Guida all uso. Giugno Manuale X-PAD OFFICE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all uso. Giugno Manuale X-PAD OFFICE"

Transcript

1 Guida all uso

2

3 Guida all uso Giugno

4 AVVERTENZE Nella stesura di questo manuale è stata posta ogni cura per offrire le informazioni più aggiornate, corrette e chiare possibili; tuttavia sono sempre possibili errori involontari e le informazioni spesso possono essere soggette a variazione. LSE S.r.l. non può assumersi nessuna responsabilità derivate dall utilizzo di questo manuale e lo stesso dicasi per ogni persona o società coinvolta nella creazione, produzione o distribuzione di questo manuale. Questo manuale è protetto da copyright. La riproduzione anche parziale di questo manuale, in mancanza di autorizzazione scritta da parte di LSE S.r.l., è vietata ai sensi di legge. Marchi registrati Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e negli altri paesi. Bluetooth è un marchio registrato di Bluetooth SIG, Inc. AutoCAD è un marchio registrato di AutoDesk Inc. Tutti gli altri marchi sono registrati dai rispettivi proprietari. 4

5 Indice AVVERTENZE... 4 Marchi registrati... 4 Indice CREAZIONE DI UN NUOVO PROGETTO IMPORTAZIONE DI UN LAVORO IMPORTARE UN LAVORO X-PAD - SURVEY IMPORTARE UN FILE DXF IMPORTARE UN FILE ASCII IMPORTAZIONE FILE ZGP800 (DBX) SCARICO DATI DA STAZIONE TOTALE ESPORTAZIONE DI UN LAVORO ESPORTAZIONE DXF ESPORTAZIONE ASCII ESPORTAZIONE FILE PER STRUMENTAZIONE CARICO DIRETTO SU CONTROLLER CARICO DIRETTO SU STAZIONE TOTALE ESPORTAZIONE FILE DAT / ESPORTAZIONE FILE DAT / VISUALIZZAZIONE DATI IMPORTATI COMANDI INFO Comando ID Comando Distanza Comando Distanza-Oggetto Comando Angolo Comando Area INSERIMENTO

6 6.1 - INSERIMENTO MISURA GPS INSERIMENTO MISURA TPS INSERIMENTO PUNTO DI RIFERIMENTO INSERIMENTO CONTORNO PARTICELLA CALCOLO Calcolo GPS Calcolo TPS IMPOSTAZIONI GENERALI VISTA MAPPA OPZIONI AGGIUNTIVE Supporto Risorse Opzioni

7 1 - CREAZIONE DI UN NUOVO PROGETTO Cliccare su Progetto Vuoto Selezionare il Modello X-PAD Office Premere OK per aprire il lavoro. 7

8 2 - IMPORTAZIONE DI UN LAVORO IMPORTARE UN LAVORO X-PAD - SURVEY Per importare un lavoro realizzato in campo con software X-PAD sono disponibili 2 procedure: 1) Scarico diretto da controller Collegare il controller al pc tramite il cavo in dotazione (USB-miniUSB) ed attendere il riconoscimento del dispositivo da parte del PC (ActivSync o WMDC). Una volta collegato il controller, su X-PAD Office apparirà la seguente finestra. Premere OK per entrare nel wizard di importazione. Di default saranno visibili: MARCA: GeoMax Formato Dati: X-PAD Survey Cliccare sull icona per accedere a tutti i lavori presenti sul controller. 8

9 Selezionare il file desiderato e quindi premere Apri per aprirlo. (N.B. Se si desidera esportare il lavoro attualmente in uso sul controller è consigliato uscire da X-PAD Survey). Premere FINE per completare la procedura di importazione e visualizzare il lavoro sul software. 9

10 2) Scarico da computer Questa procedura consiste nello scaricare i lavori prima su pc per poi importarli su X-PAD Office. Collegare il controller al pc tramite il cavo in dotazione (USB-miniUSB) ed attendere il riconoscimento del dispositivo da parte del PC (ActivSync o WMDC). Accedere alla cartella dove vengono salvati tutti i lavori e copiare sul pc (in una posizione desiderata) i progetti desiderati. I progetti da copiare (quelli letti da X-PAD Office) hanno l estensione *.GFD Da X-PAD Office accedere quindi a Importa X-PAD Survey Selezionare COMPUTER e sfogliare tra le cartelle sul pc per richiamare il file da caricare. Una volta selezionato il file, premere APRI per aprirlo e visualizzarlo sul software. 10

11 2.2 - IMPORTARE UN FILE DXF Da X-PAD Office accedere a Importa DXF Selezionare COMPUTER e sfogliare tra le cartelle sul pc per richiamare il file da caricare. Una volta selezionato il file, premere APRI per aprire il wizard guidato di importazione file DXF. Impostate le proprie preferenze di importazione premere OK per importare il file. 11

12 2.3 - IMPORTARE UN FILE ASCII Da X-PAD Office accedere a Importa Testo Selezionare COMPUTER e sfogliare tra le cartelle sul pc per richiamare il file da caricare. Una volta selezionato il file, premere APRI per aprire il wizard guidato di importazione del file di testo. Passo 1/5 Selezionare il Tipo di dati da importare 12

13 Passo 2/5 Selezionare il Carattere delimitatore premendo l icona Passo 3/5 Impostare la Sequenza di importazione. In basso è presente una anteprima dei punti. Passo 4/5 Definire se salvare o meno questo schema di importazione. Se SI indicare il nome dello schema. Passo 5/5 Verifica punti importati/scartati/rinominati. Premere FINE per visualizzare il file sul software. 13

14 2.4 - IMPORTAZIONE FILE ZGP800 (DBX) Con X-PAD Office è possibile importare anche progetti realizzati con strumentazione ZGP800 GeoMax (progetto in formato database: DBX) Da X-PAD Office accedere a Importa File Strumento Impostare Marca: GeoMax Formato dati: GeoMax ZGP800 for X-PAD Nome file: sfogliare tra le cartelle sul pc per ricercare la cartella contenente in database del progetto 14

15 Selezionare COMPUTER e ricercare la cartella contenente tutti i file del DBX (file con estensione *.X01, *.X02, ecc ) Selezionare il lavoro (sarà presente un solo file; questo è la somma di tutti i singoli file del database) e premere APRI per aprire e visualizzare il lavoro SCARICO DATI DA STAZIONE TOTALE Collegare lo strumento via cavo al pc. Da X-PAD Office accedere a Download TPS Creare il profilo strumentale (impostazioni modello strumento, porte COM di comunicazione, parametri della porta COM) premendo Personalizza 15

16 Passo 1 Creare il profilo strumentale (impostazioni modello strumento, porte COM di collegamento, parametri della porta COM) premendo Personalizza Passo 2 Premere NUOVO per creare un nuovo profilo. Passo 3 Definire Nome profilo Selezionare Marca (es: GeoMax) Definire il Modello (es: GeoMax Zoom 20) 16

17 Passo 4 Definire i Parametri di comunicazione tra USB / Bluetooth / Seriale (COM) Selezionando COM impostare i parametri della porta. Premere SALVA per memorizzare i profilo. Passo 5 Selezionare il profilo e premere Avanti per procedere alla lettura dei lavori presenti sullo strumento. Passo 6 Selezionare quindi il lavoro desiderato e premere OK per scaricare e visualizzare il lavoro sul software. 17

18 3 - ESPORTAZIONE DI UN LAVORO Per esportare un lavoro da X-PAD Office cliccare su File Poi premere Esporta. Sono presenti diverse modalità di esportazione. Creazione file DXF Creazione file di testo ASCII Creazione file DAT per Pregeo Creazione file X-PAD, in formato GSI o in formato strumentazione Carico diretto su stazione totale Carico diretto su controller con X-PAD on-board 18

19 3.1 - ESPORTAZIONE DXF Selezionare Poi premere Si aprirà il wizard guidato di esportazione DXF: definire le proprie preferenze e premere OK. Nella finestra successiva selezionare dove esportare il file e poi premere SALVA per salvare il file. 19

20 3.2 - ESPORTAZIONE ASCII Selezionare Poi premere Dopo aver selezionato dove salvare il file si aprirà il wizard guidato di esportazione ASCII. Passo 1/5 Selezionare il Tipo di dati che si desidera esportare Passo 2/5 Definire il Carattere separatore tra i dati: 20

21 Passo 3/5 Impostare la Sequenza di esportazione. In basso sarà visibile una anteprima del file di esportazione. Passo 4/5 Definire se salvare o meno questo schema di esportazione. Se SI indicare il nome dello schema. Passo 5/5 Esportazione terminata. Premere FINE. 21

22 3.3 - ESPORTAZIONE FILE PER STRUMENTAZIONE Selezionare Poi premere Impostare la marca e il formato dati desiderato. Definire la cartella di esportazione del lavoro e premere Avanti per terminare la procedura. 22

23 3.4 - CARICO DIRETTO SU CONTROLLER Collegare il controller al pc tramite il cavo in dotazione USB-miniUSB Una volta riconosciuto dal pc (tramite ActivSync o WMDC) da X-PAD Office selezionare Poi premere Definire Marca, Formato dati e Cartella di destinazione del controller e poi premere Avanti per terminare la procedura CARICO DIRETTO SU STAZIONE TOTALE Selezionare Poi premere Si aprirà la pagina dei profili strumentazione. 23

24 Selezionare quindi il profilo desiderato e premere Avanti (o premere Personalizza per crearne uno nuovo vedi paragrafo SCARICO DATI DA STAZIONE TOTALE). Definire il nome del progetto da caricare e cliccare Avanti per procedere con l esportazione guidata su strumento ESPORTAZIONE FILE DAT /1 Selezionare 24

25 Poi premere Si aprirà il wizard guidato per l esportazione del file DAT. Passo 1/4 Definire il Libretto. Definire se rinominare i punti ed ordinare le misure. Passo 2/4 Impostare le opzioni GPS di: - Definizione nuova base - Ricalcolo baseline - Gestione punti nascosti Passo 3/4 Visualizzare l anteprima del libretto Pregeo. 25

26 Passo 4/4 Premere FINE per concludere la procedura di esportazione ESPORTAZIONE FILE DAT /2 Dall interfaccia principale del software premere CATASTO. Selezionare l icona per impostare i propri dati. Una volta impostati i propri dati premere l icona per aprire il wizard guidato di esportazione file DAT (vedere paragrafo ESPORTAZIONE FILE DAT /1). 26

27 4 - VISUALIZZAZIONE DATI IMPORTATI Le informazioni dei dati importati sono visibili nella tabelle sottostante la mappa CAD. È possibile visualizzare PUNTI, MISURE, PUNTI DI RIFERIMENTO, CODICI. I PUNTI sono visibili sia in coordinate locali che coordinate WGS84. Per passare da una modalità all altra premere le icone (ENZ: locale / LLH: WGS84) Vista Punti in coordinate WGS84: Vista Punti in coordinate Locali: Per modificare le informazioni di un punto e visualizzare eventuali elementi aggiuntivi (foto/appunti/messaggi) fare doppio click sul nome del punto. 27

28 Accedendo alla tab MISURE sono visibili le informazioni strumentali del punto (data/ora, stazione base, altezza antenna,...). Cliccando l icona saranno disponibili nuove informazioni quali la Qualità del punto, DOP, Numero di satelliti e Fattori di covarianza. Per accedere alla modifica delle misure del punto fare doppio click sulla riga del punto corrispondente. 28

29 È inoltre possibile accedere a questa funzione premendo l icona. Per maggiori informazioni riguardo l Utilizzo delle tabelle o il Richiamare un punto topografico fare riferimento alla sezione Tips & Tricks presente nella sezione Supporto (vedere capitolo 10.1 Supporto). 5 - COMANDI INFO Nella sezione Info è possibile visualizzare diverse informazioni riguardanti Punti, Distanza tra punti, Distanza da oggetti, Angoli e Aree. È possibile accedere a questa sezione tramite i comandi: Comando ID Cliccare sull icona per attivare il comando; nella mappa il cursore chiederà di indicare la posizione. Cliccare quindi sul punto desiderato per ottenere le informazioni su quel determinato punto. 29

30 5.2 - Comando Distanza Cliccare sull icona per attivare il comando. Cliccare sul primo punto, poi cliccare sul secondo per visualizzare le informazioni sulla distanza Comando Distanza-Oggetto Cliccare sull icona per attivare il comando. Cliccare sul primo punto, poi cliccare sull oggetto desiderato per visualizzare le informazioni sulla distanza. 30

31 5.4 - Comando Angolo Cliccare sull icona per attivare il comando. Indicare il punto centrale dell angolo; definire le due direzioni per visualizzare le informazioni sull angolo Comando Area Cliccare sull icona per attivare il comando. Selezionare tutti i punti desiderati per creare l area. Una volta selezionati tutti i punti saranno visibili le informazioni su area e perimetro. 31

32 6 - INSERIMENTO Con il comando INSERISCI è possibile inserire Punti, Osservazioni (TPS/GPS), Caposaldi e Contorni di Particelle. L inserimento di punti avviene con le icone Selezionando PUNTO il punto viene inserito direttamente nella mappa. Selezionando PUNTO CON DATI prima dell inserimento nella mappa saranno visibili le informazioni del punto (tramite le quali è possibile modificare le coordinate piuttosto che il nome) INSERIMENTO MISURA GPS Cliccare sull icona per inserire una nuova osservazione. Definire il Punto base (il punto di emanazione delle baseline); selezionare i punti sui quali creare le nuove osservazioni; alla fine delle procedura premere INVIO dalla tastiera. 32

33 6.2 - INSERIMENTO MISURA TPS Cliccare sull icona per inserire una nuova misura TPS. Indicare il Punto di stazione ed inserire l altezza strumentale; indicare l altezza dei riflettori; selezionare i punti sui quali creare le nuove misure; poi premere INVIO dalla tastiera. In basso apparirà la scritta Cliccare quindi su per calcolare le misure INSERIMENTO PUNTO DI RIFERIMENTO Cliccare su per inserire un nuovo Caposaldo. 33

34 6.4 - INSERIMENTO CONTORNO PARTICELLA Cliccare su per inserire un nuovo Contorno di particella. Si aprirà una maschera di configurazione: Selezionare i vertici della particella che si vuole creare; la chiusura creerà la particella sulla mappa. 34

35 7 - CALCOLO Tramite questa sezione è possibile eseguire il Calcolo di coordinate di un progetto TPS/GPS a partire dalle osservazioni GPS/TPS. Cliccando su IMPOSTAZIONI apparirà la schermata del Calcolo GPS e Calcolo TPS. 7.1 Calcolo GPS Il lavoro contiene le singole osservazioni da una stazione di riferimento e si desidera calcolare le coordinate dei punti a partire da un punto con coordinate locali note. Cliccare su CALCOLO IMPOSTAZIONI CALCOLO GPS per accedere alla schermata di configurazione del sistema locale. Definire il nome della stazione o ricercarlo dalla lista dei punti tramite l icona 35

36 Una volta selezionato il punto desiderato saranno visibili le coordinate WGS84 del punto e le coordinate locali attualmente associate al punto. Scrivere le nuove coordinate locali e poi premere OK. A questo punto premere l icona per avviare il calcolo. Attivando l icona sarà possibile visualizzare un report del calcolo appena eseguito. 36

37 7.1 Calcolo TPS Il lavoro contiene le singole misure da una o più stazioni e si desidera calcolare le coordinate dei punti a partire da una stazione con coordinate locali note. Cliccare su CALCOLO IMPOSTAZIONI CALCOLO TPS per accedere alla schermata di configurazione della stazione di partenza. Attivare STAZIONE DI PARTENZA e scrivere il nome della stazione di partenza del rilievo; nella caselle X, Y, Z scrivere le coordinate della stazione, poi premere OK. A questo punto premere l icona per avviare il calcolo. 37

38 Attivando l icona sarà possibile visualizzare un report del calcolo appena eseguito. Nella schermata PUNTI saranno visibili le nuove coordinate dei punti appena ricalcolate. 38

39 8 - IMPOSTAZIONI GENERALI Per accedere alle Impostazioni Generali cliccare su Cliccando su si accede alle impostazioni del progetto: scala, precisioni, stili di coordinate. 39

40 Cliccando su si accede alle impostazioni del rilievo: visualizzazione entità, dimensione simboli ed etichette, informazioni su calcolo GPS/TPS. 40

41 9 - VISTA MAPPA Con le icone (presenti a lato della mappa) è possibile passare da una visualizzazione di tipo DISEGNO ad una di tipo OSSERVAZIONI. A sinistra della mappa è invece presente la gestione degli elementi e dei layer del progetto. 41

42 10 - OPZIONI AGGIUNTIVE Il software inoltre comprende una serie di opzioni aggiuntive: Per accedere a queste sezioni cliccare su FILE ed andare nel menu di sinistra Supporto Cliccare su Da questa sezione è possibile inviare una richiesta di supporto ad un indirizzo di posta predefinito. Si può allegare il progetto corrente o altri file. In questa sezione sono disponibli anche alcuni Tips & Tricks. 42

43 Risorse Cliccare su Questa sezione contiene numerose applicazioni/risorse che vi permetterrano di accedere in modo automatico Opzioni Cliccare su In questa sezione è possibile definire alcune impostazioni generali; definire un account X-Cloud; visualizzare informazioni su X-PAD Office (quali numero di licenza, utente, ); rimanere sempre aggiornato sui prodotti X-PAD e sulle nuove apps GeoMax (SmartTaf e Misurate). 43

44

SurvCE: tracciamento, offset, Pregeo e altre funzioni di rilievo

SurvCE: tracciamento, offset, Pregeo e altre funzioni di rilievo SurvCE: tracciamento, offset, Pregeo e altre funzioni di rilievo 1. Funzioni base per un tracciamento (o picchettamento) Dopo aver effettuato la connessione ed aver verificato la buona qualità del posizionamento,

Dettagli

GUIDA RAPIDA al rilievo celerimetrico con le stazioni totali GeoMax Zoom 20 e Zoom 30.

GUIDA RAPIDA al rilievo celerimetrico con le stazioni totali GeoMax Zoom 20 e Zoom 30. GUIDA RAPIDA al rilievo celerimetrico con le stazioni totali GeoMax Zoom 20 e Zoom 30. La selezione delle icone sul display si può effettuare con il mouse e con il tasto invio o con il numero sulla tastiera

Dettagli

PROCEDURA INSERIMENTO POI E AUTOVELOX SU GEOSAT serie

PROCEDURA INSERIMENTO POI E AUTOVELOX SU GEOSAT serie PROCEDURA INSERIMENTO POI E AUTOVELOX SU GEOSAT serie 2-4 - 5 1) I file devono essere in formato OV2, ed, associato ad ognuno di essi, vi deve essere un icona immagine in formato bmp ( dello stesso nome

Dettagli

SurvCE: come importare immagini di sfondo (raster) e file DWG/DXF

SurvCE: come importare immagini di sfondo (raster) e file DWG/DXF SurvCE: come importare immagini di sfondo (raster) e file DWG/DXF 1. Come georeferenziare ed importare una mappa o immagine raster Scaricare il software Image Set Manager 2.5 dal seguente link ed eseguirlo:

Dettagli

FAQ per l'utilizzo del progetto template di Allplan per DOCFA 4 TN

FAQ per l'utilizzo del progetto template di Allplan per DOCFA 4 TN FAQ per l'utilizzo del progetto template di Allplan per DOCFA 4 TN 1. Caricamento del progetto template Decomprimere il file DOCFA PROTOTIPO.prj.zip, copiare la cartella del progetto DOCFA PROTOTIPO.prj

Dettagli

INDICE. Vista Libretto Livello Digitale 2. Importazione di dati da strumento 3. Inserisci File Vari 5. Compensazione Quote 5.

INDICE. Vista Libretto Livello Digitale 2. Importazione di dati da strumento 3. Inserisci File Vari 5. Compensazione Quote 5. Prodotto da INDICE Vista Libretto Livello Digitale 2 Importazione di dati da strumento 3 Inserisci File Vari 5 Compensazione Quote 5 Uscite 6 File Esporta Livellazioni (.CSV) 6 Corso Livello Digitale Pag.

Dettagli

7 - Calibrazione di una mappa in formato raster per n punti

7 - Calibrazione di una mappa in formato raster per n punti 7 - Calibrazione di una mappa in formato raster per n punti 7.1 - Calibrazione con rototraslazione in coordinate assolute Passiamo ora ad un elaborazione diversa della nostra mappa RASTER; procediamo infatti

Dettagli

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette.

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette. 3.5 STAMPA UNIONE Le funzioni della stampa unione (o stampa in serie) permettono di collegare un documento principale con un elenco di nominativi e indirizzi, creando così tanti esemplari uguali nel contenuto,

Dettagli

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Release NOTE 1.1 Prima Versione del Manuale INDICE 1-INTRODUZIONE... 4 2- GESTIONE DEL CATALOGO PIXMANIA-PRO SU IMAIO... 5 3-Configurazione

Dettagli

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio

Dettagli

Horizone Server IN00B02WEB. Horizone PDK

Horizone Server IN00B02WEB. Horizone PDK Horizone Server IN00B02WEB Horizone PDK Prodotto: -- Descrizione: Horizone PDK - Manuale Utente Data: 10/07/2017 Eelectron Spa IN00B02WEBFI00080102_PDK_MANUAL.DOCX 1/12 Qualsiasi informazione all interno

Dettagli

Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa

Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma,

Dettagli

SISTEMA GESTIONE TOMBINI

SISTEMA GESTIONE TOMBINI SISTEMA GESTIONE TOMBINI Il sistema offre funzionalità di rilievo sul campo e censimento dei tombini presenti sulle strade comunali per mezzo di una App dedicata. Il rilievo è basato sul posizionamento

Dettagli

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata Servizio Webmail dell ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Posta Come ordinare le e-mail---------------------------------------------------------------pag.

Dettagli

Gestione documenti sistema qualità

Gestione documenti sistema qualità Gestione documenti sistema qualità Gestione documenti sistema qualità è il software per realizzare la corretta gestione documentale di tutti i documenti correlati al sistema qualità: manuale, procedure,

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 /

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 4 - Disegna FIGURA 4.1 Il menu a tendina Disegna contiene un gruppo di comandi di disegno base CAD quali punto, linea, polilinea, ecc. ed un gruppo di comandi appositi di disegno topografico per l integrazione

Dettagli

HP Workspace. Guida per l'utente

HP Workspace. Guida per l'utente HP Workspace Guida per l'utente Copyright 2016 HP Development Company, L.P. 2016 Google, Inc. Tutti i diritti riservati. Google Drive è un marchio di Google Inc. Windows è un marchio o un marchio registrato

Dettagli

Utilizzo delle Maschere in Microsoft Access

Utilizzo delle Maschere in Microsoft Access Utilizzo delle Maschere in Microsoft Access Uso delle maschere Permettono di definire delle interfacce grafiche per la gestione dei dati del database Permettono di realizzare delle piccole applicazioni

Dettagli

Guida all installazione del software GestAgenzia. 1.1 Introduzione al software. 1.2 Requisiti minimi hardware e software

Guida all installazione del software GestAgenzia. 1.1 Introduzione al software. 1.2 Requisiti minimi hardware e software Guida all installazione del software GestAgenzia 1.1 Introduzione al software Il CD-ROM allegato alla presente pubblicazione contiene GetAgenzia software pratico e indispensabile per la gestione delle

Dettagli

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA Accesso alla casella di posta Personale L accesso può avvenire o partendo dall area riservata del sito web (Intranet) selezionando Web Mail Fig. 1

Dettagli

Mod DS A LBT 8563 SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE PER MODULO DI CHIAMATA E CENTRALINO 2VOICE

Mod DS A LBT 8563 SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE PER MODULO DI CHIAMATA E CENTRALINO 2VOICE Mod. 1083 DS 1083-022A LBT 8563 SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE PER MODULO DI CHIAMATA E CENTRALINO 2VOICE IndICE 1. DESCRIZIONE GENERALE...2 1.1 Requisiti di sistema...2 1.2 Installazione...2 2. PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Phpmyadmin. Creazione Database

Phpmyadmin. Creazione Database Phpmyadmin Phpmyadmin è un applicazione Web fornita direttamente con il pacchetto XAMPP. E utilizzata per la gestione delle tabelle SQL. Essa, infatti, permette di creare database, tabelle, importare ed

Dettagli

XPAD Android Tracciamento GPS

XPAD Android Tracciamento GPS 9 febbraio 2016 Questo guida fa riferimento al manuale XPAD Android pagg.54 e sg. pagg.103 e sg. XPAD Android Tracciamento GPS Introduzione In questa guida verrà esposto il flusso di lavoro che permette

Dettagli

NOVITA X2308. Sommario

NOVITA X2308. Sommario NOVITA X2308 Sommario 1. Inserimento colonna protocollo nella finestra Verifica misurate 2. PREFERENZE PREGEO- Creazione dell archivio dei tecnici redattori 3. Anteprima dei tipi di aggiornamento all interno

Dettagli

AVVIO DI FAITH. NOME UTENTE: Viene proposto l ultimo utente utilizzato; nella versione Dimostrativa troverete Amministratore ;

AVVIO DI FAITH. NOME UTENTE: Viene proposto l ultimo utente utilizzato; nella versione Dimostrativa troverete Amministratore ; AVVIO DI FAITH Cliccare sull icona presente sul desktop del Vostro computer. A questo punto verrà visualizzata la finestra di autenticazione dove inserire: NOME UTENTE: Viene proposto l ultimo utente utilizzato;

Dettagli

Open Data. Guida per l import del file CSV Versione 1.0

Open Data. Guida per l import del file CSV Versione 1.0 Open Data Guida per l import del file CSV Versione 1.0 Aggiornato al 23 giugno 2017 1.1. TIPOLOGIE DI FILE I file dei dati hanno estensione.csv, i file contenenti i metadati associati hanno estensione.txt

Dettagli

Creare VideoFoto con Audio usando Windows Movie Maker

Creare VideoFoto con Audio usando Windows Movie Maker Procedura da seguire Creare VideoFoto con Audio usando Windows Movie Maker Ho avuto la necessità di creare un Video di sole Foto con Audio, come solito metto la mia esperienza a disposizione di tutti.

Dettagli

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Infor LN [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev. 1.0-10/2013 [GUIDA INFOR LN] Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Baltur S.p.A. Informazioni di base 1 Indice Informazioni di base...

Dettagli

Capitolo 30: Importazione di una pianta esterna non creata con Masterchef

Capitolo 30: Importazione di una pianta esterna non creata con Masterchef Capitolo 30: Importazione di una pianta esterna non creata con Masterchef Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato

Dettagli

Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (Android )

Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (Android ) Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (Android ) Prima di utilizzare l apparecchio Brother Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente vengono utilizzati

Dettagli

Come avviare P-touch Editor

Come avviare P-touch Editor Come avviare P-touch Editor Versione 0 ITA Introduzione Avviso importante Il contenuto di questo documento e le specifiche di questo prodotto sono soggetti a modifiche senza preavviso. Brother si riserva

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento LucaS 2016

Istruzioni Aggiornamento LucaS 2016 Istruzioni Aggiornamento LucaS 2016 1 click = un click sul pulsante sinistro del mouse 2 click = doppio click sul pulsante sinistro del mouse IMPORTANTE: prima di effettuare le operazioni di aggiornamento

Dettagli

LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda

LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda I CARE Azione LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda Aggiunta di contenuti al software Notebook È possibile migliorare le pagine di Notebook inserendo

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per le Pubbliche Amministrazioni

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per le Pubbliche Amministrazioni TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per le Pubbliche Amministrazioni Comunicazioni Intercent-ER COMUNICAZIONI 1 Sommario 1. COMUNICAZIONI... 3 1.1 Comunicazione...

Dettagli

WEBMAIL ODCECTA.IT. Guida all uso

WEBMAIL ODCECTA.IT. Guida all uso Guida all uso Guida all accesso ed all utilizzo delle caselle di posta elettronica dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto Dati aggiornati al 29/12/ 1. Caratteristiche del

Dettagli

HTH HIP - Healt In Prison Applicazione Mobile per la Gestione Carceri. Manuale Utente

HTH HIP - Healt In Prison Applicazione Mobile per la Gestione Carceri. Manuale Utente HTH HIP - Healt In Prison Applicazione Mobile per la Gestione Carceri Manuale Utente Indice e Sommario Requisiti minimi Tablet... 3 Installazione APP su Tablet... 3 Installazione Emulatore e App su PC...

Dettagli

Classificazione: Pubblico Guida all installazione di una nuova versione di DigitalSign tramite Aggiornamento Automatico

Classificazione: Pubblico Guida all installazione di una nuova versione di DigitalSign tramite Aggiornamento Automatico Guida all installazione di una nuova versione di DigitalSign tramite Aggiornamento Automatico Guida all installazione di una nuova versione di DigitalSign tramite Aggiornamento Automatico Pagina 1 di 16

Dettagli

INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO. DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013

INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO. DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013 INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013 Manuale del software per la gestione delle richieste di contributo per interventi strutturali di rafforzamento

Dettagli

Supplemento al Manuale di istruzioni

Supplemento al Manuale di istruzioni Supplemento al Manuale di istruzioni Macchina da taglio Product Code (Codice prodotto): 891-Z01 Leggere questo documento prima di utilizzare la macchina. Si consiglia di conservare questo documento nelle

Dettagli

TERMINALE T2000 v1.03

TERMINALE T2000 v1.03 MANUALE UTENTE TERMINALE T2000 v1.03 BLOCCO NOTE ELETTRONICO WIFI Rev: 1.03.01 04/05/2016 COPYRIGHT e TRADEMARKS Le specifiche sono soggette a modifiche senza obbligo di preavviso. è un marchio registrato

Dettagli

DMX LIGHTPLAYER Introduzione...2 Libreria DMX...3 Programmazione dei canali...7 Creazione di uno show...11

DMX LIGHTPLAYER Introduzione...2 Libreria DMX...3 Programmazione dei canali...7 Creazione di uno show...11 DMX LIGHTPLAYER Introduzione...2 Libreria DMX...3 Programmazione dei canali...7 Creazione di uno show...11 Introduzione Il software DMX LightPlayer è semplice da utilizzare. Possibilità di importare un

Dettagli

Avviate Specifi dall icona presente sul vostro Desktop.

Avviate Specifi dall icona presente sul vostro Desktop. Avviate Specifi dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà i giorni r imanenti del periodo

Dettagli

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01 Importazione dati con gestionale e/satto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 ATTENZIONE. Per poter procedere con

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione del

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione del TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 01.00 del 16.07.2013 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente

ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente ToDoT start edition facilita e rende automatica la conversione delle tavole in pdf o altri formati, necessaria per condividere disegni di parti progettate

Dettagli

Capitolo 24: Modulo di offertistica - Condizioni di vendita, costi e servizi aggiuntivi

Capitolo 24: Modulo di offertistica - Condizioni di vendita, costi e servizi aggiuntivi Capitolo 24: Modulo di offertistica - Condizioni di vendita, costi e servizi aggiuntivi Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa,

Dettagli

Registro Unico dei Controlli (RUC) Manuale per la consultazione e il caricamento dei controlli

Registro Unico dei Controlli (RUC) Manuale per la consultazione e il caricamento dei controlli Registro Unico dei Controlli (RUC) Manuale per la consultazione e il caricamento dei controlli 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA...3 1.1 Pagina di login...3 1.2 Cambio password...4 2. HOME PAGE...5 3. TIPOLOGIE

Dettagli

Gestione Telematica Ordini Agenti. Manuale d uso

Gestione Telematica Ordini Agenti. Manuale d uso Gestione Telematica Ordini Agenti Manuale d uso Pag. 2 Sommario Introduzione...5 Pulsanti del Menu Principale...6 Menu a discesa...7 CAPITOLO 1...9 Nuovo ordine Inserire un Nuovo Ordine...10 Barra dei

Dettagli

Nuove pagine e collegamenti

Nuove pagine e collegamenti 05 Nuove pagine e collegamenti In questo capitolo In questo capitolo imparerai come realizzare un semplice collegamento da un testo a una nuova pagina, apprenderai il concetto di link di ritorno. Successivamente

Dettagli

PFCAD MOBILE software

PFCAD MOBILE software PFCAD MOBILE software E un software studiato per Pocket PC e Windows Mobile che permette lo scarico dati diretto dallo strumento, il controllo bidirezionale dello strumento, l edit manuale, il controllo

Dettagli

Tutorial. Funzioni di personalizzazione dei software.

Tutorial. Funzioni di personalizzazione dei software. Tutorial Funzioni di personalizzazione dei software www.powerwolf.it 1. Premessa Questo documento riguarda le principali funzioni di personalizzazione (schermata di background, skin, testi visualizzati,

Dettagli

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. OBERTHUR su Windows 32 bit e 65 bit

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. OBERTHUR su Windows 32 bit e 65 bit PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS OBERTHUR su Windows 32 bit e 65 bit INDICE Introduzione alla procedura d installazione del software della carta TS-CNS... 3 Installazione Software

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

CardioChek Link Manuale d'uso

CardioChek Link Manuale d'uso CardioChek Link Manuale d'uso CardioChek Link Manuale d'uso Questo programma software è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 7, Windows 8.X, Vista A. Utilizzo previsto CardioChek Link

Dettagli

Scelta del Browser. Accesso Area Redazione

Scelta del Browser. Accesso Area Redazione Scelta del Browser Si consiglia l utilizzo dei più comuni browser: Internet Explorer Safari Opera Mozilla Firefox Google Chrome Accesso Area Redazione Per poter accedere all area redazione bisogna: 1.

Dettagli

CardioChek Link Manuale d'uso

CardioChek Link Manuale d'uso CardioChek Link Manuale d'uso Questo programma software è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 7, Vista e XP A. Utilizzo previsto CardioChek Link è il software utilizzato per recuperare

Dettagli

INTERFACCIA AQUAPRO AQUAPRO-TELE COD

INTERFACCIA AQUAPRO AQUAPRO-TELE COD INTERFACCIA AQUAPRO AQUAPRO-TELE COD. 755060-755061- 755062 04714 Il software INTERFACCIA AQUAPRO permette il recupero dei dati di consumo individuale d'utenza, di redigere i reports dei consumi e se abbinato

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32

Dettagli

PREMESSA... 3 ENTE 1.1 PERIODI... 5 ENTE 2.1 MISURAZIONI... 7 ENTE 3.1 GESTIONE STATI ENTE 4.1 REPORTISTICA... 22

PREMESSA... 3 ENTE 1.1 PERIODI... 5 ENTE 2.1 MISURAZIONI... 7 ENTE 3.1 GESTIONE STATI ENTE 4.1 REPORTISTICA... 22 Sommario PREMESSA... 3 ENTE 1.1 PERIODI... 5 ENTE 2.1 MISURAZIONI... 7 ENTE 3.1 GESTIONE STATI... 16 ENTE 4.1 REPORTISTICA... 22 VERIFICATORE 1.1 PERIODI... 24 VERIFICATORE 2.1 MISURAZIONI... 27 VERIFICATORE

Dettagli

Manuale per l inserimento dei dati aziendali

Manuale per l inserimento dei dati aziendali Pilotaggio dell'irrigazione a Scala Aziendale e Consortile Assistito da Satellite-IRRISAT PSR Campania 2007/2013 MISURA 124 Manuale per l inserimento dei dati aziendali (ad uso dei partner territoriali)

Dettagli

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni WINDOWS95 1. Avviare Windows95 Avviare Windows95 non è un problema: parte automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni 1 La barra delle applicazioni permette di richiamare le

Dettagli

Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione)

Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione) Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione) L installazione del software DSFPA avviene in linea generale in due momenti: 1) Installazione lato server, in cui viene

Dettagli

Nuova Prima Nota. Realizzato da Studio Cagnoni

Nuova Prima Nota. Realizzato da Studio Cagnoni Nuova Prima Nota Realizzato da Studio Cagnoni Introduzione 3 Impostazioni dati azienda 3 Voglio acquistare il programma, come richiedo il codice di licenza? 3 Come richiedere il codice valido per l utilizzo

Dettagli

MANUALE UTENTE. 1. Registrazione

MANUALE UTENTE. 1. Registrazione MANUALE UTENTE 1. Registrazione Per poter accedere al portale SIT del Trigno-Sinello bisogna andare sul sito http://sit.trignosinello.it/ e registrarsi cliccando sulla richiesta di registrazione. Si aprirà

Dettagli

APVE in Rete Modulo 8 Excel nozioni di base e esercitazioni su economia domestica

APVE in Rete Modulo 8 Excel nozioni di base e esercitazioni su economia domestica APVE in Rete Modulo 8 Excel nozioni di base e esercitazioni su economia domestica Programma di formazione informatica per i soci Apve di Roma maggio 2017 Argomenti Cosa è excel Come avviare il sistema

Dettagli

GALLERY. Album immagini

GALLERY. Album immagini GALLERY In questo menù del pannello di amministrazione si trovano tutte le funzioni utili alla gestione delle foto, dei video e degli album da inserire all'interno delle pagine con funzione ALBUM IMMAGINI

Dettagli

SOMMARIO. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ufficio Nazionale per il Servizio Civile

SOMMARIO. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ufficio Nazionale per il Servizio Civile Manuale Utente (IBAN Volontari) Versione 1.0.0 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. PAGINA INIZIALE... 8 3. CARICAMENTO COORDINATE BANCARIE VOLONTARI... 11 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

PROF. SALVATORE DIMARTINO

PROF. SALVATORE DIMARTINO Computer Essentials / 2 - Desktop, icone, impostazioni prof. Salvatore Dimartino PROF. SALVATORE DIMARTINO 1 Computer Essentials - 2.1 Desktop e icone prof. Salvatore Dimartino PROF. SALVATORE DIMARTINO

Dettagli

COME VISUALIZZARE LE COORDINATE DEL PUNTO E SALVARE LA POSIZIONE

COME VISUALIZZARE LE COORDINATE DEL PUNTO E SALVARE LA POSIZIONE COME VISUALIZZARE LE COORDINATE DEL PUNTO E SALVARE LA POSIZIONE a) Visualizzazione delle coordinate Per poter visualizzare le coordinate del punto in cui ci si trova, è necessario raggiungere la schermata

Dettagli

Avviate Specifi dall icona presente sul vostro Desktop.

Avviate Specifi dall icona presente sul vostro Desktop. Avviate Specifi dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà i giorni rimanenti del periodo

Dettagli

ACCEDERE ALLA PROPRIA

ACCEDERE ALLA PROPRIA ACCEDERE ALLA PROPRIA EMAIL http://posta.dpconsulenze.com (sostituire dpconsulenze con il proprio dominio di posta) Quindi inserire nome utente (il sistema riconosce l indirizzo solo se scritto per intero,

Dettagli

Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 49

Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 49 Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 49 Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.2 di 49 1 Installazione certificati Uffici Giudiziari... 3 2 Accesso al programma... 6 2.1 Fascicoli...

Dettagli

Certificati di postazione

Certificati di postazione Certificati di postazione Sequenza delle operazioni per la generazione e l installazione del certificato di postazione MANUALE OPERATIVO VERSIONE: 1.1 (11/04/2013) Sommario Introduzione... 3 Sequenza delle

Dettagli

Periferiche esterne. Numero di parte del documento: Questa guida descrive il modo in cui utilizzare le periferiche esterne.

Periferiche esterne. Numero di parte del documento: Questa guida descrive il modo in cui utilizzare le periferiche esterne. Periferiche esterne Numero di parte del documento: 419462-061 Gennaio 2007 Questa guida descrive il modo in cui utilizzare le periferiche esterne. Sommario 1 Uso di una periferica USB Collegamento di una

Dettagli

Software WinEeprom Evo

Software WinEeprom Evo Pag.1/11 Software Indice 1. Introduzione 2. Prerequisiti 3. Installazione 4. Avvio 5. Funzioni 1. Creare una nuova configurazione 2. Selezionare una configurazione esistente 3. Rimuovere una configurazione

Dettagli

Guida all uso Dicembre 2011

Guida all uso Dicembre 2011 Guida all uso Guida all uso Dicembre 2011 AVVERTENZE Nella stesura di questo manuale è stata posta ogni cura per offrire le informazioni più aggiornate, corrette e chiare possibili; tuttavia sono sempre

Dettagli

ALATEL Manuale operativo per la gestione del sito web.

ALATEL Manuale operativo per la gestione del sito web. ALATEL Manuale operativo per la gestione del sito web. Riservato Pagina 0 di 16 04/11/2008 Inserimento di un comunicato...4 Inserimento Comunicato...5 Inserimento di un Banner...11 Inserimento banner su

Dettagli

POSTECERT POST CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POST CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area posta... 5 Scrivi un nuovo messaggio... 5 Selezione ricevuta di consegna... 5 Inserimento

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. TiAxolutedisplay. Software di configurazione Axolute Video Display 11/07-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. TiAxolutedisplay. Software di configurazione Axolute Video Display 11/07-01 PC Versione 1.0 11/07-01 PC Manuale d uso TiAxolutedisplay Software di configurazione Axolute Video Display 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

MANUALE DI SINTESI AD USO DEI DOCENTI PER L UTILIZZO DI NUVOLA (SCRUTINIO ELETTRONICO)

MANUALE DI SINTESI AD USO DEI DOCENTI PER L UTILIZZO DI NUVOLA (SCRUTINIO ELETTRONICO) MANUALE DI SINTESI AD USO DEI DOCENTI PER L UTILIZZO DI NUVOLA (SCRUTINIO ELETTRONICO) N.B. PER L UITLIZZO DI NUVOLA SI CONSIGLIA DI UTILIZZARE IL BROWSER GOOGLE CHROME SCARIBALE AL LINK: http://www.google.it/intl/it/chrome/browser/

Dettagli

PowerFATT Modulo di vendita al banco e. Stampa su dispositivi fiscali

PowerFATT Modulo di vendita al banco e. Stampa su dispositivi fiscali PowerFATT Modulo di vendita al banco e Stampa su dispositivi fiscali Il software PowerFATT comprende un modulo di vendita al banco con il quale è possibile vendere gli articoli inseriti, come con un normale

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE Servizi per l e-government nell Università Federico II GUIDA ALL INSTALLAZIONE A cura del CSI - Area tecnica E-government Data ultima revisione: 24 settembre 2008 GUIDA_UTILIZZO_SCANPROT_V1 PAG. 1 DI 12

Dettagli

AiM Manuale Utente. Race Studio 3 Track Manager. Versione 1.00

AiM Manuale Utente. Race Studio 3 Track Manager. Versione 1.00 AiM Manuale Utente Race Studio 3 Track Manager Versione 1.00 1 Introduzione Track Manager è la sezione del software Race Studio 3 dedicata alla gestione delle piste. Qui è possibile creare nuove piste,

Dettagli

Scheda 13 Estrazione dati per l Azienda USL Parte A Creazione del file di estrazione dati

Scheda 13 Estrazione dati per l Azienda USL Parte A Creazione del file di estrazione dati Scheda 13 Estrazione dati per l Azienda USL Parte A Creazione del file di estrazione dati FLUR20XX 1) Premere questo tasto nella finestra principale 2) Leggere il messaggio LE SCHEDE INCOMPLETE NON VENGONO

Dettagli

Operazioni possibili con il software Image Data Converter

Operazioni possibili con il software Image Data Converter Operazioni possibili con il software Image Data Converter Il software applicativo Image Data Converter Ver.1.5 consente di visualizzare e regolare i file di fermi immagine in formato RAW (SRF) ( file RAW

Dettagli

La Back Office Console consente di costruire lo scheletro degli schema.

La Back Office Console consente di costruire lo scheletro degli schema. BACK OFFICE CONSOLE 1.1 Introduzione 3 1.2 Creazione di uno Schema 4 1.2.1 Struttura dello Schema 5 1.2.2 Caratteristiche dei campi 6 1.2.3 Traduzioni 8 1.3 Ricerca degli schema 8 1.4 Gestione delle Categorie

Dettagli

A3 - PROGRAMMA SMART

A3 - PROGRAMMA SMART A3 - PROGRAMMA SMART Manuale d uso S2 COME INSTALLARE IL PROGRAMMA SMART PRO SUL PROPRIO PC - Scaricare il programma S.M.A.R.T. dal nostro sito internet (www.roverinstruments.it) alla pagina Supporto,

Dettagli

INCOMUNE.NET 4.0 Powered by Contao CMS Open Source

INCOMUNE.NET 4.0 Powered by Contao CMS Open Source INCOMUNE.NET 4.0 Powered by Contao CMS Open Source Sistema di Trattamento dei contenuti - Manuale di Utilizzo IDEA Sistemi S.as. Tecnologie Digitali per la Pubblica Amministrazione Via Burolo, 30 10015

Dettagli

I Quaderni di LAPSUS. CmapTools

I Quaderni di LAPSUS. CmapTools PROGETTO LAPSUS LAboratorio per la Promozione nelle Scuole dell Uso consapevole del Software I Quaderni di LAPSUS n 3 d CmapTools PASSO A PASSO: creare una mappa A cura di Matilde Fiameni Marzo 2006 I

Dettagli

SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE CENTRALINA D'IRRIGAZIONE HIRIS/COMPACT

SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE CENTRALINA D'IRRIGAZIONE HIRIS/COMPACT REQUISITI MINIMI DI SISTEMA: PC IBM compatibile Processore Pentium 8 MB RAM 4 MB H Disk liberi Porta seriale Windows 98 o superiore Scheda VGA 256 colori Risoluzione schermo 800 x 600 INSTALLAZIONE: SOFTWARE

Dettagli

Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo. Elementi di Word avanzato. Docente Franchini Gloria

Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo. Elementi di Word avanzato. Docente Franchini Gloria Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo Elementi di Word avanzato Docente Franchini Gloria Impostare i punti di tabulazione Sul righello sono impostati vari punti di Tabulazione. Esistono cinque

Dettagli

Applicazione Android (v )

Applicazione Android (v ) 2016 MANUALE LIVEBOX CLUB Applicazione Android (v. 3.02.019) http://www.liveboxcloud.com Sommario 1. LOGIN... 2 2. MENU... 3 2.1 RECENTI... 4 2.2 APPLICAZIONI... 5 2.2.1 HOME... 6 2.2.1.1 CREARE UNA CARTELLA...

Dettagli

AWN. Manuale utente Web Mail. Rev AWN ArchiWorld Network. Pag. 1 / 49. v Manuale utente della Web Mail

AWN. Manuale utente Web Mail. Rev AWN ArchiWorld Network. Pag. 1 / 49. v Manuale utente della Web Mail Pag. 1 / 49 AWN Manuale utente Web Mail Pag. 2 / 49 Sommario ACCESSO ALLA WEB MAIL... 3 MENU PRINCIPALE... 4 MENU NUOVO... 5 NUOVO MESSAGGIO... 6 NUOVO CONTATTO... 7 LISTA DISTRIBUZIONE... 8 NUOVO APPUNTAMENTO...

Dettagli

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova segnalazione Modifica della segnalazione Cancellazione di una segnalazione Stampa della

Dettagli

Usa lo sfoglialibro sul computer. Usa il libro attivo sul computer

Usa lo sfoglialibro sul computer. Usa il libro attivo sul computer Usa lo sfoglialibro sul computer Come sfogliare il libro 2 L indice delle pagine 3 L anteprima delle pagine 4 La funzione di ricerca/1 5 La funzione di ricerca/2 6 La funzione Inserisci nota /1 7 La funzione

Dettagli

Istruzioni utente

Istruzioni utente Istruzioni utente www.tecnosicurezza.it INDICE TechMaster Audit - Cenni... 2 1 USB driver installation... 3 2 Software installation... 3 3 Utilizzo del software... 5 3.1 Scarico eventi della serratura...

Dettagli

CREAZIONE DI UNA CARTELLA

CREAZIONE DI UNA CARTELLA CREAZIONE DI UNA CARTELLA Impostazioni generali Il modulo cartella consente al docente di visualizzare in un unica cartella un insieme di file correlati tra loro, riducendo la dimensione della home page

Dettagli

INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE UNAOHM UPLOADER

INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE UNAOHM UPLOADER INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE UNAOHM UPLOADER Decomprimere l archivio Setup_Unaohm_UL_v11.zip in un cartella, per esempio Documenti, ed avviare il programma Setup_Unaohm_UL_v11.exe. Apparirà la schermata

Dettagli

Benvenuti in Picture Package Producer2

Benvenuti in Picture Package Producer2 Manuale di Picture Package Producer2 Benvenuti in Picture Package Producer2 Benvenuti in Picture Package Producer2 Avvio e chiusura di Picture Package Producer2 Passaggio 1: Selezione delle immagini Passaggio

Dettagli

Registrazione della licenza di ricevitori S9 III / S8

Registrazione della licenza di ricevitori S9 III / S8 Registrazione della licenza di ricevitori S9 III / S8 Per effettuare un aggiornamento della licenza del ricevitore S9 III, sono possibili due strade: tramite palmare utilizzando il software Stonex SurvCE

Dettagli