Perché nasce questo foglio?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Perché nasce questo foglio?"

Transcript

1 a Gorgo e Pertegada (dal 25 novembre al 5 dicembre) Perché nasce questo foglio? Domenica 29 novembre 1992, a Pertegada, e domenica 6 dicembre, a Gorgo, in occasione della giornata del Ringraziamento, Padre Oscar Morandini, superiore dei Padri Oblati missionari diocesani, diede l annuncio ufficiale della S. Missione che si terrà nelle due nostre comunità, quest anno La Missione è un dono straordinario di Grazia per aprirci alla fede nel Cristo Via Verità e Vita. La Missione inizierà in famiglia: in una casa ospitante, centro di ascolto, per tre sere si troveranno diverse famiglie che, con l aiuto di due animatori, cercheranno di riscoprire la ricchezza del Battesimo, come chiamata ad essere e vivere da figli di Dio. Siccome però non sempre ci comportiamo con coerenza morale, questa prima tappa si concluderà con la Confessione, presente anche l arcivescovo. Seconda tappa: i missionari annunceranno Cristo morto e risorto presente nell Eucaristia, fondamento insostituibile della famiglia. Terza tappa: infine, tutti insieme nella casa comune, la Chiesa, affinché le singole famiglie si sentano un unica famiglia, una comunità riunita da una fede adulta sostenuta incessantemente dalla preghiera. La Missione segnerà positivamente la nostra vita se confesseremo e proclameremo con le parole e con le opere Tu, Gesù, sei il Messia, il Figlio del Dio vivente. Prepariamoci già, fin d ora, pregando Dio Padre che ci mandi il suo Spirito e con l aiuto di Ma ria possiamo ricevere il suo Verbo. In tante comunità c è un foglio che viene chiamato bollettino parrocchiale, questo mezzo ha una duplice funzione: formativa ed informativa. Informativa:far conoscere a tutta la comunità le e- sperienze vissute nel campo liturgico, pastorale e sociale, in particolare nell ambito della parrocchia. Formativa: la lettura dei fatti alla luce del Cristo e del suo messaggio; inoltre, un approfondimento del messaggio medesimo. Oltre a queste due funzioni, questo foglio si pre figge il fine, espresso dai Consigli pastorali e amministrativi parrocchiali e dal gruppo di catechisti, di unire le due comunità in una pastorale comune, scambiandosi vicendevolmente le esperienze, le proposte e le iniziative di ciascuna comunità. Fatte queste premesse, in una riunione dei Consigli summenzionati e catechisti, sono state scelte alcune persone che possano comporre un primo gruppo redazionale dal quale è nato questo primo foglio. Consigli Pastorali e Sacerdoti Questo foglio verrà portato in tutte le famiglie delle due comunità parrocchiali e inviato a tutti gli emigrati ai quali già fin d ora giunga il nostro saluto, augurio e la nostra preghiera. Fateci, per favore, pervenire gli indirizzi degli emigrati in Italia e all estero. Severino, Carlo, preti 1

2 Si è giunti alla conclusione dei lavori preventivi per quanto riguarda la chiesa e la casa parrocchiale. La spesa per i lavori compiuti in chiesa è di L , più le spese tecniche ed il marmista. Il disavanzo è di L circa. Estingueremo tale debito con trenta milioni della Regione che dovrebbero arrivare a marzo, con la Pesca di Beneficenza, con i festeggiamenti settembrini. A Pasqua si invierà una busta per un offerta. Si è pensato, inoltre, di ristrutturare l organo settecentesco, data la nuova proposta che la ditta Zanin Gustavo ci ha fatto per quanto riguarda i pagamenti. La spesa totale di questo restauro è di L , circa: 45 milioni si pagheranno con il contributo regionale, 17 milioni alla fine del 93 ed altrettanti alla fine di aprile 94; 10 milioni sono stati già versati alla ditta. Buste annuali: sono state distribuite 290, resti tuite 155, per un entrata di L ; L per famiglia. Sono state raccolte L , per i lavori straordinari su elencati. In occasione della benedizione delle famiglie sono state offerte L Per quanto riguarda i lavori della casa canonica, sono state spese e saldate L I prestiti graziosi (senza interessi) ammontano a L Conclusione: la situazione economica è sì seria, ma abbordabile. Non si è in grado di presentare un consuntivo definitivo sia dei lavori del Centro parrocchiale sia della parrocchiale, e questo perché non sono stati chiusi i conti con tutte le ditte che hanno lavorato. Il Centro è ormai funzionante, sia per le attiv tà parrocchiali sia per le attività associative e culturali. Da questi primi mesi, sembra che le scelte usate per la ristrutturazione siano risultate giuste nel complesso e questo anche a detta delle persone e gruppi che hanno frequentato tale centro. Approssimativamente, il debito per il Centro parrocchiale ammonta a L I lavori della chiesa parrocchiale sono: la gradinata davanti alla facciata e alla porta nord, le cinque porte in rovere, le sei finestre della sacrestia. Inoltre, sono in ultimazione di lavoro le due bussole da applicarsi alle porte laterali della facciata. Finora è stato dato un acconto di L Restano da pagare circa L. 60 miloni. Dalla Regione, come contributo, dovrebbero arrivare entro marzo L , e per fine anno L Quest ultima cifra verrà elargita a fondo perso fino all anno I prestiti graziosi con i privati ammontano a tutt oggi a L Si farà fronte a questi debiti con i festeggiamenti agostani, e con la busta annuale che viene fatta recapitare alle famiglie. Si ringrazia quanti hanno preso a cuore ed hanno sentito il dovere di farsi carico, secondo le proprie possibilità, dei lavori che salva guardano per i posteri un patrimonio religioso, sociale ed artistico, come pure delle spese di ordinaria amministrazione. Grazie a quanti hanno devoluto delle offerte per questi lavori straordinari; grazie a quanti sono venuti incontro con dei prestiti graziosi; grazie a quanti hanno generosamente rinunciato alla restituzione del prestito. Grazie alla nostra Regione, e grazie anche al Comune. I Consigli Amministrativi Parrocchiali, i Sacerdoti 2

3 Si sente il bisogno di vivere una fede più autentica, vissuta con segni credibili che testimonino il nostro rapporto sincero con Cristo e la comunità ecclesiale. Non vengono più accettati segni fatti, eseguiti per tradizione, per costumanza, perché si è fatto sempre così, e questi, in particolare, nel campo religioso. Quindi i sacramenti, segni della grazia, debbono essere il più possibile rappresentativi del senso e del contenuto che portano con sé. Per questo si sono trovati i Consigli pastorali ed economici con i catechisti ed i sacerdoti, per cercare di stillare delle bozze che individuino una traccia per le due comunità, in maniera tale che si possa celebrare i sacra menti in forma sempre più convinta e partecipata. Ci si è soffermati sui sacramenti del Battesimo e del Matrimonio e sul rito funebre. In questo numero tratteremo del Battesimo. Battesimo: Il Battesimo è il sacramento che ci fa figli di Dio, fratelli di Cristo, dimora dello Spirito. Questo è il sacramento che ci introduce nella famiglia di Dio e ci unisce con un vincolo che fa di noi un popolo solo. Il Battesimo è il sacramento della fede, e viene conferito al neonato nella fede dei genitori. Sono essi, quindi, i primi ad essere coinvolti nella preparazione. La richiesta del battesimo, da parte dei genitori, si giustifica se almeno uno dei genitori ha fatto una scelta cristiana, accompagnata dal la decisione di educare cristianamente i figli. Questo compito educativo è tanto fondamentale che, là dove viene a mancare, difficilmente può essere supplito. Si tratta di una promessa proclamata solennemente di fronte alla comunità, promessa fatta propria anche dai padrini e dalle madrine. Da qui nasce la necessità di raccoglierci, eventualmente in più famiglie, per preparare la celebrazione del Battesimo con opportune istruzioni e momenti di preghiera comune. Quando poi la richiesta di Battesimo proviene da genitori non praticanti, non attivi nella comunità, l incontro con il sacerdote diventa un occasione più urgente per proporre loro un cammino di riscoperta e valorizzazione della fede. Ai genitori non sposati religiosamente si propone un cammino di riflessione, in modo da maturare in essi la disposizione a celebrare non solo il Battesimo dei figli, ma anche il sacramento del matrimonio. Auguriamoci, allora, che tutti i genitori sappiano, con l aiuto di Dio, formare il cuore e la mente dei propri figli coll insegnamento ispirato al Vangelo e con il loro comportamento quotidiano vissuto nella luce e nell amore di Dio.!!" Date della celebrazione GORGO PERTEGADA 6 gennaio 10 gennaio 21febbraio 21 febbraio 14 marzo 14 marzo 10 aprile 10 aprile ore ore SABATO SANTO SABATO SANTO 16 maggio 23 maggio 12 giugno 12 giugno sabato ore sabato ore luglio 18 luglio 22 agosto 22 agosto 12 settembre 19 settembre 17 ottobre 10 ottobre 13 novembre 13 novembre sabato ore sabato ore dicembre 12 dicembre N. B. Queste date sono riportate anche sul calendario che è stato distribuito a tutte le famiglie delle due comunità. 3

4 # Mediante un cartellone colorato venne spiegato l Anno liturgico con i suoi simboli, propri di ogni tappa. Per l Avvento fu adottato un calendarietto con un impegno giornaliero. Gli stessi ragazzi hanno preparato un cartellone, in attesa della Missione, promettendo preghiere recitate con il cuore per il suo buon esito. # $ Imelda $ Nel mese di gennaio, si è ripetuto l incontro di preghiera mensile, animato da Padre Giuseppe, missionario saveriano. Il tema proposto: la famiglia. Da alcune letture, abbiamo capito che la grande forza che unisce una famiglia è l amore di Dio ed il rispetto delle sue leggi. Lo scambio sereno di esperienze, opinioni e consigli rafforza l unione tra i componenti della famiglia stessa; tutto questo viene arricchito dalla forza di Dio che giornalmente dobbiamo ringraziare. Luciano % Presentiamo due segni che ci hanno aiutato, durante quest anno catechistico, a far vivere a questi bambini la Riconciliazione. Il primo: durante l eucaristia, i bambini presentati dal sacerdote all assemblea, hanno ricevuto un foglietto con su scritto l Atto di Dolore significante l impegno e la preparazione personale e di gruppo di fronte alla comunità. Il secondo segno richiama il Battesimo. Come in questo sacramento, al battezzato è stata consegnata la vestina bianca segno dalla dignità di figlio di Dio, così verrà riconsegnata ai bambini, dopo essersi confessati individualmente, una nuova vestina segno della grazia ricuperata. Così, il 26 marzo celebreremo la Riconciliazione. Cristina, Rosanna Domenica , a Udine, si è svolta la festa mensile dell amicizia, presso i Padri Saveriani, riservata ai ragazzi dai 10 ai 14 anni. L obiettivo di questa festa era quello di conoscere nuovi amici e di passare una domenica in compagnia. Infatti, pranzo al sacco e accompagnati dai nostri genitori, ci siamo trovati numerosi all appuntamento. Abbiamo avuto dei bei momenti di gioia, con spensierati giochi, momenti di riflessione e la S. Messa. Non sono mancati i litigi, ma nel pomeriggio ci siamo sfogati con la partita di calcio. Stanchi ma felici, verso le 16, siamo stati recuperati dai genitori. Grazie a Padre Giuseppe, arrivederci al 14 marzo; l invito è aperto a tutti. Serena, Marco, Massimo, Guillermo, Eugenio Matrimoni: Muraro Michele e Moretti Tiziana Defunti: Valvason Ermilio, anni 77 Defunti: Morsanutto Luigi, anni 91. Pozzati Maria ved. Caldin, anni 76. 4

5 !! " # $ %$ &' Se ci fosse annunciato che nel prossimo mese viene in visita a Gorgo e Pertegada il papa Giovanni Paolo II, certamente già sarebbe in atto tutto un fervore di attesa e di preparazione. Probabilmente nessuno, anche se poco credente o praticante, vorrebbe restare estraneo, almeno per curiosità, ma anche perché qualcosa (nel senso di bene, pace, speranza) tutti aspettiamo. Ebbene, agli ultimi di novembre verrà personalmente il Signore Gesù, perchè vuole portare o risvegliare la fede nelle nostre comunità. Bella notizia - dirà qualcuno - sappiamo che Dio è sempre qui con noi, ciò non fa spettacolo nè novità. Anche tua madre è sempre con te (e vale più del Papa!), ma siccome non fa spettacolo spesso magari la ignori come se non ci fosse. Nella prossima Missione parrocchiale il Signore vuol gridare più forte che mai: Sono qui e ti amo e noi vogliamo dargli un privilegiato ascolto. Col nome missioni intendiamo di solito l opera svolta dai sacerdoti missionari presso i popoli non cristiani, però fin dal 1600 fiorì nella cristianità anche l usanza delle missioni interne o parrocchiali. Sono un periodo intenso di evangelizzazione straordianria per risvegliare la fede nelle comunità cristiane. Geniale iniziatore ne fu S. Vincenzo De Paoli, santo della carità. In situazioni anche difficili le missioni fecero rifiorire la fede in nazioni scristianizzate. La legge della Chiesa prescrive che ogni 10 anni si tenga la Missione Parrocchiale. Dobbiamo dire che a Gorgo e Pertegada da moltissimi anni questa usanza è stata trascurata. Ora, in attuazione del Sinodo Diocesano, è opportuno farla rivivere. La nostra Missione Parrocchiale inizia nelle S. Messe di domenica 21 novembre, durante le quali verrà affidato il mandato ai missionari laici. Vorremmo sperare che, senza spettacolarità, tutti si accorgano che Dio offre una grazia e una bendizione veramente speciali. Vi preghiamo di cuore: prendete visione dei programmi della Missione, tenetene conto nella vostra programmazione allo scopo di favorire la partecipazione di tutti. Se occorre sospendere o spostare qualche vostro impegno o riunione associativa in quei giorni, vi chiediamo espressamente: fatelo volentieri, considerando che si tratta di cosa veramente importante e straordi- 1 naria. La Parrocchia rivolge questa preghiera ai dirigenti dei gruppi impegnati nello sport, nel ricreativo e nel sociale, perchè tengano conto dei giorni della missione nelle loro programmazioni, e riafferma la viva stima ed il desiderio di cordiale collabora zione per il bene di tutti. La nostra viva speranza è questa: per una volta, per poco tempo, tutti si fermino in attenzione nei giorni della Missione, con la certezza che il Signore, anche se silenzioso e discreto, viene veramente a Gorgo e Pertegada portando una parola, una grazia, una benedizione di cui tutti, tutti abbiamo estremo bisogno. Anticipiano il nostro sentito grazie, a nome di tutti, a chi ci darà generosamente attenzione, collaborazione, aiuto. Carlo predi, pre Severino, i Missionari, i Consigli Parrocchiali ALFREDO BATTISTI, Arcivescovo di Udine!"# $%#&' #&&&()* )* +(,! )! ( -.-//0

6 $& & ''(!!" # &# )$&# * Domenica 21 novembre GORGO PERTEGADA ore S. MESSA ore S. MESSA Presentazione e mandato ai Missionari per i CENTRI DI ASCOLTO PER VIE: Giovedì 25 novembre GORGO E PERTEGADA (mattinata: visita dei Missionari agli ammalati e agli anziani) ore CENTRI DI ASCOLTO nelle famiglie Venerdì 26 novembre GORGO E PERTEGADA (mattinata: visita dei Missionari agli ammalati e agli anziani) ore CENTRI DI ASCOLTO nelle famiglie Sabato 27 novembre GORGO E PERTEGADA mattinata: visita dei Missionari agli ammalati e agli anziani ore CENTRI DI ASCOLTO nelle famiglie Domenica 28 novembre S. MESSA - Orario festivo GORGO ore SS. Confessioni Comunitarie PERTEGADA ore Presiedute da S.E. L Arcivescovo PER GRUPPI DI ETÀ: nei giorni: ore S. MESSA PER GLI ANZIANI novembre ore Incontro elementari (sale parrocchiali) 1 dicembre ore Incontro medie (sale parrocchiali) lunedì ore Incontro superiori (sale parrocchiali) martedì ore Incontro giovani 18 / 25 anni (sale parrocchiali) mercoledì ore Incontro adulti (sacrestia) TEMA: CRISTO MORTO E RISORTO PRESENTE NELL EUCARESTIA PER TUTTE LE COMUNITÀ 2 e 3 dicembre ore S. MESSA PER GLI ANZIANI giovedì e venerdì ore Esposizione del Santissimo-Adorazione - (Confessioni individuali) ore S. Messa 4 dicembre ore S. MESSA PER GLI ANZIANI sabato ore Esposizione del Santissimo-Adorazione - (Confessioni individuali) PERTEGADA ore S. Messa GORGO ore S. Messa Domenica Gorgo ore S. Messa - Conclusione delle Missioni 5 dicembre ore Visita al Cimitero Pertegada ore S. Messa - Conclusione delle Missioni ore S. Messa - Visita al Cimitero 2

7 '& * ' GORGO Versolatto Alfeo Via Tommaseo - Tel Bin Ugo Via Braccio di Volta - Tel Moratto Nino Via Braccio di Volta - Tel Visentini Giovanni Via Lignano - Tel Anastasia Ermanno Via Manin - Tel Vatri Emilio Via Manin - Tel Cortello Paolo Via Manin - Tel Carmisin Remo Via E. De Amicis - Tel Moretti Danilo Via Tomadini - Tel Vatri Celio Piazza E. Codotto - Tel PERTEGADA Simonato Adriano Via Casette - Tel Paschetto Danilo Via Casette - Tel Lorenzonetto Guido Via Lignano Sud - Tel Beccaro Alfonso Via Lignano Sud - Tel Del Sal Luciano Via del Sole - Tel Simonato Marcello Via Julia - Tel Meneguzzi Loredana Via Lignano Nord/Costantini Tel Vatri Ferruccio Via Mazzolari - Tel Valvason Sante Via Molo - Tel Paschetto Mario Via Molo - Tel Ciutto Aristide Via Monte S. Michele - Tel Ius Adriano Via Monte Ortigara - Tel Miolo Isaia Via Lignano Nord/Busoni - Tel Cassan Remigio Via Monte Canin - Tel Miloch Alfio Via Cooperazione - Tel Landello Vittorio Via Florida - Tel Neri Bruno Via Florida - Tel Casasola Ilario Via Forte - Tel Bassan Pietro Via Forte - Tel Buffon Mario Via Forte - Tel I centri di ascolto sono stati determinati in base alla posizione geografica dei due paesi per favorire la partecipazione a tutti. È desiderabile che ci si rechi al centro più vicino, anche se rimane la libertà di andare in qualsiasi dei 30 centri suelencati. Tuttavia si raccomanda e si consiglia di frequentare il medesimo centro d ascolto nelle tre sere ( novembre), perché nel gruppo si instauri un clima di più aperta amicizia. Quell amicizia che agevola la discussione sui problemi religiosi che verranno proposti, illustrati dal missionario laico e così riassaporare il gusto dell amicizia di Dio. 3

8 # & %$& & ''( da marzo a ottobre $& # * Matrimoni Neri Marino e Morsanutto Catia Pretto Ezio e Meneguzzi Clementina Brunzin Paolo e Poianella Carla Giolo Igor e Negri Isabella Matrimoni Sbrugnera Nicola e Buffon Maurizia Temporin Alessandro e Anastasia Ilenia Defunti Zanon Angelo, anni 74 Minutello Jole, anni 67 Tagliarolo Angelo, anni 69 Villanova Ada, anni 62 Musso Costante, anni 71 Minin Luigi, anni 77 Meneguzzi Severino, anni 50 Grussu Attilio, anni 75 Casotto Vittorio, anni 88 Defunti # &# Soncin Veronica, anni 86 Cortello Antonio, anni 85 Della Negra Antonio, anni 60 Moratto Attilia, anni 86 Zamarian Bruno, anni 65 Pradissitto Pietro, anni 74 Massarotto Norma, v. Rampado, anni 76 Battesimi Pretto Elisa di Alfio e Ghinthòr Helga Scodellaro Ludovica di Gianni e Mauro Silvia Paschetto Marco di Francesco e Giannella Angela Plozzer Valentina di Andrea e Casasola Rosanna Zoccarato Luca di Rossano e De Monte Eliana Lorenzonetto Giada di Mauro e Tonelli Sandra Vatri Daniela di Luciano e Corbatto AnnaMaria Chiarparin Giada di Patrick e Valvason Sonia Franco Petra di Flavio e Tognoli Claudia Barei Alessia di Augusto e Dell Agnese Marta De Sabato Riccardo di Giovanni e Stefani Maria Rosso Alex di Paolo e Paron Laura Battesimi Codotto Giovanni di Fausto e Ramon Marinella Il prossimo numero uscirà anche per la Comunità di Bevazzana. Con il mese di Giugno l Arcivescovo ha affidato la cura pastorale della Parrocchia di Bevazzana a don Carlo Fant, coadiuvato da don Severino Casasola. Dopo gli incontri con i Consigli Pastorali Parrocchia,li delle tre Comunità, si èfraternamente concordato di collaborare nelle attività pastora li, compresa la stesura del bollettino. Il prossimo numero quindi riporterà notizie riguardanti tutte tre le parrocchie. 4

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Vicariato di Verona centro Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Parrocchia della Cattedrale Ogni incontro vorrà essere sempre un esperienza di ecclesialità e tenendo presente i seguenti

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Sante Messe della Settimana

Sante Messe della Settimana Sante Messe della Settimana Domenica 5 maggio 2013 VI Domenica di Pasqua C Ore 10.30 Pro populo, In ringraziamento Bet Vittorio e Moschet Anna Maria, In ringraziamento Famiglia Pasqualetto, Defunti Famiglie

Dettagli

Il Vescovo di Crema. 2. Risorse

Il Vescovo di Crema. 2. Risorse Il Vescovo di Crema Alla Comunità parrocchiale di Ripalta Guerina, al parroco don Elio Costi, ai membri del consiglio pastorale, ai catechisti e ai diversi collaboratori Sono state veramente giornate intense

Dettagli

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA Solennità SALUTO La grazia e la pace nella santa Chiesa di Dio siano con tutti voi. E con il tuo spirito. L. Oggi la nostra comunità è in festa, ricordando

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Calendario Parrocchiale 2014-2015

Calendario Parrocchiale 2014-2015 Calendario Parrocchiale 2014-2015 Unità Pastorale del Centro Storico di Brescia Parrocchia di sant Afra e santa Maria in Calchera Piccola legenda dei colori Appuntamenti liturgici Appuntamenti di Pastorale

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

principale del gruppo è

principale del gruppo è Ufficio Diocesano di Pastorale Familiare e Vita I GRUPPI FAMIGLIA PARROCCHIALI luogo di crescita nella fede e nella spiritualità propria dello stato coniugale; momento di apertura alla vita parrocchiale

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

Diocesi di Teramo-Atri

Diocesi di Teramo-Atri Diocesi di Teramo-Atri CALENDARIO PASTORALE anno 2015-2016 Settembre 2015 1 Ma 10.ma Giornata per la custodia del creato 2 Me 3 G Teramo, Sala Convegni Palazzo Vescovile ore 19: Sessione Straordinaria

Dettagli

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PREGHIERA DIGIUNO tutto crede, tutto spera, tutto sopporta tutto copre, carita Esercizi spirituali sull Amore che possiamo vivere in famiglia Esercizi

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Si X X Cipielle 1994 26 min Giovani

Si X X Cipielle 1994 26 min Giovani Segni e simboli nei sacramenti "In quanto essere corporale e spirituale insieme, l'uomo esprime e percepisce le realtà spirituali attraverso segni e simboli materiali" (CCC, n. 1146). Gesù, con i segni

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale) Dalla Comune e Provincia di Milano - Diocesi di Milano - Zona Pastorale Prima - Prefettura Nord - Decanato di Niguarda via Giuseppe La Farina 1-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

Dettagli

MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI

MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI 5 febbraio S. AGATA, VERGINE E MARTIRE Patrona principale della città di Capua PREGHIERE: dal comune delle Vergini Al Dio tre volte santo, rivolgiamo

Dettagli

PREGHIERA PER IL SINODO

PREGHIERA PER IL SINODO PREGHIERA PER IL SINODO Sac. Il Signore sia con voi Tutti: E con il tuo spirito Voce Guida: siamo qui radunati, come papa Francesco ha chiesto a tutti i fedeli, per accompagnare con la nostra preghiera

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

S I N O D O D E I V E S C O V I III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE

S I N O D O D E I V E S C O V I III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE S I N O D O D E I V E S C O V I III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE III - Questionario Le seguenti domande permettono alle Chiese particolari

Dettagli

Arcidiocesi di Genova. PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' UFFICIO CATECHISTICO a.p. 2015/2016 GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

Arcidiocesi di Genova. PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' UFFICIO CATECHISTICO a.p. 2015/2016 GIUBILEO DELLA MISERICORDIA GIUBILEO DELLA MISERICORDIA Preghiera di Papa Francesco Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e ci hai detto che chi vede te vede Lui. Mostraci il tuo

Dettagli

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI INTRODUZIONE La preghiera non è solo elevazione dell anima a Dio ma è anche relazione

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA 1. DIO E L UOMO CLASSE PRIMA 1.1 Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre 1.2 Conoscere Gesù di Nazareth come Emmanuele, testimoniato

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Percorso di preparazione al matrimonio cristiano

Percorso di preparazione al matrimonio cristiano Percorso di preparazione al matrimonio cristiano Da qualche anno si tiene un unico percorso per entrambe le parrocchie. Si svolge unna volta l'anno (indicativamente da ottobre a febbraio). Il percorso

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

Il Giubileo della Misericordia

Il Giubileo della Misericordia Il Giubileo della Misericordia Il cammino che da qualche anno impegna la nostra diocesi nel formare adulti in una Chiesa adulta, e dunque uomini e donne che sempre più rispondono al dono della vita nuova

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

RAMATE MONTEBUGLIO GATTUGNO CORPUS DOMINI. TUTTI MANGIARONO A SAZIETA E FURONO PORTATI VIA I PEZZI LORO AVANZATI. Luca 9, 17

RAMATE MONTEBUGLIO GATTUGNO CORPUS DOMINI. TUTTI MANGIARONO A SAZIETA E FURONO PORTATI VIA I PEZZI LORO AVANZATI. Luca 9, 17 RAMATE MONTEBUGLIO GATTUGNO CORPUS DOMINI TUTTI MANGIARONO A SAZIETA E FURONO PORTATI VIA I PEZZI LORO AVANZATI. Luca 9, 17 Anno 2010 Parrocchia dei SS. Lorenzo ed Anna Ramate di Casale Corte Cerro (VB)

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio Parrocchia San Maurizio di Solbiate Arno CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 DOM 1 I dopo il Martirio L 2 Ma 3 Ore 21 Riunione Festa San Maurizio Ore 21 Riunione Asso Me 4 G 5 Ore 19-22 Educatori

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

In cammino con Cristo

In cammino con Cristo Bollettino della Parrocchia di SAN MARTINO Vs. Borgio-Verezzi (SV) (www.parrocchiasanmartinoborgioverezzi.org) In cammino con Cristo DICEMBRE-GENNAIO GIUBILEO STRAORDINARIO GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

... uscendo per le strade!

... uscendo per le strade! And a r e...... uscendo per le strade! percorsi giovani _ 2015/2016 Azione Cattolica diocesi di Bergamo Carissimo/a giovane, n e l l An n o Sa n t o della Misericordia, t i p r o p o n ia m o a l c u n

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIA SAN BERNARDINO DA SIENA TORINO 1907: anno di fondazione della Parrocchia 20.000: abitanti della Parrocchia 5 frati operanti in Parrocchia 1 diacono permanente diocesano

Dettagli

Andrea Carlo Ferrari.

Andrea Carlo Ferrari. Per questo ammirabile esercizio di carità tutti vedevano in Lui il santo e lo dichiaravano apertamente.. Il Servo di Dio praticava le opere di misericordia sia spirituali che corporali.. Andrea Carlo Ferrari.

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica)

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) MARTEDI 9.30 Ritiro adulti (ultimo martedì del mese

Dettagli

Diocesi di Cremona ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIA BATTEZZATI LE CELEBRAZIONI

Diocesi di Cremona ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIA BATTEZZATI LE CELEBRAZIONI Diocesi di Cremona ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIA BATTEZZATI LE CELEBRAZIONI 1 PREMESSA: LA RITUALITA NELL IC 3 PREMESSA: LA RITUALITA NELL IC Una valenza formativa peculiare

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015 Coraggio, sono io Rimanere, andare, gioire La salvezza che Dio ci offre è opera della sua misericordia. Non esiste azione umana, per

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe seconda della scuola primaria...4

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CLASSE 1^

CURRICOLO RELIGIONE CLASSE 1^ CLASSE 1^ Dio e l uomo Classe 1^ Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore. Gesù di Nazareth. La Bibbia e le, leggere e saper riferire circa alcune pagine bibliche fondamentali i segni cristiani

Dettagli

Il Convegno Regionale dei Gruppi del

Il Convegno Regionale dei Gruppi del E D I T O D A L L A C O N F R A T E R N I T A D E L S A N T I S S I M O S A C R A M E N T O DI S A N T A M A R I A IN T R A S T E V E R E I miei Gruppi di Preghiera di Roma e del Lazio A N N O V I I I

Dettagli

Apri la tua porta. 14-28 ottobre 2012

Apri la tua porta. 14-28 ottobre 2012 Apri la tua porta 1 14-28 ottobre 2012 2 Aspetta. Non chiudere subito questo libretto! La proposta che contiene merita la tua attenzione. La parrocchia di san Fedele in Como ha organizzato una Missione

Dettagli

EDIZIONE SPECIALE. Attività parrocchiali 2014-2015 SANTI ANGELI CUSTODI

EDIZIONE SPECIALE. Attività parrocchiali 2014-2015 SANTI ANGELI CUSTODI Parrocchia Santi Angeli Custodi Via Brunelleschi, 6 37138 Verona Tel. 045 569304 www.santiangelicustodi.it Periodico della comunità parrocchiale - Ottobre 2014 prograf.it 2013/3 2014 SANTI ANGELI CUSTODI

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni.

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Prima della conclusione della S. Messa, concelebrata da don Donato, don Giuseppe Pendinelli

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 Carissimi Educatori, come anticipato prima di Natale con alcune informazioni sulla Festa diocesana della Pace del 16 febbraio 2014, vi proponiamo

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

DIOCESI DI VERONA A.Ve.S.Ca. Associazione Veronese Scholae Cantorum. canti per l amicizia e la pace in Terra Santa

DIOCESI DI VERONA A.Ve.S.Ca. Associazione Veronese Scholae Cantorum. canti per l amicizia e la pace in Terra Santa DIOCESI DI VERONA A.Ve.S.Ca. Associazione Veronese Scholae Cantorum FRATELLI IN CRISTO canti per l amicizia e la pace in Terra Santa Incontri di preghiera e canto corale novembre - dicembre 2011 XXV di

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª 1 ª UA - Dio Creatore e amico 1 Bim. Ott-Nov Scoprire che per la religione cristiana Dio è

Dettagli

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O.

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O. 2015/2016 Settembre 2015 Mar 1 10ª Giornata per la custodia del creato (sola sensibilizzazione) Incontro di preghiera a Porto Cesareo Mer 2 Gio 3 Ven 4 Pellegrinaggio diocesano al Santuario Madonna de

Dettagli

Cristianesimo diviso

Cristianesimo diviso Dalla Comune e Provincia di Milano - Diocesi di Milano - Zona Pastorale Prima - Prefettura Nord - Decanato di Niguarda via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

Dettagli

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27)

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Un messaggio sul sacramento del matrimonio Lettera pastorale per la Quaresima 2011 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Cari fratelli e sorelle nel Signore La

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA 1. Scoprire nei segni dell ambiente la presenza di Dio Creatore e Padre 2. Conoscere Gesù nei suoi aspetti quotidiani, familiari, sociali e religiosi 3. Cogliere i segni

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Cantare le Esequie. Indicazioni per un repertorio diocesano comune di canti per il Rito delle Esequie

Cantare le Esequie. Indicazioni per un repertorio diocesano comune di canti per il Rito delle Esequie CURIA VESCOVILE DI CREMONA UFFICIO PER IL CULTO DIVINO Curia Vescovile di Cremona Piazza S. Antonio Maria Zaccaria, 5 Te. 0372 495011 Fax 0372 495017 liturgia@diocesidicremona.it Cantare le Esequie Indicazioni

Dettagli

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015 DATA Domenica II di Pasqua in albis Divina Misericordia INTENZIONE Sabato 11 18.30 Def. Marcuzzi Pietro / def. Fam. Jogna Prat Angelo/ def. Pupulin Anna e Bertoia

Dettagli

Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba

Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba Carissimi parrocchiani, con questo nuovo numero del nostro periodico vi raggiungo nelle vostre case in prossimità delle feste pasquale per porgere

Dettagli

GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO

GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO RAMATE MONTEBUGLIO GATTUGNO SS. TRINITA GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO Giovanni 3, 16 Anno 2014 Parrocchia dei SS. Lorenzo ed Anna Ramate di Casale Corte Cerro (VB) Via S. Lorenzo,

Dettagli

DIOCESI DI CUNEO E DI FOSSANO. L ALBERO DOVE I PICCOLI TROVANO IL NIDO Pastorale pre e post battesimale SUSSIDIO PER LA SPERIMENTAZIONE

DIOCESI DI CUNEO E DI FOSSANO. L ALBERO DOVE I PICCOLI TROVANO IL NIDO Pastorale pre e post battesimale SUSSIDIO PER LA SPERIMENTAZIONE DIOCESI DI CUNEO E DI FOSSANO L ALBERO DOVE I PICCOLI TROVANO IL NIDO Pastorale pre e post battesimale SUSSIDIO PER LA SPERIMENTAZIONE Presentazione UN NIDO TRA I RAMI La cima di quell albero, alto e robusto,

Dettagli

OTTOBRE 2009. 18.30 Inizio Mondo erre. 20.45 Lectio Arcivescovo 16.00 Staff fuori orario 19.30 serata sportiva animatori vs Orsa olimpia.

OTTOBRE 2009. 18.30 Inizio Mondo erre. 20.45 Lectio Arcivescovo 16.00 Staff fuori orario 19.30 serata sportiva animatori vs Orsa olimpia. OTTOBRE 2009 1 G 2 V Comunione ammalati 18.00 S. Messa dei nonni e festa Inizio catechismo con giochi 17.00 genitori Cresimandi 4 D FESTA DELL ORATORIO 10.30 mandato educativo 5 L 6 M FESTA DELL ORATORIO

Dettagli

La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda

La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda Nel corso dei secoli, la vecchia parrocchiale di Sovico, subì notevoli trasformazioni. Dalle notizie esistenti, sappiamo che già nel XII secolo,

Dettagli

Dal Progetto alla Regola

Dal Progetto alla Regola Grande gioco FESTA DEL CIAO per GIOVANI e GIOVANISSIMI Dal Progetto alla Regola OBIETTIVO: Il gioco è pensato per trasmettere ai giovani l importanza del percorso formativo che l AC propone a tutti i suoi

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Scoprire nell'ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre Descrivere l'ambiente di vita di Gesù nei suoi aspetti

Dettagli

IL FUOCO E LE FONDAMENTA, LA VIA PER VEDERE GESÙ

IL FUOCO E LE FONDAMENTA, LA VIA PER VEDERE GESÙ IL FUOCO E LE FONDAMENTA, LA VIA PER VEDERE GESÙ Il fuoco che scalda 57. Celebrare insieme l Eucaristia come festa di tutta la comunità e nutrimento per il cammino, imparare a vivere la comunione e la

Dettagli

CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo. Lectio Divina (1 Pt.

CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo. Lectio Divina (1 Pt. CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo Lectio Divina (1 Pt.2,1-5; 3,15) Vocazione e missione della comunità cristiana: il cammino degli

Dettagli

Classe prima,seconda,terza,quarta, quinta.

Classe prima,seconda,terza,quarta, quinta. DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO MARSCIANO Piazza della Vittoria,1 06055- MARSCIANO (PG)- C.F.800005660545 Centralino/Fax 0758742353 Dirigente Scolastico 0758742251 E.mail:pgee41007@istruzione.it Sito Web:

Dettagli

I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme.

I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme. I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme. I numeri della Provincia di Madrid, cioè della Spagna. I Redentoristi in Spagna (che storicamente formano la Provincia

Dettagli

U na celebre affermazione di. Spiritualità. e dei sacramenti che si celebrano per diventare cristiani. A livello antropologico

U na celebre affermazione di. Spiritualità. e dei sacramenti che si celebrano per diventare cristiani. A livello antropologico Spiritualità L iniziazione Liniziazione CRISTIA di don GIUSEPPE RUPPI U na celebre affermazione di Tertulliano recita: «Cristiani non si nasce ma si diventa». In base a questa convinzione, fin dai primi

Dettagli

MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ

MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ PONTIFICIA BASILICA COLLEGIATA Santa Maria dell Elemosina DParrocchia Matrice - Santuario Mariano Biancavilla MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ dall'1 al 31 maggio 2014 ore 08:00 19:00

Dettagli

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI Convegno Regionale FISM Toscana 2014 LE SCUOLE PARITARIE E IL MODELLO TOSCANO. LAVORI IN CORSO! Novità, impegni e progetti per un sistema scolastico realmente integrato e paritario Firenze, Convitto della

Dettagli

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete. PARROCCHIE DI S. BARTOLOMEO CAPREZZO S. BRIZIO COSSOGNO E S. PIETRO - TROBASO Parroco: Micotti don Adriano Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.it

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

Il percorso dell educatore

Il percorso dell educatore Il percorso dell educatore 1. IL RUOLO DELL EDUCATORE Il servizio educativo è innanzitutto una vocazione, una chiamata da parte del Signore alla quale ognuno di noi ha scelto di rispondere sì; un si libero,

Dettagli

CAPITOLO PROVINCIALE ORDINARIO 2011. Assisi, 21-26 febbraio

CAPITOLO PROVINCIALE ORDINARIO 2011. Assisi, 21-26 febbraio CAPITOLO PROVINCIALE ORDINARIO 2011 Assisi, 21-26 febbraio DISPOSIZIONI APPROVATE Premesse (Ordo Capituli 33-34): 1/ Il Capitolo formula un programma che la nuova Curia provinciale cercherà di attuare

Dettagli

DIRETTORIO SULLE COMUNICAZIONI SOCIALI NELLA MISSIONE DELLA CHIESA MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE

DIRETTORIO SULLE COMUNICAZIONI SOCIALI NELLA MISSIONE DELLA CHIESA MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE E PROPRIO NECESSARIO UN SITO PARROCCHIALE? DIRETTORIO SULLE COMUNICAZIONI SOCIALI NELLA MISSIONE DELLA CHIESA MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLV GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

Dettagli

56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa

56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa 56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa La Chiesa e le Lacrime di Maria Domenica 23 Agosto 2009 Giornata della carità: Adottiamo un bambino. Ore 17.45 Ore 18.30 Santo Rosario Vespri Santa

Dettagli

PARROCCHIA di SARSINA

PARROCCHIA di SARSINA La Pasqua nella vita familiare La vita di ogni coppia è una chiamata, una vocazione. Le coppie, le famiglie, devono essere nel loro modo di vivere un sacramento, cioè un segno visibile dell amore di Dio.

Dettagli

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO DELLA SCUOLA 2014-2015 CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO

Dettagli

Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare

Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare Statement-Incontro Mondiale delle Famiglie 1/5 Elisabeth & Bernhard Neiser / Nr. 20 Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare 1. Riflessioni introduttive: Domenica e giorno

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo

Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo Prosegue il cammino quaresimale, ricco di stimoli spirituali, e ci avviciniamo sempre più alla Pasqua. Diverse iniziative sono proposte

Dettagli

Il matrimonio cristiano. chi si sposa in chiesa sa quello che fa?

Il matrimonio cristiano. chi si sposa in chiesa sa quello che fa? Il matrimonio cristiano chi si sposa in chiesa sa quello che fa? Antonio Tavilla IL MATRIMONIO CRISTIANO chi si sposa in chiesa sa quello che fa? religione e spiritualità www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli