I cremaschi dal Papa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I cremaschi dal Papa"

Transcript

1 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 ANNO 88 - N. 33 SETTIMANALE CATTOLICO CREMASCO D INFORMAZIONE FONDATO NEL 1926 UNA COPIA 1,20 ABBONAMENTO ANNUO 40 DIREZIONE: VIA GOLDANIGA 2/A CREMA POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) ART. 1, COMMA 1, DCB CREMONA GIORNALE LOCALE ROC I cremaschi dal Papa E Clara gli dà il Torrazzo Pagine 2-3 Fotogallery sul sito: Papa Francesco invita le famiglie al pellegrinaggio alla tomba di San Pietro per l Anno della Fede ROMA, OTTOBRE L Azione Cattolica Diocesana di Crema promuove l iniziativa organizzando un pullman per 50 persone con l intento di garantire la partecipazione di circa 15 famiglie Tutte le info alla pag. 17 dei Comunicati Accogliendo l appello di papa Francesco, angosciato per i drammatici sviluppi che si prospettano in Siria, preghiamo perché il grido della pace si levi alto e giunga al cuore di tutti, in Siria, in Medio Oriente, e nel mondo intero Associazione culturale per lo studio della storia postale con il patrocinio del comune di Crema Inaugurazione mostra TIMBROFIL 2013 I Santi nell Anno della Fede SABATO 7 SETTEMBRE ore 16 ex Chiesa di Santa Maria di Porta Ripalta via Matteotti 47/a CREMA Giornata di digiuno e preghiera per la pace sabato 7 settembre S. Bernardino in Crema Veglia di preghiera per la Pace, per la Siria, per il Medio Oriente per tutto il mondo ore 19 Ritrovo nel cortile interno della SS. Trinità e avvio della fiaccolata ore Arrivo alla chiesa di S. Bernardino in Crema, riflessione e preghiera per la pace ore 21 Veglia per la pace celebrata dal vescovo Oscar che proseguirà con l adorazione eucaristica fino alle ore 24 Servizio a pag. 10 pagina 5 Tribunale: giù le mani! Crema: tante azioni a difesa del servizio pagina 8 Bertolina, torna la festa Oggi e domani a Crema in piazza Duomo pagina 9 Suore di clausura A Bolzone arriva una piccola comunità Voglia di pace Venti di guerra in Italia. Giorni delicatissimi per il Governo Letta, sostenuto da una insolita alleanza tra Pd e Pdl. Lunedì è la data della votazione in Senato per la decadenza di Berlusconi condannato definitivamente dalla Consulta per frode fiscale dalla carica di senatore della Repubblica. Il Cavaliere minaccia di ritirare l appoggio al Governo, il Pd dichiara che voterà la decadenza, senza attendere il ricorso alla Corte Costituzionale per appurare se la legge Severino sulla decadenza appunto sia retroattiva o no. Il Presidente della Repubblica Napolitano esce con una nota nella quale esprime fiducia in Berlusconi: vedrete, non staccherà la spina a Letta. È solo una forte preoccupazione, o un monito, o l indicazione che una strada c è per risolvere il contenzioso? Falchi e colombe agiscono da parecchie settimane a tutto campo: i primi apertamente riempiendo i giornali, i secondi discretamente con infiniti incontri dietro le quinte. Chi avrà successo? Noi cittadini chiediamo a tutti senso di responsabilità. Di trovare una soluzione che potrebbe rasserenare il clima del Paese. L Italia non ha bisogno di guerre civili nella condizione in cui si trova. Un Berlusconi che si dimette e accetta di passare un anno in una struttura sociale (già centinaia si sarebbero fatte avanti), nonostante dichiari di essere innocente, non gioverebbe tantissimo alla sua immagine (oltre che al Paese)? Il Pd lacerato anch esso da discordie interne se vuole il bene dell Italia non deve accontentarsi di incolpare Berlusconi di una eventuale crisi di Governo. Sì la colpa sarebbe sua, ma a pagare sarebbero tutti... Un pensiero lo deve fare: l intransigenza non è sempre la strada migliore per risolvere i problemi. Anche il Presidente della Repubblica ha una carta in mano, quella della grazia. La giocherà? Non sono esperto in carte legali e in sottigliezze politiche. Dico a coloro che lo sono di far di tutto per dipanare questa matassa. Cercate per favore una soluzione, perché questo Governo continui la sua strada. È un Governo retto da un ex-democristiano, da un moderato che piace. E dove sono tutti gli altri moderati che dovrebbero fare la politica? Quelli che chiamiamo colombe? Per andare avanti in Italia, ad arginare il ciclone Grillo, c è voluto un altro politico serio di cultura cattolica. Ma venite fuori cattolici, venite fuori laici moderati, dove siete, fatevi sentire, noi abbiamo voglia di pace. A Torino la Settimana Sociale pagina 27 Scuola serale popolare Tante le proposte della storica realtà Il tema: La famiglia, speranza e futuro per la società Sarà Torino a ospitare, dal 12 al 15 settembre, dei singoli delegati. Domenica 15, di nuovo la possano essere gli assetti e gli scenari futuri. la 47 a Settimana Sociale dei cattolici italiani, plenaria al mattino, seguita dalle comunicazioni E proprio per incontrare la città e non rimanere distinta dal tema La famiglia, speranza e futuro per sui lavori delle sessioni tematiche e dalle conclusioni. confinato semplicemente come evento la società italiana. Come afferma la Lettera invito Le assemblee tematiche sottolinea intra-ecclesiale, il programma della Settimana pubblicata dal Comitato scientifico e organizzatore, il tema della famiglia intesa come da sempre suor Alessandra Smerilli, segretaria del Comitato scientifico e organizzatore saranno il fulcro Sociale di Torino prevede, la sera di sabato 14 settembre, uno spettacolo in piazza Castello cu- insegnano l esperienza umana e giuridica e della settimana, e come nella scorsa edizione a rato da Hope music, con la partecipazione di noti anche la Chiesa, cioè fondata sul matrimonio di un uomo e di una donna e aperta alla vita, è stato scelto nella ferma convinzione che si tratti di un tema centrale per il bene comune del Paese, ricordando che tale tema era già presente nei vari punti dell agenda proposta alla Settimana Sociale di Reggio Calabria. Il messaggio di papa Francesco e la prolusione Reggio Calabria le conclusioni non saranno preconfezionate o già scritte, ma verranno elaborate direttamente dall assemblea e presentate domenica dai singoli relatori. Il ruolo di questi ultimi, quindi, non sarà orientare l assemblea, ma fare discernimento insieme, per arrivare poi a conclusioni operative. Rispetto a Reggio Calabria, la novità di Torino è che le assemblee tematiche cantautori e comici italiani, che si alterneranno con le testimonianze delle famiglie. Ad aumentare la visibilità delle giornate torinesi contribuirà anche la Rai, con la diretta di A sua immagine che verrà trasmessa, sempre sabato 14, dalle ore alle ore Un attenzione tutta particolare, durante i lavori della Settimana, sarà riservata ai santi sociali del cardinale Angelo Bagnasco, presidente della della Torino di fine Ottocento. I convegnisti, saranno aperte ai giornalisti. A patto, però, che CEI, scandiranno la giornata di apertura, che si aprirà nel pomeriggio di giovedì 12 settembre al siano riconoscibili come giornalisti accreditati a seguire i lavori. prima delle assemblee tematiche, assisteranno alla proiezione di un video che ne documenta Teatro Regio. La mattina di venerdì 13 si dipanerà L educazione e il lavoro, la pressione fiscale le biografie e le attività. La giornata tipo del in assemblea plenaria, con le relazioni degli esperti, mentre nel pomeriggio cominceranno le otto assemblee tematiche, che proseguiranno fino e il sistema di welfare, l immigrazione e la custodia del creato: spaziano davvero a 360 i temi scelti per le assemblee tematiche. Una novità per convegnista inizierà, inoltre, con una catechesi, della durata di dieci minuti, sulla Sindone. Gli organizzatori hanno pensato anche al a sabato mattina (nel pomeriggio si torna al le Settimane Sociali, secondo suor Smerilli, è il tempo libero di chi segue i lavori: in cartella, i Teatro Regio per l assemblea plenaria) con la partecipazione tema dell abitare : è interessante spiega riferendosi in particolare alla relazione del professor Fusco Girard per quanto riguarda la città, perché partecipanti troveranno infatti un kit con l indicazione di itinerari che permettono di individuare le tracce del passaggio dei santi sociali attraverso le sue declinazioni ci permet- a Torino, o di visitare luoghi significativi della Diretta audio te di individuare quali città, come musei e monumenti, da scoprire attraverso itinerari personali o di gruppo, con una sulla frequenza FM guida a disposizione.

2 2 In primo piano NELL ANNO DELLA FEDE SABATO 7 SETTEMBRE 2013 PELLEGRINI SULLA LA PORTA SANTA DI SAN GIOVANNI UDIENZA: ESULTANO I CREMASCHI SANTA MESSA A SAN GIOVANNI LA SCALA SANTA IN GINOCCHIO MESSA A SANTA MARIA MAGGIORE PREGHIERA ALL ALTARE DELLA MADONNA di GIORGIO ZUCCHELLI Il momento più atteso, il top del pellegrinaggio a Roma dei 450 cremaschi è il giorno dell incontro con il Santo Padre. Molti pellegrini sono venuti soprattutto per incontrare, e magari vedere da vicino, Francesco, il papa che ha conquistato il cuore della gente. L udienza generale in piazza San Pietro, la prima dopo la pausa estiva, è prevista mercoledì per le Si entra a gruppi sparsi, enorme è il numero delle persone che si accalcano attorno al colonnato del Bernini. I pellegrini del pullman 3 e 6 occupano una posizione fortunata: il Papa passerà loro davanti per ben tre volte. Siamo partiti lunedì mattina alle 5 dal piazzale del cimitero di Crema, sette pullam di cui due doppi, per il pellegrinaggio dell Anno della Fede. Il vescovo Oscar l ha voluto fortemente ed è stato appagato: 450 cremaschi non sono pochi! S. GIOVANNI IN LATERANO Il primo appuntamento è alla cattedrale di Roma, la basilica di San Giovanni in Laterano. Ci si trova nel pomeriggio dello stesso primo giorno, dopo le otto ore di viaggio lungo l interminabile autostrada. Innanzitutto una breve sosta alla Porta Santa, che viene aperta negli anni giubilari, ultimo quello del Poi l ingresso nell immensa navata, sotto lo sguardo severo e accogliente delle dodici grandiose statue degli Apostoli di Cristo. Nella Messa, concelebrata dalla decina di sacerdoti che accompagnano i pellegrini, il vescovo Oscar spiega il senso del pellegrinaggio alle tombe degli apostoli Pietro e Paolo: Un tempo donato per ritemprare la fede di ciascuno e per esprimerla comunitariamente; un tempo per sentirci inseriti nella Chiesa universale, che qui, nella madre di tutte le chiese del mondo a Roma è avvertita in modo particolare. La Messa viene celebrata anche in ricordo del nono anniversario della morte del compianto vescovo Angelo Paravisi. Infine una preghiera per Fernanda ed Enrico che proprio lunedì celebravano il 50 di Matrimonio. Al termine della Messa, la visita allo splendido battistero di San Giovanni. Costantino l aveva eretto in forma circolare, poi nel 430 venne ricostruito in forma ottagona, secondo le indicazioni di sant Ambrogio: gli otto lati infatti significano i sette giorni della creazione più l ottavo della risurrezione. Recita del credo, breve preghiera, spiegazione del significato del battistero e, ultimo atto della giornata, la visita alla Scala Santa. Qui, secondo la tradizione (confermata dalle analisi scientifiche dei materiali), è conservata la scala che Gesù salì per comparire davanti a Pilato, portata a Roma dalla mamma di Costantino, sant Elena. Saliamo in ginocchio su questi santi gradini (a piedi è vietato), recitando la preghiera tipica della Via Crucis: Ti adoriamo e Cristo e Ti benediciamo, perché con la tua santa Croce hai redento il mondo. SANTA MARIA MAGGIORE Martedì mattina siamo nel più antico santuario della Madonna e primo di tutta la cristianità: Santa Maria Maggiore. La splendida basilica sull Esquilino, costruita da papa Liberio al quale la Vergine apparve chiedendogli di costruirle un santuario: lei stessa avrebbe indicato il luogo. E lo fece con il miracolo di una nevicata in pieno agosto proprio sul colle Esquilino. Per questo il santuario si chiama anche liberiano e della Madonna della Neve. Per la celebrazione dell Anno della Fede afferma mons. Cantoni all inizio della sua omelia il Papa invita i fedeli a riconoscere il ruolo particolare di Maria nel mistero della salvezza, ad amarla filialmente e a seguirne la fede e le virtù. Il suo pensiero corre ai santuari cremaschi e li elenca a uno a uno: Tutti segni dice il Vescovo che documentano una solida devozione mariana, che si è sviluppata lungo i secoli e ha forgiato la fede dei nostri padri con le virtù che essi hanno saputo trasmetterci. Ora tocca ai figli testimoniare ciò che è stato loro consegnato. Possiamo affermare conclude che se non c è Chiesa senza Pentecoste, nella Chiesa non c è Pentecoste senza Maria, avendo ella vissuto in modo unico ciò che la Chiesa sperimenta ogni giorno sotto l azione dello Spirito Santo. Momento molto emozionante, alla fine della Messa, la preghiera di nella cappella dedicata alla Madonna, dove si venera un antica icona. Il vescovo Oscar, assieme ai 450 pellegrini cremaschi recita solennemente la Salve Regina e affida tutti alla protezione della Madonna. Di seguito le visite, alla basilica stessa e alla loggia della facciata. Lasciata Santa Maria Maggiore, partenza per i Fori romani. È una corsa veloce, ma a piedi: arco di Costantino, via Sacra, arco di Tito, Colosseo, foro vero e proprio, foro di PNEUMATICI auto - moto RICAMBI moto - ASSISTENZA ACQUISTIAMO per CONTANTI MOTO E SCOOTERS di ogni tipo e marca BATTERIE moto e CANDELE SCONTATISSIME SUPER OFFERTA OLIO moto e scooters SABATO 14 SETTEMBRE DALLE ORE 21 FESTA DELLA GOMMA ROTONDA Complesso Rock I JOKER Info GOMME ESTIVE SCONTATISSIME MONTAGGIO GRATUITO dal 1 al 30 settembre CAMPAGNA GOMME INVERNALI SCONTI FINO AL 60% MONTAGGIO E DEPOSITO GRATUITI GOMME MOTO E SCOOTER CON SCONTI FINO AL 60% VAIANO CREMASCO (CR) via E. Mattei 12 Tel

3 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 TOMBA DI PIETRO QUATTROCENTOCINQUANTA CREMASCHI GUIDATI DAL VESCOVO OSCAR A ROMA DA LUNEDÌ 2 A GIOVEDÌ 5 SETTEMBRE In primo piano 3 VISITA AI FORI ROMANI UDIENZA: IL PAPA SALUTA I CREMASCHI DAVANTI AL PANTHEON NELLA BASILICA DI S. PIETRO LA FOTO CONCLUSIVA DEL PELLEGRINAGGIO LA MESSA CON IL CARD. POUPARD Traiano, carcere Mamertino, arco di Settimio Severo: un emozione dopo l altra. Siamo nella più grande area archeologica del mondo. Saliamo persino al Campidoglio la piazza è splendida. Non per nulla è stata disegnata da Michelangelo, e la scala che discende in piazza. Nel pomeriggio la visita alla Roma barocca, con tanto di guida ufficiale: piazza di Spagna, il Pantheon, fontana di Trevi, piazza Navona... è una meravigliosa scarpinata. Alla sera i più coraggiosi partecipano alla Roma by night. Ma solo in pullman. Guai a fare ancora un passo! L UDIENZA Ed ecco il giorno dell udienza. Siamo in piazza molto presto, alle otto. Le due ore d attesa passano in fretta. Quando finalmente sui grandi monitor appare papa Francesco che entra in piazza, scoppiano fragorosi applausi. Come è sua abitudine passa in tutti i corridoi delle transenne, per un bagno di folla, per salutare idealmente ciascuno dei pellegrini presenti in piazza San Pietro: accarezza disabili, prende e bacia bambini, stringe e scalda infinite mani. Lo vediamo, lo salutiamo e... Chiara gli dona anche una copia de Il Nuovo Torrazzo: l accompagnatore la prende e gliela consegnerà. L udienza inizia con il segno della croce e la lettura del Vangelo di Matteo, quando Gesù, prima dell ascensione, invia i discepoli in tutto il mondo. Poi parla papa Francesco: Buon giorno, riprendiamo il cammino delle catechesi e rievoca il viaggio in Brasile per la GMG di Rio. Tre le parole chiave del discorso: ACCOGLIENZA che spiega crea una rete di amicizie in Gesù che continua poi nella preghiera ; FESTA: Quando una città si riempie di ragazzi di tutto il mondo continua Francesco che si incontrano, che si abbracciano, non è una festa? Ma la festa più grande è quella della fede, quando si prega insieme e si adora il Signore. La terza parola è MISSIONE. È l impegno che il Signore dà a tutti: Uscite da voi stessi, da ogni chiusura per portare il Vangelo di Gesù a tutti, fino alle periferie della esistenza. Poi a sorpresa il Papa chiede: Ci sono giovani qui in piazza? Rispondono tutti con un fragoroso applauso. Lui li coinvolge direttamente: Chiedo a tutti voi: volete essere speranza per Dio? Sììììììì, rispondono. Volete essere speranza per la Chiesa? Sìììììììì. Volete essere speranza per tutti noi? Sìììììì. La catechesi si conclude sommersa dagli applausi. Poi un momento di attesa per una sintesi del discorso in diverse lingue. A questo punto papa Francesco invita tutti a una veglia per la pace in Siria e in tutte le nazioni del mondo nella giornata di sabato. E suggella: Si alzi forte il grido della pace! Il Pater Noster e la benedizione chiudono lo straordinario incontro. Molti cremaschi confessano di aver vissuto un emozione unica, un momento di grande commozione. Nel pomeriggio la visita ai musei vaticani, anche in questo caso con guida: gli occhi si riempiono di bellezza, soprattutto nella Cappella Sistina, l ambiente più bello del mondo. La giornata si chiude con la Messa nella chiesa di Santo Spirito in Sassia. È un incontro affettuoso con il card. Poupard che presiede l Eucarestia e che il vescovo Oscar definisce uno di noi! Il cardinale parla con accenti commossi della Misericordia di Dio e dell esperienza di santa Faustina Kowalska, a cui Giovanni Paolo II ha dedicato la chiesa di Santi Spirito. SI CHIUDE IN S. PIETRO Il pellegrinaggio della diocesi di Crema si chiude con una santa Messa solenne nella basilica di San Pietro: La chiesa cuore e centro della cristianità come dice il vescovo Oscar che presiede l Eucarestia dove sono custodite le reliquie di San Pietro e dove il Papa, suo successore, esercita il ministero petrino e conferma i fratelli, principio e fondamento visibile dell unità della fede e della comunione. È il momento culminante del nostro pellegrinaggio continua e qui ciascuno di noi è invitato a rinnovare le promesse battesimali, a conclusione del nostro pellegrinaggio diocesano, ci disporremo in piena fiducia per una nuova partenza. E di fatto, dopo la sua omelia nella quale commenta il Vangelo della pesca miracolosa ma che preferisce definire la storia della conversione di Pietro e quindi della sua vocazione, tutti i 450 pellegrini rinnovano davanti al Vescovo le promesse battesimali e la propria fede nel Padre, Figlio e Spirito Santo. La basilica è meravigliosa e celebrarvi la Messa è un esperienza straordinaria. Al termine la foto di gruppo, poi la visita alla basilica, pregando alle tombe di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, quindi ai giardini vaticani. Si parte dopo il pranzo per essere a Crema alle 23. S. MESSA CONCLUSIVA IN S. PIETRO OMAGGIO ALLA STATUA DI S. PIETRO

4 4 ANCHE LA MADONNA CONSULTA NOTIZIE ESPLOSIVE SABATO 7 SETTEMBRE 2013 Libera la fantasia scatta la simpatia. GIUDITTA, LA CAGNOLINA MANGIATRICE LETTRICE AD AMANTEA (CS) LE NOTIZIE... SI PESCANO IL NOSTRO GIOCO DELL ESTATE ALL OMBRA DEL GIRASOLE LETTURA PERMANENTE UNA PARTITA A BRISCOLA! PASCAL, LA SUA HARLEY E IL TORRAZZO Continuano ad arrivare in redazione le foto dei nostri lettori che partecipano al concorso L estate in un click, con tante immagini simpatiche scattate sia nelle località di villeggiatura, sia in angoli e momenti della quotidianità casalinga. Nei prossimi numeri continueremo a dar spazio a tutte le immagini giunte e a quelle che arriveranno per partecipare al gioco a premi in una delle tre sezioni: Foto simpatia, Due ruote in un click e Young & Fun. Le immagini potranno essere consegnate in cartaceo agli uffici de Il Nuovo Torrazzo in via Goldaniga 2/a Crema, oppure realizzate in digitale e spedite via all indirizzo sempre accompagnate da liberatoria per la pubblicazione in caso di presenza di minori. STEFANO E DAVIDE Regolamento completo sul nostro sito o presso i nostri uffici MARTINA E PAOLO CON IL PAPÀ GIO- VANNI A LOURDES. PELLEGRINAGGIO DELL UNITALSI CON IL NOSTRO VESCOVO OSCAR IN VASCA COL TORRAZZO IL GRUPPO GERUNDOTOUR IN CINA. ALL OMBRA DELLA MURAGLIA CINESE CON IL TORRAZZO IGOR A MEDJUGORJE SAN VITO LO CAPO (TP) RITIRO ORO CREMA (CR) Piazza Marconi, 36 CASTELLEONE (CR) Via Roma, 40 Per info: Tel PAGO CONTANTI

5 TRIBUNALE Difendiamo il servizio pubblico di ANGELO MARAZZI iù le mani dal tribunale di Crema: difendiamo il servizio Gpubblico : questo il chiaro quanto perentorio monito lanciato dai dipendenti, durante la manifestazione promossa da loro stessi davanti al presidio lunedì dalle 13 alle 15 mirata a rivendicare il mantenimento a Crema della piena funzione giudicante. All iniziativa hanno partecipato i rappresentanti dei diversi ordini professionali del territorio oltre a quello degli avvocati, guidato nella circostanza da Martino Boschiroli, essendo il presidente Ermete Aiello lontano da Crema i parlamentari Cinzia Fontana e Franco Bordo, i consiglieri regionali Agostino Alloni e Carlo Malvezzi, l assessore provinciale Paola Orini, il presidente della Consulta dei sindaci Giampietro Denti, di Ripalta Guerina, affiancato da una decina di colleghi: Riccaboni di Spino, appunto, Doriano Aiolfi di Bagnolo, Gabriele Patrini di Offanengo, Matteo Guerini Rocco di Credera-Rubbiano, Omar Bragonzi di Montodine, Domenico Calzi di Vaiano, Virgilio Venturelli di Madignano e Angelamaria Beretta, vicesindaco di Crema, delegata dalla Bonaldi impegnata fuori città. Tutto il Cremasco rivendica la sopravvivenza del tribunale ha sottolineato l avvocato Martino Boschiroli, introducendo la serie di interventi perché è il territorio che viene massacrato e mutilato dalla soppressione di questo servizio. Che, a cascata, sarà seguito dalla perdita dell Agenzia delle Entrate, dell Ufficio di registro, Compagnia dei carabinieri, Commissariato... Il Ministero non può pensare di salvare quelli di altre Regioni come il Piemonte ha aggiunto perentorio e sopprimere il tribunale di Crema, che risulta al secondo posto in graduatoria per efficienza. E ha quindi chiesto ai parlamentari di costituire una delegazione insieme ai sindaci per andare a manifestare direttamente al ministro Cancellieri l ingiustizia del provvedimento. Che lascerebbe sguarnito un territorio alle prese con il dilagare della malavita dalla vicina Milano, senza oltre tutto conseguire alcun risparmio. Dal momento che come per altro segnalato dal sindaco Bonaldi nella nota inviata venerdì scorso alla Cancellieri da una decina d anni il ministero non versa il canone annuo d affitto e i costi di gestione vengono anticipati dal Comune. Proposta che è stata subito condivisa dal vicesindaco di Crema Angelamaria Beretta che ha ribadito la necessità di mantenere questo servizio in loco e dal sindaco di Spino Paolo Riccaboni. Il quale, richiamando alcuni passaggi della propria nota inviata ai colleghi sulla questione, ha evidenziato come la chiusura del presidio sarebbe una grave perdita per l intero territorio e i sui circa 160 mila abitanti. E s è spinto a dirsi anche disponibile a concorrere alle spese di gestione con 2 euro per cittadino, pur di tenerlo. Da parte sua il deputato di Sel Franco Bordo ha riferito d aver già chiesto appuntamento al sottosegretario alla Giustizia per chiedere di revisione del decreto dell 8 agosto scorso che proroga l utilizzo della struttura di Crema solo come deposito-archivio. All incontro potrebbero quindi intervenire anche gli altri livelli istituzionali locali. La collega parlamentare del Pd Cinzia Fontana gli ha fatto eco evidenziando come in premessa lo stesso decreto attesti l inadeguatezza del tribunale di Cremona ad accorpare quello di Crema e ciò nonostante viene negata la proroga della soppressione del nostro presidio. Siamo qui per difendere un servizio pubblico che è efficiente, ha ribadito anche il rappresentante sindacale dei dipendenti del tribunale Fulvio Di Giorgio. Che ha sottolineato come il 13 settembre si andrà a Cremona dove non c è pronto niente, nemmeno su come effettuare il trasferimento. Dal canto suo il presidente della Consulta dei sindaci Giampietro Denti, nel riferire che la questione sarà dibattuta nel consiglio di presidenza della Consulta giovedì, non ha escluso un azione forte come la restituzione delle fasce. sabato 7 settembre ALLA PROTESTA PROMOSSA LUNEDÌ DAI DIPENDENTI DEL PRESIDIO HANNO ADERITO ALCUNI SINDACI, PARLAMENTARI, E PROFESSIONISTI. NELLA CIRCOSTANZA S È DECISO DI INVIARE UNA DELEGAZIONE AL MINISTERO Un gruppo di dipendenti durante la manifestazione di lunedì davanti al presidio cittadino TRIBUNALE: Crema unica sede effettiva a essere soppressa Il nostro territorio i suoi rappresentanti istituzionali ai vari livelli non conta proprio niente! È il dato di fatto che, per quanto brutale possa apparire, emerge anche dall esito dell incontro della delegazione cremasca che l altro ieri s è recata a Roma, al Ministero della Giustizia, per incontrare il sottosegretario Cosimo Ferri. Un tentativo in extremis, che non ha sortito quanto sperato. La rappresentanza cremasca composta dai sindaci di Crema Stefania Bonaldi, di Spino Paolo Riccaboni e di Bagnolo Doriano Aiolfi, dai parlamentari Cinzia Fontana (Pd) e Silvana Comaroli (Lega), dal vicepresidente del consiglio comunale di Crema Antonio Agazzi, dall avvocato Martino Boschiroli e dal già vicepresidente della giunta regionale Gianni Rossoni, che ha ottenuto in tempi rapidi l appuntamento tramite le buone entrature dell amico di partito senatore e vice presidente della Lombardia Mario Mantovani ha ribadito invano la richiesta di proroga all utilizzo della struttura del Tribunale di Crema, Sembra essersi già rotto l idillio tra i sindaci in Scrp, che ha portato lo scorso luglio alla designazione unitaria del nuovo Cda, presieduto dall avvocato Pietro Moro, e all individuazione nel comitato ristretto di quella che è stata presentata come l unica soluzione disponibile in ordine alla nuova società Padania Acque Gestione. Nell assemblea dell altra sera, infatti, sono emerse forti riserve quando non aperte contrarietà sulla perdita di rappresentanza del nostro territorio nella compagine sociale che dovrebbe ottenere l affidamento in house del servizio idrico integrato dell intera provincia. non solo come archivio, ma anche per l attività giudicante. Un servizio fondamentale per cittadini e imprese d un territorio che conta abitanti. Il sottosegretario a conoscenza della decisione del ministro Cancellieri di ratificare, come poi avvenuto nella tarda serata, il decreto di soppressione ha infatti confermato l inevitabile. E a niente è valsa la vibrata protesta della delegazione, nel constatare che il nostro tribunale sarà l unica sede effettiva a perdere l attività giudicante, venendo considerato alla stessa stregua anzi, di minor rango della ventina di sezioni distaccate che dal 14 settembre saranno chiuse. Nulla ha smosso neanche la minaccia del sindaco di Crema di revocare la concessa disponibilità all uso della struttura in assenza dell attività giudicante. Ultima chance resta quella preannunciata nel comunicato congiunto della delegazione, diffuso al termine dell incontro da intraprendere di concerto con gli enti locali del territorio, istituzioni e associazioni, della tutela giurisdizionale con un ricorso in via amministrativa, nei confronti degli atti soppressivi del tribunale. Oltre a valutare ogni altra possibile azione per raggiungere l obiettivo. A.M. SCRP: idillio tra sindaci rotto sulle quote di Padania Acque Scrp, come più volte ribadito dal presidente, non può cedere gratuitamente le quote della vecchia Padania Acque acquisite da Lgh per euro ai Comuni. Che a loro volta non hanno disponibilità finanziarie né le avranno nei prossimi anni per poter riscattare le rispettive percentuali. Per cui, nonostante Pag sia intenzionata a mantenere per 36 mesi tali quote a disposizione dei soci di Scrp (riservandone una minima parte, 2-3%, ai tre attualmente fuori: Soresina, Torlino e Rivolta), fatta eccezione per Crema che ha confermato l interesse ad acquistare quote, gli altri Comuni dovranno rinunciare. E la prospettiva è che il Cremasco si trovi ad avere nella nuova Pag solo poco più del 23% di rappresentanza, anziché il 46,9 di spettanza con la retrocessione delle attuali quote. Ipotesi che ha indignato diversi sindaci, per lo più di centro destra; ma anche Venturelli di Madignano, contrario a questo ulteriore depauperamento del territorio. Alla fine il presidente Moro ha optato per la richiesta di parere di ogni sindaco, evitando una votazione che avrebbe sancito l evidente spaccatura. Nessuno, a questo punto, se l è sentita di bloccare l iter, esponendo Pag al rischio di perdere l affidamento in house. Aemme PROFESSIONALITÀ ESPERIENZA PRECISIONE VAIANO CREMASCO Tel Cell Visita il nostro sito MANODOPERA QUALIFICATA tinteggiature sistemi decorativi rivestimenti plastici tappezzerie moquettes pavimenti tecnici parquet tende GIARDINI - DISINFESTAZIONI - SEMENTI DISINFESTAZIONI DERATTIZZAZIONI INTERVENTI SPECIALI PER L ALLONTANAMENTO DEI PICCIONI DAI TETTI PREVENTIVI GRATUITI Interventi mirati contro la ZANZARA TIGRE REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE GIARDINI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE VENDITA E NOLEGGIO ATTREZZATURE DA GIARDINAGGIO CREMA - VIA MILANO 59 B

6 6 L ac i tt à CONFCOMMERCIO Lo Sbaracco chiude i saldi OGGI, DALLE 10 ALLE 24, I NEGOZI INVADONO VIE E PIAZZE VACANZE 2013 Ferie a casa anche per più della metà dei cremaschi Suggestivo scorcio d una delle baie dell isola di Mykonos L assessore Morena Saltini, Laura Guglia direttore Ascom Cremona e Daniele Cipolla referente cremasco, Luigi Brambilla vice direttore Bcc Adda di ANGELO MARAZZI La Confcommercio Cremona, con le Botteghe del centro Crema, dopo il successo riscontrato il 7 luglio scorso dalla manifestazione Apriti Crema promossa in occasione dell avvio dei saldi rilancia oggi con Lo sbaracco: per chiudere in modo festoso la stagione, offrendo a tutti la possibilità di riappropriarsi della città ha sottolineato Daniele Cipolla, referente della confederazione per il territorio cremasco, nell incontro stampa di presentazione dell iniziativa per un rientro piacevole e l opportunità di fare buoni affari. Protagonisti ha spiegato Laura Guglia, direttore di Confcommercio Cremona saranno i negozianti, che dalle 10 alle 24 potranno esporre la propria merce nello spazio antistante la loro vetrina, con offerte particolarmente vantaggiose. Mentre in serata, dalle 21 in poi, l atmosfera sarà resa ancor più festosa da momenti d animazione promossi dalle associazioni culturali in sinergia con i pubblici esercizi lungo tutta l area del centro storico, con tanta musica ed eventi divertenti. E ha tenuto a ringraziare, per la grande disponibilità e collaborazione prestata, gli operatori dell Ufficio Commercio del Comune dirigente Francesco Albergoni in testa la Cassa Rurale Adda e Cremasco, sponsor finanziario della manifestazione insieme a Camera di commercio e Fipe, la federazione dei pubblici esercizi. Una ottantina, ha sottolineato Cipolla, i negozi aderenti, associati a Confcommercio o alle Botteghe del Centro ma non solo. I negozianti si sono voluti mettere in gioco ha sottolineato Laura Guglia proponendo una nuova iniziativa capace di coinvolgere ancora di più la città. E in proposito è significativa la partecipazione delle realtà locali, dalle Associazioni di volontariato fino alle scuole di danza. Tutti porteranno il loro contributo a rendere lo Sbaracco un occasione di festa per la città. Certo che l iniziativa avrà positivi riscontri s è detto anche Luigi Brambilla, vicedirettore della Cassa Rurale Adda e Cremasco, suffragato da precedenti esperienze di collaborazione nel distretto visconteo. Opinione condivisa anche dall assessore al Commercio del Comune di Crema, Morena Saltini, altrettanto sicura che gli organizzatori sapranno confermare i risultati ottenuti nell edizione di luglio. E s è quindi congratulata perché questo eventi offrono un occasione importante per valorizzare e dare visibilità al centro e alle sue imprese. Un obiettivo che, in questo momento, appare particolarmente importante. Il programma della serata è davvero ricchissimo e capace di soddisfare le attese di ogni tipo di pubblico: dai più piccoli, per i quali in piazza Duomo, in collaborazione con il gruppo dei Pantelù, ci sarà l immancabile pony e lo spazio con i gonfiabili; altri laboratori sono in programma anche in piazza Madeo, dove si replica con gonfiabili e stand per la vendita di dolci. Per gli adulti sono previste visite guidate curate dall associazione Il Ghirlo e un tour tra i negozi storici, o lasciarsi sedurre dal fascino dei chiostri del museo civico. Mentre l Associazione Olimpia, in occasione della Festa della Bertolina, proporrà in piazza Duomo la degustazione e la vendita di questo dolce tipicamente autunnale. Nello Sbaracco c è inoltre tanto spazio anche per la danza, con le esibizioni delle scuole del territorio; e per la musica, con esibizioni di ogni genere: dal karaoke fino alle atmosfere più sofisticare del pianobar e del jazz, con band per concerti live o con dj affermati. Siamo ormai giunti alla fine dell estate e molta gente, sia adulta che giovane, sta ormai riprendendo le proprie consuete attività. Una parte di studenti, che nel giugno scorso si son trovati con debiti formativi, sono impegnati con gli esami di riparazione; mentre chi di questi tempi, fortunatamente ha un posto di lavoro ha ricominciato la quotidiana routine. Da nostri sondaggi presso alcune agenzie viaggi della città è emerso che anche più della metà dei cremaschi come il resto degli italiani ha trascorso il periodo delle ferie a casa (55%). Una scelta in gran parte obbligata, dovuta alla situazione di crisi economica che sta, purtroppo, ancora gravando sull intero Paese. Motivazione per la quale anche chi s è permesso una vacanza è stato costretto a ridurla. Infatti, molti sono partiti per solo otto giorni e il budget familiare stesso si è contratto notevolmente. Per questo in molti hanno preferito l appartamento all hotel, risparmiando così dal 40% al 70%. Di conseguenza sono diminuiti anche i fatturati delle agenzie perché va crescendo il numero di coloro che preferiscono il fai-da-te. Le mete comunque più ambite in Italia sono state l Emilia Romagna, la Toscana, la Puglia e la Sicilia; mentre all estero sono state scelte la Grecia, con le isole di Kos e Mykonos, la Croazia e la Turchia, che hanno avuto prezzi più bassi rispetto all area del Mediterraneo e hanno offerto agevolazioni alle famiglie con figli. Molti giovani hanno invece puntato sulla Spagna, soprattutto Ibiza, Formentera e Palma di Maiorca, approfittando di voli low cost. Sempre le agenzie cittadine evidenziano che il 49,3% dei nostri cremaschi ha scelto il mare; il 12,6% la montagna e il 12,7% le città d arte. Il 60% ha preferito acquistare la vacanza su Internet piuttosto che andare direttamente in agenzia. Per quanto concerne il turismo in entrata, in questa estate 2013 il nostro Paese è risultato meno attrattivo per gli stranieri, la maggioranza dei quali è arrivata dalla Russia. Leonardo Boglioni SABATO 7 SETTEMBRE 2013 SMALTIMENTO AMIANTO & COPERTURE IN GENERE DENTIERA ROTTA!!! RIPARAZIONE IMMEDIATA Pulitura, lucidatua e rimessa a nuovo protesi mobili Per tutti un utile OMAGGIO telefonando allo RITIRO E CONSEGNA A DOMICILIO CREMA: Via Podgora, 3 (zona Villette Ferriera) ACQUISTO ORO massima valutazione PAGO CONTANTI OUTLET DELL ORO Via Crotti 30 MONTODINE Tel TUTTO DI NOSTRA PRODUZIONE Offerte per grigliate da 3 a 7 1 salamella, 1 spiedino, 1 fetta petto pollo, 1 wüsterl TUTTO a 3,50 1 salamella, 1 spiedino, 1 braciola, 2 pz. puntine TUTTO a 5,00 CHIUSO DOMENICA E LUNEDÌ Spaccio carni SANTA RITA Srl Macellazione e vendita di carni, salumi, polleria e formaggi al pubblico, ristoranti e asili SALAME, SALSICCIA, SALAMELLE E COTECHINI DI NOSTRA PRODUZIONE... n. 4 braciole, 1/2 kg di lesso/brasato/spezzatino, 4 svizzere 1/2 kg di petti pollo/tacchino, 1/2 kg salsiccia, 8 hg di macinata 6 hg di scaloppine/cotolette, n. 1 coscia di pollo doppia a pezzi TUTTO A 35 SI ACCETTANO TICKET: PELLEGRINI, QUI!, GEMEAZ, SODEXO, RISTOMAT, PASS, DAY Dovera - Via Barni, 18/1 - Tel Orari spaccio: dal martedì al sabato e CRI CREMA: domani torneo di Baskin Fine settimana intenso per la Croce Rossa cittadina: oltre ad Armonicamente - prima rassegna del benessere che vede la CRI impegnata nell organizzazione, insieme all US Acli, di stand e iniziative che immergeranno la città in sensazioni piacevoli e ricette per la salute di grandi e piccoli i volontari di Crema organizzano per la giornata di domani una manifestazione sportiva benefica. Alcuni ragazzi del Comitato Locale CRI, alle ore 9 presso la palestra Serio in viale Santa Maria, gentilmente concessa dall amministrazione comunale saranno impegnati nel Torneo di Baskin Fai canestro con la CRI. A contendersi il trofeo saranno quattro squadre miste di ragazzi disabili e ragazzi normodotati che si sfideranno in due partite al mattino, alle 9.30 e alle 11, e nelle finali del pomeriggio, alle 14 e alle La manifestazione, che vede coinvolti gli atleti circa 12 per squadra di Crema, Orzinuovi, Soresina e Castelleone, intende favorire la partecipazione e l attività dei ragazzi ponendoli per tutta la giornata al centro dell attenzione sportiva e gastronomica. Sì, perché per pranzo i volontari della CRI di Crema offriranno un pasto veloce a tutti i ragazzi partecipanti all iniziativa, per fare del torneo anche un momento di aggregazione e di compagnia. Non solo sport, quindi, ma anche gruppo e amicizia. La giornata che ha ottenuto il patrocinio, oltre che del Comune di Crema, anche del Coni regionale e del Panathlon Club di Crema culminerà con il momento festoso delle premiazioni, alle circa, alla presenza delle autorità e degli amici di Croce Rossa. La presidente del Comitato Locale CRI di Crema, Rachele Donati De Conti, nell invitare la cittadinanza a partecipare a questo momento di integrazione e di festa che vede la Croce Rossa di Crema mettere sempre più al centro i vulnerabili, tiene a ringraziare di cuore tutti coloro che, in diverse misure, hanno collaborato all organizzazione della giornata e a tutti gli sponsor che hanno dato il loro contributo. Respirare design: appuntamenti del mese Proseguono le attività promosse nell ambito del progetto Respirare design-summer sport Crema 2013 e mirate a riqualificare e rendere più fruibili i giardini pubblici di piazzale Rimembranze. La variegata serie di appuntamenti programmati per questo mese e la prima metà di ottobre coordinata dal consigliere comunale Matteo Gramignoli, insieme a Walter Della Frera per le iniziative sportive, con la collaborazione professionale di Mimmo Lobello, ideatore del progetto oltre alla presenza permanente ai giardini di un calcio balilla da 11 contro 11 e alla possibilità di frequentare corsi gratuiti di difesa personale femminile (Kick boxing, Capoiera e Krav maga), domani si arricchirà delle opere dell associazione Artisti & Associati che esporrà, dalle 10 alle 20, quadri, sculture, fotografie..., mentre alle 17,30 il gruppo giovanile Cremaggiore terrà un concerto di violini, flauti, viole... Domenica 15 settembre, dalle 17,30 alle 20,30 si esibirà invece il duo Luca e Felice con musiche anni 60 e 70 e italiana in genere. Domenica 22, in concomitanza con la Giornata dedicata al golf pro- mossa dall associazione Street golf Crema, dalle 9 alle 15 sarà zionata nei giardini una delle 9 buche dislocate per la città. È inoltre posiprevisto un torneo a cielo aperto dell associazione Scacchi; mentre nell ambito del Festival dell infanzia e della settimana nazionale della rianimazione cardiopolmonare si terranno eventi specifici di sensibilizzazione. Il 5 ottobre, nella settimana dedicata dal Coni al tema della violenza sulle donne, coinvolgendo tutte le società sportive sarà promossa la Giornata dello sport, che si concluderà con la gara podistica e una grande festa serale. Domenica 13 ottobre, infine, in collaborazione con il San Luigi si terrà un torneo di calcio balilla tra gli oratori della diocesi; oltre all evento Bike, con partenza dal punto Respirare design di Crema e arrivo in piazza Gae Aulenti nello spazio Respirare design di Milano. Tutti i lunedì, dalle 17 alle 19, Teatro in gocce : attività di avvicinamento alla recitazione per bambini.

7 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 CONSORZIO ARCOBALENO Diverso? Certo, unico CENTRA-DECENTRA IL SOCIALE DAL 13 AL 15 SETTEMBRE di ANGELO MARAZZI Il Consorzio Arcobaleno che aggrega una dozzina di cooperative sociali propone nel prossimo fine settimana, da venerdì 13 a domenica 15 settembre, la terza edizione di Diverso? Certo unico, che quest anno ha come sotto titolo Centra-decentra il sociale. Che come spiegato dalla presidente Simona Scandelli nell incontro stampa di martedì ha una pluralità di significati: da quello più immediato, che i servizi prestati da queste cooperative hanno al centro le persone, ma si decentrano su quelle con problemi; a far convergere le istanze per decentrare poi le risposte sui vari bisogni... Ma anche alla novità di quest anno, con gli eventi della tre giorni che oltre all ormai consueta location del Sant Agostino in centro si espanderanno anche nei dieci quartieri alla periferia. Obiettivo dell iniziativa patrocinata dal Comune di Crema e dalla consigliera di parità è far conoscere quanto vien fatto per la comunità, i servizi offerti sul territorio e anche la ricchezza e le opportunità prodotte in termini di lavoro. La manifestazione è per la prima volta sostenuta anche da una ventina di sponsor privati, l consigliere comunale di Solo cose Ibuone I per Crema, Tino Arpini, torna a incalzare sindaco e Giunta sullo stato di abbandono totale in cui è lasciato il quartiere di Ombriano. E lo fa allegando tanto di documentazione fotografica riportata sul nostro sito tor- razzo.it sulle condizioni in cui versa ad esempio la centrale via Chiesa, dove oltre alle erbacce e a immondizia c è addirittura un gattino in putrefazione da una settimana. Non è una polemica pretestuosa, perché prima di denunciare queste carenze puntualizza nella nota inviata alla stampa insieme alle immagini ho atteso fiducioso per due mesi, credendo che esistesse un turno del servizio di rasatura e sperato che almeno per la festa patronale di ferragosto si intervenisse, ma inutilmente. E segnala inoltre l inopportunità di effettuare lo spazzamento settimanale delle quindi del profit, che sembra lontano dal sociale invece è sinergico, ha sottolineato sempre la Scandelli. L apertura, venerdì sera alle 21, sarà a CremArena con la compagnia dello Schizzaidee che metterà in scena la commedia dialettale Tai e ritai. Nelle due giornate del fine settimana, poi, oltre alle ormai consuete proposte d intrattenimento e animazione per piccoli e grandi con il mago Celestino, clown e balli di gruppo, baby graffiti e la rappresentazione de Il piccolo principe da parte degli allievi della scuola di danza di Chieve e agli stand delle cooperative, sono in programma, in sala Pietro da Cemmo, anche un incontro d approfondimento del tema Ridisegnare l alleanza tra pubblico e privato, sabato mattina dalle 10 alle 13, e due corsi di aggiornamento con crediti Ecm, il pomeriggio dalle 14 alle 18, su DSA-Disturbo Specifico d Apprendimento, per non rimanere senza parole ; mentre la domenica mattina, sarà affrontata la Diagnosi precoce del disturbo del comportamento alimentare: prevenzione e cura. Contemporaneamente, in sala Cremonesi, si terrà il workshop Il bambino... in gioco - I maestri muti: giochi per imparare ad apprendere. strade nella zona nord, piena di negozi, capannoni e condomini, il sabato mattino, in coincidenza con il ritiro di umido, plastica e carta, per cui la macchina deve zigzagare attorno a cumuli di rifiuti, bidoni e cartoni, sotto e dietro i quali non si pulisce. Così come l inciviltà di alcuni che scambiano i cestini per cassonetti dell indifferenziata, o le rogge per contenitori di sfalci d erba, carta pubblicitaria, borse rifiuti, tronchi d albero, spesso animali morti, senza che chi di dovere provveda mai a una manutenzione, nemmeno nei periodi di asciutta. Abbiamo bisogno elenca il consigliere di Solo cose buone per Crema di trasporto urbano sistematico, di cultura in loco, di sicurezza sulle strade e di un vigile in bicicletta, che non veda solo chi contravvenire, ma anche esigenze di fondo del quartiere: come lo specchio parabolico Paola Vailati, Cristian Fiorini, Luciano Ricci e Simona Scandelli Sabato, in diversi punti d incontro nell intera città inclusi quindi i quartieri protagonisti saranno writer e madonnari espressioni di linguaggi artistici diversi e anche molto forti ha spiegato Luciano Ricci che dalle 10 realizzeranno, rispettivamente su pellicola trasparente e su tavole di legno, loro opere. Che saranno poi esposte alla fruizione del largo pubblico a CremArena, dove domenica alle 18 saranno messe all asta: il ricavato sarà devoluto per la promozione di percorsi riabilitativi di neuropsichiatria infantile. Sabato sera alle 21,30 concerto rap con Brakka che nell incontro stampa ha dato un anteprima d un brano composto specificamente sull evento Espedienti Musicali, Q.tter, Elementi di disturbo ed Egreen. L assessore Paola Vailati, in rappresentanza del sindaco, oltre al plauso della Giunta che ritiene la diversità una ricchezza e patrocina l evento che evidenzia una crescita cultura e sociale, ha espresso il proprio apprezzamento per l apertura a forme d arte diretta ed emozionale. E dicendosi certa del successo, s è unita ai ringraziamenti agli sponsor e ai rappresentanti dei quartieri, il cui coinvolgimento ha sostenuto è un aspetto qualificante anche il nostro programma. Il consigliere Arpini denuncia: Ombriano, quartiere dimenticato dell incrocio delle vie Chiesa-Rampazzini, rivolto all indietro da settimane; oppure i cartelli di divieto di sosta con relativi piedistalli per i lavoro Telecom eseguiti da un mese, ma ancora presenti in viale Europa a infastidire e rendere titubanti gli automobilisti che, ignari, non parcheggiano temendo multe in un punto altamente commerciale del paese. Oppure controllare i bivacchi e i vandalismi notturni in zona palestra Toffetti, dove ho tratto dalla roggia nientemeno che un cartello stradale con relativo palo, strappati dal suolo. Insomma, componenti della Giunta comunale, che in un minuto avete promesso euro da aggiungere alla spesa sociale per compattare il voto di SEL sull approvazione del bilancio chiude caustico Arpini cercate di governare questo territorio, almeno per l ordinario. Ve lo chiedono migliaia di residenti e contribuenti. SANTA MARIA DELLA CROCE L ac i tt à 7 Festa della Croce, gioia nella comunità di LUCA GUERINI La Parrocchia è in festa per l annuale Festa della Croce, che sin dalla prima edizione porta gioia nella comunità. Ricco il programma degli appuntamenti scattati ieri sera con musica, cena e ballo liscio in oratorio predisposti dai Missionari dello Spirito Santo. Oggi sabato 7 settembre e domani, dalle ore 15, stand per tutti e tornei di calcio e pallavolo al centro parrocchiale. Alle ore 16 l inaugurazione della mostra dei pittori Angelo Basani e Pietro Giovanetti presso la Casa del Pellegrino. L esposizione di dipinti sarà aperta fino al 15 settembre, tutti i giorni dalle 16 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle Dalle di oggi e domani si potrà cenare all oratorio (menu a base di tortelli cremaschi, stinco, fritto misto, foiolo, salamelle e altro); la prenotazione è gradita (Cinzia, ). Stasera alle 21 la seconda edizione della Corrida, manifestazione che tanto successo ha avuto qualche mese fa; domani domenica 8 settembre la serata sarà, invece, dedicata al karaoke. Giovedì 12 settembre la comunità si ritroverà attorno a Gesù Eucarestia: dalle ore 16 alle ore 18 l adorazione al Santissimo Sacramento, seguita (alle 20.30) dall ufficio per tutti i defunti e dall adorazione notturna. Mercoledì 11 e venerdì 13 settembre alle ore spazio alle bocce, con il torneo Lui e lei al Mcl di via Bergamo, con iscrizioni sul posto. Il culmine della festa sarà, comunque, sabato prossimo 14 settembre con l Esaltazione della Santa Croce. Alle 10 la presenza di writers e Madonnari in via Battaglio, alle la processione con la reliquia della Santa Croce: il cammino partirà da via Bramante 4 per proseguire in via Battaglio e via Mulini. Alle 21 la santa Messa solenne. Domenica 15 settembre la celebrazione delle ore 10.30, con il pranzo comunitario e il momento di apertura dell anno pastorale. Saranno anche ufficialmente accolti il seminarista fratel Arnold e padre Alessandro, il quale ha celebrato la sua prima messa a Santa Maria domenica scorsa. In giornata la premiazione del concorso fotografico sul tema Il lavoro a Santa Maria. Alle 16 la Messa con l unzione degli infermi e il rinfresco in oratorio. Tutti sono invitati a pregare e a vivere le diverse proposte in amicizia e allegria. VERGONZANA: oggi residenti in festa idiamo vita a Vergonzana è lo slogan che accompagna Rl iniziativa promossa dai residenti per questo weekend. La foto della chiesa parrocchiale metà in bianco e nero e metà a colori che campeggia sugli inviti ben chiarisce gli intenti della proposta: fare comunità e festa insieme per uscire dal torpore. L appuntamento è per stasera sabato 7 settembre dalle ore per mangiare un boccone in compagnia nella piazzetta della Chiesa. L invito è quello di cucinare un piatto a casa e di condividerlo con gli amici: Porti il tuo piatto e mangi quello che portano i tuoi vicini..., recita il depliant distribuito nella frazione. Per informazioni e adesioni (al fine di meglio organizzare il tutto) si possono contattare Paola o Erika , anche se è chiaro che ci si può aggiungere sempre all ultimo momento. Pavesi 1927 l Arte della tavola e del Regalo - Lista Nozze - CREMA - Via Mazzini, due passi in via Mazzini Una vasca con tante idee e simpatiche proposte Una tradizione che continua CREMA - Via Mazzini, Occhiali da sole - occhiali da vista Applicazione lenti a contatto CREMA - Via Mazzini, PROFUMERIA SI EFFETTUANO TRUCCHI DA SPOSA VALMONT - ULTIMA II - REVLON - MARBERT - ANNICK GOUTAL Via Mazzini, CREMA

8 8 L ac i tt à SABATO A CREMA IN PIAZZA DUOMO Festa della Bertolina: oggi e domani tra ottime torte, musica e solidarietà IN PROGRAMMA IL CONCERTO DE IL TRILLO. TUTTO IN FAVORE DEL LOCALE GRUPPO AIMA Taglio della Bertolina alla conferenza stampa di GIAMBA LONGARI Il dolce tipico settembrino, la musica e la solidarietà: sono questi gli ingredienti dell attesa e tradizionale Festa della Bertolina, che si terrà in piazza Duomo a Crema oggi e domani, sabato 7 e domenica 8 settembre. Gruppo Olimpia e Associazione musicale Il Trillo, con il supporto di Pro Loco e Comune, hanno unito le forze per offrire una bella festa, il cui ricavato sarà devoluto al gruppo cremasco dell Associazione Italiana Malattia di Alzheimer (AIMA), attiva sul territorio fin dal 1985 accanto ai malati e alle loro famiglie. Ringraziamo l Olimpia e Il Trillo per la generosità hanno detto durante la conferenza stampa di presentazione Gloria Regazzi e Loretta Boschiroli, rispettivamente vice presidente e segretario dell AIMA per un aiuto che andrà a favore delle persone colpite dall Alzheimer. Attualmente abbiamo 185 iscritti. Paolo Enrico Patrini, presidente dell Associazione musicale, insieme al direttore Davide Pedrazzini e al direttore artistico Denise Bressanelli, ha posto l accento sulla mission de Il Trillo: un orchestra composta da quaranta elementi che, attraverso il volontariato musicale, abbina alla qualità degli spettacoli una finalità benefica. Da due anni a questa parte, sono molte le realtà per le quali Il Trillo ha profuso solidarietà. Franco Bozzi, presidente del Gruppo Olimpia, dopo aver esternato la soddisfazione per l aiuto di cui nell occasione potrà beneficiare l AIMA, ha illustrato il programma della Festa della Bertolina L evento prenderà il via oggi, sabato 7 settembre: dalle ore 16 alle 23, sotto i portici di piazza Duomo, si potranno gustare le deliziose torte Bertoline preparate da tre rinomate pasticcerie locali Sergio Mussi, Bassano e Luca Crema con tanto di novità: una piccola Bertolina da passeggio da 150 grammi, in vendita al prezzo di 2 euro. La festa proseguirà anche domani, domenica 8 settembre, dalle ore 10 alle 19. Nel pomeriggio, alle ore 16.30, sempre in piazza Duomo (in caso di maltempo in Sala Pietro da Cemmo), l Associazione musicale Il Trillo offrirà un concerto, con musica per fiati e classici brani di Giuseppe Verdi in onore di quest Anno Verdiano. Il concerto, durante il quale non mancheranno le sorprese, apre di fatto la stagione autunno-inverno de Il Trillo. L invito è rivolto a tutti: torte e musica, per un gesto di solidarietà. DIABETICI Associazione, tante le novità Associazione Diabetici del Territorio L Cremasco ha riaperto la sede di via Terni 9 a Crema dopo la pausa estiva, con i consueti orari: martedì, giovedì e sabato dalle 10 alle 11.30, mercoledì dalle 16 alle La grande novità è che l apertura del mercoledì viene riservata a tutti e non solo agli associati. Lo scopo spiega il presidente Franco Maestri è come sempre di stimolare nella popolazione quel senso di prevenzione utile per centrare successi nella battaglia al diabete. In sede sono attivi gratuitamente per tutti esami di glicemia e pressione arteriosa: chi vorrà farsi socio, potrà farlo in piena libertà diventando sostenitore e avrà diritto per un anno agli esami gratuiti e a consulenze mediche. Nel frattempo, durante le vacanze, l attività esterna dell Associazione Diabetici non s è fermata con l espletamenteo, tra le altre cose, degli abituali servizi di accompagnamento in ospedale, di ritiro a domicilio delle ricette e consegna dei medicinali e dei presidi specifici nel diabete. A Bagnolo Cremasco, in collaborazione con la locale Sezione dell Avis, s è tenuto uno screening preventivo con gli esami di glicemia, colesterolo totale e pressione arteriosa, al quale si sono sottoposte ben 174 persone. 7 SETTEMBRE 2013 SOCIETÀ S. VINCENZO: mostra su pensiero e vita del fondatore beato Federico Ozanam Anche i Vincenziani cremaschi celebrano il bicentenario della nascita del beato Federico Ozanam fondatore delle Conferenze di San Vincenzo de Paoli con una mostra sul suo pensiero e sulla sua vita, domani, dalle 9 alle 18, sotto i portici del Comune di Crema. Vissuto nella prima metà dell 800 ( ) in un periodo storico molto complesso e difficile sotto i profili politici, economici, sociali, letterari, artistici e religiosi per Ozanam l esigenza di operare per la riconciliazione tra le classi e per il superamento degli egoismi e delle gravi ingiustizie che caratterizzavano la vita sociale è stata una costante preoccupazione. Risultando anticipatore e profeta nel sostenere con chiarezza alcuni fondamentali diritti della persona, quali quello alla proprietà privata, il diritto degli operai a un salario sufficiente per sé e per le loro famiglie, i patronati per i lavoratori, il rispetto del riposo domenicale, l istruzione e l assistenza pubblica per i poveri. Ozanam è stato una forte personalità di cristiano impegnato a instaurare il Vangelo nel mondo temporale, in tutti i campi di sua competenza. E le Conferenze di S. Vincenzo rappresentano il segno più vivo della sua santità attraverso una storia che arriva fino a oggi. A livello locale, il consiglio centrale di Crema della Società di San Vincenzo de Paoli coordina cinque Conferenze: della Cattedrale, di San Benedetto, di Ombriano, di Capergnanica e del Kennedy. Da anni, per integrare l aiuto economico, alcuni Vincenziani hanno allestito anche un servizio di distribuzione di alimenti e di vestiario; i proventi delle Conferenze derivano dalle questue interne, fatte durante le riunioni, da occasionali elargizioni di benefattori, dal contributo del 5 x mille e assegnazione di derrate alimentari da parte della Caritas diocesana. Nello scorso anno, i Vincenziani cremaschi hanno distribuito complessivamente a bisognosi, circa euro, come contributi per il pagamento di affitti e utenze, e circa , mediante la consegna di vestiti, alimenti e quant altro. RADIO A5: estrazione del 31 agosto scorso Continuano ad arrivare alla redazione di radio Antenna 5 le cartoline degli ascoltatori che vogliono partecipare a Operazione Vacanze, tradizionale gioco dell estate dell emittente diocesana. Sono centinaia quelle giunte sino allo scorso sabato quando è andata in scena un altra estrazione di premi settimanali. A sorridere stavolta sono: Santuzza e Fabio dalla Sardegna (per loro l abbonamento alla piscina di Crema offerto da Scs); Daniela e Sara, dal castello di Gropparello (Superbicimarket Crema); Giulio e Ottavia (Gelateria Rosa Crema); Chiara Claudia 6 Company, dalle Dolomiti (Pasticceria Maiandi Crema); Angela, Carla, Afra, Rocco e zia Tata da Piazzolo (Raviolificio Salvi Crema); Fiorenzo, Bruno, Franco, Angela e Alma dalle Dolomiti (Pasticceria Treccia d Oro Crema); Cinzia ed Ettore Moiraghi Biachetti (Fiorista Bianca Scarpelli Sergnano). Partecipare al gioco è semplice e ancora possibile. Basta scrivere una cartolina, da una località di villeggiatura o dal paese di residenza, e inviarla con regolare affrancatura a: radio Antenna 5 2/a Crema; i vostri saluti verranno contraccambiati nelle quotidiane edizioni del Gazzettino Cremasco in onda alle e alle La vostra postcard parteciperà quindi all estrazione di premi settimanali, ogni sabato, e alla grande estrazione conclusiva di fine settembre Ṫib Spazio salute Autorizzazione n 40/2000 Prot. n. 40/II /AL/an Aut. n. 946/2002 DOTT. ALDA PILONI Medico Chirurgo Dermatologo Specialista in clinica dermosifilopatica via Diaz, 32 - CREMA Tel / Riceve per appuntamento: lun. - merc.- ven.- h Dr.ssa Elena Piovanelli - Schemi Dietetici Personalizzati - Percorsi di Educazione Alimentare - Consulenza per Regimi Vegetariani - Conteggio Carboidrati per diabetici Riceve per appuntamento Via Verdelli 2/a - CREMA Cell Punto Salute Donna via Suor Maria Crocifissa di Rosa, 8/B - CREMA Dott.ssa ANTONIA CARLINO Medico Chirurgo - Specialista in Ostetricia e Ginecologia TEL FAX Visite ostetrico-ginecologiche: adolescenza gravidanza menopausa Ecografie 3D e 4D Ecografie: traslucenza nucale e morfologica fetale Flussimetria materno fetale Profilo biofisico della gravidanza Ecografie pelviche t.a e transvaginali Monitoraggio follicolare per infertilità Duo pap per HPV test Colposcopia - vulvoscopia Ecografie mammarie Riabilitazione del pavimento pelvico per incontinenza urinaria: A) ginnastica perineale B) bio feed-back C) elettrostimolazione Dott. Arancio Francesco SpecialiSta in ostetricia-ginecologia Riceve per appuntamento a Crema via Marazzi n. 8 Tel Cell dott. GRAZIELLA GIROLETTI - OCULISTA Prot. n. 08/II /AL/an del 18/01/2006 medico chirurgo - specialista in oftalmologia Crema - Via IV Novembre 6 - Tel Riceve per appuntamento Dott.ssa M.G. Mazzari medico chirurgo Specialista in ostetricia e ginecologia Dirigente 1 livello Ospedale Maggiore di Crema Visite ostetriche - ginecologiche Ecografie - 3D e 4D Riceve per appuntamento al n via Mazzini, 65 - Crema Medical SPA Direttore sanitario Per appuntamenti: Medicina Estetica Medicina Estetica Tricologia Medica (Cura e benessere capelli) Dietetica / Intolleranze alimentari Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese Open day Ozonoterapia informativo antalgica ed estetica gennaio 2012 in occasione del Capodanno Cinese Anno del Drago Massaggi orientali energetici Dott.Donesana Paolo Mario Largo della Pace, Crema (CR) per app: (segr.tel.) Biorivitalizzazione cutanea con Laser Co2 frazionato Tricologia Medica (Cura e benessere capelli) Dietetica ed educazione alimentare ALCAT Test per intolleranze alimentari Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese Protocolli per disassuefazione dal fumo, controllo della fame, ansia, insonnia Medicina antalgica (mesoterapia, omeotossicologia) Ozonoterapia antalgica ed estetica Massaggi: shiatsu, thai, filipino hilot, bamboo, stone, con compresse di erbe ed olii essenziali Qilongdao Medical SPA Direttore sanitario Dott. Donesana Paolo Mario Largo della Pace, Crema (CR) Protocolli di agopuntura e auricoloterapia per la disassuefazione dal FUMO, CONTROLLO FAME, ANSIA, INSONNIA Prot. 2928/12/C STUDIO PODOLOGICO Dott.ssa Chiara Caravaggi Crema - Via Desti n PROF. DOTT. CARLO OTTAVIANI SPECIALISTA in ORTOPEDIA e in MEDICINA LEGALE e delle ASSICURAZIONI Via Medaglie d ORO n. 2 Tel ; cell Studio medico dott.ssa Golfari Maria Giulia esperta in medicina naturale e nutrizione biologica Riceve su appuntamento cell Ripalta Cremasca - via Civerchio 2 Dr.ssa Lorenzetti Maria Beatrice PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA specializzata in disturbi di ansia, disturbi psicosomatici, forme depressive, tecniche di rilassamento Riceve a Castelleone per appuntamento tel Dr ALBERTO SOLIANI Specialista Ostetricia & Ginecologia a Crema in Via Civerchi, 20 CENTROMEDICO s.r.l. Resp. Sanitario Dr. Marco Cesarini Specialista in Oftalmologia Chirurgia Rifrattiva Laser ad Eccimeri per: MIOPIA - IPERMETROPIA ASTIGMATISMO Visite Oculistiche - Visite Ortottiche SI RICEVE SU APPUNTAMENTO da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle e dalle alle il sabato dalle 9.00 alle Crema - via Capergnanica, 8/h (zona Ospedale) Tel / Fax AUT. PUBBLICITÀ SANITARIA N DEL 08/10/2004

9 sabato 7 settembre LETTERA DEL VESCOVO ALLA DIOCESI A Bolzone arrivano le suore di clausura CORSI DI BALLO per adulti e bambini Per l inizio di questo anno pastorale, il Signore ci ha preparato e ci offre un grande dono, di cui sentivamo la mancanza: è l arrivo di una piccola comunità di vita contemplativa, che, almeno provvisoriamente, prenderà dimora presso la casa parrocchiale di Bolzone (zona pastorale sud), in attesa se Dio lo vorrà di disporre una casa d accoglienza presso il santuario del Binengo, a Sergnano. Nei secoli passati, lo sappiamo, la diocesi di Crema ha ospitato contemporaneamente diversi monasteri di clausura. Ci fu un tempo in cui a Crema erano presenti ben sei monasteri, appartenenti a diverse congregazioni religiose: le Cappuccine, le Clarisse, le Convertite, le Teresine, i monasteri Mater Domini e Santa Monica; era il Poi, gradualmente, per tante circostanze, queste suore si sono trasferite altrove, lasciandoci privi di un apporto importante per rendere feconda l opera apostolica e missionaria della Chiesa. Accogliere una Comunità monastica è oggi, nella nostra realtà diocesana, oltre che un gesto di coraggio, un indubbio segno profetico, tanto più che molti, anche cristiani, non ne comprendono per nulla il valore e non trovano ragioni sufficienti per una simile sussistenza. Molte obiezioni ricorrono al riguardo da parte di coloro che, più sensibili all impegno concreto, sono tentati di considerare la vita contemplativa come un evasione dal reale, un attività anacronistica e inutile. Per questo, quanto più si fa fatica a comprendere il valore e il ruolo della vita contemplativa nella Chiesa, tanto più è necessario rimarcarne la feconda presenza all interno del Corpo mistico. Da anni mi sono preoccupato di trovare una soluzione a questa mancanza, convinto qual sono che è ben povera una Chiesa locale priva del carisma della vita contemplativa, segno della gratuità dell amore offerto a Dio a vantaggio di tutti gli uomini. Essa ci assicura che la Chiesa non è fondata sull efficienza delle nostre organizzazioni o su tanti progetti pastorali che spesso sfumano. Le strutture sono sì necessarie, purché siano considerate un semplice mezzo e non un fine. Altri segni sono indispensabili perché si comprenda che la Chiesa è fondata innanzi tutto sulla piena e totale fiducia in Dio, che guida silenziosamente, ma efficacemente, la storia umana, il cui valore è dato, oltre che dall impegno attivo e responsabile degli uomini, dalla fecondità della preghiera, dall offerta della vita nel nascondimento, dalla testimonianza del primato dello Spirito. Abbiamo bisogno che tra noi qualcuno ci richiami continuamente il compito di testimoniare la presenza e l azione di Dio, che precede e accompagna qualunque nostra azione. Abbiamo bisogno di qualcuno che ci insegni a far emergere dal nostro spirito quella sete di Dio che esiste realmente nel nostro cuore. Abbiamo bisogno di chi ci insegni che il tempo della preghiera non è tempo perso, ma occasione nella quale impariamo da Dio un amore ardente per Lui, per la Chiesa, per il mondo e una carità concreta per i nostri fratelli. La presenza di una piccola comunità contemplativa (si tratta di monache carmelitane) con la sua stessa vita, ritmata dalla preghiera, sarà un forte richiamo per tutti, un polmone quanto mai necessario perché operiamo secondo Dio, ossia con i suoi criteri, tanto diversi dai nostri. Auguriamo a queste nostre sorelle di sentirsi parte viva di questa Chiesa locale, un piccolo, ma fecondo seme, un segno vivo dell attesa ardente del Signore che viene! Nella chiesa parrocchiale di Bolzone, domenica 22 settembre, alle ore 17, celebreremo una liturgia di lode e di ringraziamento come segno di inizio della Comunità contemplativa. Invito sacerdoti, religiose/i e fedeli a prendere parte a questo momento tanto bello e significativo per la nostra Chiesa. Ballo da sala Ballo liscio Danze standard Boogie Woogie Danze caraibiche Balli di gruppo Danze Country Western Il vostro vescovo +Oscar VENITE A PROVARE a Settembre tutti i corsi sono gratuiti!!! CON LA PRESENZA DEL VESCOVO OSCAR Unitalsi e Scout pellegrini a Lourdes Nei giorni a cavallo di Ferragosto, la cittadina di Lourdes ha accolto i gruppi cremaschi dell Unitalsi (nell ambito del pellegrinaggio regionale) e degli Scout, presenti nel ruolo di accompagnatori. Con loro, insieme ad altri Vescovi, anche il nostro monsignor Oscar Cantoni che ha aperto il peleggrinaggio presiedendo le celebrazioni alla grotta dove, ha detto, La Madonna ci attende, ci ama e ci perdona. Il vescovo Oscar ha rivolto anche una parola di conforto agli ammalati che si trovavano ben allineati dinnanzi a lui: Le nostre infermità e fragilità non sono un ostacolo all incontro con il Signore, né tanto meno sono una sua punizione. Esse sono, invece, la via privilegiata per sentire ancora più forte il suo amore. Soddisfatti i pellegrini cremaschi, che hanno ringraziato monsignor Cantoni, don Francesco Vailati, don Giuseppe Dossena e gli Scout per la presenza e il servizio. LE MONACHE CARMELITANE FORMERANNO UNA PICCOLA COMUNITÀ DI VITA CONTEMPLATIVA, RITMATA DALLA PREGHIERA: UN FORTE RICHIAMO PER TUTTA LA NOSTRA CHIESA. IL 22 SETTEMBRE LA LITURGIA D INIZIO La chiesa di Bolzone con annessa la casa sede della comunità monastica delle suore inizialmente due che arrivano dal monastero Arca Pacis di Moncalieri (Torino). In alto: il coro dietro l altare con la grata, da dove le religiose seguiranno le celebrazioni Sopra, il gruppo dell Unitalsi cremasca e, a fianco, quello degli Scout presenti a Lourdes durante il pellegrinaggio regionale dell Unitalsi. Con loro, il vescovo monsignor Oscar Cantoni SABBIONI Gioia per fra Andrea Fra Andrea Poerio, il frate cappuccino che ha trascorso circa cinque mesi presso la fraternità dei Cappuccini dei Sabbioni, si consacrerà a Dio per il servizio dei fratelli. Ecco due possibilità per essergli accanto e pregare con e per lui. Sabato 14 settembre: partenza alle ore dal piazzale della chiesa dei Sabbioni con mezzi propri fino a San Donato, per dirigersi nella chiesa di Santa Maria degli Angeli in piazzale Velasquez 1 (raggiungibile con MM1 stazione Gambara, oppure Autobus 63 o 72). Domenica 15 settembre: alle ore 10.30, presso la parrocchia dei Sabbioni, fra Andrea sarà presente alla Messa comunitaria per ringraziare il Signore del dono della vocazione religiosa. Per saperne di più o per patecipare all evento è possibile contattare il parroco fra Giuseppe ( ). responsabili: Elena Pariscenti e Mirko Gandelli CAMPIONI ITALIANI e TRAINER UFFICIALI FIDS SERATE DI PRESENTAZIONE CORSI nelle sedi di: CHIEVE oratorio: lunedì 9 settembre ore 21,00 IZANO: mercoledì 11 settembre ore 21,00 Sedi: Izano, Via Boschetto 7 (zona industriale) - Chieve, oratorio responsabili: associazione sportiva dilettantistica CORSI DI BALLO per adulti e bambini Info 349/ facebook EMozione danza LA SCUOLA DEI CAMPIONI ITALIANI Ballo da sala - Ballo liscio - Danze standard - Boogie Woogie Danze caraibiche - Balli di gruppo - Danze Country Western VENITE A PROVARE a settembre tutti i corsi sono gratuiti Elena Pariscenti e Mirko Gandelli - CAMPIONI ITALIANI TRAINER UFFICIALI FIDS SERATE DI PRESENTAZIONE CORSI nelle sedi di CHIEVE oratorio: lunedì 9 settembre alle ore 21 IZANO: mercoledì 11 settembre ore 21 Sedi: Izano, via Boschetto 7 (zona industriale) - Chieve, oratorio Vasto assortimento formaggi e gastronomia In occasione della Sagra domenica 15 settembre aperto mattino È disponibile il menù della Sagra TUTTI I GIORNI POLLO ALLO SPIEDO VENERDÌ MERLUZZO FRITTO SI ACCETTANO TICKET

10 La Chiesa 10 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 LA DIOCESI ACCOGLIE L APPELLO DI PAPA FRANCESCO Questa sera la veglia per invocare la pace ALLE ORE 21 LA PREGHIERA CON IL VESCOVO ai più la guerra, ha ripetuto papa Francesco Mdurante l Angelus di domenica scorsa, guardando soprattutto alla gravissima situazione della Siria. Il rischio di guerra è forte e ha meritato le parole severissime del Santo Padre, forse le più taglienti di questo pontificato: C è un giudizio di Dio e anche della storia sulle nostre azioni a cui non si può sfuggire. Non è mai l uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza. Dinnanzi a questo rischio mortale che corre il mondo moderno, cioè di veder scivolare la polveriera mediorientale nel vortice di un conflitto difficilmente contenibile in quell area, ecco papa Francesco scegliere, senza incertezza, la strada dell appello alle coscienze di chi può fermare la corsa verso le armi. E poi la sua decisione di parlare a tutti di pace, perché la pace è di tutti. È un bene incommensurabile per tutti e per i poveri in particolare. Dei cattolici come degli altri cristiani, ma anche di tutti gli uomini che credono. Così come dei non credenti. A tutti chiede di costruire, a partire da piazza San Pietro la sera di oggi, una catena umana perché chi deve decidere sappia da che parte stanno i popoli. E soprattutto chiede ai credenti un atto antico, quello del digiuno che affina la sensibilità, acutizza la consapevolezza, rende più carnale la partecipazione. Ci fa essere, soprattutto noi occidentali più sazi, per un giorno più vicini a quanti manca tutto. A cominciare da quella pace nella quale noi ci siamo adagiati, ma che in un attimo potremmo perdere a causa di una guerra nel cuore del Mediterraneo. Accogliendo l appello del Santo Padre, angosciato per i drammatici sviluppi che si prospettano in Siria, anche la diocesi di Crema prega perché il grido della pace si levi alto e giunga al cuore di tutti, in Siria, in Medio Oriente e nel mondo intero. Per oggi, sabato 7 settembre, la Chiesa cremasca invita tutti, attraverso la Caritas Diocesana che ha curato e organizzato l appuntamento, a un forte momento di preghiera. Il programma prevede il ritrovo alle ore PARROCCHIA DI RICENGO - Santa Cresima Cresima, domenica 1 settembre, a Ricengo. Il vescovo monsignor Oscar Cantoni ha confermato con il dono dello Spirito Santo: Cristina Benelli, Stefano Benelli, Chiara Bianchessi, Andrea Cicchetti, Laura Costa, Federico Deori, Gabriele Di Marco, Federico Dotti, Nicole Fontana, Luca Luisi, Sergio Marani, Alessandro Negri, Diego Parati, Maria Veronica Poli, Eros Ricchiuto, Josè Lucas Rodriguez, Celine Romani, Valentina Specchia, Damiano Valenziano. Hanno condiviso la loro gioia il parroco don Lorenzo Vailati e i catechisti Luciano, Loredana e Anna. (General Foto di Federico Gritti) 19 nel cortile interno della parrocchia cittadina della Santissima Trinità, da dove partirà la fiaccolata fino alla chiesa di San Bernardino in Crema dove, alle ore circa, inizierà il momento di riflessione e preghiera per la pace. Alle ore 21, la Veglia per la pace presieduta dal vescovo monsignor Oscar Cantoni, che proseguirà con l adorazione eucaristica fino a mezzanotte. Durante la preghiera sarà possibile devolvere un offerta, corrispettiva alla cena, a favore dei progetti di Caritas Italiana nei campi profughi siriani. Fonti locali, infatti, parlano ormai di ben oltre 6 milioni di persone, tra sfollati e rifugiati, costrette a lasciare le proprie abitazioni nella speranza di trovare una sistemazione lontana dal conflitto. Con soli 20 milioni di abitanti, la Siria si ritrova oggi con oltre il 25% della popolazione in gravi condizioni di precarietà e a rischio vita. Giordania, Libano, Turchia, Iraq, Egitto sono solo alcune delle nazioni che accolgono più di 2 milioni di rifugiati siriani. Conclusa la missione in Giordania e Terra Santa per manifestare vicinanza alle Caritas del Medio Oriente, Caritas Italiana rilancia l appello contro un ulteriore militarizzazione del conflitto e intensifica l aiuto concreto alla popolazione siriana in difficoltà. Il Papa ci ricorda che quanto accade in Siria è anche affar nostro. E nessuno pensi, con superficialità, che il Papa non conosca bene il peso delle responsabilità e delle colpe che gravano sugli uni e sugli altri protagonisti della crisi siriana. Ma il Papa, uomo di pace, non può stare che dalla parte della pace. A ogni costo e con la sola arma di cui dispone: la preghiera. Perché questo è quello che tocca al Papa e ai credenti. Lui ha la forza per chiedere alle parti in conflitto di ascoltare la voce della propria coscienza, di non chiudersi nei propri interessi, ma di guardare all altro come a un fratello e intraprendere con coraggio e con decisione la via dell incontro e del negoziato. Incontrarsi, dialogare e negoziare è ancora possibile. SAN CARLO Sagra, tanti eventi La comunità di San Carlo in Crema è chiamata a vivere giornate importanti. Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 settembre sono i giorni della sagra che, come ricorda il parroco don Maurizio Vailati, rimandano a date significative per la parrocchia. La terza domenica di settembre, infatti, ricorda l inaugurazione della piccola e provvisoria chiesina (1974), ma anche la posa della prima pietra (1983) e la benedizione (1985) della nuova e bella chiesa parrocchiale. Queste giornate di settembre saranno vissute nella preghiera di ringraziamento al Signore e nella gioia della fraternità. Nelle tre serate, infatti, sarà possibile ritrovarsi per condividere momenti di festa e gustare una buona cucina. Il programma. Venerdì 13 settembre, dalle ore 21, lo Spazio Karaoke con l animazione del DJ Ezio. Sabato 14, in piazza Manziana, dalle ore la performance artistica di un madonnaro e di un writer, mentre dalle ore in oratorio ci sarà la tombolata. Domenica 15, alle 10.30, la Messa animata dal Coro Collegialis Ecclesia di Offanengo-San Carlo; poi in serata la musica con Angelo e Franco. Nelle tre sere, inoltre, possibilità di gustare tortelli, pizze, grigliate, fritture e altro. SAN BERNARDINO Sono giorni di sagra Questo fine settimana, si festeggia la sagra nella parrocchia di San Bernardino e per l occasione sono stati organizzati alcuni momenti da passare insieme, accontentando un po tutti in modo che ognuno si senta parte della comunità. S è iniziato con le celebrazioni religiose, il triduo di preghiera con adorazione liturgica e santa Messa, nelle serate di giovedì, ieri e ancora oggi e dall apertura della tradizionale pesca di beneficenza dopo la celebrazione di giovedì. Per oggi, sabato 7 settembre, dalle ore 21 è proposta una serata in musica con Artenio, nella piazzetta dell oratorio, mentre a cura del Gruppo Giovani, nella serata di domani ci aspetta Sensation White, un Happy Hour che ha come tema il colore bianco, quindi occorre vestirsi di bianco (almeno in parte) per essere proprio IN. Lunedì 9, alle ore 20.30, si terrà la santa Messa e, a seguire, la processione con la Confraternita che porterà la statua del Santo patrono per le vie del quartiere: davvero poco sforzo dopo la trasferta in città! - DENTIERE - RIPARAZIONI - MANUTENZIONI E MODIFICHE - Pulitura e Lucidatura Gratis - RITIRO E CONSEGNA A DOMICILIO - GIORDANO RAFFAELE - CREMA - p.zza C. Manziana, 16 (zona S. Carlo) - Telefonare al 0373/ Cell OTTIMA FRUTTA SI VENDE A BUONI PREZZI NEI FRUTTETI DI S. MARIA BRESSANORO E FUSTAGNO DI CASTELLEONE (CR) il regalo che non trovi da noi lo trovi! CREMA - VIA CAVOUR, 28 (VICINO AL DUOMO) regali novità per: FESTEGGIAMO 18 ANNI SCONTO18% FESTA DI LAUREA COMPLEANNO ADDIO AL NUBILATO PENSIONE SPORT E TIFOSERIA gadget personalizzati per aziende - catalogo 2012/2013 Tel UFFICIO E MAGAZZINO - VIA PRADONE, 10 Z.I. SAN BENEDETTO - CREMOSANO Installazione e riparazione di zanzariere, tende da sole, tende da interno, veneziane, tapparelle e porte a soffietto. Via Garibaldi, 7 - Tel Cell CAPERGNANICA (CR) TRASLOCHI sede CREMA (CR) COMODITÀ E SICUREZZA AUTOSCALA ALTEZZA 30mt x 500kg MAGAZZINO CUSTODIA MOBILI PREMIO QUALITÀ E CORTESIA 1981 FORNITURA GRATUITA DI CONTENITORI PER ABITI APPESI, BAULI PER FRAGILI, CARTONI PER VARIE LITURGIA DEL GIORNO DEL SIGNORE ESSERE DISCEPOLI E SEGUIRE IL MAESTRO Prima lettura: SAP 9,13-18 All inizio c è una folla che gli andava appresso e alla fine è il singolo discepolo l amore per i parenti a quello per Dio, rinun- la volontà del Padre, non la nostra, posporre Salmo: 89 Seconda lettura: FM 1, Vangelo: LC 14,25-33 In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo. Chi di voi, volendo costruire una torre, non siede prima a calcolare la spesa e a vedere se ha i mezzi per portarla a termine? Per evitare che, se getta le fondamenta e non è in grado di finire il lavoro, tutti coloro che vedono comincino a deriderlo, dicendo: Costui ha iniziato a costruire, ma non è stato capace di finire il lavoro. Oppure quale re, partendo in guerra contro un altro re, non siede prima a esaminare se può affrontare con diecimila uomini chi gli viene incontro con ventimila? Se no, mentre l altro è ancora lontano, gli manda dei messaggeri per chiedere dinanzi alla scelta di lasciare tutto per abbraccia una croce. Se lo fa uno, c è speranza che da quello stampo ne vengano molti. Gesù cammina avanti e parla a chi gli viene dietro: questa è l immagine del maestro e del discepolo, di un cammino dietro qualcuno che fa la strada. La sequela di Gesù non è cosa da poco: somiglia a un grattacielo; è una vera e propria battaglia da vincere. Eppure, per questa grande impresa, secondo la logica del Vangelo che rovescia la nostra, per riuscire bisogna perdere, per ottenere occorre lasciare, per costruire bisogna rinunciare a tutto ciò che si ha. Il motivo è semplice: solo così si dipende in modo assoluto da Dio. Era già accaduto a Gedeone, il re guerriero che combatté contro i Madianiti. Dio gli fece ridurre drasticamente il numero dei combattenti, da trentaduemila a trecento, per affidarsi solo ciando a ogni appoggio umano, anche quello di sangue. Solo Dio. Molto presto arriva una pienezza di vita, una ricchezza straordinaria, una familiarità con tanti. Il centuplo è la misura di paragone. La croce buona da portare è quella degli umili e obbedienti discepoli del Signore, che vivono il comandamento dell amore e che, seduti alla mensa del Signore, hanno il cuore colmo di pace. La Parola di Dio è profonda e vi si entra a fondo vivendo la Pasqua di Gesù, il nostro morire e risorgere in Lui. Gesù sta salendo verso Gerusalemme e con lui ci sono molti poveri. La povertà interiore permette di amarlo con tutto il cuore e di rinnovare, in lui, tutte le cose e le persone. Se ci spaventa la radicalità del Vangelo, dobbiamo pensare che non si tratta di fare castelli di sabbia, ma di costruire torri, di combattere e vincere guerre pace. Così chiunque di voi non rinuncia a tutti i alla protezione di Dio. impossibili. suoi averi, non può essere mio discepolo». Prendere la croce è desiderare e compiere Angelo Sceppacerca XXIII Domenica del Tempo ordinario (Anno C) Domenica 8 settembre 2013 L Agenzia viaggi propone DOMENICA 29 SETTEMBRE IN FRANCIACORTA Tra sapori ed emozioni Partenza in pullman da Crema Visita guidata e degustazione alle cantine Berlucchi e Ricci Cumbastro PRANZO INCLUSO 80 Per info: Via Ponte Furio, 35 - Crema (Cr) Tel fax

11 ROMANENGO Assalto al Di Più Banditi presi IL RAID MARTEDÌ POMERIGGIO Una determinazione da far paura alla quale ha replicato il coraggio e la rabbia del titolare del Di Più di Romanengo, discount visitato martedì intorno alle 17 da due rapinatori. Questo in sintesi il pomeriggio di terrore nel quale sono volati coltelli e colpi di pistola. Pochi concitati minuti conclusisi con il ferimento di uno dei predoni, con la successiva fuga e con il loro arresto. I fatti. Un uomo Claudio Micheli, 44enne residente nella bergamasca, con una calza di nylon calata sul volto, entra nel supermercato di via delle Industrie, alla periferia di Romanengo. Ha in mano una pistola e la punta alla testa della cassiera per farsi consegnare l incasso di giornata. Il titolare del market, un 37enne, fratello della cassiera, reagisce e impugnando un coltello da cucina si scaglia verso il rapinatore. Ne nasce una IL TITOLARE REAGISCE E FERISCE IL PREDONE ARMATO colluttazione. Si sentono esplodere colpi di pistola ma alla fine ad avere la peggio è il bandito ferito a un fianco e a un polso. Il complice, il 63enne Roberto Dassi nato a Monza e residente in provincia di Bergamo, che attendeva Aggiornamenti quotidiani sul nostro sito all esterno alla guida di una Fiat Panda Rossa, avverte che qualcosa non sta andando per il verso giusto. Sfonda la vetrata del discount e consente al compagno di ventura di fuggire. I due abbandonano l auto, provento di un furto consumato nella bergamasca, a Offanengo e cercano di raggiungere con una vettura pulita, una Fiat Uno, un presidio medico in provincia di Bergamo. Nel frattempo viene lanciato l allarme e i Carabinieri si mettono al lavoro. Rilievi e caccia all uomo vengono avviati in pochi istanti. Qualche ora dopo i due banditi, pluripregiudicati, vengono arrestati a Romano di Lombardia. Intercettati da una pattuglia della Polizia Locale nei pressi del nosocomio di Romano i due prima fingono di fermarsi all alt intimato dai ghisa, poi accelerano rischiando di investire gli agenti. La manovra, però, li fa finire fuori strada e l arresto è immediato. Trasferiti in ospedale per essere medicati sono piantonati in stato di fermo. Il ferito, sottoposto a una operazione chirurgica a Seriate, non sarebbe in pericolo di vita pur avendo riportato serie lesioni. All interno del market è stata repertata la pistola, persa durante la colluttazione. Sulla Fiat Panda è stato invece rinvenuto il passamontagna indossato dal 44enne nell assalto. Sulla Fiat Uno sono invece stati trovati i guanti indossati per non lasciar tracce. A carico del titolare del discount assaltato dai rapinatori non dovrebbe essere avviato alcun procedimento. Si parla infatti di legittima difesa giustificata dal reale pericolo di vita per la congiunta. sabato 7 settembre SCANNABUE: eroina per spaccio, denunciato Sorpreso con 3.5 grammi di eroina, sufficienti per confezionare 12 dosi, è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Protagonista dell episodio L.P., 32enne disoccupato residente a Scannabue, frazione di Palazzo Pignano. Il giovane è stato controllato dai Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Crema, nell ambito delle operazioni di contrasto alla diffusione di droga. Fermato lungo la Paullese, in territorio di Spino d Adda, alla guida della Citroen di un amico è stato trovato in possesso dell eroina. Alle contestazioni mossegli il 27enne ha ammesso la detenzione della sostanza per la cessione a terzi. CREMASCO: presunto stupratore ai domiciliari Ha lasciato il carcere per tornare a casa, dove attenderà gli sviluppi del procedimento a suo carico nel regime di arresti domiciliari, Gamal Mohamed Kamar, 21enne egiziano clandestino in Italia accusato di aver stuprato una giovane operaia in un bar di un paese del Cremasco. L uomo si è sempre professato innocente parlando di un rapporto consenziente tra due persone adulte. CREMA: sistema dei ghisa in tilt, fioccano multe Verbali generati erroneamente dall azienda che si occupa della stampa e dell invio delle sanzioni per conto del Comando della Polizia Locale di Crema e una trentina di persone si sono trovate a dover pagare una multa salata (in un caso si parla di 300 euro) per la mancata presentazione dei documenti in seguito ad una infrazione rilevata e sanzionata. Accade a Crema dove nella giornata di ieri numerosi sono stati i cittadini che si sono ritrovati negli uffici dei ghisa per chiedere spiegazioni, consci e convinti di aver già ottemperato a tutto quanto richiesto. È bastato poco a quel punto ai vigili al comando del dott. Luciano Bisighini per capire che si trattava di un errore al quale il Comando ha posto immediatamente rimedio. Le sanzioni verranno cancellate, è già stata inoltrata segnalazione alla Prefettura, e in caso di pagamenti già effettuati verranno immediatamente avviate d ufficio le pratiche di rimborso. Gestiamo migliaia di accertamenti e sanzioni attraverso il nostro sistema ha spiegato il comandante dei ghisa l errore commesso, seppur spiacevole per chi l ha subìto, è ristretto realmente a una percentuale bassissima di persone. Ce ne scusiamo e ci siamo già attivati per porvi rimedio. CREMA SONCINO SPINO D ADDA Simula una rapina Prostituta denunciata Spaccata al Black Out Denunciato un latitante Rapina in gioielleria, picchiato il titolare Si è presentata in Commissariato asserendo di essere stata rapinata ma era tutta una invenzione e così una romena di 26 anni è finita nei guai. L episodio risale al pomeriggio dello scorso venerdì quando la donna si è presentata presso gli uffici di Pubblica Sicurezza raccontando di essere stata avvicinata poco prima da un cliente che le avrebbe rubato la borsetta contenente il denaro. La straniera ha fornito agli agenti il numero di targa del presunto rapinatore e con quello i poliziotti hanno impiegato meno di un minuto a rintracciare l uomo al quale hanno fatto visita presso la sua dimora. Alle contestazioni il cremasco, letteralmente caduto dalle nuvole, ha replicato fornendo una circostanziata ricostruzione dei fatti e narrando come si fosse fermato a pochi metri dalla donna per altre ragioni. Versione confermata, anche, da un testimone la cui dichiarazione è stata raccolta dagli agenti. Probabilmente la donna disturbata dalla presenza dell auto dell uomo, per nulla interessato all attività della 26enne, ha messo in atto una ritorsione perché sentitasi danneggia sul lavoro. La vettura ferma avrebbe potuto far desistere alcuni potenziali clienti. La straniera è stata deferita per simulazione di reato, avendo denunciato una rapina in realtà non subìta. Nell ottobre del 2011 l azione criminosa a danno del bar Black Out di Soncino con spaccata e furto sfumato per l arrivo dei Carabinieri. A distanza di quasi tre anni i militari hanno denunciato un noto latitante per il raid soncinese. Si tratta di Cristian P., 27enne nullafacente, ricercato in quanto deve scontare una condanna a 4 anni di reclusione per furto aggravato. L uomo, stando ai rilievi scientifici, avrebbe indossato il passamontagna rinvenuto su una delle auto rubate recuperate, la notte del tentato colpo al bar, dai Carabinieri dopo un inseguimento. Tracce biologiche repertate nel copricapo e nella vettura non lascerebbero dubbi. Il giovane, che fuggì insieme ad altri sei complici abbandonando i videopoker appena portati all esterno del bar e tre mezzi risultati provento di furti, è stato deferito per furto e ricettazione. Quando sarà acciuffato la sua posizione si aggraverà ulteriormente. Verosimilmente la gang avrebbe puntato anche altri obiettivi. Nel bagagliaio di una delle vetture utilizzate per raggiungere il territorio Cremasco sono infatti state rinvenute ceste della stessa tipologia di quelle utilizzate dai ladri che svuotano in pochi istanti negozi di abbigliamento. Rapina, giovedì mattina intorno alle 10.40, alla gioielleria Malusardi di Spino d Adda. Banditi armati dopo aver aggredito il proprietario si sono impossessati di gioielli in oro, orologi e altri oggetti dandosi velocemente alla fuga. I Carabinieri sono stati prontamente allertati e hanno dato avvio a una caccia all uomo, effettuando al contempo i rilievi scientifici di rito presso il negozio. Il raid è durato pochi minuti. I tre banditi, un uomo e due donne, sono entrati con fare deciso all interno del punto vendita di preziosi. La gang ha legato e malmenato il titolare della gioielleria e arraffato il più possibile prima di scappare. Il bottino ammonta a circa diecimila euro. Il 60enne che ha ricevuto l indesiderata visita dei predoni è stato trasferito in ospedale per essere medicato. Ha rimediato lesioni giudicate guaribili in venti giorni a seguito delle percosse ricevute dai criminali che hanno agito con efferatezza, durezza e determinazione. Sul posto i Carabinieri hanno repertato quanto possibile, tracce del passaggio dei predoni. Purtroppo l assenza di telecamere per la videosorveglianza non darà ai militari dell Arma contributi per le investigazioni avviate per dare un nome agli autori del raid che hanno agito a volto scoperto. Sorgente del Mobile VAIANO CREMASCO - S.S. PAULLESE km 27 Tel Fax Dal 1962 mobilieri con reparto di falegnameria fuori tutto -40%

12 Necrologi 12 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 In concomitanza con il trigesimo della scomparsa della cara mamma Federica Lucchi ved. Agazzi i fi gli Giusi e Antonio la ricorderanno unitamente al caro papà Luigi nella s. messa che sarà celebrata giovedì 12 settembre alle ore presso la chiesa parrocchiale di Castelnuovo. Crema, 12 settembre 2013 Terry Passerini e figli partecipano al dolore di Antonio e Giusi per la perdita della cara mamma Federica Lucchi ved. Agazzi La famiglia Palumbo Carlino nell impossibilità di farlo singolarmente ringrazia tutti coloro che hanno condiviso il loro dolore per la morte della loro cara Graziella Carlino deceduta il 15 agosto Crema, 7 settembre 2013 Partecipa al lutto: - Antonio Agazzi Il Presidente, il Comitato Esecutivo, il Consiglio Provinciale MCL, i dipendenti e i collaboratori, partecipano al dolore dei familiari per la scomparsa dell amico e Vicepresidente del Circolo MCL di Romanengo Pierangelo e Danila Cazzulani esprimono sincera partecipazione al dolore di MariaTeresa, Anna e Antonio per la perdita del prof. Adriano Attanasio caro amico in terra lombarda e siciliana. Pandino, 1 settembre 2013 Circondata dall affetto dei suoi cari è mancata Nello Mariconti partecipa al dolore dei familiari per la morte di Corrado Bassano Quando in un piccolo paese, muore un vecchio, con i suoi tanti ricordi, è come se bruciasse la biblioteca. Addio caro Bassano, non vedrai più i germogli della primavera, ma saranno loro a farti visita, con il profumo delicato dei fi ori. E nelle notti silenziose, quando più forte è la memoria, ascolteremo i rumori dei campi e guarderemo ancora le stelle, anche per te. Ciao Bassano, che la terra ti sia lieve. Casaletto Ceredano, 1 settembre 2013 Improvvisamente è mancato all affetto dei suoi cari ANNIVERSARI ANNIVERSARI Nell anima che è unita a Dio è sempre primavera. È sempre vivo l affettuoso ricordo di Linda Della Noce I familiari la ricorderanno nella s. messa che verrà celebrata nella chiesa di San Bernardino in Crema, domenica 8 settembre 2013 alle ore agosto settembre 2013 A un mese dalla scomparsa della cara Nell anniversario della scomparsa della nostra cara Stefania Pagliari la tua famiglia e i parenti tutti ti ricordano con immenso affetto e l amore di sempre. La s. messa in ricordo sarà celebrata giovedì 12 settembre alle ore 18 nella chiesa di San Bernardino in Crema. Nell undicesimo anniversario della scomparsa della cara mamma Crema, 31 agosto 2013 È mancato all affetto dei suoi cari Carlo Francesco Cesana di anni 92 Ne danno il triste annuncio i fi gli Luigi con Piera, Giuseppe, i nipoti Elisa, Maura e Gianfranco, la cognata Silvana e parenti tutti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano chi, con preghiere, fi ori e scritti hanno partecipato al loro dolore. Agnadello, 2 settembre 2013 Giovanni Ballarini Porgono sentite condoglianze, elevando preghiere a suffragio. Romanengo, 2 settembre 2013 L Associazione ExAlunni del Liceo Classico Racchetti partecipa con profonda commozione al dolore del past presidente dott. Pietro Martini e della sua famiglia per la scomparsa dell amatissima mamma, signora Angela Formaggia Martini ricordandone le chiare doti dell intelligenza, la profonda cultura e la sensibilità con cui ha arricchito tutti coloro che l hanno conosciuta. Crema, 2 settembre 2013 I condomini della Palazzina di via Dosso Castello a Offanengo partecipano al dolore del papà Luigi e della moglie per la scomparsa del caro Cristina Carla Doneda in Ogliari di anni 81 Ne danno il triste annuncio il marito Francesco, i fi gli Maurizio con Emma e Lorella con Giovanni, i cari nipoti Elena, Luca, Davide e Victoria, i fratelli, la sorella, i cognati, le cognate e tutti i parenti. A funerali avvenuti i familiari sentitamente ringraziano quanti hanno partecipato al loro dolore. Esprimono un ringraziamento particolare ai medici e al personale infermieristico della Casa Albergo di via Zurla in Crema. Crema, 3 settembre 2013 Circondato dall affetto dei suoi cari è mancato Angelo Zangrandi Ne danno il triste annuncio la moglie Rosanna, la fi glia Silvia, la sorella Carla e tutti i parenti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano di cuore quanti con fiori, scritti e preghiere hanno partecipato al loro dolore. Crema, 4 settembre 2013 Noi della Media Agello che abbiamo avuto il privilegio di lavorare con il prof. Angelo Zangrandi non dimenticheremo il suo valore come educatore, pioniere dell innovazione tecnologica, attento organizzatore di tutte le attività della scuola, ma soprattutto rimpiangeremo sempre la sua insostituibile affettuosa amicizia. Crema, 31 agosto 2013 Rosanna e Lodovica abbracciano con tanto affetto Rosanna e Silvia in questo momento di grandissimo lutto per la perdita del Giulia Macchi in Polenghi il marito Andrea e i familiari tutti, impossibilitati di farlo singolarmente, commossi ringraziano di cuore tutti coloro che in qualsiasi modo hanno partecipato al loro grande dolore. Crema, 3 settembre settembre 2013 Nell anniversario della scomparsa del caro Anna Maria Noce la figlia Fabrizia con Silvio, i nipoti Elisa e Federico e i parenti tutti la ricordano sempre con grande affetto. Una s. messa sarà celebrata sabato 14 settembre alle ore 18 nella chiesa parrocchiale di San Giacomo settembre 2013 Nell anniversario della cara mamma È mancato all affetto dei suoi cari Luigi Rizzetti (Walter) di anni 69 Ne danno il triste annuncio la moglie Luisa, i figli Gianpaolo, Mauro e Simone, le nuore, i nipoti Enrica, Mattia, Gioia e Camilla, le sorelle, i cognati, i nipoti e i parenti tutti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano quanti hanno partecipato al loro dolore. Offanengo, 1 settembre 2013 Dopo una vita dedicata al lavoro e agli affetti familiari, è mancato Daniele Ferrari Crema, 29 agosto 2013 È mancata all affetto dei suoi cari Rosalia Cuomo ved. Zazzaro di anni 67 Ne danno il triste annuncio i fi gli, le nuore, le sorelle, i fratelli, i nipoti, i pronipoti e i parenti tutti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano chi, con preghiere, fi ori e scritti hanno partecipato al loro dolore. Soresina, 2 settembre 2013 È mancato all affetto dei suoi cari Gino Santo Carini di anni 70 Ne danno il triste annuncio la moglie Agostina Pizzacani, i fi gli Massimo e Claudio con Carla, le sorelle Piera ed Enrica, il fratello Luciano, i cognati, la cognata e tutti i parenti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano di cuore quanti hanno partecipato al loro dolore. Esprimono un ringraziamento particolare ai medici e al personale infermieristico dei reparti di Dey Hospital e di Oncologia dell Ospedale Maggiore di Crema e alla dott.ssa Cristina Taverna per le premurose cure prestate. Un grazie di cuore agli amici che gli sono stati vicini. Crema, 3 settembre 2013 Partecipa al lutto: - Antonio Agazzi Marmi e graniti per edilizia ed arte funeraria prof. Angelo Zangrandi marito e padre amatissimo. Crema, 31 agosto 2013 A funerali avvenuti la moglie Giuseppina, le fi glie Enrica con Francesco, Antonella con Ezio, Loretta con Daniele, le nipoti Alice, Giada e Samantha nell impossibilità di farlo singolarmente ringraziano tutti coloro che con preghiere, fi ori, scritti e la partecipazione ai funerali, hanno condiviso il loro dolore per la perdita del loro caro Rosolo Pandini di anni 88 Porgono un particoalre ringraziamento ad Anna per l affetto dimostrato. Bagnolo Cremasco, 6 settembrte 2013 A due mesi dalla scomparsa il consiglio del Patronato Assistenza Disabili Fisici e Psichici, unitamente ai genitori ricorda con nostalgia la Presidente Mario Marinoni i figli con le rispettive famiglie lo ricordano con infinito amore. Uniscono nella memoria la cara mamma Giovanna Fusari Una s. messa in suffragio sarà celebrata venerdì 13 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo settembre 2013 Non si perdono mai coloro che amiamo, perché possiamo amarli in Colui che non si può perdere. (S. Agostino) A due anni dalla scomparsa del caro Chiara Pagliari ved. Guerini Rocco i figli, la figlia, il genero, le nuore, i nipoti, le pronipoti, i pronipoti e tutti i parenti la ricordano con affetto. Una s. messa sarà celebrata domani, domenica 8 settembre alle ore 9 nella chiesa di San Bartolomeo ai Morti settembre 2013 Sei sempre nelle nostre menti e nei nostri cuori. Nell anniversario della scomparsa dell amatissima Maria Cristina Coroli la mamma, il papà, il fratello, la ricordano a parenti, amici e conoscenti. Crema, 7 settembre settembre 2013 Ernestino Cisarri (Acqua Gasata) di anni 67 Ne danno il triste annuncio la moglie Grazia, le figlie Rossana e Chiara, i generi Pietro e Mirko, i nipotini Davide, Marta e Ambra, la suocera, le sorelle Olga e Carmen, le cognate, i cognati, i cugini, gli zii e i parenti tutti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano quanti con fiori, scritti, preghiere e la partecipazione al rito funebre hanno preso parte al loro dolore. Pandino-Castelleone, 2 settembre 2013 Pietro Parmigiani di anni 82 Ne danno il triste annuncio i fi gli Gian Carlo, Guida, il genero Mario, la nuora Danila, i nipoti Alessandro e Alberto, il fratello Angelo, i nipoti e i parenti tutti. A funerali avvenuti i familiari ringraziano quanti con fi ori, scritti, preghiere e la partecipazione al rito funebre hanno preso parte al loro dolore. Monte Cremasco,6 settembre 2013 CREMA V. De Chirico, 8 (Zona P.I.P.) (0373) Carla Baccanelli Tolotti Una s. messa sarà celebrata lunedì 9 settembre alle ore 18 nella chiesa di San Bernardino in città. Bernardo Marchesi la moglie, i figli e i familiari tutti lo ricordano con infinito amore. Una s. messa in memoria sarà celebrata domani, domenica 8 settembre alle ore 18 nella chiesa parrocchiale di Madignano. Daniela Vanoli Tutte le parole non potranno mai dirti quanto ti abbiamo amato e quanto ancora ti amiamo. Ci manchi tanto. Mamma e papà Ti ricordano sempre il fratello Giuseppe, la sorella Elisabetta con Pietro e la piccola Alice e Mauro. Crema, 3 settembre 2013

13 sabato 7 settembre PIERANICA Opere pubbliche in primo piano di LUCA GUERINI Nonostante la crisi, l amministrazione comunale è alle prese con le opere pubbliche. In paese, tra le altre cose, è tempo di nuove asfaltature e completamento della pista ciclopedonale che corre lungo la strada provinciale verso il vicino Comune di Vailate. Un altro lavoro previsto è la sostituzione della ringhiera che separa la strada dalla roggia in via Roma. La posa dei nuovi manti bituminosi, dalla metà di settembre in avanti, interesserà via Marconi, piazza Fontana (lo slargo davanti alla chiesa), via Manzoni e viale Lombardia, nel tratto che porta a Torlino Vimercati. Circa l investimento dell amministrazione guidata da Antonio Benzoni, che intende sistemare anche le barriere architettoniche delle vie stesse, finanziando il cantiere con gli oneri di urbanizzazione: il progetto è dell architetto Mario Gazzoli, consulente urbanista dell ente nonché responsabile dell area tecnica dei Comuni di Pieranica, Monte Cremasco e Torlino. Ma veniamo alla ciclabile, l intervento più atteso. Subito dopo il periodo delle irrigazioni agricole, l infrastruttura in fregio alla strada provinciale numero 2 vedrà nuovi sviluppi, con la tombinatura dell ultima parte di ciclabile e gli altri lavori di finitura. L auspicio di Benzoni è di tagliare il nastro dell importante opera entro il mese di ottobre, prima dell inverno. La ciclopedonale va dalla pensilina degli autobus al bar Quelli che il bar ed è stata appaltata alla ditta De Carli di Capralba; è utile anche quale collegamento alla zona artigianale del paese. L attesa servirà anche a far sì che si assesti la parte di cantiere già ultimata per quanto riguarda la tombinatura. La pista, della larghezza di 2,5 metri, costerà al Comune euro ed è stata progettata dall architetto Paolo Monaci. Non sarà dotata di illuminazione perché si intendono sfruttare i corpi illuminanti presenti dall altra parte della strada. Con tale intervento, l amministrazione comunale chiude l intero percorso ciclopedonabile sul proprio territorio di competenza. Voltando pagina, il Comune ha dato mandato all avvocato Giuseppe Lupo Stanghellini di difendere le proprie ragioni contro la Provincia di Cremona per quello che il sindaco definisce mancato rispetto del Piano territoriale d area dell Alto Cremasco. Il tutto con una determina del segretario comunale Nunzio Pantò che ha permesso al legale di inviare alla Provincia una diffida a procedere nella strada indicata dall approvazione da parte della Provincia stessa, della variante al Piano di Governo del territorio del Comune di Vailate (si tratta di una area produttiva esogena di metri quadrati, detta AT8). Per Benzoni, tale decisione va a interferire con gli interessi della comunità pieranichese, palesemente lesi dalla determinazioni da ultimo prese dalla Provicia di Cremona. Sin dal principio della disputa, Pieranica sostiene che l unica zona produttiva esogena di questa zona del Cremasco era stata individuata nel proprio territorio comunale. La questione è piuttosto delicata e poche sono le notizie che trapelano. Sull argomento è intervenuto anche Giuseppe Torchio, che dai banchi della minoranza del Consiglio provinciale ha inviato una interrogazione al presidente Massimiliano Salini e alla Giunta. Torchio e i suoi intendono sapere se l amministrazione provinciale è al corrente dell azione legale del Comune pieranichese e se non intenda procedere a un audizione delle parti nelle commissioni Territorio e Garanzia al fine di trovare un intesa. Si dice che la questione sia legata all accordo tra i Comuni di Quintano, Vailate e Capralba, che ritengono l area industriale sovracomunale individuata a Pieranica da realizzare invece a Vailate, centro più vicino alla nuova autostrada Bre.Be.Mi., quindi più appetibile. Ciò eviterebbe pure di creare nuove strade per raggiungere l area industriale. Staremo a vedere. MONTODINE: VIABILITÀ, LAVORI IN VISTA In programma tre interventi prioritari di GIAMBA LONGARI Non s esaurisce l impegno dell amministrazione comunale di Montodine sul versante della viabilità: molto è stato fatto, ma altre opere sono nel programma dell assessore Alessandro Pandini che, compatibilmente con le risorse a disposizione, intende realizzarle entro la fine del mandato fissata per la prossima primavera. Tre gli obiettivi: la sistemazione del parcheggio dietro la chiesa, l ottimizzazione dell uscita delle scuole sulla strada provinciale e l ulteriore messa in sicurezza di via Garibaldi (nella foto), soprattutto per quanto riguarda i pedoni. Il problema principale spiega Pandini è la mancanza di fondi. Come amministrazione, grazie anche al lavoro e al supporto del Gruppo comunale viabilità, cerchiamo di sfruttare tutte le opportunità offerte da bandi o da finanziamenti provinciali e regionali. Nel frattempo, alcune risorse sono state impegnate per il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale: i lavori partiranno nelle prossime settimane, in modo tale che per l inverno sia tutto sistemato. Tornando alle tre opere prioritarie, l assessore Pandini illustra i motivi della scelta: Il parcheggio dietro la parrocchiale è da tempo nei nostri programmi: è una zona strategica, che va sistemata anche per offrire uno sfogo alla sosta rispetto alla piazza. L uscita delle scuole sulla Provinciale 591, invece, va resa meno difficoltosa, creando magari un sistema d immissione migliore rispetto all attuale e, soprattutto, più sicuro. Infine, via Garibaldi: già abbiamo realizzato un passaggio ciclopedonale con l attraversamento al semaforo del ponte sul fiume Serio, ma lungo la via il traffico dei mezzi pesanti è ancora elevato e la sicurezza dei pedoni non sempre è garantita. Sono pertanto indispensabili altri accorgimenti, per i quali ci stiamo interessando. CICLABILE PER VAILATE IN COMPLETAMENTO POI LE ASFALTATURE DELLE VIE CENTRALI. PIANO D AREA: BRACCIO DI FERRO CON L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE La centrale via Roma (a sinistra) e il municipio di Pieranica In attesa di risolvere le questioni sul tavolo, Pandini ricorda quanto il Comune ha già realizzato per la viabilità, dimostrando attenzione verso questo settore strategico per il paese. Il monitoraggio da parte nostra non manca tiene a precisare l assessore e il miglioramento è evidente, sia per la sicurezza sia per l ordine viabilistico. Tra gli interventi portati a termine, ricordo la nuova disposizione viaria in via Fadini, la sistemazione di via Benvenuti, le novità nelle vie Bottesini, Pertini, Verdi e Stradivari con la creazione di numerosi parcheggi e un migliore ordine dei flussi di traffico. Accanto alla collaborazione offerta dal Gruppo comunale viabilità, dal sindaco, dall assessore ai Lavori pubblici, dall Ufficio Tecnico, dalla Polizia Locale e dai Carabinieri, l assessore Pandini tiene molto a ringraziare i cittadini: Mi tengono sempre aggiornato su tutto, soprattutto sulle rotture del manto stradale, sulla situazione dei marciapiedi e quant altro. Ritengo che questo sia un bell esempio di partecipazione e di attenzione ai bisogni della comunità, anche perché non sempre io posso sapere tutto quello che succede. Vaiano Si mangia! Nuova iniziativa a Vaiano: si tratta di Mangianger (Si mangia in giro), che sarà proposta venerdì 13 settembre. L idea è della Commissione comunale Commercio, in collaborazione con alcuni negozi e ristoranti del paese. In pratica, dalle ore 19 alle 23 si potrà cenare in centro al prezzo speciale di 5 euro. Eden, Trattoria Sole, Bar Centrale, Gastronomia Vailati, Pizzeria d asporto Trinacria e Donatori di Sangue le attività che proporranno porzioni di stracotto d asino con polenta, porchetta, prodotti da forno, spiedini di carne, patatine fritte, merluzzo e formaggio Salva, trippa, pizza, ecc. L appuntamento, sperando nel bel tempo, dovrebbe essere apprezzato, come sempre avviene anche per l annuale Cenando per le vie. Intanto, l amministrazione procede agli ultimi ritocchi del centro storico, rimesso a nuovo nei mesi scorsi: posizionati questa settimana panchine, fioriere e cestini, ora resta pochissimo da fare per trasformare definitivamente la piazza in un luogo di ritrovo e di socialità. Bene così! LG Onoranze Funebri Servizio 24 ore Diurno - Notturno - Festivo Abitazioni, Ospedali e Case di Riposo Preventivi senza impegno Tel Crema - Via Pascoli, 3 (zona S. Maria)

14 Necrologi 14 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 ANNIVERSARI ANNIVERSARI ANNIVERSARI ANNIVERSARI ANNIVERSARI ANNIVERSARI Ogni giorno c è per te un pensiero e una preghiera. Nel settimo anniversario della scomparsa della cara agosto Nell ottavo anniversario della morte della cara settembre maggio 2013 L alba di ogni mattino ci regala il vostro ricordo e non c è nessun tramonto che lo possa cancellare. Lunedì 9 settembre ricorre il compleanno del nostro caro Ti portiamo nel cuore con l amore di sempre, dal cielo guardaci e proteggici : A tredici anni dalla scomparsa del caro papà Marisa Soldati ved. Serina i parenti tutti la ricordano con immutato affetto. Una s. messa sarà celebrata in sua memoria sabato 14 settembre alle ore 18 in San Bernardino in Crema. Sono trascorsi nove anni dalla scomparsa del caro Ottorino Valcarenghi Con amore ti ricordiamo in occasione del tuo compleanno. Tanti e tanti auguri La tua famiglia Crema, 17 agosto settembre 2013 Nel ventesimo anniversario della scomparsa del caro Elda Tomella il marito Sergio, il fi glio Mauro con Susanna, i nipotini Giorgio ed Eleonora, la sorella Maria, i nipoti e i cognati la ricordano con immenso amore. Crema, 6 settembre settembre 2013 Tutto ci parla di te. Il cuore ti ricorda, sappiamo che dal cielo tu vegli su di noi. Pietro Inzoli la fi glia Eleonora con il marito Valter e la carissima nipote Maura con il marito Ivano e la piccola Giorgia lo ricordano con immenso affetto a quanti lo conobbero e gli vollero bene unitamente alla cara mamma Giulio Cristiani e in memoria della moglie Laura i familiari li ricordano con immutato affetto nella s. messa che sarà celebrata domani, domenica 8 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di Ripalta Nuova settembre 2013 Nel dodicesimo anniversario della scomparsa del caro Agostino Cerri la moglie Lucia, le figlie, i nipoti, le sorelle, i fratelli, i parenti e gli amici tutti lo ricordano con amore nella s. messa che sarà celebrata martedì 10 settembre alle ore 18 nella Basilica di S. Maria della Croce settembre 2013 Nel decimo anniversario della scomparsa della cara Pietro Lunghi la moglie e i figli lo ricordano con immenso affetto. Una s. messa di suffragio verrà celebrata domani, domenica 8 settembre alle ore 18 nella chiesa parrocchiale di San Benedetto a Crema agosto 2013 A otto anni dalla morte di mamma Aquilino Moretti la moglie Dina, le fi glie Cristina con Gianfranco e Sabrina con Gianmarco lo ricordano sempre con immutato affetto. Crema, 10 settembre 2013 Carissimo, oggi come allora, mi tieni per mano nei momenti diffi cili; con il tuo grande amore hai reso felici e sereni i giorni della nostra vita insieme. Umberto Patrini La moglie Caterina, i fi gli, il genero, le nuore, i parenti tutti lo ricordano con affetto. Una s. messa verrà celebrata domenica 8 settembre alle ore 9 presso la chiesa della Cascina S. Carlo Nel terzo anniversario della scomparsa della cara Caterina Pedrini Una s. messa in loro memoria sarà celebrata lunedì 9 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di Credera settembre 2013 Nell undicesimo anniversario della scomparsa della cara don Lino Zambonelli i parenti, gli amici e quanti lo hanno conosciuto lo ricordano con immenso affetto. Un ufficio funebre sarà celebrato lunedì 9 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di Chieve settembre 2013 Tenetemi sempre nel cuore: io vi sarà ancora vicino e nel vostro ricordo continuerò a vivere. Nel quattordicesimo anniversario della scomparsa del caro Lucia Zaninelli la mamma Angela, il papà Ernesto, le sorelle Elisa, Gladis con Alex, Monia con Gaetano e la piccola Lucia e il fratellino Luca, la ricordano a quanti la conobbero e le vollero bene. Un ufficio in suffragio sarà celebrato mercoledì 11 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di Ripalta Arpina settembre 2013 Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta. Maria Bianchessi i fi gli, i cari nipoti, il genero e Giusy la ricordano sempre con tanto affetto, unitamente al caro papà Luigi Girardi Casaletto Vaprio, 15 agosto settembre 2013 Signore non ti chiediamo perché ce l hai tolto, ma ti ringraziamo per il tempo che ce l hai donato. (S. Agostino) Nel 22 anniversario della scomparsa del caro Battista Piloni Tua moglie Ester in occasione del tuo compleanno ti ricorda nella santa messa di domani, domenica 8 settembre alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di Casaletto Ceredano. Nel primo anniversario della scomparsa della cara mamma Maria Margherita Bernardoni i fi gli e tutti i parenti la ricordano unitamente nel trentatreesimo anniversario della scomparsa del caro papà Lucia Premoli ved. Falchi i familiari la ricordano unitamente al marito Luigi Falchi e alla fi glia Rosa Spoldi ved. Venturelli i fi gli Luigi, Meris, Ivan con le rispettive famiglie, i nipoti e i parenti tutti la ricordano con vivo affetto. Una s. messa sarà celebrata sabato 14 settembre alle ore 18 nella Basilica di S. Maria della Croce settembre 2013 Il tempo scorre velocemente ma il ricordo è come il sole che nasce e non tramonta mai: per chi ti ha amato è impossibile dimenticarti. Nel secondo anniversario della scomparsa della cara Agostino Viscardi i figli Paola con Felice e la nipote Elisa, Piero con Stefania e il nipote Francesco lo ricordano con immenso affetto. Un ufficio funebre sarà celebrato giovedì 12 settembre alle ore presso la chiesa parrocchiale di Offanengo settembre 2013 Non piangete la mia assenza, sentitemi vicino e parlatemi ancora. Io vi amerò dal cielo come vi ho amati sulla terra. (Sant Agostino) Nel secondo anno della scomparsa del caro Nel 2 anniversario della scomparsa della cara Germana Giavaldi in Nembri il marito, la figlia, il genero e gli adorati nipoti la ricordano con tanto affetto e nostalgia. Una s. messa verrà celebrata domenica 8 settembre alle ore 18 nella chiesa parrocchiale di Bagnolo Cremasco settembre 2013 A cinque anni dalla scomparsa del caro Luigi Ferrari le sorelle, il fratello, i cognati e i nipoti lo ricordano con sempre vivo affetto e ne rievocano la memoria a quanti lo conobbero e l ebbero caro. Ricordano anche i cari Daniele e Francesca e Giulia L ufficio funebre si terrà martedì 10 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di Ripalta Cremasca. Erminio Moretti Un uffi cio funebre sarà celebrato mercoledì 11 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale dei Sabbioni. Lina Falchi Doria Un uffi cio funebre di suffragio sarà celebrato sabato 14 settembre alle ore 9 nella chiesa parrocchiale di Bagnolo Cremasco e una messa di suffragio sarà celebrata mercoledì 25 settembre alle ore nel chiesuolo di Bagnolo Cremasco. Anna Maria Corbani in Miragoli Il marito Mario, i figli Alessandra con Franco, Massimo con Elena, Roberta con Alessandro, i carissimi nipoti Matteo, Federico, Sara, Gabriele, Filippo, i parenti e i cari amici la ricordano con l immutato affetto di sempre. Una s. messa in ricordo sarà celebrata martedì 10 settembre alle ore nella chiesa di S. Angela Merici. Giovanni Pizzi (Gianni) la mogli Udilla, i figli Agostino con Milva e Roberta con Giambattista, l amata nipote Veronica, il fratello Antonio e i parenti tutti lo ricordano con tanta nostalgia e amore a quanti gli vollero bene. Un ufficio funebre sarà celebrato martedì 10 settembre alle ore nella chiesa parrocchiale di Ricengo. Mario Oneta la moglie, i figli, la nuora e la nipote lo ricordano con immutato affetto. Una s. messa sarà celebrata venerdì 13 settembre alle ore nel Santuario di Pandino.

15 Il Cremasco SABATO 7 SETTEMBRE Casale Cr. Scout Raider D omani, domenica 8 set- tembre, appuntamento a Casale Cremasco, in piazza del municipio, per incon- trare gli Scout Raider. Gli amici vaianesi hanno organizzato una giornata (dalle ore 11 alle 17) per inaugurare l apertura della stagione Scout L iniziativa, realizzata grazie al supporto dell ammini- strazione comunale guidata dal sindaco Maria Grazia Maghini, dà l opportunità all associazione Scout Rai- der di presentare il proprio programma alla collettività; nell occasione sarà anche possibile iscriversi al gruppo. Gli Scout Raider Crema- schi sono attivi nei Comuni di Casale e Vaiano Cremasco, dove hanno le sedi. Ac- colgono bambini a partire dai 7 anni e si propongono, tramite l attività di volontariato, di promuovere e sviluppare attività educative, for- mative, culturali e ricreative che stimolino i giovani e gli adulti al senso di responsa- bilità, tolleranza, solidarietà, socializzazione, genitorialità e spiritualità. Nei primi mesi di attività i Raider sono stati impegnati su diversi fronti: dalla parte- cipazione a progetti sociali come la Colletta alimentare e le Special Olympics, alla collaborazione per le iniziati- ve dell ente Parco del Serio. Tant è che verrà ratificata nuovamente la convenzione che tra gli Scout e il Parco per promuovere progetti e attività di salvaguardia della natura. Segnaliamo, a questo pro- posito, il Progetto Cicogna, che verrà attuato in collaborazio- ne anche con la LIPU. Dunque, domani appuntamento a Casale per incontra- re gli Scout Raider: nel corso della giornata verrà allestito un mini-campo, ci saran- no giochi per i bambini e, nel pomeriggio, una meren- da speciale per tutti. Alle 15 l inaugurazione della Casa di Caccia. Un altra iniziativa sem- pre domani con iscrizioni dalle ore 19 animerà lo slargo principale del paese: si tratta di un esposizione di cani da seguita a cura della Società Italiana Prosegugio, sezione provinciale. L appuntamento è aperto a tutti i cani, italiani ed este- ri, iscritti e non iscritti, ed è valida per il Campionato provinciale cremonese In serata sarà a dispo- sizione un servizio di bar e ristorante. Luca Guerini CREMOSANO Il saluto e il grazie a don Emilio Luppo LA PARROCCHIA IN UNITÀ CON CASALETTO VAPRIO Dopo più di otto anni, don Emilio Luppo come noto dall annuncio del vescovo Oscar Cantoni di qualche tempo fa lascerà la parrocchia di Santa Maria Maddalena. Destinazione: l unità pastorale Ripalta Nuova- Zappello-Bolzone-San Michele, ma soprattutto Padova: don Emilio, infatti, proseguirà gli studi avviati un paio d anni fa nella città di Sant Antonio presso l istituto di liturgia pastorale dell abbazia di Santa Giustina, struttura incorporata alla facoltà di Teologia del Pontificio ateneo Sant Amselmo di Roma. Al termine del percorso riceverà il baccellierato e la licenza in Teologia e tornerà a disposizione della nostra diocesi. La comunità ha salutato il suo intraprendente e amato parroco ricordiamo, tra le altre cose realizzate, il restauro della cappella invernale, il nuovo sagrato della chiesa parrocchiale, il restauro della chiesina lungo la strada provinciale, i lavori all oratorio, ecc. durante la Messa di domenica scorsa alle ore Giovanni De Martis, a nome del Consiglio Pastorale, ha letto il saluto degli amici di Cremosano: Caro don Emilio, sono passati otto anni dal tuo arrivo nella nostra comunità. Ricordiamo che era la tua prima esperienza da parroco: sin dal tuo insediamento erano emersi la volontà e l entusiasmo di esprimere il tuo sacerdozio come pastore di una comunità, realizzando la tua massima aspirazione. Oggi, a distanza di qualche anno, abbiamo la consapevolezza che eri arrivato con un carico di energia e di fede incontenibile: ti abbiamo visto coinvolto nella pastorale oltre le aspettative, non risparmiando la tua famiglia, in modo particolare la tua cara mamma Maria. I fedeli lo hanno ringraziato per essere stati coinvolti sempre di più nell organizzazione parrocchiale, facendone parte e vivendo, per quanto possibile, quella condizione di condivisione e corresponsabilità, che fa crescere la comunità. Grazie alle tue sollecitazioni siamo cresciuti in presenza e sensibilità nell essere popolo di Dio a servizio del prossimo. Per tutto quello che ci hai dato, ti esprimiamo la nostra gratitudine, ti diciamo grazie per averci coinvolto nella Parrocchia, per aver recuperato alla presenza attiva molto amici credenti, per tutte le volte che hai fermato per strada degli sconosciuti, nuovi arrivati in Parrocchia, per tutte le sollecitazioni e il sostegno che ci hai dimostrato nelle varie iniziative pastorali e d aggregazione in oratorio, per esserti adoperato a sostenere persone e famiglie in difficoltà, per le attenzioni avute verso i nostri anziani e ammalati, per averci voluto bene, per averci definito in molte occasioni la tua gente. Una cosa è riconosciuta da tutti: il carattere di don Emilio ha sempre prodotto vivacità e relazioni fraterne. Un brindisi presso la casa parrocchiale ha chiuso l emozionante mattinata. Per don Luppo la consapevolezza di aver lavorato bene, anche spiritualmente: un ottimo stimolo per proseguire sulla strada intrapresa. Luca Guerini Montodine: centri sportivi, tutto esaurito! La Commissione Sport del Comune di Montodine ha ripreso l attività dopo la pausa estiva. La prima riunione s è svolta la scorsa settimana, utile per pianificare gli orari delle palestre e del centro sportivo e per valutare attentamente le convenzioni da rinnovare con alcune società, anche per quanto riguarda le tariffe e l utilizzo del campo da calcio Zeno Cortesi, la custodia e la pulizia della palestra polivalente, l uso del nuovo campo all aperto che sta per essere realizzato. Anche quest anno fa notare l assessore Alessandro Pandini tutti gli impianti sono quasi al completo: rimangono libere solo alcune fasce orarie e se qualcuno intende utilizzarle può presentare il modulo che si trova sul sito del Comune. Come Giunta comunale abbiamo deciso di mantenere ancora in vigore le vecchie tariffe, senza nessun aumento, ma cercando di dare a tutti la possibilità di poter accedere alle strutture: questo anche per andare incontro alle società, che già si sono trovate un taglio del 10% sui contributi. Nessuno, però, s è lamentato: il Comune, infatti, quando ha potuto ha sempre dato, ma in questo momento di difficile congiuntura economica chiediamo uno sforzo a tutti. La bella collaborazione in atto da anni tra amministrazione e società sportive, però, consente di superare le difficoltà e di venirsi incontro a vicenda. L assessore Pandini ricorda che per l uso dei centri sportivi è in vigore il nuovo regolamento, approvato dal Consiglio comunale lo scorso 26 aprile: uno strumento snello, che rende chiara e precisa la fruibilità delle strutture, con diritti e doveri che tutti sono chiamati a rispettare. In questi giorni aggiunge Pandini stiamo pianificando tutte le manifestazioni invernali e i corsi di sci (in collaborazione con lo Sci Club di Vaiano Cremasco), di nuoto e di ginnastica dolce. Inoltre, continua la collaborazione con le scuole elementari e medie al fine di organizzare appropriati momenti finalizzati alla promozione della sana pratica sportiva. Giamba CASCINE GANDINI E CAPRI: festa patronale Tempo di festa patronale presso la parrocchia di Santa Maria Nascente. Le iniziative hanno preso il via ieri e proseguiranno fino a domani, domenica 8 settembre. Si festeggia la Natività della Beata Vergine Maria. Ricco il programma della sagra che sarà aperta, proprio domani mattina alle ore 10, dall inaugurazione della ciclabile/ sottopasso di Cascine Gandini, con la partecipazione dei cittadini e delle autorità, tra cui naturalmente Rosolino Bertoni, sindaco di Palazzo Pignano. Alle ore 11 la celebrazione della santa Messa solenne, alle ore 16 la recita del Rosario e la Benedizione eucaristica. Tra le proposte, anche una mostra di pittura a Villa Staffini e alle ore 19 Baby fashion all oratorio. Lungo le vie delle due piccole frazioni sono allestiti mercatini di hobbysti, esposizione di carrozze d epoca e mezzi agricoli d un tempo e c è la possibilità di vedere da vicino gli animali dell aia. Oggi e domani le allegre serate al centro parrocchiale di Cascine Gandini, con musica e piatti tipici della tradizione cremasca, tra cui tortelli davvero doc. Non mancheranno la classica pesca di beneficenza, la lotteria e la vendita dei fiori. L invito è a intervenire numerosi per fare sempre più comunità. LG I 100 anni del bersagliere Costantino hi è bersagliere a 20 Canni, è bersagliere a 100 anni!. Così ripete con orgoglio nonno Costantino, al suo centesimo compleanno il 7 settembre. Nato, infatti, nel 1913 a Bolzone e vissuto con la famiglia a Casaletto Ceredano, da oltre 40 anni il signor Costantino Bettinelli vive nel Bresciano, a Pontezanano, in Valtrompia. Certo, le gambe non reggono più per la corsa al suono della fanfara, ma la mente è lucida per il gioco delle carte e per guardare un po di tv. Gli fanno gli auguri la figlia canossiana Madre Silvana che ha pubblicato per l occasione il suo terzo libretto di poesie e l altra figlia Franca che, con Giuseppe e Francesca, ha organizzato le feste con i tanti parenti, la carissima Olga e i fedeli amici. CREMOSANO: serata pro Biblioteca Sabato scorso, 31 agosto, la centralissima piazza Garibaldi ha ospitato la festa organizzata dal Gruppo Volontari della Biblioteca e dall Associazione Volontari AUSER di Cremosano, con il sostegno fondamentale del Credito Cooperativo dell Adda e del Cremasco. Il ritrovo è stato fortemente voluto da tali compagini per sostenere e dare visibilità alla Biblioteca, che non è solo luogo di cultura e lettura ma anche punto di incontro, ricco di molteplici attività culturali e ludiche che si svolgono durante l anno, spiega il sindaco Marco Fornaroli. Alla buona riuscita della serata musicale, che prevedeva un mix di canzoni e di danza, hanno contribuito i gruppi Le Piccole Pietre e (per la danza) Movidita Latina del Moving Club di Crema. Lo spettacolo ha visto le danzatrici esibirsi in scatenati balli di raggeton e zumba, mentre la musica ha ripercorso il repertorio degli anni Settanta e Ottanta. Grande la soddisfazione degli organizzatori per l ottima riuscita della manifestazione, che ha saputo divertire e trascinare il pubblico presente fino a tarda serata, con ripetute richieste di bis. Gli amici dell AUSER hanno pure offerto un rinfresco a tutti. Meglio di così... LG dal 1949 Due sale separate climatizzate Ampia sala cerimonia Ampio parcheggio Si eseguono dorature di lapidi presso il cimitero senza rimozione Forno a legna Concediti un peccato... Chiuso il mercoledì Visitate il nostro sito: per soddisfare la tua gola SABATO MATTINA APERTO CREMA - via De Chirico, 8 (zona P.I.P.) Tortelli Cremaschi da non perdere......e piatti tipici della sagra! SI ACCETTANO TICKET RESTAURANT Domenica 15 settembre 2013 Sagra di Vaiano Cremasco SI ACCETTANO PRENOTAZIONI ALLA SERA FORNO A LEGNA APERTO Via Enrico Mattei n VAIANO CREMASCO - Tel

16 Il Cremasco 16 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 I Nomadi e calcio al S. Luigi Tornano a Crema, dopo diversi anni di assenza, I Nomadi, per uno spettacolo-concerto da non perdere organizzato dalla Fondazione San Domenico (vedi articolo a pag. 32) in collaborazione con l assessorato alla Cultura del Comune di Crema. Cinquant anni di storia, cinquant anni di concerti per uno dei gruppi più longevi della storia musicale italiana. L appuntamento, da non perdere, è per la sera ta di giovedì 12 settembre. Nel pomeriggio, il Centro Giovanile San Luigi, in collaborazione con la propria Polisportiva, invita tutti alla sfida di calcio a 5 tra la band e la formazione Preti&friends che si terrà nella sede di via Bottesini alle ore 16 con ingresso libero. I mitici Nomadi saranno a disposizione per gli autografi e per salutare i fan. In campo, tra i sacerdoti, ci sarà anche don Lorenzo, direttore del San Luigi stesso e anima dell iniziativa. Da non perdere! LG U.S. Pianenghese: Camp a Vermiglio per Giovanissimi e Juniores Ancora ncora una volta il Camp organizzato a Vermiglio dalla Pianenghese ha avu- to successo. Due le compagini impegnate in alta quota, Giovanissimi e Juniores, seguite con tanta passione dai rispettivi alle- natori, Martelli e Verdelli per gli Juniores, che hanno potuto avvalersi della preziosa collaborazione di Mario Soldati allenatore della formazione Esordienti. Nella stagione che sta per cominciare ufficialmente, la Juniores parteciperà al campionato regionale, essendosi laureata campionessa provinciale (nella finale con il Persico Dosimo) la scorsa stagione. L U.S. Pianenghese, che in luglio ha nuo- vamente proposto la sua festa, svoltasi in oratorio, sarà presente anche con le formazioni di Terza categoria, Esordienti e Pul- cini, per quanto riguarda il settore calcio. Con la pallavolo sarà impegnata a livello provinciale sia in ambito femminile che maschile. Inoltre farà parlare di sé col grup- po Amatori. Insomma, sempre una gran bella realtà, che incontra le stesse difficol- tà di tanti altri sodalizi, ma che ha sempre una grande voglia di consentire a ragazzi e giovani di divertirsi in un ambiente sano. La Pianenghese, che ha cominciato a muovere i primi passi nel lontano 1975, conta all incirca 300 tesserati. Pensiamo RIVOLTA D ADDA SPINO D ADDA Ora la Polizia Locale ha un ufficio mobile NUOVA AUTO SUPERATTREZZATA IN DOTAZIONE La Polizia Locale è stata dotata di un auto che può fungere anche da ufficio mobile. La sicurezza dei cittadini nel nostro programma elettorale è tra i punti programmatici più importanti chiarisce il sindaco Paolo Riccaboni e pensiamo di avere già dato alcune risposte importanti sulla questione. Per i vigili è stata realizzata una nuova sede presso la cascina Carlotta (prima erano in uno stabile preso in affitto) e si muovono in spazi ben attrezzati, moderni. Adesso, ricorrendo al leasing, abbiamo provveduto a migliorare il parco macchine acquistano una Dacia Duster, quattro ruote motrici, in sostituzione della vecchia Opel Asia. Il primo cittadino sottolinea che l ufficio mobile consente alla Polizia, quando opera in strada, di effettuare controlli immediati. Il nuovo mezzo è arrivato in Comune lo scorso fine settimana ed è stata immediatamente collaudata dal comandante Gaetano Papagni e dall agente Alberta Secchi (nella foto): hanno effettuato un giro Variante Pgt primo passo verso la Materna Prima della pausa di Ferragosto, il Consiglio comunale si è riunito per l adozione di una variante parziale del Piano di Governo del Territorio, nata da una delibera di Giunta di fine luglio che definisce la trasformazione di alcuni possedimenti comunali da aree verdi ad aree residenziali. La compagine guidata dal sindaco Fabio Calvi in settimana ha diramato un comunicato sulla delibera in cui spiega che la variante è stata realizzata dal personale interno agli uffici comunali e ha lo scopo di permettere all amministrazione di cedere i terreni relativi come rimborso economico alla società che si aggiudicherà il bando di gara di costruzione e gestione della nuova scuola materna, atto ufficiale che verrà predisposto una volta che la variante diverrà operativa. Nel testo inviato agli organi di stampa si ricava che al fine di contenere l impatto urbanistico della variante e consapevole della situazione attuale di crisi del settore immobiliare locale, l amministrazione ha proceduto a inserire nel provvedimento appezzamenti localizzati a margine del paese e vincolati alla presenza di aree verdi di rispetto ambientale. L adozione della variante costituisce il primo passo concreto del lungo iter di realizzazione della nuova scuola materna, obiettivo prioritario del programma elettorale della lista RivoltiAmo. Un opera su cui si sta discutendo; d altro canto non potrebbe essere altrimenti, visto che riguarda l intera collettività. el esplorativo, ricavandone bella impressione. A breve, l autovettura, in occasione dell inaugurazione della nuova caserma, potrà essere ammirata dalla popolazione. L assessore alla Sicurezza e vicesindaco Luciano Sinigaglia, soddisfatto per l obiettivo appena centrato, spiega che in tempi ragionevolmente brevi andrà in pensione anche la Fiat Stilo, vale a dire l altro mezzo utilizzato dai vigili urbani. Intanto possiamo ben dire che i nostri quattro agenti hanno a disposizione una strumentazione all avanguardia, che oltretutto ben risponde alle caratteristiche del nostro territorio. Chiaro il riferimento di Sinigaglia al fiume Adda, perlustrato sovente. Abbiamo pensato alla 4x4 a trazione intergale proprio per non incontrare difficoltà in alcuni percorsi: potrà muoversi come si deve anche sulla neve e in condizioni meteo difficili. La nuova auto è dotata anche di stampante, che consentirà la stesura immediata di eventuali verbali, di lampeggiante con avvisatore che consente di realizzare scritte luminose, significative in caso di manifestazioni o di incidenti. Per l acquisto, come già evidenziato, l amministrazione comunale ha fatto ricorso al leasing, coperto dalle multe, dalle infrazioni al codice della strada. La sicurezza è uno degli obiettivi principali del nostro programma elettorale insiste il sindaco Riccaboni e alcuni interventi importanti in quella direzione sono già stati fatti. La nuova Dacia Duster è già in circolazione. E non transita inosservata per le vie del paese... El di riuscire a disputare un bel campionato con la Terza categoria, di salvarci con la Juniores regionale e di compiere un ulteriore salto di qualità con la pallavolo osserva il dirigente Roberto Barbaglio. Abbiamo raggiunto l accordo con la Golden e così la Seconda Divisione femminile disputerà il campionato nella nostra palestra. Restando al volley, saremo presenti con l Under 16 femminile e con la maschile, impegnata nel campionato che comprende formazioni di Prima Divisione e CSI. Quasi tutti gli atleti orange hanno già incominciato a sudare, convinti di poter far bene nei rispettivi tornei. El Oggi Scanna Rock Live S canna Rock Live questa sera, sabato 7 settembre, a Scannabue. L evento, sempre molto atteso e partecipato da parte dei giovani, attende tutti per la sua terza edizione. La manifestazione si terrà nell oratorio parrocchiale per organizzazione dalla famiglia Vailati (gli instancabili Sergio, Lucia e Gabriele). Quattro le band presenti nell edizione 2013, precisamente i The Academist, gruppo rock giovane di Casaletto Vaprio; i The Last Becks, rock band di casa che per la terza volta compare sul palco dello ScannaRock Live ; gli Sbrinafrigo, metal band vailatese di giovanissimi e gli Strange On Air, gruppo che proviene dal Bergamasco. Le band saliranno sul palco una dopo l altra dalle ore 21 alle ore 24. Ci saranno gadget per grandi e piccoli e un ottimo servizio cucina aperto dalle ore Per tutti la possibilità di gustare panini, patatine, birra e altre specialità, ma soprattutto di gustare ottime note rock. Luca Guerini VAILATE: progetto sperimentale al Caimi partire da settembre, l Ospedale Caimi di Vailate ha aderito A al nuovo progetto sperimentale messo in atto da Regione Lombardia per ridurre i tempi di attesa delle visite e della diagnostica. Dal primo giorno del mese fino alla fine dell anno sarà possibile effettuare visite cardiologiche, oculistiche, ortopediche ed effettuate ecografie, radiografie ed elettrocardiogrammi anche nel tardo pomeriggio e il sabato mattina. La proposta che abbiamo presentanto all ASL di Cremona è stata finanziata per intero hanno spiegato il direttore generale Paolo Regonesi e il presidente della Fondazione Mario Berticelli. Questo è molto importante sia per l utenza sia per la struttura, perché si riuscirà a sfruttare maggiormente il suo potenziale. Da settembre, l offerta del Caimi si amplia anche all holter pressorio, strumento in grado di misurare i valori della pressione nell arco delle veniquattr ore. Sul territorio questo servizio è molto richiesto e ci sono difficoltà nel reperirlo in tempi brevi. Oltre all applicazione, il Caimi mette anche a disposizione un cardiologo che referta e analizza direttamente i dati. Riteniamo contenuto e concorrenziale il costo di 60 euro. Per prenotazioni e maggiori informazioni è possibile contattare i poliambulatori al numero Ramon Orini GOLF: gare a go-go al Club di Ombrianello G are a go go al Golf Crema di Ombrianello (nella foto, il Podere ). La seconda tappa del Trofeo Passion Golf è stata vinta da Paolo Brigliadoro del Golf Club Crema, classificatosi primo Lordo. Nel Netto della Prima categoria, successo del cremasco Gabriele Massaia davanti a Damiano Maccagni del Golf Il Torrazzo. Nella Seconda categoria, la vittoria ha invece arriso a Pino Pisacane del Golf Club Crema, impostosi davanti al compagno di circolo Vincenzo Mazza. Nella Terza categoria, infine, primo Gabriele Penati del Golf Club Benessere, che ha preceduto Giorgio Ferrari del Golf Club Crema. Prima Lady Antonella Bilotto, primo Senior Pierandrea Gatti, entrambi atleti del Golf Club Salsomaggiore. La quarta tappa del World Caribbean Golf Challenge ha invece visto trionfare nel Lordo Jacopo De Micheli del Golf Club Crema. Primo Netto Gabrielle Massaia davanti ad Apollo Sun, entrambi cremaschi. Nella Seconda categoria successo di Antonella Bilotto del Golf Club Salsomaggiore sul compagno di circolo Sergio Busato, mentre nella Terza ha vinto Armando Sartori del Golf Orsini, precedendo Giorgio Ferrari del Golf Club Crema. Prima Lady Enrica Locatelli del Golf Crema, primo senior Giorgio Zambetti dell Indoor Bergamo e nearest to pin per Fausto Maserati del Golf Club Il Torrazzo. A seguire si è giocato il Gran Premio Città di Crema. Primo Netto Dario Bartolini del Castello di Tolcinasco, davanti a Maria Beatrice D Ascenzi del Golf Saturnia. Primo Lordo Giuseppe Sun del Golf Club Zoate. Nella Seconda categoria si è imposta Silvana Bracchi del Golf Castellina davanti a Gianluca Dovera del Torrazzo. Premi speciali per la miglior Lady a Maria Prete del Golf Club Crema e per il miglior Senior a Luigi Cacioppo dell Urban Golf Milano. Nella Spaghetti d Oro primo Netto è risultato Daniele Rossi del Golf Club Laghetto, davanti al cremasco Patrizio Spediacci. Successo locale anche nel Lordo, con Claudio Cattaneo. Prima lady Laura Rampazzo del Golf Saturnia; primo Senior Luigi Montanari di Crema. La gara Regionale Golf Lombardia, ha visto nella Prima categoria il successo del padrone di casa Luca Rossetti, seguito da Vincenzo Conforti del Golf Robinie. Primo Lordo di Antonio Maioli del Golf Club Crema. Nella Seconda categoria trionfo del Golf Club Salsomaggiore con Attilio Ferla e Roberto Gianoli, mentre nella Terza il migliore è stato Gabriele Dossena del Golf Castellina, che ha preceduto Gian Marco Giassi del Golf Club Rossera. I premi speciali sono andati tutti al circolo cittadino: Apollo Sun ha centrato il nearest to the pin, Tina Olmo il driving contest insieme ad Angelo Sarioli e Sergio Brambini, mentre il Red Bull Final è andato a Federico Bissolotti. dr CALCIO: arbitri, raduno precampionato Raduno precampionato con i loro colleghi lombardi per alcuni membri effettivi della sezione cittadina Cristian Bertolotti dell Associazione Italiana Arbitri di calcio di via dei Carmelitani. I fischietti cremaschi impegnati nella preparazione che si è tenuta al Winter Garden Hotel di Grassobbio sono stati: Paolo Messaggi e Stefano Peletti (Eccellenza), Aldo Qalliaj (Promozione), Lorenzo Casali e Andrea Codebue (Prima categoria), Matteo Besozzi, Luca Garatti, Michael Guerini e Mattia Sechi (osservatori arbitrali, arbitri di calcio a 5 e di Prima categoria neo-immessi). Con loro c era anche il cremasco Matteo Miragoli, coordinatore del CRA Lombardia. Gli arbitri sono stati sottoposti ai test atletici predisposti dalla commissione yo-yo test, agility test, ripetute sui 30 metri e 40 metri e ai quiz regolamentari a cura del Settore Tecnico dell AIA. Inoltre, è stata impartita una lezione sulla collaborazione tra arbitri e assistenti e sul briefing pre-gara, unitamente alla visione dei filmati didattici. La pattuglia cremasca ha brillantemente superato le prove atletiche e regolamentari dimostrando alla commissione di essere pronta per il campionato che partirà a breve. Gli arbitri cremaschi sono ora impegnati fino a domani all albergo La Betulla di Onore, nel tradizionale raduno precampionato della sezione AIA cittadina, deciso dal presidente Annunziato Scopelliti. Questo momento di incontro serve per allenamenti e lezioni teoriche in aula, ma anche per fare gruppo e per divertirsi insieme. dr

17 Inserto di informazioni per usare la città e il circondario AGENDA SABATO 7 ORE 10,30 OFFANENGO FIERA E INIZIATIVE Inaugurazione ufficiale della XXX Fiera della Madonna del Pozzo. Alle ore 20,30 Offanengo in vetrina prima notte bianca, apertura non stop negozi con animazione per le vie del centro. Alle ore 21 Offanengo fashion night presso piazza Patrini. Da domenica a giovedì ancora tante iniziative (ns. servizio nello speciale Settembre Offanenghese) ORE 10 CREMA INAUGURAZIONE Cerimonia di consegna alla città di Crema del monumento a Vittorio Emanuele II, opera dello scultore Francesco Barzaghi, in piazza Aldo Moro. Musiche di intrattenimento proposte dalla banda civica G. Verdi. ORE 10 CREMA SALDI- LO SBARACCO Fino alle ore 24 Apriti Crema con Lo sbaracco, gran chiusura della stagione dei saldi. I negozianti amplieranno la loro vetrina esponendo la propria merce all esterno. In serata momenti di animazione nel centro storico. ORE 16 CREMA MOSTRA Nella sala di S. Maria di Porta Ripalta in via Matteotti mostra Timbrofil 2013, i Santi nell anno della Fede. L iniziativa verrà riproposta anche domenica 8 settembre. Orari d apertura: sabato e con annullo postale, domani domenica ore e 14,30-18,30. ORE 16 CREMA SAGRA BERTOLINA Fino alle ore 23 in piazza Duomo XXXVIII Sagra della Bertolina. Degustazione e distribuzione del tipico dolce cremasco. Anche domani 8 settembre dalle ore 10 alle 19. Domani alle ore 16,30 concerto proposto dall associazione musicale Il Trillo a favore di Aima, associazione italiana malattia di Alzheimer. ORE 16 CREMA FIERA DEL BENESSERE Al Centro culturale S. Agostino Fiera del benessere. Conferenze, dibattiti, spettacoli, dimostrazioni, hobbisty e artigiani, degustazione e vendita tisane e prodotti biologici. L iniziativa verrà riproposta anche domenica 8 settembre dalle ore 9 alle 24. ORE 16 CREMA ETÀ DELLA SAGGEZZA Per L età della saggezza... insieme in città, oggi alla Rsa Concerto lirico, domani domenica 8 alle ore 15,30 presso il presidio di via Kennedy 2 Piccoli concerti; lunedì 9 e mercoledì 11 alle 15,30 alla Rsa di via Zurla 3 Animazione ai piani con la fisarmonica, martedì 10 alle ore 16 sempre alla Rsa s. Messa celebrata dal Vescovo e venerdì 13 alle 15,30 presso il presidio di via Kennedy 2 Piccoli concerti. ORE 19 CREMA VEGLIA DI PREGHIERA Caritas e Diocesi organizzano una veglia di preghiera Vogliamo un mondo di Pace! per la Siria, per il Medio Oriente e per tutto il mondo. Ritrovo nel cortile interno della SS. Trinità e avvio della fiaccolata. Dopo l arrivo alla chiesa di S. Bernardino, alle ore 21 veglia celebrata dal Vescovo Oscar con adorazione eucaristica fino alle ore 24. ORE 19,30 S. STEFANO SAGRA Sesten an piasa In piazza della Chiesa cena con accompagnamento musicale. Sabato 14 Madonnari e writers... ORE 21 CREMA VISITA GUIDATA Con ritrovo davanti all edicola di piazza Duomo, per Apriti Crema I segni e i protagonisti della musica a Crema. Visita guidata a cura delle guide turistiche Il Ghirlo. Alle ore 23, sempre davanti all edicola in piazza Duomo visita guidata Dalla Contrada del Ghirlo a Porta Serio. Iniziative gratuite. ORE 21 TRIGOLO CONCERTO In piazza mons. Vigna, concerto per la notte bianca. In caso di maltempo l iniziativa si terrà presso la palestra comunale. Ingresso gratuito. ORE 21 CASTELLEONE FESTA ORATORIO Ancora oggi e domani Oratorio in festa Questa sera sfilata di moda e domani, dopo una giornata fitta di iniziative, alle 21 serata di cabaret, giocoleria e acrobazia. Attivo servizio bar, cucina, pizzeria e pesca di beneficenza. ORE 21 S. BERNARDINO SAGRA Nella piazzetta dell oratorio serata musicale con Artenio. Domani domenica 8 Sensation Whites. Lunedì 9 alle ore 20,30 s. Messa e processione. ORE 21 ROMANENGO FESTA ORATORIO In occasione della festa dell oratorio commedia Bergamini si nasce messa in scena dalla Compagnia Instabile del paese. Domani, chiusura della kermesse con varie iniziative e alle ore 21,15 tombolata per tutti. DOMENICA 8 Comunicati Comunicati CHIESA DI S. GIOVANNI Adorazione comunitaria Ha riaperto la chiesa cittadina di S. Giovanni in Crema. Adorazione comunitaria (tranne il sabato mattina e la domenica) ore 9-12 e RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO Incontro aperto a tutti Il Rinnovamento nello Spirito vi invita a condividere un esperienza gioiosa di preghiera di lodi e ringraziamento ogni sabato pomeriggio alle ore 16 all oratorio della SS. Trinità. ORFEO - ASS. CULTURALE Otello al teatro Ponchielli L assoc. Orfeo di via Medaglie d Oro 1, tel , informa che venerdì 4 ottobre organizza un pullman per assistere all opera lirica L Otello al Ponchielli di Cremona. Partenza ore 19 dal piazzale Autoguidovie in via Mercato. Inizio spettacolo ore 20,30. Quota di partecipazione 67 e comprende: viaggio in pullman, biglietto di platea e palchi centrali, accompagnatore, assicurazione. Iniziativa riservata ai soci. Iscrizione annuale 10. TUTTI I VENERDÌ DI SETTEMBRE Lezioni gratuite robotica Tutti i venerdì di settembre lezioni gratuite di robotica educativa per ragazzi dai 6 anni in poi presso via C. Urbino 68 a Crema. Per info e iscrizioni tel , cell , iorobot.it; LEGA NAVALE ITALIANA CREMA Corsi per patenti nautiche Da mercoledì 18 settembre presso la sede di via Monte di Pietà 5 avranno inizio i corsi di conseguimento delle patenti nautiche vela e motore entro 12 miglia e senza limiti dalla costa. Per informazioni tel oppure scrivere a: CENTRO TURISTICO ACLI Iniziative varie Il C.t. Acli organizza: tour Isola d Elba e Isola del Giglio dal 19 al 22 settembre 450; Sacro Monte di Varallo, la Nuova Gerusalemme, 22 settembre 75 (con pranzo in ristorante); Istria (Parenzo, Pola, Rovigo) dal 27 al 29 settembre 360; tour della Sicilia (Erice e Marsala, Palermo, Taormina ed Etna...) dal 30 settembre al 6 ottobre 950; Venezia e Murano, ottobre 75; S. Giovanni Rotondo dall 8 al 12 ottobre 420; Eurochocolate a Perugia dal 19 al 20 ottobre 200; Vicenza villa Rotonda e Villa Valmarana ai Nani, 20 ottobre 75 FARINATE SAGRA Alle ore 17 s. Messa solenne e processione mariana accompagnata dalla banda. Festa anche al locale circolo Mcl che ha visto nei giorni scorsi l esibizione di spettacoli, musiche e che vi attende questa sera e domani con specialità cremasche e ancora tanta musica. MARZALE INIZIATIVE Per Settembre al Marzale, oggi alle 17,30 s. Rosario, alle 18 s. Messa e alle ore 21 concerto trio d archi Franz Schubert. Venerdì 13 alle ore 17,30 s. Rosario e alle 18 s. Messa celebrata dal nostro Vescovo. ORE 10 CREMA AUSTRUNGARTE Fino alle ore 20 presso il Chiringuito ai Giardini di p.le Rimembranze, anteprima pubblicitaria dalla manifestazione Austrungarte. ORE 10 CASCINE GANDINI FESTA In occasione della festa patronale a Cascine Gandini e Capri inaugurazione della ciclabile e alle ore 11 s. Messa. Alle ore 16 recita del Rosario e alle ore 19 in oratorio baby fashion, musica, vendita fiori, cucina... ORE 14 CASTELLEONE BOSCO DIDATTICO Fino alle 18,30 apertura Bosco didattico ed ecomuseo di cascina Stella. Disponibili guardie ecologiche per accompagnare i visitatori. ORE 15 OFFANENGO CENTRO EDEN Al Centro Eden giornata libera in occasione della Fiera. Hospital Services OPERATIVI 24 ore su 24 MUNICIPIO DI CREMA L URP INFORMA... Ufficio cimiteri - Crema L Ufficio Cimiteri è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle 12,30 e dal lunedì al giovedì ore 13,30-16,30. Nei mesi di settembre e ottobre, presso i cimiteri cittadini, si provvederà all estumulazione ordinaria dei loculi con concessione scaduta. Consulenza gratuita materie giuridiche notarili All Urp giovedì e 26 settembre dalle ore 9,30 alle 12 un notaio sarà gratuitamente a disposizione di ogni cittadino per consultazioni in materia notarile. Autoguidovie - Miobus Da giovedì 12 settembre inizierà il nuovo servizio scolastico su tutte le linee. Per verificare gli orari dei servizi di trasporto visitare i siti Internet: o o contattare il call center al n Da giovedì 12 verranno effettuate le fermate in piazza Roma a Crespiatica delle corse fra Monte Cremasco e Postino delle linee K507 Crema-Dovera e K509 Bagnolo Cr. - Lodi a esclusione del mercoledì (giorno di mercato a Crespiatica). Da mercoledì 11 verrà effettuato potenziamento trasporto scolastico sulla linea K510 Treviglio-Lodi e K509 Bagnolo Cremasco-Lodi. Bando assegnazione alloggi Erp È indetto il bando per la formazione della graduatoria valevole ai fini dell assegnazione in locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica Erp. Le domande vanno presentate fino al 13 dicembre presso: l Aler di via Matteotti 39, ; Caaf Cgil via C. Urbino 9, ; Caaf Cisl viale De Gasperi 56/b, , Caaf Uil via Del Macello 26, , Caaf Mcl via Vescovato 18, , Caaf Acli via C. Urbino 7/b, Info: Dote scuola - componente merito anno Fino al 30 settembre ore 12 presso l Ufficio Servizi Educativi dal lunedì al venerdì ore 9-12 e mercoledì ore 14,30-16,30, sarà disponibile uno spazio assistenza per la compilazione della Domanda Dote Scuola. UNICA CONCESSIONARIA UFFICIALE DEL CREMASCO CONCESSIONARIA Auto Futura - Cassini Auto Futura - CASSINI Bagnolo Cremasco - S.S. Paullese Km 31 - tel IL NUOVO TORRAZZO SABATO 7 SETTEMBRE 2013 ORE 15,30 VAILATE ANZIANI INSIEME Fino al 14 settembre Anziani insieme per le età. Alla fondazione Caimi pomeriggio in festa e musica. Iniziative varie anche martedì, giovedì e sabato. ORE 21 CREMA INCONTRO Presso il chiostro del S. Domenico Politica in viaggio, manifesto contro il senno di poi, giornali alla mano a cura di Carlo Galli e accompagnamento musicale di Paolo Tomelleri. Ingresso gratuito. ORE 21 SONCINO SERATA IN ROCCA Ancora questa sera, sabato 14 e domenica 29 settembre visita guidata della Rocca sforzesca. Ritrovo al p.le della Rocca, costo 2,50 a persona. ORE 21 PIANENGO SPETTACOLO Nello spazio esterno del Centro diurno spettacolo di canto e recitazione interpretato dal Gruppo spontaneo di canto popolare di Bagnolo. MARTEDÌ 10 ORE 8 SONCINO CAMPAGNA AMICA Nella centralissima via Longobarda inaugurazione del Mercato di Campagna Amica. L appuntamento si rinnoverà da oggi tutti i martedì. Produttori di Coldiretti Cremona proporranno i loro ottimi prodotti. MERCOLEDÌ 11 ORE 21 SABBIONI CONCERTO In via Camporelle Rock Baroque Ensemble con Marco Ravasio Trio. GIOVEDÌ 12 ORE 21 CREMA CONCERTO Al teatro S. Domenico spettacolo concerto Nomadi in concerto 50. Live tour Biglietto Info e prevendite dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12; martedì e giovedì anche dalle 18 alle 19. VENERDÌ 13 ORE 19 VAIANO CR. MANGIANGER Fino alle ore 23 in collaborazione con le attività del paese si mangia al prezzo di 5 a porzione (Eden, bar Centrale, pizzeria d asporto Trinacria, trattoria Sole, gastronomia Vailati, Donatori di Sangue). ORE 21 CREMA EVENTO Oggi, domani e domenica 15, presso il S. Agostino e quartieri della città, Diverso? Certo, unico, evento a cura del Consorzio Arcobaleno di Crema con le cooperative sociali del territorio cremasco. Dibattiti, tavole rotonde, workshop formativi, commedie dialettali, animazioni per bambini... Questa sera al S. Agostino lo Schizzaidee presenta Tai e ritai. Ingresso gratuito. ORE 21 CREMA SAGRA Nella parrocchia di S. Carlo Sagra di settembre. Questa sera spazio Karaoke... e non solo, animata da Dj Ezio. Festa ancora domani e domenica. Durante le tre serate dalle ore 19,30 cucina. TRASPORTI Tutti i mezzi sono dotati di defibrillatore e personale addestrato IN AMBULANZA E AUTOVETTURA Crema - Via Stazione n Tel (con pranzo in ristorante); Costiera Amalfitana Napoli, Capri, Sorrento dal 23 al 27 ottobre 620; outlet Serravalle Scrivia, 10 novembre 20; fiera artigianato Rho-Pero, 7 dicembre 20. Ischia super offerta 2013/2014 da 399, soggiorni 15 giorni (14 notti) all inclusive, hotel 4 stelle. Tante nuove proposte per soggiorni climatici in Liguria, Mercatini di Natale e Capodanno. Prenotazioni iscrizioni Cta Acli Crema piazza Manziana,17 (martedì-giovedì-sabato dalle 9 alle 12) tel Tessera/assicurazione socio 13 all iscrizione. GRUPPO CASTELNUOVO Al Ponchielli per l Otello Il 2 ottobre alle ore 20,30 al teatro Ponchielli di Cremona si terrà l opera Otello. Il gruppo Castelnuovo organizza un pullman per assistere alla rappresentazione. Per iscrizioni e info telefonare alla signora Gianna AZIONE CATTOLICA CREMA Famiglie a Roma dal Papa In occasione dell anno della Fede, il Pontificio consiglio per la famiglia organizza un pellegrinaggio sulla tomba di S. Pietro per tutte le famiglie del mondo. L incontro, con la presenza del Papa, si terrà a Roma il ottobre. L Azione Cattolica di Crema organizza un pullman con partenza prevista alle ore 4 (l orario indicativo) il 26 ottobre e rientro previsto per le 22 di domenica 27. Quota di partecipazione per ogni famiglia 250 per ogni coppia di sposi; 50 per ogni figlio con età superiore ai 10 anni, gratuito per ogni figlio di età inferiore ai 10 anni. Iscrizioni entro sabato 14 settembre inviando comunicazione a Cornelia Bianchessi: In alternativa chiamare SCS - PISCINA CREMA Iscrizioni corsi di nuoto Sono aperte le iscrizioni ai corsi di nuoto e fitness per la nuova stagione invernale. Tutti i corsi inizieranno il 16 settembre. Tutte le informazioni con le novità di quest anno sono reperibili sul sito: Alla voce corsi troverete tutte le informazioni e gli orari per le iscrizioni, il piano dei corsi e le modalità di iscrizione. Attenzione, gli orari di iscrizione potrebbero variare di settimana in settimana, si consiglia di verificare sempre sul sito oppure chiamare al numero CENTRO DIURNO Iniziative varie Appuntamenti di settembre al Centro di via Zurla 1, tel : lunedì 9 ginnastica con cassetta; martedì 10 gioco delle carte; mercoledì 11 tombola; giovedì 12 ginnastica con cassetta; venerdì 13 pomeriggio in musica con Grazioli.

18 Guida Utile FARMACIE Dalle ore 8.30 di venerdì 6/9 fino 13/9: Farmacia Comunale Crema Nuova via Cappellazzi 1/c - CREMA tel Credera Rubbiano Pianengo turno fino h. 24,00. Riapre tutto il giorno dopo anche se festivo Dalle ore 8.30 di venerdì 13/9 fino 20/9: Farmacia Vergine dr. Rizzi via Cremona 3 - CREMA tel Camisano Castelleone Dovera Emergenza sanitaria Carabinieri Polizia Vigili del fuoco Soccorso stradale Ospedale Maggiore (centralino) Polizia stradale Vigili urbani Associazione Fraternità SCS Linea Più (gas) - via Stazione 9 - Crema Guasti elettrici (ENEL) Etiopia e Oltre Giudici di Pace Treni: Stazione ferroviaria di Crema: piazzale Martiri della Libertà 1 (senza prefisso) Autobus: Autoguidovie piazzale Martiri della Libertà 8 - Crema Taxi Crema: Miobus: Prenotazioni:...(gratuito) da cellulare - Informazioni: L Approdo Associazione Gruppi di Alcolisti in Trattamento Alcool-Parliamone insieme Fondazione Carlo Manziana SCUOLA DIOCESANA via Dante, 24 - CREMA COMUNE DI CREMA CENTRALINO Apertura Palazzo Comunale: lun., mart., giov / Merc Ven Sab L apertura del palazzo non comporta automaticamente anche l apertura al pubblico dei vari uffici CONSULTORIO FAMILIARE tel. e fax Crema - via Frecavalli 16 (a pochi passi dal Duomo): dal martedì al venerdì sabato 9-13 OSPEDALE MAGGIORE CENTRALINO ORARI VISITA PAZIENTI: lun., mart., giov. e ven.: ore Merc. e sab.: ore e Domenica e festività infrasettimanali: ore e CAMERA ARDENTE: ore 8-18 (orario continuato tutti i giorni, festivi compresi). Entrata solo da via Capergnanica. OSPEDALE VIA KENNEDY (centralino) Feriale: ore e Festivo: e CAMERA ARDENTE: lun.-sab. ore Dom. ore OSPEDALE RIVOLTA D ADDA (centralino) Lun.-Merc.-Ven.-Sab. dalle alle Dal lun. al sab. dalle 19 alle 20. Dom. e festivi dalle 10 alle 11 e dalle 15 alle 17 TRIBUNALE PER LA TUTELA DELLA SALUTE Presso l ospedale di Crema (venerdì dalle ore 9 alle 11) CIMITERI DELLA CITTÀ Uff. Cimiteriale via Camporelle Maggiore - S. Maria della Croce - S. Bernardino - S. Bartolomeo: i cimiteri cittadini sono aperti tutti i giorni con orario continuato dalle ore 8 alle ore 19 PIATTAFORMA RIFIUTI via Colombo SCS : Lun., mar., giov., sab e Merc. e ven Domenica 8-12 UFFICI TRIBUTI COMMERCIO E CATASTO Crema - via Pombioli, 6-2 piano (presso Palazzo Inail) - Dal lunedì al venerdì ore Mercoledì INPS - CREMA via Laris, 11 Crema - Dal lun. al ven 8, Il mercoledì anche al pomeriggio BIBLIOTECA COMUNALE Via Civerchi, 9 - Crema. Lunedì ; dal martedì al venerdì (continuato). Sabato ore Sala ragazzi da lunedì a venerdì Sabato 9-12 ORIENTAGIOVANI fax Via Civerchi, 9 - Crema - Lunedì ore 15-18, martedì-giovedì-venerdì e 15-18, mercoledì 10-18, sabato MUSEO CIVICO fax Da mart. a vener. ore e ; sab., dom. e festivi ore e Lun. chiuso. ARCHIVIO STORICO DIOCESANO Via Matteotti 41, Crema - al 1 piano. Martedì ore , giovedì ore , sabato ore CENTRI SPORTIVI CREMA Piscina comunale, via Indipendenza Palestra PalaBertoni, via Sinigaglia Stadio Voltini, viale De Gasperi Campi sportivi: via Serio 1 (S. Maria) via Ragazzi del 99 n PRO LOCO CREMA - UFFICIO IAT Piazza Duomo, 22 - Crema : lunedì 15-18; dal martedì al sabato e 15-18; domenica e festivi TURNI D APERTURA via Civerchi, 7 - Crema Per altre info: Il Nuovo Torrazzo Bonifico bancario: Banco Popolare via XX Settembre Crema IT 32N DISTRIBUTORI CREMA Apertura con presenza del gestore Domenica 8 settembre: TAMOIL viale Europa - TAMOIL via Milano EDICOLE Libreria Editrice Buona Stampa Srl via Mazzini, 12 CREMA ATTIVITÀ DEGLI SPORTELLI CUP Ore 7: PRELIEVI ingresso 1, AMBULATORI TAO (ingresso 2). Distribuzione numeri fino alle ore 9.30 Ore 7.30: ACCETTAZIONI ESAMI DI LABORATORIO Ore 8.00: RITIRO REFERTI, ACCETTAZIONE AMMINISTRATIVA DELLE PRENOTAZIONI TELEF., REGISTRAZIONE PRESTAZIONI Distribuzione numeri e attività di sportello ESEGUITE, ATTIVITÀ DI CASSA Ore 9.15: PRENOTAZIONI DIRETTE PER PRESTAZIONI AMBULATORIALI E DI LABORATORIO Ore 16.45: FINE DELL EROGAZIONE DEI NUMERI IL SABATO: non vengono effettuati i prelievi. La consegna del materiale biologico avviene dalle ore 7.30 alle ore Le restanti attività inizieranno alle ore 7.15 con la distribuzione dei numeri e termineranno alle ore Prenotazioni telefoniche al numero verde (SENZA prefisso): dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 20, esclusi festivi CREMA: piazza Duomo - via Cadorna - via Kennedy - piazza Fulcheria - Ospedale Maggiore. SANTA MARIA DEL- LA CROCE: via Bramante. OMBRIA- NO: piazza Benvenuti 13. CRONACA D ORO - Per la Lega Tumori - Delegazione di Crema: generosa offerta da parte di Claudio e Patrizia, Franco e Antonella, Evi e Marina, Achille e Lorella in memoria di Rosangela Galanti - Per l Associazione Cremasca Cure Palliative Alfio Privitera : donazione dalle famiglie Camozzi in memoria di Maria Camozzi OFFERTE per il RESTAURO del DUOMO Presso gli uffici amministrativi della Curia Vescovile piazza Duomo, 25 - Crema Versamento in c/c bancario intestato a: Chiesa Cattedrale S. Maria Assunta Comitato raccolta fondi per il restauro della Cattedrale c/o Curia Vescovile piazza Duomo, 25 Crema presso: Banco Popolare via XX Settembre 18 Crema, Codice IBAN: IT13U Banca Cremasca credito cooperativo soc. coop. piazza Garibaldi 29 Crema, Codice IBAN: IT66 C REGIONE LOMBARDIA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE MAGGIORE DI CREMA PREVISIONI METEO EVOLUZIONE GENERALE Oggi giornata ancora in parte soleggiate. Quindi l avvicinamento di un area depressionaria atlantica determinerà un graduale peggioramento del tempo, portando precipitazioni diffuse, in particolare tra la notte di domenica e lunedì. Probabile temporaneo graduale miglioramento per la giornata di martedì. Tendenza incerta successivamente, in quanto la nostra regione rimarrà inserita in un contesto di instabilità. SABATO 7 SETTEMBRE Al mattino addensamenti sparsi per nubi medio-basse, con foschie in pianura. Quindi poco nuvoloso. Dal tardo pomeriggio-sera su Alpi, Prealpi e parte di pianura occidentale nuvolosità in aumento da ovest. Precipitazioni fino al primo mattino non sono esclusi locali piovaschi o brevi rovesci a ridosso dei rilievi, con possibile interessamento ai settori adiacenti di pianura, più probabili settori occidentali. Dalla serata su fascia alpina e prealpina deboli sparse, anche a carattere di rovescio. Temperature minime in calo, massime stazionarie. In pianura minime tra 16 e 18 C, massime tra 28 e 31 C. DOMENICA 8 SETTEMBRE Nella prima parte della giornata nuvolosità irregolare, più estesa su Alpi e Prealpi, in particolare fascia occidentale. Nel pomeriggio graduale ulteriore aumento CONFESSIONI DUOMO (S. BERNARDINO) Lunedì ore e Martedì ore e Mercoledì ore e Giovedì ore Venerdì ore e Sabato ore e Domenica ore 9-11 e SANTA MARIA DELLA CROCE Giovedì ore e Sabato ore MADONNA DELLE GRAZIE Dal lunedì al sabato ore 9-12 e SANTUARIO DEL PILASTRELLO Sabato ore 9-12 Tutte le sere ore Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) L Azienda Ospedaliere di Crema è dotata di casella di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) con indirizzo SCACCHIERANDO Con 5.5 punti su 6, il Gran Maestro Sanchez è il nuovo vincitore del XV Torneo Open Internazionale Città di Crema Memorial Ottavio Ravaschietto, disputato presso la sala Alessandrini dal 30 agosto al 1 settembre. Sanchez ha preceduto Salvador e Dragojlovic, entrambi a quota 5 punti, e succede nell albo d oro del Torneo al Maestro Internazionale ucraino Roman Khaetsky. La tre giorni scacchistica cremasca ha riscosso unanimemente consensi positivi sia per l organizzazione che per il numero e la qualità SI ricorda che la casella P.E.C. può ricevere soltanto i messaggi provenienti da altre caselle di posta certificata Se si dispone di una casella di posta non certificata, è comunque possibile indirizzare una mail all indirizzo dell Ufficio protocollo aziendale (casella non certificata) della copertura nuvolosa a partire da ovest. Maggiori schiarite fino a sera su bassa pianura. Precipitazioni al mattino deboli sparse su Alpi e Prealpi, con possibile interessamento ai settori di pianura occidentale. Nel corso del pomeriggio-sera in graduale estensione a parte della pianura, e in intensificazione da deboli a moderate su fascia occidentale di Alpi e Prealpi. Le precipitazioni risulteranno anche a carattere di rovescio e temporale. Temperature minime in aumento, massime in calo. In pianura minime intorno a 17 C, massime intorno a 27 C. LUNEDÌ 9 SETTEMBRE Fino al mattino molto nuvoloso, quindi nuvolosità in attenuazione, con irregolari schiarite in giornata. Precipitazioni nella notte diffuse a carattere di rovescio e temporale. Nel corso della mattina fenomeni in attenuazione e in parte in esaurimento a partire dai settori occidentali. Nel pomeriggio-sera possibili in temporanea riattivazione sparsa. Temperature: minime e massime in calo. TENDENZA PER MARTEDÌ E MERCOLEDÌ Martedì e mercoledì probabili condizioni d instabilità: nuvolosità irregolare in parte estesa con probabilità di precipitazioni. Venti in pianura variabili, in montagna dai quadranti occidentali. Temperature martedì senza variazioni di rilievo, mercoledì in calo. SANTE MESSE IN CITTÀ SABATO 7 SETTEMBRE 2013 cinema ricetta meteo orari uffici notizie utili Rubrica di scacchi a cura dell A.D. Scacchi Città di Crema info: A Sanchez il XV Torneo Opel Internazionale di Scacchi Città di Crema - Memorial Ottavio Ravaschietto Ernesto Civini dei giocatori iscritti: bastino, come esempio, i nomi dei GM filippini Sanchez e Salvador e dei MI serbi Dragojlovic e Aleksic tra i 76 giocatori, oltre ai numerosi CM e 1N al via. Il Circolo Scacchistico Città di Crema è stato rappresentato ottimamente da Gianluca Distratis (4 punti), Giovanni Righini (4), Celso Raimondi (3), Gaddo Folcini (3), Fabrizio Galli (2), Ernesto Cervini (1.5) e Roberto Giassi (0.5). Salvo ripensamenti e la voglia, magari dopo qualche mese di riposo, di riprendere in mano i pezzi dopo una carriera scacchistica lunga ben quarant anni, il torneo che si è appena concluso è stata l ultima apparizione in gare ufficiali di Ernesto Cervini, il quale potrà dedicarsi a tempo pieno al ballo, l altra sua grande passione, che gli ha regalato un paio di mesi fa a Rimini la soddisfazione di classificarsi al nono posto ai Campionati Italiani di categoria. Il Circolo Scacchistico CITTÀ DI CREMA coglie l occasione per ringraziare nuovamente il Comune di Crema e tutti gli sponsors (Hotel LEM- CASADEI, WellFoodNess, Associazione Popolare Crema per il Territorio, Oreficeria PILLA, Ristorante BELVEDERE, Banca Credito Cooperativo, Falegnameria BOLZONI, ITIS Bar e Carpenteria Metallica MI-FRA) che hanno reso possibile questa edizione del MEMORIAL OTTAVIO RAVASCHIETTO. Sul sito si possono consultare i turni, le classifiche e le fotografie dell intero torneo. Aldo Rovida Via Antonietti, 1 - CAPERGNANICA (CR) Tel PREFESTIVE Kennedy S. Antonio Abate Ospedale, Santuario delle Grazie SS. Trinità, S. Maria della Croce, Cattedrale, S. Pietro, S. Carlo, Crema Nuova, S. Giacomo, Ombriano, S. Bernardino, Castelnuovo, S. Stefano, Sabbioni, Vergonzana, Marzale S. Benedetto, S. Angela Merici via Bramante S. Bartolomeo ai Morti Santuario Madonna del Pilastrello FESTIVE 7.00 S. Benedetto 7.30 Cattedrale 8.00 SS. Trinità, S. Carlo, Sabbioni, S. Pietro, S. Bernardino, S. Maria della Croce 8.30 S. Antonio Abate, Crema Nuova, Ospedale, Ombriano 9.00 Cattedrale, S. Benedetto, Castelnuovo, S. Bartolomeo ai Morti I M M A G I N I INVITO A PRANZO Domenica ore 12: l arrosto che hai cucinato ti è riuscito meglio delle altre volte? Fotografalo e inviaci foto e ricetta per la pubblicazione IL NOSTRO GIORNALE LASCIA LO SPAZIO DELLA RICETTA AI NOSTRI LETTORI Invitiamo quindi tutti i lettori a consegnare le loro ricette presso i nostri uffici in via Goldaniga 2/a - Crema Vi ringrazieremo con un simpatico omaggio I MERCATI DI CREMONA Ricetta dei nostri lettori CEREALI: Frumenti nazionali teneri con 14% di umidità Varietà speciali n.q.; Fino (peso specifico da 79) ; Buono mercantile (peso specifico da 75 a 78) ; mercantile (peso specifico fino a 74) Frumenti nazionali duri (produzione Nord Italia): Fino (peso specifico da 80 e oltre) n.q.; Buono mercantile (peso specifico 77/79) n.q.; Mercantile (p.s. 74/76) n.q. Cruscami franco domicilio acquirente: Farinaccio alla rinfusa ; Tritello alla rinfusa ; Crusca alla rinfusa ; Crusca in sacchi n.q; Cruschello alla rinfusa Granoturco ibrido nazionale (con il 14% di umidità): Comune ; Semivitreo n.q. Orzo nazionale: peso specifico da 61 a ; peso specifico da 55 a Orzo estero pesante (da commerciante-franco acquirente) n.q. Semi di soia nazionale n.q. Semi da prato selezionati (da commerciante): Trifoglio violetto 2,80-3,20; Ladino nostrano (Lodigiano gigante) 8-9; Erba medica di varietà 2,90-3,30; Lolium italicum 1,40-1,70; Lolium italicum tetraploide 1,40-1,70. BESTIAME BOVINO: Vitelli da allevamento baliotti (peso vivo in kg): Da incrocio (50-60 kg) 3,00-4,00; Frisona (50-60 kg) 1,10-1,30. Maschi da ristallo biracchi (peso vivo): Frisona ( kg) 1,40-1,60. Bovini da macello (prezzo indicativo - peso morto in kg): Cat. B - Tori (maggiori di 24 mesi) P2 (50%) - O3 (55%) 2,30-2,55; Cat. E - Manze scottone (fino a 24 mesi) P3 (47%) - O3 (50%) 2,50-3,00; Cat. E - Manze scottone (sup. a 24 mesi) P2 (45%) - O3 (48%) 2,30-2,70; Cat. E - Vitellone femmine da incrocio O3 (54%) - R3 (57%) 3,35-3,85; Cat. D - Vacche frisona di 1 qualità P3 (44%) - O2/O3 (46%) 2,40-2,65; Cat. D - Vacche frisona di 2 qualità P2 (42%) - P3 (43%) 1,95-2,20; Cat. D - Vacche frisona di 3 qualità P1 (39%) - P1 (41%) 1,40-1,60; Cat. D - Vacche frisona di 1 qualità (peso vivo) 1,06- IL SERVIZIO FA LA DIFFERENZA farmacie di turno 9.30 Villette Ferriera, S. Giacomo 9.45 Vergonzana, Casalbergo Cattedrale, SS. Trinità, Cappella Cimitero Maggiore, S. Maria dei Mosi S. Benedetto, S. Pietro, S. Stefano, Sabbioni, S. Carlo, S. Bernardino, Kennedy, Ombriano S. Maria della Croce, Santuario delle Grazie, Crema Nuova S. Angela Merici - via Bramante, S. Bartolomeo ai Morti, S. Giacomo Cattedrale, Castelnuovo, SS. Trinità, Ospedale Santuario delle Grazie Santuario delle Grazie S. Benedetto, S. Giacomo, Ombriano, SS. Trinità, Cattedrale S. Carlo, Crema Nuova, S. Stefano, S. Bernardino, S. Maria della Croce, Marzale Cattedrale Sabbioni Chieve - Cresima di don Lino Zambonelli con il padrino zio Tommaso È tempo di Bertolina Ingredienti per 4 persone 250 gr di farina 100 gr di amido di mais o fecola 150 gr di gradina a temperatura ambiente 75 gr di zucchero 1 uovo intero 1 bustina di lievito un pizzico di sale 1 kg circa di uva per bertolina Della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura 1,22; Cat. D - Vacche frisona di 2 qualità (peso vivo) 0,82-0,95; Cat. D - Vacche frisona di 3 qualità (peso vivo) 0,55-0,66; Cat. A - Vitelloni incrocio nazionali di 1 qualità R3 (55%) - U3 (56%) 3,25-3,50; Cat. A - Vitelloni incrocio nazionali di 2 qualità O3 (53%) - R2 (54%) 2,90-3,10; Cat. A - Vitelloni frisona di 1 qualità O2 (51%) - O3 (52%) 2,95-3,20 Cat. A - Vitelloni frisona di 2 qualità P1 (49%) - P3 (50%) 2,25-2,65. FORAGGI: Fieno e paglia (da commerciante-franco azienda acquirente): Fieno maggengo ; Loietto ; Fieno di 2 a qualità ; Fieno di erba medica ; Paglia SUINI: Suini vivi (escluso il premio) da allevamento (muniti di marchio di tutela): 15 kg 3,75; 25 kg 2,72; 30 kg 2,50; 40 kg 2,14; 50 kg 1,94; 65 kg 1,82; 80 kg 1,78; 100 kg n.q. Magri da macelleria: kg n.q. Grassi da macello (muniti di marchio di tutela): kg 1,690; kg 1,720; kg 1,780; oltre 180 kg 1,750. CASEARI: Burro: pastorizzato 3,85; zangolato di creme fresche n.q.; crema di latte centrifugata e pastorizzata (reg. Cee n. 1547/87) n.q. Provolone Valpadana: dolce 5,20-5,35; piccante 5,40-5,65. Grana: stagionatura tra giorni fuori sale n.q. Grana Padano: stagionatura di 9 mesi 6,80-7,05; stagionatura tra mesi 7,75-7,95; stagionatura oltre 15 mesi 8,05-8,65. LEGNAMI: Legna da ardere (franco magazzino acquirente): Legna in pezzatura da stufa: 60% forte e 40% dolce 100 kg ; legna in pezzatura da stufa: forte 100 kg Pioppo in piedi: da pioppeto 4,80-6,70; da ripa 2,70-3,20 Tronchi di pioppo: trancia 21 cm 9,70-12,20; per cartiera 10 cm 4,00-4,50. CINEMA Crema fino al 11 settembre Porta Nova One direction: this is us (3D) Riddick Comic movie Monster university Elysium Shadow hunters Cinemimosa lun. (9 settembre) ore 21.25: Comic movie Over 60 merc. (11 settembre) ore 15.30: Elysium Don Pino Lodetti e don Agostino Fusar Poli in gita a Sorrento. Aprile 1956 Ricetta e foto della signora Maria di Ripalta Guerina I M M A G I N I Preparazione Mescolate la gradina con lo zucchero, l uovo e il sale. Unite le due farine e setacciatele poco per volta all impasto, mescolando bene. Per ultimo unite il lievito. Imburrate e infarinate una tortiera (o ricopritela con carta forno); versateci metà dell impasto, l uva, un poco di zucchero e ricoprite con l impasto rimasto. Fate cuocere in forno (già caldo) a 180 per circa 50 minuti. Settembre è il mese delle tradizionali e gustose bertoline, tipico dolce cremasco. Ne esistono diverse versioni. Inviaci la tua! La pubblicheremo nella nostra rubrica... Lodi Fanfulla 0371 / L intrepido Moderno 0371 / One Direction: this is us Elysium Monster university Del Viale chiusura estiva Pieve Fissiraga (Lodi) Cinelandia Turbo Monsters university One direction: this is us (3D) Riddick Elysium Comic movie L evocazione - The conjuring Shadowhunters - Città di ossa AL NÒST DIALÈT Riprendiamo il cammino del dialetto ripescando qualche brano sfuggito alla rete COMUNE di CREDERA RUBBIANO 4 a EDIZIONE CONCORSO POESIA DIALETTALE Maestro G. MEAZZA Poesie PREMIATE nella Serata conclusiva del 26 maggio classificata La lingòta di Andreina Bombelli L è triste staséra la séra, gh è pasàt an ótre carneàl ma per fürtüna g ó amò té arént. Ü cumè té, se l gh éra mia, büsügnàa nventàl. Ta ma fét emusiunà, ta ma fét diertì e apòa ghignà. Ta sét la roccia ndù pugiàs e la me spàla ndù caregnà. Sèm dientàc vèc, grìs e n pó ngubìc, gh èm vést tànce sùi e tante lüne tramuntà e le nòc talmént nlüminàde che le stèle ma parìa da tucà. Gh èm amò póca stràda da fà nsèma ma, se só da mà a té, m anterèsa pö nigóta. Sa làsem traspurtà dai nòs c pensér nànc e ndré cumè dù bagaì sö na lingòta. 3 classificata Na lésta da cél e l ànima di Maddalena Donarini l mé cél amò l ma ncànta. L è apéna na lésta ma gh è paròle che pàsa mai n dal gióch da la sò ànima!! I è scriìde n dal respìr da l ültima stèla e n da i-ültìme ugiàde da la lüna Òc che sa ncùntra con i mé ùltra l finestrél, Treviglio Ariston One Direction: this is us Riddick L intrepido Elysium Shadowhunters - Città di ossa Monsters University Turbo L evocazione - The Conjuring / vm 14) L ultimo imperatore (10 e 11 sett.) Il film d essai: L ultimo imperatore in 3D (merc. 11 sett. - ore 21.15) Il giornale non è responsabile degli eventuali cambiamenti di programmazione e salüda i sògn da la nòc ntànt che n ótre dé, a bèlbèl, l fà dó l sò gambisèl da culùr. l vurarès pèrdes, l mé cór, n da càl ùrden celèst, con la sò ùs d argént cantà, ma l è bunùra, e lü, l sà pö che stranèse fà. 2 classificata G ó frèc di Claudio Zuffetti Seràda da frèc chèla che ma pòrta ché da tè an dal tò lèc. Gnà col sùl g ó sculdàt al mé cór. Ma adès che só ché se ta ègnet arént a mé ma sa mpése da fóch. Complimenti ai vincitori, in particolare a Maddalena Donarini per la sua bellissima poesia È stato attivato dall Inps un servizio di Sportello Mobile per l erogazione agevolata di prodotti istituzionali ai cittadini che potrebbero trovare difficoltà nell uso dei canali di contatto ordinariamente messi a disposizione degli utenti. Lo Sportello Mobile è nato dall esperienza del Servizio mobile per disabili e anziani, progetto sperimentale premiato nel 2010 con l United Nations Public Service Award delle Nazioni Unite, il più prestigioso riconoscimento all eccellenza nel servizio pubblico, istituito nel 2003 dall Onu per premiare le amministrazioni che si distinguono con progetti altamente innovativi. In una prima fase, il servizio è stato destinato a circa 605mila invalidi civili, sordi e ciechi civili ultraottantacinquenni titolari delle indennità di accompagnamento, speciale e di comunicazione. Allo Sportello Mobile si accede chiamando i numeri telefonici dedicati e identificandosi attraverso un codice personalizzato. I numeri telefonici da chiamare e il codice identificativo sono comunicati con una lettera che l Inps ha inviato a tutti gli interessati. I servizi erogabili dallo Sportello Mobile sono:...va salüda i Cüntastòrie ATTIVO LO SPORTELLO MOBILE Variazioni di indirizzo; Deleghe a riscuotere (previo accesso domiciliare); Variazione ufficio pagatore; Trasferimenti ad altra sede; Rilascio estratti contributivi non certificativi; Rilascio modello CUD; Rilascio ObisM; Rilascio PIN cittadino dispositivo; Comunicazione ICRICC; Iscrizione, variazione e cancellazione colf e badanti - stampa Mav; Comunicazione per eliminazione da decesso; Attivazione Agenda appuntamenti; Informazioni sullo stato di lavorazione delle pratiche Inv Civ. VENDITA E ASSISTENZA TECNICA Via Antonietti, 1 CAPERGNANICA (CR) Tel Il servizio Sportello Mobile è svolto nelle sedi Inps principalmente da personale centralinista disabile (in particolare ipovedenti e non vedenti), anche al fine di favorirne una migliore integrazione socio-lavorativa. PER CHIAMARE IL CONTACT CENTER INPS/INAIL È ATTIVO IL NUMERO GRATUITO DA RETE FISSA O IL NUMERO DA TELEFONIA MOBILE, A PAGAMENTO SECONDO LA TARIFFA PREVISTA DAL PROPRIO GESTORE TELEFONICO.

19 Il Cremasco 20 SABATO 7 SETTEMBRE 2013 RICENGO: squadra rossa olimpionica! OFFANENGO Torna il Giro oratorio San Giovanni Bosco di Ricengo, dal 23 al 28 agosto, ha visto l organizzazione dell ormai classica edizione L delle Olimpiadi Estive. Un appuntamento giunto alla quinta ripetizione, a testimonianza della bontà della proposta. Circa 150 i partecipanti, tra adulti e bambini, che si sono sfidati all ultimo punto nelle più svariate discipline: dal tennis alla pallavolo, dal basket al calcetto, dal calciobalilla al ping-pong, dagli scacchi alla dama, fino alle carte, con sfide singole e a squadre. Anche per l edizione 2013 la squadra vincitrice è risultata quella dei rossi, capitanata da Emilio Premoli. Nella foto, ecco gli olimpionici al completo. LG FARINATE: estemporanea di pittura junior Farinate, nella giornata di domani, domenica 8 settembre, in A concomitanza con la sagra del Santo Nome di Maria che sarà celebrata solennemente alle 17, con la santa Messa e la processione mariana accompagnata dalla Banda di Fara Olivana si terrà un estemporanea di pittura a tema libero. Promossa dal pittore locale Angelo Basani, l iniziativa è rivolta a ragazzi e ragazze, che si dovranno iscrivere gratuitamente presso il circolo MCL in via Maggiore; dove andranno poi consegnati anche gli elaborati entro le ore 17 di domani. I lavori saranno quindi esposti nella chiesetta della Madonna di Caravaggio, sempre in Farinate. Un apposita commissione valuterà i lavori e alle premierà i primi tre classificati, cui andranno rispettivamente 100 euro, 60 e 40, messi a disposizione dal main sponsor Residenza Guerreschi. Sempre soddisfatti quanti affollano le tavole sotto la tensostruttura al circolo MCL e gustano le specialità nostrane, allietati questa sera dalle musiche dell Orchestra Note Italiane e domani dell Orchestra Pierino e i Tobaris. Sam PALAZZO PIGNANO: autovelox in arrivo incrocio di Cascine Gandini, lungo la Melotta, preoccupa gli amministratori comunali che, per arginare il L problema, ricorrerranno entro ottobre all installazione di un autovelox fisso. Il sì della Provincia è già arrivato: l operazione dovrebbe essere a costo zero, infatti l affitto dell apparecchiatura è di euro mensili, ripagati dalle sanzioni stesse. L intenzione dell amministrazione è quella di contenere la velocità degli automobilisti per evitare incidenti, anche mortali, come avvenuto anche nel recente passato. TRESCORE: azienda Carioni da red carpet azienda trescorese Carioni è stata selezionata tra i migliori produttori di formaggi italiani, e per questo chia- L mata a fornire i propri prodotti durante la prestigiosa manifestazione del 70 della Mostra del Cinema di Venezia, nell area Time Out presso l Hotel Excelsior, dove verranno offerti piatti e ricette agli ospiti, creati da grandi chef, utilizzando alimenti e prodotti made in Italy selezionati. La manifestazione, aperta il 28 agosto, terminerà oggi, sabato 7 settembre. In questo arco temporale sono transitati nella zona i migliori attori e registi di fama internazionale, oltre a diverse testate giornalistiche e televisioni di ogni parte del mondo. Per l azienda Carioni, dunque, è un momento di grande soddisfazione ed emozione, sia per essere stata selezionata in virtù della qualità e dei valori espressi dai suoi prodotti, sia per l importanza della manifestazione. LG TRESCORE CREMASCO: vandalismi in paese Tra gli scherzi d estate segnaliamo la colla con cui i soliti ignoti (purtroppo!) hanno imbrattato le panchine di via Verdi, nei pressi della locale scuola media. I vandali in azione hanno utilizzato il collante per topi, molto difficile da ripulire. Neppure i cantonieri sono riusciti nell impresa, tanto che le panchine interessate sono state delimitate con nastri rossi prima dell apposito intervento di pulitura, non semplice. E in paese è scoppiata subito la polemica. La minoranza di Uniti per Trescore ha impiegato il social network Facebook per accusare di negligenza l amministrazione comunale guidata da Angelo Barbati: Tutta estate senza panchine i nostri ragazzi dove possono andare? Le priorità sono sicuramente altre, ma intanto l estate passa e va.... Secca la replica di Marco Rossi, consigliere della maggioranza leghista con delega al settore Sicurezza: l esponente del Carroccio ha parlato di polemica di bassa leva, che non fa onore alla minoranza. LG BAGNOLO: ordinanza anti lucciole Anche Bagnolo Cremasco, su alcune strade comunali, vive il problema della prostituzione. È della fine di agosto l ordinanza del sindaco Doriano Aiolfi per contrastare il fenomeno, che invero interessa un po tutti i Comuni che corrono lungo la ex strada statale Paullese, ma non solo. Il provvedimento è in vigore fino al 30 settembre e prevede sanzioni di 500 euro per i clienti delle lucciole. Chi è al governo ha deciso di procedere all ordinanza dopo le continue segnalazioni pervenute in municipio da parte dei cittadini. Tra i rischi (e i reati) da tenere d occhio legati alla prostituzione, lo sfruttamento di minori e il mancato rispetto delle norme d igiene pubblica. Anche la sicurezza stradale avrà benefici dal provvedimento. LG delle 3 chiese LA SETTIMA EDIZIONE SI TERRÀ VENERDÌ 20 SETTEMBRE Nello sport, a Offanengo, credono alla grande. Il CSO Running Offanengo, in collaborazione con il Comitato Settembre Offanenghese, per il settimo anno consecutivo invita tutti a partecipare al Giro delle 3 chiese, che si terrà venerdì 20 settembre, così come presentato in settimana dagli organizzatori. All incontro con la stampa sono stati introdotti, nell ordine, dall assessore Alessandro Capetti: Roberto Gaffuri, presidente; Ferrante Galmozzi, vicepresidente; Giovanni Rizzetti, segretario; Giovanni Piovanelli, consigliere; Graziano Piovanelli, collaboratore; Antonio Freri, colaboratore; Andrea Donarini, consigliere; Davide Matarozzi, consigliere; Dario Guerini, collaboratore; Dario Guerini, collaboratore; Marco Gatti e Pierangelo Lodetti, consiglieri. Accanto a loro anche la vicesindaco Edoarda Benelli (amante del podismo) e Michele Seresini, presidente del CSO Offanengo. Un attenzione a parte per don Emanuele Barbieri che, prima di andare a celebrare la Messa, ha ringraziato gli organizzatori per aver portato nel nuovo oratorio struttura frequentatissima e amata davvero tanti offanenghesi, un iniziativa bella come Il giro Rovereto: addio al cav. Corrado Bassano di GIAMBA LONGARI O gnuno lascia una traccia nella storia, pic- cola o grande che sia. Ci sono tracce che finiscono nei libri e che si tramandano a scuo- la, ci sono invece personaggi le cui vite restano impresse nei cuori delle persone e delle loro comunità, dove il bene che hanno seminato difficilmente va perduto. Tra queste persone semplici e per questo ancor più grandi vi è certamente il cavalier Corrado Bassano, morto lo scorso fine setti- mana all età di 94 anni: un marito, un padre, un nonno, un amico di tutti. Era lo storico presidente onorario della sezione di Rovereto dell Associazione Combattenti, Reduci e Sim- patizzanti, che ha guidato per un ventennio con passione e tanto entusiasmo, tenendo vivo il ricordo di coloro che hanno dato la vita per difendere la Patria e i valori della libertà e della democrazia. Corrado Bassano la guerra l ha vissuta sul- la sua pelle: partito giovane dal paese natale, Casaletto Vaprio: via Moso agliate i rami e le piante morte di via Del Moso. Leo- Zaniboni, ex sindaco, oggi capogruppo di mino- Tnardo ranza di Insieme per progredire, segnala la pericolosità dei rami sporgenti sulla bella strada che, costeggiando la roggia Alchina, porta dall arteria provinciale in paese. La vegetazione, a suo giudizio, è troppo folta a causa dell incuria dell amministrazione Bergami. La volontà di Zaniboni non è quella di denigrare l amministrazione comunale, perché per questo è sufficiente fare un giro in paese: dovunque c è qualcosa che non va, ma di risolvere la problematica. Secondo il portavoce di minoranza, i pericoli aumenteranno con l inverno. I rami, a suo dire, interferirebbero con la sede stradale e, con la scarsa visibilità dei mesi freddi, si rischierebbero incidenti, anche per il restringimento della carreggiata. Nel territorio comunale di Capralba, al di là della provinciale, si nota un attenzione diversa, le piante sono ben curate e le rive della roggia non hanno problemi di sporgenze di rami. Sull argomento subito è arrivata la replica del sindaco Marcello Bergami, che ha chiarito come, con i tempi che corrono, l amministrazione comunale abbia altre priorità. Tra l altro, il Comune ha anche specificato ha un piano di manutenzione del verde pubblico e via Del Moso non rientra tra i lavori urgenti e che si faranno a breve. Alcuni residenti hanno confermato la non necessità di interventi e di trovare la via assolutamente sicura. Già un paio d anni fa, Zaniboni era intervenuto sulla questione potature della stessa via, accusando chi è al governo di scempio dopo i lavori compiuti dal cantoniere comunale. Era stata interessata addirittura anche la Forestale, che non aveva trovato nulla di illecito. La strada è percorsa da numerosi ciclisti e pedoni, proprio perché ombreggiata e immersa nel verde, oltre che protetta dalla circolazione delle automobili grazie a un ordinanza del primo cittadino che vieta la circolazione nei weekend estivi. LG ha toccato con mano l orrore e i drammi del secondo conflitto mondiale, attraversando momenti difficili e di privazione. Tornato a casa, non ha mai dimenticato e, accanto alla dedizione a famiglia e lavoro, s è prodigato affinché da quella triste pagina di storia potesse giungere un insegnamento perenne, da tramandare ai giovani e a tutti: mai più la guerra! Per non dimenticare il sacrificio di tanti, il cavalier Bassano s è adoperato per la costruzione del Monumento ai Caduti e ha coinvolto tanti amici nell attività della sezione dei Combattenti e Reduci, ancor oggi una delle più belle realtà di Rovereto. Benvoluto da tutti, distinto dal caratteristico sorriso e da un innata affabilità, Corrado Bassano ha percorso il cammino della vita, circondato dai suoi cari e da tante persone che gli han voluto bene: lo scorso 10 febbraio, la sua presenza alla festa della locale associazione è stata apprezzata da tutti e, nell occasione, ha pure ricevuto un riconoscimento per il suo impegno. La malattia e il declino fisico l hanno Gli organizzatori del Giro delle tre chiese affiancato dai rappresentanti istituzionali delle 3 chiese. Prima di entrare nei dettagli della gara podistica competitiva valida per la classifica Gran Prix Città di Cremona e non competitiva aperta a tutti, il presidente Roberto Gaffuri ha ringraziato in primis tutti gli sponsor: Senza di loro, molte manifestazione verrebbero a mancare ha proseguito, ribadendo la disponibilità degli sponsor oggetto di gratitudine, che ormai molte realtà sportive annoverano. I nostri ringraziamenti vanno rivolti, naturalmente, anche al CSO Offanengo, all oratorio che ospiterà la premiazione nella sala polifuzionale e il ritrovo prima della partenza, e al Comune, che ci ha supportato. Novità di quest anno è il patrocinio della Regione Lombardia che, pur non sostenendo finanziariamente l evento, contribuisce a farlo crescere in qualità e attrattiva sportiva. La gara competitiva prevede diverse categorie con partenza alle ore 20.30; è invece fissato alle ore 20 il via della gara non competitiva. Moltissimi i premi e i riconoscimenti che verranno assegnati ai vincitori (ma anche a chi avrà parteciapato) nella lunga cerimonia di premiazione a fine gara. Per intervenire all evento è gradita la pre-iscrizione; gli interessati possono contattare i seguenti numeri: e I percorsi sono di circa 6 km per la categoria maschile e di 4,5 km per quella femminile. Si tratta di una manifestazione cresciuta nel tempo e che ora è forte richiamo per molti podisti, anche professionisti. Un evento, dunque, che porta lustro anche a Offanengo, un paese che in molti nel settore podistico ben conoscono e nel quale ritornano volentieri per correre il Giro delle 3 chiese (Parrocchiale, San Rocco e la Madonna del Pozzo). Anche per questo il Comune, rappresentato da Alessandro Capetti ed Edoarda Benelli, tiene a ringraziare gli organizzatori, che con il loro operato qualificano la comunità offanenghese. Si tratta anche di occasioni per fare gruppo, che è iniziata e sta crescendo molto bene; in quest ottica il Comune è solo sussidiario dell evento, che apprezza essendo ormai molto quotato, ha dichiarato la Benelli. Chi ama il podismo non potrà quindi mancare all appuntamento organizzato dal CSO Running di Offanengo, una corsa che aiuta corpo e mente. M.Z. portato alla morte, incontro alla quale Bassano è andato con serenità. Domenica scorsa, nella sua Rovereto, i funerali: presenti, accanto ai familiari, le bandiere di tante sezioni combattentistiche, il medagliere dell associazione provinciale con il presidente Benito Cassi, il gonfalone del Comune con il sindaco Matteo Guerini Rocco, il presidente Giuliano Moretti e i compagni della locale sezione che gli hanno espresso la loro profonda gratitudine. Ora Corrado Bassano riposa in pace: un uomo di cui non si può perdere la memoria, un testimone di vita e di umanità. Lo salutiamo con affetto e sincera riconoscenza.

20 SERGNANO Il Cremasco SABATO 7 SETTEMBRE BAGNOLO CREMASCO Festa d Autunno, immancabile evento Lunedì sera, Mario Andrini, assessore allo Sport e tempo libero, si è incontrato con un gruppo di volontari per definire il programma della Festa d Autunno, appuntamento ormai collaudato, sempre ben riuscito perché coinvolge l intera popolazione e richiama tanta gente anche dai paesi limitrofi. Anche quest anno, grazie a gruppi, associazioni e produttori agricoli, l amministrazione comunale ripropone la Festa che accoglie la nuova stagione, evento che si svilupperà domenica 29 settembre, afferma Andrini, sempre più convinto della bontà della proposta. Constatato il successo degli anni precedenti prosegue abbiamo cercato di riproporre anche gli eventi di degustazione che i vari gruppi hanno pensato e che si susseguiranno nel pomeriggio. E sono tanti. Da non perdere, la grigliata che organizza ancora una volta l AVIS, associazione che vanta una lunga e importante storia e che ha sempre una grande voglia di crescere; la frittura di pesciolini proposta dalla locale Società di Pesca Sportiva (che ha in bacheca tante coppe e trofei); la polenta con brasato e porcini, altro piatto da leccarsi i baffi, del Gruppo micologico Vittadini di Sergnano; gli assaggi di formaggio locale che, assieme alle castagne, propongono i Conduttori di cavalli d acciaio ; le Bertoline, il pane fresco e le pizzette dei panificatori dell ANMIL (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro); la merenda per i bambini a base di miele offerto da Giovannini Api; il menù d autunno proposto dal Ristorante Tiraboschi e tante altre iniziative che stupiranno. Il vicesindaco rammenta che saremo anche in compagnia del raduno Camper club Crema. Previste iniziative e visite nel nostro territorio con guide esperte. L inaugurazione ufficiale è dunque in programma il 29 settembre alle ore 11, presenti le autorità oltre alla Banda musicale del paese, che coinvolge tutti con il suo vasto repertorio. El Bagnolo Sport... Via! saluta l estate TRE GIORNI INTENSI ORGANIZZATI DALL OMONIMA ASSOCIAZIONE di LUCA GUERINI Tra gli ultimi appuntamenti estivi in paese, ecco Bagnolo Sport Via!, tre giorni intensi di tornei e dimostrazioni a cura dell associazione Bagnolo Sport, che con questa festa intende dare il via alle attività della prossima stagione dopo aver definito orari e modalità sull uso delle strutture sportive con le società affiliate. Si è partiti ieri, venerdì sera, con la consueta marcia organizzata dal gruppo podistico locale con partenza dalla chiesa di Gattolino e tour delle chiesette dei vari rioni del paese: Santo Stefano, Annunciazione di via Maiorana, S. Anna in Gaeta, il Santuario del Crocifisso (il cosiddetto chiesuolo), Madonna delle Viti con traguardo al Centro sportivo comunale di via Lodi. Qui, l accensione del braciere olimpico e un momento di preghiera con la benedizione della fiamma ardente e l apertura ufficiale dell anno sportivo. Ha fatto seguito l avvio dei tornei: di calcio dei piccoli organizzato dall U.S. Bagnolo e di basket dei ragazzi in palestra, a cura della società Abc Basket. Il tutto proseguirà oggi, sabato 7 settembre, con il quadrangolare di calcio con in campo Amatori Bagnolo 86, Amatori Oratorio Don Bosco, U.S. Bagnolo e Juniores Bagnolo. Sempre oggi, alle ore 18, in chiesa parrocchiale, verrà celebrata la Messa dello sportivo da parte del vescovo mons. Oscar Cantoni. Personalmente e come presidente di Bagnolo Sport sottolinea Giuseppe Premoli, a capo dell associazione è un onore e un immenso piacere avere il Vescovo a officiare la Messa dello sportivo, senza togliere nulla a don Stefano e al nostro reverendo parroco, da sempre vicini allo sport locale. Questa dimostrazione di vicinanza allo sport dilettantistico e alla nostra associazione, sottolinea sempre più quanto sia importante l aggregazione sportiva e quanto sia importante giocare sempre la propria partita. La presenza del Vescovo in questa occasione è testimonianza di gioia anche per tutti i volontari che con la loro opera permettono alle varie società di portare avanti la propria attività al meglio. Dopo la Messa, il corteo degli atleti e non solo si recherà al Centro sportivo comunale per l inaugurazione della Nell immagine di repertorio, una partita della società bagnolese Abc Basket nuova area gioco: un campo da beach volley e un campo da pallacanestro realizzati in sinergia da Bagnolo Sport e Comune di Bagnolo, con lo straordinario contributo del nuovo gruppo Amici di Bagnolo. Persone che per anni hanno animato le serate estive con feste di piazza, per poi donare il ricavato in beneficenza; ed è proprio con questa donazione che il gruppo conclude la propria attività. A ricordo di questo bel gesto di solidarietà, l associazione Bagnolo Sport, in accordo con l amministrazione comunale, collocherà una statua, simbolo di tutte le persone giovani e adulte che hanno partecipato ai momenti gioiosi di festa e che con i contributi raccolti hanno portato un sorriso alle persone meno fortunate. La serata proseguirà con vari tornei e prove sportive da non perdere. Domani, domenica 8 settembre, il gran finale: oltre alle fasi conclusive delle varie attività sportive, alle ore si terrà un tributo musicale ai Pooh con il gruppo In- Pooh-T. Insomma, la festa dedicata allo sport sarà un momento di gioia speciale e si concluderà con una serata ricca di effetti speciali. Non mancate! QUINTANO: videosorveglianza in paese V ideosorveglianza in arrivo nel Comune di Quintano. Anche da queste parti l amministrazione comunale ha infatti pensato di installare le apparecchiature per la ripresa in obiettivi sensibili, al fine di tutelare maggiormente i cittadini. L obiettivo è la sicurezza. Gli occhi elettronici, quattro, saranno posti presso la piazzola ecologica dietro al cimitero, il parco giochi dietro al palazzo municipale e alla nuova Casa dell acqua. Una ditta specializzata di Casaletto Vaprio provvederà al posizionamento, dopo aver vinto l appalto. Per il Comune un impegno di spesa pari a euro: e non è detto che in futuro il numero delle telecamere possa anche aumentare e riguardare altre zone del paese. Il sindaco Emi Zecchini e i suoi collaboratori intendono in tal modo prevenire atti vandalici e problemi di ogni tipo sui beni comunali, compresi piccoli furti alla piazzola ecologica. LG SERGNANO Festa del Binengo fra devozione e svago Momenti religiosi, di riflessione ma anche di puro divertimento caratterizzeranno nuovamente la tradizionale Festa del Binengo che, iniziata ieri nel tardo pomeriggio, andrà in archivio lunedì sera. Parrocchia e un gruppo di ex giovanotti del paese capitanati dal signor Augusto Benelli, fiero d essere riuscito a migliorare il programma degli eventi, sono al lavoro per la riuscita di una iniziativa che si rinnova ormai da 40 anni. La comunità sergnanese è molto legata alla sua Madonnina, e anche stavolta lo dimostra partecipando alle funzioni religiose. Domani, 8 settembre, festa della Natività della Beata Vergine DOMANI, DOMENICA 8, LA SANTA MESSA PRESIEDUTA DAL VESCOVO Maria, la santa Messa delle 10 sarà presieduta dal vescovo Oscar Cantoni. Alle 9.45, i fedeli, dalla chiesa parrocchiale, in processione (sarà presente anche la banda musicale locale), si porteranno al Binengo. Nel contesto della celebrazione eucaristica verrà presentato don Giancarlo Camastra, carmelitano lodigiano 39enne, che effettuerà un anno di esperienza in parrocchia (collaborerà con le parrocchie di Sergnano e Pianengo, dove verrà accolto oggi pomeriggio). Sua Eccellenza, dopo la Messa, incontrerà i fedeli e pranzerà con i sacerdoti. In questi giorni il grazioso santuario della Madonna del Binengo è stato molto frequentato, specie in occasione della Messa celebrata alle ore 17, preceduta dalla recita del Santo Rosario. La Festa del Binengo ha preso quindi il via ieri pomeriggio e in serata è stata inaugurata la gara di briscola, il 9 trofeo in memoria di Paolo Carpani, morto in giovane età in seguito a tragico incidente, sempre nel cuore di tutti per la sua grande generosità. Per gli appassionati di calcio è stato allestito anche il maxi schermo per consentire di vedere in azione l Italia con la Bulgaria. Oggi si ricomincia alle 17 con il servizio bar e cucina; alle si potrà assistere al concerto rock degli Zenith con Hot dog Party. A seguire, giochi, karaoke e tanto altro. Domani, dopo la Messa solenne delle 10, ci sarà l apertura del servizio bar e cucina e dalle 14.30, pomeriggio di giochi per tutti con grandissime sorprese e tombola speciale per i bambini. Alle 20.45, premiazione gara di briscola, premiazione giochi e supertombolata. Lunedì pomeriggio festa della fraternità: alle la Messa al Binengo con gli anziani; a seguire, lieta merenda per tutti. el SCOTLANDWOOL Superdiscount materassi reti e doghe guanciali DAL PRODUTTORE AL CONSUMATORE - 50 ANNI AL VOSTRO SERVIZIO - MATERASSI A MOLLE - LATTICE - WATERFOAM E MEMORY LETTI PROMOZIONE SOFFICI E FAMILIARI DAL DESIGN INTRAMONTABILE MATERASSO modello Orchidea in memory, sfoderabile, traspirante, 3D SINGOLO... 80X ,00 MATRIMONIALE X ,00 Solo fino a esaurimento scorte PER-2 Divano - Letto singolo Letto matrimoniale: UN UNICA SOLUZIONE Vieni a scoprire la qualità... I nostri prezzi ti stupiranno! CASALE CREMASCO - VIA CAMISANO, 36 - TEL POSSIBILITÀ DI FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI E RATEIZZAZIONI POLTRONE RELAX Il meccanismo a due motori ha la messa in piedi (alzapersona) e la posizione relax TV che si ottengono con movimento indipendente della pediera rispetto allo schienale Aperto dal lunedì alla domenica compresa Orario continuato

Diocesi di Caserta Santuario di San Michele Arcangelo e Santa Maria del Monte Programma invernale del Santuario 25 Anniversario della Madonna del Monte Anno Mariano 1987-2012 novembre-aprile 2011-2012

Dettagli

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 OTTOBRE 2013 Martedi 1 Ore 20.45: Preghiera del Gruppo La Casa Mercoledi 2 Giovedi 3 Venerdi 4 Sabato 5 Domenica 6 Lunedi 7 Martedi 8 Mercoledi 9 Adorazione

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ Carissimi, A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO SETTEMBRE - OTTOBRE 2015 tutte le nostre feste comunitarie in questo tempo ci invitano a innalzare lo sguardo alla Madonna: al Santuario per

Dettagli

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI Diocesi San Marco Argentano-Scalea Parrocchia Santa Maria del Piano VERBICARO Solenni Festeggiamenti in onore di MARIA SANTISSIMA DELLE GRAZIE - PATRONA DI VERBICARO 23 giugno-3 luglio 2013 Cari Verbicaresi,

Dettagli

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE NON DI SOLO PANE Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE Questo secondo anno pastorale vuole continuare il cammino iniziato in quello precedente e portato avanti

Dettagli

Vorrei avere mille lingue. Settimana di Animazione Missionaria. 10-18 ottobre 2015 PARROCCHIA SAN GASPARE DEL BUFALO

Vorrei avere mille lingue. Settimana di Animazione Missionaria. 10-18 ottobre 2015 PARROCCHIA SAN GASPARE DEL BUFALO Settimana di Animazione Missionaria in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gaspare del Bufalo e del Bicentenario di fondazione di Missionari del Preziosissimo Sangue Vorrei avere mille lingue

Dettagli

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ All inizio del nuovo anno pastorale 2014-2015 viene distribuito alla comunità il Calendario Pastorale, segno del cammino comunitario e strumento utile per la programmazione delle diverse attività della

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

OTTOBRE 2015. GIOVEDI 1 Comunione agli ammalati S.Filastro Festa degli angeli custodi e dei nonni

OTTOBRE 2015. GIOVEDI 1 Comunione agli ammalati S.Filastro Festa degli angeli custodi e dei nonni OTTOBRE 2015 GIOVEDI 1 Comunione agli ammalati VENERDI 2 Festa degli angeli custodi e dei nonni SABATO 3 DOMENICA 4 LUNEDI 5 MARTEDI 6 Adorazione Eucaristica nelle due parrocchie (8.30-20.00) Ore 21.00:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Il Convegno Regionale dei Gruppi del

Il Convegno Regionale dei Gruppi del E D I T O D A L L A C O N F R A T E R N I T A D E L S A N T I S S I M O S A C R A M E N T O DI S A N T A M A R I A IN T R A S T E V E R E I miei Gruppi di Preghiera di Roma e del Lazio A N N O V I I I

Dettagli

Apertura della Settimana delle Rogazioni

Apertura della Settimana delle Rogazioni A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO Carissimi, MAGGIO GIUGNO LUGLIO 2015 il Cardinale Arcivescovo della nostra Chiesa bolognese quest anno verrà a sigillare la nostra festa della famiglia

Dettagli

dal 1 dicembre al 10 gennaio

dal 1 dicembre al 10 gennaio DICEMBRE ORARIO SANTE MESSE dal 1 dicembre al 10 gennaio In Basilica: Prefestiva : ore 18.00 Festive : ore 7.30-9.30-11.00-18.00 ore 17.45 Celebrazione dei Vespri Feriali: ore 7.00-9.00 tutti i giorni

Dettagli

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Vicariato di Verona centro Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Parrocchia della Cattedrale Ogni incontro vorrà essere sempre un esperienza di ecclesialità e tenendo presente i seguenti

Dettagli

Presentazione delle iniziative per la Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII

Presentazione delle iniziative per la Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII Diocesi di Bergamo Presentazione delle iniziative per la Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII Lo scorso 30 settembre Papa Francesco ha annunciato l evento straordinario della Canonizzazione di Papa Giovanni

Dettagli

Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009

Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009 Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009 GENNAIO - FEBBRAIO 2009 4 Gennaio: Veglia interparrocchiale in occasione di Dipingi

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 Settembre 2013 17 martedì Inizio Catechismo, Inizio preghiera Gesù Risorto 18 mercoledì 19 giovedì Incontro Catechisti Ore 17,30 22 domenica Inaugurazione nuovo anno

Dettagli

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI Giornata di preghiera per il Bicentenario della Diocesi 1816-2016 Giubileo della Misericordia Domenica 25 ottobre 2015 PREMESSA In vista dell apertura del Bicentenario della

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

Settembre 2009. FESTA DELL ORATORIO Marta e Maria Contempl-azione di Gesù

Settembre 2009. FESTA DELL ORATORIO Marta e Maria Contempl-azione di Gesù Settembre 2009 dal 5 al 13 FESTA DELL ORATORIO Marta e Maria Contempl-azione di Gesù 8 Martedì 4 giorni catechisti (ore 15.00 al Palladium) Riscoprire l iniziazione cristiana Consiglio Pastorale Decanale

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

CAPPELLA della Sapienza Università di Roma Città Universitaria La Cappella della Sapienza è una comunità cristiana presente ed operante nella realtà universitaria dell Ateneo di Roma. Si propone di essere

Dettagli

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015 DATA Domenica II di Pasqua in albis Divina Misericordia INTENZIONE Sabato 11 18.30 Def. Marcuzzi Pietro / def. Fam. Jogna Prat Angelo/ def. Pupulin Anna e Bertoia

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza. Misericordia:

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

MISSIONI PARROCCHIALI:

MISSIONI PARROCCHIALI: MISSIONI PARROCCHIALI: BOSSICO 11 26 OTTOBRE 2008 Spesso i lontani sono gente male impressionata da noi sono spesso più esigenti che cattivi se non vi abbiamo compresi, se non siamo stati capaci di ascoltarvi

Dettagli

Il servizio fotografico e le videoriprese nella celebrazione dei Sacramenti

Il servizio fotografico e le videoriprese nella celebrazione dei Sacramenti ARCIDIOCESI di TRENTO Ufficio per le Comunicazioni Sociali ASSOCIAZIONE ARTIGIANI E PICCOLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI TRENTO Categoria Fotografi e Cineoperatori Il servizio fotografico e le videoriprese

Dettagli

OPERA FRANCESCANA DELLA PIETÁ

OPERA FRANCESCANA DELLA PIETÁ OPERA FRANCESCANA DELLA PIETÁ Calendario Liturgico Ottobre 2013 Il mese di ottobre è dedicato alla devozione al SS. Rosario. Inoltre nelle Cappelle del Cuore Immacolato di Maria a Campi Bisenzio e della

Dettagli

I. Celebrazione del battesimo

I. Celebrazione del battesimo I. Celebrazione del battesimo Obiettivi Siamo al momento culminante della prima fase della pastorale pre e post battesimale. Dopo il cammino che ha coinvolto i genitori e ha interessato la comunità cristiana,

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

XXIII GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ. Sydney (Australia), 15 20 luglio 2008 NOTA INFORMATIVA

XXIII GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ. Sydney (Australia), 15 20 luglio 2008 NOTA INFORMATIVA Pontificio Consiglio per i Laici Sezione Giovani 00120 Città del Vaticano Tel. +39 06 698.87.244 Fax + 39 06 698.87.112 E mail XXIII GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ Sydney (Australia),

Dettagli

CON MARIA PORTIAMO LA BUONA NOTIZIA

CON MARIA PORTIAMO LA BUONA NOTIZIA , 03 Maggio 2015 V Domenica di Pasqua At 7,2-8.11-12a.17.20-22.30.34.36-42a.44-48a.51-54; Sal 117; 1Cor 2,6-12; Gv 17,1b-11 CON MARIA PORTIAMO LA BUONA NOTIZIA Cari fratelli e sorelle, iniziamo il mese

Dettagli

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI 22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita GRUPPO BETLEMME ICFR Primo anno Il percorso del primo anno offre ai genitori la possibilità di scoprire o riscoprire la bellezza

Dettagli

Religione Giubileo della Misericordia

Religione Giubileo della Misericordia Religione Giubileo della Misericordia GIUBILEO DELLA MISERICORDIA - ROMA 26-27 - 28-29 - 30 MARZO 2016 Il Papa ha annunciato per il 2015 /2016 un Anno Santo Straordinario, dedicato alla Misericordia.

Dettagli

A G E N D A PASTORALE

A G E N D A PASTORALE AGENDA PASTORALE 2014 SETTEMBRE 2013 Domenica 1 Lunedì 2 Martedì 3 Sabato 7 Sabato 7 Domenica 8 Lunedì 9 Martedì 10 Venerdì 13 Sabato 14 Sabato 14 Domenica 15 Martedì 17 Sabato 21 Domenica 22 Martedì 24

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 DOMENICA 24 Gennaio ore 9,00-11,00 S. MESSA Presentazione Gruppo Rinnovamento nello Spirito LUNEDI' 25 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

Diocesi di Teramo-Atri

Diocesi di Teramo-Atri Diocesi di Teramo-Atri CALENDARIO PASTORALE anno 2015-2016 Settembre 2015 1 Ma 10.ma Giornata per la custodia del creato 2 Me 3 G Teramo, Sala Convegni Palazzo Vescovile ore 19: Sessione Straordinaria

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

lun mar mer gio ven sab dom

lun mar mer gio ven sab dom settembre 2 2 3 4 5 8 Ambiti. Consiglio dell oratorio venerdì del mese Festa delle Grazie 0 2 3 4 5. Segreteria consulta Assemblea dioc. catechisti Week-end preadolesc. C.S. Week-end preadolesc. C.S. 8

Dettagli

Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga

Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga programma dal 2 al 21 settembre 2014 piazza IV Novembre, Bussero (MI) DA LUNEDì 8 A MERCOLEDì 10 SETTEMBRE ORATORIO ESTIVO DI SETTEMBRE dalle 14.00 alle 17.00 Per

Dettagli

Calendario Parrocchiale 2014-2015

Calendario Parrocchiale 2014-2015 Calendario Parrocchiale 2014-2015 Unità Pastorale del Centro Storico di Brescia Parrocchia di sant Afra e santa Maria in Calchera Piccola legenda dei colori Appuntamenti liturgici Appuntamenti di Pastorale

Dettagli

* Attività pastorali della parrocchia per formare:

* Attività pastorali della parrocchia per formare: OBIETTIVO PASTORALE GENERALE: La parrocchia è luogo privilegiato di crescita nella fede attraverso la catechesi, la frequenza ai Sacramenti, la preghiera comune, la comunione e il servizio. * Attività

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro 1. INTRODUZIONE La parrocchia si pone l'obiettivo di costruire una comunità nella quale ogni cristiano si impegni a: 1. conoscere meglio Cristo

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

BOZZA CALENDARIO INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI BINAGHESI 2010

BOZZA CALENDARIO INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI BINAGHESI 2010 BOZZA CALENDARIO INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI BINAGHESI 2010 GENNAIO MANIFESTAZIONI ORGANIZZATORI 1 Ven Giornata e marcia della pace Epifania del Signore 6 Mer 14.30: presepe vivente Scusaritt, 31 Mer Giornata

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

(ANNO SCOLASTICO 2015/18)

(ANNO SCOLASTICO 2015/18) (ANNO SCOLASTICO 2015/18) dal Rapporto La Buona Scuola. Facciamo crescere il Paese, frutto del lavoro portato avanti congiuntamente dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro Stefania Giannini

Dettagli

Madonna della Mercede

Madonna della Mercede FESTA PATRONALE Madonna della Mercede 12-27 settembre 2015 Savonera in festa Tornei, Luna Park, Cibo, Musica e Preghiera per tutti A cura di: Parrocchia Sacro Cuore di Gesù insieme al Comitato di Quartiere

Dettagli

anno ORATORIANO 2015-2016 gennaio 2016 porta la pace come Gesù

anno ORATORIANO 2015-2016 gennaio 2016 porta la pace come Gesù anno ORATORIANO 2015-2016 gennaio 2016 porta la pace come Gesù per tutte le notizie: www.oratoriobvidesio.it CARISSIMI GENITORI, RAGAZZI, ADOLESCENTI e GIOVANI, il tempo dell Epifania è il momento favorevole

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO 249 CAPITOLO 1 LA CHIESA, COMUNITÀ DI CHIAMATI A) FAR CRESCERE LA CHIESA: EDUCARCI A VIVERE IN COMUNITÁ Formazione permanente per le famiglie, n.

Dettagli

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro.

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro. Ci ritroviamo in Cattedrale per celebrare la santa Messa di ringraziamento per il dono di Papa Benedetto XVI ed anche per pregare per la Chiesa chiamata, per la responsabilità dei cardinali, ad eleggere

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Io sono dono di Dio. Progetto educativo Di Religione Cattolica. Servizio Educativo San Michele Arcangelo Villanova del Ghebbo

Io sono dono di Dio. Progetto educativo Di Religione Cattolica. Servizio Educativo San Michele Arcangelo Villanova del Ghebbo Io sono dono di Dio Progetto educativo Di Religione Cattolica Servizio Educativo San Michele Arcangelo Villanova del Ghebbo Anno scolastico 2014 2015 PREMESSA L insegnamento della Religione Cattolica nella

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Orientamenti pastorali per il triennio 2016/2019 Che cosa ci chiede oggi il Signore? Che cosa chiede alla chiesa pistoiese?

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

il Volto Giovane www.giovaniconcordiapn.it della Chiesa di Concordia -Pordenone ON WEB Un ANNO PASTORALE per ADOLESCENTI e GIOVANI attività 2014 2015

il Volto Giovane www.giovaniconcordiapn.it della Chiesa di Concordia -Pordenone ON WEB Un ANNO PASTORALE per ADOLESCENTI e GIOVANI attività 2014 2015 Un ANNO PASTORALE per ADOLESCENTI e GIOVANI attività 2014 2015 il Volto Giovane della Chiesa di Concordia -Pordenone ON WEB È ONLINE IL NUOVO PORTALE WEB!!! Una finestra sempre pronta a raccontare tutte

Dettagli

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono"

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA del perdono IL RICHIAMO Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012 Domenica 19 febbraio 2012 ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono" Vangelo del giorno: Luca 18,9-14 In quel tempo. Il

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno Roma ed ASsisi Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

DOMODOSSOLA (VB) 16-17-18-19 GIUGNO INFO: PRO LOCO DOMODOSSOLA 0324248265 - ASSOCIAZIONE EXPERIENCE 3420137782 WWW.GIUGNODOMESE.IT

DOMODOSSOLA (VB) 16-17-18-19 GIUGNO INFO: PRO LOCO DOMODOSSOLA 0324248265 - ASSOCIAZIONE EXPERIENCE 3420137782 WWW.GIUGNODOMESE.IT PIAZZA MATTEOTTI - DOMODOSSOLA DOMODOSSOLA (VB) 16-17-18-19 GIUGNO INFO: PRO LOCO DOMODOSSOLA 0324248265 - ASSOCIAZIONE EXPERIENCE 3420137782 WWW.GIUGNODOMESE.IT Stampa Pixart Printing spa Quarto d Altino

Dettagli

Monza Ascensione del Signore Santissima Trinità d Amore

Monza Ascensione del Signore Santissima Trinità d Amore Lettera ai Sacerdoti, ai Membri dei Consigli pastorali parrocchiali, ai Membri dei Consigli per gli Affari economici, ai Membri del Consiglio pastorale decanale del Decanato di Monza Carissimi, è ancora

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

PROGRAMMA della 40 FESTA DELL UVA 2009

PROGRAMMA della 40 FESTA DELL UVA 2009 PROGRAMMA della 40 FESTA DELL UVA 2009 In questo anno di difficoltà per tutti la PRO LOCO ha ritenuto di fare ogni sforzo possibile per cercare di non far pagare l ingresso al centro storico, in nessuno

Dettagli

Con noi divise il pane

Con noi divise il pane Comunità pastorale S. Martino in Lambrate - SS. Nome di Maria in Milano Con noi divise il pane Calendario del Percorso 2015-16 Cari genitori, di seguito avete il calendario di questo primo anno del percorso

Dettagli

Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013

Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013 Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013 Amati figli, mi congratulo con voi per la Festa della gloriosa Natività... Siano con voi le benedizioni del Nascituro della mangiatoia santa,

Dettagli

Papa Francesco incontra le società sportive italiane

Papa Francesco incontra le società sportive italiane Papa Francesco incontra le società sportive italiane Roma, 7 giugno 2014 In occasione del 70 anniversario di fondazione, il Centro Sportivo Italiano, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI e

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona

COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona 1 APRILE Mart. 21 aprile Ven. 24 aprile Sab. 25 aprile Dom. 26 aprile I incontro per genitori sui Bes (Bisogni educativi speciali) ore 21 presso Istituto Comprensivo

Dettagli

SETTIMANA MISSIONARIA CAROVANA PER KOROGOCHO

SETTIMANA MISSIONARIA CAROVANA PER KOROGOCHO SETTIMANA MISSIONARIA CAROVANA PER KOROGOCHO PREMESSA L Associazione M.G.S. SER.MI.G.O. (Iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato con Decreto n. 22 del 28/02/2007) ha lo scopo

Dettagli

PROGRAMMA dal 7 marzo al 22 marzo 2015

PROGRAMMA dal 7 marzo al 22 marzo 2015 PARROCCHIA SAN LEONARDO INTIMIANO Telefono 031 46 04 02 www.parrocchiaintimiano.org Segreteria S. Michele Cantù 031 71 46 69 Cell. don Enrico Porta 333.563 17 55 Suore Intimiano 031 56 12 76 Nr. 14 Anno

Dettagli

SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE NON SANNO QUELLO CHE FANNO

SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE NON SANNO QUELLO CHE FANNO ARCIPRETURA MARIA SS. ASSUNTA E SAN PIETRO APOSTOLO SAN PIETRO DI CARIDA PROGRAMMA PASQUA 2014 SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia La Voce della Parrocchia Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10 Tariffa Associazioni Senza Fini di Lucro: Poste Italiane s.p.a. Sped. in Abb. Postale

Dettagli

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti!

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! In primavera Dal 19 al 23 marzo tradizionale appuntamento Sagra della Seppia 3 giorni / 2 notti in camera 4**** a partire da 119,00 a persona 2

Dettagli

Preghiere di Benedizione e di Liberazione per. la famiglia

Preghiere di Benedizione e di Liberazione per. la famiglia Preghiere di Benedizione e di Liberazione per la famiglia Collana: La Santa Famiglia Testi: Padre Felice Traversa Editrice Shalom - 9.3.2000 Santa Francesca Romana Disegni: Padre Gianfranco Verri ISBN

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 Carissimi Educatori, come anticipato prima di Natale con alcune informazioni sulla Festa diocesana della Pace del 16 febbraio 2014, vi proponiamo

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011

Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011 Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011 DOMENICA 1 MAGGIO II DI PASQUA In Albis depositis Domenica della Divina Misericordia "Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

Arcidiocesi di Pesaro. Giubileo Straordinario della Misericordia

Arcidiocesi di Pesaro. Giubileo Straordinario della Misericordia Arcidiocesi di Pesaro Giubileo Straordinario della Misericordia Vogliamo vivere questo Anno Giubilare alla luce della Parola del Signore: Misericordiosi come il Padre. Misericordia è la via che unisce

Dettagli

Parrocchia S. Maria Nuova

Parrocchia S. Maria Nuova Parrocchia S. Maria Nuova Piazza Santa Maria Nuova, 4 01100 Viterbo Tel/Fax 0761.340700 - c/c postale n. 79886701 www.santamarianuova-viterbo.it - info@santamarianuova-viterbo.it Recapiti telefonici dei

Dettagli