All interno troverete notizie rivisitate e corrette ma anche tanto materiale realistico insomma il giusto compromesso tra il quotidiano e il comico.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "All interno troverete notizie rivisitate e corrette ma anche tanto materiale realistico insomma il giusto compromesso tra il quotidiano e il comico."

Transcript

1

2 Numero 1, Anno 1 Note del Coordinatore Lavori (Introduzione) Lo staff di Piazzetta è lieto di presentarvi Il Giornalino, una sorta di gazzettino semi serio studiato nei minimi dettagli per alleviare le giornate dei Piazzettari! All interno troverete notizie rivisitate e corrette ma anche tanto materiale realistico insomma il giusto compromesso tra il quotidiano e il comico. In più col prossimo numero ovviamente, sarà attiva Piazzetta Risponde (La posta di Piazzetta!) Le vostre domande, curiosità e quant altro avranno risposta e a rispondervi un elemento d eccezione Di cui scoprirete l identità solo sul prossimo numero.. scrivete a Buona Lettura!! Crow (Coo.Lavori)

3 Indice Note del Coo.Rettore I racconti di Fox (VoLpEfuRbA) Notiziario Lo Sport secondo MarekIaro SpM Le Minkiate di Luppolo e Crow Le Ricette di ariete Trailer 1 film alla settimana Ringraziamenti!

4 La Ballerina La serratura scattò e la porta iniziò a spalancarsi: il cigolio dei cardini e uno spiraglio di luce artificiale squarciò il silenzio e il buio di quella stanza. Finalmente, disse lei tra sé. Ma lei non sapeva che lui si trovava lì, nascosto in quell'angusto ripostiglio. Era ossessionato da quella ragazza fin dal primo momento in cui i suoi occhi si erano posati su quell'esile collo, desiderando di possederlo, con cattiveria, affondando i denti nella pelle calda, e la lingua umida... Negli ultimi giorni non aveva fatto altro che seguirla, per cercare di precedere con precisione i suoi movimenti, finché non avesse trovato il modo di congiungere le orbite delle loro strade ad incrociarsi. E ora c era riuscito, lì in quello spazio di pochi metri quadrati. Solo loro due e nello stesso momento. Nessuno lo sapeva e nessuno l'avrebbe sentita urlare. A sincerarsi dell'assenza di falle, velocemente richiamò alla mente tutti i punti di quel piano perverso. Marta intanto si avvicinò al primo cassetto e fece come per aprirlo. Era chiuso. Strano, pensò. Provò ad aprire quello successivo. Chiuso anche questo, sbuffò seccata, e con irritazione colpì con l'esile dorso della mano i piccoli cassetti usati per riporre i cambi d'abito, uno dopo l'altro, in modo che se ce ne fosse stato uno aperto si sarebbe mosso per contraccolpo. Chiuso Chiuso Chiuso Chiuso Chiuso. Arrivò fino in fondo alla stanza, all'ultimo, quello attiguo al ripostiglio delle scope. Quando rimbalzò indietro sentì come un brivido, nulla più. Vi poggiò dentro la borsa. "Tutto secondo i piani, disse l uomo nascosto, sospirando tra sé. Le finestre rotte dalle inferriate arrugginite si affacciavano su una notte senza luna e il silenzio di quel luogo era inquietante. L'unico suono appena percettibile era il ronzio del neon che con una luce tremula e fioca a stento riusciva a vincere il buio che la circondava, lasciando il resto immerso nell'oscurità. Quella squallida palestra abbandonata era il solo posto in cui aveva la possibilità di affinare la sua tecnica di ballerina. Una lieve increspatura amareggiata solcò il suo viso, poi intraprese a sbottonare la camicetta - il cuore di lui iniziò a battere con violenza-. La fece scivolare giù dalla schiena bianca, sulle curve sottili e aggraziate del corpo, poi un lampeggiare di lunghi capelli rossi ricadde su quella valle immacolata. Inarcò la schiena per aprire la zip della gonna allacciata di lato, rivelando così il profilo dei seni delicati. Lui dovette impedire a se stesso di ansimare, per evitare che lei si accorgesse che lì c'era qualcosa che non andava. Sarebbe rimasta lì fino alla fine e nessuno l'avrebbe sentita urlare. Con rapidi movimenti si slacciò la minigonna, sotto lo sguardo di lui gonfio di lussuria. Da predatore, era adesso preda dei suoi istinti più carnali, e per ogni centimetro che quella gonna percorreva le gambe vellutate, più sentiva il sudore imperlargli la fronte e più la sua mente penetrava nei tetri abissi della depravazione. I suoi occhi scorrevano sui fianchi morbidi di lei, lentamente, morbosamente, come se il suo sguardo potesse tramutarsi in mani fameliche e affondare le proprie unghie peccaminose nella sua pelle liscia. La follia s'infiltrava nei suoi pensieri, ed era per lui difficile non perdere il controllo e cedere alle immagini della sua mente che già possedevano quel corpo. In una lascivia fatta di capelli, unghie, pelle, labbra e sudore, mentre mille diavoli dalle lingue di serpente e la testa di porco danzavano attorno al fuoco della libidine. "Esci da lì, stupido" disse Lei. "Merda!, fece lui stizzito. Lo vide avanzare da quel lurido buco polveroso che era il magazzino delle scope. Appena fu emerso alla luce, lei lo baciò teneramente. Ancora una volta il suo sguardo ripercorse il suo corpo, meravigliandosi di come, nonostante fossero passati gli anni, fremesse in lui lo stesso desiderio di

5 sempre. Ora erano soli. Finalmente soli. Sorrise maledettamente, mentre il bacio di lei diventava più osceno. Quella notte nessuno l'avrebbe sentita urlare.

6 La musica piange Jannacci e Il Califfo.. Enzo Jannacci: il mondo della musica piange uno dei suoi più grandi protagonisti, Enzo Jannacci. Cantautore, cabarettista, tra i protagonisti della scena italiana, si è spento a Milano all'età di 78 anni. Autore di canzoni entrate nella cultura popolare come "Vengo anch'io, no tu no" e "Quelli che", è stato anche medico cardiologo, attività che non ha mai voluto lasciare anche dopo il successo discografico. Malato da tempo di cancro, negli ultimi giorni era stato ricoverato in ospedale dopo un repentino peggioramento delle sue condizioni. Con lui, al momento della scomparsa nella clinica Columbus, c'era tutta la famiglia. Una carriera non solo di musica - Milanese convinto, si può considerare tra i caposcuola del cabaret italiano, ma è stato anche autore di quasi trenta album, di varie colonne sonore ed ha lavorato per il teatro, il cinema e la tv. E' ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme ad Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant'anni. Dopo gli studi classici si era laureato in medicina per lavorare poi in Sudafrica e poi negli Stati Uniti. Gli anni d'oro di "Vengo anch'io, no tu no" - I suoi primi compagni di viaggio sono Tony Dallara, Celentano e poi Giorgio Gaber con il quale forma il duo "I due corsari", che debutta nel Ma prosegue parallela la sua carriera di solista e quella di autore, tanto che Luigi Tenco sceglie una della sue canzoni, Passaggio a livello, e la pubblica nel Lavora con Sergio Endrigo, Dario Fo, Sandro Ciotti. Poi la grande popolarità arriva con il surreale "Vengo anch'io, no tu no" che lo porterà alla ribalta in tv. Ma sarà spesso anche in teatro e non disdegnerà apparizioni in film di grandi registi come Ferreri, Wertmuller, né di esercitarsi come compositore di colonne sonore come fece per Mario Monicelli. L'ultima apparizione in tv da Fazio - Dopo un periodo di oblio all'inizio degli anni '80 torna alla ribalta tanto che incide un disco come "Ci vuole orecchio". Nel 1994 si presenta per la terza volta al Festival di Sanremo in coppia con Paolo Rossi con il brano I soliti accordi, insolitamente dissacrante per la manifestazione. Tra un album e l'altro, poi nel 2000 torna a lavorare infine con Cochi e Renato, altra storica coppia con cui ha collaborato a lungo, per Nebbia in val Padana. Oramai la tv lo celebra, come fa il 19 dicembre 2011 Fabio Fazio che conduce uno speciale su di lui in cui amici di lungo corso lo omaggiano interpretando suoi brani. Enzo Jannacci compare nell'ultima parte dell'evento cantando due sue canzoni. Franco Califano: Franco Califano è morto nella sua casa ad Acilia. Malato da tempo, era nato nel Solo pochi giorni fa, il 18 marzo, si era esibito al Teatro Sistina di Roma. "Non mi piace la parola anziano. Comincerò a invecchiare cinque minuti prima di morire", lo aveva detto il Califfo in un'intervista quando aveva festeggiato i 70 anni. Califano era in piena attività artistica - "Fino all'ultimo giorno non ha smesso di cantare e di scrivere canzoni", spiega il cantautore Enrico Giaretta, suo pianista e figlio artistico. "Il Maestro - racconta - stava per partire per un 'mini tour' con accompagnamento di pianoforte, batteria, chitarra e contrabbasso. Era entusiasta di questa nuova avventura. Avremmo dovuto suonare il 4 aprile a Porto Recanati e, pochi giorni dopo, avevamo un appuntamento in sala di incisione ad Avezzano. Stasera, all'improvviso, la notizia della sua morte. Siamo tutti increduli. Si è chiuso per noi un'era", conclude. Califano stava lavorando anche ad un progetto di canzoni in romanesco rivisitate in chiave jazz. Un "romano" nato in Libia - Originario di Paganica in provincia di Salerno, ma nato a Tripoli, che allora era una colonia italiana, il 14 settembre del 1938, e cresciuto a Roma, città alla quale è rimasto sempre legatissimo, Franco Califano, o Er Califfo, come lo hanno sempre affettuosamente chiamato i suoi fans, era malato da tempo. Nella sua lunghissima carriera è stato autore di canzoni indimenticabili come "La musica è finita", "Una ragione di più", "E la chiamano estate", "La nevicata del '56"

7 Cronaca. Frusta il figlio con un cavo elettrico per educarlo succede in Emilia: Utilizzava un cavo elettrico di un metro di lunghezza e di 1,5 centimetri di diametro per "educare" il figlio. E' la giustificazione che un operaio senegalese di 45 anni ha dato ai carabinieri di Reggio Emilia quando hanno bussato alla sua porta. I militari, allertati dai vicini che avevano sentito urla provenire dalla casa dell'uomo, hanno poi trovato il figlio di 8 anni che piangeva rannicchiato sulla vasca e hanno arrestato il senegalese. Il piccolo è stato trasportato in ospedale, dove rimarrà per trenta giorni per permettere alle ferite di guarire. Come riporta il Resto del Carlino, insieme al senegalese è stata portata in caserma anche la madre del piccolo. L'uomo - che ha detto di aver agito così per "educare" il bambino - è stato arrestato per abuso di mezzi di correzione e disciplina, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Nel cesto della biancheria da lavare i Cc hanno trovato il cavo elettrico, lungo circa un metro e del diametro di 1,5 cm, utilizzato per frustare il piccolo. Stupratore in bici chiesti 112 anni: Avvicinava le sue vittime in sella ad una vecchia bicicletta le violentava e poi le rapinava. A denunciare lo stupratore che agiva in diverse zone di Milano sono state 22 donne. I pm, durante il processo, alla fine della requisitoria dell'udienza preliminare, hanno chiesto di sommare le pene delle singole aggressioni per un totale di 122 anni di carcere. Scelta insolita visto che il massimo della pena potrà essere al massimo 30 anni. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, "a destare attenzione è il segnale che la procura con i pm Cristiana Roveda e Gianluca Prisco, prova a dare nel processo a Sameh el Melegy, 29enne egiziano arrestato l'anno scorso e ora imputato di violenze sessuali a 22 donne aggredite per strada nei posti più disparati (San Babila, piazza Duomo, le vicinanze del tribunale, Porta Genova, Ticinese, via Imperia, viale Romolo, via Nervesa, via Boncompagni, la metropolitana a San Donato)". I pm hanno chiesto di escludere che le violenze con rapina siano inquadrate in un "unico disegno criminoso" e hanno proposto al giudice di negare la "continuazione" tra i reati e farne invece il cumulo aritmetico. Si è arrivati così ai teorici 122 anni di carcere. Ma tra pochi giorni, al momento della sentenza per l'imputato, il tetto massimo dei 30 anni scenderà già a 20 perché, scegliendo il rito abbreviato, avrà per legge il diritto a uno sconto di un terzo della pena. Papa Francesco: 18:59 - Papa Francesco, primo Papa a scendere negli scavi della Necropoli vaticana, questo pomeriggio si è avvicinato all'antica tomba di San Pietro, presso la quale "ha sostato in preghiera silenziosa, in raccoglimento profondo e commosso". Lo riferisce una nota della sala stampa vaticana. La visita si è conclusa nelle Grotte vaticane, rendendo omaggio alle tombe dei Papi del secolo scorso. "La fede va espressa nei comportamenti reali - In mattinata, il Pontefice è intervenuto alla recita del Regina Coeli da Piazza San Pietro esortando i fedeli ad "esprimere nella vita il sacramento che abbiamo ricevuto". "Cristo ha vinto il male in modo pieno e definitivo, ma spetta a noi, agli uomini di ogni tempo, accogliere questa vittoria nella nostra vita e nelle realtà concrete della storia e della società", ha aggiunto il Papa. Il Battesimo e l'eucaristia devono, ha sottolineato "tradursi in atteggiamenti, comportamenti, gesti, scelte". "Sacramento rinnovamento società" "La grazia contenuta nei Sacramenti pasquali è un potenziale di rinnovamento enorme per l'esistenza personale, per la vita delle famiglie, per le relazioni sociali", ha anche affermato papa Francesco evidenziando, tuttavia, che "tutto passa attraverso il cuore umano". "Il Mistero pasquale - ha anche auspicato - possa operare profondamente in noi e in questo nostro tempo, perché l'odio lasci il posto all'amore, la menzogna alla verità, la vendetta al perdono, la tristezza alla gioia". Senza dimenticare chi soffre e tutte le situazioni più bisognose di fiducia e di speranza, il Papa si è poi congedato rinnovando gli auguri con il suo consueto tono familiare: "Buona Pasqua a tutti e buon pranzo!". Arriva lo Spray Anti-Carie : Un nuovo spray al bicarbonato per prevenire la carie. L azienda Brux ha lavorato al progetto in collaborazione con l Università Insubria di Varese e con il supporto dell Associazione igienisti dentali italiani. Cariex è il nome del prodotto in grado di aderire alle mucose orali rilasciando gradualmente il suo principio attivo (sodio bicarbonato) ed evitando, in questo modo, la caduta del ph fisiologico della saliva, naturale alleato dei denti. Prima dello spazzolino - E' proprio l'abbassamento del ph salivare a favorire la demineralizzazione dei denti e a provocare, conseguentemente, l insorgere della carie.

8 Il pericolo, cresce vertiginosamente con l assunzione di particolari cibi o bevande (come il caffè), nonché di fumo e alcool, che aumenterebbero l acidità del ph lasciando via libera all attacco dei batteri presenti nel cavo orale. Una minaccia della durata di circa 30 minuti, durante i quali, lo smalto dei denti risulta più debole. E proprio per questo motivo che, recenti studi inducono addirittura i medici a raccomandare di attendere mezz ora prima di prendere in mano lo spazzolino dopo i pasti: in ambiente acido infatti, l azione meccanica delle setole potrebbe intaccarlo ulteriormente, provocando danni maggiori. In questo intervallo entra in gioco Cariex che riporta il ph al suo livello naturale per il tempo sufficiente (sino a 40 minuti) affinché la bocca risulti protetta anche prima che la saliva torni a esercitare la sua azione tampone. Ecco perché è consigliato utilizzarlo dopo mangiato, sia quando non è possibile mantenere una corretta pulizia del cavo orale, sia prima di lavarsi i denti, per remineralizzare i tessuti e prepararli a ricevere l azione della spazzolatura. E indicato anche per chi usufruisce di dispositivi ortodontici, e in tutti i pazienti con ridotta salivazione (xerostomia), causa esposizione a radioterapia, terapia farmacologica, morbo di Alzheimer, sindrome di Sjögren o, semplicemente, invecchiamento. Il prodotto è già in farmacia. (Da Tg.Com )

9 Sport, Vita di coppia L ormone diventa sport olimpico Una volta in spiaggia si giocava a racchettoni o a pallavolo sul bagnasciuga, ora invece la trasgressione regna sovrana e, per aiutare ragazzi e ragazze a rompere il ghiaccio, vanno in scena le Olimpiadi dell ormone. Lo spirito che anima questi provocatori giochi è facile da cogliere già dal loro nome: Salto del Reggipetto, Corpo libero con l asta, 15 metri accoppiati. E chi più ne ha più ne metta, per atleti maschi, femmine e in coppia. Questi neo giochi olimpici, nate da un idea di programma pomeridiano di Radio 105, hanno preso le mosse dalla spiaggia libera Porto Canale al Lido degli Estensi, in provincia di Ferrara, sono aperti a tutti e saranno in tour nelle principali città d Italia. alcune discipline hanno carattere individuale e sono destinate a ormoatleti divisi per sesso: così agli uomini sono riservate, ad esempio, le prove di Abbordaggio artistico o di Salto del reggipetto, in cui i concorrenti devono dare dimostrazione di destrezza e velocità nello slacciare il reggiseno di una ragazza usando una mano sola. Le donne invece si cimentano in prove come Corpo libero con l asta, nuova versione di lap dance ricca di evoluzioni sincronizzate in cui dimostrare tutta la loro femminilità e grazia. Ma la fantasia degli organizzatori dà il meglio di sé nelle discipline da svolgere in coppia, come la limonata stile libero una specialità in cui gli atleti sono chiamati a dare sfoggio di tutte le loro doti tecniche e artistiche di bacio rifacendosi all esempio addirittura del dio greco Zeus, fino a una esilarante pelvica sincronizzata, scottante banco di prova in cui l hula hop diventa strumenti di veri virtuosismi di sinuosi movimenti e sincronia di coppia. E, last but not least, il brivido della 15 metri accoppiati, una competizione di volteggio acrobatico nel quale le coppie dovranno percorrere cinque metri avanti e indietro, per tre volte, cambiando posizione senza mai toccare terra. Lo spirito che anima queste originali e irriverenti gare si rifà, almeno nelle intenzioni di chi le ha inventate, al più puro spirito sportivo: mens sana in corpore sano. E qui il puro piacere dello sport raggiunge veramente livelli di estasi. E come ogni competizione olimpica che si rispetti, c è anche un sito Internet in cui vengono registrate le migliori performance, con regolamenti e risultati.

10 Il giro del mondo in bicicletta con in tasca un solo euro Keiichi Iwasaki dal Giappone alla Svizzera, passando per oltre 37 paesi, con in tasca solo 160 yen, poco più di un euro. Keiichi Iwasaki, 36enne giapponese appassionato di ciclismo, ha lasciato la sua casa nel 2001, annunciando ai propri cari di esser intenzionato a fare il giro del mondo sulla sua due ruote. Fino ad oggi ha percorso oltre chilometri e non sembra ancora intenzionato a tornare in patria. Attualmente il giovane si trova in Svizzera, dove intende scalare il Monte Bianco. Successivamente, prima di far dietrofront, partirà alla volta dell Africa e dell America Latina: il ritorno in Giappone non avverrà in aereo ma sempre sulla sua fidata bici attraversando il territorio nordamericano. Fino ad oggi, nel suo lungo viaggio, Iwasaki si è visto costretto ad affrontare molteplici pericoli: è stato derubato da pirati; arrestato in India; attaccato da un cane rabbioso in Tibet e quasi costretto a convolare a nozze in Nepal. Tutto si è sempre risolto nel migliore dei modi. Il viaggio del 36enne è stato finanziato interamente dalla carità della gente: guadagnava ciò che gli serviva per vivere esibendosi in giochi di prestigio. La maggior parte dei viaggiatori ha bisogno di soldi per partire in vacanza e se non li ha abbandona l opportunità di intraprendere il viaggio ha commentato Keiichi ma i sogni possono diventare realtà anche se si dispone di una grande forza di volontà. Le avventure del signor Iwasaki sono state paragonate a quelle di Forrest Gump, il protagonista del film interpretato da Tom Hanks e ispirato all omonimo romanzo di Winston Groom. (Tratto da: Tiscali.it) (a cura di MarekIaro)

11 In Primo Piano Soshito Nakakata : Samurai taglia proiettile con una spada! A dir poco incredibile la performance di un samurai dei giorni nostri, che è riuscito a tagliare in due un proiettile utilizzando la sua spada di carne : quel genere di cose, insomma, che si vedono solo in qualche film e spesso fanno sbuffare dato che appare una cosa totalmente inverosimile. Ma si tratta di pura realtà se a maneggiare la spada è MareKiaro, nome d arte per l occasione Soshito Nakakata, maestro di iaid?, che maneggia la spada da quando aveva cinque anni. Il maestro Soshito, peraltro, è detentore di diversi record nel Guinnes di Primati legati alla sua capacità di maneggiare la spada ( si dice che riesca a maneggiarla per ore ed ore. ). Ciononostante, tagliare un proiettile in due utilizzando la spada sembrava una sfida impossibile anche per lui, almeno secondo i produttori di uno show televisivo, che lo hanno sfidato. Certo, stiamo parlando di un proiettile sparato da una pistola ad aria compressa, ma ciò toglie ben poco alla performance. Testimoni dell evento l autore del programma e la dottoressa AstrisceRosaEblu StreGatta della Piemontesina State University, a dir poco stupiti del fatto che il moderno samurai sia realmente riuscito a colpire il proiettile, assolutamente invisibile per la velocità con cui viaggiava: L ho sentito, [quando è stato colpito dalla spada ] ma non l ho visto, ha commentato la dottoressa Crow. Solo grazie alle immagini registrate da una telecamera ad alta velocità i due hanno potuto finalmente vedere il proiettile tagliato dalla spada. Secondo la ricercatrice il risultato raggiunto è del tutto fuori dal comune: Ad una persona normale ci vogliono tre decimi di secondo solo per rendersi conto che il proiettile è partito, e a quel punto ti ha già superato [...] Qui si tratta di un processo del tutto diverso, dal punto di vista sensoriale: Soshito non processa le situazioni in modo visuale. E piuttosto una procedura di anticipazione, estremamente radicata e per lui estremamente fluida. Insomma un vero mago nell uso della spada di carne in velocità. Facciamo i nostri complimenti al nostro gran maestro MareKiaro che per l occasione ha sfoggiato il suo nome di battaglia, Soshito Nakakata. (video tratto da Youtube la notizia vera )

12 SpM Notizie (quelle vere..) *Scorreggia e muore asfissiato nel sonno. Tre pompieri perdono i sensi* E' successo negli Stati Uniti: muore asfissiato nel sonno. La dieta a base di fagioli e broccoli gli è stata fatale. I vigili del fuoco lo hanno trovato all'interno della stanza da letto morto, probabilmente ucciso dalle emissioni gassose del suo corpo (scorregge). Tre pompieri intervenuti hanno addirittura perso i sensi. L'autopsia, ordinata dalla polizia, ha infatti rilevato una grande quantità di strane sostanze nel sangue dell'uomo, un americano di 47 anni. Secondo il medico legale lo sfortunato sarebbe dunque deceduto durante il sonno per avvelenamento da gas. Sarà vero? Dagli Stati Uniti giurano di si. *Chiede ai carabinieri di accendere lo spinello: arrestato* Alterato dallo stupefacente non ha riconosciuto la divisa. Il ragazzo chiede d'accendere ai Carabinieri di una pattuglia di servizio. Alle loro osservazioni ha obbiettato: "siamo a carnevale e ogni scherzo vale". Il giovane è stato segnalato alla Prefettura per uso di stupefacenti. *Abusò di una pecora, libero perché la vittima non testimonia* Di leggi assurde nel mondo ne esistono una quantità pressoché infinita. In Inghilterra, per fare un banale esempio, è vietato per qualsiasi uomo fare sesso con un animale che non abbia espresso il proprio consenso. Pochi giorni fa un uomo, beccato mentre copulava con una pecora, è stato però prosciolto da tutte le accuse. Il giudice ha deciso di restituirgli la libertà perché, sempre in base alla legge, per condannarlo sarebbe servita una testimonianza della vittima. Questa ovviamente non lo ha fatto, e probabilmente i legali di entrambe le parti si aspettavano una conclusione del genere. Stando a quanto riportato dal tabloid Metro UK il ministro della Giustizia olandese, Ernst Hirsch Ballin, ha dichiarato di esser intenzionato a cambiare questa legge per rendere illegale la bestialità, che l'animale "ci stia" o meno. (SpM Ringrazia StregattaArigheRosaEblu )

13 Le penne di ariete! Ingredienti (per 4 persone) 400gr di penne due melanzane 300gr di passata di pomodoro 30gr di capperi un pizzico di pepe rosso formaggio a piacere (pecorino o grana) Preparazione: Pelare le melanzane poi friggerle e dopo averle fritte farle a striscioline. Versare in un tegame i capperi la passata e le melanzane fatte a striscioline, lasciare cuocere per almeno un oretta Aggiungere le penne e buon appetito! Penne Spinaci e Panna Ingredienti (4 persone): 500g di penne 400g di carne tritata 300g di spinaci Soffritto 2g di panna Un bricco vino da 25 cl 700g passata di pomodoro Preparazione: In un tegame mettere il soffritto e la carne tritata a far rosolare per bene, aggiungere gli spinaci e far cuocere per un po, quando è tutto compatto aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per 3 minuti Passati i tre minuti spegnere il fuoco e mettere a cuocere le penne, cotta la pasta aggiungerla al tutto con la panna e mescolare per bene. Servire e buon appetito!

14 i film alla settimana! IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D) Regia: Bryan Singer Cast: Ewan McGregor, Nicholas Hoult, Stanley Tucci, Warwick Davis, BillNighy,Ian McShane. Durata: 114 Genere: Fantasy, Avventura Un'antica guerra riaffiora il giorno in cui un giovane agricoltore apre involontariamente una porta tra il nostro mondo e quello di una spaventosa razza di giganti. Liberi di vagare sulla Terra per la prima volta da centinaia di anni, i giganti reclamano i territori un tempo perduti, costringendo il giovane Jack (Nicholas Hoult), a prendere parte alla battaglia della sua vita per fermarli. Lottando per un regno, per i suoi abitanti e per l amore di una principessa coraggiosa, Jack si ritrova faccia a faccia con questi inarrestabili guerrieri che credeva esistessero solo nelle leggende, ed ha l'occasione di diventare egli stesso una leggenda. Regia: David O. Russell IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS PLAYBOOK Cast: Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Julia Stiles, Chris Tucker Durata: 122 Genere: Commedia Adattamento cinematografico del best seller di Matthew Quick, L orlo argenteo delle nuvole, toccante commedia sull amore e sulle seconde occasioni della vita. Pat Peoples, ex insegnante di storia delle superiori, è stato appena dimesso da un istituto per malattie mentali. Pat si ostina a credere di essere stato in cura per pochi mesi e non per quattro anni e ha intenzione di riconciliarsi con l'ex moglie. Rifiutando l'idea che sia passato così tanto tempo e che la loro sia una separazione definitiva, Pat trascorre i giorni nell'attesa febbrile della riconciliazione cercando di diventare l'uomo che la moglie ha sempre desiderato. Nel frattempo però viene inaspettatamente distratto da una bella e problematica vicina di casa..

15 LA MADRE Regia: Andy Muschietti Cast: Jessica Chastain, Nikolaj Coster-Waldau Durata: 100 Genere: Thriller Siamo nel 2007, all'inizio della crisi finanziaria che sconvolgerà l'economia mondiale. Jeffrey, uomo reso folle dalla disperazione, uccide i propri soci e sua moglie, per poi rapire le sue due bambine, Victoria e Lilly. La folle corsa in macchina dell'uomo si ferma prima con uno schianto contro un albero, e in seguito in un casolare abbandonato, posto in aperta campagna. Mentre Jeffrey sta per concludere il suo macabro lavoro, togliendo la vita prima alle sue due bambine e poi a sé stesso, una misteriosa presenza si manifesta nella casa. E' spettrale, rapida e letale: per il folle genitore non c'è scampo. Cinque anni dopo, l'uomo e le sue figlie sono ufficialmente dispersi; ma, durante una ricognizione tra i boschi, Lucas, fratello di Jeffrey e guardia forestale, si imbatte casualmente nel casolare, in cui trova nelle due bambine. Queste sembrano aver vissuto gli ultimi cinque anni in uno stato selvaggio: parlano pochissimo e hanno perduto quasi tutto ciò che avevano assimilato della vita civile. Inoltre, sembrano turbate da una misteriosa presenza, una donna che le avrebbe accudite e che forse esiste solo nelle loro fantasie. Ma, gradualmente, prima il loro psichiatra, il dottor Dreyfuss, e poi Annabel, fidanzata di Lucas, iniziano a credere che la misteriosa "madre" possa essere reale Regia: Riccardo Milani BENVENUTO PRESIDENTE! Cast: Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Giuseppe Fiorello, Omero Antonutti, Remo Girone, Genere: Commedia In un piccolo paesino di montagna vive un uomo dal nome impegnativo: Giuseppe Garibaldi, per tutti Peppino. Ama la pesca, la compagnia degli amici, la biblioteca in cui lavora da precario. E' un ottimista anche se il figlio che lo accusa d'essere un fallito. Un giorno, a causa di un pasticcio dei politici, accade una cosa incredibile: Peppino viene eletto per errore Presidente della Repubblica Italiana. Strappato alla sua vita tranquilla, si trova a ricoprire un ruolo per il quale sa di essere evidentemente inadeguato, ma il suo buonsenso e i suoi gesti istintivi risultano incredibilmente efficaci. Certo il protocollo non è il suo forte. Janis Clementi, inflessibile quanto affascinante vice segretario generale della Presidenza della Repubblica, si affanna inutilmente nel tentativo di disciplinare le imprevedibili iniziative del Presidente...

16 I nostri ringraziamenti! Cari lettori siamo arrivati all ultima pagina di questo giornale, come D-Rettore concludo ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile la creazione di Il Giornalino. E soprattutto allo staff di Piazzetta che ha reso possibile tutto questo ARRIVEDERCI AL PROSSIMO NUMERO!

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

Lo Yoga è nato in India

Lo Yoga è nato in India Lo Yoga è nato in India 1 Più esattamente nel nord dell India, circa 5mila anni fa, presso una civiltà molto sviluppata e raffinata, che abitava in una zona molto fertile, nella valle tra il fiume Indo

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo.

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Pensieri.. In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Simone Per me non è giusto che alcune persone non abbiano il pane e il cibo che ci spettano di diritto. E pensare che molte

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film di Elisa Guccione - 20, set, 2015 http://www.siciliajournal.it/franco-oppini-i-gatti-di-vicolo-miracoli-di-nuovo-insieme-in-un-film/

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE?

COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE? COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE? Ogni genitore desidera essere un buon educatore dei propri figli, realizzare il loro bene, ma non è sempre in armonia con le dinamiche affettive, i bisogni,

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA?

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? Nell antica Roma tutti si mettevano un vestito lungo. Questo vestito si chiama tunica. Uomini e donne legavano la tunica con una cintura. Sopra la tunica le donne ricche

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010.

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. Introduzione E appena passato il tempo delle feste. Tradizionale è lo scambio di regali Quale il regalo

Dettagli

1 modulo. CREAZIONE DI POESIE tra metafore e similitudini

1 modulo. CREAZIONE DI POESIE tra metafore e similitudini 1 modulo CREAZIONE DI POESIE tra metafore e similitudini Con questo primo modulo si vuole intraprendere un percorso di individuazione di immagini e comportamenti diffusi fra i bambini riguardo alle figure

Dettagli

LA PIANTA MAGICA. Dai 7 anni

LA PIANTA MAGICA. Dai 7 anni PIANO DI L ETTURA LA PIANTA MAGICA ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Orecchia Serie Azzurra n 81 Pagine: 87 Codice: 978-88-384-3564-2 Anno di pubblicazione: 2006 Dai 7 anni L AUTRICE Erminia Dell

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR Reading del libro a cura dei ragazzi della IIIA della scuola media n. 2 "S. Farina" Con la collaborazione della libreria Il Labirinto di Alghero Un matrimonio combinato,

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

«Io sono la via, la verità e la vita»

«Io sono la via, la verità e la vita» LECTIO DIVINA PER LA V DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono la via, la verità e la vita» Gv 14,1-12 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai

Dettagli

Cosa succede all uomo?

Cosa succede all uomo? Cosa succede all uomo? (utilizzo uomo o uomini in minuscolo, intendendo i maschietti e Uomo o Uomini intendendo il genere umano) Recentemente, mi sono trovato in discorsi dove donne lamentavano di un atteggiamento

Dettagli

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010).

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). ARRIETTY Per i più grandi. Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). Sotto il pavimento di una grande casa nella campagna di

Dettagli

Giornalisti uccisi in guerra - Il prezzo per la verità di Rosa Schiano

Giornalisti uccisi in guerra - Il prezzo per la verità di Rosa Schiano Tra le vittime della recente guerra israeliana contro Gaza, denominata "Pillar of cloud" (14 novembre 2012-21 novembre 2012), vi sono anche tre giornalisti uccisi intenzionalmente e brutalmente in due

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Nicolò UGANDA Gapyear

Nicolò UGANDA Gapyear Nicolò, Diario dall Uganda Se c è il desiderio, allora il grande passo è compiuto, e non resta che fare la valigia. Se invece ci si riflette troppo, il desiderio finisce per essere soffocato dalla fredda

Dettagli

Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il

Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il padre. La bambina viveva con sua madre, Maria, in via

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza mancanza di energia e di voglia di fare le cose Materiale a cura di: L. Magliano, A.

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

quaresima, cammino verso la pasqua.

quaresima, cammino verso la pasqua. quaresima, cammino verso la pasqua. Siamo in cammino verso la Pasqua. Nelle nostre comunità accoglieremo, con la fatica di una umanissima e trepidante attesa, la gioia della resurrezione: Cristo, nostra

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà

Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Tipologia Obiettivi Linguaggio suggerito Setting Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Una celebrazione

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia?

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia? La nostra biografia Ecco la rielaborazione degli alunni di 5^ dell anno scolastico 2006/2007 delle notizie acquisite dalla lettura della sua biografia e dall incontro con il prof. Paolo Storti, ex allievo

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

Serena vive, scrive, comunica

Serena vive, scrive, comunica Serena vive, scrive, comunica Serena Negrisolo SERENA VIVE, SCRIVE, COMUNICA Poesie alla mia cara mamma a Marcella al mio papà Introduzione Sono Pino, il papà di Serena. Al termine del terzo anno di

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri LA VITA SI RACCONTA Primo momento della mattinata: in gruppo il coordinatore spiega brevemente il lavoro da svolgere personalmente, cosa si farà dopo e dà i tempi. Ogni partecipante si allontana, cercando

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

I criteri della scelta e della riforma

I criteri della scelta e della riforma I criteri della scelta e della riforma La preghiera ha il fine di vincere se stessi, vincere la propria ignoranza, la propria pigrizia mentale per conoscere il Signore. Ogni preghiera deve essere mirata

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it XI DOMENICA PRIMA LETTURA Il Signore ha rimosso il tuo peccato: tu non morirai. Dal secondo libro di Samuèle 12, 7-10.13 In quei giorni, Natan disse a Davide: «Così dice il Signore, Dio d Israele: Io ti

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

La storia di Victoria Lourdes

La storia di Victoria Lourdes Mauro Ferraro La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale Dedicato a Monica e Victoria «La vuoi sentire la storia

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

Consegna del Catechismo

Consegna del Catechismo .II C 1.. L albero dove i piccoli trovano il nido Fase II Consegna del Catechismo Lasciate che i bambini vengano a me Parrocchia..... Domenica. LA TUA PAROLA, SIGNORE, È LUCE AI NOSTRI PASSI Se è possibile,

Dettagli

Nella stesura del percorso di scienze per la classe seconda ho desiderato

Nella stesura del percorso di scienze per la classe seconda ho desiderato LA LINGUA E I DENTI dall albero al corpo umano in seconda primaria di Silvia Bonati* Può iniziare il percorso di conoscenza del corpo umano nella classe seconda della scuola primaria. Un percorso che,

Dettagli

Leggere, ascoltare, navigare

Leggere, ascoltare, navigare Leggere, ascoltare, navigare L AMORE CONTA di Maurizio Ermisino Fausto Podavini ha seguito per due anni una coppia: un marito malato di Alzheimer, una moglie che l ha seguito con devozione. È nato così

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

i diritti dei bambini in parole semplici

i diritti dei bambini in parole semplici i diritti dei bambini in parole semplici Questa è la traduzione di un opuscolo pubblicato in Inghilterra dall'unicef. È il frutto del lavoro di un gruppo di bambini che hanno riscritto alcuni articoli

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Il campione regionale

Il campione regionale Difensore Civico Regione Emilia-Romagna CORECOM Regione Emilia-Romagna La Rete siamo noi Iniziative per un uso sicuro della rete Internet e del cellulare da parte dei minori Dati regionali Il campione

Dettagli

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione.

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Obiettivi. Suscitare curiosità verso l altro. Indagare sulle diversità e i ruoli. Riconoscere e valorizzare le differenze.

Dettagli

Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492

Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492 Progetto : Io con te Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492 Il 12 Ottobre ricorre un avvenimento molto importante per la Storia: la scoperta dell America. Il protagonista di questo evento

Dettagli

CANZONI: NIVEL INTERMEDIO: LAURA PAUSINI: NON C È

CANZONI: NIVEL INTERMEDIO: LAURA PAUSINI: NON C È ESCUELA OFICIAL DE IDIOMAS OVIEDO CENTRO DE AUTOAPRENDIZAJE IDIOMA: ITALIANO PRÁCTICA: COMPRENSIÓN ORAL NIVEL: NIVEL INTERMEDIO MATERIAL: CINTA / CUESTIONARIO / SOLUCIONES TEMA: PREPOSIZIONI/ LESSICO Grande

Dettagli

Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film:

Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film: Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film: La prima richiesta fatta ai bambini è stata di indicare quali film conoscevano che raccontassero storie ambientate

Dettagli

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Anselm Grün VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Vivere le nostre relazioni al di là della morte Queriniana Introduzione Nel nostro convento tengo regolarmente dei corsi per persone in lutto, in particolare

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Ti racconto attraverso i colori

Ti racconto attraverso i colori Ti racconto attraverso i colori Report del viaggio a Valcea Ocnele Mari Copacelu INVERNO 2013 "Reale beatitudine Libero vuol dire vivere desiderando casa protetta Libertà è tenere persone accanto libere

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici Prima Lezione Come nasce una storia Il materiale necessario ad uno scrittore Il corso che viene presentato, di

Dettagli

Cinque fiabe per far sognare e sorridere i bambini

Cinque fiabe per far sognare e sorridere i bambini Cinque fiabe per far sognare e sorridere i bambini Teresa Di Clemente CINQUE FIABE PER FAR SOGNARE E SORRIDERE I BAMBINI www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Teresa Di Clemente Tutti i diritti riservati

Dettagli