiana, e I girasoli, creando con la Loren uno dei sodalizi artistici più riusciti del cinema italiano di sempre. L affermazione avviene con I soliti ignoti, Il bell Antonio e Divorzio all italiana del 1961 per il quale riceverà una 28

31 29

32 nomination agli Oscar. La fama internazionale da latin lover e il successo che lo farà conoscere in tutto il mondo avviene grazie a Federico Fellini, per il quale Marcello interpreta magistralmente l alter ego di Fellini stesso, facendosi tranquillamente plasmare dal regista, dando alla luce dei veri e propri capolavori cinematografici, tra tutti: La dolce vita e 8 e ½. Lo stile di Marcello Mastroianni, nell immaginario collettivo, è di un uomo di grande fascino, il suo stile inconfondibile, fatto di un eleganza pacata e attenta ai dettagli, ha reso celebre il protagonista della Dolce vita in tutto il mondo. Un personaggio unico, icona del cinema e del costume italiano, attore immenso per bravura, simpatia e glamour, dall allure ironicamente sorniona e malinconica, in sintesi, l inimitabile e inconfondibile Marcello Mastroianni. 30

33 ALCUNI NOSTRI CLIENTI IMPRESA DI PULIZIE Siamo in tanti.. perché dovreste lasciare la Vostra Azienda che in questo momento SEMBRA Vi soddisfi? Perché noi diamo : QUALITÀ SERVIZIO COMPETITIVITÀ, cosa che i nostri Clienti possono attestare- Vi dimenticherete di noi perché NON avrete problemi. I NOSTRI SERVIZI: Pulizie Industriali e tecniche Pulizia e sanificazioni ospedaliere Pulizia e sanificazione nell industria alimentare Terziarizzazione dei servizi Portierato e vigilanza non armata Trattamenti specifici (cotto, pietra, ecc) Lavaggio vetrate con ausilio di piattaforme aeree Facchinaggio Piccoli traslochi ( spostamenti interni ) GORLE (BG) Via don Emilio Mazza 1 Telefono: Fax : Pec :

34 RUBRICHE CINEMA PARLIAMO DI FILM Di Davide Comotti NIGHTCRAWLER Non poteva esserci esordio migliore alla regia per Dan Gilroy, che debutta con l ottimo e acclamato Nightcrawler (USA, 2014) distribuito in Italia col titolo Lo sciacallo. Dopo una gavetta come sceneggiatore cinematografico e televisivo, approda alla celebrità con uno spietato j accuse al sensazionalismo mediatico: un intenso film d autore a metà fra dramma, thriller, noir e action-movie che ha ottenuto una nomination agli Oscar 2015 come Miglior sceneggiatura originale per lo stesso Gilroy. Ambientato nella Los Angeles contemporanea, ha come protagonista Lou Bloom (Jake Gyllenhaal), uno spiantato che vive di piccoli furti rivendendo ai cantieri metallo rubato. La svolta della sua vita avviene quando si trova sul luogo di un tragico incidente stradale: dopo aver assistito alle riprese da parte di un operatore televisivo, decide di acquistare una telecamera per filmare eventi sanguinosi e vendere il materiale al miglior offerente. Dotatosi di una radio che intercetta le chiamate della polizia, riesce a riprendere da vicino la vittima di un altro incidente e vende il filmato a Nina (Rene Russo), direttrice di un importante network. Ma questo non basta allo spregiudicato Lou: servendosi anche di un giovane aiutante, Rick (Riz Ahmed), inizia una progressiva scalata al successo priva di ogni senso etico. Ricattando Nina per avere sempre più soldi, ottiene una serie di scoop su fatti di sangue rapine e disastri che fanno impennare l audience del programma. Quando assiste allo sterminio di una famiglia da parte di alcuni rapinatori, entra in un gioco pericoloso che però non lo ferma, fino a conseguenze drammatiche. Vedendo la solidità con cui Nightcrawler è diretto e costruito, non si direbbe trattarsi di un opera prima: evidentemente, il giovane e debuttante regista ci sa fare con la macchina da presa, regalando allo spettatore due ore intense e adrenaliniche. Bellissime innanzitutto le ambientazioni una Los Angeles quasi sempre notturna, ricca di luci al neon che ricordano un 32

35 po le Strade violente di Mann e Drive di Refn e i personaggi, Lou Bloom in primis. Interpretato magnificamente da Gyllenhaal (I segreti di Brokeback Mountain, oltre a vari blockbuster), incarna il lato più oscuro del self-made-man americano: uno spregiudicato arrivista pronto a passare sopra ai cadaveri per avere denaro e successo (nel vero senso della parola: in una scena, lo vediamo spostare una vittima per averla a favore di camera). Il desiderio di riprendere il sangue e la morte diventano quasi una malattia per il protagonista, che nel drammatico finale passerà sopra molte vite per poi riprendere il suo lavoro con una determinazione sempre maggiore. L analisi del personaggio si intreccia con una solida denuncia del fenomeno mediatico argomento di stretta attualità e non solo americano proseguendo in tal senso un discorso iniziato molti anni fa nel cinema di tutto il mondo: la telecamera di Bloom è L occhio selvaggio di Cavara, L occhio che uccide di Powell, mentre la direzione del network (in cui le notizie si modificano e si falsificano in nome dell audience) ricorda il Quinto potere di Lumet, il tutto reinterpretato qui in un contesto urbano contemporaneo. Ma Nightcrawler non è solo un film di denuncia, bensì anche un solidissimo noir, che alterna lunghi dialoghi con scene di violenza e azione (notevole soprattutto il forsennato inseguimento tra l auto dei due reporter e quella dei rapinatori): tutto all insegna di un crudo realismo, lontano dalle esagerazioni pulp e fumettistiche tanto di moda oggi. Anche il resto del cast recita a meraviglia, dall affascinante e altrettanto spregiudicata Russo all ingenuo Ahmed, senza dimenticare il ruolo di Bill Paxton il reporter da cui Bloom prende idea e che sarà un suo spietato rivale. Nightcrawler è anche un film di notevole impatto estetico: la fotografia, in cui risaltano i colori psichedelici sui toni scuri della notte, il montaggio frenetico e le musiche d atmosfera che accompagnano la cupa vicenda, formano un universo visivo di grande fascino. 33

36 RUBRICHE ARTE Di Chiara De Troia violet-photography.weebly.com JASPER JOHNS DAL NEW DADA ALLA POP ART Jasper Johns è uno dei pittori statunitensi più importanti ed influenti del XX secolo. Nato nel 1930, già da bambino mostra forti attitudini artistiche e l ardente volontà di diventare pittore, nel 1948 dopo aver frequentato la University of South Carolina a Columbia per soli tre mesi decide di trasferirsi, sotto consiglio dei suoi insegnanti, a New York, città ricca di possibilità. Nella Grande Mela visita numerose mostre d arte, stringe amicizia (e in seguito una relazione sentimentale) con il pittore e fotografo Robert Rauschenberg, altro grande esponente del movimento New Dada, e frequenta nomi importanti come John Cage e Merce Cunningham, con cui instaurerà una lunga collaborazione artistica. In cerca di una propria identità artistica, intorno alla metà degli anni 50 Johns inventa un nuovo stile pittorico in contrapposizione all ormai sorpassato Espressionismo astratto (i cui più famosi esponenti furono Pollock, Rothko e Kline), proponendo tecniche compositive che richiedono un controllo cosciente del tratto e della costruzione dell immagine piuttosto che una gestualità spontanea e quasi casuale tipica della corrente artistica precedente e ormai accademizzata: questo stile contribuirà alla nascita di grandi movimenti artistici come la Pop Art, la Minimal Art e l Arte Concettuale. Jasper Johns s impone quindi sulla scena artistica americana e mondiale instaurando un nuovo rapporto tra immagine reale e immagine dipinta, con una spiccata attenzione alla realtà del quotidiano, del comune e del banale, che lo porta ad immortalare, tramite tecniche come il collage e l encausto, oggetti d uso comune (come in precedenza faceva Duchamp, massimo esponente del Dadaismo alla fine degli anni 10): bandiere, bersagli, lattine di birra e numeri stenciled sono tra i suoi soggetti preferiti. Gli anni sessanta e settanta vedono l artista esporre nelle più famose Gallerie d Arte del mondo, introducendo nei suoi lavori il motivo della mappa degli Stati Uniti d America e in seguito lo schema a tratteggio incrociato, per poi approdare negli 34

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

2. Fabula e intreccio

2. Fabula e intreccio 2. Fabula e intreccio Abbiamo detto che un testo narrativo racconta una storia. Ora dobbiamo però precisare, all interno della storia, ciò che viene narrato e il modo in cui viene narrato. Bisogna infatti

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

*** IL WEEKEND IN UN CLICK ***

*** IL WEEKEND IN UN CLICK *** 1 di 5 20/05/2014 13.12 home Cultura Natura Cibo In breve l'archivio della rivista chi siamo contatti English News *** IL WEEKEND IN UN CLICK *** Profumi, sapori e scorci indimenticabili. E' l'idea che

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli