COIBENTATO, MONOLITICO, MODULARE PER NON RINUCIARE AL PRESTIGIO DEL COPPO SPENDENDO MOLTO MENO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COIBENTATO, MONOLITICO, MODULARE PER NON RINUCIARE AL PRESTIGIO DEL COPPO SPENDENDO MOLTO MENO"

Transcript

1 L ESTETICA DEL COPPO I VANTAGGI DELLE COPERTURE METALLICHE COIBENTATO, MONOLITICO, MODULARE PER NON RINUCIARE AL PRESTIGIO DEL COPPO SPENDENDO MOLTO MENO SUPERCOPPO : armonia di forme che superano i limiti estetici dei pannelli metallici precoibentati. Progettato specificatamente per realizzare tetti di edifici aventi interesse storico ed architettonico, incrementa il valore del fabbricato creando un prestigioso effetto estetico che ricalca fedelmente la forma delle coperture in laterizio. Estetica, isolamento termico ed acustico, modularità, leggerezza e portata rilevante, solo SUPERCOPPO è riuscito a condensare tutte queste caratteristiche. SUPERCOPPO è il primo pannello che imita la sagoma delle coperture tradizionali in laterizio realmente prodotto con ciclo continuo. Questa modalità produttiva lo differenzia profondamente da prodotti analoghi realizzati in semicontinuo o discontinuo, infatti SUPERCOPPO garantisce monoliticità e superiore coesione tra supporti metallici e poliuretano, maggiore portata a parità di peso, assenza assoluta di ponti termici ed elevato isolamento termico ed acustico. Lamiera esterna Supporto inferiore Strato coibente Tampone laterale Guarnizione QUALITÀ ATTRAVERSO SOFISTICATI CONTROLLI IN PRODUZIONE COESIONE E NESSUN COLLANTE PESI RIDOTTI MAGGIORE PORTATA A PARITÀ DI PESO ASSENZA ASSOLUTA DI PONTI TERMICI ELEVATI COEFFICIENTI DI ISOLAMENTO TERMICO ISOLAMENTO COSTANTE NEL TEMPO 2 3

2 CARATTERISTICHE tecniche dimensionali a parità di spessore supercoppo isola MOLTO di più 55 SUPERCOPPO 0.5 mm. di spessore della lamiera esterna 55 Supercoppo è l unico pannello che vi garantisce 0.5 mm. di spessore reale, senza la tolleranza che lo ridurrebbe a 0,45 mm. Nella tabella si riportano i valori relativi al coefficiente di trasmissione termica ed alle portate che il pannello può sopportare; detti valori si riferiscono ad un supporto esterno in acciaio preverniciato di spessore 5/10 e supporto interno in acciaio preverniciato di spessore 4/10 e si intendono ottenuti con i coppi rivolti verso l alto. La presente tabella è da considerarsi di massima e con semplice valore indicativo. Sarà pertanto onere e cura del progettista la corretta interpretazione per il singolo caso di impiego (per il quale dovrà essere redatta la specifica relazione di calcolo). Spess. (s) mm Modello: Altezza coppo: Interasse coppo: Lunghezza coppo: SUPERCOPPO 40 mm 166,66 mm 350 mm Spessore del coibente: 55 mm (*) Spessore supporto esterno: Spessore supporto interno: Larghezza utile: Densità schiuma 5/10 (0,50 mm) 4/10 mm 1000 mm kg/m 3 Carico massimo uniformemente distribuito in g/m 2 (W/m 2 ) 55 0,289 Spess. (s) mm (W/m 2 ) Il pannello precoibentato SUPERCOPPO è costituito da due supporti metallici collegati tra loro da una g/m 3 colata in continuo fino a riempimento. Il supporto metallico esposto agli agenti atmosferici viene realizzato in caldo (200 gr/m 2 ), di alta qualità (La Magona) e sulla parte esterna si presenta con una particolare finitura superficiale con rugosità simile a quella del coppo in laterizio delle coperture tradizionali. I contenimenti laterali sono costituiti da due differenti guarnizioni ad elasticità differenziata. Il pannello può essere installato su coperture inclinate con pendenza minima del 12%. (*) Spessore del coibente misurato nel canale tra due onde sul vertice della stampata. Max tolleranza ± 5%. Distanza tra gli appoggi L in metri 1,05 1,40 1,75 2,10 2,45 2,80 3,15 3, Distanza tra gli appoggi L in metri 1,05 1,40 1,75 2,10 2,45 2,80 3,15 3, , ) Aletta di sormonto 2) Isolante in poliuretano SUPERCOPPO CONCORRENTI 3) Guarnizione 4) Tampone laterale E stato studiato un sormonto laterale che assicura la tenuta alle infiltrazioni anche in caso di condizioni climatiche severe. L isolamento termico è ottenuto dal perfetto accoppiamento delle guarnizioni laterali ad elasticità differenziata. 14 mm. DI STAMPAGGIO PER OTTENERE L EFFETTO COPPO PIÙ REALISTICO DEL MERCATO. 0,289 W/m 2 H COEFFICIENTE TRASMISSIONE TERMICA Il coefficiente di trasmissione termica è determinato dividendo il valore lambda (0,019) per lo spessore S della schiuma contenuta nei pannelli. Per semplicità di calcolo del, il poliuretano contenuto nei coppi si considera come uniformemente distribuito su tutta la superficie. Nella foto: tampone laterale brevettato. Il profilo viene modellato in corso di lavorazione con l esatta sezione longitudinale dentellata del pannello. Nelle figure a fianco, confrontiamo una sezione tipica del SUPERCOPPO con le sue più diffuse imitazioni presenti sul mercato. Si può notare come il pannello precoibentato SUPERCOPPO, grazie alla sua geometria, che simula fedelmente la forma dei coppi, contenga una quantità di isolante sensibilmente superiore. 4 5

3 CARTONFELTRO, ALLUMINIO GOFFRATO e vetro PER APPLICAZIONI SPECIALI supercoppo: L ESTETICA DEL sistema trazionale in laterizio un grande risparmio sul costo del tetto finito SUPERCOPPO, può essere fornito nelle versioni CFB, AG e VTR. Questi tre modelli sono caratterizzati da una grande versatilità d impiego e dalla loro economicità. Le versioni CFB, con supporto interno in cartonfeltro bitumato cilindrato, ed AG, con lato inferiore in alluminio goffrato (spessore 0,08 mm.), vengono usate nei casi di installazione in cui la faccia dell intradosso della copertura non sia a vista, come nei tetti con struttura portante in C.A., su orditure con tavolato in legno, oppure quando la distanza tra gli appoggi è minima e non sussista un consistente carico uniformemente distribuito sulla copertura. SUPERCOPPO VTR, con supporto inferiore in poliestere rinforzata con fibre di vetro tessile (sp. 0,5 mm), è particolarmente adatto per l impiego nel settore agricolo, idoneo per la realizzazione di coperture di stalle ed ambienti dove si svolgono attività che possono generare sostanze aggressive per il metalli. S Tipo Spessori (*) [S] in mm. CFB 40/55 AG 40/55 VTR 40/55 Coibente Supporto esterno (*) Spessore del coibente misurato nel canale tra due onde sul vertice della stampata. Max tolleranza ± 8%. Supporto interno cartonfeltro bitumato cilindrato alluminio centesimale (sp. 0,08 mm.) Resina poliestere rinforzata con fibra di vetro tessile (sp. 0,5 mm) SUPERCOPPO garantisce un sensibile risparmio senza rinunciare all estetica di un tetto in laterizio, offrendo ulteriori benefici, tra i quali: la riduzione di peso della copertura, in questo modo non vengono sovraccaricate le strutture sottostanti, facendolo diventare il materiale ideale per gli interventi di risanamento e ristrutturazione; i tempi di posa vengono abbattuti rispetto al sistema tradizionale con tegole o coppi in laterizio, con costi di installazione più bassi e aumento della produttività; gli interventi di manutenzione ordinaria vengono ridotti al minimo rispetto ai problemi che possono insorgere con una copertura tradizionale in coppi durante la stagione invernale; eliminazione dei problemi dovuti ad uccelli ed insetti nel sottotetto. Il pregio estetico di questo pannello rivoluziona il settore delle coperture metalliche rispondendo alle richieste dei progettisti più esigenti che propongono soluzioni tecniche innovative pur rimanendo nel rispetto della tradizione. Attraverso le immagini a lato possiamo fare il confronto tra l orditura complessa di un tetto in laterizio e quella semplice necessaria per il pannello precoibentato SUPERCOPPO, il guadagno in termini di leggerenza, semplicità ed isolamento è evidente. CONFRONTO TRA COPERTURA TRADIZIONALE E SUPERCOPPO COPERTURE IN TEGOLE E COPPI SUPERCOPPO Peso elemento kg/mq kg/mq Peso della orditura kg/mq kg/mq Tempi di posa 10 mq./h 40 mq./h Isolamento termico Assente 0,289 W/m 2 Fonoisolamento Trascurabile - 25 db circa Pendenza superiore al 45% (o zone sismiche) Pendenza inferiore al 30% SUPERCOPPO CFB e AG IDEALI PER TETTI IN C.A. 6 7 Richiede tiranti Richiede impermeabilizzazione Nessun fissaggio Aggiuntivo rispetto al montaggio normale Non richiede impermeabilizzazione Manutenzione Richiede manutenzione Non richiede manutenzione Grandine molto forte Fulmini Possibile rottura del manto (laterizio - materiale fragile) Richiede parafulmine Non si fessura (acciaio - materiale duttile) Richiede parafulmine (con opportuni accorgimenti funziona come gabbia di Faraday)

4 ACCESSORI Cuffia antenna SUPERCOPPO elemento in PVC per il passaggio dell antenna. Colmo diagonale universale brevettato SUPERCOPPO. Versione semplice e versione a cerniera per falde con differente inclinazione. Sfiato Venduct, elemento in PVC da inserire sulla base. Si adatta perfettamente all onda del coppo. Gruppo di fissaggio Base e cupola per lucernario con bordatura esterna in accoppiamento al pannello SUPERCOPPO Colmo fustellato per la congiunzione di due falde contrapposte anche non simmetriche. Base sfiato SUPERCOPPO Elemento in PVC completo di guarnizione in EPDM. Raccordo a muro fustellato per un perfetto accoppiamento muro verticale e falda del tetto. Base conversa camino con bordatura esterna in accoppiamento al pannello SUPERCOPPO Per un installazione garantita del SUPERCOPPO sono disponibili un ampia gamma di accessori e componenti: LASTRA METALLICA SUPERCOPPO SIGILLANTI AL SILICONE BOMBOLETTE SCHIUMA PUR VITI AUTOFILETTANTI TASSELLI, TIRAFONDI GUAINE IN ALLUMINIO STAFFA DI BLOCCAGGIO TUBI DI RACCORDO FLESSIBILI FERMANEVE GUAINE TRASPIRANTI NASTRI SIGILLANTI COLORE PER RITOCCO RIVETTI GUARNIZIONI 8 9

5 ALCUNI SUGGERIMENTI VOCI DI CAPITOLATO La successione delle fasi d installazione dei pannelli è semplice: applicare da destra verso sinistra (immagine a lato) verificare sempre la perpendicolarità del pannello rispetto alla linea di gronda fissare il primo pannello (la posizione del fissaggio è quella indicata nel paragrafo in basso sistemi di fissaggio) procedere con la posa fissando i pannelli successivi. Nel caso di un tetto a padiglione: tracciare la linea di taglio in corrispondenza del compluvio o displuvio tagliare impiegando seghe circolari o seghetti "alternativi" o seghetti "frontali" (evitare uso di mole). eliminare eventuali trucioli metallici depositati sul pannello. raccordare le due falde con un colmo piano. In corrispondenza del colmo è disponibile un colmo a cerniera fustellato, che consente la posa dello stesso su qualunque tipo di pendenza. Il tetto è garantito solo se gli accessori sono omologati SUPERCOPPO. SISTEMI DI FISSAGGIO SUPERCOPPO si fissa alla struttura portante del manto di copertura attraverso il sistema omologato così composto: Vite di fissaggio e rondella di alluminio a tenuta stagna. Rondella in alluminio per la tenuta stagna del fissaggio, grazie alla guarnizione incorporata in EPDM. 1) DESCRIZIONE DELLA COPERTURA La copertura sarà realizzata con pannelli SUPERCOPPO costituiti da due supporti metallici in acciaio zincato a caldo con sistema Sendzimir di qualità conforme alle norme UNI EN e calcolati secondo le istruzioni CNR 10022/84 e raccomandazioni AIPPEG. Il supporto metallico esposto agli agenti atmosferici verrà realizzato in caldo (200 gr/m 2 ), spessore 0,50 mm effettivi, di alta qualità (La Magona) top colore con finitura raggrinzita. Il supporto metallico interno è ciclo di in poliestere siliconico o similare previo trattamento con fondo di protezione in primer o back coat e top colore. All'interno dei due supporti viene iniettata fino a riempimento. La densità media della schiuma isolante è di g/m 3. Il contenuto minimo di cellule chiuse è del %. Il modulo dei pannelli sarà di mm 1000, lo spessore del coibente sarà di mm. 55 (Spessore del coibente misurato nel canale tra due onde sul vertice della stampata. Max tolleranza ± 5%.) tale da garantire un coefficiente di trasmissione = 0,289 W/m 2. I coppi del supporto superiore avranno altezza non inferiore a mm 40 e saranno poste ad interasse mm 166,66, onde garantire una portata di g./mq essendo gli appoggi posti ad un interasse di mm.. 2) POSA IN OPERA DELLA COPERTURA Posa in opera eseguita mediante foratura dei pannelli SUPERCOPPO e degli appoggi sottostanti, inserimento di fissaggio meccanico specifico costituito da viti autofilettanti/ autoperforanti/tirafondi da legno Ø mm 6,3 - lunghezza mm. in acciaio zincato passivato con rondella conica, diametro esterno 25 mm, in alluminio preverniciato colore. con guarnizione in santoprene. Spessore pannello 55 mm. - Lunghezza vite: 130 mm. SPORGENZA IN GRONDA Prevedere un aggetto in gronda di mm, così da impedire che l acqua possa infiltrarsi sotto il pannello. SORMONTO TRASVERSALE Se la falda ha una lunghezza superiore ai 13,30 mt sarà necessario impiegare due pannelli per coprire la falda da colmo a gronda ed effettuare il sormonto trasversale dei pannelli. In corrispondenza di detto sormonto si dovrà avere un appoggio di 100 mm. LA RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE DEL PRESENTE CATALOGO SONO TASSATIVAMENTE VIETATE SALVO AUTORIZZAZIONE DI METALLOTECNICA. QUESTA EDIZIONE ANNULLA I DATI RIPORTATI IN PUBBLICAZIONI DEL SUPERCOPPO FATTE ANTECEDENTEMENTE AL MESE DI APRILE METALLOTECNICA SI RISERVA DI APPORTARE ALLA PROPRIA PRODUZIONE, IN QUALUNQUE MOMENTO, MIGLIORAMENTI RITENUTI NECESSARI

Voce Descrizione delle opere u.m. Quantità Prezzi

Voce Descrizione delle opere u.m. Quantità Prezzi voci di capitolato coperture in alluminio Voce delle opere u.m. Quantità Prezzi MANTO DI COPERTURA Manto di copertura realizzato con lastre grecate in lamiera di acciaio zincato e preverniciato tipo ALUBEL

Dettagli

{jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali:

{jatabs type=content }[tab title=tetti di Copertura] Tetti di copertura civili e industriali: {jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali: Effettuiamo rifacimenti e nuove coperture edili impermeabili per coperture civili e coperture per l edilizia

Dettagli

Indice. L azienda. Poliuretano. Lana Minerale. Lamiere. Policarbonato. Logistica & Stoccaggio. Consulenza

Indice. L azienda. Poliuretano. Lana Minerale. Lamiere. Policarbonato. Logistica & Stoccaggio. Consulenza Indice L azienda Poliuretano Lana Minerale Lamiere Policarbonato Logistica & Stoccaggio Consulenza 3 4 8 12 14 17 20 L azienda TESEA s.r.l. La nostra Società operante dal 1982, vanta un attività in costante

Dettagli

CHIUSURE ORIZZONTALI DI

CHIUSURE ORIZZONTALI DI CHIUSURE ORIZZONTALI DI COPERTURA INCLINATE Chiusure orizzontali di copertura discontinue - Costituite da piani inclinati (falde) La geometria dipende della pianta dell edificio e della pendenza da conferire

Dettagli

Leader dei sistemi di copertura fotovoltaica

Leader dei sistemi di copertura fotovoltaica Leader dei sistemi di copertura fotovoltaica 2 Solo ERIT FP può essere definito - sistema fotovoltaico totalmente integrato - componenti speciali, produzione in fabbrica, elevata efficienza, facilità d

Dettagli

IL FUTURO è a 0,023 W/mK

IL FUTURO è a 0,023 W/mK NOVITA IL FUTURO è a 0,023 W/mK LISTELLO RINFORZATO / SCHIUMA POLYISO / PIU MANEGGEVOLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI LISTELLO RINFORZATO SCHIUMA POLYISO MANEGGEVOLEZZA GARANZIA SUPPORTO IN ALLUMINIO RISPARMIO

Dettagli

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico ST 4.QM Rev. 1 Manuale Tecnico Italvoltaico 1 Il Sistema Italvoltaico è costituito da un pannello sandwich a 2 greche (Altezza Greche 50 mm; Larghezza Variabile da

Dettagli

Elycop: il pannello di copertura per l industria.

Elycop: il pannello di copertura per l industria. Elycop: il pannello di copertura per l industria. http://elycop.brianzaplastica.it Elycop. Il pannello di copertura per l industria. È un pannello di copertura isolante precurvato e portante composto da

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

IPOTESI PROGETTUALE DI UNA STRUTTURA PER L EMERGENZA CAPITOLO 2

IPOTESI PROGETTUALE DI UNA STRUTTURA PER L EMERGENZA CAPITOLO 2 IPOTESI PROGETTUALE DI UNA STRUTTURA PER L EMERGENZA CAPITOLO 2 Capitolo 2 STRUTTURA Sagomatura dei coils La struttura portante, in acciaio, è costituita da profilati piegati a freddo di spessore variabile

Dettagli

Pannelli d'acciaio rivestito (plastisol, poliestere, poliuretano, PVDF ) Facili da posizionare e durevoli nel tempo.

Pannelli d'acciaio rivestito (plastisol, poliestere, poliuretano, PVDF ) Facili da posizionare e durevoli nel tempo. Accessoires standards (autres dimensions ou profils sur demande) Accessoires standards (autres dimensions ou profils sur demande) Accessoires standards (autres dimensions ou profils sur demande) Accessoires

Dettagli

il tecnologico sottotegola www.poron.it SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA Porontek 030

il tecnologico sottotegola www.poron.it SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA Porontek 030 SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA DI EDVIS IL ION IZ E IA Porontek 030 il tecnologico sottotegola PANNELLO SOTTOTEGOLA per isolamento termico microventilato di coperture a falde accoppiato a lamina

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

Prefabbricati Favero Srl

Prefabbricati Favero Srl Prefabbricati Favero Srl SOLUZIONI PER L ALLEVAMENTO E PER L INDUSTRIA Industriali Tunnel Rimozione Amianto Strutture Agricole At Strutture Agricole Attrezzature Strutture Industriali Tunnel Rimozion Attrezzature

Dettagli

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A Brianza Plastica, da oltre quarant anni, progetta e realizza esclusivamente prodotti per la copertura e il termoisolamento di edifici residenziali ed industriali.

Dettagli

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P.

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P. : FONO E : FONO E FONO E : GRECATI ACCIAIO Larghezza pannelli : mm 1.000 Lunghezze ordinabili: da mm 1.000 a mm 13.600 Lunghezze passo mm 500 sempre disponibili a magazzino : FONO STANDARD Senza sovrapprezzo

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

I principali motivi di un successo che dura da oltre 30 anni :

I principali motivi di un successo che dura da oltre 30 anni : TU NN EL EUROVOLT Sistemi Geometrici di Luce EUROVOLT Tunnel I principali motivi di un successo che dura da oltre 30 anni : ESPERIENZA : dal 1979 il primo sistema in Italia ad utilizzare profili d alluminio

Dettagli

Ogni qualvolta si presenta un nuovo catalogo, è come se l Azienda compiesse un ulteriore passo in avanti verso obiettivi sempre più ambiziosi.

Ogni qualvolta si presenta un nuovo catalogo, è come se l Azienda compiesse un ulteriore passo in avanti verso obiettivi sempre più ambiziosi. Ogni qualvolta si presenta un nuovo catalogo, è come se l Azienda compiesse un ulteriore passo in avanti verso obiettivi sempre più ambiziosi. I risultati straordinari, ottenuti fino ad oggi grazie all

Dettagli

LINEEVITASYSTEM SRL. Opere per edilizia civile industriale e agricola Chiavi in mano COPERTURE E SMALTIMENTO AMIANTO CAPPOTTI TERMICI

LINEEVITASYSTEM SRL. Opere per edilizia civile industriale e agricola Chiavi in mano COPERTURE E SMALTIMENTO AMIANTO CAPPOTTI TERMICI lineavita IMP rifo_layout 1 18/11/13 11:48 Pagina 1 LINEE VITA E SISTEMI ANTICADUTA COPERTURE E SMALTIMENTO AMIANTO CAPPOTTI TERMICI Opere per edilizia civile industriale e agricola Chiavi in mano LINEEVITASYSTEM

Dettagli

Appendice 4 Tecnologie di coibentazione

Appendice 4 Tecnologie di coibentazione AUDIT ENERGETICI DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI TRECATE Appendice 4 Appendice 4 Tecnologie di coibentazione SOMMARIO A. COIBENTAZIONE PARETI...3 B. COIBENTAZIONE COPERTURE...7 C. COIBENTAZIONE

Dettagli

PANNELLI CURVI COIBENTATI

PANNELLI CURVI COIBENTATI PANNELLI CURVI COIBENTATI Rexpolgroup Rexpolgroup. Sistemi innovativi per l isolamento, l impermeabilizzazione e l imballaggio sintetizza la filosofia del gruppo che produce - da quasi anni - manufatti

Dettagli

Santa Fiora-Teatr o della Compagnia-FI

Santa Fiora-Teatr o della Compagnia-FI Corso Probios-Carrara settembre 2006 PARETI E COPERTURE VENTILATE Gli argomenti che saranno trattati riguardano i benefici apportati alla parte esterna dell edifico usufruendo di una ventilazione naturale,

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI DI PREFABBRICAZIONE

SISTEMI INTEGRATI DI PREFABBRICAZIONE PARETI CATALOGO GENERALE ITEMI INTEGRATI DI PREFABBRICAZIONE G E N N A I O 2 0 1 3 I T A L I A P A R E T E UNI EN 149:2006 Monowall Pannello metallico autoportante coibentato con schiuma poliuretanica

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 1 Nr. 1 NP 1 Sistema di copertura metallica a giunti drenanti avente caratteristiche di tenuta idrica del manto in qualsiasi condizione atmosferica, ivi comprese le condizioni di completo allagamento

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

T.S.E. TOP SOLAR ENERGY

T.S.E. TOP SOLAR ENERGY 1 T.S.E. TOP SOLAR ENERGY Il sistema di copertura fotovoltaica prodotto da V-Energy rappresenta una innovazione importante nel settore edilizio delle costruzioni. Il T.S.E. infatti coniuga in un solo pacchetto

Dettagli

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO SISTEMI RADIANTI Pag. 14 PANNELLO RADIANTE PER PARETI E SOFFITTI COS È AktivBoard è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a parete

Dettagli

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori CONTROSOFFITTI Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011 Prof. Arch. Frida Bazzocchi 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori UNI EN 13964:2007 Controsoffitti. e metodi

Dettagli

Isotec Parete. Il sistema termoisolante per facciate ventilate.

Isotec Parete. Il sistema termoisolante per facciate ventilate. Isotec Parete. Il sistema termoisolante per facciate ventilate. I 25 anni di esperienza di Brianza Plastica nella produzione, commercializzazione e applicazione di Isotec, il sistema termoisolante sottotegola

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO VIA TONALE 26 MILANO FACCIATE CONTINUE E SERRAMENTI

RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO VIA TONALE 26 MILANO FACCIATE CONTINUE E SERRAMENTI Certificato n. 4858 Tecnologie edili per l ambiente facciate continue serramenti - pareti mobili RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO VIA TONALE 26 MILANO FACCIATE CONTINUE E SERRAMENTI Ristrutturazione fabbricato

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

Pannelli Metallici Coibentati

Pannelli Metallici Coibentati Pannelli Metallici Coibentati Fondazione promozione Acciaio Tipologie e mercato Attualmente il pannello metallico coibentato si sta portando all attenzione dei committenti e dei progettisti anche nell

Dettagli

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo.

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. CATALOGO GENERALE Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. 2 Indice Gruppo Manni HP Una continua evoluzione verso nuovi traguardi 4 I numeri di una vera leadership 6 Isopan

Dettagli

MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni tecniche di copertura Ed. 24/01/2014

MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni tecniche di copertura Ed. 24/01/2014 Informazioni tecniche per la realizzazione di un progetto di linea vita, o sistema anticaduta, su copertura Informazioni tecniche per la verifica strutturale MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni

Dettagli

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo.

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. CATALOGO GENERALE Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. 2 Indice Gruppo Manni HP Una continua evoluzione verso nuovi traguardi 4 I numeri di una vera leadership 6 Isopan

Dettagli

PANNELLO SOLARE TERMICO

PANNELLO SOLARE TERMICO pannello solare termico.solar PANNELLO SOLARE TERMICO Dal sole all acqua.solar PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL COLLETTORE SOLARE Il collettore solare trasforma la radiazione solare in calore. L'elemento

Dettagli

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam Pregyver sistema lastre- Pregyroche PANNELLI ACCOPPIATI I PANNELLI ACCOPPIATI SINIAT I pannelli preaccoppiati Siniat

Dettagli

lattoneria edile canali di gronda profilati e accessori

lattoneria edile canali di gronda profilati e accessori lattoneria edile canali di gronda profilati e accessori catalogo/listino prezzi novembre 2012 decorrenza dal 01/01/20 Listino prezzi Novembre 2012 La Falp, azienda del comparto metalmeccanico, è specializzata

Dettagli

Strutture per coperture inclinate

Strutture per coperture inclinate Le strutture per coperture inclinate sono costituite da elementi o parti strutturali disposti secondo piani differenti da quello orizzontale (definiti falde), destinati a svolgere la funzione di copertura

Dettagli

Porte in Alluminio e PVC

Porte in Alluminio e PVC Porte in Alluminio e PVC Porte strutturali in alluminio SERIE 2002 Porta ad una o due ante con fascetta SERIE 2005 Porta ad una o due ante con o senza fascia NC50 Porta ad una o due ante con o senza fascia

Dettagli

LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75

LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75 LAMIERE lamiere 75 76 LAMIERE spessore mm peso Kg/m 2 Peso al foglio 2000 x 1000 2500 x 1250 3000 x 1500 6000 x 1500 6000 x 1800 6000 x 2000 0,3 0,35 0,4 0,45 0,5 0,6 0,8 1 1,2 1,5 1,8 2 2,5 3 4 5 6 7

Dettagli

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin ZEBRA SOLAR Sistema di fissaggio per pannelli fotovoltaici Dott. Ing. Federico Masin Fissaggio su copertura Collegamenti di base ed orditure Tipologie di fissaggio Ganci per tetti Vite di congiunzione

Dettagli

nuovi spessori fino a 200 mm Pannelli e Sistemi termoisolanti ottobre 2014 Listino Prezzi

nuovi spessori fino a 200 mm Pannelli e Sistemi termoisolanti ottobre 2014 Listino Prezzi Pannelli e Sistemi termoisolanti Listino Prezzi ottobre 2014 nuovi spessori fino a 200 Legenda = produzione standard normalmente disponibile a magazzino = produzione disponibile su richiesta e con tempi

Dettagli

CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014

CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014 CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014 1- Premesse generali 2- Tipologie di strutture di copertura degli edifici; 3- Tipologie di impianti integrati, considerazioni estetiche e tecniche 4- Dispositivi di sicurezza

Dettagli

alubel point riferimento per piccoli, tetti, grondaie, pareti, canne fumarie e per molte altre attività nel campo

alubel point riferimento per piccoli, tetti, grondaie, pareti, canne fumarie e per molte altre attività nel campo Alubel News - Periodico trimestrale di informazioni commerciali edili Anno 19 - N. 2 - Luglio 2013 - Tariffa Regime Libero: Poste Italiane s.p.a. Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - DCB - Reggio

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE AI PAVIMENTI SOPRAELEVATI. www.rftsrl.eu

NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE AI PAVIMENTI SOPRAELEVATI. www.rftsrl.eu NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE AI PAVIMENTI SOPRAELEVATI www.rftsrl.eu RFT - FOUR x FOUR AUTOCENTRANTE Pavimento sopraelevato STANDARD Pavimento sopraelevato ANTISISMICO L innovazione di FOUR x FOUR consiste

Dettagli

COPERTURA MOBILE MOTORIZZATA (Certificata) Versione a taglio termico (pag. 13)

COPERTURA MOBILE MOTORIZZATA (Certificata) Versione a taglio termico (pag. 13) I MOTORIZZATA (Certificata) Versione a taglio termico (pag. 13) 143 DESCRIZIONE TECNICA Le Coperture Mobili SUNROOM sono costruite sempre su misura e sono composte da una struttura modulare in alluminio

Dettagli

VITTORIA ASSICURAZIONI MILANO

VITTORIA ASSICURAZIONI MILANO Certificato n. 4858 Tecnologie edili per l ambiente facciate continue serramenti - pareti mobili Nuove facciate dell edificio Proprietà Vittoria Assicurazioni nell ambito del progetto Portello (in progress)

Dettagli

Sistema T.S.E. T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia. Copertura fotovoltaica integrata. Modulo fotovoltaico con cornice dedicata

Sistema T.S.E. T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia. Copertura fotovoltaica integrata. Modulo fotovoltaico con cornice dedicata T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia T.S.E. è un sistema integrato per la produzione di energia composto da tre elementi: modulo fotovoltaico con cornice dedicata, canale metallico

Dettagli

KIT PER L INSTALLAZIONE AD INCASSO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

KIT PER L INSTALLAZIONE AD INCASSO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO KIT PER L INSTALLAZIONE AD INCASSO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO I - 2 - Indice 1. Attrezzature necessarie al montaggio del kit incasso... 8 2. Vista delle fasi principali del montaggio... 9 3. Preparazione

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

VII-LAMIERE E PANNELLI

VII-LAMIERE E PANNELLI VII-LAMIERE E PANNELLI 1-Lamiera: La lamiera è un prodotto piano laminato a caldo lasciando libera la deformazione dei bordi, fornito in fogli allo stato grezzo di laminazione o decapato, nella maggior

Dettagli

CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA

CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA Togliere il film pelabile di polietilene antigraffio. Rispettare i carichi ammessi e i raggi minimi di curvatura. Mantenere gli alveoli verticali per permettere il drenaggio

Dettagli

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA TERMINALE materiale intaglio lunghezza/mm Art. alluminio esagono incassato mm 086 799 9 alluminio intaglio di sicurezza LocTec (misura

Dettagli

Il sistema Dry Tech è stato sviluppato con l obiettivo di offrire molti vantaggi rispetto alle costruzioni convenzionali:

Il sistema Dry Tech è stato sviluppato con l obiettivo di offrire molti vantaggi rispetto alle costruzioni convenzionali: DRY TECH SYSTEM Il sistema Dry Tech è stato sviluppato con l obiettivo di offrire molti vantaggi rispetto alle costruzioni convenzionali: Miglioramento delle prestazioni Grande flessibilità senza costi

Dettagli

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E 85-110 reti anticaduta e divisorie 85-110 RAL 1021 Paracolpi lamiera GIALLO FLUORESCENTE Paracolpi polietilene ZINCATO Fiancate, correnti e accessori Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI 2013

CATALOGO PRODOTTI 2013 CATALOGO PRODOTTI 2013 FONOISOLANTE GOMMA 300 Pannello fonoisolante a prestazioni certificate in gesso-fibrorinforzato accoppiato a una lastra di gomma riciclata espansa in fiocchi dalle particolari caratteristiche

Dettagli

Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti

Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti Premessa Per le forniture e le opere compiute di cui non è stato individuato un articolo specifico nell Elenco Prezzi di riferimento (Elenco Prezzi di riferimento per

Dettagli

EY PHOTOVOLT. Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT

EY PHOTOVOLT. Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT EY PHOTOVOLT Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT 1 INDICE DEI CONTENUTI Generalità (PAG.2) 1- Procedura standard di installazione (PAG.6) 2 - Montaggio su orditura in tetto ventilato esistente (PAG.9)

Dettagli

ACCESSORI PER FINITURE

ACCESSORI PER FINITURE ACCESSORI PER FINITURE NASTRO A RETE COPRIGIUNTO AUTOADESIVO IN FIBRA DI VETRO art. NAF01 Codice Lunghezza Confezione NAF01001 15 ml. 12 pz. NAF01002 90 ml. 24 pz. NAF0100 45 ml. 54 pz. NAF01004 20 ml.

Dettagli

10a - Chiusure e partizioni interne

10a - Chiusure e partizioni interne 10a - Chiusure e partizioni interne, infissi esterni verticali. Requisiti ed elementi. Modelli funzionali ed alternative tecniche. La chiusura di un edificio è quella parte dell organismo edilizio che

Dettagli

Serie per caldaie e camini

Serie per caldaie e camini Tubo LLUMINIO estensibile e raccordi CCIIO INOX nero per stufe a pellet CCIIO 1.2 nero per stufe a pellet CCIIO 2.0 nero per stufe a legna Parete semplice CCIIO INOX per stufe a legna Doppia parete CCIIO

Dettagli

PARETI E DIVISORIE PERIMETRALI IN MURATURA. Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco EDILIZIA

PARETI E DIVISORIE PERIMETRALI IN MURATURA. Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco EDILIZIA COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NELL EDILIZIA PARETI PERIMETRALI E DIVISORIE IN MURATURA Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco 2 Isolanti minerali

Dettagli

2. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI PROPEDEUTICI ALLA REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO... 4

2. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI PROPEDEUTICI ALLA REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO... 4 SOMMARIO 1. PREMESSA... 2 2. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI PROPEDEUTICI ALLA REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO... 4 3. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DELL AREA PARCHEGGI PER LA POSA

Dettagli

La corretta posa in opera dei manti di copertura in laterizio

La corretta posa in opera dei manti di copertura in laterizio La corretta posa in opera dei manti di copertura in laterizio 2 Tetto : ovvero una breve e semplice parola che da sempre, evocando un complesso articolato di funzioni, quali riparo, protezione, sicurezza,

Dettagli

LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA

LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA Settore Edilizia, Trasporti, Sicurezza Luoghi di Lavoro Servizio Edilizia Scolastica e Valorizzazione e Protezione della Flora e della Fauna LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO

Dettagli

Workbook 2-35. Statica 36-49. Resistenza al fuoco 50-53. Estetica 54-55. Ecologia 56-73. Isolamento acustico 74-89. Acustica del locale 90-101

Workbook 2-35. Statica 36-49. Resistenza al fuoco 50-53. Estetica 54-55. Ecologia 56-73. Isolamento acustico 74-89. Acustica del locale 90-101 2-35 Statica 36-49 Resistenza al fuoco 50-53 Estetica 54-55 Ecologia 56-73 Isolamento acustico 74-89 Acustica del locale 90-101 Isolamento termico 102-113 Progettazione esecutiva Workbook 114-121 122-127

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

IL COMIGNOLO APRIBILE ISPEZIONABILE BREVETTATO

IL COMIGNOLO APRIBILE ISPEZIONABILE BREVETTATO IL COMIGNOLO APRIBILE ISPEZIONABILE BREVETTATO SOCIO PRODOTTO DALLA : s.n.c.. 2 Profilo aziendale (pag. 4); Certificati (pag. 6); Comignoli a base quadra (pag. 8); Foto Komy (pag. 10); Foto Moderno e Ala

Dettagli

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE 2 www.kompart.it KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE Oggi, più che mai, nel moderno panorama delle costruzioni meritano la massima attenzione aspetti quali il Rispetto dell ambiente, la Salvaguardia

Dettagli

PROFILO. SCHEDA TECNICA Elaborato 3.2

PROFILO. SCHEDA TECNICA Elaborato 3.2 PROFILO Elaborato 3.2 IL CONTO ENERGIA...2 NOTE GENERALI......3 IMPIEGHI......3 SINTETICA DESCRIZIONE DEL SISTEMA...5 ILLUSTRAZIONE DEI PROFILI...6 TABELLA DEI MATERIALI.........7 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO......8

Dettagli

Chiusure esterne: murature perimetrali verticali, coperture, chiusure inferiori

Chiusure esterne: murature perimetrali verticali, coperture, chiusure inferiori Chiusure esterne: murature perimetrali verticali, coperture, chiusure inferiori Chiusure perimetrali verticali In generale gli elementi di chiusura di un edificio hanno la funzione di separare le sue pareti

Dettagli

I PONTI TERMICI. Le chiusure hanno il compito di: o Proteggere l interno dal clima esterno. o Implementare le prestazioni dell edificio

I PONTI TERMICI. Le chiusure hanno il compito di: o Proteggere l interno dal clima esterno. o Implementare le prestazioni dell edificio ATOMO 1 I PONTI TERMICI Le chiusure hanno il compito di: o Proteggere l interno dal clima esterno o Implementare le prestazioni dell edificio elementi opachi elementi vetrati PONTI TERMICI I ponti termici

Dettagli

PORTE TAGLIAFUOCO IDRA. 3 (edizione 06/08)

PORTE TAGLIAFUOCO IDRA. 3 (edizione 06/08) PORTE TAGLIAFUOCO IDRA 3 IDRA REI 60/120 Chiusura tagliafuoco ad uno e due battenti, 3 lati, in acciaio primerizzato, misure d'ordine in vano muro. TIPOLOGIA Idra è una soluzione flessibile e sicura che

Dettagli

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione.

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Nuovo sistema di interconnessione più calcestruzzi strutturali Leca. L unione fa il rinforzo.

Dettagli

BASIC. Techtile Basic: Copertura, sistema coibente e predisposizione d impianto

BASIC. Techtile Basic: Copertura, sistema coibente e predisposizione d impianto BASIC Techtile Basic: Copertura, sistema coibente e predisposizione d impianto BASIC Copertura, sistema coibente e predisposizione d impianto Techtile System Con Techtile Basic è possibile predisporre

Dettagli

LA NOSTRA GAMMA DEI SISTEMI D ANCORAGGIO PER LINEE VITA E ANCORAGGI PER PUNTI SINGOLI 1)

LA NOSTRA GAMMA DEI SISTEMI D ANCORAGGIO PER LINEE VITA E ANCORAGGI PER PUNTI SINGOLI 1) 09.10.2013 LA NOSTRA GAMMA DEI SISTEMI D ANCORAGGIO PER LINEE VITA E ANCORAGGI PER PUNTI SINGOLI 1) 2) 3) 4) SA-SIANK FALZ LINE C CE 0158 Cod. 1.1.0 1.2.5 Linea vita per tetto a doppia aggraffatura senza

Dettagli

L efficienza energetica in edilizia La cura dei particolari

L efficienza energetica in edilizia La cura dei particolari L efficienza energetica in edilizia La cura dei particolari L edificio energeticamente efficiente, deve nascere già dal progetto architettonico orientamento dimensionamento delle superfici trasparenti

Dettagli

Fabbricati per stabilimenti

Fabbricati per stabilimenti Impostazioni progettuali dello stabilimento Fabbricati per stabilimenti industriali Classificazione dei fabbricati e sistemi costruttivi Elementi principali dei fabbricati industriali Strutture varie Piano

Dettagli

LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI

LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI Stop a rumore e muffe Via al risparmio LINEA RISANAMENTO RISANAMENTO > APPLICAZIONI A PARETE >LINEA CARTONGESSO RISANAMENTO

Dettagli

Sistema costruttivo ANPELWALL

Sistema costruttivo ANPELWALL Sistema costruttivo ANPELWALL Murature rinforzate in Lecablocco per edifici industriali e del terziario Guida alla progettazione ANPEL WALL Murature Certificate e Calcolate MURATURE IN LECABLOCCO nell

Dettagli

PORTAPALLET 80-115 PORTAPALLET PORTAPALLET

PORTAPALLET 80-115 PORTAPALLET PORTAPALLET 80-115 Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio di prima scelta certificata 3.1 e profilata a freddo con acciaio zincato secondo procedimento SENDZIMIR. La verniciatura viene eseguita

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Catalogo 2007 Vi diamo alcune informazioni importanti sugli unici riferimenti di legge attualmente in vigore e sulle loro principali differenze, al fine

Dettagli

Tecnologia per costruttori

Tecnologia per costruttori Tecnologia per costruttori INNOSISTEMI è un azienda che opera nel settore della prefabbricazione leggera con particolare vocazione al settore cimiteriale. Realizza opere utilizzando materiali metallici

Dettagli

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007 LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Minishelter Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ ST_MINISHELTER_09 INDICE Indice... 2 Indice delle figure... 2 1 Generalità...

Dettagli

PASTORE: il bello della sicurezza. P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o

PASTORE: il bello della sicurezza. P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o PASTORE: il bello della sicurezza P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o La sicurezza dell acciaio Sezionali o basculanti, coibentate o monolamiera, le nuove chiusure di sicurezza Pastore per garage

Dettagli

Caratteristiche dei Pannelli:

Caratteristiche dei Pannelli: Un pannello per tutti gli utilizzi Caratteristiche dei Pannelli: I tre prodotti Possiamo fornire strutture di facciate ed interni utilizzando tre diversi tipi di soluzioni: Armoredstone Pietra di basso

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO serie 80A parete con coprifilo

SCHEDA PRODOTTO serie 80A parete con coprifilo SCHEDA PRODOTTO serie 80A parete con coprifilo SERIE 80A parete con coprifilo Le pareti mobili sono la soluzione ideale per modificare gli ambienti in tempi rapidi e con la massima facilità e flessibilità.

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 04-04-2012 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA SISTEMI LE/GA RIV. INOX 10-10 LE/GA RIV. RAME 10-10 MANUALE DI MONTAGGIO E MANUTENZIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO EL. ITAL. S.p.A. Z.I. Pianodardine 83100 Avellino ITALIA Tel. +39 0825 621 435 Fax +39 0825 621 480 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture

Dettagli

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 INDICE - Caratteristiche funzionali - costruttive. Pag. 4 - Caratteristiche tecniche coibentazioni. Pag. 5 - Caratteristiche dimensionali. Pag. 6 - Dimensionamento

Dettagli

Conergy SolarDelta.» Soluzioni innovative per impianti fotovoltaici integrati. «Conergy

Conergy SolarDelta.» Soluzioni innovative per impianti fotovoltaici integrati. «Conergy Conergy SolarDelta» Soluzioni innovative per impianti fotovoltaici integrati. «Conergy » Flessibilità» Montaggio facile e veloce» Ottima tenuta Con Conergy SolarDelta tutti i tipi di moduli intelaiati

Dettagli

LIGHT PREFABRICATED CELL STRUCTURE STRUTTURA LEGGERA PREFABBRICATA A CELLE

LIGHT PREFABRICATED CELL STRUCTURE STRUTTURA LEGGERA PREFABBRICATA A CELLE LIGHT PREFABRICATED CELL STRUCTURE STRUTTURA LEGGERA PREFABBRICATA A CELLE L AZIENDA Tenacia ed elasticità per crescere nella tecnologia e nella professionalità delle maestranze LE RISORSE DELLA TRADIZIONE

Dettagli

PAL-ON SCHEDA TECNICA ROOF INDICE. 1. Anagrafica. 2. Caratteristiche Tecniche. 3. Certificazioni. 4. Utilizzo. 5. Posa in Opera. 6.

PAL-ON SCHEDA TECNICA ROOF INDICE. 1. Anagrafica. 2. Caratteristiche Tecniche. 3. Certificazioni. 4. Utilizzo. 5. Posa in Opera. 6. INDICE 1. Anagrafica 2. Caratteristiche Tecniche 3. Certificazioni 4. Utilizzo 5. Posa in Opera 6. Dati tecnici 7. Voce di capitolato 1/5 1. ANAGRAFICA CODICE PRODOTTO: GRUPPO: FAMIGLIA: NOME: LUC51-1075

Dettagli

infinities HT estratto dal catalogo generale

infinities HT estratto dal catalogo generale infinities HT Secco Sistemi è un marchio italiano leader nella produzione di sistemi per serramenti e facciate in acciaio zincato, acciaio inox, acciaio corten e ottone. Ogni anno, 2 milioni di metri lineari

Dettagli

IL PROGETTO. Il progetto nasce dall ambizione di coniugare l eccellenza artigianale con la qualità e la potenzialità della produzione industriale.

IL PROGETTO. Il progetto nasce dall ambizione di coniugare l eccellenza artigianale con la qualità e la potenzialità della produzione industriale. IL PROGETTO. Il progetto nasce dall ambizione di coniugare l eccellenza artigianale con la qualità e la potenzialità della produzione industriale. I nostri progettisti sono partiti da un prodotto artigianale,

Dettagli