M usica e. edicina. XV edizione. dal 18 gennaio al 22 febbraio. Centro Congressi AGORÀ PALACE HOTEL Via Lamarmora, 13/A - Biella

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M usica e. edicina. XV edizione. dal 18 gennaio al 22 febbraio. Centro Congressi AGORÀ PALACE HOTEL Via Lamarmora, 13/A - Biella"

Transcript

1 In collaborazione con la Fondazione Edo ed Elvo Tempia Onlus FONDAZIONE EDO ED ELVO TEMPIA VALENTA per la lotta contro i tumori - ONLUS M usica e edicina 2015 dal 18 gennaio al 22 febbraio XV edizione Centro Congressi AGORÀ PALACE HOTEL Via Lamarmora, 13/A - Biella

2 N.I.S.I. ArteMusica Tel. e Fax Cell Cell ASL BI Tel Direzione Artistica Sergio Patria, Elena Ballario Organizzazione a cura di: N.I.S.I. ArteMusica ASL BI Supervisione Medico-Scientifica Dr. Angelo Penna Direttore Direzione Medica Ospedale di Biella Comunicazione Margherita Borello, Laura Segato, Selena Bernardi, Dania Brioschi Ufficio Pubbliche Relazioni (Formazione e Comunicazione) Organizzazione Luciano Vallesi - Tecnico di Laboratorio Giornata del Malato Don Roberto Lunardi BIGLIETTERIA 15,00 tessera socio N.I.S.I. ArteMusica La tessera socio N.I.S.I. dà diritto al biglietto ridotto per tutti gli eventi annuali e a ricevere presso il proprio indirizzo postale o mail le info riguardanti lʼattività dellʼassociazione. 5,00 ingresso ad ogni concerto per i soci. 8,00 ingresso ad ogni concerto per i non associati. 30,00 solo per i soci: biglietto unico per 6 concerti con posto riservato. Ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 12 anni. Biglietto omaggio per il personale ospedaliero. Prenotazione telefonica con assegnazione del posto al numero (Hotel Agorà Palace) da lunedì 12 gennaio dalle alle e ritiro del biglietto presso il Centro Congressi Agorà Palace 30 minuti prima di ogni concerto. I posti prenotati saranno tenuti occupati fino a 10 minuti prima dellʼinizio del concerto. Ingressi ancora disponibili in vendita fino allʼesaurimento dei posti direttamente presso la sede dei concerti a partire da 45 minuti prima dellʼinizio del concerto. Segreteria N.I.S.I.: Tel. e Fax Cell OFFERTE 8 febbraio: le offerte raccolte saranno devolute alla Fondazione Edo ed Elvo Tempia. Domenica 15 e domenica 22 febbraio saranno raccolte offerte per lʼassociazione Amici dellʼospedale. APERITIVO CON LʼARTISTA Al termine di ogni concerto sarà possibile un aperitivo con gli artisti al costo di 5,00. Prenotarsi presso la biglietteria entro le ore

3 M usica e edicina 2015

4 Lʼedizione che celebra la XV rassegna Musica e Medicina si presenta come una Gold Edition nei contenuti della programmazione artistica e medica e compie ben quindici anni di attività dapprima svolta presso la Sala Ristoro dellʼospedale degli Infermi appena dismesso e dal 2008 trasferite nellʼattuale sala. Dal 2001 la manifestazione anima i pomeriggi domenicali biellesi dei mesi di gennaio e febbraio nella location centrale ed accogliente del Centro Congressi di Agorà Palace Hotel. I Solisti dellʼorchestra Filarmonica Italiana apriranno il cartellone domenica 18 gennaio, baroccheggiando Vivaldi con la celebre mandolinista Cecilia Loda al cospetto di uno dei brani più celebri della letteratura per mandolino solista. Donne semplici e Muse protagoniste e antagoniste domenica 25 gennaio, saranno i soggetti della conferenza a cura del Dr. Alberto Siclari e dello spettacolo di cui è attesa la partecipazione di Vanessa Gravina nel ruolo di Graciela, eroina dellʼunico testo teatrale del grande scrittore colombiano premio Nobel per la Letteratura nel Costante la partecipazione degli Artisti del Teatro Regio di Torino a Musica e Medicina: SoleVoci, gruppo vocale costituitosi nel 2005 che ha fatto della storia della musica leggera dʼautore abilmente trascritta e arrangiata da mani esperte il punto di forza del repertorio proposto, domenica 1 febbraio coinvolgerà anche il pubblico attivamente allʼinsegna di un pomeriggio introdotto dalla Dr.ssa Lia Rusca. A seguire un appuntamento classico che nella relazione del Dr. Pietro Presti metterà a confronto i due Quartetti di Mozart per archi e pianoforte nella loro diversa concezione ed evoluzione compositiva del genio di Salisburgo. Lʼesecuzione vedrà interagire gli strumentisti dellʼorchestra Nazionale della Rai con membri del Nuovo Insieme Strumentale Italiano. Le offerte raccolte durante lʼevento saranno devolute alla Fondazione Edo ed Elvo Tempia. Con la festa, le danze, la magia della fiaba, Musica e Medicina festeggia il Carnevale, la Giornata del Malato e il quindicinale della rassegna portando sul palcoscenico di Agorà, Cendrillon ossia Cenerentola di Pauline Viardot celebre cantante lirica dellʼ800, (sorella della più nota Maria Malibran) compositrice della versione eccezionale, spettacolare e unica realizzata in coproduzione tra lʼassociazione Pauline Viardot e N.I.S.I. ArteMusica. Un pianoforte, sette cantanti, costumi, regia, scenografia, il Principe, la Fata Madrina, le sorellastre, la scarpetta ed altro ancora quali elementi fantastici e unici nella versione Viardot condotta da un narratore che terrà il filo conduttore della fiaba immortale. Lʼultimo appuntamento dedica al bambino ancora in fase di gestazione e allʼelemento musicale come mezzo per sviluppare sensazioni ed emozioni in tale fondamentale momento della crescita del feto, la tematica della conferenza a cura del Dr. Roberto Jura, a cui seguirà il recital per violoncello solo della giovane biellese Camilla Patria testimone diretta dellʼesperienza oggetto della relazione, in quanto fruitrice della musica fin dal primo giorno del concepimento. La giovane interprete sarà impegnata con alcune delle pagine più significative del repertorio per violoncello attraverso tre secoli di musica in cui lo strumento avrà la possibilità di scoprire tutte le sue carte e illustrare lʼevoluzione del suo repertorio attraverso il tempo. La consolidata collaborazione con lʼasl BI, il principale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, della Fondazione Edo ed Elvo Tempia, della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, nonché la fondamentale disponibilità dellʼhotel Agorà Palace, sono le componenti che concretamente permettono la realizzazione e la prosecuzione dellʼiniziativa nel tempo, a loro rivolgiamo un sentito ringraziamento. Sergio Patria Elena Ballario Direzione Artistica N.I.S.I. ArteMusica

5 Con il 2015 si apre la XV edizione della rassegna Musica e Medicina organizzata dallʼassociazione N.I.S.I. ArteMusica e dallʼaslbi. Un appuntamento importante che da 15 anni accompagna il panorama biellese grazie allʼospitalità del Centro Congressi Agorà Palace e al crescente interesse e gradimento da parte del pubblico. La musica penetra nel campo medico e assistenziale, coinvolgendo la mente, il corpo, suscitando emozioni e passioni che possono contribuire a raggiungere uno stato di generale benessere psicofisico. Anche questʼanno il tema della musica sarà affrontato da prospettive completamente differenti. Musicisti e danzatori stessi, attraverso posizioni e movimenti ripetitivi e forzati, possono andare incontro a problematiche articolari. Il Dott. Siclari illustrerà in questa occasione i progressi e le innovazioni della specialità ortopedica in relazione a questo ambito. La Dott.ssa Rusca racconterà come la musica sia capace di dar vita ad una melodia e ad una danza, racchiudendo in sé tutte le difficoltà e i sacrifici per imparare a seguirne i ritmi e le cadenze. Esattamente come un ballerino che con il sacrificio e la costanza impara lʼarmonia dei passi e dei gesti, allo stesso modo chi sfortunatamente è stato colpito da un evento disabilitante dovrà con sacrificio e difficoltà rieducarsi al passo, tornare a danzare. La danza e il passo interpretati come inno alla vita. E ancora la musica sembra poter essere un importante mezzo di comunicazione tra la mamma e il feto, efficace non solo per ridurre il livello di ansia e stress emozionale della gestante, ma anche per potenziare lo sviluppo cerebrale del feto stesso. Il Dott. Jura ci accompagnerà nella scoperta delle vari fasi di sviluppo dellʼembrione delineando le risposte che la scienza ad oggi è in grado di offrire. Un momento culturale, sociale, spirituale da vivere e condividere grazie al talento dei musicisti, oltre che alla collaborazione di importanti professionalità del mondo sanitario. Gianfranco Zulian Direttore Generale Ritorna anche nel 2015 la rassegna musicale Musica e medicina che la Fondazione è lieta di sostenere. Una programmazione importante e ormai consolidata nel panorama culturale biellese che favorisce lʼincontro tra lʼarte della musica e la nobile disciplina medica. Un connubio che permette di vedere lʼuomo (e il musicista) nella sua interezza, con le sue fragilità e i suoi slanci di infinito. Esiste infatti un legame profondo tra benessere della mente e del corpo; inoltre è ormai dimostrato che la musica è capace di influenzare positivamente non solo i nostri stati dʼanimo, ma anche di aiutare la guarigione dei malati. LʼAssociazione N.I.S.I. ArteMusica va riconosciuto il merito di lavora da anni con grande competenza e passione a questo progetto innovativo che la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella sostiene attivamente, anche in considerazione dellʼindubbio valore culturale di cui è portatore. Un momento di approfondimento culturale ma anche di introspezione per i malati e per i loro familiari i quali, insieme al mondo culturale biellese, hanno sancito il successo dellʼiniziativa che viene riproposta nel 2015 con rinnovato entusiasmo. Il Presidente Luigi Squillario

6 DOMENICA 18 gennaio Ore Intervento di Apertura da parte della Direzione Generale dellʼaslbi VIVALDIANA I Solisti dellʼorchestra Filarmonica Italiana Cecilia Loda mandolino Cesare Carretta violino Giancarlo De Lorenzo direttore Cesare Carretta, Barbara Kruger Violini primi Bonacini Francesco, Salsi Francesco Violini secondi Pinto Michele, Tagliavini Maurizia Viole Protani Alessandro Violoncello Sala Andrea Contrabbasso Giovan Battista Pergolesi ( ) Concerto n 1 per archi in Sol magg (Grave-allegro Grave, staccato Allegro) Antonio Vivaldi ( ) Concerto in La min RV 356 op 3 n 6 (Allegro, Largo, Presto) Antonio Vivaldi Concerto in Do magg per mandolino e archi RV 425 (Allegro, Largo, Allegro) Antonio Vivaldi Concerto in La min RV 522 op 3 n 8 (Allegro, Larghetto e spiccato, Allegro) Antonio Vivaldi Concerto in Sol min RV 578 op 3 n 2 (Adagio e spiccato, Allegro, Larghetto, Allegro) Cecilia Loda. Si è diplomata in mandolino nel 1984 al Conservatorio C. Pollini di Padova. Già nel 1974 ha fatto parte dellʼorchestra a plettro Città di Brescia, ricoprendo spesso il ruolo di solista con unʼintensa attività concertistica in importanti città italiane e in Europa. Ha collaborato, sempre in qualità di solista, con I Solisti Veneti, I Solisti di Perugia, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, Orchestra della Magna Grecia, Orchestra da Camera Fiorentina, Orchestra Sinfonica di Grosseto, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Sinfonica di Sanremo, Orchestra da Camera di Istanbul, la Helsinki Baroque Orchestra, Orchestra dellʼermitage di San Pietroburgo, Orquestra Clássica da Madeira, Arpeggione Kammerorchester (Austria), Orchestra Sinfônica di Kalisz (Polônia), Orchestra Sinfonia Toronto, Kotor Art Festival Orchestra (Montenegro) e con altre orchestre dʼarchi. Ha inciso per la Casa Discografica Fonè. Collabora stabilmente in qualità di solista con lʼorchestra da Camera Vox Aurae di Brescia, Orchestra Filarmonica Italiana e Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza. Con questʼultima ha effettuato anche due tournèe a New York.

7 Cesare Carretta si diploma in violino al conservatorio di Parma perfezionandosi successivamente con M. Sirbu e G. Carmignola. Fin da giovanissimo intraprende una brillante carriera, sia come solista sia come camerista, che lo porterà nei più rinomati teatri e sale da concerto al mondo quali Vienna, Berlino, Parigi, Madrid, Mosca, Tokio, New York e Buenos Aires. È primo violino di spalla in numerose orchestre e gruppi da camera. Fra questi citiamo Salotto ʼ800, gruppo strumentale fondato dal famoso baritono Leo Nucci, Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, Musici di Parma, Camerata di Cremona e Orchestra Sinfonica di Darfo, Orchestra Sinfonica Maderna. Con gli Archi Italiani ha eseguito come solista i concerti per violino di J.S. Bach e Le quattro stagioni di A. Vivaldi. Ha inoltre collaborato con importanti enti quali lʼopera di Roma e lʼorchestra Regionale Emilia Romagna. Dal 1986 lavora stabilmente con lʼorchestra da Camera di Mantova, una delle più importanti compagine cameristiche dʼitalia insignita nel 1997 del premio Franco Abbiati dalla critica italiana. Con questa orchestra collabora con solisti di fama internazionale: S. Accordo, G. Kremer, S. Mintz, M. Maisky, G. Carmignola, U. Ughi, A. Lonquich. Giancarlo De Lorenzo ha compiuto i suoi studi presso il Conservatorio di Musica di Brescia, diplomandosi in Organo e Composizione organistica. Dopo avere conseguito il diploma di Maturità Classica ha proseguito i suoi studi alla facoltà di Lettere e Filosofia dellʼuniversità di Bologna, presso il D.A.M.S. nella sezione Musica. Ha studiato inoltre composizione e direzione dʼorchestra con il maestro G. Cataldo. Direttore stabile dal 1992 dellʼorchestra Vox Auræ di Brescia, nel 2003 gli viene affidata la carica di Direttore Artistico e Direttore Principale dellʼorchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, carica che ha ricoperto sino a dicembre Con questa orchestra, nel corso degli anni, ha effettuato numerosissimi concerti in Italia ed allʼestero. Per la Casa Discografica Agorà di Milano ha registrato, alla guida dellʼorchestra Vox Aurae, lʼintegrale delle Sinfonie per archi di F. Durante, il primo volume di autori italiani del Novecento che hanno scritto in stile Barocco, le Sinfonie per archi di J. Myslivecek, lʼintegrale delle Sinfonie per archi di F.L. Gassman, ed un CD dedicato ai concerti per pianoforte e orchestra di W.A. Mozart. È Direttore Artistico della stagione musicale Spazio Sinfonico di Brescia. Da gennaio 2012 è stato nominato Direttore principale ospite dellʼorchestra Filarmonica Italiana e dellʼorchestra Sinfonica di Grosseto. Dal 1 Gennaio 2015 ricopre la carica di direttore artistico e direttore principale dellʼorchestra Sinfonica di Sanremo. Orchestra Filarmonica Italiana. Fondata nel 1977, nel segno della continuità delle ricche tradizioni culturali della città che la ospita, lʼorchestra Filarmonica Italiana, formata al completo di circa 120 elementi, ha da sempre attribuito particolare riguardo sia alla tradizione più popolare dei repertori lirico e sinfonico, sia ad un decisivo apporto innovativo al proprio raggio dʼattività comprendente titoli a torto raramente eseguiti, anche con importanti incursioni in area contemporanea; a questa impronta varia e decisamente vincente è da aggiungere il costante impegno nella diffusione e valorizzazione della sezione cameristica. Nel Novembre del 2008 viene scelta per rappresentare lʼitalia (insieme allʼorchestra Nazionale della RAI di Torino) dalla London Sym phony Orchestra, per la formazione di unʼorchestra di utenti della comunity di YouTube che vede lʼofi, insieme alle più grandi orchestre di 23 paesi del mondo, partecipare in Internet come teacher tramite i filmati dei propri musicisti dʼorchestra.

8 DOMENICA 25 gennaio Ore I Conferenza - Concerto Possono due muse, figlie di Zeus, dare lavoro ad un semidio come Esculapio? Relatore Dr. Alberto Siclari Direttore f.f. SOC Ortopedia e Traumatologia ASLBI Alberto Siclari si laurea con lode nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e nel 1988 consegue la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso lʼuniversità degli Studi di Pavia. Dal 1987 lavora presso lʼospedale degli Infermi di Biella nella Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia. Dal 2003 fino a fine 2014 assume lʼincarico di Alta Specializzazione in Chirurgia del Ginocchio e Medicina e Chirurgia del Piede. È Responsabile degli Ambulatori del Ginocchio, di Ortopedia Pediatrica e di Medicina e Chirurgia del Piede, da molti anni si occupa di chirurgia artroscopica sia di elezione che nel trattamento delle fratture. Autore di lavori scientifici, negli ultimi anni si è dedicato in particolare allʼapplicazione della tecnica artroscopica alla chirurgia del piede e nel trattamento delle lesioni cartilaginee. Dal 2005 usa una tecnica originale per la cura dellʼalluce valgo con lʼuso dellʼartroscopio, i cui risultati sono stati presentati al 9 congresso EFORT di Nizza 2008 e pubblicati sulla rivista Foot and Ankle International. Dal 2006 si è dedicato alla biotecnologia e alla medicina rigenerativa. Dal 2007 adotta un sistema per la ricostruzione della cartilagine articolare basato sullʼinnesto diretto di una matrice (tecnica AMIC) con risultati clinici ed istologici molto buoni, da cui sono derivate delle pubblicazioni su riviste internazionali. I risultati di questa attività sono stati comunicati in varie relazioni in congressi italiani ed europei sulle lesioni focali del ginocchio, della caviglia e nel piede, nellʼanca e nella spalla. Dal 2012 è membro del Comunication Committee della ICRS (International Cartilage Repair Society). Dal 2007 impiega, con una estesa casistica, le biotecnologie sia per il trattamento delle lesioni condrali dopo i 55 anni che nelle perdite di sostanza ossea di varia origine e anche nel trattamento delle lesioni legamentose del ginocchio. Ha inoltre individuato una tecnica innovativa per il trattamento delle lesioni del legamento peroneo astragalico anteriore, che permette un recupero molto rapido anche negli sportivi agonisti. Ha una casistica personale di circa interventi chirurgici sia di elezione sia nel trattamento di fratture. Dal Novembre 2014 è Direttore f.f. della Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia dellʼospedale degli Infermi di Biella.

9 Ore GRACIELA Opera teatrale in musica liberamente tratta dal monologo Diatriba dʼamore di Gabriel Garcia Marquez Vanessa Gravina attrice Duo Pianistico PIANOx2 Alessandro Calcagnile e Rossella Spinosa Graciela è una donna del sud del mondo, figlia di una lavandaia, che è riuscita a compiere unʼimponente ascesa sociale grazie al matrimonio con un uomo benestante e a uno strenuo impegno negli studi. Sembra destinata alla felicità, almeno la felicità borghese fatta di benessere materiale e riconoscimenti sociali; eppure non è felice, e dopo venticinque anni di matrimonio trova il coraggio di reclamare il suo bisogno dʼamore: davanti al marito, seduto in poltrona a leggere con indifferenza il giornale, si lascia andare a un lungo, intenso monologo. Unico testo teatrale dellʼautore, lʼopera vive del linguaggio poetico dei romanzi dellʼautore e dellʼinconfondibile clima del realismo magico sudamericano. Vanessa Gravina. Nasce a Milano e debutta giovanissima nel mondo della moda posando come testimonial per alcuni dei maestri della fotografia internazionale tra i quali Avedon, Ferri, Frontoni, Tapie e Toscani. Allʼetà di sette anni lʼesordio in radio con la commedia di Diego Cugia Torno Subito. Nel 1985 il debutto sul grande schermo con il film Colpo di Fulmine di Marco Risi. Nomination al Nastro dʼargento come miglior attrice protagonista. È poi diretta per il cinema da Lattuada A., Veronesi, De Crescenzo, Greco, Ponzi, Assous, Parent, Strecker, Herdt, Luciani. diciassette anni entra al Piccolo teatro di Milano dove Giorgio Strehler la dirige nella La Donna del mare di Ibsen. È protagonista di numerose fiction cult degli ultimi 20 anni di televisione, da La Piovra a Incantesimo. Nel 2001 vince la Grolla DʼOro come miglior attrice. Parallelamente a quella cinematografica e televisiva, dopo lʼesperienza del 1991 al Piccolo di Milano molto attiva è la carriera dellʼartista in campo teatrale. Tra i titoli più significativi ricordiamo Nella Città lʼinferno di Suso Cecchi Dʼamico, Pilato Sempre di Albertazzi/Proclemer, Le Troiane e lʼ Elettra di Euripide, Orestiade di Eschilo, Rudens di Plauto, Peccato che sia una sgualdrina di John Ford, Agata di Rocco Familiari, Capitano Ulisse di Alberto Savinio, La signorina Giulia di Strindberg, Vestire gli ignudi di Pirandello, Antigone di Sofocle, La bisbetica domata di Shakespeare e A piedi nudi nel Parco di Neil Simon. Rossella Spinosa. Rossella consegue giovanissima i diplomi di pianoforte, clavicembalo e composizione presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, laureandosi al contempo in legge e in musicologia, sempre col massimo dei voti. Si perfeziona in pianoforte presso la prestigiosa Accademia Pianistica di Imola, conseguendo il Master cum laude oltre che in Austria, Germania e Inghilterra. Consegue il Diploma di Merito e la prestigiosa borsa di studio Emma Contestabile presso lʼaccademia Chigiana di Siena, perfezionandosi in composizione per musica da film con il Premio Oscar Luis Bacalov, oltre che con Azio

10 Corghi e Giacomo Manzoni. Dal 2009 avvia una collaborazione in duo pianistico e compositiva con lo stesso Premio Oscar Luis Bacalov. Collabora come solista e viene eseguita, come compositrice, da numerose orchestre, tra cui lʼorchestra de I Pomeriggi Musicali, lʼorchestra da Camera Fiorentina, lʼorchestra Carlo Coccia, lʼorchestra di Stato di San Pietroburgo, lʼorchestra Kyev Camerata e molte altre ancora, suonando nellʼintera Europa, Russia, Canada, Stati Uniti, Giappone, Corea, America del Sud. La sua incisione delle musiche dellʼautore americano John Cage per Stradivarius riceve 5 stelle dalla critica nazionale e internazionale e viene selezionata dal New York City Ballet per la realizzazione di uno spettacolo dedicato a John Cage. Incide per la rivista Amadeus per il bicentenario della nascita di F. Liszt, la versione inedita di Via Crucis dello stesso autore, in duo pianistico con Alessandro Calcagnile. Riceve nel 2013 la Medaglia PRO CULTURA HUNGARIA, dal Ministro della Cultura Ungherese quale ambasciatrice della musica ungherese nel mondo, oltre alla Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2012, 2013 e 2014 per la direzione artistica del Festival di Bellagio e del Lago di Como. Alessandro Calcagnile. Direttore dʼorchestra e pianista, raffinato interprete della musica del Novecento, ha collaborato con alcuni dei più importanti compositori italiani viventi. Ha studiato presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, Conservatorio L. Marenzio di Brescia, Hochschule für Musik Nürnberg, Accademia Musicale Pescarese. Si è esibito con numerose orchestra e ensemble tra cui lʼorchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra Nuova Sinfonica Italiana, Orchestra Nuova Cameristica, Orchestra Toscana Classica, lʼorchestra da Camera dʼaosta, lʼorchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Bellagio Festival Orchestra, I Solisti Lombardi, New MADE Ensemble, Icarus Ensemble, Orchestra da Camera di Lugano (Svizzera), Orchestra Filarmonica Mihail Jora di Bacau (Romania), Accent Orchestra di Cincinnati University (USA), Orchestra Accademica di Stato di San Pietroburgo e Konstantinovsky Symphony Orchestra (Russia), Seoul Proart Orchestra (Corea del Sud), Orchestra Academy of Soloist (Kazakistan). Ha realizzato decine di masterclass e workshop, seminari e presentazioni in Italia (Conservatorio di Milano, Conservatorio di Torino, Conservatorio di Venezia, Museo del Novecento e il Museo del Cinema di Milano, Fondazione Siotto di Cagliari) e Sud America (Buenos Aires, Santa Fé, Montevideo). Come pianista e direttore dʼorchestra ha registrato per varie etichette discografiche, tra le quali Amadeus e Sconfinarte. Dallʼestate 2014 è Direttore Musicale dellʼorchestra Cantelli di Milano.

11 DOMENICA 1 febbraio Ore II Conferenza - Concerto Danza e musica nellʼarmonia del gesto e dellʼanima: dallʼesercizio al recupero per un inno alla vita Relatore Dr.ssa Lia Rusca Direttore SOC Medicina Riabilitativa ASLBI Lia Rusca, nasce a Novara nel Si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1989 e si specializza con lode nel 1994 in Medicina Fisica e Riabilitativa indirizzo generale presso lʼuniversità degli Studi di Torino. Nel 2001 si specializza in Foniatria e nel 2012 consegue un Master in Cure Palliative e di fine vita. Da Luglio a Settembre 1990 svolge lʼattività di medico convenzionato. Nel 1991 entra in servizio presso lʼospedale di Biella nella Struttura Complessa di Medicina Riabilitativa con rapporto di lavoro a tempo pieno (dal 1991 con la qualifica di Assistente medico, dal 1995 con la qualifica di I livello dirigenziale fascia B, dal 1997 con la qualifica I livello dirigenziale, dal 2003 con incarico triennale di Alta Specializzazione Recupero e Rieducazione Funzionale). Dal 2008 diventa responsabile facente funzioni della Struttura Complessa di Medicina Riabilitativa dellʼasl BI e nel 2009 viene nominata Direttore della Struttura Complessa di Medicina Riabilitativa dellʼasl BI. Tra le sue attività rientrano docenze ai corsi di laurea infermieristica di Medicina Riabilitativa, attività di docenza al Laboratorio per le disabilità sensoriali presso lʼuniversità Cattolica di Milano e ancora prima ai corsi per massofisioterapisti e per Assistenti domiciliari e dei servizi tutelari. Ha svolto inoltre attività di docenza in progetti formativi specifici. È coautrice di oltre 30 pubblicazioni, oltre ad aver apportato il suo contributo in numerosi eventi, congressi e aggiornamenti scientifici. Ore SoleVoci Artisti del Coro Teatro Regio di Torino Cristiana Cordero soprano - Angelica Buzzolan contralto Pierangelo Aimè tenore - Franco Rizzo baritono Marco Sportelli baritono - Davide Motta Fré basso John Lennon ( ) - Paul McCartney (1942) Ob-La-Di, Ob-La-Da (arrangiamento Bill Ives) Randy Newman (1943) Short People (arrangiamento Simon Carrington)

12 John Lennon - Paul McCartney When Iʼm Sixty-Four (arrangiamento Paul Hart) Edoardo Bennato (1946) Viva la mamma (arrangiamento Ciro e Diego Caravano) John Lennon - Paul McCartney Michelle (arrangiamento Grayston Ives) Franz Campi (1962) - Maurizio Minardi (1963) Banane e lampone (arrangiamento Mario Allìa) John Lennon - Paul McCartney Penny Lane (arrangiamento Bob Chilcott) Tradizionali gospel Down to the River to Pray (arrangiamento Philip Lawson) Standing in the Need of Prayer (arrangiamento Simon Park) Duke Ellington ( ) The Creole Love Call (arrangiamento Paul Kuhn) Franco Battiato (1945) Centro di gravità permanente (arrangiamento Ciro e Diego Caravano) Billy Joel (1949) Sheʼs Always a Woman (arrangiamento Philip Lawson) Fabrizio De André ( ) - Mauro Pagani (1946) Don Raffaè (arrangiamento Davide Motta Fré) John Lennon - Paul McCartney Yesterday (arrangiamento Bob Chilcott) SoleVoci: sei cantanti e nessun pianoforte!. Questo lo slogan che i componenti del gruppo a cappella formato da Artisti del Coro del Teatro Regio di Torino potrebbero adottare per i loro concerti. Nato nel 2005, lʼensemble porta in scena un programma che spazia dai grandi successi dei Beatles alle ballate dei folksingers americani, ma si ritaglia uno spazio per omaggiare i nostri cantautori (De André, Bennato) con arrangiamenti inediti; il tutto utilizzando solo le voci, senza ausilio di alcuno strumento. Il complesso, formato da Cristiana Cordero (soprano), Angelica Buzzolan (contralto), Pierangelo Aimè (tenore), Franco Rizzo e Marco Sportelli (baritoni) e Davide Motta Frè (basso), si ispira al famoso gruppo inglese dei Kingʼs Singers, vero e proprio punto dʼarrivo per quanto riguarda le formazioni a cappella. Il pubblico non sarà solamente ascoltatore ma diventerà parte attiva nel concerto risultando il settimo elemento, essenziale alla riuscita dello spettacolo, trascinato dalla verve e dalla simpatia che i SoleVoci riescono a trasmettere.

13 DOMENICA 8 febbraio Ore III Conferenza - concerto I quartetti con pianoforte: la sperimentazione mozartiana tra dimensione cameristica e concertistica Relatore Dr. Pietro Presti Direttore Generale Fondazione Edo ed Elvo Tempia Pietro Presti nasce a Torino nel Dopo essersi laureato a pieni voti al DAMS di Torino (indirizzo musica) con una tesi in Drammaturgia Musicale e conseguito lʼattestato di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio di Torino e il V anno di chitarra presso il Conservatorio di Cuneo, intraprende gli studi di diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza di Torino, conseguendo la laurea triennale in Scienze Giuridiche (tesi in Diritto Penale Commerciale) e la laurea specialistica in Giurisprudenza a pieni voti con una tesi in Filosofia del Diritto. Ha conseguito inoltre un MBA (con indirizzo in International Management) presso il dipartimento degli Hautes Etudes Commerciales dellʼuniversità di Ginevra. Sul lato professionale, dopo alcune esperienze nellʼambito delle pubbliche relazioni e organizzazione di eventi, inizia a collaborare dapprima con lʼassociazione di volontariato Fondo Edo Tempia (dal 2005) e nel 2007 con la Fondazione Edo ed Elvo Tempia Onlus di Biella, diventandone Direttore Generale dal Sotto la sua direzione, la Fondazione Tempia si sviluppa organicamente e territorialmente, diventando un punto di riferimento del non profit oncologico per lʼarea del Piemonte Nord-Orientale negli ambiti della prevenzione, diagnosi, cura, assistenza e ricerca, integrandosi e sostenendo il piano regionale oncologico (con un contributo medio annuo di oltre un milione di euro). Solo dal 2007 al 2014, la Fondazione Tempia ha raccolto e investito oltre 22 milioni di euro per progetti, attività istituzionali e territoriali finalizzati alla propria mission, collaborando a livello nazionale e internazionale con i principali centri di ricerca, università e organizzazioni oncologiche. Dal 2011 è Amministratore Delegato dello spin-off accademico universitario im3d Clinic Piemonte Scarl, società senza scopo di lucro, costituita dellʼuniversità degli Studi di Torino, la im3d Clinic Srl, la Fondazione Edo ed Elvo Tempia, al fine di realizzare in Piemonte uno dei più importanti progetti sperimentali di screening mammografico a livello internazionale, basato sulla implementazione di modelli tecnologicoorganizzativi innovativi e sulla introduzione di nuove metodiche cliniche come la Tomosintesi (lʼevoluzione 3D della mammografia digitale 2D). Ricopre inoltre le seguenti cariche: Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della F.A.V.O (Roma) -Segretario generale dellʼassociazione Gomitolo Rosa - Membro del Comitato di Coordinamento del Polo di Innovazione BioPmed (Ivrea- Torino) -Membro del Comitato di Controllo della E.C.P.C (Bruxelles) - Consigliere dʼamministrazione della im3d Clinic Piemonte Scarl (Torino) - Consigliere dʼamministrazione della Pia Istituzione Medico Sella (Mosso-Biella) - Delegato per il Piemonte dellʼassociazione Nazionale ʻEuropa Uomo Italiaʼ (Milano) - Appassionato di musica (classica, jazz e rock), di letteratura e cinema, pratica lo sci, la subacquea e il trekking.

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

2000 ho conseguito una laurea in giurisprudenza discutendo una tesi in diritto penitenziario con la dott.sa Presutti all Università di Milano

2000 ho conseguito una laurea in giurisprudenza discutendo una tesi in diritto penitenziario con la dott.sa Presutti all Università di Milano mi chiamo Marco Girardello lavoro per la Fondazione Casa di Carità dal 2001 allor quando le azioni in carcere erano promosse dal C.F.P.P. Casa di Carità Onlus provengo da un background di studi giuridici

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Storia dell'opera lirica in pillole

Storia dell'opera lirica in pillole Storia dell'opera lirica in pillole Le origini dell opera lirica: tutto ebbe inizio così... L opera lirica non esisteva nell antichità. Esisteva il teatro fin dai tempi dell antica Grecia e c era la musica

Dettagli

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero 443.116 del 30 settembre 2004 (Stato 1 ottobre 2014) Il Dipartimento federale dell interno (DFI), visti gli articoli 8 e 26 capoverso 2 della

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA Chi siamo : C è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui ti impegni a fondo anche la Provvidenza si muove. Infinite cose accadono per aiutarti,

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli