BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA"

Transcript

1 Poste Italiane - Spedizione in a.p. Tab. D Aut. DCO/DC - CZ/038/2003 valida dal 4 febbraio 2003 Parte III Anno XXXIX N. 51 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA Catanzaro, venerdì 19 dicembre 2008 DIREZIONE, REDAZIONE E AMMINISTRAZIONE CATANZARO, VIA ORSI (0961) Il 1 o e il 16 di ogni mese: Le edizioni ordinarie del Bollettino Ufficiale della Regione Calabria sono suddivise in tre parti che vengono così pubblicate: PARTE PRIMA ATTI DELLA REGIONE Leggi Regolamenti Statuti SEZIONE I SEZIONE II Decreti, ordinanze ed atti del Presidente della Giunta regionale Deliberazioni del Consiglio regionale Deliberazioni della Giunta regionale Deliberazioni o comunicati emanati dal Presidente o dall Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale Comunicati di altre autorità o uffici regionali PARTE SECONDA ATTI DELLO STATO E DEGLI ORGANI GIURISDIZIONALI SEZIONE I Provvedimenti legislativi statali e degli organi giurisdizionali che interessano la Regione SEZIONE II Atti di organi statali che interessano la Regione Circolari la cui divulgazione è ritenuta opportuna e gli avvisi prescritti dalle leggi e dai regolamenti della Regione Ordinariamente il venerdì di ogni settimana PARTE TERZA ATTI DI TERZI Annunzi legali Avvisi di concorso

2 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n Regione Calabria BOLLETTINO UFFICIALE ViaP.Orsi CATANZARO Il pubblico si riceve: Martedì e Giovedì dalle ore 10 alle ore 12 Informazioni telefoniche: Martedì e Giovedì dalle ore 10 alle ore 12 Telefono 0961/ PARTE TERZA ANNUNZI LEGALI - CONCORSI SOMMARIO REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 4 BILANCIO E PATRIMONIO DECRETO n del 19 novembre 2008 Lavori di manutenzione straordinaria per la realizzazione d impianti tecnologici (video sorveglianza ed impianto antincendio) ed abbattimento delle barriere architettoniche di un fabbricato siti in Rione Modena di Reggio Calabria Approvazione elaborati progettuali, schema di contratto, bando di garae disciplinare di gara pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE DECRETO n del 14 novembre 2008 Aggiudicazione gara d appalto per la fornitura di n. 60 Personal Computer e n. 30 stampanti pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE DECRETO n del 14 novembre 2008 Gara per l affidamento della fornitura di stampati vari. Approvazione verbale di aggiudicazione pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE DECRETO n del 28 novembre 2008 Gara d appalto per la fornitura di scaffalature pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE DECRETO n del 2 dicembre 2008 Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Presa d atto della graduatoria di merito dell area Tecnica Revoca del Decreto dirigenziale n del 16 settembre 2008 pag REGIONE CALABRIA BOLLETTINO UFFICIALE AVVISO Si evidenzia agli Enti e ai soggetti, pubblici e privati, che inviano avvisi da pubblicare sul Bollettino Ufficiale la necessità che gli avvisi stessi siano redatti in conformità ai disposti del D.Lgs. 196/2003, con particolare riferimento alla disciplina dei dati sensibili.

3 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 51 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Esclusione della graduatoria finale di merito dell Area Tecnica del concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Esclusione dal concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Area Amministrativa pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Esclusione dal concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Area Economico Finanziaria pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Esclusione dal concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Area Economico Finanziaria pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Esclusione dal concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Area Economico Finanziaria pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Esclusione dal concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Area Socio Culturale pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 3 dicembre 2008 Gara per l affidamento del servizio di trasloco dell Ufficio Tributi di Reggio Calabria. Approvazione verbale di aggiudicazione pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 4 dicembre 2008 Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 45 posti di Dirigente nella Regione Calabria Approvazione delle graduatorie definitive di merito e nomina dei vincitori pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 8 URBANISTICA E GOVERNO DEL TERRITORIO. DECRETO n del 3 dicembre 2008 POR Calabria Misura 5.1 Asse Città «Sviluppo e valorizzazione delle aree urbane Azione 5.1.c Reti Piccoli Comuni Interventi promossi dai PIT 2 o Bando pubblico per la concessione di aiuti in regime di «de minimis» a soggetti privati (D.D.G. n. 587 del 28/1/2008) Approvazione graduatorie pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO. DECRETO n del 24 novembre 2008 Interventi per l integrazione dei cittadini immigrati 2008: approvazione bando progetti e formulario; impegno di spesa pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO DECRETO n del 9 dicembre 2008 Invito a presentare progetti di sviluppo per gli organismi di Formazione Professionale accreditati pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n dell 1 dicembre 2008 Decreto di liquidazione a saldo per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera» (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n del 27/7/2008 Liquidazione a saldo dei beneficiari inseriti nel primo elenco pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n dell 1 dicembre 2008 Decreto di liquidazione a saldo per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera» (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n dell 8/9/2008 Liquidazione a saldo dei beneficiari inseriti nel secondo elenco pag. 9093

4 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n dell 1 dicembre 2008 Decreto di liquidazione a saldo per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera» (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n del 30/9/2008 Liquidazione a saldo dei beneficiari inseriti nel terzo elenco pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n dell 1 dicembre 2008 Bando per la concessione di contributi finalizzati alla partecipazione di viaggio all estero per lo studio delle lingue straniere pubblicato sul B.U.R. della Calabria n. 20 del 16 maggio 2008 Parte III. Presa d atto dell esito della valutazione dei ricorsi e delle richieste di rettifica presentate pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n dell 1 dicembre 2008 POR Calabria Misura 3.7 POR FSE Calabria Asse IV Ob. Operativo L.3. Avviso pubblico per la concessione di contributi finalizzati alla partecipazione di viaggio all estero per lo studio delle lingue straniere (Decreto n dell 8/5/2008). Proroga dei termini di scadenza per la realizzazione dei viaggi studio di cui all art. 11 pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERC,A INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 4 dicembre 2008 POR Calabria Misura 3.7 azione b Avviso pubblico per la concessione di buoni premio per i migliori studenti universitari calabresi. Rettifica e integrazione graduatorie (DD del 4/11/2008) e relativo impegno di spesa pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 4 dicembre 2008 POR Calabria Misura 3.7 POR FSE Calabria Asse IV Ob. Operativo M.2. Avviso pubblico per l erogazione di voucher per la realizzazione di programmi intensivi di alta formazione rivolti a ricercatori universitari e dei centri di ricerca pubblici calabresi (Decreto n del 10/6/2008). Rettifica del Decreto n del 26/11/2008 nella parte relativa al disimpegno delle risorse pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 5 dicembre 2008 Decreto di liquidazione a saldo per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n del 27/7/2008 Liquidazione a saldo dei beneficiari inseriti nel primo elenco pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 5 dicembre 2008 Decreto di liquidazione a saldo per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n dell 8/9/2008 Liquidazione a saldo dei beneficiari inseriti nel secondo elenco pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE UNIVERSITÀ, RICERCA INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 5 dicembre 2008 Decreto di liquidazione per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera» (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n dell 8/9/2008 Secondo elenco di liquidazione pag. 9114

5 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 51 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 5 dicembre 2008 Decreto di liquidazione a saldo per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n del 30/9/2008 Liquidazione a saldo dei beneficiari inseriti nel terzo elenco pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 11 CULTURA, ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALTA FORMAZIONE. DECRETO n del 5 dicembre 2008 Decreto di liquidazione per il finanziamento di voucher formativi individuali per laureati per la realizzazione di viaggi studi all estero per l apprendimento di una lingua straniera (pubblicato sul B.U.R.C. della Calabria n. 25 del 20 giugno 2008 Parte III) per beneficiari ammessi al contributo con decreto n del 30/9/2008 Terzo elenco di liquidazione pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 13 TUTELA DELLA SALUTE, POLITICHE SANITARIE. DECRETO n del 27 ottobre 2008 Nomina Commissione esaminatrice corso regionale di formazione «Rilascio attestato di micologo 2007/2008» ai sensi dell art. 5 del Decreto Ministeriale 686/96 pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 13 TUTELA DELLA SALUTE, POLITICHE SANITARIE. DECRETO n del 25 novembre 2008 Avviso per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2008/2011. Approvazione graduatoria di merito pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 13 TUTELA DELLA SALUTE POLITICHE SANITARIE DECRETO n del 25 novembre 2008 D.Lgs. 17 agosto 1999, n. 368 e s.m. e i. Corso di formazione specifica in medicina generale Nomina medici addetti all attività tutoriale pag REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 14 POLITICHE DELL AMBIENTE DECRETO n del 25 novembre 2008 Annullamento in autotutela, degli atti della gara di «Appalto di servizi professionali relativi all Info Point Ambiente», indetta con Decreto del Dirigente del Settore n. 2 del Dipartimento Politiche dell Ambiente, n del 9 settembre 2008, pubblicato sul BURC n. 39 del 26 settembre 2008 pag REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA «MATER DOMINI» (CATANZARO) Avviso Pubblico per il conferimento dell incarico di Direzione di struttura complessa disciplina di Farmacia ospedaliera presso il Servizio Farmacia dell Azienda Ospedaliera «Mater Domini» pag REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Avviso pubblico per il conferimento dell incarico a tempo determinato ex art. 15 septies, 2 o comma, del D.lvo 502/92 e s.m.i. di Dirigente di ruolo Amministrativo Responsabile della Struttura Complessa «Direzione ufficio Gestione Economica, finanziaria e Politiche del Bilancio» pag REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Avviso pubblico per il conferimento dell incarico a tempo determinato ex art. 15 septies, 2 o comma, del D.lvo 502/92 e s.m.i. di Dirigente di ruolo Professionale Responsabile della Struttura Complessa «Direzione ufficio Affari Legali e Convenzioni» pag REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Concorso pubblico per titoli ed esami, di Dirigente Avvocato Ruolo professionale, profilo professionale Avvocato per la copertura di n. 2 posti presso questa ASP di Reggio Calabria pag REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Avviso selezione di n. 4 praticanti Avvocato e n. 2 Tirocinanti presso l Ufficio Affari Legali dell Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria pag REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Avviso pubblico per l affidamento della concessione della realizzazione dell attività commerciale di Bar presso il Presidio Ospedaliero di Polistena (RC) pag. 9137

6 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n REGIONE CALABRIA AZIENDA CALABRIA LAVORO REGGIO CALABRIA DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE n. 96 del 17 novembre 2008 Determinazione a contrarre per comunicazione istituzionale su inserto speciale di quotidiano locale pag REGIONE CALABRIA AZIENDA CALABRIA LAVORO REGGIO CALABRIA DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE n. 97 del 19 novembre 2008 Sistema Informativo Lavoro S.I.L. Calabria. Sistema Informatico «Coordinatore Regionale per le comunicazioni obbligatorie». Procedura in economia tramite cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di personalizzazione, installazione, configurazione, testing, ottimizzazione, formazione del personale ed assistenza tecnica pag REGIONE CALABRIA AZIENDA CALABRIA LAVORO REGGIO CALABRIA DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE n. 98 del 21 novembre 2008 Progetto «proroga monitoraggio Asse III Risorse Umane POR Calabria FSE» Misure 3.2e, 3.4e, 3.10b, 3.11c e 3.13e. Realizzazione monografia informativa. Affidamento servizi tipografici e di traduzione. Individuazione impresa aggiudicataria e autorizzazione alla stipula del contratto pag REGIONE CALABRIA AZIENDA CALABRIA LAVORO REGGIO CALABRIA DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE n. 99 del 25 novembre 2008 Fornitura materiale di cancelleria «Programma Comunitario EQUAL finalizzato alla lotta contro le discriminazioni e le disuguaglianze nel mercato del lavoro» - Progetto per azioni di sistema e di attività di monitoraggio. Designazione della ditta affidataria pag REGIONE CALABRIA AZIENDA CALABRIA LAVORO REGGIO CALABRIA DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE n. 100 del 26 novembre 2008 «Programma Comunitario EQUAL finalizzato alla lotta contro le discriminazioni e le disuguaglianze nel mercato del lavoro» - Progetto per azioni di sistema e monitoraggio. Realizzazione monografia informativa. Affidamento servizi tipografici. Determinazione a contrarre pag REGIONE CALABRIA AZIENDA CALABRIA LAVORO REGGIO CALABRIA DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE n. 101 dell 1 dicembre 2008 Sistema Informativo Lavoro S.I.L. Calabria. Sistema Informatico «Coordinatore Regionale per le comunicazioni obbligatorie». Procedura in economia tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi di personalizzazione, installazione, configurazione, testing, ottimizzazione, formazione del personale ed assistenza tecnica. Approvazione Atti della procedura ed affidamento in favore della ETT s.r.l. Impegno di spesa pag PROVINCIA DI COSENZA Avviso di avvenuta Adozione e Deposito del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale pag PROVINCIA DI CROTONE DECRETO n. 26 dell 8 ottobre 2008 Approvazione dell accordo di Programma tra la Provincia di Crotone ed il Comune di Cirò Marina per la realizzazione dei lavori di sistemazione di via Roma S.P. 7 in Cirò Marina pag COMUNE DI GAGLIATO (Provincia di Catanzaro) Estratto bando di gara procedura aperta per l appalto dei lavori di sistemazione del cimitero comunale pag COMUNE DI GAGLIATO (Provincia di Catanzaro) Estratto bando di gara procedura aperta per l appalto dei lavori di completamento del Centro Storico pag COMUNE DI GAGLIATO (Provincia di Catanzaro) Estratto bando di gara procedura aperta per l appalto dei lavori di sistemazione della Circonvallazione pag COMUNE DI CASSANO ALL IONIO (Provincia di Cosenza) Estratto del bando di gara procedura aperta «APQ» beni e attività culturali per il territorio della Regione Calabria. Intervento SPA 23 «Museo, Area Archeologica e Grotte di Sant Angelo» pag COMUNE DI BIANCO (Provincia di Reggio Calabria) Estratto bando di gara procedura aperta per l appalto dei lavori di «Opere di Viabilità Comunale e di riqualificazione Urbana» pag COMUNE DI BRUZZANO ZEFFIRIO (Provincia di Reggio Calabria) Avviso bando di gara affidamento del servizio di riscossione volontaria dell imposta comunale sugli Immobili (ICI), della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (TARSU) e del servizio acquedotto pag. 9152

7 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 51 COMUNE DI MAROPATI (Provincia di Reggio Calabria) Estratto bando di gara procedura aperta per lavori di demolizione di un fabbricato sito in via Risorgimento, «terzo esperimento» pag COMUNE DI PAZZANO (Provincia di Reggio Calabria) Estratto avviso di gara affidamento Servizio Tesoreria pag COMUNE DI RIZZICONI (Provincia di Reggio Calabria) Estratto bando di gara d appalto dei lavori di collegamento tra via S. Nicola e la strada Provinciale per Drosi e le annesse opere di riqualificazione urbana ed il risanamento dell area a margine del nucleo storico del centro capoluogo pag COMUNE DI SCILLA (Provincia di Reggio Calabria) Estratto bando di gara per l appalto dei lavori di sistemazione idrogeologica del versante area torrente Favazzina pag COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria) Avviso di gara, procedura aperta, per l affidamento del Servizio di Tesoreria Comunale. Secondo Esperimento pag COMUNE DI SIDERNO (Provincia di Reggio Calabria) Avviso Variante al vigente P.R.G. per la realizzazione di un attività produttiva pag COMUNE DI SIDERNO (Provincia di Reggio Calabria) Avviso Variante al vigente P.R.G. per la realizzazione di un attività produttiva pag Ditta CATALANO CATERINA San Giorgio Morgeto (RC) Avviso progetto di sistemazione naturalistica e messa in sicurezza di un tratto di versante in frana, in località Marcatelle del Comune di San Giorgio Morgeto pag CONSORZIO DI BONIFICA ALLI PUNTA DI COPANELLO (CZ) Progetto n. 26/3060. Autorizzazione allo svincolo dell indennità di espropriazione e di occupazione temporanea pag CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA DETERMINAZIONE n. 123 del 20 novembre 2008 Deposito presso la Cassa Depositi e Prestiti delle indennità non accettate dagli aventi titolo per l espropriazione degli immobili ubicati nel Comune di Villa San Giovanni pag CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA DETERMINAZIONE n. 127 del 25 novembre 2008 Deposito presso la Cassa Depositi e Prestiti delle indennità non accettate dagli aventi titolo per l espropriazione degli immobili ubicati nel Comune di Villa San Giovanni pag DYNAMICA s.r.l. PADOVA Procedura di assoggettabilità relativa alla realizzazione di un impianto fotovoltaico nel Comune di Cerchiara di Calabria pag ISTITUTO NAZIONALE RIPOSO E CURA PER ANZIANI V E II ANCONA Avviso pubblico per il conferimento dell incarico quinquennale, presso la sede I.N.R.C.A. di Cosenza per Direttore Medico dell U.O. di Terapia Antalgica e Anestesia (disciplina Anestesia e Rianimazione) pag LA.SOL.PRE. S.r.l. CATANZARO Avviso richiesta di verifica di assoggettabilità alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale pag MARTINO DOMENICO CASTROVILLARI (CS) Avviso progetto per il completamento di una cava di inerti in contrada San Pietro di Frascineto pag PARCO EOLICO SELLIA S.r.l. REGGIO EMILIA Avviso verifica di assoggettabilità ambientale per la realizzazione di un parco eolico, denominato «WF SELLIA» da ubicarsi nel territorio comunale di Sellia (CZ), località Serre e Timpone Pergolacci pag SERVIZI ECOLOGICI DI MARCHESE GIOSÈ TORANO CASTELLO (CS) Avviso Verifica di Assoggettabilità Ambientale relativa ad un impianto integrato per il trattamento di rifiuti solidi urbani da situarsi nel Comune di Acquappesa loc. Pietra Bianca. pag. 9164

8 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 4 BILANCIO E PATRIMONIO. DECRETO n del 19 novembre 2008 Lavori di manutenzione straordinaria per la realizzazione d impianti tecnologici (video sorveglianza ed impianto antincendio) ed abbattimento delle barriere architettoniche di un fabbricato siti in Rione Modena di Reggio Calabria Approvazione elaborati progettuali, schema di contratto, bando di gara e disciplinare di gara. PREMESSO: IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO Che la Regione Calabria è proprietaria di un fabbricato sito nel rione Modena del comune di Reggio Calabria, acquisito per trasferimento dall ex Casmez, composto di quattro elevazioni fuori terra oltre un piano seminterrato identificato in catasto al foglio 110 particella 162. Che con delibera G.R. n. 270 del 26/4/2004 veniva disposto il trasferimento degli Uffici del Dipartimento LL.PP. ed Acque dalla loro sede di via dei Bianchi in Reggio Calabria, ai locali dell edificio ex Casmez di rione Modena. Che per problemi di inadeguatezza sismica della struttura dell edificio la Regione Calabria, con convenzione n rep. n , ha affidato a So.Ri.Cal. S.p.A., ai sensi della Legge n. 10/97 la gestione di tutti gli interventi programmati, nonché la gestione per l esecuzione dei lavori di adeguamento sismico dell edificio di rione Modena. Che in data 12/11/2007 sono stati avviati i lavori di adeguamento sismico e sono stati ultimati in data 25/6/2008. Che i lavori di che trattasi, sono stati collaudati, giusto certificato di collaudo redatto in data 28/7/2008. Che la Direzione Generale Dipartimento Infrastrutture della Regione Calabria con nota Prot. n. 2669/DG del 30/6/2008 acquisita agli arti dello scrivente ufficio con prot. n. 938 del 15/7/2008, ha chiesto l esecuzione di opere di adeguamento, del fabbricato regionale sito in rione Modena del comune di Reggio Calabria consistenti: fornitura e posa in opera di ascensore; abbattimento delle barriere architettoniche; adeguamento dei locali archivio alla normativa antincendio; realizzazione impianto di videosorveglianza. Che per la realizzazione di tali opere sono stati iscritti nel bilancio regionale 2008 (cap c ,00 spese per interventi di ristrutturazione ed adeguamento immobili regionali), di cui c ,00 destinati ai lavori di ristrutturazione della sede di via Modena di Reggio Calabria. Che con decreto n del 27/10/2008 del Dirigente di servizio, è stato nominato il gruppo interno di progettazione e Responsabile del Procedimento ed affidati i seguenti compiti inerenti alle attività progettuali: a) Progettazione e coordinamento della sicurezza in fase progettuale all Ing. Giuseppe Marcella; b) Collaboratori per le attività di supporto alla progettazione e coordinamento della sicurezza all Arch. Domenico Lubello e Geom. Attilio Brigante; c) Responsabile del Procedimento l ing. Giuseppe Marcella. Che il suddetto gruppo di lavoro ha predisposto i seguenti elaborati progettuali: a) Tav. n. 1 Relazione tecnica; b) Tav. n. 2 Inquadramento territoriale; c) Tav. n. 3 Elaborati grafici (stato attuale); d) Tav. n. 4 Elaborati grafici (stato futuro); e) Piano di Sicurezza e Coordinamento; f) Capitolato speciale d appalto; g) Cronoprogramma dei lavori Nonché: l allegato bando di gara, disciplinare di gara, schema di contratto di appalto. CONSIDERATO che, per come determinato nel quadro economico del progetto di cui sopra, l importo complessivo della spesa necessaria è pari ad c ,00 (diconsi c centocinquantamila/00) di cui c ,00 quale importo dell appalto e c ,20 quale somme a disposizione della stazione appaltante, al quale onere finanziario si potrà fare fronte con specifico impegno di spesa sul capitolo n del bilancio per l anno 2008 che presenta la necessaria disponibilità. VISTI: la Legge regionale 13 marzo 1996, n. 7 recante «Norme sull ordinamento della struttura organizzativa della Giunta regionale e sulla dirigenza regionale»; gli artt. 16 e 17 del D.Lgs. 29/93 e s.m.i.; il decreto n. 354 del 21 giugno 1999 del Presidente della Giunta regionale recante «Separazione dell attività amministrativa di indirizzo e di controllo da quella di gestione», per come modificato ed integrato con D.P.G.R. n. 206 del 15 dicembre 2000; la deliberazione della Giunta regionale n. 258 del 14 maggio 2007 recante modifiche all ordinamento delle strutture organizzative della Giunta regionale; il Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 101 del 25 maggio 2007 con il quale, in esecuzione della delibera della Giunta regionale n. 260 del 14 maggio 2007, il Dott. Luigi Bulotta è stato nominato Dirigente generale del Dipartimento 4 «Bilancio e Patrimonio»; il decreto dirigenziale n dell 11/7/07 con il quale, in esecuzione della delibera G.R. n. 369 del 25/6/07, è stato conferito l incarico di Dirigente del Servizio «Demanio e Patrimonio Immobiliare all Ing. Giuseppe Marcella»;

9 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 51 D.G.R. n. 379 del 15/6/04 con la quale sono state approvate le disposizioni afferenti le applicazioni dell art. 18 della ex legge n. 109/94 e s.m.i. ed in particolare, della disposizione a riguardo dell art. 5 che individua nel Dirigente della struttura competente per materia la competenza di nomina del gruppo di lavoro; il D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.; il D.P.R. n. 554/99 e s.m.i.; DECRETA 1. di richiamare ed approvare preambolo, narrativa e motivazioni come parte integrante del presente dispositivo; 2. di approvare gli elaborati progettuali sopra elencati; 3. di approvare l allegato bando e disciplinare di gara; 4. di approvare l allegato schema di contratto d appalto; 5. di approvare il seguente Quadro Economico: Importo per l esecuzione dei lavori (soggetti a ribasso) c ,45 Importo per l attuazione dei piani di sicurezza (non soggetti a ribasso) c 2.107,35 A) Importo dell appalto c ,80 Somme a disposizione della stazione appaltante Competenze Tecniche art. 18 pari al 2% c 2.107,35 Imprevisti c 7.068,90 Spese tecniche relative a: Direzione Lavori e Coordinatore della Sicurezza in fase di esecuzione c 9.602,92 C.I.N.P.A.I.A. pari al 2% c 192,06 Iva sui lavori c ,29 B) Totale somme a disposizione della stazione appaltante c ,20 Totale (A+B) c ,00 6. di impegnare, ai sensi dell art. 43 della Legge regionale n. 8 del 2002, la complessiva spesa pari ad c ,00 sul capitolo n del bilancio per l esercizio 2008; 7. i demandare a successivo e separato provvedimento il conferimento dell incarico delle seguenti attività, ad un tecnico esterno esercitante l attività professionale del luogo oggetto dei lavori preposti: Direzione dei Lavori; Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori; Collaudo o redazione certificato di regolare esecuzione dei lavori; 8. di precisare che avverso il presente decreto è possibile proporre: a) ricorso amministrativo in opposizione allo stesso dirigente che ha emanato l atto, entro il termine di 30 giorni dalla notificazione; b) ricorso giurisdizionale al competente Tribunale Amministrativo entro il termine di decadenza; c) ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, in alternativa al ricorso giurisdizionale, entro 120 giorni dalla data della notificazione; 9. di pubblicare il presente decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria. Catanzaro, 19 novembre 2008 Iva sulla Sicurezza c 421,50 Iva su competenze per D.L. c 1.958,99 Diritti Ordine Ingegneri Provincia di Reggio Calabria c 101,19 (N gratuito) Il Dirigente del Servizio (Ing. Giuseppe Marcella) (segue allegato)

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato PROVINCIA DI ROMA Regolamento Servizio di Economato Adottato con delibera del Consiglio Provinciale: n. 1111 dell 1 marzo 1995 Aggiornato con delibera del Consiglio Provinciale n. 34 del 12 luglio 2010

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

Verbale consegna lavori in via d urgenza

Verbale consegna lavori in via d urgenza Mod. ATE.03.03 Pag.1 di pag 5 AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Finanziamento: Lavori: per la realizzazione di....in Comune di Importo lavori di appalto: Affidamento

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

Codice Identificativo Gara, CIG: 03154838CC

Codice Identificativo Gara, CIG: 03154838CC ACCORDO QUADRO BIENNALE PER I SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO DI MOBILI, MACCHINE ED ARREDI PER UFFICIO, APPARECCHIATURE INFORMATICHE ED ELETTRONICHE, DOCUMENTAZIONE CARTACEA DA TRASFERIRE NELLA NUOVA

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che A LLEGATO Min nistero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, I SERVIZI INFORMATIVI E STATISTICI DIREZIONE GENERALE EDILIZIA STATALE E INTERVENTI SPECIALI CONVENZIONE TRA

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIPARTIMENTO PER I BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI PUBBLICO INCANTO TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 giugno 2010, n. 1309

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 giugno 2010, n. 1309 18120 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 104 del 16-06-2010 vista la dichiarazione posta in calce al presente provvedimento da parte dei Dirigenti responsabili per competenza in materia che

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

Bando regionale per il sostegno di:

Bando regionale per il sostegno di: Bando regionale per il sostegno di: Programma Operativo Regionale Competitività regionale e occupazione F.E.S.R. 2007/2013 Asse 1 Innovazione e transizione produttiva Attività I.3.2 Adozione delle tecnologie

Dettagli

DECRETO N. 1921 Del 12/03/2015

DECRETO N. 1921 Del 12/03/2015 DECRETO N. 1921 Del 12/03/2015 Identificativo Atto n. 191 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE DELL AVVISO FORMAZIONE CONTINUA COMPETITIVITA EXPO E L'atto si compone

Dettagli

VISTI gli articoli 4 e 5 della L.R. n. 7/97; VISTA la Deliberazione G.R. n. 3261 del 28/7/98 e s.m.i.; VISTI gli artt. 4 e 16 del D.Lgs.

VISTI gli articoli 4 e 5 della L.R. n. 7/97; VISTA la Deliberazione G.R. n. 3261 del 28/7/98 e s.m.i.; VISTI gli artt. 4 e 16 del D.Lgs. Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 19 del 05 02 2015 4275 Di notificare il presente provvedimento: Sindaco del Comune di Mola di Bari (BA); Al Sindaco del Comune di Rutigliano (BA); Al Sindaco

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 867/A39 Brescia, 03/02/2010 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge 7 agosto 1990 n.241, e successive modificazioni; VISTO il T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Repertorio n. CONVENZIONE PER LA CESSIONE IN PROPRIETA DI AREA P.E.E.P. GIA CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) L anno duemila il giorno

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA (ART.125 D. LGS. 163/2006) Ai sensi dell art.125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i, la Fondazione

Dettagli

N. 68/11 del 19 ottobre 2011

N. 68/11 del 19 ottobre 2011 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE OGGETTO: N. 68/11 del 19 ottobre 2011 ADEGU DEGUAMENTO ALLA NORMATIVA A DI PREVENZIONE INCENDI ENDI: : IMPIANTO

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

REGIONE PUGLIA. Bari, LORO SEDI

REGIONE PUGLIA. Bari, LORO SEDI Prot. n. Area Politiche per la promozione della salute, delle persone e delle pari opportunità Servizio Politiche Benessere sociale e pari opportunità Bari, Ai Soggetti beneficiari dei finanziamenti di

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U.O. Amministrazione risorse umane/pd BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE Spedizione in abbonamento postale Art. 2 comma 20/C L. 662/96 Autorizz. Dirpostel L Aquila ANNO XXXIII N. 159 Speciale (Attività Formative) R E P U B B L I C A I T A L I A N A BOLLETTINO UFFICIALE DELLA

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

COMUNE DI MENDATICA Provincia di Imperia

COMUNE DI MENDATICA Provincia di Imperia COMUNE DI MENDATICA Provincia di Imperia COPIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO N. 66 DEL 02/08/2014 L anno DUEMILAQUATTORDICI addì DUE del mese di AGOSTO Oggetto: Aggiudicazione provvisoria del 1 Lotto per

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo.

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo. 17875 LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del rischio e sicurezza delle costruzioni Istituzione del fascicolo del fabbricato. IL CONSIGLIO REGIONALE HA

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2015-391 esecutiva dal 06/03/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-22551 del 05/03/2015

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELLE OFFERTE RELATIVE AL SERVIZIO DI TRASPORTO MOBILI E MASSERIZIE IN TUTTO IL TERRITORIO

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli