All interno troverete notizie rivisitate e corrette ma anche tanto materiale realistico insomma il giusto compromesso tra il quotidiano e il comico.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "All interno troverete notizie rivisitate e corrette ma anche tanto materiale realistico insomma il giusto compromesso tra il quotidiano e il comico."

Transcript

1

2 Numero 1, Anno 1 Note del Coordinatore Lavori (Introduzione) Lo staff di Piazzetta è lieto di presentarvi Il Giornalino, una sorta di gazzettino semi serio studiato nei minimi dettagli per alleviare le giornate dei Piazzettari! All interno troverete notizie rivisitate e corrette ma anche tanto materiale realistico insomma il giusto compromesso tra il quotidiano e il comico. In più col prossimo numero ovviamente, sarà attiva Piazzetta Risponde (La posta di Piazzetta!) Le vostre domande, curiosità e quant altro avranno risposta e a rispondervi un elemento d eccezione Di cui scoprirete l identità solo sul prossimo numero.. scrivete a Buona Lettura!! Crow (Coo.Lavori)

3 Indice Note del Coo.Rettore I racconti di Fox (VoLpEfuRbA) Notiziario Lo Sport secondo MarekIaro SpM Le Minkiate di Luppolo e Crow Le Ricette di ariete Trailer 1 film alla settimana Ringraziamenti!

4 La Ballerina La serratura scattò e la porta iniziò a spalancarsi: il cigolio dei cardini e uno spiraglio di luce artificiale squarciò il silenzio e il buio di quella stanza. Finalmente, disse lei tra sé. Ma lei non sapeva che lui si trovava lì, nascosto in quell'angusto ripostiglio. Era ossessionato da quella ragazza fin dal primo momento in cui i suoi occhi si erano posati su quell'esile collo, desiderando di possederlo, con cattiveria, affondando i denti nella pelle calda, e la lingua umida... Negli ultimi giorni non aveva fatto altro che seguirla, per cercare di precedere con precisione i suoi movimenti, finché non avesse trovato il modo di congiungere le orbite delle loro strade ad incrociarsi. E ora c era riuscito, lì in quello spazio di pochi metri quadrati. Solo loro due e nello stesso momento. Nessuno lo sapeva e nessuno l'avrebbe sentita urlare. A sincerarsi dell'assenza di falle, velocemente richiamò alla mente tutti i punti di quel piano perverso. Marta intanto si avvicinò al primo cassetto e fece come per aprirlo. Era chiuso. Strano, pensò. Provò ad aprire quello successivo. Chiuso anche questo, sbuffò seccata, e con irritazione colpì con l'esile dorso della mano i piccoli cassetti usati per riporre i cambi d'abito, uno dopo l'altro, in modo che se ce ne fosse stato uno aperto si sarebbe mosso per contraccolpo. Chiuso Chiuso Chiuso Chiuso Chiuso. Arrivò fino in fondo alla stanza, all'ultimo, quello attiguo al ripostiglio delle scope. Quando rimbalzò indietro sentì come un brivido, nulla più. Vi poggiò dentro la borsa. "Tutto secondo i piani, disse l uomo nascosto, sospirando tra sé. Le finestre rotte dalle inferriate arrugginite si affacciavano su una notte senza luna e il silenzio di quel luogo era inquietante. L'unico suono appena percettibile era il ronzio del neon che con una luce tremula e fioca a stento riusciva a vincere il buio che la circondava, lasciando il resto immerso nell'oscurità. Quella squallida palestra abbandonata era il solo posto in cui aveva la possibilità di affinare la sua tecnica di ballerina. Una lieve increspatura amareggiata solcò il suo viso, poi intraprese a sbottonare la camicetta - il cuore di lui iniziò a battere con violenza-. La fece scivolare giù dalla schiena bianca, sulle curve sottili e aggraziate del corpo, poi un lampeggiare di lunghi capelli rossi ricadde su quella valle immacolata. Inarcò la schiena per aprire la zip della gonna allacciata di lato, rivelando così il profilo dei seni delicati. Lui dovette impedire a se stesso di ansimare, per evitare che lei si accorgesse che lì c'era qualcosa che non andava. Sarebbe rimasta lì fino alla fine e nessuno l'avrebbe sentita urlare. Con rapidi movimenti si slacciò la minigonna, sotto lo sguardo di lui gonfio di lussuria. Da predatore, era adesso preda dei suoi istinti più carnali, e per ogni centimetro che quella gonna percorreva le gambe vellutate, più sentiva il sudore imperlargli la fronte e più la sua mente penetrava nei tetri abissi della depravazione. I suoi occhi scorrevano sui fianchi morbidi di lei, lentamente, morbosamente, come se il suo sguardo potesse tramutarsi in mani fameliche e affondare le proprie unghie peccaminose nella sua pelle liscia. La follia s'infiltrava nei suoi pensieri, ed era per lui difficile non perdere il controllo e cedere alle immagini della sua mente che già possedevano quel corpo. In una lascivia fatta di capelli, unghie, pelle, labbra e sudore, mentre mille diavoli dalle lingue di serpente e la testa di porco danzavano attorno al fuoco della libidine. "Esci da lì, stupido" disse Lei. "Merda!, fece lui stizzito. Lo vide avanzare da quel lurido buco polveroso che era il magazzino delle scope. Appena fu emerso alla luce, lei lo baciò teneramente. Ancora una volta il suo sguardo ripercorse il suo corpo, meravigliandosi di come, nonostante fossero passati gli anni, fremesse in lui lo stesso desiderio di

5 sempre. Ora erano soli. Finalmente soli. Sorrise maledettamente, mentre il bacio di lei diventava più osceno. Quella notte nessuno l'avrebbe sentita urlare.

6 La musica piange Jannacci e Il Califfo.. Enzo Jannacci: il mondo della musica piange uno dei suoi più grandi protagonisti, Enzo Jannacci. Cantautore, cabarettista, tra i protagonisti della scena italiana, si è spento a Milano all'età di 78 anni. Autore di canzoni entrate nella cultura popolare come "Vengo anch'io, no tu no" e "Quelli che", è stato anche medico cardiologo, attività che non ha mai voluto lasciare anche dopo il successo discografico. Malato da tempo di cancro, negli ultimi giorni era stato ricoverato in ospedale dopo un repentino peggioramento delle sue condizioni. Con lui, al momento della scomparsa nella clinica Columbus, c'era tutta la famiglia. Una carriera non solo di musica - Milanese convinto, si può considerare tra i caposcuola del cabaret italiano, ma è stato anche autore di quasi trenta album, di varie colonne sonore ed ha lavorato per il teatro, il cinema e la tv. E' ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme ad Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant'anni. Dopo gli studi classici si era laureato in medicina per lavorare poi in Sudafrica e poi negli Stati Uniti. Gli anni d'oro di "Vengo anch'io, no tu no" - I suoi primi compagni di viaggio sono Tony Dallara, Celentano e poi Giorgio Gaber con il quale forma il duo "I due corsari", che debutta nel Ma prosegue parallela la sua carriera di solista e quella di autore, tanto che Luigi Tenco sceglie una della sue canzoni, Passaggio a livello, e la pubblica nel Lavora con Sergio Endrigo, Dario Fo, Sandro Ciotti. Poi la grande popolarità arriva con il surreale "Vengo anch'io, no tu no" che lo porterà alla ribalta in tv. Ma sarà spesso anche in teatro e non disdegnerà apparizioni in film di grandi registi come Ferreri, Wertmuller, né di esercitarsi come compositore di colonne sonore come fece per Mario Monicelli. L'ultima apparizione in tv da Fazio - Dopo un periodo di oblio all'inizio degli anni '80 torna alla ribalta tanto che incide un disco come "Ci vuole orecchio". Nel 1994 si presenta per la terza volta al Festival di Sanremo in coppia con Paolo Rossi con il brano I soliti accordi, insolitamente dissacrante per la manifestazione. Tra un album e l'altro, poi nel 2000 torna a lavorare infine con Cochi e Renato, altra storica coppia con cui ha collaborato a lungo, per Nebbia in val Padana. Oramai la tv lo celebra, come fa il 19 dicembre 2011 Fabio Fazio che conduce uno speciale su di lui in cui amici di lungo corso lo omaggiano interpretando suoi brani. Enzo Jannacci compare nell'ultima parte dell'evento cantando due sue canzoni. Franco Califano: Franco Califano è morto nella sua casa ad Acilia. Malato da tempo, era nato nel Solo pochi giorni fa, il 18 marzo, si era esibito al Teatro Sistina di Roma. "Non mi piace la parola anziano. Comincerò a invecchiare cinque minuti prima di morire", lo aveva detto il Califfo in un'intervista quando aveva festeggiato i 70 anni. Califano era in piena attività artistica - "Fino all'ultimo giorno non ha smesso di cantare e di scrivere canzoni", spiega il cantautore Enrico Giaretta, suo pianista e figlio artistico. "Il Maestro - racconta - stava per partire per un 'mini tour' con accompagnamento di pianoforte, batteria, chitarra e contrabbasso. Era entusiasta di questa nuova avventura. Avremmo dovuto suonare il 4 aprile a Porto Recanati e, pochi giorni dopo, avevamo un appuntamento in sala di incisione ad Avezzano. Stasera, all'improvviso, la notizia della sua morte. Siamo tutti increduli. Si è chiuso per noi un'era", conclude. Califano stava lavorando anche ad un progetto di canzoni in romanesco rivisitate in chiave jazz. Un "romano" nato in Libia - Originario di Paganica in provincia di Salerno, ma nato a Tripoli, che allora era una colonia italiana, il 14 settembre del 1938, e cresciuto a Roma, città alla quale è rimasto sempre legatissimo, Franco Califano, o Er Califfo, come lo hanno sempre affettuosamente chiamato i suoi fans, era malato da tempo. Nella sua lunghissima carriera è stato autore di canzoni indimenticabili come "La musica è finita", "Una ragione di più", "E la chiamano estate", "La nevicata del '56"

7 Cronaca. Frusta il figlio con un cavo elettrico per educarlo succede in Emilia: Utilizzava un cavo elettrico di un metro di lunghezza e di 1,5 centimetri di diametro per "educare" il figlio. E' la giustificazione che un operaio senegalese di 45 anni ha dato ai carabinieri di Reggio Emilia quando hanno bussato alla sua porta. I militari, allertati dai vicini che avevano sentito urla provenire dalla casa dell'uomo, hanno poi trovato il figlio di 8 anni che piangeva rannicchiato sulla vasca e hanno arrestato il senegalese. Il piccolo è stato trasportato in ospedale, dove rimarrà per trenta giorni per permettere alle ferite di guarire. Come riporta il Resto del Carlino, insieme al senegalese è stata portata in caserma anche la madre del piccolo. L'uomo - che ha detto di aver agito così per "educare" il bambino - è stato arrestato per abuso di mezzi di correzione e disciplina, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Nel cesto della biancheria da lavare i Cc hanno trovato il cavo elettrico, lungo circa un metro e del diametro di 1,5 cm, utilizzato per frustare il piccolo. Stupratore in bici chiesti 112 anni: Avvicinava le sue vittime in sella ad una vecchia bicicletta le violentava e poi le rapinava. A denunciare lo stupratore che agiva in diverse zone di Milano sono state 22 donne. I pm, durante il processo, alla fine della requisitoria dell'udienza preliminare, hanno chiesto di sommare le pene delle singole aggressioni per un totale di 122 anni di carcere. Scelta insolita visto che il massimo della pena potrà essere al massimo 30 anni. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, "a destare attenzione è il segnale che la procura con i pm Cristiana Roveda e Gianluca Prisco, prova a dare nel processo a Sameh el Melegy, 29enne egiziano arrestato l'anno scorso e ora imputato di violenze sessuali a 22 donne aggredite per strada nei posti più disparati (San Babila, piazza Duomo, le vicinanze del tribunale, Porta Genova, Ticinese, via Imperia, viale Romolo, via Nervesa, via Boncompagni, la metropolitana a San Donato)". I pm hanno chiesto di escludere che le violenze con rapina siano inquadrate in un "unico disegno criminoso" e hanno proposto al giudice di negare la "continuazione" tra i reati e farne invece il cumulo aritmetico. Si è arrivati così ai teorici 122 anni di carcere. Ma tra pochi giorni, al momento della sentenza per l'imputato, il tetto massimo dei 30 anni scenderà già a 20 perché, scegliendo il rito abbreviato, avrà per legge il diritto a uno sconto di un terzo della pena. Papa Francesco: 18:59 - Papa Francesco, primo Papa a scendere negli scavi della Necropoli vaticana, questo pomeriggio si è avvicinato all'antica tomba di San Pietro, presso la quale "ha sostato in preghiera silenziosa, in raccoglimento profondo e commosso". Lo riferisce una nota della sala stampa vaticana. La visita si è conclusa nelle Grotte vaticane, rendendo omaggio alle tombe dei Papi del secolo scorso. "La fede va espressa nei comportamenti reali - In mattinata, il Pontefice è intervenuto alla recita del Regina Coeli da Piazza San Pietro esortando i fedeli ad "esprimere nella vita il sacramento che abbiamo ricevuto". "Cristo ha vinto il male in modo pieno e definitivo, ma spetta a noi, agli uomini di ogni tempo, accogliere questa vittoria nella nostra vita e nelle realtà concrete della storia e della società", ha aggiunto il Papa. Il Battesimo e l'eucaristia devono, ha sottolineato "tradursi in atteggiamenti, comportamenti, gesti, scelte". "Sacramento rinnovamento società" "La grazia contenuta nei Sacramenti pasquali è un potenziale di rinnovamento enorme per l'esistenza personale, per la vita delle famiglie, per le relazioni sociali", ha anche affermato papa Francesco evidenziando, tuttavia, che "tutto passa attraverso il cuore umano". "Il Mistero pasquale - ha anche auspicato - possa operare profondamente in noi e in questo nostro tempo, perché l'odio lasci il posto all'amore, la menzogna alla verità, la vendetta al perdono, la tristezza alla gioia". Senza dimenticare chi soffre e tutte le situazioni più bisognose di fiducia e di speranza, il Papa si è poi congedato rinnovando gli auguri con il suo consueto tono familiare: "Buona Pasqua a tutti e buon pranzo!". Arriva lo Spray Anti-Carie : Un nuovo spray al bicarbonato per prevenire la carie. L azienda Brux ha lavorato al progetto in collaborazione con l Università Insubria di Varese e con il supporto dell Associazione igienisti dentali italiani. Cariex è il nome del prodotto in grado di aderire alle mucose orali rilasciando gradualmente il suo principio attivo (sodio bicarbonato) ed evitando, in questo modo, la caduta del ph fisiologico della saliva, naturale alleato dei denti. Prima dello spazzolino - E' proprio l'abbassamento del ph salivare a favorire la demineralizzazione dei denti e a provocare, conseguentemente, l insorgere della carie.

8 Il pericolo, cresce vertiginosamente con l assunzione di particolari cibi o bevande (come il caffè), nonché di fumo e alcool, che aumenterebbero l acidità del ph lasciando via libera all attacco dei batteri presenti nel cavo orale. Una minaccia della durata di circa 30 minuti, durante i quali, lo smalto dei denti risulta più debole. E proprio per questo motivo che, recenti studi inducono addirittura i medici a raccomandare di attendere mezz ora prima di prendere in mano lo spazzolino dopo i pasti: in ambiente acido infatti, l azione meccanica delle setole potrebbe intaccarlo ulteriormente, provocando danni maggiori. In questo intervallo entra in gioco Cariex che riporta il ph al suo livello naturale per il tempo sufficiente (sino a 40 minuti) affinché la bocca risulti protetta anche prima che la saliva torni a esercitare la sua azione tampone. Ecco perché è consigliato utilizzarlo dopo mangiato, sia quando non è possibile mantenere una corretta pulizia del cavo orale, sia prima di lavarsi i denti, per remineralizzare i tessuti e prepararli a ricevere l azione della spazzolatura. E indicato anche per chi usufruisce di dispositivi ortodontici, e in tutti i pazienti con ridotta salivazione (xerostomia), causa esposizione a radioterapia, terapia farmacologica, morbo di Alzheimer, sindrome di Sjögren o, semplicemente, invecchiamento. Il prodotto è già in farmacia. (Da Tg.Com )

9 Sport, Vita di coppia L ormone diventa sport olimpico Una volta in spiaggia si giocava a racchettoni o a pallavolo sul bagnasciuga, ora invece la trasgressione regna sovrana e, per aiutare ragazzi e ragazze a rompere il ghiaccio, vanno in scena le Olimpiadi dell ormone. Lo spirito che anima questi provocatori giochi è facile da cogliere già dal loro nome: Salto del Reggipetto, Corpo libero con l asta, 15 metri accoppiati. E chi più ne ha più ne metta, per atleti maschi, femmine e in coppia. Questi neo giochi olimpici, nate da un idea di programma pomeridiano di Radio 105, hanno preso le mosse dalla spiaggia libera Porto Canale al Lido degli Estensi, in provincia di Ferrara, sono aperti a tutti e saranno in tour nelle principali città d Italia. alcune discipline hanno carattere individuale e sono destinate a ormoatleti divisi per sesso: così agli uomini sono riservate, ad esempio, le prove di Abbordaggio artistico o di Salto del reggipetto, in cui i concorrenti devono dare dimostrazione di destrezza e velocità nello slacciare il reggiseno di una ragazza usando una mano sola. Le donne invece si cimentano in prove come Corpo libero con l asta, nuova versione di lap dance ricca di evoluzioni sincronizzate in cui dimostrare tutta la loro femminilità e grazia. Ma la fantasia degli organizzatori dà il meglio di sé nelle discipline da svolgere in coppia, come la limonata stile libero una specialità in cui gli atleti sono chiamati a dare sfoggio di tutte le loro doti tecniche e artistiche di bacio rifacendosi all esempio addirittura del dio greco Zeus, fino a una esilarante pelvica sincronizzata, scottante banco di prova in cui l hula hop diventa strumenti di veri virtuosismi di sinuosi movimenti e sincronia di coppia. E, last but not least, il brivido della 15 metri accoppiati, una competizione di volteggio acrobatico nel quale le coppie dovranno percorrere cinque metri avanti e indietro, per tre volte, cambiando posizione senza mai toccare terra. Lo spirito che anima queste originali e irriverenti gare si rifà, almeno nelle intenzioni di chi le ha inventate, al più puro spirito sportivo: mens sana in corpore sano. E qui il puro piacere dello sport raggiunge veramente livelli di estasi. E come ogni competizione olimpica che si rispetti, c è anche un sito Internet in cui vengono registrate le migliori performance, con regolamenti e risultati.

10 Il giro del mondo in bicicletta con in tasca un solo euro Keiichi Iwasaki dal Giappone alla Svizzera, passando per oltre 37 paesi, con in tasca solo 160 yen, poco più di un euro. Keiichi Iwasaki, 36enne giapponese appassionato di ciclismo, ha lasciato la sua casa nel 2001, annunciando ai propri cari di esser intenzionato a fare il giro del mondo sulla sua due ruote. Fino ad oggi ha percorso oltre chilometri e non sembra ancora intenzionato a tornare in patria. Attualmente il giovane si trova in Svizzera, dove intende scalare il Monte Bianco. Successivamente, prima di far dietrofront, partirà alla volta dell Africa e dell America Latina: il ritorno in Giappone non avverrà in aereo ma sempre sulla sua fidata bici attraversando il territorio nordamericano. Fino ad oggi, nel suo lungo viaggio, Iwasaki si è visto costretto ad affrontare molteplici pericoli: è stato derubato da pirati; arrestato in India; attaccato da un cane rabbioso in Tibet e quasi costretto a convolare a nozze in Nepal. Tutto si è sempre risolto nel migliore dei modi. Il viaggio del 36enne è stato finanziato interamente dalla carità della gente: guadagnava ciò che gli serviva per vivere esibendosi in giochi di prestigio. La maggior parte dei viaggiatori ha bisogno di soldi per partire in vacanza e se non li ha abbandona l opportunità di intraprendere il viaggio ha commentato Keiichi ma i sogni possono diventare realtà anche se si dispone di una grande forza di volontà. Le avventure del signor Iwasaki sono state paragonate a quelle di Forrest Gump, il protagonista del film interpretato da Tom Hanks e ispirato all omonimo romanzo di Winston Groom. (Tratto da: Tiscali.it) (a cura di MarekIaro)

11 In Primo Piano Soshito Nakakata : Samurai taglia proiettile con una spada! A dir poco incredibile la performance di un samurai dei giorni nostri, che è riuscito a tagliare in due un proiettile utilizzando la sua spada di carne : quel genere di cose, insomma, che si vedono solo in qualche film e spesso fanno sbuffare dato che appare una cosa totalmente inverosimile. Ma si tratta di pura realtà se a maneggiare la spada è MareKiaro, nome d arte per l occasione Soshito Nakakata, maestro di iaid?, che maneggia la spada da quando aveva cinque anni. Il maestro Soshito, peraltro, è detentore di diversi record nel Guinnes di Primati legati alla sua capacità di maneggiare la spada ( si dice che riesca a maneggiarla per ore ed ore. ). Ciononostante, tagliare un proiettile in due utilizzando la spada sembrava una sfida impossibile anche per lui, almeno secondo i produttori di uno show televisivo, che lo hanno sfidato. Certo, stiamo parlando di un proiettile sparato da una pistola ad aria compressa, ma ciò toglie ben poco alla performance. Testimoni dell evento l autore del programma e la dottoressa AstrisceRosaEblu StreGatta della Piemontesina State University, a dir poco stupiti del fatto che il moderno samurai sia realmente riuscito a colpire il proiettile, assolutamente invisibile per la velocità con cui viaggiava: L ho sentito, [quando è stato colpito dalla spada ] ma non l ho visto, ha commentato la dottoressa Crow. Solo grazie alle immagini registrate da una telecamera ad alta velocità i due hanno potuto finalmente vedere il proiettile tagliato dalla spada. Secondo la ricercatrice il risultato raggiunto è del tutto fuori dal comune: Ad una persona normale ci vogliono tre decimi di secondo solo per rendersi conto che il proiettile è partito, e a quel punto ti ha già superato [...] Qui si tratta di un processo del tutto diverso, dal punto di vista sensoriale: Soshito non processa le situazioni in modo visuale. E piuttosto una procedura di anticipazione, estremamente radicata e per lui estremamente fluida. Insomma un vero mago nell uso della spada di carne in velocità. Facciamo i nostri complimenti al nostro gran maestro MareKiaro che per l occasione ha sfoggiato il suo nome di battaglia, Soshito Nakakata. (video tratto da Youtube la notizia vera )

12 SpM Notizie (quelle vere..) *Scorreggia e muore asfissiato nel sonno. Tre pompieri perdono i sensi* E' successo negli Stati Uniti: muore asfissiato nel sonno. La dieta a base di fagioli e broccoli gli è stata fatale. I vigili del fuoco lo hanno trovato all'interno della stanza da letto morto, probabilmente ucciso dalle emissioni gassose del suo corpo (scorregge). Tre pompieri intervenuti hanno addirittura perso i sensi. L'autopsia, ordinata dalla polizia, ha infatti rilevato una grande quantità di strane sostanze nel sangue dell'uomo, un americano di 47 anni. Secondo il medico legale lo sfortunato sarebbe dunque deceduto durante il sonno per avvelenamento da gas. Sarà vero? Dagli Stati Uniti giurano di si. *Chiede ai carabinieri di accendere lo spinello: arrestato* Alterato dallo stupefacente non ha riconosciuto la divisa. Il ragazzo chiede d'accendere ai Carabinieri di una pattuglia di servizio. Alle loro osservazioni ha obbiettato: "siamo a carnevale e ogni scherzo vale". Il giovane è stato segnalato alla Prefettura per uso di stupefacenti. *Abusò di una pecora, libero perché la vittima non testimonia* Di leggi assurde nel mondo ne esistono una quantità pressoché infinita. In Inghilterra, per fare un banale esempio, è vietato per qualsiasi uomo fare sesso con un animale che non abbia espresso il proprio consenso. Pochi giorni fa un uomo, beccato mentre copulava con una pecora, è stato però prosciolto da tutte le accuse. Il giudice ha deciso di restituirgli la libertà perché, sempre in base alla legge, per condannarlo sarebbe servita una testimonianza della vittima. Questa ovviamente non lo ha fatto, e probabilmente i legali di entrambe le parti si aspettavano una conclusione del genere. Stando a quanto riportato dal tabloid Metro UK il ministro della Giustizia olandese, Ernst Hirsch Ballin, ha dichiarato di esser intenzionato a cambiare questa legge per rendere illegale la bestialità, che l'animale "ci stia" o meno. (SpM Ringrazia StregattaArigheRosaEblu )

13 Le penne di ariete! Ingredienti (per 4 persone) 400gr di penne due melanzane 300gr di passata di pomodoro 30gr di capperi un pizzico di pepe rosso formaggio a piacere (pecorino o grana) Preparazione: Pelare le melanzane poi friggerle e dopo averle fritte farle a striscioline. Versare in un tegame i capperi la passata e le melanzane fatte a striscioline, lasciare cuocere per almeno un oretta Aggiungere le penne e buon appetito! Penne Spinaci e Panna Ingredienti (4 persone): 500g di penne 400g di carne tritata 300g di spinaci Soffritto 2g di panna Un bricco vino da 25 cl 700g passata di pomodoro Preparazione: In un tegame mettere il soffritto e la carne tritata a far rosolare per bene, aggiungere gli spinaci e far cuocere per un po, quando è tutto compatto aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per 3 minuti Passati i tre minuti spegnere il fuoco e mettere a cuocere le penne, cotta la pasta aggiungerla al tutto con la panna e mescolare per bene. Servire e buon appetito!

14 i film alla settimana! IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D) Regia: Bryan Singer Cast: Ewan McGregor, Nicholas Hoult, Stanley Tucci, Warwick Davis, BillNighy,Ian McShane. Durata: 114 Genere: Fantasy, Avventura Un'antica guerra riaffiora il giorno in cui un giovane agricoltore apre involontariamente una porta tra il nostro mondo e quello di una spaventosa razza di giganti. Liberi di vagare sulla Terra per la prima volta da centinaia di anni, i giganti reclamano i territori un tempo perduti, costringendo il giovane Jack (Nicholas Hoult), a prendere parte alla battaglia della sua vita per fermarli. Lottando per un regno, per i suoi abitanti e per l amore di una principessa coraggiosa, Jack si ritrova faccia a faccia con questi inarrestabili guerrieri che credeva esistessero solo nelle leggende, ed ha l'occasione di diventare egli stesso una leggenda. Regia: David O. Russell IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS PLAYBOOK Cast: Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Julia Stiles, Chris Tucker Durata: 122 Genere: Commedia Adattamento cinematografico del best seller di Matthew Quick, L orlo argenteo delle nuvole, toccante commedia sull amore e sulle seconde occasioni della vita. Pat Peoples, ex insegnante di storia delle superiori, è stato appena dimesso da un istituto per malattie mentali. Pat si ostina a credere di essere stato in cura per pochi mesi e non per quattro anni e ha intenzione di riconciliarsi con l'ex moglie. Rifiutando l'idea che sia passato così tanto tempo e che la loro sia una separazione definitiva, Pat trascorre i giorni nell'attesa febbrile della riconciliazione cercando di diventare l'uomo che la moglie ha sempre desiderato. Nel frattempo però viene inaspettatamente distratto da una bella e problematica vicina di casa..

15 LA MADRE Regia: Andy Muschietti Cast: Jessica Chastain, Nikolaj Coster-Waldau Durata: 100 Genere: Thriller Siamo nel 2007, all'inizio della crisi finanziaria che sconvolgerà l'economia mondiale. Jeffrey, uomo reso folle dalla disperazione, uccide i propri soci e sua moglie, per poi rapire le sue due bambine, Victoria e Lilly. La folle corsa in macchina dell'uomo si ferma prima con uno schianto contro un albero, e in seguito in un casolare abbandonato, posto in aperta campagna. Mentre Jeffrey sta per concludere il suo macabro lavoro, togliendo la vita prima alle sue due bambine e poi a sé stesso, una misteriosa presenza si manifesta nella casa. E' spettrale, rapida e letale: per il folle genitore non c'è scampo. Cinque anni dopo, l'uomo e le sue figlie sono ufficialmente dispersi; ma, durante una ricognizione tra i boschi, Lucas, fratello di Jeffrey e guardia forestale, si imbatte casualmente nel casolare, in cui trova nelle due bambine. Queste sembrano aver vissuto gli ultimi cinque anni in uno stato selvaggio: parlano pochissimo e hanno perduto quasi tutto ciò che avevano assimilato della vita civile. Inoltre, sembrano turbate da una misteriosa presenza, una donna che le avrebbe accudite e che forse esiste solo nelle loro fantasie. Ma, gradualmente, prima il loro psichiatra, il dottor Dreyfuss, e poi Annabel, fidanzata di Lucas, iniziano a credere che la misteriosa "madre" possa essere reale Regia: Riccardo Milani BENVENUTO PRESIDENTE! Cast: Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Giuseppe Fiorello, Omero Antonutti, Remo Girone, Genere: Commedia In un piccolo paesino di montagna vive un uomo dal nome impegnativo: Giuseppe Garibaldi, per tutti Peppino. Ama la pesca, la compagnia degli amici, la biblioteca in cui lavora da precario. E' un ottimista anche se il figlio che lo accusa d'essere un fallito. Un giorno, a causa di un pasticcio dei politici, accade una cosa incredibile: Peppino viene eletto per errore Presidente della Repubblica Italiana. Strappato alla sua vita tranquilla, si trova a ricoprire un ruolo per il quale sa di essere evidentemente inadeguato, ma il suo buonsenso e i suoi gesti istintivi risultano incredibilmente efficaci. Certo il protocollo non è il suo forte. Janis Clementi, inflessibile quanto affascinante vice segretario generale della Presidenza della Repubblica, si affanna inutilmente nel tentativo di disciplinare le imprevedibili iniziative del Presidente...

16 I nostri ringraziamenti! Cari lettori siamo arrivati all ultima pagina di questo giornale, come D-Rettore concludo ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile la creazione di Il Giornalino. E soprattutto allo staff di Piazzetta che ha reso possibile tutto questo ARRIVEDERCI AL PROSSIMO NUMERO!

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani

8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani 8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani Introduzione: Oggi, nella festa di Santa Giuseppina Bakhita, ci uniamo in solidarietà con tutte

Dettagli

ogni figlio di dio: una promessa di vita cristiana

ogni figlio di dio: una promessa di vita cristiana G.Gatti - Evangelizzare il Battesimo - 199 ogni figlio di dio: una promessa di vita cristiana UNO SGUARDO ALL AVVENIRE L amore vero guarda lontano Chi ama, guarda sempre lontano, al futuro. L amore, infatti,

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny لش حن لطح ح ل ة ر كام ل ك يالني IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny traduzione italiana riga per riga, parola per parola curata da Pier Luigi Farri plfarri@vbscuola.it 1 Due buoni fratelli. Sciantah

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Consigli per assistere la Persona con Demenza

Consigli per assistere la Persona con Demenza Ospedale San Lorenzo Valdagno Dipartimento Medicina Interna Unità Operativa di Lungodegenza Responsabile dr. Marcello Mari Consigli per assistere la Persona con Demenza Strumenti per qualificare le cure

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

TEST GRAMMATICALE DI LIVELLO

TEST GRAMMATICALE DI LIVELLO 1.- "Ciao, come?" a) sta b) vai 2.- "Sono francese" " " a) Da dove? b) Dove sei? TEST GRAMMATICALE DI LIVELLO c) va d) siete c) Di dove? d) Dove? 3.- "Ciao Marina, ci vediamo domani" "D'accordo " a) presto

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

Cordelia. Di Maria Luisa Chiarenza. Opera distribuita sotto Licenza Creative Commons

Cordelia. Di Maria Luisa Chiarenza. Opera distribuita sotto Licenza Creative Commons Cordelia Di Maria Luisa Chiarenza Anno 1864, in un paesino sperduto tra le montagne, in una villa di una ricca famiglia, sul balcone centrale, lei stava lì, fasciata dal suo vestito di raso rosso, dal

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

«È stupendo vivere nell amore»

«È stupendo vivere nell amore» «È stupendo vivere nell amore» «È stupendo vivere nell amore» La storia di don Luigi Monza Testo di Francesca Pedretti Illustrazioni di Claudia Chinaglia Immaginate un piccolo paese, poco lontano da qui...

Dettagli

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi.

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi. http://web.tiscali.it La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. FIABE GIAPPONESI Le Creature delle fiabe giapponesi. LA PRINCIPESSA DEL BAMBÙ. C'erano una volta

Dettagli

La forza del suo messaggio

La forza del suo messaggio 6 Testimone di vita santa Anche quest anno nelle varie sedi de La Nostra Famiglia, nelle Parrocchie ambrosiane e nelle comunità delle Piccole Apostole della Carità si è celebrata la memoria liturgica del

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

(da La miniera, Fazi, 1997)

(da La miniera, Fazi, 1997) Che bello che questo tempo è come tutti gli altri tempi, che io scrivo poesie come sempre sono state scritte, che questa gatta davanti a me si sta lavando e scorre il suo tempo, nonostante sia sola, quasi

Dettagli

INTRODUZIONE "La mia storia 2015",

INTRODUZIONE La mia storia 2015, INTRODUZIONE Questa raccolta scaturisce dalla selezione finale delle opere che hanno partecipato al Premio letterario "La mia storia 2015", alla sua seconda edizione. Ancora una volta, il tema è stato

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO Voci Narrazione di Claudio Milani Con Claudio Milani Testo Francesca Marchegiano Illustrazioni e Scene Elisabetta Viganò, Armando Milani Musiche e canzoni Sulutumana, Andrea Bernasconi Cantante lirica

Dettagli

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 I. RADUNO Inno processionale Coloro che guidano la celebrazione entrano e possono portare una Bibbia, una candela e del sale Indirizzo

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo#

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo# LA#SCOPERTA##!!!!!!Giardino#dei#Gius5# #####Associazione#Gariwo# CHI#SONO#I#GIUSTI#,#PROF?## LA#NOSTRA#SCELTA## Un#nome#fra#tuC#con5nuava#a# tornare#con#insistenza## !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Educare#al#coraggio#civile#!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Svetlana#Broz#

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 Formazione montuosa Sierra peruviana Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 In questo numero: Seconda domenica di maggio: Festa della Mamma Volontari in azione! Alcune poesie dedicate alla

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

L'orologio. di Nello Filippetti

L'orologio. di Nello Filippetti L'orologio di Nello Filippetti E il bimbo sognava l orologio che camminava giorno e notte, il cuore di smalto fiorito che nel fiore della vita la mamma dette al babbo in segno di lei, perché traducesse

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

Lei ama vero? Certo che ama, si vede. Si vede come è seduta, come affronta questa serata. Lei ama ama!

Lei ama vero? Certo che ama, si vede. Si vede come è seduta, come affronta questa serata. Lei ama ama! Lei ama vero? Certo che ama, si vede. Si vede come è seduta, come affronta questa serata. Lei ama ama! Si vede subito quando una donna ama. E più disponibile ad accettare uno come me. L amore vero, di

Dettagli

IL MARCHIO DELL ABDUCTION

IL MARCHIO DELL ABDUCTION IL MARCHIO DELL ABDUCTION Corrado Malanga 10 febbraio 2004 Molti sono i segni che distinguono un addotto da chi non ha mai avuto problemi di abduction: alcuni sono segni interni, legati alle esperienze

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

Come hai iniziato la tua carriera? Ci riassumi in due parole per quei pochi che non ti conoscono?

Come hai iniziato la tua carriera? Ci riassumi in due parole per quei pochi che non ti conoscono? io sono l alternativa non alternativa L'Aura Abela è l'artista forse più conosciuta presente nel nuovo cd di Enrico Ruggeri dal titolo "Le canzoni ai testimoni" uscito il 24 gennaio. L'Aura è colei che

Dettagli

Gli alunni della classe 3I hanno rielaborato i contenuti del film rispondendo alle domande guida con un LAVORO DI GRUPPO. Ecco le loro produzioni:

Gli alunni della classe 3I hanno rielaborato i contenuti del film rispondendo alle domande guida con un LAVORO DI GRUPPO. Ecco le loro produzioni: Gli alunni della classe 3I hanno rielaborato i contenuti del film rispondendo alle domande guida con un LAVORO DI GRUPPO. Ecco le loro produzioni: Il film ci è piaciuto molto perché è riuscito a raccontare

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

«Salus populi suprema lex esto» (Cicerone)

«Salus populi suprema lex esto» (Cicerone) INTERVENTO PER LA POSA DELLA PRIMA PIETRA DELLA NUOVA CASERMA DEI CARABINIERI DI OGGIONO 14 MARZO 2010. «Salus populi suprema lex esto» (Cicerone) In questa splendida giornata, in cui anche il clima dopo

Dettagli

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi)

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi) Elena Ana Boata Il viaggio di Anna Proprietà letteraria riservata. 2007 Elena Ana Boata 2007 Phasar Edizioni, Firenze. www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione sono riservati. Nessuna parte

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

La Bibbia è contro il sesso

La Bibbia è contro il sesso mito 5 La Bibbia è contro il sesso L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. Woody Allen Facendone un peccato il Cristianesimo ha fatto molto

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Solo un bambino. Gabriel! Gabriel! Gabriel!... Che cosa era successo a Gabriel?

Solo un bambino. Gabriel! Gabriel! Gabriel!... Che cosa era successo a Gabriel? Solo un bambino... Che cosa era successo a Gabriel? Era arrivato a St. Cloud con un breve destino già scritto, crudele, di orfano. Avrebbe abitato dalla zia, l anziana signora Mitchell, la vecchia maestra

Dettagli

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni 27 gennaio 2013 GIORNATA DELLA MEMORIA Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA Film di R. Benigni Attività di approfondimento svolte in VB - Scuola Primaria A. Schmid PRIMA DEL FILM : conversazione con la

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 IN GIRO PER ACQUISTI Signora Rossi: Voglio vedere una camicia per mio figlio. Commessa : Di che colore? Signora Rossi: Non so.. Commessa : Le consiglio il colore rosa. Se Suo figlio segue la moda, gli

Dettagli

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO UN INCONTRO CON LA STORIA UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO 5 FEBBRAIO 2015 Villafranca Padovana Classe terza A del plesso Dante Alighieri Insegnante: professoressa Barbara Bettini Il valore della

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

D Illustrare la natura e le conseguenze del peccato. D Apprezzare l'opera di Cristo per togliere il peccato dell'uomo.

D Illustrare la natura e le conseguenze del peccato. D Apprezzare l'opera di Cristo per togliere il peccato dell'uomo. 'II peccato Immaginate che un caro amico vi regali un palazzo pieno di splendidi oggetti. È tutto vostro e potete godervelo! In cambio Egli vi chiede una sola cosa: "Per piacere, non gettarti dal torrione

Dettagli

SABATO, 31 AGOSTO. A volte mi chiedo se mamma sia completamente priva di CERVELLO. Certi giorni mi rispondo di sì. Come oggi.

SABATO, 31 AGOSTO. A volte mi chiedo se mamma sia completamente priva di CERVELLO. Certi giorni mi rispondo di sì. Come oggi. SABATO, 31 AGOSTO A volte mi chiedo se mamma sia completamente priva di CERVELLO. Certi giorni mi rispondo di sì. Come oggi. Tutto è cominciato questa mattina quando le ho chiesto se poteva comprarmi uno

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010).

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). ARRIETTY Per i più grandi. Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). Sotto il pavimento di una grande casa nella campagna di

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Racconti visioni e libri per rospi da baciare

Racconti visioni e libri per rospi da baciare febbraio 2008 Cari bambini e ragazzi che verrete al festival chiamato AIUTO, STO CAMBIANDO! Racconti visioni e libri per rospi da baciare a Cagliari dall 8 all 11 ottobre 2009 NOTA: questa la lettera originale,

Dettagli

Follow us on. Ciccio Pasticcio. pepita.it

Follow us on. Ciccio Pasticcio. pepita.it Follow us on Ciccio Pasticcio pepita.it Ciao, sono Ciccio Pasticcio! Forse ci siamo incontrati già da qualche parte, per cinque anni ho girato tutta l'italia per far divertire i bambini negli spettacoli

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Giornalisti uccisi in guerra - Il prezzo per la verità di Rosa Schiano

Giornalisti uccisi in guerra - Il prezzo per la verità di Rosa Schiano Tra le vittime della recente guerra israeliana contro Gaza, denominata "Pillar of cloud" (14 novembre 2012-21 novembre 2012), vi sono anche tre giornalisti uccisi intenzionalmente e brutalmente in due

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi 6-8 anni Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi Diocesi di Ferrara-Comacchio Hanno collaborato: Gabriele Battocchio, Filippo Celeghini, Giulio Iazzetta, Ottavia Persanti, Manuela Pisa, don Enrico

Dettagli

LE SETTE PAROLE DELL AMORE

LE SETTE PAROLE DELL AMORE LE SETTE PAROLE DELL AMORE Le sette parole di Gesù in croce sono le parole ultime, quelle che restano, che ci dicono chi è Lui e quindi chi siamo noi. Le parole dell Amore ultimo ci trovano lì dove siamo

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

L OCCHIO RIVELATORE. Scritto e diretto da MARCO CASSINI. Con EUGENIA ROFI MATTIA BELLA PIERGIUSEPPE DI TANNO VALENTINA COZZI JULIA ESPOSITO

L OCCHIO RIVELATORE. Scritto e diretto da MARCO CASSINI. Con EUGENIA ROFI MATTIA BELLA PIERGIUSEPPE DI TANNO VALENTINA COZZI JULIA ESPOSITO L OCCHIO RIVELATORE Scritto e diretto da MARCO CASSINI Con EUGENIA ROFI MATTIA BELLA PIERGIUSEPPE DI TANNO VALENTINA COZZI JULIA ESPOSITO Assistente alla regia MATTIA BELLA Cast SPAZIO TRE TEATRO Hanno

Dettagli

FESTA DEI CRESIMANDI CON IL VESCOVO GIANNI ATTIVITÀ A CATECHISMO

FESTA DEI CRESIMANDI CON IL VESCOVO GIANNI ATTIVITÀ A CATECHISMO FESTA DEI CRESIMANDI CON IL VESCOVO GIANNI ATTIVITÀ A CATECHISMO INTRODUZIONE Le attività proposte in preparazione all incontro con il Vescovo Gianni hanno il loro orizzonte più ampio nei contenuti della

Dettagli

Elia aveva quattordici anni. Era alto, gli occhi azzurri ed era un tipo che si perdeva molto spesso nei suoi pensieri.

Elia aveva quattordici anni. Era alto, gli occhi azzurri ed era un tipo che si perdeva molto spesso nei suoi pensieri. Testi di Joanna Bellati, Anna Lucatello, Annachiara Moretti Illustazioni di Alice Dittura, Giorgia Rizzo Elia aveva quattordici anni. Era alto, gli occhi azzurri ed era un tipo che si perdeva molto spesso

Dettagli

Il solo male che in questa terra possa

Il solo male che in questa terra possa Vincere la passione e fuggire le occasioni Il solo male che in questa terra possa veramente meritare questo nome è il peccato. Se potessimo vedere lo stato di un anima in peccato, sarebbe impossibile per

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

SEZIONE DI MODENA E GRUPPO DI REGGIO EMILIA Sito internet: www.sezioneanaidimodena.it

SEZIONE DI MODENA E GRUPPO DI REGGIO EMILIA Sito internet: www.sezioneanaidimodena.it SEZIONE DI MODENA E GRUPPO DI REGGIO EMILIA Sito internet: www.sezioneanaidimodena.it VISITA AUTIERI A MILANO Dopo la bella rimpatriata a Saracena, vedi cenni storici http://www.comune.saracena.cs.it/index.htm.

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

Informazioni per utenti e familiari

Informazioni per utenti e familiari LA DEPRESSIONE MAGGIORE Informazioni per utenti e familiari In questa dispensa parleremo di depressione e dei problemi che può dare nella vita di una persona. Nella vita, è comune attraversare periodi

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

Consegna del Catechismo

Consegna del Catechismo .II C 1.. L albero dove i piccoli trovano il nido Fase II Consegna del Catechismo Lasciate che i bambini vengano a me Parrocchia..... Domenica. LA TUA PAROLA, SIGNORE, È LUCE AI NOSTRI PASSI Se è possibile,

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Lettera alle Mamme_Layout 1 11/09/2015 17:10 Pagina 1 Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Priority mom Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Cosa posso fare per interrompere subito la violenza? rivolgiti alle Forze dell Ordine o al Servizio Sociale più vicino chiedi aiuto al Centro

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia per conoscere l intervento della giustizia minorile Indice:

Dettagli

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO!

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Domenica 31 Marzo 2013 QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Gesù è risorto e noi vogliamo risorgere con lui. GEREMIA 29:11 Dio dice io so i pensieri che medito per voi, pensieri di pace e non di male

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza mancanza di energia e di voglia di fare le cose Materiale a cura di: L. Magliano, A.

Dettagli