VirusScan Enterprise. Guida all'installazione Revisione 1.0. versione 7.1.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VirusScan Enterprise. Guida all'installazione Revisione 1.0. versione 7.1.0"

Transcript

1 VirusScan Enterprise Guida all'installazione Revisione 1.0 versione 7.1.0

2 COPYRIGHT 2003 Networks Associates Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero o tradurre in altra lingua completamente o in parte questo documento con qualsiasi mezzo senza previa autorizzazione scritta di Networks Associates Technology, Inc. o di un suo fornitore o di una sua società affiliata. Per ottenere l'autorizzazione, mettersi in contatto con l'ufficio legale di Network Associates presso: 5000 Headquarters Drive, Plano, Texas (USA) oppure chiamare il numero ATTRIBUZIONI DEI MARCHI DI FABBRICA Active Firewall, Active Security, Active Security (in Katakana), ActiveHelp, ActiveShield, AntiVirus Anyware e design, Appera, AVERT, Bomb Shelter, Certified Network Expert, Clean-Up, CleanUp Wizard, ClickNet, CNX, CNX Certification Certified Network Expert e design, Covert, Design (N stilizzata), Disk Minder, Distributed Sniffer System, Distributed Sniffer System (in Katakana), Dr Solomon s, l etichetta Dr Solomon, E e Design, Entercept, Enterprise SecureCast, Enterprise SecureCast (in Katakana), epolicy Orchestrator, Event Orchestrator (in Katakana), EZ SetUp, First Aid, ForceField, GMT, GroupShield, GroupShield (in Katakana), Guard Dog, HelpDesk, HelpDesk IQ, HomeGuard, Hunter, Impermia, InfiniStream, Intrusion Prevention Through Innovation, IntruShield, IntruVert Networks, LANGuru, LANGuru (in Katakana), M e design, Magic Solutions, Magic Solutions (in Katakana), Magic University, MagicSpy, MagicTree, McAfee, McAfee (in Katakana), McAfee e design, McAfee.com, MultiMedia Cloaking, NA Network Associates, Net Tools, Net Tools (in Katakana), NetAsyst, NetCrypto, NetOctopus, NetScan, NetShield, NetStalker, Network Associates, Network Performance Orchestrator, Network Policy Orchestrator, NetXray, NotesGuard, npo, Nuts & Bolts, Oil Change, PC Medic, PCNotary, PortalShield, Powered by SpamAssassin, PrimeSupport, Recoverkey, Recoverkey International, Registry Wizard, Remote Desktop, ReportMagic, RingFence, Router PM, Safe & Sound, SalesMagic, SecureCast, SecureSelect, Service Level Manager, ServiceMagic, SmartDesk, Sniffer, Sniffer (in Hangul), SpamKiller, SpamAssassin, Stalker, SupportMagic, ThreatScan, TIS, TMEG, Total Network Security, Total Network Visibility, Total Network Visibility (in Katakana), Total Service Desk, Total Virus Defense, Trusted Mail, UnInstaller, VIDS, Virex, Virus Forum, ViruScan, VirusScan, WebScan, WebShield, WebShield (in Katakana), WebSniffer, WebStalker, WebWall, What's The State Of Your IDS?, Who s Watching Your Network, WinGauge, Your E-Business Defender, ZAC 2000, Zip Manager sono marchi o marchi registrati di Network Associates, Inc. e/o di società affiliate negli USA e/o in altri paesi. I prodotti con il marchio Sniffer sono di produzione esclusiva di Network Associates, Inc. Tutti gli altri marchi registrati e non registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva dei rispettivi titolari. INFORMAZIONI SULLA LICENZA Contratto di licenza AVVISO A GLI UTENTI: LEGGERE ATTENTAMENTE IL TESTO DEL CONTRATTO RELATIVO ALLA LICENZA ACQUISTATA, CHE STABILISCE LE CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA PER L'UTILIZZO DEL SOFTWARE CONCESSO IN LICENZA. NEL CASO IN CUI NON SI SAPPIA CON ESATTEZZA CHE TIPO DI LICENZA È STATA ACQUISTATA, CONSULTARE I DOCUMENTI DI VENDITA E ALTRE AUTORIZZAZIONI CONNESSE O LA DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALL'ORDINE DI ACQUISTO CHE ACCOMPAGNA LA CONFEZIONE DEL SOFTWARE O CHE È STATA RICEVUTA SEPARATAMENTE IN RELAZIONE ALL'ACQUISTO MEDESIMO (SOTTO FORMA DI OPUSCOLO, FILE CONTENUTO NEL CD DEL PRODOTTO O FILE DISPONIBILE SUL SITO WEB DAL QUALE È STATO ESEGUITO IL DOWNLOAD DEL SOFTWARE). SE NON SI ACCETTANO ALCUNI O TUTTI I TERMINI DEL CONTRATTO, ASTENERSI DALL'INSTALLARE IL SOFTWARE. SE PREVISTO DAL CONTRATTO, L'UTENTE POTRÀ RESTITUIRE IL PRODOTTO A NETWORK ASSOCIATES O AL PUNTO VENDITA IN CUI È STATO ACQUISTATO ED ESSERE INTERAMENTE RIMBORSATO. Attribuzioni Questo prodotto include o potrebbe includere:! Software sviluppato da OpenSSL Project per l'utilizzo nell'openssl Toolkit (http://www.openssl.org/).! Software crittografico scritto da Eric A. Young e software scritto da Tim J. Hudson Software concesso in licenza o in sublicenza all'utente in base a licenze GNU GPL (General Public License) o a licenze Free Software analoghe che autorizzano l'utente, tra l'altro, a copiare, modificare e ridistribuire alcuni programmi o parte di essi e ad accedere al codice sorgente. La convenzione GPL prevede che, per qualsiasi software coperto da licenza GPL e distribuito ad altri utenti in formato binario eseguibile, debba essere reso disponibile anche il relativo codice sorgente. Per qualsiasi software coperto da licenza GPL, è reso disponibile sul presente CD il relativo codice sorgente. Qualora, in base a licenze Free Software, i diritti di utilizzo, copia o modifica di un programma che Network Associates è tenuta a concedere siano più ampi dei diritti concessi in base al presente contratto, i suddetti diritti avranno la precedenza sui diritti e le restrizioni qui previsti.! Software originariamente scritto da Henry Spencer, Copyright 1992, 1993, 1994, 1997 Henry Spencer.! Software originariamente scritto da Robert Nordier, Copyright Robert Nordier. Tutti i diritti riservati.! Software scritto da Douglas W. Sauder.! Software sviluppato da Apache Software Foundation (http://www.apache.org/).! International Components for Unicode ("ICU") Copyright International Business Machines Corporation e altri. Tutti i diritti riservati.! Software sviluppato da CrystalClear Software, Inc., Copyright 2000 CrystalClear Software, Inc.! Tecnologia FEAD Optimizer, Copyright Netopsystems AG, Berlino, Germania. Pubblicato nel SETTEMBRE 2003 / VirusScan Enterprise versione software VERSIONE DOCUMENTO 003-IT

3 Sommario Prefazione Destinatari Convenzioni Reperimento di informazioni Contatti con McAfee Security e Network Associates Installazione del software Informazioni preliminari Procedure di preinstallazione Requisiti di sistema Requisiti del server Requisiti della workstation Opzioni di distribuzione, aggiornamento e gestione Pre-configurazione del pacchetto di installazione Utilizzo di Architettura di aggiornamento automatico McAfee e McAfee Installation Designer Utilizzo di epolicy Orchestrator Installazione e configurazione per l uso con altri prodotti FEAD Optimizer di Netopsystems Windows Terminal Server Server EMC Celerra Check Point Licenza del prodotto Installazione di VirusScan Enterprise Utilizzo dell'utilità di installazione Avvio del processo di installazione Installazione standard Installazione personalizzata Utilizzo della riga di comando Installazione invisibile Installazione in una directory personalizzata Selezione di funzioni specifiche da installare Personalizzazione delle proprietà di installazione Guida all installazione iii

4 Sommario Impostazione delle opzioni di riavvio Rimozione del software non compatibile Mantenimento delle impostazioni Esecuzione dell'installazione da uno script di accesso File installati Cartella di VirusScan Cartella Res Cartella Engine Verifica dell'installazione Modifica di VirusScan Enterprise Avvio dell'utilità di installazione Modifica delle funzioni del programma Reinstallazione o ripristino dei file di programma Rimozione del software Utilizzo dell'utilità di installazione Utilizzo delle opzioni della riga di comando Utilizzo dell'utilità Installazione applicazioni A Configurazione di FEAD Optimizer di Netopsystems Proprietà e opzioni della riga di comando Impostazioni predefinite del file ottimizzato B Configurazione di Check Point Installazione nel computer client Configurazione ad opera dell amministratore Indice iv VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

5 Prefazione Questa guida presenta McAfee VirusScan Enterprise versione software e contiene le informazioni seguenti: " Informazioni dettagliate per l'installazione del software. " Procedure per la modifica del software. " Procedure per la rimozione del software. " Informazioni sulla configurazione di FEAD Optimizer di Netopsystems. " Informazioni sulla configurazione di Check Point. Destinatari Queste informazioni sono rivolte principalmente a due tipi di fruitori: " Amministratori di rete responsabili del programma di protezione antivirus e di sicurezza dell'azienda. " Utenti che hanno la responsabilità di aggiornare i file di definizione dei virus (DAT) sulle rispettive workstation o di configurare le opzioni di rilevamento virus del software. Guida all'installazione 5

6 Prefazione Convenzioni In questa guida vengono utilizzate le seguenti convenzioni: Grassetto Tutti i termini di interfaccia utente, tra cui i nomi di opzioni, menu, pulsanti e finestre di dialogo. Esempio Digitare Nome utente e Password dell'account desiderato. Courier Testo che l'utente deve digitare esattamente come indicato, ad esempio una stringa di comando al prompt del sistema. Esempio Per abilitare l'agente, eseguire questa riga di comando sul computer client: FRMINST.EXE /INSTALL=AGENT /SITEINFO=C:\TEMP\SITELIST.XML Corsivo Enfasi, introduzione di un nuovo termine, nomi di prodotti e dei relativi argomenti (intestazioni) nei manuali. Esempio Per ulteriori informazioni, consultare la Guida al prodotto VirusScan Enterprise. <TERMINE> Le parentesi ad angolo racchiudono termini generici. Esempio Nella struttura della console in epolicy Orchestrator, fare clic con il pulsante destro del mouse su <SERVER>. NOTA ATTENZIONE Informazioni supplementari, ad esempio un metodo alternativo per eseguire lo stesso comando. Avviso importante a protezione dell'utente, del computer, dell'azienda, dell'installazione del software o dei dati. 6 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

7 Reperimento di informazioni Reperimento di informazioni Guida all'installazione * Guida al prodotto * Guida Guida alla versione * Guida alla configurazione * Guida all'implementazione * Note sulla versione Contatti Requisiti di sistema e istruzioni per l'installazione e l'avvio del programma. Guida all'installazione VirusScan Enterprise Presentazione e caratteristiche del prodotto, istruzioni dettagliate per la configurazione del software, informazioni sulla distribuzione, sull'esecuzione delle attività ricorrenti e sulle procedure operative. Guida al prodotto VirusScan Enterprise Guida al prodotto McAfee AutoUpdate Architect Guida al prodotto McAfee Installation Designer Guida al prodotto Alert Manager Guida al prodotto epolicy Orchestrator Informazioni dettagliate di livello elevato sulla configurazione e l'utilizzo del software. Guida rapida a livello del software. Descrizioni approfondite delle funzioni nuove o modificate in questa versione del prodotto. Per l uso con epolicy Orchestrator. Procedure per configurare, distribuire e gestire il prodotto McAfee Security tramite il programma di gestione epolicy Orchestrator. Informazioni supplementari su funzionalità, strumenti e componenti del prodotto. ReadMe. Informazioni sul prodotto, sui problemi già risolti, su tutti i problemi insoluti conosciuti e sulle ultime aggiunte o modifiche apportate al prodotto o alla documentazione. Informazioni per contattare servizi e risorse di McAfee Security e Network Associates: assistenza tecnica, servizio clienti, AVERT (Team Anti-Virus Emergency Response), programma beta e formazione. In questo file sono inoltre inclusi numeri telefonici, recapiti, indirizzi di siti Web e numeri di fax delle sedi Network Associates negli Stati Uniti e nel resto del mondo. * Un file.pdf Adobe Acrobat contenuto nel CD del prodotto o scaricabile dal sito di McAfee Security. Un manuale stampato che accompagna il CD del prodotto. Nota: Alcuni manuali tradotti potrebbero essere disponibili solo in formato di file.pdf. File di testo inclusi nel software e nel CD del prodotto. Guida in linea accessibile dall'interno dell'applicazione: menu? e/o pulsante? per la guida in ogni schermata; opzione del menu di scelta rapida con il pulsante destro del mouse per accedere alla Guida rapida. Guida all'installazione 7

8 Prefazione Contatti con McAfee Security e Network Associates Assistenza tecnica Home Page Ricerca nella KnowledgeBase Portale di servizio PrimeSupport * Programma beta McAfee Security https://knowledgemap.nai.com/phpclient/homepage.aspx Sede centrale di Security AVERT (Team Anti-Virus Emergency Response) Home Page Libreria di informazioni sui virus Inviare un esempio AVERT WebImmune Servizio di notifica AVERT DAT Sito di download Home Page Aggiornamenti file DAT e motore Upgrade del prodotto * Formazione McAfee Security University Assistenza clienti Network Associates Posta elettronica Web https://www.webimmune.net/default.asp ftp://ftp.nai.com/pub/antivirus/datfiles/4.x https://secure.nai.com/us/forms/downloads/upgrades/login.asp rsity.htm 8 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

9 Contatti con McAfee Security e Network Associates Numeri verdi di Stati Uniti, Canada e America Latina: Telefono VIRUS NO o Dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 20:00, fuso orario centrale (USA e Canada) McAfee si impegna a fornire soluzioni basate sull'input degli utenti. È possibile comunicare feedback linguistico o commenti sulla lingua nei prodotti McAfee inviando un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo: Per informazioni supplementari su come contattare Network Associates e McAfee Security (compresi i numeri verdi di altre aree geografiche), vedere il file relativo ai contatti fornito con questa versione del prodotto. * Credenziali di accesso necessarie. Guida all'installazione 9

10 Prefazione 10 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

11 Installazione del software 1 Il software VirusScan Enterprise supporta server, workstation e numerose applicazioni di terze parti. Questo software sostituisce: " Il software VirusScan Enterprise versione 7.0 per workstation e server. " VirusScan versione per le workstation. " NetShield NT versione 4.5 per i server. " NetShield for Celerra versione 4.5 per i sistemi Celerra. In questa sezione vengono trattati i seguenti argomenti: " Informazioni preliminari a pagina 12. " Installazione di VirusScan Enterprise a pagina 19. " Modifica di VirusScan Enterprise a pagina 48. Guida all'installazione 11

12 Installazione del software Informazioni preliminari Prima di iniziare l'installazione, si consiglia di consultare le seguenti sezioni per essere certi di essere preparati: " Procedure di preinstallazione a pagina 12. " Requisiti di sistema a pagina 13. " Opzioni di distribuzione, aggiornamento e gestione a pagina 14. " Installazione e configurazione per l uso con altri prodotti a pagina 17. " Licenza del prodotto a pagina 18. Procedure di preinstallazione Completare queste procedure prima di iniziare il processo di installazione: " Software del prodotto: individuare la posizione del software VirusScan Enterprise McAfee Security distribuisce il software VirusScan Enterprise in due modi:! Come un file archivio scaricabile dal Web. Andare al sito Web di download di McAfee Security per scaricare il file di archivio. Vedere la sezione Contatti con McAfee Security e Network Associates a pagina 8.! Su un CD del prodotto. " Readme: individuare il file Readme e leggerlo attentamente per identificare eventuali istruzioni speciali per l installazione o problemi. Il file Readme si trova nella stessa posizione del software del prodotto. " Privilegi per l installazione: verificare di disporre dei privilegi appropriati per installare il software. Per installare VirusScan Enterprise, occorre disporre di privilegi di amministratore locale per il computer in cui si intende installare il programma. " Mantenere le impostazioni: quando si esegue l aggiornamento da una versione precedente del software, decidere se mantenere le impostazioni. Se si installa VirusScan Enterprise su un computer dotato di una versione precedente di NetShield, VirusScan o di VirusScan Enterprise, è possibile mantenere le impostazioni della versione precedente. Se si mantengono le impostazioni, le attività salvate, le estensioni specificate dall'utente e le impostazioni delle esclusioni vengono salvate dalla versione precedentemente installata. In alternativa, è possibile prima eliminare la versione precedente del software, quindi installare VirusScan Enterprise Se si utilizza questo metodo, si perdono le impostazioni dalla versione precedente del software. 12 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

13 Informazioni preliminari Requisiti di sistema Prima di dare avvio all'installazione, verificare che il computer soddisfi i seguenti requisiti. Requisiti del server Il software VirusScan Enterprise viene installato ed eseguito su un server dotato di: " Processore: un'architettura con processore Intel o compatibile. McAfee Security consiglia un processore Intel Pentium o Celeron con velocità minima di 166 MHZ. " Sistema operativo: una delle seguenti piattaforme Microsoft Windows:! Windows NT Server 4.0 con Service Pack 6 o 6a.! Windows NT Enterprise Server 4.0 con Service Pack 6 o 6a.! Windows NT Terminal Server Edition con Service Pack 6.! Windows 2000 Server, con Service Pack 1, 2 o 3.! Windows 2000 Advanced Server, con Service Pack 1, 2 o 3.! Windows 2000 DataCenter Server, con Service Pack 1, 2 o 3.! Windows Server 2003 Standard, conosciuto precedentemente come Windows.NET Server 2003, Standard Edition)! Windows Server 2003 Enterprise, conosciuto precedentemente come Windows.NET Server 2003, Enterprise Edition.! Windows Server 2003 Web, conosciuto precedentemente come Windows.NET Server 2003, Web Edition.! Windows Server 2003 DataCenter. " Browser: Microsoft Internet Explorer, versione 4.0 o successiva. " Memoria: minimo 32 MB di RAM. NOTA Per informazioni sull'ottimizzazione delle prestazioni del sistema operativo, consultare le istruzioni di Microsoft per la configurazione minima della RAM. " Spazio su disco disponibile: spazio su disco rigido sufficiente:! 20 MB: l installazione completa di tutti i componenti e le funzioni del programma richiede circa 20 MB di spazio su disco nel computer.! 25 MB: il processo d'installazione utilizza altri 25 MB di spazio su disco temporaneo, che vengono liberati al termine dell'installazione. " Altro: un'unità CD-ROM o una connessione a Internet. Guida all'installazione 13

14 Installazione del software Requisiti della workstation Il software VirusScan Enterprise viene installato ed eseguito su una workstation dotata di: " Processore: un'architettura con processore Intel o compatibile. McAfee Security consiglia un processore Intel Pentium o Celeron con velocità minima di 166 MHZ. " Sistema operativo: una delle seguenti piattaforme Microsoft Windows:! Windows NT Workstation 4.0 con Service Pack 6 o 6a.! Windows 2000 Professional, con Service Pack 1, 2 o 3.! Windows XP Home, Professional e Tablet PC Edition con Service Pack 1. " Browser: Microsoft Internet Explorer, versione 4.0 o successiva. " Memoria: minimo 32 MB di RAM. NOTA Per informazioni sull'ottimizzazione delle prestazioni del sistema operativo, consultare le istruzioni di Microsoft per la configurazione minima della RAM. " Spazio su disco disponibile: spazio su disco rigido sufficiente:! 20 MB: l installazione completa di tutti i componenti e le funzioni del programma richiede circa 20 MB di spazio su disco nel computer.! 25 MB: il processo d'installazione utilizza altri 25 MB di spazio su disco temporaneo, che vengono liberati al termine dell'installazione. " Altro: un'unità CD-ROM o una connessione a Internet. Opzioni di distribuzione, aggiornamento e gestione Stabilire le modalità di distribuzione, gestione e aggiornamento del prodotto. Se si utilizzano gli strumenti di supporto per distribuire, pre-configurare, aggiornare o gestire VirusScan Enterprise, la procedura di installazione può variare. Per pre-configurare il pacchetto di installazione di VirusScan Enterprise è opportuno che comprenda:! Percorsi e modalità di download degli aggiornamenti.! Tempi di verifica della disponibilità degli aggiornamenti (il valore predefinito è venerdì alle 17:00, ora locale del computer).! Impostazioni dei criteri da definire. 14 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

15 Informazioni preliminari Pre-configurazione del pacchetto di installazione Per pre-configurare il pacchetto di installazione di VirusScan Enterprise è possibile utilizzare i seguenti metodi: " Utilizzo di Architettura di aggiornamento automatico McAfee e McAfee Installation Designer a pagina 15. " Utilizzo di epolicy Orchestrator a pagina 16. Utilizzo di Architettura di aggiornamento automatico McAfee e McAfee Installation Designer Per utilizzare Architettura di aggiornamento automatico McAfee e McAfee Installation Designer per pre-configurare il pacchetto di installazione, seguire questi passaggi: NOTA Se si intende utilizzare i siti di aggiornamento FTP o HTTP di Network Associates come percorsi di aggiornamento, ignorare il Passaggio 1 e il Passaggio 2. Il software VirusScan Enterprise viene fornito pre-configurato per eseguire il download degli aggiornamenti da questi percorsi. Il sito FTP è il percorso predefinito e il sito HTTP viene configurato come percorso successivo nell elenco archivi. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento o l'utilizzo dei siti di aggiornamento FTP o HTTP di Network Associates, vedere la Guida al prodotto VirusScan Enterprise Installare Architettura di aggiornamento automatico McAfee e utilizzarlo per configurare l'elenco archivi di VirusScan Enterprise, SITELIST.XML. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida al prodotto McAfee AutoUpdate Architect. L'elenco archivi contiene i siti di aggiornamento disponibili utilizzati da VirusScan Enterprise per l'aggiornamento. 2 Esportare l'elenco archivi SITELIST.XML in una cartella temporanea. 3 Installare McAfee Installation Designer e utilizzarlo per personalizzare le opzioni di installazione per VirusScan Enterprise Per ulteriori informazioni, vedere la Guida al prodotto McAfee Installation Designer. Guida all'installazione 15

16 Installazione del software Utilizzo di epolicy Orchestrator Se prima di distribuire VirusScan Enterprise si è installato epolicy Orchestrator, è possibile utilizzarlo per predefinire le impostazioni dei criteri e la configurazione dell'aggiornamento. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida alla configurazione di VirusScan Enterprise per epolicy Orchestrator. NOTA Prima di utilizzare epolicy Orchestrator per spostare il software su computer client, si consiglia di utilizzare McAfee Installation Designer per sostituire o aggiornare i moduli di gestione e i file di definizione dei virus (DAT) predefiniti inclusi nel pacchetto di installazione. Questa soluzione garantisce che il computer disponga della protezione più aggiornata al momento dell'installazione e consente inoltre di risparmiare larghezza di banda della rete perché evita la necessità di recuperare i file di aggiornamento dopo l'installazione. Le opzioni disponibili dipendono dalla versione di epolicy Orchestrator in uso. Utilizzo di epolicy Orchestrator 3.0 epolicy Orchestrator versione 3.0 include Architettura di aggiornamento automatico McAfee che può essere utilizzato per creare e gestire gli archivi di aggiornamento e garantire che le installazioni e gli aggiornamenti del prodotto vengano applicati da un'origine locale. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida al prodotto McAfee AutoUpdate Architect. epolicy Orchestrator 3.0 consente di definire e modificare con facilità i criteri e gli aggiornamenti di VirusScan Enterprise. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida alla configurazione di VirusScan Enterprise per epolicy Orchestrator 3.0. Se si utilizza epolicy Orchestrator 3.0, è consigliabile creare gli archivi con Architettura di aggiornamento automatico McAfee incluso in epolicy Orchestrator prima di distribuire VirusScan Enterprise Utilizzo di epolicy Orchestrator 2.5.x epolicy Orchestrator versione 2.5.x consente di gestire i criteri di VirusScan Enterprise. Tuttavia, epolicy Orchestrator 2.5.x non include Architettura di aggiornamento automatico McAfee, quindi occorre utilizzare una versione autonoma di Architettura di aggiornamento automatico McAfee per creare e gestire gli archivi di aggiornamento. Per utilizzare i siti di archiviazione creati, occorre innanzitutto definire le attività di Aggiornamento automatico di VirusScan Enterprise in epolicy Orchestrator 2.5.x. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida alla configurazione di VirusScan Enterprise per epolicy Orchestrator 2.5.x. 16 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

17 Informazioni preliminari Installazione e configurazione per l uso con altri prodotti Se si installa il software VirusScan Enterprise su un sistema in cui sono presenti prodotti di terze parti, o se si prevede di utilizzare il software VirusScan Enterprise con prodotti di supporto, potrebbe essere necessario modificare la procedura di installazione o eseguire un ulteriore configurazione. In questa sezione vengono trattati i seguenti argomenti: " FEAD Optimizer di Netopsystems a pagina 17. " Windows Terminal Server a pagina 17. " Server EMC Celerra a pagina 18. " Check Point a pagina 18. FEAD Optimizer di Netopsystems Il file di installazione (.MSI) di VirusScan Enterprise è stato ottimizzato con la tecnologia Fast Electronic Application Distribution (FEAD Optimizer ) di Netopsystems, che ne riduce notevolmente la dimensione fino alla ricomposizione. Se si utilizza l'utilità di installazione per installare il software VirusScan Enterprise, il file viene automaticamente ricomposto prima dell'inizio dell'installazione. Quando si esegue SETUP.EXE dalla riga di comando, è possibile applicare proprietà e opzioni speciali della riga di comando per ricomporre i file di installazione. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Configurazione di FEAD Optimizer di Netopsystems a pagina 63. È anche possibile utilizzare McAfee Installation Designer per ricomporre il file di installazione, quindi ottimizzarlo nuovamente una volta apportate le modifiche. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida al prodotto McAfee Installation Designer. Windows Terminal Server Se è installato Windows NT Terminal Server Edition o Windows 2000 o 2003 Terminal Server Application e viene utilizzata l utilità di installazione per installare il software VirusScan Enterprise, l'installazione si interrompe e viene visualizzato un messaggio che indica che occorre installare il prodotto dall'utilità Installazione applicazioni del Pannello di controllo di Windows. Per accedere all'utilità Installazione applicazioni, fare clic su Start, quindi selezionare Impostazioni Pannello di controllo Installazione applicazioni. NOTA Questo metodo di installazione non è necessario se si utilizza epolicy Orchestrator per distribuire il software VirusScan Enterprise. Guida all'installazione 17

18 Installazione del software Server EMC Celerra Se si effettua l'installazione del software VirusScan Enterprise su un server EMC Celerra, è necessario installare prima il software EMC Scanner Server, quindi il software VirusScan Enterprise In questo modo, il software VirusScan Enterprise viene configurato correttamente con le impostazioni del server EMC Celerra. Check Point Licenza del prodotto Il software VirusScan Enterprise è stato migliorato per consentire l'integrazione di Check Point VPN-1/FireWall-1 SCV. Questa integrazione consente di impedire ai client con protezione antivirus non aggiornata di accedere alla rete aziendale attraverso VPN (Virtual Private Network). Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Configurazione di Check Point a pagina 65. Se si installa una versione con licenza del software VirusScan Enterprise per la prima volta, il prodotto verrà concesso in licenza durante il processo di installazione. Ignorare questa sezione e passare a Installazione di VirusScan Enterprise a pagina 19. Se si installa una versione con licenza di VirusScan Enterprise su una versione di valutazione, è necessario eseguire l'upgrade della versione di valutazione a una versione con licenza. Questa operazione non viene eseguita automaticamente se si esegue l'installazione su una versione di valutazione. ATTENZIONE È necessario eseguire l'upgrade della licenza prima della scadenza del periodo di valutazione. In caso contrario, le funzioni di scansione e aggiornamento verranno interrotte fino a quando non si sostituisce la versione di valutazione con una versione con licenza del prodotto. Utilizzare uno di questi metodi per eseguire l'upgrade di una versione di valutazione di VirusScan Enterprise a una versione con licenza: " Utilizzare McAfee Installation Designer per eseguire l'upgrade di una versione di valutazione installata a una versione con licenza:! Installare la versione con licenza di VirusScan Enterprise.! Utilizzare McAfee Installation Designer per eseguire l'upgrade della licenza. Fare riferimento a Guida al prodotto di McAfee Installation Designer per dettagli specifici. " Rimuovere la versione di valutazione esistente del prodotto e installare la versione con licenza corrispondente. Se si utilizza questo metodo, verranno perse tutte le impostazioni selezionate per l'installazione precedente. Questo metodo è consigliato solo se non è possibile utilizzare McAfee Installation Designer per eseguire l'upgrade della licenza. 18 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

19 Installazione di VirusScan Enterprise Installazione di VirusScan Enterprise È possibile installare i file del programma VirusScan Enterprise su un server o su una workstation. NOTA L'utilità di installazione riconosce se l'installazione viene eseguita su un server o su una workstation e imposta un valore di registro per i rapporti di epolicy Orchestrator (via plug-in) rispettivamente a McAfee VirusScan Enterprise Server o McAfee VirusScan Enterprise Workstation. Questa impostazione consente a epolicy Orchestrator di distinguere tra un server e una workstation per l'esecuzione di rapporti e la definizione di criteri. Per installare il software VirusScan Enterprise, utilizzare uno dei seguenti metodi: " L'utilità di installazione fornita con il software VirusScan Enterprise. " La riga di comando. " È possibile utilizzare McAfee Installation Designer per creare un pacchetto di installazione personalizzata e configurare le impostazioni del prodotto. Vedere la Guida al prodotto di McAfee Installation Designer per istruzioni dettagliate. Prima di dare avvio all'installazione, esaminare i Requisiti di sistema a partire da pagina 13. In questa sezione vengono trattati i seguenti argomenti: " Utilizzo dell'utilità di installazione a pagina 20. " Utilizzo della riga di comando a pagina 36. " File installati a pagina 45. " Verifica dell'installazione a pagina 47. Guida all'installazione 19

20 Installazione del software Utilizzo dell'utilità di installazione Sul computer su cui si intende installare il programma: 1 Aprire la finestra di dialogo Installazione di McAfee VirusScan Enterprise utilizzando uno dei seguenti metodi: Se la copia del software è contenuta nel CD del prodotto: a b Inserire il CD nell unità CD-ROM. Fare clic su Installa nella finestra di benvenuto. Se si esegue il download del software da Internet: a b c d Creare una cartella temporanea sul disco rigido. Eseguire il download del file di archivio dal sito Web di McAfee Security. Vedere la sezione Contatti con McAfee Security e Network Associates a pagina 8. Estrarre i file nella cartella utilizzando un programma di decompressione come WinZip. Fare clic su Start, quindi selezionare Esegui. Viene visualizzata la finestra di dialogo Esegui. Figura 1-1. Esegui e Digitare <X>:\SETUP.EXE nella casella di testo, quindi fare clic su OK. In questo caso, <X>: rappresenta l'unità CD-ROM o il percorso della cartella che contiene i file di programma estratti. Per individuare i file corretti sul disco rigido o sul CD, fare clic su Sfoglia. Se la copia del software è contenuta in un CD, occorre indicare la cartella che contiene il pacchetto specifico del programma. 20 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

21 Installazione di VirusScan Enterprise Viene visualizzata la finestra di dialogo Netopsystems FEAD Optimizer. Figura 1-2. FEAD Optimizer di Netopsystems NOTA La ricomposizione dei file potrebbe richiedere alcuni minuti. Una volta ricomposti i file, viene visualizzata la finestra di dialogo successiva. Viene visualizzata la finestra di dialogo Installazione di McAfee VirusScan Enterprise. Figura 1-3. Installazione di McAfee VirusScan Enterprise Guida all'installazione 21

22 Installazione del software 2 Leggere le informazioni sul prodotto: a b Fare clic su Visualizza il file Readme per visualizzare il file README, quindi fare clic su OK per tornare alla finestra di dialogo Installazione di McAfee VirusScan Enterprise. Dopo avere letto le informazioni sul prodotto, fare clic su Avanti per aprire la finestra di dialogo Licenze Network Associates. Figura 1-4. Licenze Network Associates 3 Nella casella di testo Tipo di licenza in scadenza fare clic su per selezionare il tipo di licenza. NOTA Il tipo di licenza deve corrispondere alla durata della licenza concordata all'acquisto del software. Se non si è certi del tipo di licenza da selezionare, contattare il rivenditore presso il quale è stato acquistato il software. 4 Nella casella di testo Selezionare il paese di acquisto e di utilizzo fare clic su per selezionare il paese in cui si utilizza il software. 22 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

23 Installazione di VirusScan Enterprise 5 Leggere con attenzione il contratto di licenza, quindi selezionare una delle opzioni seguenti:! Se si accettano i termini del contratto, selezionare Accetto i termini del Contratto di licenza, quindi fare clic su OK per continuare.! Se non si accettano tali termini, selezionare Non accetto i termini del Contratto di licenza, quindi fare clic su Annulla per interrompere il processo di installazione. 6 A questo punto la procedura varia in base al fatto che il software sia installato per la prima volta o su una versione precedente:! Prima installazione: se si tratta della prima installazione o di una reinstallazione del software VirusScan Enterprise 7.1.0, ovvero se l'utilità di installazione non rileva versioni precedenti né di NetShield, né di VirusScan o di VirusScan Enterprise, viene aperta la finestra di dialogo Seleziona tipo di installazione. Per continuare, andare alla sezione Avvio del processo di installazione a pagina 24.! Versione precedente: se si installa il software VirusScan Enterprise su una versione precedente di NetShield, VirusScan o VirusScan Enterprise, è possibile mantenere le impostazioni per le attività salvate, le estensioni specificate dall'utente e le impostazioni delle esclusioni della versione precedentemente installata. Viene visualizzata la finestra di dialogo Rilevata versione precedente. Figura 1-5. Rilevata versione precedente Guida all'installazione 23

24 Installazione del software! Preserva impostazioni: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionarla se non si desidera utilizzare le impostazioni dalla versione precedente del software antivirus McAfee. NOTA Se l'opzione Preserva impostazioni non è selezionata, le impostazioni delle versioni precedentemente installate verranno eliminate.! Fare clic su Avanti per continuare. Viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona tipo di installazione. Per continuare, andare alla sezione Avvio del processo di installazione a pagina 24. Avvio del processo di installazione Per continuare con un installazione standard o personalizzata occorre completare i passaggi della sezione Utilizzo dell'utilità di installazione a pagina 20. Nella finestra di dialogo Seleziona tipo di installazione, decidere il tipo di installazione che si desidera utilizzare: Figura 1-6. Tipo di installazione 24 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

25 Installazione di VirusScan Enterprise " Standard: viene installato il software con tutte le utilità e vengono fornite le funzionalità per la scansione dei virus, l'aggiornamento dei file di definizione dei virus (DAT) e l'invio di messaggi di avviso. McAfee Security consiglia questo tipo di installazione per la maggior parte degli ambienti. NOTA L'installazione Standard non consente di importare l'elenco degli archivi Aggiornamento automatico né di definire una password per l'interfaccia utente. Per utilizzare queste funzioni occorre eseguire un'installazione Personalizzata. Per continuare con il processo di installazione andare alla sezione Installazione standard a pagina 25. " Personalizzata: consente di selezionare le funzioni specifiche che si desidera installare. È anche possibile importare l'elenco archivi Aggiornamento automatico, impostare una password per l'interfaccia utente o installare la funzione degli avvisi per una workstation. Per continuare con il processo di installazione andare alla sezione Installazione personalizzata a pagina 28. Installazione standard Prima di poter continuare con un'installazione standard occorre completare i passaggi della sezione Utilizzo dell'utilità di installazione a pagina 20: 1 Nella finestra di dialogo Seleziona tipo di installazione, scegliere il tipo di installazione e il relativo percorso: a b Se non ancora selezionata, selezionare Standard. Nel riquadro Installa in, selezionare il percorso di installazione. Per impostazione predefinita, l utilità installa i programmi di VirusScan Enterprise nel percorso: <unità>:\programmi\network Associates\VirusScan Accettare il percorso predefinito o fare clic su Sfoglia per selezionare un altro percorso. c d Fare clic su Spazio su disco per visualizzare i requisiti di spazio su disco, quindi fare clic su OK per tornare alla finestra Installazione di McAfee VirusScan Enterprise. Fare clic su Avanti per continuare. Guida all'installazione 25

26 Installazione del software Viene visualizzata la finestra Pronto per installare. Figura 1-7. Pronto per installare 2 Se si è soddisfatti delle impostazioni selezionate, fare clic su Installa per iniziare l'installazione. NOTA Fare clic su Indietro per esaminare o modificare le impostazioni, quindi tornare alla finestra di dialogo Pronto per installare e fare clic su Installa. Nella finestra di dialogo Installazione di McAfee VirusScan Enterprise viene riportato lo stato dell'installazione. Una volta completato il processo di installazione, compare la finestra di dialogo L'installazione di McAfee VirusScan Enterprise è stata eseguita correttamente. 26 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

27 Installazione di VirusScan Enterprise Figura 1-8. Installazione completata correttamente Opzioni di aggiornamento e scansione 3 Al termine dell'installazione è possibile eseguire un'attività di aggiornamento o di scansione su richiesta. Selezionare una combinazione delle opzioni seguenti:! Aggiorna ora: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionala se non si desidera avviare l'attività di aggiornamento al completamento dell'installazione.! Esegui scansione su richiesta: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionare questa opzione se non si desidera avviare l'attività di scansione su richiesta al completamento dell'installazione. 4 Fare clic su Fine. NOTA A questo punto, in base alle opzioni selezionate nel Passaggio 3, il programma esegue un aggiornamento automatico o una scansione su richiesta. Se si selezionano entrambe le opzioni, viene eseguito prima l'aggiornamento, quindi la scansione su richiesta. 5 Potrebbe essere richiesto di riavviare il computer. In questo caso, viene visualizzata la finestra di dialogo Installazione di VirusScan. Fare clic su Sì per riavviare il computer immediatamente oppure su No per riavviarlo in un secondo tempo. Guida all'installazione 27

28 Installazione del software Installazione personalizzata Prima di poter continuare con un'installazione personalizzata occorre completare i passaggi della sezione Utilizzo dell'utilità di installazione a pagina 20: 1 Nella finestra di dialogo Seleziona tipo di installazione, scegliere il tipo di installazione e il relativo percorso: a b Selezionare Personalizzata. Nel riquadro Installa in, selezionare il percorso di installazione. Come impostazione predefinita, l'utilità d'installazione installa i file di programma VirusScan Enterprise nel seguente percorso: <unità>:\programmi\network Associates\VirusScan Accettare il percorso predefinito o fare clic su Sfoglia per selezionare un altro percorso. c d Fare clic su Spazio su disco per visualizzare i requisiti di spazio su disco, quindi fare clic su OK per tornare alla finestra Installazione di McAfee VirusScan Enterprise. Fare clic su Avanti per continuare. Viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona funzioni. Figura 1-9. Seleziona funzioni 28 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

29 Installazione di VirusScan Enterprise 2 Nel riquadro Selezionare le funzioni che si desidera installare, scegliere le singole funzioni da installare.! Selezionare le funzioni specifiche. Console è selezionata per impostazione predefinita. Quando si seleziona una funzione, nel riquadro destro ne viene visualizzata una breve descrizione.! Per ogni funzione selezionata è possibile anche selezionare un'azione corrispondente dal menu a discesa. Fare clic su accanto alla funzione selezionata per visualizzare il menu delle azioni, quindi selezionare l'azione da associare a tale funzione. Figura Azioni eseguibili con la funzione Selezionare una di queste opzioni per l azione da intraprendere:! Questa funzione verrà installata sul disco rigido locale: la funzione selezionata viene installata sul computer.! Tale funzione e tutte le subfunzioni verranno installate sull'unità disco rigido locale: vengono installate la funzione selezionata e tutte le rispettive funzioni secondarie. Ad esempio, se si seleziona Console, verranno installate anche le funzioni Aggiornamento automatico, scanner della posta, scanner all'accesso e scanner su richiesta.! Questa funzione non sarà disponibile: rimuove la funzione selezionata, se già installata. e f Nel riquadro Installa in accettare il percorso predefinito o fare clic su Sfoglia per selezionare il nuovo percorso di installazione. Fare clic su Avanti per continuare. Viene visualizzata la finestra Installa Gestione avvisi. Guida all'installazione 29

30 Installazione del software Figura Installa Gestione avvisi NOTA Durante l'installazione guidata viene rilevato se è installato Gestione avvisi. Se Gestione avvisi è già installato, le opzioni in questa finestra di dialogo vengono disattivate. 3 Scegliere se si intende installare Gestione avvisi dopo il processo di installazione di VirusScan Enterprise: a Installa Server di Gestione avvisi: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita se il sistema operativo corrente è un server, Gestione avvisi non è stato già installato ed è disponibile nel percorso specificato. Deselezionare questa opzione se non si desidera installare automaticamente Gestione avvisi dopo il completamento dell'installazione di VirusScan Enterprise. NOTA Se si seleziona questa opzione, i file di Gestione avvisi devono trovarsi nella directory indicata in File di installazione di Gestione avvisi. b File di installazione di Gestione avvisi: accettare il percorso predefinito o fare clic su Sfoglia per selezionare un'altra posizione. 30 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

31 Installazione di VirusScan Enterprise ATTENZIONE Se alla prima installazione di VirusScan Enterprise si decide di non installare Gestione avvisi come parte dell'installazione personalizzata, NON sarà possibile utilizzare l'utilità di installazione di VirusScan Enterprise per installare Gestione avvisi in un secondo tempo. Per installare Gestione avvisi successivamente, dopo avere completato l'installazione di VirusScan Enterprise, è necessario eseguire l'utilità di installazione autonoma di Gestione avvisi. Per ulteriori informazioni vedere Guida al prodotto Alert Manager. c Fare clic su Avanti per continuare. Viene visualizzata la finestra Configurazione del prodotto. Figura Configurazione del prodotto 4 Nella finestra di dialogo Configurazione del prodotto, selezionare una combinazione delle seguenti opzioni e fare clic su Avanti per continuare:! Importa elenco degli archivi Aggiornamento automatico: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita se nel file di installazione.msi è incluso un elenco archivi o se la proprietà della riga di comando CMASOURCEDIR è stata impostata su una nuova posizione per indicare il file SITELIST.XML. È possibile utilizzare McAfee Installation Designer per inserire SITELIST.XML nel file.msi. Selezionare questa opzione per importare l'elenco degli archivi dal percorso specificato.! Importa elenco degli archivi Aggiornamento automatico: accettare il percorso predefinito o fare clic su Sfoglia per selezionare un'altra posizione. Guida all'installazione 31

32 Installazione del software NOTA Se non si importa un elenco archivi in questo momento e ne risiede uno nella cartella di installazione, tale elenco verrà importato anche se non si seleziona l'opzione Importa elenco degli archivi Aggiornamento automatico. Se non è stato importato un elenco degli archivi, l'utilità Aggiornamento automatico esegue gli aggiornamenti utilizzando il sito Network Associates come elenco degli archivi. Per ulteriori informazioni sull'elenco archivi, vedere la sezione Aggiornamento nella Guida al prodotto VirusScan Enterprise.! Abilita scanner all'accesso al termine dell'installazione: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Avvia automaticamente lo scanner all'accesso al completamento del processo di installazione. Deselezionare questa opzione per avviare manualmente lo scanner all'accesso dopo l'installazione. 5 Fare clic su Avanti per continuare. Viene visualizzata la finestra di dialogo Protezione della configurazione. Figura Protezione della configurazione 32 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

33 Installazione di VirusScan Enterprise 6 Nella finestra di dialogo Protezione della configurazione è possibile impostare una password di interfaccia utente e determinare le voci di menu che potranno essere visualizzate dagli utenti. a b c Nel riquadro Configurazione protetta da password, digitare e quindi confermare la password di interfaccia utente. Nel riquadro Menu Start, selezionare Non visualizzare gli elementi di VirusScan nel menu Start per evitare che le voci vengano visualizzate nel menu. Nel riquadro Icona e menu della barra delle applicazioni, selezionare una delle seguenti opzioni:! Mostra l'icona nella barra delle applicazioni con tutte le opzioni di menu: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionarla se non si desidera visualizzare tutte le voci di menu sull'icona della barra delle applicazioni.! Mostra l'icona nella barra delle applicazioni con le opzioni di menu indispensabili: permette di limitare le voci di menu che saranno visibili agli utenti nel menu della barra delle applicazioni lasciando solo Informazioni su VirusScan Enterprise e Statistiche della scansione all'accesso. Tutte le altre voci di menu non vengono visualizzate nel menu di icone della barra delle applicazioni.! Non mostrare l'icona nella barra delle applicazioni: impedisce agli utenti di accedere al menu usando l'icona nella barra delle applicazioni. Se si seleziona questa opzione, il menu di icone nella barra delle applicazioni non viene visualizzato nella barra delle applicazioni. NOTA Dopo l installazione, è possibile scegliere di impostare o di reimpostare una protezione tramite password e le opzioni dell'icona della barra delle applicazioni dalla Console di VirusScan. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Impostazione delle opzioni di interfaccia utente della Guida al prodotto VirusScan Enterprise. d Fare clic su Avanti per continuare. Guida all'installazione 33

34 Installazione del software Viene visualizzata la finestra Pronto per installare. Figura Pronto per installare 7 Se si è soddisfatti delle impostazioni selezionate, fare clic su Installa per iniziare l'installazione. NOTA Fare clic su Indietro per esaminare o modificare le impostazioni, quindi tornare alla finestra di dialogo Pronto per installare e fare clic su Installa. Nella finestra di dialogo Installazione di McAfee VirusScan Enterprise viene riportato lo stato dell'installazione. Una volta completato il processo di installazione, compare la finestra di dialogo L'installazione di McAfee VirusScan Enterprise è stata eseguita correttamente. 34 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

35 Installazione di VirusScan Enterprise Figura Installazione completata correttamente Opzioni di aggiornamento e scansione 8 Al termine dell'installazione è possibile eseguire un'attività di aggiornamento o di scansione su richiesta. Selezionare una combinazione delle opzioni seguenti:! Aggiorna ora: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionala se non si desidera avviare l'attività di aggiornamento al completamento dell'installazione.! Esegui scansione su richiesta: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionare questa opzione se non si desidera avviare l'attività di scansione su richiesta al completamento dell'installazione. 9 Fare clic su Fine. NOTA In base alle opzioni selezionate nel Passaggio 8, il programma esegue un aggiornamento automatico o una scansione su richiesta. Se si selezionano entrambe le opzioni, viene eseguito prima l'aggiornamento, quindi la scansione su richiesta. 10 Potrebbe essere richiesto di riavviare il computer. In questo caso, viene visualizzata la finestra di dialogo Installazione di VirusScan. Fare clic su Sì per riavviare il computer immediatamente oppure su No per riavviarlo in un secondo tempo. Guida all'installazione 35

36 Installazione del software Utilizzo della riga di comando L'utilità d'installazione di VirusScan Enterprise viene eseguita come applicazione Microsoft Installer (.MSI), che offre un'ampia gamma di opzioni di installazione personalizzate. Eseguendo il programma di installazione dalla riga di comando è possibile personalizzare il processo d'installazione secondo le esigenze e scegliere le funzioni che si desidera installare. NOTA È possibile eseguire l'utilità d'installazione dalla riga di comando per installare il software VirusScan Enterprise sul computer locale, ma solo se si dispone dei privilegi di amministratore locale. Per installare il software su un computer remoto, è necessario utilizzare epolicy Orchestrator o un altro software di distribuzione di prodotti. Consultare la Guida alla configurazione di VirusScan Enterprise per le informazioni sull'installazione dei file di programma utilizzando epolicy Orchestrator. 1 Fare clic su Start, quindi selezionare Esegui. Viene visualizzata la finestra di dialogo Esegui. 2 Immettere la riga di comando da utilizzare nella finestra di dialogo Esegui, quindi fare clic su OK. La sintassi della riga di comando per eseguire l'installazione presenta l'aspetto seguente: setup PROPERTY=VALUE[,VALUE] [/option] Questa sintassi non richiede un ordine particolare degli elementi, se non per il fatto che non è possibile separare una proprietà dal relativo valore. La sintassi è costituita da:! Nome file: il nome del file eseguibile: setup.exe.! Opzioni: le eventuali opzioni sono precedute dal carattere barra (/) e non dipendono dai caratteri maiuscoli o minuscoli utilizzati. Gli scenari di installazione descritti più avanti in questa guida trattano alcune delle opzioni disponibili.! Proprietà: eventuali proprietà da utilizzare per impostare il processo d'installazione secondo le esigenze. 36 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

37 Installazione di VirusScan Enterprise Ogni proprietà è composta dai seguenti elementi:! Un nome, che deve essere scritto in lettere maiuscole.! Un segno di uguale (=).! Uno o più valori, separati tra loro da virgole. Anche la maggior parte dei valori di proprietà deve essere scritta in lettere maiuscole, ma alcuni come True e False devono contenere maiuscole e minuscole. Microsoft Installer propone una grande varietà di proprietà, tutte utilizzabili per stabilire le modalità di esecuzione dell'installazione. Per saperne di più su quelle proprietà, vedere la documentazione di Microsoft Installer. In particolare, per installare il software VirusScan Enterprise si possono utilizzare queste proprietà aggiuntive:! ADDLOCAL. Installa funzioni specifiche sul computer locale.! INSTALLDIR. Specifica la directory di installazione da utilizzare. Il valore corrisponde al percorso della directory.! PRESERVESETTINGS. Specifica se l'utilità di installazione dovrà mantenere le opzioni di configurazione utilizzate per le installazioni precedenti di scanner all'accesso. L'impostazione predefinita è True.! REBOOT. Specifica se l'utilità di installazione dovrà riavviare il computer. È possibile impostare il computer in modo da eseguire il riavvio, se richiesto, oppure da impedire questa operazione.! REMOVE. Rimuove una o più funzioni del programma. È possibile specificare una funzione oppure utilizzare il valore ALL per eliminare tutte le funzioni. Se si combina questa proprietà con ADDLOCAL, è possibile installare tutte le funzioni tranne una o due funzioni specifiche.! REMOVEINCOMPATIBLESOFTWARE. Rimuove le versioni di altri programmi antivirus che potrebbero creare conflitti con questa versione di VirusScan Enterprise. L'impostazione predefinita è True. Nelle sezioni seguenti vengono descritte alcune situazioni frequenti in cui le opzioni della riga di comando vengono utilizzate per eseguire installazioni personalizzate. Guida all'installazione 37

38 Installazione del software Installazione invisibile Utilizzare le opzioni della riga di comando per installare il software VirusScan Enterprise su ciascun nodo di rete con un intervento limitato o nullo degli utenti. In un'installazione invisibile, l'utilità d'installazione non visualizza nessun riquadro tipico della normale installazione guidata e non propone all'utente alcuna opzione di configurazione. Al contrario, si preconfigurano queste opzioni e si esegue l'utilità d'installazione in background su ciascun computer di destinazione. È possibile installare il software VirusScan Enterprise su qualsiasi computer non sorvegliato, anche ad insaputa dell'utente, a condizione che si disponga dei privilegi amministrativi necessari. Ad esempio, setup/q: " Utilizzare /q per eseguire una installazione invisibile. " Altri metodi installazione seminvisibile sono: /qb /q+ /qb+ /qf Visualizza una piccola barra di avanzamento con un pulsante di annullamento durante l'installazione. Visualizza una finestra di dialogo di installazione riuscita/non riuscita. Visualizza sia la finestra di dialogo di avanzamento che di completamento. Visualizza l intero avanzamento con un pulsante di annullamento durante l'installazione. Per registrare il processo di avanzamento dell'installazione in un file di registro, aggiungere la seguente opzione e il seguente parametro alla riga di comando di installazione: /l*v "c:\temp\log.txt" In questo caso, c:\temp\log.txt può essere qualunque directory e qualsiasi nome di file da utilizzare per la creazione del file di registro. Questa opzione registra tutte le attività di installazione, compresi i file copiati, le chiavi di registro aggiunte e tutte le modifiche apportate al file.ini. Sostituire il segno * dell'esempio di riga di comando con uno o più di questi parametri per limitare il tipo di dati registrati dal file di registro: i w e a r u messaggi di stato avvisi di errori non gravi tutti i messaggi di errore inizi delle azioni registrazioni specifiche di un'azione richieste dell'utente 38 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

39 Installazione di VirusScan Enterprise c m o p parametri iniziali dell'interfaccia utente informazioni di memoria esaurita o uscita irreversibile messaggi di spazio su disco esaurito proprietà del terminale + aggiungere a un file esistente! trasferire ciascuna riga nel registro Installazione in una directory personalizzata Per installare il software VirusScan Enterprise in una directory personalizzata, aggiungere la proprietà INSTALLDIR alla riga di comando, quindi far seguire alla proprietà un valore per la directory da utilizzare. Per installare il software VirusScan Enterprise in C:\Software Antivirus, ad esempio, digitare la seguente riga al prompt dei comandi: setup INSTALLDIR= "c:\software Antivirus" /q Utilizzare le virgolette solo se il nome della directory di destinazione contiene degli spazi. È possibile aggiungere /q per passare all'esecuzione invisibile dell'installazione. Selezione di funzioni specifiche da installare Quando si esegue l'utilità d'installazione dalla riga di comando per installare determinate funzioni del programma, queste funzioni vengono installate secondo una gerarchia preesistente. Ciò significa che se si sceglie di installare ad esempio solo le estensioni della shell di VirusScan Enterprise, l'utilità d'installazione sa che deve essere già installata l'applicazione SCAN32.EXE di VirusScan Enterprise per utilizzare le estensioni. Pertanto vengono installati questo file e tutti i file correlati. Per specificare le funzioni da installare, l'utilità d'installazione chiede di aggiungere i nomi di funzioni specifiche come parametri della riga di comando. I nomi delle funzioni da specificare dalla riga di comando sono: Nome funzione AutoUpdate Console Scan OnAccessScanner OnDemandScanner ShellExtentions Descrizione L'utilità Aggiornamento automatico. La console di VirusScan Enterprise. Lo scanner di posta elettronica e l'estensione Scansione posta Lo scanner all'accesso. Lo scanner su richiesta. Estensioni che consentono l'utilizzo delle funzionalità del pulsante destro del mouse per la scansione di singoli file. Guida all'installazione 39

40 Installazione del software NOTA È possibile specificare alcune funzioni o utilizzare la proprietà ALL per installare tutte le funzioni. " Per utilizzare questi nomi di funzioni in una riga di comando, specificare la destinazione e il nome della funzione esattamente come visualizzati nella tabella. Ad esempio, per aggiungere l'applicazione VirusScan Enterprise al sistema locale, digitare la seguente riga al prompt dei comandi: setup.exe ADDLOCAL=ALL/q " Separare i valori con una virgola se si installano più funzioni. Per aggiungere insieme lo scanner su richiesta e all accesso, ad esempio, digitare la seguente riga al prompt dei comandi: setup.exe ADDLOCAL=OnAccessScanner,OnDemandScanner/q " Per eseguire un'installazione completa, digitare la seguente riga al prompt dei comandi: setup.exe ADDLOCAL=ALL/q " Per rimuovere tutti i componenti VirusScan Enterprise, digitare la seguente riga al prompt dei comandi: setup.exe REMOVE=ALL/q " Per installare tutte le funzioni tranne una, ad esempio la funzione di scansione della posta elettronica, digitare la seguente riga al prompt dei comandi: setup.exe ADDLOCAL=ALL REMOVE= Scan/q " È inoltre possibile scegliere diverse funzioni per un'installazione non invisibile. Se, ad esempio, si esclude l'opzione /q in uno degli esempi di righe di comando già mostrati, nel riquadro dell'installazione guidata personalizzata (vedere la sezione Installazione personalizzata a pagina 28) verranno visualizzate solo le funzioni specificate come disponibili per l'installazione. Se si utilizzano questi stessi esempi per specificare un gruppo di funzioni da installare, l'utilità d'installazione installa solo le funzioni specificate durante una installazione Standard. 40 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

41 Installazione di VirusScan Enterprise Personalizzazione delle proprietà di installazione È possibile personalizzare il processo di installazione utilizzando proprietà specifiche durante l'installazione dalla riga di comando. Le proprietà personalizzate che si possono specificare sono: Proprietà della riga di comando ALERTMANAGERSOURCEDIR CMASOURCEDIR ENABLEONACCESSSCANNER EXTRADATSOURCEDIR FORCEAMSINSTALL INSTALLDIR INSTALLCHECKPOINT Funzione Imposta il percorso di origine predefinito di Gestione avvisi. Il percorso predefinito è \AMG. Il percorso può essere impostato anche in SETUP.INI. Imposta il percorso di origine per SITELIST.XML. Il percorso predefinito è: %TEMP%\NAITemp. False = Non è possibile impostare un valore False. True = Abilita lo scanner all'accesso al completamento dell'installazione. Questa è l'impostazione predefinita. Nota: se non si desidera abilitare lo scanner all'accesso, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero ENABLEONACCESSSCANNER="". Imposta il percorso di origine per EXTRA.DAT. Durante l'installazione EXTRA.DAT viene copiato nella posizione in cui risiedono i moduli di gestione. True = Installa Gestione avvisi, se presente. Imposta la directory di installazione predefinita. False = non installa Check Point. Se non si installa Check Point, non viene installato il file PIREG.EXE e non avviene alcuna registrazione nel file MCAVSCV.DLL. True = Il file PIREG.EXE viene installato nella directory di installazione e il file MCAVSCV.DLL viene chiamato nel tentativo di registrazione. Guida all'installazione 41

42 Installazione del software Proprietà della riga di comando LOCKDOWNVIURUSSCAN- SHORTCUTS PRESERVESETTINGS RUNAUTOUPDATE Funzione False = Non è possibile impostare un valore False. True = Non visualizza alcun collegamento sotto il menu di avvio. Nota: per consentire l'installazione dei collegamenti, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero LOCKDOWNVIURUSSCANSHORTCUTS="". Questa è l'impostazione predefinita. Mantiene le impostazioni dopo l'upgrade di NetShield 4.5, VirusScan o VirusScan Enterprise 7.0. False = Non è possibile impostare un valore False. True = Conserva le impostazioni. Questa è l'impostazione predefinita. Nota: se non si desidera conservare le impostazioni, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero PRESERVESETTINGS="". False = Non è possibile impostare un valore False. True = Esegue l'aggiornamento al completamento dell'installazione. Questa è l'impostazione predefinita. Nota: se non si desidera eseguire l'aggiornamento al completamento dell'installazione, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero RUNAUTOUPDATE="". 42 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

43 Installazione di VirusScan Enterprise Proprietà della riga di comando RUNONDEMANDSCAN RUNAUTOUPDATESILENTLY RUNONDEMANDSCANSILENTLY Funzione False = Non è possibile impostare un valore False. True = Esegue la scansione di tutte le unità locali al completamento dell'installazione. Questa è l'impostazione predefinita. Nota: se non si desidera eseguire lo scanner su richiesta al completamento dell'installazione, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero RUNONDEMANDSCAN="". False = Non è possibile impostare un valore False. True = Esegue l'aggiornamento automatico al completamento dell'installazione. L'impostazione predefinita è una stringa vuota. Nota: se non si desidera eseguire l'aggiornamento automatico al completamento dell'installazione, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero RUNAUTOUPDATESILENTLY="". False = Non è possibile impostare un valore False. True = Esegue la scansione su richiesta automatica al completamento dell'installazione. L'impostazione predefinita è una stringa vuota. Nota: se non si desidera eseguire la scansione su richiesta automatica al completamento dell'installazione, impostare la proprietà su "". Letteralmente questa impostazione ha la funzione di una stringa vuota, ovvero RUNONDEMANDSCANSILENTLY="". Impostazione delle opzioni di riavvio È possibile forzare un riavvio, se necessario, o impedire che questa operazione venga eseguita nel computer di destinazione durante l'installazione. A questo scopo, aggiungere la proprietà REBOOT alla riga di comando. " REBOOT=F forza il riavvio, se necessario. " REBOOT=R impedisce il riavvio. Guida all'installazione 43

44 Installazione del software Se è necessario installare per la prima volta il servizio Windows Installer su un computer di destinazione, l'utilità d'installazione richiede di riavviarlo sia che si forzi sia che si impedisca il riavvio per altre ragioni. L'installazione riprende dopo che MSI ha forzato un riavvio. Vengono quindi utilizzate le opzioni impostate per stabilire se forzare o impedire il riavvio dopo l'installazione. setup REBOOT=R /q In questo esempio viene eseguita un'installazione invisibile e il riavvio del sistema è impedito. Rimozione del software non compatibile Per impostazione predefinita, l'utilità d'installazione rimuove il software non compatibile durante un'installazione invisibile. Per software non compatibile si intende tutti i prodotti di terze parti. Se non si desidera rimuovere il software non compatibile, aggiungere la proprietà REMOVEINCOMPATIBLESOFTWARE alla riga di comando con il valore False: setup REMOVEINCOMPATIBLESOFTWARE=False Mantenimento delle impostazioni Per impostazione predefinita, l'utilità di installazione preserva le impostazioni dalle precedenti installazioni di VirusScan e NetShield. Per installare la nuova versione di VirusScan Enterprise senza le impostazioni precedenti, aggiungere la proprietà PRESERVESETTINGS alla riga di comando con il valore impostato su una stringa nuova: setup PRESERVESETTINGS="" Esecuzione dell'installazione da uno script di accesso Per installare il software VirusScan Enterprise al momento in cui ciascuno dei computer di destinazione si avvia, è possibile aggiungere una riga di comando di installazione al proprio script di accesso ed includere ogni logica ritenuta necessaria per garantire che l'installazione venga eseguita una volta, ad esempio per il controllo della directory predefinita per il programma VirusScan Enterprise. La riga di comando dovrà includere tutte le opzioni e le proprietà che si desidera utilizzare per controllare l'esecuzione dell'installazione. " Per utilizzare uno script di accesso con questo scopo, è necessario copiare o spostare il pacchetto di installazione di VirusScan Enterprise in una directory locale sul computer di destinazione. Non è possibile utilizzare uno script di accesso per installare il software VirusScan Enterprise da un'altra postazione in rete. Per installare il software VirusScan Enterprise da una postazione remota della rete occorre utilizzare il programma di gestione McAfee epolicy Orchestrator. 44 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

45 Installazione di VirusScan Enterprise File installati Durante il processo di installazione di VirusScan Enterprise, i file vengono installati nel percorso di installazione nelle seguenti cartelle: " Cartella di VirusScan a pagina 45. " Cartella Res09 a pagina 46. " Cartella Engine a pagina 46. NOTA Il percorso di installazione viene determinato durante il processo di installazione. Il percorso di installazione predefinito è: <unità>:\programmi\network Associates\VirusScan Cartella di VirusScan Nella directory di installazione vengono installati questi file, nella cartella di VirusScan:! Ulteriori impostazioni preservate! NaiEvent.dll! AdsLokUU.Dll! nailite.dll! dssdata.h! NaKrnlU.Dll! DSSDATA.INI! nautilu.dll! emconfig.exe! NTClient.dll! ftcfg.dll! Packing.lst! ftl.dll! pireg.exe! license.txt! readme.txt! logparser.exe! scan32.exe! McAVDetect.DLL! ScanEmal.Dll! mcavscv.dll! scncfg32.exe! mcconsol.exe! scnstat.exe! Mcshield.exe! SDATPACK.LST! mcupdate.exe! shcfg32.exe! MERTool.url! shext.dll! midutil.dll! shstat.exe! NaEventU.Dll! shutil.dll Guida all'installazione 45

46 Installazione del software! naiann.dll! SVCPWD.exe! naiavf5x.cat! VSPlugin.dll! naiavf5x.inf! VSTskMgr.exe! naiavf5x.sys! vsupdate.dll! naiavfin.exe Cartella Res09 Nella directory di installazione vengono installati questi file, nella cartella Res09:! FtCfgRc.dll! ScnStat.DLL! McConsol.DLL! SEmalRes.Dll! McShield.DLL! ShCfg32.DLL! mcupdate.dll! shextres.dll! NaEvtRes.Dll! ShStat.DLL! NaUtlRes.Dll! ShUtilRc.DLL! Product.DLL! VSE.chm! Scan32.DLL! VsTskMgr.DLL! ScnCfg32.DLL! AMG.chm (se è installato il componente Gestione avvisi) Cartella Engine Questi file vengono installati nella cartella Engine che si trova nel percorso: <unità>:\programmi\file comuni\network Associates\! avparam.dll! messages.dat! clean.dat! names.dat! EXTRA.DAT! scan.dat! license.dat! scan.exe! mcscan32.dll! SCAN86.EXE! MCTOOL.EXE! SignLic.Txt 46 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

47 Installazione di VirusScan Enterprise Verifica dell'installazione Una volta installato, il software esegue la scansione del sistema alla ricerca di file infetti. È possibile verificare se è stato correttamente installato e se riesce a eseguire correttamente la scansione antivirus implementando un test sviluppato dall'eicar (European Institute for Computer Anti-Virus Research), un consorzio di distributori di antivirus, come metodo per consentire ai clienti di verificare l'installazione di software antivirus. Per verificare l'installazione: 1 Utilizzando un normale editor di testi Windows quale il Blocco note, digitare la stringa che segue su un'unica riga senza spazi e senza interruzioni di riga: H+H* 2 Salvare il file con il nome EICAR.COM. La dimensione del file è 68 byte. Prendere nota della cartella in cui è stato salvato il file. 3 Avviare il programma.! Per verificare il funzionamento dello scanner su richiesta, creare un'attività di scansione su richiesta che esamini la cartella in cui è stato salvato il file EICAR.COM. Quando il file viene esaminato, lo scanner segnala l'individuazione del file di prova EICAR.! Per provare lo scanner all'accesso, confermare che lo scanner all'accesso è configurato per eseguire la scansione di file scritti e letti sul computer. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Configurazione dello scanner all'accesso nella Guida al prodotto VirusScan Enterprise. Individuare il file EICAR.COM e cercare di copiarlo o spostarlo in altra posizione. Lo scanner segnala l'avvenuto ritrovamento del file di prova EICAR quando esamina il file. NOTA Questo file non è un virus: non può essere trasmesso, infettare altri file o danneggiare il sistema. Eliminare il file al termine della verifica dell'installazione per evitare di allarmare altri utenti. Guida all'installazione 47

48 Installazione del software Modifica di VirusScan Enterprise È possibile utilizzare l'utilità d'installazione per modificare o riparare i file di programma di VirusScan Enterprise. In questa sezione vengono trattati i seguenti argomenti: " Avvio dell'utilità di installazione. " Modifica delle funzioni del programma a pagina 50. " Reinstallazione o ripristino dei file di programma a pagina 52. Avvio dell'utilità di installazione 1 Fare clic su Start, quindi selezionare Esegui. Viene visualizzata la finestra di dialogo Esegui. Figura Esegui 2 Digitare <X>:\SETUP.EXE nella casella di testo, quindi fare clic su OK. In questo caso, <X>: rappresenta l'unità CD-ROM o il percorso della cartella che contiene i file di programma estratti. Per individuare i file corretti sul disco rigido o sul CD, fare clic su Sfoglia. Se la copia del software è contenuta in un CD Total Virus Defense, occorre indicare anche la cartella che contiene il software VirusScan Enterprise. 48 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

49 Modifica di VirusScan Enterprise Viene visualizzata la finestra di dialogo Manutenzione del programma. Figura Manutenzione del programma 3 Selezionare l'attività di manutenzione del programma da eseguire:! Modifica: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Cambia le funzioni del programma installate. Questa opzione utilizza la finestra di dialogo Seleziona funzioni per cambiare le funzioni installate. Per completare il processo di modifica, consultare la sezione Modifica delle funzioni del programma a pagina 50.! Ripara: selezionare questa opzione per reinstallare o riparare i file di programma. Per completare il processo di reinstallazione o riparazione, consultare la sezione Reinstallazione o ripristino dei file di programma a pagina 52.! Rimuovi: selezionare questa opzione per rimuovere i file di programma. Per ulteriori informazioni sulle attività di rimozione dei file, vedere la sezione Rimozione del software a pagina 57. Guida all'installazione 49

50 Installazione del software Modifica delle funzioni del programma 1 Selezionare Modifica nella finestra di dialogo Manutenzione del programma, quindi fare clic su Avanti. Viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona funzioni. Figura Seleziona funzioni Modifica 2 Nel riquadro Selezionare le funzioni che si desidera installare, scegliere le singole funzioni da installare:! Selezionare le funzioni specifiche. Console è selezionata per impostazione predefinita. Quando si seleziona una funzione, nel riquadro destro ne viene visualizzata una breve descrizione.! Per ogni funzione selezionata è possibile anche selezionare un'azione corrispondente dal menu a discesa. Fare clic su accanto alla funzione selezionata per visualizzare il menu delle azioni, quindi selezionare l'azione da associare a tale funzione. Figura Azioni eseguibili con la funzione 50 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

51 Modifica di VirusScan Enterprise Selezionare una di queste opzioni per l azione da intraprendere:! Questa funzione verrà installata sul disco rigido locale: la funzione selezionata viene installata sul computer.! Tale funzione e tutte le subfunzioni verranno installate sull'unità disco rigido locale: vengono installate la funzione selezionata e tutte le rispettive funzioni secondarie. Ad esempio, se si seleziona Console, verranno installate anche le funzioni Aggiornamento automatico, scanner della posta, scanner all'accesso e scanner su richiesta.! Questa funzione non sarà disponibile: rimuove la funzione selezionata, se già installata. NOTA Il percorso Installa in e le funzioni di Spazio su disco sono disabilitate. Per cambiare il percorso di installazione occorre dapprima rimuovere il prodotto, quindi reinstallarlo nel percorso richiesto. 3 Fare clic su Avanti per continuare. Viene visualizzata la finestra Configurazione del prodotto. Figura Configurazione del prodotto Modifica Guida all'installazione 51

52 Installazione del software 4 Nella finestra di dialogo Configurazione del prodotto, selezionare se abilitare lo scanner all accesso al termine del processo di installazione:! Abilita scanner all'accesso al termine dell'installazione: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Avvia automaticamente lo scanner all'accesso al completamento del processo di installazione. Deselezionare questa opzione per avviare manualmente lo scanner all'accesso dopo l'installazione. NOTA L'opzione Importa elenco degli archivi Aggiornamento automatico è disabilitata. Per modificare l'elenco archivi, consultare il capitolo Aggiornamento nella Guida al prodotto VirusScan Enterprise. 5 Fare clic su Avanti per aprire la finestra di dialogo Pronto per installare. 6 Se si è soddisfatti delle impostazioni selezionate, fare clic su Installa per iniziare l'installazione. NOTA Fare clic su Indietro per esaminare o modificare le impostazioni, quindi tornare alla finestra di dialogo Pronto per installare e fare clic su Installa. 7 Al termine del processo di installazione, fare clic su Fine. Reinstallazione o ripristino dei file di programma 1 Selezionare Ripara nella finestra di dialogo Manutenzione del programma, quindi fare clic su Avanti. Viene visualizzata la finestra Reinstallare o riparare il prodotto. 52 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

53 Modifica di VirusScan Enterprise Figura Reinstallare o riparare il prodotto 2 Selezionare una delle seguenti opzioni di manutenzione:! Reinstalla McAfee VirusScan Enterprise: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Questa operazione reinstalla i file di programma, le chiavi di registro e i collegamenti.! Rileva e ripara file mancanti o danneggiati: trova i file mancanti o danneggiati e li ripara.! Riscrivi chiavi del registro di configurazione. ATTENZIONE Se i file vengono rimossi o rinominati manualmente, la funzione di ripristino potrebbe non funzionare. Per istruzioni dettagliate sul ripristino dei file dopo averli rimossi o rinominati, vedere l'appendice Risoluzione dei problemi nella Guida al prodotto VirusScan Enterprise. Guida all'installazione 53

54 Installazione del software ATTENZIONE Né la funzione Reinstalla McAfee VirusScan Enterprise né Rileva e ripara file mancanti o danneggiati supportano la reinstallazione o la riparazione dei componenti di aggiornamento. Se un file di Aggiornamento automatico viene rimosso o danneggiato, è necessario rimuovere il componente di aggiornamento e reinstallarlo. Per rimuovere il componente di aggiornamento mediante VirusScan Enterprise, utilizzare l utilità di installazione o la riga di comando. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Rimozione del software a pagina 57. Se il componente di aggiornamento è stato distribuito utilizzando un ambiente epolicy Orchestrator, è possibile rimuovere i file di programma e il componente di aggiornamento verrà installato di nuovo da epolicy Orchestrator. Per ulteriori informazioni, vedere Guida al prodotto epolicy Orchestrator. 3 Fare clic su Installa. Una volta completato il processo di installazione, compare la finestra di dialogo L'installazione di McAfee VirusScan Enterprise è stata eseguita correttamente. Figura Installazione completata correttamente Opzioni di aggiornamento e scansione 54 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

55 Modifica di VirusScan Enterprise 4 Al termine dell'installazione è possibile eseguire un'attività di aggiornamento o di scansione su richiesta. Selezionare una combinazione delle opzioni seguenti:! Aggiorna ora: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionare questa opzione se non si desidera avviare l'attività di aggiornamento automatico al completamento dell'installazione.! Esegui scansione su richiesta: questa opzione è selezionata per impostazione predefinita. Deselezionare questa opzione se non si desidera avviare l'attività di scansione su richiesta al completamento dell'installazione. 5 Fare clic su Fine. NOTA A questo punto, in base alle opzioni selezionate nel Passaggio 3, il programma esegue un aggiornamento automatico o una scansione su richiesta. Se si selezionano entrambe le opzioni, viene eseguito prima l'aggiornamento, quindi la scansione su richiesta. 6 Potrebbe essere necessario riavviare il computer. In questo caso, viene visualizzata la finestra di dialogo Installazione di VirusScan. Fare clic su Sì per riavviare il computer immediatamente oppure su No per riavviarlo in un secondo tempo. Guida all'installazione 55

56 Installazione del software 56 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

57 Rimozione del software 2 È possibile rimuovere i file di programma di VirusScan Enterprise utilizzando uno dei seguenti metodi: " Utilizzo dell'utilità di installazione a pagina 58. " Utilizzo delle opzioni della riga di comando a pagina 61. " Utilizzo dell'utilità Installazione applicazioni a pagina 61. Guida all'installazione 57

58 Rimozione del software Utilizzo dell'utilità di installazione Sul computer da cui si intende rimuovere il programma: 1 Aprire la finestra di dialogo Installazione di McAfee VirusScan Enterprise utilizzando uno dei seguenti metodi: Se la copia del software è contenuta nel CD del prodotto: a b Inserire il CD nell unità CD-ROM. Fare clic su Installa nella finestra di benvenuto. Se si esegue il download del software: a Fare clic su Start, quindi selezionare Esegui. Viene visualizzata la finestra di dialogo Esegui. Figura 2-1. Esegui b Digitare <X>:\SETUP.EXE nella casella di testo, quindi fare clic su OK. <X> rappresenta l'unità CD-ROM o il percorso della cartella che contiene i file di programma estratti. Per individuare i file corretti sul disco rigido o sul CD, fare clic su Sfoglia. Se la copia del software è contenuta in un CD, occorre indicare la cartella che contiene il pacchetto specifico del programma. 58 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

59 Utilizzo dell'utilità di installazione Viene visualizzata la finestra di dialogo Manutenzione del programma. Figura 2-2. Manutenzione del programma 2 Selezionare Rimuovi, quindi fare clic su Avanti. Viene visualizzata la finestra di dialogo Rimuovi McAfee VirusScan Enterprise. Figura 2-3. Rimozione di VirusScan Enterprise Guida all'installazione 59

60 Rimozione del software 3 Fare clic su Rimuovi per avviare il processo di rimozione. 4 Al termine del processo di installazione, fare clic su Fine. Il programma di disinstallazione rileva se sono presenti file o directory rimanenti. Si tratta dei file o delle directory che non sono stati installati inizialmente con l'installazione di VirusScan Enterprise, ad esempio, i file o le directory di registro aggiunti dall'utente. Figura 2-4. Rimozione dei file rimanenti Quando i file di programma vengono rimossi, rimangono due file nella directory %TEMP%\NAI Logs. Tali file vengono utilizzati per il debug:! VSEUninst.log! VSEInst.log 5 Fare clic su Sì per rimuovere i file rimanenti oppure fare clic su No se non si intende rimuovere i file rimanenti. 6 Al termine del processo di rimozione, riavviare il computer. ATTENZIONE È opportuno riavviare il computer dopo la rimozione di file. Il riavvio deve essere eseguito prima di procedere nuovamente all'installazione. Quando si rimuovono i file tramite SETUP.EXE o la riga di comando, è possibile che alcuni file o servizi interrotti non vengano rimossi. Se, ad esempio, si rimuove il prodotto VirusScan Enterprise mentre il servizio Task Manager di Network Associates o McShield di Network Associates è interrotto, tali servizi non verranno rimossi. Il riavvio dopo la rimozione dei file garantisce che tutti i file e i servizi vengano rimossi prima di eseguire di nuovo l'installazione. 60 VirusScan Enterprise versione software 7.1.0

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli