DIREZIONE DIDATTICA STATALE FILIPPO SANTAGATA GRICIGNANO DI AVERSA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIREZIONE DIDATTICA STATALE FILIPPO SANTAGATA GRICIGNANO DI AVERSA"

Transcript

1 DIREZIONE DIDATTICA STATALE FILIPPO SANTAGATA GRICIGNANO DI AVERSA Verbale n. 9 Giunta Esecutiva In data 15 Luglio 2013 alle ore 16:00 si è riunita la G.E. per discutere il seguente ordine del giorno: 1) Approvazione verbale seduta precedente; 2) Relazione sullo stato di attuazione del Programma annuale al 30/06/2013 (art.6 comma 6 D.I. n. 44/2001); 3) Predisposizione Conto Consuntivo al 31/08/2013; 4) Informazione organico di fatto a.s. 2013/14; 5) Progetto FESR A1 Laboratorio ad agenda digitale ; 6) Espletamento gara per fornitura di servizi relativi al progetto di dematerializzazione e fornitura servizio ADSL; 7) Proposta di delibera radiazione residui attivi e passivi; 8) Varie ed eventuali. Sono presenti il DS dott. Carmine Vozza, il DSGA dott. Vastano Salvatore, i sigg. Di Foggia Mario e Barbato Rodolfo. Presiede la G.E. il DS dott. Carmine Vozza. Si procede alla discussione dei punti all ordine del giorno. Punto 1. Approvazione verbale della seduta precedente La G.E. approva il verbale della seduta precedente. Punto 2. Relazione sullo stato di attuazione del Programma annuale al 30/06/2013 (art.6 comma 6 D.I. n. 44/2001) Il DS informa i componenti della Giunta sull andamento della gestione dell esercizio in corso sottolineando che sostanzialmente esso rispecchia le previsioni. A tale scopo traccia un bilancio su tutte le attività svolte nell esercizio finanziario 2013 sottolineando i punti di forza e di debolezza che hanno caratterizzato i processi amministrativi e didattici durante l intero anno scolastico. Prende la parola il DSGA, il quale illustra ai membri della Giunta le verifiche inerenti alle disponibilità finanziarie e allo stato di attuazione del Programma annuale del corrente esercizio finanziario al 30 Giugno 2013, ovvero le variazioni degli aggregati di spese per adeguare la programmazione iniziale a quella. Pertanto, LA GIUNTA ESECUTIVA Sentita la relazione del DS; Preso atto delle considerazioni di natura contabile espresse dal DSGA; All unanimità PROPONE al C.C. di approvare la relazione ai sensi del D.I. 44/2001. Punto 3. Predisposizione Conto Consuntivo al 31/08/2013 Il DS informa che, dato il piano di dimensionamento previsto per l a.s. 2013/14, risulta necessario predisporre il Conto Consuntivo al 31/08/2013 che sarà sottoposto al parere dei Revisori dei Conti e successivamente approvato con apposita delibera dal Commissario straordinario. Il Conto consuntivo, relativo al periodo 01/01/ /08/2013, coincide sostanzialmente con quanto espresso, dal punto di vista organizzativo, didattico e contabile, con la relazione sullo stato di attuazione del Programma annuale al 30 Giugno 2013 di cui al punto 2 all odg. I componenti della Giunta prendono atto dell analisi espressa dal DS e dal DSGA sul Conto consuntivo e di quanto riportato nella modulistica prevista dal D.I. 44/2001 i cui valori, in sintesi, sono elencati nel Modello H allegato. Tutta la modulistica viene allegata al presente verbale e ne costituisce parte integrante.

2 Punto 4. Informazione organico di fatto a.s. 2013/14 Il DS informa sull Organico di fatto riguardante i tre ordini di scuola per l anno scolastico 2013/14. Esso risulta composto come segue: Scuola Denominazione Alunni Alunni H Classi/Sezioni Infanzia G. Pascoli C. Lorenzini Primaria G. Pascoli F. Santagata Secondaria I grado (tempo normale) G. Pascoli Secondaria I grado (tempo prolungato) La G.E. prende atto. Punto 5. Progetto FESR A1 Laboratorio ad agenda digitale Il DS informa i membri della Giunta che la Scuola Primaria F. Santagata risulta destinataria, per l a.s. 2013/14, dei Fondi Europei di Sviluppo Regionale FESR Obiettivo A Azione A1 Laboratori ad Agenda digitale Progetto In con la LIM per una somma totale di ,00, che consentiranno, entro il 31 Dicembre 2013, attraverso l acquisto di n. 25 LIM con altrettanti video-proiettori e postazioni notebook, di completare l allestimento di tutte le aule della Scuola. La G.E. prende atto. Punto 6. Espletamento gara per fornitura di servizi relativi al progetto di de materializzazione e servizio ADSL LA GIUNTA ESECUTIVA Visto il bando di gara prot. 2518/B16 del 12/06/2013; Preso atto del progetto di dematerializzazione da realizzare di cui all Allegato A Preso atto del capitolato tecnico che è parte integrante del bando di gara; Accertata l indisponibilità di convenzioni CONSIP avente ad oggetto i servizi da acquistare; Considerata la peculiarità del progetto che impone di procedere unicamente all acquisizione dei servizi espressi nel bando che non si riscontrano nella loro globalità in una convenzione CONSIP; Preso atto che la scelta dell operatore per il servizio ADSL sarà effettuata tenendo conto delle convenzioni attive presenti sulla piattaforma Consip e attraverso una indagine di mercato che sarà affidata alle ditte prescelte per la gara fermo restando l attestazione del DS di assenza di convenzioni attive CONSIP alla data di scadenza del bando e l impegno dello stesso a formalizzare il contratto di fornitura direttamente con la Ditta che presentato la migliore offerta. Procede all espletamento della gara a cui hanno partecipato n. 3 Ditte a fronte delle 5 invitate. Le Ditte invitate sono le seguenti: SARES SRL Via Melisurzo, Napoli PC DEALER SRL Via Pentelete137, Ottaviano (NA) LCN SERVICE di Capuozzo Via Ada Negri, 20 Mugnano del Cardinale (NA) KION Via Magnanelli 2, Aversa (CE) CORVINO ALESSANDRO Via Piave 10, Casal di Principe (CE) Si procede alla comparazione delle offerte utilizzando esclusivamente quanto dichiarato nell Allegato 1 al Bando di gara:

3 Descrizione del Bene Sares srl (costo unitario iva compresa) PC Dealer srl (costo unitario iva compresa) LCN Service (costo unitario iva compresa) Piattaforma di dematerializzazione comprensiva di : o Adeguamento Sito Web al codice CAD o Registro Elettronico o Protocollo Informatico o Servizi disponibili su Server Cloud o Formazione personale Docente e di Segreteria 2.299, , ,00 Terminali con caratteristiche che permettano una facilità di accesso alle funzionalità della piattaforma. Monitor con dimensioni non inferiori a 42" Terminali con caratteristiche che permettano una facilità di accesso e alle funzionalità della piattaforma. Monitor con dimensioni non inferiore a 22" Manutenzione Piattaforma di Dematerializzazione : o Durata annuale o Intervento entro le 8 ore lavorative per guasti bloccanti le attività lavorative ed entro 16 ore lavorative per guasti limitativi per le attività lavorative; o controlli periodici e manutenzione migliorativa previo preventivo accordo 700,00 998,00 990,00 300,00 538,00 560,00 800,00 940,00 950,00 Fornitura linea ADSL (offerte che non saranno oggetto di comparazione ma utili come indagine di mercato da confrontare con eventuali convenzioni attive CONSIP ) Caratteristiche della fornitura: o Adsl flat fino a 20 mega con velocità 12 in down load e 1000 Kbps in Up load o Banda minima garantita 920 Kbps o 8 indirizzi IP STATICI o E-fax inbound o servizi di posta e dominio (INDICARE l operatore che garantisce la migliore offerta con il quale l Istituzione formalizzerà direttamente il contratto) 90,00+IVA Mensile OPERATORE WIND Si allega offerta di agenzia WIND DATA SOFT srl 136,80+IVA Mensile OPERATORE FASTWEB convenzione consip 4 si allega copia convenzioni Non ci sono indicazioni TOTALE 4.099, , ,00 Dalla valutazione delle offerte emerge che la gara viene aggiudicata alla Ditta Sares srl secondo il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa. Si propone, quindi, al Consiglio di Circolo di approvare l aggiudicazione della gara per la fornitura dei servizi relativi al progetto di dematerializzazione alla Ditta SARES srl e di procedere alla stipula del relativo contratto di fornitura e al contratto di fornitura ADSL con la agenzia WIND DATA SOFT di Caserta. La G.E. approva. Punto 7. Proposta di delibera radiazione residui attivi e passivi Il DS illustra l argomento alla luce delle indicazioni di natura contabile legate al dimensionamento dal 01/09/2013. Successivamente prende la parola il DSGA che relaziona sulla effettiva entità dei residui attivi e passivi presenti nel Programma Annuale 2013 di cui al Modello L, tra l altro già oggetto di precedenti deliberazioni del Consiglio di Circolo. Pertanto,

4 LA GIUNTA ESECUTIVA Visto il D.I. 44/2001; Considerato il dimensionamento previsto per l a.s. 2013/14; Preso atto dell elenco dei Residui iscritti nel Programma annuale 2013 di cui al Modello L in base alla modulistica predisposta dal DSGA; Viste le proposte di radiazione dei Residui predisposte dal Dirigente Scolastico; Considerata la necessità di procedere all eliminazione dei residui in oggetto per le motivazioni riportate dal DS nelle proposte sopra citate; Propone al Consiglio di Circolo di deliberare la radiazione dei seguenti Residui attivi e passivi: Residui attivi Anno N acc Aggr Progetto Debitore Importo Modifica Nuovo importo /1/0 A1 FESR 06 MIUR /1/0 B1b FESR 06 MIUR /1/0 B1c FESR 06 MIUR Residui passivi Anno N. impegno Atti PROGETTO Sotto V P Scuola sicura P Integrazione P Integrazione Creditore Imp. Modifica Nuovo importo D Angelo 68,91-68,91 0 Borgione 0,17-0,17 0 Borgione 0,24-0,24 0 La radiazione dei residui sopra riportati comporterà le seguenti modifiche nel bilancio: Residui attivi Entrate - Prelevamento Avanzo di amministrazione Aggr Voce Causale Importo 04/1/0 A1 FESR 06 B1b FESR 06 B1c FESR 06 Vincolato Residuo inesigibile - 336,60 Spese Aggr Voce Sotto C Causale Importo A P16-P17-P Residui inesigibili - 336,60 Tipo A1 FESR 06 B1b FESR 06 B1c FESR 06 Sotto C Importo Variazione +/- Nuova programmazione

5 4/1/0 A1 FESR 06 4/170 B1b FESR 06 4/1/0 B1c FESR ,74-276, ,47-11, ,39-48,39 0 Residui passivi Entrate- Prelevamento Avanzo di amministrazione Aggr. Voce Causale Importo P Scuola sicura inesigibile +68,91 P P Integrazione Integrazione inesigibile +0,17 inesigibile +0,24 Spese Aggr. VOCE CAUSALE IMPORTO A A02 69,32 TIPO CONTO IMP. ATTUALE VARIAZ.+/- Nuova Progr , , ,24 0 La conseguente disponibilità finanziaria concorrerà ad incrementare l avanzo di amministrazione alla data del 31/08/2013. Le proposte di radiazione predisposte dal DS sono allegate al presente verbale e ne costituiscono parte integrante. Esaurita la discussione di tutti i punti all o.d.g., alle ore 17:00 il Presidente dichiara sciolta la seduta. Il presente verbale è letto, approvato e sottoscritto. IL SEGRETARIO Dott. Salvatore Vastano IL PRESIDENTE DS Dott. Carmine Vozza

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO A.S. 20132014 Verbale n. 3 Il giorno 25 Ottobre dell'anno 2013, nella sede della Scuola Primaria F. Santagata di via Fermi, alle ore 9:00, si sono riuniti il Dirigente Scolastico dott. Carmine Vozza, il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 Il giorno 12.02.2015, alle ore 17.30, presso i locali della scuola secondaria di Casorate Primo, è convocato

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 31 del 16-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 32 del 12-01-2012 Repertorio Segreteria n. 8/SG del 16/01/2012

Dettagli

www.liceomoscati.gov.it VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO 30 GENNAIO 2015

www.liceomoscati.gov.it VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO 30 GENNAIO 2015 LICEO STATALE G. MOSCATI C.M. TAPS070008 C.F. 80017240732 Classico Scientifico Linguistico Liceo delle Scienze Umane Scientifico opzione scienze applicate Via Ennio, 181-74023 GROTTAGLIE (TA) Centralino

Dettagli

DELIBERA N. 24 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27 maggio 2014. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente

DELIBERA N. 24 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27 maggio 2014. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente Ministe Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Tel. 0331 569087 - Fa 0331 564462 e-mail:miic8dl00n@pec.istruzione.it DELIBERA N. 24 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27 maggio 2014 Lettura

Dettagli

Prot. n. 5578/B15 Montebello Vicentino, 25.11.2015

Prot. n. 5578/B15 Montebello Vicentino, 25.11.2015 Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO di Scuola dell'infanzia, Primaria, Secondaria 1 grado 36054 - MONTEBELLO VIC.NO Via G. Gentile 7 Tel. 0444-649086-

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE RDO SUL MEPA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO AL PROCESSO PARTECIPATIVO PER L INNOVAZIONE DEGLI STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 48 del 18-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 60 del 17-01-2012 Repertorio Segreteria n. 10/SG del 18/01/2012

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

Data 17/09/2013 Data 11/07/2013. Registro Generale N. 177 Registro d Area N. 48

Data 17/09/2013 Data 11/07/2013. Registro Generale N. 177 Registro d Area N. 48 COPIA Comune di Novedrate Provincia di Como Registro Generale N. 177 Registro d Area N. 48 Data 17/09/2013 Data 11/07/2013 DETERMINAZIONE OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE PER ACQUISTI IN ECONOMIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

DETERMINA DIRIGENZIALE PER ACQUISTI IN ECONOMIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n 5923/A37 San Prospero, 15 dicembre 2014 DETERMINA DIRIGENZIALE PER ACQUISTI IN ECONOMIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA VERIFICATO VERIFICATO VISTO PREMESSO DATO ATTO VERIFICATO la delibera del Consiglio

Dettagli

Svolge le funzioni di segretaria la prof.ssa Argentieri Giovanna. Delibera n. 120 IL CONSIGLIO D ISTITUTO

Svolge le funzioni di segretaria la prof.ssa Argentieri Giovanna. Delibera n. 120 IL CONSIGLIO D ISTITUTO Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Comprensivo A.GRAMSCI Via Ada Negri, 44-26837 Mulazzano Tel: 02 989137 - Fax: 02 98879187 www.icmulazzano.gov.it C.F. 92537730159 e-mail

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 596 del 29/12/2015 Reg. n.308 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

Jacopo Zanardi Rappresentante genitori Presidente del Consiglio di Istituto. Rappresentante personale docente

Jacopo Zanardi Rappresentante genitori Presidente del Consiglio di Istituto. Rappresentante personale docente VERBALE N. 3 Il giorno 30 Settembre 2015 alle ore 17,00 nei locali della scuola primaria di viale Einaudi come da convocazione n.8407/a19 del 21/09/2015 si è riunita il Consiglio di Istituto Sono presenti:

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. "ALBERTO MANZI"

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. ALBERTO MANZI ! MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. "ALBERTO MANZI" Sede Via del Pigneto, 301 - Tel.06/299109 06/21729322 - fax 06/2757257-00176

Dettagli

I. C. - AZZANO S. PAOLO

I. C. - AZZANO S. PAOLO Ministero della Pubblica Istruzione I. C. - AZZANO S. PAOLO Via don Gonella, 4 24052 AZZANO S. PAOLO TEL. 035 530078 FA 035 530791 INDIRIZZO INTERNET: www.azzanoscuole.gov.it E-MAIL bgic82300dstruzione.it

Dettagli

DETERMINAZIONE N.115/2013

DETERMINAZIONE N.115/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na.

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na. Registro Generale n 272 del 28/04/2014 Determinazione Settoriale n 40 del 23/04/2014 Oggetto: determinazione a contrarre - indizione gara mediante procedura aperta ai sensi dell articolo 55 del Codice

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MIGNANO MARZANO Corso Umberto 1, 208 81049 MIGNANO MONTELUNGO (CE) Tel. e Fax: 0823/904424 C.F.: 95005860614 e-mail: ceic8ax00c@istruzione.it PEC: ceic8ax00c@pec.istruzione.it

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 2 del 07-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 2-2014 del 07-01-2014 L estensore QUIDA MASSIMO Il responsabile

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO LAVORI DI MESSA IN FUNZIONE DEI SEGUENTI IMPIANTI: ASCENSORE CASA MUNICIPALE- PIATTAFORMA

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Claudio Cavalleri

LICEO SCIENTIFICO STATALE Claudio Cavalleri Prot. N. 2830/C25 del 30/06/2014 PROSPETTO N. 4 - DELIBERE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO del 18/06/2014 N. 14/2014 PUNTO N. 1 ALL ORDINE DEL GIORNO: Approvazione verbale della seduta precedente. VISIONATO

Dettagli

apic825004@pec.istruzione.it codice ministeriale 81006440440

apic825004@pec.istruzione.it codice ministeriale 81006440440 ISTITUTO COMPRENSIVO DI FALERONE Scuola Infanzia Primaria Secondaria 1 Piazza della Libertà, 1-63837 FALERONE (FM ) Tel. 0734/710165 Fax 0734/719364 www.iscfalerone.it apic825004@istruzione.it apic825004@pec.istruzione.it

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. CARDUCCI - BAGHERIA. Anno scolastico 2013-14 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 24

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. CARDUCCI - BAGHERIA. Anno scolastico 2013-14 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 24 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. CARDUCCI - BAGHERIA Anno scolastico 2013-14 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 24 L anno 2014, il giorno 30 del mese di maggio, alle ore 18, nei locali della Scuola

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Umberto I

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Umberto I Regione Siciliana Ministero dell Istruzione Unione Europea Assessorato Regionale P. I. dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Umberto I LICEO CLASSICO STATALE "UMBERTO

Dettagli

****** DIREZIONE POLIZIA LOCALE SEGRETERIA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 878 / 2014

****** DIREZIONE POLIZIA LOCALE SEGRETERIA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 878 / 2014 ****** DIREZIONE POLIZIA LOCALE SEGRETERIA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 878 / 2014 Proposta n.: 1812 OGGETTO: Acquisto fornitura di applicativi informatici per implementazione

Dettagli

Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI

Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI OGGETTO:Adempimenti amministrativo-contabili da effettuare in riferimento

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE Dott. Luca Murgia COPIA DETERMINAZIONE N. 667 DEL 11/12/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 670 DEL 11/12/2015

Dettagli

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art.3, comma2, del D.Lgs n.39/93

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art.3, comma2, del D.Lgs n.39/93 L attività oggetto del presente bando rientra nel Piano Integrato d Istituto, annualità 2014 ed è cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo a titolarità del Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 163 / 2014 OGGETTO: FORNITURA DI SERVIZI DI MANUTENZIONE DEI SISTEMI

Dettagli

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E SETTORE TRE Servizio CED Innovazione Tecnologica e Informatica- Gestione Reti D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D. Leg.vo 18.08.2000, n. 267) N. 346 del 19 Luglio 2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201 Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. 365 del 23.06.2014 OGGETTO: Affidamento dei servizi di

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 320 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 64 DEL 30/03/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELEVATORI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE: SETTORE 4 PERSONALE - BILANCIO - PARTECIPATE - SPUC - INFORMATICA SERVIZIO : INFORMATIZZAZIONE E SERV. STATISTICI N.

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 251 del 24-03-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 261 del 24-03-2016 Determinazioni n. 63 del 24-03-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.6/ 2 DEL 09/01/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - NR. 5 CASELLE PEC PER

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE.

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 843 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 473 del 31.12.2014. copia OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA

COMUNE DI VILLARICCA 1/5 COPIA COMUNE DI VILLARICCA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI SETTORE PROPONENTE: LAVORI PUBBLICI E TERRITORIO UFFICIO PROPONENTE: PROGRAMMAZIONE E MONITORAGGIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 875 DEL

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Copia DETERMINAZIONE N. 1274 del 12/12/2014 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 78 del 09/02/2015 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015 OGGETTO: CONTRATTO DI LEASING STIPULATO CON LA

Dettagli

I S T I T U T O C O M P R E NS I V O

I S T I T U T O C O M P R E NS I V O Prot. n. 827/C6f Castelletto, 16 marzo 2016 Agli Atti dell Istituto Al Sito Internet Istituzionale Riferimento: Progetto: Oggetto: Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale Per la scuola,

Dettagli

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici CITTA' DI SAN GIORGIO A CREMANO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 70 del 28 febbraio 2013 OGGETTO: Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO III - TECNICO DETERMINAZIONE N. 45 DEL 26/02/2014 OGGETTO: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI RIMOZIONE

Dettagli

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE P.zza Duomo, 1/A - 5303 Colle di Val d'elsa - Tel. 0577/92098 Fax 0577/999218 Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE Al Consiglio d Istituto Agli Atti All Albo on line della

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 45 dd. 02.11.2015

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 45 dd. 02.11.2015 Deliberazione n. 45 dd. 02.11.2015 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provinci a di T r en to Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 45 dd. 02.11.2015 OGGETTO: Pubblicazione Notiziario

Dettagli

N. 608 del 12 maggio 2016

N. 608 del 12 maggio 2016 OGGETTO: DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 608 del 12 maggio 2016 Aggiudicazione di n. 1 sistema di elimina code multimediale Destinazione: U.O. Chirurgia RDO: 1132754 Ditta: TEOM S.R.L. Spesa:

Dettagli

Ufficio Tecnico Comunale n. 83 del 10/09/2013 ...

Ufficio Tecnico Comunale n. 83 del 10/09/2013 ... COMUNE DI QUAGLIUZZO Provincia di Torino ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Ufficio Tecnico Comunale n. 83 del 10/09/2013. Oggetto: ADEGUAMENTO SISTEMA INFORMATICO RETE COMUNALE, ACQUISTO

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 580 IN DATA 10/11/2008 PROTOCOLLO N 0055494 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 20/02/2009 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari SETTORE V - SOCIO-CULTURALI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: DOTT. LUIGI CACCURI DETERMINAZIONE Registro di Settore N 430 del 16/10/2014 Registro Generale N 1063 del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1156 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 114 DEL 19/10/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1156 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 114 DEL 19/10/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1156 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 114 DEL 19/10/2015 OGGETTO: FORNITURA DI N.50 ORE DI FORMAZIONE ON

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 911 del 06-10-2011 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 923 del 06-10-2011 Repertorio Segreteria n. 159/SG del 06/10/2011

Dettagli

VISTA la Delibera del Consiglio d Istituto N. 22 del 05/10/2015 con la quale è stato approvato il POF per l anno scolastico 2015/2016;

VISTA la Delibera del Consiglio d Istituto N. 22 del 05/10/2015 con la quale è stato approvato il POF per l anno scolastico 2015/2016; Colle di Val d Elsa, 13/06/2016 All Amministrazione trasparente on line sezione bandi e contratti All Albo Pretorio on line Al sito web della Scuola AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SPILAMBERTO

COMUNE DI SPILAMBERTO COMUNE DI SPILAMBERTO PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE STRUTTURA FINANZE, RAGIONERIA E BILANCIO O R I G I N A L E SERVIZIO STRUTTURA FINANZE, RAGIONERIA E BILANCIO MATERIA DI AFFIDAMENTO FORNITURA METANO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 169 / Reg. Generale N. 1 57 /Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Prot N. 0007364/A32 del 02 ottobre 13 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE CONSIDERATO che le Istituzioni Scolastiche, per l affidamento di lavori, servizi

Dettagli

RELAZIONE DI VERIFICA AL PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2014 AGGR. 1 VOCE 01 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE NON VINCOLATO

RELAZIONE DI VERIFICA AL PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2014 AGGR. 1 VOCE 01 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE NON VINCOLATO ISTITUTO COMPRENSIVO ANNIBALE OLIVIERI Via Confalonieri, 9 PESARO Tel. 0721 415741 - Fax 0721 417315 sm.olivieri.pesaro@provincia.ps.it C.F. 80005610417 RELAZIONE DI VERIFICA AL PROGRAMMA ANNUALE E.F.

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 26 NOVEMBRE 2014

CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 26 NOVEMBRE 2014 CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 26 NOVEMBRE 2014 Il giorno 26 novembre 2014 alle ore 17,00 nella sala polifunzionale locali della sede centrale dell Istituto Comprensivo di Desulo si è riunito il Consiglio di

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 199/2013

DETERMINAZIONE N. 199/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE ECONOMICO/FINANZIARIO Servizio Bilancio e Organizzazione DETERMINA N 39 DATA 16/02/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO IN ECONOMIA FORNITURA

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SEN. ONOFRIO JANNUZZI Specializzazioni: ELETTRONICA - INFORMATICA MECCANICA E MECCATRONICA

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SEN. ONOFRIO JANNUZZI Specializzazioni: ELETTRONICA - INFORMATICA MECCANICA E MECCATRONICA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SEN. ONOFRIO JANNUZZI Specializzazioni: ELETTRONICA - INFORMATICA MECCANICA E MECCATRONICA Viale Gramsci, 40-76123 ANDRIA (BT) - Tel. 0883/599941 - Fax 0883/594578

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 353 / 2015 Area A3 - Cultura e Museo OGGETTO: ACQUISTO DI FOGLI DIAGRAMMALI E DI PENNINI PER IL CONTROLLO CLIMATICO DEGLI AMBIENTI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 385. del 31.07.2013.. OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/10/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/10/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1604 26/10/2015 OGGETTO: Integrazione impegni di spesa assunti con determinazione n. 2455

Dettagli

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 4 OGGETTO: Acquisto carta bianca formato A4 e A3 mediante

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 40 COPIA Cat. 4 Cl. 11 Fasc. 1 Prot. n. 0007226 del 08/04/2014 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Data 09/04/2013 Data 05/03/2013. Registro Generale N. 70 Registro d Area N. 24

Data 09/04/2013 Data 05/03/2013. Registro Generale N. 70 Registro d Area N. 24 COPIA Comune di Novedrate Provincia di Como Registro Generale N. 70 Registro d Area N. 24 Data 09/04/2013 Data 05/03/2013 DETERMINAZIONE OGGETTO: UTENZE TELEFONICHE A LINEA FISSA DEL COMUNE DI NOVEDRATE:

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1940 03/10/2013 OGGETTO: Indizione di richiesta di offerta tramite procedura di acquisto in

Dettagli

OGGETTO: Rinnovo n. 2 licenze symantec system recovery e n. 2 licenze symantec antivirus cloud. Acquisto con ODA mediante MEPA. Impegno di spesa.

OGGETTO: Rinnovo n. 2 licenze symantec system recovery e n. 2 licenze symantec antivirus cloud. Acquisto con ODA mediante MEPA. Impegno di spesa. Prot. n. 745/15 Venezia, 15/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 53 Resp. Istruttoria: Dott. Geol. Enrico Conchetto all. n. 3 OGGETTO: Rinnovo n. 2 licenze symantec system recovery

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) DETERMINAZIONE N. 556 DEL 07/12/2012 OGGETTO: PROMOZIONE DELLA LETTURA PER BAMBINI E RAGAZZI: IMPEGNO DELLA SPESA. - LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO FORMAZIONE,

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE TECNICO/URBANISTICA Servizio Informatica DETERMINA N 45 DATA 25/02/2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO AVG ANTIVIRUS BUSINESS

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F. 97030190827 091/8573400 paic81500g@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 1146/B-17c Cervinara 05/05/2015. Al Personale Docente della Scuola Primaria/Secondaria 1 grado SEDI -

Prot. n. 1146/B-17c Cervinara 05/05/2015. Al Personale Docente della Scuola Primaria/Secondaria 1 grado SEDI - MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE F. DE SANCTIS CERVINARA Cod. Mec. AVIC86700L Codice Fiscale 92084830642 PEC:AVIC86700L@PEC.ISTRUZIONE.IT E-Mail:avic86700l@istruzione.it

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE/DICEMBRE PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE/DICEMBRE PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO ALLEGATO A Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Piazza V Alpini, 5-23032 Bormio (SO) - Tel. e fax: 0342/901467 C.F. 93022020148 Sito web: http://www.comprensivobormio.gov.it/

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072

ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072 ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 GIUNTA ESECUTIVA VERBALE N. 01/12 del 06/02/2012 Il giorno

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 2^ SERVIZIO - ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE GENERALE Oggetto: Determinazione a contrarre, per l'affidamento ai sensi dell'art. 125 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. del servizio

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2012-516 del 09/07/2012 Oggetto Affidamento in economia del servizio

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti:

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti: Prot. N. 5228 Trinitapoli, 23 Novembre 2009 All albo di Istituzione Scolastica sito web di Istituto www.scuolagaribaldi.eu Alle Ditte ricadenti nel territorio Al Comune di Trinitapoli Alle ditte inserirete

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE

CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE DS11 n. 167 Del 18.02.2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA PER CANONI RELATIVI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) TEL. 091/8345040 FAX 091/8344494 - CODICE

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato Prot. Gen. n 104 Data 26-01-2015 Prot. Det. n 8/2015 Determinazione

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 83 ORIGINALE DATA 09/07/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE CONDIZIONATORI SALA SERVER. AFFIDAMENTO ALLA DITTA UROCLIMA GROUP. ORDINE MEPA N. 2240874.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 268 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 61 DEL 23/03/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 268 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 61 DEL 23/03/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 268 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 61 DEL 23/03/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO, TRAMITE PROCEDURA MEPA, PER IL NOLEGGIO DI UN

Dettagli

OGGETTO: intervento formativo per operatori della Polizia Municipale.

OGGETTO: intervento formativo per operatori della Polizia Municipale. Determinazione Dirigenziale n. 1653 del 28 novembre 2013 Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132 Pratica n. 3060695 OGGETTO: intervento formativo per operatori della Polizia Municipale. IL DIRIGENTE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 38-DTSF del 29.05.2013 OGGETTO: Determina a contrattare mediante procedura di cottimo fiduciario, approvazione dei capitolati speciali e documentazione afferente l affidamento

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

Area Metropolitana di Bari

Area Metropolitana di Bari Area Metropolitana di Bari SETTORE SECONDO N. 415 SERVIZIO GARE E APPALTI del 06.11.2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N.719 /2015 Oggetto: Procedura l acquisto di un servizio di backup remoto

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

Comunedi Bassano del Grappa

Comunedi Bassano del Grappa Comunedi Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1181 / 2015 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ACQUISIZIONE TRAMITE MEPA DI PILE AAA (CIG: Z2B15FF6F1) IL D I R I G E N T E

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA CONVALIDA DETERMINAZIONE N. 174 DEL 09.05.2013 AVENTE AD OGGETTO "IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DI SPECIFICO MATERIALE

Dettagli